I cambiamenti recenti... pag. 4

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I cambiamenti recenti... pag. 4"

Transcript

1 CONTENUTI Highlights... pag. 3 I cambiamenti recenti... pag. 4 Autovetture... pag. 7 Andamento del pricing Trend generale Trend per canale Trend per profilo Trend per provincia La Compagnia e il mercato.... pag. 17 Motoveicoli... pag. 24 Andamento del pricing Trend generale Trend per canale Trend per profilo Trend per provincia La Compagnia e il mercato... pag. 34 Appendice... pag. 40 Nota metodologica Profili auto e moto Ril

2 Highlights Nell ultimo trimestre dell anno prosegue il trend di riduzione dei listini delle autovetture, con una diminuzione del 3.3% rispetto al trimestre precedente. Gli interventi al ribasso avvenuti nel corso dell anno determinano una diminuzione su base annua di oltre l 8%, superiore a quella avvenuta lo scorso anno (nel 2012 si era verificata una diminuzione di circa il 5% rispetto al 2011). Il ritrovato equilibrio tecnico, determinato soprattutto dalle importanti riduzioni della frequenza sinistri del ramo, ha nuovamente rilanciato un accesa competizione sul prezzo tra i diversi player di mercato. conferma l elevata frequenza dei cambiamenti tariffari, visto che nel corso dell anno i competitor sono intervenuti mediamente quasi tre volte per rivedere le politiche di pricing. Anche nell ultimo trimestre gli interventi sono stati frequenti: come di consueto hanno riguardato il territorio, ma non sono mancati i competitor che sono intervenuti su altre variabili, tra cui la sinistrosità, l età e gli sconti riservati alla guida esclusiva. A livello di canale si rilevano le seguenti tendenze: le banche tengono invariati i listini nell ultimo trimestre, ma su base annua si registra un incremento di circa il 6%; le compagnie dirette diminuiscono i listini del 2.2% nell ultimo trimestre e fanno registrare una diminuzione del 6.5% su base annua; le compagnie tradizionali diminuiscono i listini del 3.4% nell ultimo quarto d anno e fanno registrare una riduzione annua dell 8.4%. L analisi trimestrale a livello territoriale evidenzia diminuzioni dei listini in tutte le città: le riduzioni maggiori si registrano a Palermo (-5.1%) e Bari (-4.5%), mentre quella minore a Trento (-1.7%). Anche il confronto annuale evidenzia diminuzioni in tutti i capoluoghi: le diminuzioni maggiori si registrano a Bari (-11.7%) e Palermo (-11%), mentre quella minore a Roma (-5.1%). Ril

3 I cambiamenti recenti Il mercato dell assicurazione auto si fa sempre più dinamico e complesso e la frequenza dei cambiamenti tariffari operati dalle compagnie ne rappresenta una nitida fotografia. In questa sezione dedichiamo spazio a tale fenomeno, fornendo un quadro sufficientemente esaustivo dei cambiamenti generali e per marchio. Ci proponiamo di fornire una serie di informazioni che sintetizzano l evoluzione di questo mercato: numero dei cambiamenti tariffari nel corso dell ultimo anno indice di cambiamento mensile: percentuale delle compagnie che hanno rivisto la tariffa nel mese considerato indice di cambiamento trimestrale: percentuale calcolata come media sugli indici di cambiamento mensile indice di cambiamento annuale: percentuale calcolata come media sugli indici di cambiamento mensile percentuale delle compagnie che hanno cambiato tariffa almeno una volta nel trimestre Ril

4 Alleanza Toro Allianz Assitalia Axa Fondiaria-Sai Generali Milano Sara Unipol Assicurazioni Zurich Frequenza dei cambiamenti tariffari e indici di cambiamento Ott Nov Dic Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Indici di cambiamento Mensile Trimestrale Annuale % di compagnie che hanno cambiato tariffa nel corso del trimestre 90.0% 50.0% 70.0% 40.0% 80.0% Ril

5 Nell ultimo trimestre del 2013 ben otto compagnie tradizionali sono intervenute per modificare il pricing. Gli interventi hanno riguardato principalmente il territorio, anche se non mancano i competitor che sono intervenuti su altre variabili, tra cui la sinistrosità, l età e gli sconti riservati alla guida esclusiva. Segnaliamo, inoltre, che Axa ha introdotto la guida esperta. Di seguito evidenziamo le variazioni rispetto all ultima tariffa del precedente trimestre, valutate sulla base del panel di profili monitorati da Cruscotto. Le compagnie che hanno modificato la tariffa in questo trimestre sono: Allianz Novembre 2013 vs Luglio 2013 La revisione tariffaria ha comportato diminuzioni in alcune città, da un minimo dell 1% ad un massimo del 10%. Axa Ottobre 2013 vs Settembre 2013 Con l ultima revisione tariffaria è stata introdotta la guida esperta, che prevede uno sconto del 10% rispetto alla forma di guida libera. Tutti i profili del panel, ad eccezione dei giovani 20-enni (profili P07 e P08), hanno subito una diminuzione del 10% in quanto caratterizzati da formula di guida esperta. Fondiaria Sai Ottobre 2013 vs Giugno 2013 La revisione tariffaria ha comportato diminuzioni in tutte le città monitorate, da un minimo dell 1% ad un massimo dell 8%. Rileviamo inoltre un aumento del 4% per chi causa un sinistro, un aumento del 2% per chi è l unico guidatore dell auto e una diminuzione del 3% per chi guida auto diesel di grossa cilindrata. Generali Ottobre 2013 vs Giugno 2013 La revisione tariffaria ha comportato diminuzioni in alcune città, da un minimo del 2% ad un massimo del 6%. Ril

6 Autovetture Ril

7 Andamento del pricing Analizziamo di seguito l evoluzione dei listini a livello medio di mercato, canale, profilo e provincia. Trend generale Nell ultimo trimestre dell anno prosegue la riduzione dei listini (-3.3%), in misura superiore rispetto al precedente trimestre. Gli interventi al ribasso avvenuti nel corso dell anno determinano una diminuzione su base annua di oltre l 8%, superiore a quella avvenuta lo scorso anno (nel 2012 si era verificata una diminuzione di circa il 5% rispetto al 2011). Il ritrovato equilibrio tecnico, determinato soprattutto dalle importanti riduzioni della frequenza sinistri del ramo, ha nuovamente rilanciato un accesa competizione sul prezzo tra i diversi player di mercato. 800 Listino Medio -8.2% % -3.9% -1.3% -3.3% dic-12 mar-13 giu-13 set-13 dic Ril

8 Trend per canale A livello di canale si rilevano le seguenti tendenze: le banche tengono invariati i listini nell ultimo trimestre, ma su base annua si registra un incremento di circa il 6%; le compagnie dirette diminuiscono i listini del 2.2% nell ultimo trimestre e fanno registrare una diminuzione del 6.5% su base annua; le compagnie tradizionali diminuiscono i listini del 3.4% nell ultimo quarto d anno e fanno registrare una riduzione annua dell 8.4%. Listino Medio per Canale - Dirette % % -0.3% -2.3% -2.2% dic-12 mar-13 giu-13 set-13 dic Ril

9 Listino (dicembre 2013) CRUSCOTTO Trend per profilo Il confronto annuale evidenzia importanti diminuzioni per tutti i profili di rischio monitorati. I 20-enni che ereditano la classe di massimo sconto e gli assicurati che causano un sinistro nell ultimo anno subiscono riduzioni inferiori alla media, rispettivamente del 5.4% e del 5.2%. Per tutti gli altri profili le riduzioni sono intorno alla media annuale. Segnaliamo che gli assicurati 30-enni (P10) subiscono la diminuzione annuale più consistente (-9.2%), a dimostrazione che l entrata in vigore della Gender directive a fine 2012 ha reso necessari nel corso dell anno interventi sul pricing per questa fascia di età P08 Giovane 1 immatr P07 Giovane CE P06 P10 P05 Media (641, -8.2%) P02 P01 P09 P04 P03 Un nistro 0-10% -9% -8% -7% -6% -5% -4% Variazione annua Ril

10 Listino (dicembre 2013) CRUSCOTTO Anche l analisi trimestrale evidenzia diminuzioni per tutti i profili. I 20-enni che si assicurano in classe CU14 subiscono la riduzione più consistente, a causa dell introduzione di premi massimi più contenuti da parte di alcuni competitor. I 20-enni che ereditano la classe di massimo sconto, gli assicurati 30- enni e coloro che guidano auto diesel di grossa cilindrata subiscono diminuzioni superiori a quella media del trimestre. Per gli altri profili le riduzioni sono intorno alla media del trimestre, fatta eccezione per gli assicurati che causano un sinistro (-2.1%) P08 Giovane 1 immatr P07 Giovane CE P10 P06 Media (641, -3.3%) P05 P01 P02 P09 P03 Un nistro P04 0-7% -6% -5% -4% -3% -2% Var.% Set13-Dic13 Ril

11 Gli assicurati in classe CU1 senza sinistri subiscono una diminuzione in linea a quella media del trimestre (-3.3%), sia nel caso in cui provengono dalla classe CU2 sia nel caso in cui si trovano in classe CU1 da più anni. 650 Listino Medio per Profilo - P01 Da CU2 a CU % % % -1.2% % dic-12 mar-13 giu-13 set-13 dic Listino Medio per Profilo - P02 Da CU1 a CU % -4.4% -8.8% % -3.2% dic-12 mar-13 giu-13 set-13 dic Ril

12 Listino (dicembre 2013) CRUSCOTTO Trend per provincia Il confronto annuale evidenzia diminuzioni in tutti i capoluoghi. Le diminuzioni maggiori si registrano a Bari (-11.7%) e Palermo (-11%), mentre anche a Bologna, Napoli, Campobasso e Cagliari le riduzioni sono superiori alla media. Nelle altre città le riduzioni sono intorno alla media o inferiori. La diminuzione annuale minore si registra a Roma Na Ba Pa Bo Ca Cb Media (641, -8.2%) Fi Rm To Mi Pr Pg Vr Pc Tn Bi % -11% -10% -9% -8% -7% -6% -5% -4% Variazione annua Ril

13 Listino (dicembre 2013) CRUSCOTTO Nell ultimo trimestre i listini sono diminuiti in tutte città. Le diminuzioni maggiori si registrano a Palermo (-5.1%) e Bari (-4.5%), mentre anche a Campobasso e Napoli le riduzioni sono, seppur di poco, superiori a quella media. Nelle rimanenti città le riduzioni sono inferiori o in linea a quella media di mercato. La riduzione minore si registra a Trento (-1.7%) Na Pa Ba Cb Rm Bo Media (641, -3.3%) To Ca Fi Pg Mi Bi Vr Pr Pc Tn 200-6% -5% -4% -3% -2% -1% Var.% Set13-Dic13 Ril

14 Listino Medio - Bari % % -5.8% -1.4% -4.5% dic-12 mar-13 giu-13 set-13 dic Listino Medio - Biella % % -3.5% % -3.1% dic-12 mar-13 giu-13 set-13 dic Ril

15 La compagnia e il mercato Ril

16 Autovetture - Totale campione Totale competitor dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Autovetture - Confronto per canale Canale bancario dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Autovetture - Confronto per canale Compagnie dirette dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Autovetture - Confronto per canale Compagnie tradizionali dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Ril

17 Profilo 01 dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Profilo 02 dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Profilo 03 dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Profilo 04 dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Profilo 05 dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Ril

18 Profilo 06 dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Profilo 07 dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Profilo 08 dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Profilo 09 dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Profilo 10 dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Ril

19 Autovetture - Bari dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Autovetture - Biella dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Autovetture - Bologna dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Autovetture - Cagliari dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Ril

20 Autovetture - Campobasso dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Autovetture - Firenze dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Autovetture - Milano dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Autovetture - Napoli dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Ril

21 Autovetture - Palermo dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Autovetture - Parma dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Autovetture - Perugia dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Autovetture - Piacenza dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Ril

22 Autovetture - Roma dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Autovetture - Torino dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Autovetture - Trento dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Autovetture - Verona dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Ril

23 Motoveicoli Ril

24 Andamento del pricing Trend generale L ultimo trimestre dell anno si caratterizza per un importante riduzione del listino medio, dopo la sostanziale stabilità che aveva contraddistinto i precedenti trimestri. Il confronto annuale evidenzia una diminuzione del 3% rispetto al listino medio di dicembre 2012: ciò rappresenta un importante inversione di tendenza, visto che le Dueruote sono state fino ad oggi caratterizzate da importanti aumenti. Listino Medio % % +1.0% -0.4% -3.9% dic-12 mar-13 giu-13 set-13 dic Ril

25 Trend per canale L analisi per canale evidenzia le seguenti tendenze: le banche tengono invariati i listini nell ultimo trimestre e anche il confronto annuale non evidenzia variazioni significative; le compagnie dirette diminuiscono i listini dell 1.3% nell ultimo trimestre, ma a distanza di un anno i listini rimangono stabili; le compagnie tradizionali diminuiscono i listini di oltre il 4% e rispetto ad un anno fa la diminuzione si attesta al 3.5%. Listino Medio per Canale - Dirette % % -0.3% -1.3% dic-12 mar-13 giu-13 set-13 dic Ril

26 Listino (dicembre 2013) CRUSCOTTO Trend per profilo Il confronto annuale evidenzia diminuzioni per tutti i profili di rischio, sia ciclomotori che motocicli. registrano diminuzioni superiori alla media per: i 20-enni che assicurano un ciclomotore in classe CU14 (-3.7%); i 40-enni indenni da sinistri che guidano moto di grossa cilindrata (-4.9%). Le diminuzioni sono inferiori alla media per gli altri profili: i 20-enni che assicurano un ciclomotore in classe CU9 senza sinistri subiscono una riduzione del 2.4%; i 30-enni che guidano moto di bassa cilindrata ed hanno causato un sinistro subiscono una diminuzione del 2.5%, mentre quelli indenni da sinistri dell 1.6% M01 20enne - 50cc neoassicurato M04 30enne - 125cc sinistro M05 40enne - 748cc Media (706, -3.0%) M02 20enne - 50cc M03 30enne - 125cc 500-6% -5% -4% -3% -2% -1% 0% Variazione annua Ril

27 Listino (dicembre 2013) CRUSCOTTO Anche il confronto trimestrale evidenzia diminuzioni dei listini per tutti i profili monitorati. registrano diminuzioni superiori alla media per: i 20-enni che assicurano un ciclomotore in classe CU14 (-5.1%); i 30-enni che guidano moto di bassa cilindrata ed hanno causato un sinistro (-4.5%). Le diminuzioni sono inferiori alla media per gli altri profili: i 20-enni che assicurano un ciclomotore in classe CU9 senza sinistri subiscono una riduzione del 3.3%; i 30-enni che guidano moto di bassa cilindrata subiscono una diminuzione del 2.8%; i 40-enni che guidano moto di grossa cilindrata subiscono una diminuzione del 3.5% M01 20enne - 50cc neoassicurato M04 30enne - 125cc sinistro 700 Media (706, -3.9%) 600 M05 40enne - 748cc M02 20enne - 50cc M03 30enne - 125cc 500-6% -5% -4% -3% -2% Var.% Set13-Dic13 Ril

28 Diminuiscono i listini per i 20-enni che assicurano un ciclomotore, sia in caso di prima immatricolazione in classe CU14, sia in caso di assicurazione in classe CU9 senza sinistri. 950 Listino Medio per Profilo - M01 Maschio 20 anni - 50 cc - prima immatricolazione -3.7% % +1.4% +0.3% -5.1% dic-12 mar-13 giu-13 set-13 dic Listino Medio per Profilo - M02 Maschio 20 anni - 50 cc - CU9-2.4% % +1.8% -3.3% dic-12 mar-13 giu-13 set-13 dic Ril

29 Listino (dicembre 2013) CRUSCOTTO Trend per provincia Il confronto annuale a livello territoriale evidenzia diminuzioni in quasi tutte le città monitorate, fatta eccezione per Biella, dove i listini restano invariati, e Piacenza, Campobasso e Parma, dove le quotazioni subiscono un leggero aumento. Le diminuzioni più importanti riguardano Napoli (-6.3%), Bologna (-4%) e Palermo (-3.7%). Nelle altre città le diminuzioni sono in linea o inferiori alla media Na Pa Ba Rm Media (706, -3.0%) Fi Bo Mi To Pg Ca Vr Cb Pc Pr Tn Bi 200-7% -6% -5% -4% -3% -2% -1% 0% 1% 2% Variazione annua Ril

30 Listino (dicembre 2013) CRUSCOTTO Nell ultimo trimestre si registrano diminuzioni in tutte le città. A Napoli si registra la diminuzione più consistente (-6.7%), mentre anche a Palermo le quotazioni subiscono una riduzione superiore a quella media del trimestre. A Roma la diminuzione è in linea a quella media, mentre nelle rimanenti città è inferiore e si concentra intorno al 2% Na Pa Rm Ba Media (706, -3.9%) Bo Fi Ca Mi To Cb Vr Pr Bi Pg Pc Tn % -6.0% -5.0% -4.0% -3.0% -2.0% -1.0% Var.% Set13-Dic13 Ril

31 Listino Medio - Bari % % +0.4% -0.3% -3.1% dic-12 mar-13 giu-13 set-13 dic Listino Medio - Biella % +1.8% -0.4% -2.1% dic-12 mar-13 giu-13 set-13 dic Ril

32 La compagnia e il mercato Ril

33 Motoveicoli - Totale campione Totale competitor dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Motoveicoli - Confronto per canale Canale bancario dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Motoveicoli - Confronto per canale Compagnie dirette dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Motoveicoli - Confronto per canale Compagnie tradizionali dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Ril

34 Profilo M01 dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Profilo M02 dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Profilo M03 dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Profilo M04 dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Profilo M05 dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Ril

35 Motoveicoli - Bari dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Motoveicoli - Biella dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Motoveicoli - Bologna dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Motoveicoli - Cagliari dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Ril

36 Motoveicoli - Campobasso dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Motoveicoli - Firenze dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Motoveicoli - Milano dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Motoveicoli - Napoli dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Ril

