Appropriatezza nella diagnos0ca allergologica. Vi3orio Sargen0ni (RM)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Appropriatezza nella diagnos0ca allergologica. Vi3orio Sargen0ni (RM)"

Transcript

1 Appropriatezza nella diagnos0ca allergologica Vi3orio Sargen0ni (RM)

2 Approccio al paziente Allergico

3 Metodiche diagnos0che standardizzate per la diagnosi di allergia Metodiche diagnostiche di primo livello anamnesi allergologica prove allergologiche cutanee (prick test e prick by prick con alimenti freschi) Metodiche diagnostiche di secondo livello ricerca IgE totali ricerca IgE specifiche verso estratti alimentari diagnostica molecolare (ricerca IgE specifiche verso singole molecole)

4 Metodiche diagnos0che standardizzate per la diagnosi di allergia alimentare Metodiche diagnostiche di terzo livello diagnostica molecolare mediante microarray (ISAC) test di scatenamento orale Metodiche diagnostiche di quarto livello test di attivazione dei basofili (BAT) immunoblotting

5 Richiesta allergologica Richiesta mirata effe#uata dallo specialista verifica un sospe#o diagnos4co basato su anamnesi o SPT non è in grado di individuare altre sensibilizzazioni Richiesta allargata a discrezione del laboratorio di allergologia priva di una conoscenza specifica del paziente u4lizzo di pannelli o basata sulle famiglie di allergeni

6 Appropriatezza della richiesta Conoscenza della storia e del quadro clinico Mo0vo per il quale si effe3ua la richiesta ObieBvo da raggiungere con la richiesta Diagnos0ca molecolare (CRD o MD) Perme#e di dis4nguere sensibilizzazioni primarie dalle forme di cross rea>vita Ha valore predi>vo sulla severità di un allergia alimentare, sulla marcia allergica e sulla risposta all immunoterapia

7 Benefici clinici Sensibilizzazione verso componen0 specifici: Guida nelle raccomandazioni di eliminazione Indica Immunoterapia Specifica Sensibilizzazione solo verso componen0 cross reabvi: Suggerisce ulteriori approfondimen4 per la ricerca del sensibilizzante primario

8 Inappropriatezza per omissione Reflex tes0ng test aggiunto automa4camente dalla strumentazione in funzione del risultato di un altro test richiesto dal medico clinico Reflec0ve tes0ng test aggiunto dal medico di laboratorio in funzione del risultato di un altro test

9 Anno 2010 d 1 d 2 w 19 t 9 g 2 t 23 g 5 m 6 f 2 f 1 Anno 2011 d 1 d 2 w 19 t 9 g 2 t 226 g 5 f 1 t 23 f 2 Anno 2012 d 1 d 2 w 19 t 9 t226 g 5 f 2 f 1 d 202 w211

10 Anno 2013 d 1 d 2 f 2 w 19 f 4 t 226 f 1 d202 t 224 f 420

11 Allergia ai dermatofagoidi

12 IgE specifiche vs dermatofagoidi Numero richieste vs gli estrab (dpt e/o df) Posi0vi per uno o entrambi i dermatofagoidi Nega0vi per uno o entrambi i dermatofagoidi 249 Richieste con approfondimento molecolare per der p1 e/o der p2 e/o der p5 Posi0vi agli estrab con richiesta di approfondimento molecolare Nega0vi agli estrab con richiesta di approfondimento molecolare 7 Dal 1 gennaio al 30 giugno 2013

13 IgE specifiche vs dermatofagoidi Numero richieste vs i componen0 molecolari der p1 e/o der p2 e/o der p5 256 Posi0vi per almeno 1 componente molecolare Nega0vi per tub e 3 i componen0 molecolari Dal 1 gennaio al 30 giugno 2013

14 IgE specifiche vs dermatofagoidi Costo per diagnos0ca molecolare richiesta in prima ba3uta (256 x 3 x 9 euro) Euro Costo per diagnos0ca estrabva (256 x 2 x 4 euro) Costo per approfondimento molecolare (84 x 3 x 9 euro) euro euro Costo totale Euro Risparmio Euro 37%

15 IgE specifiche vs pesca Numero richieste vs l estra3o f Posi0vi per l estra3o pesca 19 Nega0vi per l estra3o pesca 34 Richieste con approfondimento molecolare per LTP della pesca f Posi0vi all estra3o con richiesta di approfondimento molecolare per LTP 14 Nega0vi all estra3o con richiesta di approfondimento molecolare per LTP 15 Dal 1 gennaio al 30 giugno 2013

16 IgE specifiche vs pesca Stabile Labile Numero richieste vs il componente molecolare LTP della pesca 274 Labile Posi0vi per il componente molecolare LTP 51 Labile Stabile Nega0vi per il componente molecolare LTP 223 Dal 1 gennaio al 30 giugno 2013

17 IgE specifiche vs arachide Numero richieste vs l estra3o f Posi0vi per l estra3o arachide 49 Nega0vi per l estra3o arachide 222 Richieste con approfondimento molecolare per Ara h 1, Ara h 2 e/o Ara h 3 Posi0vi all estra3o con richiesta di approfondimento molecolare Nega0vi all estra3o con richiesta di approfondimento molecolare 22 Dal 1 gennaio al 30 giugno 2013

18 IgE specifiche vs arachide Numero richieste vs i componen0 molecolari Ara h 1, Ara h2 e/o Ara h 3 25 Posi0vi per almeno 1 componente molecolare Nega0vi per tub e 3 i componen0 molecolari 1 24 Dal 1 gennaio al 30 giugno 2013

19 ImmunoCAP ISAC sige 112 CRD non mirata che u0lizza matrici di allergeni precos0tuite (microarray) Necessità di testare numerose componen4 molecolari (>10 12) Pazien4 polisensibilizza4 Situazioni cliniche complesse: Asma, Derma4te atopica,soa, Or4caria cronica, Anafilassi idiopa4ca, Sintomatologia gastrointes4nale n.d. Ricerca di IgE vs componen4 molecolari presen4 esclusivamente nel microarray Casi pediatrici in cui è limitata la quan4tà di siero a disposizione

20

21

22 Centri diagnos0ci 1 Livello MMG, centri ospedalieri senza la figura dell allergologo in cui l abvità allergologica è svolta da altri specialis0 come parte non prevalente della loro abvità (pneumologi, ORL, dermatologi, pediatri) 2 Livello Centri di piccole/medie dimensioni in cui è presente la figura dell allergologo clinico 3 Livello Centri di medie/grandi dimensioni in cui è presente un allergologia stru3urata

23 Quante molecole mi servono? Graminaceae Phl p 1, Phl p 5 Betulaceae Bet v 1 Cupressaceae Cup a 1 Parietaria Par j 2 Oleaceae Ole e 1 Compositae Art v 1 (Art v 3) Ambrosia Amb e 1 Acari Der p 1, Der p 2 (Der f 1, Der f 2) Panallergeni Profilina (Bet v 2/ Phl p 12) Procalcina (Bet v 4/ Phl p 7) Tropomiosina (Der p 10/ Pen a 1 Pen m 1) Lipid Transfer Protein (Pru p 3) CCD (Bromelina/MUXF3) ~ 15 molecole

24 Esempi di pannelli diagnos0ci contenen0 molecole 1. Phleum p. 2. Assenzio 3. Betulla 4. Cipresso 5. Parietaria 6. Olivo 7. Ambrosia 8. Dermatophagoides pter. 9. Epitelio ga3o 10. Alternaria 11. Bromelina (CCD) 12. Polcalcina (Bet v 4/Phl p 7) 1. Phleum p. 2. Assenzio 3. Betulla 4. Cipresso 5. Parietaria 6. Olivo 7. Ambrosia 8. Plantago lanceolata 9. Dermatophagoides pter. 10. Epitelio ga3o 11. Alternaria 12. Bromelina (CCD)

25 Esempi di pannelli diagnos0ci contenen0 molecole 1. Phleum p. 2. Assenzio 3. Betulla 4. Cipresso 5. Parietaria 6. Olivo 7. Dermatophagoides pter. 8. Epitelio ga3o 9. Alternaria 10. Profilina (Bet v 2/Phl p 12) 11. Bromelina (CCD) 12. Polcalcina (Bet v 4/Phl p 7) 1. Graminacea 2. Assenzio 3. Bet v 1 4. Cup a 1 5. Parietaria 6. Olivo 7. Ambrosia 8. Dermatophagoides pter. 9. Epitelio ga3o 10. Alternaria 11. Bet v Bet v 4

26 Conclusioni Nuove tecnologie U0lizzo appropriato Disponibilità in rapporto alla sostenibilità economica Conoscenza delle informazioni che possono derivare dal loro impiego U0lizzo di queste informazioni per la costruzione e validazione di percorsi diagnos0co clinico terapeu0ci Valutazione dei benefici sulla salute del paziente (outcome clinico)

27 Grazie per la vostra attenzione

La diagnosi molecolare nelle allergie da alimenti vegetali.

La diagnosi molecolare nelle allergie da alimenti vegetali. La diagnosi molecolare nelle allergie da alimenti vegetali. Renato Rossi Rete di Allergologia Regione Piemonte Rivarossa Team Alba (CN) Negli ultimi anni l impiego di tecniche di biologia molecolare ha

Dettagli

Appropriatezza e innovazione nella diagnostica allergologica di Laboratorio Dr. ssa S. Ghisellini

Appropriatezza e innovazione nella diagnostica allergologica di Laboratorio Dr. ssa S. Ghisellini Appropriatezza e innovazione nella diagnostica allergologica di Laboratorio Dr. ssa S. Ghisellini Aspetti epidemiologici Le allergie si posizionano ai primi posti come malattie croniche Coinvolte più di

Dettagli

ALLERGENI RICOMBINANTI E/O NATIVI ESTRATTO ALLERGENICO TESTATO DA TESTARE CARATTERISTICHE STRUTTURALI - BIOCHIMICHE E ALLERGENICHE ALIMENTI

ALLERGENI RICOMBINANTI E/O NATIVI ESTRATTO ALLERGENICO TESTATO DA TESTARE CARATTERISTICHE STRUTTURALI - BIOCHIMICHE E ALLERGENICHE ALIMENTI ALIMENTI r Ara h1 (f 422) Allergene maggiore r Ara h2 (f 423) causa sensibilizzazione nel 90% dei pazienti allergici all'arachide (Storage Protein) Cross reazione soprattutto con noce brasiliana e mandorla

Dettagli

L Allergia Alimentare (AA) rappresenta un problema emergente in relazione alla prevalenza nella popolazione

L Allergia Alimentare (AA) rappresenta un problema emergente in relazione alla prevalenza nella popolazione Position statment: diagnostica in vivo ed in vitro nell adulto delle allergie alimentari IgE mediate Position statment: in vivo and in vitro diagnosis of food allergy in adults D. Macc hia 1, S. Capr etti

Dettagli

Dott.ssa V.Marrè Laboratorio Analisi ASL4 Chiavarese. 23 maggio 2015

Dott.ssa V.Marrè Laboratorio Analisi ASL4 Chiavarese. 23 maggio 2015 Il laboratorio fra Panel e Ricombinanti Dott.ssa V.Marrè Laboratorio Analisi ASL4 Chiavarese Rinite allergica MA non solo : dalla sindrome Orale Allergica all Anafilassi 23 maggio 2015 1 Diagnostica allergologica

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL CENTRO MEDICO

PRESENTAZIONE DEL CENTRO MEDICO PRESENTAZIONE DEL CENTRO MEDICO L'equipe di medici e psicologi che, con varie specializzazioni e competenze professionali, operano nel Centro Medico 018 si propone di offrire al bambino, all adolescente

Dettagli

Allergie ed intolleranze alimentari: dal PDTA della Regione Piemonte al presente-futuro della diagnostica molecolare.

Allergie ed intolleranze alimentari: dal PDTA della Regione Piemonte al presente-futuro della diagnostica molecolare. Allergie ed intolleranze alimentari: dal PDTA della Regione Piemonte al presente-futuro della diagnostica molecolare Gianni Cadario Rete Regionale di Allergologia e Osservatorio Gravi Reazioni Allergiche

Dettagli

LA DIAGNOSI IN VITRO S.NASI

LA DIAGNOSI IN VITRO S.NASI LE INTOLLERANZE ALIMENTARI ED IL LABORATORIO LA DIAGNOSI IN VITRO S.NASI ALLERGIA GASTROINTESTINALE. Il tratto GI per varie ragioni, sembra rappresentare un luogo di elezione per le reazioni allergiche:

Dettagli

ALLERGENI RICOMBINANTI E/O NATIVI ESTRATTO ALLERGENICO TESTATO DA TESTARE CARATTERISTICHE STRUTTURALI - BIOCHIMICHE E ALLERGENICHE

ALLERGENI RICOMBINANTI E/O NATIVI ESTRATTO ALLERGENICO TESTATO DA TESTARE CARATTERISTICHE STRUTTURALI - BIOCHIMICHE E ALLERGENICHE ALIMENTI r Ara h1 (f 422) Allergene maggiore r Ara h2 (f 423) causa sensibilizzazione nel 90% dei pazienti allergici all'arachide (Storage Protein) Cross reazione soprattutto con noce brasiliana e mandorla

Dettagli

IL SELF HELP PER UN AMBULATORIO DI QUALITÀ L ATTENDIBILITÀ DEI TEST RAPIDI

IL SELF HELP PER UN AMBULATORIO DI QUALITÀ L ATTENDIBILITÀ DEI TEST RAPIDI IL SELF HELP PER UN AMBULATORIO DI QUALITÀ L ATTENDIBILITÀ DEI TEST RAPIDI V corso di approfondimento professionale per il Pediatra 19-22 Novembre 2007 Dott. Anna Maria Montano Pdf Rm E Self help Il Self

Dettagli

Indice... 2 Premessa... 3 Introduzione... 4 Note Generali... 5

Indice... 2 Premessa... 3 Introduzione... 4 Note Generali... 5 INDICE Indice... 2 Premessa... 3 Introduzione... 4 Note Generali... 5 Analisi dei pazienti presi in carico... 6 Analisi della mobilità sui pazienti... 11 Analisi delle informazioni sui test effettuati...

Dettagli

Alcuni alimenti contenenti profilina. Allergie alimentari associate con sensibilizzazione al polline di artemisia.

Alcuni alimenti contenenti profilina. Allergie alimentari associate con sensibilizzazione al polline di artemisia. Profiline La Profilina è una proteina altamente conservata di 12 15 kda, ed è considerata una delle maggiori cause di crossensibilizzazione tra pollini e alimenti piante derivati La Profilina è presente

Dettagli

L INFIAMMAZIONE ALLERGICA TRA IL NASO E I BRONCHI. Piacenza, 12 Ottobre 2013

L INFIAMMAZIONE ALLERGICA TRA IL NASO E I BRONCHI. Piacenza, 12 Ottobre 2013 2 PO INTS ON ALLERGY L INFIAMMAZIONE ALLERGICA TRA IL NASO E I BRONCHI Piacenza, 12 Ottobre 2013 SALA FARNESE A E B 08.30-09.00 Saluto delle Autorità Presentazione degli obiettivi formativi e modalità

Dettagli

Master di II livello. Università Cattolica del Sacro Cuore. Malattie Allergiche Severe. Anno Accademico 2014 2015. Programma definitivo

Master di II livello. Università Cattolica del Sacro Cuore. Malattie Allergiche Severe. Anno Accademico 2014 2015. Programma definitivo Master di II livello Università Cattolica del Sacro Cuore Malattie Allergiche Severe (alimenti, farmaci, imenotteri, lattice, anafilassi ed asma grave) Anno Accademico 2014 2015 Programma definitivo 21

Dettagli

ALLERGIE IN PRIMAVERA LA RINITE ALLERGICA

ALLERGIE IN PRIMAVERA LA RINITE ALLERGICA Dipartimento di Area Medica per Intensità di Cure Resp. Dott. Livio Simioni La primavera è la stagione della rinascita ma anche delle allergie ALLERGIE IN PRIMAVERA LA RINITE ALLERGICA Dott. Pietro Tartaro

Dettagli

RISULTATI DEL QUESTIONARIO CONOSCITIVO SULLE ALLERGIE RESPIRATORIE SOMMINISTRATO IN OCCASIONE DELLA I GIORNATA DEL POLLINE E DELLE POLLINOSI

RISULTATI DEL QUESTIONARIO CONOSCITIVO SULLE ALLERGIE RESPIRATORIE SOMMINISTRATO IN OCCASIONE DELLA I GIORNATA DEL POLLINE E DELLE POLLINOSI RISULTATI DEL QUESTIONARIO CONOSCITIVO SULLE ALLERGIE RESPIRATORIE SOMMINISTRATO IN OCCASIONE DELLA I GIORNATA DEL POLLINE E DELLE POLLINOSI (Elaborazione a cura della dott.ssa Filomena Lo sasso dirigente

Dettagli

Gli Allergeni Molecolari : un plus nella diagnostica allergologica

Gli Allergeni Molecolari : un plus nella diagnostica allergologica Gli Allergeni Molecolari : un plus nella diagnostica allergologica Eleonora Savi Responsabile U.O.s. Allergologia Ospedale G.Da Saliceto AUSL Piacenza Dalla fine degli anni 60, momento storico per la scoperta

Dettagli

Come cambia la scelta terapeutica nella patologia allergica respiratoria con l utilizzo dei nuovi algoritmi diagnostico-molecolari

Come cambia la scelta terapeutica nella patologia allergica respiratoria con l utilizzo dei nuovi algoritmi diagnostico-molecolari University of Naples, Federico II, Naples, Italy Come cambia la scelta terapeutica nella patologia allergica respiratoria con l utilizzo dei nuovi algoritmi diagnostico-molecolari Ospedale S. Maria della

Dettagli

Prenotazioni: RECUP (numero verde 803333) con impegnativa del medico curante

Prenotazioni: RECUP (numero verde 803333) con impegnativa del medico curante Ospedale di Frosinone Indirizzo: Viale Mazzini, 03100 Frosinone FR Telefono: 0775207278 Orari: 8,30-13:00, aperto il Martedì, Mercoledì e Giovedì Prenotazioni: CUP dopo treadmill (sforzo) Allergologia

Dettagli

Indagine conoscitiva sulla Rinite Idiopatica mediante questionario a cura della Commissione Rinocongiuntivite della SIAIP

Indagine conoscitiva sulla Rinite Idiopatica mediante questionario a cura della Commissione Rinocongiuntivite della SIAIP Indagine conoscitiva sulla Rinite Idiopatica mediante questionario a cura della Commissione Rinocongiuntivite della SIAIP Premessa Alcuni pazienti giungono alla nostra osservazione con i sintomi tipici

Dettagli

Salvatore Tripodi. La Sindrome Orale Allergica è sempre innocua? www.apalweb.it. Allergologia Pediatrica Ospedale Sandro Pertini

Salvatore Tripodi. La Sindrome Orale Allergica è sempre innocua? www.apalweb.it. Allergologia Pediatrica Ospedale Sandro Pertini www.apalweb.it Salvatore Tripodi Allergologia Pediatrica Ospedale Sandro Pertini La Sindrome Orale Allergica è sempre innocua? Allergymonitor App gratuita salvatore.tripodi@gmail.com www.salvatoretripodi.it

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CATANIA ALLERGIA ALIMENTARE E ASMA BRONCHIALE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CATANIA ALLERGIA ALIMENTARE E ASMA BRONCHIALE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CATANIA Dipartimento di Biomedicina Clinica e Molecolare Dottorato di Ricerca in Malattie dell Apparato Respiratorio XXIV ciclo Coordinatore: Prof. C. Vancheri Dott.ssa Stefania

Dettagli

IL PATCH TEST ANCHE NELLE ALLERGIE INALATORIE Prevalence of positive atopy patch test in an unselected pediatric population

IL PATCH TEST ANCHE NELLE ALLERGIE INALATORIE Prevalence of positive atopy patch test in an unselected pediatric population IL PATCH TEST ANCHE NELLE ALLERGIE INALATORIE Prevalence of positive atopy patch test in an unselected pediatric population Nicola Fuiano, Giuliana Diddi, Maurizio Delvecchio e Cristoforo Incorvaia C.

Dettagli

Pollini allergenici. a proposito di

Pollini allergenici. a proposito di A proposito di Pollini allergenici a proposito di ARPAV Direttore Generale Carlo Emanuele Pepe Direttore Tecnico Paolo Rocca Progetto e realizzazione Servizio Coordinamento Osservatori regionali e Segreterie

Dettagli

UFFICIO STAMPA & RASSEGNA STAMPA a cura di

UFFICIO STAMPA & RASSEGNA STAMPA a cura di 1 16 Congresso Nazionale SIAIP La Pediatria Immunoallergologica in movimento Hotel Marriott, Milano 3-5 aprile 2014 Realizzare un processo di certificazione di qualità degli ambulatori e dei centri di

Dettagli

Allergia al Grano. Gluten Free Day - Roma 30/11/2014 Cristiano Caruso Unità di Allergologia Complesso Integrato Columbus- Roma carusocristiano1@tin.

Allergia al Grano. Gluten Free Day - Roma 30/11/2014 Cristiano Caruso Unità di Allergologia Complesso Integrato Columbus- Roma carusocristiano1@tin. Allergia al Grano Gluten Free Day - Roma 30/11/2014 Cristiano Caruso Unità di Allergologia Complesso Integrato Columbus- Roma carusocristiano1@tin.it Interesse nelle patologie correlate al glutine Catassi

Dettagli

LA DIAGNOSTICA ALLERGOLOGICA

LA DIAGNOSTICA ALLERGOLOGICA LA DIAGNOSTICA ALLERGOLOGICA CARATTERISTICHE DELLE MANIFESTAZIONI ALLERGICHE: evolutive sistemiche multifattoriali ALLERGENE INALANTE ALIMENTARE LA LA MARCIA ALLERGICA GENE FUMO INQUINAMENTO ECC. INFEZIONI

Dettagli

ALLERGENI, ALLERGIE e AMBIENTE Dott.ssa Maria Paola Montagna

ALLERGENI, ALLERGIE e AMBIENTE Dott.ssa Maria Paola Montagna I Congresso Regionale Calabrese Associazione Medici per l Ambiente ISDE Italia AMBIENTE è SALUTE 22 23 maggio 2009 Castrovillari Protoconvento Francescano in memoria di Lorenzo Tomatis ALLERGENI, ALLERGIE

Dettagli

Update SLIT 2010: aspetti immunologici e clinici

Update SLIT 2010: aspetti immunologici e clinici : allergie Rivista di Immunologia e Allergologia Pediatrica 04/2011 9-21 Update SLIT 2010: aspetti immunologici e clinici A cura della Commissione Immunoterapia Specifica della SIAIP Salvatore Barberi

Dettagli

Le allergie alimentari

Le allergie alimentari Le allergie alimentari A cura del Dott. Renato Caviglia, MD, PhD Specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Dottore di Ricerca in Scienze Epato-Gastroenterologiche Introduzione L'allergia

Dettagli

C. Castagneto, M. Baldari. Quadri clinici nell adulto: Allergologo e Dermatologo a confronto

C. Castagneto, M. Baldari. Quadri clinici nell adulto: Allergologo e Dermatologo a confronto C. Castagneto, M. Baldari Quadri clinici nell adulto: Allergologo e Dermatologo a confronto Descrizione La dermatite atopica è una malattia infiammatoria della cute geneticamente determinata, caratterizzata

Dettagli

Il Razionale Diagnostico nell allergia inalante: la parola allo Specialista Allergologo

Il Razionale Diagnostico nell allergia inalante: la parola allo Specialista Allergologo Il Razionale Diagnostico nell allergia inalante: la parola allo Specialista Allergologo D.ssa Eleonora Savi U.D.O. Allergologia - Ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza (PC) Malattie Allergiche IgE

Dettagli

Allergie ai vegetali. La sua dimensione. La condotta clinica. I componenti allergenici. La prevenzione dell allergia

Allergie ai vegetali. La sua dimensione. La condotta clinica. I componenti allergenici. La prevenzione dell allergia Allergie ai vegetali Carlo Caffarelli Centro di Allergologia e Immunologia Clinica, Dipartimento dell Età Evolutiva, Clinica Pediatrica, Università di Parma La sua dimensione La condotta clinica I componenti

Dettagli

COSA SONO LE REAZIONI AVVERSE A FARMACI? COME SI POSSONO CLASSIFICARE LE REAZIONI AVVERSE A FARMACI?

COSA SONO LE REAZIONI AVVERSE A FARMACI? COME SI POSSONO CLASSIFICARE LE REAZIONI AVVERSE A FARMACI? Dott. Lorenzo Bettoni Sito web: www.lorenzobettoni.it E-mail: info@lorenzobettoni.it COSA SONO LE REAZIONI AVVERSE A FARMACI? Per reazione avversa a farmaci si intende qualsiasi risposta non desiderata

Dettagli

CONGRESSO NAZIONALE AAIITO

CONGRESSO NAZIONALE AAIITO CORSI TEORICO PRATICI MERCOLEDÌ 11 OTTOBRE 2017 I corsi teorico pratici, a numero chiuso, saranno svolti nelle seguenti fasce orarie: l PRIMO TURNO...15:00/17:00 l SECONDO TURNO... 17:15/19:15 n CORSO

Dettagli

Gli indicatori di salute e performance scolastica

Gli indicatori di salute e performance scolastica Gli indicatori di salute e performance scolastica Questionari alunni, genitori e insegnanti e test clinici del progetto CCM Indoor-School Dr. Istituto di Fisiologia Clinica, CNR - Pisa Indoor-School Esposizione

Dettagli

Centro Allergie Alimentari

Centro Allergie Alimentari AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA Dipartimento ad Attività Integrata Sperimentale (DAIS) per la Salute della Donna e del Bambino Dipartimento di Pediatria Salus Pueri Centro Allergie Alimentari

Dettagli

L allergia L allergia è una reazione eccessiva del sistema immunitario verso una sostanza, detta allergene, che solitamente non dà alcun problema nella maggior parte della popolazione. L allergia può essere

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA DIPARTIMENTO DI SPECIALITA MEDICO-CHIRURGICHE E SANITA PUBBLICA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA DIPARTIMENTO DI SPECIALITA MEDICO-CHIRURGICHE E SANITA PUBBLICA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA DIPARTIMENTO DI SPECIALITA MEDICO-CHIRURGICHE E SANITA PUBBLICA CORSO DI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO DI IMMUNOTERAPIA SPECIFICA Perugia,

Dettagli

XIX Congresso Nazionale Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale

XIX Congresso Nazionale Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale XIX Congresso Nazionale Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale TORINO, 27 OTTOBRE 2007 IMMUNOTERAPIA SUBLINGUALE : UN VALIDO STRUMENTO NELL ASMA ALLERGICO Sergio Arrigoni Melloni Pediatria

Dettagli

ALLERGIE O INTOLLERANZE ALIMENTARI?

ALLERGIE O INTOLLERANZE ALIMENTARI? ALLERGIE O INTOLLERANZE ALIMENTARI? ALLERGIA ALIMENTARE reazione anomala mediata dal sistema immunitario nei confronti di uno o più alimenti riconosciuti erroneamente come estranei INTOLLERANZA ALIMENTARE

Dettagli

Immunoterapia iposensibilizzante specifica nelle malattie allergiche respiratorie e da veleno di imenotteri. Dr. Grazia Manfredi 2006

Immunoterapia iposensibilizzante specifica nelle malattie allergiche respiratorie e da veleno di imenotteri. Dr. Grazia Manfredi 2006 Immunoterapia iposensibilizzante specifica nelle malattie allergiche respiratorie e da veleno di imenotteri Dr. Grazia Manfredi 2006 A.R.I.A. Position Paper 2001 Allontanamento dell allergene indicato

Dettagli

Congresso Nazionale. Roma, 9-12 aprile 2014. nazionale siaaic. Programma preliminare

Congresso Nazionale. Roma, 9-12 aprile 2014. nazionale siaaic. Programma preliminare Congresso Nazionale IFIACI Federazione delle Società Italiane di Immunologia, Allergologia ed Immunologia Clinica 27 congresso nazionale siaaic Roma, 9-12 aprile 2014 Programma preliminare Sede Ergife

Dettagli

L immunoterapia specifica nelle allergie respiratorie

L immunoterapia specifica nelle allergie respiratorie L immunoterapia specifica nelle allergie respiratorie Nelle ultime decadi la prevalenza delle malattie allergiche dell apparato respiratorio (asma bronchiale e rinite allergica) è progressivamente aumentata.

Dettagli

1 8.CONCLUSIONI E IPOTESI DI PIANO

1 8.CONCLUSIONI E IPOTESI DI PIANO 1 8.CONCLUSIONI E IPOTESI DI PIANO La disomogenea distribuzione delle attività e delle strutture allergologiche su tutto il territorio regionale condiziona la qualità della risposta alla domanda ed ai

Dettagli

LE ALLERGIE ALIMENTARI

LE ALLERGIE ALIMENTARI UNIVERSITA di FOGGIA C.D.L. in Dietistica AA. 2006-2007 LE ALLERGIE ALIMENTARI Corso di Medicina Interna Docente: PROF. Gaetano Serviddio ALLERGIE-INTOLLERANZE L allergia alimentare è una reazione di ipersensibilità

Dettagli

REAZIONI CROCIATE AGLI ALIMENTI

REAZIONI CROCIATE AGLI ALIMENTI Dipartimento di Biomedicina Comparata ed Alimentazione Corso di Laurea in Sicurezza Igienico-sanitaria degli Alimenti REAZIONI CROCIATE AGLI ALIMENTI Laureanda: Francesca Lucietto Anno Accademico 2013/2014

Dettagli

stomatologia Corso OMCT Manno, 22 marzo 2012 Francesco Pelloni

stomatologia Corso OMCT Manno, 22 marzo 2012 Francesco Pelloni stomatologia Corso OMCT Manno, 22 marzo 2012 Francesco Pelloni Stomatologia Ambito incerto, senza un riferimento forte tra dentisti, ORL, maxillofacciali, dermatologi E i medici di famiglia? Stomatologia

Dettagli

Ipersensibilità alimentare

Ipersensibilità alimentare ! " # $ " %% " # %& EAACI : European Academy of Allergology and Clinical Immunology Ipersensibilità alimentare Allergia alimentare Ipersensibilità non allergica IgE mediata Non IgE mediata Allergy, 2001;56:813

Dettagli

UFFICIO STAMPA & RASSEGNA STAMPA a cura di

UFFICIO STAMPA & RASSEGNA STAMPA a cura di SICUREZZA ALIMENTARE Tutte le risposte su allergie e intolleranze: il quiz dalla FSA inglese. A cura di Roberto Bernardini e di Iride dello Iacono del SIAIP Pubblicato da Redazione Il Fatto Alimentare

Dettagli

Introduzione - Le modificazioni ambientali e le alterazioni degli stili di vita verificatesi negli ultimi decenni hanno favorito il moltiplicarsi di

Introduzione - Le modificazioni ambientali e le alterazioni degli stili di vita verificatesi negli ultimi decenni hanno favorito il moltiplicarsi di Introduzione - Le modificazioni ambientali e le alterazioni degli stili di vita verificatesi negli ultimi decenni hanno favorito il moltiplicarsi di reazioni allergiche nella popolazione mondiale. Nell

Dettagli

Allergie alimentari e sicurezza del consumatore

Allergie alimentari e sicurezza del consumatore Ministero della Salute Dipartimento sanità pubblica veterinaria, sicurezza alimentare organi collegiali per la tutela della salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO (Lotto 2)

CAPITOLATO TECNICO (Lotto 2) CAPITOLATO TECNICO (Lotto 2) Oggetto: Acquisizione di un sistema analitico necessario all U.O. di Laboratorio Analisi del Presidio di Busto Arsizio, per l esecuzione di tests di Allergologia ed Autoimmunità

Dettagli

I PRICK TESTS IN PRATICA. Elio Novembre, Maria Elisabetta Rossi SOD Allergologia, AOU Meyer Firenze

I PRICK TESTS IN PRATICA. Elio Novembre, Maria Elisabetta Rossi SOD Allergologia, AOU Meyer Firenze I PRICK TESTS IN PRATICA Elio Novembre, Maria Elisabetta Rossi SOD Allergologia, AOU Meyer Firenze I PRICK TESTS NELLA ALLERGIA AGLI AEROALLERGEN I test cutanei rappresentano il principale metodo diagnostico

Dettagli

Allergia da alimenti. Cause. Manifestazioni cliniche

Allergia da alimenti. Cause. Manifestazioni cliniche Allergia da alimenti Il problema delle reazioni avverse agli alimenti era noto fin dai tempi degli antichi greci e particolari manifestazioni erano già state associate all ingestione di cibi. Tutti gli

Dettagli

Mi informo... 12.2013 - STG089 - Gi&Gi Srl

Mi informo... 12.2013 - STG089 - Gi&Gi Srl 12.2013 - STG089 - Gi&Gi Srl Opuscolo_Allergia_Resp_10x21.qxd:- 19/12/13 17:07 Page 1 Mi informo... Opuscolo_Allergia_Resp_10x21.qxd:- 19/12/13 17:07 Page 2 Cos è l allergia? Definizione L allergia è una

Dettagli

Component Resolved Diagnosis e Trofoallergia. Nunzia Maiello. II Clinica Pediatrica-Seconda Università di Napoli. mail nunzia.maiello@unina2.

Component Resolved Diagnosis e Trofoallergia. Nunzia Maiello. II Clinica Pediatrica-Seconda Università di Napoli. mail nunzia.maiello@unina2. Component Resolved Diagnosis e Trofoallergia Nunzia Maiello II Clinica Pediatrica-Seconda Università di Napoli mail nunzia.maiello@unina2.it Allergia Alimentare:dimensioni del problema Di recente l Allergia

Dettagli

Allergie e Intolleranze Alimentari Documento Condiviso

Allergie e Intolleranze Alimentari Documento Condiviso Allergie e Intolleranze Alimentari Documento Condiviso 1 Prefazione: Perché un documento sulle allergie e intolleranze alimentari p.3 1 Introduzione: Le reazioni avverse ad alimenti, come orientarsi p.5

Dettagli

Allergeni indoor in ambienti pubblici e privati

Allergeni indoor in ambienti pubblici e privati Allergeni indoor in ambienti pubblici e privati Carlo Pini Centro Nazionale per la Ricerca e la Valutazione dei Prodotti Immunobiologici (CRIVIB) Istituto Superiore di Sanità, Roma carlo.pini@iss.it PRINCIPALI

Dettagli

Raccomandazioni per l utilizzo della diagnostica molecolare in Allergologia

Raccomandazioni per l utilizzo della diagnostica molecolare in Allergologia Riv Ital Med Lab (2016) 12:198 215 DOI 10.1007/s13631-016-0122-x RASSEGNA Raccomandazioni per l utilizzo della diagnostica molecolare in Allergologia Recommendations for the use of molecular diagnostics

Dettagli

Diagnostica avanzata nelle allergie: biochip per IgE allergene specifiche (ISAC ).

Diagnostica avanzata nelle allergie: biochip per IgE allergene specifiche (ISAC ). TITOLO Diagnostica avanzata nelle allergie: biochip per IgE allergene specifiche (ISAC ). CONTESTO STATO ATTUALE La prevalenza delle malattie allergiche nei paesi industrializzati è andata aumentando negli

Dettagli

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Allergie'e'Intolleranze'Alimentari' Documento'Condiviso'!!!!!!!!!!!!!!!

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Allergie'e'Intolleranze'Alimentari' Documento'Condiviso'!!!!!!!!!!!!!!! AllergieeIntolleranzeAlimentari DocumentoCondiviso 1 2 Prefazione:Perchéundocumentosulleallergieeintolleranzealimentarip.3 1Introduzione:Lereazioniavverseadalimenti,comeorientarsip.5 2AllergiaAlimentare

Dettagli

dal LABORATORIO n.1, giugno 2010

dal LABORATORIO n.1, giugno 2010 Laboratorio Analisi ULSS 12 Veneziana Direttore Dr. Massimo Gion dal LABORATORIO n.1, giugno 2010 NOTIZIARIO DI INFORMAZIONE CONTINUA IN MEDICINA DI LABORATORIO a cura di Ruggero Dittadi Indice Introduzione.

Dettagli

Cannabis sativa: un allergene erbaceo non convenzionale.

Cannabis sativa: un allergene erbaceo non convenzionale. Cannabis sativa: un allergene erbaceo non convenzionale. Cannabis sativa: the unconventional "weed" allergen. Ocampo TL, Rans TS. Ann Allergy Asthma Immunol. 2015 Mar;114(3):187-192. INTRODUZIONE In alcuni

Dettagli

La Component Resolved Diagnosis (CRD): esempio concreto di personalizzazione della diagnosi

La Component Resolved Diagnosis (CRD): esempio concreto di personalizzazione della diagnosi 90 RIMeL / IJLaM 2009; 5 (Suppl.) La Component Resolved Diagnosis (CRD): esempio concreto di personalizzazione della diagnosi B. Caruso, A. Ferrari, N. Melloni, M. Rocca, D. Nicolis, C. Cocco, P. Rizzotti

Dettagli

prodotto descrizione Cod. Ditta CND UM Q.tà Qtà/conf.

prodotto descrizione Cod. Ditta CND UM Q.tà Qtà/conf. 23210 D2 DERMATOPHAGOIDES F. 14410801 Cfz. 23 23580 E1 EPITELIO DI GATTO 14410901 Cfz. 14 23876 F1 ALBUME 14411101 Cfz. 7 23878 F13 ARACHIDE 14412601 Cfz. 9 23879 F14 SEMI DI SOIA 14411501 Cfz. 9 23880

Dettagli

La diagnosi di allergia alle profiline

La diagnosi di allergia alle profiline : allergie Rivista di Immunologia e Allergologia Pediatrica 06/2011 3-15 A cura della Commissione Diagnostica Allergologica della SIAIP Neri Pucci 1, Riccardo Asero 2, Mauro Calvani 3 (coordinatore), Giovanni

Dettagli

Clinica Otorinolaringoiatrica (Dir. Prof. Francesco Meloni) RINITI CRONICHE. Le riniti croniche sono schematicamente riassumibili in:

Clinica Otorinolaringoiatrica (Dir. Prof. Francesco Meloni) RINITI CRONICHE. Le riniti croniche sono schematicamente riassumibili in: Università degli studi di sassari Clinica Otorinolaringoiatrica (Dir. Prof. Francesco Meloni) RINITI CRONICHE Le riniti croniche sono schematicamente riassumibili in: rinite ipertrofica rinite medicamentosa

Dettagli

INDAGINE COMPARTO PANIFICATORI PASTICCERI

INDAGINE COMPARTO PANIFICATORI PASTICCERI INDAGINE COMPARTO PANIFICATORI PASTICCERI Collaborazione ASL Como- UOOML Desio - Centro di allergologia Ospedale S.Raffaele Milano Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro ASL Como Direttore M.Rita

Dettagli

FORME GRAVI DI CONGIUNTIVITE ALLERGICA: dalla diagnosi alla terapia

FORME GRAVI DI CONGIUNTIVITE ALLERGICA: dalla diagnosi alla terapia FORME GRAVI DI CONGIUNTIVITE ALLERGICA: dalla diagnosi alla terapia Ospedale di Lavagna Ambulatorio per Diagnosi e Terapia delle Congiuntiviti Allergiche Ospedale di Lavagna (GE) S.C. Oculistica Amb. Allergologia

Dettagli

COLLOQUIUM NAZIONALE di Allergologia e Pneumologia Pediatrica

COLLOQUIUM NAZIONALE di Allergologia e Pneumologia Pediatrica SIP Provider n. 1172 PALERMO 13-14 Febbraio 2015 di Allergologia e Pneumologia Pediatrica Presidenti: Attilio Boner Giovanni Corsello Giovanni Pajno RELATORI E MODERATORI Stefania ARASI Messina Dante FERRARA

Dettagli

Salvatore Tripodi. La biologia molecolare applicata all immunoterapia specifica. Allergologia Pediatrica Ospedale Sandro Pertini

Salvatore Tripodi. La biologia molecolare applicata all immunoterapia specifica. Allergologia Pediatrica Ospedale Sandro Pertini Salvatore Tripodi Allergologia Pediatrica Ospedale Sandro Pertini La biologia molecolare applicata all immunoterapia specifica salvatore.tripodi@gmail.com k Tests Skin Prick Dottore, mio figlio è allergico

Dettagli

Allergie alimentari e sicurezza del consumatore

Allergie alimentari e sicurezza del consumatore Ministero della Salute Dipartimento della sanità pubblica veterinaria, della sicurezza alimentare e degli organi collegiali per la tutela della salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli

Dettagli

Allergie e Intolleranze Alimentari Documento Condiviso

Allergie e Intolleranze Alimentari Documento Condiviso Allergie e Intolleranze Alimentari Documento Condiviso 1 Prefazione: Perché un documento sulle allergie e intolleranze alimentari p.3 1 Introduzione: Le reazioni avverse ad alimenti, come orientarsi p.5

Dettagli

LABORATORI ANALISI ASP. Appropriatezza richiesta di esami

LABORATORI ANALISI ASP. Appropriatezza richiesta di esami pag 1 di 5 OGGETTO APPOPIATEZZA ICHIESTA DI ESAMI edazione Verifica Approvazione Funzione Data Firma Funzione Data Firma Funzione Data Firma DIIGENTI BIOLOGI/MEDICI LABOATOI ANALISI ASP/EFEENTE 2 LIVELLO

Dettagli

POLLINI DI ALBERI. Albero che raggiunge i 30 m di altezza. Il polline di betulla misura dai 20 ai 25 μm di diametro.

POLLINI DI ALBERI. Albero che raggiunge i 30 m di altezza. Il polline di betulla misura dai 20 ai 25 μm di diametro. POLLINI DI ALBERI BETULLA Nome latino: Betula alba. Albero che raggiunge i 30 m di altezza. Il polline di betulla misura dai 20 ai 25 μm di diametro. La betulla si sviluppa originariamente nei paesi freddi

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA SCUOLA DI SCIENZE MEDICHE E FARMACEUTICHE CORSO DI LAUREA IN DIETISTICA. Presidente: Prof.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA SCUOLA DI SCIENZE MEDICHE E FARMACEUTICHE CORSO DI LAUREA IN DIETISTICA. Presidente: Prof. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA SCUOLA DI SCIENZE MEDICHE E FARMACEUTICHE CORSO DI LAUREA IN DIETISTICA Presidente: Prof. Giovanni Adami TESI DI LAUREA Il ruolo del Dietista nella gestione integrata delle

Dettagli

ALLERGIE RESPIRATORIE ED AMBIENTE

ALLERGIE RESPIRATORIE ED AMBIENTE Scuola Elementare e Media di Levico Terme ALLERGIE RESPIRATORIE ED AMBIENTE Incontro con insegnanti e genitori Dr. C. Fanelli Pediatra Levico Terme 13 gennaio 2016 La salute è uno stato di completo benessere

Dettagli

Rivista Italiana di Genetica e Immunologia Pediatrica - Italian Journal of Genetic and Pediatric Immunology

Rivista Italiana di Genetica e Immunologia Pediatrica - Italian Journal of Genetic and Pediatric Immunology Rivista Italiana di Genetica e Immunologia Pediatrica - Italian Journal of Genetic and Pediatric Immunology Anno III numero 3 - luglio 2011 direttore scientifico: Carmelo Salpietro - direttore responsabile:

Dettagli

Gruppo di Lavoro Rapporti con la Regione Toscana

Gruppo di Lavoro Rapporti con la Regione Toscana Gruppo di Lavoro Rapporti con la Regione Toscana Carabelli Anna Farsi Alessandro Fassio Filippo Galeone Adalgisa Giudizi M. Grazia Iannello Giacchino Macchia Donatella Maggi Enrico Matucci Passaleva Angelo

Dettagli

Allergie, ipersensibilità, reazioni avverse ai cibi, intolleranze. Alterazioni della risposta immunitaria e del metabolismo

Allergie, ipersensibilità, reazioni avverse ai cibi, intolleranze. Alterazioni della risposta immunitaria e del metabolismo Allergie, ipersensibilità, reazioni avverse ai cibi, intolleranze Alterazioni della risposta immunitaria e del metabolismo 1 Categorie di reazioni ai cibi reazioni immunologiche mediate da anticorpi IgE

Dettagli

Servizio di Allergologia. Settimo Torinese,14 dicembre 2010 Chivasso, 28 gennaio e 7 febbraio 2011

Servizio di Allergologia. Settimo Torinese,14 dicembre 2010 Chivasso, 28 gennaio e 7 febbraio 2011 Servizio di Allergologia Settimo Torinese,14 dicembre 2010 Chivasso, 28 gennaio e 7 febbraio 2011 Dati della Rete Allergologica Regionale sulle reazioni avverse da alimenti (dal Report 2009) Su circa 162.000

Dettagli

La necessità di appropriatezza

La necessità di appropriatezza La necessità di appropriatezza Sebastiano La Rocca U.O.C. Patologia Clinica Azienda Complesso Ospedaliero S. Filippo Neri Roma s.larocca@sanfilipponeri.roma.it appropriatezza appropriato idoneo, adeguato,

Dettagli

Utilizzo e ottimalizzazione dell immunoterapia allergene-specifica nei cani con dermatite atopica

Utilizzo e ottimalizzazione dell immunoterapia allergene-specifica nei cani con dermatite atopica Dermatologia TERAPIA DELLA DERMATITE ALLERGICA Utilizzo e ottimalizzazione dell immunoterapia allergene-specifica nei cani con dermatite atopica Le tre opzioni per gestire l allergia cutanea sono l allontanamento

Dettagli

Prevenzione dell allergia ad inalanti

Prevenzione dell allergia ad inalanti Prevenzione dell allergia ad inalanti La patologia allergica respiratoria è molto frequente nella popolazione generale: la sua prevalenza si aggira in media intorno al 10-15%. Inoltre, negli ultimi 20

Dettagli

ANAFILASSI DA CONTATTO CON ALBUME IN LATTANTE CON STORIA FAMILIARE POSITIVA PER ATOPIA

ANAFILASSI DA CONTATTO CON ALBUME IN LATTANTE CON STORIA FAMILIARE POSITIVA PER ATOPIA Napule è... PEDIATRIA PREVENTIVA E SOCIALE 30 APRILE - 3 MAGGIO 2015 Hotel Royal Continental, Napoli ANAFILASSI DA CONTATTO CON ALBUME IN LATTANTE CON STORIA FAMILIARE POSITIVA PER ATOPIA Cristiana Indolfi

Dettagli

III Symposium in Mantua Mantova, 21-22 settembre 2007 Allergopatie ed asma nel nuovo scenario: risk management e cure integrate

III Symposium in Mantua Mantova, 21-22 settembre 2007 Allergopatie ed asma nel nuovo scenario: risk management e cure integrate III Symposium in Mantua Mantova, 21-22 settembre 2007 Allergopatie ed asma nel nuovo scenario: risk management e cure integrate Presidenti: F. Bonifazi, A. Corrado Coordinatori: M.Braga, M.T.Costantino,

Dettagli

DIAGNOSTICA MOLECOLARE IL VALORE AGGIUNTO NEL PERCOROSO DIAGNOSTICO

DIAGNOSTICA MOLECOLARE IL VALORE AGGIUNTO NEL PERCOROSO DIAGNOSTICO DIAGNOSTICA MOLECOLARE IL VALORE AGGIUNTO NEL PERCOROSO DIAGNOSTICO DIAGNOSTICA MOLECOLARE IL VALORE AGGIUNTO NEL PERCOROSO DIAGNOSTICO Giovanni Passalacqua Allergy & Respiratory Diseases Dept.Internal

Dettagli

La diagnostica molecolare in allergologia

La diagnostica molecolare in allergologia : allergie Rivista di Immunologia e Allergologia Pediatrica 05/2010 11-20 Claudia Alessandri, Enrico Scala, Danila Zennaro, Rosetta Ferrara, Maria Livia Bernardi, Adriano Mari Parole chiave: allergene,

Dettagli

Io e l allergia comprendere le allergie respiratorie per una migliore prevenzione

Io e l allergia comprendere le allergie respiratorie per una migliore prevenzione Io e l allergia comprendere le allergie respiratorie per una migliore prevenzione Manuale sulle allergie respiratorie a cura degli alunni e degli insegnanti delle Scuole Medie inferiori Fermi e Spinelli

Dettagli

U.O.C. Medicina del Lavoro Direttore: Prof. Marcello Lotti ALLERGOLOGIA. Responsabile: Dott.ssa Mariangiola Crivellaro CARTA

U.O.C. Medicina del Lavoro Direttore: Prof. Marcello Lotti ALLERGOLOGIA. Responsabile: Dott.ssa Mariangiola Crivellaro CARTA U.O.C. Medicina del Lavoro Direttore: Prof. Marcello Lotti ALLERGOLOGIA Responsabile: Dott.ssa Mariangiola Crivellaro CARTA DI ACCOGLIENZA Ospedale Giustinianeo - 2 piano 1 Presentazione Gentile Signora/e,

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Rinite muco-purulenta

Rinite muco-purulenta cambiamo argomento Rinite muco-purulenta Common cold rinoscopia Ricorda! Test allergici D.Pteronyss. Ep gatto Ep cane Graminacee Parietaria Betullacee Oleacee Alternaria pochi allergeni, orientati sul

Dettagli

Desensibilizzazione. o Immunoterapia Allergene specifica

Desensibilizzazione. o Immunoterapia Allergene specifica La Desensibilizzazione o Immunoterapia Allergene specifica Le allergie interessano il 25% della popolazione italiana e raggiungeranno 1 persona su 2 entro il 2010 La ragione di questo aumento è in parte

Dettagli

Gruppo di studio di pneumoallergologia pediatrica marchigiano. Test di provocazione orale con alimento Documento condiviso

Gruppo di studio di pneumoallergologia pediatrica marchigiano. Test di provocazione orale con alimento Documento condiviso Gruppo di studio di pneumoallergologia pediatrica marchigiano Bianchi Annamaria, Caferri Monaldo, Candelotti Paolo, Carotti Giuliana, De Angelis Fiorella, De Colli Rosa, Filomeni Nazzareno, Franceschini

Dettagli

CAPITOLO 8. Tra le specie arboree quelle tradizionalmente più importanti in Italia erano quelle delle Oleaceae e delle Betulaceae.

CAPITOLO 8. Tra le specie arboree quelle tradizionalmente più importanti in Italia erano quelle delle Oleaceae e delle Betulaceae. CAPITOLO 8 POLLINOSI MAGGIORI E MINORI IN ITALIA. Renato Ariano Unità Operativa Complessa di Medicina Interna A.S.L. n. 1 Imperiese Ospedale Saint Charles di Bordighera PARTE PRIMA La presenza dei diversi

Dettagli

(jos. a. bellanti) Storia naturale dell asma nell infanzia

(jos. a. bellanti) Storia naturale dell asma nell infanzia (jos. a. bellanti) Storia naturale dell asma nell infanzia L asma é un disturbo infiammatorio cronico nel quale l infiammazione delle vie aeree porta ad iperreattivita bronchiale verso una miriade di fattori

Dettagli

Sindrome di Meniere ed allergia

Sindrome di Meniere ed allergia Sindrome di Meniere ed allergia Simonetta Masieri DIPARTIMENTO DI CLINICA NEUROLOGICA E OTORINOLARINGOIATRICA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA Sindrome di Meniere Acufeni Fullness Vertigini Ipoacusia

Dettagli