RETE REP BBUCA A. ASPETTIDELL10lTOCENTO NELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO. Paola Magnarelli. Nella rete repubblicana

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RETE REP BBUCA A. ASPETTIDELL10lTOCENTO NELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO. Paola Magnarelli. Nella rete repubblicana"

Transcript

1 Collana di studi storici sammarinesl NE RETE REP BBUCA A ASPETTIDELL10lTOCENTO NELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO Paola Magnarelli Nella rete repubblicana Aspetti dell'ottocento nella Repubblica di Sal) Marino di Paola Magnarelli La linea portante di questo studio sulla Repubblica di San Marino nell'ottocento è la ricerca di un equilibrio interpretativo tra le sue evidenti peculiarità politico-istituzionali - che ne fanno.un caso celebre e studiato, persino un mito - ed il suo inserirsi nella realtà italiana. Dapprima lo Stato Pontificio, poi il Regno d'italia, rappresentano per la Repubblica un punto di riferimento ineludibile: non solo per le relazioni politiche ed economiche reciprocamente intraprese, ma soprattutto per il legame culturale ed umano che si realizza nel tempo. Nel secolo XIX l'area di riferimento cambia; San Marino vive negli anni Cinquanta gel secolo una forte tensione interna che si traduce in una scelta "italiana", attraverso la quale anche le classi dirigenti repubblicane, e" tutto il tessuto sociale di San Marino, si trasformano. Il volume cerca di analizzare, in questa trasformazione che si svolge tutta via sotto il manto di una gestione del potere che si conviene di definire - almeno fino al oligarchica, i caratteri di una società riconoscibile prevalentemente con il criterio delle relazioni interpersonali. Facendo uso della categoria interpretativa della sociabilità, pubblica e privata, ['autrice ne analizza gli effetti sul piano della vita istituzionale, dei rapporti con ['esterno (si vedano gli esuli politici che affollano ed animano la vita ottocentesca della piccola Repubblica), delle tensioni sociali interne (rilèvante quella che interessa i braccianti agricoli, i cosiddetti "nolanti"), della vita quotidiana. Ne esce un quadro mosso, solo appareme-

2 mente appiattito nei limiti di un territorio e di un'economia poveri e rurali, animato, anzi, e quasi illuminato, dalla particolare intraprendenza di soggetti umani rilevanti. Un quadro ambientale mai del tutto riconducibile alle coordinate sociali tradizionali, dove tra borghese ed aristocratico non esiste soluzione di continuità, ed il plebeo può aspirare con successo ai massimi onori. La grande trama ottocentesca - l'ascesa della borghesia, l'allargamento della base di consenso, i processi di autoriconoscimento nazionale - trova dunque nel caso sammarinese un'esemplificazione non banale, anzi, addirittura avvincente. Quaderni monografici pubblicati dal Centro di Studi Storici: 1. Sergio Anselmi Ca cura), Jl territorio e la gente della Repubblica di San Marino. Secoli XIV-XIX, 1993, pp Sergio Anselmi, Guy Di Méo, Vito Fumagalli, Lucio Ga mbi, Raymund Kottje, Lluis Mallart i Casamajor, Charles V. Phythian-Adams, Renato Zangheri, Alle origini dei territori locali, 1993, pp Bruno Andreolli, Pierpaolo Bonacini, Vito Fumagalli, Massimo Montanari, Territori pubblici rurali nell'italia del medioevo, 1993, pp Pierpaolo Bonacini e Gianluca Bottazzi, Jl territorio sammarinese tra età romana e primo medioevo. Ricerche di topografia e storia, 1994, pp Marco Moroni, L'economia di un "luogo di mezzo"- San Marino dal basso Medioevo all'ottocento, 1994, pp Paola Magnarelli, Nella rete repubblicana. Aspetti dell'ottocento nella Repubblica di San Marino, 1994, pp Richieste di infonnazioni sul CSSS vanno indirizzate alla Segreteria deuo stesso, Università degli Studi, Contrada San Francesco, 4, Repubblica di San Marino, telefono 0549/ fax 0549/ Paola Magnarelli lavora nelle Università di Macerata e San Marino Collana di studi storici diretta da Sergio Anselmi

3 Quaderni mcmoll:ra del Centro di Studi Storici, n. 6

4 Collana di studi storici diretta da Anselrni Editing Ada Antonietti Centro di Studi Storici Sammarinesi, Università degli Studi della Repubblica di San Marino Finito di stampare dalla TECNOSTAMPA di Ostra Vetere (AN) nel giugno 1994

5 Nella rete repubblicana Aspetti dell'ottocento nella Repubblica di San Marino di Paola Magnarelli Quaderni monografici del Centro di Studi Storici, n

6 Sommario Capitolo primo Prologo: tra due mondi 1. Piccolo, rustico e p. II 2. Un'incomprensione storica, p Immagini allo specchio. I frutti dell'ospitalità, p Un crinale pericoloso: tra politica e moralità, p Brevi - ma im- - considerazioni sullo stato delle p. 53. Capitolo secondo Ceri e personaggi nella tradizione 1. I limiti dell'oligarchia, la sua base di consenso, p Un'élite 'incomparabile', p Attori sul palcoscenico p. 83. Capitolo terzo Gruppi, rapporti, reti 1. Tra mimetismo e latenza borgtlese, p Un tipo molto particolare di nolanti: esuli, p Altri luoghi, altre reti di p. 123 Capitolo quarto Epilogo: in Italia 1. Nuovi e vecchi modelli, p A San Marino, un progetto per l'italia: il nuovo Palazzo Pubblico, p Solidarietà tensioni altri attori sulla scena, p Come in una domestica Ruritania, p Socialità tra i due secoli: il dilettevole va verso l'utile, p p. Il

llon ED EME RE C M CO-SANIJJ HIE SAN MAHNO HA EDiOEVO E DJ G Carlo Verducci

llon ED EME RE C M CO-SANIJJ HIE SAN MAHNO HA EDiOEVO E DJ G Carlo Verducci Collana di sludi slorici sammarinesi llon ED EME RE C M CO-SANIJJ HIE SAN MAHNO HA EDiOEVO E DJ G Carlo Verducci E Popolazione ed emergenze economico-sanitarie a San Marino tra Medioevo e Ottocento di

Dettagli

A LE ORIGINI DEI TERRITORI tocali

A LE ORIGINI DEI TERRITORI tocali A LE ORIGINI DEI TERRITORI tocali Sergio Anselmi, Guy Di Méo, Vito Fumagalli, Lucio Gambi, Raymund Ko~e, Lluis Mallart i Casamajor, Charles V. Phythian Adams Alle origini dei territori locali Sono raccolti

Dettagli

Marco Moroni. L'economia di un "luogo di mezzo"

Marco Moroni. L'economia di un luogo di mezzo L'economia di un "luogo di mezzo" San Marino dal basso Medioevo all'ottocento di Marco Moroni Collana di studi storici sammarinesi Marco Moroni A lungo ci si è accostati a San Marino dominati dal fascino

Dettagli

TERRITORI PUBBLICI RURALI NELflTALIA DEL MEDIOEVO

TERRITORI PUBBLICI RURALI NELflTALIA DEL MEDIOEVO TERRITORI PUBBLICI RURALI NELflTALIA DEL MEDIOEVO Bruno Andreolli, Pierpaolo Bonacini, V'do Fumagalli, Massimo Montanari Territori pubblici rurali nell'italia del Medioevo Questo voi umetto raccoglie i

Dettagli

Ivo Biagianti. La terra e gli uomini a San Marino Agricoltura e rapporti di produzione dal Medioevo al Novecento.

Ivo Biagianti. La terra e gli uomini a San Marino Agricoltura e rapporti di produzione dal Medioevo al Novecento. La terra e gli uomini a San Marino Agricoltura e rapporti di produzione dal Medioevo al Novecento di I vo Biagianti Collana di studi storici sammarinesi Ivo Biagianti L'agricoltura ha costituito per molti

Dettagli

Indice dei Quaderni del Centro Sammarinese di Studi Storici, nn. 1-34

Indice dei Quaderni del Centro Sammarinese di Studi Storici, nn. 1-34 Indice dei Quaderni del Centro Sammarinese di Studi Storici, nn. 1-34 Indici-1_34.indd 3 13/02/13 14.10 Collana fondata da Sergio Anselmi e diretta da Ercole Sori Editing Maria Chiara Monaldi Centro Sammarinese

Dettagli

Università degli studi di Milano Bicocca PROGEST

Università degli studi di Milano Bicocca PROGEST 1 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA Progest Corso di laurea in programmazione e gestione delle politiche dei servizi sociali Corso: LA LEGISLAZIONE SOCIALE E SANITARIA Anno accademico 2007 2008

Dettagli

Italia e Romania allo specchio: la percezione reciproca d immagine tra italiani e romeni

Italia e Romania allo specchio: la percezione reciproca d immagine tra italiani e romeni Convegno Romeni emergenti o emergenza Romania? Italia e Romania allo specchio: la percezione reciproca d immagine tra italiani e romeni Prof. Stefano Rolando Segretario generale delle e Direttore scientifico

Dettagli

UDIENZA DEGLI ECCELLENTISSIMI CAPITANI REGGENTI AL CORPO DIPLOMATICO E CONSOLARE

UDIENZA DEGLI ECCELLENTISSIMI CAPITANI REGGENTI AL CORPO DIPLOMATICO E CONSOLARE UDIENZA DEGLI ECCELLENTISSIMI CAPITANI REGGENTI AL CORPO DIPLOMATICO E CONSOLARE Signor Segretario di Stato per gli Affari Esteri Signori Rappresentanti Diplomatici e Consolari La Reggenza è particolarmente

Dettagli

Programmi a.s. 2014-15

Programmi a.s. 2014-15 Docente DEL GROSSO TERENZIO Classi 4 ENOGASTRONOMIA sezione/i Ge PROGRAMMA CLASSE IV A.S. 2014/15 STORIA L ETA DEI LUMI Scienza, libertà e progresso nel Settecento Ideali illuministi e mutamento sociale

Dettagli

AMBITO ANTROPOLOGICO

AMBITO ANTROPOLOGICO ISTITUTO COMPRENSIVO AVIO - SCUOLA PRIMARIA DI AVIO - AMBITO ANTROPOLOGICO classe 5^ Insegnante: Paola Martinelli Anno scolastico 2013/2014 STORIA Competenze 1 e 2 al termine del 3 biennio (classe 5^ scuola

Dettagli

PRESENTAZIONE. Studenti 20,00 Socio 40,00 Socio Sostenitore 100,00. Singola serata libero contributo

PRESENTAZIONE. Studenti 20,00 Socio 40,00 Socio Sostenitore 100,00. Singola serata libero contributo CORSO DI FILOSOFIA, ANNO XIII, 2005-2006 PLATONE S. AGOSTINO DARWIN FLAUBERT GIORDANO BRUNO QUOTE ASSOCIATIVE Studenti 20,00 Socio 40,00 Socio Sostenitore 100,00 HUSSERL HEIDERGGER RICOEUR Singola serata

Dettagli

Capitolo 3. La messa in scena: costruire il sogno

Capitolo 3. La messa in scena: costruire il sogno Capitolo 3 La messa in scena: costruire il sogno NATURALISTICO LA MESSA IN SCENA PROFILMICO Il profilmico è tutto ciò che si trova davanti alla cinepresa ARTIFICIALE AMBIENTE L ambiente e le figure entrano

Dettagli

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives Prefazione Se mi fosse chiesto di indicare il senso di Fiabe giuridiche, lo rintraccerei nelle

Dettagli

EMILIA ROMAGNA, TOSCANA,

EMILIA ROMAGNA, TOSCANA, EMILIA ROMAGNA, TOSCANA, a cura di Alberto Grohmann G. A1legrenl, S. ADselmi, I. BiaglaOO,,p' Bonaclnl, G. Bottml, M. Branchi, M. Castelli larzucchi, A. Cortonesl, D. DellCca, R. Dondarinl, P. Foschi,

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Giulio Bevilacqua Via Cardinale Giulio Bevilacqua n 8 25046 Cazzago San Martino (Bs) telefono 030 / 72.50.53 - fax 030 /

Dettagli

Famiglia, infanzia e povertà.

Famiglia, infanzia e povertà. Università Politecnica delle Marche Facoltà di Economia G. Fuà Convegno Povertà, Infanzia, Immigrazione in occasione del 70 Anniversario della Mensa del Povero Ancona, 5 aprile 2008 Famiglia, infanzia

Dettagli

Programma di GeoStoria 2014/2015 V G

Programma di GeoStoria 2014/2015 V G Programma di GeoStoria 2014/2015 V G Programma di Storia L'Europa e l'italia entrano nella storia Capitolo 18 = Dominazione Etrusca -Le origini e l'espansione degli Etruschi; -La civiltà Etrusca: economia,

Dettagli

Telelavoro e Lavoro in Ambiente Domestico Paola de Vita Ricercatrice ADAPT paola.devita@adapt.it

Telelavoro e Lavoro in Ambiente Domestico Paola de Vita Ricercatrice ADAPT paola.devita@adapt.it Telelavoro e Lavoro in Ambiente Domestico Paola de Vita Ricercatrice ADAPT paola.devita@adapt.it Il telelavoratore subordinato (decreto n.81 del 2008) Art. 3 comma 10 - Sono tutelati i lavoratori pubblici

Dettagli

Istituto Tecnico per Geometri Genga Via Nanterre - 61100 Pesaro (PU) Programma svolto di Storia (A.S. 2013-2014) Classe: IV D n alunni: 24

Istituto Tecnico per Geometri Genga Via Nanterre - 61100 Pesaro (PU) Programma svolto di Storia (A.S. 2013-2014) Classe: IV D n alunni: 24 Istituto Tecnico per Geometri Genga Via Nanterre - 61100 Pesaro (PU) Programma svolto di Storia (A.S. 2013-2014) Classe: IV D n alunni: 24 Docente: Prof.ssa Mariotti Maria Adele Libri di testo adottati

Dettagli

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo L utopia dell educazione L educazione è un mezzo prezioso e indispensabile che

Dettagli

La bilancia dei pagamenti e il debito estero

La bilancia dei pagamenti e il debito estero La bilancia dei pagamenti e il debito estero LA BILANCIA DEI PAGAMENTI La Bilancia dei Pagamenti è lo schema contabile che registra tutte le transazioni economiche effettuate dai residenti dell'economia

Dettagli

I nuovi vicini. Quando l immigrazione diventa normale

I nuovi vicini. Quando l immigrazione diventa normale DIPARTIMENTO DI SCIENZE SOCIALI E POLITICHE Maurizio Ambrosini, università degli studi di Milano I nuovi vicini. Quando l immigrazione diventa normale La questione Volevamo delle braccia, sono arrivate

Dettagli

Protocollo dei saperi imprescindibili

Protocollo dei saperi imprescindibili CLASSE:PRIMA Le antiche civiltà (Civiltà idrauliche) La comune identità delle comunità greche (i miti, la religione...) L Atene del V secolo. Alessandro Magno La civiltà etrusca Roma: la fondazione, il

Dettagli

Dalla Commedia dell'arte alla 'riforma' di Carlo Goldoni. Prof.ssa Maria Grazia Massari

Dalla Commedia dell'arte alla 'riforma' di Carlo Goldoni. Prof.ssa Maria Grazia Massari Dalla Commedia dell'arte alla 'riforma' di Carlo Goldoni Prof.ssa Maria Grazia Massari La commedia dell'arte, punto di partenza della 'riforma' goldoniana Quando? La commedia "all improvviso o "dell arte"

Dettagli

PUBBLICAZIONI PUBBLICAZIONI DELLA COMMISSIONE PARITÀ

PUBBLICAZIONI PUBBLICAZIONI DELLA COMMISSIONE PARITÀ 298 PUBBLICAZIONI DELLA COMMISSIONE NAZIONALE PER LA PARITÀ E LE PARI OPPORTUNITÀ TRA UOMO E DONNA Nelle Collane dirette da Giacomo F. Rech, per la Commissione nazionale per la paritàe le pari opportunitàtra

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI AVIO TERZO BIENNIO-CLASSE QUINTA PRIMARIA DISCIPLINA:STORIA. Anno scolastico 2013/2014 INSEGNANTE:FEDERICA REDOLFI

ISTITUTO COMPRENSIVO DI AVIO TERZO BIENNIO-CLASSE QUINTA PRIMARIA DISCIPLINA:STORIA. Anno scolastico 2013/2014 INSEGNANTE:FEDERICA REDOLFI ISTITUTO COMPRENSIVO DI AVIO TERZO BIENNIO-CLASSE QUINTA PRIMARIA DISCIPLINA:STORIA Anno scolastico 2013/2014 INSEGNANTE:FEDERICA REDOLFI STORIA Competenze 1 e 2 al termine del 3 biennio (classe quinta

Dettagli

progetto per lo sviluppo culturale e sociale del territorio mediante la ricerca scientifica di base

progetto per lo sviluppo culturale e sociale del territorio mediante la ricerca scientifica di base La Fondazione Cassa di Risparmio di Bra promuove il progetto per lo sviluppo culturale e sociale del territorio mediante la ricerca scientifica di base La Fondazione Cassa di Risparmio di Bra ha fra i

Dettagli

Costruito a partire dal 1583, è uno dei più importanti palazzi della capitale sia dal punto di vista artistico sia dal punto di vista politico.

Costruito a partire dal 1583, è uno dei più importanti palazzi della capitale sia dal punto di vista artistico sia dal punto di vista politico. Di Valeria Scarciafratte Il Palazzo del Quirinale è la residenza ufficiale del presidente della Repubblica Italiana. Costruito a partire dal 1583, è uno dei più importanti palazzi della capitale sia dal

Dettagli

UN MUSICAL DA FAVOLA. di e con Andrea Longhi nel ruolo di Giovannino Perdigiorno

UN MUSICAL DA FAVOLA. di e con Andrea Longhi nel ruolo di Giovannino Perdigiorno in UN MUSICAL DA FAVOLA di e con Andrea Longhi nel ruolo di Giovannino Perdigiorno Tratto da uno dei capolavori letterari più letti e famosi di Gianni Rodari FAVOLE AL TELEFONO, e dalle composizioni musicali

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO DISCIPLINE GIURIDICHE ECONOMICHE COMPETENZE PER LE CLASSI PRIME *

GRUPPO DI LAVORO DISCIPLINE GIURIDICHE ECONOMICHE COMPETENZE PER LE CLASSI PRIME * COMPETENZE PER LE CLASSI PRIME * MACRO-COMPETENZA: collocare l'esperienza personale in un sistema di regole fondato sul reciproco riconoscimento dei diritti garantiti dalla Costituzione, a tutela della

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA Per sviluppare una competenza di area occorre in primo luogo promuovere l acquisizione delle relative conoscenze e abilità in modo che esse

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

L'Economia della Buona Vita

L'Economia della Buona Vita L'Economia della Buona Vita Un'intervista con il filosofo brasiliano Euclides André Mance di Anna Chiesura Dalla filosofia della liberazione all'elaborazione di un progetto alternativo alla società capitalistica

Dettagli

Capitolo 1. Che cos è l economia

Capitolo 1. Che cos è l economia Capitolo 1 Che cos è l economia Economia, scarsità e scelta L'economia è una scienza sociale L economia è lo studio della scelta in condizioni di scarsità Scarsità e scelte individuali Scarsità di tempo

Dettagli

Anno scolastico 2015 / 2016

Anno scolastico 2015 / 2016 Anno scolastico 2015 / 2016 Docente : Rosaria Borzì Materia : Storia e geografia Classe : II A Indirizzo : Liceo scientifico 1 Argomenti (indicare anche eventuali percorsi di ripasso) Capitoli e/o pagine

Dettagli

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto)

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) La Repubblica è una forma di governo. La Repubblica è un modo per governare uno Stato. Nella Repubblica romana c era un Senato e c erano

Dettagli

IL MONDO DEL LAVORO NEL MERCATO E NELLE IMPRESE DEL NUOVO MILLENNIO Considerazioni e riflessioni sui cambiamenti a cavallo tra i due secoli

IL MONDO DEL LAVORO NEL MERCATO E NELLE IMPRESE DEL NUOVO MILLENNIO Considerazioni e riflessioni sui cambiamenti a cavallo tra i due secoli COLLANA FINANZAEDIRITTO IL MONDO DEL LAVORO NEL MERCATO E NELLE IMPRESE DEL NUOVO MILLENNIO Considerazioni e riflessioni sui cambiamenti a cavallo tra i due secoli Grazia Strano, Sergio Rosato, Luca Torri

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2006/2007 17016 ECONOMIA E GESTIONE DEI SERVIZI PUBBLICI E SANITARI. Lunedi 14.00-16.30 Venerdi 14.00-16.30

ANNO ACCADEMICO 2006/2007 17016 ECONOMIA E GESTIONE DEI SERVIZI PUBBLICI E SANITARI. Lunedi 14.00-16.30 Venerdi 14.00-16.30 ANNO ACCADEMICO 2006/2007 17016 ECONOMIA E GESTIONE DEI SERVIZI PUBBLICI E SANITARI Lunedi 14.00-16.30 Venerdi 14.00-16.30 Docenti: Mara Bergamaschi è la responsabile del corso. Le lezioni saranno tenute

Dettagli

REPUBBLICA DI SAN MARINO

REPUBBLICA DI SAN MARINO REPUBBLICA DI SAN MARINO Noi Capitani Reggenti la Serenissima Repubblica di San Marino Visto l articolo 4 della Legge Costituzionale n.185/2005 e l articolo 6 della Legge Qualificata n.186/2005; Promulghiamo

Dettagli

2 Convegno Nazionale

2 Convegno Nazionale Carcere e Scuola Educazione e Riparazione 2 Convegno Nazionale Prologo Quando sono entrato in carcere mi hanno detto che potevo andare a scuola e mi sembrava impossibile, ma quando mi sono seduto tra i

Dettagli

Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering. Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008

Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering. Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008 Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008 Signor Presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano, Signor Presidente

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/16 INSEGNANTI: Chirico Cecilia Calì Angela Bevilacqua Marianna CLASSE PRIMA Competenze Disciplinari Competenze

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali

Dettagli

"ANNUNCIARE IL VANGELO NELLE CARCERI. LA SCOMMESSA DELLA RIEDUCAZIONE" Incontro-dibattito organizzato dalla Fondazione Ozanam ONLUS

ANNUNCIARE IL VANGELO NELLE CARCERI. LA SCOMMESSA DELLA RIEDUCAZIONE Incontro-dibattito organizzato dalla Fondazione Ozanam ONLUS "ANNUNCIARE IL VANGELO NELLE CARCERI. LA SCOMMESSA DELLA RIEDUCAZIONE" Incontro-dibattito organizzato dalla Fondazione Ozanam ONLUS LA RASSEGNA STAMPA PrimaPaginaNews.it Fondazione Ozanam, volume Annunciare

Dettagli

L Europa e il mondo nel primo Novecento p. 8

L Europa e il mondo nel primo Novecento p. 8 Libro misto DVD Atlante Storico Percorso di cittadinanza e Costituzione con testi integrali Materiali aggiuntivi per lo studio individuale immagini, carte, mappe concettuali RISORSE ONLINE Schede per il

Dettagli

Le politiche sociali e il Welfare State. Definizioni e Concetti

Le politiche sociali e il Welfare State. Definizioni e Concetti Le politiche sociali e il Welfare State. Definizioni e Concetti Corso di Politiche Sociali Facoltà di Scienze della Formazione Università Milano Bicocca Anno Accademico 2011-12 Con il termine Politica

Dettagli

BREVE STORIA DELLA LINGUA ITALIANA

BREVE STORIA DELLA LINGUA ITALIANA BREVE STORIA DELLA LINGUA ITALIANA Introduzione. Nei film del Neorealismo, spesso gli attori non parlano in italiano standard, ma parlano in dialetto. Cosa sono i dialetti? Come sono nati? 1. Dal latino

Dettagli

Competenze in uscita per la classe prima. Pagina 2 di 11

Competenze in uscita per la classe prima. Pagina 2 di 11 Pagina 1 di 11 Competenze in uscita per la classe prima Pagina 2 di 11 Nuclei fondanti: Orientamento Spazio Pagina 3 di 11 OSA 1 Organizzatori temporali e spaziali (prima, poi, mentre, sopra, sotto, davanti,

Dettagli

In onore di Policarpo Petrocchi

In onore di Policarpo Petrocchi In onore di Policarpo Petrocchi Quaderni di storialocale Atti del convegno di studi In onore di Policarpo Petrocchi Pistoia, 7 dicembre 2002 a cura di ANDREA OTTANELLI CARLO O. GORI In onore di Policarpo

Dettagli

«Andemm all Domm» Milano 13 aprile 2013

«Andemm all Domm» Milano 13 aprile 2013 «Andemm all Domm» Milano 13 aprile 2013 Eminenza, Signore e Signori rappresentanti delle autorità pubbliche, Signore e Signori membri e protagonisti delle comunità educative delle Scuole Cattoliche e di

Dettagli

Biblio@provincia.palermo.it

Biblio@provincia.palermo.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CORRADINI ANNA MARIA Indirizzo PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO VIA BOSCO PALAZZO BELVEDERE PALERMO Telefono

Dettagli

1. Siamo a Firenze nel secolo. Adesso leggi l'inizio della storia della famiglia dei Medici e rispondi alle domande

1. Siamo a Firenze nel secolo. Adesso leggi l'inizio della storia della famiglia dei Medici e rispondi alle domande La Firenze dei medici: la famiglia e il Rinascimento Il luogo è Firenze, ma di quale secolo parliamo? Guarda queste tre immagini legate al titolo e decidi a quale secolo si riferiscono: a) XIX sec. d.

Dettagli

L idea di Medioevo. Lezioni d'autore

L idea di Medioevo. Lezioni d'autore L idea di Medioevo Lezioni d'autore Immagine tratta da http://bibliotecamakart.altervista.org Il Medioevo come un lungo periodo di secoli oscuri : guerre, torture, caccia alle streghe. È importante sradicare

Dettagli

L ANTICO MONASTERO SANTA CHIARA

L ANTICO MONASTERO SANTA CHIARA Beni culturali SCHEDA DI DOCUMENTAZIONE N 13 L ANTICO MONASTERO SANTA CHIARA Posizione Si trova in contrada Omerelli, all estremità nord del centro storico di San Marino. Epoca Risale ai secoli XVI e XVII.

Dettagli

L immagine della città

L immagine della città Kevin Lynch L immagine della città Kevin Lynch è un urbanista, allievo di Frank Lloyd Wright, e professore al Massachussets Institute of Technology. Egli deriva alcuni stimoli, fondamentali per la sua

Dettagli

Progetto Interreg Tra.Me.Vi.Ve. Numero: [Data] I Bagni di Craveggia

Progetto Interreg Tra.Me.Vi.Ve. Numero: [Data] I Bagni di Craveggia Progetto Interreg Tra.Me.Vi.Ve Numero: [Data] I Bagni di Craveggia Una situazione geografica del tutto particolare quella dei Bagni di Craveggia. Si tratta infatti di una località (posta a 986 m s.l.m.)

Dettagli

La sostenibilità incontra i paesaggi italiani PTCP di Prato e di Lecce. Chiara Barattucci

La sostenibilità incontra i paesaggi italiani PTCP di Prato e di Lecce. Chiara Barattucci Università IUAV di Venezia Facoltà di Architettura Clasa - AA 2010-2011 Progettazione urbanistica 1G La sostenibilità incontra i paesaggi italiani PTCP di Prato e di Lecce Chiara Barattucci (Sintesi per

Dettagli

Configurazioni del Bilancio Sociale. Oggi più di ieri e sicuramente meno di domani, il centro di produzione, ovvero il centro di

Configurazioni del Bilancio Sociale. Oggi più di ieri e sicuramente meno di domani, il centro di produzione, ovvero il centro di Configurazioni del Bilancio Sociale Oggi più di ieri e sicuramente meno di domani, il centro di produzione, ovvero il centro di interessi, deve fare i conti con un contesto ampio e complesso che esprime,

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi)

Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO Prof. Giovanni

Dettagli

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I NUCLEI FONDANTI Dio e l uomo 1. Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre e che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l uomo. 2. Conoscere Gesù di Nazareth, Emmanuele

Dettagli

VALORI ECONOMICI DELL AGRICOLTURA 1

VALORI ECONOMICI DELL AGRICOLTURA 1 VALORI ECONOMICI DELL AGRICOLTURA 1 Secondo i dati forniti dall Eurostat, il valore della produzione dell industria agricola nell Unione Europea a 27 Stati Membri nel 2008 ammontava a circa 377 miliardi

Dettagli

Gabriele Pallotti (Università di Sassari) Un esempio di riscrittura: un testo di geografia

Gabriele Pallotti (Università di Sassari) Un esempio di riscrittura: un testo di geografia Tratto da: INSEGNARE ITALIANO L2 E L1, SEZIONE ITALIANO L2 E L1 PER STUDIARE, LA LINGUA DELLE DISCIPLINE, MIUR - Ufficio scolastico regionale del Piemonte Quaderno n. 6, Torino, settembre 2006 Gabriele

Dettagli

COMMISSIONE CGIE DEI GIOVANI ITALIANI DI SVIZZERA, CROAZIA E SAN MARINO

COMMISSIONE CGIE DEI GIOVANI ITALIANI DI SVIZZERA, CROAZIA E SAN MARINO COMMISSIONE CGIE DEI GIOVANI ITALIANI DI SVIZZERA, CROAZIA E SAN MARINO Contiamo sul vostro attaccamento alle radici italiane delle vostre famiglie perché vi facciate promotori, in diversi continenti e

Dettagli

LA MARATONA DI SCHERMA A ROMA

LA MARATONA DI SCHERMA A ROMA LA MARATONA DI SCHERMA A ROMA MEMORIAL ENZO MUSUMECI GRECO PIAZZA CAPRANICA - SABATO 11 GIUGNO 2011 DALLE 12,00 ALLE 24,00 con il contributo di 13.05.2011 1 LA MARATONA DI SCHERMA A ROMA MEMORIAL ENZO

Dettagli

LA FORMAZIONE DEGLI INSEGNANTI IN EUROPA

LA FORMAZIONE DEGLI INSEGNANTI IN EUROPA LA FORMAZIONE DEGLI INSEGNANTI IN EUROPA Credo che sia molto importante parlare di formazione degli insegnanti in generale ed in particolare credo che sia importante fare un confronto tra la nostra situazione

Dettagli

Programma eventi Musei in Musica. Sapienza Università di Roma. Piazzale Aldo Moro 5. Sabato, 21 novembre 2015

Programma eventi Musei in Musica. Sapienza Università di Roma. Piazzale Aldo Moro 5. Sabato, 21 novembre 2015 Programma eventi Musei in Musica Sapienza Università di Roma Piazzale Aldo Moro 5 Sabato, 21 novembre 2015 INGRESSO LIBERO PARCHEGGIO GRATUITO INFO: Sapienza Università di Roma Settore eventi celebrativi

Dettagli

Centri di ascolto luogo privilegiato in cui si intessono relazioni con i poveri, maestri e pulpito Funzioni e compiti

Centri di ascolto luogo privilegiato in cui si intessono relazioni con i poveri, maestri e pulpito Funzioni e compiti Il Centro di ascolto della Caritas diocesana è il luogo privilegiato (perché consegnato dalla tradizione e confermato dall esperienza) in cui si intessono relazioni con i poveri, maestri e pulpito del

Dettagli

I comuni attravero due documenti

I comuni attravero due documenti I comuni attravero due documenti Nel corso dell XI secolo nell Italia del nord e in Europa, gruppi di cittadini o di abitanti del contado danno origine a nuovi ordinamenti giuridici, politici ed economici.

Dettagli

Storia contemporanea WELFARE STATE Percorso analitico tra lo storico e il sociale

Storia contemporanea WELFARE STATE Percorso analitico tra lo storico e il sociale Facoltà di Scienze Sociali Lezioni di Storia contemporanea WELFARE STATE Percorso analitico tra lo storico e il sociale PROGRAMMA DELLE LEZIONI Prima parte Concezione del welfare state e caratteri generali;

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA N. 727 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore CURTO COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 3 LUGLIO 2006 Disposizioni per favorire la conoscenza e la diffusione della

Dettagli

Chi era Tadeusz Kantor

Chi era Tadeusz Kantor Teatro Alkaest Fondazione Milano Milano Teatro Scuola Paolo Grassi Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano Chi era Tadeusz Kantor 2 giorni di studio con proiezioni e testimonianze Teatro-

Dettagli

SCHEDA GAC: FLAG JONICO SALENTINO

SCHEDA GAC: FLAG JONICO SALENTINO R E G I O N E P U G L I A AREA POLITICHE PER LO SVILUPPO RURALE Servizio Caccia e Pesca Via Paolo Lembo, 38/F 70126 BARI Tel. 080/9179817 SCHEDA GAC: FLAG JONICO SALENTINO Paese:

Dettagli

L utilità dell approccio sistemico nelle nostre azioni

L utilità dell approccio sistemico nelle nostre azioni AIC Contro le povertà, agire insieme L utilità dell approccio sistemico nelle nostre azioni Ottobre 2008 Quaderno n 12 Sommario Introduzione Utilità del metodo sistemico per risolvere un problema ricorrente

Dettagli

Rassegna del 21/04/2010

Rassegna del 21/04/2010 Rassegna del 21/04/2010 Giornale CONFARTIGIANATO 19 Intervista a Roberto Formigoni - Formigoni. "Una scuola di qualità come la sanità lombarda" - "Il modello per la scuola? La sanità lombarda" Cottone

Dettagli

Audizione al Parlamento. ViceMinistro On. Paolo Romani

Audizione al Parlamento. ViceMinistro On. Paolo Romani Audizione al Parlamento ViceMinistro On. Paolo Romani 1 L Italia per la sua crescita economica, in tutti i settori, ha bisogno di un infrastruttura di rete elettronica a banda larga. Le misure di policy

Dettagli

AMBITO ANTROPOLOGICO CURRICOLO E PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI GEOGRAFIA

AMBITO ANTROPOLOGICO CURRICOLO E PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI GEOGRAFIA AMBITO ANTROPOLOGICO CURRICOLO E DI GEOGRAFIA 1- IDEA, SVILUPPO E RAPPRESENTAZIONE DELLO SPAZIO CLASSE 1^ CURRICOLO - Uso corretto dei principali indicatori topologici Riconoscere la propria posizione

Dettagli

Piano di Azione Educativa sugli OdM attraverso i Gemellaggi Scolastici Nord-Sud. Università Ca Foscari. Venezia, 10 febbraio 2010

Piano di Azione Educativa sugli OdM attraverso i Gemellaggi Scolastici Nord-Sud. Università Ca Foscari. Venezia, 10 febbraio 2010 Piano di Azione Educativa sugli OdM attraverso i Gemellaggi Scolastici Nord-Sud Università Ca Foscari Venezia, 10 febbraio 2010 Premesse In riferimento all obiettivo di sensibilizzare ed educare allo sviluppo

Dettagli

Dichiarazione di Atene sulle Città Sane

Dichiarazione di Atene sulle Città Sane Dichiarazione di Atene sulle Città Sane (Athens Declaration for Healthy Cities) Atene, Grecia, 23 giugno 1998 Mondiale della Sanità possono sostenere le azioni su cui si fonda la salute per tutti a livello

Dettagli

La Dichiarazione di Pechino

La Dichiarazione di Pechino La Dichiarazione di Pechino CAPITOLO I OBIETTIVI 1. Noi, Governi partecipanti alla quarta Conferenza mondiale sulle donne, 2. Riuniti qui a Pechino nel settembre del 1995, nel cinquantesimo anniversario

Dettagli

CODICE ETICO. Premesse

CODICE ETICO. Premesse CODICE ETICO Premesse I. La Confederazione Generale Italiana delle Imprese, delle Attività Professionali e del Lavoro Autonomo, denominata in breve Confcommercio-Imprese per l Italia o anche Confederazione,

Dettagli

Riconosce nella bellezza del mondo e della vita umana un dono gratuito di Dio Padre. Ascoltare alcuni brani del testo biblico.

Riconosce nella bellezza del mondo e della vita umana un dono gratuito di Dio Padre. Ascoltare alcuni brani del testo biblico. Classe prima L alunno riflette su Dio Creatore e Padre e sa collegare i contenuti principali del suo insegnamento alle tradizioni dell ambiente in cui vive. Riconosce nella bellezza del mondo e della vita

Dettagli

COMUNICAZIONE E ASCOLTO NELLA COPPIA

COMUNICAZIONE E ASCOLTO NELLA COPPIA COMUNICAZIONE E ASCOLTO NELLA COPPIA Comunicare vuol dire scambiare informazioni legate a fatti o ad emozioni personali con un'altra persona. La vera comunicazione avviene quando uno riceve il messaggio

Dettagli

NEWSLETTER BOLLETTINO INFORMATIVO-CULTURALE DEI SICILIANI D AUSTRALIA. a cura del Coordinamento Associazioni Siciliane ISSN 1833-0029

NEWSLETTER BOLLETTINO INFORMATIVO-CULTURALE DEI SICILIANI D AUSTRALIA. a cura del Coordinamento Associazioni Siciliane ISSN 1833-0029 «L'intera Sicilia è una dimensione fantas ca. Come si fa a viverci senza Immaginazione?» (Leonardo Sciascia) NEWSLETTER BOLLETTINO INFORMATIVO-CULTURALE DEI SICILIANI D AUSTRALIA a cura del Coordinamento

Dettagli

Prof. Avv. Andrea Longo

Prof. Avv. Andrea Longo Prof. Avv. Andrea Longo con Studio in Roma, Via Crescenzio 58 Tel. +39 06.6877480; Fax +39 06.6832318 Mobile +39 335.5451387 segreteria@studiolegalelongo.net email: a.longo@studiolegalelongo.net a.longo8@tin.it

Dettagli

Sistemi scolastici europei

Sistemi scolastici europei Sistemi scolastici europei La durata complessiva degli studi nell Unione Europea A partire dalla fine del secolo scorso, con il terzo governo della cosiddetta seconda Repubblica (governo Prodi 1, con Luigi

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO DEL PRETE DI CASSOLNOVO VIA TORNURA 1 27023 CASSOLNOVO (PAVIA) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 SCUOLA PRIMARIA DI CASSOLNOVO:Fossati, Gavazzi e

Dettagli

PROGRAMMA DARWIN DAY

PROGRAMMA DARWIN DAY PROGRAMMA DARWIN DAY 2-3-4 MARZO 2016 Evento promosso dall associazione LINK STUDENTI INDIPENDENTI, con la collaborazione dell UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA e l Associazione UAAR (Unione Atei Agnostici

Dettagli

«Vista con granello di sabbia»: I perché di un percorso insieme. Casalecchio di Reno (BO), 26 settembre 2015

«Vista con granello di sabbia»: I perché di un percorso insieme. Casalecchio di Reno (BO), 26 settembre 2015 «Vista con granello di sabbia»: I perché di un percorso insieme Casalecchio di Reno (BO), 26 settembre 2015 Le premesse di una scelta Le sette fasi di un Associazione Le persone si riuniscono e uniscono

Dettagli

Prof. Donatella Morana Associato di Istituzioni di diritto pubblico (SSD IUS/09)

Prof. Donatella Morana Associato di Istituzioni di diritto pubblico (SSD IUS/09) ATTIVITÀ SCIENTIFICA TRIENNIO 1 GENNAIO 2006 31 DICEMBRE 2008 Prof. Donatella Morana Associato di Istituzioni di diritto pubblico (SSD IUS/09) Principali interessi di ricerca sviluppati nel triennio Nel

Dettagli

COMMERCI, PRESTITO E MANIFATTURE A SAN MARINO NEL QUATTROCENTO

COMMERCI, PRESTITO E MANIFATTURE A SAN MARINO NEL QUATTROCENTO copertina univ. 20 11-04-2005 16:12 Pagina 1 Trade, money lending and manufacturing in San Marino during the fifteenth Century by Emanuela Di Stefano In the late Middle Ages the fundamental choices were

Dettagli

MANIFESTO PER UN SISTEMA MONDIALE DI COOPERAZIONE PER LO SVILUPPO DEI TERRITORI

MANIFESTO PER UN SISTEMA MONDIALE DI COOPERAZIONE PER LO SVILUPPO DEI TERRITORI 1 MANIFESTO PER UN SISTEMA MONDIALE DI COOPERAZIONE PER LO SVILUPPO DEI TERRITORI Quest iniziativa è lanciata, in occasione di Expo 2015, dalle reti internazionali degli attori pubblici, associativi e

Dettagli

Geografia 5ª. PRIMO PERCORSO Le comunità territoriali organizzate (pag. 102-113) Antares 5 a. Programmazione. Percorsi - conoscenze - competenze

Geografia 5ª. PRIMO PERCORSO Le comunità territoriali organizzate (pag. 102-113) Antares 5 a. Programmazione. Percorsi - conoscenze - competenze VERSO I TRAGUARDI DI COMPETENZA Geografia 5ª si orienta nello spazio circostante e sulle carte geografiche, utilizzando riferimenti topologici e punti cardinali; riconosce e denomina i principali oggetti

Dettagli

welcome banking e credito agli imprenditori migranti

welcome banking e credito agli imprenditori migranti welcome banking e credito agli imprenditori migranti spunti di riflessione a cura di Enzo Mario Napolitano COMPORTAMENTI FINANZIARI E CREDITIZI DELLA SOCIETA MULTIETNICA Unioncamere, Roma, 18 aprile 2007

Dettagli

CARTA UNIVERSALE DELL AGRONOMO

CARTA UNIVERSALE DELL AGRONOMO CARTA UNIVERSALE DELL AGRONOMO Gli Agronomi nel VI Congresso Mondiale di Milano, ambientato in EXPO2015, Padiglione della Fattoria Globale del Futuro - Farm LAB, approvano la Carta Universale dell Agronomo

Dettagli

PRIMA SEZIONE ANAGRAFICA

PRIMA SEZIONE ANAGRAFICA PRIMA SEZIONE ANAGRAFICA Denominazione del Piano Cartesio - Reignegnerizzazione e dematerializzazione dei procedimenti amministrativi Responsabile: Cognome: Penzo Nome: Gianni Telefono: 049/8273527 E-mail:

Dettagli

Esempio di sceneggiatura: spot di 30 Trova l errore. Bobbio 2.0

Esempio di sceneggiatura: spot di 30 Trova l errore. Bobbio 2.0 Esempio di sceneggiatura: spot di 30 Trova l errore Le inquadrature Come accade per il cinema scrivere uno spot significa scrivere per immagini. In ogni paragrafo di sceneggiatura va indicata l inquadratura

Dettagli