TXT e-solutions. Passion for Quality. Marzo 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TXT e-solutions. Passion for Quality. Marzo 2014"

Transcript

1 TXT e-solutions Passion for Quality Marzo 2014

2 TXT e-solutions S.p.A. Fornitore Internazionale di prodotti e soluzioni software dedicati a Grandi Clienti Un azienda solida, con budget raggiunti e bilanci in crescita anno dopo anno Fondata a Milano nel 1983 Quotata in Borsa (TXT.MI) da luglio 2000 Ricavi ,6 milioni (+13% vs 2012) EBIT milioni (vs 4,3 m nel 2012) 2

3 UNA PRESENZA GLOBALE Numerosi uffici in Italia ed in Europa Sedi in Nord America ed in Australia 3

4 INDEPENDENT TEST La qualità del software è passione, metodologia, esperienza e conoscenza dei processi: tutti elementi cresciuti in TXT in 30 anni di storia! Due mercati di riferimento AEROSPAZIALE BANCARIO 4

5 AEROSPACE & DEFENCE Gli inizi? Il testing è dalla fine degli anni 80 al centro dell attenzione dei progetti dedicati al mercato Aereospace & Defence, perché la qualità è un elemento essenziale quando il software è il sistema di controllo di un velivolo Un risultato recente? Un contributo concreto nella verifica e validazione del software avionico del primo aereo da combattimento senza pilota con caratteristiche stealth 5

6 BANKING & FINANCE La sfida Definire per il mondo bancario una metodologia mutuata dall'esperienza aerospaziale, per creare un Modello di Verifica e Validazione Indipendente del software realizzato da terze parti Il risultato Una Test Factory dedicata al mondo bancario Decine di persone specializzate nei processi bancari, nelle metodologie e nelle soluzioni dedicate al test Un rapporto pluriennale con grandi clienti bancari Incremento dell efficienza, riduzione dei costi, aumento della qualità dei servizi della Direzione IT 6

7 I VANTAGGI Le attività della Test Factory permettono di verificare che il software sia conforme alle specifiche richieste dal business identificare gli errori presenti nel software (o nella documentazione correlata) che origina nelle funzionalità un comportamento non corretto verificare e contribuire al tuning delle prestazioni delle applicazioni e/o dei sistemi attraverso la simulazione del carico ed il monitoraggio degli ambienti identificare problemi di regressione sui sistemi coinvolti diminuire i costi della successiva manutenzione 7

8 I 4 PERCHÈ DI UN TEST INDIPENDENTE 1 MAGGIOR EFFICIENZA 2 MAGGIOR EFFICACIA 3 GARANZIA DI ESECUZIONE 4 RIDUZIONE DEI COSTI 8

9 I 4 PERCHÈ DI UN TEST INDIPENDENTE 1 MAGGIOR EFFICIENZA per il cliente e per la Software Factory perché sgrava le business line dall incombenza di validare i progetti software, consentendo di concentrarsi sulle attività core perché il team dedicato al test anticipa le problematiche in fase di collaudo, alimentando la Software Factory con le opportune segnalazioni di anomalia, tecnica o funzionale 9

10 I 4 PERCHÈ DI UN TEST INDIPENDENTE 2 MAGGIORE EFFICACIA e affidabilità del test perché il Cliente acquisisce un ciclo di test standard, integrato con il ciclo di sviluppo in essere, uniforme nel metodo per tutti i progetti software perché si ha la certezza di rilasciare al Business progetti funzionanti, performanti ed allineati alle esigenze che ne hanno dettato lo sviluppo 10

11 I 4 PERCHÈ DI UN TEST INDIPENDENTE 3 GARANZIA DI ESECUZIONE dei test perché il budget ed il tempo, che in fase di pianificazione sono stato allocati per il testing, vengono effettivamente utilizzati a tale scopo e non per coprire costi e tempi legati a eventuali ritardi nello sviluppo 11

12 I 4 PERCHÈ DI UN TEST INDIPENDENTE 4 RIDUZIONE DEI COSTI di rework e di manutenzione del software perché la qualità del software rilasciato aumenta grazie ad un approccio che anticipa le problematiche già in fase di disegno dell applicazione, con costi di risoluzione inferiori perché il software è dotato di una documentazione corretta e completa che ne facilita tutti gli interventi manutentivi successivi 12

13 PRINCIPALI TIPOLOGIE DI TEST IN AMBITO Functional Test Test E2E finalizzato a verificare la corretta implementazione delle funzionalità oggetto di intervento No Regression Test Verifica del mantenimento delle funzionalità preesistenti nel software oggetto dell intervento Integration Test Verifica delle funzionalità che consentono ai diversi sistemi coinvolti di interfacciarsi: dialogo tra le diverse interfacce e verifica dei flussi e dei sistemi coinvolti Sanity Check Verifica a fronte di un rilascio della stabilità minima del software Compatibility Test Verifica della compatibilità del software con i differenti browser al momento supportati per il sito WEB ed il Mobile Performance Test Verifica delle prestazioni del software sia in condizioni normali che al crescere dei carichi Penetration Test Verifica del livello di sicurezza del software rilasciato Code Review Verifica del rispetto delle linee guida a livello di codice sorgente del software 13

14 UN MODELLO A SERVIZIO Il Testing as a Service rappresenta la naturale evoluzione delle attività di test verso modelli basati sulla gestione di un servizio piuttosto che di risorse dedicate, in linea con il modello già adottato dalle principali aziende nell ambito delle fabbriche software Team di test non necessariamente dedicati, in condivisione con altre organizzazioni interne all azienda e/o con altre aziende Modulazione del team in base alle effettive necessità Delocalizzazione in modalità near shore di parte delle attività Disponibilità di KPI per la misurazione della qualità di servizio 14

15 KEY DRIVERS DEL MODELLO A SERVIZIO PRINCIPALI BENEFICI Controllo e governo del processo di test Riduzione dei rischi di progetto Miglioramento della qualità del software Maggiore flessibilità nella pianificazione dei progetti FATTORI CRITICI DI SUCCESSO Adozione di approcci non invasivi, basati sulla capitalizzazione delle best practices già adottate Definizione di modalità di comunicazione efficaci ed efficienti tra l unità di servizio dedicata al test e gli altri attori coinvolti Definizione di metriche oggettive e semplici da misurare 15

16 IL MODELLO DI SERVIZIO Nel modello di servizio proposto da TXT le attività di test sono idealmente suddivise tra due team distinti CORE TEAM: garantisce competenze di processo in ambito bancario, opera tipicamente presso il cliente (on site) Management Strategy Business Knowledge Test Execution (solo i test case core ) EXECUTION TEAM: garantisce le competenze tecniche necessarie e rappresenta un cuscinetto di risorse attivabili con un modello flessibile, all occorrenza può operare anche da remoto (off site) Test Execution (esclusi i test case core ) Test Automation (Functional, Performance, Security) 16

17 LOCALIZZAZIONE DELLE ATTIVITÀ INDEPENDENT TESTING IN MODALITÀ "ON SITE" consulenti dedicati al test operanti presso la sede del cliente, lavoro svolto a stretto contatto con i referenti lato cliente e con i team di sviluppo INDEPENDENT TESTING IN MODALITÀ "RENT" consulenti dedicati al test operanti presso una sede del cliente affittata a TXT, con attività svolte in autonomia sotto la responsabilità di un test manager individuato da TXT e referente unico per il cliente TEST FACTORY IN MODALITÀ NEAR SHORE attività erogate con un unità di servizio principalmente operativa presso la sede TXT, ma con la possibilità di trasferire parte delle attività presso la sede del cliente 17

18 PRINCIPALI REFERENZE IN AMBITO TESTING TESTING TEAM DI UNA BANCA MULTICANALE TEST FACTORY DI UNA BANCA DIRETTA AVVIAMENTO TEST FACTORY DI UNA BANCA RETAIL TEST INDIPENDENTE PER UNA BANCA RETAIL 18

19 TESTING TEAM - BANCA MULTICANALE Una collaborazione iniziata nel 2003 Ambito e team in costante crescita, attualmente circa 30 FTE Dal 2013 erogato secondo un modello a servizio Ambito ormai esteso all intero parco applicativo Principali test in ambito 19

20 TEST FACTORY DI UNA BANCA DIRETTA Servizio attivato a Luglio 2011 Un team flessibile, costituito da 10 a 24 FTE Startup del servizio in tempi brevissimi Attivato in 2 mesi A regime nei successivi 6 mesi 20

21 TEST FACTORY DI UNA BANCA DIRETTA Qualità del servizio misurata tramite KPI Test Coverage Numero di test eseguiti sul totale previsto Test Efficiency Numero di difetti rilevati sul numero totale di difetti e PI rilevate Due Date Test Design Numero di test progettati e consegnati nei tempi stabiliti sul totale dei test progettati 21

22 AVVIAMENTO TEST FACTORY - BANCA RETAIL Attività iniziate a Settembre 2013 Abbiamo accompagnato il cliente nella fase di startup della Test Factory, una nuova struttura indipendente dedicata al test. Approccio per step incrementali Assessment della maturità del test nelle fabbriche software Disegno di una metodologia basata sull analisi del rischio per definire la strategia di test per ciascun progetto Supporto all operatività della test factory, sia in termini di staffing che di servizi a valore aggiunto Evangelizzazione sull utilizzo degli strumenti Dal 2014 coinvolgimento operativo della Test Factory sui principali progetti della Direzione IT 22

23 TEST INDIPENDENTE - BANCA RETAIL Attività svolta nel corso del 2013 Identificazione con la Banca di un progetto pilota, la Nuova Procedura Fondi, volto a verificare sul campo i benefici derivanti dalla realizzazione di un test indipendente Approccio adottato Test in modalità esplorativa per ovviare all assenza di specifiche Redazione incrementale del test book Integrazione della documentazione a supporto del back office Principali risultati in circa 2 mesi di lavoro Copertura con il test della quasi totalità delle funzionalità Individuati prima dei test utente oltre 140 defect di cui 40 gravi Rivisto il modello di interazione con il vendor per ridurre i tempi di risoluzione delle anomalie riscontrate Next Steps Supporto alla definizione di un processo di test ed alla costituzione di un team interno a presidio costante delle attività di test Revisione del modello di gestione dei requisiti, per strutturare il contenuto delle richieste IT formulate dall Organizzazione 23

24

TXT e-solutions. Passion for Quality. Banking&Finance

TXT e-solutions. Passion for Quality. Banking&Finance TXT e-solutions Passion for Quality Banking&Finance TXT: passion for quality La qualità del software è passione metodologia esperienza conoscenza dei processi Passione, metodologia, esperienza e conoscenza

Dettagli

Noi siamo quello che facciamo ripetutamente. Perciò l'eccellenza non è un'azione, ma un'abitudine. Aristotele. Qualità del Software

Noi siamo quello che facciamo ripetutamente. Perciò l'eccellenza non è un'azione, ma un'abitudine. Aristotele. Qualità del Software Noi siamo quello che facciamo ripetutamente. Perciò l'eccellenza non è un'azione, ma un'abitudine. Aristotele Qualità del Software Quality Assurance per tutte le esigenze Web Site Testing Mobile Application

Dettagli

Software. Engineering

Software. Engineering Software Engineering Agenda Scenario nel quale matura la necessità di esternalizzare Modalità conrattuali, ambito, livelli di servizio Modalità di governo del contratto e di erogazione dei servizi Metodologia

Dettagli

Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica

Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica CAPITOLATO TECNICO PER UN SERVIZIO DI MANUTENZIONE, GESTIONE ED EVOLUZIONE DELLA COMPONENTE AUTOGOVERNO DEL SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

La Certificazione ISO 9001:2008. Il Sistema di Gestione della Qualità

La Certificazione ISO 9001:2008. Il Sistema di Gestione della Qualità Il Sistema di Gestione della Qualità 2015 Summary Chi siamo Il modello operativo di Quality Solutions Introduzione La gestione del progetto Le interfacce La Certificazione 9001:2008 Referenze 2 Chi siamo

Dettagli

SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze

SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze Caso di successo Microsoft Integration SACE BT SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze Informazioni generali Settore Istituzioni finanziarie Il Cliente Il Gruppo

Dettagli

Collaborative business application: l evoluzione dei sistemi gestionali Tra cloud, social e mobile

Collaborative business application: l evoluzione dei sistemi gestionali Tra cloud, social e mobile Osservatorio Cloud & ICT as a Service Collaborative business application: l evoluzione dei sistemi gestionali Tra cloud, social e mobile Mariano Corso Stefano Mainetti 17 Dicembre 2013 Collaborative Business

Dettagli

Creating Your Future

Creating Your Future Creating Your Future CONSULENZA GESTIONE PROGETTI 1 Sviluppo ad-hoc della metodologia di Project Management 2 Coaching a supporto di team di progetto 3 Organizzazione del Project Management Office 4 Gestione

Dettagli

Business Process Management e Near shoring come elementi strategici per l efficientamento dei processi operativi

Business Process Management e Near shoring come elementi strategici per l efficientamento dei processi operativi Business Process Management e Near shoring come elementi strategici per l efficientamento dei processi operativi Giorgio Guerreschi, Direttore Generale C-Global, Gruppo Cedacri ABI Costi & Business 2010

Dettagli

Introduzione di nuove logiche di

Introduzione di nuove logiche di Introduzione di nuove logiche di Romano Brida Venezia Mestre, 6 Ottobre 01 1 Obiettivi del documento Presentare l'approccio NTT DATA al Performance & Quality Management lungo il ciclo di vita del software

Dettagli

Project Portfolio Management e Program Management in ambito ICT: la verifica di fattibilità del Piano.

Project Portfolio Management e Program Management in ambito ICT: la verifica di fattibilità del Piano. Project Portfolio Management e Program Management in ambito ICT: la verifica di fattibilità del Piano. di: Enrico MASTROFINI Ottobre 2004 Nella formulazione iniziale del Piano Ict sono di solito inseriti

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

SOA è solo tecnologia? Consigli utili su come approcciare un progetto SOA. Service Oriented Architecture

SOA è solo tecnologia? Consigli utili su come approcciare un progetto SOA. Service Oriented Architecture SOA è solo tecnologia? Consigli utili su come approcciare un progetto SOA Service Oriented Architecture Ormai tutti, nel mondo dell IT, conoscono i principi di SOA e i benefici che si possono ottenere

Dettagli

Audit. Tax. Consulting. Corporate Finance. Servizi di Accounting Advisory Soluzioni operative ed efficaci, su misura per i vostri bisogni

Audit. Tax. Consulting. Corporate Finance. Servizi di Accounting Advisory Soluzioni operative ed efficaci, su misura per i vostri bisogni Audit. Tax. Consulting. Corporate Finance. Servizi di Accounting Advisory Soluzioni operative ed efficaci, su misura per i vostri bisogni Supporto all area amministrazione, finanze e controllo Dovete risolvere

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Technology Consulting and Engineering IMPOSTAZIONE STRATEGICA E GOVERNANCE DELLE ATTIVITÀ DI TEST

Technology Consulting and Engineering IMPOSTAZIONE STRATEGICA E GOVERNANCE DELLE ATTIVITÀ DI TEST Technology Consulting and Engineering IMPOSTAZIONE STRATEGICA E GOVERNANCE DELLE ATTIVITÀ DI TEST AGENDA ALTEN Italia Quanto è importante il testing? Testing Governance: processi e strategia Dal Risk Management

Dettagli

COME MISURARE UN SERVICE DESK IT

COME MISURARE UN SERVICE DESK IT OSSERVATORIO IT GOVERNANCE COME MISURARE UN SERVICE DESK IT A cura di Donatella Maciocia, consultant di HSPI Introduzione Il Service Desk, ovvero il gruppo di persone che è l interfaccia con gli utenti

Dettagli

La Certificazione ISO/IEC 27001. Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni

La Certificazione ISO/IEC 27001. Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni 2015 Summary Chi siamo Il modello operativo di Quality Solutions Introduzione alla ISO 27001 La metodologia Quality Solutions Focus on: «L analisi

Dettagli

Zerouno Executive Dinner

Zerouno Executive Dinner Zerouno Executive Dinner Business e IT per la competitività Annamaria Di Ruscio diruscio@netconsulting.it Milano,18 novembre 2010 Cambia il ruolo dell azienda e dell IT 18 novembre 2010 Slide 1 La New

Dettagli

Gestione Unica Utenti End User Support and Application Management Services

Gestione Unica Utenti End User Support and Application Management Services A COSA SERVE Fornisce supporto a 360 agli Utenti Gestione ottimizzata dell intero «ciclo di vita» degli asset informatici dalla acquisizione alla dismissione, eliminando l impatto della complessità tecnologica

Dettagli

ITIL Best Practices: dall Operation al Service Management L esperienza TIM

ITIL Best Practices: dall Operation al Service Management L esperienza TIM ITIL Best Practices: dall Operation al Service Management L esperienza TIM 30 Novembre 2005 Sandra Foglia, Francesco Muscuso 1 d i gi t a l IBM d i g i t a l Data General Il contesto: IT Operations Area

Dettagli

ANALISI DI UN CASO DI EVOLUZIONE NELL ADOZIONE DELLA SOLUZIONE PROJECT AND PORTFOLIO MANAGEMENT DI HP.

ANALISI DI UN CASO DI EVOLUZIONE NELL ADOZIONE DELLA SOLUZIONE PROJECT AND PORTFOLIO MANAGEMENT DI HP. INTERVISTA 13 settembre 2012 ANALISI DI UN CASO DI EVOLUZIONE NELL ADOZIONE DELLA SOLUZIONE PROJECT AND PORTFOLIO MANAGEMENT DI HP. Intervista ad Ermanno Pappalardo, Lead Solution Consultant HP Software

Dettagli

Il Project Management a supporto del percorso di trasformazione di una Banca

Il Project Management a supporto del percorso di trasformazione di una Banca Il Project Management a supporto del percorso di trasformazione di una Banca Clément PERRIN / Daniela TAVERNA - Senior Project Manager Milano, 20 Aprile 2012 Con l acquisizione da parte di BNPP 6 anni

Dettagli

1- Corso di IT Strategy

1- Corso di IT Strategy Descrizione dei Corsi del Master Universitario di 1 livello in IT Governance & Compliance INPDAP Certificated III Edizione A. A. 2011/12 1- Corso di IT Strategy Gli analisti di settore riportano spesso

Dettagli

Services Portfolio «Energy Management» Servizi per l implementazione dell Energy Management

Services Portfolio «Energy Management» Servizi per l implementazione dell Energy Management Services Portfolio «Energy Management» Servizi per l implementazione dell Energy Management 2015 Summary Chi siamo Il modello operativo di Quality Solutions Contesto di riferimento Framework Lo standard

Dettagli

ATLAS Reply. Modello, metodologia e servizi offerti

ATLAS Reply. Modello, metodologia e servizi offerti ATLAS Reply Modello, metodologia e servizi offerti Mission Atlas Reply nasce nel 2001 con questa mission: Allineare l IT alle necessità del business operando sull automazione dei processi, l efficacia

Dettagli

ASSEGNA LE SEGUENTI COMPETENZE ISTITUZIONALI AGLI UFFICI DELLA DIREZIONE GENERALE OSSERVATORIO SERVIZI INFORMATICI E DELLE TELECOMUNICAZIONI:

ASSEGNA LE SEGUENTI COMPETENZE ISTITUZIONALI AGLI UFFICI DELLA DIREZIONE GENERALE OSSERVATORIO SERVIZI INFORMATICI E DELLE TELECOMUNICAZIONI: IL PRESIDENTE VISTO il decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e successive modifiche ed integrazioni, in particolare l art. 8, comma 2, ai sensi del quale l Autorità stabilisce le norme sulla propria

Dettagli

Una necessità per aumentare Velocità Qualità Motivazione Flessibilità di un organizzazione moderna. SKF Car Business Unit

Una necessità per aumentare Velocità Qualità Motivazione Flessibilità di un organizzazione moderna. SKF Car Business Unit Una necessità per aumentare Velocità Qualità Motivazione Flessibilità di un organizzazione moderna 1 Un approccio difficile perchè Il Team conta più del singolo Utilizza risorse condivise E trasversale

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT DI ELEVATA PROFESSIONALITÀ

PROJECT MANAGEMENT SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT DI ELEVATA PROFESSIONALITÀ PROJECT MANAGEMENT SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT DI ELEVATA PROFESSIONALITÀ SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT CENTRATE I VOSTRI OBIETTIVI LA MISSIONE In qualità di clienti Rockwell Automation, potete contare

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Domenico Ercolani Come gestire la sicurezza delle applicazioni web

Domenico Ercolani Come gestire la sicurezza delle applicazioni web Domenico Ercolani Come gestire la sicurezza delle applicazioni web Agenda Concetti generali di sicurezza applicativa La soluzione IBM La spesa per la sicurezza non è bilanciata Sicurezza Spesa Buffer Overflow

Dettagli

Cyber Security Architecture in Sogei

Cyber Security Architecture in Sogei Cyber Security Architecture in Sogei P. Schintu 20 Maggio 2015 Cybersecurity Sogei S.p.A. Summit - Sede - Legale Roma, Via 20 M. maggio Carucci n. 2015 99-00143 Roma 1 SOGEI, infrastruttura IT critica

Dettagli

CONFORMIS IN FINANCE S.R.L Via Carroccio, 16 20123 Milano P.IVA/C.F. 07620150966

CONFORMIS IN FINANCE S.R.L Via Carroccio, 16 20123 Milano P.IVA/C.F. 07620150966 CONFORMIS IN FINANCE S.R.L Via Carroccio, 16 20123 Milano P.IVA/C.F. 07620150966 Tel: 0287186784 Fax: 0287161185 info@conformisinfinance.it pec@pec.conformisinfinance.it www.conformisinfinance.it Obiettivi

Dettagli

Piano di gestione della qualità

Piano di gestione della qualità Piano di gestione della qualità Pianificazione della qualità Politica ed obiettivi della qualità Riferimento ad un eventuale modello di qualità adottato Controllo della qualità Procedure di controllo.

Dettagli

CASO APPLICATIVO: PROGRAMMA DI SVILUPPO RISORSE UMANE

CASO APPLICATIVO: PROGRAMMA DI SVILUPPO RISORSE UMANE CASO APPLICATIVO: PROGRAMMA DI SVILUPPO RISORSE UMANE IL PROJECT MANAGEMENT NEL SERVIZIO SANITARIO L esperienza dell APSS di Trento Bolzano, 8 maggio 2008 Auditorio del Palazzo Provinciale 12 Autore: Ettore

Dettagli

MP - Servizi al Cliente. Evoluzione Back Office

MP - Servizi al Cliente. Evoluzione Back Office Allegato 1 MP - Servizi al Cliente Evoluzione Back Office 22 febbraio 2011 Evoluzione del Back Office Integrato Il percorso evolutivo del modello di assistenza al Cliente e agli UP intrapreso all interno

Dettagli

Lab-testing e crowd-testing: una proposta per l'inclusione e il bilanciamento di approcci (apparentemente) agli antipodi

Lab-testing e crowd-testing: una proposta per l'inclusione e il bilanciamento di approcci (apparentemente) agli antipodi Lab-testing e crowd-testing: una proposta per l'inclusione e il bilanciamento di approcci (apparentemente) agli antipodi Agostino Peloso Direttore Tecnico Responsabile QA & Testing Lab 24 giugno 2014 PUBBLICO

Dettagli

IT Quality e Circolare 263

IT Quality e Circolare 263 IT Quality e Circolare 263 Trasformarsi per tempo puntando su Controllo dei Processi e Test Strutturato «Voi Siete Qui»: continuità ed elementi di novità Crisi 2008-09: nuovi modelli regolatori e normative

Dettagli

IAS nei sistemi bancari: la visione Banksiel

IAS nei sistemi bancari: la visione Banksiel Fondo Interbancario: IAS nei sistemi bancari: la visione Banksiel Indice Gli impegni normativi Gli impatti L approccio Banksiel Le soluzioni Banksiel Case study 2 Gli impegni normativi 3 Gli impegni normativi

Dettagli

MP - Servizi al Cliente. Evoluzione Back Office

MP - Servizi al Cliente. Evoluzione Back Office MP - Servizi al Cliente Evoluzione Back Office 15 Dicembre 2010 Evoluzione del Back Office Integrato Il percorso evolutivo del modello di assistenza al Cliente e agli UP intrapreso all interno di MP, finalizzato

Dettagli

Excellence Consulting. Company Profile

Excellence Consulting. Company Profile Excellence Consulting Company Profile Chi siamo L ECCELLENZA, l elemento principale della nostra value proposition non è solo il nostro brand ma fa parte anche del nostro DNA. Noi proponiamo eccellenza

Dettagli

XXVII Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Innovazione e Regole: Alleati o Antagonisti?

XXVII Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Innovazione e Regole: Alleati o Antagonisti? XXVII Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Innovazione e Regole: Alleati o Antagonisti? L innovazione applicata ai controlli: il caso della cybersecurity Tommaso Stranieri Partner di

Dettagli

Reply Business Intelligence Overview

Reply Business Intelligence Overview Reply Business Intelligence Overview 2 Coverage B.I. Competency Center Analytical Systems Development Process Analisi di dettaglio Definizione dell Ambito Assessment Aree di Business Interessate Business

Dettagli

Tavolo Tecnico Interassociativo per. Comuni

Tavolo Tecnico Interassociativo per. Comuni Tavolo Tecnico Interassociativo per la Tavolo Standardizzazione Tecnico Interassociativo dei Fondi per la standardizzazione dei fondi Comuni Presentazione delle LINEE GUIDA INTERASSOCIATIVE PER LA STANDARDIZZAZIONE

Dettagli

www.fastferrovie.it SEGRETERIA REGIONALE PIEMONTE E VALLE D AOSTA

www.fastferrovie.it SEGRETERIA REGIONALE PIEMONTE E VALLE D AOSTA informa www.fastferrovie.it SEGRETERIA REGIONALE PIEMONTE E VALLE D AOSTA FOGLIO INFORMATIVO STAMPATO IN PROPRIO - ANNO 3, N. 048 - FEBBRAIO 2010 CARGO DIISPOSIIZIIONE ORGANIIZZATIIVA 952//10 FAST FerroVie

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Incentive & La soluzione per informatizzare e gestire il processo di. Performance Management

Incentive & La soluzione per informatizzare e gestire il processo di. Performance Management Incentive & Performance Management La soluzione per informatizzare e gestire il processo di Performance Management Il contesto di riferimento La performance, e di conseguenza la sua gestione, sono elementi

Dettagli

L impatto della 263 sull IT

L impatto della 263 sull IT L impatto della 263 sull IT La qualità al centro dei processi di trasformazione CIRCOLARE 263: QUALI SONO LE NOVITÀ? Focus su GOVERNO STRATEGICO, SISTEMI DI CONTROLLO E GESTIONE DEI RISCHI (In realtà è

Dettagli

Retail Store Audit. Milano, 21 novembre 2012

Retail Store Audit. Milano, 21 novembre 2012 . Milano, 21 novembre 2012 Agenda Presentazione risultati Survey Modalità operative e leading practices Tavola Rotonda Presentazione risultati Survey. - 2 - La Survey Obiettivo: La ricerca condotta da

Dettagli

Quality and Health&Safety Management Systems Summary. Rev. 15

Quality and Health&Safety Management Systems Summary. Rev. 15 Quality and Health&Safety Management Systems Summary RS è una filiale del gruppo multinazionale Electrocomponents plc. (con sede nel Regno Unito) che opera, principalmente, dal centro di distribuzione

Dettagli

CYBER SECURITY COMMAND CENTER

CYBER SECURITY COMMAND CENTER CYBER COMMAND CENTER Il nuovo Cyber Security Command Center di Reply è una struttura specializzata nell erogazione di servizi di sicurezza di livello Premium, personalizzati in base ai processi del cliente,

Dettagli

ALLEGATO 2 MODELLO DI OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 MODELLO DI OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 MODELLO DI OFFERTA TECNICA Allegato 2 Modello di offerta tecnica Pagina 1 di 23 Premessa Nella redazione dell Offerta tecnica il concorrente deve seguire lo schema del modello proposto in questo

Dettagli

Fabbrica Futuro. Idee e strumenti per l impresa manifatturiera del domani LA RISPOSTA EVOLUTA DELLA CONSULENZA ALLA DINAMICITÀ DEL MERCATO.

Fabbrica Futuro. Idee e strumenti per l impresa manifatturiera del domani LA RISPOSTA EVOLUTA DELLA CONSULENZA ALLA DINAMICITÀ DEL MERCATO. Fabbrica Futuro Idee e strumenti per l impresa manifatturiera del domani 27 giugno 2013 WEGE LA RISPOSTA EVOLUTA DELLA CONSULENZA ALLA DINAMICITÀ DEL MERCATO. MCS, Q&O e PTM tre società di consulenza che,

Dettagli

ISO20000: il percorso di Poste Italiane verso la certificazione

ISO20000: il percorso di Poste Italiane verso la certificazione ISO20000: il percorso di Poste Italiane verso la certificazione Il percorso di Poste Italiane verso la certificazione Cristina Imperi Il Profilo del Gruppo Poste Italiane Il Gruppo Poste Italiane è una

Dettagli

Sistema dei Controlli interni Gestione coordinata delle aree di miglioramento

Sistema dei Controlli interni Gestione coordinata delle aree di miglioramento Sistema dei Controlli interni Gestione coordinata delle aree di miglioramento Stefano Moni Resp. Servizio Validazione e Monitoraggio Convegno ABI - Basilea 3 Roma, 16-17 Giugno 2014 INDICE 1. INTRODUZIONE

Dettagli

Direzione Centrale Sistemi Informativi

Direzione Centrale Sistemi Informativi Direzione Centrale Sistemi Informativi Missione Contribuire, in coerenza con le strategie e gli obiettivi aziendali, alla definizione della strategia ICT del Gruppo, con proposta al Chief Operating Officer

Dettagli

Le difficoltà del passaggio dalla funzione di Ispettorato a Internal Audit Convegno Nazionale AIEA - 19 maggio 2004

Le difficoltà del passaggio dalla funzione di Ispettorato a Internal Audit Convegno Nazionale AIEA - 19 maggio 2004 Modelli organizzativi e procedurali della funzione di Internal Audit in Deutsche Bank Le difficoltà del passaggio dalla funzione di Ispettorato a Internal Audit Convegno Nazionale AIEA - 19 maggio 2004

Dettagli

Lavorare per progetti investendo nelle risorse umane

Lavorare per progetti investendo nelle risorse umane Lavorare per progetti investendo nelle risorse umane 27 settembre 2002 Agenda Accenture Chi siamo Cosa facciamo Come siamo organizzati I nostri ruoli La complessità dei progetti L organizzazione di un

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Aziende speciali, multiutility e servizi ambientali Supporto allo sviluppo

Aziende speciali, multiutility e servizi ambientali Supporto allo sviluppo Aziende speciali, multiutility e servizi ambientali Supporto allo sviluppo Executive Summary Il settore delle utilities è fra quelli che avranno una maggiore crescita nei valori economici e nell occupazione.

Dettagli

Lista delle descrizioni dei Profili

Lista delle descrizioni dei Profili Lista delle descrizioni dei Profili La seguente lista dei Profili Professionali ICT è stata definita dal CEN Workshop on ICT Skills nell'ambito del Comitato Europeo di Standardizzazione. I profili fanno

Dettagli

MERCATO BUSINESS E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

MERCATO BUSINESS E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE MERCATO BUSINESS E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE L attuale contesto economico e di mercato richiede l implementazione di un nuovo modello di presidio della clientela business e pubblica amministrazione finalizzato

Dettagli

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE Titolo progetto: Ente: ALDEBRA SPA Indirizzo: VIA LINZ, 13 38121 TRENTO Recapito telefonico: 0461/302400 Indirizzo e-mail: info@aldebra.com Indirizzo

Dettagli

Sommario. L'Azienda I Servizi Le Soluzioni I Partner

Sommario. L'Azienda I Servizi Le Soluzioni I Partner 1 Sommario L'Azienda I Servizi Le Soluzioni I Partner 2 L azienda 3 Profilo La Società Essematica nasce nel 1987 da un team di specialisti e ricercatori informatici che, aggregando le esperienze maturate

