Retrospect 10 per Mac - Guida per il revisore

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Retrospect 10 per Mac - Guida per il revisore"

Transcript

1 Retrospect 10 per Mac - Guida per il revisore 2012 Retrospect, Inc.

2 Informazioni su questa Guida per il revisore Questo documento contiene una breve guida per la comprensione di Retrospect 10 per Mac OS X. Sebbene non sia destinato a sostituire il Manuale per l'utente Retrospect, fornirà al lettore... descrizioni delle tecnologie e della terminologia di Retrospect; conoscenze su come i vari componenti di Retrospect operino insieme per fornire backup e ripristino affidabili ed esempi e metodi per la protezione di laptop che entrano ed escono dalla rete, nonché informazioni su come utilizzare i backup fuori sede (cloud) per una maggiore protezione Retrospect, Inc. 2

3 Comprensione del funzionamento di Retrospect Questa sezione introduce la terminologia descritta nel Glossario di termini presente nel Manuale per l'utente Retrospect. Tali termini sono evidenziati in grassetto. Retrospect è un software di backup basato su file, a differenza dei software di imaging su disco che copiano blocchi o settori su un disco rigido. Sebbene uno strumento basato su blocchi o immagini, come l'applicazione Disk Utility di Mac OS X, possa essere molto veloce nel ripristinare un'intera partizione del disco o nel fornire una vista point-in-time dei contenuti di una partizione, un backup basato su file offre diversi vantaggi. Ad esempio, è possibile effettuare velocemente ricerche in più archivi di backup e ripristinare più versioni di un documento, nonché fornire al contempo un ripristino completo di un intero disco. È inoltre insignificante ripristinare file dei quali si è eseguito il backup da un volume NTFS di un PC Windows su un Mac, poiché il formato del volume non è importante per il ripristino basato su file. Retrospect utilizza diverse tecnologie per assicurare di eseguire sempre il backup del numero minimo di file necessari per il ripristino di qualsiasi volume stia proteggendo. Questa affermazione dice molto del design di Retrospect. La comprensione di questo principio basilare fornisce molte informazioni sul perché Retrospect funzioni in questo modo e su quale riteniamo essere l'aspetto più importante di un sistema di backup: l'affidabilità. Componenti chiave e terminologia di Retrospect I componenti seguenti sono i blocchi che costituiscono ogni operazione di backup, copia o ripristino in Retrospect: Sorgente: un volume collegato al server Retrospect o a un computer in rete sul quale è eseguito il software Retrospect Client che contiene file e cartelle da proteggere; può anche essere una condivisione in rete Destinazione: la destinazione dei file copiati o dei quali è eseguito il backup; può essere un Media Set (vedere di seguito) per i backup o un altro volume per un'operazione di copia Regola: un insieme di condizioni integrate o definite dall'utente usate per filtrare ciò che è copiato durante un'operazione Tag: un'etichetta applicata a una sorgente per il raggruppamento e l'astrazione logica o fisica; esempi di tag sono: Laptop, Reparto contabilità, 2 piano Pianificazione: il periodo o i periodi durante i quali Retrospect eseguirà le operazioni Script: una procedura salvata che definisce le impostazioni per un'operazione; gli script possono essere eseguiti manualmente o automatizzati con una o più pianificazioni 2012 Retrospect, Inc. 3

4 Due componenti importanti lavorano insieme per memorizzare o monitorare i dati di cui è eseguito il backup: Media Set: un contenitore logico composto da uno o più supporti di storage dei dati (come dischi rigidi, condivisioni in rete, nastri digitali, unità USB e così via) che contengono i file di cui si è eseguito il backup Catalogo: un database che monitora tutti i file memorizzati in un Media Set, nonché le informazioni point-in-time su ognuna delle sorgenti di cui si è eseguito il backup; ogni Media Set ha il proprio Catalogo L'esempio seguente unisce tutti questi componenti: uno script di backup è eseguito alle ore 20:00 per proteggere tutte le sorgenti contrassegnate come Desktop e copia tutti i file che soddisfano la regola File e impostazioni dell'utente in un Media Set di destinazione composto da volumi su un RAID Thunderbolt. Tecnologia di backup Smart Incremental Retrospect non utilizza i tradizionali concetti di backup completo, incrementale e differenziale. Queste sono modalità obsolete di backup, con svantaggi significativi in termini di prestazioni, precisione del ripristino o entrambe le cose. I backup completi tradizionali sono estremamente dispendiosi in termini di tempo, ma offrono ripristini precisi. I backup incrementali consentono di risparmiare tempo durante la procedura di backup, ma ripristinano file indesiderati che sono stati rinominati, spostati o eliminati dall'ultimo backup completo. La tecnologia Smart Incremental di Retrospect funziona facendo corrispondere i file su un volume sorgente con i file già memorizzati sul Media Set di destinazione. Così facendo, Retrospect deve eseguire il backup solo dei file modificati o di nuova creazione dall'ultima scrittura sulla destinazione. Ciò fornisce lo stesso vantaggio prestazionale di un backup incrementale tradizionale. Oltre a copiare solo i file ancora non presenti nella destinazione, il processo Smart Incremental salva un elenco completo di tutti i file e le cartelle presenti nella sorgente al momento del backup. Ciò fornisce un'istantanea point-in-time dello stato esatto di un volume, che Retrospect può utilizzare in un secondo momento come guida per selezionare i file corretti per un ripristino. Tecnologia Scansione immediata Per creare l'elenco dei file nuovi e modificati di un volume specifico in fase di backup, le versioni precedenti di Retrospect dovevano perdere tempo a esaminare tutti i file presenti per determinare cosa era cambiato dall'ultimo backup del Media Set. In un volume contenente milioni di file, questa procedura poteva richiedere minuti, spesso molto di più rispetto al tempo necessario per eseguire il backup dei nuovi bit. Moltiplicando questo tempo per i 20 computer in fase di backup, si ottengono svariate ore passate a calcolare di cosa esattamente eseguire il backup. Ora Retrospect impiega la tecnologia Scansione immediata per ridurre significativamente il tempo totale impiegato per determinare quali file devono essere copiati durante un backup (e per alcuni tipi di ripristino). Utilizzando FSEvents sui volumi HFS+ e il journal delle modifiche USN per i volumi NTFS, Retrospect e il software Retrospect Client sono in grado di eseguire una pre-scansione di dischi e cartelle su PC Mac e Windows, in 2012 Retrospect, Inc. 4

5 modo che l'elenco dei file nuovi e modificati sia pronto all'avvio del backup. In un ambiente di rete tipico in cui il backup dei computer avviene su base regolare, la tecnologia Scansione immediata dimezza il tempo totale del backup. La tecnologia Scansione immediata rappresenta un grande passo in avanti nella gestione della quantità di dati sempre crescente presente nella rete di un'organizzazione, e consente agli utenti di ridurre i costi e/o aumentare il livello di protezione: Ciascun server host di Retrospect può proteggere più computer (o dati) durante la finestra di backup. I dati critici possono essere protetti più spesso. Deduplicazione dei dati La tecnologia Smart Incremental di Retrospect offre un altro vantaggio agli utenti: la deduplicazione dei dati, che consente di risparmiare tempo e spazio di storage necessario per i backup. Poiché esegue il backup solo dei file non ancora contenuti nel Media Set di destinazione, Retrospect non si preoccupa di memorizzare più copie di file duplicati in rete. Ad esempio, se incontra una presentazione Keynote sul Computer B uguale (per nome, dimensioni, date di creazione e modifica e così via) a una della quale ha appena eseguito il backup dal Computer A, Retrospect non ha bisogno di copiare nuovamente il file. Allo steso modo, se il Computer A e il Computer B condividono la maggior parte della medesima libreria musicale itunes da 60 GB, Retrospect deve copiare i file corrispondenti solo una volta. Maggiore è il numero di dati duplicati in rete, più tempo e spazio di storage sono risparmiati grazie a Retrospect. Utilizzo delle regole per rifinire ulteriormente backup e ripristini Retrospect consente all'utente di definire regole che possono essere usate per filtrare file non importanti o per selezionare specificamente file che rispondono a determinati criteri. Diverse regole sono predefinite, come ad esempio la regola "Tutti i file tranne i file di cache", che richiede a Retrospect di ignorare i file di cache temporanei come quelli creati dai browser Web. Non eseguire il backup di questi file può consentire di risparmiare molto spazio di storage, poiché generalmente non è necessario ripristinarli. Le regole sono flessibili e potenti. Possono essere utilizzate per evitare il backup dei file del sistema operativo o per ripristinare tutti i file di Microsoft Excel più grandi di 2 MB, che sono stati modificati negli ultimi 60 giorni e che contengono nel nome la parola "Previsione". Ripristini intelligenti Il design modulare di Retrospect consente di utilizzare la tecnologia Smart Incremental al contrario durante un'operazione di ripristino. Utilizzando l'istantanea salvata con il backup come guida, Retrospect assicura che solo i file ancora non presenti sul volume in fase di ripristino debbano essere scritti, mentre (a seconda delle opzioni di ripristino selezionate) i file che non vi appartengono sono eliminati. Ciò dà a Retrospect la precisione di ripristino di un backup completo tradizionale, evitando tuttavia che sia necessario ricopiare inutilmente i file corrispondenti già presenti nella destinazione Retrospect, Inc. 5

6 Retrospect offre tre tipi di ripristini: Ripristino di un intero volume a uno specifico momento precedente Ricerca e ripristino di file e cartelle selezionati da un momento specifico Ricerca e ripristino di una o più versioni di uno o più file da un backup qualsiasi Queste opzioni coprono una moltitudine di casi e offrono un'incredibile flessibilità nel ripristino. I backup multipli migliorano l'affidabilità Abbiamo visto che Retrospect deve copiare un file solo una volta per poterlo ripristinare in qualsiasi destinazione. Ma cosa accade se un Media Set è distrutto in un incendio unitamente ai computer per i quali stava memorizzando i backup? Niente di positivo! Per proteggere dalla perdita di dati dovuta a eventi come furti, incendi e inondazioni che possono danneggiare i backup memorizzati localmente con la stessa facilità dei dati originali, è fondamentale creare più di un backup e, idealmente, che almeno una copia sia memorizzata fuori sede per questioni di sicurezza. Per design, i backup Smart Incremental di Retrospect selezionano i file da copiare confrontando solo quelli già nella destinazione target. Semplicemente selezionando una destinazione diversa, è possibile influire sui file selezionati per il backup. La selezione di un Media Set vuoto determinerà il backup di tutti i file, anche se il loro backup è già stato eseguito in un Media Set diverso. Retrospect monitora ogni Media Set indipendentemente. La tabella seguente mostra quali file saranno copiati per ogni destinazione: Nome Media Set Ultima scrittura Cosa viene copiato Backup A Ieri File univoci modificati o aggiunti da ieri Backup B 1 settimana fa File univoci modificati o aggiunti nell'ultima settimana Backup C Mai (vuoto) Tutti i file univoci A differenza di altri software di backup, che scelgono i file solo sulla base di date o flag di archivi, Retrospect assicura che ogni destinazione sia mantenuta completa. Così facendo, è necessario solo un set per eseguire un ripristino, e singoli Media Set possono essere destinati ad archivi senza interessare altri Media Set. Questo è un esempio ottimale di come Retrospect sia progettato per fare la cosa giusta. Se si ha una destinazione vuota, Retrospect vi copierà ogni cosa. Se si ha un set che già contiene dei dati, Retrospect copierà solo ciò che è necessario. L'utente non deve modificare il tipo di backup per assicurarsi che siano copiati i file giusti Retrospect, Inc. 6

7 Verifica dei dati Il design modulare di Retrospect e l'attenzione all'affidabilità sono evidenti quando si considera come questo programma verifica che i file di cui si è eseguito il backup possano essere ripristinati con successo. Al termine del backup di un volume sorgente, Retrospect legge i file copiati e li confronta con gli originali. Ma il modo in cui esegue questa operazione è unico. Per leggere i file copiati, Retrospect usa il suo modulo di ripristino. Quindi, invece di sovrascrivere i file originali con le copie di cui ha eseguito il backup, semplicemente li confronta. Questo metodo ha il vantaggio di verificare il percorso effettivo che seguiranno i file al ripristino; quindi, in sostanza, la ripristinabilità dei file è verificata unitamente alla loro integrità. Una nota sull'analisi delle prestazioni: per impostazione predefinita, Retrospect esegue un'accurata verifica dei file, che può quasi raddoppiare il tempo necessario per un'operazione di backup. L'opzione Verifica supporti di Retrospect utilizza digest checksum MD5 generati durante il backup e scritti sul supporto per verificare velocemente l'integrità dei dati. Questo metodo non verifica tutto il percorso di ripristino ma è molto più veloce. Molte altre applicazioni di backup per impostazione predefinita non eseguono alcuna verifica, sacrificando l'affidabilità in favore delle prestazioni Retrospect, Inc. 7

8 Utilizzi comuni di Retrospect Questa sezione contiene linee guida per l'utilizzo di Retrospect in un paio di scenari che illustrano come il software soddisfi le esigenze di utilizzo più comuni. Oltre all'attenzione all'affidabilità, Retrospect è progettato per essere flessibile in diverse altre esigenze non trattate in questo documento. Una nota sugli script: un unico script Retrospect può controllare i backup di un'intera rete di computer, con più sorgenti, più destinazioni e più pianificazioni. Tuttavia, le opzioni di ogni script quali la regola da utilizzare, l'eventuale uso della crittografia e la pianificazione si applicheranno a tutte le sorgenti dello script specifico. Se si desidera eseguire il backup dei desktop solo durante la notte e quello dei laptop 24 ore al giorno, saranno necessari due script. Se si desidera cifrare i backup per il sistema contabile e il database dei clienti, sarà necessario utilizzare uno script separato rispetto a quello per i backup non cifrati di dati meno sensibili. Backup in sede notturni con copie fuori sede settimanali Con due soli script, Retrospect può proteggere un'intera rete di computer usando storage in sede e basato su cloud. Questo esercizio è anche un ottimo esempio di quanto possano essere potenti le regole di Retrospect Retrospect, Inc. 8

9 Script n. 1: backup notturno su disco locale 1. Creare uno script di backup usando Aggiungi script. 2. Selezionare le sorgenti da proteggere. 3. Selezionare il disco locale di destinazione (definire un Media Set se non è ancora stato fatto usando Aggiungi Media Set). 4. Selezionare la regola Tutti i file tranne i file di cache. 5. Aggiungere una pianificazione giornaliera, selezionando il Media Set locale come destinazione Retrospect, Inc. 9

10 6. Tornare alla scheda Riepilogo e usare il menu pop-up Thread attività in fondo alla sezione Panoramica per selezionare Thread attività 1. (Ciò assicura che il backup fuori sede settimanale sarà eseguito subito dopo questo, impostando l'esecuzione un minuto dopo sullo stesso Thread attività). Script n. 2: copia settimanale su storage basato su cloud 1. Creare uno script Copia backup usando Aggiungi script (una nota sugli script Copia backup: la sorgente di uno script Copia backup è un altro Media Set. Ciò consente a Retrospect di trasferire i dati da un Media Set a un altro; un metodo utile di copiare i file dei quali è già stato eseguito il backup senza dover toccare nuovamente i volumi sorgente originali). 2. Nella scheda Sorgenti, selezionare Copia backup più recenti da ogni sorgente dal menu pop-up sopra l'elenco di Media Set e selezionare il Media Set utilizzato per memorizzare i backup notturni dello Script n. 1. In questo modo, si comunica a Retrospect di non preoccuparsi di trasferire file che potrebbero essere stati eliminati dai volumi sorgente in precedenza durante la settimana. 3. Selezionare il Media Set fuori sede per la destinazione. (Definire un Media Set usando WebDAV o altro storage fuori sede se non lo si è già fatto usando Aggiungi Media Set). 4. Nella scheda Regole, selezionare la regola File e impostazioni dell'utente. In questo modo, si comunica a Retrospect di aggiungere solo file dalle directory Utenti su sistemi Mac OS, Windows e Linux, ignorando così file e applicazioni del sistema operativo. Ciò consentirà di mantenere ordinati ed essenziali i backup fuori sede Retrospect, Inc. 10

