FRONTIERE DELLA COMUNICAZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FRONTIERE DELLA COMUNICAZIONE"

Transcript

1 POC (PUSH-TO-TALK OVER CELLULAR): IL SERVIZIO CHE TRASFORMA IL CELLULARE IN UN WALKIE-TALKIE A. Dell Arte- SIEMENS MOBILE Il mio intervento di oggi verterà sul PoC (Push-to-talk over Cellular). Push-to-talk - lo dice la parola stessa premi e parla - é un servizio di comunicazione molto simile a quello dei tradizionali walkie-talkie, servizio non ancora diffuso in Europa ma lanciato fin dal negli Stati Uniti. Inizialmente s trattava di un servizio offerto per utenti business, il servizio per le squadre di lavoro proprio perché é semplice dare comandi ed istruzioni premendo un pulsante; al 2003, la totalità della copertura dell operatore era servita dal PoC ed il 90% degli utenti ne faceva uso. Come vedete, si tratta di un successo enorme, dovuto probabilmente anche alla commercializzazione del servizio (che é pagato 5-10 dollari al mese). Ma vediamo di cosa si tratta. Oggi il mondo delle Telecomunicazioni mobili offre fondamentalmente tre servizi di comunicazione: la chiamata voce, la messaggistica (SMS, MMS) e la videochiamata. Push-to-talk é un servizio di comunicazione: voce istantaneo half-duplex (cioé i partecipanti ad una sessione Poc non possono parlare contemporaneamente ma l abilitazione a parlare é gestita attraverso la pressione di un tasto). Non si tratta di un servizio di telefonia commerciale, non di una conference call (proprio perché non é full-duplex), e neanche un servizio di messaggistica perché é la voce ad essere trasmessa. Vediamo come si articola una sessione di PoC: vengono selezionati dei buddies (che sono amici, conoscenti ecc): vengono create delle liste direttamente dalla rubrica del telefono. i buddies vengono invitati a partecipare al PoC, in base all attributo

2 di presenza (v. oltre). si preme il tasto per parlare e lo si rilascia per ascoltare. Come si vede, é un meccanismo di comunicazione molto semplice. Soprattutto, l utente ha sempre la conoscenza dello stato, della disponibilità dei buddies ad accettare la chiamatainfatti un utente viene descritto in base a due attribuiti distinti, che sono la presenza (presence) e la disponibilità (availability): la presenza é un attributo tecnico, che sta ad indicare che l utente ha il telefono acceso. Poi c è un attributo ulteriore che é l a disponibilità, che é proprio la voglia dell utente di partecipare alla comunicazione e descrive chi può raggiungerlo, con quale modalità di comunicazione (SMS, MMS, Push-to-talk, chiamata voce, instant messaging...): ad esempio, mi trovo in riunione e non voglio essere disturbato, invece di spegnere il telefono posso settare la mia avalaibility. In qualche modo questo attributo può anche descrivere gli stati d animo, come avviene oggi nelle ICQ con gli emoticon. Vediamo più in dettaglio come funziona il PoC. Il Push-to-talk, in termini di Call Type permette: una comunicazione One-to-One, abbastanza simile a comunicazioni vocali tradizionali una comunicazione del tipo Many-to-Many, molto più simile ad una conferenza. Per quanto riguarda la gestione delle sessioni, esiste un meccanismo per l invito ad una sessione; poi c è naturalmente un sistema di arbitraggio, il talk control, per determinare chi può parlare ad un dato momento della sessione; il right-to-speak é organizzato in modo ad gestire anche eventuali conflitti, ad es. due utenti che vogliano, durante la sessione, parlare contemporaneamente. Esistono due paradigmi del Call Type One-to-One: l Instant Personal Talking che é un servizio molto simile al tradizionale walkie-talkie, la cui caratteristica fondamentale é che viene messa su una sessione, ma i partecipanti non ne hanno la sensazione, in quanto il meccanismo della comunicazione é istantaneo. L utente inizia la sessione invitando un

3 secondo utente con cui vuole comunicare, preme un tasto e contemporanea mente comincia a parlare; la chiamata viene messa su istantaneamente, viene automaticamente accettata dall utente terminante e la comunicazione é istantanea. E possibile farlo perché dall attributo di presenza, l utente iniziatore della talk sa che in quel momento il terminante ha la disponibilità di ascoltare il messaggio. il secondo paradigma é invece Request To Talk, che é molto simile ad una chiamata convenzionale: cioé l iniziatore mette su una sessione, aspetta che l utente terminante risponda, dopo di che é possibile parlare premendo il tasto: quindi gli utenti hanno la percezione di una chiamata. Esaminiamo ora i paradigmi tipici del Call Type Many-to-Many: l Instant Group Talk, che utilizza il paradigma instant appena spiegato verso un gruppo: esiste un gruppo predefinito che viene invitato alla conference e può accettare o rifiutare la sessione in modo automatico o manuale. l Ad-hoc Instant Group Talk, che funziona come il precedente ma su un gruppo costruito ad hoc dalla parte invitante. la Chat Group Talk, che é più simile ad una chat tradizionale in quanto si può stabilire con gruppi chiusi o meno ed i singoli utenti si possono unire alla sessione in modo indipendente. Vediamo in figura 1 un esempio di user interface: Nelle figg da 2 a 5 (v. pagina seguente) accompagneremo l utente nelle varie fasi di una sessione PoC. Come si vede si tratta di un servizio caratterizzato da grande intuitività ed immediatezza, decisamente user-friendly. FIG.1 - ESEMPIO DI USER INTERFACE Abbiamo una buddy list dove per ogni utente una faccina caratterizza la disponibilità o meno ad accettare una sessione di PoC (Fig 2).

4 2: LA BUDDY LIST 3: LA NOTIFICA DI SESSIONE POC 4: LO STATUS DEI PARTECIPANTI figg.2-4: ESEMPIO DI USER INTERFACE PER L ACCESSO E LA FRUIZIONE DI UN SERVIZIO POC L utente seleziona dalla list gli utenti che intende invitare alla sessione di PoC e preme il tasto OK per iniziare la sessione. In figura 3 vediamo invece il terminale di uno degli invitati: l utente riceve una notifica di sessione PoC e può decidere se accettarla o rifiutarla (in questo caso, infatti, si tratta di una sessione non istantanea, quindi non c é l accettazione automatica). Se l utente accetta la chiamata vedrà lo status di tutti i partecipanti e sul client comparirà il tasto Talk per parlare (fig.4) Che tipo di applicazioni potrebbe avere un servizio come PoC? Come accennavo all inizio, negli USA é essenzialmente di un servizio business: questo é infatti il settore tradizionale di lancio del PoC. Un esempio potrebbe essere una squadra di lavoro, ad esempio il direttore dei lavori può comunicare contemporaneamente a vari operai: é molto più semplice e rapido che fare n chiamate tradizionali.

5 Per questo servizio si può anche pensare ad un mercato diverso, come quello consumer. Ad esempio può essere un modo per invitare diversi amici ad uscire e bere una birra: anche in questo caso, il PoC rappresenta una soluzione più semplice rispetto allo scrivere un SMS oppure fare una chiamata a ciascuno. Oppure, volendo spingersi oltre, é anche possibile pensare ad un servizio di Taxi, emergenza o tutti quei servizi che rientrano nell area del fleet-management, cioé servizi in cui esiste una flotta in mobilità da gestire; infatti é possibile arricchire l attributo di presenza con le informazioni di localizzazione, fornendo dunque un servizio di telefonia mobile particolarmente adatto alle esigenze di flotte mobili. Vediamo ora una parte leggermente più tecnica: parliamo di standard. Come accennavo prima, PoC é uno standard, che nasce da un consorzio illustre, di cui fanno parte Siemens, Ericsson, Nokia, Motorola e AT&T Wireless che é un operatore americano, che si chiama MENSA (l acronimo appunto delle cinque partecipanti); recentemente stanno partecipando anche altri, come Cingular, Telia-Sonera e Roger Wireless. Il PoC é stato strutturato per fasi: una prima fase il servizio viene standardizzato per essere utilizzato su un unico operatore: cioé un unico operatore fornisce il servizio e non c è interoperatività. la seconda fase introduce l interoperabilità tra operatori: quindi la possibilità di avere un servizio PoC esteso a tutti gli operatori di rete mobile che implementano il PoC. Le specifiche del PoC fase 1 sono state anche inviate ad OMA (Open Mobile Alliance), che é un organismo di standardizzazione che sta cercando di uniformare il mondo delle applicazioni mobili. Esaminiamo ora brevemente l architettura del PoC fase 1: il dominio di trasmissione utilizzato é quello a pacchetto, quindi GPRS/UMTS. Perciò, per poter utilizzare il servizio dovremo avere una rete di accesso radio e un terminale almeno GPRS-abilitato. Il sistema di controllo per la gestione della sessione é l IMS, ma in questo

6 caso é necessario solamente il cuore di IMS: il session controller CSCF (Call Session Control Function), e l HSS che é l evoluzione dell HLR, la cui funzione é quella di gestire gli utenti nei domini a pacchetto su IMS. Inoltre, é necessaria una serie di piattaforme abilitanti, i Presence Server che comunichino la presenza. Potremmo aggiungere un Location Server per dare un servizio combinato di presenza e localizzazione del tipo di quello a cui abbiamo accennato più sopra. Poi abbiamo il piano applicativo, che significa per il lato client implementare un PoC client e per il lato rete introdurre l IMS, connettere all IMS un server PoC. Avremo due piani: un control plane per l autenticazione dell utente e gestione della sessione gestito da IMS e - una volta che la sessione é su - uno user plane che é gestito trasparentemente da IMS, quidi viene trasportato all interno della rete GPRS fino al PoC server. Infine avremo un meccanismo di VOIP (Voice Over IP): quindi i pacchetti PoC vengono impacchettati su RTP, quindi instradati su IP. Cosa significa quindi andare verso IMS? Significa sviluppare PoC non con una architettura dedicata solo perquesto servizio, ma avere una architettura che potrà essere utilizzata per meccanismi di autenticazione, di gestione dell utente e anche per altri servizi: quindi un approccio che non é verticale ma orizzontale. Introducendo IMS si potrà fare un boundling del servizio, quindi affiancando PoC con instant messaging e con altri tipi di servizio. Conclusioni: PoC può essere visto come il primo step di comunicazione VOIP nel mondo delle comunicazioni mobili, può essere offerto sia per il mondo consumer che per il mondo business, é un meccanismo di comunicazione spontanea che può essere pensato come un walkie-talkie esteso, praticamente illimitato, senza avere problemi di copertura o di raggiungibilità: crediamo sia un servizio che arricchirà il mondo delle comunicazioni. TUTTI I DIRITTI RISERVATI 2003/2004 ASSOCIAZIONE FRONTIERE DELLA COMUNICAZIONE UNIVERSINET NB: TESTO NON RIVISTO DALL AUTORE

FRONTIERE DELLA COMUNICAZIONE

FRONTIERE DELLA COMUNICAZIONE EVOLUZIONE VERSO LA MULTIMEDIALITA : SCENARI DI SERVIZIO ED ARCHITETTURE ABILITANTI F. Cerone - ERICSSON - Core Network, Multimedia and Messaging Sono Fabio Cerone e lavoro come Customer Solution Manager

Dettagli

1. Il Client Skype for Business

1. Il Client Skype for Business 1. Il Client Skype for Business 2. Configurare una Periferica Audio 3. Personalizzare una Periferica Audio 4. Gestire gli Stati di Presenza 5. Tabella Stati di Presenza 6. Iniziare una Chiamata 7. Iniziare

Dettagli

spiega una guida Inizia >

spiega una guida Inizia > spiega una guida Inizia > Indice Cos è? > Per chi? > Come? > da Gmail > da Google+ > da Google Chrome > da app > Cosa? > messaggi istantanei > videoconferenze > chiamate telefoniche > sms > creatività

Dettagli

Suite OmniTouch 8400 Instant Communications Telefono desktop My Instant Communicator

Suite OmniTouch 8400 Instant Communications Telefono desktop My Instant Communicator Suite OmniTouch 8400 Instant Communications Telefono desktop My Instant Communicator Guida rapida di riferimento - R6.0 My Instant Communicator per telefoni Alcatel-Lucent serie 8 4038/4068 My Instant

Dettagli

GESGOLF SMS ONLINE. Manuale per l utente

GESGOLF SMS ONLINE. Manuale per l utente GESGOLF SMS ONLINE Manuale per l utente Procedura di registrazione 1 Accesso al servizio 3 Personalizzazione della propria base dati 4 Gestione dei contatti 6 Ricerca dei contatti 6 Modifica di un nominativo

Dettagli

Jabber. Sistema di messaggistica istantanea. Rosario Esposito 1 Francesco Maria Taurino 1,2 Gennaro Tortone 1. INFN - Napoli 1 INFM - UDR Napoli 2

Jabber. Sistema di messaggistica istantanea. Rosario Esposito 1 Francesco Maria Taurino 1,2 Gennaro Tortone 1. INFN - Napoli 1 INFM - UDR Napoli 2 Jabber Sistema di messaggistica istantanea Rosario Esposito 1 Francesco Maria Taurino 1,2 Gennaro Tortone 1 INFN - Napoli 1 INFM - UDR Napoli 2 Workshop CCR 2003 Paestum Messaggi istantanei I sistemi di

Dettagli

Il funzionamento delle reti

Il funzionamento delle reti Il funzionamento delle reti La rete ci cambia la vita L Età dell Informazione ha prodotto profondi cambiamenti nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali stanno mutando l

Dettagli

1.0 GUIDA PER L UTENTE

1.0 GUIDA PER L UTENTE 1.0 GUIDA PER L UTENTE COMINCIA FACILE Una volta effettuato il login vi troverete nella pagina Amministrazione in cui potrete creare e modificare le vostre liste. Una lista è semplicemnte un contenitore

Dettagli

Interfacciare un ponte ripetitore DMR Hytera con un centralino telefonico (PBX) digitale VOIP - PARTE 1

Interfacciare un ponte ripetitore DMR Hytera con un centralino telefonico (PBX) digitale VOIP - PARTE 1 Interfacciare un ponte ripetitore DMR Hytera con un centralino telefonico (PBX) digitale VOIP - PARTE 1 Uno degli aspetti più interessanti di questa tecnologia digitale in ambito radioamatoriale è quello

Dettagli

VoIP e. via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE

VoIP e. via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE VoIP e via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE VoIP è Voice over IP (Voce tramite protocollo Internet), acronimo VoIP, è una tecnologia che rende possibile effettuare una conversazione telefonica

Dettagli

Wind Unified Communication

Wind Unified Communication Wind Unified Communication UNIFIED COMMUNICATION È un trend di mercato per semplificareed unire tutte le forme di comunicazione aziendale Èbasato su una combinazione di tecnologie che consentono la gestione

Dettagli

Settaggio per l invio DATI tramite tecnologia GPRS per sistemi: IR-PLUS BF MMS e IR-PLUS MINI MMS

Settaggio per l invio DATI tramite tecnologia GPRS per sistemi: IR-PLUS BF MMS e IR-PLUS MINI MMS Settaggio per l invio DATI tramite tecnologia GPRS per sistemi: IR-PLUS BF MMS e IR-PLUS MINI MMS Operazioni preliminari La SIM card telefonica va abilitata al traffico dati in GPRS. Per abilitare la scheda

Dettagli

Push-to-talk Nokia N76-1

Push-to-talk Nokia N76-1 Nokia N76-1 2007 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People, Nseries, Navi e N76 sono marchi o marchi registrati di Nokia Corporation. Altri nomi di prodotti e società citati

Dettagli

Wildix CTIconnect Mobile: APP per Android. Guida Rapida

Wildix CTIconnect Mobile: APP per Android. Guida Rapida Wildix CTIconnect Mobile: APP per Android Guida Rapida Versione 30.04.2013 L applicazione CTIconnect Mobile Wildix vi permette di effettuare e ricevere le chiamate sul telefono con sistema operativo Android

Dettagli

Push-to-talk. Edizione 1

Push-to-talk. Edizione 1 Push-to-talk Edizione 1 2008 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People e Nseries sono marchi o marchi registrati di Nokia Corporation. Nokia tune è una tonalità registrata di

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Scheda Informativa. Verizon Net Conferncing

Scheda Informativa. Verizon Net Conferncing Scheda Informativa Verizon Net Conferncing Net Conferencing 1.1 Informazioni generali sul Servizio Grazie a Net Conferencing Verizon e alle potenzialità di Internet, potrete condividere la vostra presentazione

Dettagli

CTIconnect PRO. Guida Rapida

CTIconnect PRO. Guida Rapida CTIconnect PRO Guida Rapida Versione aggiornata: 01.09.2012 CTIconnect PRO è uno strumento efficace in grado di fornire agli utenti la possibilità di vedere lo stato di presence dei propri colleghi e contattarli

Dettagli

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano AMICO RADIO Manuale istruzioni - Italiano 1 DESCRIZIONE AMICO RADIO 2 1 4 Foro per laccetto Tasto di chiamata 7 Torcia LED 8 10 13 16 Tasto di accensione, FINE chiamata Blocca tastiera Tasti del volume

Dettagli

Convegno CRM 2003. Multicanalità e Valori Umani. Roma, 11 Dicembre 2003. Ariodante Valeri

Convegno CRM 2003. Multicanalità e Valori Umani. Roma, 11 Dicembre 2003. Ariodante Valeri Convegno CRM 2003 Roma, 11 Dicembre 2003 Multicanalità e Valori Umani Ariodante Valeri 1 70 milioni di contatti gestiti ogni anno H24 per 365 giorni l anno 6000 risorse umane servizi multicanale in 12

Dettagli

Push-to-talk. Definire un punto di accesso PTT. Push-to-talk

Push-to-talk. Definire un punto di accesso PTT. Push-to-talk Push-to- talk 2007 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People, Nseries, Navi e N77 sono marchi o marchi registrati di Nokia Corporation. Altri nomi di prodotti e società citati

Dettagli

Business Mobile Telephony Management

Business Mobile Telephony Management Business Mobile Telephony Management La risposta alle principali necessità di gestione della telefonia mobile Controllo Remoto della Flotta di Device Mobili Riduzione Costi di Telefonia Mobile Focus su

Dettagli

Progetto di servizi di presenza in scenari mobili di terza generazione

Progetto di servizi di presenza in scenari mobili di terza generazione Tesi di Laurea Progetto di servizi di presenza in scenari mobili di terza generazione Candidato: Renato Contestabile Relatore: Chiar.mo Prof. Salvatore Tucci Correlatore: Dott.ssa Giovanna De Zen Sommario

Dettagli

Guida rapida. Cisco 7960 / 7940

Guida rapida. Cisco 7960 / 7940 Guida rapida Cisco 7960 / 7940 Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione chiamate 7 Effettuare una chiamata 7 Rispondere ad una chiamata 8 Concludere una chiamata 8 Mettere una chiamata

Dettagli

Comunichiamo?.. anzi.. Gennaro Panagia - IBM Italia Infrastructure Access Services Leader, IBM Italia...Collaboriamo!

Comunichiamo?.. anzi.. Gennaro Panagia - IBM Italia Infrastructure Access Services Leader, IBM Italia...Collaboriamo! Comunichiamo?.. anzi.. Gennaro Panagia - IBM Italia Infrastructure Access Services Leader, IBM Italia..Collaboriamo! IBM Global Technology Services I processi decisionali delle organizzazioni sono fatti

Dettagli

Unified Communication

Unified Communication Samsung Unified Comunication e Collaboration Samsung Unified Comunication e Collaboration (UC&C) costituisce una piattaforma di soluzioni che permettono di gestire i servizi di comunicazione in tempo reale

Dettagli

Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM

Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM OPERAZIONI PRELIMINARI La SIM card telefonica va abilitata all invio degli MMS. Per abilitare la scheda l operatore telefonico vi deve inviare un

Dettagli

Chiaramente semplice Conferenze audio in ogni minuto

Chiaramente semplice Conferenze audio in ogni minuto Chiaramente semplice Conferenze audio in ogni minuto Con il servizio di audio conferenze on-demand puoi organizzare riunioni con qualità audio cristallina in pochi secondi. Con Arkadin Anytime è possibile

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

Obiettivo Principale: gli studenti imparano come funziona Internet, e che relazione ha con gli indirizzi web (URL) e con le pagine web.

Obiettivo Principale: gli studenti imparano come funziona Internet, e che relazione ha con gli indirizzi web (URL) e con le pagine web. 18 LEZIONE: Internet Tempo della lezione: 45-60 Minuti. - Tempo di preparazione: 20 Minuti. Obiettivo Principale: gli studenti imparano come funziona Internet, e che relazione ha con gli indirizzi web

Dettagli

Guida rapida Yealink T26P

Guida rapida Yealink T26P Guida rapida Yealink T26P Icona Significato Descrizione Lampeggia quando il telefono è disconnesso dalla rete Il telefono non è registrato correttamente Il telefono è in fase di registrazione Il telefono

Dettagli

MANUALE D USO BB. Sezione1 Primo contatto con TAAC. Versione per BlackBerry. Copyright 2011 - All rights reserved.

MANUALE D USO BB. Sezione1 Primo contatto con TAAC. Versione per BlackBerry. Copyright 2011 - All rights reserved. MANUALE D USO BB Sezione1 Primo contatto con TAAC Copyright 2011 - All rights reserved. Versione per BlackBerry Manuale d uso versione 2.10-beta - Copyright 2011 - All rights reserved Introduzione Questo

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

UComm CONNECT TO THE CLOUD

UComm CONNECT TO THE CLOUD CONNECT TO THE CLOUD CHI È TWT TWT S.p.A., operatore di telecomunicazioni dal 1995, offre ai propri clienti e partner una gamma completa di soluzioni ICT integrate e innovative, personalizzate in base

Dettagli

Manuale 1)Introduzione

Manuale 1)Introduzione 1. Introduzione 2. Login e Password 3. Anagrafica clienti 4. Gruppi 5. Prestazioni 6. Tipi Prestazioni 7. Invia Messaggi 8. Acquisto Pacchetti SMS 9. Calendario 10. Inserimento appunamento 11. Statistiche

Dettagli

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale.

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. NORME DI SICUREZZA PER L UTILIZZO: ATTENZIONE: NON EFFETTUARE

Dettagli

Services. esigenze, Dare. Aumentare l'efficienza e la produttività Consentire a. Incrementa il tuo. sostenibile dalle piccole medie. economicam.

Services. esigenze, Dare. Aumentare l'efficienza e la produttività Consentire a. Incrementa il tuo. sostenibile dalle piccole medie. economicam. Olytel Connect offre una suite completa di Soluzioni di Unified Communications & Collaboration Services Un'alternativa flessibile per le piccole imprese in cerca di una soluzione innovativa per tutte le

Dettagli

Centralino Telefonico Samsung OfficeServ 7030

Centralino Telefonico Samsung OfficeServ 7030 Centralino Telefonico Samsung OfficeServ 7030 Il centralino telefonico OfficeServ 7030 pur provvisto di un ampio insieme di funzionalità vuole coprire principalmente le esigenze delle piccole realtà aziendali.

Dettagli

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset S450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev2-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

Manuale Utente MyFastPage

Manuale Utente MyFastPage Manuale MyFastPage Utente Elenco dei contenuti 1. Cosa è MyVoice Home?... 4 1.1. Introduzione... 5 2. Utilizzo del servizio... 6 2.1. Accesso... 6 2.2. Disconnessione... 7 2.3. Configurazione base Profilo

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

VIDEO CONFERENZE NETMEETING

VIDEO CONFERENZE NETMEETING VIDEO CONFERENZE Come prima cosa dobbiamo distinguere che esistono due grande categorie di "canali comunicativi: Non Real Time: che operano in modalità asincrona come la posta elettronica, il web, i newsgroup

Dettagli

SIEMENS GIGASET C450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET C450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET C450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset C450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO

Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO Guida per terminali ANDROID Release 1.1 1 Sommario 1 INTRODUZIONE... 3 2 INSTALLAZIONE DELL APP... 4 3 AVVIO DELL APP... 6 4 EFFETTUARE UNA CHIAMATA... 7 4.1 SERVIZIO

Dettagli

VoIP - Voice over Internet Protocol. 1 Introduzione alla Telefonia su Internet Network.

VoIP - Voice over Internet Protocol. 1 Introduzione alla Telefonia su Internet Network. VoIP - Voice over Internet Protocol. 1 Introduzione alla Telefonia su Internet Network. La trasmissione di voce in tempo reale su di una rete IP (Internet Protocol), conosciuta anche come Voice over IP

Dettagli

Zeroshell: VPN Lan-to-Lan. Il sistema operativo multifunzionale. creato da Fulvio.Ricciardi@zeroshell.net. www.zeroshell.net

Zeroshell: VPN Lan-to-Lan. Il sistema operativo multifunzionale. creato da Fulvio.Ricciardi@zeroshell.net. www.zeroshell.net Zeroshell: VPN Lan-to-Lan Il sistema operativo multifunzionale creato da Fulvio.Ricciardi@zeroshell.net www.zeroshell.net Assicurare la comunicazione fra due sedi ( Autore: cristiancolombini@libero.it

Dettagli

Guida Risoluzione problemi SkypePhone

Guida Risoluzione problemi SkypePhone Guida Risoluzione problemi SkypePhone Modalità di accesso Gestione contatti Utilizzo del servizio Limitazioni del servizio Gestione Stato e Logout Modalità di accesso E' possibile accedere al servizio

Dettagli

Guida alla Prima Configurazione dei Servizi

Guida alla Prima Configurazione dei Servizi Guida alla Prima Configurazione dei Servizi Indice Indice Guida all attivazione del servizio centralino 3 A. Applicazione Centralino su PC 5 B. Gruppo Operatori 9 Gestione all attivazione dei servizi internet

Dettagli

Versione: 18/11/2013

Versione: 18/11/2013 Offerta Versione: 18/11/2013 1 Indice La piattaforma Sèmki-RV 3 Gli strumenti di comunicazione 4 Funzionalità in breve degli utenti del nuovo sistema Sèmki 6 Report e statistiche 9 Prerequisiti 10 Quotazione

Dettagli

LA COMUNITA CHE GUARISCE

LA COMUNITA CHE GUARISCE WWW. E-RAV.IT PER per LA COMUNITA CHE GUARISCE Manuale d uso della RAV Regole semplici per creare conoscenza Roberto Leverone Amministratore RAV Marzo 2009 rev. 0 Capitolo I [An Manuale RAV Capitolo I

Dettagli

Zero Distance. Guida Rapida. Versione aggiornata: 01.10.2012 Versione WMS minima: MU8

Zero Distance. Guida Rapida. Versione aggiornata: 01.10.2012 Versione WMS minima: MU8 Zero Distance Guida Rapida Versione aggiornata: 01.10.2012 Versione WMS minima: MU8 Zero Distance è un estensione di CTIconnect PRO che permette di effettuare le chiamate audio e video, condivisione dello

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7100

Centralino telefonico OfficeServ 7100 Centralino telefonico OfficeServ 7100 Samsung OfficeServ 7100 estende le gamma di soluzioni All-in-One anche alle piccole e medie imprese. Modularità Il design del sistema OfficeServ 7100 è basato su unico

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Dispensedi Outlook. Via Paleologi, 22

Dispensedi Outlook. Via Paleologi, 22 Accreditamento Regione Piemonte Sede operativa di formazione professionale Organismo: certificato nr. 098/001 ER 0988/2003 ES-0988/2003 ISO 9001:2000 Dispensedi Outlook CampusLab - Agenzia Formativa Sede

Dettagli

La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi

La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi Dite addio ai vostri vecchi terminali di bordo, alle ore passate vicino alle colonnine in attesa di una chiamata, alle polemiche con i colleghi

Dettagli

Alcatel-Lucent OpenTouch Connection per Microsoft Lync. Guida dell'utente. v2.0

Alcatel-Lucent OpenTouch Connection per Microsoft Lync. Guida dell'utente. v2.0 Alcatel-Lucent OpenTouch Connection per Microsoft Lync Guida dell'utente v2.0 March 2014 Indice 1 OPENTOUCH CONNECTION PER MICROSOFT LYNC... 3 2 AVVIO/CHIUSURA DI OPENTOUCH CONNECTION... 3 3 RIQUADRO DI

Dettagli

www.besport.org/places

www.besport.org/places GUIDA E FAQ BE SPORT PLACES 1. COSA E BE SPORT PLACES 2. COME ACCEDERE AL PROPRIO BE SPORT PLACES 3. SCHERMATA PRINCIPALE 4. GALLERY 5. AGGIUNGERE E MODIFICARE UN EVENTO 6. INVIARE O RICEVERE MESSAGGI

Dettagli

Xnet USER.MANAGER. User.Manager può funzionare in 2 modi: in modalità diretta sul singolo PC gestito da Xnet con un suo proprio Data Base Utenti

Xnet USER.MANAGER. User.Manager può funzionare in 2 modi: in modalità diretta sul singolo PC gestito da Xnet con un suo proprio Data Base Utenti Xnet USER.MANAGER Il programma User.Manager ha una doppia funzione consente di gestire il database degli utenti di Xnet che hanno acquistato una tessera virtuale prepagata ricaricabile: questa è la modalità

Dettagli

Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business.

Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business. by Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business. 11 AP TIME Proponiamo soluzioni mobile innovative per le aziende che desiderano una presenza importante nel settore del Digital & Mobile Marketing.

Dettagli

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset S450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

OSC. OfficeServ Communicator. OfficeServ Communicator è la nuova piattaforma CTI che integra in un unica soluzione differenti tipi di comunicazioni:

OSC. OfficeServ Communicator. OfficeServ Communicator è la nuova piattaforma CTI che integra in un unica soluzione differenti tipi di comunicazioni: OSC è la nuova piattaforma CTI che integra in un unica soluzione differenti tipi di comunicazioni: Voce e Video Instant Messaging Presence L applicazione permette inoltre la gestione e personalizzazione

Dettagli

WEBBOOK MONDO DEL WEB TUTTO QUELLO CHE UN BUON IMPRENDITORE DEVE SAPERE SUL

WEBBOOK MONDO DEL WEB TUTTO QUELLO CHE UN BUON IMPRENDITORE DEVE SAPERE SUL WEBBOOK TUTTO QUELLO CHE UN BUON IMPRENDITORE DEVE SAPERE SUL MONDO DEL WEB Uno Smart Book per imprenditori che non hanno tempo da perdere e vogliono arrivare al sodo! PREMESSA Tutto sta cambiando nel

Dettagli

SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE. Manuale per l operatore

SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE. Manuale per l operatore SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE Manuale per l operatore rev. 02 giugno 2010 SOMMARIO COME USARE IL PROGRAMMA PER LA MESSAGGISTICA...3 COSA BISOGNA FARE PRIMA DI INIZIARE A UTILIZZARE IL PROGRAMMA...3

Dettagli

Web Conferencing and Collaboration tool

Web Conferencing and Collaboration tool Web Conferencing and Collaboration tool La piattaforma Meetecho Piattaforma di Web Conferencing e Collaborazione on line in tempo reale Caratteristiche generali Soluzione client-server progettata per essere

Dettagli

Linphone Guida all installazione ed alla configurazione Clouditalia VoIP per Windows

Linphone Guida all installazione ed alla configurazione Clouditalia VoIP per Windows Linphone Guida all installazione ed alla configurazione Clouditalia VoIP per Windows 1. LINPHONE... 1 2. Come installare LINPHONE... 1 3. Configurazione del numero o account VoIP Clouditalia... 1 4. Configurazione

Dettagli

SoLo mobile solutions more in depth

SoLo mobile solutions more in depth SoLo mobile solutions more in depth In questo modulo, approfondiremo tutte le features di SoLo mobile solutions Ottimizza e continua a utilizzare la rete esistente Come controlliamo le Telefonate? Come

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

BcsWeb 3.0. Manuale utente. Rev. 3 (luglio 2012)

BcsWeb 3.0. Manuale utente. Rev. 3 (luglio 2012) BcsWeb 3.0 Manuale utente Rev. 3 (luglio 2012) Alceo Servizi di telematica Santa Croce, 917 30135 Venezia Tel. +39 0415246480 Fax +39 0415246491 www.alceo.com Sommario 1. INTRODUZIONE 3 Convenzioni utilizzate

Dettagli

Suite OmniTouch 8400 Instant Communications Interfaccia utente Touchtone (TUI, Touchtone User Interface)

Suite OmniTouch 8400 Instant Communications Interfaccia utente Touchtone (TUI, Touchtone User Interface) Suite OmniTouch 800 Instant Communications Interfaccia utente Touchtone (TUI, Touchtone User Interface) Guida rapida di riferimento - R6.x Menu principale Comporre il numero di accesso. Una volta eseguita

Dettagli

VISION 3 COMPACT COMBINATORE TELEFONICO GSM

VISION 3 COMPACT COMBINATORE TELEFONICO GSM VISION 3 COMPACT COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO ITALIANO DESCRIZIONE Vision 3 compact è un combinatore telefonico su linea GSM in grado di inviare chiamate VOCALI e SMS. Il sistema è completamente

Dettagli

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 Indice Introduzione pag. 9 Ringraziamenti» 13 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 1. I contenuti curati, interessanti e utili aiutano il business» 15 2. Le aziende

Dettagli

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica Mobile & wireless Con applicazioni Mobile & Wireless si intendono le applicazioni a supporto dei processi aziendali che si basano su: rete cellulare, qualsiasi sia il terminale utilizzato (telefono cellulare,

Dettagli

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Combinatore telefonico su linea GSM 2 SOMMARIO 10 Introduzione 4 20 Procedura di programmazione4 21 GESTIONE USCITE4 22 PROGRAMMA5 221 - NUMERI DI TELEFONO5

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 500S

Guida rapida Cisco SPA 500S Guida rapida Cisco SPA 500S Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del modulo pulsantiera 4 Funzionalità 6 Effettuare chiamate utilizzando i tasti di composizione rapida 7 Trasferire una chiamata utilizzando

Dettagli

Raven. Una piattaforma. 3 modi per Comunicare: SMS, Email, Voce.

Raven. Una piattaforma. 3 modi per Comunicare: SMS, Email, Voce. Raven. Una piattaforma. 3 modi per Comunicare: SMS, Email, Voce. Web: www.airtelco.com Email: info@airtelco.com Telefono: (+39) 0532.191.2003 - Fax: (+39) 0532.54481 L'intera piattaforma di AirTelco è

Dettagli

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati.

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. gestione documentale I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. In qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo accedendo al portale Arxidoc avete la possibilità di ricercare, condividere

Dettagli

My Instant Communicator per iphone

My Instant Communicator per iphone My Instant Communicator per iphone Alcatel-Lucent OmniTouch 8600 OmniPCX Office Rich Communication Edition Guida utente 8AL90849ITAAed03 Marzo 2013 INDICE GENERALE 1. Panoramica... 3 2. Benefici... 3 3.

Dettagli

La rete ci cambia la vita. Le persone sono interconnesse. Nessun luogo è remoto. Reti di computer ed Internet

La rete ci cambia la vita. Le persone sono interconnesse. Nessun luogo è remoto. Reti di computer ed Internet La rete ci cambia la vita Lo sviluppo delle comunicazioni in rete ha prodotto profondi cambiamenti: Reti di computer ed Internet nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali

Dettagli

Reti di computer ed Internet

Reti di computer ed Internet Reti di computer ed Internet La rete ci cambia la vita Lo sviluppo delle comunicazioni in rete ha prodotto profondi cambiamenti: nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali

Dettagli

MDaemon e Outlook Connector for MDaemon

MDaemon e Outlook Connector for MDaemon MDaemon e Outlook Connector for MDaemon Introduzione...2 Cos'è il groupware...2 Che cosa significa groupware?...2 Cos è WorldClient...2 MDaemon e l evoluzione delle funzionalità groupware...3 Nuove funzionalità

Dettagli

VOIP SKYPE LA CONVERGENZA TOTALE CON IL MONDO SKYPE FACILE, CONVENIENTE E SENZA SPRECHI

VOIP SKYPE LA CONVERGENZA TOTALE CON IL MONDO SKYPE FACILE, CONVENIENTE E SENZA SPRECHI VOIP SKYPE LA CONVERGENZA TOTALE CON IL MONDO SKYPE FACILE, CONVENIENTE E SENZA SPRECHI Tutti i marchi menzionati sono di proprietà dei rispettivi possessori - Rev 1.7 / 2013 PIENA CONVERGENZA CON IL MONDO

Dettagli

MANUALE CONFIGURAZIONE APPLICAZIONE IOS vers. 1.01

MANUALE CONFIGURAZIONE APPLICAZIONE IOS vers. 1.01 MANUALE CONFIGURAZIONE APPLICAZIONE IOS vers. 1.01 www.ipdoor.com CONFIGURAZIONE INTRODUZIONE DI RETE www.ipdoor.com L applicazione mobile ios è gratuita ed è scaricabile tramite Apple Store. E studiata

Dettagli

E' sempre valido il comando che si usa anche con Outlook Express e con Windows Mail: shift più control più V.

E' sempre valido il comando che si usa anche con Outlook Express e con Windows Mail: shift più control più V. Microsoft Outlook 2007. Di Nunziante Esposito. `*************` Decima ed ultima parte: Varie. `***********` Dopo aver impostato al meglio le opzioni ed il layout di questo browser, e dopo le indicazioni

Dettagli

Sollevare il ricevitore e comporre il numero e premere il bottone Dial oppure comporre prima il numero e quindi sollevare il ricevitore.

Sollevare il ricevitore e comporre il numero e premere il bottone Dial oppure comporre prima il numero e quindi sollevare il ricevitore. Telefono IP V-IP6060 FUNZIONALITÀ DI BASE DEL TELEFONO ESECUZIONE DI UNA CHIAMATA Utilizzo del ricevitore: Sollevare il ricevitore e comporre il numero e premere il bottone Dial oppure comporre prima il

Dettagli

Manuale per l utente. Outlook Connector for MDaemon

Manuale per l utente. Outlook Connector for MDaemon Outlook Connector for MDaemon Manuale per l utente Introduzione... 2 Requisiti... 2 Installazione... 3 Scaricare il plug-in Outlook Connector... 3 Installare il plug-in Outlook Connector... 4 Configurare

Dettagli

Telefono MiVoice 6725ip Microsoft Lync 41-001368-02 REV03 MANUALE DELL'UTENTE WORK SMART

Telefono MiVoice 6725ip Microsoft Lync 41-001368-02 REV03 MANUALE DELL'UTENTE WORK SMART Telefono MiVoice 6725ip Microsoft Lync 41-001368-02 REV03 MANUALE DELL'UTENTE WORK SMART AVVISO Le informazioni contenute in questo documento sono ritenute accurate sotto tutti i punti di vista, ma non

Dettagli

QoS e Traffic Shaping. QoS e Traffic Shaping

QoS e Traffic Shaping. QoS e Traffic Shaping QoS e Traffic Shaping 1 Introduzione In questa mini-guida illustreremo come configurare il FRITZ!Box per sfruttare al massimo la banda di Internet, privilegiando tutte quelle applicazioni (o quei dispositivi)

Dettagli

Capitolo 3. Il funzionamento delle reti

Capitolo 3. Il funzionamento delle reti Capitolo 3 Il funzionamento delle reti La rete ci cambia la vita L Età dell Informazione ha prodotto profondi cambiamenti nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali stanno

Dettagli

Manuale VoiSmartPhone

Manuale VoiSmartPhone Manuale VoiSmartPhone Prerequisiti... 2 Principali caratteristiche... 2 Avvio... 4 Funzionalità base... 5 Effettuare una chiamata... 5 Terminare una chiamata... 6 Rispondere ad una chiamata... 6 Messa

Dettagli

Centrale di Controllo Antintrusione Easy Series Sicura e semplice con funzione wlsn* integrata. La protezione è disinserita

Centrale di Controllo Antintrusione Easy Series Sicura e semplice con funzione wlsn* integrata. La protezione è disinserita La protezione è disinserita Centrale di Controllo Antintrusione Easy Series Sicura e semplice con funzione wlsn* integrata * Rete locale di sicurezza wireless (wlsn, Local SecurityNetwork) 2 La sicurezza

Dettagli

Enterprise UCC con SAMubycom Comunicare semplicemente, non semplicemente comunicare Luca Andreani

Enterprise UCC con SAMubycom Comunicare semplicemente, non semplicemente comunicare Luca Andreani Enterprise UCC con SAMubycom Comunicare semplicemente, non semplicemente comunicare Luca Andreani 0 UC&C per il mondo Enterprise: perché? Per competere sul mercato l adozione di sistemi adeguati di Comunicazione

Dettagli

Davide Ferrazzi Fondazione RCM Rete Civica di Milano Laboratorio di Informatica Civica

Davide Ferrazzi Fondazione RCM Rete Civica di Milano Laboratorio di Informatica Civica L'utilizzo di strumenti di community a sostegno della disabilità e delle associazioni non-profit: dall'esperienza del Forum VOICE al portale delle Associazioni di Milano e provincia Davide Ferrazzi Fondazione

Dettagli

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE AVS ELECTRONICS www.avselectronics.com AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE IST0418V3/1-1 - Sommario 4 Accensione rapida 4 Spegnimento rapido 5 Accensione

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1. guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9

GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1. guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9 GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1 guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9 INTRODUZIONE Dopo aver utilizzato internamente per alcuni anni il nostro software di Ticketing, abbiamo deciso di metterlo a disposizione

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Telefono DECT Gigaset A510

Telefono DECT Gigaset A510 Telefono DECT Gigaset A510 Manuale di Configurazione Il telefono Gigaset A510IP è un terminale DECT che supporta lo standard SIP per la comunicazione con centralini IP. Può dunque essere integrato nel

Dettagli

Ecco cosa mi sta particolarmente a cuore. Nel caso ci siano domande: basta chiedere.

Ecco cosa mi sta particolarmente a cuore. Nel caso ci siano domande: basta chiedere. Ecco cosa mi sta particolarmente a cuore. Avrà assoluta trasparenza per quel che riguarda le sue assicurazioni e su di noi nella funzione di assicuratore. Le garantiamo la massima sicurezza possibile in

Dettagli