CULTURAITALIA UN PATRIMONIO DA ESPLORARE Ministero per i beni e le attività culturali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.culturaitalia.it CULTURAITALIA UN PATRIMONIO DA ESPLORARE Ministero per i beni e le attività culturali"

Transcript

1 CULTURAITALIA UN PATRIMONIO DA ESPLORARE

2 CulturaItalia Presentazione del Portale della Cultura italiana 2 CulturaItalia CulturaItalia è il primo portale in Italia ad offrire un punto di accesso integrato alle risorse culturali on line del Paese. Gli obiettivi complessivi sono condivisi con le Regioni, che giocano un ruolo importante nella loro realizzazione. Le Regioni, le Università e altri importanti istituti culturali italiani sono partner strategici per lo sviluppo di CulturaItalia. Il progetto, promosso e finanziato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, permette la fruizione in rete del patrimonio culturale italiano, attraverso un unico punto di accesso, per conoscere le risorse digitali e non dei vari settori culturali. Con CulturaItalia, anche l Italia ha,come molti altri paesi europei, come ad esempio la Francia, l Irlanda e la Spagna, il portale della cultura nazionale. UN PATRIMONIO DA ESPLORARE. Il Portale è un aggregatore di contenuti che consente di scoprire risorse di ogni genere (patrimonio fotografico, multimediale, dei musei, biblioteche, archivi, gallerie, mostre, monumenti, ecc.) per soddisfare obiettivi di ricerca scientifica o semplici curiosità. Un patrimonio di dati che si arricchisce continuamente grazie all adesione di nuovi partner, ma anche perché si propone come punto di partenza per un esplorazione che si orienta verso altri siti. OBIETTIVI. CulturaItalia grazie a soluzioni informatiche innovative, raccoglie ed organizza milioni di informazioni sulle risorse che compongono il ricco universo culturale del paese, mettendole a disposizione di tutti gli interessati. CONTENUTI. CulturaItalia offre tre tipologie di contenuti: contenuti creati dalla redazione centrale, come rubriche editoriali, approfondimenti, news e segnalazioni di eventi per valorizzare al meglio l'attualità, le manifestazioni eventi, le istituzioni, i luoghi, i beni e i prodotti propri della cultura italiana; contenuti provenienti da fonti dati esterne come musei, biblioteche, archivi, gallerie, mostre, monumenti, ecc., sotto forma di metadati; contenuti multimediali. Ad aprile 2009 sono pubblicati su CulturaItalia: Più di 2 milioni di schede di risorse (metadati) provenienti dai repository dei partner articoli, siti web indicizzati, e 50 video elaborati dalla redazione di CulturaItalia CulturaItalia propone una versione in lingua inglese; in questa prima fase sono stati tradotti contenuti secondo un rapporto di 1:6 con la versione italiana.

3 CulturaItalia Presentazione del Portale della Cultura italiana 3 UNA VETRINA DI QUALITÀ. CulturaItalia offre un servizio agli utenti, che hanno a disposizione un punto di accesso integrato dove avviare i propri percorsi di navigazione virtuale nella cultura italiana, e agli operatori del settore, che possono giovarsi di una vetrina qualificata per promuovere i propri contenuti. Una volta individuate le risorse di suo interesse, l utente potrà accedere direttamente alla fonte, spostandosi sul sito del titolare o contattandolo attraverso altri canali, per completare il suo processo di analisi e conoscenza. UN PORTALE PER TUTTI. Il Portale rappresenta una risposta tanto per le esigenze di un pubblico esperto quanto per quelle dell utente di cultura media. Al primo, composto da studiosi e addetti ai lavori, offre l opportunità di effettuare ricerche mirate corrispondenti ad interessi molto specifici attraverso un motore software evoluto. Al secondo, costituito da cittadini e turisti, offre occasioni di scoperta e approfondimento delle risorse del territorio, anche grazie a contenuti redazionali (itinerari tematici, articoli, focus, eventi, rubriche) predisposti appositamente per valorizzare la banca dati del sito. VERSO EUROPEANA. CulturaItalia in quanto aggregatore nazionale di contenuti, contribuisce alla realizzazione della Biblioteca Digitale europea, Europeana, basata sugli stessi standard e tecnologie. Ha inviato un primo nucleo di dati al portale europeo per testare la funzionalità e la visualizzazione dei dati. CulturaItalia offre ai fornitori di contenuto italiani un servizio di supporto tecnico e mediazione per l invio dei dati verso Europeana. RAPPORTO CON LA BIBLIOTECA DIGITALE ITALIANA E INTERNET CULTURALE CulturaItalia è integrato e complementare con la BDI e Internetculturale, punti di accesso al patrimonio bibliografico italiano. Tale sinergia si inserisce nel piano organico di collaborazione tra enti culturali, scientifici e istituzionali. CulturaItalia si propone di dare visibilità, integrandoli, ai contenuti e alle risorse riguardanti tutti i settori del patrimonio culturale e provenienti da enti e istituti pubblici e privati. Non contiene, se non in minima parte, contenuti digitali, ma piuttosto un catalogo di metadati che descrivono risorse provenienti da tutti i settori del patrimonio, rimandando poi alle risorse laddove esse si trovano. Pertanto anche attraverso le pagine di ricerca di CulturaItalia si potrà avere accesso ai contenuti della BDI e di Internet Culturale, dando così maggiore visibilità a quei contenuti e realizzando appieno quella complementarietà che è già insita negli obiettivi a cui tendono i progetti. IL CONTESTO DEI PROGETTI EUROPEI. Gli standard su cui è basato CulturaItalia sono frutto del forte impegno Ministero nei progetti europei per la digitalizzazione dei contenuti culturali, è stato infatti garantito un costante interscambio di standard, linee guida e buone pratiche tra i più avanzati progetti di settore in ambito europeo. Il Portale tra le realizzazioni più avanzate - si inserisce nella logica dei progetti europei che a vario titolo affrontano l accesso digitale al patrimonio culturale,

4 CulturaItalia Presentazione del Portale della Cultura italiana 4 primi fra tutti il progetto MINERVA 1 e il progetto MICHAEL 2, di cui adotta standard, linee guida, raccomandazioni per l usabilità e l accessibilità. Il progetto MICHAEL, coordinato dal MiBAC, sta realizzando il censimento delle risorse culturali digitali esistenti in 14 paesi europei ed ha creato un portale europeo e un portale nazionale per l accesso alle collezioni culturali digitali. Il servizio MICHAEL è integrato con CulturaItalia, sia in quanto costituisce una sorta di catalogo delle risorse digitali esistenti, sia perché offre una visibilità internazionale. Il carattere innovativo del progetto di CulturaItalia è stato riconosciuto a livello internazionale. In particolare è stato apprezzato il suo Profilo applicativo, come prima realizzazione di convergenza dei diversi sistemi di catalogazione del patrimonio culturale. Il MIBAC coordinatore del progetto europeo ATHENA, ha proposto il profilo applicativo di CulturaItalia, come contributo per favorire l interoperabilità tra le descrizioni degli oggetti museali e le descrizioni degli altri settori del patrimonio di tutti i musei, le biblioteche e gli archivi europei. I sistemi informativi del Ministero disponibili su CulturaItalia 1 Il Progetto Minerva, coordinato dal MiBAC, si occupa dell armonizzazione delle attività dei singoli stati europei nella digitalizzazione di risorse culturali e scientifiche. 2 Il Progetto Micheal, coordinato dal MiBAC, si occupa del censimento delle risorse digitali culturali di alcuni paesi europei, tra cui Francia, Italia e Regno Unito.

5 CulturaItalia Presentazione del Portale della Cultura italiana 5 UN MODELLO DI SVILUPPO INTEROPERABILE. Tutti i contenuti provenienti da fonti dati esterne sono importati, sottoforma di metadati, mediante il protocollo di harvesting OAI PMH e pubblicati nel portale grazie ad uno specifico Profilo applicativo, basato sul linguaggio standard internazionale del Dublin Core, in grado di descrivere, in uno schema unico, ogni tipologia di risorsa culturale, sia fisica che digitale. I metadati resi disponibili su CulturaItalia, rinviano tramite link, alle risorse che restano fisicamente in possesso degli Istituti, che si occupano della loro creazione, validazione, gestione e mantenimento. Questo sistema garantisce un certo automatismo nell importazione e nello scambio di metadati e contenuti da e con altri sistemi, concretizzando un modello di sviluppo interoperabile tra diversi sistemi informativi. In particolare sono stati integrati nello schema di CulturaItalia i diversi sistemi di catalogazione dei beni culturali (opere e oggetti d arte, beni librari e digitali) rendendo possibile in un unico punto di accesso la loro ricerca e consultazione. L utente in questo modo può interrogare un vasto gruppo di archivi con un'unica ricerca, senza conoscere in anticipo quale archivio può contenere le informazioni di cui ha bisogno. CAMPAGNA ADERISCI A CULTURAITALIA PER L INTEROPERABILITÀ DELLE BANCHE DATI CON IL PORTALE Grazie a un modello di sviluppo collaborativo, basato sulla adesione costante di nuovi fornitori di contenuti, CulturaItalia accresce il numero delle banche dati descritte e integrate nel proprio Indice. Il lancio della campagna Aderisci a CulturaItalia, previsto in occasione del convegno nazionale CulturaItalia e il contributo italiano a Europeana, fissato per il 2 Aprile 2009, a Roma presso il Complesso del San Michele, Sala dello Stenditoio, ha lo scopo di arricchire CulturaItalia di contenuti inerenti tutte le aree tematiche dai beni culturali, alla letteratura, dalla cultura scientifica alla formazione. La campagna si rivolge a tutti i nuovi fornitori di contenuti sia pubblici che privati. Selezionati i migliori contenuti, il finanziamento prevede il miglioramento dei dati verso il profilo applicativo di CulturaItalia, l installazione e la configurazione del repository, il mapping dei metadati, e l estrazione e l harvesting dei metadati. Questa linea di attività è strategica e fondamentale per lo sviluppo e l arricchimento di CulturaItalia, ed è di grande vantaggio per gli istituti che acquisiscono una maggiore visibilità in linea.

6 CulturaItalia Presentazione del Portale della Cultura italiana 6 Ecco in breve cosa è necessario fare per aderire a CulturaItalia: individuare e segnalare le banche dati presenti all interno del proprio istituto e presso gli istituti territoriali (soprintendenze, musei,..) concordare con il Gruppo di lavoro interno al Ministero: a. l elenco delle banche dati di interesse per Culturaitalia b. le attività tecniche di analisi e di mappatura delle banche dati da pubblicare procedere all installazione e alla configurazione del Repository OAI-PMH per il trasferimento dei dati su Culturaitalia concordare modalità di gestione del repository e tempi di harvesting A sostegno di queste attività, è stato istituito un Gruppo di lavoro interno al Ministero, insieme con la consulenza della Scuola Normale Superiore di Pisa, per fornire il supporto tecnico in tutte le fasi di mapping, installazione e popolamento dei repositories e di controllo della qualità dei dati. Il Ministero mette a disposizione sotto licenza GPL (licenza pubblica generica) un repository OAI PMH Open source, completo di manuale d uso per l installazione e la configurazione. BREVE CRONISTORIA DEL PROGETTO E DELLA SUA REALIZZAZIONE Attori coinvolti nella realizzazione di CulturaItalia Coordinamento scientifico Realizzazione Supporto tecnico Scuola Normale di Pisa Reply S.p.a. (piattarforma) ATI Electa (redazione) Responsabile del progetto: Rossella Caffo Gruppo di lavoro interno al MiBAC Ottobre 2004 Elaborazione del progetto tecnico-scientifico esecutivo da parte della Scuola Normale Superiore di Pisa realizzazione dell Infrastruttura dei dati territoriali (IDT) da parte del Dipartimento CAVEA della Facoltà di Architettura L. Quarani dell Università La Sapienza di Roma Ottobre 2005 Elaborazione del prototipo dimostrativo da parte della Scuola Normale Superiore di Pisa

7 CulturaItalia Presentazione del Portale della Cultura italiana 7 Dicembre 2005 Incarico alla Scuola Normale Superiore di Pisa per attività di supervisione e consulenza alla realizzazione e sviluppo del Portale incarico al Dipartimento CAVEA della Facoltà di Architettura L. Quarani dell Università La Sapienza di Roma per attività di supervisione e consulenza alla realizzazione e sviluppo del Portale, con riferimento alla realizzazione dell infrastruttura dei dati territoriali Stipulate delle convenzioni, nell ambito dell integrazione di banche dati, con alcuni enti possessori di contenuti di qualità e di grande interesse per il Portale, in particolare: - convenzione MiBAC-Istituto Luce - convenzione MiBAC-Touring Editore - convenzione MiBAC-Fratelli Alinari - convenzione MiBAC-Archivio Storico della Biennale di Venezia Aggiudicazione della gara d appalto europea per la realizzazione della piattaforma tecnologica e del layout grafico da parte della ditta Reply Spa Aggiudicazione della gara d appalto europea per la redazione dei contenuti e assistenza per tre anni da parte di ATI Electa, guidata da Electa Napoli spa (redazione) e a cui partecipano Esperia spa (marketing) e Tiscali Italia srl (web master). Febbraio 2006 Consegna ufficiale dei lavori a Reply Spa per la realizzazione della piattaforma tecnologica Settembre 2006 Consegna ufficiale dei lavori a RTI Electa per lavoro redazionale e assistenza per tre anni (12 settembre) Creazione del repository OAI-PMH, per l invio dei dati dai database del territorio al Portale e un servizio di assistenza per la gestione e manutenzione dei suddetti repository. Novembre 2007 Collaudo della piattaforma tecnologica Aprile 2008 Pubblicazione sulla rete internet Ottobre 2008 Test di pubblicazione di un set di record di CulturaItalia su Europeana in occasione della presentazione del prototipo prevista a Parigi il novembre prossimo. Marzo 2009

