D E T E R M I N A Z I O N E

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "D E T E R M I N A Z I O N E"

Transcript

1 SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N TRASFORMAZIONE RAPPORTO DI LAVORO DA TEMPO PIENO A TEMPO PARZIALE RACCOLTA GENERALE PRESSO LA SEGRETERIA GENERALE N : del :

2 Il Dirigente Responsabile del Servizio Premesso che: con decreto del Commissario Straordinario prot. n del la sottoscritta Avv. Immacolata Pizzella è stata incaricata della direzione del Servizio Risorse Umane; con deliberazione del Commissario Straordinario adottata con i poteri del Consiglio Comunale n. 31 del è stato approvato il D.U.P., il Bilancio di previsione esercizio finanziario e relativi allegati; con deliberazione del Commissario Straordinario assunta con i poteri della Giunta Municipale n. 514 del è stato approvato il Piano Esecutivo di Gestione (P.E.G.) e disposta l assegnazione delle risorse ai dirigentiresponsabili dei Servizi ed è in corso di approvazione il PEG ; con delibera del Commissario Straordinario adottata con i poteri della Giunta Municipale n. 573 del è stata definita la nuova Macro Struttura Organizzativa, con contestuali modifiche ed integrazioni delle Norme Regolamentari sull Ordinamento degli Uffici e Servizi e delle Linee Funzionali, con previsione dell invarianza, in ogni caso, della consistenza quantitativa e qualitativa del personale dipendente dell Ente; il nuovo assetto organizzativo ha avuto effettive vigenze e attuazioni dall ; con deliberazione Commissariale assunta con i poteri della Giunta Municipale n. 26 dell ad oggetto Microstruttura dell Ente Ricognizione Presa d atto, di presa d atto delle articolazioni interne di ciascuno dei Servizi compresi nella Macrostruttura dell Ente, come determinate dai rispettivi Dirigenti, nella quale viene espressamente dato atto dell invarianza tanto della spesa del personale, quanto della dotazione organica complessiva, Vista l istanza del , acquisita agli atti di questo Servizio con Prot del , con la quale il dipendente CISI Luciano profilo professionale analista di sistema - categoria giuridica D3 - posizione economica D3, in forza presso il Servizio Affari Generali, Demografici e Sistemi Informativi, ha chiesto la trasformazione del proprio rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale (part-time) di tipo orizzontale per complessive 30 ore settimanali (6 ore giornaliere) con la seguente articolazione: dal lunedì al venerdì ore 8,00-14,00 Richiamati, gli artt. 4, 5 e 6 del vigente C.C.N.L. dei dipendenti degli EE.LL. del , che disciplinano il rapporto di lavoro a tempo parziale, con la previsione dell orario, del trattamento economico, spettante al personale che ricorre a questa tipologia contrattuale ed in particolare l art. 4, comma 4 del contratto medesimo il quale recita:.la trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale avviene automaticamente entro 60 giorni dalla ricezione della domanda presentata dal dipendente interessato, così come previsto dall art. 1, comma 58 della Legge n. 662 del ; Vista la modifica apportata alla disciplina del rapporto di lavoro a tempo parziale dall art. 73 del Decreto Legge n 112 del , convertito in Legge n 133 del , secondo cui la trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale non è più automatica, ma può essere concessa dall Amministrazione nell esercizio del potere discrezionale, così come ribadito anche dalla Legge n ; Preso atto della eliminazione, pertanto, dell automatismo previsto dalla citata norma contrattuale del CCNL ;

3 Visto altresì l art. 5, comma 3, del richiamato contratto di lavoro, il quale prevede che, nell ipotesi di costituzione del rapporto di lavoro a tempo parziale, il tipo di articolazione della prestazione e la sua distribuzione, deve essere necessariamente concordata tra le due parti (datore di lavoro ed il lavoratore), al fine di raggiungere un adeguato punto di equilibrio nell interesse dei reciproci obiettivi; Ritenuto che il tipo di articolazione della prestazione part-time richiesta dal dipendente Dr. CISI Luciano, non altera l equilibrio dei reciproci obiettivi contrattuali; Tenuto conto del parere favorevole espresso in data dal Dirigente del Servizio di appartenenza del dipendente, in calce alla richiesta del medesimo; Rilevato che, ancorchè la vigente normativa rimandi all Amministrazione la facoltà di concedere la trasformazione del rapporto di lavoro a tempo parziale è comunque fatta salva la condizione secondo cui l eventuale attività lavorativa secondaria svolta dal richiedente non comporti un conflitto di interessi con la specifica attività di servizio svolta dal dipendente presso l Ente di appartenenza; Rilevato dalla citata istanza del , che la richiesta della trasformazione del proprio rapporto di lavoro (da tempo pieno a quello parziale), da parte del dipendente di cui trattasi, non è motivata dalla necessità di svolgere altra attività lavorativa, ma solo ed esclusivamente dettata da motivi familiari; Vista la vigente normativa che disciplina ed incentiva il rapporto di lavoro a tempo parziale nella pubblica amministrazione e precisamente: Legge n art. 7; D.P.C.M n. 117; Legge n. 662; Legge n. 449 art. 39 commi 25, 26 e 27; le circolari esplicative P.D.C.M. Funzione Pubblica n.ri 3, 6 e 8 Anno 1997; Visti gli artt. 4-5 e 6 del C.C.N.L. dei dipendenti degli EE.LL. del ; Visto il D.Lgs. n. 61 del ; Visto il D.Lgs n ; Visto il D.Lgs. n ; Visto l art. 94 del Regolamento Organico; Vista la Circolare informativa Prot. n del ; Visto il Decreto Legge n. 112 del , convertito in Legge n. 133 del ; Ritenuto poter accogliere l istanza presentata dal dipendente Dr. CISI Luciano e di procedere all autorizzazione della costituzione del nuovo rapporto di lavoro a tempo parziale di tipo orizzontale, con prestazione lavorativa superiore al 50% di quella a tempo pieno e sul presupposto, altresì, che non è stata superata la percentuale massima prevista del 25%, da destinare ai rapporti di lavoro a tempo parziale, calcolata sulla dotazione organica complessiva di personale a tempo pieno appartenente alla Categoria D; DETERMINA Per le motivazioni espresse in narrativa da ritenersi integralmente ripetute e trascritte, di trasformare con decorrenza il rapporto di lavoro del dipendente Dr. CISI Luciano profilo professionale analista di sistema - categoria giuridica D3 - posizione economica D3, in forza presso il Servizio Affari Generali, Demografici e Sistemi Informativi, da tempo pieno a tempo parziale (part-time) di tipo orizzontale, per complessive 30 ore con la seguente articolazione: dal lunedì al venerdì ore 8,00-14,00

4 Le successive e diverse articolazioni orarie dovranno essere concordate previamente con il Dirigente del Servizio di appartenenza e comunicate a questo Servizio competente per la predisposizione degli atti di modifica e di integrazione del nuovo contratto di lavoro. In applicazione dell art. 6 c. 9 del vigente C.C.N.L , al dipendente Dr. CISI Luciano per tutto il periodo del rapporto di lavoro a tempo parziale di tipo orizzontale verrà corrisposto il trattamento economico in proporzione alla durata della prestazione lavorativa con riferimento a tutte le competenze fisse ed accessorie spettanti al personale con rapporto di lavoro a tempo pieno appartenente alla stessa categoria e profilo professionale. Trattandosi di tempo parziale orizzontale il dipendente ha diritto ad un numero di giorni di ferie pari a quello dei lavoratori a tempo pieno. Analogo criterio si applica anche per le altre assenze dal servizio previste dalla legge e dal CCNL Comparto Regioni ed EE.LL., ivi comprese le assenze per malattie. La costituzione del rapporto di lavoro a tempo parziale non ha alcuna scadenza e non ha bisogno di deroghe o rinnovi. Il dipendente ha eventualmente diritto di tornare a tempo pieno alla scadenza del biennio dalla trasformazione anche se in soprannumero in organico, oppure prima della scadenza del biennio, a condizione che vi sia la disponibilità del posto in organico art. 4 c.14 C.C.N.L Si precisa che tale trasformazione non costituisce nuova assunzione ma per procedere a tale modifica, dovrà essere rispettato, in ogni caso, il limite della spesa del personale (art. 1 comma 557 e 562 L ). Dovrà essere stipulato nuovo contratto di lavoro a tempo parziale con decorrenza senza scadenza. Si notifichi la presente determinazione: alla parte interessata; al Dirigente del Servizio Affari Generali, Demografici e Sistemi Informativi; al Dirigente del Servizio Programmazione e Bilancio; Ufficio presenze di questo Servizio Risorse Umane; per i conseguenti adempimenti di rispettiva competenza. Latina, Il Dirigente Responsabile del Servizio PIZZELLA AVV. IMMACOLATA Preparazione e digitazione (Sig. Angela Negri) Supervisione (Avv. Lucia Giovangrossi)

5 VISTO DI REGOLARITÀ CONTABILE E DI ATTESTAZIONE DELLA COPERTURA FINANZIARIA DELLA SPESA Il Responsabile del Servizio finanziario in ordine alla regolarità contabile del presente provvedimento, ai sensi dell articolo 147-bis, comma 1, del d.lgs. n e del relativo Regolamento comunale sui controlli interni, comportando lo stesso riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico-finanziaria o sul patrimonio dell ente, osservato: rilascia: PARERE FAVOREVOLE PARERE NON FAVOREVOLE, per le motivazioni sopra esposte; Si attesta, ai sensi dell art. 153, comma 5, del D.Lgs. n , la copertura finanziaria della spesa in relazione alle disponibilità effettive esistenti negli stanziamenti di spesa eo in relazione allo stato di realizzazione degli accertamenti di entrata vincolata, mediante l assunzione dei seguenti impegni contabili, regolarmente registrati ai sensi dell'art. 191, comma 1, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267: Impegno Data Importo InterventoCapitolo Esercizio Latina,. Il Responsabile del Procedimento Il Dirigente del Servizio Programmazione e Bilancio Con l attestazione della copertura finanziaria di cui sopra il presente provvedimento è esecutivo, ai sensi dell'art. 183, comma 7, del d.lgs. 18 agosto 2000, n. 267.

6 Segreteria Generale Ufficio Delibere Registro di Pubblicazione N : Copia della presente, esecutiva, viene pubblicata all Albo Pretorio in data odierna e vi rimarrà per 15 giorni consecutivi. Latina, lì Il Funzionario Responsabile

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE N : 116/2015 del 04/03/2015 D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N. 0167 - INCREMENTO ORARIO PART - TIME. RACCOLTA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N. 04793. COLLOCAMENTO A

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N.01348 - COLLOCAMENTO A RIPOSO PER RAGGIUNTI LIMITI DI ETA DAL 01092016. RACCOLTA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N. 1160. COLLOCAMENTO A RIPOSO PER DIMISSIONI VOLONTARIE A FAR DATA DAL 1 AGOSTO 2016.

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA 05749 - FRUIZIONE PERMESSI LEGGE N. 104 1992 RACCOLTA GENERALE PRESSO LA SEGRETERIA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DIPENDENTE MATRICOLA N.17423-CONGEDO MALATTIA BAMBINO ART.47 DLGS. 15101. RACCOLTA GENERALE PRESSO LA SEGRETERIA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ASPETTATIVA SINDACALE DIP.TE SALVATORE FRANCESCA. RACCOLTA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: EX DIPENDENTE MATRICOLA N.04280. LIQUIDAZIONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA FATTURE AZIENDA ASL PER VISITE MEDICO FISCALI

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ASSUNZIONE DI N.3 UNITA EX. ART.90 DEL D.LGS. N. 2672000 PRESSO IL GABINETTO DEL SINDACO RACCOLTA GENERALE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: RISOLUZIONE DEI RAPPORTI LAVORATIVI EX. ART.90 DEL D.LGS.

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DEFINIZIONE TRATTAMENTO ECONOMICO NUOVO SEGRETARIO GENERALE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO AMBIENTE, IGIENE E SANITA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: PAGAMENTO DIRITTO ANNUALE 2016 - CC.II.AA. - FARMACIA COMUNALE 2. RACCOLTA GENERALE PRESSO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMBIENTE E TERRITORIO SERVIZIO AMBIENTE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: INTERVENTO DI REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO TRIBUTI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: APPROVAZIONE RUOLI COATTIVI ICI FORNITURA N.2038 DEL 23112015 RACCOLTA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E STRUTTURE DI STAFF AVVOCATURA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: PRATICA N. 19285. PAGAMENTO CONTRIBUTO UNIFICATO INTEGRATIVO SU RICORSO PER CASSAZIONE AVANTI LA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO SERVIZIO ECONOMATO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: CONTRIBUTI IN SEDE DI GARA (SIMOG) IN FAVORE DELL'A.N.A.C. LIQUIDAZIONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AVVOCATURA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: 16AVV. PRATICA N. 19605 E PRATICA N. 20231. APPELLO INNANZI ALLA CORTE DI APPELLO SEZIONE LAVORO AVVERSO LA SENTENZA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO AFFARI GENERALI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: INTEGRAZIONE IMPEGNI DI SPESA A CARICO DELLA COMPETENZA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE N : 480/2014 del 06/12/2014 D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: DR. QUIRINO VOLPE - PRESA D ATTO DIMISSIONI INCARICO ART. 110 C.1 D.LGS.

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E STRUTTURE DI STAFF AVVOCATURA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: PAGAMENTO N. 10 CONTRIBUTI UNIFICATI PER N. 10 RICORSI IN APPELLO AVANTI LA COMMISSIONE TRIBUTARIA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO POLITICHE DI GESTIONE E ASSETTO TERRITORIO, PATRIMONIO E DEMANIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: PARTECIPAZIONE AL CONVEGNO ORGANIZZATO DALL INU - ISTITUTO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: SERVIZIO DI REVISIONE MEZZI COMUNALI PER L ANNO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO LAVORI PUBBLICI, MANUTENZIONI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: FORNITURA SERVIZIO TELEFONIA MOBILE RICARICABILE PER SERVIZIO SI.CE.ANT. (SISTEMA CERTIFICAZIONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E STRUTTURE DI STAFF POLIZIA MUNICIPALE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA LOCALE RACCOLTA GENERALE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: PERMESSI RETRIBUITI MOTIVI DI STUDIO - ANNO SOLARE 2016 RACCOLTA GENERALE PRESSO LA SEGRETERIA GENERALE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ADESIONE SERVIZIO VIACARD - AUTOSTRADE PER L ITALIA ANNO 2016. RACCOLTA GENERALE PRESSO LA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO AFFARI GENERALI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI MARCHE TEMPORALI PER L UFFICIO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: RIFUSIONE SPESE DI LITE RACCOLTA GENERALE PRESSO LA SEGRETERIA GENERALE N : 494 2016 del :

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: PRESA D ATTO CESSAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO PER DECESSO

Dettagli

REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA Via Unità Italiana, CASERTA

REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA Via Unità Italiana, CASERTA ${id=115071} REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA DeterminazioneDirigenziale Competenza/Funzione: X Propria Delegata Provvedimento con Eseguibilità: Ordinaria

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMBIENTE E TERRITORIO SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE ACCERTAMENTO IN ENTRATA - OGGETTO: DELIBERA DI G.M. N. 3552001 E SUCCESSIVE DI MODIFICA ED INTEGRAZIONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA WELFARE SERVIZIO SEGRETARIATO SOCIALE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: RETTE RICOVERO MINORI PRESSO LA STRUTTURA DENOMINATA LA CASA FAMIGLIA E. BARATTA -

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1103 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 267 DEL 05/11/2014 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE AD EFFETTUARE LAVORO PART-TIME DI TIPO VERTICALE AL DIPENDENTE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 216 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 26 DEL 09/03/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 216 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 26 DEL 09/03/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 216 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 26 DEL 09/03/2016 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE ALLA TRASFORMAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E STRUTTURE DI STAFF POLIZIA MUNICIPALE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: VERIFICA PERIODICA DI FUNZIONALITA E TARATURA DELLE APPARECCHIATURE VELOMATIC 512 E TELELASER

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA OPERE PUBBLICHE SERVIZIO MANUTENZIONI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA MESI LUGLIO AGOSTO E SETTEMBRE - PER CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA

Dettagli

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile Determinazione del n. del OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Via Venezia 6 15121 Alessandria Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE DATA 17.7.2012 N. 66 OGGETTO: Integrazione orario di lavoro della dipendente Dr.ssa D Amico Benedetta Assistente Sociale da tempo parziale 24 h. settimanali

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA WELFARE SERVIZIO PROMOZIONE SPORTIVA E DIRITTO ALLO STUDIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA- OGGETTO:LEGGE REGIONALE N.2992.LIBRI

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO LAVORI PUBBLICI, MANUTENZIONI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNALI E RELATIVE PERTINENZE - D.F.C. COSTRUZIONI

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art. 124 D.lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo Pretorio

Dettagli

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria ORIGINALE REG. SETTORIALE N. 9 REG. GENERALE N. 62 DEL 30/01/2015 Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria SETTORE FINANZIARIO DETERMINAZIONE OGGETTO: VERSAMENTO QUOTE ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE - UFFICIO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO LAVORI PUBBLICI, MANUTENZIONI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA - ANNO 2016 - PERIODO GENNAIO-FEBBRAIO-MARZO-APRILE

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO ( nominato con D.P.R. del 24-02-2016 ) n. 25 del 08-03-2016 OGGETTO: Convenzione ex art. 14

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA WELFARE SERVIZIO SEGRETARIATO SOCIALE N : 20/2015 del 20/01/2015 D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: INSERIMENTO N. 2 MINORI PRESSO LA STRUTTURA DENOMINATA LA CAMPANELLA - PERIODO 20/01/2015-30/06/2015

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 787 Del 22/08/2016 Risorse Umane OGGETTO: TRASFORMAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO DI DIPENDENTE DA TEMPO PIENO A TEMPO PARZIALE.

Dettagli

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria COPIA REG. SETTORIALE N. 220 REG. GENERALE N.1315 DEL 04/12/2013 Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria SETTORE VIGILANZA DETERMINAZIONE OGGETTO: LIQUIDAZIONE ALL'ISTITUTO POLIGRAFICO E ZECCA DELLO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: APPROVVIGIONAMENTO BUONI PASTO CARTACEI SOSTITUTIVI DEL SERVIZIO MENSA MEDIANTE CONVENZIONE CONSIP DENOMINATA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 891 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 20 DEL 18/09/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 891 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 20 DEL 18/09/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 891 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 20 DEL 18/09/2014 OGGETTO: COLLOCAMENTO IN ASPETTATIVA NON RETRIBUITA PER MOTIVI PERSONALI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia Determinazione Dirigenziale n. 617 del 19/05/2016 Proposta di Determinazione Dirigenziale n. 53 del 19/05/2016 5.7 SERVIZIO - GESTIONE ECONOMICA RISORSE UMANE OGGETTO:

Dettagli

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria ORIGINALE REG. SETTORIALE N. 254 REG. GENERALE N. 939 DEL 16/09/2013 Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria SETTORE SOCIO CULTURALE DETERMINAZIONE OGGETTO: LIQUIDAZIONE FATTURA DITTA AMICI IN TOUR

Dettagli

COMUNE DI MARTIGNANO Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO

COMUNE DI MARTIGNANO Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO COMUNE DI MARTIGNANO Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO N. 207 /2012 REGISTRO GENERALE N. 46/2012 REGISTRO DELL UFFICIO Oggetto: APROVAZIONE SCHEMA DI CONTRATTO DI LAVORO

Dettagli

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F Tel Fax URL:

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F Tel Fax URL: COPIA COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it Determina n : 17 ANNO 2014 Registro Generale Data : 05/02/2014 N 45

Dettagli

Comune di Ciminà Prov. di Reggio Calabria

Comune di Ciminà Prov. di Reggio Calabria COPIA COPIA SINDACO COPIA SEGRETERIA Comune di Ciminà Prov. di Reggio Calabria REG. GENERALE N. 44 AREA ECONOMICO-FINANZIARIA E TRIBUTI Determinazione n. 09 del 31/03/2015 OGGETTO: Presa atto art. 1 comma

Dettagli

Determina Personale Organizzazione/0000011 del 21/01/2015 IL DIRIGENTE

Determina Personale Organizzazione/0000011 del 21/01/2015 IL DIRIGENTE Comune di Novara Determina Personale Organizzazione/0000011 del 21/01/2015 Area / Servizio Area Organizzativa (05.UdO) Proposta Istruttoria Unità Area Organizzativa (05.UdO) Proponente VAILATI Nuovo Affare

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZI ALLA PERSONA, PROGRAMMAZIONE E PROGETTAZIONE SOCIALE DISTRETTUALE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE ACCERTAMENTO IN ENTRATA - OGGETTO: ACCERTAMENTO DI ENTRATA CAPITOLO DI BILANCIO 5500

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1499 del 14-10-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 1546-2014 del 14-10-2014 L estensore Il responsabile

Dettagli

C O MUNE DI PANTELLERIA

C O MUNE DI PANTELLERIA C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 111 / del Reg. DATA 12.08.2015 OGGETTO: Rilascio nulla osta preventivo per il trasferimento nei ruoli di ARPA

Dettagli

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO del SEGRETARIO C.LE REGISTRO GENERALE N. : 120

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO del SEGRETARIO C.LE REGISTRO GENERALE N. : 120 ESTRATTO Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO del SEGRETARIO C.LE REGISTRO GENERALE N. : 120 Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO N. 11 OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Settore Amministrativo Determinazione N.329 del 02/10/2014 Oggetto : APPROVAZIONE VERBALI DELLA SELEZIONE PER CURRICULUM E COLLOQUIO PER LA COPERTURA A TEMPO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1049 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 54 DEL 24/10/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1049 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 54 DEL 24/10/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1049 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 54 DEL 24/10/2014 OGGETTO: RIMBORSO SPESE DI VIAGGIO AL CONSIGLIERE COMUNALE G. PORTA

Dettagli

L.R. n.11/1988, art.94. Approvazione degli avvisi pubblici per l'avviamento a selezione

L.R. n.11/1988, art.94. Approvazione degli avvisi pubblici per l'avviamento a selezione PROVINCIA SUD SARDEGNA GESTIONE STRALCIO EX PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO Legge Regionale 04.02.2016, n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna DETERMINAZIONE N 62 DEL 17/05/2016

Dettagli

A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Viale Giolitti Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale n.

A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Viale Giolitti Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale n. A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Viale Giolitti 2 15033 Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067 Determinazione del n. del OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 534 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 57 DEL 11/05/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 534 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 57 DEL 11/05/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 534 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 57 DEL 11/05/2015 OGGETTO: COLLOCAMENTO IN ASPETTATIVA NON RETRIBUITA

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 83 DEL 21/07/2015 REPERTORIO GENERALE N. 522 DEL 28/07/2015 OGGETTO: liquidazione fatture Enel Servizio Elettrico 155,07

Dettagli

COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE DATA 30/03/2016 OGGETTO: Autorizzazione alla prosecuzione dei contratti di lavoro a tempo determinato, in scadenza al 31 marzo 2016, N 21

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DIREZIONE SISTEMA INTEGRATO DEI CONTROLLI, RISORSE UMANE, COMUNICAZIONE E SISTEMI INFORMATICI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Data 17.06.2015 Atto n 1404 Oggetto: Integrazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI GENERALI. Numero 77 S 46 dd

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI GENERALI. Numero 77 S 46 dd COMUNE DI ROVERE DELLA LUNA Provincia di Trento 38030 ROVERE DELLA LUNA (TN) - Piazza Unità d Italia, 4 Tel. 0461/658524 - Fax 0461/659095 - Codice Fiscale 00309060226 E-mail: ragioneria@comune.roveredellaluna.tn.it

Dettagli

COMUNE DI SPOTORNO. Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO DEMANIO. Settore PATRIMONIO/DEMANIO

COMUNE DI SPOTORNO. Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO DEMANIO. Settore PATRIMONIO/DEMANIO DETERMINAZIONE N. 14 DETERMINAZIONE GENERALE N 141 DATA 21/04/2011 PUBBLICATA IL 22.06.2011 OGGETTO: SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO PRESSO L SETTORE PATRIMONIO DEMANIO AFFIDAMENTO DELLA

Dettagli

AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE Organizzazione e gestione giuridica del personale

AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE Organizzazione e gestione giuridica del personale Numero 1093 Reg. Determinazioni Registrato in data 23/06/2017 AFFARI GENERALI E RISORSE UMANE Organizzazione e gestione giuridica del personale Dirigente: GIUSEPPINA PETTINI OGGETTO TRASFORMAZIONE, DA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA WELFARE SERVIZIO SEGRETARIATO SOCIALE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: EMERGENZA SOCIALE INSERIMENTO DONNA VITTIMA DI VIOLENZA IN CASA RIFUGIO AD INDIRIZZO

Dettagli

COMUNE DI BAREGGIO Provincia di Milano

COMUNE DI BAREGGIO Provincia di Milano COMUNE DI BAREGGIO Provincia di Milano Determinazione Numero Data Data esecutività SETTORE TERRITORIO, AMBIENTE E SUAP 29 29/10/2014 03/11/2014 Oggetto: IMPEGNO DI SPESA PER STIPULA ATTI TRASFERIMENTO

Dettagli

COMUNE DI ALAGNA Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO

COMUNE DI ALAGNA Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO COMUNE DI ALAGNA Provincia di Pavia C.A.P. 27020 Tel. 0382/818105 Fax 0382/818141 N. 24 Reg. Del. COPIA del 29/01/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO OGGETTO : RETRIBUZIONE DI RISULTATO AI RESPONSABILI

Dettagli

Comune di Villafranca di Verona PRO VINCIA DI VE RO NA

Comune di Villafranca di Verona PRO VINCIA DI VE RO NA Comune di Villafranca di Verona PRO VINCIA DI VE RO NA AREA 1 - SERVIZI AMMINISTRATIVI E CULTURALI UNITA' PERSONALE Codice per fatturazione elettronica:dxuk8i PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE N. 299 DEL 24/02/2016

Dettagli

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di FORMIA Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 224 del 11.09.2017 OGGETTO: PROROGA DELL ASSEGNAZIONE TEMPORANEA AI SENSI DELL'ART.42 BIS DEL D.LGS. N. 151/2001 PRESSO

Dettagli

Il COMMISSARIO STRAORDINARIO

Il COMMISSARIO STRAORDINARIO Deliberazione n 500/2015 del 29/09/2015 Oggetto : EX ART. 341 BIS COMMA 3 C.P. - PROPOSTA RISARCITORIA - RIF. PROC. PEN. 9164/2012 R.G.N.R. L anno duemilaquindici il giorno ventinove del Mese di Settembre

Dettagli

COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO

COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n 57 del 2/12/216 OGGETTO MODIFICA DEL FABBISOGNO TRIENNALE DI PERSONALE E DELLA DOTAZIONE ORGANICA DELL ENTE PER

Dettagli

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F Tel Fax URL:

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F Tel Fax URL: COPIA COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it Determina n : 244 ANNO 2013 Registro Generale Data : 13/12/2013 N 609

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 784 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 9 DEL 28/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 784 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 9 DEL 28/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 784 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 9 DEL 28/07/2014 OGGETTO: PRESA D ATTO DIMISSIONI DALL INCARICO DI FUNZIONI DIRIGENZIALI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 455 DEL 2/09/2015

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 455 DEL 2/09/2015 COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) Provincia di Mantova DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 455 DEL 2/09/2015 ORIGINALE

Dettagli

COMUNE DI BUSSETO. Provincia di Parma VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BUSSETO. Provincia di Parma VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. ATTO 53 ANNO 2016 SEDUTA DEL 15/04/2016 ORE 12:00 OGGETTO: DIPENDENTE CHEZZI MONICA - CONCESSIONE ORARIO DI LAVORO PART-TIME PERIODO 21.04.2016-31.12.2016

Dettagli

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA

COMUNE DI ALTIVOLE. Sito internet  PEC SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 26 DEL 03/02/2016 SETTORE SERVIZI ALLA CULTURA E ALLA PERSONA CIG: X27184AAAD; XFA184AAAE OGGETTO: AFFIDAMENTO RINNOVO DOMINIO E HOSTING DEL SITO INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE 1 INDICE Articolo 1 Oggetto Articolo 2 Contingenti Articolo 3 Costituzione del rapporto di lavoro a tempo parziale Articolo 4 Modalità

Dettagli

COMUNE DI BARASSO Provincia di VARESE

COMUNE DI BARASSO Provincia di VARESE COMUNE DI BARASSO Provincia di VARESE Cod. ENTE 11413 Deliberazione N. 10 Del 28.02.2011 Trasm. ai Capigruppo Cons. il prot. ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADOZIONE PIANO

Dettagli

COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE DATA 30.12.2015 N. 125 OGGETTO: Utilizzo in convenzione ex art 14 CCNL 2004 di una unita di personale Cat. C4 Istruttore di Polizia Municipale,

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO AFFARI GENERALI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ADESIONE CONVENZIONE CONSIP MULTIFUNZIONI 25 - LOTTO 2 DITTA

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO ( nominato con D.P.R. del 24-02-2016 ) n. 24 del 08-03-2016 OGGETTO: Prosieguo attività dei

Dettagli

ASL LECCE SFRViTO SANITARIO nell.a PdGLlA

ASL LECCE SFRViTO SANITARIO nell.a PdGLlA Part time comparto ASL LECCE SFRViTO SANITARIO nell.a PdGLlA Sede Legale e Direzione Generale Lecce,--ID_E_Ll_BE_R_A_ZI_O_N_E_N_u_M_ER_o_----'-- 3_l=--=~= 'I~D~EL '_I "rt 3 APr. im5 OGGETTO P.O. Fazzi

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 939 DEL 23-12-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Iniziative a favore dei giovani. Incarico alla Servire

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 151 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 26 DEL 20/02/2015 OGGETTO: RESTITUZIONE ALLA CONGREGAZIONE CRISTIANA DEI TESTIMONI DI GEOVA DELL IMPORTO

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 564 DEL 28/10/2014 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Servizi Cimiteriali OGGETTO: Servizi cimiteriali. Rimborso per rinuncia a concessioni

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 580 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 104 DEL 15/07/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 580 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 104 DEL 15/07/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 580 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 104 DEL 15/07/2016 OGGETTO: LEGGE 24/11/1999, N. 468 ART.26 COMMA 4 DOTT.SSA LA BALESTRA

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA DETERMINAZIONE N 168 DEL 20/03/2015 Servizio PERSONALE IL DIRIGENTE Premesso che con nota del 19.03.2015, prot. n. 27676 (ns. prot. n. 19246 del 20.03.2015), il Comune di Vicenza ha chiesto la disponibilità

Dettagli

COMUNE di CURINGA Provincia di Catanzaro VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

COMUNE di CURINGA Provincia di Catanzaro VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE di CURINGA Provincia di Catanzaro VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 03 del 07/01/2016 OGGETTO: Approvazione proroga convenzione dell 11/11/2014 ex art.14 del CCNL del 22/01/2004

Dettagli

Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE RISORSE UMANE

Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE RISORSE UMANE Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE N. 675 Data di registrazione 01/06/2017 SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE RISORSE UMANE OGGETTO: CONFERMA IN SERVIZIO DI N.2 UNITA' DI PERSONALE

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 624 DEL 14/11/2014 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Politiche Sociali OGGETTO: Interventi di sostegno di natura economica 8^ erogazione

Dettagli

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria COPIA REG. SETTORIALE N. 15 REG. GENERALE N.236 DEL 05/03/2014 Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria SETTORE URBANISTICA DETERMINAZIONE OGGETTO: LIQUIDAZIONE FATTURA ALLA DITTA ARTIGIANPOZZI DI

Dettagli