11 5. Aggiungere una pianificazione settimanale per l'esecuzione del backup sul Media Set fuori sede tutti i venerdì e impostare l'ora un minuto dopo lo script di backup creato per lo Script n Nella scheda Opzioni, attivare Compressione dati. Ciò consente di risparmiare tempo quando Retrospect trasferisce i dati nel cloud storage. 7. Tornare alla scheda Riepilogo e usare il menu pop-up Thread attività in fondo alla sezione Panoramica per selezionare Thread attività 1. È tutto. Ora Retrospect eseguirà il backup notturno sullo storage locale. Poi, il venerdì, al termine dei backup notturni, Retrospect trasferirà gli ultimi backup sullo storage fuori sede. Utilizzo del backup proattivo per proteggere i laptop I laptop rappresentano una sfida particolare per gli amministratori di backup. Spesso entrano ed escono dalla rete, e ciò rende difficile proteggerli con una pianificazione prevedibile. La risposta di Retrospect a questo problema è lo script Backup proattivo, che utilizza definizione di priorità, pianificazione e gestione delle risorse dinamiche per garantire che i sistemi siano efficacemente protetti quando diventano disponibili. Parte 1: definizione dei laptop 1. Andare alla vista Sorgenti e fare clic sulla scheda Tag. 2. Creare un nuovo tag facendo clic sul pulsante + in fondo all'elenco Tag. Denominare il tag Laptop. 3. Evidenziare uno o più client laptop ai quali si è effettuato l'accesso e contrassegnare la casella accanto al tag Laptop. Se non vi sono sistemi Retrospect Client su cui effettuare una prova, per questo esercizio è possibile definire qualsiasi volume sorgente come laptop. In seguito, tutti i sistemi aggiuntivi contrassegnati come Laptop saranno automaticamente aggiunti allo script Backup proattivo per la protezione del laptop Retrospect, Inc. 11

12 Parte 2: creazione dello script Backup proattivo 1. Creare uno script Backup proattivo usando Aggiungi script. 2. Fare clic sulla scheda Sorgenti e selezionare il tag Laptop. 3. Per ora saltare la scheda Media Set, dal momento che il Backup proattivo comincerà a essere eseguito non appena troverà una sorgente valida, un Media Set di destinazione e una pianificazione. 4. Selezionare la regola Tutti i file tranne i file di cache. 5. Sulla scheda Pianifica, aggiungere una pianificazione che effettui il backup delle sorgenti ogni giorno e che sia eseguita con cadenza quotidiana. A differenza della pianificazione regolare, che si avvia a un'ora specifica e scorre l'elenco delle sorgenti una volta, il Backup proattivo continua a cercare sorgenti valide fintantoché ha una pianificazione attiva. Se stessimo proteggendo dei desktop, potremmo invece impostare l'esecuzione di una pianificazione durante la settimana, dalle ore 20:00 alle ore 7:00, e di un'altra per tutta la durata del weekend. 6. Infine, selezionare uno o più Media Set come destinazione dei backup di laptop; comincerà l'esecuzione di Backup proattivo, alla ricerca di laptop di cui eseguire il backup Retrospect, Inc. 12

13 Se nella fase 6 sono selezionate più destinazioni, il Backup proattivo le alternerà automaticamente. Se una non è disponibile, continuerà l'esecuzione sui Media Set disponibili. Ciò consente di avere la flessibilità di scambiare i Media Set (ad es., portarne uno fuori sede per motivi di custodia e protezione da incendi, inondazioni, furti) senza dover rispettare una pianificazione rigida Retrospect, Inc. 13

14 Dove cercare informazioni aggiuntive Il Manuale per l'utente Retrospect e l'appendice al Manuale per l'utente Retrospect contengono informazioni utili sia per i principianti che per gli utenti esperti di Retrospect. I primi due capitoli del Manuale per l'utente Retrospect descrivono le operazioni iniziali e il funzionamento di Retrospect in maggiore dettaglio, mentre l'appendice del Manuale per l'utente Retrospect tratta delle nuove funzioni implementate nella versione 10. Risorse aggiuntive, tra cui forum degli utenti, un database navigabile e informazioni sui contatti per assistenza, sono disponibili online all'indirizzo Retrospect, Inc. 14

Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente

Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente 2 Appendice alla Guida per l'utente di Retrospect 10 www.retrospect.com 2012 Retrospect Inc. Tutti i diritti riservati. Guida per l'utente di Retrospect

Dettagli

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente 2 Retrospect 9 Manuale dell'utente Appendice www.retrospect.com 2011 Retrospect, Inc. Tutti i diritti riservati. Manuale per l'utente Retrospect 9,

Dettagli

Guida rapida. Nero BackItUp. Ahead Software AG

Guida rapida. Nero BackItUp. Ahead Software AG Guida rapida Nero BackItUp Ahead Software AG Informazioni sul copyright e sui marchi Il manuale dell'utente di Nero BackItUp e il relativo contenuto sono protetti da copyright e sono di proprietà della

Dettagli

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Gli estremi corretti per la citazione bibliografica di questo manuale sono i seguenti: SAS Institute

Dettagli

Samsung Auto Backup FAQ

Samsung Auto Backup FAQ Samsung Auto Backup FAQ Installazione D: Ho effettuato il collegamento con l Hard Disk esterno Samsung ma non è successo nulla. R: Controllare il collegamento cavo USB. Se l Hard Disk esterno Samsung è

Dettagli

Indicatore archiviazione

Indicatore archiviazione Introduzione Memeo Instant Backup è una soluzione semplice per il complesso mondo digitale. Grazie al backup automatico e continuo dei file importanti dell'unità C, Memeo Instant Backup protegge i dati

Dettagli

NAS 259 Proteggere i dati con la sincronizzazione remota (Rsync)

NAS 259 Proteggere i dati con la sincronizzazione remota (Rsync) NAS 259 Proteggere i dati con la sincronizzazione remota (Rsync) Creare ed eseguire un processo di backup Rsync A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere

Dettagli

LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE

LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE FARE CLIC QUI PER ACCEDERE ALLA VERSIONE IN LINEA PIÙ AGGIORNATA di questo documento, sia in termini di contenuto che di funzioni disponibili, come ad esempio illustrazioni

Dettagli

Analisi competitor Retrospect e i nostri concorrenti

Analisi competitor Retrospect e i nostri concorrenti Analisi competitor e i nostri concorrenti Mazo 2014 Analisi competitiva: per Windows e i nostri concorrenti principali Abbiamo analizzato con attenzione i nostri concorrenti e la nostra posizione. Ecco

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Informazioni generali Tramite questa guida, gli utenti possono aggiornare il firmware degli SSD client Crucial installati in un ambiente

Dettagli

Fattura Facile. In questo menù sono raggruppati, per tipologia, tutti i comandi che permettono di gestire la manutenzione degli archivi.

