AUTOCERTIFICAZIONE DELLO/A STUDENTE (D.P.R. n.445 del 28 Dicembre 2000 art.46 e successive modificazioni).... Cognome e nome

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AUTOCERTIFICAZIONE DELLO/A STUDENTE (D.P.R. n.445 del 28 Dicembre 2000 art.46 e successive modificazioni).... Cognome e nome"

Transcript

1 Via della Traspontina Roma (Studente inserito nella famiglia d origine) pag. 3 (Studente coniugato) pag. 3 (Studente diversamente abile) pag. 10 (Studente indipendente famiglia di origine) pag. 11 (Studente Straniero) pag. 11 (Studente appartenente a Comunità Religiose) pag. 12 (si invitano i richiedenti a compilare il modulo in forma chiara e completa di tutti i dati richiesti) DIPARTIMENTO CORSO DI STUDIO ANNO DI CORSO...l... sottoscritt... : AUTOCERTIFICAZIONE DELLO/A STUDENTE (D.P.R. n.445 del 28 Dicembre 2000 art.46 e successive modificazioni).... Cognome e nome nato/a il luogo di nascita provincia residente a prov. indirizzo c. a.p indirizzo per recapito corrispondenza (se diverso da residenza) Recapito telefonico Cellulare Studente CODICE FISCALE.. Stato civile Preso atto delle norme relative alla determinazione della fascia di reddito/patrimonio dichiara di essere consapevole che la presente dichiarazione è soggetta al controllo della veridicità del suo contenuto da parte dell Amministrazione Universitaria in collaborazione con gli organi della Polizia Tributaria e dell'amministrazione Finanziaria. Dichiara di essere consapevole che nel caso la dichiarazione risultasse mendace, saranno applicate a suo carico le pene stabilite dagli artt. 483 e 495 del Codice Penale, le sanzioni disciplinari previste dall'art. 16 del R.D.L. 20/06/1935 n sino all'esclusione temporanea dall'università, nonché il pagamento del doppio dell'eventuale esonero ottenuto (legge 390/91 e successive modificazioni), oltre all'integrazione di tasse e contributi. Dichiara sotto la propria responsabilità che i seguenti dati relativi ai componenti il nucleo familiare corrispondono a verità. Firma dello/a studente...

2 DOCUMENTO DA CONSULTARE PER COMPILARE CORRETTAMENTE LA PRESENTE AUTOCERTIFICAZIONE 1. Modelli di dichiarazione fiscali: Certificazione Unica 2015 Unico 2015 Mod. 730/2015 riferiti ai redditi conseguiti nell anno Nucleo familiare dello/a studente Indicare tutti i componenti il nucleo familiare di appartenenza e provenienza, compresi i parenti ed i conviventi, anche se non legati da vincoli di parentela, facenti parte del nucleo stesso. Comunque vanno presentati i redditi dei componenti della famiglia di origine anche se non conviventi con lo studente (escluso studente indipendente dalla famiglia di origine o coniugato) cognome e nome dello studente firma dello studente Cognome e nome Data di nascita Grado di Parentela Stato civile Attività svolta (1) (1) Indicare se: lavoro dipendente lavoro autonomo - pensionato - datore di lavoro - studente - universitario - disoccupato - militare - religioso. RESIDENZA DEL NUCLEO FAMILIARE Comune di residenza Prov. Indirizzo C.A.P. L abitazione del nucleo familiare/studente indipendente dal nucleo familiare è di proprietà? SI NO Se la risposta è NO indicare le generalità del proprietario ed il titolo di occupazione dell abitazione se preso in affitto, o ad uso gratuito: Località, via e numero civico Generalità del proprietario Comune, via e n civico Grado Parentela Affitto Uso grat. Importo del canone annuo

3 STUDENTE INSERITO NEL NUCLEO DELLA FAMIGLIA DI ORIGINE STUDENTE CONIUGATO NOTIZIE RELATIVE ALLA FAMIGLIA Numero dei componenti (compreso lo/a studente) Numero dei percettori di reddito (compreso lo/a studente se percettore)... Altri componenti studenti universitari LUMSA: (prevista la riduzione del 20% sul contributo speciale per altri componenti della famiglia iscritti in corso alla LUMSA. Nel caso di più di due iscritti lo sconto si applica su entrambi)..... cognome e nome.... cognome e nome luogo e data di nascita luogo e data di nascita DATI FISCALI RELATIVI ALLA RENDITA CATASTALE DEI FABBRICATI E TERRENI DI PROPRIETA DEL NUCLEO FAMILIARE (riferito a tutti i percettori di reddito) Reddito da Fabbricati Redditi Agrari Redditi Dominicali Unico 2015: rigo RB 10 colonna 13 + colonna 14 + colonna 15. Mod. 730/2015: quadro riepilogo rigo 3 col. 1 + col. 2 Unico 2015: rigo RA 23 colonna 12 Mod. 730/2015: quadro riepilogo rigo 2 col. 1 + col. 2 Unico 2015: rigo RA 23 colonna 11 Mod.730/2015: quadro riepilogo rigo 1 col. 1 + col Fabbricati di proprietà del nucleo familiare dello studente (Indicare gli immobili di proprietà escludendo la casa di abitazione) Località Via e n civico Quota di possesso Giorni di Possesso Categoria catastale Uso (*) Rendita catastale rivalutata* (indicare la rendita nella misura corrispondente alla quota di possesso) * Dichiarare se : (1) uso proprio, (2) residenza secondaria, (3) affittato a terzi; (4) ecc. 3

4 REDDITI PERCETTORE N 1 Cognome e nome Data e luogo nascita Residente telefono CODICE FISCALE Gli importi dei redditi da inserire, per determinare la fascia di reddito, sono desumibili dai quadri dei modelli di dichiarazione fiscale di seguito indicati: RIEPILOGO REDDITI PERCETTORE N. 1 Unico 2015: rigo RN1 col. 1 + rigo LM6 Reddito complessivo Reddito abitazione principale sogg. ad IMU Redditi fondiari non imponibili Mod.730/2015: quadro riepilogo rigo 6 col. 1 + col. 2 e quadro riepilogo rigo 11 col. 1 + col. 2. C.U Sezione dati fiscali punto 1 + punto 3 + punto 4 + punto 5. Unico 2015: rigo RN 50 col. 1 Mod.730/2015: quadro riepilogo rigo 148 Unico 2015: rigo RN 50 col. 2 Mod.730/2015:quadro riepilogo rigo ALTRI REDDITI PER CUI NON E PRESCRITTO L OBBLIGO DI DICHIARAZIONE. Redditi di terreni e/o fabbricati di importo non superiore a. 185, Redditi esenti da imposte (redditi esteri, rendite inail, ecc.) Entrate occasionali (Regalie, sussidi, aiuti di parenti) Redditi derivanti da obblighi di mantenimento (dichiarare l importo lordo annuo stabilito dalla sentenza di separazione/divorzio) Borse di studio in denaro Redditi derivanti da società per quota parte Totale reddito A

5 PATRIMONIO: VALORE CATASTALE E INVESTIMENTI FINANZIARI: per i fabbricati censiti esclusa la casa di abitazione e per gli investimenti finanziari: FABBRICATI categoria A, e C (escluso A10 e C1) moltiplicare la rendita catastale rivalutata (vedi pag. 10) per 120 FABBRICATI categoria B moltiplicare la rendita catastale rivalutata (vedi pag. 3) per 140 se la casa di abitazione ha una delle seguenti categorie catastali: A1 A8 A9: moltiplicare la rendita catastale rivalutata per 110 il risultato diviso due. FABBRICATI categoria A10 e D moltiplicare la rendita catastale rivalutata (vedi pag. 3) per 60 FABBRICATI categoria C1 e E moltiplicare la rendita catastale rivalutata (vedi pag. 3) per 40,8 per i terreni agricoli: moltiplicare la rendita dominicale rivalutata del 25% (come da certificato catastale) per 90 per i terreni edificabili: Valore venale Obbligazioni per un valore di Azioni per un valore di..... Fondi di investimento per un valore di. Titoli di stato per un valore di... Depositi bancari/postali con valore al 31/12/2014. TOTALE PATRIMONIO B.. TOTALE REDDITO A (pag. 4) % DEL TOTALE PATRIMONIO B.... = TOTALE PERCETTORE N Il sottoscritto dichiara sotto la propria responsabilità che i dati di reddito e patrimonio del percettore n. 1 corrispondono a verità Data... Firma dello studente... 5

6 REDDITI PERCETTORE N 2 Cognome e nome Data e luogo nascita Residente telefono CODICE FISCALE Gli importi dei redditi da inserire, per determinare la fascia di reddito, sono desumibili dai quadri dei modelli di dichiarazione fiscale di seguito indicati: RIEPILOGO REDDITI PERCETTORE N. 2 Unico 2015: rigo RN1 col. 1 + rigo LM6 Reddito complessivo Reddito abitazione principale sogg. ad IMU Redditi fondiari non imponibili Mod.730/2015: quadro riepilogo rigo 6 col. 1 + col. 2 e quadro riepilogo rigo 11 col. 1 + col. 2. C.U Sezione dati fiscali punto 1 + punto 3 + punto 4 + punto 5. Unico 2015: rigo RN 50 col. 1 Mod.730/2015: quadro riepilogo rigo 148 Unico 2015: rigo RN 50 col. 2 Mod.730/2015:quadro riepilogo rigo ALTRI REDDITI PER CUI NON E PRESCRITTO L OBBLIGO DI DICHIARAZIONE. Redditi di terreni e/o fabbricati di importo non superiore a. 185, Redditi esenti da imposte (redditi esteri, rendite inail, ecc.) Entrate occasionali (Regalie, sussidi, aiuti di parenti) Redditi derivanti da obblighi di mantenimento (dichiarare l importo lordo annuo stabilito dalla sentenza di separazione/divorzio) Borse di studio in denaro Redditi derivanti da società per quota parte Totale reddito A

7 PATRIMONIO: VALORE CATASTALE E INVESTIMENTI FINANZIARI: per i fabbricati censiti esclusa la casa di abitazione e per gli investimenti finanziari: FABBRICATI categoria A, e C (escluso A10 e C1) moltiplicare la rendita catastale rivalutata (vedi pag. 10) per 120 FABBRICATI categoria B moltiplicare la rendita catastale rivalutata (vedi pag. 3) per 140 se la casa di abitazione ha una delle seguenti categorie catastali: A1 A8 A9: moltiplicare la rendita catastale rivalutata per 110 il risultato diviso due. FABBRICATI categoria A10 e D moltiplicare la rendita catastale rivalutata (vedi pag. 3) per 60 FABBRICATI categoria C1 e E moltiplicare la rendita catastale rivalutata (vedi pag. 3) per 40,8 per i terreni agricoli: moltiplicare la rendita dominicale rivalutata del 25% (come da certificato catastale) per 90 per i terreni edificabili: Valore venale Obbligazioni per un valore di Azioni per un valore di..... Fondi di investimento per un valore di. Titoli di stato per un valore di... Depositi bancari/postali con valore al 31/12/2014. TOTALE PATRIMONIO B.. TOTALE REDDITO A (pag. 6) % DEL TOTALE PATRIMONIO B.... = TOTALE PERCETTORE N Il sottoscritto dichiara sotto la propria responsabilità che i dati di reddito e patrimonio del percettore n. 2 corrispondono a verità Data... Firma dello studente... 7

8 REDDITI PERCETTORE N 3 Cognome e nome Data e luogo nascita Residente telefono CODICE FISCALE Gli importi dei redditi da inserire, per determinare la fascia di reddito, sono desumibili dai quadri dei modelli di dichiarazione fiscale di seguito indicati: RIEPILOGO REDDITI PERCETTORE N. 3 Unico 2015: rigo RN1 col. 1 + rigo LM6 Reddito complessivo Reddito abitazione principale sogg. ad IMU Redditi fondiari non imponibili Mod.730/2015: quadro riepilogo rigo 6 col. 1 + col. 2 e quadro riepilogo rigo 11 col. 1 + col. 2. C.U Sezione dati fiscali punto 1 + punto 3 + punto 4 + punto 5. Unico 2015: rigo RN 50 col. 1 Mod.730/2015: quadro riepilogo rigo 148 Unico 2015: rigo RN 50 col. 2 Mod.730/2015:quadro riepilogo rigo ALTRI REDDITI PER CUI NON E PRESCRITTO L OBBLIGO DI DICHIARAZIONE. Redditi di terreni e/o fabbricati di importo non superiore a. 185, Redditi esenti da imposte (redditi esteri, rendite inail, ecc.) Entrate occasionali (Regalie, sussidi, aiuti di parenti) Redditi derivanti da obblighi di mantenimento (dichiarare l importo lordo annuo stabilito dalla sentenza di separazione/divorzio) Borse di studio in denaro Redditi derivanti da società per quota parte Totale reddito A

9 PATRIMONIO: VALORE CATASTALE E INVESTIMENTI FINANZIARI: per i fabbricati censiti esclusa la casa di abitazione e per gli investimenti finanziari: FABBRICATI categoria A, e C (escluso A10 e C1) moltiplicare la rendita catastale rivalutata (vedi pag. 10) per 120 FABBRICATI categoria B moltiplicare la rendita catastale rivalutata (vedi pag. 3) per 140 se la casa di abitazione ha una delle seguenti categorie catastali: A1 A8 A9: moltiplicare la rendita catastale rivalutata per 110 il risultato diviso due. FABBRICATI categoria A10 e D moltiplicare la rendita catastale rivalutata (vedi pag. 3) per 60 FABBRICATI categoria C1 e E moltiplicare la rendita catastale rivalutata (vedi pag. 3) per 40,8 per i terreni agricoli: moltiplicare la rendita dominicale rivalutata del 25% (come da certificato catastale) per 90 per i terreni edificabili: Valore venale Obbligazioni per un valore di Azioni per un valore di..... Fondi di investimento per un valore di. Titoli di stato per un valore di... Depositi bancari/postali con valore al 31/12/2014. TOTALE PATRIMONIO B.. TOTALE REDDITO A (pag. 8) % DEL TOTALE PATRIMONIO B.... = TOTALE PERCETTORE N Il sottoscritto dichiara sotto la propria responsabilità che i dati di reddito e patrimonio del percettore n. 3 corrispondono a verità Data... Firma dello studente... 9

10 QUADRO RISERVATO A : STUDENTE DIVERSAMENTE ABILE Cognome. Nome. La Lumsa esonera totalmente dal pagamento delle tasse e dei contributi, gli studenti che presentino una disabilità con riconoscimento di handicap ai sensi dell art. 3, comma 1, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 o con un invalidità pari o superiore al sessantasei per cento (66%) certificata dalle autorità di competenza. Grado di invalidità: % (Indicare il grado di invalidità riconosciuta) Altro (descrivere in forma sintetica il proprio handicap) Per attestare il riconoscimento dell invalidità vengono presentati i seguenti documenti: Firma dello studente..... (o di chi ne fa le veci) 10

11 QUADRO RISERVATO A : STUDENTE INDIPENDENTE DALLA FAMIGLIA D ORIGINE: Il d.p.c.m. del 09/04/2001 definisce lo studente indipendente dalla famiglia di origine, lo studente che possiede entrambi i seguenti requisiti al momento dell immatricolazione/iscrizione: Residenza esterna dall unità abitativa del nucleo familiare in alloggio non di proprietà della famiglia origine da almeno due anni. Data residenza esterna. Reddito derivante esclusivamente da lavoro autonomo o dipendente fiscalmente dichiarato da almeno due anni non inferiore a 7.500,00. Indicare la data di inizio dell attività lavorativa. Indicare le generalità del datore di lavoro.. Compilare il modello di autocertificazione valorizzando i dati di reddito e patrimonio personali dello studente come indicato a pag. 4 dell autocertificazione. Lo studente è residente in ITALIA Lo studente è residente all ESTERO QUADRO RISERVATO A: STUDENTE STRANIERO Regolamento tasse e contributi a.a. 2015/2016 studenti stranieri I cittadini comunitari e non comunitari, residenti in Italia devono corrispondere tasse e contributi in base alle norme del presente regolamento, presentando la documentazione fiscale necessaria per la determinazione della fascia di appartenenza. Compilare i quadri dei percettori di reddito (pag. 3 e succ.). Per i cittadini comunitari e non comunitari, residenti in Italia, non in possesso della documentazione fiscale, debbono richiedere la traduzione consolare del reddito della famiglia di origine all estero. Gli studenti comunitari e non comunitari residenti all estero corrisponderanno tasse e contributi per un importo totale di 3.220,00, più la tassa regionale per il diritto allo studio. 11

12 QUADRO RISERVATO A: STUDENTE APPARTENENTE A COMUNITA RELIGIOSE Libera Università Maria Ss. Assunta Via della Traspontina, Roma...l... sottoscritt... DIPARTIMENTO CORSO DI LAUREA ANNO DI CORSO DICHIARAZIONE Cognome e nome nato/a il luogo di nascita provincia residente a prov. indirizzo c.a.p domiciliato/a a (se diverso da residenza) Recapito telefonico CODICE FISCALE Dichiaro di essere membro effettivo della Congregazione: città......indirizzo La suddetta congregazione provvede al mio completo mantenimento SI NO Dichiaro inoltre di non svolgere nessuna attività lavorativa e di non possedere alcun patrimonio personale. SI NO Data... Firma del responsabile della comunità Firma dello/a studente N. B. Compilare anche i quadri dei percettori di reddito se lo studente non è a carico della congregazione o se possiede patrimoni propri. 12

13 SPAZIO PER L'AUTENTICAZIONE DELLA FIRMA DELLO/A STUDENTE (Firma autenticata sulla base della normativa vigente - art. 21, 46, 47 e 76 del D.P.R. 445 del 28/12/2000 e successive modificazioni) Consapevole delle responsabilità penali derivanti dall'aver prodotto dichiarazione mendace, non veritiera o contenente dati non più rispondenti a verità, richiamate dall art.76 del D.P.R.445/2000, sottoscrivo il presente questionario affermando, in fede, che quanto in esso dichiarato corrisponde al vero.(art.21 e 47 DPR 445/2000 e successive modificazioni). Ai sensi del D.lgs n. 196/2003 (T.U. in materia di privacy), il sottoscritto esprime consenso alla tenuta, elaborazione e gestione - anche sotto forma di aggregati statistici - dei dati e delle informazioni fornite con il presente modulo alla Libera Università Maria ss. Assunta e alla Regione Lazio Assessorato Scuola, Formazione e Politiche per il Lavoro, per la concessione dei servizi propri della Lumsa. Il sottoscritto dichiara, altresì, che in rinuncia agli studi o di trasferimento ad altra università, non è esonerato dal pagamento dell intero ammontare delle tasse e contributi per l A.A. 2015/2016. di essere a conoscenza delle norme contenute nel regolamento per le iscrizioni relative all anno accademico 2015/2016. Data... Firma dello/a studente... Ai sensi dell articolo 21 del D.P.R. 445 del 28/12/2000, attesto che la firma è stata apposta in mia presenza dal : Sig./ra la cui identità personale è stata accertata mediante n... emesso in data....da... e previa ammonizione sulle responsabilità penali cui può andare incontro in caso di dichiarazione mendace. Data... L impiegato incaricato... A V V E R T E N Z E: 1. Il Regolamento tasse e contributi è parte integrante delle norme contenute nel presente modulo. 2. Senza la presentazione del presente modulo - entro i termini stabiliti - l iscrizione che si riferisce all anno accademico 2015/2016 non può essere considerata valida. 3. La fascia di reddito può essere considerata definitiva soltanto dopo il visto di controllo degli uffici amministrativi. Riservato agli uffici amministrativi La fascia di reddito attribuita allo studente:... Matr. N....è:... Visto di controllo: Roma... Firma... 13

14 Note esplicative per la corretta compilazione del modello di autocertificazione Il presente modello deve essere compilato per la corretta determinazione della fascia di reddito per determinare l ammontare delle tasse e dei contributi da versare per l a.a La Lumsa per determinare la fascia di reddito del nucleo familiare dello studente utilizza il criterio del reddito complessivo lordo di tutti i componenti il nucleo familiare dello studente più il 10% del patrimonio complessivo di tutti i componenti il nucleo familiare dello studente. Per la compilazione del modello di autocertificazione occorre consultare i modelli fiscali Certificazione Unica 2015, Unico 2015 e 730/2015 riferiti ai redditi conseguiti nell anno Il presente modello deve essere compilato per indicare dettagliatamente il reddito e il patrimonio di ciascun componente il nucleo familiare per determinare l esatta fascia di reddito dello studente. Qualora il reddito e il 10% del patrimonio superano il limite dei ,00 euro lordi annui non occorre compilare detto modello, ma il mod. 5 (studente che intende presentare l autocetificazione senza rendere note le condizioni economiche) reperibile sul sito nella sezione Economato. Il presente modello deve essere compilato in tutte le sue parti a cura dello studente per procedere alla pre-immatricolazione on line e successivamente consegnato in Segreteria Studenti al momento dell immatricolazione per le dovute verifiche. Note per compilazione singole pagine: Pag. 1 Lo studente deve scegliere il suo status barrando una delle opzioni riportate: Pag. 2 Lo studente deve inserire tutti i componenti del suo nucleo familiare, indicare la residenza e se la casa di abitazione del nucleo familiare sia di proprietà oppure no. Pag. 3: riquadro n. 1 (Notizie relative alla famiglia), lo studente deve inserire il numero dei componenti e dei percettori di reddito all interno del proprio nucleo familiare (compreso se stesso se percepisce reddito) e se ci sono all interno del nucleo familiare altri studenti universitari iscritti alla LUMSA in corso. riquadro n. 2 (Dati fiscali di fabbricati e terreni), in questo quadro devono essere soltanto indicati i redditi del nucleo familiare derivanti dalle voci specifiche indicate. Riquadro n. 3 (Fabbricati di proprietà del nucleo familiare), inserire i fabbricati di proprietà di tutti i componenti il nucleo familiare ESCLUSA la casa di abitazione. Pag. 4: Da questa pagina comincia il calcolo effettivo del reddito complessivo lordo e del 10% del patrimonio complessivo lordo di ciascun componente il nucleo familiare dello studente. Redditi percettore n. 1. Indicare le generalità del percettore n. 1, nel riquadro riepilogo redditi inserire l importo di ciascun reddito indicato e desumibile dai modelli di dichiarazione fiscali che ciascun percettore di reddito ha conseguito nell anno Nel riquadro redditi per cui non è prescritto l obbligo di dichiarazione il percettore deve indicare l importo percepito per l anno In particolare, per quanto riguarda gli obblighi di mantenimento, bisogna specificare l importo annuo dell assegno di mantenimento come stabilito nella sentenza di separazione. Patrimonio. Per gli immobili di proprietà del nucleo familiare che non sono la casa di abitazione es. seconda casa al mare, in montagna, negozi ecc. il calcolo del patrimonio si effettua moltiplicando la rendita catastale rivalutata per un coefficiente patrimoniale in base alla categoria catastale dell immobile. Per i valori mobiliari azioni, obbligazioni ecc. indicare il valore nominale al 31/12/2014. Procedere con i criteri di pag. 4 per tutti coloro che percepiscono reddito e patrimonio nel nucleo familiare dello studente. 14

15 Pag. 10: Lo studente è esonerato dal pagamento di tasse e contributi presentando un certificato della ASL attestante la tipologia e la percentuale di invalidità. Pag. 11: Lo studente per essere considerato indipendente dalla famiglia di origine deve avere entrambi i requisiti indicati al momento dell iscrizione (specificati dettagliatamente nella pagina). In assenza di uno dei requisiti lo studente è considerato studente inserito nel nucleo familiare di origine. Lo studente straniero paga tasse contributi corrispondenti alla quarta fascia delle tabelle Lumsa primo ingresso 2015/2016. Pag. 12: Pag. 12: Lo/a studente appartenente ad una comunità religiosa deve versare le tasse e i contributi della fascia 2 delle tabelle tasse primo ingresso Lumsa 2015/2016 e deve far firmare dal responsabile della comunità la dichiarazione sul modello di autocertificazione a pag. 12. Note 15

(si invitano i richiedenti a compilare il modulo in forma chiara e completa di tutti i dati richiesti) DIPARTIMENTO CORSO DI STUDIO ANNO DI CORSO

(si invitano i richiedenti a compilare il modulo in forma chiara e completa di tutti i dati richiesti) DIPARTIMENTO CORSO DI STUDIO ANNO DI CORSO Via della Traspontina 21 00193 Roma MOD. 1 (Studente inserito nella famiglia d origine) pag. 3 MOD. 2 (Studente coniugato) pag. 3 MOD. 3 (Studente disabile) pag. 14 MOD. 4 (Studente indipendente famiglia

Dettagli

(si invitano i richiedenti a compilare il modulo in forma chiara e completa di tutti i dati richiesti) DIPARTIMENTO CORSO DI STUDIO ANNO DI CORSO

(si invitano i richiedenti a compilare il modulo in forma chiara e completa di tutti i dati richiesti) DIPARTIMENTO CORSO DI STUDIO ANNO DI CORSO MOD. 1 (Studente inserito nella famiglia d origine ) pag. 3 MOD. 1 BIS (Studente disabile) pag. 4 MOD. 2 (Studente coniugato) pag. 3 Via della Traspontina 21 00193 Roma MOD. 2 bis (Studente indipendente

Dettagli

GUIDA 2. Processo di pre-immatricolazione on line A.A. 2015/2016

GUIDA 2. Processo di pre-immatricolazione on line A.A. 2015/2016 GUIDA 2 Processo di pre-immatricolazione on line LAUREE MAGISTRALI A.A. 2015/2016 LUMSA- Sistemi Informativi pag. 1 di 18 ATTENZIONE Prima di procedere con la pre-immatricolazione on line seguire le seguenti

Dettagli

GUIDA 1. Processo di pre-immatricolazione on line LAUREE TRIENNALI, LAUREE MAGISTRALI A CICLO UNICO

GUIDA 1. Processo di pre-immatricolazione on line LAUREE TRIENNALI, LAUREE MAGISTRALI A CICLO UNICO GUIDA 1 Processo di pre-immatricolazione on line LAUREE TRIENNALI, LAUREE MAGISTRALI A CICLO UNICO A.A. 2015/2016 ATTENZIONE Prima di procedere con la pre-immatricolazione on line seguire le seguenti raccomandazioni:

Dettagli

GUIDA 2. Processo di pre-immatricolazione on line A.A. 2014/2015

GUIDA 2. Processo di pre-immatricolazione on line A.A. 2014/2015 GUIDA 2 Processo di pre-immatricolazione on line LAUREE MAGISTRALI A.A. 2014/2015 LUMSA- Sistemi Informativi pag. 1 di 19 ATTENZIONE Prima di procedere con la pre-immatricolazione on line seguire le seguenti

Dettagli

GUIDA 1. Processo di pre-immatricolazione on line LAUREE TRIENNALI, LAUREE MAGISTRALI A CICLO UNICO

GUIDA 1. Processo di pre-immatricolazione on line LAUREE TRIENNALI, LAUREE MAGISTRALI A CICLO UNICO GUIDA 1 Processo di pre-immatricolazione on line LAUREE TRIENNALI, LAUREE MAGISTRALI A CICLO UNICO A.A. 2014/2015 ATTENZIONE Prima di procedere con la pre-immatricolazione on line seguire le seguenti raccomandazioni:

Dettagli

AUTOCERTIFICAZIONE DELLO/A STUDENTE (D.P.R. n.445 del 28 Dicembre 2000 art.46 e successive modificazioni).... Cognome e nome

AUTOCERTIFICAZIONE DELLO/A STUDENTE (D.P.R. n.445 del 28 Dicembre 2000 art.46 e successive modificazioni).... Cognome e nome Studente inserito nella famiglia d origine - pag. 2-3 Studente coniugato - pag. 2-3 Studente indipendente dalla famiglia di origine - pag. 4 Via della Traspontina 21 00193 Roma Studente Straniero - pag.

Dettagli

4. ESENZIONE PARZIALE PER CONDIZIONE ECONOMICA DAL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI

4. ESENZIONE PARZIALE PER CONDIZIONE ECONOMICA DAL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI 4. ESENZIONE PARZIALE PER CONDIZIONE ECONOMICA DAL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI Lo studente che ritenga di trovarsi nelle condizioni economiche previste per ottenere l esenzione dal pagamento di quote parziali

Dettagli

COMUNE DI RABBI Servizio Asilo Nido RICHIESTA INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE PER L ACCESSO ALL ASILO NIDO COMUNALE. Anno educativo 2015/2016

COMUNE DI RABBI Servizio Asilo Nido RICHIESTA INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE PER L ACCESSO ALL ASILO NIDO COMUNALE. Anno educativo 2015/2016 COMUNE DI RABBI Servizio Asilo Nido RICHIESTA INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE PER L ACCESSO ALL ASILO NIDO COMUNALE Anno educativo 2015/2016 Data di presentazione Domanda n. Ora di presentazione Residente

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Protocollo comunale Marca da Bollo Legge 9 dicembre 1998, n.431, art. 11 FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Protocollo comunale Marca da Bollo Legge 9 dicembre 1998, n.431, art. 11 FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE

Dettagli

Contrassegnare le caselle e compilare la domanda con le informazioni richieste DICHIARO

Contrassegnare le caselle e compilare la domanda con le informazioni richieste DICHIARO Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Protocollo comunale Marca da Bollo Legge 9 dicembre 1998, n.431, art. 11 FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA PROVINCIA DI ROMA Tel. 06-9015601 Fax. 06-9041991 Piazza C. Leonelli n 15 C.A.P. 00063 www.comunecampagnano.it SETTORE IV - Servizi 2/3 Politiche Sociali BANDO PER L ASSEGNAZIONE,

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture Protocollo comunale Marca da Bollo Legge 9 dicembre 1998, n.431, art. 11 FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE Richiesta di assegnazione

Dettagli

Il sistema di contribuzione è costituito da una parte fissa e da una parte variabile:

Il sistema di contribuzione è costituito da una parte fissa e da una parte variabile: REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DELLA FASCIA CONTRIBUTIVA PER L ANNO ACCADEMICO 2011/2012 DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 21 MARZO 2011 REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DELLA FASCIA CONTRIBUTIVA

Dettagli

SCADENZA: 11 APRILE 2014 - ore 11.00

SCADENZA: 11 APRILE 2014 - ore 11.00 SCADENZA: 11 APRILE 2014 - ore 11.00 CONDUTTORI SI PREGA DI SCRIVERE IN MANIERA CHIARA E LEGGIBILE IN TUTTE LE CASELLE, ALTRIMENTI L'AMMINISTRAZIONE NON RISPONDERA' PER ERRORI DI COMPILAZIONE. RISERVATO

Dettagli

NUCLEO FAMILIARE. Data di nascita. Codice Fiscale Cognome Nome

NUCLEO FAMILIARE. Data di nascita. Codice Fiscale Cognome Nome Modulo A1 FONDO GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2014 MODULO DI DOMANDA D.G.R. n. 2207 del 25/07/2014 Periodo15 settembre 31ottobre 2014 Il/La sottoscritto/a (cognome e nome).. in qualità di : titolare del contratto

Dettagli

Domanda di iscrizione per l anno accademico 2015/2016 Iscrizione senza borsa di studio

Domanda di iscrizione per l anno accademico 2015/2016 Iscrizione senza borsa di studio Imposta di bollo virtuale Autorizzazione D.R.E. Puglia Sez.Foggia n.7406/00 Domanda di iscrizione per l anno accademico 2015/2016 Iscrizione senza borsa di studio Al Magnifico Rettore Università degli

Dettagli

DOMANDA DI ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE 2015/2016

DOMANDA DI ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE 2015/2016 Servizio Autonomo Personale Area Amministrazione Economica Risorse Umane Tel 0817953725/30 Fax 0817953875 A DOMANDA DI ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE 2015/2016 DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE (compilare

Dettagli

Oggetto: Domanda di intervento economico di natura socio-assistenziale

Oggetto: Domanda di intervento economico di natura socio-assistenziale CITTA DI MONTECCHIO MAGGIORE - Provincia di Vicenza - 36075 via Roma, 5 CF e P. IVA 00163690241 AL SIG. SINDACO del Comune di MONTECCHIO MAGGIORE Oggetto: Domanda di intervento economico di natura socio-assistenziale

Dettagli

FONDAZIONE Fratelli Camerano O.N.L.U.S. Riconosciuta con Decreto della Repubblica Italiana - Regione Sicilia D. D. G. n. 1831/VIII del 19 ottobre 2009

FONDAZIONE Fratelli Camerano O.N.L.U.S. Riconosciuta con Decreto della Repubblica Italiana - Regione Sicilia D. D. G. n. 1831/VIII del 19 ottobre 2009 RICHIESTA DI BORSA DI STUDIO BANDO STRAORDINARIO ANNO ACCADEMICO 2011/2012 PRIMA DI COMPILARE, LEGGERE ATTENTAMENTE IL BANDO DI SELEZIONE. SCRIVERE IN NERO ED IN STAMPATELLO LEGGIBILE. ALLEGARE A PENA

Dettagli

DOMANDA BORSA DI STUDIO

DOMANDA BORSA DI STUDIO DOMANDA BORSA DI STUDIO MOD. 13_8 Rev. 0 Anno scolastico o accademico NOTIZIE RELATIVE AL/LA VETERINARIO/A Veterinario/a (cognome e nome) Nato/a a Prov. il Codice Fiscale Residente in Prov. Via CAP Tel.

Dettagli

DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 20/07/2015. Il/la sottoscritto/a nato/a il. a Prov. e residente a SAN ROMANO IN G.NA. in Via n.

DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 20/07/2015. Il/la sottoscritto/a nato/a il. a Prov. e residente a SAN ROMANO IN G.NA. in Via n. Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di affitto (esente da bollo art. 8 - comma 3 - della Tabella, Allegato B, DPR n. 642/1972) DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

GUIDA RAPIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA GUIDA RAPIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA La dichiarazione sostitutiva è composta dal presente modello base, che a pagina 3 raccoglie i dati relativi al nucleo familiare, e da tanti

Dettagli

Città di Novate Milanese Provincia di Milano

Città di Novate Milanese Provincia di Milano AUTOCERTIFICAZIONE EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA Il/La sottoscritto/a nato/a a Il residente in Via/Piazza n. Comune Prov. recapito telefonico D I C H I A R O Che la situazione economica e patrimoniale

Dettagli

Il sistema di contribuzione è costituito da una parte fissa e da una parte variabile: tassa di iscrizione 200 contributi finalizzati (ex L.

Il sistema di contribuzione è costituito da una parte fissa e da una parte variabile: tassa di iscrizione 200 contributi finalizzati (ex L. REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DELLA FASCIA CONTRIBUTIVA PER L ANNO ACCADEMICO 2014/2015 DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 15 APRILE 2014 REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DELLA FASCIA CONTRIBUTIVA

Dettagli

COMUNE DI CUPRAMONTANA - Città del Verdicchio

COMUNE DI CUPRAMONTANA - Città del Verdicchio COMUNE DI CUPRAMONTANA - Città del Verdicchio Tel. 0731 786811 Fax 0731 786860 6003 Provincia di Ancona E-mail comune.cupramontana@provincia.ancona.it P.I. 00083907 PROTOCOLLO COMUNALE Bollo 1,6 Riservato

Dettagli

dal 22 OTTOBRE al 27 NOVEMBRE 2014

dal 22 OTTOBRE al 27 NOVEMBRE 2014 BANDO ERP 2014 COMUNI DELLA PROVINCIA DI LECCO Domande per la formazione della graduatoria di assegnazione alloggi erp (R.R. N.1/2004 modificato dai R.R. n.5/2006 - R.R. n. 3/2011 e Legge Regionale N.

Dettagli

DICHIARO. (NB Se invalido allegare il certificato della Commissione di Prima istanza per l accertamento degli stati di invalidità)

DICHIARO. (NB Se invalido allegare il certificato della Commissione di Prima istanza per l accertamento degli stati di invalidità) Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Protocollo comunale Marca da Bollo. 16,00 Legge 9 dicembre 1998, n.431, art. 11 FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE

Dettagli

DICHIARAZIONE DELLE CONDIZIONI ECONOMICHE DEL NUCLEO FAMILIARE RICHIEDENTE GLI INTERVENTI ASSISTENZIALI

DICHIARAZIONE DELLE CONDIZIONI ECONOMICHE DEL NUCLEO FAMILIARE RICHIEDENTE GLI INTERVENTI ASSISTENZIALI DICHIARAZIONE DELLE CONDIZIONI ECONOMICHE DEL NUCLEO FAMILIARE RICHIEDENTE GLI INTERVENTI ASSISTENZIALI SI DEVONO COMPILARE CON PRECISIONE TUTTE LE PAGINE IN TUTTE LE PARTI - METTERE NO NELLE PARTI CHE

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Protocollo comunale Marca da Bollo Legge 9 dicembre 1998, n. 431, art. 11 FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE

Dettagli

di essere cittadino italiano o di uno stato aderente all Unione Europea;

di essere cittadino italiano o di uno stato aderente all Unione Europea; Al Sig. Sindaco del Comune di Altopascio P.zza Vittorio Emanuele, 24 55011 Altopascio (LU) DOMANDA CONTRIBUTO AFFITTO ANNO 2014 in esenzione da bollo ai sensi del D.P.R. 642/72 tab. B art. 8 comma 3 Il

Dettagli

Scadenza: ore 12,00 del 30/05/2014

Scadenza: ore 12,00 del 30/05/2014 DOMANDA CONTRIBUTO INTEGRAZIONE CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2014 Scadenza: ore 12,00 del 30/05/2014 Al SINDACO del COMUNE DI CASTELNUOVO BERARDENGA Il/La sottoscritto/a (cognome e nome) ai sensi dell art.

Dettagli

ISTRUZIONI Compilazione della Dichiarazione Unica Sostitutiva (DSU)

ISTRUZIONI Compilazione della Dichiarazione Unica Sostitutiva (DSU) ISTRUZIONI Compilazione della Dichiarazione Unica Sostitutiva (DSU) La nuova dichiarazione Ise/Isee cambia sostanzialmente rispetto al passato. Dal 2015 il calcolo del parametro non viene più fatto dal

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (art. 46 D.P.R. 445 del 28.12.2000) (dati anagrafici, di stato civile, fiscali e di stato di famiglia)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (art. 46 D.P.R. 445 del 28.12.2000) (dati anagrafici, di stato civile, fiscali e di stato di famiglia) All. 1 DIPARTIMENTO I SERVIZIO IV TRATTAMENTO ECONOMICO Via Angelo Bargoni, 78-00153 ROMA-FAX : 06/67667732/4417 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (art. 46 D.P.R. 445 del 28.12.2000) (dati anagrafici,

Dettagli

IL SOTTOSCRITTO/A... RESIDENTE IN COMUNE DI... DOMICILIATO/A IN COMUNE DI...

IL SOTTOSCRITTO/A... RESIDENTE IN COMUNE DI... DOMICILIATO/A IN COMUNE DI... Azienda Lombarda per l Edilizia Residenziale di Brescia-Cremona-Mantova Sede Marca da bollo 16,00 DOMANDA DI ASSEGNAZIONE DI N. 1 ALLOGGIO IN LOCAZIONE PER 10 ANNI CON PATTO DI FUTURA VENDITA IN BRESCIA

Dettagli

RICHIESTA DI SOGGIORNO CLIMATICO TERMALE NUMERO DI PROTOCOLLO

RICHIESTA DI SOGGIORNO CLIMATICO TERMALE NUMERO DI PROTOCOLLO RICHIESTA DI SOGGIORNO CLIMATICO TERMALE NUMERO DI PROTOCOLLO Quadro A/1 DATI DELL ISCRITTO (O DEL RICHIEDENTE) DATA DI PRESENTAZIONE INPDAP DIREZIONE CENTRALE CREDITO E WELFARE- ASSISTENZA MAGISTRALE

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER I CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2015

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER I CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2015 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER I CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2015 Al Comune di Isola del Giglio Ufficio Segreteria Via V. Emanuele, 2 58012 Isola del Giglio (GR) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI

Dettagli

CHIEDE L EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO DI ASSISTENZA ECONOMICA. A titolo di prestito: SÌ

CHIEDE L EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO DI ASSISTENZA ECONOMICA. A titolo di prestito: SÌ Unità operativa di N domanda 1/8 DATI DEL RICHIEDENTE Il sottoscritto Nato a Residente a Telefono Codice fiscale ISEE il Via Scadenza (solo se a titolo di prestito) CHIEDE L EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO

Dettagli

Iscrizioni Asilo Nido 2011-2012

Iscrizioni Asilo Nido 2011-2012 Iscrizioni Asilo Nido 2011-2012 FOGLIO INFORMATIVO E ISTRUZIONI PER IL CALCOLO DELL ISEE Questa guida vuole agevolare la compilazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), la nuova dichiarazione

Dettagli

Città di Albino. Provincia di Bergamo

Città di Albino. Provincia di Bergamo Città di Albino (Albì) Provincia di Bergamo REGOLAMENTO COMUNALE PER L INDIVIDUAZIONE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA PER L ACCESSO ALLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE. (Legge 27 dic. 1997 n. 449 e d.lgs. 31

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA QUADRO A - DATI ANAGRAFICI

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA QUADRO A - DATI ANAGRAFICI ZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) QUADRO A - DATI ANAGRAFICI RELATIVI ALL INVALIDO CIVILE, CIECO CIVILE, SORDOMUTO (Obbligatorio

Dettagli

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO Sede legale: C.so Italia, 55 - Sede amministrativa: via Morelli, 39 34170 GORIZIA Tel/fax 0481/536272 www.consunigo.it info@consunigo.it CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO 1. Oggetto

Dettagli

PROVINCIA DI LUCCA Dipartimento Servizi ai Cittadini Servizio Politiche Educative

PROVINCIA DI LUCCA Dipartimento Servizi ai Cittadini Servizio Politiche Educative All. 1) PROVINCIA DI LUCCA Dipartimento Servizi ai Cittadini Servizio Politiche Educative BANDO PROVINCIALE POR OB.3 MISURA C2 Borse di studio per lingua inglese all estero Anno 2006 Premessa La Provincia

Dettagli

REQUISITI PER PARTECIPAZIONE AL BANDO ASSEGNAZIONE ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA COMUNE DI PALAZZAGO

REQUISITI PER PARTECIPAZIONE AL BANDO ASSEGNAZIONE ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA COMUNE DI PALAZZAGO REQUISITI PER PARTECIPAZIONE AL BANDO ASSEGNAZIONE ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA (Regolamento Regionale n. 1/2004 e s.m.i.- LL.RR.27/2009) COMUNE DI PALAZZAGO APERTURA BANDO: Dal 21 SETTEMBRE

Dettagli

Assessorato alle Politiche Sociali

Assessorato alle Politiche Sociali C o m u n e d i S a r r o c h Assessorato alle Politiche Sociali AL COMUNE DI SARROCH Assessorato alle Politiche Sociali 09018 Sarroch DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLE SEZIONE SPERIMENTALE ANNO 2013/2014 Il

Dettagli

Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari

Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari Comune di Villa San Pietro Provincia di Cagliari Piazza San Pietro,6-09010 Villa San Pietro (CA) - Tel.070\90770104 - Fax.070\90.74.19 c.f. 00492250923 www.comune.villasanpietro.ca.it AREA SOCIO-ASSISTENZIALE

Dettagli

FONDO GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2015 MODULO DI DOMANDA

FONDO GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2015 MODULO DI DOMANDA FONDO GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2015 MODULO DI DOMANDA Il sottoscritto/a - sesso M F - codice fiscale - data di nascita - comune di nascita.. - provincia di nascita - stato estero di nascita.. - comune di

Dettagli

RICHIESTA CONCESSIONE BUONO SOCIALE PER SOSTEGNO SPESE ASSISTENTI FAMILIARI (vers. 01 feb. 09)

RICHIESTA CONCESSIONE BUONO SOCIALE PER SOSTEGNO SPESE ASSISTENTI FAMILIARI (vers. 01 feb. 09) RICHIESTA CONCESSIONE BUONO SOCIALE PER SOSTEGNO SPESE ASSISTENTI FAMILIARI (vers. 01 feb. 09) Il/la sottoscritto/a nato/a a prov. il tel. residente a Nova Milanese in via C.F. CHIEDE che gli/le venga

Dettagli

Libera Università Maria Ss. Assunta

Libera Università Maria Ss. Assunta Libera Università Maria Ss. Assunta ANNO ACCADEMICO 2013-2014 REGOLAMENTO PER LE ISCRIZIONI PER GLI STUDENTI DEI CORSI DI: LAUREA TRIENNALE LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO LAUREA MAGISTRALE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

Il sottoscritto... nato a... residente nel Comune di CASTEL MAGGIORE in Via/Piazza... n. tel... cell... e-mail..

Il sottoscritto... nato a... residente nel Comune di CASTEL MAGGIORE in Via/Piazza... n. tel... cell... e-mail.. DOMANDA DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE A CANONE CONCORDATO DI N. 1 ALLOGGIO PROTETTO PER ANZIANI, DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CASTEL MAGGIORE, SITUATO IN

Dettagli

al Comune di San Martino Buon Albergo

al Comune di San Martino Buon Albergo al Comune di San Martino Buon Albergo OGG: ISTANZA PER LA CONCESSIONE DI UN CONTRIBUTO ECONOMICO MENSILE. l sottoscritt nat a il residente a San Martino Buon Albergo in Via n. tel. fa istanza per ottenere

Dettagli

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - MOD. A Seconda Università degli Studi di Napoli DICHIARAZIONE DELLA CONDIZIONE ECONOMICA DELLO STUDENTE (C.D. AUTOCERTIFICAZIONE) ANNO ACCADEMICO 2002-2003 MATRICOLA (Questo spazio, in caso di prima immatricolazione,

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA

REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA Area Affari Generali REGOLAMENTO SULLE TASSE PER L ISCRIZIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA PREMESSA Il presente regolamento si applica a partire dal XXXI ciclo dei corsi di dottorato di ricerca, che

Dettagli

(LU) DOMANDA CONTRIBUTO AFFITTO ANNO

(LU) DOMANDA CONTRIBUTO AFFITTO ANNO Al Sig. Sindaco del Comune di Altopascio P.zza Vittorio Emanuele, 24 55011 Altopascio (LU) DOMANDA CONTRIBUTO AFFITTO ANNO 2015 in esenzione da bollo ai sensi del D.P.R. 642/72 tab. B art. 8 comma 3 Il

Dettagli

OGGETTO: Domanda di ammissione al Programma "Realizzazione di interventi di contrasto alle povertà" Deliberazione G.M. n. 47/2015

OGGETTO: Domanda di ammissione al Programma Realizzazione di interventi di contrasto alle povertà Deliberazione G.M. n. 47/2015 Al Comune di Cagliari Servizio Politiche Sociali Ufficio territoriale SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDA: 15/03/2016 OGGETTO: Domanda di ammissione al Programma "Realizzazione di interventi di contrasto alle

Dettagli

Compilare in stampatello DOMANDA DI AMMISSIONE ALL ASILO NIDO

Compilare in stampatello DOMANDA DI AMMISSIONE ALL ASILO NIDO Compilare in stampatello Al Comune di Mira DOMANDA DI AMMISSIONE ALL ASILO NIDO Il/la sottoscritto/a nato/a a il residente a via n tel. abitazione cellulare indirizzo e-mail in qualità di : padre madre

Dettagli

Guida all ISEE per prestazioni universitarie A.A. 2016/2017

Guida all ISEE per prestazioni universitarie A.A. 2016/2017 Guida all ISEE per prestazioni universitarie A.A. 2016/2017 1. COSA E L ISEE L Indicatore della Situazione Economica Equivalente, di seguito denominato ISEE, è lo strumento di valutazione, attraverso criteri

Dettagli

n. tel. cellulare n PRESENTA DOMANDA

n. tel. cellulare n PRESENTA DOMANDA Spazio riservato Al Comune di Flaibano P.zza Monumento, 39 33030 FLAIBANO UD all Ufficio PROTOCOLLO scadenza 06-05-2016 DOMANDA DI CONTRIBUTO ECONOMICO PER LE SPESE SOSTENUTE PER IL PAGAMENTO DI CANONI

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVA SOLARO Provincia di Cuneo

COMUNE DI VILLANOVA SOLARO Provincia di Cuneo Protocollo COMUNE DI VILLANOVA SOLARO Provincia di Cuneo Richiesta di contributo per il sostegno alla locazione di cui all art. 11, L. 431/98 e s.m.i. Esercizio finanziario 2013 (canone anno 2012) SCADENZA

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO FSA 2005 FONDO REGIONALE PER IL SOSTEGNO ALL'ACCESSO ALLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE (ART. 11 - LEGGE 9 DICEMBRE 1998 N.

DOMANDA DI CONTRIBUTO FSA 2005 FONDO REGIONALE PER IL SOSTEGNO ALL'ACCESSO ALLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE (ART. 11 - LEGGE 9 DICEMBRE 1998 N. SPETT. ISTITUZIONE COMUNALE PER LA GESTIONE DEI SERVIZI AL CITTADINO COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO Via XX Settembre n.49 SAN MARTINO BUON ALBERGO (VR) DOMANDA DI CONTRIBUTO FSA 2005 FONDO REGIONALE

Dettagli

IRPEF: ESERCITAZIONI SULLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI. Dott.ssa Raffaella Sponsillo

IRPEF: ESERCITAZIONI SULLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI. Dott.ssa Raffaella Sponsillo IRPEF: ESERCITAZIONI SULLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI Dott.ssa Raffaella Sponsillo IRPEF (D.P.R. 22 DICEMBRE 1986 N. 917) DEFINIZIONE: IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE CARATTERISTICHE: IMPOSTA

Dettagli

COMUNE DI MASSA POLITICHE SOCIALI, DELLA CASA E PARI OPPORTUNITA UFFICIO CASA

COMUNE DI MASSA POLITICHE SOCIALI, DELLA CASA E PARI OPPORTUNITA UFFICIO CASA COMUNE DI MASSA POLITICHE SOCIALI, DELLA CASA E PARI OPPORTUNITA UFFICIO CASA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE Indetto ai sensi dell art. 11 della legge 9

Dettagli

C O M U N E D I M O N T O N E

C O M U N E D I M O N T O N E C O M U N E D I M O N T O N E BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE PAGATI NELL ANNO 2012 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO VISTO l art. 11 della legge 09.12.1998,

Dettagli

Richiesta nominativa di nulla osta per. ricongiungimento familiare ai sensi. dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98

Richiesta nominativa di nulla osta per. ricongiungimento familiare ai sensi. dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 Richiesta nominativa di nulla osta per Allo Sportello Unico per ricongiungimento familiare ai sensi l Immigrazione dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 di come modificato dalla legge n.189/02 sigla provincia

Dettagli

C O M U N E DI O P E R A PROVINCIA DI MILANO

C O M U N E DI O P E R A PROVINCIA DI MILANO DOMANDA DI ISCRIZIONE Anno Educativo 2014 2015 BAMBINO/A * TEMPO PIENO PART TIME MATTINO (dalle ore 7.30 alle ore 13.30 pranzo compreso) PART TIME POMERIGGIO (dalle ore 12.00 alle ore 18.00 pranzo escluso)

Dettagli

DOMANDA PERMESSI ART. 33 LEGGE 104/92. COGNOME... NOME... data nascita... RESIDENZA... Via... tel... QUALIFICA... Sede di servizio... tel...

DOMANDA PERMESSI ART. 33 LEGGE 104/92. COGNOME... NOME... data nascita... RESIDENZA... Via... tel... QUALIFICA... Sede di servizio... tel... M I N I S T E R O D E L L I S T R U Z I O N E D E L L U N I V E R S I T A E D E L L A R I C E R C A Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA DI STATO 2 CIRCOLO N. FO RNEL

Dettagli

di essere cittadino italiano o di Stato aderente all Unione Europea (indicare la nazionalità)

di essere cittadino italiano o di Stato aderente all Unione Europea (indicare la nazionalità) Al SINDACO COMUNE di CIVITANOVA MARCHE Domanda per la concessione di contributi finalizzati a sostenere l accesso alle abitazioni in locazione privata Legge 431/1998 Bando anno 2015 scadenza domande 15/07/2015

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA. Via n. e residente a CAP Prov. Via n.

DOMANDA DI CONTRIBUTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA. Via n. e residente a CAP Prov. Via n. Allegato B ( domanda di contributo) Regione Toscana D.G. Diritti di cittadinanza e coesione sociale Settore politiche abitative Via di Novoli 26-50127 Firenze AVVERTENZE. Compilare la domanda in stampatello.

Dettagli

ISTRUZIONI Compilazione della Dichiarazione Unica Sostitutiva (DSU)

ISTRUZIONI Compilazione della Dichiarazione Unica Sostitutiva (DSU) ISTRUZIONI Compilazione della Dichiarazione Unica Sostitutiva (DSU) La nuova dichiarazione Ise/Isee cambia sostanzialmente rispetto al passato. Dal 2015 il calcolo del parametro non viene più fatto dal

Dettagli

Ministero dell interno

Ministero dell interno MODELLO B (bollo) (timbro di accettazione) Ministero dell interno Articolo 9 legge 5 febbraio 1992, n. 91, comma 1 lettera a b c d f Articolo 16, comma 2 e articolo 9, comma 1, lettera e), legge 5 febbraio

Dettagli

La / il sottoscritt. nat_ a Prov., il. residente nel Comune di Prov. Via n. CAP. La / il sottoscritt. nat_ a Prov., il. residente nel Comune di Prov.

La / il sottoscritt. nat_ a Prov., il. residente nel Comune di Prov. Via n. CAP. La / il sottoscritt. nat_ a Prov., il. residente nel Comune di Prov. FINESTRA Allegato B (domanda di contributo PERIODO DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA: 15 DICEMBRE 2014 31 GENNAIO 2015 Regione Toscana D.G. Diritti di cittadinanza e coesione sociale Settore politiche abitative

Dettagli

Al Comune di Gaggio Montano P.zza A. Brasa, 1 40041 Gaggio Montano

Al Comune di Gaggio Montano P.zza A. Brasa, 1 40041 Gaggio Montano Protocollo: Al Comune di Gaggio Montano P.zza A. Brasa, 4004 Gaggio Montano DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO GENERALE PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA Legge regionale

Dettagli

IL /La sottoscritto / a. Nato a il. Residente a Prov. In via n. n. tel /cell Codice Fiscale C H I E D E

IL /La sottoscritto / a. Nato a il. Residente a Prov. In via n. n. tel /cell Codice Fiscale C H I E D E DOMANDA CONDUTTORE 2015 AL COMUNE DI GRADO SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE UFFICIO DEI SERVIZI SOCIALI 34073 GRADO P.zza B. Marin, 4 ATTENZIONE: SI RACCOMANDA DI COMPILARE IN MANIERA CHIARA E LEGGIBILE E/O

Dettagli

Servizi Sociali II Ambito Politiche di affiancamento e di supporto alle famiglie

Servizi Sociali II Ambito Politiche di affiancamento e di supporto alle famiglie Allegato A Città di Alghero Provincia di Sassari Servizi Sociali II Ambito Politiche di affiancamento e di supporto alle famiglie DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO INTEGRATIVO PER IL PAGAMENTO

Dettagli

DOMANDA DI ASSEGNAZIONE ALLOGGIO IN LOCAZIONE IN MONTICELLI BRUSATI VIA PANORAMICA 31 IL SOTTOSCRITTO/A... RESIDENTE IN COMUNE DI...

DOMANDA DI ASSEGNAZIONE ALLOGGIO IN LOCAZIONE IN MONTICELLI BRUSATI VIA PANORAMICA 31 IL SOTTOSCRITTO/A... RESIDENTE IN COMUNE DI... Azienda Lombarda per l Edilizia Residenziale di Brescia-Cremona-Mantova Sede Marca da bollo 16,00 DOMANDA DI ASSEGNAZIONE ALLOGGIO IN LOCAZIONE IN MONTICELLI BRUSATI VIA PANORAMICA 31 IL SOTTOSCRITTO/A...

Dettagli

Dichiarazione di Residenza. Il Sottoscritto

Dichiarazione di Residenza. Il Sottoscritto Dichiarazione di Residenza Dichiarazione di Residenza con provenienza da altro Comune. (indicare il Comune di Provenienza) Dichiarazione di Residenza con provenienza dall Estero. (indicare lo Stato Estero

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE. il residente in Prov. Via n CAP. Via n CAP CHIEDE. di essere ammesso/a a frequentare il corso per

DOMANDA DI ISCRIZIONE. il residente in Prov. Via n CAP. Via n CAP CHIEDE. di essere ammesso/a a frequentare il corso per PROVINCIA DI ROMA ASSESSORATO ALLE POLITICHE DEL LAVORO E FORMAZIONE Dipartimento III - Servizi per la Formazione, il Lavoro e la Promozione della qualità della vita Servizio 2 - Formazione professionale

Dettagli

La / il sottoscritt. nat_ a Prov., il. residente nel Comune di Prov. Via n. CAP. La / il sottoscritt. nat_ a Prov., il. residente nel Comune di Prov.

La / il sottoscritt. nat_ a Prov., il. residente nel Comune di Prov. Via n. CAP. La / il sottoscritt. nat_ a Prov., il. residente nel Comune di Prov. finestra PERIODO DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA: dal 15 ottobre al 21 dicembre 2012 Allegato B ( domanda di contributo) Regione Toscana D.G. Diritti di cittadinanza e coesione sociale Settore politiche

Dettagli

Domanda di Immatricolazione / Iscrizione Anno Accademico 2013-2014

Domanda di Immatricolazione / Iscrizione Anno Accademico 2013-2014 Rev. 32013 Spazio per protocollo Codice Referente Convenzione Programma Retta annuale Imposta di bollo assolta in maniera virtuale ai sensi del D.P.R. 64272 e ss.mm.s.m.i. MATRICOLA Riservato alla Segreteria

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA I C I S A T I V T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 - PIAZZA GALLURA N 3 - PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO) Codice Fiscale e Partita I.V.A. 00253250906 Tel. 079/679964-73 FAX 079/679963-29 Settore

Dettagli

COMUNE DI SUISIO. Dal 10 del mese di settembre al 20 del mese di ottobre 2015

COMUNE DI SUISIO. Dal 10 del mese di settembre al 20 del mese di ottobre 2015 REQUISITI PER PARTECIPAZIONE AL BANDO ASSEGNAZIONE ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA (Regolamento Regionale n. 1/2004 e s.m.i.- LL.RR.27/2009) COMUNE DI SUISIO Dal 10 del mese di settembre al 20

Dettagli

Veneziana Energia Risorse Idriche Territorio Ambiente Servizi S.p.A. - V.E.R.I.T.A.S. S.p.A.

Veneziana Energia Risorse Idriche Territorio Ambiente Servizi S.p.A. - V.E.R.I.T.A.S. S.p.A. Dichiarazione per la pubblicità della situazione patrimoniale e reddituale ai sensi della Legge 5 Luglio 1982, n 441, richiamate dall art. 14 del D. Lgs. 33/2013. Io sottoscritta Michela Bovo nata il 24.03.1965,

Dettagli

Al Direttore Amministrativo Università degli Studi di Siena SEDE

Al Direttore Amministrativo Università degli Studi di Siena SEDE Domanda di ammissione ai permessi art. 33 L. 104/92 (per: - dipendenti portatori di handicap - genitori di portatore di handicap grave con età superiore a 18 anni - coniuge parenti/affini entro il 2 grado

Dettagli

DICHIARA (N.B. Barrare le caselle che interessano)

DICHIARA (N.B. Barrare le caselle che interessano) RICHIESTA DI VERIFICA DEI REQUISITI PER L OTTENIMENTO DI UN ALLOGGIO DI E.R.P. EX ART. 13 E 13 TER L.R.T. 96/96 COME MODIFICATA DALLA L.R.T. 41/15 ART. 40 BIS L.R.T. 96/96 COME MODIFICATA DALLA L.R.T.

Dettagli

RICHIESTA DI ASSISTENZA ECONOMICA

RICHIESTA DI ASSISTENZA ECONOMICA CONSORZIO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI Al CO.GE.SA. Via Baroncini, 9 14100 Asti RICHIESTA DI ASSISTENZA ECONOMICA IL/LA SOTTOSCRITTO/A Codice Fiscale n. Nato/a a il Residente nel Comune

Dettagli

AUTOCERTIFICAZIONE DI ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE ALLA SPESA SANITARIA PER PRESTAZIONI DI ASSISTENZA SPECIALISTICA AMBULATORIALE PER MOTIVI DI REDDITO Il Sottoscritto (dichiarante) Cognome: Nome: Nata/o

Dettagli

Dichiarazione sostitutiva unica

Dichiarazione sostitutiva unica Dichiarazione sostitutiva unica valevole per la richiesta di prestazioni sociali agevolate o per l'accesso agevolato ai servizi di pubblica utilità (decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109, come modificato

Dettagli

Allegato Mod. T (compilare in stampatello) il / / scadenza il / /

Allegato Mod. T (compilare in stampatello) il / / scadenza il / / Richiesta nominativa di nulla osta per Allo Sportello Unico per familiare al seguito ai sensi l Immigrazione dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 di come modificato dalla legge n.189/02 sigla provincia (1)

Dettagli

Parte I - Dati del richiedente in qualità di: Padre Madre Tutore Affidatario

Parte I - Dati del richiedente in qualità di: Padre Madre Tutore Affidatario (SEZIONE DA STACCARE E UTILIZZARE COME MODELLO PER LA DOMANDA) N. PROGRESSIVO DATA Da compilare a cura della scuola che riceve la domanda N. PROTOCOLLO DATA Da compilare a cura del Municipio ALL ENTE SPECIALE

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA MODELLO FAC SIMILE Spazio riservato all Ufficio Casa Domanda N. del Marca da Bollo 14,62 COMUNE DI CISTERNA DI LATINA SETTORE WELFARE UFFICIO CASA EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA Via Zanella 2 04012 Cisterna

Dettagli

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 Prot. 2008/A20C 12/05/2015 Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 BANDO di CONCORSO Assegnazione n. 12 Borse di Studio Il presente concorso, per soli titoli,

Dettagli

q casa/appartamento in affitto q alloggio ATER

q casa/appartamento in affitto q alloggio ATER Al Signor Sindaco del Comune di 31058 Susegana (TV) RICHIESTA ASSISTENZA ECONOMICA Cognome e nome coniugata nato/a a Data nascita Codice Fiscale CAP residente a Via/Piazza N cittadinanza stato civile professione

Dettagli

CO PRAT. DEL Allegato 1

CO PRAT. DEL Allegato 1 CO PRAT. DEL Allegato 1 All Ufficiale d Anagrafe del Comune di SAN MARTINO SICCOMARIO DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Dichiarazione di residenza con provenienza da altro Comune. Indicare il Comune di provenienza

Dettagli

GUIDA PER LA DETERMINAZIONE DELL INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (ISEE) PER LA RIDUZIONE DELLE TASSE UNIVERSITARIE A.A.

GUIDA PER LA DETERMINAZIONE DELL INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (ISEE) PER LA RIDUZIONE DELLE TASSE UNIVERSITARIE A.A. GUIDA PER LA DETERMINAZIONE DELL INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (ISEE) PER LA RIDUZIONE DELLE TASSE UNIVERSITARIE A.A. 2009-2010 DATI ANAGRAFICI Indicare il proprio nome, cognome e,

Dettagli

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE INVIARE A:Piazza Cola Di Rienzo 80A 00192Roma 1. DATI DELL ADERENTE Comune di nascita: Prov: ( ) Tel.: Indirizzo di residenza: CAP: e-mail: 2. RICHIESTA ANTICIPAZIONE Il

Dettagli

il / / scadenza il / /

il / / scadenza il / / Richiesta nominativa di nulla osta per familiare al seguito ai sensi dell art. 29 del D.Lg.vo n.286/98 come modificato dalla legge n.189/02 e art. 6 D.P.R. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni

Dettagli

MODELLO A MODELLO B STIPULA NUOVO CONTRATTO ISTRUZIONI COMPILAZIONE DOCUMENTAZIONE PER DETERMINAZIONE CANONE DI LOCAZIONE. Sede

MODELLO A MODELLO B STIPULA NUOVO CONTRATTO ISTRUZIONI COMPILAZIONE DOCUMENTAZIONE PER DETERMINAZIONE CANONE DI LOCAZIONE. Sede Azienda Lombarda per l Edilizia Residenziale di Brescia-Cremona-Mantova STIPULA NUOVO CONTRATTO ISTRUZIONI COMPILAZIONE DOCUMENTAZIONE PER DETERMINAZIONE CANONE DI LOCAZIONE Sede MODELLO A E necessario

Dettagli

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE (SPAZIO RISERVATO AL FONDO) 1. DATI DELL ADERENTE DATA DI RICEZIONE (PROTOCOLLO): Cognome: Nome: Codice Fiscale: Sesso: M F Data di nascita: / / Comune di nascita: Prov:

Dettagli

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza

Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Dichiarazione di residenza con provenienza da altro comune. Indicare il comune di provenienza Dichiarazione di residenza con provenienza dall estero. Indicare lo Stato estero

Dettagli