Dettagli

PMO: così fanno le grandi aziende

PMO: così fanno le grandi aziende PMO: così fanno le grandi aziende Tutte le grandi aziende hanno al loro interno un PMO - Project Management Office che si occupa di coordinare tutti i progetti e i programmi aziendali. In Italia il project

Dettagli

Rev. 03 del 28/11/2010. Company profile. Pag. 1 di 6

Rev. 03 del 28/11/2010. Company profile. Pag. 1 di 6 Pag. 1 di 6 L Informedica è una giovane società fondata nel 2004 che opera nel settore dell'information Technology per il settore medicale. Negli ultimi anni attraverso il continuo monitoraggio delle tecnologie

Dettagli

Teeled S.r.l. PRESENTAZIONE DELLA SOCIETÀ

Teeled S.r.l. PRESENTAZIONE DELLA SOCIETÀ Teeled S.r.l. PRESENTAZIONE DELLA SOCIETÀ Teeled S.r.l. - Sede in Rapallo (GE), Corso Italia n.36/6 C.F. e P.IVA: 01931930992 - Capitale sociale: 10.000,00 - Iscritta presso la C.C.I.A.A. di Genova - R.E.A.446248

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 INFORMATICA Processo Sviluppo e gestione di prodotti e servizi informatici Sequenza di processo Analisi

Dettagli

Sviluppo di strumenti di supporto alla gestione del processo di stima dei costi delle commesse di ingegneria

Sviluppo di strumenti di supporto alla gestione del processo di stima dei costi delle commesse di ingegneria QUALITA GRANDI IMPRESE Sviluppo di strumenti di supporto alla gestione del processo di stima dei costi delle commesse di ingegneria sistematizzare e standardizzare le modalità operative da adottare nei

Dettagli

Innovation Technology

Innovation Technology Innovation Technology Una naturale passione per Un partner tecnologico che lavora a fianco dei propri clienti per studiare nuove soluzioni e migliorare l integrazione di quelle esistenti. l innovazione.

Dettagli

SISTEMA E-LEARNING INeOUT

SISTEMA E-LEARNING INeOUT SISTEMA E-LEARNING INeOUT AMBIENTE OPERATIVO 1 Premesse metodologiche La complessità di un sistema informatico dipende dall aumento esponenziale degli stati possibili della sua architettura. Se è vero

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

MARIANNA CARBONARI CHI SIAMO MISSION E VALORI

MARIANNA CARBONARI CHI SIAMO MISSION E VALORI MARIANNA CARBONARI Presidente e Amministratore Delegato di Value for Talent. Ha maturato più di dieci anni di esperienza nella gestione di progetti di Executive Search articolati e complessi. Ha condotto

Dettagli

SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT.

SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT. Cod. Figure professionali q.tà gg.uu. Riepilogo di Progetto 1.092 SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT. 001 Comitato

Dettagli

un rapporto di collaborazione con gli utenti

un rapporto di collaborazione con gli utenti LA CARTA DEI SERVIZI INFORMATICI un rapporto di collaborazione con gli utenti La prima edizione della Carta dei Servizi Informatici vuole affermare l impegno di Informatica Trentina e del Servizio Sistemi

Dettagli

Mondialpol Service Group - Company Profile

Mondialpol Service Group - Company Profile Mondialpol Service, attraverso la sua esclusiva procedura informatica, è in grado di offrire un collegamento via WEB sia ai clienti che alla rete di Istituti di Vigilanza dando la possibilità di accedere

Dettagli

Convegno Annuale AISIS. Cartella Clinica Elettronica Ospedaliera: indicazioni per un progetto sostenibile

Convegno Annuale AISIS. Cartella Clinica Elettronica Ospedaliera: indicazioni per un progetto sostenibile Convegno Annuale AISIS Cartella Clinica Elettronica Ospedaliera: indicazioni per un progetto sostenibile Milano, 23 novembre 2012 Nhow Hotel Accenture negli anni ha sviluppato un importante presenza in

Dettagli

InfoFACILITY. La manutenzione dei sistemi di monitoraggio e degli edifici ARPAL. Agenzia PROFILO AZIENDA

InfoFACILITY. La manutenzione dei sistemi di monitoraggio e degli edifici ARPAL. Agenzia PROFILO AZIENDA La manutenzione dei sistemi di monitoraggio e degli edifici ARPAL - Case History ARPAL - Maggio 2014 L ottimizzazione del processo manutentivo, intesa come l aumento dell efficacia degli interventi ordinari,

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE DI QUALITA IN AZIENDA: OPPORTUNITA E STRATEGIE DI SVILUPPO

LA CERTIFICAZIONE DI QUALITA IN AZIENDA: OPPORTUNITA E STRATEGIE DI SVILUPPO LA CERTIFICAZIONE DI QUALITA IN AZIENDA: OPPORTUNITA E STRATEGIE DI SVILUPPO 8 Marzo 2001 SEMINARIO TESTIMONI DI IMPRESA MARCO CAVALCA Executive Summary Introduzione La qualità in azienda (basic( quality

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI PER IL FACILITY MANAGEMENT. Arch. Marco Frigieri

SISTEMI INFORMATIVI PER IL FACILITY MANAGEMENT. Arch. Marco Frigieri SISTEMI INFORMATIVI PER IL FACILITY MANAGEMENT Arch. Marco Frigieri IL FACILITY MANAGEMENT IN ITALIA IL MERCATO PUBBLICO, IL MERCATO PRIVATO Roma, 14 marzo 2013 ABI Palazzo Altieri (Sala della Clemenza)

Dettagli

Allineare la strategia di ICT sourcing con la strategia aziendale

Allineare la strategia di ICT sourcing con la strategia aziendale VPRI031013PMapeP1 Allineare la strategia di ICT sourcing con la strategia aziendale 4 Annual Digital World Milano, 14 ottobre 2003 Patrizio Mapelli VPRI031013PMapeP2 Value Partners è la più grande società

Dettagli

Service Oriented Architecture what and why? QuickTime and a decompressor are needed to see this picture.

Service Oriented Architecture what and why? QuickTime and a decompressor are needed to see this picture. Service Oriented Architecture what and why? Service Oriented Architecture : architettura In quanto architettura, non è soltanto un insieme di nuove tecnologie, ma un insieme di componenti, di modelli e

Dettagli

APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI

APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI Area Progettazione Area Acquisti Area Produzione Area Assistenza Tecnica Area Marketing

Dettagli

Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1

Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1 Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi A5_1 V1.0 Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1 Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

Fattori critici di successo

Fattori critici di successo CSF e KPI Fattori critici di successo Critical Success Factor (CSF) Definiscono le azioni o gli elementi più importanti per controllare i processi IT Linee guida orientate alla gestione del processo Devono

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per procedure e alle conseguenti proposte operative a supporto delle Funzioni e direzioni Aziendali

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations CUSTOMER SUCCESS STORY LUGLIO 2015 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Azienda: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

PROFILO AZIENDALE NET STUDIO 2015

PROFILO AZIENDALE NET STUDIO 2015 PROFILO AZIENDALE NET STUDIO 2015 NET STUDIO 2015 Net Studio è un azienda che ha sede in Toscana ma opera in tutta Italia e in altri paesi Europei per realizzare attività di Consulenza, System Integration,

Dettagli

Lean Services. Are you R.E.A.D.Y. for the Lean Transformation?

Lean Services. Are you R.E.A.D.Y. for the Lean Transformation? Lean Services Are you R.E.A.D.Y. for the Lean Transformation? L approccio JMAC per il mondo dei servizi La nostra proposta Il nostro modello di riferimento: lo schema S2P Mercato / Voice of the Customer

Dettagli

La Learning Organisation in UCB

La Learning Organisation in UCB La Learning Organisation in UCB CONVEGNO ABI HR 2008 Banche e Risorse Umane Giorgio Ballotta Responsabile Formazione UniCredit Banca Manlio Rizzo Partner e Amministratore Delegato AchieveGlobal Italia

Dettagli

Realizzazione di un Network Operations Center (NOC) secondo best practices ITIL. Roberto Raguseo Roberto.raguseo@necs-servizi.it

Realizzazione di un Network Operations Center (NOC) secondo best practices ITIL. Roberto Raguseo Roberto.raguseo@necs-servizi.it Realizzazione di un Network Operations Center (NOC) secondo best practices ITIL Roberto Raguseo Roberto.raguseo@necs-servizi.it 1 Agenda Il Cliente oggetto dello studio La rete elettrica come Servizio

Dettagli

Cloud Service Broker

Cloud Service Broker Cloud Service Broker La nostra missione Easycloud.it è un Cloud Service Broker fondato nel 2012, che ha partnership commerciali con i principali operatori del settore. La nostra missione: aiutare le imprese

Dettagli

Pensiero. Nel 2005 eravamo sette persone. Ora siamo più di trecento. A guidarci è il cliente, non il vendor. Fabio Finetto, Amministratore Delegato

Pensiero. Nel 2005 eravamo sette persone. Ora siamo più di trecento. A guidarci è il cliente, non il vendor. Fabio Finetto, Amministratore Delegato Pensiero Fabio Finetto, Amministratore Delegato Nel 2005 eravamo sette persone. Ora siamo più di trecento. Siamo nati con un anima commerciale ma ci siamo procurati negli anni competenze tecniche in ambito

Dettagli

L esperienza di Banca Popolare di Milano. Massimo Debidda

L esperienza di Banca Popolare di Milano. Massimo Debidda L esperienza di Banca Popolare di Milano Massimo Debidda Il contesto di riferimento Il Gruppo Bipiemme Linee guida del business Le attese nei confronti dell IT Bipiemme La nostra sfida La chiave per il

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

Processi e Risk Assessment nel Gruppo Reale Mutua 23/05/2013

Processi e Risk Assessment nel Gruppo Reale Mutua 23/05/2013 Processi e Risk Assessment nel Gruppo Reale Mutua 23/05/2013 Agenda 1. Il Gruppo Reale Mutua 2. Il progetto BPM 3. Il processo di Control Risk Self Assessment 4. Le sfide del futuro Il Gruppo Reale Mutua

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

UNA SOLUZIONE PER IL PERFORMANCE MANAGEMENT

UNA SOLUZIONE PER IL PERFORMANCE MANAGEMENT IT PROFESSIONAL SERVICES UNA SOLUZIONE PER IL PERFORMANCE MANAGEMENT Gestire il portfolio applicativo monitorando qualità, produttività e costi dello sviluppo software Overview ARGOMENTI: Overview A chi

Dettagli

Il caso Brix distribuzione: monitorare le. supermercati attraverso un sistema di Business Intelligence

Il caso Brix distribuzione: monitorare le. supermercati attraverso un sistema di Business Intelligence I casi di successo dell Osservatorio Smau e School of Management del Politecnico di Milano * Il caso Brix distribuzione: monitorare le performance economicofinanziarie di una rete di supermercati attraverso

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli