ALLEGATO 5 CAPITOLATO TECNICO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLEGATO 5 CAPITOLATO TECNICO"

Transcript

1 ALLEGATO 5 CAPITOLATO TECNICO Pagina 1 di 157

2 Sommario 1 Contenuti e struttura del documento Definizioni e acronimi Definizioni Acronimi Oggetto dell appalto Enti e altri soggetti aderenti Volumi Rapporti con altre forniture di RL e degli Enti Infrastruttura di rete Infrastrutture Servizi e interazioni con la presente Fornitura Gestione applicativi software istituzionali Requisiti minimi delle apparecchiature Postazioni di lavoro standard Requisiti di conformità Tablet e device mobili Stampanti e dispositivi di scansione Caratteristiche del dispositivo Consumabili per le stampanti Dispositivi accessori Condizioni generali Dispositivi accessori Servizi oggetto della Fornitura Caratteristiche dei Servizi Gestione del ciclo di vita della PdL Gestione delle applicazioni software Servizio di gestione delle stampanti e dispositivi di scansione Servizi di back-end Servizi e strumenti di assistenza e controllo Servizi specifici per gli Enti Evoluzione della fornitura Aggiornamento del catalogo delle tecnologie Ciclo di rinfresco tecnologico Pagina 2 di 157

3 6.2.3 Opzione di acquisto dei beni e calcolo del valore di acquisto Servizio di garanzia a copertura di guasti Assicurazione per furto e smarrimento Governo, pianificazione e controllo della Fornitura Principi base di governo e controllo della fornitura Struttura di controllo lato Fornitore Punti di contatto del Fornitore con le strutture degli Enti Organismi di governo e controllo della fornitura Fasi della Fornitura Subentro Avvio della fornitura Esercizio a regime Transizione a fine contratto Supporto a phase-out Verifiche, customer satisfaction e gestione degli inadempimenti Verifiche sul servizio erogato Customer satisfaction Gestione degli inadempimenti Appendici Pagina 3 di 157

4 1 Contenuti e struttura del documento Oggetto del presente documento è la disciplina della fornitura del servizio di gestione e rinnovo delle Postazioni di Lavoro, da destinarsi alle sedi di Regione Lombardia e delle società ed enti del Sistema Regionale, (di seguito anche solo Enti). Il presente Capitolato contiene specifiche riguardanti i requisiti minimi a cui il Concorrente dovrà conformarsi nel redigere la propria offerta. Il Concorrente è libero di offrire condizioni di servizio migliorative rispetto ai requisiti minimi di seguito riportati. Saranno invece esclusi dalla procedura i concorrenti che offrano la proposizione di forniture che, pur offrendo condizioni migliorative in alcune parti, non ne raggiungono i requisiti minimi in altre. Il presente documento è strutturato come segue: Capitolo 2 Definizioni e acronimi: vengono elencate le definizioni generali e acronimi introdotti al fine di semplificare la lettura del presente documento. Capitolo 3 Oggetto dell appalto: vengono illustrate le caratteristiche della fornitura richiesta nel presente appalto. Contiene inoltre varie informazioni relative al contesto e all operatività degli Enti. Capitolo 4 Rapporti con altre forniture di RL e degli Enti: viene descritta sinteticamente l attuale dotazione di Regione Lombardia e di società ed enti del SIREG in termini di hardware, software, infrastruttura di rete e servizi. Capitolo 5 Requisiti minimi delle apparecchiature: vengono descritti i requisiti minimi che devono rispettare le apparecchiature hardware oggetto della fornitura. Capitolo 6 Servizi oggetto della fornitura: vengono descritti i requisiti funzionali e tecnologici minimi che devono essere rispettati nella fornitura e nella definizione dei progetti tecnici implementativi. Capitolo 7 Governo, pianificazione e controllo della Fornitura: vengono descritti i requisiti minimi che devono essere rispettati ai fini della gestione della fornitura. Pagina 4 di 157

5 2 Definizioni e acronimi 2.1 Definizioni Nell ambito del presente documento si intende per: Postazione di lavoro Insieme di elementi hardware che definiscono la dotazione informatica di (PdL) lavoro dell utente, costituita da PC (fisso o mobile) con le annesse periferiche, sia locali (a titolo esemplificativo, monitor, tastiere, lettori di smart-card, ecc), che condivise (stampanti e dispositivi multifunzione). Ciclo di vita di una PdL Per ciclo di vita di una PdL si intende l insieme delle operazioni che accompagnano una PdL dalla sua fornitura iniziale alla sua dismissione. In particolare, si identificano le seguenti fasi del ciclo di vita di una PdL, di cui il Fornitore sarà responsabile: approvvigionamento: la fornitura fisica delle apparecchiature e del software che compongono la PdL; stoccaggio scorte: la gestione delle apparecchiature di scorta e temporaneamente messe a magazzino in attesa di riassegnazione; interventi di installazione, movimentazione, aggiunte e cambiamenti effettuati sulla PdL e di qualsiasi attività di manutenzione correttiva, aggiornativa ed evolutiva necessarie; sostituzione, dismissione: la rimozione della PdL per obsolescenza, la sostituzione con una nuova PdL per la quale ricomincia il ciclo di vita. Enti Le Amministrazioni e gli Enti che beneficeranno della presente fornitura, e segnatamente: L Amministrazione regionale della Lombardia (di seguito per brevità anche solo RL ); Gli Enti dipendenti e le Società partecipate facenti parte del Sistema Regionale Allargato, ai sensi e per gli effetti dell art. 1 della L.R. n. 30/2006 s.m.i., che hanno conferito delega formale ad ARCA di svolgere, anche per conto loro, le attività di Stazione Appaltante ai fini dell indizione della Gara per la fornitura del servizio di gestione delle PdL, così come meglio specificato Pagina 5 di 157

6 nel corso del presente documento. Sede Sede principale Sede territoriale Fornitore Orario lavorativo Orario lavorativo notturno Orario non lavorativo diurno Orario non lavorativo notturno Ora solare Giorno solare Mese solare Utente Profilo utente Ciascuna delle sedi degli Enti, classificate in funzione della localizzazione geografica e dettagliatamente specificate nell Appendice A al presente Capitolato Tecnico, presso cui dovrà essere erogato il servizio. Rappresenta una tra le sedi di Palazzo Lombardia, Palazzo Pirelli e Palazzo Sistema (via Pola, via Taramelli e via Rossellini). Altre sedi dislocate a Milano diverse dalle sedi sopra menzionate sono considerate sedi territoriali. Qualsiasi sede di ovunque dislocata al di fuori delle sedi principali. Il soggetto aggiudicatario del presente appalto. Orario composto da periodi continuativi tra le ore 7:30 e le ore 20:00 di tutti i giorni feriali inclusi i sabati. Orario composto da periodi continuativi tra le ore 20:01 e le ore 7:29 del giorno successivo di tutti i giorni feriali. L orario lavorativo notturno diviene orario non lavorativo notturno quando il giorno successivo sia un festivo o domenica. Orario composto da periodi continuativi tra le ore 7:30 e le ore 20:00 di tutti i giorni festivi e delle domeniche. Orario composto da periodi continuativi tra le ore 20:01 e le ore 7:29 di tutti i giorni festivi e delle domeniche. Intervallo di tempo di 60 minuti senza distinzione tra orario lavorativo e non lavorativo. Intervallo di tempo di 24 ore solari consecutive. Intervallo di tempo di 30 giorni solari consecutivi. Ciascun utente individuato dall Ente e assegnatario di una o più PdL, in ragione delle esigenze lavorative. Insieme di dati e informazioni relative ad un utente che si trovano memorizzate sulla memoria di massa della PdL e che possono essere utilizzate dal sistema operativo e dalle applicazioni software installate per determinare e caratterizzare il comportamento del sistema (per esempio: nome utente, contesto e preferenze individuali, cronologia delle interazioni e dei file utilizzati, link e pagine di interesse specifico ecc.). Pagina 6 di 157

7 2.2 Acronimi Nell ambito del presente documento si riportano i seguenti acronimi. AD API ARCA COTS CPU CRS CSV CUPS FAQ FTP HW KMS KPI LDAP PC PdL PIN RAEE RAM RBAC REST RL SIM SIOP SIREG SLA SOAP SW TT XML Active Directory Application Programming Interface Agenzia Regionale Centrale Acquisti Commercial Off-The-Shelf Central Processing Unit Carta Regionale dei Servizi Comma-Separated Values Common Unix Printing System Frequently Asked Question File Transfer Protocol Hardware Knowledge Management System Key Performance Indicator Lightweight Directory Access Protocol Personal Computer Postazione di Lavoro Personal Identification Number Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche Random-Access Memory Role-Based Access Control REpresentational State Transfer Regione Lombardia Subscriber Identity Module Sistema Informativo di Organizzazione e Personale Sistema Regionale Service Level Agreement Simple Object Access Protocol Software Trouble Ticketing extensible Markup Language Pagina 7 di 157

