GUIDA ALLO UNITED STATES MEDICAL LICENSING EXAMINATION E ALLA RESIDENCY NEGLI STATI UNITI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA ALLO UNITED STATES MEDICAL LICENSING EXAMINATION E ALLA RESIDENCY NEGLI STATI UNITI"

Transcript

1 GUIDA ALLO UNITED STATES MEDICAL LICENSING EXAMINATION E ALLA RESIDENCY NEGLI STATI UNITI Valentina Medici L USMLE (United States Medical Licensing Examination) (www.usmle.org ) è costituito da una serie di esami che devono testare la tua capacità e maturità per entrare nel sistema medico americano. L organizzazione che presiede e gestisce le application dei medici o studenti che non provengono da università americane è l ECFMG (Educational Commission for Foreign Medical Graduates) (www.ecfmg.org): tale organizzazione è deputata inoltre permette di sostenere parte dell USMLE al di fuori degli Stati Uniti. L USMLE è composto da tre step (ma di fatto sono 4, perchè lo step2 è a sua volta diviso in altre 2 sottoparti ), due dei quali (step1 e step2 CK) computer-based: queste parti possono essere sostenute in molte sedi distribuite in tutto il mondo (in Italia, ad es, al Politecnico di Milano) e in tutti i giorni lavorativi (in alcune occasioni anche nei giorni festivi). Lo step2 CS si tiene solo negli USA. Gli esami possono essere sostenuti in qualsiasi ordine si preferisca (quindi si può iniziare anche con lo step2) e si hanno 7 anni di tempo per completarli (es step1 nel gennaio 2004, lo step2 va completato entro dicembre 2010). Le varie parti dell esame possono essere ripetute più volte, ma solo in caso di fallimento di una di queste componenti (e non solo se non si è soddisfatti dello score ottenuto), e sempre lasciando trascorrere almeno 60 giorni fra un tentativo e l altro, comunque non più di 3 volte in 12 mesi. Ogni step va considerato singolarmente, ossia se non si supera una prova, questo non inficia tutte le altri parti eventualmente già superate. Il superamento dello step1 e 2, permette la Certificazione (USMLE certification), con la quale è possibile iscriversi alla residency (scuola di specializzazione) e dunque di esercitare come medico, ma solo se supervisionato. Lo step3 può essere sostenuto anche durante la residency, ma necessariamente prima del termine di questa e verifica la capacità del candidato di esercitare da medico in maniera autonoma. ISCRIVERSI ALL ESAME Il modo migliore per iscriversi all esame è online (attraverso il sito ed il solo processo che porta alla definizione della data della prima parte dell esame che si voglia sostenere, richiede circa 2-3 mesi. Possono iscriversi allo step1 e 2 CK sia laureati in medicina che studenti a 1

2 partire dal IV anno di corso. L application online richiede comunque di essere completata anche con l invio per posta di una serie di documenti ( credentials ) che sono: copia del diploma di laurea (se laureato) trascript (lista di tutti gli esami sostenuti) Tutti i documenti devono essere tradotti in inglese e legalizzati dalla Prefettura. Una volta completata l application online ed inviati i documenti (preferibilmente mediante corriere), l ECFMG provvede a verificare la veridicità delle credenziali reinviandole al preside della facoltà di medicina di provenienza: il preside a sua volta deve controfirmare e reinviare all ECFMG (senza che il candidato venga mai nuovamente a contatto con i suoi documenti). Quando le credenziali siano state verificate (questa fase può richiedere 1-2 mesi di tempo), viene inviato un permesso (scheduling permit) al candidato che serve per programmare telefonicamente la data e la sede dell esame. STEP 1 E un esame multiple-choice, composto da circa 300 domande, a cui rispondere in circa 8 ore di tempo (nella stessa giornata). Solo una risposta è corretta e la risposta sbagliata non comporta penalità (quindi bisogna sempre scegliere una risposta). Lo step 1 riguarda argomenti di scienza di base : Anatomia. Biochimica, Fisiologia, Statistica, Scienza del comportamento (tradotto letteralmente da Behavioral Science: per gli italiani, significa piuttosto etica), Microbiologia, Farmacologia, Patologia. Le domande sono molto precise e richiedono una conoscenza accurata di ogni argomento: l esame è costruito affinchè non possa essere superato solo tentando le risposte, non è assolutamente raccomandabile quindi di provare l esame, senza uno studio approfondito e mirato. Il risultato viene espresso come pass/fail e mediante uno score: lo score minimo per superare l esame varia a seconda della difficoltà dell esame sostenuto (diverso per ogni candidato). Per i test più difficili, può essere sufficiente il 40-50% delle risposte corrette per superare la prova; per i test più facili, anche il 70-80%. Il risultato viene comunicato esclusivamente per posta dopo 6-8 settimane dall esame. Il 50-60% dei candidati non americani e l 80-90% dei candidati americani supera l esame al primo tentativo. STEP 2 Lo step 2 è composto da due parti: il Clinical Knowledge (CK) ed il Clinical Skills (CS). 2

3 Il primo è un esame multiple choice, composto da circa 400 domande, basato sulle stesse regole dello stesso step 1, ma le domande hanno un impronta essenzialmente clinica, dal momento che sono quasi tutte in realtà dei veri e propri casi clinici, descritti in circa 10 righe ciascuno. E un esame che richiede una capacità di concentrazione molto prolungata e una notevole resistenza alla fatica, infatti dura anch esso circa 8 ore, durante le quali si leggono centinaia di casi clinici, in molti casi anche molto ridondanti (vengono descritti per ogni paziente, parametri vitali, anamnesi e storia familiare e solo alcune di queste informazioni sono veramente importanti per rispondere alla domanda). L esame non prevede comunque domande sulla terapia farmacologica, quindi non è necessario conoscere dosaggi o protocolli di trattamento. Il CS si tiene esclusivamente negli USA, in particolare in cinque città (Filadelfia, Atlanta, Chicago, Houston, Los Angeles). Richiede anch esso un giorno solo, ma sempre piuttosto intenso: l esame ha lo scopo di valutare e mettere alla prova le vostre capacità, soprattutto umane, di comunicazione con il paziente, la vostra abilità nel comunicargli le notizie, nel rassicurarlo ed informarlo; insieme a questo viene valutato il vostro inglese, scritto e parlato; le capacità diagnostiche, in questo esame, sono invece sicuramente in secondo piano. L esame prevede 12 incontri con pazienti simulati, dunque attori che fingono di essere pazienti, simulandone molto bene ed in maniera standardizzata i sintomi e talora anche i segni all esame obiettivo (a me, per esempio, è capito un caso di cefalea ad esordio acuto e la paziente aveva uno strabismo convergente). Ogni incontro si svolge in un ambulatorio perfettamente attrezzato di ogni strumento necessario per l esame obiettivo (dal martelletto all abbassa-lingua, dal fundoscopio all otoscopio). Bisogna assolutamente trattare il paziente con tutti gli accorgimenti che un paziente americano esige (ad es: chiedergli il permesso per visitarlo, per spogliarlo, scusarsi per le mani fredde ed aiutarlo sempre a rivestirsi): il giudizio dell esame si basa in gran parte proprio su questi elementi. Al termine di ogni visita, che dura 15 minuti, si esce dall ambulatorio e si deve riportare in 10 minuti (su carta o su computer), l esame obiettivo, l anamnesi completa, la diagnosi differenziale (un massimo di 5 ipotesi, a partire dalla più probabile ) ed il work up diagnostico proposto. I casi clinici sono essenzialmente di medicina di base (ad es, cefalea, dolore toracico, dispnea, mal di schiena, dismenorrea), quindi non sono quasi mai problemi diagnostici complessi e non ci sono più patologie compresenti o al massimo si correlano in maniera molto intuitiva (es cefalea in iperteso). Bisogna avere una buona conoscenza dell inglese, ma non necessariamente perfetta: io ho sostenuto l esame senza mai aver lavorato in un paese di lingua anglosassone; da questo punto di vista i pazienti simulati sono inoltre molto collaborativi: parlano un buon americano e molti di loro si sforzano di scandire chiaramente le parole. Per quanto riguarda l inglese scritto, bisogna imparare il loro modo di scrivere le anamnesi: molto sintetico e fatto di molte abbreviazioni (con cui si entra comunque facilmente in confidenza). 3