37 Motoveicoli - Palermo dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Motoveicoli - Parma dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Motoveicoli - Perugia dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Motoveicoli - Piacenza dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Ril

38 Motoveicoli - Roma dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Motoveicoli - Torino dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Motoveicoli - Trento dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Motoveicoli - Verona dicembre settembre giugno marzo dicembre Var. % a 3 mesi Var. % a 6 mesi Var. % a 9 mesi Var. % a 12 mesi Ril

39 Appendice Ril

40 Introduzione Il piano di lavoro di CRUSCOTTO si propone di osservare sistematicamente i cambiamenti del mercato auto, con particolare attenzione: all evoluzione dei prodotti (Mappa prodotti) all andamento dei listini RCA (Andamento del pricing RCA) all evoluzione dello scenario generale del mercato e delle sue dinamiche (Rapporto annuale) I diversi moduli di CRUSCOTTO vengono rilasciati con scadenze predefinite come riportato nello schema qui di seguito: Ril

41 L andamento del pricing RCA Questa parte del progetto CRUSCOTTO ha l obiettivo di monitorare la variazione dei listini dei principali competitor (compagnie tradizionali, dirette e banche) per un panel di significativi profili di rischio. I profili sono scelti secondo la rappresentatività delle tipologie di assicurati più numerose, tenendo conto di: veicoli più venduti caratteristiche dei guidatori tipici di ciascuna auto città di residenza con maggior concentrazione di assicurati o rappresentative di diversi livelli di rischio. La rilevazione trimestrale rende possibile il confronto e l analisi dei trend a breve, medio e lungo periodo. Obiettivo dell analisi è di individuare tempestivamente i cambiamenti dei listini in funzione delle caratteristiche dell assicurato e del territorio, di rilevare le tendenze per canale, e di confrontare la politica di prezzo della compagnia committente con il mercato. Il campione di riferimento prevede attualmente la rilevazione dei listini in 16 capoluoghi di provincia: Bari Biella Bologna Cagliari Campobasso Firenze Milano Napoli Palermo Parma Perugia Piacenza Roma Torino Trento Verona Il piano di lavoro prevede il monitoraggio dei principali competitor per ciascun canale. Ril

42 Attualmente i marchi oggetto di studio sono: Compagnie tradizionali: Alleanza Toro, Allianz, Axa, Fondiaria Sai, Generali, INA Assitalia, Milano, Sara, Unipol, Uniqa, Zurich Compagnie dirette: Dialogo, Direct Line, Genertel, Genialloyd, Linear, Quixa, Zurich Connect Banche: Axa Mps, Credit Agricole, InChiaro, Intesa Sanpaolo Assicura L andamento del pricing è valutato attraverso la quotazione per 15 profili: 10 autovetture e 5 motoveicoli. Le caratteristiche di ciascun profilo, riportate nella nota metodologica, sono state definite partendo da un profilo di riferimento con l obiettivo di evidenziare le quotazioni e le variazioni delle quotazioni stesse in funzione di alcune caratteristiche personali e del veicolo che influenzano le modalità di guida e la rischiosità dei soggetti. I listini sono calcolati attraverso i preventivatori on line delle singole compagnie e l analisi dei dati è condotta per: totale mercato canale profilo territorio Per ciascun committente è previsto un report personalizzato che confronta il marchio specifico con la media di mercato. I dati medi sono calcolati pesando: il territorio in funzione del parco circolante i profili auto in funzione della classe di merito le compagnie in funzione delle quote di mercato dell ultimo anno. Ril

43 Di seguito riportiamo i prodotti monitorati per ciascun marchio in funzione del settore di riferimento: Compagnia Autovetture Motoveicoli Alleanza Toro Autosystem Più Motosystem Più Allianz Bonus Malus Bonus Malus Axa Protezione al volante Protezione InMoto Fondiaria Sai Nuova 1a Global Nuova 1a Global Generali Sei In Auto Sei In Auto INA Assitalia otto otto Milano Nuova 1a Global Nuova 1a Global Sara RuotaLibera RuotaLibera Unipol KM curi KM curi Uniqa Auto & Libertà Auto & Libertà Zurich ZuriGò ZuriGò Dialogo InAuto InAuto Direct line Genertel Genialloyd Linear Polizza Auto Classic Auto Polizza Auto Polizza Auto Polizza Motociclo Polizza Ciclomotore Classic Moto (motocicli) Polizza Altri Veicoli (ciclomotori) Polizza Motociclo Polizza Ciclomotore Polizza Motociclo Polizza Ciclomotore Quixa Polizza Auto Polizza Motoveicoli Zurich Connect Polizza Auto Polizza Motoveicoli Axa Mps Guidare Protetti Guidare Protetti Crédit Agricole Protezione Guida Protezione Guida InChiaro Auto InChiaro Auto InChiaro Intesa Sanpaolo Assicura ViaggiaConMe Polizza Moto Ril

44 I rischi sono quotati sulla base dell attuale massimale minimo di legge, pari a 6,000,000 ( 5,000,000 per danni a persone e 1,000,000 per danni a cose e animali). Nella tabella che segue sono riportati i massimali dei singoli competitor per autovetture e moto/ciclomotori adottati per la rilevazione corrente. Compagnia Massimali Autovetture Massimali Motoveicoli Alleanza Toro 6,000,000 6,000,000 Allianz 5,000,000 / 1,000,000 5,000,000 / 1,000,000 Axa 6,000,000 / 5,000,000 / 1,000,000 6,000,000 / 5,000,000 / 1,000,000 Fondiaria Sai 5,000,000 / 1,000,000 5,000,000 / 1,000,000 Generali 6,000,000 6,000,000 INA Assitalia 6,000,000 / 5,000,000 / 1,000,000 6,000,000 / 5,000,000 / 1,000,000 Milano 5,000,000 / 1,000,000 5,000,000 / 1,000,000 Sara 5,000,000 / 1,000,000 5,000,000 / 1,000,000 Unipol 6,000,000 / 5,000,000 / 1,000,000 6,000,000 / 5,000,000 / 1,000,000 Uniqa 6,000,000 6,000,000 Zurich 6,000,000 6,000,000 Dialogo 6,000,000 6,000,000 Direct line 5,000,000 / 1,000,000 5,000,000 / 1,000,000 Genertel 6,000,000 6,000,000 Genialloyd 6,000,000 / 6,000,000 6,000,000 / 6,000,000 Linear 6,000,000 6,000,000 Quixa 6,000,000 6,000,000 Zurich Connect 6,000,000 6,000,000 Axa Mps 6,000,000 / 5,000,000 / 1,000,000 6,000,000 / 5,000,000 / 1,000,000 Crédit Agricole 6,000,000 / 5,000,000 / 1,000,000 6,000,000 / 5,000,000 / 1,000,000 InChiaro 5,000,000 / 1,000,000 5,000,000 / 1,000,000 Intesa Sanpaolo Assicura 6,000,000 6,000,000 Ril

45 Per ogni profilo sono stati identificati i possibili guidatori, in base alle caratteristiche individuali e alla composizione del nucleo familiare, e in funzione di ciò sono state definite le tipologie di guida che meglio potessero rispondere alle esigenze di ciascuno. Poiché ciascun marchio offre differenti possibilità di scelta di tipologia di guida, ogni rischio è stato quotato utilizzando per ogni competitor la forma più prossima a quella definita. Lo schema che segue riassume per profilo e per marchio le forme di guida rilevate (in rosso le formule di guida diverse rispetto a quelle definite per il profilo): Compagnia Profilo1 (Esperta) Profilo2 (Esperta) Profilo3 (Esperta) Profilo4 (Esclusiva) Profilo5 (Esperta) Alleanza Toro Libera Libera Libera Libera Libera Allianz Esperta Esperta Esperta Esperta Esperta Axa Esperta Esperta Esperta Esperta Esperta Fondiaria Sai Esperta Esperta Esperta Esclusiva Esperta Generali Esperta* Esperta* Esperta* Esclusiva* Esperta* INA Assitalia Esperta Esperta Esperta Esclusiva Esperta Milano Esperta Esperta Esperta Esclusiva Esperta Sara Esperta Esperta Esperta Esperta Esperta Unipol Esperta Esperta Esperta Esperta Esperta Uniqa Esperta Esperta Esperta Esperta Esperta Zurich Esperta Esperta Esperta Esclusiva Esperta Dialogo Esperta Esperta Esperta Esclusiva Esperta Direct line Esperta Esperta Esperta Esperta Esperta Genertel Esperta Esperta Esperta Esperta Esperta Genialloyd Esperta*** Esperta*** Esperta*** Esperta Esperta*** Linear Esperta Esperta Esperta Esperta Esperta Quixa Esperta Esperta Esperta Esperta Esperta Zurich Connect Esperta Esperta Esperta Esclusiva** Esperta Axa Mps Libera Libera Libera Libera Libera Crédit Agricole Esperta Esperta Esperta Esperta Esperta InChiaro Esperta Esperta Esperta Esperta Esperta Intesa Sanpaolo Assicura Esperta Esperta Esperta Esperta Esperta * Le guide esperta ed esclusiva non vengono concessa ai residenti di Campania, Puglia e cilia ** La Guida Esclusiva non viene concessa in alcune province (BA, CA, CB, NA, PA) *** La Guida Esperta non viene concessa in alcune province (BA, NA) Ril

46 Compagnia Profilo6 (Esperta) Profilo7 (Libera) Profilo8 (Libera) Profilo9 (Esperta) Profilo10 (Esperta) Alleanza Toro Libera Libera Libera Libera Libera Allianz Esperta Libera Libera Esperta Esperta Axa Esperta Libera Libera Esperta Esperta Fondiaria Sai Esperta Libera Libera Esperta Esperta Generali Esperta* Libera Libera Esperta* Esperta* INA Assitalia Esperta Libera Libera Esperta Esperta Milano Esperta Libera Libera Esperta Esperta Sara Esperta Libera Libera Esperta Esperta Unipol Esperta Libera Libera Esperta Esperta Uniqa Esperta Libera Libera Esperta Esperta Zurich Esperta Libera Libera Esperta Esperta Dialogo Esperta Libera Libera Esperta Esperta Direct line Esperta Libera Libera Esperta Esperta Genertel Esperta Libera Libera Esperta Esperta Genialloyd Esperta*** Libera Libera Esperta*** Esperta*** Linear Esperta Libera Libera Esperta Esperta Quixa Esperta Libera Libera Esperta Esperta Zurich Connect Esperta Libera Libera Esperta Esperta Axa Mps Libera Libera Libera Libera Libera Crédit Agricole Esperta Libera Libera Esperta Esperta InChiaro Esperta Libera Libera Esperta Esperta Intesa Sanpaolo Assicura Esperta Libera Libera Esperta Esperta Ril

47 Poichè la possibilità di sottoscrivere le forme di guida esperta o esclusiva varia per ogni competitor, riportiamo le diverse condizioni: Compagnia Guida Esperta Guida Esclusiva Alleanza Toro Allianz Axa Fondiaria Sai Generali INA Assitalia Milano Sara Unipol Uniqa Zurich Dialogo Direct line Genertel Genialloyd Linear Quixa Zurich Connect Axa Mps Crédit Agricole InChiaro Intesa Sanpaolo Assicura E' prevista la guida del proprietario (sempre abilitato) e di altri conducenti di età pari o superiore a 26 anni Limitata a conducenti di età superiore a 25 anni in possesso di idonea patente da almeno 2 anni Limitata a conducenti di età superiore a 26 anni in possesso di idonea patente da almeno 2 anni "Conducenti coniugi" Limitata ai coniugi conviventi di età superiore a 23 anni e con almeno 20 punti sulla patente. Non è concedibile in Campania, Puglia e cilia. "Guida Smart" Concessa quando il proprietario del veicolo e qualsiasi conducente hanno età non inferiore a 26 anni Limitata a conducenti di età superiore a 26 anni in possesso di idonea patente da almeno 2 anni Prevista per conducenti in possesso di idonea patente che abbiano compiuto 26 anni Concessa quando il proprietario del veicolo ha età compresa tra 30 e 65 anni, e il conducente ha compiuto 26 anni e ha conseguito la patente da almeno 3 anni Concedibile a conducenti di età superiore a 23 anni. Non è concedibile in Calabria, Campania, Puglia e cilia "Guida Definita" La guida del veicolo è consentita a qualsiasi conducente di età non inferiore a 25 anni o di età non inferiore a quella del contraente. Il contraente ha la facoltà di dichiarare la data di nascita del più giovane conducente di età inferiore ai 25 anni Concessa quando il veicolo è guidato dal contraente e da persone di età superiore a 25 anni con patente da almeno 2 anni Assenza di conducenti di età inferiore a 26 anni Per guida esperta si intende un solo conducente abituale senza conducenti di età inferiore a 25 anni o con patente da meno di 2 anni, con figli conviventi Il veicolo può essere guidato dal proprietario e da conducenti di età superiore a 23 anni con patente da più di 2 anni. Non è concessa a Napoli e Bari Assenza di conducenti di età inferiore a 26 anni Concessa al proprietario del veicolo e ad altri conducenti di età pari o superiore a 26 anni con patente da almeno 3 anni Concessa a conducenti di età uguale o superiore a 25 anni Assenza di altri conducenti anche occasionali di età inferiore a 26 anni Concessa a conducenti di età non inferiore a 26 anni Il proprietario è il conducente abituale (nel nucleo familiare non ci sono persone abilitate alla guida tra 18 e 25 anni) Applicabile a conducenti di qualsiasi età "Conducente esclusivo" Limitata a persone fisiche di età superiore a 23 anni e con almeno 20 punti sulla patente. Non è concedibile in Campania, Puglia e cilia. "Guida Unica" Concessa solo al proprietario/conducente di età non inferiore a 26 anni Applicabile a conducenti di qualsiasi età La guida del veicolo è consentita unicamente al contraente nonché proprietario del veicolo assicurato Prevista per il contraente, unico conducente del veicolo Per guida esclusiva si intende un solo conducente abituale senza conducenti di età inferiore a 25 anni o con patente da meno di 2 anni, senza figli conviventi Prevista per il contraente/proprietario del veicolo di età pari o superiore a 30 anni. Non è concessa a BA, CA, CB, NA, PA. Tipologia non prevista Ril

48 Anche per moto e ciclomotori sono presenti delle differenze che riguardano la forma di guida. Lo schema che segue riassume sinteticamente, per profilo e per marchio, le forme di guida rilevate: Compagnia ProfiloM1 (Libera) ProfiloM2 (Libera) ProfiloM3 (Esperta) ProfiloM4 (Esperta) ProfiloM5 (Esclusiva) Alleanza Toro Libera Libera Libera Libera Libera Allianz Libera Libera Esperta Esperta Esperta Axa Libera Libera Libera Libera Esclusiva Fondiaria Sai Libera Libera Libera Libera Libera Generali Libera Libera Libera Libera Libera INA Assitalia Libera Libera Libera Libera Libera Milano Libera Libera Libera Libera Libera Sara Libera Libera Libera Libera Libera Unipol Libera Libera Libera Libera Libera Uniqa Libera Libera Libera Libera Libera Zurich Libera Libera Libera Libera Libera Dialogo Libera Libera Libera Libera Libera Direct line Libera Libera Esperta Esperta Esperta Genertel Libera Libera Esperta Esperta Esperta Genialloyd Libera Libera Esperta Esperta Esclusiva Linear Libera Libera Esperta Esperta Esperta Quixa Libera Libera Libera Libera Libera Zurich Connect Libera Libera Libera Libera Esclusiva* Axa Mps Libera Libera Libera Libera Libera Crédit Agricole Libera Libera Libera Libera Libera InChiaro Libera Libera Libera Libera Libera Intesa Sanpaolo Assicura Libera Libera Esperta Esperta Esclusiva * La Guida Esclusiva non viene concessa in alcune province (BA, CA, CB, NA, PA) Ril

ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI

ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI Oggetto: confronto di preventivi per copertura RC Auto Richiedente: e.ceparano Richiesta No: REQ-39750523-0.98595200 1368048703 Data Elaborazione: 08-05-2013 ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI Gentile utente,

Dettagli

ANIA. focus rcauto. Executive Summary. Statistica Trimestrale - Dati al 30/06/2005. Andamento degli indicatori tecnici

ANIA. focus rcauto. Executive Summary. Statistica Trimestrale - Dati al 30/06/2005. Andamento degli indicatori tecnici Executive Summary Andamento degli indicatori tecnici Nella prima metà dell anno, la frequenza dei sinistri denunciati al settore assicurativo per il complesso dei veicoli analizzati (pari al 9,00%), risulta

Dettagli

INDAGINE SUI PREZZI R.C.A. AL 1 APRILE 2014

INDAGINE SUI PREZZI R.C.A. AL 1 APRILE 2014 INDAGINE SUI PREZZI R.C.A. AL 1 APRILE 2014 L IVASS esegue un monitoraggio trimestrale dell andamento dei prezzi dell assicurazione r.c.a. praticati in 21 provincie italiane, di cui, 18 capoluoghi di regione,

Dettagli

ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI

ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI Oggetto: confronto di preventivi per copertura RC Auto Richiedente: SBERNA18 Richiesta No: REQ-30141312-0.85033100 1339580494 Data Elaborazione: 13-06-2012 ELENCO DEI PREVENTIVI PERVENUTI Gentile utente,

Dettagli

Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica. Indagine sui prezzi R.C.A. al 1 luglio 2012

Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica. Indagine sui prezzi R.C.A. al 1 luglio 2012 Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica Indagine sui R.C.A. al 1 luglio 2012 Roma, 12 novembre 2012 INDAGINE SUI PREZZI R.C.A. AL 1 LUGLIO 2012 L ISVAP esegue un monitoraggio

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DEL 23 APRILE 2013

COMUNICATO STAMPA DEL 23 APRILE 2013 COMUNICATO STAMPA DEL 23 APRILE 2013 Sul sito internet dell IVASS (www.ivass.it) è stata pubblicata la nuova indagine sulle tariffe r.c. auto praticate in Italia al 1 gennaio 2013. L indagine, che ha riguardato

Dettagli

Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica. Indagine sui prezzi R.C.A. al 1 ottobre 2012

Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica. Indagine sui prezzi R.C.A. al 1 ottobre 2012 Servizio Rapporti Internazionali e Studi Sezione Studi e Statistica Indagine sui prezzi R.C.A. al 1 ottobre 2012 Roma, 18 gennaio 2013 INDAGINE SUI PREZZI R.C.A. AL 1 OTTOBRE 2012 L IVASS esegue un monitoraggio

Dettagli

POLIZZA R.C.A. - IL DIRITTO DI RIVALSA -

POLIZZA R.C.A. - IL DIRITTO DI RIVALSA - POLIZZA R.C.A. - IL DIRITTO DI RIVALSA - STUDIO COMPARATIVO TRA I PRODOTTI DELLE PRIMARIE COMPAGNIE DI ASCURAZIONE TRADIZIONALI E TELEFONICHE RIVALSA: DIRITTO CHE SPETTA ALL ASCURATORE DI RICHIEDERE AL

Dettagli

Relazione sul monitoraggio delle polizze RC auto proposte a clienti italiani, comunitari e di paesi terzi

Relazione sul monitoraggio delle polizze RC auto proposte a clienti italiani, comunitari e di paesi terzi Relazione sul monitoraggio delle polizze RC auto proposte a clienti italiani, comunitari e di paesi terzi A cura di: Gaia Pietravalle Miriam Garavello Udo C. Enwereuzor 1 Introduzione Nel marzo 2011, l

Dettagli

Compagnie dirette UN MERCATO IN OTTIMO STATO DI SALUTE

Compagnie dirette UN MERCATO IN OTTIMO STATO DI SALUTE SPECIALE Compagnie dirette UN MERCATO IN OTTIMO STATO DI SALUTE FORTE CRESCITA DELLA RACCOLTA PREMI E UN RISULTATO NETTO DI SETTORE CHE PASSA DA UNA PERDITA COMPLESSIVA DI OLTRE 18 MILIONI DI EURO DEL

Dettagli

Risparmiare fino a 1.951,00 scegliendo la compagnia più conveniente per la polizza RC Auto in Trentino

Risparmiare fino a 1.951,00 scegliendo la compagnia più conveniente per la polizza RC Auto in Trentino Risparmiare fino a 1.951,00 scegliendo la compagnia più conveniente per la polizza RC Auto in Trentino Un ragazzo diciottenne, celibe, residente a Trento, studente, che assicura un autovettura a benzina

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2012)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2012) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2012) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa ha determinato un criterio

Dettagli

Raccolta in crescita, utile in picchiata

Raccolta in crescita, utile in picchiata Raccolta in crescita, utile in picchiata a cura di Fabio Bertozzi, Senior Consultant SCS Consulting Alfredo De Massis, Manager SCS Consulting e Professore Aggregato Università degli Studi di Bergamo Agevolate

Dettagli

Monitoraggio sulla conversione dei prezzi al consumo dalla Lira all Euro

Monitoraggio sulla conversione dei prezzi al consumo dalla Lira all Euro ISTAT 17 gennaio 2002 Monitoraggio sulla conversione dei prezzi al consumo dalla Lira all Euro Nell ambito dell iniziativa di monitoraggio, avviata dall Istat per analizzare le modalità di conversione

Dettagli

Compagnie assicurative partner

Compagnie assicurative partner Compagnie assicurative partner Compagnie e intermediari presso le quali Agenzia Amica è accreditata. Ben Assicura Ben Assicura è il marchio di assicurazioni auto 100% online di Direct Line Insurance S.p.A.

Dettagli

Mini Guida. Le classi di merito

Mini Guida. Le classi di merito Mini Guida Le classi di merito Guida realizzata da Con il patrocinio ed il contributo finanziario del LE CLASSI DI MERITO Non sempre chi si accinge a stipulare un contratto assicurativo R.C. Auto conosce

Dettagli

«FOCUS» ANIA: R.C. AUTO

«FOCUS» ANIA: R.C. AUTO «FOCUS» ANIA: R.C. AUTO Numero 0 Ottobre 2003 STATISTICA TRIMESTRALE R.C. AUTO (Dati al 30 giugno 2003) EXECUTIVE SUMMARY. Con questo numero zero, il Servizio Statistiche e Studi Attuariali dell ANIA avvia

Dettagli

LA LIBERALIZZAZIONE FALLITA

LA LIBERALIZZAZIONE FALLITA LA LIBERALIZZAZIONE FALLITA I Monitoraggio del sistema RCA dalla liberalizzazione, al cartello, dalle sanzioni Antitrust all accordo Ania-Governo-Consumatori (1995-2004) (Sintesi) A cura di Clemente Tartaglione

Dettagli

Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Proposta di collaborazione per i consorziati a Brokers Italiani

Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Proposta di collaborazione per i consorziati a Brokers Italiani Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Proposta di collaborazione per i consorziati a Brokers Italiani Milano, 12 giugno 2009 Definizione dell offerta L offerta illustrata nel presente documento

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2011)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2011) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.7.2011) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa ha determinato un criterio

Dettagli

Dati al 31 dicembre 2014

Dati al 31 dicembre 2014 Anno XI I n 25 - Maggio 2015 Executive Summary Con la presente rilevazione si forniscono i risultati dei principali indicatori tecnici del ramo R.C. Auto (e della relativa gestione della convenzione per

Dettagli

I trend dell assicurazione auto La difficile ricerca di redditività

I trend dell assicurazione auto La difficile ricerca di redditività Forum dell assicurazione auto I trend dell assicurazione auto La difficile ricerca di redditività Enea Dallaglio IAMA Consulting Copyright by IAMA Consulting Srl, Milano All rights of translation, reproduction

Dettagli

Informazioni Statistiche N 3/2009

Informazioni Statistiche N 3/2009 Città di Palermo Ufficio Statistica Veicoli circolanti e immatricolati a Palermo nel 2008 Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 3/2009 AGOSTO 2009 Sindaco: Assessore alle Società ed Enti controllati

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2009. Settembre 2010

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2009. Settembre 2010 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2009 Settembre 2010 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di Marisa Corazza e Tiziana

Dettagli

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE Estratto dall Osservatorio Congiunturale sull Industria delle Costruzioni Luglio 1985 1986 1987 1988 1989 1990 1991 1992 1993

Dettagli

A cura del MIPAAF. Direzione generale delle politiche internazionali e dell Unione europea Unità IV

A cura del MIPAAF. Direzione generale delle politiche internazionali e dell Unione europea Unità IV Cereali Mercato nazionale: primo trimestre del 2013. Confronto con il primo trimestre 2012. Andamento dei prezzi di grano tenero, grano duro, orzo e mais. A cura del MIPAAF Direzione generale delle politiche

Dettagli

Convenzione FUNZIONARI E DIPENDENTI UGL (incluso pensionati ex dipendenti) e loro familiari conviventi

Convenzione FUNZIONARI E DIPENDENTI UGL (incluso pensionati ex dipendenti) e loro familiari conviventi DIVISIONE UNIPOL Agenzia Generale Roma 2174 Via Nizza 67 00198 Roma tel. 06.44252499 fax 06.44252595 mail: roma.nizza.agente@agenzia.unipol.it Convenzione FUNZIONARI E DIPENDENTI UGL (incluso pensionati

Dettagli

Osservatorio Assicurazioni Auto

Osservatorio Assicurazioni Auto Osservatorio Assicurazioni Auto Dati sulle assicurazioni auto in Italia (Lug 2009 - Mag 2016) Giugno 2016 Avvertenze: gli indicatori relativi all'utilizzo del sito da parte degli utenti non hanno carattere

Dettagli

WORKSHOP ANFIA. Roma, 30 marzo 2010 Il settore delle flotte: i numeri, le problematiche cui la telematica può offrire soluzioni

WORKSHOP ANFIA. Roma, 30 marzo 2010 Il settore delle flotte: i numeri, le problematiche cui la telematica può offrire soluzioni WORKSHOP ANFIA I Vantaggi dei Servizi Telematici per le flotte Roma, 30 marzo 2010 Il settore delle flotte: i numeri, le problematiche cui la telematica può offrire soluzioni 1 Mercato autovetture Immatricolazioni

Dettagli

«FOCUS» ANIA: R.C. AUTO

«FOCUS» ANIA: R.C. AUTO «FOCUS» ANIA: R.C. AUTO -- Numero 2 -- Marzo 2004 STATISTICA TRIMESTRALE R.C. AUTO () EXECUTIVE SUMMARY Con la disponibilità dei dati per l intero 2003 relativi ad un campione di imprese esercitanti il

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.5.2011)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.5.2011) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.5.2011) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa ha determinato un criterio

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2011)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2011) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2011) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa, ha determinato un criterio

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2012. Ottobre 2013

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2012. Ottobre 2013 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2012 Ottobre 2013 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di Marisa Corazza Nel 2012 parco

Dettagli

Tabelle di Assegnazione. (In vigore dal 1 Settembre 2010)

Tabelle di Assegnazione. (In vigore dal 1 Settembre 2010) Tabelle di Assegnazione (In vigore dal 1 Settembre 2010) TABELLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE DI MERITO In vigore dal 1 Settembre 2010 N.B.: nelle sottostanti tabelle per Sinistro pagato si intende: per

Dettagli

TABELLE DI CONVERSIONE UNIVERSALE IN VIGORE DAL 1.01.2008 (come da regolamento n. 4 dell Isvap del 9/08/2006 e Legge 40/2007 art.

TABELLE DI CONVERSIONE UNIVERSALE IN VIGORE DAL 1.01.2008 (come da regolamento n. 4 dell Isvap del 9/08/2006 e Legge 40/2007 art. TABELLE DI CONVERSIONE UNIVERSALE IN VIGORE DAL 1.01.2008 (come da regolamento n. 4 dell Isvap del 9/08/2006 e Legge 40/2007 art. 5) Formule tariffarie Allianz S.p.A. - Divisione Allianz Lloyd Adriatico

Dettagli

TABELLE DI CONVERSIONE UNIVERSALE IN VIGORE DAL 15 APRILE 2008 (come da regolamento n. 4 dell Isvap del 9/8/2006 e Legge 40/2007 art.

TABELLE DI CONVERSIONE UNIVERSALE IN VIGORE DAL 15 APRILE 2008 (come da regolamento n. 4 dell Isvap del 9/8/2006 e Legge 40/2007 art. TABELLE DI CONVERSIONE UNIVERSALE IN VIGORE DAL 15 APRILE 2008 (come da regolamento n. 4 dell Isvap del 9/8/2006 e Legge 40/2007 art. 5) Formule tariffarie Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina e

Dettagli

Informazioni Statistiche N 8/2014

Informazioni Statistiche N 8/2014 Città di Palermo Ufficio Statistica Veicoli circolanti e immatricolati a Palermo nel 2013 Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 8/2014 SETTEMBRE 2014 Sindaco: Segretario Generale: Capo Area della

Dettagli

Affrontare una competizione difficile Quali strategie di offerta

Affrontare una competizione difficile Quali strategie di offerta Forum dell assicurazione auto Affrontare una competizione difficile Quali strategie di offerta Enea Dallaglio IAMA Consulting Copyright by IAMA Consulting Srl, Milano All rights of translation, reproduction

Dettagli

Informazioni Statistiche N 3/2012

Informazioni Statistiche N 3/2012 Città di Palermo Ufficio Statistica Veicoli circolanti e immatricolati a Palermo nel 2011 Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 3/2012 NOVEMBRE 2012 Sindaco: Assessore alla Statistica: Segretario

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2014

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2014 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.214 Settembre 215 Capo Area Programmazione Controlli e Statistica: Gianluigi Bovini Dirigente U.I. Ufficio Comunale di Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura

Dettagli

Informazioni Statistiche N 3/2013

Informazioni Statistiche N 3/2013 Città di Palermo Ufficio Statistica Veicoli circolanti e immatricolati a Palermo nel 2012 Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 3/2013 NOVEMBRE 2013 Sindaco: Segretario Generale: Capo Area della

Dettagli

Trasporti. Pagine tratte dal sito http://statistica.comune.bologna.it/cittaconfronto/ aggiornato al 24 marzo 2014

Trasporti. Pagine tratte dal sito http://statistica.comune.bologna.it/cittaconfronto/ aggiornato al 24 marzo 2014 Trasporti Pagine tratte dal sito http://statistica.comune.bologna.it/cittaconfronto/ aggiornato al 24 marzo 2014 Incidenti stradali Nel 2012, come comunicato dall'istat, si sono registrati in Italia 186.726

Dettagli

Fig. 1.24 - Indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività nazionale (NIC). Variazione tendenziale annua. Roma e Italia, anni 2002-2006

Fig. 1.24 - Indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività nazionale (NIC). Variazione tendenziale annua. Roma e Italia, anni 2002-2006 1.8 Prezzi e inflazione Se nel corso del 2004 i prezzi romani, dopo le tendenze inflazionistiche degli anni precedenti, hanno mostrato un percorso di progressiva decelerazione, l anno 2005 è caratterizzato

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2008. Settembre 2009

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2008. Settembre 2009 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2008 Settembre 2009 Direttore: Gianluigi Bovini Redazione a cura di Marisa Corazza Parco veicolare in diminuzione a Bologna negli ultimi 5 anni Secondo i dati forniti

Dettagli

MC-link: Andamento di business 1 Q 2013 Dati di provenienza gestionale, pertanto non soggetti a revisione contabile

MC-link: Andamento di business 1 Q 2013 Dati di provenienza gestionale, pertanto non soggetti a revisione contabile MC-link: Andamento di business 1 Q 2013 Dati di provenienza gestionale, pertanto non soggetti a revisione contabile 1 gen-10 feb-10 mar-10 apr-10 mag-10 giu-10 lug-10 ago-10 set-10 ott-10 nov-10 dic-10

Dettagli

Informazioni Statistiche N 3/2010

Informazioni Statistiche N 3/2010 Città di Palermo Ufficio Statistica Veicoli circolanti e immatricolati a Palermo nel 2009 Girolamo D Anneo Informazioni Statistiche N 3/2010 NOVEMBRE 2010 Sindaco: Assessore ai Tributi e alla Statistica:

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2013

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2013 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.213 Ottobre 214 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di: Marisa Corazza 1 Nel 213 parco

Dettagli

L impatto delle novità normative sugli aspetti organizzativi delle Compagnie

L impatto delle novità normative sugli aspetti organizzativi delle Compagnie L impatto delle novità normative sugli aspetti organizzativi delle Compagnie Milano, 29 Marzo 2012 Copyright by IAMA Consulting Srl, Milano (2012) All rights of translation, reproduction and adaptation

Dettagli

Oggetto: Indagine statistica riferita all assicurazione di responsabilità civile autoveicoli.

Oggetto: Indagine statistica riferita all assicurazione di responsabilità civile autoveicoli. SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA Roma 14 novembre 2012 Prot. n. All.ti n. 2 07-12-000330 Alle Imprese di assicurazione che esercitano la r.c.auto con sede legale in Italia

Dettagli

NOTA II SEMESTRE 2011 Fonte Ufficio Studi Gabetti su dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi

NOTA II SEMESTRE 2011 Fonte Ufficio Studi Gabetti su dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi NOTA II SEMESTRE 2011 Fonte Ufficio Studi Gabetti su dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi Un 2012 all insegna della timida ripresa per il mercato immobiliare residenziale. I primi due mesi dell anno

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

I dati significativi del mercato assicurativo italiano nel contesto economico (dati aggiornati a febbraio 2016)

I dati significativi del mercato assicurativo italiano nel contesto economico (dati aggiornati a febbraio 2016) I dati significativi del mercato assicurativo italiano nel contesto economico (dati aggiornati a febbraio 2016) Servizio Attuariato, Statistiche e Analisi Banche Dati ANIA Agenda Il contesto economico

Dettagli

Fact - pack mercato Vita. marzo 2013

Fact - pack mercato Vita. marzo 2013 Fact - pack mercato Vita marzo 2013 OBIETTIVI Fornire una visione sintetica dei numeri chiave del mercato vita in Italia attraverso analisi e rappresentazioni grafiche Dare un quadro riassuntivo e indicazioni,

Dettagli

Osservatorio Assicurazioni Auto

Osservatorio Assicurazioni Auto Osservatorio Assicurazioni Auto Dati sulle assicurazioni auto in Italia (Lug 2009 - Gen 2013) Febbraio 2013 Avvertenze: gli indicatori relativi all'utilizzo del sito da parte degli utenti non hanno carattere

Dettagli

ALLEGATO 7 A: OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

ALLEGATO 7 A: OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI DAINA FINANCE LTD 130 Shaftesbury Avenue, 2nd Floor London W1D5EU United Kingdom Branch italiana: Viale Filippo Tommaso Marinetti 221, 00143 Roma Regolamento ISVAP N. 5/2006 Modello Unico - Edizione 11/2013

Dettagli

MERCATO IMMOBILIARE:COMPRAVENDITE E MUTUI DI FONTE NOTARILE

MERCATO IMMOBILIARE:COMPRAVENDITE E MUTUI DI FONTE NOTARILE 30 Ottobre 2013 I e II trimestre 2013 MERCATO IMMOBILIARE:COMPRAVENDITE E MUTUI DI FONTE NOTARILE Nel corso del primo semestre del 2013 rallenta il calo delle convenzioni notarili rogate per trasferimenti

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI S.p.A. Divisione Fondiaria

CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI S.p.A. Divisione Fondiaria CONVENZIONE ASSICURATIVA Fondiaria SAI S.p.A. Divisione Fondiaria DEFINIZIONI. CONTRAENTE: Università degli Studi del Molise CRAM Circolo Ricreativo Ateneo Molisano. SEDE LEGALE: Via DE Sanctis 86100 CAMPOBASSO

Dettagli

L attuazione della GARANZIA GIOVANI in Italia

L attuazione della GARANZIA GIOVANI in Italia L attuazione della GARANZIA GIOVANI in Italia 2 ottobre 2015 1. Programmazione attuativa (dati al 1 ottobre 2015) Le risorse finanziarie del Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani

Dettagli

Dipartimento per la Regolazione del Mercato Direzione Generale per la Concorrenza e i Consumatori Ufficio B2 - Osservatorio prezzi e tariffe

Dipartimento per la Regolazione del Mercato Direzione Generale per la Concorrenza e i Consumatori Ufficio B2 - Osservatorio prezzi e tariffe Dipartimento per la Regolazione del Mercato Direzione Generale per la Concorrenza e i Consumatori Ufficio B2 - Osservatorio prezzi e tariffe LA DINAMICA DEI PREZZI DEL PANE 11 marzo 2008 Sulla base dell

Dettagli

Osservatorio Assicurazioni Auto

Osservatorio Assicurazioni Auto Osservatorio Assicurazioni Auto Dati sulle assicurazioni auto in Italia (Lug 2009 - Feb 2014) Marzo 2014 Avvertenze: gli indicatori relativi all'utilizzo del sito da parte degli utenti non hanno carattere

Dettagli

DIAPOSITIVE DEL MERCATO DEL GAS NATURALE

DIAPOSITIVE DEL MERCATO DEL GAS NATURALE 1 DIAPOSITIVE DEL MERCATO DEL GAS NATURALE 1 Scatti al 30 giugno 2014 1 1. Esame dell andamento del mercato del gas naturale (solo Materia prima) 2 2 Il costo del Gas Naturale (GN) relativo alla sola materia

Dettagli

DOSSIER. migliori offerte sul mercato per due 10 profili di automobilista tra i più diffusi. RC AUTO : IL CARO POLIZZA Le

DOSSIER. migliori offerte sul mercato per due 10 profili di automobilista tra i più diffusi. RC AUTO : IL CARO POLIZZA Le 8 Soldi&Diritti 120 Settembre 2011 DOSSIER RC AUTO : IL CARO POLIZZA Le migliori offerte sul mercato per due 10 profili di automobilista tra i più diffusi Soldi&Diritti 120 Settembre 2011 9 12 Furto e

Dettagli

RAPPORTO CER Aggiornamenti

RAPPORTO CER Aggiornamenti RAPPORTO CER Aggiornamenti 12 marzo 2015 Timidi segnali di risveglio I dati di gennaio 2015 1 confermano, al netto di alcuni salti statistici, il lento miglioramento nella dinamica delle più importanti

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO, VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI MONTECICCARDO (PU)

CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO, VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI MONTECICCARDO (PU) CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO, VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI MONTECICCARDO (PU) EFFETTO: 31.12.2006 SCADENZA PRIMA RATA: 31.12.2007 SCADENZA CONTRATTO 31.12.2010 POLIZZA

Dettagli

Relazione tecnica alla deliberazione 24 novembre 2011, EEN 12/11

Relazione tecnica alla deliberazione 24 novembre 2011, EEN 12/11 Presupposti e fondamenti per la determinazione del valore del contributo tariffario per il conseguimento degli obiettivi di risparmio energetico per l anno 2012 di cui ai decreti ministeriali 20 luglio

Dettagli

DATI E TENDENZE SUL CREDITO ALLE IMPRESE IN ITALIA AL: 31 LUGLIO 2015

DATI E TENDENZE SUL CREDITO ALLE IMPRESE IN ITALIA AL: 31 LUGLIO 2015 REPORT No. 20 del 24 settembre 2015 INDICE DATI E TENDENZE SUL CREDITO ALLE IMPRESE IN ITALIA AL: 31 LUGLIO 2015 Premessa e definizione degli aggregati creditizi sottoposti a monitoraggio 1. Evoluzione

Dettagli

gennaio SANZIONATO VIOLAZIONE IMPORTO

gennaio SANZIONATO VIOLAZIONE IMPORTO 40848 05/01/2011 Uniqa Protezione 40850 05/01/2011 Duomo Uni One Assicurazioni 40852 05/01/2011 Fata Assicurazioni Danni 40853 05/01/2011 Fata Assicurazioni Danni 40854 05/01/2011 Fata Assicurazioni Danni

Dettagli

Compravendite immobiliari e mutui III trimestre 2010

Compravendite immobiliari e mutui III trimestre 2010 9 marzo 2011 Compravendite immobiliari e mutui III trimestre 2010 L Istat diffonde i dati, relativi al terzo trimestre 2010, delle convenzioni contenute negli atti notarili inerenti sia la compravendita

Dettagli

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2010)

REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2010) REGOLE DI ASSEGNAZIONE DELLA CLASSE INTERNA E CORRISPONDENZA CLASSE CU (IN VIGORE DALL 1.2.2010) Come richiesto dalla vigente normativa, per ciascuna forma tariffaria, l Impresa, ha determinato un criterio

Dettagli

LLOYD'S CORRESPONDENT

LLOYD'S CORRESPONDENT ALPHA BROKER s.p.a. 13900 Biella - Corso Europa, 5/7 Tel.+39.015.848471 - Fax +39.015.8493702 Cap. Soc. 1.900.000,00 i.v. - Reg. Imprese BI. COD.FISC e P.IVA 3689560963 R.E.A. CCIAA 188312 BI - RUI B000133961

Dettagli

RAPPORTO CER Aggiornamenti

RAPPORTO CER Aggiornamenti RAPPORTO CER Aggiornamenti 13 Maggio 2013 Più raccolta, meno prestiti PIÚ RACCOLTA, MENO PRESTITI Continuano a ridursi gli impieghi, con saggi che nel caso delle famiglie raggiungono valori di massimo

Dettagli

Assicurazione danni: quanto mi costi? Milano, 20 maggio 2013 1

Assicurazione danni: quanto mi costi? Milano, 20 maggio 2013 1 Assicurazione danni: quanto mi costi? Il prezzo dell assicurazione contro i danni 1 Cos è un Impresa? E un ente organizzato per la produzione di beni o la prestazione di servizi destinati alla vendita

Dettagli

TESI DI LAUREA - Attori e strumenti nella sostenibilità d impresa

TESI DI LAUREA - Attori e strumenti nella sostenibilità d impresa evidenziato che anche questa distorsione di principi alla base del report di sostenibilità può condurre a benefici in termini di responsabilità sociale d impresa, nel caso in cui abbia come conseguenza

Dettagli

Clima di fiducia e intenzioni di acquisto degli italiani. Indagine marzo 2009 Dati rilevati nel mese di febbraio 2009

Clima di fiducia e intenzioni di acquisto degli italiani. Indagine marzo 2009 Dati rilevati nel mese di febbraio 2009 Clima di fiducia e intenzioni di acquisto degli italiani. Indagine marzo 2009 Dati rilevati nel mese di febbraio 2009 COMUNICATO STAMPA A febbraio la fiducia degli italiani torna a calare: dal Nord al

Dettagli

L attuazione della GARANZIA GIOVANI in Italia

L attuazione della GARANZIA GIOVANI in Italia L attuazione della GARANZIA GIOVANI in Italia 30 ottobre 2015 1. Programmazione attuativa (dati al 29 ottobre 2015) Le risorse finanziarie del Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani

Dettagli

L Assicurazione R.C. auto in Italia: analisi e proposte

L Assicurazione R.C. auto in Italia: analisi e proposte L Assicurazione R.C. auto in Italia: analisi e proposte INTRODUZIONE INDICE PRIMA PARTE: ANALISI DEL MERCATO ANALISI TECNICA DEL RAMO R.C. AUTO IN ITALIA DAL 1994 AL 1999 Premessa 1. I premi del lavoro

Dettagli

Osservatorio Assicurazioni Auto

Osservatorio Assicurazioni Auto Osservatorio Assicurazioni Auto Dati sulle assicurazioni auto in Italia (Lug 2009 - Set 2013) Ottobre 2013 Avvertenze: gli indicatori relativi all'utilizzo del sito da parte degli utenti non hanno carattere

Dettagli

RAPPORTO CER Aggiornamenti

RAPPORTO CER Aggiornamenti RAPPORTO CER Aggiornamenti 13 maggio 2015 I primi effetti del QE! I dati di marzo 2015 del sistema bancario italiano 1 mostrano i primi effetti del Quantitative Easing della BCE. L effetto di questa misura

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2011. Ottobre 2012

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2011. Ottobre 2012 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2011 Ottobre 2012 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di Marisa Corazza Nel 2011 parco

Dettagli

IL MERCATO DEI MUTUI IN ITALIA NEL II TRIMESTRE 2012

IL MERCATO DEI MUTUI IN ITALIA NEL II TRIMESTRE 2012 IL MERCATO DEI MUTUI IN ITALIA NEL II TRIMESTRE 2012 MERCATO DELLE EROGAZIONI Le famiglie italiane hanno ricevuto finanziamenti per l acquisto dell abitazione per 6.875,45 milioni di euro nel secondo trimestre

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Ottobre 2015 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI Ottobre 2015 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI Ottobre 2015 (principali evidenze) 1. A settembre 2015 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.825 miliardi di euro (cfr. Tabella 1) è nettamente

Dettagli

Benchmarking della società dell informazione in Emilia-Romagna

Benchmarking della società dell informazione in Emilia-Romagna Benchmarking della società dell informazione in Emilia-Romagna Diffusione e modalità di utilizzo dello Sportello Unico per le Attività Produttive online (SUAP) Settembre 2015 Il presente documento è stato

Dettagli

FEDERCONSUMATORI NAZIONALE C.R.E.E.F. Centro Ricerche Economiche Educazione e Formazione

FEDERCONSUMATORI NAZIONALE C.R.E.E.F. Centro Ricerche Economiche Educazione e Formazione CONVEGNO PUBBLICO I MERCATI DELL ENERGIA ITALIA E IN EUROPA TRA AUMENTI DELLE TARIFFE E ASPETTATIVE DELUSE: QUALI PROSPETTIVE? Lunedì, 14 Aprile 2014 ore 9.30 CNEL Sala del Parlamentino Roma 1 A SETTE

Dettagli

RINNOVO CONVENZIONE 2009-2011 CISL-UGF

RINNOVO CONVENZIONE 2009-2011 CISL-UGF RINNOVO CONVENZIONE 2009-2011 CISL-UGF Effetto e durata delle Convenzioni Le Convenzioni con le OO.SS. sono state sottoscritte il 31 dicembre 2008 ed hanno validità fino al 31 dicembre 2011 Per tutti i

Dettagli

Oggetto: Nuova Convenzione Fondiaria SAI e Milano Assicurazioni

Oggetto: Nuova Convenzione Fondiaria SAI e Milano Assicurazioni Montanaro, 29 settembre 2010 Oggetto: Nuova Convenzione Fondiaria SAI e Milano Assicurazioni 1) SOCI PRO LOCO GIA ASSICURATI E CHE HANNO GIA AVUTO LO SCONTO UNPLICARD: Per i contratti in corso (*) con

Dettagli

Trasparenza nei contratti RCA e Regolamento ISVAP n. 35: Un'occasione mancata?

Trasparenza nei contratti RCA e Regolamento ISVAP n. 35: Un'occasione mancata? Trasparenza nei contratti RCA e Regolamento ISVAP n. 35: Un'occasione mancata? Milano, 23 febbraio 2011 A cura della Commissione RCA del SNA - Sindacato Nazionale Agenti Nel vocabolario del nostro tempo

Dettagli

Preventivatore on line

Preventivatore on line Preventivatore on line MANUALE D USO Maggio 2007 PREMESSA Questo documento costituisce una guida pratica per utilizzare al meglio il sistema di confronto delle tariffe RCAuto attivo all interno del sito

Dettagli

R.C. AUTO. http://www.allianzras.it http://www.allianzsubalpina.it http://www.allianzlloydadriatico.it. http://www.assimoco.com/

R.C. AUTO. http://www.allianzras.it http://www.allianzsubalpina.it http://www.allianzlloydadriatico.it. http://www.assimoco.com/ A273S 1.00054 ABC ASSICURA SOCIETA' PER AZIONI VIA CARLO EDERLE, 45-37126 VERONA http://www.abcassicura.it/ A392S 1.00110 ALA ASSICURAZIONI SOCIETA' PER AZIONI VIA PORRO LAMBERTENGHI, 7-20159 MILANO http://www.ala-assicurazioni.it/

Dettagli

1. ABC ASSICURA mediazione@pec.gruppocattolica.it. 2. ALA mediazione@ala-assicurazioni.telecompost.it

1. ABC ASSICURA mediazione@pec.gruppocattolica.it. 2. ALA mediazione@ala-assicurazioni.telecompost.it Elenco delle Imprese assicuratrici aderenti alle Linee Guida ANIA per la gestione della mediazione a fini conciliativi in materia assicurativa Aggiornato al 6 giugno 2012 N. IMPRESA CASELLA PEC A CUI INVIARE

Dettagli

RAPPORTO CER Aggiornamenti

RAPPORTO CER Aggiornamenti RAPPORTO CER Aggiornamenti 12 giugno 2015 Credito in folle I dati di aprile 2015 del sistema bancario italiano 1 confermano la lentezza del settore creditizio nel reagire agli stimoli monetari. Dopo il

Dettagli

L' Associazione Nazionale Pensionati della Banca di Roma ha firmato, con decorrenza 1 febbraio 2016, una Convenzione con: Groupama

L' Associazione Nazionale Pensionati della Banca di Roma ha firmato, con decorrenza 1 febbraio 2016, una Convenzione con: Groupama L' Associazione Nazionale Pensionati della Banca di Roma ha firmato, con decorrenza 1 febbraio 2016, una Convenzione con: Groupama Agenzia Generale di Roma n. 261 via Costanza Baudana Vaccolini, 14 00153

Dettagli

Polizze RC Auto abbinate a scatole nere A che punto siamo?

Polizze RC Auto abbinate a scatole nere A che punto siamo? A che punto siamo? Flavio Fidani Consiglio Nazionale degli Attuari Roma, 7 giugno 2013 Agenda Definizione e Finalità Iter normativo Stato dell arte Prossimi passi Prodotti Black Box sul mercato italiano

Dettagli

Unipol Assicurazioni SpA Cumulative Auto Bologna 12/01/2015 11:18

Unipol Assicurazioni SpA Cumulative Auto Bologna 12/01/2015 11:18 ESER. POL AGEN. POL RAMO POL NUM. POL. ESER. SIN AGEN. SIN. NUM. SIN RAMO SIN. ISPETTORATO DATA AVVENIM. DATA CHIUSURATIPO DEN. TIPO CHIUSTP RESP ASSICURATO PREVENTIVO PAGATO DA RECUPERARE 2007 1467 130

Dettagli

DEPOSITI E PRESTITI BANCARI PROVINCIA DI BRESCIA

DEPOSITI E PRESTITI BANCARI PROVINCIA DI BRESCIA DEPOSITI E PRESTITI BANCARI PROVINCIA DI BRESCIA Dal 31/12/2007 al 30/6/20 QUADERNI DI APPROFONDIMENTO N. 8/20 Ottobre 20 Fonte dati Banca d'italia Elaborazioni Ufficio Studi ed Informazione Statistica

Dettagli

INDAGINE APRILE 2016

INDAGINE APRILE 2016 INDAGINE APRILE 2016 COMUNICATO STAMPA MILANO, 1 APRILE 2016 La crisi è passata anzi no, italiani confusi rispetto alla crisi e alla sua durata: il 33% degli intervistati ritiene che sia in atto una debole

Dettagli

LEADERSHIP DIRETTORI GENERALI DIRETTORI SPORTIVI RESPONSABILI SETTORE GIOVANILE RESPONSABILI SCUOLE CALCIO

LEADERSHIP DIRETTORI GENERALI DIRETTORI SPORTIVI RESPONSABILI SETTORE GIOVANILE RESPONSABILI SCUOLE CALCIO LEADERSHIP DIRETTORI GENERALI DIRETTORI SPORTIVI RESPONSABILI SETTORE GIOVANILE RESPONSABILI SCUOLE CALCIO Giovanni Di Rocca giovanni@dirocca.it definizioni 2 I leader sono posti nella condizione di decidere

Dettagli

CONVENZIONE ASSICURATIVA FONDIARIA SAI S.p.A.

CONVENZIONE ASSICURATIVA FONDIARIA SAI S.p.A. CONVENZIONE ASSICURATIVA FONDIARIA SAI S.p.A. DEFINIZIONI Ente Convenzionato: CIRCOLO DIPENDENTI della BANCA DI TRENTO E BOLZANO Sede di Trento Via Manci 19-38100 Trento (TN) SOCIETA : FONDIARIA SAI S.p.A.

Dettagli

POLIZZA RC AUTO + ARD POLIZZA INFORTUNI SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA SCHEDA OFFERTA ECONOMICA POLIZZA RC AUTO E ARD + POLIZZA INFORTUNI:

POLIZZA RC AUTO + ARD POLIZZA INFORTUNI SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA SCHEDA OFFERTA ECONOMICA POLIZZA RC AUTO E ARD + POLIZZA INFORTUNI: LOTTO 3 POLIZZA RC AUTO + ARD POLIZZA INFORTUNI SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA SCHEDA OFFERTA ECONOMICA POLIZZA RC AUTO E ARD + POLIZZA INFORTUNI: TALE TOTALE DI POLIZZA SARA IL VALORE CONTEGGIATO PER L ATTRIBUZIONE

Dettagli

Modulo n. 1 : raccolta dati preventivi auto

Modulo n. 1 : raccolta dati preventivi auto Modulo n. 1 : raccolta dati preventivi auto Convenzione luoghi di lavoro UIL inviare via fax al n. 06-3200697 Dati personali del richiedente il preventivo (contraente della polizza) Nome e Cognome Codice

Dettagli

Osservatorio Assicurazioni Auto

Osservatorio Assicurazioni Auto Osservatorio Assicurazioni Auto Dati sulle assicurazioni auto in Italia (Lug 2009 - Di 2013) Gennaio 2014 Avvertenze: gli indicatori relativi all'utilizzo del sito da parte degli utenti non hanno carattere

Dettagli