Repubblica e Cantone Ticino. Consiglio di Stato. Preventivo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Repubblica e Cantone Ticino. Consiglio di Stato. Preventivo"

Transcript

1 Repubblica e Cantone Ticino Consiglio di Stato Preventivo 2015

2 INDICE GENERALE Elenco centri di responsabilità budgetaria... Riassunti - conti di chiusura ricapitolazione per genere di conto ricapitolazione per Dipartimento e genere di conto ripartizione funzionale gestione corrente per genere di conto ripartizione funzionale conto degli investimenti per genere di conto.. 15 Preventivo per centri di responsabilità budgetaria Tabelle complementari I ELENCO CENTRI DI RESPONSABILITA` BUDGETARIA CANCELLERIA DI STATO 10 GRAN CONSIGLIO CONSIGLIO DI STATO STUDIO DEL CANCELLIERE SERVIZIO DEI RICORSI DEL CONSIGLIO DI STATO CONSULENZA GIURIDICA DEL CONSIGLIO DI STATO SERVIZIO PROTEZIONE DEI DATI AREA DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI E GESTIONE DEL WEB SERVIZIO DELL'INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE UFFICIO DELLA LEGISLAZIONE E DELLE PARI OPPORT. E DELLA TRA SEGRETARIATO PER RAPPORTI CON LA CONFEDERAZIONE E I CANTONI SEGRETERIA DEL CONSIGLIO DI STATO MESSAGGERIA COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA CONTROLLO CANTONALE DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLE ISTITUZIONI 100 DIREZIONE DIPARTIMENTO DELLE ISTITUZIONI SEGRETERIA GENERALE DIVISIONE DEGLI INTERNI SEZIONE DEGLI ENTI LOCALI FONDO DI PEREQUAZIONE FONDO DI AIUTO PATRIZIALE SEZIONE DELLA CIRCOLAZIONE SEZ. DELLA POPOLAZIONE: UFFICIO DELLA MIGRAZIONE SEZ. DELLA POPOLAZIONE: UFFICIO DEL COMMERCIO E PASSAPORTI SEZ. DELLA POPOLAZIONE: UFFICIO STATO CIVILE DIVISIONE DELLA GIUSTIZIA DIRITTI POLITICI REGISTRO FONDIARIO E DI COMMERCIO UFFICI DI ESECUZIONE E FALLIMENTI SEZIONE DELL'ESECUZIONE DELLE PENE E DELLE MISURE STRUTTURE CARCERARIE UFFICIO ASSISTENZA RIABILITATIVA TRIBUNALE DI APPELLO MINISTERO PUBBLICO UFFICIO DEL GIUDICE DEI PROVVEDIMENTI COERCITIVI MAGISTRATURA DEI MINORENNI PRETURE PRETURA PENALE TRIBUNALE DI ESPROPRIAZIONE SEZIONE DEL MILITARE E DELLA PROTEZIONE DELLA POPOLAZIONE FONDO CONTRIBUTI SOSTITUTIVI PCI POLIZIA CANTONALE SCUOLA ASPIRANTI GENDARMI DIPARTIMENTO DELLA SANITA' E DELLA SOCIALITA' 200 DIREZIONE DIPARTIMENTO DELLA SANITA' E DELLA SOCIALITA'... 74

3 210 ISTITUTO DELLE ASSICURAZIONI SOCIALI DIVISIONE DELL'AZIONE SOCIALE E DELLE FAMIGLIE UFFICIO DEL SOSTEGNO SOCIALE E DELL'INSERIMENTO ASILANTI, AMMISSIONE PROVVISORIA E "NEM" UFFICIO DELLE FAMIGLIE E DEI MINORENNI AIUTO ALLE VITTIME DI REATI UFFICIO DEL TUTORE UFFICIALE SERVIZIO DELL'ABITAZIONE UFFICIO DEGLI ANZIANI E DELLE CURE A DOMICILIO UFFICIO DEGLI INVALIDI UFFICIO SOSTEGNO A ENTI E ATTIVITA' PER FAMIGLIE E I GIOVAN CENTRO PROFESSIONALE E SOCIALE DIVISIONE DELLA SALUTE PUBBLICA MEDICO CANTONALE FARMACISTA CANTONALE VETERINARIO CANTONALE CLINICA PSICHIATRICA/CENTRO ABITATIVO MENDRISIO SERVIZIO PSICO-SOCIALE MENDRISIO SERVIZIO PSICO-SOCIALE LUGANO SERVIZIO PSICO-SOCIALE LOCARNO SERVIZIO PSICO-SOCIALE BELLINZONA CENTRI DIURNI SERVIZIO MEDICO-PSICOLOGICO COLDRERIO SERVIZIO MEDICO-PSICOLOGICO LUGANO SERVIZIO MEDICO-PSICOLOGICO LOCARNO SERVIZIO MEDICO-PSICOLOGICO BELLINZONA CENTRO PSICO-EDUCATIVO STABIO CENTRO PSICO-EDUCATIVO LUGANO CENTRO PSICO-EDUCATIVO LOCARNO LABORATORIO CANTONALE ISTITUTO CANTONALE DI MICROBIOLOGIA ISTITUTO CANTONALE DI PATOLOGIA REGISTRO CANTONALE DEI TUMORI DELL'ICP UFFICIO DI SANITA' SERVIZIO DENTARIO SCOLASTICO AREA DI GESTIONE SANITARIA LOTTA TOSSICOMANIE DIPARTIMENTO DELL'EDUCAZIONE, DELLA CULTURA E DELLO SPORT 400 DIREZIONE DIPARTIMENTO EDUCAZIONE, CULTURA E SPORT SEZIONE AMMINISTRATIVA DIP. EDUCAZIONE, CULTURA E SPORT UFFICIO DELLE BORSE DI STUDIO FONDO GIOCO PATOLOGICO UFFICIO DELLA REFEZIONE E DEI TRASPORTI SCOLASTICI CONVITTI E CASE DELLO STUDENTE UFFICIO DELLO SPORT FONDO SWISSLOS FONDO SPORT TOTO PARCO BOTANICO ISOLE DI BRISSAGO DIVISIONE DELLA SCUOLA UFFICIO DEL MONITORAGGIO E DELLO SVILUPPO SCOLASTICO CENTRO DI RISORSE DIDATTICHE E DIGITALI ORIENTAMENTO SCOLASTICO E PROFESSIONALE SCUOLE COMUNALI SCUOLA MEDIA SCUOLA MEDIA SUPERIORE UFFICIO DELLA PEDAGOGIA SPECIALE SCUOLE SPECIALI CANTONALI UFFICIO DELL'EDUCAZIONE FISICA SCOLASTICA AGGIORNAMENTO DOCENTI DIVISIONE DELLA SCUOLA E PROGETTI DIV SCUOLA MEDIA ACQUAROSSA SCUOLA MEDIA AGNO SCUOLA MEDIA AMBRI SCUOLA MEDIA BALERNA SCUOLA MEDIA BARBENGO SCUOLA MEDIA BEDIGLIORA SCUOLA MEDIA BELLINZONA SCUOLA MEDIA BELLINZONA SCUOLA MEDIA BIASCA SCUOLA MEDIA BREGANZONA SCUOLA MEDIA CADENAZZO E VIRA SCUOLA MEDIA CAMIGNOLO SCUOLA MEDIA CANOBBIO SCUOLA MEDIA CASTIONE SCUOLA MEDIA CEVIO SCUOLA MEDIA CHIASSO SCUOLA MEDIA GIORNICO E FAIDO SCUOLA MEDIA GIUBIASCO SCUOLA MEDIA GORDOLA E BRIONE SCUOLA MEDIA GRAVESANO SCUOLA MEDIA LOCARNO (VARESI) SCUOLA MEDIA LOCARNO (CHIESA) SCUOLA MEDIA LODRINO SCUOLA MEDIA LOSONE E RUSSO SCUOLA MEDIA LUGANO-CENTRO SCUOLA MEDIA LUGANO-BESSO SCUOLA MEDIA MASSAGNO SCUOLA MEDIA MENDRISIO SCUOLA MEDIA MINUSIO SCUOLA MEDIA MORBIO INFERIORE SCUOLA MEDIA PREGASSONA SCUOLA MEDIA RIVA S.VITALE SCUOLA MEDIA STABIO SCUOLA MEDIA TESSERETE SCUOLA MEDIA VIGANELLO LICEO BELLINZONA LICEO LOCARNO LICEO LUGANO LICEO LUGANO LICEO MENDRISIO SCUOLA CANTONALE DI COMMERCIO DIVISIONE DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE FONDO CANTONALE PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