4 Durante tutto l esame, il vostro operato viene registrato da telecamere abilmente nascoste negli ambulatori (è impossibile notarle durante la prova) e osservato da degli osservatori posti dietro un vetro a specchio (anche in questo caso non si nota la presenza di nessuno). Dopo aver completato lo step 1 e lo step 2, si ottiene la certificazione dall ECFMG: ciò significa poter iscriversi ad una scuola di specializzazione (residency) e dunque poter esercitare solo sotto supervisione. Per l esercizio della professione in totale autonomia è necessario superare anche lo Step 3. STEP 3 E un esame computer- based, che si sostiene solo negli USA, ma in moltissime città distribuite su tutto il territorio. La durata dell esame è di due giorni: il primo giorno si rispondono alle usuali domande a risposta multipla, che però in questo esame sono basate essenzialmente sulla terapia: dunque sempre casi clinici, ma la domanda richiede buone conoscenze di gestione clinica del paziente e della terapia. I temi di maggiori interesse sono sempre quelli della medicina di base: ipertensione, diabete, pneumopatie croniche, ma anche HIV e problematiche ginecologiche ed ostetriche. Il secondo giorno si deve rispondere ancora a circa 200 domande a risposta multipla: in questo caso le domande sono in gran parte di etica e tipicamente piuttosto vaghe nella formulazione (vertono, ad esempio, sulla gestione dei malati terminali, sulla comunicazione delle informazione, sulla capacità di decisione e sull autonomia decisionale dei minori in ambito sanitario); oltre a queste domande, si devono affrontare 9 casi clinici simulati al computer: per ogni caso clinico vengono fornite brevi notizie cliniche ed anamnestiche sulla base delle quali bisogna impostare una certa terapia. Ad ogni scelta/trattamento da voi compiuto, il paziente ha una certa risposta (migliora, peggiora, si lamenta ecc) e si procede così nella gestione clinica fino a che il caso non termina (per capire il funzionamento del sistema, il candidato ha a sua disposizione un CD, che viene inviato al momento dell iscrizione all esame). Questa prova viene superata da circa il 90% dei medici americani e dal 60% degli stranieri. COSTI L USMLE è un esame piuttosto costoso: bisogna infatti tenere conto, oltre che delle spese di iscrizione, delle traduzioni legali, dei trasporti e dei pernottamenti vicino alla sede dell esame oltre 4

5 che dell eventuale insuccesso (per cui ogni prova che si ripete, richiede che si ripaghi la spesa di iscrizione). Step 1 1 $ 660 Step 2 CK $ 660 Step 2 CS $ viaggio in USA Step 3 $ viaggio in USA Penso sia però fondamentale non farsi spaventare dai costi, seppur elevati: se ci si organizza, è possibile diluire la spesa anche in 2 anni, rendendola così meno gravosa. DOVE STUDIARE, INDIRIZZI UTILI La preparazione per l USMLE richiede a mio parere un tempo minimo di 5-6 mesi, durante i quali è possibile sicuramente lavorare (ad esempio da specializzando, come è nella mia esperienza) o, ancora meglio, studiare da studente di medicina, ma è necessario uno studio continuativo e molto costante. Non è raccomandabile riprendere i libri di testo su cui si è studiato durante i corsi universitari: la preparazione richiesta per l USMLE è molto schematica, mirata a dei test a risposta multipla e ben poco collegata alla fisiopatologia, ma piuttosto a molto nozione mnemoniche. I libri di testo appositi si possono comprare online (www.amazon.com). Esistono anche molti siti e forum in cui gli studenti americani si scambiano informazioni utili, ma a volte fuorvianti (es. RESIDENCY L iscrizione alla residency (la scuola di specializzazione) è necessaria per poter esercitare negli USA dal momento che le specializzazione italiane o europee non sono riconosciute. E da precisare che la specializzazione in Gastroenterologia è di secondo livello, il che significa che bisogna prima completare 3 anni di residency in medicina interna e poi altri 3 anni di fellowship in Gatroenterologia. Se si arriva in America già da specialisti, si può sperare di ottenere una riduzione 5

6 della durata della residency da 3 a 2 anni, ma ulteriori riduzioni non sono ammesse.la residency inizia in luglio e le valutazioni per esservi ammessi si svolgono tra dicembre e gennaio (ad es, per iniziare la residency a luglio 2005, si viene valutati tra dicembre 2004 e gennaio 2005). Per poter ottenere la residency, ci sono essenzialmente 2 vie. 1. contatti personali: se avete dei contatti diretti con una certa scuola di specializzazione, si può ottenere la residency (a differenza dell Italia, non si deve sostenere alcun esame di ammissione, ma dei colloqui con i direttori delle scuole). Questo è naturalmente il modo più sicuro e probabilmente più semplice per avere accesso al sistema americano, ma i contatti non sono sempre così facili da costruire. 2. sistema ERAS (electronic residency application system) (www.ecfmg.org/eras): è un sistema centralizzato, computerizzato che gestisce le application per la residency inviate da parte di tutti i medici, americani e non. Il procedimento che permette di ottenere una residency (scuola di specializzazione) è piuttosto complesso e si svolge per lo più online: bisogna infatti completare una application piuttosto estesa, con la quale vengono richieste informazioni sul proprio iter di studi, sulle cliniche frequentate, sulle eventuali pubblicazioni ma anche sui propri hobby. Queste informazioni, vanno completate con dei documenti che, in particolare, comprendono: le lettere di referenze (in numero di 4) e la lettera da parte del preside della facoltà di provenienza (facoltativa per gli stranieri). Le lettere di referenze devono essere scritte preferenzialmente, ma non necessariamente, da persone con cui avete lavorato (professori e non), le quali devono specificare il grado di conoscenza che hanno di voi e soprattutto quanta esperienza clinica avete (contano anche informazioni apparentemente banali come: sa raccogliere un ottima anamnesi oppure sa interagire molto bene con i pazienti ). La lettera del preside di facoltà è facoltativa e la sua stesura può essere molto difficile per gli italiani (noi infatti non abbiamo nulla di simile): esprime la valutazione sull andamento del corso di studi in maniera matematica (è la medical student performance evaluation), facendo una media dei risultati ottenuti. Gli elementi più importanti per un application di successo a mio avviso, sono: 1. elevato score allo Step 1 e Step 2 2. almeno una pubblicazione scientifica 3. un esperienza di lavoro negli Stati Uniti, anche breve e naturalmente anche solo come frequentatore od osservatore 6

7 4. lettere di raccomandazione ben costruite sulle vostre qualità e caratteristiche Le application possono essere inviate, sempre tramite ERAS, fino a 10 Università di vostra scelta: la lista delle scuole è presente sul sito stesso di ERAS, ma anche su: Ogni scuola richiede ai candidati dei requisiti precisi, solitamente non particolarmente restrittivi (a meno che non si tratti di università come Yale, Stanford o Harvard, dove l accesso agli stranieri, mediante il sistema online, è molto limitato e selettivo). Una volta inviata l application, arriva la parte più difficile: ottenere il colloquio (interview) e sostenerlo con successo. Molti direttori di residency trovano difficile la valutazione del candidato straniero, perchè in effetti i background di ciascun candidato possono essere molto diversi, soprattutto nella qualità del lavoro svolto in passato, su cui spesso non riescono ad avere abbastanza garanzie. I colloqui si svolgono nella sede universitaria in questione e sono gli stessi direttori delle scuole a scegliere i candidati tra cui emergeranno i resident effettivi. Bisogna dunque considerare l eventualità di sostenere più colloqui in città americane diverse. Al termine dei colloqui, non si ha la risposta ufficiale, ma può essere comunicato se avete un abuona probabilità di poter diventare dei resident. THE MATCH Una volta sostenuti i colloqui bisogna attenderne l esito ufficiale, ma c è una complicazione: le scuole non possono semplicemente scegliere i loro candidati preferiti, perchè in realtà scuole e candidati devono essere ben appaiati (The Match), ossia i candidati devono corrispondere effettivamente alla richieste della scuola e viceversa ogni candidato deve redigere una lista delle scuole preferite. Un sistema automatizzato fa dunque corrispondere scuole e candidati secondo le loro preferenze ed assegna così ogni candidato ad una certa scuola. I risultati poi di tale selezione vengono comunicati circa a Marzo. IL VISTO DI IMMIGRAZIONE Ogni cittadino che voglia lavorare negli Stati Uniti ha bisogno di un visto:le 2 tipologie di visti maggiormente impiegate in questa circostanza sono il J-visa e l H-1B visa. In entrambi i casi, essi vengono richiesti per il resident dalla scuola di specializzazione stessa dove è stato ammesso e ciascuna scuola sceglie il tipo di visto da rilasciare. 7

8 1. J-visa: questo visto permette il completamento della residency o della fellowship, per una durata massima di 7 anni. Dopo questo periodo, è obbligatorio tornare nel proprio paese d origine per un periodo minimo di 2 anni, dopo i quali si può cercare di ottenere un altro visto. Il presupposto di tale visto è che esso viene emesso allo scopo di ampliare e migliorare le conoscenze di un laureato straniero, il quale poi deve portare tale bagaglio culturale anche nel suo paese d origine.esiste un modo per evitare la necessità di tornare nel proprio paese d origine: lo stato americano infatti, offre in alternativa, la possibilità di esercitare come medico in aree definite underserved degli Stati Uniti, ossia con carenza di personale medico, e spesso sono aree poco richieste e poco sviluppate. Solitamente il J1 visa viene rilasciato molto rapidamente, ma è un visto piuttosto limitante, essendo di fatto solo un training visa, che dunque non permette di esercitare la professione medica autonomamente. Se dunque progettate di rimanere a lungo negli Stati Uniti, anche come professionisti, dovete cercare di ottenere il visto H- 1B. 2. H-1B visa: i requisiti per ottenere tale visto sono: Certificazione ECFMG Superamento Step 3 Possedere una training license (questa si ottiene in circa 3 settimane, dopo il Match). L application per l H1B può richiedere 2-3 mesi per l ottenimento del visto, a meno che il datore di lavoro non sia disposto ad avviare una procedura rapida per il candidato, pagando però 1000 $ con la quale il visto si ottiene in circa 2-3 settimane. Le informazioni riguardanti i visti possono naturalmente subire frequenti modificazioni e richiedono anche costante aggiornamento individuale. 8

9 TESTI PER LA PREPARAZIONE DELL USMLE 1. First AID for the USMLE Step1 by Vikas Bhushan; Tao Le (testo di teoria) 2. Appleton & Lange Practice Tests for the USMLE Step 1 Practice Tests by Joel S. Goldberg (domande a risposta multipla con spiegazione di tutte le risposte) 3. Step-Up: a high-yeld, systems-based review for the USMLE Step1 Exam revised reprint by Edmund A. milder, Adam J. Mirachi, Samir Metha. (testo di teoria) 4. First AID for the USMLE Step 2 by Tao Le, Vikas Bhushan, Chirag Amin (testo di teoria) 5. Appleton & Lange s Practice Tests for the USMLE Step 2 by Joel S. Goldberg (domande a risposta multipla) 6. Mastering the OSCE-CSA by Jo-Ann Reteguiz, Beverly Cornel-Avendano (testo di teoria sulle simulazioni di casi clinici) 7. NMS- review for the clinical skills assessment exam by Erich A. Arias (testo di teoria sulle simulazioni di casi clinici) 8. First AID for the USMLE Step 3 by Tao Le, Vikas Bhushan, Patrick O Connell, Murtuza, Ahmed (testo di teoria) 9. Kaplan Medical USMLE Step 3 Qbook (Kaplan USMLE Qbook) by Kaplan Medical (domande a risposta multipla) 10. Blueprints Computer-based case simulation review: USMLE Step 3 by Carter E. Wahl (strategie per superare i CCS al computer). SITI UTILI USMLE (simulazioni di test con spiegazione delle risposte, a pagamento) (simulazione di test con spiegazione delle risposte, a pagamento) (sito non commerciale, con informazioni fornite dagli studenti) RESIDENCY Educational Commission for Foreign Medical Graduates United States Medical Licensing Examinations Electronic Residency Application System The National Residency Matching Program American Association of Medical Colleges (Coordina ERAS e NRMP). Federation of State Medical Boards American College of Surgeons (guida per la residency in chirurgia) American Board of Internal Medicine 9

10 FREIDA online (lista esaustiva delle residency disponibili). American College of Physician's Online Residency Database U.S. News and World Report Listing of Best Hospitals ( ranking degli ospedali americani per stato e specialità) MedicalResident (sito non commerciale con informazioni utili fornite da altri resident). IMMIGRAZIONE Duke University's site (visti di immigrazione e green card per i medici) Shusterman's Immigration site (informazioni aggiornate sull immigrazione) US Bureau of Citizenship & Immigration Services Immigration support network (vi partecipano persone che vogliono condividere la loro esperienza sull immigrazione negli USA). Valentina Medici update 7 settembre 2005 Sull autore Mi sono laureata nel luglio 2000 presso l università di Padova in Medicina e Chirurgia e Specializzata nel Dicembre 2004 presso la stessa università in Gastroenterologia, dopo aver trascorso un anno dedicato alla ricerca di base sulle malattie infiammatorie croniche intestinali presso l università di Kiel in Germania. I miei principali interessi, sia clinici che di ricerca, sono le malattie infiammatorie croniche intestinali e la malattia di Wilson (www.ncbi.nlm.nih.gov/entrez/query.fcgi). Tra il 2004 ed il 2005 ho ottenuto la certificazione ECFMG. 10

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

DOMANDE FREQUENTI (FAQ) DOMANDE FREQUENTI (FAQ) Per la sua convenienza, le seguenti informazioni sono fornite in italiano. La preghiamo di prender nota che ogni transazione od ulteriore comunicazione verrà condotta solamente

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS?

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS? Cos è il BULATS Il Business Language Testing Service (BULATS) è ideato per valutare il livello delle competenze linguistiche dei candidati che hanno necessità di utilizzare un lingua straniera (Inglese,

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Il Numero e la Tessera Social Security

Il Numero e la Tessera Social Security Il Numero e la Tessera Social Security Il Numero e la Tessera Social Security Avere un numero di Social Security è importante perché è richiesto al momento di ottenere un lavoro, percepire sussidi dalla

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

La disassuefazione dal fumo

La disassuefazione dal fumo Piano regionale del Veneto per la prevenzione delle malattie legate al fumo La disassuefazione dal fumo Obiettivi Nei paesi industrializzati occidentali gli interventi che riducono i danni da fumo sono

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso A09 Enrico Fontana L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi Prefazione di Massimiliano Manzetti Presentazione di Nicola Rosso Copyright MMXV ARACNE editrice int.le S.r.l. www.aracneeditrice.it

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina

Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina UN ESPERIENZA Dott.ssa Stefania Bracci Datré S.r.l via di Vorno 9A/4 Guamo (Lucca) s.bracci@datre.it Sommario In questo contributo presentiamo

Dettagli

PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster)

PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster) PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster) A. REQUISITI D AMMISSIONE GENERALI 1. REQUISITI DI AMMISSIONE STABILITI

Dettagli

Che cosa provoca una commozione cerebrale?

Che cosa provoca una commozione cerebrale? INFORMAZIONI SULLE COMMOZIONI CEREBRALI Una commozione cerebrale è un trauma cranico. Tutte le commozioni cerebrali sono serie. Le commozioni cerebrali possono verificarsi senza la perdita di conoscenza.

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

Guida alla Lingua Inglese. Anno Accademico 2013/2014

Guida alla Lingua Inglese. Anno Accademico 2013/2014 Guida alla Lingua Inglese Anno Accademico 2013/2014 Redazione e coordinamento: Area Servizi agli Studenti e ai Dottorandi Servizio Segreterie Studenti Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2014 Tutti gli studenti

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Come scrivere una Review

Come scrivere una Review Come scrivere una Review Federico Caobelli per AIMN Giovani Fondazione Poliambulanza - Brescia federico.caobelli@gmail.com SOMMARIO Nel precedente articolo, scritto da Laura Evangelista per AIMN Giovani,

Dettagli

LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE

LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA DELLA REGIONE PIEMONTE VIII Convegno IL CONTRIBUTO DELLE UNITA VALUTAZIONE ALZHEIMER NELL ASSISTENZA DEI PAZIENTI CON DEMENZA LA VALUTAZIONE NEUROPSICOLOGICA COME MISURA CHIAVE PER LA DIAGNOSI PRECOCE DEL DNC LIEVE: L ESPERIENZA

Dettagli

Business Process Reengineering

Business Process Reengineering Business Process Reengineering AMMISSIONE ALL'ESAME DI LAUREA Barbagallo Valerio Da Lozzo Giordano Mellini Giampiero Introduzione L'oggetto di questo lavoro riguarda la procedura di iscrizione all'esame

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT)

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Fondamenti giuridici delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento Numerosi sono i fondamenti normativi e di principio che stanno alla base del diritto

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE

ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE ANEURISMA AORTA TORACICA ASCENDENTE Definizione Dilatazione segmentaria o diffusa dell aorta toracica ascendente, avente un diametro eccedente di almeno il 50% rispetto a quello normale. Cause L esatta

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

LE CATEGORIE DI VISTI PER LE AZIENDE E GLI OPERATORI ITALIANI INTERESSATI AD AVVIARE ATTIVITA' IMPRENDITORIALI NEGLI STATI UNITI