Fattura Facile. In questo menù sono raggruppati, per tipologia, tutti i comandi che permettono di gestire la manutenzione degli archivi. Fattura Facile Maschera di Avvio Fattura Facile all avvio si presenta come in figura. In questa finestra è possibile sia fare l accesso all archivio selezionato (Archivio.mdb) che eseguire la maggior parte

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Si applica alle seguenti edizioni: Advanced Server Virtual Edition Advanced Server SBS Edition Advanced Workstation Server for Linux Server for Windows Workstation

Dettagli

Backup Premium Guida introduttiva

Backup Premium Guida introduttiva Circa Memeo Backup Premium offre diverse funzioni avanzate di backup automatico ed è la soluzione ideale per gli utenti di fotocamere digitali e chi desidera eseguire il backup di fino a 50.000 file. Eseguendo

Dettagli

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa di dati variabili

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa di dati variabili Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server Stampa di dati variabili 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 fornisce una protezione all'avanguardia per il computer contro codici dannosi. Basato sul motore di scansione ThreatSense

Dettagli

`````````````````SIRE QUICK START GUIDE

`````````````````SIRE QUICK START GUIDE `````````````````SIRE QUICK START GUIDE Sommario Introduzione 60 Configurazione 61 Operazioni preliminari 62 Configurare il profilo Backup 63 Backup personalizzato 64 Avviare il backup 66 Schermata principale

Dettagli

Benvenuti alla Guida introduttiva - Utilità

Benvenuti alla Guida introduttiva - Utilità Benvenuti alla Guida introduttiva - Utilità Sommario Benvenuti alla Guida introduttiva - Utilità... 1 Performance Toolkit... 3 Guida introduttiva al Kit prestazioni... 3 Installazione... 3 Guida introduttiva...

Dettagli

Quaderni di formazione Nuova Informatica

Quaderni di formazione Nuova Informatica Quaderni di formazione Nuova Informatica Airone versione 6 - Funzioni di Utilità e di Impostazione Copyright 1995,2001 Nuova Informatica S.r.l. - Corso del Popolo 411 - Rovigo Introduzione Airone Versione

Dettagli

Manuale utente. Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion. Italiano Dicembre 2007. Part number: 467721-061

Manuale utente. Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion. Italiano Dicembre 2007. Part number: 467721-061 Manuale utente Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion Italiano Dicembre 2007 Part number: 467721-061 Copyright Note legali Il prodotto e le informazioni riportate nel presente

Dettagli

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale Introduzione Introduzione a NTI Shadow Benvenuti in NTI Shadow! Il nostro software consente agli utenti di pianificare dei processi di backup continui che copiano una o più cartelle ( origine del backup

Dettagli

MANUALE DROPBOX. Sintesi dei passi da seguire per attivare ed utilizzare le cartelle online di Dropbox:

MANUALE DROPBOX. Sintesi dei passi da seguire per attivare ed utilizzare le cartelle online di Dropbox: MANUALE DROPBOX Sintesi dei passi da seguire per attivare ed utilizzare le cartelle online di Dropbox: 1. Attivazione account Dropbox sul sito www.dropbox.com. 2. Utilizzo base di Dropbox via Web con la

Dettagli

Normativa... 2 Consigliamo... 2

Normativa... 2 Consigliamo... 2 Sommario PREMESSA... 2 Normativa... 2 Consigliamo... 2 COME IMPOSTARE IL BACKUP DEI DATI DI DMS... 2 ACCEDERE ALLA PROCEDURA DI BACKUP... 3 Impostare la sorgente dati (dove si trovano gli archivi)... 4

Dettagli

Guida utente di Mobile Device Manager

Guida utente di Mobile Device Manager Guida utente di Mobile Device Manager Contenuto Novità 4 Quali sono le novità?... 4 Info su Mobile Device Manager 5 Info su Mobile Device Manager... 5 Processo di aggiornamento con Mobile Device Manager...

Dettagli

per Mac Guida all'avvio rapido

per Mac Guida all'avvio rapido per Mac Guida all'avvio rapido ESET Cybersecurity fornisce una protezione all'avanguardia per il computer contro codici dannosi. Basato sul motore di scansione ThreatSense introdotto per la prima volta

Dettagli

Per ulteriori informazioni su Retrospect, chiamare il numero +44 117 911 8090 o inviare un'e-mail a italia.sales@retrospect.com

Per ulteriori informazioni su Retrospect, chiamare il numero +44 117 911 8090 o inviare un'e-mail a italia.sales@retrospect.com Il 95% delle informazioni aziendali è adesso digitale. L'80% di questi dati critici è memorizzato sui computer desktop e laptop e non è stato correttamente sottoposto a backup. Novità in Retrospect 10

Dettagli

Gestione delle Cartelle dei Messaggi di Posta Elettronica

Gestione delle Cartelle dei Messaggi di Posta Elettronica CADMO Infor ultimo aggiornamento: febbraio 2012 Gestione delle Cartelle dei Messaggi di Posta Elettronica Premessa...1 Le Cartelle dei Messaggi di Posta Elettronica utilizzate da Outlook Express...2 Cose

Dettagli

Per ulteriori informazioni su Retrospect, chiamare il numero+44 117 911 8090 o inviare un'e-mail a italia.sales@retrospect.com

