Una esclusiva di Professionisti Scuola Network che in anteprima svela finalmente il dato più atteso per tanti docenti alle prese con il piano di

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Una esclusiva di Professionisti Scuola Network che in anteprima svela finalmente il dato più atteso per tanti docenti alle prese con il piano di"

Transcript

1 Una esclusiva di Professionisti Scuola Network che in anteprima svela finalmente il dato più atteso per tanti docenti alle prese con il piano di stabilizzazione imminente e che stanno facendo i conti con la possibilità di dover inserire nella domanda per la Fase B nazionale l ordine delle province secondo cui intendono partecipare per l attribuzione dei ruoli sui posti residui dell OD. L esclusiva elaborazione di PSN ha permesso di verificare quali siano le effettive disponibilità che potranno risultare residuate al termine delle Fasi 0 e A e disponibili per la fase B nazionale ripartite per ciascuna classe di concorso e provincia. Il dato è fondamentale per comprendere se potrebbero residuare posti per la fase B nazionale e se la loro distribuzione sia tale da costringere a fare le valige i precari storici inseriti nelle Gae. L analisi realizzata grazie all'incrocio per la prima volta di tutti i dati reperiti da PSN e di quelli messi a disposizione dal MIUR ha permesso di fare luce su quali siano le possibilità di ruolo dei docenti dei vari ordini e gradi individuando per ciascuna classe di concorso i posti che saranno residuati alla fase B. Un dato emerge subito evidente dall analisi condotta da PSN, i posti oltre ad essere molto esigui su numerosissime classi di concorso saranno in gran parte appannaggio degli idonei delle gm avendo attribuito loro la precedenza assoluta su tutti i posti delle fasi B e C. L analisi ha evidenziato numerose classi di concorso dove i posti residui sono pari a 0. Sono infatti pari a 0 i posti che residueranno per la fase B sulle seguenti cdc comuni, tra queste: Infanzia, A017, A019, A025, A028, A031, A032, A036, A037, A048, A060, A061, A074, A075, A345. Posti residui quasi nulli o poco significativi rispetto alla numerosità degli iscritti in Gae per le seguenti cdc (in parentesi i posti residui e su quante province): Primaria (20 posti su 2 province), A018 (3 posti su 3 province), A022 (1 posto), A029 (2 posti su 2 province), A030 (1 posto), A038 (4 posti su 4 province), A047 (12 posti su 4), A049 (3 posti su 2), A051 e A052 (1 posto), A245 (20 posti su 11), A246 (8 posti su 6), A346 (2 posti su 2), C260 (2 posti su 2) e C270 (9 posti su 7 province). Poche le cdc che avranno numerosi posti residui per fase B, per carenza di aspiranti in Gae in diverse province (in parentesi i posti residui e su quante province): A013 (87 posti su 33 province), A020 (238 posti su 60), A024 (38 posti su 25), A033 (455 posti su 71), A034 (70 posti su 28), A035 (59 posti su 35), A039 (56 su 29), A040 (73 posti su 46) e A050 (147 posti su 30). Pochissime le cdc che avranno più di 200 posti residui per fase B e che potranno essere coperti solo in minima parte per carenza di presenti in Gae e Gm: A042 (336 posti su 67), A043 (938 su 46), A059 (1823 posti su 63), A445 (435 posti su 64) e A446 (327 posti su 76). Il dato shock più evidente che viene fuori dall analisi è la beffa che per quelle poche classi di concorso che hanno posti che residuano per la fase B saranno quasi tutti attribuiti agli idonei presenti in gm 2012 per la precedenza assoluta attribuita loro dalla legge di riforma della buona scuola appena approvata in parlamento. Dunque chi è presente in Gae e non ha specializzazione sul sostegno partecipa alla fase B nazionale con davvero poche speranze se la propria cdc presenta ancora idonei in gm Possibilità per chi è in gae che invece sono molto più alte sul sostegno dove i posti sono molto più numerosi su Fase 0+A per un totale di a fronte di circa 14 mila specializzati (secondo l opuscolo della buona scuola pag. 78) e quindi potrebbero restare liberi circa cattedre di sostegno non date a ruolo ma la precedenza su tutti posti della fase B riservata agli idonei rischia di lasciare ai presenti in gae posti in province più lontane da quello che si sarebbero attesi. Sostegno su cui l analisi di PSN non ha calcolato però i posti residui dettagliati per ciascuna provincia ma solo il dato complessivo, visto che sarà oggetto di una analisi molto più dettagliata di prossima pubblicazione. Riportiamo di seguito il dettaglio per alcune delle classi di concorso più numerose i posti residui

2 che potrebbero avanzare la fase B nazionale: Infanzia Comune: sono presenti in gae docenti se contati una volta col punteggio maggiore tra tutte le graduatorie in cui sono presenti secondo il criterio indicato dal Miur e conteggiati come indicato nel foglio 2. I posti a ruolo per fase provinciale 0+A sono e dunque docenti non troveranno sistemazione. La numerosità dei candidati per ciascuna provincia è tale che non si potrà avere nessun posto residuo. Dunque neppure i idonei potranno accedere alla fase B e dovranno pertanto sperare solo sulla fase provinciale 0+A per poter essere immessi in ruolo non essendo previsto alcun organico aggiuntivo in fase C per la scuola dell infanzia. Primaria Comune: sono presenti in Gae docenti se conteggiati una volta secondo i criteri del foglio 2. I posti a ruolo per fase provinciale 0+A sono e dunque docenti non troveranno sistemazione. La numerosità dei candidati per ciascuna provincia è tale che soltanto su 2 province (Lodi e Savona) ci potranno essere posti per un totale di 20 posti così ripartiti 18 a lodi e 2 a Savona. Briciole a cui potranno accedere solo gli idonei per la precedenza assoluta loro riservata su fase B e che cmq lascerà a bocca asciutta quasi la totalità dei idonei che insieme ai docenti delle Gae dovranno attendere e sperare nella fase C nazionale successiva per poter aspirare al ruolo. A017: sono presenti in Gae docenti che possono vantare un punteggio più alto su tale tutto soltanto 84 dunque ci sono aspiranti in graduatoria in più rispetto ai posti. Con tali premesse dunque non si svuoteranno le gae per la classe di concorso A017 in nessuna provincia. A riprova di quanto affermato la colonna DB del foglio 4 in cui sono indicati il numero di province in cui avanzeranno posti per la fase B pari in questo caso a 0 province con zero posti residui per fase B. Questo significa che i 730 idonei al concorso presenti nelle gm non potranno aspirare ad ottenere alcun ruolo sulla fase nazionale B per la classe di concorso A017 nonostante la precedenza assoluta riservata loro dalla legge appena approvata dal Governo. A019: sono presenti in Gae docenti che possono vantare un punteggio più alto su tale tutto soltanto 36 dunque ci sono aspiranti in graduatoria in più rispetto ai posti. La numerosità dei docenti in ciascuna graduatoria ad esaurimento provinciale è tale che nessun posto possa avanzare come residuo per la fase B. Questo significa che i 566 idonei al concorso presenti nelle gm non potranno aspirare ad ottenere alcun ruolo sulla fase nazionale B per la classe di concorso A019 al pari dei presenti in gae. Stessa situazione per le cdc A025 e A028 con zero posti residui per fase B nazionale, il cui dettaglio è evidente dal file allegato all articolo. A033: sono presenti in Gae con punteggio più alto 227, posti complessivi nelle fasi 0+A pari a 958, sono dunque 731 i posti in più rispetto ai presenti in Gae. In 71 province avanzeranno posti per gae esaurite essendo presenti meno docenti dei posti messi a ruolo, per un totale di 455 posti. Gli idonei presenti in GM sono 1163 e questi prenderanno dunque tutti i posti avanzati per la fase B. Pertanto su A033 le gae saranno svuotate e i posti residui per fase B saranno attribuiti ai presenti nelle graduatorie del concorso 2012 A036: sono presenti in Gae docenti che possono vantare un punteggio più alto su tale tutto 93 dunque ci sono aspiranti in graduatoria in più rispetto ai posti. Con tali premesse dunque non si svuoteranno le gae per la classe di concorso a036 in nessuna provincia così ome già evidenziato per le classi di concorso A017, A019, A025 e A028. Questo significa che i 101 idonei al concorso presenti nelle gm non potranno aspirare ad ottenere alcun ruolo sulla fase nazionale B per la classe di concorso a036 nonostante la precedenza assoluta riservata loro dalla legge appena approvata dal Governo.

3 A037: discorso quasi analogo alla A036 ma con numeri più consistenti. Sono infatti presenti in Gae docenti che possono vantare un punteggio più alto su tale classe di concorso rispetto alle altre cdc in cui sono iscritti. I posti però in fase 0+A sono in tutto 106 dunque ci sono aspiranti in graduatoria in più rispetto ai posti. Con tali premesse dunque non si svuoteranno le gae per la classe di concorso A037 in nessuna provincia al pari della cdc A036. Questo significa che i 289 idonei al concorso presenti nelle gm non potranno aspirare ad ottenere alcun ruolo sulla fase nazionale B per la classe di concorso a036 nonostante la precedenza assoluta riservata loro dalla legge appena approvata dal Governo. A047: docenti inseriti nelle graduatorie ad esaurimento di tale cdc si dovranno spartire per fase 0 e A solo 391 posti, dunque 1480 docenti, nonostante abbiano punteggio più alto su tale cdc rispetto ad eventuali altre abilitazioni possedute, resteranno senza immissione in ruolo. Molto poche le province con possibilità di posti residui per la fase B, sono infatti soltanto 4 le province in cui residueranno sicuramente posti: Sassari, Piacenza, Udine e Savona per un totale di 12 miseri posti per la fase nazionale B a graduatoria unica. Posti però che saranno preda dei docenti presenti in graduatoria di merito del concorso 2012 cui è riservata la precedenza assoluta per i posti di fase B e C. In tutto 486 idonei si spartiranno dunque i 12 posti residui per la fase nazionale B A049: Situazione simile alla A047 con numeri più consistenti. Saranno infatti 2500 i docenti presenti in Gae a potersi contendere nelle fasi provinciali 0 e A i 356 posti messi in palio. Resteranno dunque a bocca asciutta docenti abilitati su A049 che possono vantare posizioni migliori su tale classe di concorso. Ancora meno rispetto alla A047 i posti residuati in fase B dove saranno solo 2 le province che con certezza daranno posti residui, situate in Liguria: Imperia (1 posto) e La Spezia (2) per un totale complessivo di soli 3 posti. Disponibilità che saranno sicuramente assegnate ai 59 presenti in gm che hanno precedenza assoluta sui posti di fase B e C rispetto ai docenti presenti in Gae. A050: situazione molto differente rispetto a quelle delle cdc già analizzate. Saranno infatti docenti con punteggi migliori in tale cdc a spartirsi per le fasi provinciali 0 e A i 1060 posti disponibili con almeno 754 docenti delle Gae che non avranno immissione in ruolo nelle proprie province. Tali docenti saranno pertanto costretti a partecipare alla fase B visto che in molte province saranno residuati in tutto 147 posti per la fase nazionale, esattamente 30 province. Le province con più posti residui sono Bergamo con 28, Milano (23), Treviso (10), Vicenza (10), Varese (8), Genova (8), Pordenone (6), Piacenza (6) e Cuneo (6) e poi a seguire altre 22 province con meno posti residui. Posti residui che però saranno ancora una volta presi d assalto dai presenti in gm del 2012 vista la precedenza assoluta loro riservata nelle assunzioni in tale fase. A051 e A052 sono accomunati dalla stessa previsione per la fase B: un solo posto residuo in una sola provincia. Sono infatti docenti in Gae con migliore punteggio su A051 si spartiranno 330 posti in fase 0+A mentre docenti di A052 si dovranno accontentare di soltanto 20 posti in fase provinciale 0+A. I 625 idonei su A051 e i 162 su A052 dunque insieme a quelli delle Gae delle rispettive cdc resteranno a bocca asciutta in fase B visto che sia su A051 e A052 avanzerà con certezza un solo posto. A059: situazione rosea per tale classe di concorso. I presenti in Gae con punteggio più alto su tale classe di concorso parteciperanno alla spartizione nelle fasi provinciali di posti con quindi posti che sicuramente non saranno coperti dalle Gae. Vista la diversa distribuzione e affollamento dei presenti in gae su province differenti saranno ben 63 province a restituire posti residui per la fase B per un totale di almeno posti. Dunque saranno completamente svuotate le Gae di tale classe di concorso e i 251 idonei saranno tutti assunti senza riuscire a coprire tutti i posti in palio, restando infatti scoperte almeno dati dalla differenza posti in organico di diritto della fase B che quindi a settembre andranno alle supplenze sicuramente ai docenti della seconda e terza fascia delle graduatorie di istituto.

4 Non vedranno invece la fase B i docenti idonei o in gae delle classi di concorso A060 e A061 che presentano molti più aspiranti in graduatoria che posti disponibili per le fasi 0 e A. In nessuna provincia infatti avanzeranno posti per la fase B sia per la cdc A060 che A061 avendo la prima docenti meglio posizionati su A060 che concorreranno per 211 posti provinciali delle fasi 0 e A e la seconda (A061) aspiranti in Gae a fronte di 35 posti provinciali per fase 0 e A. Per tali docenti si salterà dunque direttamente alla fase C sperando che la roulette russa della fase nazionale possa non spedire troppo lontano ciascun docente sui posti che eventualmente saranno messi a disposizione. Completamente differenti sulla fase B la situazione dei posti residui sulle classi di concorso delle lingue straniere con pochi posti residui per francese, quasi nulla per inglese e tantissimi posti per spagnolo che non saranno coperti per carenza di docenti in Gae e assenza totale di idonei. Questo il dettaglio A245 (Francese Medie): docenti inseriti nelle graduatorie ad esaurimento di tale cdc si dovranno spartire per fase 0 e A solo 328 posti, dunque 790 docenti, con maggiore su tale cdc rispetto ad eventuali altre abilitazioni possedute, resteranno senza immissione in ruolo nella loro provincia. La diversa distribuzione ed affollamento dei presenti in Gae porterà ad avere almeno 11 province con posti residui per la fase B di cui quelle con più posti sarebbero solo tre Mantova (5 posti), Cuneo (4) e Alessandria (4) con tutte le altre con un solo posto residuo per un totale complessivo di 20 posti in fase B. Posti che si spartiranno i 175 idonei delle gm, visto la precedenza loro riservata per i posti di fase B e C. A246 (Francese II grado): 804 docenti inseriti nelle graduatorie ad esaurimento di tale cdc si dovranno spartire per fase 0 e A solo 190 posti, dunque 614 docenti, con punteggio maggiore su tale cdc rispetto ad eventuali altre abilitazioni possedute, resteranno senza immissione in ruolo nella loro provincia. I posti residui certi sono soltanto 8 distribuiti su 6 province sicuramente attribuiti selezionando i docenti tra i 231 idonei delle gm. A345 (Inglese I grado): Numeri davvero sconsolanti per tale cdc, visto che almeno docenti inseriti nelle graduatorie ad esaurimento di tale cdc si dovranno spartire per fase 0 e A i 491 posti su base provinciale. Restano fuori dalle assunzioni almeno docenti inseriti in gae nonostante il punteggio maggiore vantato su tale cdc con zero posti residui per fase B nazionale. Dunque nessuna assunzione in fase B possibile neppure per i 1139 idonei presenti nelle gm del concorso. Per idonei e presenti in gae resta solo la speranza di ottenere il ruolo su fase C ma è molto probabile che gae e gm non si esauriranno neppure in tale fase con diversi docenti a bocca asciutta. A346 (Inglese II grado): situazione molto simile a quella di A345 con almeno docenti non saranno assunti nella fase provinciale. Solo 2 i possibili posti residui su soltanto due province, con 1274 idonei che saranno costretti ad attendere la fase C per avere qualche possibilità di assunzione. Anche in tale cdc altissima possibilità di non esaurire sia gae che gm. Pubblichiamo in allegato il file dell elaborazione di PSN da cui è possibile verificare i numeri dettagliati per ciascuna provincia e per tutte le cdc costituito da 4 fogli excel con tutte le informazioni utili per l analisi e da cui è possibile conoscere in anticipo posti eventualmente residui per fase B : Il foglio 1. Denominato Totale posti fase 0+A riporta il totale dei posti disponibili per fase 0 + A ed eventualmente per fase B nazionale (tiene conto anche di tutti i posti di sostegno della III trance del piano Carrozza pari a 8.895, di della seconda tranche del 2014/15 e di posti di sostegno presenti per i pensionamenti per un totale pari a ). Il foglio 2 denominato Gae con punteggio maggiore è la distribuzione degli aspiranti in GaE per provincia, grado di istruzione, classe di concorso (considerando ciascun aspirante una sola volta per la graduatoria per la risulta incluso con il punteggio maggiore). Il file rilasciato ad aprile dal Miur, su richiesta del M5S, conteggia dunque una sola volta i presenti in gae e solo

5 sulla cdc col punteggio maggiore, per un totale di a differenza di quello fatto circolare ieri che conteggia più volte i docenti presenti su diverse cdc e che riportava un totale apparente di oltre 206 mila presenti in gae. Il foglio 3 denominato Presenti in gm 2012 riporta la distribuzione dei candidati del concorso DDG 82/12 per regione, gradi di istruzione, classi di concorso (considerando ciascun aspirante per tutti i gradi di istruzione, classi di concorso per i quali è presente in graduatoria) ancora presenti nelle gm al 25 giugno Il foglio 4 denominato Posti vs presenti in Gae-Gm è la vera e propria analisi condotta da PSN e riporta il dettaglio delle disponibilità di posti rispetto ai presenti in GaE per provincia, grado di istruzione, classe di concorso (considerando ciascun aspirante una sola volta per la graduatoria per cui risulta incluso con il punteggio maggiore) e confrontando i posti residui per fase B rispetto a presenti in GM. In tale foglio sono calcolati per ciascuna cdc e provincia i posti che avanzerebbero dalla fase 0+A evidenziando in verde i posti residui e in rosso il numero di docenti non assunti su ciascuna gae corrispondente. Nello stesso foglio 4 colonne sono poi fondamentali per comprendere l analisi condotta Colonna CY, Totale aspiranti Gae è il totale nazionale per ciascuna classe di concorso dei presenti in Gae contati una volta secondo il criterio del foglio 2. Colonna CZ Totale posti 0+A è il totale nazionale dei posti che sono dati a ruolo nelle fasi provinciali secondo quanto già riportato al foglio 1 e ripartiti come disposto con i contingenti ufficiali pubblicati dal Miur. Colonna DA Differenza aspiranti-posti Gae è la differenza tra le due colonne precedentemente descritte. Colonna DB Province con posti per fase B, riporta per ciascuna cdc il numero di province che risulterebbe avere posti residui dalle fasi 0+A. E in sostanza il conteggio su ciascuna cdc delle province con posti avanzati dopo aver scorso le graduatorie di merito e ad esaurimento per le fasi 0 e A. Colonna DC Eventuali posti residui per fase B riporta per ciascuna cdc la somma dei posti residui su ciascuna provincia restituendo la disponibilità eventuale che sarà presente per la fase B nazionale. Colonna DD Idonei presenti in gm 2012 riporta la somma per ciascuna cdc degli idonei in gm del 2012 secondo quanto riportato al foglio 3 citato. Colonna DE posti attribuibili a ruolo da gae in fasi 0+A+B riporta per ciascuna cdc il numero di ruoli attribuibili dalle Gae tenendo presente posti e disponibilità. La somma di tali posti rappresenta il totale dei posti attribuibili dalle Gae rispetto alle immissioni totali di tutti i posti in OD. Va precisato che la presente elaborazione è sensibile di lievi miglioramenti in quanto alcuni presenti nelle Graduatorie del Concorso risulta essere presente anche nelle GAE, permettendo un eventuale scorrimento di posti. Sicuramente in buona sostanza è chiara la situazione che risulta favorevole solo se si risulta essere in possesso della specializzazione per il sostegno.

In questa fase è prevista l immissione in ruolo di 36.627 docenti così ripartiti:

In questa fase è prevista l immissione in ruolo di 36.627 docenti così ripartiti: Il Piano Parte il piano di assunzioni per il 2015/16 così come previsto dalla Legge 107 del 13 luglio 2015. L obiettivo è coprire i posti vacanti e disponibili e creare il nuovo organico dell autonomia.

Dettagli

PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO

PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Allegato A ISTRUZIONI OPERATIVE PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO A.1 La consistenza

Dettagli

L ASSUNZIONE DI TUTTI I DOCENTI DELLE GAE

L ASSUNZIONE DI TUTTI I DOCENTI DELLE GAE L ASSUNZIONE DI TUTTI I DOCENTI DELLE GAE NEL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO SARÀ UN BOOMERANG PER LA SCUOLA? LA BUONA SCUOLA E L ASSUNZIONE DELLE GAE Il governo Renzi sta lavorando al decreto che implementa

Dettagli

Le scuole del Veneto all avvio dell anno scolastico 2015/16. Anticipazioni su dati provvisori a.s. 2015/16

Le scuole del Veneto all avvio dell anno scolastico 2015/16. Anticipazioni su dati provvisori a.s. 2015/16 Le scuole del Veneto all avvio dell anno scolastico 2015/16 Anticipazioni su dati provvisori a.s. 2015/16 Dirigenze scolastiche statali a.s. 2015/16 Provincia Direzione didattica Istituto comprensivo Scuola

Dettagli

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFFIII/10292/C2 Venezia, 20 Agosto 2014. Agli Uffici Scolastici Territoriali. Alle Organizzazioni sindacali regionali

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFFIII/10292/C2 Venezia, 20 Agosto 2014. Agli Uffici Scolastici Territoriali. Alle Organizzazioni sindacali regionali Prot. n. MIUR AOODRVE.UFFIII/10292/C2 Venezia, 20 Agosto 2014 Agli Uffici Scolastici Territoriali Alle Organizzazioni sindacali regionali Loro sedi Loro sedi Al sito web per la pubblicazione Sede OGGETTO:

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFFIII/9789/C2 Venezia, 8 Agosto 2014. Agli Uffici Scolastici Territoriali. Alle Organizzazioni sindacali regionali

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFFIII/9789/C2 Venezia, 8 Agosto 2014. Agli Uffici Scolastici Territoriali. Alle Organizzazioni sindacali regionali MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio III - Personale della Scuola

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODRSA.REGISTRO UFFICIALE(U).0008376.27-07-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca IL DIRETTORE GENERALE Cagliari, 27/07/2015 VISTO il testo unico delle disposizioni legislative

Dettagli

Circolare n. 347 Trieste, 08 giugno 2013

Circolare n. 347 Trieste, 08 giugno 2013 LICEO ARTISTICO e ISTITUTO STATALE D ARTE Enrico e Umberto NORDIO Distretto scolastico n. XVII - 34143 TRIESTE Via Calvola, 2 - Tel. (040) 30.06.60 - Fax (040) 31.16.46 - Cod. Fisc. 80019860321 Circolare

Dettagli

TEMPO INDETERMINATO - RUOLO

TEMPO INDETERMINATO - RUOLO ACCETTO O NON ACCETTO? Versione aggiornata 2013 2014 a cura di Laura Razzano Reclutamento Docenti graduatorie e concorsi TEMPO INDETERMINATO - RUOLO L assunzione dei docenti in ruolo avviene utilizzando

Dettagli

FLC CGIL. SEMINARIO di FORMAZIONE QUALE BUONA SCUOLA? Il «Cantiere scuola» della FLC CGIL

FLC CGIL. SEMINARIO di FORMAZIONE QUALE BUONA SCUOLA? Il «Cantiere scuola» della FLC CGIL FLC CGIL SEMINARIO di FORMAZIONE QUALE BUONA SCUOLA? Il «Cantiere scuola» della FLC CGIL Opinioni a confronto su tre punti: reclutamento, carriera e autonomia Treviso, 13 novembre 2014 Marta Viotto 1 LA

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione Generale per gli Studi, la Statistica

Dettagli

Informa Scuola & EF 26 luglio 2015

Informa Scuola & EF 26 luglio 2015 Informa Scuola & EF 26 luglio 2015 - Legge 13/7/2015 N. 107 Assunzioni docenti, domande dal 28 luglio al 14 agosto (da Tecnica della scuola) Pubblicato il bando per la copertura degli oltre 47.000 posti

Dettagli

PIANO STRAORDINARIO IMMISSIONI IN RUOLO

PIANO STRAORDINARIO IMMISSIONI IN RUOLO PIANO STRAORDINARIO IMMISSIONI IN RUOLO ovvero Preparate le valigie che tra un po si parte A cura di Antonio Antonazzo I FASE PROVINCIALE/REGIONALE - FASE 0: 36.627 posti legati al Turn-over e quindi totalmente

Dettagli

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere.

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere. RACCOMANDATA A/R Spett. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA in persona del ministro pro tempore Viale Trastevere 76/A 00153 - ROMA OGGETTO: Domanda di ammissione alle Fasi del piano

Dettagli

Come si diventa insegnanti

Come si diventa insegnanti Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web Come si diventa insegnanti Il reclutamento del personale

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca D.M. N 74

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca D.M. N 74 Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della D.M. N 74 VISTO il Testo Unico delle leggi in materia di istruzione approvato con il Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n. 297, e successive modifiche

Dettagli

La verità sulle immissioni in ruolo del Ministro Moratti

La verità sulle immissioni in ruolo del Ministro Moratti La verità sulle immissioni in ruolo del Ministro Moratti Il Ministro ha ripetutamente affermato di: avere effettuato oltre 150.000 immissioni in ruolo nella scuola avere provveduto ad un numero di assunzioni

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE

BOLLETTINO UFFICIALE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ANNO 133 Roma, 12-19 ottobre 2006 N. 41-42 BOLLETTINO UFFICIALE ATTI NORMATIVI E DI AMMINISTRAZIONE Poste Italiane S.p.A. - sped. in abb. post. 70% - DCB Roma ISTITUTO

Dettagli

La nuova legge di riforma della scuola (f.s.)

La nuova legge di riforma della scuola (f.s.) PROBLEMI DI POLITICA E CULTURA DELLA SCUOLA 7 La nuova legge di riforma della scuola (f.s.) Questi, in estrema sintesi, i punti qualificanti della legge definitivamente approvata dal Parlamento in data

Dettagli

Quali sono gli effetti concreti della decisione della Corte di Giustizia Europea?

Quali sono gli effetti concreti della decisione della Corte di Giustizia Europea? La corte di Giustizia Europea dichiara che la legislazione italiana in materia di contratti a termine per il personale della scuola OSTA con la normativa comunitaria La Corte di Giustizia Europea dichiara

Dettagli

Prot.n.3944 Ragusa, 03/08/2015 IL DIRIGENTE

Prot.n.3944 Ragusa, 03/08/2015 IL DIRIGENTE Unità Operativa n. 4 Area IV Ufficio I Ufficio Scuola Primaria e Infanzia Prot.n.3944 Ragusa, 03/08/2015 IL DIRIGENTE VISTO il dlg.vo 297/1994 e succ.modifiche ed integrazioni; VISTA la legge 124/99 VISTO

Dettagli

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/11531/C21 Venezia, 17 Agosto 2011. email urgente Agli Uffici Scolastici Territoriali della Regione Veneto loro sedi

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/11531/C21 Venezia, 17 Agosto 2011. email urgente Agli Uffici Scolastici Territoriali della Regione Veneto loro sedi Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/11531/C21 Venezia, 17 Agosto 2011 email urgente Agli Uffici Scolastici Territoriali della Regione Veneto loro sedi Alle Organizzazioni sindacali regionali loro sedi Al sito

Dettagli

Liceo Statale Erasmo da Rotterdam Linguistico - Scienze Sociali Scienze Umane Scienze Umane opzione Economico Sociale

Liceo Statale Erasmo da Rotterdam Linguistico - Scienze Sociali Scienze Umane Scienze Umane opzione Economico Sociale Liceo Statale Erasmo da Rotterdam Linguistico - Scienze Sociali Scienze Umane Scienze Umane opzione Economico Sociale Viale Italia, 409 20099 Sesto San Giovanni (MI) tel. 022428129 - fax 0226224369 - sito

Dettagli

SCUOLA LE COSE SI POSSONO FARE CI STIAMO PROVANDO

SCUOLA LE COSE SI POSSONO FARE CI STIAMO PROVANDO LE COSE SI POSSONO FARE CI STIAMO PROVANDO 1. Investire nel capitale umano per essere una superpotenza culturale Il Ddl di riforma della scuola è stato approvato alla Camera. A giugno sarà votato al Senato.

Dettagli

Graduatorie ad esaurimento

Graduatorie ad esaurimento La scheda Uil Scuola con le risposte alle domande più frequenti Quando scadono le domande? Le domande vanno inoltrate dal 14 aprile al 10 maggio 2014, entro le ore 14.00, e hanno validità per il triennio

Dettagli

MIUR.AOOUSPTO.REGISTRO UFFICIALE(U).0014852.27-08-2014

MIUR.AOOUSPTO.REGISTRO UFFICIALE(U).0014852.27-08-2014 MIUR.AOOUSPTO.REGISTRO UFFICIALE(U).0014852.27-08-2014 Ufficio Reclutamento Personale Docente Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di primo grado - Pers. Educativo -----------------------------------------

Dettagli

Ministero dell Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per il personale della scuola

Ministero dell Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per il personale della scuola Ministero dell Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per il personale della scuola Prot. n. 848 Roma, 30 giugno 2006 D.G. per il personale della scuola Uff. III AI DIRETTORI GENERALI

Dettagli

IL DIRIGENTE VISTO VISTE VISTA VISTA VISTI. MPI AOOUSPRM. Registro Ufficiale Roma, 21.08.2015 prot. n- 19539 USCITA

IL DIRIGENTE VISTO VISTE VISTA VISTA VISTI. MPI AOOUSPRM. Registro Ufficiale Roma, 21.08.2015 prot. n- 19539 USCITA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio VI - Ambito territoriale di Roma Via Luigi Pianciani, 32 00185 Roma - sito: http://www.atpromaistruzione.it

Dettagli

OGGETTO: Domanda di ammissione al piano straordinario di assunzioni a tempo. Il/la sottoscritto/a. nato/a a, Prov, il / /, residente in, C.F.

OGGETTO: Domanda di ammissione al piano straordinario di assunzioni a tempo. Il/la sottoscritto/a. nato/a a, Prov, il / /, residente in, C.F. RACCOMANDATA A/R Spett. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA in persona del ministro pro tempore Viale Trastevere 76/A 00153 - ROMA Ufficio Scolastico Regionale di OGGETTO: Domanda

Dettagli

30 E 31 AGOSTO 2010 PRESSO L AULA MAGNA DELL IST. MAGISTRALE R.STAMPA - C.SO ITALIA, n. 48 - VERCELLI.

30 E 31 AGOSTO 2010 PRESSO L AULA MAGNA DELL IST. MAGISTRALE R.STAMPA - C.SO ITALIA, n. 48 - VERCELLI. Prot. MPI AOOUSPVC n. 4657 Vercelli, 25/8/2010 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DELLA PROVINCIA VERCELLI AGLI U.S.P. DELLA REPUBBLICA ALLE OO.SS. ALL URP ALL ALBO OGGETTO: COMUNICAZIONE CALENDARIO CONFERIMENTO

Dettagli

La buona scuola Scheda n. 1

La buona scuola Scheda n. 1 La buona scuola Scheda n. 1 Testo La buona scuola - stralci Cap. 1 ASSUMERE TUTTI I DOCENTI di cui la buona scuola ha bisogno [pp. 12-41] Commenti/Osservazioni Nel capitolo si parla di: Assunzioni a settembre

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per il personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per il personale scolastico Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per il personale scolastico Allegato A ISTRUZIONI OPERATIVE PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO A.1

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000)

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) Lettera circolare n 195/2000 Allegato 1/1 SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) 1. DATI GENERALI DELLA SCUOLA DATI ANAGRAFICI

Dettagli

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI : PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI. ABITAZIONE PRINCIPALE DA 33 A 133 MEDI EURO L ANNO. SECONDE CASE SCONTI IN 59 CITTA PER I REDDITI MEDIO

Dettagli

Ufficio XVII - Ambito territoriale per la provincia di Rimini

Ufficio XVII - Ambito territoriale per la provincia di Rimini pag. 1 di 5 Prot. n. 5718/C21 Rimini, 22 Agosto 2014 Il Dirigente Viste: La nota ministeriale prot. n. 7955 del 07/08/2014 concernente le assunzioni a tempo indeterminato del personale docente ed educativo

Dettagli

Reclutamento e formazione iniziale dei docenti: le proposte della FLC CGIL

Reclutamento e formazione iniziale dei docenti: le proposte della FLC CGIL Reclutamento e formazione iniziale dei docenti: le proposte della FLC CGIL Premessa Formazione iniziale e reclutamento dei docenti rappresentano due elementi di fondamentale importanza nella costruzione

Dettagli

FINO AL TERMINE DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE (1 SETTEMBRE 30 GIUGNO)

FINO AL TERMINE DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE (1 SETTEMBRE 30 GIUGNO) ACCETTO NON ACCETTO 2012-2013 a cura di Laura Razzano Il Ministero dell'istruzione ogni anno definisce le procedure e le regole per l'individuazione degli insegnanti precari a cui assegnare le supplenze

Dettagli

Prot. n. 9427 Messina, 30 /07/2015 IL DIRIGENTE

Prot. n. 9427 Messina, 30 /07/2015 IL DIRIGENTE Unità Operativa n. 4 Area IV Ufficio II Ufficio Mobilità e Reclutamento Docenti Primo ciclo Esami primo ciclo Tfa Graduatorie ad esaurimento Prot. n. 9427 Messina, 30 /07/2015 IL DIRIGENTE VISTO il dlg.vo

Dettagli

Dalla Buona Scuola al DDL: cosa succede alla pubblica istruzione?

Dalla Buona Scuola al DDL: cosa succede alla pubblica istruzione? Dalla Buona Scuola al DDL: cosa succede alla pubblica istruzione? FINALITA DEL DDL Disciplina l autonomia delle istituzioni scolastiche, anche in relazione alla dotazione finanziaria, allo scopo di garantire

Dettagli

19 maggio 2015 Assemblee sindacali in orario di lavoro:

19 maggio 2015 Assemblee sindacali in orario di lavoro: Segreterie di VERONA 19 maggio 2015 Assemblee sindacali in orario di lavoro: Continua la mobilitazione della categoria per chiedere di modificare radicalmente il contenuto del DDL La SCUOLA VERONESE oggi

Dettagli

` Ç áàxüé wxäät câuuä vt \áàüâé ÉÇx?

` Ç áàxüé wxäät câuuä vt \áàüâé ÉÇx? Prot. 6143 CAGLIARI, 18 maggio 2007 allegati: fac-simile domande Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado della Regione Sardegna Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Provinciali

Dettagli

RINUNCIO IN UNA GRADUATORIA ACCETTO IN UNA GRADUATORIA ACCETTO SU SOSTEGNO HO AVUTO IL RUOLO SECONDO LE ISTRUZIONI MINISTERIALI DEL 25 AGOSTO 2009

RINUNCIO IN UNA GRADUATORIA ACCETTO IN UNA GRADUATORIA ACCETTO SU SOSTEGNO HO AVUTO IL RUOLO SECONDO LE ISTRUZIONI MINISTERIALI DEL 25 AGOSTO 2009 SECONDO LE ISTRUZIONI MINISTERIALI DEL 25 AGOSTO 2009 a cura di Laura Razzano RINUNCIO IN UNA GRADUATORIA PER QUEST'ANNO (2009/2010)O NON POTRO' PIU' LAVORARE NELLA GRADUATORIA DI QUELLA PROVINCIA POTRO'

Dettagli

6.744-367 Posti di sostegno 846-43

6.744-367 Posti di sostegno 846-43 trasferimenti - Giugno 2013.xls / Riepilogo generale Situazione posti scuola secondaria di I grado dopo i trasferimenti per il 2013/2014 (al 25/6/2013) (potrebbe esserci qualche variazione in aumento nel

Dettagli

e, p.c. ALLE OO.SS. DELLA SCUOLA - LORO SEDI OGGETTO: CALENDARIO CONVOCAZIONI PERSONALE DOCENTE A.S 2013/2014 ISTRUZIONI OPERATIVE

e, p.c. ALLE OO.SS. DELLA SCUOLA - LORO SEDI OGGETTO: CALENDARIO CONVOCAZIONI PERSONALE DOCENTE A.S 2013/2014 ISTRUZIONI OPERATIVE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia-Direzione Generale UFFICIO IX- AMBITO TERRITORIALE DI FOGGIA CIRCOLARE N.20 PROT.N.4723 FOGGIA,3.9.2013

Dettagli

Nuove procedure per il reclutamento del personale insegnante della scuola. Trento, Aprile 2012

Nuove procedure per il reclutamento del personale insegnante della scuola. Trento, Aprile 2012 Nuove procedure per il reclutamento del personale insegnante della scuola Trento, Aprile 2012 Obiettivi di revisione della disciplina sul reclutamento I principali obiettivi sottostanti alla revisione

Dettagli

8.333 294 Posti di sostegno 6.216 0

8.333 294 Posti di sostegno 6.216 0 trasferimenti - Maggio 2015 / Riepilogo generale Situazione posti scuola secondaria di I grado dopo i trasferimenti per il 2015/2016 (al 28/5/2015) (potrebbe esserci qualche variazione in aumento nel caso

Dettagli

VADAMECUM IMMISSIONI IN RUOLO E QUOTA RISERVISTI

VADAMECUM IMMISSIONI IN RUOLO E QUOTA RISERVISTI sede di Nola Via Anfiteatro Laterizio,180 tel. fax 081/3652976 antoniodascoli1@virgilio.it CONITP ( sindacato autonomo) Sede Nazionale Via Luigi Carbone,23 San Gennarello di Ottaviano Napoli 80040 Tel

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca D.M. N. 73 DEL 4 AGOSTO 2009 VISTO il Testo Unico delle leggi in materia di istruzione approvato con il Decreto Legislativo 16 aprile 1994,

Dettagli

PIANO ASSUNZIONALE E RICORSI DEI NON INSERITI IN GAE CHIARIMENTI

PIANO ASSUNZIONALE E RICORSI DEI NON INSERITI IN GAE CHIARIMENTI FLC CGIL MONZA BRIANZA Federazione Lavoratori della Conoscenza SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA AFAM FORMAZIONE PROFESSIONALE Monza, Via Premuda 17 - Tel. 03927311 Fax 039737068 E- mail: monza@flcgil.it - Web:

Dettagli

Il reclutamento nella scuola

Il reclutamento nella scuola Il reclutamento nella scuola Accesso Art. 97 della Costituzione I pubblici uffici sono organizzati secondo disposizioni di legge, in modo da assicurare il buon andamento e l'imparzialità dell'amministrazione.

Dettagli

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale doce ed educativo Provincia Scuola infanzia Scuola primaria Scuola secondari a di I grado Scuola

Dettagli

Scuola Secondaria I grado

Scuola Secondaria I grado Scuola Secondaria I grado Definizione della disponibilità per TFA e corsi di laurea magistrali per il prossimo anno accademico La tabella 1) che segue calcola le cessazioni dal servizio per i prossimi

Dettagli

e, p.c. AI RAPPRESENTANTI REGIONALI delle OO. SS. L O R O S E D I

e, p.c. AI RAPPRESENTANTI REGIONALI delle OO. SS. L O R O S E D I Ministero dell istruzione, dell università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto DIREZIONE GENERALE Ufficio III - Personale della scuola. Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA

Dettagli

JI~~J~J deii~erlella ~ q;~fu»e ii~ educativo cii ~ e cii~ q;~ ~fu»eil[!/)~../~

JI~~J~J deii~erlella ~ q;~fu»e ii~ educativo cii ~ e cii~ q;~ ~fu»eil[!/)~../~ ca MIUR _Ministero dell'istruzione dell'universuà e della Ricerca AOODPIT _DIPARTIMENTO DELL'ISTRUZIONE REGISTRO DECRETI DIPARTIMENTALI Prot. n. 0000767 _ 17/07/2015 _ REGISTRAZIONE 1111_11111 JI~~J~J

Dettagli

www.flcgilromaelazio.it

www.flcgilromaelazio.it Per chi suona la campanella? La situazione delle classi di concorso a Roma e Provincia a.s. 2013/14 Lo schema comparativo che presentiamo in questo documento mette a confronto i nuovi Tfa che saranno attivati

Dettagli

RINUNCIO IN UNA GRADUATORIA ACCETTO IN UNA GRADUATORIA L'ORARIO COMPLETO ACCETTO SU SOSTEGNO

RINUNCIO IN UNA GRADUATORIA ACCETTO IN UNA GRADUATORIA L'ORARIO COMPLETO ACCETTO SU SOSTEGNO SECONDO LE ISTRUZIONI MINISTERIALI DEL 6 AGOSTO 2010 a cura di Laura Razzano SUPPLENZE ANNUALI O FINO AL TERMINE DELLE ATTIVITA CONFERITE A LIVELLO PROVINCIALE ENTRO IL 31 AGOSTO 2010 RINUNCIO IN UNA GRADUATORIA

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

GRADUATORIE AD ESAURIMENTO 2014/17

GRADUATORIE AD ESAURIMENTO 2014/17 GRADUATORIE AD ESAURIMENTO 2014/17 TUTTO CIO CHE AVRESTE VOLUTO SAPERE SULLE GAE MA NON AVETE MAI OSATO CHIEDERE A CURA DI Antonio Antonazzo LE GAE SONO COSTITUITE A FASCE SECONDO I SEGUENTI CRITERI: I

Dettagli

MIURAOODRVE/UFF.III/10804/C7A VENEZIA, 4 settembre 2014. e, p.c. AI RAPPRESENTANTI REGIONALI delle OO. SS. LORO SEDI

MIURAOODRVE/UFF.III/10804/C7A VENEZIA, 4 settembre 2014. e, p.c. AI RAPPRESENTANTI REGIONALI delle OO. SS. LORO SEDI MIURAOODRVE/UFF.III/10804/C7A VENEZIA, 4 settembre 2014 AI DIRIGENTI degli UFFICI SCOLASTICI TERRITORIALI DEL VENETO LORO SEDI AI DIRIGENTI delle ISTITUZIONI SCOLASTICHE di ogni ordine e grado LORO SEDI

Dettagli

Prot. n. 4096/13/USC Ragusa, 28 agosto 2013

Prot. n. 4096/13/USC Ragusa, 28 agosto 2013 Prot. n. 4096/13/USC Ragusa, 28 agosto 2013 Responsabile del Procedimento Sig. Pappalardo Carmelo Funzionario Amm.vo Area3 F 1 IL DIRIGENTE VISTO il T. U. approvato con il D. L.vo 16 aprile 1994, n 297,

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto

Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto I DATI del VENETO al via anno scolast ico 2014/15 Venezia, 12 settembre 2014 Acquisizione ed Elaborazione Dati: Ing. Domenico Liguori, dott.ssa Vania Colladel

Dettagli

DISAVANZO 6664 MEDICI

DISAVANZO 6664 MEDICI AMMESSI 10.000+ 7.000 in soprannumero (ricorsi) SPECIALIZZAZIONI 5.500 POSTI DISAVANZO 6664 MEDICI *La tabella non riporta le stime aggiornate del 2013-2014 che prevedono un numero di iscritti maggiorato

Dettagli

idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare

idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare idealista, crescono i rendimenti nel settore immobiliare Nello scenario peggiore tutti i prodotti immobiliari fruttano il doppio dei Btp a 10 anni (2%) In Italia l investimento in immobili è sempre più

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Soggetto che effettua la comunicazione 001 - Consulenti del Lavoro (art. 1, co. 1, L.. 12/79) Codice

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Prot. n. 1288/A15C/D.G. Venezia, 2 marzo 2007 IL DIRETTORE GENERALE VISTO l art. 26, comma 8, della Legge 23 dicembre 1998, n 448, il quale prevede che l Amministrazione Scolastica, centrale e periferica,

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio X Bergamo Decreto n. 150 del 19 agosto 2014 Il T.U. delle leggi in materia di istruzione

Dettagli

SCHEDA TECNICA PAS, TFA E EXCURSUS STORICO SU COSA C'ERA PRIMA DEGLI ATTUALI SISTEMI DI IMMISSIONE

SCHEDA TECNICA PAS, TFA E EXCURSUS STORICO SU COSA C'ERA PRIMA DEGLI ATTUALI SISTEMI DI IMMISSIONE SCHEDA TECNICA PAS, TFA E EXCURSUS STORICO SU COSA C'ERA PRIMA DEGLI ATTUALI SISTEMI DI IMMISSIONE NELL'INSEGNAMENTO Il reclutamento degli insegnanti nelle scuole statali avviene mediante contratto che

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

Rapporto UIL su IMU e TASI 2016 a cura del Servizio Politiche Territoriali della UIL

Rapporto UIL su IMU e TASI 2016 a cura del Servizio Politiche Territoriali della UIL Rapporto UIL su IMU e TASI 2016 a cura del Servizio Politiche Territoriali della UIL IL 16 GIUGNO SI VERSA L ACCONTO DELL IMU E DELLA TASI PER GLI IMMOBILI DIVERSI DALL ABITAZIONE PRINCIPALE: QUASI 25

Dettagli

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano.

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano. -5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano., 43 anni, 27 ore di lavoro a settimana per un totale di 35 dichiarate con

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale Ufficio IV dirigenti scolastici e personale della scuola

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale Ufficio IV dirigenti scolastici e personale della scuola Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale Ufficio IV dirigenti scolastici e personale della scuola Prot.n.AOODRPU 6009 Bari, 26 agosto 2013 il dirigente: C.Nappi Ai Dirigenti degli

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIURAOODRSA Prot. n 13674 Cagliari, 27/08/2013 IL VICEDIRETTORE VISTO il testo unico delle disposizioni legislative in materia di istruzione approvato con il decreto legislativo del 16 aprile 1994, n 297

Dettagli

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Complementari 51828 Agrigento/Caltanissetta Totale Alberghiere 286547 Agrigento/Caltanissetta/Enna Totale Complementari 13157 Totale Alberghiere 339585 Alessandria

Dettagli

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA Degli oltre 74.400 immobili di lusso presenti in Italia che garantiscono alle casse dei Comuni poco più di 91 milioni di euro all anno di Imu, Firenze e Genova sono

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca DECRETO MINISTERIALE N. 91 Requisiti dei componenti delle commissioni giudicatrici dei concorsi per titoli ed esami per l accesso ai ruoli del personale docente della scuola dell infanzia, primaria, secondaria

Dettagli

GRADUATORIE AD ESAURIMENTO PERSONALE DOCENTE

GRADUATORIE AD ESAURIMENTO PERSONALE DOCENTE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO PERSONALE DOCENTE LA NUOVA TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER LA TERZA FASCIA Decreto Ministeriale n. 27 del 15.3.2007 SCHEDE LA NUOVA TABELLA DI VALUTAZIONE DELLA TERZA FASCIA

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Relazioni internazionali e lingue straniere Incontro con le OO. SS. del 21 dicembre 2010 DOCUMENTO

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per il personale scolastico UFF. Terzo C.M. n. 21 Prot. n. AOOODGPER 8310 Roma, 21 agosto 2013

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

MIUR/AOODRVE/UFF.III/5490 /C21 Venezia, 17 aprile 2014

MIUR/AOODRVE/UFF.III/5490 /C21 Venezia, 17 aprile 2014 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva di Biasio Santa Croce, 1299-30135 VENEZIA Ufficio III Personale della Scuola

Dettagli

(Riservato agli aspiranti che hanno conseguito l abilitazione dopo il 31/07/2014, secondo quanto disposto dal D.M. 03/06/2015 n.

(Riservato agli aspiranti che hanno conseguito l abilitazione dopo il 31/07/2014, secondo quanto disposto dal D.M. 03/06/2015 n. Modello B GRADUATORIE DI CIRCOLO E D'ISTITUTO DEL PERSONALE DOCENTE PER GLI ANNCOLASTICI 2014/2015, 2015/2016 e 2016/17 MODELLO DCELTA DELLE ISTITUZIONCOLASTICHE (Riservato agli aspiranti che hanno conseguito

Dettagli

PERSONALE DOCENTE MOBILITA PER L A.S. 2016/2017 I TERMINI, LE DOMANDE, LE FASI

PERSONALE DOCENTE MOBILITA PER L A.S. 2016/2017 I TERMINI, LE DOMANDE, LE FASI PERSONALE DOCENTE MOBILITA PER L A.S. 2016/2017 I TERMINI, LE DOMANDE, LE FASI O.M. n. del aprile 2016 Termini di presentazione delle domande differenziati in base alle diverse fasi dei movimenti FASE

Dettagli

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Ufficio Statistiche ESITI

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 28 dicembre 2006, n. 27-80/Leg

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 28 dicembre 2006, n. 27-80/Leg DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 28 dicembre 2006, n. 27-80/Leg Regolamento per la formazione e per l'utilizzo delle graduatorie provinciali per titoli del personale docente delle scuole provinciali

Dettagli

Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile.

Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. 5 1 / 2 5 2 / 2 24 1 5 1 1 / 4 Contattaci Newsletter Pubblicizzati Home Agenda scolastica Speciali Guide Legislazione Home» Graduatorie di istituto docenti: scadenza presentazione domande 23 giugno. Ecco

Dettagli

PERCHÉ INSERIRE GLI ABILITANDI ISCRITTI A SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA NELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO?

PERCHÉ INSERIRE GLI ABILITANDI ISCRITTI A SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA NELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO? PERCHÉ INSERIRE GLI ABILITANDI ISCRITTI A SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA NELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO? Coordinamento Precari Scienze Della Formazione Primaria L Aquila Dott.a Clara Calvacchi Gli

Dettagli

Tutto quello che c è da sapere sulle graduatorie ad esaurimento dei docenti

Tutto quello che c è da sapere sulle graduatorie ad esaurimento dei docenti Tutto quello che c è da sapere sulle graduatorie ad esaurimento dei docenti scuole statali MAI PIÙ PRECARI!: è l impegno della FLC Cgil Cosa sono le graduatorie ad esaurimento dei docenti e a cosa servono

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Tipo comunicazione Codice comunicazione 01 - Prospetto informativo 1001514C00394126 Data invio 13/02/2014

Dettagli

B3 Regolamento per l effettuazione delle selezioni per l assunzione dei docenti a tempo determinato e indeterminato

B3 Regolamento per l effettuazione delle selezioni per l assunzione dei docenti a tempo determinato e indeterminato B3 Regolamento per l effettuazione delle selezioni per l assunzione dei docenti a tempo determinato e indeterminato Art. 1 Modalità assunzione personale docente 1. L assunzione del personale docente a

Dettagli

CCNI del 26 Febbraio 2014

CCNI del 26 Febbraio 2014 MOBILITA PER L A.S. 2014/2015 CCNI del 26 Febbraio 2014 PERSONALE DOCENTE E EDUCATIVO I POSTI DISPONIBILI E LE PREFERENZE ESPRIMIBILI POSTI DISPONIBILI PER LE OPERAZIONI DI MOBILITÀ L'elenco dei posti

Dettagli

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

ALLEGATO 4 MODALITA APPLICATIVE DELLE PROCEDURE DI STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE DEL COMUNE DI RAVENNA DI CUI AL COMMA 558 DELLA LEGGE N. 296/2006.

ALLEGATO 4 MODALITA APPLICATIVE DELLE PROCEDURE DI STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE DEL COMUNE DI RAVENNA DI CUI AL COMMA 558 DELLA LEGGE N. 296/2006. ALLEGATO 4 MODALITA APPLICATIVE DELLE PROCEDURE DI STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE DEL COMUNE DI RAVENNA DI CUI AL COMMA 558 DELLA LEGGE N. 296/2006. Art. 1 Oggetto. I percorsi di stabilizzazione del personale

Dettagli

AVVISO. Rinnovo Graduatorie Permanenti e Graduatorie d Istituto del Personale

AVVISO. Rinnovo Graduatorie Permanenti e Graduatorie d Istituto del Personale AVVISO Rinnovo Graduatorie Permanenti e Graduatorie d Istituto del Personale Docente presso il Liceo S. Bartolomeo ex Istituto Magistrale Liceo della Comunicazione INPDAP di Sansepolcro VISTO il Regolamento

Dettagli

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00024 AREA: Mercato del lavoro Settore di interesse: Mercato del lavoro Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico

Dettagli