8 3 Oggetto dell appalto Oggetto della presente gara è la fornitura del servizio di rinnovo e gestione delle PdL degli Enti definite all interno dell Appendice A al presente Capitolato. Gli Enti potranno richiedere le PdL in funzione delle esigenze lavorative degli utenti ai quali le PdL saranno assegnate, il tutto come di seguito specificato: PdL per profili lavorativi stanziali codice PdL.DESK così come specificato al paragrafo 5.1; PdL per profili lavorativi mobili codice PdL.LAP così come specificato al paragrafo 5.1; PdL per profili lavorativi ad elevata mobilità codice PdL.LAP.LIGHT così come specificato al paragrafo 5.1; PdL per profili lavorativi con esigenze di calcolo codice PdL.DESK.WE così come specificato al paragrafo 5.1. Congiuntamente al rinnovo delle PdL, il Fornitore dovrà erogare i seguenti servizi di gestione, così come specificato al paragrafo 6.1: Gestione del ciclo di vita delle PdL (paragrafo 6.1.1); Gestione delle applicazioni software (paragrafo 6.1.2); Gestione dei dispositivi di stampa e di scansione (paragrafo 6.1.3); Servizi di back-end (paragrafo 6.1.4); Servizi e strumenti di assistenza e controllo (paragrafo 6.1.5). La modalità di erogazione del servizio di gestione delle PdL prevede le seguenti fasi, dettagliate al paragrafo 7.3: 1) Subentro (paragrafo 7.3.1); 2) Avvio della fornitura (paragrafo 7.3.2); 3) Esercizio a regime (paragrafo 7.3.3); 4) Transizione a fine contratto (paragrafo 7.3.4); 5) Supporto a phase-out (paragrafo 7.3.5). 3.1 Enti e altri soggetti aderenti Gli Enti di seguito riportati si sono aggregati nella suddetta gara mediante sottoscrizione di una delega ad ARCA che ha assunto il ruolo di Amministrazione aggiudicatrice per il compimento di tutte le operazioni connesse all attuazione della procedura e alla stipula del relativo Contratto Quadro. Di seguito viene riportato l elenco degli Enti, mentre le informazioni di dettaglio circa sede, indirizzo e composizione del parco PdL attuale sono riportate nell Appendice A al presente Capitolato Tecnico: Agenzia Regionale Centrale Acquisti ARCA; Pagina 8 di 157

9 Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente ARPA; Finlombarda S.p.A.; Regione Lombardia Giunta Regionale; Istituto superiore per la ricerca, la statistica e la formazione Éupolis Lombardia. 3.2 Volumi Nell Appendice A al presente Capitolato Tecnico vengono dettagliati i fabbisogni in termini di tipologia di postazioni di lavoro e di dispositivi di stampa indicati dagli Enti deleganti, ivi inclusa ARCA. Si precisa che i fabbisogni ivi riportati sono stime del servizio nell ambito dell intera durata del Contratto Quadro, effettuate al meglio delle possibilità e conoscenze attuali sui presunti profili di uso da parte degli Enti. Dette indicazioni vengono fornite a titolo puramente indicativo, sulla base di una stima effettuata allo stato delle informazioni rese ad ARCA dai predetti Enti, fermo restando che gli Enti, tramite delega fornita ad ARCA, si sono impegnati a garantire al fornitore aggiudicatario l acquisto di almeno l 80% del fabbisogno complessivo. Pagina 9 di 157

10 4 Rapporti con altre forniture di RL e degli Enti Scopo di questo capitolo è fornire una panoramica dell attuale infrastruttura tecnologica a disposizione degli Enti in termini di: infrastruttura di rete e relativi servizi; infrastruttura tecnologica. Nell Appendice A al presente Capitolato Tecnico viene invece proposto il dettaglio della distribuzione delle sedi (principali e territoriali) degli Enti e dell Assetto del PdL attualmente in uso, in termini di hardware, software e relativi contratti in essere. Il Fornitore dovrà tener conto di tali informazioni in fase di subentro nella fornitura. Al Fornitore sarà richiesto di cooperare con i fornitori di altre infrastrutture operanti presso gli Enti e, in particolare, di integrare i propri processi di service desk per garantire un rapido ed efficace passaggio delle informazioni in caso di risoluzione dei problemi. I dati qui riportati potrebbero risultare non completamente aggiornati al momento della pubblicazione del presente Capitolato Tecnico; per far fronte a questa problematica, in fase di gara e prima della presentazione dell offerta sarà concessa ai fornitori la facoltà di partecipare a dei sopralluoghi preventivi, come meglio specificato all interno del paragrafo 2.5 del Disciplinare di gara. 4.1 Infrastruttura di rete Gli Enti sono dotati di una infrastruttura unificata ed integrata di rete fonia dati. Tale infrastruttura copre interamente tutte le sedi e tutti gli utenti. Un unico Fornitore è in carico della gestione e manutenzione di questa infrastruttura e, in considerazione delle forti connessioni che sussistono tra l operatività delle PdL e l infrastruttura di rete sottostante, è fondamentale che il Fornitore sia pienamente disponibile alla cooperazione con il Fornitore dell infrastruttura di rete. In questo capitolo verranno descritte in modo sintetico tali infrastrutture ed i servizi erogati, in modo da consentire al Concorrente di comprendere il tipo di interazioni richieste Infrastrutture Le infrastrutture di pertinenza dell ambito fonia/dati coprono le seguenti aree: Rete MAN e WAN: collegamenti geografici a larga banda che connettono le sedi del territorio e le sedi principali dell area metropolitana Milanese (queste ultime con un anello ottico a 10 GBps). Reti LAN wired: collegamenti interni agli edifici di RL, cablaggi strutturati, gestione torrette LAN, patch cord. Pagina 10 di 157

11 Reti WiFi: copertura WiFi all interno di tutti gli edifici di RL. Rete di fonia: centrali VoIP, apparecchi, linee esterne, trunking. Tutta la rete telefonica interna di RL è interamente basata su protocolli VoIP e compatibile con lo standard SIP. Sistema di comunicazione multimediale e videoconferenza: comprende sia le videoconferenze di sala che il software e gli apparati per le videoconferenze personali. Infrastruttura centralizzata di autenticazione in rete 802.1X: tutta la rete di RL è abilitata all autenticazione 802.1X che si appoggia su una infrastruttura centralizzata interfacciabile con Active directory. Questo è un punto fondamentale perché, come si vedrà nei requisiti tecnici della fornitura, al Fornitore è richiesta una forte integrazione con questa infrastruttura. Collegamenti ad Internet: RL dispone di un collegamento ad Internet a 10GBps ridondato e di un proprio Autonomous System Servizi e interazioni con la presente Fornitura Le predette infrastrutture sono coperte da un set di servizi di gestione e manutenzione, coadiuvato da strumenti centrali di controllo e governo della fornitura. Il Fornitore della rete fonia/dati dispone di una struttura di presidio tecnico deputata allo svolgimento degli interventi di manutenzione on site con sui il Fornitore dovrà interagire. I servizi di manutenzione che dovranno essere erogati dal Fornitore e che risultano rilevanti per l interazione con la fornitura in oggetto sono: Svolgimento di interventi IMAC: in particolare, quando riferiti alla movimentazione o attivazione di postazioni di lavoro, il Fornitore della rete fonia/dati copre tramite il proprio servizio unicamente le attività legate alla predisposizione dell ambiente di rete, della connettività e l attivazione completa dei terminali telefonici. Tutto quanto pertiene alla configurazione della Pdl è invece onere del Fornitore (es: configurazione del driver della scheda di rete) Attivazione di connessioni WiFi e rilascio dei certificati digitali per l autenticazione: l ambito si limita al rilascio del certificato, mentre la sua installazione sul terminale, sia esso mobie o standard, è a carico del Fornitore. Service desk di 2 livello e presidio tecnico: il Fornitore fonia/dati non svolge attività di HD di primo livello, ma solo service desk specialistico. Essendo il HD di primo livello in carico al Fornitore, dovranno essere concordate le modalità per l inoltro delle chiamate e dei ticket. L intera infrastruttura di trouble ticketing, service catalogue e service desk in uso al Fornitore Pagina 11 di 157

12 fonia/dati si basa sulla suite di prodotti di HP. Il Fornitore è tenuto tassativamente ad integrare machine-to-machine il proprio sistema di trouble ticketing con quello della fornitura fonia/dati, in modo da consentire un passaggio automatico dei ticket in caso di interventi cross-boundaries. 4.2 Gestione applicativi software istituzionali La gestione degli applicativi software istituzionali dell Ente compete a società terze. Con riferimento alla Giunta Regionale, tali software sono per la maggior parte erogati con tecnologie Web ed utilizzati a mezzo di web browser (compatibilità certificata con Microsoft Internet Explorer 8). Alcuni applicativi, tuttavia, utilizzano una tecnologia client-server o particolari plug in che potrebbero richiedere l installazione sulle postazioni di lavoro. Gli applicativi sono diversi e il loro utilizzo non è sempre distribuito su tutta l utenza dell Ente. Il Fornitore si troverà quindi ad interagire con questo interlocutore per quanto concerne le attività di rilascio e installazione di patch sui software custom realizzati. Si faccia riferimento all Appendice A al presente Capitolato Tecnico contenente la lista dei software installati per l elenco completo dei software gestiti da società terze che saranno presi in gestione nella fornitura. Una società terza è anche responsabile della gestione della sicurezza perimetrale della rete degli Enti. Tale sicurezza perimetrale comprende la gestione dei proxy/content filter per la navigazione Web degli utenti e la gestione del firewall perimetrale. Per tutte le problematiche relative all interazione con questa infrastruttura, il Fornitore dovrà quindi fare riferimento a società terze. Analogamente al caso del fornitore di rete fonia/dati, società terze svolgono attività di service desk di 2 livello specialistico sulle applicazioni di propria competenza. Il Fornitore dovrà quindi procedere a recepire le procedure previste per integrare il proprio Help Desk con quello delle società terze in modo da garantire un corretto instradamento delle richieste di aiuto. Pagina 12 di 157

13 5 Requisiti minimi delle apparecchiature Tutte le apparecchiature HW offerte devono rispettare le caratteristiche tecniche minime di cui ai successivi paragrafi 5.1 e, a pena di esclusione, i requisiti di conformità di cui al successivo paragrafo 5.2. I tablet e i dispositivi mobili devono rispettare le caratteristiche tecniche minime di cui al successivo paragrafo 5.3. Le stampanti e i dispositivi di scansione devono rispettare le caratteristiche tecniche minime di cui al successivo paragrafo 5.4. Le caratteristiche tecniche di riferimento indicate in questo documento si riferiscono al materiale presentato in fase di gara, ma sono soggette ad evoluzione continua secondo quanto indicato nel capitolo Postazioni di lavoro standard 1 Tutte le piattaforme tecnologiche proposte devono disporre di una possibilità di espansione della RAM installata, che ne permetta almeno un incremento del 50% rispetto all installato base (esempio: se l installato base proposto è di 4 GB, deve essere possibile incrementarlo almeno a 6 GB). 2 Tutte le piattaforme proposte (ad esclusione dei tablet) devono consentire l impiego nativo del sistema operativo Microsoft Windows 7 e successive versioni e del sistema operativo Linux (kernel da 2.6 in poi, incluso ambiente grafico). Tale compatibilità è riferita all intera dotazione della PdL, incluse eventuali periferiche esterne quali docking station. 3 Per valutare le performance delle PdL proposte viene utilizzato il punteggio di benchmark Bapco Sysmark Tutti i concorrenti che intendono partecipare dovranno quindi fornire le misure di prestazioni usando questa suite di benchmarking. L Ente si riserva il diritto in fase di collaudo di eseguire il benchmark nuovamente sulle postazioni fornite, verificando la rispondenza con i requisiti previsti nel capitolato e nell offerta tecnica. In caso di mancata corrispondenza, il collaudo verrà considerato fallito ed il Fornitore dovrà provvedere a proprie spese a sostituire la PdL presentata con una adeguata alle specifiche. 4 Le seguenti apparecchiature devono essere fornite di un cavo di sicurezza con chiusura a chiave di tipo Kensington lock (non sono ammesse chiusure a combinazione) e di lunghezza non inferiore a 1,5 metri: laptop computer fissi monitor esterni hard disk esterni da scrivania (esclusi quelli portatili in formato 2,5 ). Pagina 13 di 157

14 PdL per profili lavorativi stanziali codice PdL.DESK 5 generale delle esigenze lavorative: Utilizzo stanziale in ufficio Impiego di applicazioni standard di Office Automation Navigazione Web Utilizzo di applicazione VoIP softphone Ridotta esigenza di salvataggio locale di file Utilizzo di applicativi client-server di ridotto impegno in termini di risorse di calcolo Tipologia di PdL: Desktop, con unità centrale, tipo Small Form Factor, possibilità di installazione sia in orizzontale che in verticale, sopra o sotto il piano di lavoro. Requisiti minimi: Punteggio Sysmark 2007 minimo: 200 Cuffia stereo con microfono integrato a padiglione aperto Webcam esterna Tastiera con layout italiano standard (non italiano 142), cavo USB e lettore di smart card a contatto integrato nella tastiera, compatibile con gli standard ISO 7816 Mouse dotato di cavo USB 2.0, due tasti con rotella, tecnologia di puntamento ottica compatibile con qualsiasi superficie incluso il vetro Monitor esterno LED (o interno in caso di all-in-one) con le seguenti caratteristiche: o Dimensioni diagonali dello schermo non inferiori a 21 ; o Risoluzione full HD 1920x1080; o Luminosità almeno 250 Cd/m2; o Contrasto dinamico almeno :1; o ingressi DVI-D e VGA e relativi cavi di collegamento all unità centrale VGA e DVI-D/HDMI di lunghezza compresa tra 1 metro e 2 metri E richiesta la presenza di un unità ottica interna per masterizzazione DVD. Connettività di rete fissa a 1 GBps (802.3ab 1000 base-t) con supporto al Wake-up On LAN Memoria di massa interna (HDD o SSD) non inferiore a 250 GB Memoria RAM non inferiore a 8 GB Pagina 14 di 157

15 PdL per profili lavorativi stanziali codice PdL.DESK Almeno 3 porte USB 3.0 (retrocompatibili USB 2.0 e 1.1) Cavo di collegamento (patch cord) Ethernet categoria 6a schermato FTP, con jack RJ45 (8P8C) schermato, guaina del cavo e dello spinotto in materiale LSZH ritardante la fiamma. Guaina del connettore con protezione della linguetta di blocco. Lunghezza complessiva compresa tra 2 e 3 metri Livello di potenza sonora emessa (LwAd): o Non superiore o uguale a 50 db (A) in modalità hard disk attivo o Non superiore o uguale a 45 db (A) in modalità idle PdL per profili lavorativi mobili codice PdL.LAP 6 generale delle esigenze lavorative: Utilizzo degli strumenti in ufficio e in mobilità per svolgimento di riunioni o per il lavoro in altre sedi Impiego di applicazioni standard di Office Automation e saltuariamente di alcune applicazioni grafiche (es. fotoritocco o CAD) Navigazione Web con impiego di applicazioni multimediali di audio/video streaming Utilizzo di applicazione VoIP softphone Moderata esigenza di salvataggio locale di file Utilizzo di applicativi client-server di ridotto impegno in termini di risorse di calcolo Tipologia di PdL: Laptop Requisiti minimi: Punteggio Sysmark 2007 minimo: 270 Cuffia stereo con microfono integrato, a padiglione aperto, con almeno una copertura di ricambio per i padiglioni ( spugnetta o headphone sponge ), compatibile con i connettori audio disponibili sull unità centrale Webcam integrata con microfono Mouse esterno dotato di cavo USB 2.0, due tasti con rotella, tecnologia di puntamento ottica compatibile con qualsiasi superficie incluso il vetro Un alimentatore in dotazione Pagina 15 di 157

16 PdL per profili lavorativi mobili codice PdL.LAP Batteria di riserva Borsa o zaino per trasporto, a scelta dell Ente Lettore di smart card a contatto, integrato nell unità centrale ovvero esterno con collegamento USB Hub esterno USB 3.0 a almeno 4 porte Unità ottica per lettura e masterizzazione DVD, interna o esterna Cavo di sicurezza per ancoraggio alla scrivania con chiave Connettività di rete fissa a 1 GBps con supporto al Wake-up On LAN Connettività di rete wireless WiFi b/g/n, Bluetooth 2.0 Hard disk di capacità non inferiore a 350GB Memoria RAM non inferiore a 8 GB Dimensioni dello schermo principale tra i 14 e i 16 in diagonale, formato wide-screen Durata minima iniziale della batteria principale (a computer acceso, con profilo battery saver a monitor acceso): 3,5 ore Dimensioni esterne massime del case (a monitor chiuso e inclusa la batteria): o Larghezza: 36cm o Lunghezza: 24cm o Spessore: 2,8cm Peso massimo, inclusa la batteria: 2,0 kg Risoluzione dello schermo principale non inferiore a 1600x900 in grado di supportare risoluzioni del monitor esterno sino ad almeno 1920x1080 Almeno 2 porte USB 3.0 (retrocompatibili USB 2.0 e 1.1) Cavo di collegamento (patch cord) Ethernet categoria 6a schermato FTP, con jack RJ45 (8P8C) schermato, guaina del cavo e dello spinotto in materiale LSZH ritardante la fiamma. Guaina del connettore con protezione della linguetta di blocco. Lunghezza complessiva compresa tra 2 e 3 metri Livello di potenza sonora emessa (LwAd): o Non superiore a 45 db (A) in modalità hard disk attivo o Non superiore a 40 db (A) in modalità idle. Pagina 16 di 157

17 PdL per profili lavorativi con elevata mobilità codice PdL.LAP.LIGHT 7 generale delle esigenze lavorative: Utilizzo degli strumenti prevalentemente in mobilità, sia perché spesso coinvolti in riunioni, sia per esigenze di frequenti spostamenti Impiego di applicazioni standard di Office Automation Navigazione Web Utilizzo di applicazione VoIP softphone Moderata esigenza di salvataggio locale di file Utilizzo di applicativi client-server di ridotto impegno in termini di risorse di calcolo Tipologia di PdL: Laptop leggero e sottile Requisiti minimi: Punteggio Sysmark 2007 minimo: 230 Cuffia stereo con microfono integrato, a padiglione aperto, con almeno una copertura di ricambio per i padiglioni ( spugnetta o headphone sponge ), compatibile con i connettori audio disponibili sull unità centrale Webcam integrata con microfono Mouse esterno dotato di cavo USB 2.0, due tasti con rotella, tecnologia di puntamento ottica compatibile con qualsiasi superficie incluso il vetro Un alimentatore in dotazione Batteria di riserva Borsa o zaino per trasporto, a scelta dell Ente Lettore di smart card a contatto, integrato nell unità centrale ovvero esterno con collegamento USB Hub esterno USB 3.0 a almeno 4 porte Unità ottica per lettura e masterizzazione DVD, interna o esterna Cavo di sicurezza per ancoraggio alla scrivania con chiave Connettività di rete fissa a 1 GBps con supporto al Wake-up On LAN Connettività di rete wireless WiFi b/g/n, Bluetooth 2.0 Memoria RAM non inferiore a 8 GB Hard disk interno di tipo SSD (a stato solido) di capacità non inferiore a 256GB Dimensioni dello schermo principale tra i 13 e i 15 in diagonale, formato wide-screen Pagina 17 di 157

18 PdL per profili lavorativi con elevata mobilità codice PdL.LAP.LIGHT Durata minima iniziale della batteria principale (a computer acceso, con profilo battery saver a monitor acceso): 4 ore Dimensioni esterne massime del case (a monitor chiuso e inclusa la batteria): o Larghezza: 33cm o Lunghezza: 23cm o Spessore: 1,8cm Peso massimo, inclusa la batteria: 1,5kg Risoluzione dello schermo principale non inferiore a 1440x900, in grado di supportare risoluzioni del monitor esterno sino ad almeno 1920x1080 Almeno 2 porte USB 3.0 (retrocompatibili USB 2.0 e 1.1) Cavo di collegamento (patch cord) Ethernet categoria 6a schermato FTP, con jack RJ45 (8P8C) schermato, guaina del cavo e dello spinotto in materiale LSZH ritardante la fiamma. Guaina del connettore con protezione della linguetta di blocco. Lunghezza complessiva compresa tra 2 e 3 metri Livello di potenza sonora emessa (LwAd): o Non superiore a 45 db (A) in modalità hard disk attivo o Non superiore a 40 db (A) in modalità idle. PdL per profili lavorativi stanziali con esigenze di calcolo codice PdL.DESK.WE 8 generale delle esigenze lavorative: Utilizzo degli strumenti stanziale in ufficio Impiego di applicazioni standard di Office Automation Navigazione Web Utilizzo di applicazione VoIP softphone Utilizzo di applicativi client-server Forte esigenza di salvataggio locale di file anche di grosse dimensioni Impiego di applicativi a elevato impegno di risorse grafiche o di calcolo, quali CAD, ambienti di sviluppo software o strumenti di analisi dei dati Tipologia di PdL: Desktop Pagina 18 di 157

19 PdL per profili lavorativi stanziali con esigenze di calcolo codice PdL.DESK.WE Requisiti minimi: Punteggio Sysmark 2007 compreso tra 300 e 350. Cuffia stereo con microfono integrato a padiglione aperto con almeno una copertura di ricambio per i padiglioni ( spugnetta o headphone sponge ), compatibile con i connettori audio disponibili sull unità centrale Webcam integrata con microfono Tastiera con layout italiano standard (non italiano 142), cavo USB e lettore di smart card a contatto integrato nella tastiera, compatibile con gli standard ISO 7816 Mouse esterno dotato di cavo USB 2.0, due tasti con rotella, tecnologia di puntamento ottica compatibile con qualsiasi superficie incluso il vetro Lettore di smart card a contatto, integrato nell unità centrale ovvero esterno con collegamento USB Monitor esterno con le seguenti caratteristiche: o full HD con retroilluminazione LED o a elevato contrasto (non inferiore a 1000:1) e luminosità di almeno 250 Cd/m2 o form factor 16:9 o 16:10 o dimensione della diagonale visibile non inferiore a 24 o risoluzione dello schermo non inferiore a 1920x1080 o ingressi DVI-D e VGA e relativi cavi di collegamento all unità centrale VGA e DVI-D/HDMI di lunghezza compresa tra 1 metro e 2 metri Masterizzatore DVD RW con supporto al dual layer Connettività di rete fissa a 1 GBps con supporto al Wake-up On LAN Memoria di massa interna (HDD o SSD) non inferiore a 1 TB Memoria RAM non inferiore a 16 GB Scheda grafica 3D con almeno 1 GB di VRAM dedicata e supporto a doppio monitor Almeno 4 porte USB 3.0 (retrocompatibili USB 2.0 e 1.1) Ventole di raffreddamento a basse emissioni acustiche Cavo di collegamento (patch cord) Ethernet categoria 6a schermato FTP, con jack RJ45 (8P8C) schermato, guaina del cavo e dello spinotto in materiale LSZH ritardante la fiamma. Guaina del connettore con protezione della linguetta di blocco. Lunghezza complessiva compresa tra 2 e 3 metri Pagina 19 di 157

20 PdL per profili lavorativi stanziali con esigenze di calcolo codice PdL.DESK.WE Livello di potenza sonora emessa (LwAd): o Non superiore o uguale a 50 db (A) in modalità hard disk attivo o Non superiore o uguale a 45 db (A) in modalità idle. Pacchetto scrivania 9 Associato all impiego di PdL mobili e con elevata mobilità, l utente ha la possibilità di richiedere questo pacchetto di dotazioni che consentono l impiego del laptop ad una scrivania, in modo ergonomicamente più idoneo. Questo pacchetto di accessori è da intendersi come indivisibile : l Ente può richiedere solo l intero pacchetto ed il relativo canone di locazione è sempre riferito a tutti i componenti hardware che compongono il pacchetto. Il pacchetto scrivania contiene i seguenti elementi hardware: Docking station o replicatore di porte (per docking station si intende in questo caso un dispositivo che consente l aggancio rapido del laptop tipicamente in grado di fornire la replica delle porte e anche alimentazione, mentre per replicatore di porte un dispositivo collegabile tramite cavo esterno a una delle porte del laptop), con la seguente dotazione: o Almeno 4 porte USB 3.0, da aggiungersi a quelle già presenti sull unità centrale; o Porta VGA; o Porta DVI-D o HDMI; o Porta seriale RS232; o Cavo di sicurezza per ancoraggio alla scrivania; o (per docking station) Connettore di alimentazione; o Connettori jack per cuffia e microfono; o Sarà valutata positivamente la compatibilità della docking station/replicatore di porte con entrambi i modello di laptop parte della dotazione standard di PdL. Tastiera con layout italiano standard (non italiano 142), cavo USB e lettore di smartcard a contatto integrato nella tastiera, compatibile con gli standard ISO 7816 Pagina 20 di 157

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI APPARECCHIATURE HARDWARE E DI SOFTWARE INFORMATICI PER LA GESTIONE DELLE AULE CORSI DEL COMUNE DI LIVORNO

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI APPARECCHIATURE HARDWARE E DI SOFTWARE INFORMATICI PER LA GESTIONE DELLE AULE CORSI DEL COMUNE DI LIVORNO CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI APPARECCHIATURE HARDWARE E DI SOFTWARE INFORMATICI PER LA GESTIONE DELLE AULE CORSI DEL COMUNE DI LIVORNO Art. 1 Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto il noleggio

Dettagli

Piano Integrato Urbano di Sviluppo Sostenibile dell area metropolitana fiorentina

Piano Integrato Urbano di Sviluppo Sostenibile dell area metropolitana fiorentina Piano Integrato Urbano di Sviluppo Sostenibile dell area metropolitana fiorentina Sistema Informativo della Città dei Saperi. Piattaforma di gestione dell informazione turistica, informazione interattiva

Dettagli

Capitolato per la fornitura di apparecchiature hardware e di software informatici per la gestione delle aule corsi del Comune di Livorno

Capitolato per la fornitura di apparecchiature hardware e di software informatici per la gestione delle aule corsi del Comune di Livorno Capitolato per la fornitura di apparecchiature hardware e di software informatici per la gestione delle aule corsi del Comune di Livorno Art. 1 Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto il noleggio

Dettagli

ERSAT Ente Regionale di Sviluppo ed Assistenza Tecnica in Agricoltura

ERSAT Ente Regionale di Sviluppo ed Assistenza Tecnica in Agricoltura ERSAT Ente Regionale di Sviluppo ed Assistenza Tecnica in Agricoltura Allegato B Adeguamento dell infrastruttura informatica dell Ersat Acquisizioni 2005 Capitolato speciale di gara Ing. Piero Iacuzzi

Dettagli

ALLEGATO N. 2. scheda descrittiva delle estensioni di garanzia richieste dalla Stazione appaltante.

ALLEGATO N. 2. scheda descrittiva delle estensioni di garanzia richieste dalla Stazione appaltante. ALLEGATO N. 2 BUSTA B SPECIFICHE TECNICHE/OFFERTA TECNICA Il possesso delle specifiche tecniche, sotto elencate, nonché la valutazione degli elementi oggetto dei criteri indicati alla Tabella, di cui al

Dettagli

ALLEGATO D) CAPITOLATO ECONOMICO

ALLEGATO D) CAPITOLATO ECONOMICO ALLEGATO D) CAPITOLATO ECONOMICO Programma Operativo Nazionale FESR Ambienti per l apprendimento E-FESR-20-87 E--FESR-20-87 Descrizione Prezzo unitario comprensivo d IVA Quantità Prezzo totale comprensivo

Dettagli

Allegato 3 Scheda tecnica

Allegato 3 Scheda tecnica Regione Autonoma della Sardegna Assessorato degli Enti Locali, Finanze ed Urbanistica Direzione Generale della Pianificazione Territoriale Urbanistica e della Vigilanza Edilizia Servizio Affari Generali

Dettagli

Allegato 3. Scheda tecnica

Allegato 3. Scheda tecnica Regione Autonoma della Sardegna Assessorato degli Enti Locali, Finanze ed Urbanistica Direzione Generale della Pianificazione Territoriale Urbanistica e della Vigilanza Edilizia Servizio Affari Generali

Dettagli

GARA UFFICIOSA per la fornitura di n. 253 personal computer per laboratori informatici. Codice C.I.G.: 2497410FE9 Lettera di Invito.

GARA UFFICIOSA per la fornitura di n. 253 personal computer per laboratori informatici. Codice C.I.G.: 2497410FE9 Lettera di Invito. DIPARTIMENTO DI MATEMATICA PURA E APPLICATA GARA UFFICIOSA per la fornitura di n. 253 personal computer per laboratori informatici. Codice C.I.G.: 2497410FE9 Lettera di Invito. CAPITOLATO PARTE TECNICA

Dettagli

ISTITUTO TECNICO AGRARIO O.

ISTITUTO TECNICO AGRARIO O. N. 23 Notebook dalle seguenti caratteristiche tecniche minime: Pc notebook Sistema operativo Windows 8 professional o Windows 7 professional HD 500 Gb minimo Masterizzatore DVD Schermo 15,6 LCD Wireless

Dettagli

FOGLIO DI CONDIZIONI

FOGLIO DI CONDIZIONI Richiesta offerta per fornitura di n 3 computer desktop, n 2 monitor 17 LCD, n 1 fotocameta digitale, n 1 multifunzione (Stampante/Scanner/Fotocopiatore), n 1 stampante laser b/n A3, n 1 perno per alimentatore

Dettagli

Attrezzatura Quantità Riferimento Scanner A4 1 Riferimento N 1 Notebook 20 Riferimento N 2. Videoproiettore 1 Riferimento N 3

Attrezzatura Quantità Riferimento Scanner A4 1 Riferimento N 1 Notebook 20 Riferimento N 2. Videoproiettore 1 Riferimento N 3 Allegato A/02 - Attrezzature Informatiche Nella tabella seguente è riportato l elenco delle attrezzature da acquistare in attuazione del progetto PON FESR codice A-1-FESR06_POR_CAMPANIA-2011-611 - Lotto

Dettagli

ITG.-IPC. M.P. VITRUVIO

ITG.-IPC. M.P. VITRUVIO allegato A laboratorio multimediale E Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ITG.-IPC. M.P. VITRUVIO Sede. Via D Annunzio n. 25 80053 Castellammare

Dettagli

ALLEGATO 1 SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA DELLE ATTREZZATURE E MATERIALI OGGETTO DELLA FORNITURA. Laboratorio Multimediale

ALLEGATO 1 SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA DELLE ATTREZZATURE E MATERIALI OGGETTO DELLA FORNITURA. Laboratorio Multimediale ALLEGATO 1 SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA DELLE ATTREZZATURE E MATERIALI OGGETTO DELLA FORNITURA Laboratorio Multimediale N. 1 PERSONAL COMPUTER DOCENTE Personal computer desktop: microprocessore Quad core,

Dettagli

ALLEGATO 4 Lotto 2 FAC-SIMILE TABELLA CARATTERISTICHE TECNICHE AGGIUNTIVE PER LE DOTAZIONI ICT D AULA INNOVA SCUOLA Per Lotto 2

ALLEGATO 4 Lotto 2 FAC-SIMILE TABELLA CARATTERISTICHE TECNICHE AGGIUNTIVE PER LE DOTAZIONI ICT D AULA INNOVA SCUOLA Per Lotto 2 ALLEGATO 4 Lotto 2 FAC-SIMILE TABELLA CARATTERISTICHE TECNICHE AGGIUNTIVE PER LE DOTAZIONI ICT D AULA INNOVA SCUOLA Per Lotto 2 CARATTERISTICHE TECNICHE PER LA FORNITURA DELLE DOTAZIONI ICT D AULA All'attenzione

Dettagli

VIA ACHILLE BRUNI, 6-76121 BARLETTA (BT)

VIA ACHILLE BRUNI, 6-76121 BARLETTA (BT) VIA ACHILLE BRUNI, 6-762 BARLETTA (BT) Tel.: 0883/5060 - Fax: 0883/575773 Codice Fiscale: 80030723 - Codice Meccanografico: BAMM076002 E-mail: bamm076002@istruzione.it - bamm076002@pec.istruzione.it Sito

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1/8 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 581467 RdO Acquisto integrativo PON E-1- FESR-2014-1051 CIG 5832599CF2 CUP D12G14000190007 Criterio di

Dettagli

COMUNE DI AVELLINO Centro Elaborazione dati

COMUNE DI AVELLINO Centro Elaborazione dati COMUNE DI AVELLINO Centro Elaborazione dati PROCEDURA DI ACQUISTO AD EVIDENZA PUBBLICA N. 1 PER LA FORNITURA IN OPERA DI HARDWARE E SOFTWARE DI BASE PER GLI UFFICI COMUNALI CIG: 35921575BA CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

CON L EUROPA, INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO. Capitolato tecnico per la richiesta di Offerta (Rdo n. 560322) sul MEPA E-1-FESR-2014-1020

CON L EUROPA, INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO. Capitolato tecnico per la richiesta di Offerta (Rdo n. 560322) sul MEPA E-1-FESR-2014-1020 ISTITUTO COMPRENSIVO FRANCESCO GIACOMO PIGNATELLI Sede Centrale Via Don Minzoni, n. 1 74023 GROTTAGLIE tel. segret. 099 5635481 tel. presid. 099 5619721, Fax n. 099 5669005 www.istitutocomprensivopignatelli.gov.it

Dettagli

SERVIZIO DI LOCAZIONE DI MATERIALE INFORMATICO. Capitolato Tecnico

SERVIZIO DI LOCAZIONE DI MATERIALE INFORMATICO. Capitolato Tecnico SERVIZIO DI LOCAZIONE DI MATERIALE INFORMATICO Capitolato Tecnico 1 1. OGGETTO DELL APPALTO Forma oggetto del presente documento, il Servizio di Locazione di Materiale Informatico, per la durata complessiva

Dettagli

Sistema operativo Windows 7 Professional (64 bit) autentico. Piattaforma Processore Intel Core i3. Chipset Chipset Intel HM55 Express

Sistema operativo Windows 7 Professional (64 bit) autentico. Piattaforma Processore Intel Core i3. Chipset Chipset Intel HM55 Express Funzionamento Sistema operativo Windows 7 Professional (64 bit) autentico Architettura Piattaforma Processore Intel Core i3 Chipset Chipset Intel HM55 Express Colour Colore custodia Matte Black CPU Nome

Dettagli

I.C. D ANGIO ISTITUTO COMPRENSIVO Via Cattaneo, 35 80040 - Trecase (Na) Tel.: 081 5369654 E-Mail: naic89600b@istruzione.it

I.C. D ANGIO ISTITUTO COMPRENSIVO Via Cattaneo, 35 80040 - Trecase (Na) Tel.: 081 5369654 E-Mail: naic89600b@istruzione.it Tel.: 08 5369654 Allegato B al bando - Lotto 4 POR FESR-20-202 Bando pubblico per la fornitura di attrezzature e servizi previsti dal progetto. OFFERTA TECNICO - ECONOMICA Il presente allegato costituisce

Dettagli

Via, n., (indirizzo) nella sua qualità di: (barrare la casella che interessa)

Via, n., (indirizzo) nella sua qualità di: (barrare la casella che interessa) ALLEGATO 2 Pagina 1 di 2 DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA AL COMUNE DI TORTOLI ENTE CAPOFILA DEL PLUS OGLIASTRA Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) CIG 3 1 4 6 4 5 0 4 A D Procedura ristretta per

Dettagli

I CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Piazza Garibaldi, 36 70054 Giovinazzo (Ba)

I CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Piazza Garibaldi, 36 70054 Giovinazzo (Ba) I CIRCOLO DIDATTICO S. G. BOSCO Piazza Garibaldi, 36 70054 Giovinazzo (Ba) Allegato tecnico B per n. LABORATORIO LINGUISTICO PON FESR CODICE B-.B-FESR0_POR_PUGLIA-20-62 (Bando prot. n. 3657/B-8 del 4/0/20)

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI Unione Europea Fondo Sociale Europeo ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI Unione Europea Fondo Europeo Sviluppo Regionale Via Dante, 9 7400 Taranto Tel. 099/ 4779476 - fax 099/4779477 E-mail:

Dettagli

AVVISO DI GARA-OFFERTA OFFERTA PER IL NOLEGGIO DI ATTREZZATURE HARDWARE E SOFTWARE

AVVISO DI GARA-OFFERTA OFFERTA PER IL NOLEGGIO DI ATTREZZATURE HARDWARE E SOFTWARE AVVISO DI GARA-OFFERTA OFFERTA PER IL NOLEGGIO DI ATTREZZATURE HARDWARE E SOFTWARE Questa Amministrazione, in esecuzione della Determinazione del Dirigente n. 394 del 30/05/2008 deve procedere, al noleggio

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. LOTTO 2 Il futuro dell'europa è in classe Arredi, fornitura di arredi specifici per la realizzazione di ambienti di apprendimento

CAPITOLATO TECNICO. LOTTO 2 Il futuro dell'europa è in classe Arredi, fornitura di arredi specifici per la realizzazione di ambienti di apprendimento CAPITOLATO TECNICO Oggetto della gara, suddivisa in sei Lotti, è la fornitura di prodotti e servizi per la realizzazione del progetto PON A-1-FESR06_POR_CAMPANIA_2012_106 La scuola diventa 2.0 e Il futuro

Dettagli

Il notebook HP 630 è basato sul microprocessore Intel Celeron Dual Core B800 con frequenza di clock a 1,50 GHz e 2 MB di cache L3.

Il notebook HP 630 è basato sul microprocessore Intel Celeron Dual Core B800 con frequenza di clock a 1,50 GHz e 2 MB di cache L3. Il notebook HP 630 è basato sul microprocessore Intel Celeron Dual Core B800 con frequenza di clock a 1,50 GHz e 2 MB di cache L3. Dispone di 2 GB di memoria SODIMM DDR3 a 1066 MHz espandibile fino ad

Dettagli

FUORI TUTTO! 11,00 7,00. Ultimi pezzi disponibili HW5267 HW5261. Ultimi pezzi disponibili CODICE CODICE

FUORI TUTTO! 11,00 7,00. Ultimi pezzi disponibili HW5267 HW5261. Ultimi pezzi disponibili CODICE CODICE ORDINA CHIAMANDO IL NUMERO VERDE 800 062 625 ALTRI MODI PER ORDINARE NUMERO VERDE FAX: 800 063 625 E-PROCUREMENT: www.getcoral.com/buyers EMAIL: servizioclienti@errebian.it CONTATTANDO IL PROPRIO AGENTE

Dettagli

Specifiche tecniche VPCS11X9E/B

Specifiche tecniche VPCS11X9E/B Specifiche tecniche VPCS11X9E/B Caratteristiche e specifiche possono variare a seconda del Paese. Comprimi tutto Funzionamento Sistema operativo Windows 7 Professional (64 bit) autentico Architettura Chipset

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI Unione Europea Fondo Sociale Europeo ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO F. S. CABRINI Unione Europea Fondo Europeo Sviluppo Regionale Via Dante, 9 7400 Taranto Tel. 099/ 4779476 - fax 099/4779477 E-mail:

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA I SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE Il Comune di CALTAVUTURO attraverso il presente progetto intende attivare e rafforzare i servizi offerti al cittadino, per dare maggiore

Dettagli

l notebook ACER AS5750-2314G64Mnkk è basato sul microprocessore Intel Core i3-2310m con frequenza di clock a 2,10 GHz e 3 MB di cache L3.

l notebook ACER AS5750-2314G64Mnkk è basato sul microprocessore Intel Core i3-2310m con frequenza di clock a 2,10 GHz e 3 MB di cache L3. l notebook ACER AS5750-2314G64Mnkk è basato sul microprocessore Intel Core i3-2310m con frequenza di clock a 2,10 GHz e 3 MB di cache L3. Dispone di 4 GB di memoria su moduli SODIMM DDR3 espandibile fino

Dettagli

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale DISCIPLINARE TECNICO Allegato A al Capitolato d Oneri 1 Premessa Il presente capitolato tecnico

Dettagli

ACER TABLET A500 32GB

ACER TABLET A500 32GB HARDWARE A PREZZI CONTENUTI ACER TABLET A500 32GB La mobilità e l innovazione hanno sempre fatto parte del DNA di Acer. Oggi trovano una nuova forma di espressione in Acer ICONIA TAB A500 concepito per

Dettagli

ALLEGATO TECNICO. B-2-B FESR-2008-121 Primo Laboratorio Linguistico

ALLEGATO TECNICO. B-2-B FESR-2008-121 Primo Laboratorio Linguistico ALLEGATO TECNICO Codice CIG: B-2-B FESR-2008-2 Primo Laboratorio Linguistico Attrezzature richieste o equivalenti Pezzi Prezzo unitario Prezzo totale Lavagna Interattiva multimediale con tecnologia infrarosso

Dettagli

Soluzione integrata per la didattica in classe

Soluzione integrata per la didattica in classe MARZO 2009 La Direzione Generale per gli Studi e la Programmazione e per i Sistemi Informativi del MIUR in collaborazione con ANSAS fornisce, a supporto delle scuole, la presente informativa quale proposta

Dettagli

OFFERTA TECNICA (Allegato 1 ) Caratteristiche e specifiche tecniche (a)

OFFERTA TECNICA (Allegato 1 ) Caratteristiche e specifiche tecniche (a) OFFERTA TECNICA (Allegato) Busta B Al Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Statale CD A. Manzoni- SM G.S. Poli Via C. Alberto n. 35 70056 Molfetta (BA) OGGETTO: PON FESR Ambienti per l apprendimento

Dettagli

Convenzione Acquisto Personal Computer DESKTOP 2 CONVENZIONE PC DESKTOP 2 CARATTERISTICHE TECNICHE PRODOTTI PERSONAL COMPUTER FASCIA MEDIA

Convenzione Acquisto Personal Computer DESKTOP 2 CONVENZIONE PC DESKTOP 2 CARATTERISTICHE TECNICHE PRODOTTI PERSONAL COMPUTER FASCIA MEDIA CONVENZIONE PC DESKTOP 2 CARATTERISTICHE TECNICHE PRODOTTI PERSONAL COMPUTER FASCIA MEDIA MARCA DEL PERSONAL COMPUTER FASCIA MEDIA MODELLO/CODICE DEL PERSONAL COMPUTER FASCIA MEDIA CARATTERISTICA ERGO

Dettagli

Fuori tutto! 11,00 7,00. Ultimi pezzi disponibili HW5267 HW5261. Ultimi pezzi disponibili. Ordina chiamando il numero verde. codice.

Fuori tutto! 11,00 7,00. Ultimi pezzi disponibili HW5267 HW5261. Ultimi pezzi disponibili. Ordina chiamando il numero verde. codice. Ordina chiamando il numero verde 800 062 625 Altri modi per ordinare Numero Verde FAX: 800 063 625 e-procurement: www.getcoral.com/buyers email: servizioclienti@errebian.it contattando il proprio agente

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 532797

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 532797 1/10 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 532797 RdO PON E-1-FESR-2014-1051 CIG 5832599CF2 CUP D12G14000190007 Criterio di Aggiudicazione Gara

Dettagli

Integrata No Si Linux Mast. CD-RW/DVD-RW DL Grigio da 2 Kg a 4 Kg 6 celle

Integrata No Si Linux Mast. CD-RW/DVD-RW DL Grigio da 2 Kg a 4 Kg 6 celle ACER NB TM5335 T3500 2GB 320GB 15,6" DVD-RW LINUX Genova Market è un prodotto di EsseBi Tecnologia di Brizzante Stefano www.genovamarket.it info@genovamarket.it Tel.:3338805881 P.I.:00358578888 Cod. LX.V0E0C.002

Dettagli

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "L. Fazzini V. Giuliani

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore L. Fazzini V. Giuliani Istituto di Istruzione Secondaria Superiore "L. Fazzini V. Giuliani Loc. Macchia di Mauro - 709 Vieste (FG) - Tel. 0884 706205 - Fax 0884 7007 FGIS00400G Cod.Fisc. 8300266076 sito web: www.fazzinivieste.it

Dettagli

S E R V E R 1 POSTAZIONE

S E R V E R 1 POSTAZIONE allegato A laboratorio multimediale C Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ITG.-IPC. M.P. VITRUVIO C.F. 90044710631- E-MAIL:NAIS00900G@istruzione.it

Dettagli

Dati generali della procedura. FESR POR 2013/14 - LIM & Cl@ssi 2.0 - Cod.: A-2- FESR06_POR CAMPANIA-2012-603 Criterio di aggiudicazione:

Dati generali della procedura. FESR POR 2013/14 - LIM & Cl@ssi 2.0 - Cod.: A-2- FESR06_POR CAMPANIA-2012-603 Criterio di aggiudicazione: 1/12 Dati generali della procedura Numero RDO: 439971 Descrizione RDO: FESR POR 2013/14 - LIM & Cl@ssi 2.0 - Cod.: A-2- FESR06_POR CAMPANIA-2012-603 Criterio di aggiudicazione: Prezzo piu' basso Numero

Dettagli

Nuovo Tablet DCU 100. Nuovo Tablet DCU 100

Nuovo Tablet DCU 100. Nuovo Tablet DCU 100 Nuovo Tablet DCU 100 1 DCU 100: il nuovo Tablet Bosch Sviluppato per l utilizzo in officina: i Tablet da 10 Schermo touch screen per un utilizzo flessibile e rapido Solido e robusto, perfetto l ambiente

Dettagli

ACCESSORI Alimentatore da Auto CODICE AC YP 703. www.yashiweb.com

ACCESSORI Alimentatore da Auto CODICE AC YP 703. www.yashiweb.com GPS PHONE 3G WIFI BLUETOOTH MAPS GMAIL VIDEO APP SHARE EARTH DUAL CAM FUNZIONE TELEFONO + VIVAVOCE GOOGLE ANDROID 2.2 MultiTouch Screen Capacitivo 7" LCD TFT WVGA 800x480pixel Qualcomm MSM7227 (800MHz

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 E-1-FESR -2014-269 (Avviso prot. N. AOODGAI/1858 del 28/02/2014)

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 E-1-FESR -2014-269 (Avviso prot. N. AOODGAI/1858 del 28/02/2014) ISTITUTO COMPRENSIVO DI CAMEROTA (INFANZIA / PRIMARIA/ SECONDARIA I GRADO) Cod. mecc. SAIC80900T Distretto s.n.c. N. 62 AutN. 170 Via Ex Convento dei Cappuccini, s.n. 84040 Camerota SA Tel. 0974/920027

Dettagli

Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea

Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea Esiste una sola risposta corretta per le domande che riportano il simbolo per le scelte, mentre ci sono più risposte corrette per le domande con

Dettagli

ACCORDO QUADRO PER LA FORNITURA DI APPARATI HARDWARE E SERVIZI PROFESSIONALI PER IL RINNOVO DELLE POSTAZIONI DI LAVORO INFORMATICHE

ACCORDO QUADRO PER LA FORNITURA DI APPARATI HARDWARE E SERVIZI PROFESSIONALI PER IL RINNOVO DELLE POSTAZIONI DI LAVORO INFORMATICHE ACCORDO QUADRO PER LA FORNITURA DI APPARATI HARDWARE E SERVIZI PROFESSIONALI PER IL RINNOVO DELLE POSTAZIONI DI LAVORO INFORMATICHE CAPITOLATO TECNICO 1 PREMESSA...3 2 OGGETTO DELLA FORNITURA...4 2.1 APPROVVIGIONAMENTO

Dettagli

[NOLEGGIO OPERATIVO] luglio 2015. Cosa cambia tra Acquisto, Leasing e Noleggio Operativo

[NOLEGGIO OPERATIVO] luglio 2015. Cosa cambia tra Acquisto, Leasing e Noleggio Operativo NOLEGGIO OPERATIVO Che cosa è il noleggio operativo? Il Noleggio Operativo ( detto anche Renting o Locazione) è un operazione a medio termine sempre più scelta dalle aziende, che risolvono così alcune

Dettagli

Workstation e accessori. Tipo Descrizione, Configurazione minima e periferiche Quantità

Workstation e accessori. Tipo Descrizione, Configurazione minima e periferiche Quantità PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA IN UN UNICO LOTTO DI APPARECCHIATURE TECNOLOGICHE PER LE RADIOLOGIE AZIENDALI. Capitolato Speciale d Appalto Caratteristiche tecniche Workstation e accessori Tipo Descrizione,

Dettagli

Allegato C - OFFERTA ECONOMICA - Capitolato Tecnico 5 LOTTI Progetto E-1-FESR-2014-935 IISS G.M. SFORZA - PALAGIANO

Allegato C - OFFERTA ECONOMICA - Capitolato Tecnico 5 LOTTI Progetto E-1-FESR-2014-935 IISS G.M. SFORZA - PALAGIANO Allegato C - OFFERTA ECONOMICA - Capitolato Tecnico 5 LOTTI Progetto E-1-FESR-2014-935 IISS G.M. SFORZA - PALAGIANO LOTTO 1 - Sala Docenti - Sede: Max euro 6000,00 Palagiano - "Una finestra sul futuro"

Dettagli

PON F.E.S.R. - Codice B-1.B-FESR06_POR_CAMPANIA-2011-423 Comunicare per crescere. Gara per la fornitura di n 3 laboratori linguistici

PON F.E.S.R. - Codice B-1.B-FESR06_POR_CAMPANIA-2011-423 Comunicare per crescere. Gara per la fornitura di n 3 laboratori linguistici PON F.E.S.R. - Codice B-.B-FESR06_POR_CAMPANIA-20-423 Comunicare per crescere Gara per la fornitura di n 3 laboratori linguistici Allegato B CAPITOLATO TECNICO Configurazione : sede centrale DESCRIZIONE

Dettagli

Videosorveglianza. Collezione 2013. Gamma IP - Senza filo - Con filo - Telecamere dissuasive - Accessori

Videosorveglianza. Collezione 2013. Gamma IP - Senza filo - Con filo - Telecamere dissuasive - Accessori Videosorveglianza Collezione 2013 Gamma IP - Senza filo - Con filo - Telecamere dissuasive - Accessori Gamma IP: Sorveglianza a distanza via Internet KIT IP 4 TELECAMERE CON HARD DISK INTEGRATO DA 500Gb

Dettagli

ALLEGATO 1 Personal Computer e Video - caratteristiche minime. Personal Computer - garanzia 3 anni on site

ALLEGATO 1 Personal Computer e Video - caratteristiche minime. Personal Computer - garanzia 3 anni on site ALLEGATO Personal Computer e Video - caratteristiche minime Personal Computer - garanzia 3 anni on site Case desktop o mini-tower di ridotte dimensioni Processore di architettura x86 a 64 bit con set di

Dettagli

La tecnologia touchscreen per l Azienda

La tecnologia touchscreen per l Azienda La tecnologia touchscreen per l Azienda Scegli Clevertouch Plus, il touchmonitor interattivo di grande formato da 42 a 84. La tecnologia touchscreen di ultima generazione integrata nello schermo consente

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 575663

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 575663 1/8 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 575663 RdO E-1-FESR-2014-1578 D.D.RODARI_VILLABATE(PA) - Attrezzature informatiche CIG Z701060D6D CUP

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale STANISLAO CANNIZZARO CATANIA

Istituto Tecnico Industriale STANISLAO CANNIZZARO CATANIA Istituto Tecnico Industriale STANISLAO CANNIZZARO CATANIA Centro Polifunzionale di Servizio (CPS) del MIUR - Centro di Formazione Professionale (CFP) accreditato dalla Regione Siciliana Istituto aderente

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007

Programma Operativo Regionale 2007 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO FERS 2007IT161PO004 AVVISO N. 10621 DEL 05/07/2012 ATTUAZIONE DELL AGENDA DIGITALE A-1-FERS04_POR_CALABRIA-2012_833 OBIETTIVO: PROMUOVERE E SVILUPPARE

Dettagli

Pag.1 di 10 CIG 5835529EDB Risposte ai quesiti 15 ottobre 2014

Pag.1 di 10 CIG 5835529EDB Risposte ai quesiti 15 ottobre 2014 Pag.1 di 10 DOMANDA n.1 In relazione al paragrafo 2.7 Infrastruttura : che topologia hardware di rete è implementata fra le varie sedi? Fibra, HDSL, o altro? Che tipo di banda disponibile ci si può attendere?

Dettagli

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale DISCIPLINARE TECNICO Allegato A al Capitolato d Oneri 1 Premessa Il presente capitolato tecnico

Dettagli

Compatto e robusto. Trasmissione dati e comunicazione. Datalogic 8600

Compatto e robusto. Trasmissione dati e comunicazione. Datalogic 8600 Opzioni radio WLan 802.11b o OpenAir Ampio ed innovativo display (160 x 240 pixel) Tastiera siliconica completa Modularità (lettore laser, PC Card WLan) Ampia autonomia, pacco batteria Ni Mh o Li Ion Gestione

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI MACCHINE FOTOCOPIATRICI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE CIG. N. Z531711AD

BANDO DI GARA PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI MACCHINE FOTOCOPIATRICI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE CIG. N. Z531711AD Chivasso,lì 28 OTTOBRE 2014 PROT. 3933/C6 LICEO SCIENTIFICO CLASSICO STATALE ISAAC NEWTON Via Paleologi, 22-10034 CHIVASSO 011/9109663-011/9102732 - liceo@liceonewton.it CM: TOPS190009 CF: 82506520012

Dettagli

Tipologia. Sistema di stampa. Formati di supportati. Multifunzione inkjet Canon - Maxify mb2050. A colori Si Funzione stampa Si

Tipologia. Sistema di stampa. Formati di supportati. Multifunzione inkjet Canon - Maxify mb2050. A colori Si Funzione stampa Si Multifunzione inkjet Canon - Maxify mb2050 Tipologia A colori Funzione stampa Funzione copia Funzione fax Funzione stema di stampa Tipologia di stampa inkjet Tecnologia di stampa Fine Cromia quadricromia

Dettagli

STAMPANTI MULTIFUNZIONI

STAMPANTI MULTIFUNZIONI Ma.Ko s.a.s di Damian K. & Co Viale Druso 181 Bolzano 39100 Italia Orari: lun - ven 09:00-12:00 / 14:00-19:00 sab 09:00-12:00 negozio@ma-ko.com www.ma-ko.com STAMPANTI MULTIFUNZIONI 1 Visitate il sito

Dettagli

SCHEDA TECNICA ALLEGATO III LETTERA A

SCHEDA TECNICA ALLEGATO III LETTERA A ALLEGATO III LETTERA A PON FESR CAMPANIA codice A-1-FESR06_POR_CAMPANIA-2012-1344 dal titolo LIM in classe Quan.tà Attrezzature tecniche/contenuti Lavagna Interattiva Multimediale CCD Series 78¾" Dual

Dettagli

Dati generali della procedura

Dati generali della procedura 1/23 Dati generali della procedura Numero RDO: 584520 Descrizione RDO: Progetto E-1-FESR-2014-1163 - Codice CIG: Z3010A56F8 - CUP: D32G14000150007 Criterio di aggiudicazione: Prezzo piu' basso Numero di

Dettagli

PC DESKTOP 13 - Criteri di sostenibilità

PC DESKTOP 13 - Criteri di sostenibilità C DESKTO 13 - Criteri di sostenibilità 1. Oggetto dell iniziativa Fornitura in acquisto di C Desktop Compatti e C Desktop Fascia alta, delle componenti opzionali e dei servizi connessi. Tra i dispositivi

Dettagli

Allegato A. n. 1 PC postazione Server (riportare i prezzi iva inclusa)

Allegato A. n. 1 PC postazione Server (riportare i prezzi iva inclusa) Allegato A Caratteristiche tecniche del materiale richiesto. Esse costituiscono standard di riferimento base. La proposta di materiale con caratteristiche analoghe o superiori è naturalmente possibile:

Dettagli

2) Domanda Strutture logistiche per laboratorio e Magazzino

2) Domanda Strutture logistiche per laboratorio e Magazzino Gara a procedura aperta per l affidamento di servizi di supporto tecnico-informatico agli u- tenti dei sistemi informativi gestionali di ENAV S.p.A. CHIARIMENTI A seguito di richiesta di chiarimenti ed

Dettagli

OTC D750 GENISYS TOUCH STRUMENTO DI DIAGNOSI WIRELESS CON RILEVAMENTO AUTOMATICO DELLE INFORMAZIONI A SUPPORTO DELLA RIPARAZIONE DEL VEICOLO

OTC D750 GENISYS TOUCH STRUMENTO DI DIAGNOSI WIRELESS CON RILEVAMENTO AUTOMATICO DELLE INFORMAZIONI A SUPPORTO DELLA RIPARAZIONE DEL VEICOLO OTC D750 GENISYS TOUCH STRUMENTO DI DIAGNOSI WIRELESS CON RILEVAMENTO AUTOMATICO DELLE INFORMAZIONI A SUPPORTO DELLA RIPARAZIONE DEL VEICOLO 02 03 OTC D750 GENISYS TOUCH E UNO STRUMENTO DIAGNOSTICO CHE,

Dettagli

Pubblicazione informazioni integrative e correttive

Pubblicazione informazioni integrative e correttive Gara per la fornitura dei servizi di assistenza tecnica e manutenzione per i sistemi dipartimentali e per gli impianti LAN ubicati presso gli uffici centrali e periferici della Regione Basilicata. CIG:

Dettagli

Allegato A Capitolato Tecnico Premessa

Allegato A Capitolato Tecnico Premessa Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO010 FESR Sicilia ISTITUTO COMPRENSIVO DI SAN PIER NICETO Via Rosa Ilacqua, 12-98045 San Pier Niceto (ME) Tel./Fax:

Dettagli

LABORATORIO DI INFORMATICA

LABORATORIO DI INFORMATICA Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale P.O.N Ambienti per l Apprendimento DIREZIONE DIDATTICA STATALE 2 CIRCOLO - SESSA AURUNCA Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Dipartimento

Dettagli

Prot.n 6315/C14 Pescara, lì 29.10.2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot.n 6315/C14 Pescara, lì 29.10.2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO N. 8 Via Torino n. 19 65121 PESCARA - Tel. 085 4210592 - Fax. 085 4294881 Distretto n. 12 Pescara C.F. 91117430685 - Codice Meccanografico PEIC835007 E-mail: peic835007@istruzione.it

Dettagli

emachines E620 Serie Guida rapida

emachines E620 Serie Guida rapida emachines E620 Serie Guida rapida Copyright 2008. Acer Incorporated. Tutti i diritti riservati. Guida rapida emachines E620 Serie Prima edizione: 08/2008 La società declina qualsiasi responsabilità, implicita

Dettagli

Piano scuola digitale: Azione LIM a.s. 2011 Allegato n. 2

Piano scuola digitale: Azione LIM a.s. 2011 Allegato n. 2 Linee Guida per la predisposizione del Capitolato Tecnico per la Richiesta di Offerta (R.d.O) sul MEPA in collaborazione Miur,Ansas,Consip. 1 Premessa L evoluzione della tecnologia e l esigenza della scuole

Dettagli

Conoscere il computer ed il software di base. Concetti base dell ICT TIPI DI COMPUTER. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it.

Conoscere il computer ed il software di base. Concetti base dell ICT TIPI DI COMPUTER. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it. Concetti base dell ICT Conoscere il computer ed il software di base Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Fase 1 Information technology Computer Tecnologia utilizzata per la realizzazione

Dettagli

C5510 MFP / C5540 MFP

C5510 MFP / C5540 MFP C5510 MFP / C5540 MFP Apparecchi Multifunzione a colori e monocromatici Serie C5500 C5510 MFP C5540 MFP Decisamente di più per il vostro business La Serie C5500 di OKI Printing Solutions offre qualcosa

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2013-174 del 12/03/2013 Oggetto Servizio Sistemi Informativi -

Dettagli

Larghezza di banda USB 3.0, prestazioni ad alta definizione

Larghezza di banda USB 3.0, prestazioni ad alta definizione Adattatore convertitore USB 3.0 a HDMI 4K per Mac & PC - Scheda Video esterna DisplayLink HD 1080p StarTech ID: USB32HDPRO L'adattatore USB32HDPRO USB 3.0 a HDMI consente di aggiungere un display HDMI

Dettagli

ALLEGATO CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO CAPITOLATO TECNICO La dotazione individuata consiste in: Rif. N. Descrizione 1 30 Notebook alunni ASUS 2 3 Notebook docente ASUS i5 3 1 PC desktop Intel con funzione di server 4 2 Stampante laser

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania. Distretto scolastico 25

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania. Distretto scolastico 25 Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania Distretto scolastico 25 ISTITUTO COMPRENSIVO S. M. PAOLO DI TARSO Via Risorgimento, 66-80070 Bacoli Na tel/fax 081 5232640 E-MAIL SCUOLA: NAIC83700G@istruzione.it

Dettagli

Docking Station per Laptop USB 3.0 HDMI + DVI - Ultra HD 4k. StarTech ID: USB3SMDOCK4K

Docking Station per Laptop USB 3.0 HDMI + DVI - Ultra HD 4k. StarTech ID: USB3SMDOCK4K Docking Station per Laptop USB 3.0 HDMI + DVI - Ultra HD 4k StarTech ID: USB3SMDOCK4K Questa docking station 4K compatta per laptop ha un design esclusivo, con un innovativo layout verticale delle porte

Dettagli

- SIAU - Specifiche di Interfaccia Applicativi Utente

- SIAU - Specifiche di Interfaccia Applicativi Utente SISS - Sistema Informativo Socio Sanitario - SIAU - Specifiche di Interfaccia Applicativi Utente Configurazione del PdL Operatore Codice documento: CRS-ISAU-SIAU#05 Versione: 09 PVCS: 14 Data di emissione:

Dettagli

emachines E720/E520 Serie Guida rapida

emachines E720/E520 Serie Guida rapida emachines E720/E520 Serie Guida rapida Copyright 2008. Acer Incorporated. Tutti i diritti riservati. Guida rapida emachines E720/E520 Serie Prima edizione: 08/2008 La società declina qualsiasi responsabilità,

Dettagli

Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2

Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2 Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2 1.Descrizione della Soluzione La soluzione per la audio/videoconferenza EW2 proposta da Gruppo SIGLA consente di comunicare e collaborare a distanza, senza muoversi

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA FORNITURA DI ELABORATORI ELETTRONICI, STAMPANTI, PACCHETTI SOFTWARE E ACCESSORI OCCORRENTI PER GLI UFFICI COMUNALI.

CAPITOLATO SPECIALE PER LA FORNITURA DI ELABORATORI ELETTRONICI, STAMPANTI, PACCHETTI SOFTWARE E ACCESSORI OCCORRENTI PER GLI UFFICI COMUNALI. C O M U N E D I C O M O CAPITOLATO SPECIALE PER LA FORNITURA DI ELABORATORI ELETTRONICI, STAMPANTI, PACCHETTI SOFTWARE E ACCESSORI OCCORRENTI PER GLI UFFICI COMUNALI. ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO 1. L appalto

Dettagli

Obiettivo A Promuovere e sviluppare la Società dell informazione e della conoscenza nel sistema scolastico

Obiettivo A Promuovere e sviluppare la Società dell informazione e della conoscenza nel sistema scolastico UNIONE EUROPEA F.E.S.R. 38 Distretto scolastico ISTITUTO COMPRENSIVO DI scuola materna, elementare e media -SCUOLA MEDIA E. de NICOLA Via Sariani, 2-8005 - AGEROLA tel. e fax n. 08/ 87998 Sede aggregata

Dettagli

Gamma di stampanti portatili RJ La velocità come risposta

Gamma di stampanti portatili RJ La velocità come risposta Gamma di stampanti portatili RJ La velocità come risposta L ultima arrivata nella famiglia di stampa Mobile Brother offre la possibilità di stampare a trasferimento termico etichette o ricevute nel formato

Dettagli

6. Quale è l unità che esegue le singole istruzioni e governa le varie parti del computer? % ALU % CPU % LAN % WAN

6. Quale è l unità che esegue le singole istruzioni e governa le varie parti del computer? % ALU % CPU % LAN % WAN MODULO 1 Testo 1.03 1. In una istruzione, un operando è: % Il dato su cui operare % L indirizzo di memoria di un dato su cui operare % Il tipo di operazione da eseguire % Il risultato di una istruzione

Dettagli

VPCF12S1E/B. Il tuo cinema Full HD personale. Specifiche tecniche VPCF12S1E/B. Prodotti Offerte Negozi Supporto Club VAIO. Fotografie.

VPCF12S1E/B. Il tuo cinema Full HD personale. Specifiche tecniche VPCF12S1E/B. Prodotti Offerte Negozi Supporto Club VAIO. Fotografie. Italia Se hai bisogno di assistenza per il tuo acquisto chiamaci ora.02 696 821 04 Dal Lunedi' al Venerdi' dalle 9.00 alle 18.00 [-] La nuova collezione VAIO dal design esclusivo Prodotti Offerte Negozi

Dettagli

*** II tranche chiarimenti

*** II tranche chiarimenti Oggetto: Gara a procedura aperta per la fornitura di Scanner, relativi prodotti software e servizi per l agenzia delle dogane e per il Dipartimento delle Finanze ID SIGEF 1402 I chiarimenti della gara

Dettagli

Adattatore Scheda Video esterna USB 3.0 a HDMI con HUB a 3 porte USB - Convertitore USB3.0 a HDMI - 1920x1200 / 1080p

Adattatore Scheda Video esterna USB 3.0 a HDMI con HUB a 3 porte USB - Convertitore USB3.0 a HDMI - 1920x1200 / 1080p Adattatore Scheda Video esterna USB 3.0 a HDMI con HUB a 3 porte USB - Convertitore USB3.0 a HDMI - 1920x1200 / 1080p StarTech ID: USB32HDEH3 L'adattatore USB 3.0 a HDMI USB32HDEH3 trasforma una porta

Dettagli

SCHEDA PREVENTIVO - LOTTO A SCHEDA D. Codice Nazionale Progetto : A1- FESR -2007-870. Importo totale IVA Compresa. n.r. Descrizione Q.

SCHEDA PREVENTIVO - LOTTO A SCHEDA D. Codice Nazionale Progetto : A1- FESR -2007-870. Importo totale IVA Compresa. n.r. Descrizione Q. Codice Nazionale Progetto : A1- FESR -2007-870 Istituto Comprensivo Statale Buccheri/Buscemi Viale Europa, 8 960 Buccheri (SR) SCHEDA PREVENTIVO - LOTTO A SCHEDA D n.r. Descrizione Q.tà Prezzo Unitario

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO010 FESR Sicilia. SCHEDA TECNICA per una scuola innovativa Descrizione prodotti Q/tà Prezzo

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO010 FESR Sicilia. SCHEDA TECNICA per una scuola innovativa Descrizione prodotti Q/tà Prezzo ALLEGATO A Programma Operativo Regionale 2007 IT6PO00 FESR Sicilia Progetto A--FESR04-POR-SICILIA-20-2298 Informatica titolo Per una scuola innovativa Totale configurazione sub-progetto: 3.240,00 ord.

Dettagli

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO VARIO A DOTAZIONE, PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE, AL CENTRO ELABORAZONE DATI E N. 1 NOTEBOOK

Dettagli

Atto di invito a presentare offerte per acquisto di apparecchiature informatiche in ambito Scuola Polo per l inclusione.

Atto di invito a presentare offerte per acquisto di apparecchiature informatiche in ambito Scuola Polo per l inclusione. Prot. n 54/C.27.e Barletta, 2//20 Oggetto: Atto di invito a presentare offerte per acquisto di apparecchiature informatiche in ambito Scuola Polo per l inclusione. I L D I R I G E N T E. Visto il Regolamento

Dettagli