Ritornare indipendenti ed esprimere valore

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ritornare indipendenti ed esprimere valore"

Transcript

1 Soiel International Milano, Via Martiri Oscuri, 3 - Mensile Anno XXXIII - N. 4 - Poste It. Spa - Sped. a.p. DL 353/03 (conv. in L. 27/02/04 n. 46) - art. 1 - C. 1 - DCB MI - e 6,00 Informatica - Networking - Software e Servizi - Sistemi per l ufficio Ritornare indipendenti ed esprimere valore Tavola Rotonda Il futuro della rete è programmabile Strategie Fujitsu Technology Solutions a tutto campo Web Hosting Il cloud per tutte le taglie di 1&1 Data Center Dai sistemi ingegnerizzati al nuovo Sparc Tavola Rotonda Byod: luci e ombre Speciale Printing Come cambia la stampa in azienda Appuntamenti Il business è sempre più mobile Focus Le nuove strategie di fidelizzazione Professionisti Digitali L IT vista dalle risorse umane Il parere del legale Legal Marketing Sfoglia la versione digitale in

2 COMMUNICATION MILANO 22 MAGGIO 2013 Hotel Michelangelo - Via Domenico Scarlatti, 33 Dal Voip alle Unified Communication, dalla Collaboration all integrazione col Web I nuovi strumenti per comunicare e collaborare I vantaggi offerti dall utilizzo di soluzioni VoIP, Unified Communication e Collaboration L integrazione dei sistemi VoIP nelle soluzioni che oggi governano i processi aziendali Opportunità derivanti dall integrazione con i nuovi dispositivi mobili e le nuove vulnerabilità PER INFORMAZIONI: Via Martiri Oscuri, Milano Tel Fax att.ne Carlotta Di Falco

3 Sommario anno XXXIII N. 4 EDITORIALE 5 6 IN COPERTINA SUSE ritorna indipendente sul mercato Raffaela Citterio In un momento in cui Linux e il software open source riscuotono un crescente successo la società, tornata indipendente, è nella posizione ideale per esprimere tutto il suo valore. IN PRIMO PIANO 10 HP investe nella Security Intelligence 12 IBM: l open source al servizio dell azienda intelligente 14 Il data center preconfezionato di Rittal 15 La comunicazione aziendale in mobilità passa da AR- Xivar 16 Cisco guarda all innovazione del territorio 17 Presentato il nuovo Microsoft Office 365 per le aziende 18 L enterprise mobile di Citrix 19 Check Point ammonisce: mai abbassare la guardia 20 Ottimizzare e semplificare la gestione delle reti con ForeScout 21 GCI, dalla parte degli utenti 22 Mobile device management secondo Kaspersky Lab 23 Sempre nuovi traguardi con Computerlinks 24 CA Technologies abilita il Byoi (bring your own identity) 25 Avnet completa l integrazione di Magirus 26 Compass Distribution punta su 3CX 27 Revilla Networks al fianco della pubblica amministrazione 28 Whitebox Security, governare gli accessi in modo intelligente 46 NOTIZIE FLASH STRATEGIE 58 Fujitsu Technology Solutions a tutto campo Ruggero Vota Dai servizi in cloud entro il 2015 deve arrivare il 30% del fatturato, e devono crescere anche i managed services. Prime installazioni di SAP Hana in medie imprese, la filiale italiana Competence Center europeo per il mercato retail Kolst.it apre le porte dei data center 30 CommScope: il cablaggio in rame di Categoria 8 è possibile 31 Micro Focus e la modernità del Cobol 32 Information Builders semplifica la Social Media Intelligence 34 ASP Italia, un offerta cloud sempre più ampia 35 Con CommVault i dati in backup sono accessibili a tutti 36 Spiga Smart Street a Milano: prove generali di Smart City 37 Il document-capture firmato Recogniform Technologies 38 ASUS: Authentic Beauty in search of incredible 39 Arbor Networks, gli specialisti di detection & mitigation 40 CA Technologies a fianco del canale nell offerta di servizi gestiti 41 PC30 diventa Solutions30 anche in Italia 42 Con TWT l ufficio si trasferisce sulla nuvola 43 S2E: innovation & cost saving creano valore 44 Un nuovo piano industriale quinquennale per Retelit 45 Roboing: la concretezza dell innovazione italiana 50 TAVOLA ROTONDA NETWORKING Il futuro della rete è programmabile Paolo Morati L evoluzione delle tecnologie a partire dall approccio Software-Defined Networking al centro della tavola rotonda con sette operatori del settore svoltasi presso la redazione di Office Automation. WEB HOSTING 60 1&1 Internet: web hosting e cloud per tutte le taglie Michele Ciceri L azienda è arrivata in Italia con un offerta hosting che comprende pacchetti homepage e server, soluzioni di dominio, posta elettronica e una nuova tecnologia Dynamic Cloud Server. Una risposta per tutte le esigenze, a prezzi super-competitivi. 1

4 1&1 CLOUD SERVER DINAMICO LA POTENZA GIUSTA AL GIUSTO PREZZO! CONTROLLO COMPLETO DEI COSTI NOVITÀ: nessun costo di attivazione! NOVITÀ: nessun prezzo di base! NOVITÀ: nessuna durata minima di contratto! Solo per poco tempo: fino a 30 di buono!** Accurata tariffazione ad ore Traffico illimitato senza riduzione della capacità di banda Parallels Plesk Panel 11 incluso con domini illimitati ACCESSO DI ROOT COMPLETO Amministrazione di root del tuo server cloud e risorse dedicate A PARTIRE DA 0, 03 IVA ESCL. IVA ESCL. PER OGNI ORA* PER OGNI ORA* MASSIMA FLESSIBILITÀ Configura separatamente vcore, RAM e spazio Hard Disk a soli 0,01 /ora IVA escl. per unità!* NOVITÀ: fino a 8 vcore e 32 GB di RAM Aggiungi in pochi clic fino a 99 macchine virtuali in un solo contratto A PROVA DI GUASTI Archiviazione e unità di calcolo ridondanti per proteggere il tuo server da eventuali guasti DOMINIO WEB HOSTING SERVER (numero verde) 1and1.it * 1&1 Cloud Server Dinamico senza canone fisso mensile. Prezzo di 1 cent/ora IVA escl. (1,19 cent/ora IVA incl.) per unità. Confi gurazione minima di 3 unità (1 vcore, 1 GB di RAM e 100 GB di Hard Disk) al prezzo totale di 3 cent/ora IVA escl. (3,57 cent/ora IVA incl.). Confi gurazione manuale su hosting.1and1.it/cloud-server-confi g. ** Il buono dal valore massimo di 30 sarà accreditato e applicato solo sull importo netto della prima fattura mensile. Offerta limitata nel tempo. Per maggiori informazioni visita il sito 1and1.it.

5 Sommario anno XXXIII N DATA CENTER Dai sistemi ingegnerizzati a Sparc Ruggero Vota Nell offerta di Oracle i servizi IaaS possono essere disponibili su sistemi a casa del cliente come soluzione che abilita il cloud privato. La società rilascia anche il nuovo processore Sparc T5 e guarda con interesse ai clienti che utilizzano il suo database su altre piattaforme. 64 UNIFIED COMMUNICATION L Unified Communication flessibile e user friendly di innovaphone Raffaela Citterio Uno dei più avanzati sistemi di telefonia IP è diventato una soluzione UC completa basata su standard in grado di dare risposte concrete sia alle piccole e medie imprese sia al mondo enterprise. TAVOLA ROTONDA - BYOD 66 Byod: luci e ombre Raffaela Citterio EDSlan ha riunito intorno a un tavolo Alcatel-Lucent Enterprise, Aruba Networks, Brocade e WatchGuard per discutere delle implicazioni legate a un nuovo modo di intendere l IT che attira e al tempo stesso spaventa le aziende italiane. 72 SPECIALE - PRINTING Come cambia la stampa in azienda Ruggero Vota, Raffaela Citterio Il mondo della gestione documentale e della stampa diventa sempre più mobile e guarda con interesse al cloud: in questo modo i sistemi di stampa possono diventare il fulcro dei workflow aziendali, contribuendo in maniera significativa all incremento dell efficienza e della produttività in azienda. 78 APPUNTAMENTI Il business del futuro sempre più mobile Ruggero Vota L evento Mobile Business Experience organizzato da Soiel ha messo in luce le potenzialità e le criticità di quanto si può realizzare sul fronte della relazione con i propri clienti e su quello del miglioramento dei processi aziendali, senza dimenticare il tema del governo del fenomeno Byod. 82 FOCUS MARKETING PERFORMANCE Le nuove strategie di fidelizzazione Ruggero Vota, Raffaela Citterio Le soluzioni che aiutano a porre il cliente al centro dei processi di business continuano a registrare l interesse del mercato. Attraverso la combinazione di procedure organizzative, risorse umane e strumenti tecnologici, infatti, le aziende possono costruire relazioni durature ed elevare la customer satisfaction. PROFESSIONISTI DIGITALI. OGGI E DOMANI 86 L IT vista dalle risorse umane Stefania Fabbri Intervista ad Andrea Orlandini, direttore del personale del Gruppo Sisal e presidente Associazione Italiana Direzione del Personale - Regione Lombardia. OSSERVATORIO OAI 88 Gli ultimi avvenimenti e le risposte governative Marco Bozzetti Dalla cyber war tra le due Coree all oscuramento di siti gestiti dagli ISP. Si fa sempre più ampia la casistica degli attacchi. IL PARERE DEL LEGALE 90 Legal Marketing Gabriele Faggioli, Maria Cristina Daga Come impostare campagne di marketing nel rispetto delle vigenti normative. COSA C È DI NUOVO 92 LETTURE 94 CARRIERE 95 3

6

7 EDITORIALE Evviva, per Gartner questo è l anno della ripresa guidata dal mobile Nel primo trimestre del 2013 è iniziata la ripresa del settore ICT a livello mondiale. È questa la buona notizia data da Gartner nelle settimane scorse che tutti gli operatori aspettavano da tempo. Non sono numeri strabilianti, ma il fenomeno più importante che emerge dalla ricerca Worldwide IT spending forecast è che la crescita del mercato è prevista che continui anche nel Una ripresa lenta dunque, ma destinata a durare e che può mettere le basi per una crescita più robusta negli anni successivi. Vediamo prima i numeri in generale. Se Gartner ha valutato il mercato ICT mondiale per il 2012 in miliardi di dollari, la previsione parla per il 2013 di miliardi, ovvero un +4,1%, e per il 2014 di miliardi, +4%. Questo dato ci dice che alcune centinaia di aziende di tutto il mondo stanno tornando a investire in nuovi progetti ICT che possono non solo ammodernare e mettere in efficienza la propria struttura, ma soprattutto supportarla nell andare a cercare nuovo business. La domanda che a questo punto si pone è: dove si orienteranno gli investimenti dei nuovi progetti? Cerchiamo di dare una risposta andando a vedere più in dettaglio le previsioni di Gartner. La stima per gli investimenti in device, categoria che comprende pc, tablet, smartphone e stampanti, nel 2013 dovrebbe raggiungere i 718 miliardi di dollari con una crescita del 7,9% e di 758 miliardi per il 2014 (+5,7%). È questa l unica categoria che rispetto agli anni scorsi registra una frenata (la crescita nel 2012 era stata del 9%), ma che si mantiene comunque su tassi numericamente consistenti. Se rallenta la penetrazione nel mercato consumer, la lettura che si può dare è però quella di un cambio di passo che va anche in altre direzioni. Nelle aziende sta emergendo la consapevolezza che il mobile computing non è più solo un fenomeno di moda arrivato grazie all amministratore delegato che un giorno si è presentato con l ultima versione dell ipad, ma è qualcosa che oggi può diventare un importante veicolo di nuovo business e di nuova efficienza all interno dei processi aziendali. Questo passaggio è in qualche modo suffragato da quello che succederà nell area dell enterprise software e dei telecom services. Nella prima categoria, Gartner stima che la spesa per il 2013 raggiungerà i 297 miliardi di dollari, con una crescita rispetto all anno precedente del 6,4%, e di 316 miliardi per il 2014, e quindi un altro +6,7%. In questa categoria, dice Gartner a crescere saranno gli investimenti nei data base, negli strumenti d integrazione dei dati e nei software per la gestione della supply chain. Quindi nuovi dati, anzi Big Data, che principalmente arriveranno dalle nuove piattaforme mobile, ma anche applicazioni per migliorare la logistica delle consegne delle merci alla propria clientela. I servizi di telecomunicazioni dopo cinque anni di continua discesa, nel 2013 registreranno una importante inversione di tendenza: + 2% nel 2013 (1.688 miliardi di dollari) e +2,4% nel 2014 (1.728 miliardi). Una crescita che non compensa le perdite precedenti, ma che arriverà anch essa dal mobile. Gli altri settori come IT services e data center systems raddoppiano se non triplicano la crescita dal 2012 al Il primo da 1,5% (dato 2012) a 4,5% nel 2013 (valore mercato 918 miliardi) e 4,9% nel La seconda da 1,9% (dato 2012) a 3,7% nel 2013 (146 miliardi di dollari) e 4% nel Numeri importanti che, se verranno confermati dalla realtà dei fatti, parlano di un rilancio dell ICT che non possiamo farci sfuggire. Ruggero Vota 5

8 IN COPERTINA SUSE ritorna indipendente sul mercato In un momento in cui Linux e il software open source riscuotono un crescente successo la società, tornata indipendente, è nella posizione ideale per esprimere tutto il suo valore. Raffaela Citterio Da quando, nell aprile del 2011, SUSE è tornata ad essere una business unit indipendente all interno Adel Gruppo Attachmate, per questo pioniere della distribuzione Linux di classe enterprise il barometro è tornato a segnare bello stabile. Qualunque professionista IT che voglia applicare le ultime tendenze in tema di cloud o big data - sot- Gianni Sambiasi, sales manager di Suse Italia tolinea Gianni Sambiasi, che, con la carica di sales manager, ha la responsabilità del mercato italiano - non può non tenere conto delle possibilità offerte dall open source. SUSE, focalizzata da oltre 20 anni sull eccellenza nell ingegneria del software, sull innovazione e sulla cura dei rapporti con clienti e partner, è nella posizione ideale per guidare la comunità Linux verso l open cloud, grazie anche a un organizzazione particolarmente flessibile ed efficiente. Ristabilito il quartier generale a Norimberga, da dove tutto ha avuto inizio nel 1992, l azienda è oggi ancora più vicina al mercato europeo, con cui ha un forte legame. Nel vecchio continente e in particolare in ambito scientifico universitario, infatti, non è raro scoprire, tra gli addetti ai lavori, una predilezione per SUSE. Storicamente SUSE è molto presente nell ambito della ricerca scientifica, da cui la sua leadership nel modo HPC (high performance computing), che ora si sta rapidamente espandendo oltre questi ambiti tradizionali : è infatti presente nel mondo industriale e rappresenta la piattaforma ideale per i nuovi ambiti strategici come quello del Big Data. Il nuovo assetto organizzativo sta portando risultati tangibili, visto che le previsioni di un analista indipendente come Forrester Research parlano di una prospettiva di crescita nell ordine del 30% per i prossimi anni, che rappresenta per 6

9 altro il tasso di incremento registrato in Italia negli ultimi due anni, nettamente superiore al +18% fatto segnare dal mercato di riferimento nel suo complesso. Un dinamismo che si riflette positivamente anche in termini occupazionali, come testimoniano le 47 posizioni aperte a livello internazionale, un segnale in netta controtendenza rispetto all attuale contesto macroeconomico caratterizzato da una forte incertezza. L open source è diventato mainstream In un momento in cui Linux e il software opensource hanno ormai raggiunto un livello di maturità tale da garantire prestazioni paragonabili, se non addirittura superiori, ai sistemi operativi proprietari più diffusi, SUSE, dunque, è nella posizione ideale per esprimere tutto il suo valore. Grazie a un portafoglio incentrato su SUSE Linux Enterprise, la piattaforma più interoperabile per il mission critical computing, SUSE permette alle aziende di fornire servizi di computing efficaci, performanti e cost effective in ambienti fisici, virtuali e cloud. Attualmente la strategia della società si focalizza su tre direttrici principali: l enterprise computing, in continuità con il business storico, il cloud computing e l integrazione di sistemi. In questo momento - dice Sambiasi - molte aziende che avevano sistemi business critical basati su Unix stanno migrando a Linux: da questi progetti open source, però, devono nascere ambienti robusti, affidabili ed efficienti come i precedenti, se non di più. Il nostro compito è proprio quello di fornire soluzioni di classe enterprise a questa tipologia di clienti, garantendo una efficace manutenzione del software, con una road map a 10 anni, e un supporto tecnico certificato con livelli di servizio molto stringenti. In questo modo la scelta dell open source non è più dettata solo da motivi di budget, per altro importanti, ma anche tecnici e strategici. È ormai acclamato, infatti, che il modello open source, sposato ormai da tutti i principali vendor hardware e software, consente di usufruire di tecnologie sempre allo stato dell arte grazie a community estremamente dinamiche e motivate con cui SUSE ha un dialogo continuo da oltre 20 anni. Il valore delle partnership tecnologiche Per garantire servizi di supporto altamente affidabili la collaborazione con i vendor hardware e software è fondamentale. Con oltre applicazioni e piattaforme hardware certificate SUSE è nella condizione ideale per garantire la perfetta interoperabilità con tutti le principali soluzioni presenti sul mercato. Per quanto tutte le partnership tecnologiche siano importanti, alcune sono particolarmente significative. Tutta la storia di SUSE è caratterizzata da solide collaborazioni di settore che continuano a prosperare ancora oggi, ricorda Sambiasi Vale la pena ricordare la partnership con IBM, avviata nel 1999, che ha portato a una serie di lungimiranti progetti, tra cui la cooperazione per trasportare il La SUSECon 2013 scalda i motori Il successo registrato lo scorso anno dalla prima edizione della SUSECon, la user conference nel corso della quale sviluppatori, clienti e partner hanno potuto confrontarsi ed aggiornarsi, ha convinto gli organizzatori a proseguire su questa strada. Dal 12 al 15 novembre 2013, infatti, si svolgerà presso il Coronado Spring Resort, a Lake Buena Vista, in Florda (Usa), la seconda edizione di questa manifestazione aperta a tutti, che si annuncia ancora più ricca di spunti e novità (per maggiori informazioni è possibile visitare il sito 7

10 SUSE ritorna indipendente sul mercato Il mercato italiano è seguito da uno staff altamente qualificato: da sinistra Alessandro Renna, sales engineer, Carlo Baffè, partner executive, Jan Kalcic, dedicated support engineer, Tomaso Bulligan, sales associate razione con Microsoft, che risale al 2006, da cui è nata una struttura di ricerca comune per migliorare l interoperabilità di Linux con Microsoft Windows. SUSE, infine, collabora in maniera proattiva con altri leader mondiali di tecnologia come, Dell, Fujitsu, CISCO, HP, Intel, Oracle e VMware aiutando i clienti a risolvere le complesse sfide in ambito IT. È il momento del cloud La nuova frontiera dell IT è rappresentata dal cloud computing, che costituisce il secondo pilastro della strategia SUSE. L open source è cresciuto enormemente anche nel mercato del cloud computing - evidenzia Sambiasi - in particolare con OpenStack, il progetto studiato Una presenza consolidata sul mercato italiano Anche in Italia il modello open source sta conquistando quote di mercato sempre maggiori, come testimoniano le numerose referenze che vanta SUSE nel nostro Paese. Negli ultimi anni molte aziende hanno scelto di migrare i loro sistemi mission critical sull infrastruttura open source targata SUSE, ottenendo benefici tangibili in termini di incremento dell efficienza e riduzione dei costi. All interno di aziende del calibro di Calzedonia, Cir Food, Faac e RCS Media Group, ad esempio, sono stati realizzati progetti tesi a portare applicazioni SAP business critical su SUSE Linux Enterprise Server, con piena soddisfazione dei clienti grazie alla semplicità di utilizzo e alla rapidità di implementazione di tale architettura, nonché a un supporto tecnico altamente qualificato erogato congiuntamente da SUSE e SAP. Gestione dei sistemi Linux e spesso anche necessità di dimostrare conformità a normative e standard, sono naturale conseguenza dell adozione di soluzioni open source come Linux. Vale la pena sottolineare, in questo caso l esperienza di SIA, leader europeo nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture e servizi tecnologici nelle aree dei pagamenti, della monetica, dei servizi di rete e dei mercati dei capitale. Per l infrastruttura dei servizi di monetica, SIA già da tempo ha scelto SUSE Linux Enterprise Server for System z, in quanto la combinazione SUSE/IBM garantisce il necessario in termini di affidabilità, prestazioni e sicurezza. L esigenza di conformità allo standard PCI-DSS (payment card application data security standard), più di recente, ha portato SIA a scegliere SUSE Manager come strumento di gestione delle istanze SUSE Linux. SUSE Manager permette di automatizzare il tracciamento e il controllo dei processi del sistema operativo, assicurando così la conformità a stringenti policy e normative. Oggi con 8,1 miliardi di transazioni annue relative a carte, incassi e pagamenti, 63 milioni di carte gestite e 22,3 miliardi di transazioni sui mercati finanziari, SIA trasporta in rete 11,2 mila miliardi di byte di dati. 8 codice Linux su mainframe; un anno più tardi, SUSE è stata l unica azienda a offrire un sistema operativo Linux per mainframe IBM enterprise-ready. Nello stesso periodo SUSE cominciava a collaborare con il SAP LinuxLab, diventando il primo fornitore ad essere designato SAP Global Technology Partner. La collaborazione con SAP continua oggi su molti fronti, il più importante dei quali è rappresentato da SAP HANA (high performance analytic appliance), soluzione basata esclusivamente su SUSE Linux che consente di conservare e analizzare le informazioni in memory senza immagazzinarle in tabelle statiche all interno dei database tradizionali. Un altra tappa fondamentale, per quanto riguarda le partnership tecnologiche, è costituita dall accordo di collaboaprile 2013

11 » per aiutare le aziende a sviluppare le proprie soluzioni cloud based. Iniziato con la partecipazione di poche centinaia di sviluppatori oggi ne conta oltre Il nostro impegno all interno di questa fondazione è testimoniato, tra l altro, dalla nomina a presidente, lo scorso settembre, di Alan Clark, director of industry initiatives, emerging standards and open source di SUSE. Nel 2012 infatti numerose aziende hanno cominciato a implementare soluzioni basate su OpenStack, tra cui spicca SUSECloud, piattaforma cloud automatizzata che consente la rapida implementazione e semplifica la gestione quotidiana di una infrastruttura Iaas (infrastructure-as-a-service) cloud privata. Siamo certi che nel 2013 questo trend continuerà e che l open source troverà sempre maggiore applicazione negli ambienti cloud, data la sua flessibilità e capacità di adattamento a infrastrutture IT pre-esistenti, dice ancora Sambiasi. Strettamente correlato al tema del cloud è quello dei big data: anche in questo caso Linux contribuisce all affermazione di questo nuovo paradigma attraverso la sua struttura, in quanto soluzione ottimale per supportare il carico di lavoro di un numero elevato di processori e gestire efficacemente attività di computing su larga scala distribuite su progetti estesi. L open source nel suo insieme, e le nostre soluzioni in particolare, fornendo alle aziende livelli di scalabilità e flessibilità sempre più elevati, consentono realmente di tradurre moli sempre crescenti di dati analitici in reale conoscenza a supporto del business, con costi accessibili a tutti rispetto a la passato, afferma Sambiasi. Questi trend porteranno presumibilmente anche a un accelerazione nella diffusione di SUSE Studio, lanciato alla fine del 2011, la soluzione SUSE che permette di creare software appliance. Un mercato in espansione Il sistema operativo SUSE, infine, è spesso embedded nei dispositivi più disparati. Pochi sanno - sottolinea Sambiasi - che il 70% dei registratori di cassa negli Stati Uniti sono basati sulla nostra piattaforma open source, così come le molte centrali telefoniche, e molti apparecchi elettromedicali. Anche numerose soluzioni adottate dal mondo automotive e persino alcuni progetti aerospaziali utilizzano la nostra piattaforma, testimoniando una presenza sempre più pervasiva dell open source nei mercati verticali più disparati. Quando Linux può essere L open source troverà sempre maggiore applicazione negli ambienti cloud, data la sua flessibilità e capacità di adattamento a infrastrutture IT preesistenti scelto come sistema operativo, insomma, SUSE può giocare un ruolo di primissimo piano. Per far fronte alle richieste di un mercato in forte crescita il supporto del canale è fondamentale. Ne siamo perfetta-» mente consapevoli - assicura Sambiasi - ed è per questo che investiamo in maniera consistente anche in questa direzione: la ritrovata autonomia si è riflessa positivamente anche sul nostro ecosistema. Lo strumento principale attraverso cui SUSE si interfaccia con il canale è il PartnerNet, un programma articolato teso a qualificare al meglio i business partner attraverso una ampia gamma di servizi ad alto valore aggiunto. Particolare attenzione è riservata ai programmi di formazione e certificazione, il più interessante dei quali è sicuramente l On-demand Training. Particolarmente interessante è il fatto che SUSE equipara le certificazioni rilasciate dal Linux Professional Institute, un organismo indipendente che ha sviluppato uno standard globale per la certificazione Linux, alle proprie, e viceversa, a ulteriore riprova della volontà di valorizzare, oltre ai servizi resi disponibili, anche, e soprattutto, la community. L entusiasmo che ha caratterizzato la nascita di SUSE non è mai venuto meno - conclude Sambiasi; - oggi che il mondo enterprise ha superato ogni preclusione nei confronti del modello open source siamo nella condizione ideale per affiancare organizzazioni pubbliche e private di ogni dimensione nel loro percorso di crescita e sviluppo. 9

12 IN PRIMO PIANO HP investe nella Security Intelligence La società ha creato al proprio interno una nuova organizzazione (HPSR) dedicata al monitoraggio del cyber crime e al perfezionamento in tempo reale delle soluzioni. Le aziende hanno bisogno di informazioni sulla sicurezza sempre aggiornate per prevenire, individuare e combattere efficacemente un numero crescente di minacce sempre più sofisticate. Un bisogno che prende il nome di Security Intelligence e che può essere descritto come l insieme di sistemi, ma soprattutto attività, mirate a prevenire gli attacchi malware e migliorare il rilevamento di potenziali azioni di phishing e del traffico spam. Lo ha ben capito HP, che a marzo ha annunciato la creazione dell organizzazione HP Security Research (HPSR), un nuovo gruppo che offrirà security intelligence attraverso la pubblicazione di rapporti, l emissione di bollettini sulle minacce e i miglioramenti al portafoglio di soluzioni di sicurezza HP. Tecnicamente HPSR sarà parte integrante della business unit HP En- Pierpaolo Alì, regional sales manager Italy di HP Enterprise Security Dal Cyber Security Risk Report 2012 di HP Cresce il volume complessivo delle vulnerabilità. Le vulnerabilità riportate sono aumentate del 19%, passando da nel 2011 a nel Diminuiscono le vulnerabilità critiche, sebbene pongano rischi significativi. Le vulnerabilità critiche sono diminuite dal 23% del 2011 al 20% del Una vulnerabilità su cinque è in grado di attribuire all hacker il controllo totale sull obiettivo del suo attacco. Le vulnerabilità che sfruttano il click-jacking sono sempre ampiamente diffuse. Dopo oltre un decennio meno dell 1% degli URL testati utilizzano comuni sistemi di prevenzione. L incidenza delle vulnerabilità in ambito mobile continua a crescere rapidamente. Le vulnerabilità in ambito mobile sono aumentate del 68%, passando da 158 nel 2011 a 266 nel Il 48% delle applicazioni mobili testate nel 2012 tollerava accessi non autorizzati. terprise Security Products (ESP) e si occuperà di definire l agenda di HP sul tema della sicurezza, facendo leva sugli attuali gruppi di ricerca di HP, compresi gli HP DVLabs (l organizzazione di ricerca che concentra la propria attività sulla ricerca e sull analisi delle vulnerabilità) e l HP Fortify Software Security Research, che si occupa dello sviluppo di procedure di software security. HPSR gestirà inoltre il progetto Zero Day Initiative (ZDI), che punta all identificazione delle imperfezioni software che hanno causato attacchi informatici e violazioni della sicurezza. Uno dei focus principali di HPSR è quello di produrre studi in grado di influenzare direttamente lo sviluppo del portafoglio di soluzioni HP ESP. In questo modo HP ha per esempio migliorato la propria soluzione HP Reputation Security Monitor 1.5, che protegge i clienti dalle minacce più insidiose facendo leva su feed di dati forniti direttamente da HPSR, ha affermato Pierpaolo Alì, regional sales manager Italy di HP Enterprise Security. Questi feed perfezionano l identificazione dell utilizzo delle reti peer-to-peer e migliorano il rilevamento dei potenziali attacchi di phishing e del traffico spam. Contemporaneamente, riconoscono i pattern nel tempo, come le scansioni di ricognizione e i livelli di attività anomali. Oltre all annuale rapporto sui rischi (vedi box), HPSR pubblicherà report contenenti le informazioni di security intelligence più aggiornate per consentire alle aziende di comprendere e di rispondere proattivamente alle potenziali minacce. M.C. 10

13 Chiedi il massimo! Generazione Z La nuova serie di scanner da tavolo Z-Generation Fujitsu ti garantisce oggi la massima produttività con uno scanner desktop estremamente compatto. Gli IT manager apprezzano il nuovo modulo di gestione centralizzata, mentre agli operatori piace la modalità ScanSnap Productivity che consente di eseguire scansioni mirate tramite un solo tasto. Chiedi il massimo! Chiedi gli scanner Z-Generation di Fujitsu. Visita il sito Software ScandAll PRO V2 incluso Tutti i nomi, nomi di produttori, denominazioni di prodotti e marchi sono soggetti a specifici diritti sui marchi commerciali e sono marchi del produttore e/o marchi registrati dei rispettivi proprietari. Le indicazioni e i dati forniti non sono impegnativi e vincolanti. I dati tecnici possono variare senza preavviso.

14 IN PRIMO PIANO IBM: l open source al servizio dell azienda intelligente Eseguire efficientemente sia workload tradizionali che open, garantendo piena interoperabilità tra i due mondi e mettendo a frutto caratteristiche tecnologiche innovative in entrambi i casi. Fino a qualche anno fa Linux era una scelta tattica, il cui driver era sostanzialmente la riduzione dei costi. Oggi invece scegliere Linux rappresenta una scelta strategica, come sanno bene i CIO di tutto il mondo. Perché? Perché la conoscenza e lo skill di Linux si è diffuso ampiamente sul mercato e il sistema operativo è stabile, sicuro ed efficiente e soprattutto gira su tutte le piattaforme. La storia ha dimostrato che gli standard e l open source portano un enorme beneficio ai clienti finali e costituiscono un importante catalizzatore dell innovazione perché danno a ciascuna organizzazione la possibilità di scegliere la soluzione più adatta, in base alle funzionalità che meglio soddisfano le loro esigenze. IBM svolge da sempre un ruolo di primo piano per la comunità open source e per la diffusione degli open standard e ha contribuito con investimenti di oltre un miliardo di dollari allo sviluppo di Linux. Anche sui mainframe System z, Linux fornisce da anni una piattaforma robusta ed efficiente per workload business critical in ambiente enterprise, per eliminare la proliferazione dei server e ridurre il TCO. Una profonda trasformazione Nel corso degli anni - sottolinea Giuseppe Ranieri, IT specialist zchampion di IBM Italia che in Big Blue segue la tecnologia System z dal la piattaforma z si è completamente trasformata aprendosi a sistemi e software open sino a diventare ciò che è oggi, vale a dire una piattaforma in cui è possibile eseguire efficientemente sia workload tradizionali che open, garantendo piena interoperabilità tra i due mondi e mettendo a frutto caratteristiche tecnologiche innovative in entrambi i casi. Una evoluzione evidenziata anche dal fatto che oggi non parliamo più di System z bensì di Enterprise Linux Server (ELS). I punti di forza che l ELS metta a disposizione di Linux sono diversi: un utilization rate prossimo al 100% in condizioni di funzionamento quasi lineari; un simultaneous multi processing efficiente; una virtualizzazione efficiente e con bassissimo overhead; un potente sottosistema di I/O dedicato; elevati livelli di scalabilità, affidabilità, disponibilità ed efficienza. L Enterprise Linux Server di IBM, inoltre, integra una serie di funzionalità molto sofisticate che consentono di misurare con Giuseppe Ranieri, IT specialist zchampion di IBM Italia precisione i parametri di lavoro del sistema, come ad esempio il consumo di CPU, di real memory o l attività di I/O: questo, insieme alla linearità di comportamento del sistema, consente di effettuare capacity plannings e previsioni di carico molto precise. La nuova sfida nell ambito applicativo è oggi la programmazione parallela per superare i limiti tecnologici di velocità del singolo core, parallelizzando il più possibile i processi. Esiste però un limite all accelerazione di un determinato workload parallelizzabile al crescere dei core disponibili a causa di quella parte di workload seriale che non può comunque venire parallelizzato. Con un core dotato di un clock di 5,5 GHz l ELS di IBM è in grado di elaborare anche le parti di codice seriale in modo estremamente veloce ed efficiente; nel contempo, integrando un supporto hardware che facilita l esecuzione di workload parallelo, battezzato transactional memory, è già pronto per eseguire applicazioni parallele di nuova generazione. L ELS di IBM è quindi una piattaforma adatta a scalare non solo orizzontalmente, con conseguenti benefici organizzativi ed economici, ma anche verticalmente, là dove occorre potenza elaborativa su una unica istanza di sistema operativo. R.C. 12

15 SCONTO - EARLY BOOKING - SOIEL INTERNATIONAL presenta i CORSI 2013 PROSSIMI APPUNTAMENTI CONOSCENZE E SKILL VITALI PER LA CORRETTA GESTIONE DI CALL CENTER BOLOGNA, maggio 2013 SAV Hotel - Via Parri, 9 Questo corso di formazione tratta le tematiche della gestione del call center che non possono essere ignorate se si vuol realmente perseguire l ottimizzazione delle operations di un contact center. L analisi include la conoscenza delle dinamiche chiave, di quanto serve per la previsione dei volumi, per la turnazione, per il reporting in tempo reale e storico, per la definizione e messa a punto dei processi di qualità del contact center e tutto quanto contribuisce alla creazione di una migliore relazione con il personale operativo e allo sviluppo professionale degli addetti. per chi si iscrive entro il 15 maggio 2013 METRICHE DEL CALL CENTER BOLOGNA, 30 maggio 2013 SAV Hotel - Via Parri, 9 Il corso, appositamente progettato per essere erogato a valle di Conoscenze e Skill Vitali per la Corretta Gestione di Call Center, serve a identificare cosa deve essere misurato e come raccogliere le informazioni che contano e quali sono più appropriate per il vostro Contact Center andando oltre i banali benchmarking. Le metriche che saranno discusse da una molteplicità di prospettive, si concentreranno su queste aree chiave: Qualità Accessibilità Efficienza Costi Impatto strategico CONSULTA IL PROGRAMMA SU: (area corsi di formazione) PER INFORMAZIONI: Chiara Minunno - Tel Fax

16 IN PRIMO PIANO Il data center preconfezionato di Rittal La nuova soluzione RiMatrix S rappresenta un perfetto insieme di rack, sistemi di climatizzazione, soluzioni di distribuzione, backup dell alimentazione e monitoraggio. I servizi cloud, in forma di social network, piattaforme per la condivisione di foto ed , sono diventati parte integrante della vita quotidiana di tutti. Gli utenti possono accedere a informazioni e applicazioni sempre e dovunque, mediante una vasta gamma di dispositivi che includono tablet, smartphone e pc, oltre a reti LAN, Wlan e 3G. Rittal è posizionata al meglio per far fronte a questo salto di paradigma e alle conseguenze che ne derivano per gli operatori dei data centre di tutto il mondo grazie a una offerta sempre più vasta e completa. La novità più interessante è rappresentata sicuramente da RiMatrix S che apre le porte a prospettive totalmente inedite per il settore IT. Rispetto ai data center custom, questa soluzione consente di razionalizzare i tempi, offrendo una gamma completa di moduli preconfigurati, totalmente compatibili e caratterizzati da efficienza e consumi energetici predefiniti. Siamo quindi di fronte a una soluzione ideale per le piccole e medie imprese che ora possono ridurre i tempi di messa in opera, perso- nalizzando i moduli in base alle infrastrutture esistenti. RiMatrix S rappresenta infatti un perfetto insieme di rack, sistemi di climatizzazione, soluzioni di distribuzione, backup dell alimentazione e monitoraggio. Il primo cliente pilota a utilizzare il sistema è la tedesca innovo Cloud, un azienda che fornisce soluzioni cloud alle piccole e medie imprese, garantendo gli elevati livelli qualitativi richiesti dal settore bancario. Celle a elevata sicurezza In molte situazioni i dati strategici che richiedono una protezione totale risiedono in pochi sistemi isolati. In questi casi la soluzione ideale è rappresentata dal nuovo Modulsafe Level E, una versione potenziata di tale piattaforma. L enclosure crea una zona di totale sicurezza attorno al rack da 19 pollici, garantendo una protezione fisica totale del sistema. Una nuova caratteristica fondamentale è rappresentata dall uso del nuovo armadio TS IT al posto del TS 8. Meccanismi di protezione intelligenti, che includono sensori e software di monitoraggio, massimizzano i livelli di continuità del servizio. Un altra novità è rappresentata dalla barra di alimentazione PDU e dal sistema di monitoraggio CMC (computer multi control) III. Le PDU della serie IT Power comprendono un ampia gamma di barre di alimentazione, che spaziano dai modelli base fino a quelli di fascia alta, comprensivi di funzioni di misurazione della corrente per ciascuna uscita. Questo prodotto di base, dal prezzo allettante, rappresenta un utile novità che si aggiunge alla gamma modulare PSM Rittal. Mediante un bus intelligente, computer multi control (CMC) III raccoglie una vasta gamma di dati che mette a disposizione degli amministratori di rete ai fini analitici. CMC III opera anche in modalità indipendente, inviando allarmi o notifiche a contatti predefiniti. Rittal offre una vasta scelta di sensori utilizzabili con CMC III che spaziano dai rilevatori di intrusioni, perdite e fumi, fino ai dispositivi di input output digitali e ai sensori di umidità e circolazione d aria. Rittal, infine, con la nuova soluzione LCP DX (liquid cooling package, direct expansion) ha potenziato la gamma di soluzioni di controllo della climatizzazione. Flessibile, creata specificatamente per le piccolo medie imprese, l LCP DX è in grado di asportare da tre a 12 kw di potenza dissipata mediante un chiller integrato che viene proposto in due differenti varianti che lo rendono estremamente versatile. R.C. 14

17 La comunicazione aziendale in mobilità passa da ARXivar ARX-Link e ARX Mobile rivoluzionano la gestione della comunicazione e l accesso alle informazioni aziendali. Ogni giorno nel mondo vengono inviati 247 miliardi di . La maggior parte reca con sé un documento allegato di qualsiasi formato e un numero sempre crescente viene letto da dispositivi mobili. L si è trasformata, in pochi anni, da mezzo informale a strumento per le comunicazioni ufficiali, soppiantando di diritto l uso di fax e posta cartacea. Questa trasformazione implica la necessità di un sistema di gestione sicuro e affidabile, offerto oggi da ARX-Link, lo smart information deliverer della famiglia ARXivar. La suite - ricorda Alberto Carrai di Abletech, l azienda proprietaria di ARXivar - è nata per soddisfare le esigenze di un importante azienda italiana del comparto moda, che necessitava di un sistema per l invio di file di grandi dimensioni, la gestione dell automazione delle azioni di controllo sulla ricezione, la lettura dell . ARX-Link, uno strumento di comunicazione indispensabile Per capire nel dettaglio il funzionamento della nuova suite di AR- Xivar, ipotizziamo che un azienda decida di avviare una campagna promozionale rivolta a tutti i suoi clienti, registrati tramite tessera fedeltà, per uno sconto del 20% sui prodotti della collezione autunno inverno, in tutti gli store presenti sul territorio italiano. ARX-Link invierà automaticamente un con un link in allegato. Cliccando sul link, il cliente accederà a una pagina web, customizzata in base agli standard stilistici dell azienda e generata da ARX-Link, da cui Alberto Carrai di Abletech, l azienda proprietaria di ARXivar poter scaricare il proprio coupon promozionale. Contestualmente, ARX-Link avvierà una serie di controlli sul numero di aperture delle , riprogrammerà un nuovo invio per coloro che non l hanno aperta o che non hanno cliccato sul link e attiverà specifici workflow per avviare ulteriori attività quali: recall personalizzato, rischedulazione di una nuova promozione e così via. ARX-Link permette inoltre una programmazione temporale e quantitativa del mailing. E possibile, ad esempio, rendere il link attivo solo per un determinato periodo di tempo o per un determinato numero di aperture, esaurito il quale dal link non sarà più possibile scaricare il coupon. Al di là delle opportunità di marketing offerte da Arx-Link, la suite risulta indispensabile come strumento di comunicazione aziendale. Il documento inviato tramite link continua ad essere registrato in ARXivar ed è quindi modificabile dall autore in qualsiasi momento dopo l invio. Cliccando sul link incorporato nell , sarà visibile il documento aggiornato all ultima modifica. L azienda sempre in tasca con ARXivar Mobile Controllo e automatizzazione: due parole che negli anni hanno contraddistinto la piattaforma di document management ARXivar, a cui si aggiunge oggi la componente di mobilità. Portare la propria azienda sempre con sé, è a questo che hanno pensato gli sviluppatori di ARXivar quando hanno realizzato l interfaccia ARXivar Mobile. Per approvare una richiesta ferie, procedere con un task delle proprie attività o autorizzare un pagamento, non è necessario essere fisicamente in ufficio: ARXivar Mobile risponde alle nuove regole del mondo del lavoro, offrendo la possibilità di accedere a tutti i processi aziendali dal proprio smartphone o tablet. Documenti sempre disponibili, facilmente rintracciabili e con la consueta affidabilità di Arxivar. A.C.R. 15

18 IN PRIMO PIANO Cisco guarda all innovazione sul territorio L impegno della società in Italia e gli ultimi annunci relativi ai sistemi di collaboration. A tre mesi dalla sua nomina ad amministratore delegato della filiale italiana di Cisco, Agostino Santoni ha fatto il punto della situazione su come la società si sta muovendo nel nostro Paese, partendo da un punto fermo: quello della cultura digitale, dove di fatto il vendor vuole giocare un ruolo fondamentale. Partiamo da iniziative già svolte come A scuola di Internet, che ha visto la formazione di migliaia di studenti, o il programma Networking Academy, ha spiegato Santoni sottolineando come non si parla quindi solo di sviluppo del business ma anche di restituzione al territorio. Vicini alla clientela Territorio italiano dove Cisco si ritiene fortemente radicata e sul quale ha previsto forti investimenti a cominciare da quelli per Expo Milano 2015 di cui è global sponsor (40 milioni di euro la somma destinata a questo progetto) con al centro un tema attuale come la digital smart city. Si tratta di una straordinaria opportunità di sviluppo che porterà alla creazione di un protocollo applicabile anche altrove nel nostro Paese, ha aggiunto Santoni. Più in generale la visione di Cisco oggi è quella di proporre un nuovo manifesto definito come Internet of Everything, ossia l Internet di tutto, che va sostanzialmente ad allargare il concetto di Internet delle cose. Si parla di persone, processi, dati e cose messi insieme per una evoluzione maggiore di Internet rispetto a quella attuale, con la possibilità di far nascere nuovi progetti di business. Tenendo conto che buona parte delle cose oggi non è connessa a Internet e che dal 2015 moltissimi elettrodomestici avranno invece un indirizzo IP. Santoni ha poi spiegato come ci troviamo in una fase di trasformazione del data center, un ambito dove ha notato - al di là del successo della proposta Cisco fronte blade server - un impegno fronte investimenti infrastrutturali da industrie particolarmente importanti per la nostra economia, come ad esempio quella del fashion. Tra i temi fondamentali messi al centro da Santoni per la trasformazione di aziende e istituzioni e dei rispettivi processi ci sono quindi cloud computing, Byod (bring your own device) e collaboration. Tutto in uno per comunicare In questo contesto fronte prodotti i recenti annunci della società includono il Cisco Business Edition 6000, un sistema che unifica in una singola piattaforma varie tipologie di servizi, attivabili secondo le necessità, acquistando le relative licenze: dalla voce alla conference, passando per messaggistica integrata e mobility fino al contact center. Si tratta di un sistema con fino a cinque macchine virtuali che corrispondono ai vari server dei differenti servizi attivabili separatamente, ha spiegato Michele Dalmazzoni, collaboration architecture leader di Cisco Italia. Il sistema è indirizzato anche alle PMI, a partire da una base di 25 utenti per arrivare fino al migliaio. Un possibile scenario di adozione vede la partenza con necessità voce, per poi portare gli Agostino Santoni, amministratore delegato Cisco Italia stessi servizi sul tablet, aggiungendo presenza e instant messaging. Quindi si può abilitare la parte video. Cisco Business Edition 6000 supporta anche i servizi online di conferencing WebEx e i sistemi Telepresence. P.M. 16

19 Presentato il nuovo Microsoft Office 365 per le aziende La piattaforma di produttività cloud di Microsoft si arricchisce di nuove funzionalità e di una nuova offerta a misura di piccole, medie e grandi aziende. Microsoft ha scelto la SharePoint & Office Conference 2013 svoltasi a Milano all inizio di marzo per presentare il nuovo Microsoft Office 365 per le aziende, un importante aggiornamento del proprio servizio cloud che comprende nuove funzionalità ed edizioni in linea con le esigenze e i budget di piccole, medie e grandi organizzazioni. Oltre alla versione aggiornata dei servizi Microsoft Lync Online, Exchange Online e SharePoint Online, è possibile ora utilizzare su un massimo di cinque dispositivi le familiari applicazioni Office, offerte come servizio cloud sempre aggiornato. Il nuovo Office 365 è dotato di funzionalità social ottimizzate per le aziende, grazie all integrazione di SharePoint e Yammer, ed entro giugno offrirà la connettività Lync-Skype per i servizi di presenza, messaggistica istantanea e voce. Questo annuncio - sottolinea Kevin Turner, chief operating officer di Microsoft, che ha la responsabilità della leadership strategica e operativa, a livello mondiale, delle vendite, del marketing e dell organizzazione dei servizi di Microsoft - conferma il nostro costante impegno per concretizzare quello che definiamo new world of work. L evoluzione della nostra piattaforma di produttività cloud rappresenta infatti una risposta agli attuali trend che impattano il mondo del lavoro, dove oltre il 50% degli information worker utilizza tre o più dispositivi e il 60% dei device viene utilizzato a scopi sia professionali sia personali, uno scenario in cui l attenzione alla sicurezza diventa fondamentale. Microsofot ha quindi reso acces- sibile Office 365 on demand su molteplici dispositivi, integrando importanti funzionalità social e di collaborazione e assicurando il rispetto per la privacy e per i principali standard di sicurezza, oltre a un migliore controllo IT. Il nuovo servizio, inoltre, offre una user experience evoluta, consentendo a chiunque di accedere in modo semplice e immediato alle applicazioni aziendali e di operare in un ambiente IT sviluppato in una logica di massima collaborazione. Kevin Turner, chief operating officer di Microsoft Una crescita esponenziale Dal suo lancio a metà 2011, Office 365 si è attestato come una delle soluzioni a più rapida crescita nella storia del colosso di Redmond. A livello globale, dopo soli 18 mesi, uno su cinque dei clienti aziendali di Microsoft ha scelto il nuovo servizio a pagamento, rispetto al rapporto uno su sette di un anno fa. In particolare il numero di piccole e medie imprese che utilizzano Office 365 è aumentato del 150% negli ultimi 12 mesi. Anche in Italia si assiste a un crescente interesse delle aziende pubbliche e private per Office 365, in virtù della possibilità che la suite offre di ottimizzare la produttività e la collaborazione, riducendo al contempo i costi. Tra le esperienze italiane risultano particolarmente significative quelle di Politecnico di Milano, Astra- Zeneca Italia e Gruppo Credito Valtellinese, illustrate nel corso dell evento, che grazie a Office 365 sono state in grado di migliorare la condivisione di informazioni e l accesso alle applicazioni e al patrimonio informativo aziendale, ottenendo un significativo vantaggio competitivo e ottimizzando in ultima istanza il servizio al cliente. Due le edizioni disponibili: Office 365 Midsize Business, indirizzato ad aziende che hanno da 10 a 250 dipendenti e Office 365 Small Business Premium, per quelle fino a 10 dipendenti. R.C. 17

20 IN PRIMO PIANO L enterprise mobile di Citrix La nuova soluzione Citrix XenMobile MDM consente agli utenti di registrare autonomamente i dispositivi mobili e all IT di fornire automaticamente policy e app ad ampi gruppi di device. Making the enterprise mobile è il titolo scelto da Citrix per un roadshow nel corso del quale ha presentato a una vasta platea di partner, clienti e prospect la sua visione e il suo offering in ambito mobile workstyle. Il mercato assicura Massimiliano Ferrini, country manager di Citrix Italia è sempre più interessato alla mobility, come testimonia anche il successo di questa manifestazione, che ha registrato una partecipazione persino superiore alle aspettative. Sempre più spesso la mobility è presa in considerazione per affrontare problematiche come la consumerizzazione dell IT, ovvero il fenomeno Byod (bring your own device), l integrazione di una forza lavoro multigenerazionale, la collaboration e il consolidamento. Mobility e servizi cloud rappresentano una trasformazione in costante accelerazione in ogni parte del mondo, Italia inclusa (anche se, come sempre, con un certo ritardo). Guardando Massimiliano Ferrini, country manager di Citrix Italia al futuro possiamo dire di essere in una posizione privilegiata per venire incontro a queste nuove esigenze grazie a un offerta sempre più ampia e articolata in grado di dare risposte concrete a organizzazioni pubbliche e private di tutte le dimensioni. Un fornitore unico per tutte le esigenze di mobility Gli utenti desiderano essere liberi di scegliere i propri dispositivi, utilizzare qualsiasi app e accedere all e ai propri documenti ovunque si trovino, mentre le aziende richiedono soluzioni che soddisfino, oltre a queste aspettative, anche quelle dei dipartimenti IT, particolarmente sensibili alla sicurezza e al rispetto delle policy. Con la nuova soluzione XenMobile MDM (mobile device management), annunciata di recente e tra i protagonisti del roadshow, basata su un architettura altamente sicura che si integra direttamente con Microsoft Active Directory e con i sistemi basati su infrastruttura a chiave pubblica, nonché con strumenti di gestione eventi e informazioni sulla sicurezza, Citrix completa la sua proposizione e fornisce una risposta univoca a queste esigenze. Con XenMobile MDM gli utenti possono registrare autonomamente i dispositivi e l IT può fornire automaticamente policy e app ad ampi gruppi di device, creare black list o white list, rilevare e proteggersi dai dispositivi jailbreak e cancellare totalmente o in modo selettivo un dispositivo perso, rubato o non più compliant con le policy di gestione. Una soluzione che, insieme ad altre targate Citrix quali CloudGateway, NetScale, XenDesktop, GoToMeeting, GoToAssist, Citrix ShareFile e Citrix Podio, dà veramente alle aziende la possibilità di rivolgersi a un fornitore unico per tutto quanto concerne la mobility. Per portare questo messaggio al mercato oltre alla validità delle tecnologie è fondamentale, come sempre, anche il supporto del canale, ed è per questo che Citrix continua a investire in questa direzione fornendo ai propri business partner servizi ad alto valore aggiunto, come l hub di servizi professionali creato presso il Vad di riferimento Computer Gross e percorsi formativi mirati sempre più qualificanti. Per i più esigenti è disponibile da qualche tempo anche un Executive Briefing Center a Parigi, dove partner e clienti, senza dover attraversare l Atlantico, possono toccare con mano tutte le soluzione di ultima generazione illustrate direttamente dagli esperti di Citrix. R.C. 18

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

Le Dashboard di cui non si può fare a meno

Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le aziende più sensibili ai cambiamenti stanno facendo di tutto per cogliere qualsiasi opportunità che consenta loro di incrementare il business e di battere

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI È ora di pensare ad una nuova soluzione. I contenuti sono la linfa vitale di ogni azienda. Il modo in cui li creiamo, li utiliziamo e

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult Terminologia Ci sono alcuni termini che, a vario titolo, hanno a che fare col tema dell intervento KM ECM BPM E20 Enterprise

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI 2 Introduzione Questa email è una truffa o è legittima? È ciò che si chiedono con sempre maggiore frequenza

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali.

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. Gabriele Ottaviani product manager - mobile solutions - Capgemini BS Spa premesse...dovute soluzione off-line...ma

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

dei processi di customer service

dei processi di customer service WHITE PAPER APRILE 2013 Il Business Process Orchestrator dei processi di customer service Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente documento sono di proprietà esclusiva

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Comunicazioni video Avaya

Comunicazioni video Avaya Comunicazioni video Avaya Video ad alta definizione per singoli e gruppi a livello aziendale. Facile utilizzo. Ampiezza di banda ridotta. Scelta di endpoint e funzionalità. Le soluzioni video Avaya sfatano

Dettagli

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA

Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA GRUPPO TELECOM ITALIA Collabor@ Organizza riunioni on-line da qualunque PC Recupera il tuo tempo Taglia i costi dei tuoi spostamenti Rispetta l ambiente DISCO DI VENDITA Indice Guida Veloce Contatti Quando

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 NetConsulting 2014 1 INDICE 1 Gli obiettivi della Survey...

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli