Telemedicina, ambiti di applicazione: le esperienze siciliane

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Telemedicina, ambiti di applicazione: le esperienze siciliane"

Transcript

1 Telemedicina, ambiti di applicazione: le esperienze siciliane TSRM Dott.ssa Teresa Calandra

2 Culture: formazione Prof. Muir Gray: The Healthcare Culture Club Structure: sistema di regole TEMPISTICA Systems: organizzazione

3 La diffusione della telemedicina nel contesto della programmazione sanitaria regionale: obiettivo specifico del Piano regionale di innovazione digitale per la Sanità poi (aprile 2010), con previsione di fonti finanziarie a valere del PO FESR , APQ S.I. 2005, PON , etc.- la visione integrata e l approccio di sistema su finalità e risorse obiettivo operativo del Piano di sviluppo dell Health Technology Assessment nel SSR (DA 597/2010)- l approccio multidisciplinare all innovazione e agli impatti derivanti obiettivo diffuso del PSR Piano della Salute , approvato con D.P.Reg.n.282/2011(cfr. in particolare la sezione Ricerca e innovazione) la consapevolezza delle opportunità e dei campi di applicazione obiettivo formativo di specifici eventi finalizzati a far crescere la conoscenza e la consapevolezza tra gli operatori sulle opportunità offerte dalla Telemedicina, e sulle concrete esperienze maturate nel contesto del SSR- la formazione è leva strategica del cambiamento obiettivo specifico della linea di intervento verticale n.5 del POAT Salute Sicilia Supporto allo sviluppo dell innovazione e dell informatizzazione nel settore sanitario Soggetto attuatore FORMEZ PA - dedicata al rafforzamento e crescita del network regionale esistente con laboratori di confronto sui progetti e sui protocolli operativi, avviati nel 2012 la necessità di accelerare i processi di innovazione

4 Il PON Governance Assistenza Tecnica FESR 2007/2013 Nell'ambito del PON Governance Assistenza Tecnica FESR 2007/2013, il Ministero della Salute ha elaborato un "Piano di riorganizzazione e rafforzamento delle capacità", comprendente il Progetto Operativo di Assistenza Tecnica (POAT Salute ) per le Regioni dell'obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia), che hanno fornito gli specifici fabbisogni. La Regione Sicilia ha previsto una Linea di attività dedicata, la Linea 5 Supporto allo sviluppo dell'innovazione e dell'informatizzazione nel settore sanitario, e con il supporto del FORMEZ PA, soggetto attuatore incaricato dal Ministero della Salute per le attività di assistenza tecnica, ha sviluppato specifiche azioni di rafforzamento e crescita dell'esistente network regionale, costituito dai Referenti regionali ed aziendali per la telemedicina e dai Responsabili dei diversi progetti, attivi e non attivi, presso le Aziende del Sistema Sanitario Regionale, anche con focus dedicati alla teleradiologia ed all'homecare.

5 Obiettivo della Linea 5 del POAT Salute fornire linee guida per indirizzare l evoluzione della ICT e della Telemedicina rafforzare e favorire una crescita dell'esistente network regionale per lo sviluppo della telemedicina, costituito dai Referenti regionali ed aziendali per l'osservatorio nazionale e-care (la è stata componente del board scientifico) e dai Responsabili dei progetti di telemedicina, attivi e non attivi, presso le Aziende del SSR.

6 Focus su Tele Homecare Esame dei progetti esistenti sul territorio: Home Monitoring dei pazienti con insufficienza terminale d organo (ISMETT) Teleassistenza della disabilità in pazienti affetti da sclerosi multipla e da altre patologie(irccs Bonino Pulejo) Alzheimer e famiglie fragili(irccs Bonino Pulejo) Semplicemente nascere(aopu Policlinico di Catania) Progetto di monitoraggio telecardiologico, per pazienti non autosufficienti (ASP di Palermo) Oasinet Rete per la teleassistenza Socio-Psico-Pedagogica (ASP di Messina)

7 Focus su Teleradiologia 1/2 Confronto e analisi dei progetti: -TELETAC Sistema telematico finalizzato alla realizzazione di una rete regionale per il teleconsulto e la valutazione dell indicazione chirurgica dei pazienti neurolesi gravi. Attivo dal 2010 Strutture Hub: U.O. di Neurochirurgia ARNAS Civico di Palermo e U.O. di Neurochirurgia A.O Villa Sofia Cervello Strutture Spoke: ASP AG P.O. di Sciacca e P.O. S. Giovanni di Dio, ASP PA P.O. Termini Imerese e P.O. Partinico, ASP TP P.O. S. Antonio Abate, Ospedale S. Raffaele Giglio di Cefalù -RESPECT Sistema telematico finalizzato alla realizzazione di una rete provinciale di teleconsulto neurochirurgico per pazienti affetti da trauma cranico ed ictus cerebrale emorragico. Attivo dal 2005 Strutture Hub: U.O. di Neurochirurgia A.O. Papardo Piemone e U.O. di Neurochirurgia A.O.U.P. Messina. Strutture Spoke: ASP ME P.O. di Lipari, P.O. di Milazzo, P.O. di Barcellona Pozzo di Gotto, P.O. di Patti, P.O. S.Agata di Militello, P.O. di Mistretta, P.O. di Taormina

8 Il Tavolo di Lavoro per la Teleradiologia, a partire dalle esperienze dei progetti ReSpeCt e Teletac, ha definito, con l assistenza tecnica del FORMEZ il documento: Linee Programmatiche per progetti di Telemedicina e Studio di Fattibilità per la Rete Regionale di Teleconsulto Neurochirurgico Approvato con D.A. n /12 del 30 ottobre 2012 Con D.A. n. 635/13 del 3 aprile 2013 è stato istituito il Comitato di Coordinamento Tecnico Scientifico per la Rete regionale di Teleconsulto Neurochirurgico - TeleNeuReS

9 La Governance di progetto ed i prossimi passi Comitato di Coordinamento Tecnico Scientifico (CTS) - organismo consultivo di settore (DDAn.635/13del3aprile2013) Consulta dei Nodi della Rete, cui partecipano tutti i Referenti delle strutture HUBe SPOKE della Rete regionale TeleNeuReS(DDG Azienda capofila, ARNAS Civico di Palermo (designazione assessoriale n. Del ) Operano durante tutte le fasi del ciclo di vita del progetto: Fase di Progettazione di dettaglio Fase di Realizzazione Fase di Esercizio della rete TeleNeuReS La Governancea regime Gli esiti/le lezioni della sperimentazione indirizzeranno i nuovi compiti e la nuova organizzazione _AssessoratoSalute/PIR_AreeTematiche/PIR_Telemedicina/PIR_PonGovernance/PIR_Tele NeuRes

10 Stime di economics iniziali e gestionali dei sistemi TeleTAC e ReSpecT Sistema TeleTAC Costo iniziale del progetto: ,00 Fondi: Assess.to Reg.le Salute D.A. n del Canone annuo per la manutenzione: Fondi: Strutture Richiedenti ed Eroganti. Stima costi per ogni nuova sede: attivazione SPOKE: circa, canone di gestione annuale comprensiva dei costi di connettività: ,00 attivazione HUB: circa, canone di gestione annuale comprensiva dei costi di connettività: ,00 Sistema ReSpecT Costo iniziale del progetto: ,00 Fondi: Ministero Istruzione, Università e Ricerca. Canone annuo di manutenzione: ,00 Fondi: Asp Messina. Stima costi per ogni nuova sede: attivazione SPOKE: ,00 circa; canone di gestione annuale senza costi di connettività: 8.500,00 attivazione HUB: ,00 circa; canone di gestione annuale senza costi di connettività: 1.650,00 costi progettazione, installazione e formazione: 5.720,00 Fonte: Studio di fattibilità TeleNeuReS(DA n.2335/12 del )

11 Analisi del progetto e rinnovo della convenzione: Focus su Teleradiologia 2/2 -SeTT (Servizi di Telemedicina e Teleformazione) Componente Teleradiologia Servizio di teleconsulto radiologico di second opinion relativamente a prestazioni di TC e RM, utile a migliorare ed innovare l offerta dei servizi sanitari al cittadino condividendo le competenze all interno della comunità professionale specifica. Attivo dal Giugno 2011 Strutture Hub: U.O. di Radiologia dell A.O.U.P.di Palermo e U.O. di Radiologia dell A.O.U.P.di Catania Strutture Spoke: ASP AG P.O. Canicattie P.O. Ospedali Riuniti Civili di Sciacca, ASP CLP.O. San Cataldo, ASP CT P.O. di Biancavilla, ASP EN P.O. Basilottadi Nicosia, ASP ME P.O. di Lipari, ASP PA P.O. Ingrassia, ASP RG P.O. di VIttoria, P.O. Civile OMPA, ASP SR P.O. Muscatellodi Augusta, ASP TP P.O. di Marsala e P.O. S. Antonio Abate

12 ART Le immagini acquisite e ricostruite della prestazione ed il referto di second opinion devono essere archiviate e conservate legalmente presso il relativo CRIF. ART.5 1. La responsabilità diagnostica nei confronti del paziente resta attribuita alla SSP richiedente.

13 Centri di riferimento (CRIF) Progetto Regionale SETT ASP Messina P.O. Lipari U.O. Radiologia A.O.U.P. Palermo ASP Trapani P.O. di Marsala P.O. S. Antonio Abate ASP Palermo P.O. Ingrassia ASP Enna P.O. Nicosia ASP Catania P.O. Biancavilla U.O. Radiologia A.O.U.P. Catania ASP Caltanissetta P.O. S. Cataldo Strutture Sanitarie periferiche (SSP) ASP Agrigento P.O. Canicattì P.O. Ospedali Riuniti Civili di Sciacca ASP - Ragusa P.O. Vittoria P.O. Civile OMPA ASP - Siracusa P.O. Augusta

14 Focus su Teleradiologia 2/2 La Governance di progetto ed i prossimi passi Implementare i nodi della rete preservando e capitalizzando tutti gli investimenti fatti in termini di piattaforme informatiche, di connettività e di processi operativi, formazione e modus operandi degli operatori coinvolti nel network regionale di teleconsulto SETT nel contesto del SSR.

15 Il progetto EOLIENET, promosso dal Ministero della Salute e sviluppato dall ASP di Messina, nell ambito dei servizi disponibili, offre la possibilità di effettuare nei vari presidi la rilevazione di parametri ematochimici utili ai fini diagnostici. La soluzione tecnologica adottata consiste nella realizzazione di 7 POCT (Point of Care Testing) dislocati presso le strutture di assistenza sanitaria territoriale delle 6 isole che compongono l arcipelago delle Eolie, ovvero Stromboli.Ginostra(2 POCT), Vulcano, Salina, Panarea, Filicudi e Alicudi. La scelta della tipologia e delle caratteristiche della strumentazione diagnostica dei POCT si è basata su specifici requisiti di semplicità di utilizzo e di precisione analitica, privilegiando strumentazione che non richiede una fase preanalitica di trattamento del campione. Dott. Salvatore De Gregorio Dir. Prog. EOLIENET

16 Dott. Salvatore De Gregorio Dir. Prog. EOLIENET

17

18 TSRM Dott.ssa Teresa Calandra

PROGETTO REGIONALE PILOTA DI TELERADIOLOGIA

PROGETTO REGIONALE PILOTA DI TELERADIOLOGIA APQ S.I. 2005 PROGTTO RGIONAL SRVIZI DI TLMDICINA TLFORMAZION (STT) COMPONNT TLMDICINA Assessorato dell conomia PROGTTO RGIONAL PILOTA DI TLRADIOLOGIA CONVNZION PR L ATTUAZION DL PROGTTO PILOTA DI TLRADIOLOGIA

Dettagli

ex art. 10 del decreto legge n.101/2013 convertito, con modificazioni, della Legge n.125/2013 (in G.U. 30/10/2013, n.255)

ex art. 10 del decreto legge n.101/2013 convertito, con modificazioni, della Legge n.125/2013 (in G.U. 30/10/2013, n.255) UNIONE EUROPEA Fondo Europeo di Sviluppo Regionale ex art. 10 del decreto legge n.101/2013 convertito, con modificazioni, della Legge n.125/2013 (in G.U. 30/10/2013, n.255) Dipartimento della programmazione

Dettagli

Regione Siciliana Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità Dipartimento Regionale Tecnico

Regione Siciliana Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità Dipartimento Regionale Tecnico Regione Siciliana Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità Dipartimento Regionale Tecnico RELAZIONE SULL ANDAMENTO DEL SETTORE DEI CONTRATTI PUBBLICI IN SICILIA ANNO 2013 (L.R. 12/2011, art.4,

Dettagli

Telemedicina a Messina: la città è già proiettata nel futuro Presentato il progetto RESPECT sul trauma cranico

Telemedicina a Messina: la città è già proiettata nel futuro Presentato il progetto RESPECT sul trauma cranico Telemedicina a Messina: la città è già proiettata nel futuro Presentato il progetto RESPECT sul trauma cranico Mercoledì 7 giugno 2006 si è tenuta al Policlinico Universitario di Messina la conferenza

Dettagli

62 7-2-2003 - GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 7

62 7-2-2003 - GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 7 62 7-2-2003 - GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 7 FIG. 1 - Rappresentazione dei flussi sulla rete stradale FIG. 2 - Rappresentazione dell accessibilità attiva 7-2-2003 - GAZZETTA

Dettagli

Registrazione N.193 del 29/12/2005 presso il Tribunale di Caltanissetta. N 9 - Anno VI Settembre 2011

Registrazione N.193 del 29/12/2005 presso il Tribunale di Caltanissetta. N 9 - Anno VI Settembre 2011 N 9 - Anno VI Settembre 2011 Rischio clinico: in Sicilia approvati nuovi standard della Joint Commission Il recente decreto assessoriale del 12 agosto 2011 Approvazione dei nuovi standard Joint Commission

Dettagli

Regione Sicilia. Determinazione del valore dei debiti verso i fornitori al 31 dicembre 2006. Istruzioni per la compilazione

Regione Sicilia. Determinazione del valore dei debiti verso i fornitori al 31 dicembre 2006. Istruzioni per la compilazione Regione Sicilia Determinazione del valore dei debiti verso i fornitori al 31 dicembre 2006 Istruzioni per la compilazione Determinazione del valore dei debiti verso i fornitori al 31 dicembre 2006 1 INDICE

Dettagli

Dott.ssa Laura Calcara Dott.ssa Julie Lidia Citarrella U.O.C. Integrazione Socio-Sanitaria ASP PALERMO. Le dimissioni protette: esperienze sul campo

Dott.ssa Laura Calcara Dott.ssa Julie Lidia Citarrella U.O.C. Integrazione Socio-Sanitaria ASP PALERMO. Le dimissioni protette: esperienze sul campo Dott.ssa Laura Calcara Dott.ssa Julie Lidia Citarrella U.O.C. Integrazione Socio-Sanitaria ASP PALERMO Le dimissioni protette: esperienze sul campo Il territorio dell ASP Palermo Comprende la provincia

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. Rete TeleNeuReS Teleconsulto Neurochirurgico in Rete Sicilia

CAPITOLATO TECNICO. Rete TeleNeuReS Teleconsulto Neurochirurgico in Rete Sicilia CAPITOLATO TECNICO Rete TeleNeuReS Teleconsulto Neurochirurgico in Rete Sicilia 2 INDICE! INDICE... 3! ACRONIMI... 5! PREMESSA... 6! 1.! INQUADRAMENTO ED OBIETTIVI DELLA RETE... 7! 1.1.! Analisi di contesto

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. Rete TeleNeuReS Teleconsulto Neurochirurgico in Rete Sicilia

CAPITOLATO TECNICO. Rete TeleNeuReS Teleconsulto Neurochirurgico in Rete Sicilia CAPITOLATO TECNICO Rete TeleNeuReS Teleconsulto Neurochirurgico in Rete Sicilia 2 INDICE INDICE... 3 ACRONIMI... 5 PREMESSA... 6 1. INQUADRAMENTO ED OBIETTIVI DELLA RETE... 7 1.1. Analisi di contesto e

Dettagli

Il PATTO DEI SINDACI : Giugno 2015. Un impegno per l energia sostenibile

Il PATTO DEI SINDACI : Giugno 2015. Un impegno per l energia sostenibile Il PATTO DEI SINDACI : Giugno 2015 Un impegno per l energia sostenibile Seminario Il Patto dei Sindaci Programma di assistenza tecnica alle Amministrazioni Locali per lo Start up Agrigento, Enna, Trapani,

Dettagli

Progetto Mattone Internazionale Il Patto per l internazionalizzazione dei SSR: impegni dei livelli regionali"

Progetto Mattone Internazionale Il Patto per l internazionalizzazione dei SSR: impegni dei livelli regionali Regione Siciliana Assessorato della Salute Progetto Mattone Internazionale Il Patto per l internazionalizzazione dei SSR: impegni dei livelli regionali" Roma 12-13 febbraio 2014 Dirigente Area Interdipartimentale

Dettagli

MINISTERO ISTRUZIONE, UNIVERSITA, RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA Ufficio VII

MINISTERO ISTRUZIONE, UNIVERSITA, RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA Ufficio VII MINISTERO ISTRUZIONE, UNIVERSITA, RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA Ufficio VII Piano di Formazione/Ricerca rivolto al personale della scuola impegnato nell integrazione scolastica degli

Dettagli

La strategia per lo sviluppo del Sud ha come requisito essenziale la soddisfazione dei diritti di cittadinanza

La strategia per lo sviluppo del Sud ha come requisito essenziale la soddisfazione dei diritti di cittadinanza 1 La strategia per lo sviluppo del Sud ha come requisito essenziale la soddisfazione dei diritti di cittadinanza Con scuola, sicurezza, qualità dell aria e dell acqua, la giustizia è uno dei servizi essenziali

Dettagli

REPORT GRUPPO DI LAVORO III

REPORT GRUPPO DI LAVORO III REPORT GRUPPO DI LAVORO III Piattaforma web Network per la RCS per la gestione dei flussi informativi ed organizzazione Centrale di produzione coordinata e permanente delle pillole informative del SSR

Dettagli

JEREMIE SICILIA Presentazione delle domande

JEREMIE SICILIA Presentazione delle domande JEREMIE SICILIA Presentazione delle domande EIF (European Investment Fund) e Regione Sicilia supportano lo sviluppo e l espansione aziendale delle micro, piccole e medie imprese attive sul territorio regionale,

Dettagli

REGIONE SICILIANA PIANO NAZIONALE DELLA PREVENZIONE 2005-2007

REGIONE SICILIANA PIANO NAZIONALE DELLA PREVENZIONE 2005-2007 REGIONE SICILIANA PIANO NAZIONALE DELLA PREVENZIONE 2005-2007 I PROGETTI DELLA REGIONE SICILIA SUGLI SCREENING ONCOLOGICI Lo screening della cervice uterina Dott. Saverio Ciriminna Dirigente Generale Ispettorato

Dettagli

RELAZIONE SULLE ATTIVITA DEL 2009

RELAZIONE SULLE ATTIVITA DEL 2009 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL LAVORO, DELLA PREVIDENZA SOCIALE, DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE E DELL EMIGRAZIONE DIPARTIMENTO LAVORO Centro Informatico - Unità Intranet/Internet

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE : SICILIA DIOCESI : NICOSIA ELENCO RISERVISTI GRADUATORIA DEFINITIVA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE : SICILIA DIOCESI : NICOSIA ELENCO RISERVISTI GRADUATORIA DEFINITIVA CONCORSO RISERVATO PERSONALE DOCENTE DI RELIGIONE - SCUOLA PRIMO E SECONDO GRADO PAG. 1 DIOCESI : NICOSIA 000001 NOVELLO MARIA YF/005712 38,60 12,00 13,00 4,00 09,60 M GQR 02 30/05/1965 LEONFORTE (EN)

Dettagli

Regolamento. Personale Infermieristico S. U. E. S. 118

Regolamento. Personale Infermieristico S. U. E. S. 118 Regolamento Personale Infermieristico S. U. E. S. 118 Sommario : 1. Obiettivo AZIENDAOSPEDALIERA RIUNITI PAPARDO PIEMONTE 2. Finalità 3. Criteri di ammissione al servizio 118 4. Elenco Postazioni 118 5.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IL DIRIGENTE GENERALE. Funzionigramma n. 5 Aree n. 27 Servizi

REPUBBLICA ITALIANA IL DIRIGENTE GENERALE. Funzionigramma n. 5 Aree n. 27 Servizi REPUBBLICA ITALIANA Codice Fiscale 80012000826 Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DELLA FAMIGLIA DELLE POLITICHE SOCIALI E DEL LAVORO DIPARTIMENTO DEL LAVORO, DELL IMPIEGO, DELL ORIENTAMENTO, DEI

Dettagli

AREA TEMATICA: TESTATA ONLINE

AREA TEMATICA: TESTATA ONLINE POSIZIONE n. di pratica PROTOCOLLO REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO REG.LE DELL AGRICOLTURA DELLO SVILUPPO RURALE E DELLA PESCA MEDITERRANEA DIPARTIMENTO REGIONALE DELL AGRICOLTURA PSR

Dettagli

Edizione di Catania Pag. 8 22 luglio 2011

Edizione di Catania Pag. 8 22 luglio 2011 Edizione di Catania Pag. 8 22 luglio 2011 100 di 190 Edizione di Enna Pag. 33 22 luglio 2011 101 di 190 Edizione di Palermo Pag. 20 22 luglio 2011 102 di 190 Edizione Palermo Pag. 21 22 luglio 2011 103

Dettagli

SINAPSYS SRL COMPANY PROFILE

SINAPSYS SRL COMPANY PROFILE SINAPSYS SRL COMPANY PROFILE www.sinapsys.it info@sinapsys.it sinapsys@certificatamail.it HEADQUARTER via s. Giuseppe Moscati, 3 88068 Soverato (CZ) - ITALY FILIALE Centro Italia via Francesco Ferraironi,

Dettagli

Invecchiamento della popolazione. Livelli minimi di assistenza. Gestione delle patologie croniche

Invecchiamento della popolazione. Livelli minimi di assistenza. Gestione delle patologie croniche Il contesto attuale: keywords Invecchiamento della popolazione Livelli minimi di assistenza Gestione delle patologie croniche Appropriatezza del servizio e della risposta sanitaria Sviluppo sostenibile

Dettagli

Registrazione N.193 del 29/12/2005 presso il Tribunale di Caltanissetta. N 1 - Anno VIII Febbraio 2013

Registrazione N.193 del 29/12/2005 presso il Tribunale di Caltanissetta. N 1 - Anno VIII Febbraio 2013 N 1 - Anno VIII Febbraio 2013 Esami per Dirigenti di Struttura Complessa di area territoriale e ospedaliera Si sono svolti mercoledì 20 febbraio al CEFPAS di Caltanissetta i colloqui finali del Percorso

Dettagli

RAPPORTI CONVENZIONALI E DEI COLLABORATORI ESTERNI IN ESSERE AL 31/12/2013

RAPPORTI CONVENZIONALI E DEI COLLABORATORI ESTERNI IN ESSERE AL 31/12/2013 Delib. n. _ del Nominativo Oggetto della Tipo di Data inizio Data fine Importo previsto (euro) rapporto 249 del 8.02.2012 Onlus i ragazzi per la vita recupero e restauro dell immobile definito ex falegnameria

Dettagli

ELENCO SPORTELLI BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO OPERANTI IN SICILIA

ELENCO SPORTELLI BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO OPERANTI IN SICILIA BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO PROVINCIA SPORTELLI TELEFONO BCC Don Rizzo Alcamo (TP) 9 0924 591111 1. Agenzia di Sede (Alcamo) Trapani 2. Agenzia di città (Alcamo) 3. Agenzia di Calatafimi 4. Castellammare

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELL ECONOMIA DIPARTIMENTO DELLE FINANZE E DEL CREDITO A V V I S O

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELL ECONOMIA DIPARTIMENTO DELLE FINANZE E DEL CREDITO A V V I S O REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELL ECONOMIA DIPARTIMENTO DELLE FINANZE E DEL CREDITO A V V I S O Le istanze di accesso al microcredito potranno essere presentate dal 2 gennaio 2012 rivolgendosi

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Riepilogo per Regione delle strutture ispezionate e delle irregolarità Regione Totale strutture ispezionate Con irregolarità amministrative Con irregolarità segnalate all A.G. Valle d Aosta 1 1 Piemonte

Dettagli

La tutela integrata dei diritti in sicilia

La tutela integrata dei diritti in sicilia a CITTADINANZ TTIVA Sicilia onlus La tutela integrata dei diritti in sicilia Programma generale di intervento della Regione Siciliana Anno 2009-2010 (D.P. n. 50/S. 6 /S.G. del 24 febbraio 2009) Realizzato

Dettagli

OGGETTO: Cessione a titolo gratuito di apparecchiature informatiche

OGGETTO: Cessione a titolo gratuito di apparecchiature informatiche Direzione Regionale Sicilia Ufficio Risorse Materiali Prot. 2010/71187 OGGETTO: Cessione a titolo gratuito di apparecchiature informatiche L Agenzia delle Entrate, Direzione Regionale della Sicilia intende

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE Dichiarazione resa ai sensi dell'art. 46 D.P.R 28 dicembre 2000, n.445, consapevole che in caso di dichiarazione mendace sarà punito ai sensi dell'art. 76 cod.

Dettagli

Linea Amica Fase 2 Predisposizione della piattaforma comune e integrazione con le amministrazioni centrali e regionali Rapporto di sintesi

Linea Amica Fase 2 Predisposizione della piattaforma comune e integrazione con le amministrazioni centrali e regionali Rapporto di sintesi Linea Amica Fase 2 Predisposizione della piattaforma comune e integrazione con le amministrazioni centrali e regionali Rapporto di sintesi FINALITA Il progetto ha coinvolto le amministrazioni pubbliche

Dettagli

EVENTO INTERNAZIONALIZZAZIONE. TORINO, 08 novembre 2012 Sicilia Giada Li Calzi

EVENTO INTERNAZIONALIZZAZIONE. TORINO, 08 novembre 2012 Sicilia Giada Li Calzi EVENTO INTERNAZIONALIZZAZIONE TORINO, 08 novembre 2012 Sicilia Giada Li Calzi Dirigente esterno Ufficio di Gabinetto dell Assessore fondi europei, ricerca sanitaria, progettazione e comunicazione Membro

Dettagli

Linea Amica Fase 2 Predisposizione della piattaforma comune e integrazione con le amministrazioni centrali e regionali Rapporto di sintesi

Linea Amica Fase 2 Predisposizione della piattaforma comune e integrazione con le amministrazioni centrali e regionali Rapporto di sintesi Linea Amica Fase 2 Predisposizione della piattaforma comune e integrazione con le amministrazioni centrali e regionali Rapporto di sintesi FINALITA Il progetto ha coinvolto le amministrazioni pubbliche

Dettagli

Dirigente ASL I fascia - medicina e chirugia accettazione e urgenza

Dirigente ASL I fascia - medicina e chirugia accettazione e urgenza INFORMAZIONI PERSONALI Nome Calandra Salvatore Data di nascita 04/07/1967 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico AZIENDA OSPEDALE PIEMONTE Dirigente

Dettagli

https://www.unicredit.it/it/piccolemedieimp rese/finanziamenti/finanziamentiagevolati/j eremiesicilia.html

https://www.unicredit.it/it/piccolemedieimp rese/finanziamenti/finanziamentiagevolati/j eremiesicilia.html ANAGRAFICA PROGRAMMA Nome programma JEREMIE Descrizione operazione Soggetto promotore Soggetto gestore/partner finanziari Jeremie Sicilia è lo strumento promosso da EIF (European Investment Fund) e Regione

Dettagli

L e-gov 2012 nella Regione Siciliana

L e-gov 2012 nella Regione Siciliana L e e-gov 2012 nella Regione Siciliana Roma, 21 luglio 2011 Indice 2 Executive summary 1.Il Piano e-gov in Sicilia: facciamo il punto 2.Il Protocollo d intesa 3.Lo stato di attuazione del Protocollo 4.I

Dettagli

REGOLAMENTO CASHBACK 1 Iniziativa Cashback 1 Cashback Ridge 4g"

REGOLAMENTO CASHBACK 1 Iniziativa Cashback 1 Cashback Ridge 4g REGOLAMENTO CASHBACK 1 Iniziativa Cashback 1 Cashback Ridge 4g" Promotore dell iniziativa: Wiko Italy SRL con sede in Milano Via Vittor Pisani, 14 20124 Milano - partita IVA e C.F. 08331840960 (d ora in

Dettagli

R.E.S.O.R.T. Raggiungere l Eccellenza in Sicilia per gli Operatori del Ricettivo Turistico

R.E.S.O.R.T. Raggiungere l Eccellenza in Sicilia per gli Operatori del Ricettivo Turistico R.E.S.O.R.T. Raggiungere l Eccellenza in Sicilia per gli Operatori del Ricettivo Turistico Avviso Fondimpresa 2/2009 2 scadenza R.E.S.O.R.T. Raggiungere l Eccellenza in Sicilia per gli Operatori del Ricettivo

Dettagli

Riforma Sanitaria: programmazione e riorganizzazione

Riforma Sanitaria: programmazione e riorganizzazione Riforma Sanitaria: programmazione e riorganizzazione Il Piano Regionale della Salute 2011-2013 è il principale atto di pianificazione sanitaria. In Sicilia mancava da oltre dieci anni. Il principio ispiratore,

Dettagli

Il modello Sicilia per la società dell Informazione

Il modello Sicilia per la società dell Informazione Il modello Sicilia per la società dell Informazione Palermo 10 luglio 2007 La Mission di Sicilia e Innovazione è stata creata per svolgere le attività infotelematiche delle Amministrazioni regionali comprese

Dettagli

Via Angiò 111/C Bagheria, 90011 PA. dal 30 giugno 2014 a tutt oggi

Via Angiò 111/C Bagheria, 90011 PA. dal 30 giugno 2014 a tutt oggi C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome Data e luogo di nascita Cittadinanza Indirizzo Codice Fiscale E-mail Telefono Telefono Ufficio E-mail Barone Vincenzo 17.06.1965, Caltanissetta

Dettagli

SERVIZIO SCUOLA DELL INFANZIA ED ISTRUZIONE DI OGNI ORDINE E GRADO STATALE Via Ausonia, 122 Palermo

SERVIZIO SCUOLA DELL INFANZIA ED ISTRUZIONE DI OGNI ORDINE E GRADO STATALE Via Ausonia, 122 Palermo REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DELL ISTRUZIONE E DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE DIPARTIMENTO REGIONALE DELL ISTRUZIONE E DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE SERVIZIO SCUOLA DELL

Dettagli

Piano di Formazione/Ricerca rivolto al personale della Scuola impegnato nell integrazione scolastica degli alunni disabili

Piano di Formazione/Ricerca rivolto al personale della Scuola impegnato nell integrazione scolastica degli alunni disabili MINISTERO ISTRUZIONE, UNIVERSITA, RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA Ufficio VII Piano di Formazione/Ricerca rivolto al personale della Scuola impegnato nell integrazione scolastica degli

Dettagli

Servizio Accoglienza Attiva per i Cittadini Stranieri

Servizio Accoglienza Attiva per i Cittadini Stranieri Servizio Accoglienza Attiva per i Cittadini Stranieri Garantisce assistenza e supporto all utenza straniera che afferisce all Azienda. Il servizio si avvale della consulenza di mediatori culturali, del

Dettagli

Centri regionali di riferimento

Centri regionali di riferimento Centri regionali di riferimento Sicilia AGRIGENTO - U.O. di Neuropsichiatria dell'infanzia Unità Multidisciplinare Aziendale dedicata Viale della Vittoria 321 - Agrigento Telefono: 0922/407483 Responsabile/Referente

Dettagli

Prot.n.AOODGAI/370 Roma, 15/01/2014

Prot.n.AOODGAI/370 Roma, 15/01/2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione Generale per gli Affari Internazionali

Dettagli

CONVENZIONIPER DELEGAZIONIDI PAGAMENTO

CONVENZIONIPER DELEGAZIONIDI PAGAMENTO CONVENZIONIPER DELEGAZIONIDI PAGAMENTO Aggiornamento 01/2011 EENTENTIENTESTATALIE UNIVE VALIDITA' CARATTERISTICHE AGENZIA DELLE ENTRATE scade il 31. 12.2012 TAEG max 8 punti percentuali sotto il tasso

Dettagli

Formato europeo per il. Curriculum Vitae. Dott.ssa Valeria Enia. Informazioni personali

Formato europeo per il. Curriculum Vitae. Dott.ssa Valeria Enia. Informazioni personali Formato europeo per il Curriculum Vitae Dott.ssa Valeria Enia Informazioni personali Cognome e Nome Enia Valeria Indirizzo Viale Michelangelo 200 90145 PALERMO Telefono 091/204993 - +393292509664 Fax 091

Dettagli

Prot.n. 5049/A22 Vittoria, 27/10/2014

Prot.n. 5049/A22 Vittoria, 27/10/2014 Prot.n. 5049/A22 Vittoria, 27/10/2014 VERBALE DI GARAN. 1 per l affidamento di incarico professionale di Direzione dei lavori, misura e contabilità, Coordinamento sicurezza in fase di esecuzione e Certificato

Dettagli

PIANO DI RIORGANIZZAZIONE E RAFFORZAMENTO DELLE CAPACITÀ. Ministero della Salute. Ministero della Salute. Ministero della Salute.

PIANO DI RIORGANIZZAZIONE E RAFFORZAMENTO DELLE CAPACITÀ. Ministero della Salute. Ministero della Salute. Ministero della Salute. PIANO DI RIORGANIZZAZIONE E RAFFORZAMENTO DELLE CAPACITÀ Dicembre 2009 MINISTERO DELLA SALUTE 1 INDICE ELENCO PRINCIPALI ABBREVIAZIONI UTILIZZATE 3 PREMESSA 4 PARTE I PROGETTO OPERATIVO DI ASSISTENZA TECNICA

Dettagli

ORE RICHIESTE APPROVATE

ORE RICHIESTE APPROVATE AZIONE PROFESSIONALE A.E.G.E.E.-PALERMO con sede legale in PALERMO IF200A0046 ACCADEMIA DEL TURISMO (Protocollo: 54) DIRETTI.5 ADDETTO AI SERVIZI PER LA GESTIONE ALBERGHIERA ED EXTRALBERGHIERA 900 900

Dettagli

PON FSE - Competenze per lo sviluppo Asse II Capacità istituzionale - Obiettivo H. Progetti DFP-MIUR attuati da FormezPA Anna Gammaldi.

PON FSE - Competenze per lo sviluppo Asse II Capacità istituzionale - Obiettivo H. Progetti DFP-MIUR attuati da FormezPA Anna Gammaldi. PON FSE - Competenze per lo sviluppo Asse II Capacità istituzionale - Obiettivo H Progetti DFP-MIUR attuati da FormezPA Anna Gammaldi Luogo Data RIFERIMENTI FORMALI Programma di riferimento Programma Operativo

Dettagli

DIRIGENTE MEDICO 1 livello

DIRIGENTE MEDICO 1 livello INFORMAZIONI PERSONALI ANTONINO MARIO PRESTIPINO 0952540712 // antonino.prestipino@aspct.it Data di nascita 22/09/1957 Nazionalità Italiana POSIZIONE ATTUALE RICOPERTA DIRIGENTE MEDICO 1 livello Unione

Dettagli

Dirigente ASL I fascia - Medicina di Accettazione e d'urgenza P.O. Vittorio Emanuele

Dirigente ASL I fascia - Medicina di Accettazione e d'urgenza P.O. Vittorio Emanuele INFORMAZIONI PERSONALI Nome LOMBARDO ELISABETTA Data di nascita 11/06/1968 Qualifica Dirigente Medico di I Livello Amministrazione AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA V. EMANUELE - FERRAROTTO - S.BAMBINO

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Data di nascita Qualifica ABATE RINO 02.02.1970 PALERMO Dirigente Medico Radiodiagnostica Amministrazione Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo

Dettagli

UN INDAGINE COMPARATA

UN INDAGINE COMPARATA SODDISFAZIONE LAVORATIVA ED ASPETTATIVE DI RUOLO UN INDAGINE COMPARATA TRA GLI INFERMIERI DI COMO E PALERMO > Recenti studi in ambito infermieristico hanno approfondito la relazione tra soddisfazione lavorativa

Dettagli

LE ESPERIENZE DAI TERRITORI

LE ESPERIENZE DAI TERRITORI LE ESPERIENZE DAI TERRITORI Massimo Procopio, Isfort Bari, 28 gennaio 2014 La penetrazione territoriale delle attività A. Procedure partecipative nelle 8 aree pilota B. Secondo ciclo di procedure partecipative

Dettagli

Atti Parlamentari 145 Camera dei Deputati

Atti Parlamentari 145 Camera dei Deputati Atti Parlamentari 145 Camera dei Deputati Si rileva dai dati la perdurante situazione di perdita sofferta dalle più grandi aziende sanitarie regionali, in particolare l ASP di Messina (-17,416, pari al

Dettagli

PIANI ATTUATIVI AZIENDALI

PIANI ATTUATIVI AZIENDALI PIANI ATTUATIVI AZIENDALI Il Piano attuativo delle Aziende sanitarie del Servizio Sanitario regionale è, ai sensi dell art.5 della legge regionale 14 aprile 2009, n.5, atto della programmazione sanitaria

Dettagli

ESPERIENZA LAVORATIVA. C U R R I C U L U M V I T A E aggiornato al 25 marzo 2010. Sito http://www.milisenna.it/drg/

ESPERIENZA LAVORATIVA. C U R R I C U L U M V I T A E aggiornato al 25 marzo 2010. Sito http://www.milisenna.it/drg/ C U R R I C U L U M V I T A E aggiornato al 25 marzo 2010 INFORMAZIONI PERSONALI Nome MILISENNA VITO CLAUDIO MARIA Indirizzo VIA VENETO 18, 93100 CALTANISSETTA, ITALY Telefono 337-884937 Fax 0934-559295

Dettagli

Direttore di Unità Operativa - UOC Medicina Interna

Direttore di Unità Operativa - UOC Medicina Interna INFORMAZIONI PERSONALI Nome sapienza mauro Data di nascita 28/08/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia ASP DI ENNA Direttore di Unità Operativa - UOC

Dettagli

IL TRAPIANTO DI RENE: I PROTAGONISTI S INCONTRANO

IL TRAPIANTO DI RENE: I PROTAGONISTI S INCONTRANO H ARNAS CIVICO DI CRISTINA BENFRATELLI PALERMO ARNAS Ospedali Civico Di Cristina - Benfratelli U.O. Nefrologia II con Dialisi e Trapianto 11-12 MAGGIO PALERMO Mondello Palace Hotel IL TRAPIANTO DI RENE:

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Curriculum degli studi, titoli accademici e di carriera

CURRICULUM VITAE. Curriculum degli studi, titoli accademici e di carriera Dott.ssa Anna Laura Abbamondi CURRICULUM VITAE Note Biografiche E' nata ad Arezzo il 18 dicembre 1949 Sposata con Francesco Pinto, medico, professore universitario. Ha due figli, Cecilia, 36 anni, astrofisica,

Dettagli

Wireline. Progetto ReSPeCT per la AUSL n. 5 di Messina WS.DG.DCE.S.T.CS2.PJO WS.DG.DCE.S.T.CS2.PJO. Allegato Tecnico Offerta.

Wireline. Progetto ReSPeCT per la AUSL n. 5 di Messina WS.DG.DCE.S.T.CS2.PJO WS.DG.DCE.S.T.CS2.PJO. Allegato Tecnico Offerta. EMESSO DA 2.PJO Cod. Doc. 04S2100 S2020 - Rev.0 27/11/2004 REDATTO: (Autore) WS.DG.DCE.S.T.CS2.PJO Maurizio D Ippolito Salvatore Ciulla APPROVATO: (Proprietario) WS.DG.DCE.S.T.CS2.PJO Maurizio D Ippolito

Dettagli

1)Sfatare i luoghi comuni: -mortalità materna -mortalità perinatale -% TC. 2)Offrire alle gravide nel loro percorso nascita: -sicurezza -qualità

1)Sfatare i luoghi comuni: -mortalità materna -mortalità perinatale -% TC. 2)Offrire alle gravide nel loro percorso nascita: -sicurezza -qualità 1)Sfatare i luoghi comuni: -mortalità materna -mortalità perinatale -% TC 2)Offrire alle gravide nel loro percorso nascita: -sicurezza -qualità 3)Diminuzione tagli cesarei SICUREZZA: Diminuzione punti

Dettagli

REGIONE SICILIA (Dati Provvisori) PROVINCIA DI AGRIGENTO

REGIONE SICILIA (Dati Provvisori) PROVINCIA DI AGRIGENTO REGIONE SICILIA (Dati Provvisori) ASL/USSL Ospedale (pubblico/ privato) Luogo con indirizzo postale Tipo di Struttura (UOC, UOSD, UOS, ambulatorio) con indirizzo mail e telefono Responsabile con indirizzo

Dettagli

in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI

in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome Di Silvestre, Grazia Data di nascita 21/06/1964 Posto di lavoro e indirizzo

Dettagli

SISTEMI RIS/PACS: AGGIORNAMENTI SUL TEMA

SISTEMI RIS/PACS: AGGIORNAMENTI SUL TEMA SISTEMI RIS/PACS: AGGIORNAMENTI SUL TEMA HSR RIS/PACS: stato attuale, architettura e prospettive Patrizia Signorotto Direzione Sistemi Informativi Fisica Sanitaria IRCCS Ospedale San Raffaele Milano, 18

Dettagli

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE Si attesta che la presente deliberazione è stata pubblicata all albo di questa Azienda dal giorno (festivo) al senza opposizione. Trapani, lì L INCARICATO Sig.ra Franca Torre

Dettagli

LISTA GRANDI PROGETTI PO FESR SICILIA 2007 2013

LISTA GRANDI PROGETTI PO FESR SICILIA 2007 2013 LISTA GRANDI PROGETTI PO FESR SICILIA 2007 2013 SCHEDE ILLUSTRATIVE SINTETICHE Interenti sulla rete ferroviaria 1 2 3 4 5 6 Interventi nel settore della logistica 7 8 Interventi nel settore ambientale

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo SCIASCIA ROSARIO VIA CORINTO N 24, 93012 - GELA Telefono 0933-911832 Fax 0933-902741 E-mail spresal.gela@asp.cl.it

Dettagli

PROCEDURA PRO. Pagina 1 di 26. Rev. SPERIMENTALE MACROAREA MESSINA Data

PROCEDURA PRO. Pagina 1 di 26. Rev. SPERIMENTALE MACROAREA MESSINA Data CEDURA CEDURA ATTIVAZIONE 1 di INDICE PREMESSA pag. 2 CONTESTO pag. 3 SCOPO pag. 4 CAMPO DI APPLICAZIONE pag. 5 RISORSE pag. 6 RESPONSABILITA pag. 6 DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA pag.8 INDICATORI pag. 13

Dettagli

Progetti assistiti a livello nazionale e regionale (art.11, comma 1 del D.P.R. 263/12) IL PERCORSO DI ACCOMPAGNAMENTO ALL AVVIO DEI CPIA

Progetti assistiti a livello nazionale e regionale (art.11, comma 1 del D.P.R. 263/12) IL PERCORSO DI ACCOMPAGNAMENTO ALL AVVIO DEI CPIA Progetti assistiti a livello nazionale e regionale (art.11, comma 1 del D.P.R. 263/12) IL PERCORSO DI ACCOMPAGNAMENTO ALL AVVIO DEI CPIA Indicazioni per la realizzazione del progetto assistito USR Sicilia

Dettagli

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Nome Cognome Giovanni Annino

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Nome Cognome Giovanni Annino Curriculum Vitae Informazioni personali Nome Cognome Giovanni Annino Indirizzo xxxxxxxxxxxxxxxx xxxxxxxxxxxxxxxxx Telefono +39 0957594906 Cellulare: - +39 3669787055 Fax +39 0957594820 E-mail giovanniannino@libero.it

Dettagli

Il Centro regionale per i trapianti

Il Centro regionale per i trapianti anno 1 numero1 gennaio-marzo 2011 Registrazione Tribunale di Palermo n. 39 del 21-12-2010 Direttore Responsabile Mariella Quinci CRT Sicilia ARNAS Civico - Piazza Nicola Leotta, 4 90127 PALERMO tel. 0916663828

Dettagli

C 503030101 Manutenzione e riparazione alle attrezzature sanitarie e scientifiche P.O. AG. Vigente(con l indicazione della durata /scaduto il

C 503030101 Manutenzione e riparazione alle attrezzature sanitarie e scientifiche P.O. AG. Vigente(con l indicazione della durata /scaduto il Ditta C 503030101 Manutenzione e riparazione alle attrezzature sanitarie e scientifiche P.O. AG oggetto contratto Affidamento del servizio di manutenzione full risk sulle apparecchiature biomedicali di

Dettagli

CURRICULUM VITAE EUROPEO

CURRICULUM VITAE EUROPEO C U R R I C U L U M V I T A E D I R A F F A E L E B A R O N E CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Cognome - Nome Indirizzo Sito Internet (BLOG) E-mail Barone Raffaele Residenza: Federico di

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALI RIUNITI VILLA SOFIA CERVELLO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALI RIUNITI VILLA SOFIA CERVELLO Realizzazione di una rete informatica a supporto delle strutture sanitarie coinvolte nella diagnosi, prevenzione, cura e follow up dei pazienti affetti da emoglobinopatie. Capitolato tecnico 1 Sommario

Dettagli

La WHO prevede che per il 2020 vi saranno circa 0.000.000 di morti per cancro di cui 7/8.000.000 saranno da attribuire ai paesi in via di sviluppo, mentre la mortalità per i paesi industrializzati rimarrà

Dettagli

Elenco delle principali installazioni dei sistemi RIS / PACS della M.I. Medical

Elenco delle principali installazioni dei sistemi RIS / PACS della M.I. Medical Elenco delle principali installazioni dei sistemi RIS / PACS della M.I. Medical INSTALLAZIONI PUBBLICHE 1. A.S.L. Caserta 2 La fornitura del sistema RIS/PACS presso la ASL CE/2 REGIONE CAMPANIA - AVERSA

Dettagli

CURRICULUM VITAE di GIUSEPPE D AQUILA STUDI E FORMAZIONE

CURRICULUM VITAE di GIUSEPPE D AQUILA STUDI E FORMAZIONE Dott. Giuseppe D Aquila Direttore Medico dei PP.OO Umberto I e A.Rizza Siracusa CURRICULUM VITAE di GIUSEPPE D AQUILA D Aquila Giuseppe è nato a Vizzini il 18/06/1956, residente a Catania Piazza Sciuti

Dettagli

ELENCO UFFICI POSTALI CON RITIRO APPARATO TELEPASS IMMEDIATO

ELENCO UFFICI POSTALI CON RITIRO APPARATO TELEPASS IMMEDIATO AG AGRIGENTO AGRIGENTO CENTRO PIAZZA VITTORIO EMANUELE, 7 92100 0922-551605 AG ARAGONA ARAGONA PIAZZA MELI, 3 92021 0922-690852 AG CAMPOBELLO DI LICATA CAMPOBELLO DI LICATA VIA GRAMSCI, SNC 92023 0922-883952

Dettagli

Le opportunità della telemedicina

Le opportunità della telemedicina 5 Congresso Nazionale F.I.Te.La.B. Le opportunità della telemedicina nell assistenza di base Dr. Salvatore Amato Michele La Versa Telemedicina Per telemedicina intendiamo l'insieme di tecniche mediche

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNICATO

REPUBBLICA ITALIANA COMUNICATO REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DEL BILANCIO E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO REGIONALE FINANZE E CREDITO SERVIZIO ENTRATE ERARIALI E PROPRIE COMUNICATO Il Dipartimento Regionale

Dettagli

Posizione Organizzativa - Dipartimento dei Servizi

Posizione Organizzativa - Dipartimento dei Servizi INFORMAZIONI PERSONALI Nome Andronico Pasquale Data di nascita 15/04/1975 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Coordinatore infermieristico titolare di posizione organizzativa

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PUGLISI ANGELA Indirizzo [ Via Risorgimento 82-98100, Messina, Italia ] Telefono +39 348 3807528 Fax E-mail

Dettagli

Descrizione dell'impresa

Descrizione dell'impresa Denominazione : XENIA PROGETTI s.r.l. Azienda fondata nel 1990 Descrizione dell'impresa Sede: 95021 Acicastello (CT), Via Acicastello, 71 Forma giuridica: S.r.l. Settore: ICT- Progettazione, consulenza

Dettagli

Direttore UOC Anziani e Cure Domiciliari Azienda Sanitaria Provinciale di Catania ASP di Catania

Direttore UOC Anziani e Cure Domiciliari Azienda Sanitaria Provinciale di Catania ASP di Catania INFORMAZIONI PERSONALI DI FRANCO, Maria Antonina numero telefonico aziendale: 0952545746 numero telefonico aziendale: 3356005678 Viale Regina Margherita, 38-95024, Catania, Acireale Data di nascita [ 31

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici CIRCOLARE TELEGRAFICA URGENTE N.32 - AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA DI : AGRIGENTO, ANCONA, BARI, BOLOGNA, CALTANISSETTA, CATANIA, CATANZARO, COMO,COSENZA, ENNA, FIRENZE, FROSINONE, GENOVA, LIVORNO, LUCCA,

Dettagli

Progetto Operativo di Assistenza Tecnica POAT Salute Seminario trasversale di confronto interregionale

Progetto Operativo di Assistenza Tecnica POAT Salute Seminario trasversale di confronto interregionale Progetto Operativo di Assistenza Tecnica POAT Salute Seminario trasversale di confronto interregionale Politiche per l accessibilità dei servizi sociosanitari in Puglia e nel nuovo scenario della programmazione

Dettagli

REGIONANDO 2000 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. Assessorato alle Politiche sociali e alla salute Servizio Programmazione e Ricerca sanitaria

REGIONANDO 2000 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. Assessorato alle Politiche sociali e alla salute Servizio Programmazione e Ricerca sanitaria REGIONANDO 2000 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Assessorato alle Politiche sociali e alla salute Servizio Programmazione e Ricerca sanitaria PROGETTO: TELECONSULTO ONCOLOGICO E TELECARDIOLOGIA SUL TERRITORIO

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Maria Giovanna Pellegrino Via Venere 5-95042 Grammichele (CT) - Italia Telefono 3356005889-093339631 Fax 0933 23037 E-mail

Dettagli

EVENTUALI STAMPE PRODOTTE DURANTE L AGGIORNAMENTO

EVENTUALI STAMPE PRODOTTE DURANTE L AGGIORNAMENTO Centralino Tel.0422-7053 (r.a.) Assistenza Contabilità Tel.0422-705471 (r.a.) Commerciali Tel.0422-705472 (r.a.) Fax Redditi 0422-841377 E-mail contabtv@dataservices.it Internet www.dataservices.it Roncade,

Dettagli

L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future

L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future Dott. Pietro Paolo Faronato Direttore Generale Azienda ULSS 1 Belluno Padova, 27 settembre 2013 1 Verso la Sanità Digitale Sanità

Dettagli

ASSEMBLEE IN SICILIA PIATTAFORMA UNITARIA SU FISCO E PENSIONI

ASSEMBLEE IN SICILIA PIATTAFORMA UNITARIA SU FISCO E PENSIONI ASSEMBLEE IN SICILIA PIATTAFORMA UNITARIA SU FISCO E PENSIONI ORARIO TERRITORIO FEDERAZIONE LUOGO DI SVOLGIMENTO ASSEMBLEA 06 apr 07 apr 08 apr 09 apr 10 apr 11 apr 12 apr 13 apr 14 apr 9 12 TRAPANI FIT

Dettagli

Assessorato dell Economia. Regione Siciliana. Dipartimento delle Finanze e del Credito. Osservatorio Regionale. Rilevazione tassi di interesse

Assessorato dell Economia. Regione Siciliana. Dipartimento delle Finanze e del Credito. Osservatorio Regionale. Rilevazione tassi di interesse Assessorato dell Economia Regione Siciliana Dipartimento delle Finanze e del Credito Osservatorio Regionale Rilevazione tassi di interesse Rapporto trimestrale OTTOBRE-DICEMBRE 2010 Assessorato dell Economia

Dettagli

MESSINA, Walter. Amministrazione, Finanza e Controllo

MESSINA, Walter. Amministrazione, Finanza e Controllo Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Cognome / Nome MESSINA, Walter Luogo e Data di nascita Palermo 26 settembre 1969 SETTORE PROFESSIONALE Amministrazione, Finanza e Controllo ESPERIENZA PROFESSIONALE

Dettagli