NUTRIRE IL MONDO, TUTELARE LA QUALITÀ

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NUTRIRE IL MONDO, TUTELARE LA QUALITÀ"

Transcript

1 TÀ E I R EE P L O PR TUA RE: A T LE ENT ggo L e TE M IN ALI un v gn e m on O d R m z AG ppe me, ov lno t no nn t e r e bo t f r lc e d pp T m Pr E, R I DO R T N U N MO RE À A T I L L I TE AL e v t t U U e n l l u T o r Q ul e c ne pe el L A ndvdn d orqgultà n o h d z c r e M omn entr zzto den olm lobl gr ndo g mo 21 0 o g g m 2 g B rd l S 37 b m o Go no L o rre l z z M l lch P e o V M

2 NUTRIRE IL MONDO, TUTELARE LA QUALITÀ Mlno, 20 mggo Regstrzone prtecpnt Slut sttuzonl e ntroduzone Rent RIGHETTI (Presdente, App Gruppo Itlno) Enrco ZANOLI (Presdente, Ordne de Consulent n Propretà Industrle) Govnn FAVA (Assessore Agrcoltur, Regone Lombrd) Fl Rouge: Prospettve d un con tln Elen Brosch & Chr Ppplrdo I sessone: L Inqudrmento Internzonle Mrch geogrfc, DOP e IGP nel drtto comuntro Volker SCHOENE (Avvocto, Köln) L tutel fuor dell Europ e le Convenzon nternzonl dell mter Juerg SIMON (Professore Unverstà d St. Gllen, Avvocto) I segn geogrfc sul mercto globle: convergenze e confltt Cesre GALLI (Professore Unverstà d Prm, Avvocto) Tvol Rotond Modert d Fusto CAPELLI (Professore Unverstà d Prm, Avvocto) Intervegono reltor e Mrn TAVASSI (Presdente dell sezone Imprese Trbunle d Mlno) Pus Prnzo II sessone: Nom Geogrfc e Prodott Agrolmentr: Istruzon per l Uso Strtege e modltà d regstrzone d DOP e IGP Polo PEDERZINI (Consulente n Propretà Industrle, Consglere Ordne de Consulent n Propretà Industrle) Mrch collettv e mrch d qultà nel settore grolmentre e l ruolo de Consorz e degl ssoct Federco DESIMONI (Avvocto, Drettore del Consorzo Aceto Blsmco d Moden IGP) Problem e prospettve dell tutel nel settore wnery n Cn Dvde FOLLADOR (Avvocto, IP Key Acton, Bejng) - n collegmento d Pechno Tvol Rotond Modert d Andre DE GASPARI (Avvocto, Consulente Mrch) Intervengono: Polo MIGANI (Consulente Mrch, Drettore Consorzo Pdn Romgnol), Rccrdo RICCI CURBASTRO (Presdente FederDOC ed EFOW) Pus Cffè

3 16.15 III sessone: Drtt IP e Mrketng Terrtorle Nom geogrfc e protezone contro l ggncmento prsstro Alberto BOTTARINI (Avvocto) Le possbltà d mrketng e lcensng d DOP e IGP Alberto CONTINI (Avvocto) I segn dstntv de Comun e degl ltr ent terrtorl Guseppe CAFORIO (Professore Unverstà d Perug, Avvocto) Tvol Rotond Modert d Crstn BIANCHI (Avvocto, Consulente Mrch) Intervengono: Lorenzo BERLENDIS (Vce-Presdente, Slow Food Itl) Guseppe SALVIONI (Ammnstrtore Delegto, Consorzo per l tutel del Frnccort) Alessndro MERLO (Tem S.p.A.) Chusur dell prm gornt

4 Mlno, 21 mggo Regstrzone prtecpnt 9.00 IV sessone: Internet e l Tutel de Segn Geogrfc Protezone dell IP delle zende europee: l gend dell Commssone e lo svluppo d Internet Mcej TOMASZEWSKI (Polcy Offcer t the Europen Commsson, Internet Governnce Tsk Force, DG Connect) I nuov domn generc: l poszone ntergoverntv tln n sede ICANN Rt FORSI (Drettore, Mnstero dello Svluppo Economco) Il rpporto tr ndczon geogrfche e domn.t Rt ROSSI (Responsble Uffco Legle, Regstro.t) Tvol Rotond Modert d Perfrncesco C. FASANO (Avvocto) Intervengono: Lorenzo SANGIOVANNI (Presdente, Consorzo Tutel Tleggo), Annble BIGONI (Drettore, Consorzo d Tutel del Slme d Vrz) Pus Cffè V sessone: L Qultà e Controll Investgzon su nternet: l scolto delle converszon n Rete Mtteo FLORA (CEO, The Fool) Scurezz lmentre e drtt de consumtor Gustvo GHIDINI (Professore Unverstà Sttle d Mlno e LUISS, Avvocto) L tutel penle Dnel MAININI (Avvocto, Presdente del Centro Stud Antcontrffzone) Controll protezone dell slute pubblc Umberto MASSOLO (Generle de NAS - nucleo ntsofstczone dell Arm de Crbner) Tutel dell Concorrenz e Tutel del Consumtore nel settore Agrolmentre - Il ruolo dell Autortà Grnte dell Concorrenz e del Mercto Gbrell MUSCOLO (Componente dell Autortà Grnte dell Concorrenz e del Mercto, gà Gudce del Trbunle delle Imprese d Rom) Pus Prnzo VI sessone: L Tutel e Confltt Mrch geogrfc e denomnzon d orgne tr cpctà dstntv e volgrzzzone Gulo SIRONI (Avvocto) Mrch e segn geogrfc: connesson e sconnesson Stefno SANDRI (Professore, Consglere Specle UAMI, Esmntore UIBM) L reputzone terrtorle: gl lbor delle denomnzon d orgne Stefno MAGAGNOLI (Professore, Unverstà d Prm) Tvol Rotond Modert d Stefno VATTI (Consulente n Propretà Industrle) Intervengono: Nome COGNOME (Rppresentnte OHIM), tb Guseppe MATTERA (Drettore Commercle, D Ambr Vn d Isch S.r.l.) Pus Cffè

5 16.15 VII sessone: Dveto d Ingnno e Pubblctà de Prodott Agrolmentr Il dveto d ngnno e lmt drtt consoldt n Europ e nel mondo Monc RIVA (Avvocto) L pubblctà de prodott grolmentr Poln Test (Avvocto) Prodott grolmentr e regole d etchetttur Afro AMBANELLI (Avvocto) Tvol Rotond Modert d Gorg ANDREIS (Avvocto) Intervengono: Monc DAVO (Avvocto, Segreter IAP, Responsble ttvtà Comtto d Controllo) Fbo PICCIOLINI (Presdente Consumers Forum), Rffele PASTORE (Drettore Stud e Rcerche UPA Utent Pubblctà Assoct) Chusur e Slut Con l Ptrocno d: In collborzone con: S rngrzno: c ott monc benott monc benott monc benott per l progetto grfco per l stmp per confett

6 INFORMAZIONI L prtecpzone ll evento è grtut. Srà sscurt trduzone smultne nglese/tlno e vcevers. L prtecpzone ll evento fornsce numero 12 credt per le due gornte (6+6) d ttrbure ll sezone mrch per consulent scrtt ll Ordne de Consulent n Propretà Industrle. Il semnro è stto ccredtto dll Ordne degl Avvoct e drà drtto l rconoscmento d 8 credt formtv per l prtecpzone d entrmbe le gornte. Le scrzon ll evento sono perte dl 04/05/2015 l 17/05/2015 e srnno ccettte fno ll esurmento de post dsponbl. Per scrvers è necessro complre l form ll ndrzzo: In cso d rnunc ll prtecpzone è grdt comunczone dell dsdett ll ndrzzo Indczon strdl Plzzo Lombrd è rggungble con: Treno (fermt Stzone Centrle FS - 500m) Treno (fermt Port Grbld FS m) Lne M2 (fermt Go - 280m) Lne M2 / M3 (fermt Centrle FS - 500m) Lne M2 (fermt Port Grbld FS m) Lne M3 (fermt Sondro - 600m) Bus

7 CURRICULA Afro AMBANELLI Avvocto esperto d drtto lmentre, è utore d numerose pubblczon.dl l , è stto Professore contrtto nel Corso d Legslzone degl lment (ntegrtvo dell nsegnmento d Chmc degl lment) presso l Corso d Lure n Chmc dell Fcoltà d Scenze Mtemtche, Fsche e Nturl dell Unverstà degl Stud d Prm.Nell nno ccdemco è stto Professore contrtto presso l Sede d Cremon dell Unverstà Cttolc del Scro Cuore nel Corso d Tecnologe lmentr.e stto docente nel Corso d Perfezonmento Mster n Dfes degl lment e sntà mbentle dell Unverstà Cttolc del Scro Cuore (sede d Pcenz).A prtre dll nno ccdemco è professore contrtto presso l Unverstà d Udne. Lorenzo BERLENDIS Slow Food Itl Insegnnte elementre. H ftto prte del prmo Comtto Itlno d Accoglenz Profugh dell ex-jugoslv nel H coordnto grupp tecnc su mobltà sostenble, educzone mbentle. Dedctos ll costruzone d progett d vlorzzzone n senso sostenble d terrtor e de sper delle comuntà locl, entr n Slow Food fne 2006, oper nel progetto Presìd, nel mndto è responsble del Progetto Terr Mdre d Slow Food Lombrd. Nell Ottvo Congresso d SF Itl è eletto Vce Presdente nzonle. Nel Comtto Esecutvo ssume l deleg per Expo 15, e per Bodverstà e Acque. E membro del CdA d Altr Econom e del Comtto Scentfco d Comeco. Crstn BIANCHI Jumnn s..s. d Polo Jumnn & C. Lure con lode n Gursprudenz presso l Unverstà degl Stud d Mlno, Avvocto, Consulente Mrch tlno, Mndtro europeo mrch e desgn, Medtore, membro dell INTA Medtors Network (TMN). Aree d esperenz legle: mrch e dsegn, negozzone, contrtt. Speclzzzon: rcerche d nterortà, deposto e prosecuton d mrch nzonl, comuntr, nternzonl e nzonl ester, ncluse le opposzon. Prer sull contrffzone e vldtà d modell, mrch e ltr segn dstntv. Dl 2005 presso lo studo Jumnn d Mlno. Alberto BOTTARINI Venturello e Bottrn, Avvoct Avvocto dl 2008, lure n Gursprudenz - Unverstà degl Stud d Mlno, con tes n drtto ndustrle L recente modfc dell dscpln de dsegn e de modell, reltore Professor Avvocto Guseppe Sen, correltrce Avvocto Elsbett Bert Arnold Vel. Svolge l propr ttvtà forense nell mbto del contenzoso e dell consulenz strgudzle n mter d propretà ndustrle ed ntellettule. Reltore d lcun convegn, è membro d A.I.P.P.I., ECTA, UNION IP ed IFLA. Elen BRIOSCHI Brosch Ip Lure n gursprudenz - Unverstà Sttle d Mlno, Mster n Innovzone d Impres - Fondzone CUOA d Altvll V.n (V), 2006.Mster n drtto ndustrle - Poltecnco d Mlno, 2009.L su ttvtà professonle comprende: mrch, modell d desgn, concorrenz slele, drtto d utore, lcenze, con prtcolre esperenz per mrch trdmensonl e loro connesson con drtt d desgn e copyrght. Nel Febbro 2012 è stt tr docent del corso Executve Job Leder su Mrch e Modell d desgn, nformzon d bse e scelt dell protezone mglore (Fondzone CUOA Altvll V.n - V).Membro Ect dl Guseppe CAFORIO Docente d Drtto Industrle presso l Dprtmento d Gursprudenz dell Unverstà d Perug E vvocto delle mgstrture superor, ptrocnndo n Corte d Csszone e Consglo d Stto e presso l Trbunle Superore delle Acque. Ttolre d uno studo composto d dec collbortor, d cu cnque vvoct. S occup n prevlenz d drtto socetro e drtto mmnstrtvo, oltre l drtto trbutro e penle. Segue n prevlenz grupp ndustrl d rlevo nzonle ed nternzonle, curndo l contrttulstc e rpport d lvoro, nonché è legle d molte pubblche mmnstrzon, tr cu l Regone, molt Comun e socetà prtecpte. Fusto CAPELLI Unverstà d Prm E Professore d drtto dell Unone europe, Collego europeo/unverstà d Prm, Drettore dell Rvst Drtto comuntro e degl scmb nternzonl, Condrettore dell Rvst gurdc dell mbente, Membro dell Commssone Unc per l Detetc e l Nutrzone del Mnstero dell Slute, Membro del Comtto Scentfco del WWF ITALIA, Membro del Comtto Scentfco per l formzone de mgstrt dell Corte de cont, Membro del Comtto Scentfco per EXPO-MILANO 2015 dell Ordne degl Avvoct d Mlno Autore d numeros rtcol e d monogrfe su temtche d drtto europeo. Avvocto speclzzto n drtto dell Unone europe e n drtto nternzonle. Alberto CONTINI Mn, Lnfrncon & Assoct Avvocto speclzzto n drtto dell propretà ntellettule ed ndustrle, mter n cu vnt un consoldt esperenz. Coltv l mter dell propretà ndustrle sn dgl stud unverstr, vendo ltresì conseguto un dottorto d rcerc n Drtto Commercle: propretà ntellettule e concorrenz presso l Unverstà degl Stud d Prm con un tes n mter d denomnzon geogrfche. H prtecpto n qultà d reltore numeros convegn orgnzzt d prestgose sttuzon, Unverstà e centr d formzone ed è utore d svrt rtcol d dottrn con prtcolre rfermento lle problemtche delle denomnzon d orgne.

8 Monc DAVO IAP Dopo l lure n gursprudenz e l consegumento dell bltzone ll eserczo dell professone forense entr fr prte dell Isttuto dell Autodscpln Pubblctr. Dl 2007 è responsble d tutte le ttvtà del Comtto d Controllo, rportndo drettmente l suo Presdente. Membro del Bord dell EASA (Allenz Europe per l Etc n Pubblctà), prtecp ttvmente n rppresentnz dell Isttuto lle runon con prtner strner dell EASA. Tene semnr e conferenze sull utoregolmentzone pubblctr. Andre DE GASPARI De Gspr Osgnch S.r.l. Lureto n Gursprudenz presso l Unverstà d Pdov nel Consulente tlno mrch e rppresentnte professonle n mter d mrch e dsegn presso UAMI dl Abltto ll professone d vvocto dl Membro d lcune ssoczon nternzonl n mter d PI. Membro del Desgn Commttee dell ECTA. Fondtore e prtner dello studo d consulenz n propretà ndustrle De Gspr Osgnch. H esperenz nell crezone e nell gestone d portfogl mrch compless, ncluse le operzon strordnre d cquszone, rorgnzzzone e vlutzone, nell contrttulstc e nelle controverse n mter d drtt d propretà ntellettule e ndustrle. S occup d frequente d queston rgurdnt l desgn e l tutel dell form de prodott e, con l suo studo, d queston rgurdnt le ndczon geogrfche. Federco DESIMONI Consorzo Aceto Blsmco d Moden IGP Lure n Gursprudenz presso l Unverstà d Prm e bltzone ll professone d vvocto. Speclzzto n contrttulstc nternzonle e drtto comuntro. Assume l ruolo d responsble uffco ffr legl e vglnz del Consorzo Proscutto d Prm; nel 2011 è nomnto Vce Drettore dello stesso Consorzo. Approfondsce problemtche nerent l tutel de drtt d propretà ntellettule nel settore de mrch e delle ndczon geogrfche lvello comuntro e nternzonle, Membro, prm del comtto d certfczone, e po del Comtto d Slvgurd e Indpendenz dell Isttuto Prm Qultà, pprofondsce l temtc de sstem d controllo e certfczone de prodott DOP e IGP. Dl 2013 è Drettore Generle del Consorzo Tutel Aceto Blsmco d Moden; Membro del CdA d AICIG (Assoczone Itln Consorz Indczon Geogrfche). Perfrncesco C. FASANO Fsno vvoct Fondtore e mngng prtner d Fsno vvoct, studo legle Mlno. Avvocto scrtto ll Ordne degl Avvoct d Mlno, bltto ll Corte d Csszone e lle Cort del Dub Interntonl Fnncl Center (DIFC). Esperto presso l Trbunle d Mlno n mter d mrch, domn e pubblctà. Medtore ccredtto l World Intellectul Property Orgnzton (WIPO) Interntonl Councl of Museums (ICOM) n mter d rte e ben culturl. Arbtro de nom domn.eu presso l Corte Arbtrle Cec e.t presso l Regstro.t. Responsble dell Orgnsmo d Medzone e Responsble Scentfco dell Ente d Formzone d Medtor MFSD ccredtto presso l Mnstero dell Gustz. Formtore Teorco d Medtor ccredtto presso l Mnstero dell Gustz. Membro dell Inter Pcfc Br Assocton (IPBA) e Interntonl Councl of Museums (ICOM). Govnn FAVA Regone Lombrd Vdnese d nsct e resdenz, mprendtore del settore de servz. Sndco d Pomponesco (MN) dl 1993 l 2002, membro del drettvo Regonle dell A.N.C.I. dell Lombrd nel 1996, dell Commssone Ambente dell A.N.C.I. dell Lombrd nel Consglere Provncle dell Provnc d Mntov dl 1997 l Deputto l Prlmento Nzonle dl 2006 l 2008 (XV legsltur) nonché deputto l Prlmento Nzonle dl 2008 l 2013 (XVI legsltur) e Presdente dell commssone prlmentre d nchest su fenomen dell contrffzone e dell prter n cmpo commercle. Assessore ll Agrcoltur dell Regone Lombrd dl 2013 (con deleg lle flere grolmentr, ll tutel e promozone delle produzon, svluppo e nnovzone delle mprese, ttvtà ventore, foreste). Componente CdA d ISMEA (2014) e Componente del CdA d Cremon Fere (2015). Mtteo FLORA The Fool Esperto n Dgtl Reputton e Computer Forenscs è CEO d The Fool, l Dgtl Reputton Compny tln dedct l Montorggo, Anls, Moderzone, Gestone e Tutel Legle dell Reputzone e degl Asset Dgtl. Ospte del Dprtmento d Stto Amercno nell mbto del progetto d cooperzone IVLP (Interntonl Vstors Ledershp Progrm) che selezon persongg nel mondo che possono portre mggore conspevolezz e cooperzone tr gl Stt Unt e l Itl, Drge l Holdng Tecnologc Smdh, è mentor dell Incubtore LUISS ENLABS, soco co-fondtore del Centro Stud Hermes per l Trsprenz e Drtt Umn Dgtl e membro del Comtto Scentfco dell Osservtoro Itlno Prvcy e Scurezz IT oltre che Professore Contrtto n Open Source Intellgence nell mbto del Mster d II lvello n Intellgence Economco Fnnzr dell Unverstà degl Stud d Rom Tor Vergt.

9 Dvde FOLLADOR IP Key Acton, Bejng L Avv. Dvde Folldor s occup d drtto dell propret ntellettule dl 2002, lvor Pechno dl 2011, ttulmente esperto legle nel tem d coordnmento del progetto europeo IP Key (www.pkey.org), ove gestsce ttvt d cooperzone UE-Cn n tem d rforme legsltve che nteressno l propret ntellettule. Le sue precedent esperenze professonl n Cn comprendono collborzon con stud legl nternzonl e ncrch d consulenz per l Chn & ASEAN IPR SME Help Desk d Pechno. Recentemente h contrbuto n tem d tutel delle ndczon geogrfche n Cn per l Sole24Ore e ntervene n qult d esperto presso semnr e convegn orgnzzt d sttuzon europee e cnes. Rt FORSI Mnstero dello Svluppo Economco Rt Fors è ttulmente Drettore Generle dell Isttuto Superore delle Comunczon e delle Tecnologe dell Informzone (ISCTI) ll nterno del Mnstero dello Svluppo Economco. E nche Drettore dell Scuol Superore d Speclzzzone n Telecomunczon (SSTLC). Dl 2009 è rppresentnte del Governo tlno presso l Mngement Bord d ENISA (l Agenz europe per l scurezz nformtc). Rcopre nche l ruolo d Rppresentnte del Governo tlno ll nterno del GAC (Governmentl Advsory Commttee) nell mbto dell ICANN (Internet Corporton for Assgned Nmes nd Numbers). Rt Fors è Rppresentnte del Mnstero dello Svluppo Economco per l sorveglnz sull ssegnzone de nom domno presso l Regstro cctld t. In precedenz Rt Fors è stt Drettore dell Ispettorto Toscn del Mnstero delle Comunczon. Al momento coordn dvers progett d rcerc nel settore ICT n collborzone con Unverstà ed Ent d rcerc nzonl ed nternzonl. Nell mbto dell ttule ncrco è prtcolrmente convolt nel settore dell scurezz nformtc, n prtcolre nell ttuzone del pno reltvo ll strteg nzonle d cyber securty, e nello strt-up del CERT (Computer Emergency Response Tem) Nzonle ll nterno del Mnstero dello Svluppo Economco, coordnndo, n collborzone con l Presdenz del Consglo de Mnstr, nche le eserctzon cyber lvello nzonle ed nternzonle. Cesre GALLI IP Lw Gll Ttolre dell nsegnmento d Drtto Industrle nell Fcoltà d Gursprudenz dell Unverstà d Prm e fondtore nel 2004 dello Studo Legle IP_Lw Gll con sede n Mlno. H ottenuto sentenze pvotl n mter d brevett botecnologc d brevett reltv lle computer mplemented nventon, mrch rnomt e n mter d brevett frmceutc e look lke. Chmto fr prte dell Commssone d espert presso l Mnstero delle Attvtà Produttve per l revsone del Codce che h po predsposto l testo dell ttuzone tln dell Drettv n. 2004/48/C.E. e nel d quell che h vrto l rform del 2010 del Codce dell Propretà Industrle. Defnto dll Gud Chmbers, A formdble cdemc nd formdbly well-prepred prcttonere the most precse prcttoner n hs feld con n excellent knowledge of the dynmcs of IP. Gustvo GHIDINI Ghdn, Grno e Assoct Nto Prm l 1 genno Professore d Drtto ndustrle nell Unverstà degl Stud d Mlno e nell Unverstà LUISS Gudo Crl ;Drettore dell Osservtoro d Propretà Intellettule, Concorrenz e Comunczon dell Unverstà LUISS Gudo Crl ; Senor Prtner dello Studo legle Ghdn, Grno e Assoct (Mlno Rom). Stefno MAGAGNOLI Unverstà d Prm Professore Assocto d Stor Economc presso l Unverstà degl Stud d Prm è tr fondtor d Food Lb (Lbortoro per l stor dell lmentzone H conseguto l PhD n Stor contemporne ll Unverstà d Torno ed è stto borsst dell Fondzone L. Enud d Torno. Gà drettore dell rvst d stud storc 900 è ttulmente cporedttore d Svluppo locle, edt d Rosemberg&Seller. H nsegnto nelle unverstà d Moden e Reggo Eml, Bologn e L Plt (Argentn). S occup d tempo d temtche d rcerc legte ll lmentzone. H prtecpto numeros convegn nternzonl nell mbto de Food Studes. Dnel MAININI Studo Legle Mnn e Assoct - Centro Stud Antcontrffzone dprtmento del Centro Stud Grnde Mlno Lure ll Unverstà degl Stud d Mlno con un tes d drtto penle. Iscrtt ll lbo degl Avvoct d Mlno e vvocto Csszonst che s occup d tutel penle ndustrle. E stt Segretro Generle e Componente del Consglo Drettvo del COLC Itl (Comtto Lott ll Contrffzone). Presdente del Centro Stud Antcontrffzone, dprtmento del Centro Stud Grnde Mlno. Nel 2011 è stt nomnt Presdente del Consglo Nzonle Antcontrffzone (CNAC) con deleg del Mnstro dello Svluppo Economco. Membro effettvo n rppresentnz del Mnstero dello Svluppo Economco nel Consglo Nzonle Antcontrffzone per gl nn 2014/2015. Nel 2015 è stt nomnt consulente dell Commssone prlmentre d nchest per l lott ll contrffzone.

10 Umberto MASSOLO NAS Lureto n Scenze Poltche - ndrzzo economco presso l Unverstà d Genov. Vnctore d concorso 1976 per l rruolmento d sottotenent de Crbner, clssfcto l terzo posto lvello nzonle. H operto n Frul, Clbr, nelle cttà d Cuneo, Torno, Genov e Mlno, dove h concluso l propr crrer con l grdo d Generle. Dl 1992 l 1997 h rcoperto l ncrco d Comndnte de N.A.S. con competenz sull Itl Settentronle. Cvlere Uffcle l merto dell Repubblc Itln. Insgnto d medgl d rgento l vlore dell Sntà. Guseppe MATTERA D Ambr Vn d Isch S.r.l.. Lureto n Econom e Commerco. D 25 nn dpendente dell D Ambr Vn d Isch S.r.l. Attulmente rveste l fgur d Responsble Ammnstrtvo e d Gestone, oltre quello d Export Mnger e Consulente Commercle e Mrketng. Come docente h tenuto vr cors d formzone, stge e trocn per cors post lure, d llev dell Unverstà degl Stud d Npol e dell Unverstà degl Stud d Potenz. Alessndro MERLO TeMA/CCIAA Lure n Scenze e Tecnologe Almentr ll Unverstà d Mlno e Mster n Mngement Agro Almentre presso l Unverstà Cttolc. Membro dell Commssone per l Mrcho d Qultà Ambentle presso l Ente Prco Agrcolo Sud Mlno. Esperto n project cycle mngement. Responsble per l re grolmentre n TeMA/CCIAA Mlno. Polo MIGANI Consorzo Pdn Romgnol Mndtro Mrch e Desgn presso: Uffco Itlno Brevett e Mrch, Uffco Smmrnese Brevett e Mrch, Uffco per l Armonzzzone del Mrcto Interno (Uffco Europeo Mrch e Desgn) e Uffco Internzonle per l Propretà Industrle (WIPO), Esperto nelle procedure d rssegnzone de nom domno, Esperto nelle procedure per l regstrzone come DOP IGP e STG de prodott grolmentr, Esperto nell ottenmento d fnnzment per l nnovzone s d fonte nzonle tln che comuntr, Consulente d dverse Cmere d Commerco, Agenze per l Innovzone, ed Incubtor d mpres. Membro ECTA (Europen Communtes Trde Mrk Assocton). Gbrell MUSCOLO Autortà Grnte dell Concorrenz e del Mercto Entrt fr prte dell Ordne Gudzro nel 1985, dl 2003 è stt gudce dell sezone speclzzt per l propretà ndustrle del trbunle d Rom e dl 2012 gudce del trbunle dell mpres d Rom. Dl 2009 ll prle 2014 è stt membro dell Cmer Allrgt d Appello dell Uffco Europeo de Brevett n Monco d Bver. Dl mggo 2014 è componente dell Autortà Grnte dell Concorrenz e del Mercto. E docente d Drtto Commercle presso l Scuol d Speclzzzone per le Professon Legl dell Spenz Unverstà d Rom e collbor con numerose Unverstà n Europ e Us. E utrce d numerose pubblczon, n lngu tln e nglese con edtor nzonl e nternzonl, n mtr d drtto ndustrle e dell concorrenz.

11 Chr PAPPALARDO FTCC Nt Mlno nel 1985, s lure nel 2010 ll Unverstà Cttolc del Scro Cuore d Mlno, vendo trscorso un nno d pprofondre l drtto nternzonle e comuntro presso l Ktholeke Unverstet d Leuven (Belgo), nell mbto del progetto Ersmus. Prtc l professone dl 2010, occupndos prevlentemente d propretà ndustrle. È scrtt ll lbo degl vvoct d Mlno dl E Cultore dell mter presso l Cttedr d Drtto Prvto dell Fcoltà d Econom dell Unverstà d Mlno-Bcocc e collbor con l Rvst d Drtto Industrle. Rffele PASTORE UPA - Utent Pubblctà Assoct Drettore Stud e Rcerche d UPA (l rfermento ssoctvo per le mprese che nvestono n pubblctà) dl Socologo, esperto d nls de med e delle udence. Coordntore del Comtto tecnco d Audtel. Consglere d mmnstrzone d Audpress, Ads, Audmove. Membro de comtt tecnc d AudWeb e AudOutdoor. E stto Drettore dell Comunczone del Censs, dl 1995 l 2008, e h deto, nel 2001, e coordnto, fno l 2007, l Rpporto Censs sull comunczone n Itl e n Europ. Polo PEDERZINI Bugnon S.p.A. Prtner e of counsel dell Bugnon S.p.A. Consulenz n Propretà Industrle.Consulente Itlno n propretà ndustrle, scrtto ll sezone brevett e ll sezone mrch del reltvo Albo gestto dll Ordne de Consulent n P.I.Iscrtto ll Albo de Consulent Tecnc d Uffco del Trbunle d Bologn n mter d mrch e brevett.consulente Europeo n mter d Brevett e Agente ccredtto presso l Uffco dell Armonzzzone Intern Mrch e Desgn. E stto coutore del Commentro ll legge su mrch d mpres (Prol, 1993 e 1995) ed è stto coutore del Codce Commentto dell Propretà Industrle e Intellettule cur d C. Gll e A.M. Gmbno con l collborzone d E. Flce, UTET, nno Membro FICPI- Collego Itlno de Consulent n Propretà Industrle Membro EPI - Europen Ptent Isttute. Membro ECTA - Europen Communtes Trdemrk Assocton - Membro LES - Lcensng Executves Socety. Fbo PICCIOLINI Consumers Forum Istruzone unverstr, dopo un lung esperenz bncr presso l Bnc d Itl, n cu h tr l ltro prtecpto lvor per l pssggo ll euro, quell concernent rpport con orgnsm ed ent soprnzonl e, nfne, ll supervsone de merct fnnzr, è ttulmente Presdente d Consumers Forum e Responsble Uffco Stud e Progett dell Assoczone Dfes Consumtor ADICONSUM. E componente d ltr centr stud e comtt scentfc. In qultà d docente h prtecpto semnr, cors e msters. Rccrdo RICCI CURBASTRO FederDOC ed EFOW Agronomo ed enologo, dl 1979 s occup con l pdre dell propr zend grcol vtvncol (Az.Agr. Gulberto Rcc Curbstro e Fgl) n Frnccort nell qule rcopre gl ncrch d mmnstrtore e responsble del mrketng e produzone e dell zend grcol Rontn, recentemente relzzt. H rcoperto ncrch n ssoczon, confederzon e consorz d settore (ANGA, Confgrcoltur, AGRITURIST, Consorzo Vn Denomnzone d Orgne Frnccort, VALORITALIA).E Presdente dell FEDERDOC Confederzone Nzonle de Consorz d Tutel de Vn Denomnzone d Orgne. Componente del Comtto d grnz per l cso Brunello d Montlcno con l compto d coordnmento e supervsone dell ttvtà d controllo sull produzone de vn prodott sul terrtoro. E Presdente EFOW Europen Federton of Orgn Wnes. Rent RIGHETTI Bugnon S.p.A. E nt Mlno. H studto Mlno (Unverstà Sttle, Lettere). Lvor n Bugnon dl H cqusto grnde competenz ed esperenz per tutto cò che rgurd le problemtche reltve mrch e l desgn. H pprofondto n prtcolre le temtche de mrch non trdzonl e de mrch del settore grolmentre. Responsble del Dprtmento Estero dell Bugnon, dl 1995 l 2012, è stt Drettore Generle dell socetà. Dl 2004 ne è l Presdente. Consulente n Propretà Industrle, sezone Mrch, scrtt ll Albo dl Consulente Europeo n Mrch e n Desgn e Modell. Membro delle prncpl ssoczon nternzonl d PI. E stt dl 2007 l 2014 membro del Bureu d AIPPI Interntonl qule Assstnt Secretry Generl. Nel 2014 è stt elett Presdente d AIPPI Itl. Monc RIVA Clfford Chnce Monc Rv è speclzzt nell ssstenz gudzle e strgudzle clent tln e nternzonl n mter d mrch, brevett, segret ndustrl, desgn, drtto d utore e concorrenz slele. L Avv. Rv s è luret con lode n Gursprudenz nel 1998 presso l Unverstà Cttolc del Scro Cuore d Mlno; vnctrce l prmo posto nel 2005 del concorso per l mmssone l XX cclo del dottorto d rcerc n Propretà Intellettule e Concorrenz presso l Unverstà degl stud d Prm, è dottore n drtto ndustrle dl È entrt n Clfford Chnce nel 2002, nell sede d Mlno, dopo un esperenz professonle nello Studo del Prof. Vnzett, e dl 2005 è responsble dell re d Intellectul Property. È bltt ll eserczo dell professone forense dl È utrce d rtcol e commentr nel settore dell propretà ndustrle e dl 2004 f prte dell redzone dell Rvst Gursprudenz Annott d Drtto Industrle. È btule reltrce convegn speclzzt n mter.

12 Rt ROSSI Isttuto d Informtc e Telemtc del CNR, Regstro tlno cctld.t E l responsble dell untà spett legl e contrttul del Regstro tlno, cctld.t, presso l Isttuto d Informtc e Telemtc (IIT) del Consglo Nzonle delle Rcerche e n tle funzone h svolto, fn dl 1997 un ruolo rlevnte nell formzone e pplczone delle regole d ssegnzone, gestone e rsoluzone delle dspute nel cctld.t. Dl 2005 l 2008 h svolto ttvtà d docenz presso l Unverstà d Pdov, nell mbto del Mster n drtto dell rete, tenendo lezon sulle modltà lterntve d rsoluzone delle controverse e sull orgnzzzone del Regstro.t. Dl è stt docente presso l Unverstà d contrtto d Ps nell mbto del Mster n Tecnologe Internet. Lorenzo SANGIOVANNI Consorzo Tutel Tleggo Lorenzo Sngovnn, nto Cprlb (CR) l 03/03/1961.Imprendtore Agrcolo Cremsco, vnt un delle zende grcole pù ttve del terrtoro, l cu ltte vene completmente trsformto nell omonmo csefco. E Presdente del Consorzo Tutel Tleggo dllo scorso 4 gugno 2014 e prtecp ttvmente, n qultà d mmnstrtore, n ltre reltà consortl nloghe. Guseppe SALVIONI Frnccort Ammnstrtore Delegto e Drettore Generle con dfferent esperenze n zende leder nel lrgo consumo, non food, beverge, dell elettronc s n cmpo nzonle che nternzonle con un consoldt conoscenz de dfferent cnl dstrbutv s drett che ndrett lle qul s ggungono esperenze nell nsegnmento n mster post-unverstr e gestone d reltà consortl. L vretà de brnd gestt, Pnsonc, Durcell, Gllette, Orl-B, Brun, Prker, Wtermnn, Frnccort, DSronno, Floro, Corvo, Frnccort, dfferent contest socetr e d mercto.hnno contrbuto svluppre un pprocco gestonle d tpo mprendtorle bsto sul lvoro d tem con un spcct tttudne l controllo de cost.l formzone s bs su un Lure n Econom e Commerco (Unverstà Cttolc, 1983) ed è proseguto nel corso degl nn ttrverso numeros cors tr cu: Mster Mrketng, ( SDA Boccon 1994 ), Generl Mngement, ( LMT Londr 1996), Strtegc Ledershp,( MIT Boston 2002 ), Strtegc Mngement, ( Osk Unversty 2005/06 ). Stefno SANDRI UAMI - UIBM Gà Consglere Specle dell UAMI, l Avv. Prof. STEFANO SANDRI h preseduto per dvers nn l Terz Commssone d rcorso d Alcnte. E stto Membro dell commssone mnsterle per l Codce dell Propretà Industrle ed ttulmente rveste l ruolo d esmntore nelle procedure d opposzone ll UIBM. E utore d dverse pubblczon n tem. Jürg SIMON Lenz & Steheln Jürg Smon è consderto un vvocto d punt con un vst e plurennle esperenz n Svzzer n mter d propretà ntellettule, drtto dell concorrenz e n cmp ffn (strgudzle, rsoluzone delle controverse [contenzoso gudzro, rbtrto] e ttvtà trnsttv). Prnc-plmente fornsce consulenz e rppresent clent rgurdo strtege, contenzoso gudzro e procedment rbtrl n mter d mrch, drtt d utore, desgn, brevett, denomnzon d orgne, concorrenz slele, queston nttrust (con un prtcolre ttenzone lle nterrelzon tr propretà ntellettule e drtto dell concorrenz), rcerc e svluppo, know-how, lcenz e dstrbuzone d softwre, mezz d comunczone e dstrbuzone nternzonle. H rppresent-to clent n un sere d cuse d mportnte rlevnz. Prm d unrs Lenz & Steheln, Jürg Smon è stto drettore presso l Isttuto Federle dell Propretà Intellettule, vce presdente dell Commssone d espert federle delle denomnzon d orgne, e prtner d uno studo speclz-zto n propretà ntellettule. È professore ttolre d drtto dell propretà ntellettule presso l Unverstà d Sn Gllo ed è membro del consglo d mmnstrzone d selezonte socetà nel cmpo dell propretà ntellettule. Pubblc regolrmente e tene lezon nelle propre ree d speclzzzone. È stto clssfcto come un professonst d punt nelle rlevnt gude ntern-zonl d espert legl. Volker SCHOENE Studo Loschelder Volker Schoene è scrtto ll lbo degl vvoct d Colon dl 1995 ed è ttvo nel cmpo del drtto lmentre, dell propretà ntellettule e dell concorrenz slele. L su dssertzone d dottorto trtt l onere d uso nel drtto de mrch. Rppresent molt grupp d produttor n relzone lle loro domnde d regstrzone d DOP/AOP ed è stto convolto n crc l 25% de procedment per l regstrzone d nom tedesch. È nche utore d numerose pubblczon sul tem. Volker Schoene è docente n cors d perfezonmento per vvoct sul drtto de mrch. Inoltre è redttore dell rvst GRUR Prx, pubblct ogn due settmne dll cs edtrce C.H. Beck Verlg n collborzone con AIPPI Germn e GRUR; l rvst contene sgg e rssunt d sentenze, sempre nel cmpo dell propretà ntellettule e dell concorrenz slele. Gulo Enrco SIRONI Studo legle Vnzett e Assoct Prtner dello Studo legle Vnzett e Assoct, n cu lvor dl S occup d problem nerent tutt settor dell propretà ntellettule. Dl 2013 è docente contrtto d Drtto Industrle presso l Fcoltà d Econom dell Unverstà Cttolc d Mlno. In seno d AIPPI Itl è membro del Comtto Esecutvo, del Gruppo d studo su segn dstntv e del Gruppo ncrcto degl event formtv. Dl 2011 è Chrmn dello Stndng Commttee sulle ndczon geogrfche d AIPPI. Membro dell redzone dell Gursprudenz Annott d Drtto Industrle e dell edtorl bord d The Trdemrk Reporter. Autore d numerose pubblczon nel settore dell propretà ntellettule. Reltore dvers convegn, n Itl e ll estero.

13 Mrn TAVASSI Trbunle d Mlno Presdente dell Sezone speclzzt n mter d Propretà Industrle e Intellettule, or presdente e coordntore dell Sezone Speclzzt n mter d Impres, presso l Trbunle d Mlno.Entrt n mgstrtur s è sempre occupt d drtto commercle, drtto comuntro, drtto ndustrle e nttrust, qule gudce d prmo grdo, po Consglere d Corte d ppello, fno ll Corte d Csszone, ove è stt Consglere per cnque nn. E vcepresdente dell Assoczone Europe de Gudc n mter d concorrenz (The Assocton of Europen Competton Lw Judges), e vcepresdente d IPJA, Intellectul Property Judges Assocton.Dl gugno 2014 è componente dell Expert pnel per l redzone delle Rules of procedure delle Cort del Brevetto Europeo d effett untr, gudce nzonle per l Enlrged Bord of Appel dell EPO ed è fr gl Elgble Judges dell Unfed Ptent Court.In qultà d reltore h prtecpto numeros congress nzonl e nternzonl n IP e drtto nttrust, pubblcndo numeros rtcol e lcune monogrfe.e fondtore e co-drettore dell rvst Le Sezon Speclzzte tlne dell propretà ndustrle e ntellettule - Itln IP Courts Cse Lw Report, che pubblc le decson delle sezon speclzzte tlne, n tlno e n nglese. Poln TESTA Studo legle FTCC Eserct l professone legle n Mlno dl 1980, ed è vvocto csszonst dl 1987; è prtner dello studo ssocto FTCC. S occup speclstcmente d drtto dell pubblctà e dell comunczone, d propretà ndustrle e ntellettule, d drtto lmentre. E utrce d vre monogrfe e pubblczon gurdche, membro dell redzone d AIDA, docente mster e cors d perfezonmento post-lure, reltore convegn. Dl 2000 è Chrgée d ensegnement l CEIPI (Centre d Etudes Interntonles de l Proprété Industrelle) d Strsburgo.Nell mbto d AIPPI Itl è membro del Comtto Esecutvo e responsble del Gruppo d studo su pubblctà e prtche commercl scorrette; nell mbto d AIPPI Interntonl è membro dello stndng commttee su sstem d ADR. Mcej TOMASZEWSKI DG Connect Avvocto speclzzto n drtto comuntro e IT. H studto drtto dell Unone Europe Vrsv (Unverstà d Vrsv, lure n gursprudenz), Prg (Unversté Prs Descrtes) e Bruges (College of Europe, LL.M.). H, noltre, prtecpto numeros cors d formzone n mter d propretà ntellettule e drtto sttuntense (Center for Amercn Lw Studes). H mturto esperenz n mter d nuove tecnologe presso dverse sttuzon, tr cu Dprtmento Anttrust e Uffco Europeo de Brevett. Attulmente rcopre l ruolo d Polcy Offcer press l Internet Governnce Tsk Force dell Commmssone Europe, DG Connect, e responsble per l Internet Governnce. Stefno VATTI Fumero - Studo Consulenz Brevett Dottore n Scenze Nturl, collbortore presso lo Studo Fumero dl 2002, ne dvent soco nel Membro dell Ordne de Consulent Itln n Propretà Industrle sn dl 2007, è mndtro n Propretà Intellettule tlno, e mndtro bltto per Mrch e Desgn presso OAMI e WIPO. Soco d FICPI e d AIPPI Itl, è membro del gruppo d stud n mter d segn dstntv d AIPPI Itl, ove rcopre l ncrco d segretro, ed è membro dello Specl Commttee bout Trdemrk lw n AIPPI Interntonl. Enrco ZANOLI Znol & Gvrn Lureto n chmc ndustrle presso l Unverstà d Torno, dopo un esperenz come rcerctore entr nell Uffco Brevett e Lcenze del gruppo ENI, po collbor con uno studo d consulenz n brevett e mrch fno l In quel perodo dvent membro dell Ordne de Consulent n Propretà Industrle e mndtro bltto presso l Uffco Brevett Europeo. Nel 1991 vene ssunto n Montedson e dvent drettore dell Uffco Brevett e Mrch. Nel 1997 pss ll Bsell Polyolefns, un multnzonle chmc nt come jont venture tr BASF e Shell, e dvent Senor Vce-Presdent per l propretà ntellettule, con responsbltà world-wde nell re brevett, mrch, contrttulstc tecnologc e IP ltgton, ove rmne fno l Nel 2002 è co-fondtore dello studo d consulenz n propretà ndustrle Znol & Gvrn, del qule è presdente, che h uffc Mlno, Bergmo, Trevso e Pcenz.E stto collbortore d rvste scentfche e d uno de prm test sull brevettzone delle botecnologe: Intellectul Property Rghts n Botechnology Worldwde, Mc. Mlln, UK, E Consulente Tecnco d Uffco del Trbunle d Mlno ed ttvo nell re del contenzoso brevettule. E docente n cors nerent l mter brevettule tenut dl Poltecnco d Mlno e dll Unverstà Sttle d Mlno. E membro d vre ssoczon nternzonl che s occupno d propretà ndustrle qul AIIPI, FICPI e INTA, nonché dell Amercn Chemcl Socety. Attulmente è Vce-Presdente dell Ordne de Consulent n Propretà Industrle

20-21 maggio 2015. Marchi individuali e collettivi e denominazioni d origine per un agroalimentare di qualità nel. mondo globalizzato.

20-21 maggio 2015. Marchi individuali e collettivi e denominazioni d origine per un agroalimentare di qualità nel. mondo globalizzato. PROPRIETÀ INTELLETTUALE E AGROALIMENTARE: tre tappe di un viaggio fra nome, immagine e innovazione del cibo Italiano Prima Tappa NUTRIRE IL MONDO, TUTELARE LA QUALITÀ Marchi individuali e collettivi e

Dettagli

Con il Patrocinio di:

Con il Patrocinio di: TÀ E I R EE P L O PR TUA RE: A T LE ENT ggo L TE M IN ALI un v gn m on O d R m z AG pp m, ov lno t no nn t r bo t f r lc d pp T m Pr E, R I DO R T N U N MO RE À A T I L L I TE AL v t t U U n l l u T o

Dettagli

Città che apprende Palermo, 22 e 23 ottobre 2014

Città che apprende Palermo, 22 e 23 ottobre 2014 settm edzone dell Cttà che pprende Plermo, 22 e 23 ottobre 2014 Il drtto d contnure conoscere un pcere per tutte le età e uno strumento d democrz settm edzone dell Cttà che pprende Plermo, 22 e 23 ottobre

Dettagli

L INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA

L INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA TÀ E I R EE P L O PR TUA RE: A T LE ENT ggo L TE M IN ALI un v gn m on O d R m z AG pp m, ov lno t no nn It r bo t f r lc d pp T rz T E N O I Z A E V R O I R N T N U I L R N ETA r d nt N E P PIA rocss

Dettagli

Inps - Messaggio 27 marzo 2009, n. 6952

Inps - Messaggio 27 marzo 2009, n. 6952 Fondo Tesorer: v lber ll procedur per l pgmento dretto delle prestzon Antonno Cnnoto Esperto n mter prevdenzle Guseppe Mccrone Consulente del lvoro n Rom Inps - Messggo 27 mrzo 2009, n. 6952 Oggetto: Erogzone

Dettagli

L INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA

L INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA TÀ E I R EE P L O PR TUA RE: A T LE ENT ggo L TE M IN ALI un v gn m on O d R m z AG pp m, ov lno t no nn It r bo t f r lc d pp T rz T E N O I Z A E V R O I R N T N U I L R N ETA r d nt N E P PIA rocss

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. TRECESM MENSLT' RRETRT NNO RRETRT PER NN RECUPER PER RTR mporto Totale ECONOMC CORRENTE PRECEDENT SSENZE ECC. NZNT' N Mesi

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM .~. -------------.--.---;-- ::o.' CURRCULUM VTAE ET STUDORUM DAT ANAGRAFC... Guseppe Antono Muscogur Nato a TorreSanta Susanna (BR) l 28.06.1964 Resdente n Torre Santa Susanna (BR) CAP 72028 Va Arcprete'

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. ECONOMC NZNT' TRECESM MENSLT' RRETRT NNO CORRENTE RRETRT PER NN PRECEDENT RECUPER PER RTR SSENZE ECC. mporto Totale N Mesi

Dettagli

www.master-cesma.it MASTER di II LIVELLO in I EDIZIONE

www.master-cesma.it MASTER di II LIVELLO in I EDIZIONE www.mstr-csm.t MASTER d II LIVELLO n I EDIZIONE 13 gnno 2014-13 gnno 2015 Mstr II Lvllo IL MASTER RILEVANZA/PREMESSA Crsc l domnd nl sttor prvto n qullo pubblco d sprt ltmnt qulfct con comptnz spcfch ch

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Facoltà di Ingegneria. Istituzioni di Economia Laurea Triennale in Ingegneria Gestionale

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Facoltà di Ingegneria. Istituzioni di Economia Laurea Triennale in Ingegneria Gestionale Gnmr Mrtn UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Fcoltà d Ingegner Isttuzon d Econom Lure Trennle n Ingegner Gestonle Lezone 9 Domnd del mercto Prof. Gnmr Mrtn Unverstà degl Stud d Bergmo Fcoltà d Ingegner

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. 32, VIA SAN GIACOMO E FILIPPO, 87016, Morano Calabro ESPERIENZA LAVORATIVA. Italiana PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. 32, VIA SAN GIACOMO E FILIPPO, 87016, Morano Calabro ESPERIENZA LAVORATIVA. Italiana PER IL CURRICULUM VITAE Italano F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DI LEONE FRANCESCO Indrzzo 32, VIA SAN GIACOMO E FILIPPO, 87016, Morano Calabro Telefono 0981-30254 Cellulare: 333-2011030 Fax

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO (GENERALE) PROGETTO ESECUTIVO CANTIERE

PROGETTO DEFINITIVO (GENERALE) PROGETTO ESECUTIVO CANTIERE L PROGETTO DRESTURO PROGETTO PRELMNRE PROGETTO DEFNTVO (GENERLE) PROGETTO ESECUTVO CNTERE CONSUNTVO SCENTFCO FNLE 1 L PROGETTO PRELMNRE CONOSCENZ DEL MNUFTTO CONOSCENZ NDRETT RCERC STORC CONOSCENZ DRETT

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. 3 e la di Cislago Via EnricoMattei IMPRESEALTO MILAN'ESE,

CONVENZIONE. Tra. 3 e la di Cislago Via EnricoMattei IMPRESEALTO MILAN'ESE, ,/ CONVENZONE Tr DALMAS.R.L.- Gtroéncon sd Solro- V GtnoDonztt, 3 l d Cslgo V EnrcoMtt succursl, 12 P.lVA,00731240966 C.F. prson dl proprodrttor, sg.cstlnovo 02201810153n Dvd; MPRESEALTO MLAN'ESE, con

Dettagli

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Il Mnstro delle Infrastrutture e de Trasport VISTO l decreto legslatvo 30 aprle 1992, n. 285, come da ultmo modfcato dal decreto legslatvo 18 aprle 2011, n. 59, recante Attuazone delle drettve 2006/126/CE

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA 5. VALUTAZIONE DI PROGETTI ECONOMICO-FINANZIARI

MATEMATICA FINANZIARIA 5. VALUTAZIONE DI PROGETTI ECONOMICO-FINANZIARI MATEMATICA FINANZIARIA Pro. Andre Berrd 999 5. VALUTAZIONE DI PROGETTI ECONOMICO-FINANZIARI Corso d Mtemtc Fnnzr 999 d Andre Berrd Sezone 5 PROGETTO ECONOMICO-FINANZIARIO Un progetto economco-nnzro è un

Dettagli

DECRETA. ART. 3 Il compenso per l attività di collaborazione è fissato in 1.095,00 esente dall imposta sul reddito delle persone fisiche.

DECRETA. ART. 3 Il compenso per l attività di collaborazione è fissato in 1.095,00 esente dall imposta sul reddito delle persone fisiche. BANDO PER n. 64 BORSE DI COLLABORAZIONE PER IL SUPPORTO PRESSO IL C.I.A.O. DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA NEL PERIODO DA SETTEMBRE 2010 A FINE GENNAIO 2011 000280 IL RETTORE VISTO VISTO

Dettagli

Turismo e innovazione in Trentino

Turismo e innovazione in Trentino Tursmo e nnovazone n Trentno Roberto Pzzcannella (Dpartmento Cultura, tursmo, promozone e sport) Mlano 8 maggo 2014 I numer del Tursmo 5 mlon (arrv - 2012) 29 mlon (presenze - 2012) 15% (contrbuto al PIL

Dettagli

EH SmartView. Una SmartView sui rischi e sulle opportunità. Servizio di monitoraggio dell assicurazione del credito. www.eulerhermes.

EH SmartView. Una SmartView sui rischi e sulle opportunità. Servizio di monitoraggio dell assicurazione del credito. www.eulerhermes. EH SmartVew Servz Onlne d Euler Hermes Una SmartVew su rsch e sulle opportuntà Servzo d montoraggo dell asscurazone del credto www.eulerhermes.t Cos è EH SmartVew? EH SmartVew è l servzo d Euler Hermes

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze Giuridiche

Corso di Laurea in Scienze Giuridiche hoògoò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà d Gursprudenza Como Corso d Laurea n Scenze Gurdche Sede del corso: Como MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 Presentazone del Corso. Presso

Dettagli

SCIENZE POLITICHE, RELAZIONI INTERNAZIONALI, DIRITTI UMANI

SCIENZE POLITICHE, RELAZIONI INTERNAZIONALI, DIRITTI UMANI SCENZE POLTE, RELZ NTNZONL, DRTT UMN POD DELLE SESS D'ESME SONO SEGUENT: SESSONE NVNLE: da 26/1/2015 a 28/2/2015 SESSONE ESTV: da 15/6 a 25/7/ 2015 SESSONE D RECUPE: da 24/8 a 19/9/2015 TTVTÀ FORMTV CF

Dettagli

ALLEGATO B REQUISITI DI ORDINE GENERALE

ALLEGATO B REQUISITI DI ORDINE GENERALE PROCEDURA NEGOZIATA PER L'ACQUISIZIONE DEL SERVIZIO DI IDEAZIONE E PROGETTAZIONE GRAFICA PER LA PUBBLICAZIONE E DIVULGAZIONE DELLE INIZIATIVE CULTURALI DELL'ERT ALLEGATO B REQUISITI DI ORDINE GENERALE

Dettagli

InfoCenter Product A PLM Application

InfoCenter Product A PLM Application genes d un fra o Gestone de crcolazone dell'nformazone sa crcoscrtta entro Pdetermnat ambt settoral. L'ntegrazone de sstem e de odpartment azendal rchede nuove modaltà operatve, nuove t competenze e nuov

Dettagli

Scenari di frenata per il comparto elettrico: il nodo della valorizzazione del prodotto

Scenari di frenata per il comparto elettrico: il nodo della valorizzazione del prodotto CRESME Scenar d frenata per l comparto elettrco: l nodo della valorzzazone del prodotto Il mercato elettrco rappresenta uno de pù nteressant compart economc del nostro paese, caratterzzato da profonde

Dettagli

u l t i Perché affidarsi ad un fornitore professionale per fare E-mail Marketing? Qualità del database Regole di creazione del messaggio

u l t i Perché affidarsi ad un fornitore professionale per fare E-mail Marketing? Qualità del database Regole di creazione del messaggio l lt l l l ltel l 2 E 2l l l s S l l ltss l ltel l L e-l rketng è dvento negl lt nn lo strento d proozone pù tlzzto l ondo. L rgone d qesto sccesso è legt prncplente ll enore plte d clent potenzl e d n

Dettagli

FACOLTA MASTER UNIVERSITARI Livello CEEAU CENTRO ESP. IN ESPERTO IN EDUCAZIONE AMBIENTALE I EDUCAZIONE AMBIENTALE

FACOLTA MASTER UNIVERSITARI Livello CEEAU CENTRO ESP. IN ESPERTO IN EDUCAZIONE AMBIENTALE I EDUCAZIONE AMBIENTALE FACOLTA MASTER UNVERSTAR Livello CEEAU CENTRO ESP. N ESPERTO N EDUCAZONE AMBENTALE EDUCAZONE AMBENTALE PER LA SOSTENBLTÀ DEL TERRTORO Giunta CEA Uniba 03/06/2011 C.D.A.05/07/2011 FARMACA RADOFARMACA C.F.

Dettagli

Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne

Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne Dpartmento d Stud Umanstc Corso d Laurea n Lngue e Culture Moderne (L-11 classe n Lngue e Culture Moderne) Manfesto degl Stud A.A. 2014/2015 ART. 1 Obettv formatv specfc e descrzone del corso formatvo

Dettagli

GUIDA alle Prestazioni Sanitarie di:

GUIDA alle Prestazioni Sanitarie di: GUIDA ll Prstzon Sntr d: FISIOTERAPIA AGOPUNTURA MANU MEDICA PRESIDI E AUSILI MEDICI ORTOPEDICI Sttor Trzro, Tursmo, Frmc Spcl, Ortofrutt A prtr dl 1 Aprl 2010 l prstzon offrt dl Fondo Est s sono rrccht.

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Compettvtà BANDO PUBBLICO Voucher Startup Incentv per la compettvtà delle Startup nnovatve ALLEGATO 3 PIANO DI UTILIZZO DEL VOUCHER STARTUP INNOVATIVE 2014 3. Pano d

Dettagli

Economia del Lavoro. Argomenti del corso

Economia del Lavoro. Argomenti del corso Economa del Lavoro Argoment del corso Studo del funzonamento del mercato del lavoro. In partcolare, l anals economca nerente l comportamento d: a) lavorator, b) mprese, c) sttuzon nel processo d determnazone

Dettagli

INOSTRISPORTELLIASCOLTO: OSSEREVATORIO ON-LINE

INOSTRISPORTELLIASCOLTO: OSSEREVATORIO ON-LINE Assoc az one A N G E LI CENTROANTI VI OLENZA, ANTI STALKI NG EANTI STUPRO Pr oget t o:rete ANGELI BandoPer c or s nret e2013 A N G E LI Cent r oant v ol enz a, Ant s t al k ngeant s t upr o Gu da al l

Dettagli

FOOD DESIGN: VALORE E TUTELA

FOOD DESIGN: VALORE E TUTELA TÀ E I R EE P L O PR TUA RE: A T LE ENT ggo L TE M IN ALI un v gn m on O d R m z AG pp m, ov no t no nn It r bo t f r c d G I S pp T nd o c S : N E D D O E R O F LO L A VA UTE gng T t ck u t E d p tr n

Dettagli

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Il Mnstro delle Infrastrutture e de Trasport VISTO l decreto legslatvo 30 aprle 1992, n. 285, come da ultmo modfcato dal decreto legslatvo 18 aprle 2011, n. 59, recante Attuazone delle drettve 2006/126/CE

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/12/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/12/2015. in data COMUNE D SESTU SETTORE : Responsable: Vglanza Deana Perlug DETERMNAZONE N. n data 1926 04/12/2015 OGGETTO: Affdamento dretto alla dtta Racca Umberto & C. s.n.c. per la forntura d 6 chav elettronche per

Dettagli

GUIDA alle Prestazioni Sanitarie di:

GUIDA alle Prestazioni Sanitarie di: GUIDA ll Prstzon Sntr d: FISIOTERAPIA AGOPUNTURA MANU MEDICA PRESIDI E AUSILI MEDICI ORTOPEDICI All ntrno l Novtà 2011 Sttor Trzro, Tursmo, Frmc Spcl, Ortofrutt A prtr dl 1 Aprl 2010 l prstzon offrt dl

Dettagli

AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO

AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO l AZENA U.S.L. 9 d GROSSETO Va Cmabue 109~581 GROSSETO ~ Tel. 0564/485111 485551 C. Fsc. P. va 315940536 ELBERAZONE o 1 1 5 - ~ 2O M~R. 2012 N...EL... OGGETTO: "Nota dell'assessore al rtto alla Salute

Dettagli

DESIGN DEI SERVIZI TURISTICI

DESIGN DEI SERVIZI TURISTICI Master Unverstaro d I Lvello DESIGN DEI SERVIZI TURISTICI PROGETTARE SOLUZIONI PER IL TURISMO E IL TERRITORIO I Edzone Novembre 2014 - Gugno 2015 2 Master DST DESIGN DEI SERVIZI TURISTICI PROGETTARE SOLUZIONI

Dettagli

Università di Napoli Parthenope Facoltà di Ingegneria

Università di Napoli Parthenope Facoltà di Ingegneria Unverstà d Npol Prthenope Fcoltà d Ingegner Corso d Trsmssone Numerc docente: Prof. Vto Psczo 3 Lezone: /0/004 4 Lezone: /0/004 Sommro Quntzzzone sclre (unforme e non unforme) Quntzzzone vettorle (VQ)

Dettagli

CITTA DI SALEMI Libero Consorzio Comunale di Trapani

CITTA DI SALEMI Libero Consorzio Comunale di Trapani r " CTTA D SALEM Lbero Consorzo Comunale d Trapan 4 SETTORE "Ambente Protezone Cvle Servz Cmteral Edlza popolare Uffco Art.5 Patrmono" AVVSO CENSMENTO AMANTO (scadenza 20 maggo 2015) S avvsa la Cttadnanza

Dettagli

ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP

ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP NORMATIVA ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP A cur di Libero Tssell d Scuol&Scuol del 21/10/2003 Riferimenti normtivi: rt. 21 e 33 5.2.1992 n. 104 e successive modifiche ed integrzioni, Dlgs.

Dettagli

SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE

SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE UNIVERSIÀ DEGLI SUDI DI FERRARA Corso d laurea magstrale n SCIENZE INFERMIERISICHE E OSERICHE Classe LM/SN1 Scenze nfermerstche e ostetrche (DM 270/04) ANNO ACCADEMICO 2014-2015 IL SUDDEO DOCUMENO ORÀ

Dettagli

Tali linee strategiche si concretizzano nel: 2_Organizzazione di spazi da dedicare ad eventi temporanei di qualità;

Tali linee strategiche si concretizzano nel: 2_Organizzazione di spazi da dedicare ad eventi temporanei di qualità; AREA TEMATICA Progetto14 CULTURA TURISMO E MARKETING TERRITORIALE Polo culturale nel CS: Pano de contentor Allegato B- scheda tpo per la strutturazone de progett 1. Ttolo del progetto Polo culturale nel

Dettagli

LE OPPORTUNITÀ CREATE

LE OPPORTUNITÀ CREATE SERVIZI PER LA FASCIA DI ETÀ 3-5 ANNI - Scuole dell nfanza L ESIGENZA RILEVATA Percors equlbrat d socalzzazone e d acquszone d abltà per bambn tra 3 e 6 ann. Il servzo è, d norma, aperto all'utenza dal

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ISTRUZIONE E FORMAZIONE C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ISTRUZIONE E FORMAZIONE C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E ome IFORMAZIOI PERSOALI Galassso Mara Pa Indrzzo 87036 Rende (CS). Va G. Verd n 174 Telefono 0984-401028 E-mal azonaltà Luogo d nascta Data d nascta marapagalasso@lbero.t

Dettagli

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso.

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso. I vettor B Un segmento orentto è un segmento su cu è stto fssto un verso B d percorrenz, d verso oppure d verso. A A Il segmento orentto d verso è ndcto con l smolo. Due segment orentt che hnno l stess

Dettagli

PROGETTO SCUOLA POPOLARE

PROGETTO SCUOLA POPOLARE SPIN TIME LABS & ICBIE Europa Onlus PROGETTO SCUOLA POPOLARE 1 P a g e 1. Introduzone 2. Obettv e fnaltà 3. I tutor del progetto 4. Modulo I. Sostegno scolastco. 5. Modulo II.- Corso d lngua talana 6.

Dettagli

Il Salotto del Mix. Dir. Sup. Domenico Vulpiani Direttore Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni. Milano, 16 ottobre 2008

Il Salotto del Mix. Dir. Sup. Domenico Vulpiani Direttore Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni. Milano, 16 ottobre 2008 Il Salotto del Mx Dr. Sup. Domenco Vulpan Drettore Servzo Polza Postale e delle Comuncazon Mlano, 16 ottobre 2008 Maggore rchesta d scurezza... l g da t n e t u t l g a d r o t a oper s l g da e n l on

Dettagli

Allegato 7 PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE PER IL VENETO 2007-2013 SOGGETTI DEL PARTENARIATO

Allegato 7 PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE PER IL VENETO 2007-2013 SOGGETTI DEL PARTENARIATO Allegato 7 PROGRAMMA D SVLUPPO RURALE PER L VENETO 2007-2013 SOGGETT DEL PARTENARATO AZENDE/AGENZE CTTA AA AZENDA REGONALE VENETO AGRCOLTURA AA ARPAV - AGENZA REGONALE PER LA PREVENZONE E PROTEZONE AMBENTALE

Dettagli

Hansard OnLine. Unit Fund Centre Guida

Hansard OnLine. Unit Fund Centre Guida Hansard OnLne Unt Fund Centre Guda Sommaro Pagna Introduzone al Unt Fund Centre (UFC) 3 Uso de fltr per la selezone de fond 4-5 Lavorare con rsultat del fltro 6 Lavorare con rsultat del fltro - Prezz 7

Dettagli

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico Corso di Lure in Chimic Regolmento Didttico Art.. Il Corso di Lure in Chimic h come finlità l formzione di lureti con competenze nei diversi settori dell chimic per qunto rigurd si gli spetti teorici che

Dettagli

GURU. Facebook. Gli strumenti avanzati di Facebook ADS WEBLIME

GURU. Facebook. Gli strumenti avanzati di Facebook ADS WEBLIME Facebook GURU Gl strument avanzat d Facebook ADS Un corso tecnco-pratco d approfondmento sugl strument pù avanzat d Facebook ADS. Il Corso s rvolge esclusvamente a ch gà gestsce nserzon con Facebook. Ogg

Dettagli

ORARIO APERTURA UFFICI AL PUBBLICO

ORARIO APERTURA UFFICI AL PUBBLICO MNSTERO DELL'STRUZONE, DELL'UNVERSTÀ' E DELLA RCERCA REGONE SCLANA STTUTO TECNCO AERONAUTCO STATALE "ARTURO FERRARN" CATANA ORARO APERTURA UFFC AL PUBBLCO S COMUNCA CHE A PARTRE DAL /06/0 AL 8/07/0, GL

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinnz concernente l legge sul credito l consumo (OLCC) 221.214.11 del 6 novemre 2002 (Stto 1 mrzo 2006) Il Consiglio federle svizzero, visti gli rticoli 14, 23 cpoverso 3 e 40 cpoverso 3 dell legge federle

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA DI CASTELLETTO SOPRA TICINO VERBALE DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI CIRCOLO N. 2

DIREZIONE DIDATTICA DI CASTELLETTO SOPRA TICINO VERBALE DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI CIRCOLO N. 2 DREZONE DDTTC D CSTELLETTO SOPR TCNO VERBLE DELL RUNONE DEL CONSGLO D CRCOLO N. 2 l giorno tredici del mese di febbraio, dell anno duemilaquattordici, alle ore 18.15 in Castelletto S. Ticino nei locali

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI

CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI CONSGLO NAZONALE DEGL NGEGNER presso A111stero dea Gustza CONSGLO NAZONALE DEGL NGEGNER 17/12/2014 U-rsp/7378/2014 U-GF/ 14 111111111111111111111111111111 1111111111111111111111 Crc. n. 463/XV Sess. A

Dettagli

11111111111 111111111111111' 111111111111 1III

11111111111 111111111111111' 111111111111 1III CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI 31'110/2014 U-5s/6249/2014 CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI IN'GEGNEHl 11111111111 111111111111111' 111111111111 1III /''''''(1''} l,\{lfij,ae'r'1 '-.;'H/h/rl Crco n. 445/XVIII

Dettagli

Il Circuito Elementare

Il Circuito Elementare Corso d IMPIEGO INDUSRIALE dell ENERGIA L ener, ont, trsormzon ed us nl Impnt vpore I enertor d vpore Impnt turbos Ccl combnt e coenerzone Il mercto dell ener 1 Corso d IMPIEGO INDUSRIALE dell ENERGIA

Dettagli

PROTOCOLLO C'INTESA PER LA TUTELA E IL TRA: La Provincia di Avellino. Il Consorzio ASI di Avellino. La Società Irpiniambiente spa

PROTOCOLLO C'INTESA PER LA TUTELA E IL TRA: La Provincia di Avellino. Il Consorzio ASI di Avellino. La Società Irpiniambiente spa PROTOCOLLO C'NTESA PER LA TUTELA E L RSANAMENTO CELLA MEDA VALLE DEL "'''1.''' TRA: La Provnca d Avellno l Consorzo AS d Avellno La Socetà rpnambente spa l Comune d Atrpalda l Comune d Avellno l Comune

Dettagli

dal 9 novembre al 18 dicembre 2015 dal '11 gennaio al 15 aprile 2016 lunedì a venerdì dal e ore 8:30 alle 12:00 e dalle 15:30 alle 18:00

dal 9 novembre al 18 dicembre 2015 dal '11 gennaio al 15 aprile 2016 lunedì a venerdì dal e ore 8:30 alle 12:00 e dalle 15:30 alle 18:00 COMUNE PADOVA Anche nell stgne nvernle 2015/2016 l Cmune d Pdv dtt msure per cntenere l'nqunment tmsferc e rdurre le cncentrzn d PM10 nel terrtr. Tl msure sn dttte sull bse delle dspszn del Tvl tecnc znle

Dettagli

DESIGN DEI SERVIZI TURISTICI

DESIGN DEI SERVIZI TURISTICI Master Unverstaro d I Lvello DESIGN DEI SERVIZI TURISTICI PROGETTARE SOLUZIONI PER IL TURISMO E IL TERRITORIO I Edzone Novembre 2014 - Gugno 2015 2 Master DST DESIGN DEI SERVIZI TURISTICI PROGETTARE SOLUZIONI

Dettagli

MANGIANTE BIANCAMARIA

MANGIANTE BIANCAMARIA F O R M A T O E U R O P E O P E R IL C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nom Indrzzo MANGIANTE BIANCAMARIA Tlfono Fx E-ml Nzonltà Dt d nsct ESPERIENZA LAVORATIVA Dt (d - ) Nom ndrzzo dl

Dettagli

FORMAZIONE ALPHAITALIA

FORMAZIONE ALPHAITALIA ALPHAITALIA PAG. 1 DI 13 FORMAZIONE ALPHAITALIA IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITA Quadro ntroduttvo ALPHAITALIA PAG. 2 DI 13 1. DEFINIZIONI QUALITA Grado n cu un nseme d caratterstche ntrnseche soddsfa

Dettagli

ffi fl Presidente constototo che gli intervenuti sono in numero legale, dichiqro opertq lq COMUNE DI 5ANT'AN6ELO DI BROLO di dicembre

ffi fl Presidente constototo che gli intervenuti sono in numero legale, dichiqro opertq lq COMUNE DI 5ANT'AN6ELO DI BROLO di dicembre '" _'.:=af'al;f+.1r.4 W ff COMUNE DI 5ANT'AN6ELO DI BROLO c.a.p.98060 PROVINCIA DI TlESSINA c.f. 00108980830 Res. No 483 del.16 ttztzolr DEUIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Realzzazone st web

Dettagli

Ministero della Salute D.G. della programmazione sanitaria --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA

Ministero della Salute D.G. della programmazione sanitaria --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA Mnstero della Salute D.G. della programmazone santara --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA La valutazone del coeffcente d varabltà dell mpatto economco consente d ndvduare gl ACC e DRG

Dettagli

La tua area riservata Organizzazione Semplicità Efficienza

La tua area riservata Organizzazione Semplicità Efficienza Rev. 07/2012 La tua area rservata Organzzazone Semplctà Effcenza www.vstos.t La tua area rservata 1 MyVstos MyVstos è la pattaforma nformatca rservata a rvendtor Vstos che consente d verfcare la dsponbltà

Dettagli

Fondamenti di Visione Artificiale (Seconda Parte) Corso di Robotica Prof.ssa Giuseppina Gini Anno Acc.. 2006/2007

Fondamenti di Visione Artificiale (Seconda Parte) Corso di Robotica Prof.ssa Giuseppina Gini Anno Acc.. 2006/2007 Fondament d Vsone Artfcale (Seconda Parte PhD. Ing. Mchele Folgherater Corso d Robotca Prof.ssa Guseppna Gn Anno Acc.. 006/007 Caso Bdmensonale el caso bdmensonale, per ndvduare punt d contorno degl oggett

Dettagli

Tipo materia ID P0 2000-2006. Misura/Azione ID. Privacy x Si. ID No Pubblicazione integrale ID Si x No

Tipo materia ID P0 2000-2006. Misura/Azione ID. Privacy x Si. ID No Pubblicazione integrale ID Si x No EtON 33LIA A,a Pohtche per la Rqualfcazone, la Tutela e la Scurezza Ambentale e per l Attuazone delle Opere Pubblche Servzo Ecologa ATTO DIRIGENZIALE ORIGINALE Codfca adempment L.R.15/08 (trasparenza)

Dettagli

COMI]Ntr DI BI]RGIO (PROVINCIA DI AGRIGENTO) Atto N. 09 del 05 03 20ls. il giorno, qll-qgg il sottoscritto dott. Vito Montana

COMI]Ntr DI BI]RGIO (PROVINCIA DI AGRIGENTO) Atto N. 09 del 05 03 20ls. il giorno, qll-qgg il sottoscritto dott. Vito Montana @ @ COMI]Ntr DI BI]RGIO (PROVINCIA DI AGRIGENTO) D etermnazone del Respons able dell' are a frnanzara Atto N. 09 del 05 03 20ls OGGETTO: Determnazone delf mporto della cassa vncolata alla data del 3lll2l20l4

Dettagli

Modellazione e Identificazione Dinamica della Cupola della Basilica di S. Gaudenzio in Novara

Modellazione e Identificazione Dinamica della Cupola della Basilica di S. Gaudenzio in Novara Modellzone e Identfczone Dnmc dell Cupol dell Bslc d S. Gudenzo n Novr Ing. Slvno Erlcher Sommro Nell prm prte dell rtcolo s present un modello gl element fnt dell Cupol dell Bslc d S. Gudenzo. S mostrno

Dettagli

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco Le Malformazioni dei Genitali nell'infanzia Un sito dedicato ai pediatri ed ai genitori di bambini con patologie acquisite o congenite degli organi genitali EPISPADIA

Dettagli

FOOD DESIGN: VALORE E TUTELA

FOOD DESIGN: VALORE E TUTELA TÀ E I R EE P L O PR TUA RE: A T LE ENT ggo L TE M IN ALI un v gn m on O d R m z AG pp m, ov no t no nn It r bo t f r c d G I S pp T nd o c S : N E D D O E R O F LO L A VA UTE gng T t ck u t E d p tr n

Dettagli

Edifici a basso consumo energetico: tra ZEB e NZEB

Edifici a basso consumo energetico: tra ZEB e NZEB Edfc a basso consumo energetco: tra ZEB e NZEB Prof. Ing. Percarlo Romagnon Dpartmento d Progettazone e Panfcazone n Ambent Compless Unverstà IUAV d Veneza Dorsoduro 2206 30123 Veneza perca@uav.t Modell

Dettagli

Come opera il Parlamento Scozzese

Come opera il Parlamento Scozzese Italano Italan Come opera l Parlamento Scozzese Cosa è l Parlamento Scozzese? Il Parlamento Scozzese è stato fondato nel 1999. È composto da 129 rappresentant elett, conoscut come Membr del Parlamento

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare MANUALE OPERATIVO PER IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DEL PERSONALE

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare MANUALE OPERATIVO PER IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DEL PERSONALE Mnstero dell Ambente e della Tutela del Terrtoro e del Mare MANUALE OPERATIVO PER IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DEL PERSONALE INDICE 1. INTRODUZIONE 1.1. I RIFERIMENTI NORMATIVI 1.2. GLI OBIETTIVI

Dettagli

I luoghi.. La ludoteca e la Casa dell Amicizia

I luoghi.. La ludoteca e la Casa dell Amicizia Il Cmtt Amc ONLUS cn l ptrcn del Cmune d Almese present stv mcz E ll A ntr Il Ce Cs de???? à t l v l! e gl,!! n d m e e l v l f n sn nb gn s r n Qul.E. cmp genze d C es un d delle e sprt LI!!! n r G c

Dettagli

CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014

CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014 CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014 MODULO A LEZIONE N. 10 LE SCRITTURE CONTABILI Il lesing IL CONTRATTO DI LEASING Il lesing è un contrtto tipico (non previsto dl Codice Civile) per mezzo del qule l ziend

Dettagli

master internazionale di primo livello strategia e pianificazione delle organizzazioni, degli eventi e degli impianti sportivi

master internazionale di primo livello strategia e pianificazione delle organizzazioni, degli eventi e degli impianti sportivi XI Ve d z one-a a2 0 0 9 / 2 0 1 0 ma s t e r nt e r na z ona l e dpr mol v e l l o n s t r a t e g aep a n f c a z one de l l eor ga n z z a z on,de gl e v e nt ede gl mp a nt s por t v In collaborazone

Dettagli

COMUNE DI MELEGNANO PROVINCIA DI MILANO CONTO DEL BILANCIO - GESTIONE DELLE SPESE 2014 - SPESE. Dettaglio Capitoli

COMUNE DI MELEGNANO PROVINCIA DI MILANO CONTO DEL BILANCIO - GESTIONE DELLE SPESE 2014 - SPESE. Dettaglio Capitoli COMUNE D MELEGNANO OVNCA D MLANO CONTO DEL BLANCO - GESTONE DELLE SPESE 2014 - SPESE RESDU PASSV AL 1/1/2014 () PAGAMENT N C/RESDU () RACCERTAMENTO RESDU RESDU PASSV DA ESERCZ EDENT (EP=-+R) MSSONE, OGRAMMA,

Dettagli

Borse di studio per i figli studenti e provvidenze a favore dei Dipendenti studenti. Ambito: Tutti

Borse di studio per i figli studenti e provvidenze a favore dei Dipendenti studenti. Ambito: Tutti Circolre n. 36 del 16 settembre 2014 Oggetto: Borse di studio per i figli studenti e provvidenze fvore dei Dipendenti studenti Serie: PERSONALE Argomento: Società interesste: Ambito: CONDIZIONI CONTRATTUALI

Dettagli

Partner locali. Basilicata. Comune di Potenza

Partner locali. Basilicata. Comune di Potenza Prtner lcl del prgett Regne Bslct Cmune d Ptenz c v Regne Bslct Cmune d Ptenz t s Grupp d Lvr Regnle - Uffc Trsprt Ing. Angel Snt LUONGO - Drgente Uffc Trsprt Ing. Dnt ARCIERI - Respnsble Prgett Dtt. Guseppe

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

I SINDACATI E LA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA. Il ruolo economico del sindacato in concorrenza imperfetta, in cui:

I SINDACATI E LA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA. Il ruolo economico del sindacato in concorrenza imperfetta, in cui: I IDACATI E LA COTRATTAZIOE COLLETTIVA Il ruolo economco del sndacato n concorrenza mperfetta, n cu: a) le mprese fssano prezz de ben n contest d concorrenza monopolstca (con extra-proftt); b) lavorator

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 268 NUMERAZIONE GENERALE N. 10/07/2015.

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 268 NUMERAZIONE GENERALE N. 10/07/2015. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsbile: Settore Tecnico NUMERAZIONE GENERALE N. 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 68 in dt 10/07/015 OGGETTO: CIG: ZD514AB0B - AFFIDAMENTO SERVIZIO DI RIPARAZIONE AUTOVETTURA

Dettagli

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8)

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8) COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionle 18 febbrio 2010, n. 8) N Prot. VARIAZIONE...del (d compilrsi cur dell ufficio competente) Al Comune di.. Il/L sottoscritto/: Cognome Nome Dt

Dettagli

Ricerca Operativa e Logistica Dott. F.Carrabs e Dott.ssa M.Gentili. Modelli per la Logistica: Single Flow One Level Model Multi Flow Two Level Model

Ricerca Operativa e Logistica Dott. F.Carrabs e Dott.ssa M.Gentili. Modelli per la Logistica: Single Flow One Level Model Multi Flow Two Level Model Rcerca Operatva e Logstca Dott. F.Carrabs e Dott.ssa M.Gentl Modell per la Logstca: Sngle Flow One Level Model Mult Flow Two Level Model Modell d localzzazone nel dscreto Modell a Prodotto Sngolo e a Un

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

PROVIAMO A VERIFICARE SE...

PROVIAMO A VERIFICARE SE... PROVAMO A VERFCARE SE... CHECK llst PER la VERFCA DEL RSPETTO DE PRNCPAL OBBLGH N MATERA D SCUREZZA E SALUTE SUL lavoro (RF. PCCOL UFFC) Pago 1 d 7 S PRECSA CHE LA CHECK-L1ST D SEGUTO RPORTATA NON PUÒ

Dettagli

consiglio Regionale della Campania

consiglio Regionale della Campania consglo Regonale della Campana Prot.n. 14872/A Al Sgnor Presdente della Gunta Regonale della Campana Va S. Luca, 81 NAPOLI A Presdent delle Commsson Conslar Permanent V e VI A Consgler Regonal Al Settore

Dettagli

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A.

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. L Ordine degli Architetti Pinifictori Pesggisti Conservtori dell Provinci

Dettagli

as5 Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Settore professionale Consulente e Docente in Management Pubblico Esperienza professionale

as5 Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Settore professionale Consulente e Docente in Management Pubblico Esperienza professionale Currculum : as5 Currculum Vtae Europass Informazon personal Nome / Cognome Antono Lapenta Indrzzo 27, ha Venna, -85100 Potenza Telefon Casa:+390971444374 Cellulare: +393290966938 E-mal antono.lapentayahoo.com

Dettagli

LE RETTIFICHE DI STORNO

LE RETTIFICHE DI STORNO Cpitolo 11 LE RETTIFICHE DI STORNO cur di Alfredo Vignò Le scritture di rettific di fine esercizio Sono composte l termine del periodo mministrtivo per inserire nel sistem vlori stimti e congetturti di

Dettagli

Yl~o ~J~ C(/ 6rvJ?--Onu:co

Yl~o ~J~ C(/ 6rvJ?--Onu:co CD (~# ~J~ Yl~o C(/ 6rvJ?--Onu:co VSTO il decreto legislativo lo febbraio 2005, n. 30, recante "Codice della proprietà industriale", a nonna dell'articolo 15 della legge 12 dicembre 2002, n. 273 e successive

Dettagli

Scelta dell Ubicazione. di un Impianto Industriale. Corso di Progettazione Impianti Industriali Prof. Sergio Cavalieri

Scelta dell Ubicazione. di un Impianto Industriale. Corso di Progettazione Impianti Industriali Prof. Sergio Cavalieri Scelta dell Ubcazone d un Impanto Industrale Corso d Progettazone Impant Industral Prof. Sergo Cavaler I fattor ubcazonal Cost d Caratterstche del Mercato Costruzone Energe Manodopera Trasport Matere Prme

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Costituzione di short list: Servizio di pulizie presso l Istituto di Ricerca Biogem s.c.ar.l. Via Camporeale, Ariano Irpino (AV)

AVVISO PUBBLICO Costituzione di short list: Servizio di pulizie presso l Istituto di Ricerca Biogem s.c.ar.l. Via Camporeale, Ariano Irpino (AV) AVVISO PUBBLICO Costtuzone d short lst: Servzo d pulze presso l Isttuto d Rcerca Camporeale, Arano Irpno (AV) In esecuzone della Determna Presdenzale n. 15/103 del 10/09/2015, la Bogem Scarl ntende procedere

Dettagli

Metodi e Modelli per l Ottimizzazione Combinatoria Progetto: Metodo di soluzione basato su generazione di colonne

Metodi e Modelli per l Ottimizzazione Combinatoria Progetto: Metodo di soluzione basato su generazione di colonne Metod e Modell per l Ottmzzazone Combnatora Progetto: Metodo d soluzone basato su generazone d colonne Lug De Govann Vene presentato un modello alternatvo per l problema della turnazone delle farmace che

Dettagli

Takodjou Junior, 1 anno

Takodjou Junior, 1 anno Report del Crdic Center di Shisong mggio 2014 1 Tkodjou Junior, 1 nno Il 14 mggio 2014 è stto operto l cuore il piccolo Tkodjou Junior che soffriv di un grve mlformzione crdic. L intervento h vuto esito

Dettagli

(segue): Le scritture di assestamento

(segue): Le scritture di assestamento Esercitzione Le scritture di ssestmento 1 Testo esercizio: In sede di ssestmento l 31/12/t si rilevno (sul libro giornle e libro mstro) le seguenti operzioni: 1. Accntont indennità di fine rpporto per

Dettagli

La costituzione d azienda

La costituzione d azienda L costituzione d ziend Esercizio1 In dt 15/01/X si costituisce, per volontà dei soci Alf e Bet, l Eridice S.p.A. Il cpitle socile, costituito d 40.000 zioni ordinrie d 10 euro nominli ciscun, viene sottoscritto

Dettagli