VERIS. Manuale Utente - Verifica Emissibilità, Inquiry Revoche - - Installazione e gestione -

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VERIS. Manuale Utente - Verifica Emissibilità, Inquiry Revoche - - Installazione e gestione -"

Transcript

1 Manuale Utente - Verifica Emissibilità, Inquiry Revoche - - Installazione e gestione -

2 Indice 1. Scopo e campo di applicazione Riferimenti Definizioni e acronimi Introduzione Installazione di (Verifica Emissibilità, Inquiry, Revoche) Requisiti software Gestione di Veris Master (Client di Interrogazione stato e revoca) Gestione di Veris SLAVE (Client di Interrogazione stato e revoca) Tipi di interrogazione Interrogazione per Codice Fiscale (Verifica Emissibilità CIE) Interrogazione per Codice Fiscale (Ricerca omocodici) Interrogazione per Codice Fiscale ( Dati Sintetici del cittadino ) Interrogazione per Codice Fiscale (Accesso Cartellino Elettronico) Interrogazione per Codice Fiscale ( Elenco Stati ) Interrogazione per Id Carta Interrogazione per Id Carta ( Dati Sintetici del cittadino ) Interrogazione per Id Carta (Accesso Cartellino Elettronico) Interrogazione per Id Carta ( Elenco Stati ) Gestione carte: ricerca carte, conteggio carte Ricerca Carte Conteggio carte Aggiornamenti disponibili di Interrogazione di una carta inizializzata Revoca di una carta di un altro comune Attivazione di una carta /61

3 1. Scopo e campo di applicazione Il presente manuale illustra l installazione e la gestione di (Verifica Emissibilità, Inquiry, Revoche) e l utilizzo dell applicativo stesso per la revoca delle cie. NB: I DATI ANAGRAFICI RIPORTATI SONO INVENTATI, SI RIFERISCONO A PERSONE NON ESISTENTI NEL COMUNE DI ROMA. 2. Riferimenti N/A 3. Definizioni e acronimi N/A 4. Introduzione (Verifica Emissibilità, Inquiry, Revoche) è il Client di Interrogazione stato e revoche per le postazioni master e slave della CIE. Veris può essere utilizzato in due modalità distinte, in riferimento alla modalità di comunicazione con il server centrale. Per poter funzionare correttamente Veris deve avere accesso ai certificati di autenticazione, di bollo e di cifratura. Nella postazione su cui è disponibile l uso di tali certificati, deve essere utilizzato Veris in modalità MASTER. Se si ha la necessità di dover usufruire dei servizi resi disponibili dal software Veris anche da una postazione diversa, si potrà utilizzare su tale postazione la modalità SLAVE. In sostanza, la modalità SLAVE di Veris, non fa altro che inoltrare le richieste al Veris MASTER, che provvederà a girarle al server centrale. Sarà possibile avere una architettura interna al comune di questo tipo: 3/61

4 5. Installazione di (Verifica Emissibilità, Inquiry, Revoche) Prima di procedere con l installazione, seguire le regole tecniche secondo il DM 2/08/2005 del Ministero dell'interno, per il corretto funzionamento di Veris MASTER bisogna controllare la connettività verso questo indirizzo: https://veris.cie.cnsd.interno.it:8083 Internamente al comune, Veris SLAVE comunica con Veris MASTER attraverso la porta 8083 in SSL. Solo dopo questa verifica, si può passare alle seguenti operazioni: Installazione di Windows Installer; Installazione di Microsoft. NET Framework; Windows 2000 Service Pack 4; Installazione del file install.exe (). E stato messo a disposizione un sito web di per l installazione guidata da personale di supporto, di. Il sito web si trova al seguente indirizzo: come riportato nella figura 1. Figura 1 4/61

5 Nella figura 1, come già detto, sono messi a disposizione dei download che comprendono l applicativo e i requisiti software (Libreria Framework.NET, Service Pack 4 per Windows 2000, Windows Installer). IMPORTANTE!!!: I requisiti software devono essere installati prima dell applicativo e sono fondamentali per il suo corretto funzionamento. Figura 2 Nella figura 2 viene riportato il dettaglio del download dell applicativo, software per la gestione della Carta d Identità Elettronica ( Verifica Emissibilità, Inquiry, Revoche ), la versione. Il sistema è utilizzabile esclusivamente dai Comuni emettitori di CIE sulla postazione di emissione Master. Non funziona in assenza dei certificati digitali in possesso dei Comuni emettitori di CIE, e delle credenziali di accesso QSAC. Per qualsiasi problema contattare il supporto di II livello CIE presso l Università degli Studi di Roma Tor Vergata al numero Requisiti software Per un corretto funzionamento dell applicativo è necessario seguire le installazioni dei due pacchetti di Windows Installer e Framework.NET per primi, così come di seguito indicato. 5/61

6 Installazione di Windows Installer Figura 3 Installazione di Windows Installer, cliccare sul bottone Avanti per proseguire. Figura 4 Selezionare Accetto e proseguire con l installazione cliccando il bottone Avanti come riportato nelle figure /61

7 Figura 5 Figura 6 Installazione di Windows Installer completata ciccare sul bottone Fine e proseguire. 7/61

8 Installazione di Microsoft.NET Framework 2.0 Figura 7 Installazione di Microsoft.NET Framework 2.0 cliccare sul bottone Avanti per continuare. Figura 8 Accettare I termini di licenza Microsoft, e cliccare sul bottone Installa. 8/61

9 Figura 9 Installazione Microsoft.Net completata, per proseguire con l installazione cliccare sul bottone Fine. 7. Gestione di Veris Master (Client di Interrogazione stato e revoca) Figura 10 Nella figura 10 è riportata l icona che identifica l applicativo che viene salvata sul desktop del pc. Eseguire doppio click sull icona dell applicativo di. La prima volta che viene lanciato l applicativo di, si visualizzerà l avviso mostrato in figura 11. 9/61

10 Figura 11 Nella figura 11 viene comunicata la mancata presenza del Certificato Pubblico del Ministero dell Interno necessario a verificare l autenticità del server di, cliccare sul bottone OK. Figura 12 Nella figura 12, viene richiesto di aggiungere il certificato, cliccare sul bottone Si. Figura 13 Attenzione se l applicativo viene minimizzato apparirà il messaggio mostrato in figura 13. Cliccare l icona per visualizzarlo in primo piano. Le ulteriori volte che si lancerà l applicativo comparirà direttamente la figura /61

11 Figura 14 Nella figura 14 sono visualizzate le seguenti informazioni: Identificazione Utente: indica il nome della postazione e l utente corrente. Configurazione di rete: indica il tipo di configurazione che può essere scelta tra Veris MASTER e Veris SLAVE. Nella figura 14 e nelle successive è stata presa in considerazione la configurazione di rete Veris MASTER, per ulteriori spiegazioni sulla configurazione di rete Veris SLAVE vedere il paragrafo 8. Credenziali di Accesso Codice d accesso: Codice Belfiore associato al comune, oppure la sigla della provincia preceduta da PR per una prefettura, o da QS per una questura. Password di accesso: password di 11 caratteri utilizzata per accedere al sito dell Area QSAC che è stata recapitata via posta dal Ministero dell Interno. Certificati 11/61

12 Certificato di Autenticazione: certificato di Autenticazione Certificato di Bollo: certificato di Bollo Certificato di Cifratura: certificato di Cifratura Figura 15 Inserire le Credenziali di Accesso tramite CD: Codice Belfiore del Comune e la Password di accesso. Come si può notare, solo dopo l inserimento delle Credenziali di Accesso, si attiverà la sezione dei Certificati, cliccare il bottone per scegliere i certificati se presenti su CD, apparirà la figura 16 dove dovrà essere inserita la password dei Certificati di Autenticazione, una volta inserita, cliccare il bottone OK. La stessa procedura vale anche per il Certificato di Bollo e per il Certificato di Cifratura. Inserire le Credenziali di Accesso tramite carta: Codice Belfiore del Comune e la Password di accesso. Come si può notare, solo dopo l inserimento delle Credenziali di 12/61

13 Accesso, si attiverà la sezione dei Certificati, cliccare il bottone per scegliere di leggere i certificati da una smartcard; verrà chiesto prima il codice PIN di cinque cifre (figura 16), poi successivamente si dovrà inserire la password del certificato (figura 17). La richiesta di PIN comparirà solo una volta, quindi per la lettura degli altri due certificati occorrerà inserire solamente la relativa password. Solo se la smartcard viene tolta dal lettore, il codice PIN deve essere reinserito. Figura 16 Figura 17 E possibile visualizzare il codice PIN o la password che si sta digitando spuntando il relativo quadratino ( Mostra Password oppure Nascondi ). 13/61

14 Figura 18 Nella Figura 18 viene mostrato l allega file del Certificato di Autenticazione. 14/61

15 Figura 19 Nella Figura 19 viene mostrato l allega file del Certificato di Autenticazione e del Certificato di Bollo. 15/61

16 Figura 20 Nella Figura 20 viene mostrato l allega file del Certificato di Autenticazione, del Certificato di Bollo e del Certificato di Cifratura. 16/61

17 Figura 21 Cliccare sul bottone Avanti per accedere alle maschere successive. Se non vengono inserite le Credenziali di Accesso e i Certificati, apparirà questo simbolo lampeggiante per indicare l obbligo del loro inserimento, passando il mouse sopra questa icona sarà visibile una breve descrizione sull errore rilevato. Terminata questa fase viene visualizzata la figura /61

18 Figura 22 Nella figura 22 viene riportata la Modalità di Ricerca, questa può essere fatta per Codice Fiscale e Id Carta per Dati sintetici ed Elenco Stati. La ricerca può essere visualizzata per: Dati sintetici; Accesso Cartellino Elettronico; Elenco stati. 8. Gestione di Veris SLAVE (Client di Interrogazione stato e revoca) Figura 23 Nella figura 23 è riportata l icona che identifica l applicativo che viene salvata sul desktop del pc. Eseguire doppio click sull icona dell applicativo di. La prima volta che viene lanciato l applicativo di, si visualizzerà il pannello mostrato in figura /61

19 Figura 24 Per accedere al Veris per la gestione sulle slave scegliere come in figura 25 Veris SLAVE ed inserire le seguenti informazioni: Credenziali di Accesso Codice d accesso: Inserire il belfiore del comune, oppure la sigla della provincia preceduta da PR per una prefettura, o da QS per una questura. Password di accesso: Inserire la password di 11 caratteri utilizzata per accedere al sito delle QSAC che è stata recapitata via posta al Ministero dell Interno. Configurazione Veris Master Indirizzo Ip Veris Master: inserire l indirizzo IP, o il nome host, della postazione in cui è installato Veris Master. La porta di comunicazione utilizzata è la 8083, ed il protocollo è SSL. Ciccare sul bottone Verifica Connessione. 19/61

20 Figura 25 20/61

21 Figura 26 Figura 27 Dopo aver cliccato sul bottone Verifica Connessione nella figura 27 viene eventualmente comunicata la mancata presenza del Certificato Pubblico del Ministero dell Interno necessario a verificare l autenticità del server di, cliccare sul bottone OK. 21/61

22 Figura 28 Nella figura 28, viene richiesto di aggiungere il certificato, cliccare sul bottone Si. Figura 29 Nella figura 29, viene confermata la corretta connessione, cliccare sul bottone OK. Figura 30 Attenzione se l applicativo viene minimizzato apparirà il messaggio mostrato in figura 30. Cliccare l icona per visualizzarlo in primo piano. Le ulteriori volte che si lancerà l applicativo comparirà direttamente la figura 25. Terminata questa fase viene visualizzata la figura /61

23 Figura 31 Nella figura 31 viene riportata la Modalità di Ricerca, questa può essere fatta per Codice Fiscale e Id Carta per Dati sintetici ed Elenco Stati. La ricerca può essere visualizzata per: Dati sintetici; Accesso Cartellino Elettronico; Elenco stati. 9. Tipi di interrogazione Di seguito sono descritti i tipi di interrogazione che è possibile effettuare con l applicazione sia nella versione per le postazioni Master che in quella per le postazioni Slave Interrogazione per Codice Fiscale (Verifica Emissibilità CIE) le interrogazioni Stato e Revoche in Modalità di Ricerca possono essere eseguite per Codice Fiscale. 23/61

24 Figura 32 Inserire il codice fiscale interessato e cliccare sul bottone Verifica Emissibilità CIE. Figura 33 Nella figura 33 è riportato lo stato della Verifica di Emissibilità CIE. Vengono riportati i Dati anagrafici del cittadino, lo stato di emissibilità, l Elenco Carte d Identità intestate al cittadino. 24/61

25 Verificata la situazione delle CIE del cittadino e la sua presenza in INA cliccare sul bottone x in alto a destra sulla finestra per tornare all interfaccia principale dell applicativo Interrogazione per Codice Fiscale (Ricerca omocodici) Inserire il codice fiscale interessato e cliccare sul bottone Ricerca omocodici (come riportato in figura 34). Figura 34 Figura 35 La figura n 35 visualizza un esempio di omocodici, selezionandone uno col mouse e premendo il tasto destro, come riportato in figura n 36 è possibile effettuare una visualizzazione per: Dati Sintetici; Cartellino Elettronico; 25/61

26 Elenco Stati. Figura Interrogazione per Codice Fiscale ( Dati Sintetici del cittadino ) Nella figura 37 viene riportata l interrogazione per Codice Fiscale per Dati Sintetici del cittadino. Se il Codice Fiscale ricercato potrebbe subire una revoca, in fondo al pannello comparirà il bottone Revoca Carta ; nel caso contrario, ovvero sia già stata eseguita una revoca, il bottone Revoca Carta non comparirà in fondo al pannello. Figura 37 Cliccare sul bottone x in alto a destra sulla finestra per tornare all interfaccia principale dell applicativo. 26/61

27 9.4. Interrogazione per Codice Fiscale (Accesso Cartellino Elettronico) Le interrogazioni per Codice Fiscale con Accesso Cartellino Elettronico, dopo aver inserito delle informazioni preliminari di Dichiarazione di responsabilità, si possono eseguire per uso interno ed uso esterno come è riportato nelle figure successive. Figura 38 Nella figura 38 viene visualizzata la richiesta del cartellino elettronico, dove occorre riempire la sezione di Dichiarazione di responsabilità che richiede le seguenti informazioni: OPERATORE DEL COMUNE Comune: riportare il nome del Comune emettitore Cognome: riportare il cognome dell operatore che fa richiesta del Cartellino Elettronico. Nome: riportare il nome dell operatore che fa richiesta del Cartellino Elettronico. Codice Fiscale: riportare il Codice Fiscale dell operatore che fa richiesta del Cartellino Elettronico. Si può fare richiesta di visionatura del Cartellino Elettronico per uso interno e per uso esterno. Per visionatura uso interno spuntare i quadratini con riportato le seguenti informazioni: Dichiaro di essere il titolare o di aver avuto delega per l utilizzo delle credenziali per la richiesta di visionatura e stampa dei Cartellini Elettronici. Richiesta di visionatura ad uso interno. Nelle figure viene riportata la visionatura per uso interno. 27/61

28 Figura 39 Figura 40 28/61

29 Figura 41 Per visionatura uso esterno spuntare il quadratino con riportato la seguente informazione: Dichiaro di essere il titolare o di aver avuto delega per l utilizzo delle credenziali per la richiesta di visionatura e stampa dei Cartellini Elettronici. Nelle figure viene riportata la visionatura per uso esterno del Cartellino Elettronico. 29/61

30 Figura 42 30/61

31 Figura 43 Nelle figure 42-43, dopo aver scelto la visionatura per uso esterno del Cartellino elettronico, inserire le seguenti informazioni: DATI DEL RICHIEDENTE: Ente richiedente: inserire l Ente che richiede la visualizzazione e stampa del Cartellino elettronico. Responsabile (nella persona di): inserire il responsabile dell Ente che richiede la visualizzazione e stampa del Cartellino elettronico. Codice Fiscale: inserire il Codice Fiscale del responsabile dell Ente che richiede la visualizzazione e stampa del Cartellino elettronico. 31/61

32 Motivazione della richiesta: inserire la motivazione della richiesta. Riferimenti atto autorizzativo: inserire i riferimenti dell atto autorizzativi riportando da chi è stato emesso e la data dell atto emesso. Codice Protocollo: inserire il Codice Protocollo. Data Protocollo: inserire la Data Protocollo. Note Aggiuntive: inserire ulteriori note aggiuntive. Le informazioni richieste identificate con questo simbolo sono obbligatorie. Appena terminato di inserire i dati del richiedente si attiverà il bottone Richiedi Accesso al Cartellino Elettronico cliccare questo bottone ed apparirà la figura 44. Figura 44 Nel caso in cui si esegue una richiesta di cartellino elettronico su un altro comune apparirà il seguente messaggio come riportato nella figura 45: 32/61

33 Impossibile visualizzare il cartellino elettronico. Non si è abilitati alla sua visione oppure la CIE è stata emessa da un altro comune. Figura Interrogazione per Codice Fiscale ( Elenco Stati ) Nella figura 46 viene riportata la Lista Stati Carta, ovvero gli stati della vita di una o più carte CIE associate al Codice Fiscale ricercato. Figura 46 Cliccare sul bottone x in alto a destra sulla finestra per tornare all interfaccia principale dell applicativo. 33/61

34 Figura 47 Cliccare sul bottone x in alto a destra sulla finestra per tornare all interfaccia principale dell applicativo. 34/61

35 Figura 48 Cliccare sul bottone x in alto a destra sulla finestra per tornare all interfaccia principale dell applicativo. 35/61

36 Figura 49 Nelle figure 48 e 49 sono visualizzati i motivi di revoca della carta d identità elettronica, che sono i seguenti: 1. smarrimento 2. furto 3. manomissione 4. deterioramento 5. provvedimento di autorità giudiziaria 6. atti di autorità amministrativa 7. rinnovo per sostituzione CIE in scadenza (entro 6 mesi) 36/61

37 8. variazioni anagrafiche 9. errore di emissione 10. restituzione a seguito di decesso 11. restituzione per altri motivi Si evidenzia che per alcune tipologie di richieste di revoca è necessario inserire informazioni aggiuntive (campo note aggiuntive ). In particolare per le motivazioni: 1. smarrimento occorre inserire gli estremi della denuncia presentata 2. furto occorre inserire gli estremi della denuncia presentata 3. provvedimento di autorità giudiziaria occorre inserire gli estremi dell atto e la motivazione 4. atti di autorità amministrativa occorre inserire gli estremi dell atto e la motivazione 5. restituzione per altri motivi occorre inserire la motivazione Nelle Note Aggiuntive obbligatorie, nel caso di mancato inserimento delle informazioni sopra indicate il simbolo lampeggerà, e solo dopo il loro inserimento il bottone Conferma Richiesta Revoca Carta sarà abilitato alla richiesta di revoca. Figura 50 Nella figura 50 viene riportato un messaggio di richiesta di conferma di revoca. Cliccare sul bottone Si per revocare. Figura 51 Nella figura 51 viene riportato un messaggio di revoca effettuata. Ciccare sul bottone OK per proseguire Interrogazione per Id Carta Le interrogazioni stato e revoche in Modalità di Ricerca possono essere eseguite per Id Carta. 37/61

38 La ricerca può essere visualizzata per: Dati sintetici; Dati Completi; Elenco stati. La ricerca per Dati Completi non è ancora disponibile Figura 52 Cliccare sul bottone x in alto a destra sulla finestra per chiudere l applicativo. 38/61

39 9.7. Interrogazione per Id Carta ( Dati Sintetici del cittadino ) Figura 53 Nella figura 53 viene riportata l interrogazione Stato e Revoche in Modalità di Ricerca per dato sintetico, se si intende procedere con la revoca, cliccare sul bottone Revoca Carta Interrogazione per Id Carta (Accesso Cartellino Elettronico) Le interrogazioni per Codice Fiscale con Accesso Cartellino Elettronico, dopo aver inserito delle informazioni preliminari di Dichiarazione di responsabilità, si possono eseguire per uso interno ed uso esterno come è riportato nelle figure successive. 39/61

40 Figura 54 Nella figura 56 viene visualizzata la richiesta del cartellino elettronico, dove occorre riempire la sezione di Dichiarazione di responsabilità che richiede le seguenti informazioni: OPERATORE DEL COMUNE Comune: riportare il nome del Comune emettitore Cognome: riportare il cognome dell operatore che fa richiesta del Cartellino Elettronico. Nome: riportare il nome dell operatore che fa richiesta del Cartellino Elettronico. Codice Fiscale: riportare il Codice Fiscale dell operatore che fa richiesta del Cartellino Elettronico. Si può fare richiesta di visionatura del Cartellino Elettronico per uso interno e per uso esterno. Per visionatura uso interno spuntare i quadratini con riportato le seguenti informazioni: Dichiaro di essere il titolare o di aver avuto delega per l utilizzo delle credenziali per la richiesta di visionatura e stampa dei Cartellini Elettronici. Richiesta di visionatura ad uso interno. Nelle figure viene riportata la visionatura per uso interno. 40/61

41 Figura 55 Figura 56 41/61

42 Figura 57 Per visionatura uso esterno spuntare il quadratino con riportato la seguente informazione: Dichiaro di essere il titolare o di aver avuto delega per l utilizzo delle credenziali per la richiesta di visionatura e stampa dei Cartellini Elettronici. Nelle figure viene riportata la visionatura per uso esterno del Cartellino Elettronico. 42/61

43 Figura 58 43/61

44 Figura 59 Nelle figure 58-59, dopo aver scelto la visionatura per uso esterno del Cartellino elettronico, inserire le seguenti informazioni: DATI DEL RICHIEDENTE: Ente richiedente: inserire l Ente che richiede la visualizzazione e stampa del Cartellino elettronico. Responsabile (nella persona di): inserire il responsabile dell Ente che richiede la visualizzazione e stampa del Cartellino elettronico. Codice Fiscale: inserire il Codice Fiscale del responsabile dell Ente che richiede la visualizzazione e stampa del Cartellino elettronico. 44/61

45 Motivazione della richiesta: inserire la motivazione della richiesta. Riferimenti atto autorizzativo: inserire i riferimenti dell atto autorizzativi riportando da chi è stato emesso e la data dell atto emesso. Codice Protocollo: inserire il Codice Protocollo. Data Protocollo: inserire la Data Protocollo. Note Aggiuntive: inserire ulteriori note aggiuntive. Le informazioni richieste identificate con questo simbolo sono obbligatorie. Appena terminato di inserire i dati del richiedente si attiverà il bottone Richiedi Accesso al Cartellino Elettronico cliccare questo bottone ed apparirà la figura 60. Figura 60 Nel caso in cui si esegue una richiesta di cartellino elettronico su un altro comune apparirà il seguente messaggio come riportato nella figura 61: 45/61

46 Impossibile visualizzare il cartellino elettronico. Non si è abilitati alla sua visione oppure la CIE è stata emessa da un altro comune. Figura Interrogazione per Id Carta ( Elenco Stati ) Nella figura 63 viene riportata la Lista Stati Carta, ovvero gli stati della vita di una o più carte CIE associate all Id Carta ricercato. Figura 62 46/61

47 Figura 63 Cliccare sul bottone x in alto a destra sulla finestra per tornare all interfaccia principale dell applicativo. 47/61

48 Figura 64 Cliccare sul bottone x in alto a destra sulla finestra per tornare all interfaccia principale dell applicativo. 48/61

49 Figura 65 Cliccare sul bottone x in alto a destra sulla finestra per tornare all interfaccia principale dell applicativo. 49/61

50 Figura 66 Nelle figure 65 e 66 sono visualizzati i motivi di revoca della carta d identità elettronica, che sono i seguenti: 1. smarrimento 2. furto 3. manomissione 4. deterioramento 5. provvedimento di autorità giudiziaria 6. atti di autorità amministrativa 7. rinnovo per sostituzione CIE in scadenza (entro 6 mesi) 50/61

51 8. variazioni anagrafiche 9. errore di emissione 10. restituzione a seguito di decesso 11. restituzione per altri motivi Si evidenzia che per alcune tipologie di richieste di revoca è necessario inserire informazioni aggiuntive (campo note aggiuntive ). In particolare per le motivazioni: 1. smarrimento occorre inserire gli estremi della denuncia presentata 2. furto occorre inserire gli estremi della denuncia presentata 3. provvedimento di autorità giudiziaria occorre inserire gli estremi dell atto e la motivazione 4. atti di autorità amministrativa occorre inserire gli estremi dell atto e la motivazione 5. restituzione per altri motivi occorre inserire la motivazione Nelle Note Aggiuntive obbligatorie, nel caso di mancato inserimento delle informazioni sopra indicate il simbolo lampeggerà, e solo dopo il loro inserimento il bottone Conferma Richiesta Revoca Carta sarà abilitato alla richiesta di revoca. Figura 67 Nella figura 67 viene riportato un messaggio di richiesta di conferma di revoca. Cliccare sul bottone Si per revocare. Figura 68 Nella figura 68 viene riportato un messaggio di revoca effettuata. Ciccare sul bottone OK per proseguire. 51/61

52 Figura 69 Nella figura 69 è riportata un icona dell applicativo Interrogazioni Stato e Revoche, se l applicativo non è visualizzato in primo piano sul Sistema, cliccare l icona per visualizzarlo in primo piano. 10. Gestione carte: ricerca carte, conteggio carte Nella sezione Gestione è si possono eseguire le seguenti operazioni(come riportato in figura 70): Ricerca Carte; Conteggio Carte Ricerca Carte Figura 70 Per iniziare la ricerca premere il bottone Ricerca Carte. La ricerca si può eseguire per Tipo e per Periodo. Per tipo: 52/61

53 Carte Emesse; Carte Valide; Carte Revocate; Carte Inutilizzabili. Per periodo: Dal.. Al..; Oggi; Ultimi 7 giorni; Settimana Corrente; Ultimi 30 giorni; Mese corrente; Anno corrente. Una volta selezionato il Tipo di Ricerca e il Periodo premere il bottone Esegui ricerca come riportato in figura n Conteggio carte Figura 71 Per visualizzare le informazioni sull esistenza delle carte associate al Comune di appartenenza, premere il bottone Conteggio Carte (come riportato in figura n 72). 53/61

54 Figura 72 Premere il bottone Si, come riportato in figura 73 ed attendere l invio della richiesta di informazione al server centrale come riportato in figura 74. Figura 73 Figura 74 54/61

55 Figura 75 Come riportato in figura n 75 il conteggio delle carte riporta: Le carte totali; Le carte utilizzate. Le carte utilizzate si suddividono in: Incomplete; Valide; Inutilizzabili; Revocate; Sospese; Sospese Temporaneamente. Per tornare al pannello precedente premere il bottone Chiudi. 11. Aggiornamenti disponibili di Se sono disponili degli aggiornamenti del software, al prossimo riavvio di (cliccando sull icona della figura 75, apparirà la figura 77, ciccare sul bottone SI, apparirà la figura 77 cliccare il bottone OK per rendere effettivo l aggiornamento. 55/61

56 Figura 76 Figura 77 Nella figura 77 viene comunicato la disponibilità di una nuova versione del software, per aggiornare ciccare sul bottone Si. Figura 78 Nella figura 78 viene comunicata l installazione della nuova versione del software. Premere ok per confermare, chiudere l applicazione ed cliccare sull icona mostrata in figura 79 e procedere come descritto nel paragrafo 7. Figura 79 56/61

57 Figura 80 Nella figura 80 viene riportata la nuova versione dell applicativo di (Es. Versione ). Cliccare sul bottone x in alto a destra sulla finestra per chiudere l applicativo. 12. Interrogazione di una carta inizializzata Figura 81 57/61

58 Ovviamente non è possibile operare revoche su carte in stato DA INIZIALIZZARE o in stato INIZIALIZZATA : quindi non compare il bottone Revoca Carta. È possibile interrogare anche carte di un altro comune 13. Revoca di una carta di un altro comune Con l applicativo è possibile revocare una carta appartenente ad un altro comune. Nelle seguenti figure , viene mostrata la procedura di revoca. Nella figura 75 viene riportato il messaggio: La carta che si è scelto di revocare, non risulta essere assegnata al comune Z997 ma bensì al comune Z999. Si è sicuri di voler procedere con l operazione di revoca di una carta assegnata ad un altro comune? Figura 82 58/61

59 Figura 83 Figura 84 Figura 85 59/61

60 Figura 86 Figura Attivazione di una carta Come riportato nelle figure /61

61 Figura 88 Figura 89 Figura 90 61/61

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso 2 SendMedMalattia v. 1.0 Pagina 1 di 25 I n d i c e 1) Introduzione...3 2) Installazione...4 3) Prima dell avvio di SendMedMalattia...9 4) Primo Avvio: Inserimento dei dati del Medico di famiglia...11

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI.

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. Dopo aver selezionato SSClient506.exe sarà visibile la seguente finestra: Figura

Dettagli

<Portale LAW- Lawful Activities Wind > Pag. 1/33 Manuale Utente ( WEB GUI LAW ) Tipo di distribuzione Golden Copy (Copia n. 1) Copia n. Rev. n. Oggetto della revisione Data Pag. 2/33 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142 Carta Regionale dei Servizi Carta Nazionale dei Servizi Installazione e configurazione PDL cittadino CRS-FORM-MES#142 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 1.2

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS - Carta SISS Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS Codice del Documento: CRS-CA-MES#02 Revisione del Documento: 1.0 Data di Revisione: 05-09-2014 Page 1 of 28 Cronologia delle Revisioni

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10 Guida per l installazione e la configurazione di Hosted Exchange Professionale con Outlook 2010 per Windows XP Service Pack 3, Windows Vista e Windows 7 Edizione del 20 febbraio 2012 Indice 1 Introduzione...1

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 31 Requisiti necessari all installazione:... 3 Configurazione Browser per WIN7... 3 Installazione Software... 6 Configurazione Java Runtime Environment...

Dettagli

1 WIZARD DI AUTOCONFIGURAZIONE MAPI 1.1 INTERNET EXPLORER 8

1 WIZARD DI AUTOCONFIGURAZIONE MAPI 1.1 INTERNET EXPLORER 8 1 WIZARD DI AUTOCONFIGURAZIONE MAPI Il Portale Servizi di Impresa Semplice, disponibile alla URL https://servizi.impresasemplice.it, permette di configurare automaticamente le impostazioni del profilo

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

I s t r u z i o n i o p e r a t i v e. S t a z i o n e A p p a l t a n t e. S i. C e. A n t.

I s t r u z i o n i o p e r a t i v e. S t a z i o n e A p p a l t a n t e. S i. C e. A n t. I s t r u z i o n i o p e r a t i v e S t a z i o n e A p p a l t a n t e S i. C e. A n t. Si.Ce.Ant. Emissione: 10/03/2014 Tutti i diritti riservati Pag. 1 di 3 Documentazione necessaria per lo START

Dettagli

Configurazione di Windows Mail in modalita sicura

Configurazione di Windows Mail in modalita sicura Configurazione di Windows Mail in modalita sicura La procedura descritta permetterà all utente di accedere alla propria casella di posta dell Ateneo utilizzando il client di posta elettronica Microsoft

Dettagli

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga).

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga). Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Coordinamento Generale Medico Legale Roma, 10-03-2011 Messaggio n. 6143 Allegati n.1 OGGETTO:

Dettagli

Amico EVO Manuale dell Installazione

Amico EVO Manuale dell Installazione Amico EVO Manuale dell Installazione Versione 1.0 del 14.05.2013 Manuale dell installazione di AMICO EVO rev. 1 del 18.05.2013 Pag. 1 Amico EVO è un software sviluppato in tecnologia NET Framework 4.0

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione completa del Software Versione 9.8 Manuale d installazione completa Pagina 1 di 22 INSTALLAZIONE SOFTWARE Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homein.htm

Dettagli

Istruzioni operative instal azione FirmaVerifica3.0 Pag.1 di 27

Istruzioni operative instal azione FirmaVerifica3.0 Pag.1 di 27 Istruzioni operative installazione FirmaVerifica3.0 Pag.1 di 27 Generalità... 3 Operazioni preliminari... 4 Requisiti tecnici... 5 Installazione applicazione...6 Visualizzazione fornitura... 14 Gestione

Dettagli

AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0

AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0 AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0 Procedura per l installazione di AxWin6 AxWin6 è un software basato su database Microsoft SQL Server 2008 R2. Il software è composto da AxCom: motore di comunicazione AxWin6

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 02.00 del 21.01.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

Il sistema wireless nell Università degli studi della Basilicata Indicazioni tecniche

Il sistema wireless nell Università degli studi della Basilicata Indicazioni tecniche Il sistema wireless nell Università degli studi della Basilicata Indicazioni tecniche (le attività descritte si riferiscono al sistema operativo Windows Seven) Per l utilizzo del sistema wireless, ogni

Dettagli

Sistema Informativo Sanitario Territoriale

Sistema Informativo Sanitario Territoriale Sistema Informativo Sanitario Territoriale MANUALE KIT ACTALIS CNS Versione 1.0 Dicembre 2009 Innova S.p.A. Pag 1 di 34 Indice 1. SCOPO DEL MANUALE... 3 2. REQUISITI DI SISTEMA... 3 3. ACTALIS KIT CNS

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

TRASMISSIONE DEL CERTIFICATO MEDICO DI MALATTIA PER ZONE NON RAGGIUNTE DA ADSL

TRASMISSIONE DEL CERTIFICATO MEDICO DI MALATTIA PER ZONE NON RAGGIUNTE DA ADSL Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Dipartimento Studi e Legislazione 00187 ROMA Via Piave 61 sito internet: www.flp.it Email: flp@flp.it tel. 06/42000358 06/42010899 fax. 06/42010628

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

quick start Istruzioni per l installazione

quick start Istruzioni per l installazione quick start Istruzioni per l installazione 1 Sommario Sommario... 2 Installazione... 3 Installazione del Server... 3 Attivazione del prodotto... 5 Installazione del Client... 6 Installazione dei Pacchetti

Dettagli

filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27

filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27 filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27 Sommario Introduzione... 3 Download dell applicazione Desktop... 4 Scelta della versione da installare... 5 Installazione... 6 Installazione

Dettagli

Configurazione Outlook Express 6 in modalità sicura

Configurazione Outlook Express 6 in modalità sicura Configurazione Outlook Express 6 in modalità sicura La procedura descritta permetterà all utente di accedere alla propria casella di posta dell Ateneo utilizzando il client di posta elettronica Microsoft

Dettagli

Configurazione client in ambiente Windows XP

Configurazione client in ambiente Windows XP Configurazione client in ambiente Windows XP Il sistema operativo deve essere aggiornato con il Service Pack 2, che contiene anche l aggiornamento del programma di gestione delle connessioni remote. Visualizzare

Dettagli

PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO

PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO 1 - INTRODUZIONE Scopo del presente documento è descrivere le procedure attuabili per la firma dei PIP presentati nei bandi apprendistato

Dettagli

Software di controllo per le denunce retributive e contributive individuali mensili - Ver.1.0

Software di controllo per le denunce retributive e contributive individuali mensili - Ver.1.0 Software di controllo per le denunce retributive e contributive individuali mensili MANUALE OPERATIVO - Versione 1.0 1 Installazione 1.1 Requisiti Il software è installabile sui sistemi operativi Microsoft:

Dettagli

Manuale per la connessione alla rete WiFi Legal-in-WiFi - (Per Windows XP) www.widesolution.com

Manuale per la connessione alla rete WiFi Legal-in-WiFi - (Per Windows XP) www.widesolution.com Manuale per la connessione alla rete WiFi Legali-in-WiFi (Per Windows XP) La presente guida spiega le modalità di connessione alla rete internet a tutti gli utenti che abbiano effettuato la regolare registrazione

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 28 Servizio di Posta elettronica Certificata () Manuale Utente Outlook Express Pag. 2 di 28 INDICE 1 Modalità di accesso al servizio...3 2 Client di posta...4 3 Configurazione Client di Posta

Dettagli

BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009

BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009 Area Anagrafe Economica BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009 PREMESSA... 1 PRIMO UTILIZZO DEL DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE... 1 COME SI FIRMA UN DOCUMENTO INFORMATICO...

Dettagli

Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso

Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. MODALITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO...3 2.1 CONFIGURAZIONE PER ACCESSO WI-FI...3 3. UTILIZZO DEL SERVIZIO...4

Dettagli

1. ACCESSO AL PORTALE easytao

1. ACCESSO AL PORTALE easytao 1. ACCESSO AL PORTALE easytao Per accedere alla propria pagina personale e visualizzare la prescrizione terapeutica si deve possedere: - un collegamento ad internet - un browser (si consiglia l utilizzo

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 36 Requisiti necessari all installazione... 3 Configurazione del browser (Internet Explorer)... 4 Installazione di una nuova Omnistation... 10 Installazione

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Istituto Nazionale Previdenza Sociale. Versione 3.1. Manuale Operativo

Istituto Nazionale Previdenza Sociale. Versione 3.1. Manuale Operativo Versione 3.1 Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di Controllo uniemens individuale integrato UNIEMENS individuale integrato con la sezione (ex DMA) Questa versione consente

Dettagli

LE PROCEDURE SULLA SMART-CARD: IL CAMBIO PIN IL CONTROLLO DELLA DURATA SMART-CARD IL RINNOVO DEI CERTIFICATI IN SCADENZA

LE PROCEDURE SULLA SMART-CARD: IL CAMBIO PIN IL CONTROLLO DELLA DURATA SMART-CARD IL RINNOVO DEI CERTIFICATI IN SCADENZA LE PROCEDURE SULLA SMART-CARD: IL CAMBIO PIN IL CONTROLLO DELLA DURATA SMART-CARD IL RINNOVO DEI CERTIFICATI IN SCADENZA di Claudio Venturi Sommario: 1. Il cambio PIN. 1.1. Per le smart-card ottenute in

Dettagli

License Service Manuale Tecnico

License Service Manuale Tecnico Manuale Tecnico Sommario 1. BIM Services Console...3 1.1. BIM Services Console: Menu e pulsanti di configurazione...3 1.2. Menù Azioni...4 1.3. Configurazione...4 1.4. Toolbar pulsanti...5 2. Installazione

Dettagli

MODALITÀ DI ACCESSO ALLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

MODALITÀ DI ACCESSO ALLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA MODALITÀ DI ACCESSO ALLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA L utente, per poter accedere alla propria casella di posta certificata, ha due possibilità: 1) Accesso tramite webmail utilizzando un browser

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 05.00 del 28.10.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 05.00 del 28.10.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 05.00 del 28.10.2014 - Sistema operativo Mac OS X - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

REQUISITI PER ACCEDERE AI SERVIZI

REQUISITI PER ACCEDERE AI SERVIZI REQUISITI PER ACCEDERE AI SERVIZI La presente Guida è valida unicamente per certificati di Autenticazione rilasciati dall Ente Certificatore InfoCert. Per accedere alle banche dati Corte di Cassazione,

Dettagli

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente CERTIFICATI DIGITALI Procedure di installazione, rimozione, archiviazione Manuale Utente versione 1.0 pag. 1 pag. 2 di30 Sommario CERTIFICATI DIGITALI...1 Manuale Utente...1 Sommario...2 Introduzione...3

Dettagli

Installazione Prerequisiti

Installazione Prerequisiti INDICE Installazione Prerequisiti 2 Requisiti per sistemi operativi Microsoft Windows XP e Micorsoft Windows Server 2003 3 Requisiti per Windows 8 (Framework.Net 3.5 ) 5 Microsoft Office 2013 8 Microsoft

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Elenco delle Istruzioni: 1- Download del Software PEC Mailer 2- Installazione del Software PEC Mailer 3- Registrazione del Software

Dettagli

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi

Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Microsoft Windows (7, Vista, XP). Versione: 1.1 / Data: 28.09.2012 www.provincia.bz.it/cartaservizi/ Indice DISCLAIMER... 3 Introduzione... 4

Dettagli

Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO

Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO A) Premere sul pulsante Start e selezionare la voce Pannello di Controllo dal menù di avvio di Windows (vedi figura 1) [verrà aperta la finestra Pannello di controllo]

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA. Firma Digitale su CNS/CRS

Manuale Utente del Portale CA. Firma Digitale su CNS/CRS - Carta Regionale dei Servizi e Certificati Qualificati di Firma Digitale Manuale Utente del Portale CA Firma Digitale su CNS/CRS Codice del Documento: CRS-CA-MES#01 Revisione del Documento: 1.0 Data di

Dettagli

Configurare una connessione VPN da un computer client

Configurare una connessione VPN da un computer client Configurare una connessione VPN da un computer client Accertarsi di avere installato i driver del lettore smart card (Per esempio attraverso il percorso Start Pannello di Controllo Sistema Hardware Gestione

Dettagli

KIT ACTALIS CNS. Manuale di installazione. Copyright 2007 Actalis S.p.A. - All Rights Reserved. http://www.actalis.it

KIT ACTALIS CNS. Manuale di installazione. Copyright 2007 Actalis S.p.A. - All Rights Reserved. http://www.actalis.it KIT ACTALIS CNS Manuale di installazione Copyright 2007 Actalis S.p.A. - All Rights Reserved. http://www.actalis.it SOMMARIO 1. REQUISITI DI SISTEMA... 3 2. KIT ACTALIS CNS CD-ROM... 4 3. COLLEGAMENTO

Dettagli

Istruzioni per il cambio della password della casella di posta

Istruzioni per il cambio della password della casella di posta Istruzioni per il cambio della password della casella di posta La password generata e fornita al cliente in fase di creazione della casella di posta è una password temporanea, il cliente è tenuto a modificarla.

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema operativo Windows 32bit e 64bit - Carte Siemens Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

Manuale Area QSAC (Quantità di Sicurezza, Attivazione e Certificazione)

Manuale Area QSAC (Quantità di Sicurezza, Attivazione e Certificazione) Manuale Area QSAC (Quantità di Sicurezza, Attivazione e Certificazione) Manuale Utente Versione 2.2 Ultima revisione Aprile 2011 1 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Compilazione delle Form... 3 2.1 Accesso

Dettagli

Manuale per la connessione alla rete WiFi Legali-in-WiFi

Manuale per la connessione alla rete WiFi Legali-in-WiFi Manuale per la connessione alla rete WiFi Legali-in-WiFi (Per Windows VISTA) La presente guida spiega le modalità di connessione alla rete internet a tutti gli utenti che abbiano effettuato la regolare

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 22 Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Manuale Utente MICROSOFT Pag. 2 di 22 INDICE 1 Modalità di accesso al servizio...3 2 Client di posta...4 3 Configurazione Client di Posta Microsoft

Dettagli

Guida per l'utilizzo del portale CRS con Sistema operativo Windows. Download del software... 2 Installazione del software... 4

Guida per l'utilizzo del portale CRS con Sistema operativo Windows. Download del software... 2 Installazione del software... 4 Guida per l'utilizzo del portale CRS con Sistema operativo Windows Download del software... 2 Installazione del software... 4 versione software: 1.3.4.0 04/05/2015 1 Installazione del software per la Carta

Dettagli

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione 1 GENIUSPRO REQUISITI DI SISTEMA PC con Processore Pentium Dual-Core inside 2 Gb di memoria RAM Porta USB 2 Gb di spazio disponibile su HD Scheda video e monitor da 1280x1024 Sistema operativo: Windows

Dettagli

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A Manuale Utente Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013 Compilazione del Business Plan ridotto Versione A Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 1 Storia del documento... 4 2 Introduzione... 5 2.1 Scopo

Dettagli

Windows XP Istruzioni rete wired per portatili v1.0

Windows XP Istruzioni rete wired per portatili v1.0 Istruzioni rete wired per portatili v1.0 Pagina 1 di 13 Istruzioni rete wired per portatili v1.0 Istruzioni per 1 Introduzione Per seguire le istruzioni qui proposte è necessario utilizzare le utility

Dettagli

Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Mozilla Thunderbird

Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Mozilla Thunderbird Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Mozilla Thunderbird Il certificato di autenticazione personale, oltre a consentire al Titolare di effettuare un autenticazione forte nei siti

Dettagli

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Il formato PDF/A rappresenta lo standard dei documenti delle Pubbliche Amministrazioni adottato per consentire la conservazione digitale

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema operativo Mac OS X - Carte Siemens Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

FPf per Windows 3.1. Guida all uso

FPf per Windows 3.1. Guida all uso FPf per Windows 3.1 Guida all uso 3 Configurazione di una rete locale Versione 1.0 del 18/05/2004 Guida 03 ver 02.doc Pagina 1 Scenario di riferimento In figura è mostrata una possibile soluzione di rete

Dettagli

Installare e configurare la CO-CNS

Installare e configurare la CO-CNS CO-CNS Carta Operatore Carta Nazionale dei Servizi Versione 01.00 del 21.10.2013 Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit Per conoscere tutti dettagli della CO-CNS, consulta l Area Operatori sul sito

Dettagli

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso Tutor System SVG Guida all'installazione ed all uso Il contenuto di questa guida è copyright 2010 di SCM GROUP SPA. La guida può essere utilizzata solo al fine di supporto all'uso del software Tutor System

Dettagli

Manuale Operativo. Novità della versione:

Manuale Operativo. Novità della versione: Versione 3.3 Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di Controllo uniemens individuale integrato Novità della versione: Possibilità di visualizzare e scaricare in formato csv le caratteristiche

Dettagli

Installazione software per l utilizzo della Carta di Identità Elettronica. Prerequisiti

Installazione software per l utilizzo della Carta di Identità Elettronica. Prerequisiti Installazione software per l utilizzo della Carta di Identità Elettronica Prerequisiti Sistema operativi: Windows 2000 XP Vista Seven. Browser Internet: Internet Explorer 6 o versioni successive. Lettore

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 PROCEDURA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET Sono di seguito riportate le istruzioni necessarie per l attivazione del servizio.

Dettagli

Sistema di gestione Certificato MANUALE PER L'UTENTE

Sistema di gestione Certificato MANUALE PER L'UTENTE Sistema di gestione Certificato MANUALE PER L'UTENTE Pagina 1 di 16 Indice 1 Introduzione...3 2 Genera certificato...4 3 Sospendi certificato...10 4 Riattiva certificato...12 5 Revoca certificato...14

Dettagli

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 VADEMECUM TECNICO Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 1) per poter operare in Server Farm bisogna installare dal cd predisposizione ambiente server farm i due file: setup.exe

Dettagli

Manuale Operativo FER CEL-PAS. Lato Compilatore. Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili

Manuale Operativo FER CEL-PAS. Lato Compilatore. Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Manuale Operativo FER CEL-PAS Lato Compilatore Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Revisione del Documento: 06 Data revisione: 13-01-2013 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA MANUALE OPERATIVO Outlook express Firma Digitale e crittografia dei messaggi (e-mail) Firmare e cifrare una e-mail con la carta multiservizi. Per firmare digitalmente un'e-mail occorre: 1. Installare il

Dettagli

Indice. Manuale di installazione del software per la Carta Servizi

Indice. Manuale di installazione del software per la Carta Servizi Indice Disclaimer... 3 Introduzione... 4 Requisiti e avvertenze... 5 Download del software... 6 Installazione del software... 7 Passo 1 Scelta della llingua... 8 Passo 2 Start dell installazione... 8 Passo

Dettagli

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved Versione 2014 Installazione GSL Copyright 2014 All Rights Reserved Indice Indice... 2 Installazione del programma... 3 Licenza d'uso del software... 3 Requisiti minimi postazione lavoro... 3 Requisiti

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 18.09.2013

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 18.09.2013 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 02.00 del 18.09.2013 - Sistema operativo Mac OS X - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

REMOTE ACCESS24. Note di installazione

REMOTE ACCESS24. Note di installazione REMOTE ACCESS24 Note di installazione . 2011 Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale: via Monte Rosa, 91 20149 Milano Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale e con qualsiasi

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Pag. 1 di 42 Servizio di Posta elettronica Certificata Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Funzione 1 7-2-08 Firma 1)Direzione Sistemi 2)Direzione Tecnologie e Governo Elettronico

Dettagli

FedERa GUIDA UTENTE PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO AL SERVIZIO

FedERa GUIDA UTENTE PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO AL SERVIZIO FedERa GUIDA UTENTE PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO AL SERVIZIO REGISTRAZIONE Per poter usufruire delle funzionalità del sistema People (Sportello Unico Attività Produttive online) è necessario registrarsi

Dettagli

QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E.

QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E. QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E.mail: questura.cot.en@poliziadistato.it 1 Servizio di Invio Telematico

Dettagli

Manuale di installazione e d uso Software ArubaSign

Manuale di installazione e d uso Software ArubaSign Manuale di installazione e d uso Software ArubaSign Pag.num.1/25 Indice Limiti alla divulgazione... 3 Premessa... 3 1. Installazione... 4 2. Avvio di ArubaSign... 6 3. Firma Digitale... 7 3.1 Firma di

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Istruzioni per l accesso alla rete WiFi INSUBRIA CAMPUS STUDENTI Configurazione

Dettagli

Installazione SQL Server 2005 Express Edition

Installazione SQL Server 2005 Express Edition Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6S4ALG7637 Data ultima modifica 25/08/2010 Prodotto Tutti Modulo Tutti Oggetto Installazione SQL Server 2005 Express Edition In giallo sono evidenziate le modifiche/integrazioni

Dettagli

I s t r u z i o n i o p e r a t i v e. S t a z i o n e A p p a l t a n t e. S i. C e. A n t.

I s t r u z i o n i o p e r a t i v e. S t a z i o n e A p p a l t a n t e. S i. C e. A n t. I s t r u z i o n i o p e r a t i v e S t a z i o n e A p p a l t a n t e S i. C e. A n t. Si.Ce.Ant. Emissione: 20/11/2014 Tutti i diritti riservati Pag. 1 di 4 Documentazione necessaria per lo START

Dettagli

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E:

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E: STEP 1 - Il singolo professionista dovrà: 1. essere in possesso di una mail certificata definita P.E.C. (posta elettronica certificata). Nel caso il professionista sia un ingegnere iscritto all Ordine

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione del lettore di smart card... 3 3. Installazione del Dike... 8 4. Attivazione della smart card... 9 5. PIN per la firma

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia ATTENZIONE: il manuale è destinato agli utenti che sono già stati registrati nella banca dati dei richiami vivi. Per i

Dettagli

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA MANUALE OPERATIVO Outlook Firma Digitale e crittografia dei messaggi (e-mail) Firmare e cifrare una e-mail con la carta multiservizi. Per firmare digitalmente un'e-mail occorre: 1. Installare il certificato

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 18 Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Manuale Utente Pag. 2 di 18 INDICE 1Modalità di accesso al servizio...3 2Client di posta...4 3Configurazione Client di Posta Mozilla Thunderbird

Dettagli

Come configurare il proprio client di posta elettronica Con l account di Posta Elettronica Studenti dell 'Università "Parthenope"

Come configurare il proprio client di posta elettronica Con l account di Posta Elettronica Studenti dell 'Università Parthenope Come configurare il proprio client di posta elettronica Con l account di Posta Elettronica Studenti dell 'Università "Parthenope" Immettere i dati così indicati: Indirizzo di posta elettronica : nome.cognome@studenti.uniparthenope.it

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 23 Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Manuale Utente MICROSOFT Pag. 2 di 23 INDICE 1 Modalità di accesso al servizio...3 2 Client di posta...4 3 Configurazione Client di Posta Microsoft

Dettagli

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Servizi per l accesso all istruzione (Trasporto scolastico, assistenza disabili e servizio pre-scuola e post-scuola) INDICE 1 Riconoscimento del

Dettagli