Mobile Computing e Ufficio Tecnico di Massimo Fucci

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Mobile Computing e Ufficio Tecnico di Massimo Fucci"

Transcript

1 Mobile Computing e Ufficio Tecnico di Massimo Fucci Le imprese, per ben operare debbono imparare a vivere del cambiamento. Cambiano i modelli di business e di riflesso vanno modificati i processi e le modalità di lavoro. Le nuove parole d ordine sembrano essere flessibilità e operatività al di fuori delle mura dell azienda, ma la variazione dell organizzazione non produce i risultati attesi se l infrastruttura IT non è adeguata. La mobilità delle operazioni, necessita anche di un atteggiamento diverso nei confronti degli investimenti IT. La comunicazione, nelle imprese e tra le imprese ed il mercato si svolge, oramai, in ambiti che travalicano l edificio fisico delle Aziende, ragion per cui un numero sempre maggiore di risorse umane si trova ad operare in aziende senza confini, con un bisogno di operatività all esterno che deve essere soddisfatta. Una siffatta modalità operativa impone la definizione di nuovi modelli di organizzazione del lavoro ed un investimento concreto nell infrastruttura e nell architettura dell Information Technology a più livelli: server, storage, connettività, sicurezza e dispositivi client. L importanza di questa forma di attività lavorativa è già stata sottolineata da IDC (www.idc.com) in un suo studio di mercato specifico, secondo cui i lavoratori mobili rappresenteranno, entro il 2009, un quarto dei lavoratori di tutto il mondo. Dallo studio si evince che la diffusione dei lavoratori mobili varia molto all interno dell Europa Occidentale. Ad esempio, esiste una significativa differenza nell adozione del mobile working tra il nord e il sud Europa: si spazia dal 46% di forza lavoro nei Paesi Bassi e il 45% in Finlandia, al 17% in Spagna e l 8% in Portogallo. La motivazione di fondo non può che essere riportata ad una differenza culturale e di modelli organizzativi tra Nord e Sud Europa. Uno studio effettuato da Pentaconsulting (www.pentaconsulting.it), su di un panel di 100 aziende PMI concentrate nell Area Nord d Italia, ha rilevato come 9514 caratteri 1

2 l attuazione di un modello con attività svolte all esterno sia più diffuso di quanto si possa immaginare; il 67% delle aziende intervistate ha dichiarato di operare con attività mobili, anche se la loro gestione non è ancora ben strutturata e presenta ampie aree di miglioramento. La ricerca sottolinea come non siano solo i manager ed i commerciali che hanno la necessità di operare al di fuori dell azienda. Anche l ufficio tecnico ed i tecnici di assistenza oramai fanno, sempre più, ricorso ad attività svolte all esterno dell azienda. Tutto ciò richiede l utilizzo di PC e connessioni veloci e sicure con le applicazioni ed il patrimonio informativo dell azienda. Quali sono, quindi, gli ingredienti che consentono la messa a regime di un ambiente Mobile ad alta efficacia? La risposta è complessa, vediamo di indicare quantomeno i componenti più importanti: un modello di business/servizio definito, studiato, strutturato; un infrastruttura ICT in cui siano presenti sia postazioni client in grado di comunicare utilizzando tutte le connessioni wireless sia di terra che via etere, sia un infrastruttura di rete adeguata e dotata di tutte le norme di sicurezza atte a garantire integrità e segretezza dei dati, nonché tempi di risposta adeguati. Una particolare attenzione va posta sulle reali possibilità di connessione in funzione dell ambiente in cui il mobile worker si troverà ad operare. Non in tutti i luoghi è disponibile una connessione internet a banda larga per cui andrebbero privilegiati i notebook che, oltre alle connessioni di rete LAN (fisica e wireless), forniscano anche con la possibilità di connessione via etere ad alta velocità HDSPA integrata. Il 3G rappresenta una realtà concreta e veloce ovunque ci si trovi, con prestazioni analoghe a quelle garantite da una linea DSL, inoltre, la larga banda mobile offre agli utenti una copertura internazionale, consentendo a chi si sposta frequentemente di non continuare a cambiare configurazione e soprattutto di non dover essere un sistemista specializzato nella definizione e context switching dei parametri di connessione. A tal proposito sarà possibile utilizzare alcune estensioni quali schede PCMCIA o modem USB, ma provati sul campo non hanno la stessa efficacia ed un notebook con la funzionalità integrata caratteri 2

3 Questi rappresentano, infatti, un ulteriore dispositivo da portarsi dietro, sono da configurare e, non ultimo, a causa delle loro dimensioni sono facili da smarrire o da danneggiare in caso di piccoli urti. Il notebook è tutto un altro impiego: inserisco la SIM CARD, configuro e mi dimentico della sua presenza. Oltretutto, in emergenza, il notebook può anche diventare un telefono cellulare di back up. In questo contesto per i notebook giocano un ruolo fondamentale le caratteristiche di portabilità ed autonomia. In merito a peso e dimensioni, la tendenza è di adottare un oggetto da 1kg circa, stivabile in piedi (12-13 pollici) ed un portablocco formato A4, in maniera tale da ottimizzare l utilizzo dello spazio all interno dell unica borsa che il lavoratore mobile si porta appresso, tutto ciò a vantaggio del comfort di viaggio e della reale fruibilità del dispositivo dovunque ci si trovi. La batteria deve essere tale da consentire un utilizzo almeno giornaliero, senza dover essere costretti ad utilizzare una presa elettrica. L offerta del mercato, in merito ai prodotti dotati di queste caratteristiche, appare abbastanza ampia: Acer TravelMate 6292, Asus U6Sg e W5Fe, Dell serie XPS M1330, Fujitsu Siemens ESPRIMO Mobile U9200, Sony Vaio Serie TZ e, non ultimo, Toshiba R500, il quale nella sua configurazione ultralight presenta uno schermo OLED ad altissima visibilità anche in luce esterna, un peso piuma di 800 gr, unità di memorizzazione SSD (dischi allo stato solido nessun organo di rotazione ed un autonomia da vero maratoneta). Le modalità operative richieste dai lavoratori mobili che operano nell ufficio tecnico necessitano di una vera e propria workstation in cui è installato tutto l ambiente operativo CAD (e dintorni) in uso quotidiano. In questo caso il monitor da 12 pollici non è sufficiente a garantire un utilizzo efficace, per cui si passerà ad utilizzare un notebook con monitor da pollici dotato di una scheda grafica in grado di garantire buone prestazioni ed adeguati tempi di risposta caratteri 3

4 L offerta di prodotti con queste caratteristiche, anche in questo caso, è ampia: Acer TravelMate 7520, Dell Precision M6300, Fujitsu Siemens Amilo serie X, HP Compaq Mobile Workstation 8510w, Toshiba Tecra S5. Un altra delle esigenze evidenziate dall indagine di Pentaconsulting riguarda l attività di presentazione dei prodotti, delle loro funzionalità, di come possano essere effettuate le fasi di montaggio per un adeguata messa a regime e di come interagire per la loro manutenzione ordinaria e straordinaria. In questo caso vengono particolarmente apprezzate le funzionalità messe a disposizione dall accoppiata Tablet PC e dai videoproiettori ultra leggeri. I Tablet PC, pur non avendo riscosso fino ad oggi un successo commerciale pari alla loro potenzialità, rappresentano un dispositivo di estrema utilità quando si illustrano le caratteristiche di un dispositivo oppure di un intero macchinario complesso. L offerta dei PC con caratteristiche Tablet è presente a portafoglio di diversi produttori: Fujitsu Siemens Lifebook Serie T, HP TC1100, Lenovo Thinkpad X41, Toshiba Portege M200. La possibilità di poter interagire con una stilo sullo schermo di un PC e di proiettare le operazioni su di uno schermo tramite un video proiettore, consente all operatore un interattività difficilmente conseguibile in altro modo: l evidenziazione delle parti, l inserimento di un commento, facilitano l esposizione e le risposte alle domande degli interlocutori. Come anticipato, i proiettori ultraleggeri sono caratterizzati da peso e dimensioni ridotte, ma permettono di effettuare presentazioni professionali, grazie all estrema brillantezza dei colori, all elevato contrasto e alla chiarezza delle immagini proiettate. Diversi i dispositivi sul mercato in grado di soddisfare questi requisiti: Acer PD323, Epson EMP , NEC NP60, Toshiba p9. Va però sottolineato che l utilizzo dei dispositivi mobili non è che un tassello che consente l adozione di un modello di lavoro necessario alla cosiddetta azienda stessa. Se dovessimo fare un paragone con i sistemi per l ascolto della musica, il sistema client potrebbe essere considerato alla stessa stregua delle casse acustiche. A monte, quindi, va pensata e configurata un infrastruttura IT 9514 caratteri 4

5 che deve prevedere accessi sicuri dall esterno, un attività che non può prescindere da un accurata pianificazione in tal senso. In conclusione, ancora una volta, qualora ve ne fosse ulteriore bisogno, al cambiamento delle modalità operative deve corrispondere un adeguata ridefinizione della struttura IT in utilizzo, dai dispositivi hardware all utilizzo di applicazioni informatiche che consentano una semplice definizione di un sistema di regole per accesso ai dati che consenta sicurezza ed operatività adeguate. Un tema, quest ultimo, che riporta il problema sul tavolo di chi prende le decisioni: l infrastruttura IT va trattata in termini strategici, non deve essere vista come un mero costo, ma come una risorsa che deve essere pianificata, sviluppata, gestita alla stessa stregua delle altre risorse aziendali. Alla fine non ci sono scuse: per competere bisogna continuare a comprendere il mercato, vivere del cambiamento e, non ultimo, ad investire caratteri 5

Workstation per l ufficio tecnico esteso. di Massimo Fucci

Workstation per l ufficio tecnico esteso. di Massimo Fucci Workstation per l ufficio tecnico esteso di Massimo Fucci L efficacia dell ufficio è anche funzione della strumentazione digitale di base in uso : non basta più una stazione per garantire tempi di risposta

Dettagli

Piattaforme hardware Personal Computer

Piattaforme hardware Personal Computer Pagina 1 di 8 Piattaforme hardware Personal Computer In questa parte verranno elencate le più diffuse tipologie di piattaforme hardware, descrivendo per ciascuna esempi di utilizzo e modelli e suggerendo

Dettagli

In genere i portatili possono essere differenziati, per tipologia e uso, in due grandi categorie:

In genere i portatili possono essere differenziati, per tipologia e uso, in due grandi categorie: Pagina 1 di 8 Piattaforme hardware Personal Computer In questa parte verranno elencate le più diffuse tipologie di piattaforme hardware, descrivendo per ciascuna esempi di utilizzo e modelli e suggerendo

Dettagli

PoTENTI PRESTRAZIONI DUal-core

PoTENTI PRESTRAZIONI DUal-core PoTENTI PRESTRAZIONI DUal-core POTENTI PRESTAZIONI DUAL-CORE PER IL BUSINESS DI TUTTI I GIORNI I più recenti notebook business Toshiba che integrano il processore Intel Core 2 Duo, sono estremamente potenti,

Dettagli

Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci

Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci Le applicazioni IT in un ambiente collaborativo debbono essere fruibili in modo sicuro e con tempi di risposta adeguati

Dettagli

Server, la colonna portante dell infrastruttura IT di Massimo Fucci

Server, la colonna portante dell infrastruttura IT di Massimo Fucci Server, la colonna portante dell infrastruttura IT di Massimo Fucci I processi e le organizzazioni mutano nel tempo, per cui è necessario allineare le soluzioni informatiche alla dinamica dettata dai nuovi

Dettagli

Guida all utilizzo della postazione virtuale (VDI)

Guida all utilizzo della postazione virtuale (VDI) Area Information Technology Guida all utilizzo della postazione virtuale (VDI) Guida Operativa vooa Configurazione Thin Client Introduzione La postazione di lavoro virtuale, detta anche Virtual Desktop

Dettagli

RIDEFINISCI LE REGOLE NOTEBOOK BUSINESS TOSHIBA

RIDEFINISCI LE REGOLE NOTEBOOK BUSINESS TOSHIBA RIDEFINISCI LE REGOLE NOTEBOOK BUSINESS TOSHIBA NESSUN COMPROMESSO Il continuo evolversi del mondo business porta alla necessità di notebook aziendali estremamente fl essibili. Non ci sono compromessi.

Dettagli

I.S.I.S. G. MINZONI. Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO.

I.S.I.S. G. MINZONI. Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO. I.S.I.S. G. MINZONI Via Bartolo Longo, 17 80014 Giugliano in Campania tel. 0815061595 fax 081 8948984 Email NAIS06100L@istruzione.it Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania Allegato

Dettagli

GUIDA ALL ACQUISTO DEI NOTEBOOK BUSINESS

GUIDA ALL ACQUISTO DEI NOTEBOOK BUSINESS GUIDA ALL'ACQUISTO NOTEBOOK BUSINESS Introduzione Utente innovativo Utente desktop / office GUIDA ALL ACQUISTO DEI NOTEBOOK BUSINESS Toshiba offre un ampia gamma di notebook business ideati per soddisfare

Dettagli

invisibile Bluetooth, la porta

invisibile Bluetooth, la porta Tecnologia Mobile Bluetooth, la porta invisibile L interfaccia Bluetooth, presente ormai in una gran parte dei moderni telefoni cellulari, permette di collegare numerose periferiche: ecco come funziona

Dettagli

1.3 Concetti base dell Informatica: Elaboratore

1.3 Concetti base dell Informatica: Elaboratore 1.3 Concetti base dell Informatica: Elaboratore Insegnamento di Informatica Elisabetta Ronchieri Corso di Laurea di Economia, Universitá di Ferrara I semestre, anno 2014-2015 Elisabetta Ronchieri (Universitá)

Dettagli

Le aziende pensano in grande, a partire dal Data Center.

Le aziende pensano in grande, a partire dal Data Center. Le aziende pensano in grande, a partire dal Data Center. Univeg Trade Spain sceglie di seguire l esperienza di Univeg Trade Italy adottando la tecnologia Cisco UCS mini, per dotarsi di un datacenter a

Dettagli

Toshiba e OneNote IN azione. per l azienda. per l azienda. Utilizzate OneNote per migliorare le vostre qualità organizzative. i follow-up.

Toshiba e OneNote IN azione. per l azienda. per l azienda. Utilizzate OneNote per migliorare le vostre qualità organizzative. i follow-up. Toshiba E Onenote IN azione per l azienda Toshiba e OneNote IN azione per l azienda Microsoft Office OneNote 2003 consente di raccogliere, organizzare e riutilizzare i propri appunti in modo elettronico.

Dettagli

Server e Workstation: i catalizzatori dell ufficio tecnico. di Massimo Fucci

Server e Workstation: i catalizzatori dell ufficio tecnico. di Massimo Fucci Server e Workstation: i catalizzatori dell ufficio tecnico di Massimo Fucci Le attività dell ufficio tecnico sono sempre più legate all efficacia della strumentazione digitale di base in uso, da applicazioni

Dettagli

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology Virtualization Strutturare per semplificare la gestione Communication Technology Ottimizzare e consolidare Le organizzazioni tipicamente si sviluppano in maniera non strutturata e ciò può comportare la

Dettagli

Lista Materiale STAMPANTI DI RETE

Lista Materiale STAMPANTI DI RETE Lista Materiale STAMPANTI DI RETE Ditta QuantitÓ Modello HP 10 5500 HP 5 5100 HP 10 9040 HP 10 5550 RICOH 2 AFICIO AP610N STAMPANTI AD USO PERSONALE Ditta QuantitÓ Modello HP 5 Laser Jet Colori 4500 DN

Dettagli

EW3961 Alimentatore universale 90W da auto per Notebook e Ultrabook

EW3961 Alimentatore universale 90W da auto per Notebook e Ultrabook EW3961 Alimentatore universale 90W da auto per Notebook e Ultrabook 2 ITALIANO EW3961 - Alimentatore universale 90W da auto per Notebook e Ultrabook Contenuti 1.0 Introduzione... 2 1.1 Contenuto della

Dettagli

UComm CONNECT TO THE CLOUD

UComm CONNECT TO THE CLOUD CONNECT TO THE CLOUD CHI È TWT TWT S.p.A., operatore di telecomunicazioni dal 1995, offre ai propri clienti e partner una gamma completa di soluzioni ICT integrate e innovative, personalizzate in base

Dettagli

Nuovo Toshiba Portégé Z20t: premium 2-in-1 notebook e tablet da 12,5 per il business

Nuovo Toshiba Portégé Z20t: premium 2-in-1 notebook e tablet da 12,5 per il business Nuovo Toshiba Portégé Z20t: premium 2-in- notebook e tablet da 2,5 per il business Portégé Z20t include un tablet detachable con una dock reversibile che offre versatilità e flessibilità ai professionisti

Dettagli

Acer. Infrastrutture per la Multicanalità. Massimo Manzari ebusiness Manager

Acer. Infrastrutture per la Multicanalità. Massimo Manzari ebusiness Manager Acer Infrastrutture per la Multicanalità Massimo Manzari ebusiness Manager Tecnologie e Infrastrutture Radio Motore Acquedotti TV Automobile Elettricità Videoregistratori Aereoplani Trasporti Computer

Dettagli

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 PAGINA 19 Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 Informiamo le aziende che la Camera di Commercio di Cuneo, in collaborazione con

Dettagli

+ TELEMATICA = TELEcomunicazioni + informatica Informatica applicata alle telecomunicazioni

+ TELEMATICA = TELEcomunicazioni + informatica Informatica applicata alle telecomunicazioni Cosa è l I.C.T I.T. (Information Technology) significa INFORMATICA = INFORMazione + automatica Scienza per la gestione delle informazioni in modo automatico, cioè attraverso il computer + TELEMATICA =

Dettagli

SiNfoNia. www.unimediasoft.it

SiNfoNia. www.unimediasoft.it SiNfoNia Applicativo SiNfoNia Cosa è SiNfoNia SiNfoNia è un sistema per la gestione completa ed integrata delle agenzie di assicurazione utile alla soluzione dei principali problemi gestionali, tecnici

Dettagli

Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (J-Z) Classi di elaboratori

Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (J-Z) Classi di elaboratori 2011-2012 Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (J-Z) 12 Classi di elaboratori Lez. 12 1 Gli elaboratori, sebbene tutti riconducibili ad uno stesso

Dettagli

NUOVA ENERGIA PER L INTEGRAZIONE IT

NUOVA ENERGIA PER L INTEGRAZIONE IT NUOVA ENERGIA PER L INTEGRAZIONE IT Dalla consulenza alla systems integration, alla completa gestione delle soluzioni IT, LUNACOM guida le performance del vostro business. REGOLA NUMERO UNO: COMPRENDERE

Dettagli

Toshiba EasyGuard in azione: portégé m400

Toshiba EasyGuard in azione: portégé m400 Toshiba EasyGuard in azione Toshiba EasyGuard in azione: portégé m400 IL TABLET PC ULTRAPORTATILE CHE VI CONSENTIRÀ DI FARE QUALSIASI COSA. Toshiba EasyGuard raggruppa una serie di funzionalità che consentono

Dettagli

BANDO FARE IMPRESA DIGITALE Nuove tecnologie digitali per le Piccole e Medie Imprese

BANDO FARE IMPRESA DIGITALE Nuove tecnologie digitali per le Piccole e Medie Imprese BANDO FARE IMPRESA DIGITALE Nuove tecnologie digitali per le Piccole e Medie Imprese MISURA A 1: SUPPORTO A PROGETTI PER L ADOZIONE DI NUOVE TECNOLOGIE DIGITALI PER LE START- UP MISURA A2: SUPPORTO A PROGETTI

Dettagli

I nostri clienti possono utilizzare servizi come: Connettività Internet xdsl Connettività Internet Wireless Linee telefoniche su rete dati

I nostri clienti possono utilizzare servizi come: Connettività Internet xdsl Connettività Internet Wireless Linee telefoniche su rete dati SSERV IIZ II E SSOLUZ IION II D II CONNETT IIV IITA VOCE E DAT II Le soluzioni di Internet Comunication del gruppo S.T. permettono al cliente la realizzazione di infrastrutture voce-dati adeguate alle

Dettagli

Liceo statale Melchiorre Gioia viale Risorgimento, 1 29121 Piacenza 0523 306209 0523 332233 liceogioia@liceogioia.it www.liceogioia.

Liceo statale Melchiorre Gioia viale Risorgimento, 1 29121 Piacenza 0523 306209 0523 332233 liceogioia@liceogioia.it www.liceogioia. Iscrizioni a.s. 2014-15 INDICAZIONI SU REQUISITI MINIMI E SISTEMI OPERATIVI RICHIESTI PER LA STRUMENTAZIONE DIGITALE AD USO DIDATTICO SISTEMA OPERATIVO: WINDOWS 7/8 2GB di RAM AUTONOMIA BATTERIA: 5/6 ore

Dettagli

SMART WORKING Il nuovo modo di lavorare secondo Telecom Italia TIM.

SMART WORKING Il nuovo modo di lavorare secondo Telecom Italia TIM. SMART WORKING Il nuovo modo di lavorare secondo Telecom Italia TIM. LO SMART WORKING CON TELECOM ITALIA E TIM Grazie anche alle soluzioni ICT e gli avanzati servizi abilitanti rappresentati da connettività,

Dettagli

Computer Portatili: Ultraportatili, Netbook e Notebook

Computer Portatili: Ultraportatili, Netbook e Notebook Computer Portatili: Ultraportatili, Netbook e Notebook Questo articolo vuole essere una breve guida per illustrare le caratteristiche principali delle varie tipologie di Computer Portatili e di conseguenza

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Ancona, 4 luglio 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi e

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Piano Nazionale di Formazione degli Insegnanti sulle Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione. Percorso Formativo C1.

Piano Nazionale di Formazione degli Insegnanti sulle Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione. Percorso Formativo C1. Piano Nazionale di Formazione degli Insegnanti sulle Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione Percorso Formativo C1 Modulo 2 Computer hardware 1 OBIETTIVI Identificare, descrivere, installare

Dettagli

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA Obiettivo Richiamare quello che non si può non sapere Fare alcune precisazioni terminologiche IL COMPUTER La struttura, i componenti

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.8

Dettagli

Fornitore LIWB77EM + PLC-WXL46A + STAFFA SUPPORTO + CASSE ACUSTICHE + BARBAROSSA S.R.L

Fornitore LIWB77EM + PLC-WXL46A + STAFFA SUPPORTO + CASSE ACUSTICHE + BARBAROSSA S.R.L Dettagli Rdo n.1259572 Numero riga Descrizione articolo richiesto Metaprodotto Numero proposta Prezzo unitario offerto (EUR) Quantita' richiesta Prezzo totale offerto(eur) Fornitore Codice Articolo Fornitore

Dettagli

CHI È TWT SERVIZI OFFERTI

CHI È TWT SERVIZI OFFERTI RESELLER CHI È TWT Dal 1995, TWT interpreta le sfide del settore delle telecomunicazioni, sviluppando soluzioni innovative che anticipano le esigenze dei propri partner. L offerta Reseller comprende un

Dettagli

NEL BUSINESS, ACCANTO A VOI

NEL BUSINESS, ACCANTO A VOI NEL BUSINESS, ACCANTO A VOI Una nuova azienda che, grazie all'esperienza ventennale delle sue Persone, è in grado di presentare soluzioni operative, funzionali e semplici, oltre ad un'alta qualità del

Dettagli

S P E C T R A S. r. l. Via Belvedere n. 42 20043 A R C O R E Tel.: 0 3 9 6 1 3 3 2 1. Nota tecnica

S P E C T R A S. r. l. Via Belvedere n. 42 20043 A R C O R E Tel.: 0 3 9 6 1 3 3 2 1. Nota tecnica Nota tecnica ARMANI Alberto Novembre-2013 Premessa Con l impiego di strumentazione di misura sempre più integrata con i sistemi operativi di Windows, molti operatori si sono posti il problema di come poter

Dettagli

optipoint 600 office Telefono con caratteristiche TDM e IP con display extra large Global network of innovation

optipoint 600 office Telefono con caratteristiche TDM e IP con display extra large Global network of innovation optipoint 600 office Telefono con caratteristiche TDM e IP con display extra large s Global network of innovation optipoint 600 office Telefono con caratteristiche TDM e IP con display extra large touch-screen.

Dettagli

Corso Creare una rete locale Lezione n. 1

Corso Creare una rete locale Lezione n. 1 Introduzione al Networking Introduzione Al giorno d oggi il Networking non è più un sistema riservato solo alle aziende di enormi dimensioni, ma interessa anche i piccoli uffici, le scuole e le case. Infatti

Dettagli

MODULO DI ADESIONE AL PROGETTO DIOCESANO ORATORIO LEARNING CENTER

MODULO DI ADESIONE AL PROGETTO DIOCESANO ORATORIO LEARNING CENTER MODULO DI ADESIONE AL PROGETTO DIOCESANO ORATORIO LEARNING CENTER La parrocchia rappresentata dal Parroco (nome e cognome) CHIEDE di aderire al progetto Oratorio Learning Center della Diocesi di Verona

Dettagli

Modello del Computer. Componenti del Computer. Architettura di Von Neumann. Prof.ssa E. Gentile. a.a. 2011-2012

Modello del Computer. Componenti del Computer. Architettura di Von Neumann. Prof.ssa E. Gentile. a.a. 2011-2012 Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell Informazione Editoriale, Pubblica e Sociale Modello del Computer Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012 Componenti del Computer Unità centrale di elaborazione Memoria

Dettagli

Guida all utilizzo della postazione virtuale (VDI)

Guida all utilizzo della postazione virtuale (VDI) Area Information Technology Guida all utilizzo della postazione virtuale (VDI) Guida Operativa vooa Configurazione ibrida Introduzione La postazione di lavoro virtuale, detta anche Virtual Desktop (VD)

Dettagli

REGTEL 5. La registrazione digitale delle telefonate

REGTEL 5. La registrazione digitale delle telefonate REGTEL 5 La registrazione digitale delle telefonate REGTEL 5 è la nuova versione del sistema REGTEL che conta ormai oltre 800 installazioni nelle versioni precedenti. Questa versione, che sarà rilasciata

Dettagli

> LA TECNOLOGIA Per noi è una professione. Per voi sarà un gioco.

> LA TECNOLOGIA Per noi è una professione. Per voi sarà un gioco. > LA TECNOLOGIA Per noi è una professione. Per voi sarà un gioco. Perché investire in innovazione 2 Perché scegliere MediaNET 4 A chi si rivolge MediaNET 6 I numeri 7 Soluzioni e servizi 8 L identità MediaNET

Dettagli

TECHNOLOGY SOLUTIONS

TECHNOLOGY SOLUTIONS TECHNOLOGY SOLUTIONS DA PIÙ DI 25 ANNI OL3 GARANTISCE AFFIDABILITÀ E INNOVAZIONE AI CLIENTI CHE HANNO SCELTO DI AFFIDARSI AD UN PARTNER TECNOLOGICO PER LA GESTIONE E LA CRESCITA DEL COMPARTO ICT DELLA

Dettagli

Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1

Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1 Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi A5_1 V1.0 Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1 Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

L Azienda. Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema

L Azienda. Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema L Azienda Siamo una azienda fondata nel 1993 per fornire servizi di consulenza e programmazione per medie e grandi aziende con sistemi IBM AS/400 e Mainframe. L evolversi della tecnologie e l aumento delle

Dettagli

Informatica. Teoria. L architettura dei PC Storia dell informatica Periferiche Reti - Software. Marco Brama 2010-2011

Informatica. Teoria. L architettura dei PC Storia dell informatica Periferiche Reti - Software. Marco Brama 2010-2011 \ 1 Informatica Teoria L architettura dei PC Storia dell informatica Periferiche Reti - Software Marco Brama 2010-2011 La presente dispensa è stata creata appositamente ad integrazione del programma didattico

Dettagli

IL TUO UFFICIO PRENDE FORMA VISUAL. SOLUTIONS Share Your Message. Make an Impact. Grow Your Business.

IL TUO UFFICIO PRENDE FORMA VISUAL. SOLUTIONS Share Your Message. Make an Impact. Grow Your Business. IL TUO UFFICIO PRENDE FORMA VISUAL SOLUTIONS Share Your Message. Make an Impact. Grow Your Business. 1 2 Quello che ci ha mosso sin dall inizio è stato lo sviluppo di nuove tecnologie e l innovazione che

Dettagli

Power Bank PERFETTO. Guida Rapida all Acquisto. powerbanktop.it

Power Bank PERFETTO. Guida Rapida all Acquisto. powerbanktop.it Power Bank Guida Rapida all Acquisto PERFETTO powerbanktop.it Complimenti per aver scaricato la Guida per l acquisto del tuo Power Bank! In questo documento abbiamo sintetizzato per te le informazioni

Dettagli

In Arrivo i PC Aziendali Basati sulla Nuova Famiglia di Processori Intel Core vpro

In Arrivo i PC Aziendali Basati sulla Nuova Famiglia di Processori Intel Core vpro Intel Corporation 2200 Mission College Blvd. Santa Clara, CA 95054-1549 Comunicato stampa In Arrivo i PC Aziendali Basati sulla Nuova Famiglia di Processori Intel Core vpro Intel Annuncia una Serie di

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I ACCESSI WEB

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I ACCESSI WEB I N F I N I T Y Z U C C H E T T I ACCESSI WEB ACCESSI WEB Accessi web è la soluzione Zucchetti che unisce le funzionalità del controllo accessi con la praticità e la comodità dei sistemi web. Visualizzabile

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia-Romagna Servizio Marconi T.S.I. - Piano Nazionale Scuola Digitale

Ufficio Scolastico Regionale per l Emilia-Romagna Servizio Marconi T.S.I. - Piano Nazionale Scuola Digitale Finanziamento, erogazione, rendicontazione Il finanziamento ha valore unitario di 12.000,00 Euro e viene erogato alle singole scuole dalla Regione Emilia Romagna per le scuole dell Appennino e per quelle

Dettagli

ASUS e Telecom Italia annunciano la commercializzazione in Italia del PadFone

ASUS e Telecom Italia annunciano la commercializzazione in Italia del PadFone ASUS e Telecom Italia annunciano la commercializzazione in Italia del PadFone Il PadFone di ASUS disponibile da domani in anteprima presso i negozi TIM Cernusco sul Naviglio (MI), 26 giugno 2012 - ASUS,

Dettagli

Il controllo dell azienda nelle tue mani

Il controllo dell azienda nelle tue mani Il controllo dell azienda nelle tue mani Consulenza direzionale, organizzazione aziendale, information technology per reti in franchising e gestione diretta. PASSEPARTOUT Dal 2011 partner Passepartout,

Dettagli

Giugno 2009 Domande e risposte sul tema Green VoIP

Giugno 2009 Domande e risposte sul tema Green VoIP Giugno 2009 Domande e risposte sul tema Green VoIP Indice Cosa si intende con Green VoIP?... 3 A livello energetico sono più efficienti i centralini VoIP o quelli tradizionali?... 3 Paragonati ai centralini

Dettagli

Il tuo futuro nella cloud inizia oggi con Brennercom. Ogni tua esigenza è un nostro obiettivo. b.cloud. Essere il tuo partner esclusivo di fiducia

Il tuo futuro nella cloud inizia oggi con Brennercom. Ogni tua esigenza è un nostro obiettivo. b.cloud. Essere il tuo partner esclusivo di fiducia b.cloud b.cloud Il tuo futuro nella cloud inizia oggi con Brennercom b.cloud è la nuova offerta di Brennercom che integra i vantaggi della connettività in fibra ottica di ultima generazione con quelli

Dettagli

599,00. competence network. LENOVO Essential M5400 Touch MB92AIX. IVA inclusa

599,00. competence network. LENOVO Essential M5400 Touch MB92AIX. IVA inclusa MOBILITY TABLET BUSINESS COMPUTING STAMPANTI MONITOR SOFTWARE E SERVIZI 1 / 2015 Il portatile Lenovo M5400 da 15,6" combina potenti processori con avanzati strumenti di sicurezza, applicazioni orientate

Dettagli

Tutti i vantaggi dell On Demand. innovare per competere e per crescere

Tutti i vantaggi dell On Demand. innovare per competere e per crescere Tutti i vantaggi dell On Demand innovare per competere e per crescere Controllo del budget e ROI rapido In modalità SaaS, senza farsi carico di investimenti in programmi software e hardware. È sufficiente

Dettagli

Servizio Informativo per il Monitoraggio ed il Controllo Remoti dei Frigoriferi Professionali PRESENTAZIONE GENERALE

Servizio Informativo per il Monitoraggio ed il Controllo Remoti dei Frigoriferi Professionali PRESENTAZIONE GENERALE 11 Servizio Informativo per il Monitoraggio ed il Controllo Remoti dei Frigoriferi Professionali PRESENTAZIONE GENERALE CHE COSA È SMARTFREEZE 22 Il sistema Smartfreeze 3 E un sistema ( ) per rilevare,

Dettagli

L OSSERVATORIO DELLA SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE

L OSSERVATORIO DELLA SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE L OSSERVATORIO DELLA SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE Federcomin/MIT Osservatorio permanente della Società dell Informazione Sintesi a cura del Centro Studi Giugno 2005 Sommario 1. Il settore ICT in Italia...

Dettagli

LISTINO SERVIZI: (Area di interesse: Servizi Home ) nd nd 15.00

LISTINO SERVIZI: (Area di interesse: Servizi Home ) nd nd 15.00 LISTINO SERVIZI: Primo Avvio e Protezione Pc (Area di interesse: Servizi Home ) nd nd 15.00 Provvediamo noi al primo avvio del vostro nuovo pc/notebook, preoccupandoci che tutto funzioni senza intoppi.

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE E.FERMI RAGUSA VIALE EUROPA S.N.- 97100 RAGUSA 0932 251136-Fax 0932 252830

LICEO SCIENTIFICO STATALE E.FERMI RAGUSA VIALE EUROPA S.N.- 97100 RAGUSA 0932 251136-Fax 0932 252830 LICEO SCIENTIFICO STATALE E.FERMI RAGUSA VIALE EUROPA S.N.- 97100 RAGUSA 0932 251136-Fax 0932 252830 Codice Fiscale /Partita IVA 92020910888 Con l Europa investiamo nel vostro futuro AGGIUDICAZIONE ACQUISTI

Dettagli

Spett.le Collegio Docenti Spett.le Consiglio d Istituto PROPOSTA PRESENTAZIONE PROGETTO FONDI PON 2014-2020

Spett.le Collegio Docenti Spett.le Consiglio d Istituto PROPOSTA PRESENTAZIONE PROGETTO FONDI PON 2014-2020 Spett.le Collegio Docenti Spett.le Consiglio d Istituto PROPOSTA PRESENTAZIONE PROGETTO FONDI PON 2014-2020 Progetto PON/FESR Prot.n. AOODGEFID/12810 Roma, 15 Ottobre - Avviso pubblico rivolto alle Istituzioni

Dettagli

Lo stato dell arte ed evoluzione della tecnologia: utilizzo di media. RFID come unione tra elementi stand-alone e sistemi on-line

Lo stato dell arte ed evoluzione della tecnologia: utilizzo di media. RFID come unione tra elementi stand-alone e sistemi on-line CONTROLLO ACCESSI Lo stato dell arte ed evoluzione della tecnologia: utilizzo di media RFID come unione tra elementi stand-alone e sistemi on-line Valerio Scalvini KABA Srl Via A. Costa, 6 Castel Maggiore

Dettagli

Toshiba amplia le serie Portégé e Tecra con tre nuovi modelli che offrono sicurezza avanzata, semplicità di gestione e prestazioni innovative

Toshiba amplia le serie Portégé e Tecra con tre nuovi modelli che offrono sicurezza avanzata, semplicità di gestione e prestazioni innovative Toshiba amplia le serie Portégé e Tecra con tre nuovi modelli che offrono sicurezza avanzata, semplicità di gestione e prestazioni innovative Milano, 30 novembre 2015 Toshiba Europe GmbH presenta tre nuovi

Dettagli

Ora la mobilità diventa più flessibile con il convertibile Satellite Radius 11 e il Satellite CL10-B di Toshiba

Ora la mobilità diventa più flessibile con il convertibile Satellite Radius 11 e il Satellite CL10-B di Toshiba Ora la mobilità diventa più flessibile con il convertibile Satellite Radius 11 e il Satellite CL10-B di Toshiba Ora la mobilità diventa più flessibile CL10-B di Toshiba con il convertibile Satellite Radius

Dettagli

Digiscuola2.0 Aula virtuale. ondividere e collaborare

Digiscuola2.0 Aula virtuale. ondividere e collaborare Digiscuola2.0 Aula virtuale ondividere e collaborare BYOD - Bring Your Own Device Porta il tuo dispositivo a scuola, porta la tua tecnologia Il BYOD impone di andare oltre le peculiarità dei singoli

Dettagli

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile?

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Rimini, 1/2015 Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Le configurazioni con Server e desktop remoto (remote app), che possa gestire i vostri

Dettagli

Dal software al CloudWare

Dal software al CloudWare Dal software al CloudWare La tecnologia del cloud computing ha raggiunto ormai una maturità e una affidabilità tali da offrire risorse inimmaginabili rispetto all attuale sistema client/server. 3ware ha

Dettagli

Quanto. ti piacerebbe. crescere?

Quanto. ti piacerebbe. crescere? Quanto ti piacerebbe crescere? Premessa La tecnologia digitale sta rapidamente abbattendo le tradizionali barriere di accesso alla produzione e distribuzione di programmi televisivi. Si crea una grande

Dettagli

Obiettivi d esame HP ATA Connected Devices

Obiettivi d esame HP ATA Connected Devices Obiettivi d esame HP ATA Connected Devices 1 Spiegare e riconoscere tecnologie industry-standard del client e le loro implicazioni sulle esigenze dei clienti. 1.1 Descrivere e riconoscere le più comuni

Dettagli

PROGETTO PON/FESR 2014-2020

PROGETTO PON/FESR 2014-2020 PROGETTO PON/FESR 2014-2020 Prot.n. AOODGEFID/12810 del 15 Ottobre 2015 Avviso pubblico rivolto alle Istituzioni Scolastiche statali per la realizzazione di ambienti digitali Asse II Infrastrutture per

Dettagli

G UI D A AL R E C U P E RO DEI DAT I D A T A R E C O V E R Y d a H A R D D I S K

G UI D A AL R E C U P E RO DEI DAT I D A T A R E C O V E R Y d a H A R D D I S K G UI D A AL R E C U P E RO DEI DAT I D A T A R E C O V E R Y d a H A R D D I S K Recupero dati professionale, software e in camera bianca, da ogni marca e modello Seagate, Maxtor, Hitachi, Toshiba, Western

Dettagli

I N F I N I T Y P R O J E C T ACCESSI WEB

I N F I N I T Y P R O J E C T ACCESSI WEB I N F I N I T Y P R O J E C T ACCESSI WEB ACCESSI WEB Accessi web è la soluzione Zucchetti che unisce le funzionalità del controllo accessi con la praticità e la comodità dei sistemi web. Visualizzabile

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2012. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO GRUPPO ETHAN

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2012. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO GRUPPO ETHAN Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2012 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO GRUPPO ETHAN Innovare e competere con le ICT - PARTE I Aumentare l'efficienza e la

Dettagli

Gestione efficiente dell'impresa Attivazione di una piattaforma "cloud" per le PMI

Gestione efficiente dell'impresa Attivazione di una piattaforma cloud per le PMI Progetto Gestione efficiente dell'impresa Attivazione di una piattaforma "cloud" per le PMI Martedì 13 novembre 2012 Il Progetto è realizzato con il contributo finanziario della Camera di Commercio di

Dettagli

Banda larga e ultralarga: lo scenario

Banda larga e ultralarga: lo scenario Banda larga e ultralarga: lo scenario Il digitale per lo sviluppo della mia impresa Torino, 26 novembre 2013 L importanza della banda larga per lo sviluppo economico L Agenda Digitale Europea: obiettivi

Dettagli

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST La regolazione è il cuore efficiente del sistema NEST di riscaldamento e di raffrescamento degli ambienti. Il sistema permette in primo luogo di tenere sotto controllo continuamente

Dettagli

Note sul tema IT METERING. Newits 2010

Note sul tema IT METERING. Newits 2010 Note sul tema IT METERING IT Metering La telemetria è una tecnologia informatica che permette la misurazione e la trascrizione di informazioni di interesse al progettista di sistema o all'operatore. Come

Dettagli

PER UNA GESTIONE INFORMATICA SICURA Rev. 1.0 del 19.8.2013

PER UNA GESTIONE INFORMATICA SICURA Rev. 1.0 del 19.8.2013 PER UNA GESTIONE INFORMATICA SICURA Rev. 1.0 del 19.8.2013 di Fabio BRONZINI - Consulente Informatico Cell. 333.6789260 Sito WEB: http://www.informaticodifiducia.it Fax: 050-3869200 Questi sono gli elementi-apparati

Dettagli

competence network BUSINESS COMPUTING Allarga la tua visuale con i Notebook 17 selezionati da STRABILIA

competence network BUSINESS COMPUTING Allarga la tua visuale con i Notebook 17 selezionati da STRABILIA NEWSLETTER STRABILIA Q2 2014 MOBILITY TABLET ANDROID & WINDOWS REPLAYPC REPLAYPHONE BUSINESS COMPUTING MONITOR SERVIZI Allarga la tua visuale con i Notebook 17 selezionati da STRABILIA Grazie a un display

Dettagli

BANDA ULTRA LARGA BUL Progetto Sirmione

BANDA ULTRA LARGA BUL Progetto Sirmione BANDA ULTRA LARGA BUL Progetto Sirmione Questionario Manifestazione d Intresse APRILE 2015 Sommario SEZIONE I. Descrizione dell iniziativa... 3 SEZIONE II. Dati Anagrafici Azienda... Errore. Il segnalibro

Dettagli

Il progetto myxbook, vista la sua completezza, necessita di una rete creata ad hoc, sia intranet che internet.

Il progetto myxbook, vista la sua completezza, necessita di una rete creata ad hoc, sia intranet che internet. Il progetto myxbook, vista la sua completezza, necessita di una rete creata ad hoc, sia intranet che internet. Il costo computazionale relativo all uso del in aula, sommato a tutte le classi che lo utilizzano,

Dettagli

La Tecnologia DeskWeavers

La Tecnologia DeskWeavers Progetto Una chiavetta per comunicare meglio con i vostri figli Comune di Zoppola Ottobre 2012 La Tecnologia DeskWeavers Immaginate un nuovo ambiente operativo che gira su una chiavetta USB, che non richiede

Dettagli

Lo storage delle PMI approda nel personal cloud

Lo storage delle PMI approda nel personal cloud Lo storage delle PMI approda nel personal cloud di Giuseppe Saccardi La disponibilità di soluzioni basate su nuove tecnologie e architetture di nuova ideazione permettono a costi contenuti di disporre

Dettagli

PROGETTO TOSHIBA SCUOLA TECH

PROGETTO TOSHIBA SCUOLA TECH PROGETTO TOSHIBA SCUOLA TECH IN VIAGGIO VERSO LE COMPETENZE DIGITALI ITIS GALVANI - Giuliano in Campania - NA TOSHIBA EUROPE GMBH LINO CHIRONNA EXPERT EDUCATION BUSINESS 2012 Toshiba Europe GmbH. All rights

Dettagli

CLOUD COMPUTING. Che cos è il Cloud

CLOUD COMPUTING. Che cos è il Cloud CLOUD COMPUTING Che cos è il Cloud Durante la rivoluzione industriale, le imprese che si affacciavano per la prima volta alla produzione dovevano costruirsi in casa l energia che, generata da grandi macchine

Dettagli

Manuale Intel su reti Wireless

Manuale Intel su reti Wireless Manuale Intel su reti Wireless Una rete basata su cavi non e sempre la soluzione piu pratica, spesso una connettivita wireless risolve i problemi legati alla mobilita ed alla flessibilita che richiediamo

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Sistemi NAS di Seagate: Guida per aziende

Sistemi NAS di Seagate: Guida per aziende Sistemi NAS di Seagate: Guida per aziende di piccole e medie dimensioni Scelta del sistema di memorizzazione ideale Guida alla scelta del sistema di memorizzazione NAS (Network Attached Storage) per le

Dettagli

ALLEGATO C- Scheda Tecnica Lotto 1. t SISTEMA LIM Fornitura Quantità Caratteristiche Tecniche minime LIM 39 Lavagna interattiva multimediale con:

ALLEGATO C- Scheda Tecnica Lotto 1. t SISTEMA LIM Fornitura Quantità Caratteristiche Tecniche minime LIM 39 Lavagna interattiva multimediale con: Unione Europea Fondo Europeo di Sviluppo Regionale UNI EN ISO 9004:2009 Con l Europa investiamo nel vostro futuro Istituto d Istruzione Secondaria F. de Sanctis Sant Angelo dei Lombardi (AV) Programma

Dettagli

NANO. Una piattaforma HW/SW per l automazione della forza vendita. Gianluca Gualtieri Ing.Salvatore Verzura

NANO. Una piattaforma HW/SW per l automazione della forza vendita. Gianluca Gualtieri Ing.Salvatore Verzura Una piattaforma HW/SW per l automazione della forza vendita Gianluca Gualtieri Ing.Salvatore Verzura NANO è una piattaforma HW/SW dedicata alle aziende che hanno l esigenza di rendere automatico il processo

Dettagli

ICT AZIENDALE COME MISURARE E RIDURRE I COSTI CON LE NUOVE TECNOLOGIE. ing. Paolo Zanelli - Business Innovation & ICT manager zanellipaolo@alice.

ICT AZIENDALE COME MISURARE E RIDURRE I COSTI CON LE NUOVE TECNOLOGIE. ing. Paolo Zanelli - Business Innovation & ICT manager zanellipaolo@alice. COME MISURARE E RIDURRE I COSTI CON LE NUOVE TECNOLOGIE ing. Paolo Zanelli - Business Innovation & ICT manager zanellipaolo@alice.it INFORMATION & COMMUNICATION TECHNOLOGY "Tutto ciò che riguarda l'elaborazione

Dettagli

Bando ICT 2009 PRODOTTI E SERVIZI PER L'INFORMATICA E LE TELECOMUNICAZIONI Data Creazione Ordine 10/10/2013

Bando ICT 2009 PRODOTTI E SERVIZI PER L'INFORMATICA E LE TELECOMUNICAZIONI Data Creazione Ordine 10/10/2013 ORDINE DIRETTO DI ACQUISTO Nr. Identificativo Ordine 912296 CIG X670B1105C CUP non inserito Strumento d'acquisto Mercato Elettronico Bando ICT 2009 Categoria (Lotto) PRODOTTI E SERVIZI PER L'INFORMATICA

Dettagli

La Tecnologia DeskWeavers

La Tecnologia DeskWeavers Progetto Una chiavetta per comunicare meglio con i vostri figli Comune di Zoppola Ottobre 2012 La Tecnologia DeskWeavers Immaginate un nuovo ambiente operativo che gira su una chiavetta USB, che non richiede

Dettagli