8 CulturaItalia Presentazione del Portale della Cultura italiana 8 Test di usabilità utenti eseguito dall Associazione ASPHI Aprile 2009 Lancio della Campagna Aderisci a CulturaItalia Presentazioni di CulturaItalia in ambito internazionale: 5-7 Giugno 2008 Ljubljana, Slovenia International conference organizzato nell ambito della presidenza Slovena dell UE 19 Giugno 2008, Lussemburgo, Incontro periodico del Member States Export Group e Commissione Europea Settembre 2008 Lipsia, Germania - MINERVAeC Final Conference European standards and guidelines for the access to digital cultural content Ottobre 2008, Limassol, Cipro - VSMM 2008 "Digital Heritage: Our Hi-tech-STORY for the Future" Technologies to Document, Preserve, Communicate and Prevent the Destruction of our Fragile Cultural Heritage Novembre 2008 Gerusalemme, Israele - Conference on Digitisation of Cultural Heritage Novembre 2008, Parigi Francia - Digitisation of Cultural heritage in Europe Conference organizzato nell ambito della presidenza francesce dell UE 29 Gennaio 2009 Lussemburgo, Incontro periodico del Member States Export Group e Commissione Europea Ulteriori informazioni sono disponibili nella pagina web:

Promuovere l accesso on line al patrimonio culturale europeo: i progetti MINERVA e MICHAEL

Promuovere l accesso on line al patrimonio culturale europeo: i progetti MINERVA e MICHAEL Promuovere l accesso on line al patrimonio culturale europeo: i progetti MINERVA e MICHAEL Rossella Caffo Ministero per i Beni e le Attività Culturali Le iniziative del MiBAC La rete MINERVA MICHAEL Il

Dettagli

Linee di azione per la realizzazione del Portale della cultura italiana e il progetto MICHAEL

Linee di azione per la realizzazione del Portale della cultura italiana e il progetto MICHAEL Linee di azione per la realizzazione del Portale della cultura italiana e il progetto MICHAEL - MiBAC Coordinatore Progetto MINERVA e Progetto MICHAEL Responsabile Progetto Portale della Cultura Italiana

Dettagli

MICHAEL (Multilingual Inventory of Cultural Heritage in Europe) www.michael-culture.org

MICHAEL (Multilingual Inventory of Cultural Heritage in Europe) www.michael-culture.org MICHAEL (Multilingual Inventory of Cultural Heritage in Europe) www.michael-culture.org Creare un portale europeo multilingue che dà accesso integrato al patrimonio culturale europeo attraverso le collezioni

Dettagli

Il progetto MINERVA: tra digitalizzazione e qualità dei siti web di contenuto culturale.

Il progetto MINERVA: tra digitalizzazione e qualità dei siti web di contenuto culturale. a cura di Gabriella Guerci di Marzia Piccininno Negli ultimi anni il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha lavorato con grande impegno in ambito europeo, in particolar modo nel settore strategico

Dettagli

CulturaItalia: un patrimonio da esplorare

CulturaItalia: un patrimonio da esplorare : un patrimonio da esplorare Lo stato dell arte e prospettive www.culturaitalia.it Sara Di Giorgio Obiettivi CulturaItalia come Europeana, è una fonte autorevole che raccoglie ed organizza milioni di informazioni

Dettagli

Rossella Caffo Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane. Roma, EAGLE Conference 16 maggio2014

Rossella Caffo Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane. Roma, EAGLE Conference 16 maggio2014 Rossella Caffo Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane Roma, EAGLE Conference 16 maggio2014 AthenaPlus AthenaPlus è una Best Practice Network collegata all ecosistema di Europeana

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE E IL MINISTRO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI

PROTOCOLLO DI INTESA IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE E IL MINISTRO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI PROTOCOLLO DI INTESA TRA IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE E IL MINISTRO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI per la realizzazione di un programma di innovazione per il patrimonio

Dettagli

Tecnologie digitali e siti web per i beni culturali

Tecnologie digitali e siti web per i beni culturali 55 Stefano Cesarini Il mondo dei beni culturali italiani ed europei sta vivendo una fervida fase di promozione e valorizzazione del proprio patrimonio, anche per l innovativo utilizzo di strumenti di conoscenza

Dettagli

P.O.R. SARDEGNA 2000-2006 MISURA 3.13 ALLEGATO A. SCHEDA PROGETTO per la creazione di BIBLIOTECA SCIENTIFICA REGIONALE

P.O.R. SARDEGNA 2000-2006 MISURA 3.13 ALLEGATO A. SCHEDA PROGETTO per la creazione di BIBLIOTECA SCIENTIFICA REGIONALE REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA CENTRO REGIONALE DI PROGRAMMAZIONE P.O.R. SARDEGNA 2000-2006 MISURA 3.13 RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO NELLE IMPRESE E TERRITORIO ALLEGATO A SCHEDA PROGETTO per la creazione

Dettagli

Progetti di cooperazione internazionale e nazionale per la catalogazione e la riproduzione digitale

Progetti di cooperazione internazionale e nazionale per la catalogazione e la riproduzione digitale Progetti di cooperazione internazionale e nazionale per la catalogazione e la riproduzione digitale Rossella Caffo Direttore Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane Milano, 14

Dettagli

CMS Museo & Web Maria Teresa Natale (OTEBAC) Venezia, 14-12-2007

CMS Museo & Web Maria Teresa Natale (OTEBAC) Venezia, 14-12-2007 CMS Museo & Web Le origini Gli strumenti MINERVA per la qualità dei siti Web culturali: Manuale per la qualità dei siti Web pubblici culturali (en, it) i 10 principi per la qualità di un sito Web culturale

Dettagli

Progetto MuseiD-Italia. Umbria I Luoghi della Cultura

Progetto MuseiD-Italia. Umbria I Luoghi della Cultura Musei digitali in rete: presentazione dei risultati del progetto MuseiD-Italia Roma, 14 Dicembre, Biblioteca Nazionale Centrale Progetto MuseiD-Italia Umbria I Luoghi della Cultura Ministero per i Beni

Dettagli

MICHAEL italiano nel contesto europeo

MICHAEL italiano nel contesto europeo MICHAEL e le politiche locali MICHAEL italiano nel contesto europeo Rossella Caffo MICHAEL Multilingual Inventory of Cultural Heritage in Europe Finalità: Lanciare un servizio in linea che promuova il

Dettagli

MetaMAG METAMAG 1 IL PRODOTTO

MetaMAG METAMAG 1 IL PRODOTTO METAMAG 1 IL PRODOTTO Metamag è un prodotto che permette l acquisizione, l importazione, l analisi e la catalogazione di oggetti digitali per materiale documentale (quali immagini oppure file di testo

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 GIUNTA REGIONE MARCHE Servizio Attività Normativa e Legale e Risorse Strumentali P.F. Sistemi Informativi e Telematici REGIONE MARCHE Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 Redatto ai sensi dell articolo

Dettagli

Applicazione: InfoDir: Information Directory, il Catalogo dei dati e dei servizi

Applicazione: InfoDir: Information Directory, il Catalogo dei dati e dei servizi Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Amministrativo/Contabile Applicazione: InfoDir: Information Directory, il Catalogo dei dati e dei servizi Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione

Dettagli

Il Sistema Bibliotecario di Ateneo (SBA) www.biblio.polimi.it

Il Sistema Bibliotecario di Ateneo (SBA) www.biblio.polimi.it , Centro Sistema IT Seminario CNBA L integrazione delle risorse eterogenee distribuite: problemi, strumenti e prospettive, Roma 27 ottobre 2004 Il (SBA) www.biblio.polimi.it 2 L'Area (SBA) é la struttura

Dettagli

2002-2012: dieci anni di networking nel digital cultural heritage. Rossella Caffo

2002-2012: dieci anni di networking nel digital cultural heritage. Rossella Caffo 2002-2012: dieci anni di networking nel digital cultural heritage Roma 12 marzo 2012 Rossella Caffo Ministero per i beni e le attività culturali Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche

Dettagli

La rete MINERVA. www.minervaeurope.org

La rete MINERVA. www.minervaeurope.org La rete MINERVA www.minervaeurope.org eeurope Principi e piano d azione di Lund Il contesto europeo Strategia i2010 - Una società europea dell'informazione per la crescita e l'occupazione i2010 - Biblioteche

Dettagli

Nel febbraio 2009 veniva firmato il protocollo d intesa triennale per la realizzazione

Nel febbraio 2009 veniva firmato il protocollo d intesa triennale per la realizzazione Progetto MuseiD-Italia Tiziana Scarselli ICCU Nel febbraio 2009 veniva firmato il protocollo d intesa triennale per la realizzazione del programma di innovazione per il patrimonio culturale, finanziato

Dettagli

DALLA RAPPRESENTAZIONE DELLO SPETTACOLO ALLA SUA

DALLA RAPPRESENTAZIONE DELLO SPETTACOLO ALLA SUA DALLA RAPPRESENTAZIONE DELLO SPETTACOLO ALLA SUA VALORIZZAZIONE NEL TEMPO Realizzazione di un sistema digitale di catalogazione e fruizione on line dell Archivio storico e audiovisuale del Teatro dell

Dettagli

Programmi di digitalizzazione, accesso in rete e conservazione del patrimonio culturale

Programmi di digitalizzazione, accesso in rete e conservazione del patrimonio culturale Programmi di digitalizzazione, accesso in rete e conservazione del patrimonio culturale Giuliana Sgambati MiBAC - ICCU gi.sgambati@iccu.sbn.it Progetto Centri e-learning 2 Napoli, 30 gennaio, 2009 Argomenti

Dettagli

Portale Iniziative Culturali e di Solidarietà (ICS) della Associazione Nazionale Alpini (ANA) - Sezione di Milano

Portale Iniziative Culturali e di Solidarietà (ICS) della Associazione Nazionale Alpini (ANA) - Sezione di Milano Portale Iniziative Culturali e di Solidarietà (ICS) della Associazione Nazionale Alpini (ANA) - Sezione di Milano 1. Scopo del documento. 2. Il Portale ICS: utenti, caratteristiche e obiettivi. 3. Il progetto.

Dettagli

Sardegna digital library VALORIZZAZIONE E FRUIZIONE DEI BENI

Sardegna digital library VALORIZZAZIONE E FRUIZIONE DEI BENI Sardegna digital library VALORIZZAZIONE E FRUIZIONE DEI BENI La memoria digitale della Sardegna CULTURALI IN SARDEGNA La memoria digitale della Sardegna Un bene pubblico accessibile a tutti La Digital

Dettagli

Policy di Ateneo per l accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Policy di Ateneo per l accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE Policy di Ateneo per l accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Definizioni Per Università o Ateneo si intende l Università degli Studi di Trieste. Per

Dettagli

DIGITALIZZAZIONE. Documento di lavoro, versione 1.3, 5 maggio. Aggiornamento: 23 luglio 2001 POLITICHE DI DIGITALIZZAZIONE

DIGITALIZZAZIONE. Documento di lavoro, versione 1.3, 5 maggio. Aggiornamento: 23 luglio 2001 POLITICHE DI DIGITALIZZAZIONE CONTENUTI EUROPEI NELLE RETI GLOBALI MECCANISMI DI COORDINAMENTO PER I PROGRAMMI DI DIGITALIZZAZIONE Documento di lavoro, versione 1.3, 5 maggio Aggiornamento: 23 luglio 2001 PIANO D'AZIONE PER IL COORDINAMENTO

Dettagli

1. Premesse metodologiche Raccomandazioni

1. Premesse metodologiche Raccomandazioni Il Gruppo di Lavoro Italiano per la definizione dei Criteri di Qualità dei Siti Web della Cultura nella prima riunione tenutasi a Roma l 11 novembre 2002, ha fissato il proprio programma di lavoro come

Dettagli

Rivista del digitale nei beni culturali

Rivista del digitale nei beni culturali Numero 1-2006 Rivista del digitale nei beni culturali ICCU-ROMA Il censimento delle collezioni digitalizzate degli atenei e degli enti di ricerca italiani nell ambito del portale Michael Laura Tallandini

Dettagli

UNIVERSITA CA FOSCARI VENEZIA DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA E BENI CULTURALI LABORATORIO DI BENI CULTURALI CARTA DEI SERVIZI

UNIVERSITA CA FOSCARI VENEZIA DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA E BENI CULTURALI LABORATORIO DI BENI CULTURALI CARTA DEI SERVIZI UNIVERSITA CA FOSCARI VENEZIA DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA E BENI CULTURALI LABORATORIO DI BENI CULTURALI CARTA DEI SERVIZI Informazioni generali Strutture, spazi e attrezzature Consistenza e disponibilità

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2015

Obiettivi di accessibilità per l anno 2015 GIUNTA REGIONE MARCHE Servizio Attività Normativa e Legale e Risorse Strumentali P.F. Sistemi Informativi e Telematici REGIONE MARCHE Obiettivi di accessibilità per l anno 2015 Redatto ai sensi dell articolo

Dettagli

MEDIA LIBRARY Biblioteca Digitale di pubblica lettura Progetto di cooperazione tra realtà bibliotecarie

MEDIA LIBRARY Biblioteca Digitale di pubblica lettura Progetto di cooperazione tra realtà bibliotecarie Seriate, 23 maggio 2008 seminario "Nuove tecnologie e nuovi servizi in una biblioteca di pubblica lettura" MEDIA LIBRARY Biblioteca Digitale di pubblica lettura Progetto di cooperazione tra realtà bibliotecarie

Dettagli

Carta dei Servizi per lo Studente. a.a. 2014/2015

Carta dei Servizi per lo Studente. a.a. 2014/2015 Carta dei Servizi per lo Studente a.a. 2014/2015 INDICE ART. 1 PRINCIPI GENERALI E FINALITÀ... 3 ART. 2 CONTRATTO CON GLI STUDENTI... 3 ART. 3 TUTELA DEI DATI PERSONALI... 3 ART. 4 MATERIALE DIDATTICO...

Dettagli

L iniziativa PLEIADI: una piattaforma digitale per la comunità italiana Open Access

L iniziativa PLEIADI: una piattaforma digitale per la comunità italiana Open Access Institutional Archives for Research: Experiences and projects in Open Access Istituto Superiore di Sanità Roma, 30 novembre 1 dicembre 2006 L iniziativa PLEIADI: una piattaforma digitale per la comunità

Dettagli

Il Portale dell ARTI: www.arti.puglia.it

Il Portale dell ARTI: www.arti.puglia.it Il Portale dell ARTI: www.arti.puglia.it Il portale è il principale strumento di comunicazione e informazione che l ARTI utilizza per comunicare tanto con l esterno (cittadini e realtà e istituzioni fuori

Dettagli

Policy di Ateneo sull Accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Policy di Ateneo sull Accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Ferrara Policy di Ateneo sull Accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Definizioni Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto

Dettagli

Portale unico regionale dei beni culturali. genesi e caratteristiche

Portale unico regionale dei beni culturali. genesi e caratteristiche Portale unico regionale dei beni culturali genesi e caratteristiche aggiornamento: novembre 2008 1 Sommario 1. Il contesto...3 2. I presupposti...3 3. Lo scenario...3 4. Obiettivi e strumenti...5 5. Principali

Dettagli

Archivi audiovisivi come librerie digitali: dalle aggregazioni di contenuti in rete allo spazio globale di dati

Archivi audiovisivi come librerie digitali: dalle aggregazioni di contenuti in rete allo spazio globale di dati Archivi audiovisivi come librerie digitali: dalle aggregazioni di contenuti in rete allo spazio globale di dati Scuola speciale archivisti e bibliotecari Università La Sapienza di Roma Storia e fonti del

Dettagli

Avviso Pubblico per sviluppo Portale Internet di Prima

Avviso Pubblico per sviluppo Portale Internet di Prima Avviso Pubblico per sviluppo Portale Internet di Prima Accoglienza Varsavia 29/02/2016 Prot. N. 31/2016/out Avviso Pubblico per sviluppo Portale Internet di Prima Accoglienza 1. Premessa Il Comites Polonia

Dettagli

CONCORSO EDUCATIVO Al fronte e nelle retrovie, l Italia durante la Prima Guerra Mondiale

CONCORSO EDUCATIVO Al fronte e nelle retrovie, l Italia durante la Prima Guerra Mondiale CONCORSO EDUCATIVO Al fronte e nelle retrovie, l Italia durante la Prima Guerra Mondiale Un progetto realizzato da CONCORSO EDUCATIVO Al fronte e nelle retrovie, l Italia durante la Prima Guerra Mondiale

Dettagli

ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN

ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN PORTALE WEB NELL AMBITO DELLA MISURA 2.6. DEL POI ENERGIA FESR 2007 2013

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Protocollo d intesa d tra il Ministro per la Pubblica amministrazione e l innovazione e il Ministro per i beni e le attività culturali PER REALIZZARE SISTEMA CULTURA Un programma di innovazione per il

Dettagli

Progetto MICHAEL Atenei

Progetto MICHAEL Atenei Il censimento MICHAEL nelle Università Fasi Ambito Obiettivi Modalità rilevamento Ruoli Enti coinvolti Figure di coordinamento Ruolo dei referenti di Ateneo Strumenti di supporto Stato dell arte Contatti

Dettagli

Artedata srl. www.artedata.it. l innovazione al servizio della cultura

Artedata srl. www.artedata.it. l innovazione al servizio della cultura 1 101001000 10001 1 Artedata srl l innovazione al servizio della cultura ICT - Information Communication Technology Catalogazione digitale dei Beni Culturali Indagine fotografica e diagnostica per l arte

Dettagli

I protagonisti PROTAGONISTI della settimana saranno le stesse aziende aderenti.

I protagonisti PROTAGONISTI della settimana saranno le stesse aziende aderenti. 11 15 Giugno 2012 T&CW La mission La settimana della formazione e della consulenza è un evento collettivo, con cadenza annuale, diffuso su tutto il territorio di Roma e del Lazio. L idea nasce dall esigenza

Dettagli

OPEN SIRPAC Il processo di integrazione tra SIRPAC CULTURAITALIA - EUROPEANA

OPEN SIRPAC Il processo di integrazione tra SIRPAC CULTURAITALIA - EUROPEANA OPEN SIRPAC Il processo di integrazione tra SIRPAC CULTURAITALIA - EUROPEANA Roma, 18 Marzo 2012 Carla Alfonsi P.O. Coordinamento sistema informativo ed informatico del servizio Franco Scoppolini Project

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA in materia di applicazione delle Tecnologie ICT per l Istruzione e la Cultura

PROTOCOLLO D INTESA in materia di applicazione delle Tecnologie ICT per l Istruzione e la Cultura Dipartimento per la Programmazione Ministeriale del Bilancio, delle Risorse Umane e dell Informazione Direzione Generale per i Sistemi Informativi PROTOCOLLO D INTESA in materia di applicazione delle Tecnologie

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO 2015. Linee programmatiche

BILANCIO PREVENTIVO 2015. Linee programmatiche BILANCIO PREVENTIVO 2015 Linee programmatiche Il 2014 ha rappresentato, così come nelle intenzioni del Consiglio, un anno di forte rilancio delle attività della Fondazione e conseguentemente di ampliata

Dettagli

Deliverable DCL4 - (al 31.03.10 ) Sperimentazione di un pacchetto di Servizi per l emersione di uno o più Cluster potenziali

Deliverable DCL4 - (al 31.03.10 ) Sperimentazione di un pacchetto di Servizi per l emersione di uno o più Cluster potenziali Realizzazione Studi di Settore al fine di facilitare l'emersione di cluster di imprese operanti nel settore ICT Intervento SD07B) CLUOS Deliverable DCL4 - (al 31.03.10 ) Sperimentazione di un pacchetto

Dettagli

Unipi EPrints, l'archivio istituzionale dell'università di Pisa

Unipi EPrints, l'archivio istituzionale dell'università di Pisa DOPO BERLIN 3: POLITICHE DI ACCESSO APERTO ALLA LETTERATURA DI RICERCA Pisa, Aula magna della facoltà di Scienze politiche Giovedì 16 febbraio 2006, h. 15.00 Unipi EPrints, Barbara Pistoia bpistoia@dcci.unipi.it

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

Relazione introduttiva Febbraio 2006

Relazione introduttiva Febbraio 2006 Amministrazione Provincia di Rieti Febbraio 2006 1 Progetto Sistema Informativo Territoriale Amministrazione Provincia di Rieti Premessa L aumento della qualità e quantità dei servizi che ha caratterizzato

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE

PROTOCOLLO DI INTESA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE PROTOCOLLO DI INTESA TRA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE TECNOLOGICA E ENGINEERING INGEGNERIA INFORMATICA S.p.A.

Dettagli

Le figure professionali dell editoria multimediale

Le figure professionali dell editoria multimediale Lucio D Amelia Le figure professionali dell editoria multimediale II semestre 2008-2009 Product Manager Redattore/editor Tecnico di redazione Webmaster Indice Architetto della informazione Webdesigner

Dettagli

Struttura di Missione per il Centenario della Prima Guerra Mondiale MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Struttura di Missione per il Centenario della Prima Guerra Mondiale MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Per l anno scolastico 2014-2015 la Struttura di Missione per il Centenario della Prima Guerra Mondiale Presidenza del Consiglio dei Ministri e il MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della

Dettagli

Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation. Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili

Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation. Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation Museo & Web CMS Una piattaforma open source per la gestione di siti web accessibili Il passo successivo: Museo & Web CMS Piattaforma opensource

Dettagli

Città di Candelo Gemellata con La Roche sur Foron

Città di Candelo Gemellata con La Roche sur Foron REGIONE PIEMONTE Città di Candelo Gemellata con La Roche sur Foron PROVINCIA DI BIELLA Ricetto - Uno dei borghi più belli d Italia Centro Documentazione Ricetti Ricetto di Candelo (BI) Piano di Programmazione:

Dettagli

[ PIANO DI ADEGUAMENTO SITO WEB ]

[ PIANO DI ADEGUAMENTO SITO WEB ] 2011 Titolo del documento: Piano di adeguamento sito web Periodo di riferimento: Da Agosto 2011 N revisione: 1 Autore del documento: URP Data ultima versione: 30/08/2011 [ PIANO DI ADEGUAMENTO SITO WEB

Dettagli

Allegato A REGOLAMENTO RELATIVO ALLA PUBBLICAZIONE, ALLA FACOLTÀ DI ACCESSO TELEMATICO E AL RIUTILIZZO DEI DATI PUBBLICI (OPEN DATA)

Allegato A REGOLAMENTO RELATIVO ALLA PUBBLICAZIONE, ALLA FACOLTÀ DI ACCESSO TELEMATICO E AL RIUTILIZZO DEI DATI PUBBLICI (OPEN DATA) Allegato A REGOLAMENTO RELATIVO ALLA PUBBLICAZIONE, ALLA FACOLTÀ DI ACCESSO TELEMATICO E AL RIUTILIZZO DEI DATI PUBBLICI (OPEN DATA) REGOLAMENTO RELATIVO ALLA PUBBLICAZIONE, ALLA FACOLTÀ DI ACCESSO TELEMATICO

Dettagli

Roma Capitale: Open Data come nuova frontiera della comunicazione tra istituzioni e cittadini

Roma Capitale: Open Data come nuova frontiera della comunicazione tra istituzioni e cittadini Roma Capitale: Open Data come nuova frontiera della comunicazione tra istituzioni e cittadini Roma, 13 Novembre 2013 Ing. Carolina Cirillo Direttore Servizi Informatici e Telematici Agenda Perché l Open

Dettagli

Gli strumenti attivati: il portale web ReteVIA

Gli strumenti attivati: il portale web ReteVIA Formazione ed accompagnamento a supporto del processo di conferimento di funzioni in materia di VIA alle Province avviato con la l.r. 5/2010 Milano, 5 dicembre 2012 SEMINARIO LA VIA A PIU' VOCI. A CHE

Dettagli

2 aprile 2009. www.culturaitalia.it

2 aprile 2009. www.culturaitalia.it www.culturaitalia.it Antonia P. Recchia Direttore generale per l'organizzazione, l'innovazione, la formazione, la qualificazione professionale e le relazioni sindacali 2 aprile 2009 Obiettivi del convegno

Dettagli

BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE FIRENZE CARTA DEI SERVIZI

BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE FIRENZE CARTA DEI SERVIZI BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE FIRENZE CARTA DEI SERVIZI SECONDA EDIZIONE LA CARTA DEI SERVIZI E l impegno scritto che prendiamo con i nostri utenti e riguarda i servizi ed i progetti di miglioramento L

Dettagli

IL DISCOVERY TOOL SUMMON L ESPERIENZA DELL UNIVERSITÀ DI PALERMO

IL DISCOVERY TOOL SUMMON L ESPERIENZA DELL UNIVERSITÀ DI PALERMO IL DISCOVERY TOOL SUMMON L ESPERIENZA DELL UNIVERSITÀ DI PALERMO Seminario primaverile CIBER Roma, 7 giugno 2011 Università degli Studi di Palermo Sistema bibliotecario Settore Biblioteca digitale PERCHÉ

Dettagli

COMUNE DI BARASSO (Provincia di Varese)

COMUNE DI BARASSO (Provincia di Varese) COMUNE DI BARASSO (Provincia di Varese) Approvate con delibera della Giunta Comunale n.30 del 18.05.2015 Linee guida per la disciplina di accesso e riutilizzo delle banche dati (open data) Redatte ai sensi

Dettagli

Francesca Velani. Direttore del progetto Vicepresidente Promo PA Fondazione

Francesca Velani. Direttore del progetto Vicepresidente Promo PA Fondazione Francesca Velani Direttore del progetto Vicepresidente Promo PA Fondazione L Archivio di Lido di Camaiore L Archivio di Lido di Camaiore conserva la memoria del Maestro Galileo (Firenze, 1873-1956) attraverso

Dettagli

PORTALE WEB DEL TURISMO

PORTALE WEB DEL TURISMO PORTALE WEB DEL TURISMO 1 Novembre 2006 OBIETTIVI L Assessorato al Turismo e Industria Alberghiera della Regione Puglia sta realizzando il portale web di promozione turistica. Il portale è uno strumento

Dettagli

cura e conservazione digitale competenze specialistiche, conoscenze condivise

cura e conservazione digitale competenze specialistiche, conoscenze condivise cura e conservazione digitale competenze specialistiche, conoscenze condivise Mariella Guercio Sapienza Università di Roma 2015 23/03/2015 1 quale formazione per i curatori dei patrimoni digitali - 1 I

Dettagli

Biblioteca Nazionale Centrale Roma, 22 settembre 2014

Biblioteca Nazionale Centrale Roma, 22 settembre 2014 Preservation as an e-infrastructure service: a Roadmap for digital cultural heritage. Final Conference of DCH-RP Biblioteca Nazionale Centrale Roma, 22 settembre 2014 ARCHIVIO CENTRALE DELLO STATO http://www.acs.beniculturali.it/

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

La Proposta Isfol di Carta dei servizi. Il CDS: impianto metodologico e struttura della Carta

La Proposta Isfol di Carta dei servizi. Il CDS: impianto metodologico e struttura della Carta La Proposta Isfol di Carta dei servizi. Il CDS: impianto metodologico e struttura della Carta Isabella Pitoni Struttura di Comunicazione e Documentazione Istituzionale Roma, 7 luglio 2011 Contesto normativo

Dettagli

Open Government nell industria del Turismo

Open Government nell industria del Turismo Open Government nell industria del Turismo Martedì 18 ottobre, Palazzo Vidoni Roma i-mibac TOP 40 i-mibac TOP 40 imibac TOP 40 presenta i 40 musei e aree archeologiche più visitati d Italia. Ogni luogo

Dettagli

TRAME :: web 2.0 e archivi digitali

TRAME :: web 2.0 e archivi digitali TRAME :: web 2.0 e archivi digitali Gianni Corino - Andrea Bottino Politecnico di Torino Trame Tecnologie e ambienti di rete per la memoria culturale del XXI secolo Progetto PRIN biennale (2005-2007) cofinanziato

Dettagli

Sito web per la presentazione e l accesso ai servizi di Ruven integrato con la piattaforma B2B del pacchetto software ERP Stratega.NET.

Sito web per la presentazione e l accesso ai servizi di Ruven integrato con la piattaforma B2B del pacchetto software ERP Stratega.NET. Nome soluzione Ruven S.r.l. Settore: Cosmetica Descrizione Sito web per la presentazione e l accesso ai servizi di Ruven integrato con la piattaforma B2B del pacchetto software ERP Stratega.NET. MediaFile

Dettagli

Il Portale è ADEMPIMENTO ALLA NORMATIVA. www.cineca.it

Il Portale è ADEMPIMENTO ALLA NORMATIVA. www.cineca.it Il Portale è ADEMPIMENTO ALLA NORMATIVA Conformità alla normativa Normativa D.Lgs.7 marzo 2005, n.82 c.d. Codice dell Amministrazione Digitale e successive modifiche e integrazioni Legge 9 gennaio 2004

Dettagli

DIREZIONE GENERALE PER LA PROMOZIONE DEL SISTEMA PAESE Unità per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica Bilaterale e Multilaterale.

DIREZIONE GENERALE PER LA PROMOZIONE DEL SISTEMA PAESE Unità per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica Bilaterale e Multilaterale. DIREZIONE GENERALE PER LA PROMOZIONE DEL SISTEMA PAESE Unità per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica Bilaterale e Multilaterale d intesa con MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

Dettagli

Danais s.r.l. Profilo Aziendale

Danais s.r.l. Profilo Aziendale Danais s.r.l. Profilo Aziendale Danais s.r.l. Marzo 2013 Indice Caratteri identificativi della società... 3 Gli ambiti di competenza... 3 Edilizia... 3 Mercati di riferimento... 4 Caratteristiche distintive...

Dettagli

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna. Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna. Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015 POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna Decisione C(2015) 928 del 13 febbraio 2015 Piano di comunicazione 2015 Indice Premessa 3 Azioni di comunicazione 3 Azione propedeutica: definizione dell immagine

Dettagli

WWW.NETCONCRETE.INFO RISORSE ONLINE PER IL CALCESTRUZZO

WWW.NETCONCRETE.INFO RISORSE ONLINE PER IL CALCESTRUZZO WWW.NETCONCRETE.INFO RISORSE ONLINE PER IL CALCESTRUZZO WWW.NETCONCRETE.INFO IL PRIMO PORTALE IN RETE DEDICATO INTERAMENTE AL MONDO DEL CALCESTRUZZO ED AFFINI Netconcrete è un ampia banca dati con tutte

Dettagli

Progetti Musei D Programma 2 Creazione siti web. Maria Teresa Natale ICCU/Otebac otebac@beniculturali.it

Progetti Musei D Programma 2 Creazione siti web. Maria Teresa Natale ICCU/Otebac otebac@beniculturali.it Progetti Musei D Programma 2 Creazione siti web Maria Teresa Natale ICCU/Otebac otebac@beniculturali.it REGIONI COINVOLTE Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia-Romagna Liguria Lombardia Piemonte

Dettagli

Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation. La qualità dei siti web culturali: dal progetto MINERVA alle iniziative del MiBAC

Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation. La qualità dei siti web culturali: dal progetto MINERVA alle iniziative del MiBAC Ministerial NEtwoRk for Valorising Activities in digitisation La qualità dei siti web culturali: dal progetto MINERVA alle iniziative del MiBAC Sommario I manuali MINERVA per la qualità del web Museo &

Dettagli

Investire nel valore e nell identità del Liceo economico-sociale

Investire nel valore e nell identità del Liceo economico-sociale Investire nel valore e nell identità del Liceo economico-sociale Lezioni economico-sociali Programma di aggiornamento dei docenti 11/11/2013 1 Il Progetto Nel 2011 nasce il progetto di accompagnamento

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE. MACULA - Centro Internazionale di Cultura Fotografica

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE. MACULA - Centro Internazionale di Cultura Fotografica STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE MACULA - Centro Internazionale di Cultura Fotografica Art. 1. È costituita l Associazione culturale denominata MACULA - Centro Internazionale di Cultura Fotografica.