4 563 CENTRO PROFESSIONALE DEL VERDE SCUOLA SPEC.PER LE PROFESSIONI SANITARIE E SOCIALI SCUOLA D'ARTI E MESTIERI BELLINZONA SCUOLA D'ARTI E MESTIERI DELLA SARTORIA VIGANELLO SCUOLA D'ARTI E MESTIERI DELLA SARTORIA BIASCA CENTRO SCOLASTICO PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI TECNICA CORSI DI PRETIROCINIO E DI FORMAZIONE PRATICA SCUOLA D'ARTI E MESTIERI TREVANO SCUOLA SPEC. TECNICA ABBIGLIAMENTO E MODA SCUOLA SPEC.SUPERIORE TECNICA MECCANICA E ELETTROTECNICA SCUOLA MEDIA DI COMMERCIO LOCARNO SCUOLA MEDIA DI COMMERCIO BELLINZONA SCUOLA MEDIA DI COMMERCIO CHIASSO SCUOLA MEDIA DI COMMERCIO LUGANO SCUOLA PROFESSIONALE ARTIGIANALE E INDUSTRIALE BELLINZONA SCUOLA PROFESSIONALE ARTIGIANALE E INDUSTRIALE BIASCA SCUOLA PROFESSIONALE ARTIGIANALE E INDUSTRIALE LOCARNO SCUOLA PROFESSIONALE ARTIGIANALE E INDUSTRIALE LUGANO SCUOLA PROFESSIONALE ARTIGIANALE E INDUSTRIALE MENDRISIO SCUOLA PROFESSIONALE COMMERCIALE BELLINZONA SCUOLA PROFESSIONALE COMMERCIALE LOCARNO SCUOLA PROFESSIONALE COMMERCIALE LUGANO SCUOLA PROFESSIONALE COMMERCIALE CHIASSO SCUOLE IN CURE INFERMIERISTICHE SCUOLA DEGLI OPERATORI SOCIALI SCUOLA MEDICO TECNICA LOCARNO CORSI PROFESSIONALI DIVERSI CORSI PER ADULTI SCUOLA MEDICO TECNICA LUGANO SCUOLA SUPERIORE ALBERGHIERA E DEL TURISMO SCUOLA SUPERIORE D'ECONOMIA DIVISIONE DELLA CULTURA E DEGLI STUDI UNIVERSITARI RICERCHE CULTURALI FONDO PER LA DIFESA DELLA CULTURA ITALIANA ATTIVITÀ UNIVERSITARIE MUSEO CANTONALE D'ARTE PINACOTECA ZUEST CENTRO DI DIALETTOLOGIA E DI ETNOGRAFIA ARCHIVIO DI STATO SISTEMA BIBLIOTECARIO TICINESE BIBLIOTECA CANTONALE BELLINZONA BIBLIOTECA CANTONALE LOCARNO BIBLIOTECA CANTONALE LUGANO BIBLIOTECA CANTONALE MENDRISIO DIPARTIMENTO DEL TERRITORIO 700 DIREZIONE DIPARTIMENTO DEL TERRITORIO SERVIZI GENERALI DIPARTIMENTO DEL TERRITORIO AEROPORTO CANTONALE DIVISIONE DELL'AMBIENTE MUSEO DI STORIA NATURALE SEZIONE DELLA PROTEZIONE DELL'ARIA, DELL'ACQUA E DEL SUOLO FONDO ENERGIE RINNOVABILI SEZIONE FORESTALE DEMANIO FORESTALE VIVAIO FORESTALE FONDO CONSERVAZIONE FORESTE UFFICIO DELLA CACCIA E DELLA PESCA FONDO DI INTERVENTO SELVAGGINA FONDO PER LA FAUNA ITTICA E LA PESCA DIVISIONE DELLO SVILUPPO TERRITORIALE E DELLA MOBILITÀ SEZIONE DELLO SVILUPPO TERRITORIALE SEZIONE DELLA MOBILITÀ UFFICIO DELLA NATURA E DEL PAESAGGIO UFFICIO DEI BENI CULTURALI DIVISIONE DELLE COSTRUZIONI STRADE CANTONALI: COSTRUZIONE STRADE CANTONALI: MANUTENZIONE STRADE CANTONALI: CONSERVAZIONE STRADE NAZIONALI: COSTRUZIONE STRADE NAZIONALI: MANUTENZIONE UFFICIO DEI CORSI D'ACQUA UFFICIO AUTOMEZZI E MACCHINE DELLO STATO DIPARTIMENTO DELLE FINANZE E DELL'ECONOMIA 800 DIREZIONE DIPARTIMENTO DELLE FINANZE E DELL'ECONOMIA ISTITUTO DI PREVIDENZA DIVISIONE DELL'ECONOMIA UFFICIO PER L'APPROVVIGIONAMENTO IDRICO E SIST. FONDIARIA UFFICIO DELLA MISURAZIONE UFFICIALE E DELLA GEOINFORMAZIONE UFFICIO STIMA UFFICIO DELL'AMMINISTRAZIONE E DEL CONTROLLING UFFICIO AMMINISTRAZIONE E CONTROLLING: TURISMO E ARTIGIANAT UFFICIO AMMINISTRAZIONE E CONTROLLING: REGIONI DI MONTAGNA UFFICIO AMMINISTRAZIONE E CONTROLLING: POLITICA REGIONALE UFFICIO PER LA SORVEGLIANZA DEL MERCATO DEL LAVORO UFFICIO DELL'ISPETTORATO DEL LAVORO SEZIONE DEL LAVORO:DIREZIONE,AMMINISTRAZIONE E UFF.GIURIDIC SEZIONE DEL LAVORO:UFFICIO MISURE ATTIVE/MISURE CANTONALI SEZIONE DEL LAVORO:UFFICIO MISURE ATTIVE/MISURE (LADI) SEZIONE DEL LAVORO:UFFICI DI COLLOCAMENTO SEZIONE DELL'AGRICOLTURA DEMANIO AGRICOLO GUDO AZIENDA AGRARIA CANTONALE MEZZANA DIVISIONE DELLE RISORSE UFFICIO DI STATISTICA UFFICIO ENERGIA UFFICIO DELLA DIFESA CONTRO GLI INCENDI SEZIONE DELLE RISORSE UMANE UFFICIO DEGLI STIPENDI E DELLE ASSICURAZIONI CENTRO DI FORMAZIONE E SVILUPPO SEZIONE DELLE FINANZE

5 941 SEZIONE DELLA LOGISTICA: COSTRUZIONE SEZIONE DELLA LOGISTICA: MANUTENZIONE SEZIONE DELLA LOGISTICA: SERVIZI AUSILIARI SEZIONE DELLA LOGISTICA: GESTIONE PATRIMONIALE SEZIONE DELLA LOGISTICA: APPROVVIGIONAMENTI SEZIONE DELLA LOGISTICA: PROGRAMMAZIONE CENTRO SISTEMI INFORMATIVI TELECOMUNICAZIONI DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI UFFICIO ESAZIONE E CONDONI IMPOSTA CANTONALE: PERSONE FISICHE IMPOSTA CANTONALE: PERSONE GIURIDICHE IMPOSTE SUPPLETORIE E MULTE IMPOSTE DI SUCCESSIONE E DONAZIONE IMPOSTA ALLA FONTE IMPOSTA DI BOLLO IMPOSTA FEDERALE DIRETTA TASSA MILITARE

6 Conti di chiusura Pagina 1 Preventivo 2015 Preventivo 2015 Preventivo 2014 CONTO ECONOMICO USCITE CORRENTI 3,045,722,790 2,999,742,120 AMMORT. RETTIFICHE DI VALORE E VERS. A FONDI 211,095, ,156,680 SPESE CORRENTI 3,256,818,040 3,199,898,800 ALTRE POSTE STRAORD. E VERS. A CAPITALE PROPRIO 0 0 RIVERSAMENTI CONTRIBUTI DA TERZI 119,121,220 74,797,300 ADDEBITI INTERNI 192,285, ,057,900 TOTALE SPESE 3,568,224,310 3,470,754,000 ENTRATE CORRENTI 3,128,656,490 3,043,419,300 SCIOGLIM., RETTIFICHE DI VALORE E PRELIEVI DA FONDI 7,734,860 6,416,400 RICAVI CORRENTI 3,136,391,350 3,049,835,700 ALTRE POSTE STRAORD. E PRELIEVI DAL CAPITALE PROPRIO 200,000 2,033,900 CONTRIBUTI DA RIVERSARE 119,121,220 74,797,300 ACCREDITI INTERNI 192,285, ,057,900 TOTALE RICAVI 3,447,997,620 3,322,724,800 DISAVANZO D'ESERCIZIO 120,226, ,029,200 CONTO DEGLI INVESTIMENTI USCITE PER INVESTIMENTI 336,153, ,502,700 ENTRATE PER INVESTIMENTI 125,533, ,966,400 INVESTIMENTI NETTI 210,619, ,536,300 CONTO DI CHIUSURA INVESTIMENTI NETTI 210,619, ,536,300 AMMORTAMENTI ORDINARI BENI AMMINISTRATIVI 179,780, ,900,000 AMMORTAMENTI STRAORDINARI 0 0 VERS./PREL.FONDI, FIN.SPECIALI E CAPITALE PROPRIO 23,702,990 15,179,840 DISAVANZO D'ESERCIZIO 120,226, ,029,200 AUTOFINANZIAMENTO 83,256,300 44,050,640 DISAVANZO TOTALE 127,362, ,485,660

7 Conti di chiusura Pagina 2 Preventivo 2015 Preventivo 2015 Preventivo 2014 CONTO ECONOMICO IN FORMA SCALARE SPESE PER IL PERSONALE 1,000,452, ,703,600 SPESE PER BENI E SERVIZI E ALTRE SPESE D'ESERCIZIO 269,481, ,455,440 AMM. BENI AMMINISTRATIVI MATERIALI E IMMATERIALI 102,900, ,400,000 VERSAMENTI A FONDI E FINANZIAMENTI SPECIALI 31,315,250 23,256,680 SPESE DI TRASFERIMENTO 1,809,574,670 1,760,153,480 RIVERSAMENTO CONTRIBUTI DA TERZI 119,121,220 74,797,300 SPESE OPERATIVE 3,332,845,260 3,226,766,500 RICAVI FISCALI 1,831,585,000 1,772,006,000 REGALIE E CONCESSIONI 111,343, ,752,250 RICAVI PER TASSE 246,201, ,774,260 DIVERSI RICAVI 19,453,600 25,689,830 PRELIEVI DA FONDI E FINANZIAMENTI SPECIALI 7,412,260 6,042,940 RICAVI DA TRASFERIMENTO 860,662, ,294,570 CONTRIBUTI DA TERZI DA RIVERSARE 119,121,220 74,797,300 RICAVI OPERATIVI 3,195,779,160 3,057,357,150 RISULTATO OPERATIVO 137,066, ,409,350- SPESE FINANZIARIE 43,094,000 47,929,600 RICAVI FINANZIARI 59,733,410 67,275,850 RISULTATO FINANZIARIO 16,639,410 19,346,250 RISULTATO ORDINARIO 120,426, ,063,100- SPESE STRAORDINARIE 0 0 RICAVI STRAORDINARI 200,000 2,033,900 RISULTATO STRAORDINARIO 200,000 2,033,900 RISULTATO D'ESERCIZIO 120,226, ,029,200- NOTA: ADDEBITI E ACCREDITI INTERNI NON SONO ESPOSTI

8 Preventivo 2015 Ricapitolazione per genere di conto Pagina 3 Preventivo 2015 Preventivo SPESE 3,568,224, ,470,754, SPESE PER IL PERSONALE 1,000,452, ,703, AUTORITÀ, COMMISSIONI E GIUDICI 21,497, ,534, STIPENDI DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO E D'ESERCIZIO 460,820, ,182, STIPENDI DEI DOCENTI 305,367, ,100, CONTRIBUTI DEL DATORE DI LAVORO 193,491, ,318, PRESTAZIONI DEL DATORE DI LAVORO 10,934, ,890, ALTRE SPESE PER IL PERSONALE 8,341, ,678, SPESE PER BENI E SERVIZI E ALTRE SPESE D'ESERCIZIO 269,481, ,455, SPESE PER MATERIALE E MERCI 36,085, ,559, INVESTIMENTI NON ATTIVABILI 14,446, ,819, APPROVVIGIONAMENTO E SMALTIMENTO PER IMMOBILI - BENI AMM. 18,105, ,626, PRESTAZIONI DI SERVIZI E ONORARI 91,063, ,862, GROSSE MANUTENZIONI E MANUTENZIONI CORRENTI 42,692, ,145, MANUTENZIONE BENI MOBILI E INVESTIMENTI IMMATERIALI 22,435, ,524, PIGIONI, LEASING, AFFITTI, COSTI DI UTILIZZO 14,193, ,449, INDENNITÀ PER IL RIMBORSO SPESE 7,401, ,807, RETTIFICA DI VALORE E PERDITE SU CREDITI 12,961, ,806, DIVERSE SPESE D'ESERCIZIO 10,096, ,854, AMMORTAMENTI BENI AMMINISTRATIVI MATERIALI E IMMATERIALI 102,900, ,400, AMMORTAMENTO INVESTIMENTI MATERIALI - BENI AMMINISTRATIVI 102,900, ,400, SPESE FINANZIARIE 43,094, ,929, SPESE PER INTERESSI 36,784, ,511, PERDITE REALIZZATE SU CAMBI 20, , COSTI DI RACCOLTA DI CAPITALE E DI GESTIONE 2,415, ,883, ALTRE SPESE FINANZIARIE 3,875, ,515, VERSAMENTI A FONDI E FINANZIAMENTI SPECIALI 31,315, ,256, VERSAMENTI A FONDI E FIN. SPECIALI - CAP. TERZI 31,315, ,256,680.00

9 Preventivo 2015 Ricapitolazione per genere di conto Pagina 4 Preventivo 2015 Preventivo SPESE DI TRASFERIMENTO 1,809,574, ,760,153, QUOTE DI RICAVO DESTINATE A TERZI 29,007, ,082, QUOTE DI RICAVO ALLA CONFEDERAZIONE 460, , QUOTE DI RICAVO A COMUNI E CONSORZI COMUNALI 27,405, ,505, QUOTE DI RICAVO A IMPRESE PUBBLICHE 1,142, ,132, RIMBORSI A ENTI PUBBLICI 4,906, ,054, PEREQUAZIONE FINANZIARIA E COMPENSAZIONE DEGLI ONERI 68,070, ,049, PEREQUAZIONE E COMPENSAZIONE A CANTONI 5,070, ,049, PEREQUAZIONE E COMPENSAZIONE A COMUNI 63,000, ,000, CONTRIBUTI A ENTI PUBBLICI E A TERZI 1,629,381, ,573,567, CONTRIBUTI ALLA CONFEDERAZIONE 9,591, ,089, CONTRIBUTI A CANTONI E CONCORDATI 56,258, ,707, CONTRIBUTI A COMUNI E CONSORZI COMUNALI 109,381, ,739, CONTRIBUTI AD ASSICURAZIONI SOCIALI PUBBLICHE 450, , CONTRIBUTI A IMPRESE PUBBLICHE 511,654, ,459, CONTRIBUTI A IMPRESE PRIVATE 33,653, ,281, CONTRIBUTI A ORGANIZZAZIONI PRIVATE SENZA SCOPO DI LUCRO 214,523, ,808, CONTRIBUTI A ECONOMIE DOMESTICHE PRIVATE 693,667, ,835, CONTRIBUTI ALL'ESTERO 201, , RETTIFICA DI VALORE SU PRESTITI - BENI AMMINISTRATIVI 1,080, ,000, RETTIFICA DI VALORE PARTECIPAZIONI - BENI AMMINISTRATIVI 1,500, AMMORTAMENTI SU CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI 75,800, ,000, DIVERSE SPESE DI RIVERSAMENTO 1,330, ,900, RIVERSAMENTO CONTRIBUTI DA TERZI 119,121, ,797, RIVERSAMENTO CONTRIBUTI DA TERZI 119,121, ,797, RIVERSAMENTO CONTRIBUTI A COMUNI E CONSORZI COMUNALI 746, , RIVERSAMENTO CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PUBBLICHE 68,825, ,000, RIVERSAMENTO CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PRIVATE 43,130, ,300, RIVERSAMENTO CONTRIB. ALLE ORG. PRIVATE SENZA SCOPO DI LUCRO 6,419, ,660, ADDEBITI INTERNI PER SPESE E CONTRIBUTI CORRENTI 192,285, ,057, ACQUISTO DI MATERIALE E DI MERCI 9,738, ,916, PRESTAZIONI DI SERVIZI 58,210, ,433, AFFITTI, PIGIONI, NOLI, COSTI DI UTILIZZAZIONE 78,826, ,506, COSTI D'ESERCIZIO E AMMINISTRATIVI 20,097, ,745, TRASFERIMENTI A SERVIZI 25,412, ,456,700.00

10 Preventivo 2015 Ricapitolazione per genere di conto Pagina 5 Preventivo 2015 Preventivo RICAVI 3,447,997, ,322,724, RICAVI FISCALI 1,831,585, ,772,006, IMPOSTE DIRETTE DELLE PERSONE FISICHE 1,084,780, ,044,300, IMPOSTE DIRETTE DELLE PERSONE GIURIDICHE 320,872, ,300, ALTRE IMPOSTE DIRETTE 295,092, ,220, IMPOSTE SUL POSSESSO E SULLA SPESA 130,841, ,186, REGALIE E CONCESSIONI 111,343, ,752, REGALIE 100, , CONCESSIONI 87,018, ,542, QUOTE DEL PRODOTTO DI LOTTERIE, SPORT-TOTO E SCOMMESSE 24,224, ,110, RICAVI PER TASSE 246,201, ,774, TASSE D'ESENZIONE 2,100, ,100, EMOLUMENTI PER ATTI UFFICIALI 71,025, ,358, TASSE DI OSPEDALI E OSPIZI, RETTE 29,207, ,089, TASSE SCOLASTICHE E PER CORSI 10,289, ,321, TASSE D'USO E PRESTAZIONI DI SERVIZI 29,519, ,118, RICAVI DA VENDITE 9,644, ,714, RIMBORSI 73,568, ,231, MULTE 20,846, ,839, RICAVI DIVERSI 19,453, ,689, RICAVI D'ESERCIZIO DIVERSI 16,624, ,610, ISCRIZIONI ALL'ATTIVO DI PRESTAZIONI PROPRIE 322, , ALTRI RICAVI 2,506, ,706, RICAVI FINANZIARI 59,733, ,275, RICAVI PER INTERESSI 8,794, ,441, UTILI REALIZZATI BENI PATRIMONIALI 80, , RICAVI FINANZIARI DA PRESTITI E PARTECIPAZIONI BENI AMM. 231, , RICAVI FINANZIARI DA IMPRESE PUBBLICHE 43,227, ,859, REDDITI IMMOBILIARI BENI AMMINISTRATIVI 7,400, ,330, PRELIEVI DA FONDI E FINANZIAMENTI SPECIALI 7,412, ,042, PRELIEVI DA FONDI E FIN. SPECIALI - CAP. TERZI 7,412, ,042, RICAVI DA TRASFERIMENTO 860,662, ,294, QUOTE DI RICAVO 223,106, ,776, RIMBORSI DI ENTI PUBBLICI 42,229, ,347,900.00

11 Preventivo 2015 Ricapitolazione per genere di conto Pagina 6 Preventivo 2015 Preventivo PEREQUAZIONE FINANZIARIA E COMPENSAZIONE DEGLI ONERI 108,258, ,882, PEREQUAZIONE E COMPENSAZIONE DALLA CONFEDERAZIONE 41,458, ,082, PEREQUAZIONE E COMPENSAZIONE DA COMUNI E CONSORZI COMUNALI 66,800, ,800, CONTRIBUTI DI ENTI PUBBLICI E TERZI 486,746, ,968, CONTRIBUTI DELLA CONFEDERAZIONE 294,317, ,600, CONTRIBUTI DI COMUNI E CONSORZI COMUNALI 190,959, ,966, CONTRIBUTI DI ASSICURAZIONI SOCIALI PUBBLICHE 755, , CONTRIBUTI DI IMPRESE PRIVATE 100, , CONTRIBUTI DI ORGANIZZAZIONI PRIVATE SENZA SCOPO DI LUCRO 45, , CONTRIBUTI DI ECONOMIE DOMESTICHE PRIVATE 269, , CONTRIBUTI DALL'ESTERO 300, , ALTRI RICAVI DA RIVERSAMENTI 321, , CONTRIBUTI DA TERZI DA RIVERSARE 119,121, ,797, CONTRIBUTI DA TERZI DA RIVERSARE 119,121, ,797, CONTRIBUTI DALLA CONFEDERAZIONE 74,170, ,547, CONTRIBUTI DA COMUNI E CONSORZI COMUNALI 1,100, ,100, CONTRIBUTI DA IMPRESE PUBBLICHE 43,850, , RICAVI STRAORDINARI 200, ,033, PRELIEVI DAL CAPITALE PROPRIO 200, ,033, ACCREDITI INTERNI PER SPESE E CONTRIB. CORRENTI 192,285, ,057, ACQUISTO DI MATERIALE E DI MERCI 9,738, ,916, PRESTAZIONI DI SERVIZI 58,210, ,433, AFFITTI, PIGIONI, NOLI, COSTI DI UTILIZZAZIONE 78,826, ,506, COSTI D'ESERCIZIO E AMMINISTRATIVI 20,097, ,745, TRASFERIMENTI DA SERVIZI 25,412, ,456,700.00

12 Preventivo 2015 Ricapitolazione per genere di conto Pagina 7 Preventivo 2015 Preventivo USCITE PER INVESTIMENTI 336,153, ,502, INVESTIMENTI MATERIALI 173,084, ,555, TERRENI 1,953, ,320, STRADE / VIE DI COMUNICAZIONE 110,132, ,905, SISTEMAZIONE DEI CORSI D'ACQUA E LAGHI 150, , IMMOBILI 44,659, ,898, BOSCHI 659, , BENI MOBILI 13,651, ,400, ALTRI INVESTIMENTI MATERIALI 1,880, ,000, INVESTIMENTI PER CONTO DI TERZI 1,000, ,000, INVESTIMENTI PER CONTO DI TERZI - STRADE 1,000, ,000, PRESTITI 6,843, ,088, PRESTITI ALLA CONFEDERAZIONE 63, , PRESTITI AI COMUNI E CONSORZI COMUNALI 1,595, ,312, PRESTITI ALLE IMPRESE PUBBLICHE 650, ,000, PRESTITI ALLE IMPRESE PRIVATE 267, ,412, PRESTITI ALLE ORGANIZZAZIONI PRIVATE SENZA SCOPO DI LUCRO 67, , PRESTITI ALLE ECONOMIE DOMESTICHE PRIVATE 4,200, ,800, CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI DI TERZI 109,283, ,148, CONTRIBUTI ALLA CONFEDERAZIONE 10, CONTRIBUTI AI COMUNI E CONSORZI COMUNALI 65,652, ,270, CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PUBBLICHE 2,850, ,135, CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PRIVATE 22,725, ,275, CONTRIBUTI ALLE ORGANIZZAZIONI PRIVATE SENZA SCOPO DI LUCRO 13,056, ,338, CONTRIBUTI ALLE ECONOMIE DOMESTICHE PRIVATE 5,000, ,120, RIVERSAMENTO CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI 45,942, ,711, RIVERSAMENTO CONTRIBUTI AI COMUNI E CONSORZI COMUNALI 34,888, ,340, RIVERSAMENTO CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PRIVATE 540, ,100, RIVERSAMENTO CONTR. ALLE ORG. PRIVATE SENZA SCOPO DI LUCRO 614, , RIVERSAMENTO CONTRIBUTI ALLE ECONOMIE DOMESTICHE PRIVATE 9,900, ,400,000.00

13 Preventivo 2015 Ricapitolazione per genere di conto Pagina 8 Preventivo 2015 Preventivo ENTRATE PER INVESTIMENTI 125,533, ,966, TRASFERIMENTO DI INVESTIMENTI MATERIALI NEI BENI PATRIMONIALI 500, , TRASFERIMENTO STRADE 500, , RIMBORSO INVESTIMENTI PER CONTO DI TERZI 1,000, ,000, RIMBORSO INVESTIMENTI PER CONTO DI TERZI - STRADE 1,000, ,000, CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI PROPRI 48,196, ,311, CONTRIBUTI DELLA CONFEDERAZIONE 22,321, ,906, CONTRIBUTI DA COMUNI E CONSORZI COMUNALI 21,475, ,905, CONTRIBUTI DA IMPRESE PRIVATE 4,400, ,500, RIMBORSO DI PRESTITI 11,294, ,924, RIMBORSO PRESTITI DALLA CONFEDERAZIONE 125, , RIMBORSO PRESTITI DAI COMUNI E CONSORZI COMUNALI 1,567, ,563, RIMBORSO PRESTITI DALLE IMPRESE PUBBLICHE 936, , RIMBORSO PRESTITI DALLE IMPRESE PRIVATE 4,450, ,500, RIMBORSO PRESTITI DALLE ORG. PRIVATE SENZA SCOPO DI LUCRO 16, RIMBORSO PRESTITI DALLE ECONOMIE DOMESTICHE PRIVATE 4,200, ,800, RIMBORSO CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI DI TERZI 18,600, ,520, RIMBORSO CONTRIBUTI DALLE ECONOMIE DOMESTICHE PRIVATE 30, PRELEVAMENTO DALLE RISERVE FONDI 18,600, ,490, CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI DA RIVERSARE 45,942, ,711, CONTRIBUTI DALLA CONFEDERAZIONE DA RIVERSARE 25,942, ,711, CONTRIBUTI DA IMPRESE PUBBLICHE DA RIVERSARE 20,000, ,000,000.00

14 Ricapitolazione per Dipartimento e genere di conto (in migliaia di Fr.) Pagina 9 PREVENTIVO 2015 D I P A R T I M E N T I Genere di conto Cancelleria Istituzioni Sanità Educazione Territorio Finanze ed Totale di Stato Socialità Cultura Economia e Sport 30 SPESE PER IL PERSONALE 17, ,854 95, ,005 83, ,868 1,000, SPESE PER BENI E SERVIZI E ALTRE SPESE 8,677 26,717 26,969 42,102 55, , ,482 D'ESERCIZIO 33 AMMORTAMENTI BENI AMMINISTRATIVI 102, ,900 MATERIALI E IMMATERIALI 34 SPESE FINANZIARIE 43,094 43, VERSAMENTI A FONDI E FINANZIAMENTI 7,230 1,014 2,257 10,104 10,710 31,315 SPECIALI 36 SPESE DI TRASFERIMENTO ,210 1,208, ,346 89, ,639 1,809, RIVERSAMENTO CONTRIBUTI DA TERZI 210 2,768 27,236 45,884 43, , ADDEBITI INTERNI PER SPESE E CONTRIBUTI 1,537 57,830 9,023 94,703 8,516 20, ,285 CORRENTI 3 SPESE 28, ,051 1,344, , , ,519 3,568,226

15 Ricapitolazione per Dipartimento e genere di conto (in migliaia di Fr.) Pagina 10 PREVENTIVO 2015 D I P A R T I M E N T I Genere di conto Cancelleria Istituzioni Sanità Educazione Territorio Finanze ed Totale di Stato Socialità Cultura Economia e Sport 40 RICAVI FISCALI 217,035 1,614,550 1,831, REGALIE E CONCESSIONI 4, ,311 18,861 55, , RICAVI PER TASSE 4,745 95,129 66,691 19,017 39,826 20, , RICAVI DIVERSI 8 3, , ,213 19, RICAVI FINANZIARI ,650 59, PRELIEVI DA FONDI E FINANZIAMENTI 1,014 5, ,413 SPECIALI 46 RICAVI DA TRASFERIMENTO , ,012 40,894 83, , , CONTRIBUTI DA TERZI DA RIVERSARE 210 2,768 27,236 45,884 43, , RICAVI STRAORDINARI ACCREDITI INTERNI PER SPESE E CONTRIB ,765 25,222 14,067 9, , ,285 CORRENTI 4 RICAVI 5, , , , ,727 2,186,832 3,447,999

16 Ricapitolazione per Dipartimento e genere di conto (in migliaia di Fr.) Pagina 11 PREVENTIVO 2015 D I P A R T I M E N T I Genere di conto Cancelleria Istituzioni Sanità Educazione Territorio Finanze ed Totale di Stato Socialità Cultura Economia e Sport 50 INVESTIMENTI MATERIALI 800 2, ,543 53, , INVESTIMENTI PER CONTO DI TERZI 1,000 1, PRESTITI 4,200 2, , CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI DI TERZI 11,970 12,047 5,101 46,825 33, , RIVERSAMENTO CONTRIBUTI PER 2,000 40,603 3,340 45,943 INVESTIMENTI 5 USCITE PER INVESTIMENTI ,370 12,047 9, ,121 90, ,153

17 Ricapitolazione per Dipartimento e genere di conto (in migliaia di Fr.) Pagina 12 PREVENTIVO 2015 D I P A R T I M E N T I Genere di conto Cancelleria Istituzioni Sanità Educazione Territorio Finanze ed Totale di Stato Socialità Cultura Economia e Sport 60 TRASFERIMENTO DI INVESTIMENTI MATERIALI NEI BENI PATRIMONIALI 61 RIMBORSO INVESTIMENTI PER CONTO DI 1,000 1,000 TERZI 63 CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI PROPRI 1, ,551 6,300 48, RIMBORSO DI PRESTITI 4,200 2,436 4,658 11, RIMBORSO CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI DI 7, ,765 8,060 18,600 TERZI 67 CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI DA 2,000 40,603 3,340 45,943 RIVERSARE 6 ENTRATE PER INVESTIMENTI 10,575 4,746 87,855 22, ,534

18 Ripartizione funzionale gestione corrente per genere di conto (in migliaia di Fr.) Pagina 13 Preventivo Genere di conto Amministraz. Ordine pubbl. Formazione Cultura sport Salute Previdenza Trasporti Protezione Economia Finanze e Totale generale e sicurezza tempo libero pubblica sociale telecomuni- ambiente imposte difesa chiesa cazioni e territorio 30 SPESE PER IL PERSONALE 169, , ,154 19,502 64,828 48,393 40,106 13,231 24,955 2,082 1,000, SPESE PER BENI E SERVIZI E ALTRE SPESE 102,604 32,606 39,400 4,703 15,817 11,814 41,398 4,303 3,562 13, ,482 D'ESERCIZIO 33 AMMORTAMENTI BENI AMMINISTRATIVI 102, ,900 MATERIALI E IMMATERIALI 34 SPESE FINANZIARIE 15 43,079 43, VERSAMENTI A FONDI E FINANZIAMENTI 14,208 2,360 2,257 1,014 10,104 1,372 31,315 SPECIALI 36 SPESE DI TRASFERIMENTO 34,758 13, ,069 22, , ,498 81,645 4,198 6, ,950 1,809, RIVERSAMENTO CONTRIBUTI DA TERZI 150 2,655 27, ,468 44,203 1,349 39, , ADDEBITI INTERNI PER SPESE E CONTRIBUTI 40,615 37,293 86,802 8,645 6,615 3,656 3, ,267 1, ,285 CORRENTI 3 SPESE 361, , ,661 58, , , ,797 23,860 88, ,826 3,568,227

19 Ripartizione funzionale gestione corrente per genere di conto (in migliaia di Fr.) Pagina 14 Preventivo Genere di conto Amministraz. Ordine pubbl. Formazione Cultura sport Salute Previdenza Trasporti Protezione Economia Finanze e Totale generale e sicurezza tempo libero pubblica sociale telecomuni- ambiente imposte difesa chiesa cazioni e territorio 40 RICAVI FISCALI 13,500 1,818,085 1,831, REGALIE E CONCESSIONI 32,381 4,779 10,800 5, , , RICAVI PER TASSE 20,707 99,476 17,801 1,387 35,783 29,090 19,852 3,510 15,707 2, , RICAVI DIVERSI 1,322 3,905 10, , , RICAVI FINANZIARI 6, ,022 59, PRELIEVI DA FONDI E FINANZIAMENTI 2,888 1,497 1,115 1, ,412 SPECIALI 46 RICAVI DA TRASFERIMENTO 2,799 10,611 36,960 3,934 14, ,547 82,559 1,065 1, , , CONTRIBUTI DA TERZI DA RIVERSARE 150 2,655 27, ,468 44,203 1,349 39, , RICAVI STRAORDINARI ACCREDITI INTERNI PER SPESE E CONTRIB. 150, ,095 4, , , ,285 CORRENTI 4 RICAVI 214, , ,664 17,316 51, , ,158 6, ,441 2,187,021 3,447,997 Maggior spesa 147, , ,997 40, , ,962 63,639 17,846 28,818-1,849, ,230

20 Ripartizione funzionale conto degli investimenti per genere di conto (in migliaia di Fr.) Pagina 15 Preventivo Genere di conto Amministraz. Ordine pubbl. Formazione Cultura sport Salute Previdenza Trasporti Protezione Economia Finanze e Totale generale e sicurezza tempo libero pubblica sociale telecomuni- ambiente imposte difesa chiesa cazioni e territorio 50 INVESTIMENTI MATERIALI 20,090 12,518 19,613 2, , ,336 8, , INVESTIMENTI PER CONTO DI TERZI 1,000 1, PRESTITI 4,200 1,143 1,500 6, CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI DI TERZI 4, ,771 5,797 9,530 1,530 2,250 47,326 28,844 6, , RIVERSAMENTO CONTRIBUTI PER 2, ,415 32,390 45,943 INVESTIMENTI 5 USCITE PER INVESTIMENTI 24,664 15,844 25,584 8,671 9,999 3, ,586 67,395 63,524 6, ,153

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI Si esamina il trattamento dei benefici concessi a dipendenti, collaboratori e amministratori - collaboratori. I fringe benefits costituiscono la parte della

Dettagli

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 5.2.4 DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI Bellinzona, gennaio 2009 CIRCOLARE N. 4/2008 Abroga la circolare n. 4/2007 del gennaio 2008 DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 2. Scuole

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2013

CONTO DEL BILANCIO 2013 CONTO DEL BILANCIO 03 IMPEGNI PER SPESE CORRENTI I N T E R V E N T I C O R R E N T I Personale Acquisto di beni di Consumo e/o di Materie Prime Prestazioni di servizi Utilizzo di Beni di terzi Trasferimenti

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

ALLEGATO 4 ALTRI ENTI IN CONTABILITA' FINANZIARIA

ALLEGATO 4 ALTRI ENTI IN CONTABILITA' FINANZIARIA Prospetto di cui all'art. 8, comma 1,D.L. 66/2014 (enti in contabilità finanziaria) Bilancio di Previsione 2015 E I Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa 0 0 E II Tributi 0

Dettagli

Struttura giuridica e sede del Tribunale

Struttura giuridica e sede del Tribunale Bundesgericht Tribunal fédéral Benvenuti! Visita del Tribunale federale Tribunale federale Tribunal federal Vista della facciata frontale, Tribunale federale Losanna Foto: Philippe Dudouit L organizzazione

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere 2.09 Contributi Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Questo promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0

Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 E 1011060 E 75-0 Numer o Data Tipo Codice bilancio Capitolo-Articolo Note Previsione 2011- Accer. Impegnato al 08-08-2011 Previsione 2012 Previsione 2013 1 16/08/2011 E 1011060 E 75-0 1011060: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

Dettagli

COMUNE DI DIGNANO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

COMUNE DI DIGNANO REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI DIGNANO Provincia di UDINE REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO *** Testo coordinato Allegato alla deliberazione C.C. n 10 del 21-02-2011 SOMMARIO Art. 1 - Istituzione del servizio Art. 2

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 0 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 38.83,47.000,00 75.86,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 04 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0,00 980,00 9.007,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 6.40,57.44,00 38.640,43

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

Timbro UR. Alienante (i) Acquirente (i) Cognome, nome / Ditta, altri enti 1 Domicilio / Sede Nazionalità 2 Quota di comproprietà

Timbro UR. Alienante (i) Acquirente (i) Cognome, nome / Ditta, altri enti 1 Domicilio / Sede Nazionalità 2 Quota di comproprietà Dichiarazione dei dati per gli acquisti di proprietà fondiarie a norma degli art. 970a CCS e 43 e ss. LRF (da allegare all'istanza di iscrizione) da compilare dall'alienante Timbro UR Alienante (i) Cognome,

Dettagli

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1)

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1) 1.6.1.1 Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) (del 9 marzo 1987) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 2 ottobre 1985 n. 2975 del Consiglio di Stato, decreta:

Dettagli

Fattura elettronica: esenzioni

Fattura elettronica: esenzioni Fattura elettronica: esenzioni Con l entrata in vigore del sistema della fatturazione elettronica, istituita dall articolo 1, commi da 209 a 213 della legge 24 dicembre 2007, n. 244 e regolamentata dal

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2007 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 007 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 9 0 3 5.00 7.00.00 Servizio

Dettagli

Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera

Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera (Legge sulla cittadinanza, LCit) 1 141.0 del 29 settembre 1952 (Stato 1 gennaio 2013) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera,

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

Redditi diversi Prof. Maurizio Sebastiano Messina. Redditi diversi

Redditi diversi Prof. Maurizio Sebastiano Messina. Redditi diversi Redditi diversi Redditi diversi - art. 67 Sono redditi diversi se non costituiscono redditi di capitale, ovvero se non sono conseguiti nell esercizio di arti e professioni o di imprese commerciali, o da

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI 4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) gli assicurati cui un danno alla salute di lunga

Dettagli

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale Corsi di Perfezionamento Professionale I Corsi di Perfezionamento Professionale costituiscono una struttura creata per fornire determinati servizi centrali all ICEC (Istituto cantonale di economia e commercio)

Dettagli

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale obbligatoria (LPP) in Svizzera Stato gennaio 2015 Sommario Il 2 pilastro nel sistema previdenziale svizzero 3 Obbligo

Dettagli

PROVINCIA DI ROMA. Regolamento Servizio di Economato

PROVINCIA DI ROMA. Regolamento Servizio di Economato PROVINCIA DI ROMA Regolamento Servizio di Economato Adottato con delibera del Consiglio Provinciale: n. 1111 dell 1 marzo 1995 Aggiornato con delibera del Consiglio Provinciale n. 34 del 12 luglio 2010

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

COSTO SERVIZI EROGATI - ANNO 2013

COSTO SERVIZI EROGATI - ANNO 2013 - ANNO 2013 TIPOLOGIA DEI A DEI (*) PERSONA LE A STAFF 1 - GIURICO ISTITUZIONALE Servizio sportello per il cittadino Organizzazione e guida alle opere d'arte presenti nelle sale della sede. Concessione

Dettagli

Rimborso delle spese di viaggio nell AI

Rimborso delle spese di viaggio nell AI 4.05 Stato al 1 gennaio 2008 Rimborso delle spese di viaggio nell AI In generale 1 L assicurazione invalidità (AI) rimborsa le spese di viaggio giudicate appropriate e necessarie all attuazione dei provvedimenti

Dettagli

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità 6.01 Stato al 1 gennaio 2009 perdita di guadagno Persone aventi diritto alle indennità 1 Hanno diritto alle indennità di perdita di guadagno (IPG) le persone domiciliate in Svizzera o all estero che: prestano

Dettagli

S T A T O P A T R I M O N I A L E 31/12/2012 31/12/2011

S T A T O P A T R I M O N I A L E 31/12/2012 31/12/2011 Ditta 005034 Data: 05/04/2013 Ora: 15.13 Pag.001 A.I.R. - ASSOCIAZIONE ITALIANA RETT - ONLUS VIALE BRACCI 1 53100 SIENA SI ESERCIZIO DAL 01/01/2012 AL 31/12/2012 BILANCIO IN FORMA ABBREVIATA AI SENSI DELL'ART.2435

Dettagli

Comune di Bagnara di Romagna

Comune di Bagnara di Romagna CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR009 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. SEGRETERIA GENERALE AREA AMMINISTRATIVA (URP E SERVIZI DEMOGRAFICI - UFFICIO SEGRETERIA) CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI

CLASSIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI CLASSIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI Il presente documento contiene la classificazione dei servizi pubblici adottata per l iniziativa Mettiamoci la faccia. Si tratta di una classificazione e non di una

Dettagli

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE

LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE 6 PARTE PRIMA LEGGI - REGOLAMENTI - DECRETI - ATTI DELLA REGIONE Sezione I LEGGI REGIONALI LEGGE REGIONALE 17 settembre 2013, n. 16. Norme in materia di prevenzione delle cadute dall alto. Il Consiglio

Dettagli

1.03 Stato al 1 gennaio 2012

1.03 Stato al 1 gennaio 2012 1.03 Stato al 1 gennaio 2012 Accrediti per compiti assistenziali Base legale 1 Le disposizioni legali prevedono che, per il calcolo delle rendite, possano essere conteggiati anche accrediti per compiti

Dettagli

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Associazione dei contabilicontroller diplomati federali 6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35 L originale Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Piano dei conti svizzero

Dettagli

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015 U.O.S.D. FORMAZIONE EDUCAZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE Scadenza 15 DICEMBRE 2014 AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2012

CONTO DEL BILANCIO 2012 CONTO DEL BILANCIO 0 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 7.640,44 750,00 8.66,48 5.343,90

Dettagli

Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S)

Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S) Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S) 318.703 i 01.15 2 di 11 Indice 1. Scopo del questionario... 3 2. Compiti degli organizzatori(trici)

Dettagli

Legge federale sul Tribunale federale dei brevetti

Legge federale sul Tribunale federale dei brevetti Legge federale sul Tribunale federale dei brevetti (Legge sul Tribunale federale dei brevetti; LTFB) Avamprogetto del... L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 191a capoverso

Dettagli

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI)

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) 4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Tutte le persone che abitano o esercitano un attività lucrativa in Svizzera sono per principio

Dettagli

Vivere e lavorare in Italia

Vivere e lavorare in Italia Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali EURES - Italia Vivere e lavorare in Italia Una breve guida per cittadini EU interessati a trasferirsi in Italia Marzo 2010 VIVERE E LAVORARE IN ITALIA L Italia

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2013 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 203 Funzion Servizi. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizi 0. 02 Segreteria generale,personale e organizzazione Servizi 0. 03

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR005 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. COMUNICAZIONE UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006)

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) Articolo 1 - Ente gestore, denominazione, natura e sede della scuola 1. L Ente Ispettoria Salesiana Lombardo Emiliana, Ente Ecclesiastico

Dettagli

Comune di Bagnacavallo

Comune di Bagnacavallo CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: SETTORE SEGRETERIA RESPONSABILE: GRATTONI ANGELA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Settore Segreteria 1 SETTORE SEGRETERIA

Dettagli

COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO DI ACCESSO AGLI ARCHIVI COMUNALI

COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO DI ACCESSO AGLI ARCHIVI COMUNALI COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO DI ACCESSO AGLI ARCHIVI COMUNALI Approvato con deliberazione G.C. n. 45 del 27/11/2008 esecutiva il 10/01/2009 Depositato in Segreteria Generale con avviso

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DI TORINO Domande frequenti sul tirocinio forense

CONSIGLIO DELL ORDINE DI TORINO Domande frequenti sul tirocinio forense Sezione generale 1. Il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Torino ha adottato un regolamento specifico per i praticanti avvocati? Il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Torino ha approvato con

Dettagli

Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.)

Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.) Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.) Familiari per i quali può essere richiesto il ricongiungimento: 1. Coniuge non

Dettagli

LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20

LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20 LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20 Norme sui procedimenti e giudizi di accusa (Gazzetta Ufficiale 13 febbraio 1962, n. 39) Artt. 1-16 1 1 Articoli abrogati dall art. 9 della legge 10 maggio 1978, n. 170. Si

Dettagli

Legge sull ordinamento degli impiegati dello Stato e dei docenti

Legge sull ordinamento degli impiegati dello Stato e dei docenti 2.5.4.1 Legge sull ordinamento degli impiegati dello Stato e dei docenti (del 15 marzo 1995) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visti il messaggio 12 agosto 1994 n. 4279 del Consiglio

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

Concluso il 10 settembre 1998 Approvato dall Assemblea federale il 20 aprile 1999 1 Entrato in vigore mediante scambio di note il 1 maggio 2000

Concluso il 10 settembre 1998 Approvato dall Assemblea federale il 20 aprile 1999 1 Entrato in vigore mediante scambio di note il 1 maggio 2000 Testo originale 0.360.454.1 Accordo tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica italiana relativo alla cooperazione tra le autorità di polizia e doganali Concluso il 10 settembre 1998 Approvato dall

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE N. 1097 del 10 maggio 2014 Indice

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002)

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) Legge federale sul credito al consumo (LCC) 221.214.1 del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 97 e 122 della Costituzione federale

Dettagli

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai 5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le prestazioni complementari (PC) all'avs e all'ai sono d'ausilio quando le rendite e gli altri

Dettagli

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI INDICE CAPO I - NORME GENERALI ART: 1 - FINALITA ART.

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU INTRODUZIONE ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE IN QUALSIASI FORMA COSTITUITE

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale MODELLO 730/204 redditi 203 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Mod. N. Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA

Dettagli

I RAPPORTI DI LAVORO IN AMBITO SPORTIVO DILETTANTISTICO

I RAPPORTI DI LAVORO IN AMBITO SPORTIVO DILETTANTISTICO SERVIZIO DECENTRAMENTO E ASSISTENZA AMMINISTRATIVA AI PICCOLI COMUNI SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E GESTIONE ATTIVITA TURISTICHE E SPORTIVE www.provincia.torino.gov.it FORUM IN MATERIA DI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

BILANCIO PLURIENNALE PER GLI ANNI FINANZIARI 2015-2017

BILANCIO PLURIENNALE PER GLI ANNI FINANZIARI 2015-2017 Allegato B Assessorato Bilancio e Finanze Direzione Risorse finanziarie Settore Bilancio BILANCIO PLURIENNALE PER GLI ANNI FINANZIARI - Ripartizione in Unità Previsionali di Base STATO DI PREVISIONE DELL

Dettagli

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Edificio Ai sensi dell art. 3 del ordinanza sul Registro federale degli edifici e delle abitazioni, l edificio è definito come segue: per

Dettagli

4.03 Stato al 1 gennaio 2013

4.03 Stato al 1 gennaio 2013 4.03 Stato al 1 gennaio 2013 Mezzi ausiliari dell AI Professione e vita quotidiana 1 Gli assicurati dell AI hanno diritto, nei limiti fissati in un elenco allestito dal Consiglio federale, ai mezzi ausiliari

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

2. Quali persone sono assoggettate all imposta alla fonte? 3. Quali prestazioni sono assoggettate all imposta alla fonte?

2. Quali persone sono assoggettate all imposta alla fonte? 3. Quali prestazioni sono assoggettate all imposta alla fonte? Kanton Zürich Finanzdirektion Scheda informativa per i dipendenti assoggettati all imposta alla fonte nel Cantone di Zurigo Valida dal 1 gennaio 2015 Kantonales Steueramt Dienstabteilung Quellensteuer

Dettagli

TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995)

TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995) TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995) Decreto del Ministro di Grazia e Giustizia 5 ottobre 1994, n. 585 - Deliberazioni del Consiglio Nazionale Forense 12 giugno 1993 e 29 settembre 1994, in G.U.

Dettagli

Erogazione di altri benefici

Erogazione di altri benefici N. Operazione Esecutore Note/moduli/ attrezzature connessi alla borsa di studio borsa servizi 1 Mobilità Internazionale: Il bando di concorso per la borsa di studio prevede che l Azienda conceda integrazioni

Dettagli

ESECUZIONE DI PENE DETENTIVE. PROBLEMATICHE RELATIVE AL DECRETO DI SOSPENSIONE PER LE PENE DETENTIVE BREVI

ESECUZIONE DI PENE DETENTIVE. PROBLEMATICHE RELATIVE AL DECRETO DI SOSPENSIONE PER LE PENE DETENTIVE BREVI 1 ESECUZIONE DI PENE DETENTIVE. PROBLEMATICHE RELATIVE AL DECRETO DI SOSPENSIONE PER LE PENE DETENTIVE BREVI. LINEAMENTI DELLE MISURE ALTERNATIVE ALLE PENE DETENTIVE BREVI Dott. Umberto Valboa Il pubblico

Dettagli

ATTIVITA SPORTIVE DILETTANTISTICHE LE PRINCIPALI REGOLE FISCALI

ATTIVITA SPORTIVE DILETTANTISTICHE LE PRINCIPALI REGOLE FISCALI ATTIVITA SPORTIVE DILETTANTISTICHE LE PRINCIPALI REGOLE FISCALI 1. Aspetti fiscali generali Gli enti di tipo associativo, di cui fanno parte anche le associazioni sportive dilettantistiche, sono assoggettate

Dettagli

Patrimonio della PA. Rapporto sulle partecipazioni detenute dalle Amministrazioni Pubbliche al 31 dicembre 2011

Patrimonio della PA. Rapporto sulle partecipazioni detenute dalle Amministrazioni Pubbliche al 31 dicembre 2011 Patrimonio della PA Rapporto sulle partecipazioni detenute dalle Amministrazioni Pubbliche al 31 dicembre 2011 Dicembre 2013 INDICE 1 Premessa e sintesi 3 2 La rilevazione delle partecipazioni detenute

Dettagli

in relazione all'emergenza smog, dichiarata a seguito dell'incontro a Milano di

in relazione all'emergenza smog, dichiarata a seguito dell'incontro a Milano di Rubano, 24 febbraio 2010 Prot. 455 Sez. 0801 C. 13 Alle sigg.re Sindache ed ai sigg.ri Sindaci dei Comuni del Veneto Loro indirizzi Cari colleghi, in relazione all'emergenza smog, dichiarata a seguito

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Giù le carte! COME ELIMINARE I CERTIFICATI INUTILI GUIDA ALL AUTOCERTIFICAZIONE

Giù le carte! COME ELIMINARE I CERTIFICATI INUTILI GUIDA ALL AUTOCERTIFICAZIONE PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Dipartimento della Funzione Pubblica Giù le carte! COME ELIMINARE I CERTIFICATI INUTILI GUIDA ALL AUTOCERTIFICAZIONE Certificati addio: dal 7 marzo le amministrazioni

Dettagli

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per le Erogazioni in Agricoltura Regolamento per l istituzione di un elenco di operatori economici di fiducia ai sensi dell art. 125, comma 12 del D.lgs. n. 163

Dettagli

Guida informativa all insediamento di impresa nel Cantone Ticino

Guida informativa all insediamento di impresa nel Cantone Ticino Guida informativa all insediamento di impresa nel Cantone Ticino VIA DUFOUR 2 CH 6900 LUGANO www.multifamily.ch 1 INDICE 1. INTRODUZIONE 2 6. DIRITTO SOCIETARIO 17 1.1 La Svizzera, il Cantone Ticino 3

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA PREMESSA Le attività dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ravenna sono regolate dal DLCPS 233/1946, dal DPR 221/1950 e dalla legge 409/1985

Dettagli

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE DA PARTE DI IMPRESE ED ENTI OPERANTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DELL AQUILA AD OSPITARE GIOVANI DESTINATARI DI BORSE DI STUDIO/LAVORO

Dettagli

Legge federale su l assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti

Legge federale su l assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti Legge federale su l assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS) 1 831.10 del 20 dicembre 1946 (Stato 1 gennaio 2013) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 34

Dettagli

4.06 Stato al 1 gennaio 2013

4.06 Stato al 1 gennaio 2013 4.06 Stato al 1 gennaio 2013 Procedura nell AI Comunicazione 1 Le persone che chiedono l intervento dell AI nell ambito del rilevamento tempestivo possono inoltrare una comunicazione all ufficio AI del

Dettagli