MUTUA FIMA VERDESALUTE GRANDI INTERVENTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MUTUA FIMA VERDESALUTE GRANDI INTERVENTI"

Transcript

1 MUTUA FIMA VERDESALUTE GRANDI INTERVENTI 2015

2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE DEFINIZIONI Assicurato soggetto il cui interesse è protetto dall assicurazione; Assicurazione : il contratto di assicurazione; Assistenza diretta : prestazioni assicurative della polizza in caso dl ricovero presso Case di Cura Convenzionate garantite tramite il servizio Previmedical SpA; Assistenza Infermieristica : l assistenza infermieristica prestata da personale fornito di cspecializzazione; Case di cura Convenzionate : strutture sanitarie convenzionate con la Società alle quali l Assicurato, in caso di necessità dl ricovero, potrà rivolgersi per usufruire delle prestazioni sanitarie garantite In polizza nonché previste dalle convenzioni stesse. Tali prestazioni sono fornite senza che l Assicurato debba provvedere al pagamento che verrà effettuato direttamente dalla Società alle Case di Cura Convenzionate, nei limiti e con le modalità previste dalla polizza. L Assicurato è tenuto ad anticipare gli onorari dei medici non convenzionati da lui scelti anche se le prestazioni sono state fornite in una Casa di Cura Convenzionata; Case di cure non convenzionate : le strutture sanitarie diverse da quelle convenzionate con la Società, alle quali l Assicurato potrà comunque rivolgersi per i ricoveri e gli interventi chirurgici necessari, senza però poter usufruire del servizio di pagamento diretto da parte della società alla Casa di Cura, delle prestazioni che saranno rimborsate all Assicurato nei limiti e con le modalità previste dalla polizza; Centrale Operativa: Previmedical SpA Contraente : soggetto che stipula il Contratto di assicurazione; Contratto : vincolo che lega la Società ai Contraente; Day Hospital : degenza diurna senza pernottamento in Istituto di Cura, per prestazioni chirurgiche e terapie mediche di durata limitata; Day Surgery : intervento chirurgico effettuato in Istituto di Cura, in regime di degenza diurna, che non comporta pernottamento, documentato da cartella clinica; Evento : tutte le alterazioni dello stato dl salute ricollegabili ad una stessa causa. Se però l alterazione si ripresenta dopo un periodo di almeno 120 giorni senza prestazione di cure,questa dovrà essere considerata come un nuovo evento, anche se riconducibile alla stessacausa.; Franchigia : la somma determinate in misura fissa, dedotta dall indennizzo, che resta a carico dell Assicurato; Garanzia : prestazione effettuata della Società in caso di sinistro; Indennizzo : somma dovuta dalla Società In caso dl sinistro risarcibile a termini di polizza; Infortunio : ogni evento dovuto a cause fortuita, violenta ed esterna, che produca lesioni corporali obiettivamente constatabili; Intermediario : BROKER; Intervento Chirurgico Ambulatoriale : intervento di chirurgia effettuato senza ricovero, anche comportante suture, diatermocoagulazione, crioterapia, biopsia, endoscopia con biopsia; Istituto di cura : l ospedale pubblico, la clinica, la casa di cura ed ogni altra struttura sanitaria di ricovero sia convenzionati con il Servizio Sanitario Nazionale che privati, regolarmente autorizzati al ricovero dei malati, esclusi comunque stabilimenti termali, case di convalescenza e dl soggiorno; 2

3 Malattia : ogni alterazione dello stato di salute non dipendente da Infortunio; Massimale : somma massima indennizzabile annualmente per uno o più Indennizzi nei Corso dello stesso anno assicurativo; Nucleo : II numero dei componenti assicurati nei Certificate di Adesione; Polizza : documento che contiene le prove del contratto di assicurazione; si compone dei presente Fascicolo, delia Scheda e del Questionario Anamnestico; Questionario Anamnestico : il documento, sottoscritto dall Assicurato che descrive lo stato di salute dello stesso e che forma parte integrante della polizza; Premio : somma dovuta dal Contraente della singola polizza alla Società, Ricovero: degenza dovuta a patologia comportante necessità di pernottamento in Istituto di Cura; Rischio : probabilità che si verifichi un sinistro; Sinistro : l evento dannoso per cui a prestata l assicurazione; Società : la Compagnia assicuratrice; Visita Specialistica : la visita effettuata da medico fornito di specializzazione per la patologia denunciata. NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE MALATTIA IN GENERALE ART. 1) DICHIARAZIONI RELATIVE ALLE CIRCOSTANZE DEL RISCHIO E OPERATIVITA DELLE GARANZIE Il presente contratto è stipulato in base alle dichiarazioni rese dall Assicurato con apposito questionario anamnestico. Le garanzie operano per le malattie e gli Infortuni insorti successivamente alla data di decorrenza della copertura. Le garanzie comprendono anche gli infortuni e le malattie che siano l espressione o la conseguenza diretta di situazioni patologiche insorte anteriormente alla data di decorrenza della copertura, sconosciute a tale data e se conosciute dichiarate dall Assicurato stesso sul questionario anamnestico che non siano state oggetto da parte della Società di limitazioni od esclusioni. La Società, previa comunicazione all assicurato si riserva di non prestare l assicurazione o dl escludere, le malattie e/o stati patologici e relative conseguenze dichiarate dello stesso. Le dichiarazioni inesatte o le reticenze del Contraente o dell Assicurato relative a Circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio, possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo nonché la stessa cessazione ell assicurazione, ai sensi degli art. 1892, 1893 e 1894 C.C.. ART. 2) TERMINI DI ASPETTATIVA L assicurazione decorre dalle ore 24: del giorno di effetto della polizza per gli infortuni verificatisi dopo la data di stipulazione del contratto; del 30 giorno successivo a quello di effetto dell a polizza, per le malattie insorte dopo la stipulazione del contratto. Per le malattie dipendenti da gravidanza la garanzia è operante a condizione che la stessa abbia avuto inizio successivamente alla data di effetto della polizza; dal 180 giorno successivo a quello di effetto del la polizza per le conseguenze di Stati patologici diagnosticati, sottoposti ad accertamenti o curati interiormente alla stipulazione dei contratto, dichiarati dall Assicurato nel questionario anamnestico ed accettati dalla Società; dal 180 giorno successivo a quello di effetto del la polizza per le conseguenze di Stati patologici non conosciuti dall Assicurato, ma insorti, secondo giudizio medico, 3

4 anteriormente alla stipulazione del contratto; dal 300 giorno successivo a quello di effetto del la polizza per il parto e l aborto terapeutico. Qualora la polizza sia stata emessa in sostituzione, senza soluzione di continuità, di altra polizza emessa dalla Società, riguardante gli stessi Assicurati e identiche garanzie, i termini di aspettativa di cui sopra operano: dal giorno dl decorrenza della garanzia di cui alla polizza sostituita, per le prestazioni ed i massimali da quest ultima risultanti; dal giorno di decorrenza della garanzia di cui alla presente polizza limitatamente alle maggiori somme ed alle diverse prestazioni da esso previste. Analogamente, in caso di variazioni intervenute nei corso del presente contratto, i termini di aspettativa suddetti decorrono dalla data della variazione stessa per le maggiori somme e le diverse persone o prestazioni assicurate. ART.3) ESCLUSIONI L assicurazione non è operante per: a. le conseguenze dirette di malattie, malformazioni e stati patologici insorti, diagnosticati o curati anteriormente alla stipulazione dei contratto e non dichiarati alla Società o non evidenziati nel questionario anamnestico allegato, con dolo o colpa grave; b. l eliminazione o correzione dl difetti fisici congeniti e/o preesistenti alla stipulazione della polizza, fatta eccezione per le malformazioni congenite delle quali ( Assicurato sia portatore inconscio; c. gli interventi e cure delle miopie e/o astigmatismo e correzione del visus, d. le malattie mentali e disturbi psichici in genere, ivi compresi i comportamenti nevrotici; e. gli Infortuni derivanti da delitti dolosi dell Assicurato; f. gli infortuni e le intossicazioni conseguenti a ubriachezza, ad abuso di psicofarmaci, all uso di stupefacenti o allucinogeni; g. gli Infortuni derivanti dalla pratica dei seguenti sport: salto dal trampolino con gli sci o idrosci, sci acrobatico, bob, rugby, football americano, pugilato, atletica pesante, lotta in tutte le sue forme, immersione con autorespiratore, sport aerei, alpinismo con scalata di rocce e ghiacciai, speleologia, corse e gare (e relative prove) comportanti l uso di veicoli, moto o natanti a motore. h. gli infortuni derivanti dagli sport praticati a livello professionistico; i. l aborto volontario non terapeutico; j. le terapie della fecondità, della sterilità e/o dell impotenza; k. le prestazioni aventi finalità estetiche (salvi gli interventi di chirurgia plastica o stomatologica ricostruttiva resi necessari da Infortunio indennizzabile a termini di polizza), l. le prestazioni e le terapie in genere con finalità dietologica nonché prestazioni e terapie non riconosciute dalla medicina ufficiale (D.M. dei 8/11/91 pubblicato sulla G.U. 262) quali per esempio le omeopatiche e fitoterapiche; m. i ricoveri per malattie croniche In istituzioni sanitarie di lunga permanenza (cronicari,case di riposo, ecc.) ancorché qualificate come cliniche o istituti di cura; n. le protesi dentarie in ogni caso e le cure dentarie e delle parodontopatie quando non siano rese necessarie da infortunio indennizzabile a termini dl polizza; o. l acquisto, la manutenzione e la riparazione di apparecchi protesici e terapeutici, salvo quanto previsto ail art.a2 e A3 lettera e); p. le conseguenze dirette o indirette di trasmutazione o assestamenti energetici dell atomo, naturali o provocati, e le accelerazione di particelle atomiche (fissione e fusione nucleare, isotopi radioattivi, macchine acceleratrici, raggi X ecc.); 4

5 q. le conseguenze di guerra, insurrezioni, tumulti popolari, di atti violenti od aggressioni, cui l Assicurato abbia preso parte, i quali abbiano movente politico o sociale; di movimenti tellurici od eruzioni vulcaniche. ART.4) LIMITI DI ETA - PERSONE NON ASSICURABILI L assicurazione può essere prestata a favore dl persona di età non superiore a 70 anni. La copertura cessa alla prima scadenza annuale dei contratto successiva al compimento dell 75 anno dl età. Non sono assicurabili le pers one colpite da infermità mentali, alcoolismo, epilessie, tossicomanie e l Assicurazione cessa con il loro manifestarsi nei modi e nel termini previsti dall articolo 1898 del Codice Civile. ART.5) ESTENSIONE TERRITORIALE L assicurazione vale In tutto il mondo con l intesa che la valutazione e la liquidazione dei danni vengono effettuate In Italia, con pagamento degli indennizzi In euro. Per le spese sostenute all estero, i rimborsi vengono effettuati al cambio medio della settimana In cui la spesa è stata sostenuta, ricavato dalla liquidazione dell Ufficio Cambi. ART.6) VARIAZIONI NELLE PERSONE ASSICURATE Le variazioni nelle persone assicurate, fermo quanto disposto all art. 1 delle Condizioni Generali, devono essere comunicate per iscritto alla Società, la quale ne prende atto con appendice. L assicurazione rispetto alle nuove persone vale dalle ore 24 del giorno dei perfezionamento della appendice, con pagamento del maggior premio che risulti dovuto. La cessazione di singoli Assicurati non dà luogo a corrispondente riduzione dl premio e la garanzia si intenderà operante fino alla scadenza del premio pagato. ART. 7) SERVIZIO MILITARE L assicurazione resta valida durante il servizio militare dl leva in tempo dl pace o il servizio sostitutivo dello stesso durante i richiami per esercitazioni. E considerato servizio militare dl leva anche quello prestato volontariamente In corpi militari o paramilitari per l assolvimento dell obbligo dl leva. L assicurazione è sospesa durante l arruolamento per mobilitazione o per motivi di carattere eccezionale e durante la partecipazione a interventi militari fuori dal confini della Repubblica Italiana. ART.8) DENUNCIA DEL DANNO La denuncia del danno può essere comunicata alla centrale operativa Previmedical SpA o presentata per iscritto al BROKER entro 9 giorni dal momento in cui il Contraente o l Assicurato ne abbiano avuto la possibilità, ai sensi dell art del C.C., fermo quanto previsto dal successivo punto b (prestazione diretta). La denuncia deve essere corredata da referto medico attestante la natura della malattia o la natura e il tipo delle lesioni nonché la necessità del ricovero o dell intervento. L Assicurato deve Inoltre produrre copia della cartella clinica. L Assicurato deve fornire ogni informazione e consentire la visita dei medici della Società e qualsiasi indagine od accertamento che questa ritenga necessari, sciogliendo a tal fine dal segreto professionale I medici che lo hanno visitato e curato. Se dolosamente non viene adempiuto agli obblighi previsti dal presente articolo, l Assicurato perde ii diritto all indennizzo, se a tali obblighi non viene adempiuto colposamente, la Società ha il diritto dl ridurre l indennizzo in ragione dei pregiudizio sofferto. a) Prestazioni indiretta Rimborso all Assicurato 5

6 La Società effettua, a cura ultimata, II pagamento di quanto dovuto dietro presentazione, in originale ed unitamente al modulo dl richiesta di rimborso opportunamente predisposto, delle relative notule, distinte e ricevute, debitamente quietanzate, accompagnate, in caso di ricovero, della cartella clinica completa: La documentazione deve essere intestata all Assicurato e il rimborso avviene in favore dell Assicurato. Agli effetti dei rimborso dovuto, tutte le prestazioni assicurate devono essere prescritte ed effettuate da medico, corredate dalla relativa diagnosi, nonché fatturate da un Istituto di Cura, da uno studio medico, da medico specialista e/o da personale abilitato ad effettuare le prestazioni prescritte. II pagamento dell indennizzo viene effettuato entro 30 giorni, a cure ultimate, su presentazione degli originali delle relative notule, distinte e ricevute, debitamente quietanzate. Nei caso di Ricovero con intervento chirurgico, Day Surgery o Intervento Ambulatoriale in Struttura non Convenzionata, le spese di intervento chirurgico e le spese sanitarie vengono rimborsate con i limite dei massimale per ricovero corrispondente al tipo dl intervento chirurgico Indicato nell Elenco Prestazioni Medico Chirurgiche in allegato b) Prestazioni diretta Pagamento diretto dei fornitore della prestazione La Società effettua il pagamento delle prestazioni ricevute dall Assicurato a termine di convenzione In regime dl assistenza diretta, e cioè con Il pagamento da parte dell Assicurato delle sole franchigie e scoperti nei casi previsti nonché delle prestazioni non garantite dalle convenzioni in corso con le Case di Cura, i professionisti e i centri cimici convenzionati. La garanzia di prestazione diretta è operante in caso di ricovero, compreso day hospital (con o senza intervento) e a condizione che l Assicurato si sia avvalso di uno o più dei professionisti o degli Istituti erogatori delle prestazioni facenti parte dei Network e abbia richiesto autorizzazione a Previmedical SPA con un preavviso di almeno tre giorni lavorativi. Il preavviso non è richiesto per i soli casi di emergenza. Previmedical SPA mette a disposizione il proprio call center per la richiesta di informazioni relative sia agli Istituti e medici convenzionati che agli ambiti e la portata delle garanzie prestate con le varie convenzioni e per Il supporto medico. La Struttura organizzativa di PREVIMEDICAL risponde ai seguenti numeri : Numero verde: Numero da tel cellulari: Numero nero dall'estero: Si precisa che, sia per la prestazione indiretta che per la prestazione diretta, li costo delle traduzioni relative alla documentazione medica presentata dall Assicurato, che non siano scritte in Italiano, Inglese, Francese, Tedesco o Spagnolo, sono a totale carico dell Assicurato stesso. ART.9) CONTROVERSIE In caso di controversie di natura medica sull indennizzabilità del sinistro, le Parti possono conferire, per iscritto, mandato di decidere, a norma e nei limiti delle condizioni di polizza,ad un collegio di tre Medici, nominati uno per parte ed Il terzo di comune accordo o, in caso contrario, dal Consiglio dell Ordine del Medici avente giurisdizione nel luogo dove deve riunirsi il Collegio. Il Collegio medico risiede nel comune, sede di Istituto di Medicina Legale, più vicino al luogo di residenza dell Assicurato. Ciascuna delle parti sostiene le proprie spese e 6

7 remunera il medico da essa designato, contribuendo per metà alle spese e competenze per il terzo medico. Le decisioni dei Collegio medico sono prese a maggioranza di voti, con dispense da ogni formalità dl legge, a sono vincolanti tra le Parti, le quali rinunciano fin d ora a qualsiasi impugnativa salvo i casi di violenza, dolo, errore a violazione dl patti contrattuali. I risultati delle operazioni arbitrali devono essere raccolti in apposito verbale da redigersi in doppio esemplare, uno per ognuna delle Parti. Le decisioni del Collegio medico sono vincolanti per la Parti anche se uno del medici si rifiuti di firmare il relativo verbale, tale rifiuto deve essere attestato dagli arbitri nel verbale definitivo. ART. 10) PROROGA DELL ASSICURAZIONE E PERIODO DI ASSICURAZIONE In mancanza di disdetta, mediante lettera raccomandata spedita almeno 30 giorni prima della scadenza. L assicurazione di durata non inferiore ad un anno non è disdettabile ed prorogata per un anno, e solo in occasione della prima scadenza annuale puo essere disdettata. ART.11) FORMA DELLE COMUNICAZIONI Tutte le comunicazioni alle quali il Contraente e l Assicurato sono tenuti hanno efficacia dal momento In cui pervengono alla Società e/o al Broker. ART.12) FORO COMPETENTE Foro competente a scelta della parte attrice, è quello del luogo di residenza o sede del convenuto, oppure quello del luogo ove ha sede il Broker contraente l accordo. ART.13) ALTRE ASSICURAZIONI II Contraente e l Assicurato in caso di sinistro sono tenuti ad avvisare per iscritto la Società dell esistenza e delle successive stipulazione dl altre assicurazioni per lo stesso rischio; in caso di sinistro ii Contraente o l Assicurato devono darne avviso a tutti gli assicuratori,indicando ciascuno ii nome degli altri (art cod. Civ.). ART.14) PROVA E a carico di chi chiede l indennizzo provare l esistenza degli elementi che valgono a costituire ii diritto a termini di contratto. ART.15) IMPOSTE Le imposte e gli altri oneri stabiliti dalla Legge, presenti e futuri, relativi al premio ed agli accessori delia polizza e degli atti da essa dipendenti, sono a carico della Contraente delle singole polizze anche se Il pagamento ne sia stato anticipato della Società. ART.16) RINVIO ALLE NORME DI LEGGE Per tutto quanto non è diversamente regolato, valgono le Norme di Legge vigenti in Italia. NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE RIMBORSO SPESE MEDICHE SEZIONE A - GARANZIA RIMBORSO SPESE MEDICHE PER GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI Art. A1) RISCHIO ASSICURATO L assicurazione a prestata, fino alla concorrenza dei massimale Indicato in polizza, per li rimborso delle spese sostenute dall Assicurato per ricovero In istituto di cura SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER UN INTERVENTO RIENTRANTE TRA QUELLI DI CUI ALL ELENCO allegato alla presente. L assicurazione è prestata, altresì, per le spese sostenute in regime di Day Hospital, Day Surgery o per interventi chirurgici ambulatoriali. 7

8 L ammontare complessivo degli Indennizzi per l insieme del sinistri verificatisi nel corso di un medesimo anno assicurativo, non potrà superare Il massimale annuo assicurato. Art. A2) SPESE RIMBORSABILI La Società rimborsa spese per: onorari dei chirurgo, dell aiuto dell assistente, dell anestesista e di ogni altro soggetto partecipante all intervento; diritti dl sala operatoria e materiale d intervento, ivi comprese le endoprotesi applicate durante l intervento; assistenza medica ed Infermieristica, terapie, cure, trattamenti fisioterapici e rieducativi, medicinali ed esami, purché relativi al periodo di ricovero ed alla patologia che comporta il ricovero; rette di degenza; accertamenti diagnostici, acquisto di medicinali, prestazioni / terapie mediche, chirurgiche ed infermieristiche, trattamenti fisioterapici e rieducativi, cure termali (escluse in ogni caso le spese di nature alberghiera), sostenute nei 90 giorni precedenti l inizio del ricovero o la data dell intervento chirurgico ambulatoriale e nei 90 giorni successivi alla cessazione dei ricovero o alla data dell intervento ambulatoriale; spese sostenute per il trasporto dell Assicurato, con qualsiasi mezzo sanitariamente attrezzato, verso l Istituto dl cura, da un Istituto all altro ed al ritorno dello stesso fino ad un importo dl 2.600, 00=. Art. A5) FORMA Assicurativa La Società, al termine del ricovero o a cure ultimate, liquida: a. in caso di ricovero presso un Istituto di Cura convenzionato avvalendosi dl una equipe operatoria convenzionata con il Servizio Previmedical SPA, direttamente all istituto di Cura quanto dovuto a termini dl polizza esclusivamente per II periodo dl degenza; b. in caso di ricovero presso un Istituto di Cura convenzionato con il Servizio Previmedical SPA, avvalendosi di una equipe operatoria non convenzionata: direttamente all istituto di Cura, in misura integrale, quanto dovuto a termini di polizza esclusivamente per li periodo di degenza;. direttamente all Assicurato, successivamente alla denuncia di sinistro, le spese da lui sostenute per l equipe operatoria. L esposizione complessiva della Società non potrà comunque superare il sottomassimale per ricovero corrispondente al tipo di Intervento indicato nel capitolo Sottomassimale per prestazioni indirette dei presente allegato. c. In caso di ricovero presso un Istituto dl Cura non convenzionato con il Servizio Previmedical SPA avvalendosi di una equipe operatoria convenzionata: direttamente all equipe operatoria, in misura integrale, quanto dovuto a termini di polizza esclusivamente per l intervento chirurgico; direttamente all Assicurato, successivamente ella denuncia di sinistro le spese da lui sostenute per Il periodo dl degenza L esposizione complessiva della Società non potrà comunque superare il sottomassimale per ricovero corrispondente al tipo di intervento Indicato nel capitolo Sottompssimale per prestazioni indirette del presente allegato. d. In caso dl ricovero presso un istituto di Cura non convenzionato avvalendosi di una equipe operatoria non convenzionata: direttamente all Assicurato, successivamente alla denuncia di sinistro, quanto dovuto a termini di polizza per Il periodo di degenza e per l intervento chirurgico; direttamente all Assicurato, successivamente alla denuncia di sinistro, in misura integrale tutte le altre spese sostenute rimborsabili a termini di polizza, 8

9 L esposizione complessiva della Società non potrà comunque superare il sottomassimale per ricovero corrispondente al tipo dl Intervento Indicato nel capitolo SottomassimIe per prestazioni indirette del presente allegato. SOTTOMASSIMALI PER PRESTAZIONI INDIRETTE Per ogni Ricovero da Grande Intervento Chirurgico presso una Struttura non Convenzionata, l Assicurato ottiene il rimborso delle spese sostenute secondo le modalità previste dall art.lo 8 Denuncia del danno prestazione indiretta, ed i massimali qui di seguito riportati. Sottomassimale Interventi di classe GI ,00 Il sottomassimale sopra indicato comprende, con l ulteriore sottolimite del 30% del sottomassimale, le spese per gli accertamenti diagnostici, acquisto di medicinali, prestazioni I terapie mediche, chirurgiche ed infermieristiche, trattamenti fisioterapici e rieducativi, cure termali (escluse in ogni caso le spese di nature alberghiera), sostenute nei 90 giorni precedenti l inizio del ricovero o la data dell intervento chirurgico ambulatoriale e nel 90 giorni successivi alla cessazione del ricovero o alla data dell intervento ambulatoriale Nel caso di infortunio o malattia improvvisa durante soggiorni all estero i sottomassimali sopra indicati si intendono raddoppiati. /////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////// Il Contraente La Società 9

10 ALLEGATO 1 : Elenco grandi interventi Cardiochirurgia GI Bypass aorto coronarici multipli GI Bypass aorto coronarico singolo GI Cardiochirurgia a cuore aperto, in età adulta e neonatale, compresi aneurismi e sostituzioni valvolari multiple (C.E.C.), salvo gli interventi descritti GI Fistole arterovenose del polmone, interventi per GI Sostituzione valvolare singola (C.E.C.) GI Sostituzioni valvolari con by-pass aorto coronarico (C.E.C.) GI Trapianto cardiaco GI Valvuloplastica chirurgica Chirurgia della mano GI Ricostruzione secondaria del pollice o delle altre dita in microchirurgia GI Rivascolarizzazione di arto o di suo segmento (come unico intervento) GI Trattamento microchirurgico delle lesioni del plesso brachiale Chirurgia generale - collo GI Tiroidectomia per gozzo intratoracico con trattamento per via sternotomica o toracotomia GI Tiroidectomia totale per neoplasie maligne con svuotamento laterocervicale mono/bilaterale Chirurgia generale - esofago GI Esofagectomia totale con esofagoplastica, in un tempo, compresa linfoadenectomia GI Esofago, resezione parziale dell GI Esofago-gastrectomia totale, per via toraco-laparotomica ed eventuale linfoadenectomia Chirurgia generale - Fegato e vie biliari GI Anastomosi porto-cava o spleno-renale o mesenterica-cava GI Deconnessione azygos-portale per via addominale GI Resezioni epatiche maggiori GI Trapianto di fegato Chirurgia generale - Intestino digiuno - Ileo - Colon - Retto - Ano GI By-pass gastro intestinali o intestinali per patologie maligne GI Colectomia totale GI Colectomia totale con linfoadenectomia GI Emicolectomia sinistra con linfoadenectomia ed eventuale colostomia GI Hartmann, intervento GI Megacolon, intervento per GI Procto-colectomia totale con pouch ileale GI Resezione anteriore retto-colica compresa linfoadenectomia ed eventuale colostomia GI Retto, amputazione del, per neoplasia dell ano, con linfoadenectomia inguinale bilaterale GI Retto, amputazione per via addomino-perineale, con eventuale linfoadenectomia, del Chirurgia generale - Pancreas - Milza GI Duodeno cefalo pancreatectomia compresa eventuale linfoadenectomia GI Fistola pancreatica, intervento per GI Neoplasie del pancreas endocrino, interventi per GI Pancreatectomia sinistra compresa splenectomia ed eventuale linfoadenectomia GI Pancreatectomia totale (compresa eventuale linfoadenectomia) 11 GI Pancreatite acuta, interventi demolitivi GI Trapianto di pancreas Chirurgia generale - Stomaco - Duodeno GI Fistola gastro-digiuno-colica, intervento per GI Gastrectomia totale con linfoadenectomia Chirurgia oro - maxillo - facciale GI Fossa pterigo-mascellare, chirurgia della GI Lingua e pavimento orale, intervento per tumori maligni con svuotamento laterocervicale funzionale o radicale GI Massiccio facciale, operazione demolitrice per tumori con svuotamento orbitario Chirurgia pediatrica 10

11 GI Asportazione tumore di Wilms GI Cisti dell intestino anteriore (enterogene e broncogene), intervento per GI Neuroblastoma addominale GI Neuroblastoma endotoracico GI Neuroblastoma pelvico GI Occlusione intestinale del neonato, atresie (necessità di anastomosi) GI Occlusione intestinale del neonato-ileomeconiale: resezione con anastomosi primitiva GI Occlusione intestinale del neonato-ileomeconiale: resezione secondo Mickulicz Chirurgia toraco - polmonare GI Bilobectomie, intervento di GI Fistole del moncone bronchiale dopo exeresi o interventi assimilabili,intervento per GI Fistole esofago-bronchiali, interventi di GI Neoplasie maligne della trachea GI Neoplasie maligne e/o cisti del mediastino GI Pleuropneumectomia GI Pneumectomia, intervento di GI Resezione bronchiale con reimpianto GI Trapianto di polmone Chirurgia vascolare GI Aneurismi aorta addominale + dissecazione: resezione e trapianto Ginecologia GI Eviscerazione pelvica GI Vulvectomia radicale allargata con linfoadenectomia inguinale e pelvica, intervento di Neurochirurgia GI Anastomosi vasi intra-extra cranici GI Ascesso o ematoma intracranico, intervento per GI Cerniera atlanto-occipitale, intervento per malformazioni GI Cordotomia, rizotomia e affezioni mieloradicolari varie, interventi di GI Corpo estraneo intracranico, asportazione di GI Cranioplastica GI Craniotomia per ematoma extradurale GI Craniotomia per lesioni traumatiche intracerebrali GI Craniotomia per tumori cerebellari, anche basali GI Derivazione liquorale diretta ed indiretta, intervento per GI Epilessia focale, intervento per 12 GI Fistola liquorale GI Fistole artero venose, terapia chirurgica con legatura vaso afferente intra cranico GI Fistole artero venose, terapia chirurgica per aggressione diretta GI Ipofisi, intervento per via transfenoidale GI Laminectomia per tumori intra-durali extra midollari GI Laminectomia per tumori intramidollari GI Neoplasie endocraniche o aneurismi, asportazione di GI Neoplasie, cordotomie, radicotomie ed affezioni meningomidollari, intervento endorachideo GI Neurotomia retrogasseriana, sezione intracranica di altri nervi (come unico intervento) GI Plastica volta cranica GI Rizotomie e microdecompressioni radici endocraniche GI Scheggectomia e craniectomia per frattura volta cranica GI Scheggectomia e craniectomia per frattura volta cranica con plastica GI Talamotomia, pallidotomia ed altri interventi similari GI Traumi vertebro-midollari via anteriore, intervento per GI Traumi vertebro-midollari via posteriore GI Tumore orbitale, asportazione per via endocranica GI Tumori della base cranica, intervento per via transorale GI Tumori orbitari, intervento per Oculistica - Cornea 11

12 GI Odontocheratoprotesi (trattamento completo) GI Trapianto corneale a tutto spessore Oculistica - orbita GI Operazione di Kronlein od orbitotomia Ortopedia e traumatologia - Interventi cruenti GI Artrodesi vertebrale per via anteriore GI Artrodesi vertebrale per via posteriore GI Artrodesi vertebrale per via posteriore e anteriore GI Artroprotesi spalla, parziale GI Artroprotesi spalla, totale GI Artroprotesi: anca parziale (trattamento completo) GI Artroprotesi: anca totale (trattamento completo) GI Artroprotesi: ginocchio GI Artroprotesi: gomito, tibiotarsica GI Disarticolazione interscapolo toracica GI Disarticolazioni, grandi GI Emipelvectomia GI Emipelvectomie interne con salvataggio dell arto GI Osteosintesi vertebrale GI Reimpianti di arto o suo segmento GI Riduzione cruenta e contenzione di lussazione traumatica di colonna vertebrale GI Scoliosi, intervento per GI Spalla, resezioni complete sec.tickhor-limberg GI Tumori ossei e forme pseudo tumorali, vertebrali, asportazione di GI Uncoforaminotomia o vertebrotomia (trattamento completo) Otorinolaringoiatria - Naso e seni paranasali 13 GI Tumori maligni del naso o dei seni, asportazione di Otorinolaringoiatria - Orecchio GI Antroatticotomia con labirintectomia GI Ascesso cerebrale, apertura per via transmastoidea GI Ascesso extradurale, apertura per via transmastoidea GI Nervo vestibolare, sezione del GI Neurinoma dell ottavo paio GI Petrosectomia Otorinolatringoiatria - Laringe e ipofaringe GI Laringectomia parziale con svuotamento laterocervicale monolaterale GI Laringectomia totale con svuotamento laterocervicale bilaterale GI Laringectomia totale con svuotamento laterocervicale monolaterale GI Laringofaringectomia totale Urologia - Prostata GI Prostatectomia radicale per carcinoma con linfoadenectomia (qualsiasi accesso e Urologia - Rene GI Eminefrectomia GI Nefrectomia allargata per tumore (compresa surrenectomia) GI Nefroureterectomia radicale con linfoadenectomia piùeventuale surrenectomia, intervento di GI Nefroureterectomia radicale più trattamento trombocavale (compresa surrenectomia) GI Surrenectomia (trattamento completo) GI Trapianto di rene Urologia - Uretere GI Ureterocutaneostomia bilaterale GI Ureteroenteroplastiche con tasche continenti (bilaterale), intervento di GI Ureteroenteroplastiche con tasche continenti (monolaterale), intervento di Urologia - Vescica GI Cistectomia totale compresa linfoadenectomia e prostatovesciculectomia o uteroannessiectomia con ileo o colobladder 12

13 GI Cistectomia totale compresa linfoadenectomia e prostatovesciculectomia o uteroannessiectomia con neovescica rettale compresa GI Cistectomia totale compresa linfoadenectomia e prostatovesciculectomia o uteroannessiectomia con ureterosigmoidostomia bilaterale o ureterocutaneostomia GI Estrofia vescicale (trattamento completo) GI Fistola vescico-intestinale con resezione intestinale e/o cistoplastica, intervento per //////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////. 13

MUTUA FIMA 2.0: UNA NUOVA OPPORTUNITA PER CONFAGRICOLTURA

MUTUA FIMA 2.0: UNA NUOVA OPPORTUNITA PER CONFAGRICOLTURA MUTUA FIMA 2.0: UNA NUOVA OPPORTUNITA PER CONFAGRICOLTURA OBIETTIVO DI OGGI E RISPONDERE A 6 DOMANDE Che cos è Mutua Fima? Quali prodotti offre Mutua Fima? Chi può vendere i prodotti della Mutua? Verso

Dettagli

MUTUA FIMA VERDESALUTE OVER 80

MUTUA FIMA VERDESALUTE OVER 80 MUTUA FIMA VERDESALUTE OVER 80 2015 DEFINIZIONI ASSISTENZA DIRETTA Prestazioni assicurative della polizza in caso dl ricovero presso Case di Cura Convenzionate garantite tramite il servizio Previmedical

Dettagli

Elenco grandi interventi

Elenco grandi interventi Elenco grandi interventi insieme SALUTE toscana elenco grandi interventi 2011 Insieme Salute Toscana s.m.s. www.insiemesalutetoscana.it Largo Alinari 21 50123 Firenze Tel. 0552792216 Fax 0552398176 APPENDICE

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE PIANO BASE 1) Quali sono i limiti di età per il Piano Base Cassa Forense? Per gli iscritti ed i pensionati della Cassa Forense non iscritti non è previsto

Dettagli

ELENCO GRANDI INTERVENTI 2016 INSIEMESALUTE. TOSCANA mutua sanitaria integrativa

ELENCO GRANDI INTERVENTI 2016 INSIEMESALUTE. TOSCANA mutua sanitaria integrativa ELENCO GRANDI INTERVENTI INSIEMESALUTE TOSCANA mutua sanitaria integrativa Contatti tel: 055 285961 / 055 2792216 fax: 055 2398176 email: segreteria@insiemesalutetoscana.it sito web: http://www.insiemesalutetoscana.it

Dettagli

Revisione biennio 2014-2015. Piano Sanitario Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

Revisione biennio 2014-2015. Piano Sanitario Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Revisione biennio 2014-2015 Piano Sanitario Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Revisione biennio 2014-2015 Riduzione del premio per il dipendente ad 370,00 ed adeguamento dei premi diversi da quello

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA GEOMETRI

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA GEOMETRI DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA GEOMETRI PIANO BASE 1) Quali sono i limiti di età per il Piano Base Cassa Geometri? Per gli iscritti ed i pensionati attivi della cassa Geometri, per i pensionati/cancellati,

Dettagli

MUTUA FIMA VERDESALUTE BASE. MUTUA FIMA BASE2.docx Pag. 1

MUTUA FIMA VERDESALUTE BASE. MUTUA FIMA BASE2.docx Pag. 1 MUTUA FIMA VERDESALUTE BASE 2015 MUTUA FIMA BASE2.docx Pag. 1 Definizioni ASSISTENZA DIRETTA Prestazioni assicurative della polizza in caso dl ricovero presso Case di Cura Convenzionate garantite tramite

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI

POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI 01/09 02/09 POLIZZA DI ASSICURAZIONE SALUTE MEDICI CHIRURGHI Ed. Gennaio 2010 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intende per: - ASSICURAZIONE : il contratto di assicurazione - POLIZZA : il documento che

Dettagli

Invalidità Permanente da Malattia

Invalidità Permanente da Malattia QUISICURA Salute Condizioni di Assicurazione Invalidità Permanente da Malattia INDICE QuiSicura GARANZIA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA OGGETTO DELLA GARANZIA Art. 1 Invalidità permanente da malattia

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano:

DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano: DEFINIZIONI I seguenti vocaboli, usati nella polizza, significano: COMPAGNIA e/o SOCIETA Compagnia Assicuratrice Unipol S.p.A CONTRAENTE L Ente che stipula la polizza ASSICURATI Le persone nel cui interesse

Dettagli

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio

POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio FIPA Fondo Integrativo Previdenza Assistenza Complementari di Bordo. POLIZZA INTEGRATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA per Malattia o Infortunio In caso di malattia/infortunio l Assistente di Volo

Dettagli

INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA

INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA Condizioni di assicurazione Mod. 237 ed. 3 I N D I C E 1 Definizioni 2 Condizioni generali di assicurazione 3 Condizioni relative alla garanzia Invalidita permanente da

Dettagli

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO ASSICURAZIONE INVALIDITA' PERMANENTE DA MALATTIA Anno 2004 PRESTAZIONI Art. 1 - Assicurati Art. 2 - Prestazioni SOMMARIO DELIMITAZIONE DELL ASSICURAZIONE Art. 3 Limiti

Dettagli

POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI

POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI 1/10 2/10 POLIZZA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA E DIARIA GIORNALIERA IGENISTI DENTALI Ed. Gennaio 2010 Nel testo che segue si intende per: DEFINIZIONI - ASSICURAZIONE : il contratto di assicurazione

Dettagli

POLIZZA INDENNITA DI DEGENZA Mod. D373 CG 01 Ed. 11/2007

POLIZZA INDENNITA DI DEGENZA Mod. D373 CG 01 Ed. 11/2007 POLIZZA INDENNITA DI DEGENZA Mod. D373 CG 01 Ed. 11/2007 DEFINIZIONI Alle seguenti definizioni, che integrano a tutti gli effetti la normativa contrattuale, le Parti attribuiscono il significato di seguito

Dettagli

PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti

PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti Milano 2013 1 PIANO SANITARIO Integrativo Dirigenti Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA F.A.S.I. Le prestazioni previste nel presente Piano

Dettagli

ANCE PAVIA Allegato 1) ASSISTENZA SANITARIA PER GLI ASSOCIATI E LORO FAMILIARI

ANCE PAVIA Allegato 1) ASSISTENZA SANITARIA PER GLI ASSOCIATI E LORO FAMILIARI ANCE PAVIA Allegato 1) ASSISTENZA SANITARIA PER GLI ASSOCIATI E LORO FAMILIARI CONDIZIONI GENERALI 1 Prestazioni: Rimborso delle spese per ricoveri ospedalieri da infortunio e/o malattia; Interventi chirurgici

Dettagli

SCHEDA TECNICA CARATTERISTICHE GENERALI DEL CONTRATTO

SCHEDA TECNICA CARATTERISTICHE GENERALI DEL CONTRATTO SCHEDA TECNICA CARATTERISTICHE GENERALI DEL CONTRATTO CONTRAENTE ASSICURATO DURATA E PROROGA EFFETTO E SCADENZA PAGAMENTO DEL PREMIO CAUSE DI CESSAZIONE, DECADENZA, VARIAZIONE DELL ASSICURAZIONE IMPOSTE

Dettagli

I nvalidità P ermanente da M alattia

I nvalidità P ermanente da M alattia I nvalidità P ermanente da M alattia INDICE Definizioni... Oggetto e delimitazione del rischio... Sinistri - Diritti e doveri delle Parti... Altri diritti e doveri delle Parti... PAGINE 2 3 5 8 CONDIZIONI

Dettagli

SISCOS - POLIZZA MALATTIA ASSITALIA N. 50/59/415277 PER OPERATORI DEGLI ORGANISMI

SISCOS - POLIZZA MALATTIA ASSITALIA N. 50/59/415277 PER OPERATORI DEGLI ORGANISMI SISCOS - POLIZZA MALATTIA ASSITALIA N. 50/59/415277 PER OPERATORI DEGLI ORGANISMI La presente è la trascrizione del testo originale di polizza depositato presso i nostri uffici. *************** DEFINIZIONI

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA CONFINDUSTRIA ALBERGHI E FEDERTURISMO CONFINDUSTRIA

ASSOCIAZIONE ITALIANA CONFINDUSTRIA ALBERGHI E FEDERTURISMO CONFINDUSTRIA Guida al rimborso dei ticket sanitari 2015 Fondo Fontur Fondo di assistenza sanitaria integrativa per i dipendenti delle aziende associate all ASSOCIAZIONE ITALIANA CONFINDUSTRIA ALBERGHI E FEDERTURISMO

Dettagli

CONOSCERE L ASSICURAZIONE

CONOSCERE L ASSICURAZIONE CONOSCERE L ASSICURAZIONE VIDEO N. 6 Quando c è la salute, c è tutto LA SALUTE, IL BENE PIÙ PREZIOSO Da quando nasciamo, e per tutta la vita, la salute è il bene più prezioso che abbiamo. Spesso però non

Dettagli

1. L Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di pediatria

1. L Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di pediatria POLIZZA a copertura del pregiudizio economico delle spese di sostituzione per i primi 30 giorni di MALATTIA / INFORTUNI per i medici pediatri di libera scelta. CONTRAENTE: FIMP (Federazione Italiana Medici

Dettagli

COOPERAZIONE SALUTE Società di Mutuo Soccorso FONDO SANITARIO INTEGRATIVO PER I QUADRI DELLE IMPRESE DELLA DISTRIBUZIONE COOPERATIVA TRENTINA

COOPERAZIONE SALUTE Società di Mutuo Soccorso FONDO SANITARIO INTEGRATIVO PER I QUADRI DELLE IMPRESE DELLA DISTRIBUZIONE COOPERATIVA TRENTINA COOPERAZIONE SALUTE Società di Mutuo Soccorso FONDO SANITARIO INTEGRATIVO PER I QUADRI DELLE IMPRESE DELLA DISTRIBUZIONE COOPERATIVA TRENTINA OGGETTO DEI SUSSIDI E SERVIZI TUTTI I SUSSIDI E SERVIZI SONO

Dettagli

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA REGOLAMENTO INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA EDIZIONE 2010-1 - Definizioni - Assistito: la persona a favore della quale viene prestata l assistenza

Dettagli

MILANO ASSICURAZIONI Divisione SASA DEFINIZIONI

MILANO ASSICURAZIONI Divisione SASA DEFINIZIONI MILANO ASSICURAZIONI Divisione SASA DEFINIZIONI 1 ASSICURATO ASSICURAZIONE CONTRAENTE DAY HOSPITAL DIFETTO FISICO FARMACO FRANCHIGIA INDENNIZZO INFORTUNIO MALATTIA MALFORMAZIONE POLIZZA PREMIO RICOVERO

Dettagli

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI. Milano 2013

PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI. Milano 2013 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI Milano 2013 1 PIANO SANITARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI SOMMARIO A GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI B PRESTAZIONI ACCESSORIE Trasporto e accompagnatore C

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014 PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014 PIANO SANITARIO Integrativo Dirigenti Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA F.A.S.I. Le prestazioni previste nel presente Piano Sanitario sono integrative

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA Di seguito si riportano le prestazioni di assistenza sanitaria integrativa concesse dall ECOMAP nell anno 2015. Prima di entrare nel dettaglio delle prestazioni e per una

Dettagli

Contratto di Malattie

Contratto di Malattie Contratto di Malattie Edizione 2012 NOTA INFORMATIVA POLIZZA MALATTIE ISCRITTI AL SI. R. BO (Sindacato Ragionieri Commercialisti di Bologna) appartenenti alle categorie commercialisti e praticanti La presente

Dettagli

GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE

GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE GLOSSARIO E DISPOSIZIONI OPERATIVE GLOSSARIO ( Valide per tutti i piani sanitari relativamente alle forme di assistenza in essi previsti ) Franchigia/ scoperto Parte del danno indennizzabile, espressa

Dettagli

Indennità giornaliera da Ricovero e Convalescenza

Indennità giornaliera da Ricovero e Convalescenza Contratto di assicurazione CONVENZIONE nr. 13483 Indennità giornaliera da Ricovero e Convalescenza Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE

CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE Art. 1: Adesione al Piano Sanitario Possono aderire al Piano Sanitario tutti i soci di Primula. Art. 2: Limiti di età Non possono beneficiare delle

Dettagli

COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA Copertura Solcoop Pink

COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA Copertura Solcoop Pink COPERTURA SANITARIA COLLETTIVA per i Soci Lavoratori e Dipendenti delle COOPERATIVE aderenti a CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA Copertura Solcoop Pink PROSPETTO ANALITICO DELLA COPERTURA SOLCOOP Pink SOCI

Dettagli

ELENCO GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI

ELENCO GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI ELENCO GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI Cranio e sistema nervoso centrale e periferico - Craniotomia per lesioni traumatiche intracerebrali. - Asportazione di neoplasie endocraniche, di aneurismi o per correzioni

Dettagli

17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci

17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca della

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE DANNI RAMI ELEMENTARI

NOTA INFORMATIVA PER I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE DANNI RAMI ELEMENTARI NOTA INFORMATIVA PER I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE DANNI RAMI ELEMENTARI (predisposta ai sensi dell Art.185 del Decreto Legislativo n. 209 del 07/09/2005) La presente Nota Informativa è redatta secondo

Dettagli

Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015)

Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015) Nota Informativa sulla Convenzione Assicurativa per Volontari e Cooperanti tra Ministero Affari Esteri e Cattolica (Periodo 01/02/2013-31/12/2015) Informazioni Generali Chi assicura: il Ministero degli

Dettagli

PROTEZIONE INFORTUNI E MALATTIE PIANETA FAMIGLIA

PROTEZIONE INFORTUNI E MALATTIE PIANETA FAMIGLIA L:\PACTUM\LOGO2008\LG000001.bmp L:\PACTUM\LOGO2008\ PROTEZIONE INFORTUNI E MALATTIE PIANETA FAMIGLIA Mod PF01 ED. 01/2007 PIANETA FAMIGLIA - TESTO CONTRATTUALE - Mod. S30524/07 - PF01 - Ed. 01/2007 Pag.

Dettagli

CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLA CONVENZIONE ASSICURATIVA N...STIPULATA TRA SIULP E CARIGE ASSICURAZIONI S.P.A. A FAVORE DEGLI ISCRITTI AL SIULP

CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLA CONVENZIONE ASSICURATIVA N...STIPULATA TRA SIULP E CARIGE ASSICURAZIONI S.P.A. A FAVORE DEGLI ISCRITTI AL SIULP CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLA CONVENZIONE ASSICURATIVA N...STIPULATA TRA SIULP E CARIGE ASSICURAZIONI S.P.A. A FAVORE DEGLI ISCRITTI AL SIULP 1. SOGGETTI DELL ACCORDO Tra SIULP sita - di seguito nominata

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortunio e malattia/sanitas

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortunio e malattia/sanitas Contratto di Assicurazione infortunio e malattia/sanitas Sanitas/Mod. X0310.0 Edizione 11/2007 Assicurazione infortunio e malattia/sanitas La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto

Dettagli

Condizioni di assicurazione. Rimborso spese mediche - Forma classica

Condizioni di assicurazione. Rimborso spese mediche - Forma classica Condizioni di assicurazione Rimborso spese mediche - Forma classica QUISICURA Salute INDICE QuiSicura GARANZIA RIMBORSO SPESE MEDICHE FORMA CLASSICA OGGETTO DELLA GARANZIA Art. 1 Rimborso spese mediche

Dettagli

Integrativo FASI/ FASDAC

Integrativo FASI/ FASDAC PIANO SANITARIO Integrativo FASI/ FASDAC Milano 2015 PIANO SANITARIO Integrativo FASI / FASDAC Riservato agli iscritti al Fondo di Assistenza sanitaria FASI/FASDAC Le prestazioni previste nel presente

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO. Piano di assistenza integrativa per gli artigiani associati all Unione Provinciale Artigiani di Padova

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO. Piano di assistenza integrativa per gli artigiani associati all Unione Provinciale Artigiani di Padova FONDO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di assistenza integrativa per gli artigiani associati all Unione Provinciale Artigiani di Padova Piano assistenza integrativa per gli artigiani associati all UPA di Padova

Dettagli

Visite ed accertamenti pre ricovero ospedaliero (e ad esso correlati)

Visite ed accertamenti pre ricovero ospedaliero (e ad esso correlati) SINTESI DELLE GARANZIE LE PRESTAZIONI - GARANZIA A Grandi interventi chirurgici e gravi eventi morbosi Massimale 360.000,00 anno/nucleo Franchigia e scoperti Non previste Nel caso, sia la struttura sanitaria

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE MALATTIA

POLIZZA DI ASSICURAZIONE MALATTIA POLIZZA DI ASSICURAZIONE MALATTIA GS SINDACATO DIPENDENTI PROVINCIALI Indirizzo C.A.P. Comune Via Virgilio, 9 39100 BOLZANO Polizza N. Agenzia di Sostituisce la polizza N. 3S M A060 BOLZANO Durata del

Dettagli

Elenco e tariffario Grandi interventi chirurgici

Elenco e tariffario Grandi interventi chirurgici ALLEGATO A Elenco e tariffario Grandi interventi chirurgici Le tariffe indicate si intendono per rimborsi di spese sanitarie effettivamente sostenute e documentate Cod Descrizione Euro CHIRURGIA GENERALE

Dettagli

Piano Sanitario Sfera Salute Aziende

Piano Sanitario Sfera Salute Aziende Piano Sanitario Sfera Salute Aziende CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE AZIENDE EDIZIONE FEBBRAIO 2008 Cassa di Assistenza CONDIZIONI GENERALI DEL PIANO SANITARIO SFERA SALUTE AZIENDE.

Dettagli

Piano Individuale Commercialisti PIU

Piano Individuale Commercialisti PIU Piano Individuale Commercialisti PIU Gentile Dottore, desideriamo informarla che, per l annualità 2008, Il Piano Base contiene una modifica delle garanzie; alcune di queste ultime, fino allo scorso anno,

Dettagli

Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio. Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193

Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio. Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193 Agenzia Generale di Budrio Agente Generale Zucchelli Aurelio Via Beroaldi 29 Tel. 051/801532-802521 Fax 051/808193 CONDIZIONI SPECIFICHE ART.1 OGGETTO DELL ASSICURAZIONE A parziale deroga del primo comma

Dettagli

indice INTEGRAZIONE GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI (formula opzionale abbinabile)...16

indice INTEGRAZIONE GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI (formula opzionale abbinabile)...16 indice CNA di Imola ha pensato alla salute dei suoi soci e ha scelto di rivolgersi a CAMPA dopo una minuziosa valutazione di varie coperture sanitarie. Identikit...4 SINTESI DELLE CONDIZIONI AGEVOLATE

Dettagli

PluriAttiva. 48 di 58 ELENCO DELLE ATTIVITÀ PROFESSIONALI INFORTUNI ELENCO DELLE ATTIVITÀ PROFESSIONALI DESCRIZIONE DELL ATTIVITA PROFESSIONALE

PluriAttiva. 48 di 58 ELENCO DELLE ATTIVITÀ PROFESSIONALI INFORTUNI ELENCO DELLE ATTIVITÀ PROFESSIONALI DESCRIZIONE DELL ATTIVITA PROFESSIONALE ELENCO DELLE ATTIVITÀ PROFESSIONALI ELENCO DELLE ATTIVITÀ PROFESSIONALI 48 di 58 Addetti a centri elaborazione dati 162 A Agenzia di recapito (impiegati) 168 A Dirigenti occupati anche all esterno escluso

Dettagli

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Essenziale. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Essenziale Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

" ' Nel testo di polizza s'intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

 ' Nel testo di polizza s'intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione DEFINIZIONI ' " ' Nel testo di polizza s'intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione Polizza: i documenti che provano l'assicurazione Contraente: il soggetto che stipula l'assicurazione

Dettagli

Malattie. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva

Malattie. Nota Informativa. Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva Malattie Nota Informativa Aviva Italia S.p.A. Gruppo Aviva NOTA INFORMATIVA La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva

Dettagli

PIANO SANITARIO Base 1

PIANO SANITARIO Base 1 PIANO SANITARIO Base 1 Milano 2015 1 PIANO SANITARIO Base 1 SOMMARIO SETTORE (A RICOVERI A.1 Ricoveri con intervento chirurgico A.2 Ricoveri senza intervento chirurgico A.3 Stato di gravidanza e parto

Dettagli

DISCIPLINARE PER L EROGAZIONE AI PARENTI ED AFFINI DEL PERSONALE IN SERVIZIO ED IN QUIESCENZA DEL GRUPPO CAPITALIA DI CONTRIBUTI ECONOMICI IN

DISCIPLINARE PER L EROGAZIONE AI PARENTI ED AFFINI DEL PERSONALE IN SERVIZIO ED IN QUIESCENZA DEL GRUPPO CAPITALIA DI CONTRIBUTI ECONOMICI IN DISCIPLINARE PER L EROGAZIONE AI PARENTI ED AFFINI DEL PERSONALE IN SERVIZIO ED IN QUIESCENZA DEL GRUPPO CAPITALIA DI CONTRIBUTI ECONOMICI IN OCCASIONE DI SPESE SANITARIE PER MALATTIA, INFORTUNIO E PARTO

Dettagli

Polizza sanitaria 01/11/2014-31/10/2016

Polizza sanitaria 01/11/2014-31/10/2016 Polizza sanitaria 01/11/2014-31/10/2016 ELENCO I - GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI A. Tutti gli interventi resi necessari per asportazione, totale o parziale, di tumori maligni, compresa la radiochirurgia

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO ENTE CONTRAENTE: COMUNE DI B I B B I E N A Decorrenza: dalle ore 24 del 30 Giugno 2010 Scadenza: alle ore 24 del 30 Giugno 2012 1 DEFINIZIONI

Dettagli

tutto quanto bisogna sapere

tutto quanto bisogna sapere CASSA PER L ASSISTENZA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL GRUPPO INTESA tutto quanto bisogna sapere a cura di Elisa Malvezzi Dicembre 2004 ciclostilato in proprio ad uso interno Durante la gravidanza la Cassa

Dettagli

ELENCO GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI

ELENCO GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI ELENCO GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI CHIRURGIA DELL ESOFAGO Intervento per fistola esofago-tracheale o esofago-bronchiale Resezione di diverticoli dell'esofago toracico con o senza miotomia Esofago cervicale:

Dettagli

Contratto di Infortuni

Contratto di Infortuni Contratto di Infortuni Edizione 2012 NOTA INFORMATIVA POLIZZA INFORTUNI ISCRITTI AL SI. R. BO (Sindacato Ragionieri Commercialisti di Bologna) appartenenti alle categorie commercialisti e praticanti. La

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam Ad Personam/Mod. X0403.0 Edizione 2/2009 Assicurazione infortuni e malattia/ad Personam La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema

Dettagli

ASSICURAZIONE TEMPORANEA MONOANNUALE DI GRUPPO PER IL CASO DI MORTE E Dl INVALIDITA TOTALE E PERMANENTE

ASSICURAZIONE TEMPORANEA MONOANNUALE DI GRUPPO PER IL CASO DI MORTE E Dl INVALIDITA TOTALE E PERMANENTE ASSICURAZIONE TEMPORANEA MONOANNUALE DI GRUPPO PER IL CASO DI MORTE E Dl INVALIDITA TOTALE E PERMANENTE Polizza Collettiva N. Agenzia Taormina GT ASSISERVICE s.r.l. - Cod. 642 - Tra la Spett.le A.I.G.A.

Dettagli

ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI COPERTURA SALUTE DOC

ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI COPERTURA SALUTE DOC PER LA SALUTE TUA E DELLA TUA FAMIGLIA, FAI UNA SCELTA DI QUALITÀ. ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI COPERTURA SALUTE DOC Fondo Sanitario Integrativo del Servizio Sanitario Nazionale Numero Verde 800.189.091

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Contratto di Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio Quadrifoglio/Mod. X0442.0 Edizione 2/2008 Assicurazione infortuni e malattia/quadrifoglio La presente Nota Informativa è redatta secondo lo

Dettagli

COPERTURA MULTIRISCHI VIAGGI INFORMEST. Durata del contratto. Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.2016

COPERTURA MULTIRISCHI VIAGGI INFORMEST. Durata del contratto. Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.2016 COPERTURA MULTIRISCHI VIAGGI di INFORMEST Durata del contratto Dalle ore 24.00 del : 31.03.2014 Alle ore 24.00 del : 31.12.2016 Con scadenze dei periodi di assicurazione successivi al primo fissati Alle

Dettagli

CONDIZIONI PARTICOLARI DI POLIZZA

CONDIZIONI PARTICOLARI DI POLIZZA PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI REGIONALI ALLEGATO 1) CONDIZIONI PARTICOLARI DI POLIZZA COPERTURA ASSICURATIVA CONTRO I RISCHI DERIVANTI AI

Dettagli

ELENCO INTERVENTI DI ALTA CHIRURGIA

ELENCO INTERVENTI DI ALTA CHIRURGIA INSIEME SALUTE società di mutuo soccorso 20149 Milano Via Giovanni Da Procida, 24 - Tel.02.37.05.20.67 - fax 02.37.05.20.72 info@insiemesalute.org ELENCO INTERVENTI DI ALTA CHIRURGIA - Gozzo retrosternale

Dettagli

Malattie. Contratto di Assicurazione per il Rimborso delle Spese Mediche e per il Ricovero MALATTIE/10 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE:

Malattie. Contratto di Assicurazione per il Rimborso delle Spese Mediche e per il Ricovero MALATTIE/10 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Malattie Contratto di Assicurazione per il Rimborso delle Spese Mediche e per il Ricovero IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Nota informativa, comprensiva di Glossario; Condizioni di assicurazione;

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria. Grandi Interventi Chirurgici. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria. Grandi Interventi Chirurgici. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria Grandi Interventi Chirurgici Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto In vigore dal 1 Luglio 2011 regolamento in vigore dal 1 luglio

Dettagli

CASSA MUTUA NAZIONALE per il Personale delle Banche di Credito Cooperativo

CASSA MUTUA NAZIONALE per il Personale delle Banche di Credito Cooperativo CASSA MUTUA NAZIONALE per il Personale delle Banche di Credito Cooperativo A N N O S A N I T A R I O 2 0 0 5 PRONTUARIO DELLE PRESTAZIONI ATTENZIONE!!! I l p r e s e n t e p r o n t u a r i o è s t a t

Dettagli

Agente della Riscossione per le province siciliane

Agente della Riscossione per le province siciliane Agente della Riscossione per le province siciliane PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DIPENDENTE DI SERIT SICILIA S.p.A. CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA:

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano 5-21100 Varese Tel. 0332 256111 - moa@asarva.org - Fax 0332 256351 REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: Business SMART Business

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA

ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA Di seguito si riportano le prestazioni di assistenza sanitaria integrativa concesse dall ECOMAP nell anno 2016. Per individuare le persone che possono usufruire dell assistenza

Dettagli

Addendum di Aggiornamento al Fascicolo Informativo

Addendum di Aggiornamento al Fascicolo Informativo Addendum di Aggiornamento al Fascicolo Informativo Con la presente nota, da considerarsi parte integrante del Fascicolo Informativo relativo ai prodotti commercializzati da Bipiemme Vita S.p.A., a seguito

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA ASSISTENZA SANITARIA DIPENDENTI.. SPA (GRUPPO BANCA TERCAS S.p.A.) Contraente CASSA Part. IVA Domicilio.

CONVENZIONE ASSICURATIVA ASSISTENZA SANITARIA DIPENDENTI.. SPA (GRUPPO BANCA TERCAS S.p.A.) Contraente CASSA Part. IVA Domicilio. CONVENZIONE ASSICURATIVA ASSISTENZA SANITARIA DIPENDENTI.. SPA (GRUPPO BANCA TERCAS S.p.A.) AGENZIA GENERALE DI. Polizza n../ Effetto 31/12/2011 31/12/2012 Zona. Durata anni 1 Produttore.. Quota 100% Contraente

Dettagli

PIANO SANITARIO Base 2

PIANO SANITARIO Base 2 PIANO SANITARIO Base 2 Milano 2016 1 PIANO SANITARIO Base 2 SOMMARIO SETTORE A RICOVERI A.1 - Ricoveri per grandi interventi chirurgici A.2 Trattamenti oncologici A.3 - Indennità da malattia a seguito

Dettagli

PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo

PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI COPERTURE 2014 Per maggiori dettagli consultare il Fascicolo Informativo Dal 01 marzo 2014 è possibile estendere, GRATUITAMENTE, il Piano Sanitario al NUCLEO

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO PIANO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per dipendenti Associazione Artigiani e Piccole Imprese Provincia di Trento Piano sanitario integrativo per i dipendenti di Associazioni

Dettagli

Rimborso Spese Mediche - Forma Speciale

Rimborso Spese Mediche - Forma Speciale QUISICURA Salute Condizioni di Assicurazione Rimborso Spese Mediche - Forma Speciale INDICE QuiSicura GARANZIA RIMBORSO SPESE MEDICHE FORMA SPECIALE OGGETTO DELLA GARANZIA Art. 1 Rimborso spese mediche

Dettagli

VADEMECUM ASSICURATIVO INFORTUNI ARBITRI OSSERVATORI E TECNICI FEDERALI

VADEMECUM ASSICURATIVO INFORTUNI ARBITRI OSSERVATORI E TECNICI FEDERALI 2010/2011 VADEMECUM ASSICURATIVO INFORTUNI ARBITRI OSSERVATORI E TECNICI FEDERALI Infortuni Arbitri, Osservatori e Tecnici federali (2351/77/46000400) Fipav Settore Assicurazioni 2010/2011 Pagina 1 di

Dettagli

Torino, 3 febbraio 2006. Prot. n. 92. Agli iscritti e agli aderenti. Oggetto: rientro sanitario organizzato

Torino, 3 febbraio 2006. Prot. n. 92. Agli iscritti e agli aderenti. Oggetto: rientro sanitario organizzato Prot. n. 92 Torino, 3 febbraio 2006 Agli iscritti e agli aderenti Oggetto: rientro sanitario organizzato Si informa che è stata rinnovata, con significativi miglioramenti, la copertura assicurativa, di

Dettagli

PRESTAZIONI. Assistenza sanitaria alla persona

PRESTAZIONI. Assistenza sanitaria alla persona 1. CONSULENZA MEDICA PRESTAZIONI Assistenza sanitaria alla persona Qualora l Associato in seguito ad infortunio o malattia, necessitasse valutare il proprio stato di salute, potrà contattare i medici della

Dettagli

A P P E N D I C E N. 2

A P P E N D I C E N. 2 A P P E N D I C E N. 2 DISCIPLINA DELLE MODALITA' DI ATTRIBUZIONE DELLE PRESTAZIONI AGLI ISCRITTI DI CUI ALL'ART. 4, COMMA III DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 La "Cassa" rimborsa gli oneri economici sostenuti

Dettagli

Nomenclatore Tariffario GRANDI INTERVENTI

Nomenclatore Tariffario GRANDI INTERVENTI CRANIO E SISTEMA NERVOSO CENTRALE 134495 Anastomosi vasi intra-extracranici 17.244 134496 Asportazione di neoplasie endocraniche, di aneurismi o per correzione di altre condizioni patologiche 17.244 134497

Dettagli

POLIZZA VOLONTARIO SICURO

POLIZZA VOLONTARIO SICURO POLIZZA VOLONTARIO SICURO CONDIZIONI PARTICOLARI DI ASSICURAZIONE DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "Legge sul volontariato : la legge-quadro sul volontariato del 11 agosto 1991, n 266;

Dettagli

Piano Sanitario 2012. Diaria da ricovero a Vita Intera

Piano Sanitario 2012. Diaria da ricovero a Vita Intera Piano Sanitario 2012 Diaria da ricovero a Vita Intera Edizione luglio 2012 Indice Glossario (pag. 1-2) Condizioni di assicurazione (pag. 1-10) Glossario...1 Condizioni di Assicurazione Norme che regolano

Dettagli

BPM Doc. Contratto di Assicurazione Malattia

BPM Doc. Contratto di Assicurazione Malattia BPM Doc Contratto di Assicurazione Malattia Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa, le Condizioni di Assicurazione, il Glossario la Proposta di Adesione deve essere consegnato

Dettagli

CONVENZIONE TRA CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO C.U.S.I. CARIGE ASSICURAZIONI S.p.A.

CONVENZIONE TRA CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO C.U.S.I. CARIGE ASSICURAZIONI S.p.A. CONVENZIONE TRA CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO C.U.S.I. E CARIGE ASSICURAZIONI S.p.A. TRA CUSI CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO con sede in Roma 00195 Via A. Brofferio,7 di seguito denominato

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE. Prenditi Cura Long Term Care

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE. Prenditi Cura Long Term Care CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Malattia Long Term Care e Grandi Interventi Prenditi Cura Long Term Care Mod.013.2014.PC LTC Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "assicurazione": il contratto di assicurazione; per "polizza": il documento che prova l'assicurazione;

Dettagli

17/09/2010. divisione SAI

17/09/2010. divisione SAI AICS A.I.C.S. 17/09/2010 FONDIARIA - SAI Polizze Anno 2010-2011 divisione SAI Infortuni: TESSERA BASE N. POLIZZA M29026385 POLIZZA BASE: MORTE 80.000,00 INVALIDITA PERMANENTE 80.000,00 In caso di frattura

Dettagli

INTERVENTI CHIRURGICI AD ALTA SPECIALIZZAZIONE

INTERVENTI CHIRURGICI AD ALTA SPECIALIZZAZIONE Allegato alle Condizioni Generali di Assicurazione INTERVENTI CHIRURGICI AD ALTA SPECIALIZZAZIONE Per facilitare la consultazione dell elenco sono stati effettuati dei raggruppamenti secondo sistema, organo

Dettagli

TARIFFARIO Per gli interventi non elencati nel tariffario il rimborso sarà eseguito secondo le norme stabilite dalla polizza.

TARIFFARIO Per gli interventi non elencati nel tariffario il rimborso sarà eseguito secondo le norme stabilite dalla polizza. POLIZZA SALUTE CONDIZIONI CONTRATTUALI TARIFFARIO Il presente Tariffario è valido come riferimento per i rimborsi massimi ottenibili per onorari dell Equipe Medica, non convenzionata con Blue Assistance

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE. Prenditi Cura Long Term Care TC

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE. Prenditi Cura Long Term Care TC CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Malattia Long Term Care e Grandi Interventi Prenditi Cura Long Term Care TC Mod.013.2014.PC LTC TC Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Nota Informativa, comprensiva

Dettagli

Regole in materia di coperture per Infortuni Professionali ed Extraprofessionali. appartenente alle Aree Professionali ed ai Quadri Direttivi

Regole in materia di coperture per Infortuni Professionali ed Extraprofessionali. appartenente alle Aree Professionali ed ai Quadri Direttivi Regole in materia di coperture per Infortuni Professionali ed Extraprofessionali a favore del Personale appartenente alle Aree Professionali ed ai Quadri Direttivi Aprile 2008 Regole in materia di coperture

Dettagli

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione; '(),1,=,21, Nel testo che segue si intendono per: 9 $VVLFXUD]LRQH: il contratto di assicurazione; 9 3ROL]]D: il documento che prova l assicurazione; 9 &RQWUDHQWH: il soggetto che stipula l assicurazione;

Dettagli