Per ulteriori informazioni su Retrospect, chiamare il numero+44 117 911 8090 o inviare un'e-mail a italia.sales@retrospect.com Il 95% delle informazioni aziendali è adesso digitale. L'80% di questi dati critici è memorizzato sui computer desktop e laptop e non è stato correttamente sottoposto a backup. Novità in Retrospect 8 Grazie

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1)

CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1) CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1) Indice. Introduzione Configurazione iniziale del database Condivisione del database su rete locale (LAN) Cambio e gestione di database multipli Importazione

Dettagli

HP Backup and Recovery Manager

HP Backup and Recovery Manager HP Backup and Recovery Manager Guida per l utente Versione 1.0 Indice Introduzione Installazione Installazione Supporto di lingue diverse HP Backup and Recovery Manager Promemoria Backup programmati Cosa

Dettagli

INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016

INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016 INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016 1 FUNZIONI DI UN SISTEMA OPERATIVO TESTO C - UNITÀ DI APPRENDIMENTO 2 2 ALLA SCOPERTA DI RISORSE DEL COMPUTER Cartelle utili: Desktop

Dettagli

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente Messaggi di N.B., Attenzione e Avvertenza N.B.: Un messaggio di N.B. indica informazioni importanti che contribuiscono a migliorare l'utilizzo del computer.

Dettagli

Manuale Utente Archivierete Novembre 2008 Pagina 2 di 17

Manuale Utente Archivierete Novembre 2008 Pagina 2 di 17 Manuale utente 1. Introduzione ad Archivierete... 3 1.1. Il salvataggio dei dati... 3 1.2. Come funziona Archivierete... 3 1.3. Primo salvataggio e salvataggi successivi... 5 1.4. Versioni dei salvataggi...

Dettagli

Protezione di dati per piccole e medie imprese e per reti domestiche

Protezione di dati per piccole e medie imprese e per reti domestiche Protezione di dati per piccole e medie imprese e per reti domestiche Retrospect offre protezione dati potente e facile da usare per server, applicazioni che devono essere operative 24 ore al giorno, 7

Dettagli

Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424

Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424 Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424 Scan to PC Desktop comprende Image Retriever, progettato per monitorare una specifica cartella su un file server in rete o sull'unità

Dettagli

Gestione completa delle prestazioni

Gestione completa delle prestazioni Gestione completa delle prestazioni Funziona anche con Windows XP e Windows Vista 2013 Un applicazione agile e potente per la messa a punto e la manutenzione delle prestazioni del vostro computer. Download

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

FileMaker Server 11. Guida all'aggiornamento dei plug-in

FileMaker Server 11. Guida all'aggiornamento dei plug-in FileMaker Server 11 Guida all'aggiornamento dei plug-in 2010 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker è un marchio di

Dettagli

Guida introduttiva. Ottenere assistenza Fare clic sul punto interrogativo per accedere al contenuto della Guida.

Guida introduttiva. Ottenere assistenza Fare clic sul punto interrogativo per accedere al contenuto della Guida. Guida introduttiva Microsoft Access 2013 ha un aspetto diverso dalle versioni precedenti. Per questo abbiamo creato questa guida per facilitare l'apprendimento. Cambiare le dimensioni dello schermo o chiudere

Dettagli

Domande frequenti su Samsung Drive Manager

Domande frequenti su Samsung Drive Manager Domande frequenti su Samsung Drive Manager Installazione D: Il disco fisso esterno Samsung è collegato, ma non succede nulla. R: Verificare la connessione del cavo USB. Se il disco fisso esterno Samsung

Dettagli

Appendice al Manuale dell amministratore

Appendice al Manuale dell amministratore Appendice al Manuale dell amministratore Questa Appendice contiene aggiunte e modifiche al testo del Manuale dell'amministratore di VERITAS Backup Exec for Windows Servers. Le informazioni qui contenute

Dettagli

Windows Installer di XenClient Enterprise Engine. 16 novembre 2012

Windows Installer di XenClient Enterprise Engine. 16 novembre 2012 Windows Installer di XenClient Enterprise Engine 16 novembre 2012 Sommario Informazioni sulla guida... 3 Informazioni sul programma di installazione di XenClient Enterprise Engine... 3 Considerazioni importanti...

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

unità di misura usata in informatica

unità di misura usata in informatica APPUNTI PER UTILIZZARE WINDOWS SENZA PROBLEMI a cura del direttore amm.vo dott. Nicola Basile glossario minimo : terminologia significato Bit unità di misura usata in informatica byte Otto bit Kilobyte

Dettagli

Personalizzazione del PC

Personalizzazione del PC È la prima volta che utilizzi Windows 7? Anche se questa versione di Windows è molto simile a quella precedente, potrebbero tornarti utili alcune informazioni per partire a razzo. Questa Guida contiene

Dettagli

INDICE Introduzione: tipologie di backup 1.Accesso al software 2.Selezione files e cartelle 3.Specificare unità di memoria 4.

INDICE Introduzione: tipologie di backup 1.Accesso al software 2.Selezione files e cartelle 3.Specificare unità di memoria 4. INDICE Introduzione: tipologie di backup 1.Accesso al software 2.Selezione files e cartelle 3.Specificare unità di memoria 4.Gestire le opzioni 5.Avvio del backup 6.Pianificazione del backup 7.Ripristino

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Stellar Phoenix Mac Data Recovery 7.0. Guida all'installazione

Stellar Phoenix Mac Data Recovery 7.0. Guida all'installazione Stellar Phoenix Mac Data Recovery 7.0 Guida all'installazione Introduzione Stellar Phoenix Mac Data Recovery v7 è una soluzione completa per tutti i problemi di perdita di dati. La perdita di dati può

Dettagli

Le principali novità di Word XP

Le principali novità di Word XP Le principali novità di Word XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina Il programma può essere aperto in diversi modi, per esempio con l uso dei pulsanti di seguito riportati. In alternativa

Dettagli

Windows SteadyState?

Windows SteadyState? Domande tecniche frequenti relative a Windows SteadyState Domande di carattere generale È possibile installare Windows SteadyState su un computer a 64 bit? Windows SteadyState è stato progettato per funzionare

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Editions. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Editions. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Editions Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare le seguenti edizioni di Acronis Backup & Recovery 10: Acronis Backup

Dettagli

Retrospect 7.7 Integrazione della Guida per l'utente

Retrospect 7.7 Integrazione della Guida per l'utente Retrospect 7.7 Integrazione della Guida per l'utente 2011 Retrospect, Inc. Portions 1989-2010 EMC Corporation. Tutti i diritti riservati. Guida per l'utente di Retrospect 7.7, prima edizione. L'uso di

Dettagli

Fiery Driver Configurator

Fiery Driver Configurator 2015 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 16 novembre 2015 Indice

Dettagli

F-Series Desktop Manuale Dell utente

F-Series Desktop Manuale Dell utente F-Series Desktop Manuale Dell utente F20 it Italiano Indice dei contenuti Legenda di icone e testo...3 Cos'è F-Series Desktop?...4 Come si installa F-Series Desktop sul computer?...4 Come ci si abbona

Dettagli

User Manual Version 3.6 Manuale dell utente - Versione 2.0.0.0

User Manual Version 3.6 Manuale dell utente - Versione 2.0.0.0 User Manual Version 3.6 Manuale dell utente - Versione 2.0.0.0 User Manuale Manual dell utente I EasyLock Manuale dell utente Sommario 1. Introduzione... 1 2. Requisiti di Sistema... 2 3. Installazione...

Dettagli

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Data la crescente necessità di sicurezza e tutela dei propri dati durante la navigazione in rete, anche gli stessi browser si sono aggiornati,

Dettagli

Getting Started Guide Italiano

Getting Started Guide Italiano Getting Started Guide Italiano Sommario La tecnologia di PrintShop Mail 2 Requisiti di sistema per PrintShop Mail. 4 Panoramica dei contenuti del CD-ROM.. 5 Installazione di PrintShop Mail (Windows)...

Dettagli

Resusci Anne Skills Station

Resusci Anne Skills Station MicroSim Frequently Asked Questions 1 Resusci Anne Skills Station Resusci_anne_skills-station_installation-guide_sp7012_I.indd 1 24/01/08 12:47:50 2 Resusci_anne_skills-station_installation-guide_sp7012_I.indd

Dettagli

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine Guida Utente V.0 Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti 7 Risorse 0 Presentazioni Procedura d ordine Cos è aworkbook Prodotti Risorse Presentazione Assortimento aworkbook presenta al

Dettagli

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Maggio 2012 Sommario Capitolo 1: Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook... 5 Presentazione di Conference Manager per Microsoft Outlook...

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Acronis License Server. Manuale utente

Acronis License Server. Manuale utente Acronis License Server Manuale utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 Panoramica... 3 1.2 Politica della licenza... 3 2. SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 4 3. INSTALLAZIONE DI ACRONIS LICENSE SERVER...

Dettagli

U T O R I A L. Nero BackItUp

U T O R I A L. Nero BackItUp T U T O R I Nero BackItUp Nero BackItUp e le cartelle virtuali di ricerca di Microsoft 2 Requisiti di sistema generali 2 Informazioni di base 2 Creazione di cartelle virtuali di ricerca in Windows Vista

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

SMART Sync 2010 per sistemi operativi Windows

SMART Sync 2010 per sistemi operativi Windows P E N S A P R I M A D I S T A M P A R E Note sulla versione SMART Sync 2010 per sistemi operativi Windows Informazioni sulle note sulla versione Le presenti note sulla versione riepilogano le modifiche

Dettagli

Manuale di Nero ControlCenter

Manuale di Nero ControlCenter Manuale di Nero ControlCenter Nero AG Informazioni sul copyright e sui marchi Il manuale di Nero ControlCenter e il contenuto dello stesso sono protetti da copyright e sono di proprietà di Nero AG. Tutti

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 2002

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 2002 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione: Outlook XP Introduzione

Dettagli

GB informazioni e freeware

GB informazioni e freeware GB informazioni e freeware Informazioni per PC, internet, software, freeware e tutorial Home Programmi Informazioni Passatempo Siti utili Aggiornamenti sito News Posizione nel sito : Home >> Informazioni

Dettagli

Quantum Blue Reader QB Soft

Quantum Blue Reader QB Soft Quantum Blue Reader QB Soft Manuale dell utente V02; 08/2013 BÜHLMANN LABORATORIES AG Baselstrasse 55 CH - 4124 Schönenbuch, Switzerland Tel.: +41 61 487 1212 Fax: +41 61 487 1234 info@buhlmannlabs.ch

Dettagli

Retrospect 8 per Windows Appendice alla Guida per l'utente

Retrospect 8 per Windows Appendice alla Guida per l'utente Retrospect 8 per Windows Appendice alla Guida per l'utente 2 Appendice alla Guida per l'utente di Retrospect 8 www.retrospect.com 2012 Retrospect Inc. Tutti i diritti riservati. Guida per l'utente di Retrospect

Dettagli

1 Novità dell'applicazione Filr 2.0 Desktop

1 Novità dell'applicazione Filr 2.0 Desktop Note di rilascio dell'applicazione Filr 2.0 Desktop Febbraio 2016 Nella versione 2.0 dell'applicazione Filr Desktop è stata introdotta la funzione File a richiesta che offre una vista consolidata o virtuale

Dettagli

Regole per la pulizia delle cache del browser

Regole per la pulizia delle cache del browser Regole per la pulizia delle cache del browser Nella cache del browser Web vengono memorizzate temporaneamente le informazioni sul computer. La cache contiene una copia degli elementi scaricati dal Web,

Dettagli

Backup e ripristino Guida per l'utente

Backup e ripristino Guida per l'utente Backup e ripristino Guida per l'utente Copyright 2009 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni contenute in

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione per Outlook

Dettagli

BACKUP o Salvataggio dei dati. Avviare il programma Backup. Fare il Backup dei file. Corso base di Informatica

BACKUP o Salvataggio dei dati. Avviare il programma Backup. Fare il Backup dei file. Corso base di Informatica BACKUP o Salvataggio dei dati La miglior protezione da incendi, mancanza di energia elettrica, dischi rovinati, virus informatici o furto, per i vostri dati registrati sul Computer è creare con una certa

Dettagli

FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente

FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente Copyright Nessuna parte di questa pubblicazione può essere copiata, trasmessa, salvata o tradotta in un altro linguaggio o forma senza espressa autorizzazione di

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID 1. Guida all installazione degli Hard Disk SATA...2 1.1 Installazione di Hard disk Serial ATA (SATA)...2 2. Guida alla configurazione

Dettagli

Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa

Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa Funzionamento La stampa unione è costituita da tre elementi diversi. La stampa unione prevede l'utilizzo di tre elementi diversi: Il

Dettagli

Guida dettagliata all'aggiornamento di Windows 8.1

Guida dettagliata all'aggiornamento di Windows 8.1 Guida dettagliata all'aggiornamento di Windows 8.1 Installazione e aggiornamento di Windows 8.1 Aggiornare il BIOS, le applicazioni, i driver ed eseguire Windows Update Selezionare il tipo di installazione

Dettagli

Programma MANUTENZIONE

Programma MANUTENZIONE Programma MANUTENZIONE MANUALE UTENTE @caloisoft Programma MANUTENZIONE 1 IL PROGRAMMA MANUTENZIONE Il programma dispone di una procedura automatica di installazione. INSTALLAZIONE Per installare il programma

Dettagli

IL SISTEMA OPERATIVO

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO Windows è il programma che coordina l'utilizzo di tutte le componenti hardware che costituiscono il computer (ad esempio la tastiera e il mouse) e che consente di utilizzare applicazioni

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-17 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-17 "Altri metodi

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

Annuncio software IBM per Europa, Medio Oriente e Africa ZP09-0108, 5 maggio 2009

Annuncio software IBM per Europa, Medio Oriente e Africa ZP09-0108, 5 maggio 2009 ZP09-0108, 5 maggio 2009 I prodotti aggiuntivi IBM Tivoli Storage Manager 6.1 offrono una protezione dei dati e una gestione dello spazio migliorate per ambienti Microsoft Windows Indice 1 In sintesi 2

Dettagli

Guida Rapida di Syncronize Backup

Guida Rapida di Syncronize Backup Guida Rapida di Syncronize Backup 1) SOMMARIO 2) OPZIONI GENERALI 3) SINCRONIZZAZIONE 4) BACKUP 1) - SOMMARIO Syncronize Backup è un software progettato per la tutela dei dati, ed integra due soluzioni

Dettagli

Guida introduttiva. Gestire i file Aprire, creare, condividere e stampare le note. Qui si possono anche modificare le impostazioni dell'account.

Guida introduttiva. Gestire i file Aprire, creare, condividere e stampare le note. Qui si possono anche modificare le impostazioni dell'account. Guida introduttiva Questa guida è stata creata con lo scopo di ridurre al minimo la curva di apprendimento di Microsoft OneNote 2013, che presenta numerose differenze rispetto alle versioni precedenti.

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

Corso basi di dati Installazione e gestione di PWS

Corso basi di dati Installazione e gestione di PWS Corso basi di dati Installazione e gestione di PWS Gianluca Di Tomassi Email: ditomass@dia.uniroma3.it Università di Roma Tre Cosa è PWS? Il Personal Web Server altro non è che una versione ridotta del

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

per immagini guida avanzata Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1

per immagini guida avanzata Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Una tabella Pivot usa dati a due dimensioni per creare una tabella a tre dimensioni, cioè una tabella

Dettagli

NetSupport Protect Guida dell'utente. Tutti i diritti riservati 2006 NetSupport Ltd

NetSupport Protect Guida dell'utente. Tutti i diritti riservati 2006 NetSupport Ltd NetSupport Protect Guida dell'utente Tutti i diritti riservati 2006 NetSupport Ltd 1 Indice Benvenuti a NetSupport Protect...3 Panoramica del Prodotto...4 Riassunto delle Caratteristiche Salienti...5 Requisiti

Dettagli

Demo. La palette allinea. La palette Anteprima conversione trasparenza. Adobe Illustrator CS2

Demo. La palette allinea. La palette Anteprima conversione trasparenza. Adobe Illustrator CS2 Le Palette (parte prima) Come abbiamo accennato le Palette permettono di controllare e modificare il vostro lavoro. Le potete spostare e nascondere come spiegato nella prima lezione. Cominciamo a vedere

Dettagli

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a: Lab 3.1 Preferiti & Cronologia LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA In questa lezione imparerete a: Aprire l'elenco Preferiti, Espandere e comprimere le cartelle dell'elenco Preferiti, Aggiungere una pagina

Dettagli

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo.

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo. Guida introduttiva Questa guida è stata creata con lo scopo di ridurre al minimo la curva di apprendimento di Microsoft PowerPoint 2013, che presenta numerose differenze rispetto alle versioni precedenti.

Dettagli

Impostazione di Scansione su e-mail

Impostazione di Scansione su e-mail Guida rapida all'impostazione delle funzioni di scansione XE3024IT0-2 Questa guida contiene istruzioni per: Impostazione di Scansione su e-mail a pagina 1 Impostazione di Scansione su mailbox a pagina

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli