mobc3 è utilizzata giornalmente da oltre 12 milioni di persone nel mondo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "mobc3 è utilizzata giornalmente da oltre 12 milioni di persone nel mondo"

Transcript

1 Sistema mobile per la sicurezza nell Agglomerato industriale di Ponte Valentino Attività 1: Sistema mobile su piattaforma proprietaria mobc3 SmartPhone modulo iurbansafety SI propone la realizzazione di una piattaforma informativa integrata per videosorveglianza e localizzazione delle unità mobili basata su modulo mobc3 iurbansafety, (utilizzabile con iphone, ipod, smartphone: Nokia Symbian, RIM BlackBerry, Microsoft Windows Mobile, Google Android e tutti i telefoni di precedente generazione). Sistema di comunicazione bidirezionale vettore WiFi o collegamento internet disponibile nell area Ponte Valentino (BN). I sistema permette la comunicazione bidirezionale da da unità mobile verso centrale operativa e viceversa con le seguenti caratteristiche principali: segnalazione remota georeferenziata degli eventi; acquisizione e trasmissione di immagini georiferite da unità mobile a centrale; acquisizione ed invio di filmati da unità mobile a centrale; integrazione con piattaforma MegaItalia presso centrale operativa per interrogazione del sistema di videosorveglianza (postazioni fisse) e streaming dei contenuti video; realizzazione di canale mobile accessibile da utenti certificati (aziende allocate in area ASI) per l invio di segnalazioni e/o allarmi tramite unità mobili. La suite mobc3, su cui si basa la soluzione proposta nell ambito del presente progetto, è la suite mobile innovativa con cui l ASI Benevento potrà rendere disponibili in mobilità le principali funzioni del sistema di monitoraggio integrato per la sicurezza nell Agglomerato industriale di Ponte Valentino. In questo modo sia durate le fasi di controllo sia di verifica di eventuali allarmi ogni operatore (guardie e servizi di sicurezza) attraverso uno smartphone opportunamente attrezzato con la Suite i.urbansafety di mobc3 sarà in grado di accedere al sistema di videosorveglianze e controllare le telecamere in prossimità dell area di intervento (o qualsiasi telecamera del sistema) e/o accedere allo stato degli allarmi e dell intera sensoristica di sicurezza. Si mette così a disposizione una tecnologia flessibile, unica nel settore del controllo di sicurezza in ambito urbano e industriale basata sul brevetto mondiale mobc3. Questa tecnologia (implementabile su varie tipologia di smartphone in una libreria di oltre 10'000 modelli) costituisce un sistema ad altissimo rendimento e flessibilità, completamente scalabile e aggiornabile in funzione di successivi ampliamenti del sistema. I.Urban.Safety quindi è in grado di ottimizzare le risorse impiegate al fine di realizzare e mantenere due funzioni essenziali: il monitoraggio e reperimento di dati a basso costo ed elevata diffusione; il supporto continuo alle decisioni per l attivazione mirata di azioni di dissuasione, controllo e repressione. In tale contesto la piattaforma che va ad ampliare le funzioni del sistema di videosorveglianza integrando in esso funzioni di monitoraggio (videosorveglianza e telecontrollo) per l ASI Benevento e controllo attuabile anche da molteplici postazioni mobili senza doiver passare per la centrale operativa ma operando direttamente da unità mobile sul sistema attraverso l impiego di smartphone e telefoni in grado di assolvere ad altre funzioni. Capitale sociale: Euro i.v. - P.Iva, C.f. e Registro imprese: N.R.E.A.: BS Pag 1

2 Lo smartphone diventa un unità di monitoraggio mobile che può essere utilizzata dagli operatori - in base agli opportuni accessi governati centralmente - per assumere, in automatico, informazioni dalla centrale operativa e cedere alla stessa informazioni (segnalazioni) su condizioni di rischio/emergenza o sulla localizzazione delle unità operative sul territorio. Uni sistema dinamico capace di rilevare criticità strutturali (aree di illegalità) e le condizioni di rischio (episodi di criminalità non diffusa e/o eventi ripetitivi). In questo modo il sistema sicurezza è un erogatore di servizi (controllo del territorio, pronto intervento, assistenza, collaborazione con i cittadini e con il sistema delle imprese) e non solo un sistema a chiamata: un sistema che crea valore in termini di riduzione dei danni dovuti all illegalità. In particolare il modulo mobc3 iurbansafety, utilizzabile con iphone, ipod, smartphone: Nokia Symbian, RIM BlackBerry, Microsoft Windows Mobile, Google Android e tutti i telefoni di precedente generazione, rende fruibili i servizi del sistema per la sicurezza nell Agglomerato industriale di Ponte Valentino in logica bidirezionale: sia di monitoraggio, sia potenzialmente per la segnalazione remota georeferenziata di contenuti audiovisivi, come immagini statiche, video ed audio, alimentando da remoto la piattaforma presso la centrale operativa e rendendo i contenuti fruibili in modo facile, economico ed efficace sulla maggior parte dei dispositivi mobili. Lo stesso operatore, con il suo smartphone può acquisire e inviare filmati, foto di targhe e ogni evento sospetto. Cio rende praticamente aumentabile in modo esponenziale l effettiva copertura del territorio attraverso sistemi di videosorveglianza. In questo contesto mobc3 è la suite di riferimento nel mercato mobile; realizzata da Neos, partner tecnologico di Mega Italia nel progetto per ASI Benevento, in collaborazione con i più importanti produttori e operatori a livello internazionale, mobc3 è utilizzata giornalmente da oltre 12 milioni di persone nel mondo. Approfondite informazioni tecniche su mobc3 sono disponibili online all indirizzo e fornite nell allegato mobc3 Technical Backgrounder. 2 Sistema mobile per la sicurezza nell Agglomerato industriale di Ponte Valentino 2.1 Funzioni La soluzione permette la ricezione e l immissione di contenuti audiovisivi (immagini statiche, video, audio) nel back end del sistema presso la centrale operativa attraverso collegamenti remoti via mobile, utilizzando un accesso sicuro, con differenti privilegi e livelli di sicurezza a seconda dei diritti di ciascun operatore. Il sistema erogherà in modalità automatica i contenuti verso le principali piattaforme di smartphone (iphone, sistemi Symbian, Android e Blackberry) in modo tale da rendere la user experience ottimale per ogni dispositivo utilizzato, veicolando le informazioni in modo personalizzato, sui differenti dispositivi. E anche prevista la modalità di erogazione di Capitale sociale: Euro i.v. - P.Iva, C.f. e Registro imprese: N.R.E.A.: BS Pag 2

3 contenuti in modalità compatibile con telefoni anche molto vecchi, per assicurare le più ampie possibilità di fruizione. In particolare il sistema mobile prevede le seguenti prestazioni: Accesso ai contenuti e gestione remota delle videocamere wireless Presentazione dei contenuti video, audio, immagini statiche rilevate a cadenza in formato compatibile con i dispositivi mobile (ad esempio con estrazione temporizzata di frame dai flussi audiovisivi a intervalli specificabili dall'utente) Accesso ai contenuti video registrati tramite dispositivi mobile Possibilità di effettuare fotografie e video georeferenziati sul campo e trasmetterli alla centrale operativa tramite dispositivi mobile Ricezione delle segnalazioni di allarme in remoto, in modo personalizzato sulla base di requisiti di visibilità e sicurezza assegnati alla persona in possesso del sistema del telefono o palmare Ricezione delle segnalazioni di eventi: ad esempio apertura cancelli, gestione impianti elettrici, locali non sorvegliati Ricezione di contenuti audio per consentire il monitoraggio ambientale Possibilità di registrazione e trasmissione di messaggi vocali utili a divulgare informazioni sul campo. Capitale sociale: Euro i.v. - P.Iva, C.f. e Registro imprese: N.R.E.A.: BS Pag 3

4 2.2 Caratteristiche tecniche Il sistema sarà fruibile con smartphone iphone, ipod touch, Symbian, RIM (BlackBerry), Windows Mobile, Google Android, oltre che con i telefoni di precedente generazione, grazie al supporto di oltre diversi modelli di telefoni, con la tecnica del cosiddetto "multiserving" XHTML (http://it.wikipedia.org/wiki/xhtml). Grazie a questa tecnica ad ogni modello di telefono viene inviato un contenuto specifico e ottimizzato; ad esempio con un ridimen-sionamento dinamico delle immagini in base alle dimensioni dello screen e una messa a punto della user experience in considerazione delle modalità di interazione, tasti funzione disponibili, etc. Saranno altresì supportati anche telefoni molto vecchi, che riceveranno comunque almeno pagine WML (http://en.wikipedia.org/wiki/wireless_markup_language). Capitale sociale: Euro i.v. - P.Iva, C.f. e Registro imprese: N.R.E.A.: BS Pag 4

5 3 Modalità di realizzazione del progetto Il sistema sarà fruibile da parte di utilizzatori di iphone, ipod touch e di smartphone Nokia Symbian, Google Android, RIM BlackBerry, Microsoft Windows Mobile assicurando un'adeguata fruibilità anche in condizioni di limitata disponibilità di banda, effettuando un caching ove possibile del contenuto per minimizzare e rendere più efficace e piacevole la user experience. Nella prospettiva di un evoluzione dell applicazione sia in termini funzionali, sia verso altre piattaforme mobile, il design e il modello dei dati saranno disaccoppiati con l obiettivo di poter evolvere all occorrenza nelle realizzazioni future verso applicazioni native per i principali tipi di smartphone, mantenendo al contempo un'integrità strutturale del codice ed evitando disallineamenti nei rilasci. La soluzione sarà interoperabile con l architettura tecnologica indicata nel bando nonché con DBMS eterogenei e in grado di recepire i formati delle informazioni dai server in uso (es. con metodi basati su Web Services o Json), capitalizzando gli investimenti già effettuati per la predisposizione del sistema e in generale con i servizi e le tecnologie web dell ASI. La soluzione sarà espandibile in modo da poter integrare facilmente ulteriori servizi, nonché amichevole e di semplice utilizzo, sia dal punto di vista dell ergonomia, sia dal punto di vista del linguaggio utilizzato nel dialogo con l utente. Capitale sociale: Euro i.v. - P.Iva, C.f. e Registro imprese: N.R.E.A.: BS Pag 5

6 Attività 2: Procedure di analisi di mobilità e accessibilità dell area a supporto delle strategie di intervento per piani predeterminati e dinamici, logica di supporto per iurbansafety Il controllo di aree vaste spesso prescinde dalla preventiva valutazione delle condizioni prestazionali delle reti di accesso all area, tale valutazione importa fattori che, nello stesso tempo costituiscono: struttura di accesso e fuga per la pianificazione di eventi illegali strutture di accesso e controllo per il contrasto degli eventi illegali Nel caso di Ponte Valentino la struttura da presidiare e analizzare è rappresentata dalla rete viaria a servizio dell area e da sistema di accessi alle aree da presidiare. Per la conformazione dell area e la sua localizzazione nonché per le caratteristiche di rischio naturale dell area stessa il concetto di sicurezza va esteso anche al governo dinamico di condizioni di emergenza che potrebbero richiedere l esodo in tempi rapidi dall area industriale di persone prima, e di tecnologie e/o materiali sensibili poi. In tale contesto la conoscenza della rete e la simulazione delle varie condizioni di funzionamento viene ritenuto parte del sistema di sicurezza per la gestione e controllo legate ad eventuali emergenze globali legate ad eventi sismici o locali legate ad incendi localizzati o estesi in più parti dell ASI. Per tale ragione il sistema i.urban.safety si doterà anche di un menu di gestione di questo tipo di emergenza permettendo agli operatori di attivarsi e accede a procedure di controllo per garantire l esodo in condizioni di sicurezza e mantenere comunque, nel contempo, il presidio e controllo dell area. Queste funzioni richiedono l esecuzione di analisi trasportistiche specialistiche sia delle caratteristiche prestazionali delle rete viaria, sia sull entità dei flussi di domanda in gioco in caso di calamità in termini di entità (numero di persone e numero e tipologia di materiali da evacuare) e in termini di distribuzione (dimensione della popolazione per ogni insediamento in ASI) Si procederà pertanto alla definizione e disegno dei elementi fondamentali, attraverso rilievi sul campo e indagini presso le aziende localizzate, concertando con la direzione dell ASI le modalità di acquisizione dati e anche la strategia di comunicazione mirata a fidelizzare le strutture localizzate in ASI verso il nuovo modeloo di gestione delle emergenze e della sicurezza in area ASI. Si procedere pertanto alla definizione dei seguenti elementi principali, lasciando in sede di esecutivo la specifica di ogni singolo processo conoscitivo: 1. Costruzione del grafo dei percorsi dell area ASI: analisi dell infrastruttura viaria acquisizione delle dimensioni principali dell assetto dei sensi di percorrenza e Capitale sociale: Euro i.v. - P.Iva, C.f. e Registro imprese: N.R.E.A.: BS Pag 6

7 individuazione delle traiettorie Origine/Destinazione per tutte le strutture localizzate in area ASI 2. Costruzione della rete dei percorsi dell area ASI: Acquisizione della morfologia delle infrastrutture viarie e determinazione delle caratteristiche in termini prestazionali (flussi veicolari massimi ammissibili in funzione di differenti ipotesi di ripartizione nella composizione dei flussi: viecoli, mezzi pesanti, autobus, mezzi speciali, ) 3. Stima tempi di percorrenza a rete carica e scarica: Calcolo dei tempi di percorrenza per varie coppie O/D in funzione delle condizioni della rete: rete scarica (es: esodo notturno per materiali, ), rete carica (es. esodo in condizioni di massimo affollamento dell area, ) a. isocrone degli attrattori, determinazione delle curve spaziali raggiungibili in un tempo prefissato (5, 10, ) dai punti di raccolta principali, per l individuazione delle direttirici di rapido accesso/egresso dall area per eventuali pianificazioni di atti illegali e individuazione di percorsi da presidiare con cicli di maggior frequenza e intensità (pattugliamenti a piani predeterminati) b. isocrone delle postazioni di videosorveglianza, per l individuazione delle aree di influenza per intervento a tempo rapido in funzione delle localizzazione delle pattuglie di sorveglianza 4. Elaborazione dei percorsi ottimi per O/D rispetto alla localizzazione delle postazioni di videomonitoraggio e alla centrale operativa: per la individuazione delle localizzazioni ottime in funzione dell ipiego delle risorse e dei circuiti di pattugliamento orientati con i cicli di videomonitoraggio delle telecamere mobili 5. Elaborazione delle traiettorie di uscita e dei cicli di percorso dei servizi di sorveglianza (pattugliamento) e procedure di adattamento in funzione della frequenza degli allarmi o eventi illegali. Ottimizzazione dei circuiti di pattugliamento in funzione anche dei tempi rilevati attraverso la localizzazione continua degli smartphone, successiva elaborazione di cicli predeterminati e cicli in variante al fine di rendere non classificabili i cicli di pattugliamento da parte di osservatori e minimizzare la probabilità di lettura dei clici di pattugliamento e cronometria dei tempi di mancata copertura delle aree vulnerabili. 6. Piano di esodo in caso di emergenza (sisma, incendio, ). Elaborazione di piani predeterminati con simulazione attraverso modelli di micro simulazione del traffico, concertazione dei processi di comunicazione e diffusione dei piani di esodo da perrte della direzione dell ASI verso le strutture localizzate nell area. Capitale sociale: Euro i.v. - P.Iva, C.f. e Registro imprese: N.R.E.A.: BS Pag 7

8 7. Esempio isocrone a rete scarica Area Ponte Valentino Capitale sociale: Euro i.v. - P.Iva, C.f. e Registro imprese: N.R.E.A.: BS Pag 8

COORDINAMENTO PATTUGLIE E VIGILANZA

COORDINAMENTO PATTUGLIE E VIGILANZA COORDINAMENTO PATTUGLIE E VIGILANZA Esigenza Con riferimento al Decreto Ministeriale 290 dell 1 dicembre 2010, fanno parte dei servizi svolti dagli Istituti di Vigilanza le seguenti attività: servizio

Dettagli

Se la targa risulta essere tra quelle segnalate, il sistema avvisa con messaggio SMS uno o più numeri telefonici per intervenire tempestivamente.

Se la targa risulta essere tra quelle segnalate, il sistema avvisa con messaggio SMS uno o più numeri telefonici per intervenire tempestivamente. Traffic Scanner rappresenta una piattaforma di lettura e riconoscimento delle targhe automobilistiche di tutti i paesi europei, avente come finalità la segnalazione automatica dei veicoli ricercati e l

Dettagli

N 01 NELIBIT. Wise Decisions

N 01 NELIBIT. Wise Decisions N 01 NELIBIT Wise Decisions Information Technology Assistenza Computer Hardware e Software Web Site Realizzazione Siti Internet Media Marketing Visibilità Motori di Ricerca e Social Network Graphics Grafica

Dettagli

Video Controllo & Spyone - CENTRO ASSISTENZA INFORMATICA COMPUTER PC MAC HP NOTEBOOK D PREMESSA

Video Controllo & Spyone - CENTRO ASSISTENZA INFORMATICA COMPUTER PC MAC HP NOTEBOOK D PREMESSA PREMESSA Nel settore della videosorveglianza vengono attualmente usate molte tipologie di sistemi e dispositivi per il monitoraggio e la protezione di edifici e persone. Per meglio comprendere la portata

Dettagli

Palazzo Altieri (Sala della Clemenza) 23 Marzo 2011. Stefano Boncinelli, Bank Sector Sales Coordinator

Palazzo Altieri (Sala della Clemenza) 23 Marzo 2011. Stefano Boncinelli, Bank Sector Sales Coordinator Palazzo Altieri (Sala della Clemenza) 23 Marzo 2011 Stefano Boncinelli, Bank Sector Sales Coordinator 1-019 Indice 1. Scenario - Costi per la sicurezza 1.1. Costi per i servizi di vigilanza 2. Approccio

Dettagli

I nuovi strumenti di produzione dagli smartphone, ai tablet ai thin client

I nuovi strumenti di produzione dagli smartphone, ai tablet ai thin client 2012 I nuovi strumenti di produzione dagli smartphone, ai tablet ai thin client Progetto finanziato da Genova 15-05-2012 1 Argomenti Strumenti di produzione aziendale Smartphone, tablet, thin client Mercato

Dettagli

La piattaforma di lettura targhe intelligente ed innovativa in grado di offrire servizi completi e personalizzati

La piattaforma di lettura targhe intelligente ed innovativa in grado di offrire servizi completi e personalizzati La piattaforma di lettura targhe intelligente ed innovativa in grado di offrire servizi completi e personalizzati Affidabilità nel servizio precisione negli strumenti Chanda LPR Chanda LPR è una piattaforma

Dettagli

IL SISTEMA LEADER di Gestione delle aree di sosta delle Aziende Ospedaliere

IL SISTEMA LEADER di Gestione delle aree di sosta delle Aziende Ospedaliere IL SISTEMA LEADER di Gestione delle aree di sosta delle Aziende Ospedaliere Il progetto multihospital mobility, nasce da una profonda esperienza pluriennale nell ambito del controllo accessi e da una spiccata

Dettagli

Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione. ALLEGATO IV Capitolato tecnico

Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione. ALLEGATO IV Capitolato tecnico Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione ALLEGATO IV Capitolato tecnico ISTRUZIONI PER L ATTIVAZIONE A RICHIESTA DEI SERVIZI DI ASSISTENZA SISTEMISTICA FINALIZZATI ALLA PROGETTAZIONE E

Dettagli

Piattaforma Informatica di Knowledge Risk

Piattaforma Informatica di Knowledge Risk Piattaforma Informatica di Knowledge Risk La guida sicura per la certificazione e la conformità 2012 1 IL CONCETTO INNOVATIVO PI-KR E UNA SOLUZIONE INTEGRATA PER I SISTEMI DI GESTIONE E DI GOVERNO AZIENDALE

Dettagli

1 IL SISTEMA DI AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO

1 IL SISTEMA DI AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 1 IL SISTEMA DI AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO Quello che generalmente viene chiamato sistema di automazione d edificio si compone di diverse parti molto eterogenee tra loro che concorrono, su diversi livelli

Dettagli

Sistema di Sorveglianza e Ambient Intelligence per Residenze Sanitarie Assistenziali

Sistema di Sorveglianza e Ambient Intelligence per Residenze Sanitarie Assistenziali Sistema di Sorveglianza e Ambient Intelligence per Residenze Sanitarie Assistenziali Genova Robot s.r.l. www.genovarobot.com info@genovarobot.com Genova Robot s.r.l fornisce un sistema intelligente con

Dettagli

rivoluzionerà il punto cassa. Il tutto compresso in un contenitore di piccole dimensioni e di immediata installazione.

rivoluzionerà il punto cassa. Il tutto compresso in un contenitore di piccole dimensioni e di immediata installazione. MO- rivoluzionerà il punto cassa. Il tutto compresso in un contenitore di piccole dimensioni e di immediata installazione. Frutto di studio e ricerca su scala internazionale, MO-ITO è ideato, progettato,

Dettagli

LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI

LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI Esigenza Numerose aziende che operano nel settore della logistica e dei trasporti in conto terzi, nonché le aziende di produzione, che hanno la necessità di

Dettagli

Progetto Azioni per la rivitalizzazione del Centro storico di Montepulciano Comune di Montepulciano

Progetto Azioni per la rivitalizzazione del Centro storico di Montepulciano Comune di Montepulciano Progetto Azioni per la rivitalizzazione del Centro storico di Montepulciano Comune di Montepulciano - Descrizione progetto - 2 Sommario Pagina Prefazione 3 Descrizione del progetto 4 Architettura 7 Specifiche

Dettagli

MyCompass. Le esigenze che portano ad un App di valore. Andrea Bellinzona Responsabile Web Marketing. Mobile Summit 2014, 26 febbraio 2014

MyCompass. Le esigenze che portano ad un App di valore. Andrea Bellinzona Responsabile Web Marketing. Mobile Summit 2014, 26 febbraio 2014 MyCompass Le esigenze che portano ad un App di valore Andrea Bellinzona Responsabile Web Marketing Mobile Summit 2014, 26 febbraio 2014 I contenuti del presente documento sono strettamente riservati e

Dettagli

Il sito istituzionale tra tecnologia e innovazione

Il sito istituzionale tra tecnologia e innovazione Il sito istituzionale tra tecnologia e innovazione Forum PA 2010 Roma, 17 maggio 2010 Roma, 17 maggio 2010 Stato dell arte Roma, 17 maggio 2010 2 Il processo di rinnovamento del sito web Inps procede per

Dettagli

Gaia Corbetta Gaia_maria.corbetta@siemens.com Convegno 3E - ATI/ANIMP 11 luglio 2013, Milano

Gaia Corbetta Gaia_maria.corbetta@siemens.com Convegno 3E - ATI/ANIMP 11 luglio 2013, Milano Gaia Corbetta Gaia_maria.corbetta@siemens.com Convegno 3E - ATI/ANIMP 11 luglio 2013, Milano Premesse L illuminazione rappresenta il 19% del consumo di elettricità nel mondo e il 14% nell Unione europea

Dettagli

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti 2015 Un sistema di sicurezza evoluto 01 LA VIDEOSORVEGLIANZA 02 A COSA SERVE? 03 PERCHE GLOBAL SISTEMI La videosorveglianza è un evoluto sistema di

Dettagli

Company Profile - Axitea 1-020

Company Profile - Axitea 1-020 Company Profile - Axitea 1-020 2013 L evoluzione della Sicurezza Il mercato italiano della sicurezza è caratterizzato da una iperframmentazione dell'offerta, sia in termini di numero di operatori attivi

Dettagli

Controllo integrato in tempo reale di impianti tecnologici URMET IS IN YOUR LIFE

Controllo integrato in tempo reale di impianti tecnologici URMET IS IN YOUR LIFE Controllo integrato in tempo reale di impianti tecnologici URMET IS IN YOUR LIFE SISTEMA DI GESTIONE IMPIANTI DI SICUREZZA OLTRE LA SICUREZZA DEL SINGOLO LUOGO, VERSO IL CONTROLLO INTEGRATO DEGLI ASSET

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

CON NOI IL FUTURO È SOTTO CONTROLLO

CON NOI IL FUTURO È SOTTO CONTROLLO CON NOI IL FUTURO È SOTTO CONTROLLO PROGETTAZIONE, INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE DI SISTEMI INTEGRATI DI SICUREZZA, TELECOMUNICAZIONI E CONTROLLO UNA SOLUZIONE A OGNI ESIGENZA Operiamo da molti anni nel

Dettagli

Presentazione della Società

Presentazione della Società Presentazione della Società La Società G & A S.p.A. nasce dalla fusione dei rami d azienda trasporto prodotti petroliferi di AUTOSPED G S.p.A. e AGOGLIATI G. & B. S.r.l. G & A S.p.A. opera nel settore

Dettagli

L architettura dell applicazione La figura seguente rappresenta l architettura dell applicazione di Rilevazione Presenze.

L architettura dell applicazione La figura seguente rappresenta l architettura dell applicazione di Rilevazione Presenze. Rilevazione Presenze Molte aziende si avvalgono di personale che svolge la propria attività in mobilità, lontano dalla sede, e hanno la necessità di registrarne e certificarne la presenza e gli orari di

Dettagli

Soluzioni video IP MAXPRO CONOSCI UN PRODOTTO, LI CONOSCI TUTTI. Piattaforma di videosorveglianza aperta, flessibile e scalabile

Soluzioni video IP MAXPRO CONOSCI UN PRODOTTO, LI CONOSCI TUTTI. Piattaforma di videosorveglianza aperta, flessibile e scalabile Soluzioni video IP MAXPRO CONOSCI UN PRODOTTO, LI CONOSCI TUTTI Piattaforma di videosorveglianza aperta, flessibile e scalabile 1 CONOSCI UN PRODOTTO, LI CONOSCI TUTTI Siete alla ricerca di... Sistemi

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA PROGETTO ESECUTIVO

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA PROGETTO ESECUTIVO PROVINCIA DI AREZZO Piano Regionale Agricolo Forestale (PRAF 2012/2015) - Fondi 2015- Misura A.2.11 azione a Realizzazione di interventi finalizzati alla valorizzazione delle risorse superficiali ed al

Dettagli

Un unica soluzione per Enti differenti

Un unica soluzione per Enti differenti Un unica soluzione per Enti differenti La soluzione innovativa per il riconoscimento delle targhe automobilistiche e l analisi dei flussi di traffico nelle Smart Cities Cos è Traffic Scanner è una soluzione

Dettagli

Platform. Il futuro del telecontrollo diventa semplice

Platform. Il futuro del telecontrollo diventa semplice Platform Il futuro del telecontrollo diventa semplice È tutto sotto controllo. Anche quello che non vedi È come esserci. Anche se non ci sei. Appena qualcosa è cambiato, Rilheva lo sa. E tu sei il primo

Dettagli

ANTINTRUSIONE FILARE 1067+ IL SISTEMA ANTINTRUSIONE CONTROLLABILE VIA WEB CHE INTEGRA DOMOTICA E TVCC URMET IS IN YOUR LIFE

ANTINTRUSIONE FILARE 1067+ IL SISTEMA ANTINTRUSIONE CONTROLLABILE VIA WEB CHE INTEGRA DOMOTICA E TVCC URMET IS IN YOUR LIFE ANTINTRUSIONE FILARE IL SISTEMA ANTINTRUSIONE CONTROLLABILE VIA WEB CHE INTEGRA DOMOTICA E TVCC URMET IS IN YOUR LIFE Il meglio della tecnologia antintrusione Urmet Prodotto certificato EN50131 (gr. 3)

Dettagli

DAITEM e-nova. L allarme ideato per proteggere te e il tuo mondo PROTEGGERE COLLEGARE AUTOMATIZZARE

DAITEM e-nova. L allarme ideato per proteggere te e il tuo mondo PROTEGGERE COLLEGARE AUTOMATIZZARE DAITEM e-nova L allarme ideato per proteggere te e il tuo mondo PROTEGGERE COLLEGARE AUTOMATIZZARE LA SICUREZZA CHE SI ADEGUA E SI EVOLVE SU MISURA ALLE TUE ESIGENZE E STILE DI VITA IMPIANTO D ALLARME

Dettagli

DEFINIZIONE PUNTI DI INTERVENTO...

DEFINIZIONE PUNTI DI INTERVENTO... DEFINIZIONE PUNTI DI INTERVENTO... 2 ELENCO SITI ED ATTIVITÀ... 3 POLIZIA LOCALE... 3 VARCO NORD VIALE PORTA ADIGE... 3 VARCO SUD VIALE PORTA PO... 4 VARCO EST VIALE TRE MARTIRI... 4 CARATTERISTICHE TECNICHE

Dettagli

Progetto Wimove. Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi

Progetto Wimove. Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi Progetto Wimove Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi 29 Settembre 2010 ATAC SpA ATAC Patrimonio srl Gestione operativa del servizio del trasporto pubblico

Dettagli

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE Con Passepartout Mexal le aziende possono migliorare in modo significativo l organizzazione e l operatività. Ingest è a fianco delle aziende con servizi

Dettagli

Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza

Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza Soluzioni per la rilevazione real time dell effettiva esposizione al rischio Nicola Giradin

Dettagli

WebGis - Piano Comprensoriale di Protezione Civile

WebGis - Piano Comprensoriale di Protezione Civile "S@ve - Protezione dell'ambiente per la gestione ed il controllo del territorio, valutazione e gestione emergenze per il comprensorio del Vallo di Diano" I PRODOTTI: WebGis - Piano Comprensoriale di Protezione

Dettagli

Si S curezza a sw w net il c orr r e r tto design del t uo s istema i nform r atico una soluzione

Si S curezza a sw w net il c orr r e r tto design del t uo s istema i nform r atico una soluzione Sicurezza asw net il corretto design del tuo sistema informatico una soluzione Sicurezza asw net un programma completo di intervento come si giunge alla definizione di un programma di intervento? l evoluzione

Dettagli

IL PROGRAMMA DI MANUTENZIONE

IL PROGRAMMA DI MANUTENZIONE IL PIANO DI MANUTENZIONE DELL OPERA E DELLE SUE PARTI La normativa vigente riconosce l importanza della conservazione della qualità edilizia nel tempo attraverso l introduzione del piano di manutenzione

Dettagli

Documento di sintesi del progetto pubblicato sul sito

Documento di sintesi del progetto pubblicato sul sito ZIGBEEfinder piattaforma per la connessione, raccolta e gestione delle informazioni provenienti da sensori e dispositivi elettronici diffusi sul territorio Documento di sintesi del progetto pubblicato

Dettagli

In particolare ITCube garantisce:

In particolare ITCube garantisce: InfoTecna ITCube Il merchandising, ossia la gestione dello stato dei prodotti all interno dei punti vendita della grande distribuzione, è una delle componenti fondamentali del Trade Marketing e per sua

Dettagli

I VANTAGGI. Flessibilità

I VANTAGGI. Flessibilità E-LEARNING E-LEARNING La proposta E-Learning della suite Agorà di Dedagroup A CHI SI RIVOLGE L OFFERTA fornisce al cliente un sistema complementare di formazione a distanza sui prodotti della suite Agorà

Dettagli

STORIA PASSEPARTOUT OGGI

STORIA PASSEPARTOUT OGGI COMPANY PROFILE STORIA Passepartout nasce nel 1989 da un idea ben chiara, creare una soluzione software per Piccole-Medie Imprese, semplice, affidabile e flessibile, capace di evolvere insieme alle esigenze

Dettagli

Sviluppo Web Portal. martedì 4 agosto 2009. Preventivo. Preventivo per la creazione del software di CMS

Sviluppo Web Portal. martedì 4 agosto 2009. Preventivo. Preventivo per la creazione del software di CMS martedì 4 agosto 2009 E-SPRING s.n.c P.IVA/C.F. 03053660548 Via Val di Rocco, 50 06134 - Ponte Felcino (PG) Tel. +39 075 7829358 E-mail: info@e-springconsulting.com Sviluppo Web Portal per la creazione

Dettagli

Applicazioni per il mobile banking. Dario Formenti Direttore Tecnico Cim-Italia

Applicazioni per il mobile banking. Dario Formenti Direttore Tecnico Cim-Italia Applicazioni per il mobile banking Dario Formenti Direttore Tecnico Cim-Italia 2003 Cilme-Multitel: : E-voluzione E non Ri-voluzione 1990 1995 2000 2002 2003 Remote Banking Gestione ATM Internet Banking

Dettagli

Cos'è Total Remote Control

Cos'è Total Remote Control Cos'è Total Remote Control Total remote control è l'innovativo prodotto che vi permette di controllare da remoto o monitorare via mail con estrema semplicità, attraverso una comune connessione a Internet

Dettagli

STARTUP innovativa fondata a inizio 2014 Accolta in I3P (incubatore del Politecnico di Torino) Pluripremiata nelle competizioni nazionali

STARTUP innovativa fondata a inizio 2014 Accolta in I3P (incubatore del Politecnico di Torino) Pluripremiata nelle competizioni nazionali STARTUP innovativa fondata a inizio 2014 Accolta in I3P (incubatore del Politecnico di Torino) Pluripremiata nelle competizioni nazionali Finanziamento europeo nell ambito di HORIZON 2020 Sistema innovativo

Dettagli

DANCOM s.r.l. Soluzioni Video Intelligenti

DANCOM s.r.l. Soluzioni Video Intelligenti Pagina 1 di 7 Soluzioni Video Intelligenti Le soluzioni video intelligenti aggiungono ai sistemi di videosorveglianza la caratteristica di essere attivi, cioè la capacità di elaborare le immagini in tempo-reale

Dettagli

Tutti i vantaggi dell On Demand. innovare per competere e per crescere

Tutti i vantaggi dell On Demand. innovare per competere e per crescere Tutti i vantaggi dell On Demand innovare per competere e per crescere Controllo del budget e ROI rapido In modalità SaaS, senza farsi carico di investimenti in programmi software e hardware. È sufficiente

Dettagli

COSTI E CONSUMI SOTTO CONTROLLO

COSTI E CONSUMI SOTTO CONTROLLO Energia Elettrica Traffico Telefonico Carburanti Gas COSTI E CONSUMI SOTTO CONTROLLO COME NASCE ELETTRAWEB è un programma interamente progettato e implementato da Uno Informatica in grado di acquisire

Dettagli

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE Value proposition La gestione dei documenti cartacei è oggi gravemente compromessa: l accesso ai documenti e lo spazio fisico per la conservazione, cioè le key feature, sono messi

Dettagli

LUM&N. LUx Management & maintainer

LUM&N. LUx Management & maintainer Il sistema di telecontrollo su onde radio per una smart city Illuminazione Pubblica Servizio pubblico che consiste nell illuminazione di spazi di libera circolazione. Generalmente è offerto dal Comune

Dettagli

Contact Center Manuale CC_Contact Center

Contact Center Manuale CC_Contact Center Contact Center Manuale CC_Contact Center Revisione del 05/11/2008 INDICE 1. FUNZIONALITÀ DEL MODULO CONTACT CENTER... 3 1.1 Modalità di interfaccia con il Contact Center... 3 Livelli di servizio... 4 1.2

Dettagli

SISTEMA DI TELECONTROLLO PER LA GESTIONE DELLA FLOTTA

SISTEMA DI TELECONTROLLO PER LA GESTIONE DELLA FLOTTA SISTEMA DI TELECONTROLLO PER LA GESTIONE DELLA FLOTTA INTRODUZIONE Al fine di migliorare il servizio di trasporto pubblico è necessario dotarsi di sistemi tecnologici avanzati di supporto alla gestione

Dettagli

1. Introduzione. 2. Il Progetto

1. Introduzione. 2. Il Progetto 1. Introduzione Con l espressione trasporto pubblico locale intelligente si intende l uso di tecnologie a supporto della mobilità e degli spostamenti di persone. Grazie allo sviluppo di dispositivi e strumenti

Dettagli

C P S. Software. Car Plates Server (CPS) è la soluzione sviluppata da SELEA per la

C P S. Software. Car Plates Server (CPS) è la soluzione sviluppata da SELEA per la C P S DATASHEET Software Per postazioni fisse e postazioni mobili Car Plates Server (CPS) è la soluzione sviluppata da SELEA per la memorizzazione, la conservazione, la gestione, la consultazione e la

Dettagli

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile?

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Rimini, 1/2015 Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Le configurazioni con Server e desktop remoto (remote app), che possa gestire i vostri

Dettagli

MOTOROLA RHOELEMENTS SVILUPPA UNA APPLICAZIONE CHE FUNZIONI SU DIVERSI DISPOSITIVI E CON DIFFERENTI SISTEMI OPERATIVI.

MOTOROLA RHOELEMENTS SVILUPPA UNA APPLICAZIONE CHE FUNZIONI SU DIVERSI DISPOSITIVI E CON DIFFERENTI SISTEMI OPERATIVI. MOTOROLA RHOELEMENTS SVILUPPA UNA APPLICAZIONE CHE FUNZIONI SU DIVERSI DISPOSITIVI E CON DIFFERENTI SISTEMI OPERATIVI. MOTOROLA RHOELEMENTS BROCHURE COSÌ TANTI DISPOSITIVI MOBILE. VOLETE SVILUPPARE UNA

Dettagli

Sistema di monitoraggio per impianti fotovoltaici

Sistema di monitoraggio per impianti fotovoltaici Sistema di monitoraggio per impianti fotovoltaici power of technology PUNTI di FORZA Monitoraggio esaustivo ed in tempo reale di uno o più impianti fotovoltaici per mezzo di un unica interfaccia web dedicata

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO PROVINCIA DI VARESE LAVORI DI AMPLIAMENTO DELL IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA PER FINALITA DI SICUREZZA URBANA Elaborato 4 Redatto da PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO PIANO DI MANUTENZIONE E FORMAZIONE Rev.

Dettagli

Il Sistema Informativo Territoriale del Comune di Siena

Il Sistema Informativo Territoriale del Comune di Siena Il Sistema Informativo Territoriale del Comune di Siena Osservatorio della mobilità: registrazione e statistica incidenti 1 IL SIT DEL COMUNE DI SIENA assolve alle seguenti funzioni: 1. gestisce, nell

Dettagli

IT Cloud Service. Semplice - accessibile - sicuro - economico

IT Cloud Service. Semplice - accessibile - sicuro - economico IT Cloud Service Semplice - accessibile - sicuro - economico IT Cloud Service - Cos è IT Cloud Service è una soluzione flessibile per la sincronizzazione dei file e la loro condivisione. Sia che si utilizzi

Dettagli

Il Centro di controllo del traffico. Fabio Cartolano Comune di Bologna

Il Centro di controllo del traffico. Fabio Cartolano Comune di Bologna Il Centro di controllo del traffico di Bologna Fabio Cartolano Comune di Bologna Veicoli equipaggiati con GPS/GPRS Centro di controllo flotta autobus Telecamere ITS a Bologna Insieme di strumenti per la

Dettagli

Sistema di Protezione e Sorveglianza integrata 24h

Sistema di Protezione e Sorveglianza integrata 24h Sistema di Protezione e Sorveglianza integrata 24h PRESENTAZIONE Eos Tech propone il proprio sistema dedicato al controllo ed alla sorveglianza remota di mezzi e persone. Il sistema prevede una applicazione

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

VGI-DSS per la gestione delle emergenze e delle manutenzioni in ambito urbano

VGI-DSS per la gestione delle emergenze e delle manutenzioni in ambito urbano VGI-DSS per la gestione delle emergenze e delle manutenzioni in ambito urbano Luigi De Rosa. ENEA, luigi.derosa@enea.it Parole chiave: VGI; Emergenze urbane; smart city; sicurezza ABSTRACT Obiettivo di

Dettagli

ACCESSNET -T IP NMS. Network Management System. www.hytera.de

ACCESSNET -T IP NMS. Network Management System. www.hytera.de ACCESSNET -T IP NMS Network System Con il sistema di gestione della rete (NMS) è possibile controllare e gestire l infrastruttura e diversi servizi di una rete ACCESSNET -T IP. NMS è un sistema distribuito

Dettagli

15. PIANO DI COMUNICAZIONE DEL CONSORZIO PER L ANNO 2006

15. PIANO DI COMUNICAZIONE DEL CONSORZIO PER L ANNO 2006 15. PIANO DI COMUNICAZIONE DEL CONSORZIO PER L ANNO 2006 Premessa Nell ambito della sperimentazione della Società della Salute della sono state individuate tre parole chiave cui riferirsi costantemente

Dettagli

Servizi digitali per il cittadino nell ambito Sanitario: il CUP RECALL

Servizi digitali per il cittadino nell ambito Sanitario: il CUP RECALL Servizi digitali per il cittadino nell ambito Sanitario: il CUP RECALL La sanità in Italia ed all estero sta dimostrando negli ultimi anni di investire in tecnologie ICT in tutti i processi chiave, da

Dettagli

Sistemi informativi aziendali struttura e processi

Sistemi informativi aziendali struttura e processi Sistemi informativi aziendali struttura e processi Concetti generali sull informatica aziendale Copyright 2011 Pearson Italia Prime definizioni Informatica Scienza che studia i principi di rappresentazione

Dettagli

La soluzione software per CdA e Top Management

La soluzione software per CdA e Top Management La soluzione software per CdA e Top Management DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. La Soluzione per Quando si parla di fusioni e acquisizioni, di cambiamenti di gestione, di pianificazione o di

Dettagli

Comunichiamo ovunque.

Comunichiamo ovunque. Comunichiamo ovunque. Premessa Un monitor posizionato in un ambiente commerciale, in una palestra, in una vetrina, su una strada o su una piazza, ha rappresentato, sino ad oggi, esclusi rari casi, un

Dettagli

Versione: 18/11/2013

Versione: 18/11/2013 Offerta Versione: 18/11/2013 1 Indice La piattaforma Sèmki-RV 3 Gli strumenti di comunicazione 4 Funzionalità in breve degli utenti del nuovo sistema Sèmki 6 Report e statistiche 9 Prerequisiti 10 Quotazione

Dettagli

Videosorveglianza digitale di alta qualità in ogni angolo

Videosorveglianza digitale di alta qualità in ogni angolo Videosorveglianza digitale di alta qualità in ogni angolo Dopo l 11 settembre l esigenza relativa a progetti di videosorveglianza digitale in qualunque tipo di organizzazione e installazione è aumentata

Dettagli

Sicurezza e Ambiente S.p.A. Progetto Trasparenza. www.sicurezzaeambientespa.com

Sicurezza e Ambiente S.p.A. Progetto Trasparenza. www.sicurezzaeambientespa.com Sicurezza e Ambiente S.p.A. Progetto Trasparenza L analisi Numeri alla mano, le società dimostrano che non è in gioco il diritto delle vittime degli incidenti ad avere un giusto risarcimento, ma la correzione

Dettagli

AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT

AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT CUSTOMER SUCCESS STORY Ottobre 2013 AT&S Aumenta l Efficienza e l Agilità del Business Tramite il Miglioramento della Gestione IT PROFILO DEL CLIENTE Settore: Manifatturiero Azienda: AT&S Dipendenti: 7500

Dettagli

La Videosorveglianza di nuova generazione

La Videosorveglianza di nuova generazione La Videosorveglianza di nuova generazione Configurazioni e caratteristiche tecniche ed estetiche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Salvo errori ed omissioni. Tutti i marchi sono registrati

Dettagli

Software sistemi integrati Qualità. Sicurezza. Ambiente

Software sistemi integrati Qualità. Sicurezza. Ambiente Software sistemi integrati Qualità. Sicurezza. Ambiente Sinergest Suite è l innovativa soluzione software che permette una gestione flessibile ed integrata dei processi relativi a sistemi qualità, sicurezza

Dettagli

Geo Nav. DuniaSafe TERMINALI DI GESTIONE RONDA LOCALIZZAZIONE PROTEZIONE

Geo Nav. DuniaSafe TERMINALI DI GESTIONE RONDA LOCALIZZAZIONE PROTEZIONE DuniaSafe APPLICAZIONE DI GESTIONE PATTUGLIE SERVIZI DI RONDA CERTIFICATA SUPERVISIONE - LOCALIZZAZIONE CONTROLLO Geo Nav TERMINALI DI GESTIONE RONDA LOCALIZZAZIONE PROTEZIONE DuniaSafe Geo Nav DuniaSafe

Dettagli

MOBILE APPLICATION PROGETTAZIONE E SVILUPPO DI APPLICAZIONI PER APPLE STORE

MOBILE APPLICATION PROGETTAZIONE E SVILUPPO DI APPLICAZIONI PER APPLE STORE MOBILE APPLICATION PROGETTAZIONE E SVILUPPO DI APPLICAZIONI PER APPLE STORE iphone e Apple Store Nel giugno 2008 è nato il dispositivo mobile che in poco tempo ha rivoluzionato il mondo della telefonia:

Dettagli

Il sistema del trasporto privato

Il sistema del trasporto privato Il sistema del trasporto privato 1. Introduzione e inquadramento generale "La Provincia attraverso il PTCP definisce la dotazione di infrastrutture per la mobilità di carattere sovracomunale, ed individua

Dettagli

ALLEGATO 1B. Sistema automatico per la riduzione delle liste d attesa al CUP DISCIPLINARE TECNICO

ALLEGATO 1B. Sistema automatico per la riduzione delle liste d attesa al CUP DISCIPLINARE TECNICO ALLEGATO 1B Sistema automatico per la riduzione delle liste d attesa al CUP DISCIPLINARE TECNICO Indice 1.1 Definizioni, Abbreviazioni, Convenzioni...3 1.2 Scopo del Documento...3 2 Requisiti e Richieste...3

Dettagli

CARTA DI QUALITA' DELL'OFFERTA FORMATIVA

CARTA DI QUALITA' DELL'OFFERTA FORMATIVA CARTA DI QUALITA' DELL'OFFERTA FORMATIVA Destinazione DOCUMENTAZIONE ACCREDITAMENTO ISTITUTO SITO WEB ISTITUTO 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 POLITICA DELLA QUALITA La scelta di dotarsi di un sistema di gestione

Dettagli

FLEET MANAGEMENT / GESTIONE FLOTTE

FLEET MANAGEMENT / GESTIONE FLOTTE FLEET MANAGEMENT / GESTIONE FLOTTE Il sistema proposto consente di erogare un insieme di servizi di logistica basati sulla capacità di stabilire comunicazioni bidirezionali tra una Centrale Operativa ed

Dettagli

Procedura aperta per la fornitura biennale di ausili (comunicatori a puntatore oculare) per persone affette da sclerosi laterale amiotrofica (SLA).

Procedura aperta per la fornitura biennale di ausili (comunicatori a puntatore oculare) per persone affette da sclerosi laterale amiotrofica (SLA). LOTTO 1: COMUNICATORI VOCALI A CONTROLLO OCULARE, PUNTAMENTO BINOCULARE CON MODALITA DI DETENZIONE DELLA PUPILLA DARK E BRIGHT PUPIL CODICE CND Y214299 Y210915 Z12120111 DESCRIZIONE Ausili per comunicazione

Dettagli

Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione

Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione Massimo Petrini TERNA SpA Emiliano Casale TERNA SpA Maurizio Pareti SELTA SpA Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre

Dettagli

Presentazione Aziendale

Presentazione Aziendale Presentazione Aziendale Con la presente ci permettiamo di sottoporre alla Vs. attenzione la ns. società, operante sin dal 1987 nel settore delle telecomunicazioni, nata come azienda di fornitura di servizi

Dettagli

REAL TIME NOISE MONITORING: UN APPROCCIO INNOVATIVO AL MONITORAGGIO ACUSTICO AMBIENTALE

REAL TIME NOISE MONITORING: UN APPROCCIO INNOVATIVO AL MONITORAGGIO ACUSTICO AMBIENTALE REAL TIME NOISE MONITORING: UN APPROCCIO INNOVATIVO AL MONITORAGGIO ACUSTICO AMBIENTALE Andrea Cerniglia (1), Giovanni Brambilla (2), Patrizio Verardi (2) 1) 01 db Italia, Milano 2) Istituto di Acustica

Dettagli

AIRTEL nasce da una strategia. AIRTEL, grazie ad un approfondita

AIRTEL nasce da una strategia. AIRTEL, grazie ad un approfondita SICUREZZA ANTIFURTO AIRTEL nasce da una strategia che guida i cambiamenti dei processi di organizzazione del mercato antifurto volta alla fidelizzazione della clientela, con l obiettivo di differenziarsi

Dettagli

DomoDigit. DomoDigit. Il controllo della vostra casa a portata di dito

DomoDigit. DomoDigit. Il controllo della vostra casa a portata di dito DomoDigit Il controllo della vostra casa a portata di dito DomoDigit DomoDigit è la tecnologia che unisce, integra e controlla i dispositivi elettrici ed elettronici utili per la gestione della casa.

Dettagli

Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza

Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza Committente : Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza Titolo : Manutenzione e Formazione Descrizione : Implementazione del numero delle postazioni dei sistemi

Dettagli

IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI

IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI LA CONTINUITÀ OPERATIVA È UN DOVERE La Pubblica Amministrazione è tenuta ad assicurare la continuità dei propri servizi per garantire il corretto svolgimento

Dettagli

Associazione Italiana Allevatori. Associazione Italiana Allevatori. Generalità

Associazione Italiana Allevatori. Associazione Italiana Allevatori. Generalità Associazione Italiana Allevatori Generalità Revisione 1.1 del 3 Aprile 2002 Sommario Descrizione del Progetto...2 Suddivisione del Progetto in Moduli...3 Funzionalità ed Architettura...5 Puma DB...5 Funzionalità...5

Dettagli

La piattaforma I-BUS Autostrade//Tech. Torino 16/11/2011

La piattaforma I-BUS Autostrade//Tech. Torino 16/11/2011 La piattaforma I-BUS Autostrade//Tech Torino 16/11/2011 Agenda Presentazione Autostrade // Tech Autostrade // Tech: Il ruolo nella mobilità I Bus turistici e la mobilità urbana Prospettive a livello nazionale

Dettagli

COLOGNO MONZESE INDICE ART. 1 DEFINIZIONE E PRINCIPI GENERALI ART. 2 FINALITA E FUNZIONI DELL UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO

COLOGNO MONZESE INDICE ART. 1 DEFINIZIONE E PRINCIPI GENERALI ART. 2 FINALITA E FUNZIONI DELL UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO CRITERI PER L ORGANIZZAZIONE E IL FUNZIONAMENTO DELL UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO U.R.P. (art. 8 c. 2 della Legge n. 150/2000) Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche

Dettagli

InfoTecna ITCube Web

InfoTecna ITCube Web InfoTecna ITCubeWeb ITCubeWeb è un software avanzato per la consultazione tramite interfaccia Web di dati analitici organizzati in forma multidimensionale. L analisi multidimensionale è il sistema più

Dettagli

Soluzioni Elettroniche Tecnologie Informatiche

Soluzioni Elettroniche Tecnologie Informatiche Soluzioni Elettroniche Tecnologie Informatiche Microntel IT ha sede operativa a Perugia e fa parte del gruppo Microntel, fondato a Torino nel 1986, leader nei sistemi di Controllo Accessi e Sicurezza,

Dettagli

Junos Pulse per BlackBerry

Junos Pulse per BlackBerry Junos Pulse per BlackBerry Guida utente Versione 4.0 Giugno 2012 R1 Copyright 2012, Juniper Networks, Inc. Juniper Networks, Junos, Steel-Belted Radius, NetScreen e ScreenOS sono marchi registrati di Juniper

Dettagli

S P E C T R A S. r. l. Via Belvedere n. 42 20043 A R C O R E Tel.: 0 3 9 6 1 3 3 2 1. Nota tecnica

S P E C T R A S. r. l. Via Belvedere n. 42 20043 A R C O R E Tel.: 0 3 9 6 1 3 3 2 1. Nota tecnica Nota tecnica ARMANI Alberto Novembre-2013 Premessa Con l impiego di strumentazione di misura sempre più integrata con i sistemi operativi di Windows, molti operatori si sono posti il problema di come poter

Dettagli

TSecNet. Soluzioni per la security Bologna 29 marzo 2012. Pietro Cecilia. Tecnology Security Networking

TSecNet. Soluzioni per la security Bologna 29 marzo 2012. Pietro Cecilia. Tecnology Security Networking TSecNet Tecnology Security Networking Soluzioni per la security Bologna 29 marzo 2012 Pietro Cecilia Chi Siamo - Dove Siamo TSecNet nasce per soddisfare le sempre più crescenti esigenze di sicurezza con

Dettagli

Il Wi-Fi per la pubblica amministrazione Location FUN Guglielmo

Il Wi-Fi per la pubblica amministrazione Location FUN Guglielmo Il Wi-Fi per la pubblica amministrazione Location FUN Guglielmo assume alcuna responsabilità in merito all utilizzo e/o la divulgazione degli stessi contenuti. Guglielmo ha rivoluzionato il Wi-Fi TM in

Dettagli