SOMMARIO. Giurisprudenza

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOMMARIO. Giurisprudenza"

Transcript

1 SOMMARIO pag. P. PICONE, prof. emerito Univ. Roma «Sapienza». Il ruolo dello Stato leso nelle reazioni collettive alle violazioni di obblighi erga omnes L. SBOLCI, prof. ord. Univ. Firenze. L invalidità degli atti dell Unione Europea per violazione del diritto internazionale G. BARTOLINI, ricercatore Univ. Roma Tre. L operazione Unified Protector ela condotta delle ostilità in Libia Note e commenti S. TONOLO, prof. ass. Univ. Trieste. Principio di uguaglianza e operatività di norme di conflitto in tema di successione O. LOPES PEGNA, ricercatore Univ. Firenze. Breach of the Jurisdictional Immunity of a State by Declaring a Foreign Judgment Enforceable? S. MIGLIORINI, dottore di ricerca. Immunità dalla giurisdizione e regolamento (CE) 44/2001: riflessioni a partire dalla sentenza Mahamdia Panorama Sull accertamento dell esistenza di una controversia dinanzi alla Corte internazionale di giustizia (A. Leandro) I diritti del coniuge o del partner superstite nella cooperazione giudiziaria civile dell Unione Europea (S. Marino) Giurisprudenza GIURISPRUDENZA INTERNAZIONALE Giurisdizione della Corte - Convenzione contro la tortura del 10 dicembre 1984, art. 30, par. 1 - Esistenza di una controversia tra le parti - Determinazione - Previo ricorso a negoziati e previo tentativo di ricorso ad un arbitrato - Ammissibilità della domanda - Legittimazione ad agire - Individuo sospettato per crimine di tortura - Convenzione contro la tortura, articoli 6, par. 2, e 7, par. 1 - Inchiesta preliminare sui fatti rilevanti - Esercizio dell azione penale nei confronti del preteso reo - Facoltà di accedere ad una richiesta

2 II di estradizione - Fatti precedenti l entrata in vigore della Convenzione tra le parti - Esecuzione dell obbligo entro un tempo ragionevole - Responsabilità internazionale - Cessazione dell illecito - Corte internazionale di giustizia, 20 luglio Sentenza resa nell affare relativo a Questioni concernenti l obbligo di perseguire o estradare (Belgio c. Senegal) GIURISPRUDENZA DELL UNIONE EUROPEA Cooperazione giudiziaria in materia civile - Regolamento (CE) 44/2001 sulla competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale, articoli 18, 19 e 21 - Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche, art. 3 - Norma di diritto internazionale consuetudinario sulla immunità degli Stati dalla giurisdizione - Competenza giurisdizionale in materia di contratti individuali di lavoro - Contratto di lavoro concluso con l ambasciata di uno Stato terzo - Ricorso proposto contro uno Stato terzo dal dipendente di un ambasciata di quest ultimo situata in uno Stato membro - Nozione di «succursale, agenzia o qualsiasi altra sede d attività» ai sensi dell art. 18, par. 2, del regolamento - Compatibilità con il regolamento di un accordo attributivo di competenza ai giudici di uno Stato terzo - Corte di giustizia (grande sezione), 19 luglio Ahmed Mahamdia c. Repubblica algerina democratica e popolare (causa C-154/11) Cooperazione giudiziaria in materia civile - Regolamento (CE) 44/2001 sulla competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale, articoli 34, 41, 42 e 43 - Procedimento per l esecuzione della decisione - Motivi di contestazione - Mancata notificazione della domanda giudiziale - Controllo da parte del giudice richiesto - Valore delle informazioni contenute nell attestato - Violazione dell ordine pubblico - Controllo da parte della Corte - Equo processo - Decisione giudiziaria priva di motivazione - Corte di giustizia (sez. I), 6 settembre Trade Agency Ltd (causa C-619/10) GIURISPRUDENZA ITALIANA Straniero extracomunitario - Permesso di soggiorno - D.l. 1 luglio 2009 n. 78, convertito con l. 3 agosto 2009 n. 102, art. 1-ter, 13 comma - Diniego di regolarizzazione in caso di condanna per uno dei reati previsti nell art. 381 cod. proc. pen. - Art. 3 Cost. - Criteri di intrinseca ragionevolezza - Corte costituzionale, 6 luglio 2012 n Interv. Presidente del Consiglio dei ministri Immunità di Stati esteri dalla giurisdizione - Azione per il risarcimento di danni recati da crimini contro l umanità - Violazione di norme internazionali cogenti - Norme consuetudinarie sulla immunità - Sentenza della Corte internazionale di giustizia che accerta l immunità - Art. 10, 1 comma, Cost. - Cassazione (sez. I pen.), 9 agosto 2012 n Ric. Repubblica federale di Germania

3 III Organizzazioni internazionali NAZIONI UNITE Consiglio di sicurezza - Risoluzione 2059 (2012), adottata il 20 luglio 2012, con cui si proroga il mandato della Missione di supervisione delle Nazioni Unite in Siria (UNSMIS) Risoluzione 2060 (2012), adottata il 25 luglio 2012, riguardante le misure adottate a carico della Somalia Risoluzione 2063 (2012), adottata il 31 luglio 2012, concernente l Operazione ibrida Unione Africana/Nazioni Unite in Darfur (UNAMID) Risoluzione 2067 (2012), adottata il 18 settembre 2012, sulla situazione in Somalia Risoluzione 2068 (2012), adottata il 19 settembre 2012, in cui si esprime l intenzione di adottare sanzioni individualizzate a carico delle persone che persistono nel violare le norme a tutela dei fanciulli in situazioni di conflitto armato Assemblea generale - Risoluzione 66/253 B, adottata il 3 agosto 2012, sulla situazione nella Repubblica araba di Siria Risoluzione 67/1, adottata il 24 settembre 2012, contenente la Dichiarazione della Riunione ad alto livello dell Assemblea generale sullo stato di diritto ai livelli nazionale ed internazionale Legislazione LEGISLAZIONE ITALIANA Decreto legislativo 28 giugno 2012 n. 108: «Attuazione della direttiva 2009/50/CE sulle condizioni di ingresso e soggiorno di cittadini di Paesi terzi che intendano svolgere lavori altamente qualificati» Decreto legislativo 16 luglio 2012 n. 109: «Attuazione della direttiva 2009/52/CE che introduce norme minime relative a sanzioni e a provvedimenti nei confronti di datori di lavoro che impiegano cittadini di Paesi terzi il cui soggiorno è irregolare» Bibliografia Libri ricevuti INDICE DEL VOLUME

4

5 SUMMARY page P. PICONE. The Role of the Injured State in Collective Reactions to Breaches of Erga Omnes Obligations L. SBOLCI. The Invalidity of Acts of the European Union for Breaches of International Law G. BARTOLINI. Operation Unified Protector and the Conduct of Hostilities in Libya Notes and Comments S. TONOLO. Equality Principle and Application of Conflict Rules on Succession O. LOPES PEGNA. Breach of the Jurisdictional Immunity of a State by Declaring a Foreign Judgment Enforceable? [text in English] S. MIGLIORINI. Immunity from Jurisdiction and Regulation (EC) No. 44/2001: Reflections on the Mahamdia Judgment and Beyond Panorama On the Ascertainment of the Existence of a Dispute Before the International Court of Justice (A. Leandro) The Rights of the Surviving Spouse or Partner in European Judicial Cooperation in Civil Matters (S. Marino) Cases INTERNATIONAL DECISIONS Jurisdiction of the Court - Article 30, paragraph 1, of the Convention against Torture of 10 December Existence of a dispute between the parties - Ascertainment - Prior resort to negotiations and prior request that dispute be submitted to arbitration - Admissibility of the claims - Right of standing - Suspect for acts of torture - Articles 6, paragraph 2, and 7, paragraph 1, of the Convention against Torture - Preliminary inquiry into the relevant facts - Submission of the case for prosecution against the person allegedly responsible - Option to execute an extradition request -

6 VI Facts occurred before the entry into force of the Convention between the parties - Implementation of the obligation within a reasonable time - International responsibility - Cessation of the wrongful act - International Court of Justice, 20 July Judgment in the case concerning Questions relating to the obligation to prosecute or extradite (Belgium v. Senegal) [text in English] EU JUDICIAL DECISIONS Judicial cooperation in civil matters - Articles 18, 19 and 21 of Regulation (EC) No 44/2001 on jurisdiction and the recognition and enforcement of judgments in civil and commercial matters - Article 3 of the Vienna Convention on Diplomatic Relations - Rule of customary international law on State immunity from jurisdiction - Jurisdiction over contracts of employment - Contract of employment with an embassy of a third State - Proceedings brought against a third State by an employee of this State s embassy located in a member State - Branch, agency or other establishment within the meaning of Article 18, paragraph 2, of the Regulation - Compatibility with the Regulation of an agreement conferring jurisdiction on the courts of a third State - Court of Justice (Grand Chamber), 19 July Ahmed Mahamdia v. People s Democratic Republic of Algeria (Case C-154/11) Judicial cooperation in civil matters - Articles 34, 41, 42 and 43 of Regulation (EC) No 44/2001 on jurisdiction and the recognition and enforcement of judgments in civil and commercial matters - Procedure for the enforcement of the judgment - Grounds for challenge - Document instituting proceedings not served on the defendant - Review by the court from which enforcement is sought - Value of the information in the certificate - Infringement of public policy - Review by the Court - Fair trial - Judgment lacking reasoning - Court of Justice (First Chamber), 6 September Trade Agency Ltd (Case C-619/10) ITALIAN JUDICIAL DECISIONS Non-EU citizen - Permit of stay - Article 1-ter, paragraph 13, of Law-Decree of 1 July 2009 No. 78, converted by Law of 3 August 2009 No Refusal of regularization of stay in case of sentence for one of the crimes referred to in Article 381 of the Code of Criminal Procedure - Article 3 of the Constitution - Criteria based upon reasonableness - Constitutional Court,6 July 2012 No Intervenor Presidente del Consiglio dei ministri Jurisdictional immunity of foreign States - Claim for the reparation of damages arising out of crimes against humanity - Breach of peremptory rules of international law - Customary rules on immunity - Judgment of the International Court of Justice ascertaining immunity - Article 10, paragraph 1, of the Constitution - Court of Cassation (First Criminal Division), 9 August 2012 No Applicant Repubblica federale di Germania

7 VII International Organizations UNITED NATIONS Security Council - Resolution 2059 (2012), adopted on 20 July 2012, which extends the mandate of the United Nations Supervision Mission in Syria (UNSMIS) [text in English] Resolution 2060 (2012), adopted on 25 July 2012, concerning measures adopted against Somalia [text in English] Resolution 2063 (2012), adopted on 31 July 2012, concerning the African Union/UN Hybrid operation in Darfur (UNAMID) [text in English] Resolution 2067 (2012), adopted on 18 September 2012, on the situation in Somalia [text in English] Resolution 2068 (2012), adopted on 19 September 2012, stating readiness to adopt targeted sanctions against parties that persistently violated the rights of children in armed conflict [text in English] General Assembly - Resolution 66/253 B, adopted on 3 August 2012, on the situation in the Syrian Arab Republic [text in English] Resolution 67/1, adopted on 24 September 2012, containing the Declaration of the High-level Meeting of the General Assembly on the Rule of Law at the National and International Levels [text in English] Legislation ITALIAN LEGISLATION Legislative Decree of 28 June 2012 No. 108: Implementation of Directive 2009/50/EC on the conditions of entry and residence of third-country nationals for the purposes of highly qualified employment Legislative Decree of 16 July 2012 No. 109: Implementation of Directive 2009/52/EC providing for minimum standards on sanctions and measures against employers of illegally staying third-country nationals Bibliography Books received GENERAL INDEX

SOMMARIO Note e commenti Panorama

SOMMARIO Note e commenti Panorama SOMMARIO C. FAVILLI, prof. associato Libera Univ. «Maria SS. Assunta» - LUMSA Palermo. Ancora una riforma delle norme sulla partecipazione dell Italia alla formazione e all attuazione delle politiche dell

Dettagli

SOMMARIO. Giurisprudenza. GIURISPRUDENZA INTERNAZIONALE Intervento in base all art. 63 dello Statuto per l interpretazione di una conven-

SOMMARIO. Giurisprudenza. GIURISPRUDENZA INTERNAZIONALE Intervento in base all art. 63 dello Statuto per l interpretazione di una conven- SOMMARIO pag. P. FOIS, prof. emerito Univ. Sassari. Riflessioni sul principio di legalità nel diritto internazionale contemporaneo... 361 M. STARITA, prof. associato Univ. Palermo. Il Consiglio europeo

Dettagli

INDICE DEL VOLUME. pag.

INDICE DEL VOLUME. pag. INDICE DEL VOLUME A. ADINOLFI, prof. ord. Univ. Firenze. La nozione di «abuso di diritto» nell ordinamento dell Unione Europea.... 329 G. BARTOLINI, ricercatore Univ. Roma Tre. L operazione Unified Protector

Dettagli

SOMMARIO. Giurisprudenza

SOMMARIO. Giurisprudenza SOMMARIO pag. C. FAVILLI, prof. ass. Univ. LUMSA. L attuazione in Italia della direttiva rimpatri: dall inerzia all urgenza con scarsa cooperazione... 693 F. C. VILLATA, prof. ass. Univ. Milano. Obblighi

Dettagli

SOMMARIO. Giurisprudenza

SOMMARIO. Giurisprudenza SOMMARIO pag. M. STARITA, prof. ass. Univ. Palermo. L'interpretazione dei trattati che determinano frontiere... 337 O. LOPES PEGNA, ricercatore Univ. Firenze. Collegamenti fittizi o fraudolenti di competenza

Dettagli

SOMMARIO. Note e commenti

SOMMARIO. Note e commenti SOMMARIO A. TANCREDI, prof.ord.univ.palermo. Di pirati e Stati «falliti»: il Consiglio di sicurezza autorizza il ricorso alla forza nelle acque territorialidellasomalia... 937 E. MILANO, ricercatore Univ.

Dettagli

STATUTO DELLE NAZIONI UNITE (estratto) Capitolo XIV CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA

STATUTO DELLE NAZIONI UNITE (estratto) Capitolo XIV CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA LA CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA STATUTO DELLE NAZIONI UNITE (estratto) Capitolo XIV CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA Articolo 92 La Corte Internazionale di Giustizia costituisce il principale organo

Dettagli

European Patent Litigation Certificate EPLC. COMMENTI SICPI SU RULES 11 E 12

European Patent Litigation Certificate EPLC. COMMENTI SICPI SU RULES 11 E 12 European Patent Litigation Certificate EPLC COMMENTI SICPI SU RULES 11 E 12 www.sicpi.org segreteria@sicpi.org AGREEMENT ON EPC Art. 48(2) 2. Parties may alternatively be represented by European Patent

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Indice delle abbreviazioni... LE IMPRESE MULTINAZIONALI SULLA SCENA E NEL DIRITTO INTERNAZIONALE

INDICE-SOMMARIO. Indice delle abbreviazioni... LE IMPRESE MULTINAZIONALI SULLA SCENA E NEL DIRITTO INTERNAZIONALE INDICE-SOMMARIO Indice delle abbreviazioni... XV CAPITOLO I LE IMPRESE MULTINAZIONALI SULLA SCENA E NEL DIRITTO INTERNAZIONALE 1. La definizione di impresa multinazionale nel diritto internazionale...

Dettagli

NATALINO RONZITTI IL CONFLITTO DEL NAGORNO-KARABAKH: ANALISI E PROSPETTIVE DI SOLUZIONE SECONDO DIRITTO

NATALINO RONZITTI IL CONFLITTO DEL NAGORNO-KARABAKH: ANALISI E PROSPETTIVE DI SOLUZIONE SECONDO DIRITTO INDICE-SOMMARIO Prefazione XI NATALINO RONZITTI IL CONFLITTO DEL NAGORNO-KARABAKH: ANALISI E PROSPETTIVE DI SOLUZIONE SECONDO DIRITTO 1. L origine del conflitto 1 2. La proclamazione dell indipendenza

Dettagli

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni: Codice di Autodisciplina/Amendemnts to the Instructions: Code

Dettagli

CAMERA ARBITRALE FIRENZE

CAMERA ARBITRALE FIRENZE CAMERA ARBITRALE FIRENZE Dott. Duccio Monsacchi Camera di Commercio di Firenze, tel. +39 055 2981284 camera.arbitrale@fi.camcom.it CAMERA ARBITRALE DI FIRENZE La Camera Arbitrale costituita presso la Camera

Dettagli

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI DELLA SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI DELLA SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI DELLA SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA PROGRAMMA II ANNO DIRITTO AMMINISTRATIVO SECONDO CANALE Coordinatore Prof. M. Can. Prima lezione (4 ore) Tema Docente

Dettagli

ATTUAZIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE NELL ORDINAMENTO INTERNO

ATTUAZIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE NELL ORDINAMENTO INTERNO ATTUAZIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE NELL ORDINAMENTO INTERNO Grundnorm Consuetudo est servanda Consuetudini Pacta sunt servanda Effettività Trattati Trattati istitutivi di organizzazioni internazionali

Dettagli

SOMMARIO Note e commenti Panorama

SOMMARIO Note e commenti Panorama SOMMARIO A. ADINOLFI, prof. ord. Univ. Firenze. Il diritto alla vita familiare nella giurisprudenza della Corte di giustizia dell Unione Europea... 5 O. LOPES PEGNA, ricercatore Univ. Firenze. L incidenza

Dettagli

PARTE II. La produzione normativa nella comunita internazionale

PARTE II. La produzione normativa nella comunita internazionale Dipartimento di Giurisprudenza Corso di Diritto internazionale Prof. Cesare Pitea A.A. 2014/2015 PARTE II La produzione normativa nella comunita internazionale I. CARATTERI D INSIEME DEL SISTEMA DELLE

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Vista la preliminare deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 23 maggio 2003;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Vista la preliminare deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 23 maggio 2003; DECRETO LEGISLATIVO 27 giugno 2003, n. 168 Istituzione di Sezioni specializzate in materia di proprieta' industriale ed intellettuale presso tribunali e corti d'appello, a norma dell'articolo 16 della

Dettagli

INDICE DEL VOLUME. pag.

INDICE DEL VOLUME. pag. INDICE DEL VOLUME F. BASSAN, prof. ass. Univ. Roma Tre. Le operazioni non convenzionali della BCE al vaglio della Corte costituzionale tedesca... 361 A. CIAMPI, prof. straord. Univ. Verona. Identifying

Dettagli

CONTRIBUTO UNIFICATO Tabella aggiornata al 12 giugno 2012

CONTRIBUTO UNIFICATO Tabella aggiornata al 12 giugno 2012 CONTRIBUTO UNIFICATO Tabella aggiornata al 12 giugno 2012 Processo civile ordinario Valore Importo del Processi di valore fino a. 1.100,00. 37,00 Processi di valore superiore a. 1.100,00 e fino a. 5.200,00.

Dettagli

Appunti euroritenuta. Torino 30 giugno 2015

Appunti euroritenuta. Torino 30 giugno 2015 Appunti euroritenuta Torino 30 giugno 2015 Agreements between the EU and five European countries On 2 June 2004, the Council adopted a Decision on the signature and conclusion of an Agreement between the

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

Informative posta elettronica e internet

Informative posta elettronica e internet SOMMARIO Disclaimer mail che rimanda al sito internet 2 Informativa sito internet 3 Data Protection Policy 5 pag. 1 Disclaimer mail che rimanda al sito internet Il trattamento dei dati avviene in piena

Dettagli

INDICE SOMMARIO TOMO I

INDICE SOMMARIO TOMO I INDICE SOMMARIO TOMO I Pag. Costituzione (artt. 1-139) (con commento all art. 111).................................. 1 Disposizioni transitorie e finali (I-XVIII)...............................................

Dettagli

INDICE SOMMARIO. REGOLE GENERALI 1. Principi e distinzioni I criteri di computo e di scadenza. I termini liberi Termine a difesa...

INDICE SOMMARIO. REGOLE GENERALI 1. Principi e distinzioni I criteri di computo e di scadenza. I termini liberi Termine a difesa... SOMMARIO CAPITOLO 1 REGOLE GENERALI 1. Principi e distinzioni... 1 2. I criteri di computo e di scadenza. I termini liberi... 6 3. Termine a difesa... 16 CAPITOLO 2 LA DURATA DELLE INDAGINI PRELIMINARI:

Dettagli

(Regulation (EC) No 1924/2006 on nutrition and health claims made on foods: a difficult enforcement)

(Regulation (EC) No 1924/2006 on nutrition and health claims made on foods: a difficult enforcement) Giuffrè Editore - Copia riservata all'autore SOMMARIO Dottrina A. D ALOIA, Europa e diritti: luci e ombre dello schema di protezione multilevel... 1 (EU and rights: lights and shadows of the multilevel

Dettagli

ARBITRATO INTERNAZIONALE

ARBITRATO INTERNAZIONALE 1 ARBITRATO INTERNAZIONALE LA LEGGE APPLICABILE UNIVERSITA DI TRENTO FACOLTA DI GIURISPRUDENZA Diritto del commercio e dell arbitrato internazionale Avv. Roberto Ceccon Professore a Contratto 2 Le varie

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. INTRODUZIONE di Astolfo Di Amato

INDICE-SOMMARIO. INTRODUZIONE di Astolfo Di Amato INTRODUZIONE pag. 1. Il problema amianto... 1 2. Una ipotesi di applicazione della analisi economica del diritto... 2 3. Le proposte sul piano normativo... 4 4. Il tema della responsabilità penale da amianto...

Dettagli

TREATIES AND OTHER INTERNATIONAL ACTS SERIES 12863. Agreement Between the UNITED STATES OF AMERICA and ITALY

TREATIES AND OTHER INTERNATIONAL ACTS SERIES 12863. Agreement Between the UNITED STATES OF AMERICA and ITALY 1 TREATIES AND OTHER INTERNATIONAL ACTS SERIES 12863 EMPLOYMENT Agreement Between the UNITED STATES OF AMERICA and ITALY Effected by Exchange of Notes Dated at Rome June 9, 1997 2 NOTE BY THE DEPARTMENT

Dettagli

CORTE PENALE INTERNAZIONALE E ACCORDI BILATERALI DIRETTI A PRECLUDERE AGLI STATI PARTI LA CONSEGNA DI PRESUNTI CRIMINALI

CORTE PENALE INTERNAZIONALE E ACCORDI BILATERALI DIRETTI A PRECLUDERE AGLI STATI PARTI LA CONSEGNA DI PRESUNTI CRIMINALI CORTE PENALE INTERNAZIONALE E ACCORDI BILATERALI DIRETTI A PRECLUDERE AGLI STATI PARTI LA CONSEGNA DI PRESUNTI CRIMINALI 1 3 19 23 53 55 57 69 71 75 79 83 87 93 97 99 100 101 107 111 117 129 135 Presentazione

Dettagli

Carta NU obbligo di soluzione pacifica delle controversie

Carta NU obbligo di soluzione pacifica delle controversie Carta NU obbligo di soluzione pacifica delle controversie CAPITOLO I FINI E PRINCIPI Articolo 1 The Purposes of the United Nations are: 1. To maintain international peace and security, and to that end:

Dettagli

Il rinvio pregiudiziale

Il rinvio pregiudiziale Diritto delle organizzazioni internazionali a.a. 2013/2014 Il rinvio pregiudiziale Prof. Marcello Di Filippo (Università di Pisa) marcello.difilippo@sp.unipi.it I motivi che giustificano la previsione

Dettagli

Iniziative di contrasto dell illegal logging da parte dell Europa: la EU Timber Regulation

Iniziative di contrasto dell illegal logging da parte dell Europa: la EU Timber Regulation Forest Stewardship Council Iniziative di contrasto dell illegal logging da parte dell Europa: la EU Timber Regulation Assemblea Roma, 06 th June 2011 Diego Florian Mauro Masiero Davide Pettenella FSC,

Dettagli

DIRECTIVE 2008/52/EC ON MEDIATION IN CIVIL E COMMERCIAL MATTERS

DIRECTIVE 2008/52/EC ON MEDIATION IN CIVIL E COMMERCIAL MATTERS MEETING EYBA BARCELLONA 16-19 th JUNE 2011 DIRECTIVE 2008/52/EC ON MEDIATION IN CIVIL E COMMERCIAL MATTERS Paolo Savoldi, Bergamo Italy Lawyer and executive committee Member of AIGA (Associazione Italiana

Dettagli

Tabella del contributo unificato

Tabella del contributo unificato Tabella del contributo unificato I procedimenti 1-Con valore determinato: dal 1/1/2005 Scaglione di valore inferiore ad 1.033,00 - dal 1-1-2005 1.100,00-30.00 di valore superiore ad 1.033,00 e fino ad

Dettagli

Decreto del Presidente della Repubblica del 30 maggio 2002, n. 115 Gazzetta Ufficiale del 15 giugno 2002, n. 139 S.O. n. 126

Decreto del Presidente della Repubblica del 30 maggio 2002, n. 115 Gazzetta Ufficiale del 15 giugno 2002, n. 139 S.O. n. 126 Decreto del Presidente della Repubblica del 30 maggio 2002, n. 115 Gazzetta Ufficiale del 15 giugno 2002, n. 139 S.O. n. 126 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di spese

Dettagli

INDICE - SOMMARIO. Prefazione... p. XV Abbreviazioni...» XIX INTRODUZIONE

INDICE - SOMMARIO. Prefazione... p. XV Abbreviazioni...» XIX INTRODUZIONE INDICE - SOMMARIO Prefazione... p. XV Abbreviazioni...» XIX INTRODUZIONE I. Premessa e delimitazione del campo di indagine... p. XXI II. Piano dell opera...» XXIV PARTE PRIMA IL FINANZIAMENTO AL TERRORISMO

Dettagli

I N D I C E S O M M A R I O

I N D I C E S O M M A R I O I N D I C E S O M M A R I O Abbreviazioni... pag. XV CAPITOLO PRIMO PROFILI INTRODUTTIVI 1. Un nuovo modello istituzionale di giustizia penale: i tribunali penali misti... pag. 1 2. Le ragioni di ordine

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA * *** * SCUOLA SUPERIORE DELL AVVOCATURA SEZIONE CASSAZIONISTI CORSO PROPEDEUTICO ALL'ISCRIZIONE NELL'ALBO SPECIALE PER IL PATROCINIO DINANZI

Dettagli

Case Law Italy(IT) Nr. 62

Case Law Italy(IT) Nr. 62 Tribunale di Venezia, 27.09.2006, S.P. c. Soc. F. Relevant Provisions (European and National Law) Directive 85/577, Directive 97/7, Directive 93/13 ; Art. 33, par. 2, letter (u), and Art. 63 of the Italian

Dettagli

Leggi d Italia. Esercizi

Leggi d Italia. Esercizi Leggi d Italia http://www.leggiditaliaprofessionale.it/ Esercizi 1. Massime sul divorzio disposto per condanna detentiva o per malattia mentale. 2. Dopo aver trovato gli estremi della legge sulla privacy

Dettagli

born in on (place) (Country) (date of birth) resident in via/piazza no. (address) in (postcode) (place) (Country) at (company)

born in on (place) (Country) (date of birth) resident in via/piazza no. (address) in (postcode) (place) (Country) at (company) MODEL R.G. Informest - PAGE 1/3 DECLARATION CONCERNING THE GENERAL REQUISITES OF AN INDIVIDUAL supplied in conformity with paras. 46 and 47 of D.P.R. 445/2000 and subsequent modifications and integrations

Dettagli

Il diritto alla partecipazione dei bambini e degli adolescenti: l orientamento del Comitato ONU sui diritti dell infanzia

Il diritto alla partecipazione dei bambini e degli adolescenti: l orientamento del Comitato ONU sui diritti dell infanzia Il diritto alla partecipazione dei bambini e degli adolescenti: l orientamento del Comitato ONU sui diritti dell infanzia Roberta Ruggiero Coordinator ChildONEurope Secretariat Comitato Italiano UNICEF

Dettagli

GOVERNO DELLA REPUBBLICA DI CROAZIA

GOVERNO DELLA REPUBBLICA DI CROAZIA ( Gazzetta ufficiale atti internazionali no. 12 del 15.10.1993) GOVERNO DELLA REPUBBLICA DI CROAZIA In base all articolo 23, comma 3, della Legge sul Governo della Repubblica di Croazia ( Gazzetta ufficiale

Dettagli

PRINCIPALI DISPOSIZIONI DI LEGGE E NORME RIGUARDANTI L ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI DOTTORE AGRONOMO E DOTTORE FORESTALE

PRINCIPALI DISPOSIZIONI DI LEGGE E NORME RIGUARDANTI L ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI DOTTORE AGRONOMO E DOTTORE FORESTALE PRINCIPALI DISPOSIZIONI DI LEGGE E NORME RIGUARDANTI L ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI DOTTORE AGRONOMO E DOTTORE FORESTALE R.D. 25-11-1929, N. 2248 Regolamento per l esercizio professionale dei Dottori

Dettagli

INDICE SOMMARIO. pag. Elenco delle principali abbreviazioni...

INDICE SOMMARIO. pag. Elenco delle principali abbreviazioni... Elenco delle principali abbreviazioni... pag. XV CAPITOLO PRIMO IL CONTRATTO A DISTANZA E L AMBITO DI APPLICAZIONE DEL D.LG. 185/99 Guida bibliografica... 3 1. Premessa... 7 2. Nozione di contratto a distanza...

Dettagli

Curriculum scientifico-professionale, elenco dei titoli, delle pubblicazioni e delle attività professionali

Curriculum scientifico-professionale, elenco dei titoli, delle pubblicazioni e delle attività professionali RAFFAELLA NIGRO Curriculum scientifico-professionale, elenco dei titoli, delle pubblicazioni e delle attività professionali Titoli di studio 2012 (da dicembre) Ricercatore in Diritto internazionale presso

Dettagli

IL REGIME PATRIMONIALE DELLA FAMIGLIA. LE CONVENZIONI MATRIMONIALI

IL REGIME PATRIMONIALE DELLA FAMIGLIA. LE CONVENZIONI MATRIMONIALI SOMMARIO CAPITOLO 1 IL REGIME PATRIMONIALE DELLA FAMIGLIA. LE CONVENZIONI MATRIMONIALI 1. Il nuovo diritto di famiglia, tra ideologia e diritto... 1 1.1. Il regime patrimoniale della famiglia nel codice

Dettagli

Torino, 18 maggio 2013

Torino, 18 maggio 2013 Torino, Il sistema del regolamento europeo: la determinazione della giurisdizione e la legge applicabile alla succesione Prof. Andrea Bonomi Università di Losanna Prof. Margherita Salvadori Università

Dettagli

Tabella Contributo Unificato 2012. Indice Tabella

Tabella Contributo Unificato 2012. Indice Tabella Tabella Contributo Unificato 2012 Aggiornata al Decreto Sviluppo Processo Civile Ordinario Valore Indeterminabile Valore non dichiarato Giudice di Pace Contributo al 50% rispetto al processo civile ordinario

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone: Protocollo n. 2016/ 84383 Imposta sulle transazioni finanziarie di cui all articolo 1, comma 491, legge 24 dicembre 2012, n. 228. Stati o territori con i quali non sono in vigore accordi per lo scambio

Dettagli

Schema di ricorso per Cassazione avverso sentenza straniera in tema di divorzio

Schema di ricorso per Cassazione avverso sentenza straniera in tema di divorzio STUDIO LEGALE INTERNAZIONALE AVV. ALFONSO MARRA GIURISTA LINGUISTA ABILITATO AL BILINGUISMO TEDESCO - ITALIANO DALLA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO IDONEO ALL ESAME DI STATO DI COMPETENZA LINGUISTICA CINESE

Dettagli

Risvolti patologici e allocazione rischio. Avv. Gennaro Mazzuoccolo Partner Banking Norton Rose Fulbright Studio Legale Roma 14 novembre 2013

Risvolti patologici e allocazione rischio. Avv. Gennaro Mazzuoccolo Partner Banking Norton Rose Fulbright Studio Legale Roma 14 novembre 2013 Risvolti patologici e allocazione rischio Avv. Gennaro Mazzuoccolo Partner Banking Roma 14 novembre 2013 Sommario Presentazione Tipi Contrattuali Allocazione Rischi Casi Pratici 2 You get your licence.

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I I MODELLI DI CODIFICAZIONE DEL PRINCIPIO AUT DEDERE AUT JUDICARE

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I I MODELLI DI CODIFICAZIONE DEL PRINCIPIO AUT DEDERE AUT JUDICARE CAPITOLO I I MODELLI DI CODIFICAZIONE DEL PRINCIPIO AUT DEDERE AUT JUDICARE INTRODUZIONE 1. Oggetto e scopo dell indagine.......................... 1 2. Cenni sulle origini del principio aut dedere aut

Dettagli

La nuova legislazione sulla Farmacovigilanza. Responsabilità e compiti dell AIFA. Laura Sottosanti. Roma, 13 settembre 2012

La nuova legislazione sulla Farmacovigilanza. Responsabilità e compiti dell AIFA. Laura Sottosanti. Roma, 13 settembre 2012 La nuova legislazione sulla Farmacovigilanza Responsabilità e compiti dell AIFA Laura Sottosanti Roma, 13 settembre 2012 Dichiarazione di trasparenza/interessi* Le opinioni espresse in questa presentazione

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

RELAZIONE SULLA CONGRUITÀ DEL RAPPORTO DI CAMBIO REDATTA PER SANPAOLO IMI S.P.A., AI SENSI DELL ART. 2501-SEXIES CODICE CIVILE, DA

RELAZIONE SULLA CONGRUITÀ DEL RAPPORTO DI CAMBIO REDATTA PER SANPAOLO IMI S.P.A., AI SENSI DELL ART. 2501-SEXIES CODICE CIVILE, DA RELAZIONE SULLA CONGRUITÀ DEL RAPPORTO DI CAMBIO REDATTA PER SANPAOLO IMI S.P.A., AI SENSI DELL ART. 2501-SEXIES CODICE CIVILE, DA PRICEWATERHOUSECOOPERS S.P.A. [QUESTA PAGINA È STATA LASCIATA INTENZIONALMENTE

Dettagli

IL DIRETTORE. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE

IL DIRETTORE. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento DISPONE Prot. n. 2015/153427 Disposizioni concernenti la competenza alla gestione delle istanze di accesso alla procedura di collaborazione volontaria, disciplinata dall articolo 1 della legge 15 dicembre 2014,

Dettagli

THE RETURN FUND A fund set up with INPS thanks to the 943/1986 law in order to ensure non-eu workers in need the economic means for repatriation.

THE RETURN FUND A fund set up with INPS thanks to the 943/1986 law in order to ensure non-eu workers in need the economic means for repatriation. FONDO PER IL RIMPATRIO Fondo istituito presso l INPS con Legge 943/1986 con lo scopo di assicurare ai lavoratori extracomunitari in stato di bisogno i mezzi economici per il rimpatrio. THE RETURN FUND

Dettagli

INDICE CAPITOLO 1 LA COOPERAZIONE GIUDIZIARIA IN MATERIA PENALE NELL UNIONE EUROPEA

INDICE CAPITOLO 1 LA COOPERAZIONE GIUDIZIARIA IN MATERIA PENALE NELL UNIONE EUROPEA INDICE Prefazione... xi CAPITOLO 1 LA COOPERAZIONE GIUDIZIARIA IN MATERIA PENALE NELL UNIONE EUROPEA I. La cooperazione intergovernativa degli anni settanta e ottanta... 2 II. Il «terzo pilastro»... 7

Dettagli

Istituzioni di Diritto dell Unione europea

Istituzioni di Diritto dell Unione europea UGO VILLANI UGO VILLANI Istituzioni di Diritto dell Unione europea Istituzioni di Diritto dell Unione europea In copertina: GUSTAV KLIMT, Il fregio di Beethoven, particolare: Inno alla gioia UGO VILLANI

Dettagli

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.12437 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifiche al Manuale delle Corporate Actions - Amendment to the Corporate Action -

Dettagli

Indice INDICE ANALITICO. Capitolo II IL PROCEDIMENTO DI SEPARAZIONE CONSENSUALE

Indice INDICE ANALITICO. Capitolo II IL PROCEDIMENTO DI SEPARAZIONE CONSENSUALE Indice INDICE ANALITICO Premessa Capitolo I IL PROCEDIMENTO DI SEPARAZIONE CONSENSUALE 1.1 Fase introduttiva 1.2 La competenza 1.3 Decreto di comparizione e fattispecie pratiche 1.4 Rappresentanza legale,

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA. il 19 novembre 2008 (v. stampato Senato n. 1073)

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA. il 19 novembre 2008 (v. stampato Senato n. 1073) Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati XVI LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI CAMERA DEI DEPUTATI N. 1929 DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA il 19 novembre 2008 (v.

Dettagli

Richiesta di attribuzione del codice EORI

Richiesta di attribuzione del codice EORI Allegato 2/IT All Ufficio delle Dogane di Richiesta di attribuzione del codice EORI A - Dati del richiedente Paese di residenza o della sede legale: (indicare il codice ISO e la denominazione del Paese)

Dettagli

Edoardo C. Raffiotta * Sovranità ed immunità dello Stato al vaglio della Corte dell'aja nel caso Germania vs. Italia

Edoardo C. Raffiotta * Sovranità ed immunità dello Stato al vaglio della Corte dell'aja nel caso Germania vs. Italia CONSULTA ONLINE Edoardo C. Raffiotta * Sovranità ed immunità dello Stato al vaglio della Corte dell'aja nel caso Germania vs. Italia Immunità dello Stato dalla giurisdizione International Court Of Justice,

Dettagli

Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore. Il Direttore Generale 2015-07-16

Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore. Il Direttore Generale 2015-07-16 Titolo/Title Elenco norme e documenti di riferimento per l'accreditamento degli Organismi di Verifica delle emissioni di gas ad effetto serra List of reference standards and documents for the accreditation

Dettagli

LE CONTROVERSIE INTERNAZIONALI

LE CONTROVERSIE INTERNAZIONALI TULLIO TREVES A 336069 LE CONTROVERSIE INTERNAZIONALI NUOVE TENDENZE, NUOVI TRIBUNALI GIUFFRÈ EDITORE INDICE-SOMMARIO Introduzione xi PARTE PRIMA ASPETTI GENERALI Capitolo Primo Tendenze attuali nella

Dettagli

L esecuzione delle sentenze della Corte europea dei diritti dell uomo. con particolare riferimento all esecuzione nell ordinamento italiano

L esecuzione delle sentenze della Corte europea dei diritti dell uomo. con particolare riferimento all esecuzione nell ordinamento italiano L esecuzione delle sentenze della Corte europea dei diritti dell uomo con particolare riferimento all esecuzione nell ordinamento italiano Programma della lezione Conseguenze dell illecito nel diritto

Dettagli

e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali

e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali Milano, 22 giugno 2012 Prof. Avv. Alessandro Mantelero Politecnico di Torino IV Facoltà I. Informazione pubblica ed informazioni personali

Dettagli

ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI DELLA PROF. ELENA SCISO

ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI DELLA PROF. ELENA SCISO ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI DELLA PROF. ELENA SCISO Monografie e lavori a carattere monografico - Gli accordi internazionali confliggenti CACUCCI, Bari, 1986, pp. XVI-406 Recensito in: The American Journal

Dettagli

Parte Prima Le fonti del diritto internazionale

Parte Prima Le fonti del diritto internazionale Parte Prima Le fonti del diritto internazionale 1. Statuto della Corte Internazionale di Giustizia (Articolo estratto)... Pag. 9 2. Convenzione sul diritto dei trattati...» 9 3. Convenzione sulla successione

Dettagli

Ministero della Giustizia

Ministero della Giustizia Ministero della Giustizia LA MEDIAZIONE CIVILE Roma, 4 novembre 2010 La mediazione civile La mediazione è l attività professionale svolta da un terzo imparziale e finalizzata ad assistere due o più soggetti

Dettagli

Codice penale svizzero

Codice penale svizzero Termine di referendum: 20 aprile 2000 Codice penale svizzero (Istituzione di nuove competenze procedurali della Confederazione nei settori della criminalità organizzata e della criminalità economica) Modifica

Dettagli

Assemblea parlamentare NATO

Assemblea parlamentare NATO Assemblea parlamentare NATO Seminario del Gruppo speciale Mediterraneo e Medio Oriente Napoli, 14-15 giugno 2009 Documentazione per le delegazioni italiane presso le Assemblee internazionali 59 AP/2009/NATO

Dettagli

Facoltà di Scienze della Formazione

Facoltà di Scienze della Formazione 1 Programma di insegnamento per l anno accademico 2009/2010 Programma dell insegnamento di Istituzioni di diritto pubblico e legislazione scolastica SSD dell insegnamento IUS/09 CFU attribuiti all insegnamento

Dettagli

Hyppo Swing gate opener

Hyppo Swing gate opener Hyppo Swing gate opener - Instructions and warnings for installation and use IT - Istruzioni ed avvertenze per l installazione e l uso - Instructions et avertissements pour l installation et l utilisation

Dettagli

Richiesta di licenza di matrimonio (Marriage License Request)

Richiesta di licenza di matrimonio (Marriage License Request) Richiesta di licenza di matrimonio (Marriage License Request) Il presente documento contiene la traduzione della domanda online per la licenza o permesso di matrimonio. Per ricevere assistenza tecnica,

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, A 40 POSTI DI COMMISSARIO DEL RUOLO DEI COMMISSARI DELLA POLIZIA DI STATO, INDETTO CON D.M.

CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, A 40 POSTI DI COMMISSARIO DEL RUOLO DEI COMMISSARI DELLA POLIZIA DI STATO, INDETTO CON D.M. POLIZIA DI STATO, INDETTO CON D.M. 5 FEBBRAIO 2004 La libertà personale nella costituzione e il contrasto dell immigrazione clandestina. Funzioni di polizia e loro limiti. Le misure di prevenzione di carattere

Dettagli

Programme "Prevention of and Fight against Crime" European Commission Directorate General Justice Freedom and Security

Programme Prevention of and Fight against Crime European Commission Directorate General Justice Freedom and Security Programme "Prevention of and Fight against Crime" European Commission Directorate General Justice Freedom and Security NATIONAL AND INTERNATIONAL INSTRUMENTS AND CASE LAW ABOUT JUVENILE JUSTICE A) UNITED

Dettagli

INDICE AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO

INDICE AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO INDICE I AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO I Ratio e presupposti dell amministrazione di sostegno... 3 1.1 Genesi legislativa dell istituto... 3 1.2 La tutela della dignità della persona come criterio guida

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Premessa... Elenco alfabetico degli autori... Elenco per articoli degli autori... Abbreviazioni...

INDICE SOMMARIO. Premessa... Elenco alfabetico degli autori... Elenco per articoli degli autori... Abbreviazioni... INDICE SOMMARIO Premessa........................................... Elenco alfabetico degli autori............................... Elenco per articoli degli autori.............................. Abbreviazioni........................................

Dettagli

LEGGE COSTITUZIONALE 11 marzo 1953, n. 1

LEGGE COSTITUZIONALE 11 marzo 1953, n. 1 LEGGE COSTITUZIONALE 11 marzo 1953, n. 1 Norme integrative della Costituzione concernenti la Corte costituzionale (Gazzetta Ufficiale 14 marzo 1953, n. 62) Art. 1 La Corte costituzionale esercita le sue

Dettagli

SOMMARIO n. 4, 2001. Interventi. Proud to be European. Orgoglio e pregiudizi dell identità europea. di Lucia Serena Rossi

SOMMARIO n. 4, 2001. Interventi. Proud to be European. Orgoglio e pregiudizi dell identità europea. di Lucia Serena Rossi SOMMARIO n. 4, 2001 Presentazione pag. 11 Interventi Proud to be European. Orgoglio e pregiudizi dell identità europea. di Lucia Serena Rossi Procedure di regolarizzazione in Europa e criteri di ammissione

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 Data: 10/02/2012 Ora: 15:05 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Risultati definitivi dell aumento di capitale in opzione agli azionisti ordinari e di risparmio / Final results

Dettagli

Abbreviazioni... Pag. IX PREMESSA...» XIII CAPITOLO I LA LEGGE APPLICABILE AI CONTRATTI DI ASSICURAZIONE NELLA DISCIPLINA PREVIGENTE

Abbreviazioni... Pag. IX PREMESSA...» XIII CAPITOLO I LA LEGGE APPLICABILE AI CONTRATTI DI ASSICURAZIONE NELLA DISCIPLINA PREVIGENTE INDICE-SOMMARIO Abbreviazioni... Pag. IX PREMESSA...» XIII CAPITOLO I LA LEGGE APPLICABILE AI CONTRATTI DI ASSICURAZIONE NELLA DISCIPLINA PREVIGENTE 1. Osservazioni introduttive... Pag. 1 2. Il regolamento

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA IX LEGISLATURA ASSEMBLEA LEGISLATIVA OGGETTO: 2949 I COMMISSIONE PERMANENTE "BILANCIO AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI"

REGIONE EMILIA-ROMAGNA IX LEGISLATURA ASSEMBLEA LEGISLATIVA OGGETTO: 2949 I COMMISSIONE PERMANENTE BILANCIO AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI Atti assembleari IX LEGISLATURA Commissioni DOCUMENTI - PROGETTI DI LEGGE E DI REGOLAMENTO PROVVEDIMENTI E RELAZIONI DI COMPETENZA DELL ASSEMBLEA LEGISLATIVA REGIONE EMILIA-ROMAGNA IX LEGISLATURA ASSEMBLEA

Dettagli

Attrattività internazionale e servizi di informazione e assistenza per i ricercatori

Attrattività internazionale e servizi di informazione e assistenza per i ricercatori Attrattività internazionale e servizi di informazione e assistenza per i ricercatori Fondazione CRUI, 26 novembre 2013 Avv. Valentina Mayer La Tua Europa Consulenza 2 La Tua Europa - Cittadini 3 Il portale

Dettagli

From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE. Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info

From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE. Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info HEALTH FOR ALL HEALTH FOR SOME HEALTH FOR SOME UNIVERSAL HEALTH COVERAGE World

Dettagli

IL TEMPO DELL AZIONE AMMINISTRATIVA DOPO LE ULTIME RIFORME

IL TEMPO DELL AZIONE AMMINISTRATIVA DOPO LE ULTIME RIFORME SOMMARIO CAPITOLO 1 IL TEMPO DELL AZIONE AMMINISTRATIVA DOPO LE ULTIME RIFORME 1. Il tempo dell azione amministrativa... 1 2. L inerzia della P.A. dopo la legge n. 80/2005: la generalizzazione del silenzio-assenso

Dettagli

INDICE. Presentazione di Luigi Cavallaro... TRATTATELLO DI PROCEDURA CIVILE PARTE PRIMA LE DISPOSIZIONI GENERALI CAPITOLO I IL GIUDICE

INDICE. Presentazione di Luigi Cavallaro... TRATTATELLO DI PROCEDURA CIVILE PARTE PRIMA LE DISPOSIZIONI GENERALI CAPITOLO I IL GIUDICE INDICE Presentazione di Luigi Cavallaro... V TRATTATELLO DI PROCEDURA CIVILE Prefazione alla prima edizione del Manuale di diritto processuale civile... 3 Prefazione alla quinta edizione... 11 Prefazione

Dettagli

2010/06 Struttura della Gazzetta ufficiale - Adeguamento in seguito all'entrata in vigore del trattato di Lisbona Gazzetta ufficiale serie L

2010/06 Struttura della Gazzetta ufficiale - Adeguamento in seguito all'entrata in vigore del trattato di Lisbona Gazzetta ufficiale serie L 200/06 Struttura della Gazzetta ufficiale - Adeguamento in seguito all'entrata in vigore del trattato di Lisbona Gazzetta ufficiale serie L L I Atti legislativi a) Regolamenti b) Direttive c) Decisioni

Dettagli

Corso di inglese giuridico. English for Law. Full day. Bari. 16, 23 febbraio e 2 marzo 2013

Corso di inglese giuridico. English for Law. Full day. Bari. 16, 23 febbraio e 2 marzo 2013 Corso di inglese giuridico English for Law Full day Bari 16, 23 febbraio e 2 marzo 2013 Il corso di inglese giuridico English for Law (il Corso ) intende fornire ai Partecipanti gli strumenti per la comprensione

Dettagli

Case Law Italy (IT) 81

Case Law Italy (IT) 81 Cassazione civile, 13.11.2009, Sez. III n. 24044, Soc. Pianeta Terra v. S. Relevant Provisions (European and National Law) art. 5 Directive 90/314, Legislative decree no. 111 of 1995, arts. 14, 15 and

Dettagli

PROFILI PROFESSIONALI, REQUISITI PER L'ACCESSO E CONTENUTO DELLE PROVE

PROFILI PROFESSIONALI, REQUISITI PER L'ACCESSO E CONTENUTO DELLE PROVE Allegato A) al Regolamento dei concorsi e delle modalità di assunzione Approvato con deliberazione della G.C. n. 40 del 22.04.2008, modificato con deliberazione della G.C. n. 128 del 24.11.2011 PROFILI

Dettagli

RIVISTA DIRITTO INTERNAZIONALE

RIVISTA DIRITTO INTERNAZIONALE VOLUME XCV 2012 FASC. 3 PUBBLICAZIONE TRIMESTRALE Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in a.p. - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n 46) art. 1, comma 1, DCB (VARESE) ISSN 0035-6158 RIVISTA DI DIRITTO

Dettagli

Corso di ricerca bibliografica

Corso di ricerca bibliografica Corso di ricerca bibliografica Trieste, 11 marzo 2015 Partiamo dai motori di ricerca Un motore di ricerca è un software composto da tre parti: 1.Un programma detto ragno (spider) che indicizza il Web:

Dettagli

Case Law Italy (IT) Nr. 55

Case Law Italy (IT) Nr. 55 Giudice di Pace di Roma, 11.05.2004, M.S. e R.D. v. Kuoni Gastaldi Tours S.p.A. Relevant Provisions (European and National Law): Art. 3 para 2, 2nd sentence, Art. 5 para 1 Council Directive of 13 June

Dettagli

#$!$ %&!$ % '()*(+* '!% '$(% )*% !$ %& " "# % " # #, $- ''**% &% % ".# &%

#$!$ %&!$ % '()*(+* '!% '$(% )*% !$ %&  # %  # #, $- ''**% &% % .# &% !" #$!$ &!$ '()*(+* +*''',)(-..)/ 0 $2$!"# "# $ "# '! '$( )*!$ & " "# " # )* 3 #, $- ''** &! &! & ".# & ' / 0 # & & # &,-,& & #, # - & &. 23 3323 # #,& "3#,&. /..3! - & &. 23 3323 + & &. 233323-,,& #,

Dettagli