Dettagli

Il primo archivio on line realizzato da un grande quotidiano italiano ad accesso gratuito

Il primo archivio on line realizzato da un grande quotidiano italiano ad accesso gratuito ARCHIVIO STORICO LA STAMPA Il primo archivio on line realizzato da un grande quotidiano italiano ad accesso gratuito 1.761.000 pagine 12.000.000 articoli 47.243 edizioni giornaliere La Stampa 18.314 edizioni

Dettagli

Il patrimonio culturale digitale: il contesto nazionale e quello europeo Rossella Caffo MIBACT. Milano 28 ottobre 2015

Il patrimonio culturale digitale: il contesto nazionale e quello europeo Rossella Caffo MIBACT. Milano 28 ottobre 2015 Il patrimonio culturale digitale: il contesto nazionale e quello europeo Rossella Caffo MIBACT Milano 28 ottobre 2015 Attuale quadro di riferimento europeo Ottobre 2011: Raccomandazione della Commissione

Dettagli

MiliteGroup. Cerchiamo le giuste combinazioni per il successo di ogni azienda. Company profile

MiliteGroup. Cerchiamo le giuste combinazioni per il successo di ogni azienda. Company profile Cerchiamo le giuste combinazioni per il successo di ogni azienda. Company profile Chi siamo Milite Group è una società specializzata nella consulenza marketing, amministrativa e tecnica per aziende che

Dettagli

LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego. Laura Robustini EURES Adviser. 04 Marzo 2015

LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego. Laura Robustini EURES Adviser. 04 Marzo 2015 LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego Laura Robustini EURES Adviser 04 Marzo 2015 IL LAVORO IN EUROPA EURES promuove la mobilità geografica ed occupazionale sostenendo i

Dettagli

Profilo Professionale

Profilo Professionale Profilo Professionale Addetto Raccolta dati ed elaborazione Roma 16 Aprile 2014 Organizzazione Sviluppo Risorse Umane e Qualità Certificata ISO 9001:2008 Certificata OHSAS 18001:2007 Finalità Nell ambito

Dettagli

proposta di legge n. 316

proposta di legge n. 316 REGIONE MARCHE 1 ASSEMBLEA LEGISLATIVA proposta di legge n. 316 a iniziativa dei Consiglieri ALTOMENI, BRANDONI, AMAGLIANI, BINCI, PETRINI, COMI, MOLLAROLI, ORTENZI, D ISIDORO, CAPPONI presentata in data

Dettagli

Sistematizzare la documentazione di progetto Una metodologia per un Quality-controlled Subject Gateway del design

Sistematizzare la documentazione di progetto Una metodologia per un Quality-controlled Subject Gateway del design Dipartimento INDACO Facoltà del Design - III Facoltà d Architettura Politecnico di Milano Sistematizzare la documentazione di progetto Una metodologia per un Quality-controlled Subject Gateway del design

Dettagli

COMUNE DI BOVEZZO Provincia di Brescia

COMUNE DI BOVEZZO Provincia di Brescia COMUNE DI BOVEZZO Provincia di Brescia REGOLAMENTO RELATIVO ALLA PUBBLICAZIONE, ALLA FACOLTÀ DI ACCESSO TELEMATICO E AL RIUTILIZZO DEI DATI PUBBLICI (OPEN DATA) INDICE Pagina TITOLO I Disposizioni Generali

Dettagli

LE BANCHE PER LA CULTURA

LE BANCHE PER LA CULTURA LE BANCHE PER LA CULTURA PIANO D AZIONE 2014-2015 II AGGIORNAMENTO L OBIETTVO: VALORIZZARE L IMPEGNO NELLA CULTURA DELLE IMPRESE BANCARIE ABI, con la collaborazione degli Associati, promuove un azione

Dettagli

BOA: archivio della produzione scientifica dell Ateneo. di Bonaria Biancu

BOA: archivio della produzione scientifica dell Ateneo. di Bonaria Biancu : archivio della produzione scientifica dell Ateneo di Bonaria Biancu Ultimo aggiornamento: giugno 2010 Che cosa è BOA (Bicocca Open Archive) è il repository dell università di Milano-Bicocca per l archiviazione

Dettagli

OGGETTO: Offerta per l integrazione Contenuti Festival del Lavoro sito Cdlpa.it

OGGETTO: Offerta per l integrazione Contenuti Festival del Lavoro sito Cdlpa.it Palermo, 30/01/2015 Spettabile CDL PALERMO c.a. Consigliere Alessi OGGETTO: Offerta per l integrazione Contenuti Festival del Lavoro sito Cdlpa.it Siamo lieti di presentarvi, nell offerta in oggetto, la

Dettagli

Comune di Lograto. Provincia di Brescia

Comune di Lograto. Provincia di Brescia Comune di Lograto Provincia di Brescia REGOLAMENTO RELATIVO ALLA PUBBLICAZIONE, ALLA FACOLTÀ DI ACCESSO TELEMATICO E AL RIUTILIZZO DEI DATI PUBBLICI (OPEN DATA) (approvato con la deliberazione del Consiglio

Dettagli

Progetto per un portale web per la promozione culturale di un sistema bibliotecario. MultiBIBLIO WebPortal. SBU Venezia

Progetto per un portale web per la promozione culturale di un sistema bibliotecario. MultiBIBLIO WebPortal. SBU Venezia Progetto per un portale web per la promozione culturale di un sistema bibliotecario MultiBIBLIO WebPortal SBU Venezia CG Soluzioni Informatiche s.a.s. Mauro Bettuzzi Dicembre 2008 Il portale web per la

Dettagli

Workshop Portale e Sistemi Informativi Edizione 2015 Sala Rossa e Sala Principi D Acaja, Palazzo del Rettorato 26 e 27 febbraio

Workshop Portale e Sistemi Informativi Edizione 2015 Sala Rossa e Sala Principi D Acaja, Palazzo del Rettorato 26 e 27 febbraio Workshop Portale e Sistemi Informativi Edizione 2015 Sala Rossa e Sala Principi D Acaja, Palazzo del Rettorato 26 e 27 febbraio Piattaforma CampusNet Cosa consente di fare? CampusNet: è un sistema applicativo

Dettagli

BENVENUTI nel questionario sul gradimento di CulturaItalia. Per la compilazione del questionario sarà necessaria una decina di minuti.

BENVENUTI nel questionario sul gradimento di CulturaItalia. Per la compilazione del questionario sarà necessaria una decina di minuti. BENVENUTI nel questionario sul gradimento di CulturaItalia Grazie per voler dedicare del tempo prezioso per rispondere ad alcune domande su CulturaItalia. Per la compilazione del questionario sarà necessaria

Dettagli

La P.A. cambia e ti semplifica la vita

La P.A. cambia e ti semplifica la vita La P.A. cambia e ti semplifica la vita Cambio di residenza, rinnovo del passaporto, PEC, pratiche burocratiche, servizi on line... Vuoi informazioni o assistenza nei tuoi rapporti con la Pubblica Amministrazione?

Dettagli

Studio professionale Ing. Giorgio Boldini

Studio professionale Ing. Giorgio Boldini CURRICULUM VITAE di GIORGIO BOLDINI 1944 Nato il 28 agosto a Mogliano Veneto (Treviso) 1964 Diploma di Perito Elettronico presso l ITIS A. Pacinotti di Mestre 1970 Laurea in Ingegneria Elettronica indirizzo

Dettagli

Organizzare spazi e contenuti di una consultazione online

Organizzare spazi e contenuti di una consultazione online Progetto PerformancePA Ambito A - Linea 1 - Una rete per la riforma della PA Organizzare spazi e contenuti di una consultazione online Autore: Laura Manconi Creatore: Formez PA, Progetto Performance PA

Dettagli