LE CATEGORIE DI VISTI PER LE AZIENDE E GLI OPERATORI ITALIANI INTERESSATI AD AVVIARE ATTIVITA' IMPRENDITORIALI NEGLI STATI UNITI LE CATEGORIE DI VISTI PER LE AZIENDE E GLI OPERATORI ITALIANI INTERESSATI AD AVVIARE ATTIVITA' IMPRENDITORIALI NEGLI STATI UNITI Stefano Linares, Linares Associates PLLC - questo testo è inteso esclusivamente

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

attività motorie per i senior euro 22,00

attività motorie per i senior euro 22,00 Le attività motorie Chi è il senior? Quali elementi di specificità deve contenere la programmazione delle attività motorie destinate a questa tipologia di utenti? Quali sono le capacità motorie che necessitano

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

Potenza dello studio e dimensione campionaria. Laurea in Medicina e Chirurgia - Statistica medica 1

Potenza dello studio e dimensione campionaria. Laurea in Medicina e Chirurgia - Statistica medica 1 Potenza dello studio e dimensione campionaria Laurea in Medicina e Chirurgia - Statistica medica 1 Introduzione Nella pianificazione di uno studio clinico randomizzato è fondamentale determinare in modo

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale

INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP. Relazione Generale SERVIZIO SANITARIO REGIONALE BASILICATA Azienda Sanitaria Locale di Potenza INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION SUL SERVIZIO DELL ASSISTENZA OSPEDALIERA DELLA ASP Relazione Generale A cura degli Uffici URP

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC La formazione sul campo (di seguito, FSC) si caratterizza per l utilizzo, nel processo di apprendimento, delle

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

DRG e SDO. Prof. Mistretta

DRG e SDO. Prof. Mistretta DRG e SDO Prof. Mistretta Il sistema è stato creato dal Prof. Fetter dell'università Yale ed introdotto dalla Medicare nel 1983; oggi è diffuso anche in Italia. Il sistema DRG viene applicato a tutte le

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE ITALIA Problematiche chiave Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE La performance degli italiani varia secondo le caratteristiche socio-demografiche

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO modulo & componenti ANNO 1 - LIVELLO 4 - YEAR 1BSc Scienze di base/mediche 1A: BIOSCIENZE Codice OS401 BAS1A-BIO Ore lezione, tirocinio, ricerca Ore di apprendimento Crediti UK 164 300 30 15 Crediti ECTS

Dettagli

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto.

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto. BANDO DI SELEZIONE N.. 35/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO DI RICERCA POST-DOT TTORATO SCADENZA BANDO: ore 12.000 del 15 gennaio 2015 DOMANDA DI AMMISSIONE Al Direttore del CIMeCC IL/LA SOTTOSCRITTO/A

Dettagli

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Gli esami radiologici consentono ai medici di effettuare la diagnosi e decidere il corretto iter terapeutico dei loro pazienti.

Dettagli

La ricerca empirica: una definizione

La ricerca empirica: una definizione Lucido 35/51 La ricerca empirica: una definizione La ricerca empirica si distingue da altri tipi di ricerca per tre aspetti (Ricolfi, 23): 1. produce asserti o stabilisce nessi tra asserti ipotesi teorie,

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12

La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 La validazione dei risultati degli apprendimenti non formali e informali in pratica 12 Questo capitolo descrive: A. Le scelte e i passaggi per sviluppare dispositivi per la validazione dei risultati dell

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero.

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Cosa fa un ingegnere petrolifero? Gli ingegneri petroliferi individuano, estraggono e

Dettagli

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO STUDENTI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Approvato dal Senato Accademico con delibera del 10 giugno 2008 e modificato con delibera del Senato Accademico del 14 giugno 2011 Decreto rettorale

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

CURSOS AVE CON TUTOR

CURSOS AVE CON TUTOR CURSOS AVE CON TUTOR DOMANDE PIÙ FREQUENTI (FAQ) A che ora ed in quali giorni sono fissate le lezioni? Dal momento in cui riceverai le password di accesso al corso sei libero di entrare quando (24/24)

Dettagli

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:!

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:! Scrum descrizione I Principi di Scrum I Valori dal Manifesto Agile Scrum è il framework Agile più noto. E la sorgente di molte delle idee che si trovano oggi nei Principi e nei Valori del Manifesto Agile,

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli