C R I M I N O L O G I A 1.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "C R I M I N O L O G I A 1."

Transcript

1 CRIMINOLOGIA 1.

2 COLLANA CRIMINOLOGIA Swiss School of Management Consiglio Direttivo Coordinatore: Prof. Gaetano Pascale Vicecoordinatore: Prof. Vittorio Pedone Comitato scientifico: Prof. Gaetano Pascale Prof. Riccardo Fenici Prof. Vittorio Pedone Dott. Massimo Cotrone Dott. Fabio Ruffini Dott. Fabio David Prof. Eric Hickey Dott. Arije Antinori Dott.ssa Isabella Morano

3 Gaetano Pascale DALLA CRIMINOLOGIA ALLE INVESTIGAZIONI PRIVATE I IF PRESS

4 Copyright 2012 by IF Press srl IF Press srl Ctr. La Murata, Morolo (FR) - ISBN

5 PREFAZIONE Il libro Dalla Criminologia alle Investigazioni Private di Gaetano Pascale nasce contestualmente all attivazione, per l anno accademico presso l Università Europea di Roma - Dipartimento di Formazione post Laurea da me diretto, in collaborazione con la Swiss School of Management e la California School of Forensic Studies Alliant International University U.S.A. del master universitario di 1 livello in Scienze Criminologiche Applicate per l Investigazione e la Sicurezza coordinato dallo stesso autore. Non si tratta del solito libro a contenuto meramente divulgativo nel quale si riportano aspetti teorici di un argomento così complesso. A mio parere trattasi di un elaborato originale che fornisce uno strumento applicativo a coloro che già operano o che per la prima volta si accostano al mondo delle investigazioni sia in ambito pubblico che privato. La presente opera altresì si caratterizza per il rigore dell analisi scientifica delle fonti di diversa provenienza utilizzate dall autore, così da fornire un quadro il più possibile obiettivo e approfondito utilmente spendibile. L autore, in maniera agile, partendo dall analisi delle principali teorie criminologiche che tentano di spiegare il comportamento criminale, giunge alle loro applicazioni al contesto investigativo fornendo così un valido ed indispensabile supporto alla conduzione delle stesse. I capitoli che si susseguono, anche se non eccessivamente appesantiti da concetti teorici, permettono al lettore di avere una visione globale ed esaustiva del tema affrontato. Tuttavia, nel crescente sforzo dell autore di giungere ad una sintesi, vediamo snodarsi la stringata analisi dei problemi, cui corrispondono diverse ipotesi di soluzioni. 5

6 Particolarità questa che consente di leggere il presente libro anche per singoli capitoli, senza che venga compromessa l integrità complessiva dell opera. L Opera termina con utili e suggestivi consigli sul singolare rapporto che spesso lega l investigatore ai problemi sociali e quindi al crimine, soffermandosi su possibili rimedi e soluzioni per lo efficacemente affrontare questo problema. Le risposte agli interrogativi che possono nascere dalla lettura del testo appaiono interessanti e piene di prospettive. Esse, in taluni casi, anche facendo capo alla personale esperienza dell autore potranno essere oggetto di future ricerche di grande interesse. Particolarmente ricche appaiono la bibliografia e la citazione delle fonti. In conclusione mi sembra che l opera di Gaetano Pascale possa essere un utile strumento di sintesi per una conoscenza chiara del tema affrontato. La grande esperienza personale e la conoscenza diretta dell autore della professione dell investigatore, stimolano suggerimenti critici estremamente utili per una valutazione obiettiva della realtà rappresentata. Come tale il volume di Gaetano Pascale sembrerebbe essere un unicum nell editoria socio-criminologica applicata contemporanea e come tale andrebbe letto, riletto, ponderato e criticato nell interesse generale della scienza che vorrà occuparsi dello studio ed approfondimento di un così ampio fenomeno sociale. Infine in relazione al master universitario di 1 livello in Scienze Criminologiche Applicate per l Investigazione e la Sicurezza che è stato attivato presso l Università Europea di Roma nell anno accademico , il libro di Gaetano Pascale è certamente un valido ed indispensabile strumento didattico utilissimo a tutti coloro che, sia in ambito di studi e formazione universitaria che professionale, dovranno approfondire ed affrontare gli aspetti complessi ed affascinanti del lavoro di un investigatore. Roma, 5 luglio 2012 Prof. Michele Gallina Docente diritto sanitario Coordinatore Dipartimento Formazione Post laurea Università Europea di Roma 6

7 NOTE INTRODUTTIVE DELL AUTORE La scienza dell investigazione si definisce nel rispetto di un protocollo metodologico comune e si colloca entro una consolidata tradizione. Una definizione empirica e a posteriori, perché manca ancora, infatti, un Albo Professionale, nonostante la sua creazione sia auspicata da tempo, e sia già stato presentato un disegno di legge in questo senso. Questo progetto mira a definire univocamente esercizio e oggetto dell attività, conferendo la qualifica di detective solo a chi sia iscritto a tale Albo. È comunque innegabile che la professione dell investigatore privato è in continua evoluzione. Sono sempre più sentite le esigenze di trovarsi di fronte ad una figura in grado di soddisfare le aspettative di tutti coloro che necessitano di acquisire informazioni. Ho deciso allora di provare a fornire qualche nozione scientifica sia al professionista delle investigazioni private, sia a chi intende intraprendere questo affascinante lavoro, senza nel contempo mai perdere d occhio quegli aspetti prettamente pratici ed applicativi. Ed è proprio in relazione alla domanda di servizi, che l investigatore privato o colui che è addetto alla sicurezza in genere, oltre a conoscere vari aspetti della criminologia e del diritto, della sociologia e della psicologia, deve disporre di un bagaglio di conoscenze tecniche e deve saper fare riferimento ad un codice deontologico e quindi all etica. Ciò che affascina maggiormente di questa figura professionale è la sua modernità, l essere in continua corrispondenza con l evoluzione della società nei suoi ritmi ed esigenze. Il primo passo per diventare investigatore privato è ottenere la licenza prefettizia (art. 134 del decreto n. 773/1931 e successive modi- 7

8 fiche). Il principale riferimento per la regolamentazione dell attività è il Testo unico di leggi di Pubblica sicurezza. Sulla base delle attività dei maggiori centri di investigazione autorizzati, l investigatore privato appare attivo in tre aree principali. La prima riguarda attività di sicurezza, e include protezione di aziende e di patrimoni, difesa della proprietà industriale e commerciale, e indagini finanziarie. La seconda si indirizza verso ricerche e informazioni per conto di privati: prevenzione da spionaggio attraverso bonifica di ambienti (telefoni, veicoli, fax ); ricerche su furti; rintraccio di persone scomparse; procedure antiricatto; appoggio contro racket, usura, lettere anonime, molestie, minacce, abusi e, in generale, tutela del privato. In terzo luogo vi sono le investigazioni per conto di terzi: raccolta di elementi probatori per favorire la loro valutazione in sede giudiziaria o arbitrale; ricerca di prove (art. 222 ai sensi del nuovo Codice di procedura penale); e indagini difensive. Da queste considerazioni è possibile trovare allora la giusta chiave di lettura di quanto lo stesso impianto normativo in materia di investigazioni private in genere di fatto esigendo professionisti dell investigazione altamente preparati in grado quindi di svolgere compiti di responsabilità attraverso prestazioni significative ed utili alle aspettative dei committenti. Nelle parti 1, 2 e 3 vi sono cenni introduttivi sulle principali teorie socio-psico criminologiche che come accennato, dovrebbero costituire parte integrante del bagaglio di conoscenze di colui che presta la propria attività professionale in ambito investigativo sia privato che pubblico. Nella parte 4 ho dato spazio alle importanti considerazioni che fanno capo alle teorie del comportamento soffermandomi su essenziali correnti di pensiero che da Gabriel Tarde, attraverso Albert Bandura, vanno poi ad essere comparate con le teorie di Sutherland e Durkaim. Nella parte seconda si affrontano, sia sotto il profilo normativo che applicativo, le tematiche relative al lavoro dell Investigatore Privato, per giungere poi alla parte terza dove il lettore troverà articolate descrizioni delle tecniche di base delle investigazioni, frutto di esperienze professionali sul campo e di applicazioni scientifiche. Un altro significativo ambito professionale che richiede approfondite conoscenze da parte di un investigatore privato resta quello 8

9 dell organizzazione lavorativa aziendale, contesto in cui in molteplici casi vengono a registrarsi tutte quelle problematiche legate alla stessa sicurezza aziendale. In quest ottica, nel capitolo 3 della parte seconda si affrontano tutte le principali tematiche riconducibili alle soluzioni organizzative e strategiche per fronteggiare il fenomeno del controspionaggio e dell infedeltà aziendale. Avendo cura, come si è detto, di dare particolare rilievo agli ambiti applicativi, si sviluppa e si analizza uno degli strumenti piuttosto incisivi e caratterizzanti del professionista delle investigazioni private: la Due Diligence. Non ho la pretesa, attraverso i pochi suggerimenti pratici ed appliacativi, di insegnare come si conduce un investigazione. Ho provato solo a mettere in prosa qualche nozione frutto della mia pluriventennale esperienza sia in ambito meramente applicativo che accademico. Solo per questo ma spero di aver dato delle utili linee guida alle quali poter fare rifemento per l espletamento di questa meravigliosa e difficile professione. 9

Il Master s intenderà attivato al raggiungimento di un numero minimo di 20 iscritti.

Il Master s intenderà attivato al raggiungimento di un numero minimo di 20 iscritti. MASTER in INTELLIGENCE STUDIES AND ANALYSIS (ISA) È istituito con decreto rettorale n 39/13 del 17 maggio 2013 presso l Università degli Studi Europea di Roma il Master universitario di primo livello MASTER

Dettagli

Valerio Cellini Il falso in bilancio. Aspetti economico-aziendali e giuridici

Valerio Cellini Il falso in bilancio. Aspetti economico-aziendali e giuridici A13 Valerio Cellini Il falso in bilancio Aspetti economico-aziendali e giuridici Copyright MMXIII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133/A B 00173

Dettagli

Copyright KEY INVESTIGATION s.r.l. 2013 - tutti i diritti riservati

Copyright KEY INVESTIGATION s.r.l. 2013 - tutti i diritti riservati KEY INVESTIGATION s.r.l. - Agenzia Investigativa legalmente autorizzata - fornisce, ad aziende e privati, servizi investigativi e di intelligence di alto livello: tali attività vengono svolte su tutto

Dettagli

Capitolo 1 - Origine e sviluppo 1.1 1.2 1.3 1.4 1.5 1.6 1.7 Capitolo 2 - La normativa attuale: investigazioni penali e Privacy 2.1 2.

Capitolo 1 - Origine e sviluppo 1.1 1.2 1.3 1.4 1.5 1.6 1.7 Capitolo 2 - La normativa attuale: investigazioni penali e Privacy 2.1 2. Indice sistematico Presentazione... 9 Capitolo 1 - Origine e sviluppo 1.1 Il primo detective privato oltre cortina... 15 1.2 L investigatore privato in Cina... 15 1.3 Le investigazioni private in Italia...

Dettagli

Paolo Capuano La crisi finanziaria internazionale. Il ruolo della funzione di risk management delle banche

Paolo Capuano La crisi finanziaria internazionale. Il ruolo della funzione di risk management delle banche A13 Paolo Capuano La crisi finanziaria internazionale Il ruolo della funzione di risk management delle banche Copyright MMXIII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO

MASTER UNIVERSITARIO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE Anno Accademico 2011/2012 MASTER UNIVERSITARIO di I livello in SPECIALISTA IN POLITICHE CRIMINALI, TECNICHE INVESTIGATIVE E DI PREVENZIONE Attivato ai sensi del D.M. 509/99

Dettagli

MASTER di I Livello SCIENZE E TECNOLOGIE PER LA SICUREZZA. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA301

MASTER di I Livello SCIENZE E TECNOLOGIE PER LA SICUREZZA. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA301 MASTER di I Livello 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA301 Pagina 1/5 Titolo Edizione 1ª EDIZIONE Area SICUREZZA Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2014/2015 Durata

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari MASTER DI II LIVELLO IN PSICOLOGIA GIURIDICA E CRIMINOLOGIA

Università degli Studi di Cagliari MASTER DI II LIVELLO IN PSICOLOGIA GIURIDICA E CRIMINOLOGIA Università degli Studi di Cagliari MASTER DI II LIVELLO IN PSICOLOGIA GIURIDICA E CRIMINOLOGIA Facoltà di scienze della Formazione, Corsi di Laurea in Psicologia Facoltà di Giurisprudenza Premessa La proposta

Dettagli

Capitolo 1 Capitolo 2 Capitolo 3

Capitolo 1 Capitolo 2 Capitolo 3 Prefazione Come mai le imprese multibusiness continuano, nonostante tutto, a esistere? Come mai hanno resistito alla crisi finanziaria scoppiata nel 2007, e hanno, in ogni caso, resistito meglio rispetto

Dettagli

I C O R S O D I F O R M A Z I O N E P E R D E T E C T I V E P R I VATO ANNO 2011 LE MATERIE. PRESENTAZIONE DEL CORSO Docente: Prof.

I C O R S O D I F O R M A Z I O N E P E R D E T E C T I V E P R I VATO ANNO 2011 LE MATERIE. PRESENTAZIONE DEL CORSO Docente: Prof. I C O R S O D I F O R M A Z I O N E P E R D E T E C T I V E P R I VATO ANNO 2011 LE MATERIE PRESENTAZIONE DEL CORSO Docente: Prof. Francesco SIDOTI 1.INVESTIGAZIONE, SICUREZZA E INTELLIGENCE (4 Ore) 1.1

Dettagli

MA360 - RESPONSABILITA PROFESSIONALE MEDICA PERIZIA E CONSULENZA TECNICA IN AMBITO CIVILE E PENALE

MA360 - RESPONSABILITA PROFESSIONALE MEDICA PERIZIA E CONSULENZA TECNICA IN AMBITO CIVILE E PENALE MASTER di II Livello I EDIZIONE MA360 - RESPONSABILITA PROFESSIONALE MEDICA PERIZIA E CONSULENZA TECNICA IN AMBITO CIVILE E PENALE (Medicina Forense, Etica e Deontologia) (Attivato ai sensi del D.M. n.

Dettagli

Benvenuti a Sezze Rumeno

Benvenuti a Sezze Rumeno Facoltà di Scienze Politiche Sociologia Comunicazione Corso di Laurea Magistrale Scienze Sociali Applicate Sociologia e management della sicurezza Tesi di Laurea Anno accademico 2011/2012 Benvenuti a Sezze

Dettagli

Giurisprudenza. a.a. 2014 / 2015

Giurisprudenza. a.a. 2014 / 2015 Giurisprudenza a.a. 2014 / 2015 Il Dipartimento Lo Studium Juris nato a Macerata nel 1290 è uno dei più antichi in Europa: sette secoli di storia e di tradizione ne hanno consolidato il patrimonio culturale,

Dettagli

Piani di studio per master presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università di Lucerna. I. Informazioni generali sul corso di master. II.

Piani di studio per master presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università di Lucerna. I. Informazioni generali sul corso di master. II. 22.08.2011 Piani di studio per master presso la Facoltà di Giurisprudenza dell Università di Lucerna I. Informazioni generali sul corso di master 1. Nel corso di master gli studenti hanno piena libertà

Dettagli

MASTER di II Livello

MASTER di II Livello MASTER di II Livello RESPONSABILITA' PROFESSIONALE MEDICA PERIZIA E CONSULENZA TECNICA IN AMBITO CIVILE E PENALE (Medicina Forense, Etica e Deontologia) (Attivato ai sensi del D.M. n. 509 del 3 novembre

Dettagli

Corso di Perfezionamento in Sicurezza, Etica e Investigazioni private

Corso di Perfezionamento in Sicurezza, Etica e Investigazioni private 1. Finalità Corso di Perfezionamento in Sicurezza, Etica e Investigazioni private a.a. 2011-2012 Il corso si propone di realizzare un percorso formativo che risponda alle richieste territoriali di qualificazione

Dettagli

Presentazione. Cecilia CORSI

Presentazione. Cecilia CORSI Presentazione La Collana Lezioni e Letture della Facoltà di Scienze politiche Cesare Alfieri dell Università di Firenze, nata nel 2010 per raccogliere le Lezioni inaugurali dell anno accademico e le Letture

Dettagli

Investigazioni scientifiche e difensive penali

Investigazioni scientifiche e difensive penali Scuola di specializzazione in Psicoterapia dello Sviluppo e l Adolescenza n. 190 (314/D) riconosciuta con Decreto Direttoriale 1 agosto 2006 Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 9 agosto 2006 n. 184

Dettagli

Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge

Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge Corso di alta formazione e di aggiornamento professionale Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge Con il patrocinio di:

Dettagli

UNISU UNIVERSITA TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE

UNISU UNIVERSITA TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE UNISU UNIVERSITA TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE Niccolò Cusano Relazione del Nucleo di Valutazione Relazione in ordine alle opinioni degli studenti frequentanti sulle attività didattiche telematiche Nucleo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti All. B al bando di ammissione pubblicato in data 29/09/2014 Art. 1 - Tipologia L Università degli studi di Pavia attiva, per l a.a. 2014/2015, il Corso di perfezionamento in Scienze per le investigazioni

Dettagli

Corso di Alta Formazione in Criminalistica Forense

Corso di Alta Formazione in Criminalistica Forense Bracco Investigation Srl CORSO DI FORMAZIONE Corso di Alta Formazione in Criminalistica Forense La prevenzione del crimine è un percorso che si deve affrontare in chiave multidisciplinare per affrontare

Dettagli

UNIVERSITA POPOLARE ENRICO FERRI

UNIVERSITA POPOLARE ENRICO FERRI Confederazione Nazionale Università Popolari Italiane UNIVERSITA POPOLARE ENRICO FERRI ANNO ACCADEMICO 2014-2015 Sede legale: V. S. Isaia, 8 40123 Bologna www.upef.eu e-mail: info@upef.eu 1 Metodologie

Dettagli

Estratto dal verbale della Commissione giudicatrice riunitasi alle ore 10.30 del giorno martedì 19 aprile 2016.

Estratto dal verbale della Commissione giudicatrice riunitasi alle ore 10.30 del giorno martedì 19 aprile 2016. Procedura selettiva per un posto di professore universitario di seconda fascia ex art. 18 legge 30 dicembre 2010 n. 240, presso il Dipartimento di giurisprudenza (sede di Roma), settore scientifico disciplinare

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE Corso di Laurea Magistrale in Scienze della Politica e del Governo TESI DI LAUREA in Management Pubblico FORMAZIONE E RECLUTAMENTO DEI

Dettagli

DIPARTIMENTO DI. Giurisprudenza. offerta formativa a.a. 2014 / 2015

DIPARTIMENTO DI. Giurisprudenza. offerta formativa a.a. 2014 / 2015 DIPARTIMENTO DI Giurisprudenza offerta formativa a.a. 2014 / 2015 Giurisprudenza a.a. 2014 / 2015 Il Dipartimento Lo Studium Juris nato a Macerata nel 1290 è uno dei più antichi in Europa: sette secoli

Dettagli

IL DIRETTORE. Foggia, 13.01.2015. Protocollo n. 485 VII.1 REP. DIP. 18/2015. Il Direttore del Dipartimento Marcello Marin

IL DIRETTORE. Foggia, 13.01.2015. Protocollo n. 485 VII.1 REP. DIP. 18/2015. Il Direttore del Dipartimento Marcello Marin Protocollo n. 485 VII.1 REP. DIP. 18/2015 Foggia, 13.01.2015 Il Direttore del Dipartimento Marcello Marin Il Coordinatore Amministrativo Rocco Rosa Settore Ricerca e Alta Formazione Vito Ruberto Oggetto:

Dettagli

Gli obiettivi specifici di questa edizione sono:

Gli obiettivi specifici di questa edizione sono: Presentazione La ricerca è parte integrante del ruolo e della responsabilità dell infermiere. Il suo coinvolgimento nella ricerca spazia a diversi livelli, dalla progettazione e conduzione di uno studio

Dettagli

FACOLTA DI SCIENZE della FORMAZIONE

FACOLTA DI SCIENZE della FORMAZIONE FACOLTA DI SCIENZE della FORMAZIONE CORSO DI LAUREA in SCIENZE della FORMAZIONE Classe L/19 Insegnamento di Criminologia Minorile CFU 8 A.A. 2014-2015 Docente: Prof. Sonia Specchia E-mail: sonia.specchia@unicusano.it

Dettagli

Master di I livello LAW AND ECONOMICS. (seconda edizione) 1625 ore - 65 CFU. Anno Accademico 2011/2012 (MA 044)

Master di I livello LAW AND ECONOMICS. (seconda edizione) 1625 ore - 65 CFU. Anno Accademico 2011/2012 (MA 044) Master di I livello LAW AND ECONOMICS (seconda edizione) 1625 ore - 65 CFU Anno Accademico 2011/2012 (MA 044) Titolo LAW AND ECONOMICS Finalità Il Master universitario ha lo scopo di creare qualificate

Dettagli

Law and Economics MA021

Law and Economics MA021 Master di I livello (1625 ore 65 CFU) Anno Accademico 2010/2011 Law and Economics MA021 1 Titolo Law and Economics Il Master universitario ha lo scopo di creare qualificate competenze professionali, sia

Dettagli

MASTER di I Livello MA363 - MEDICINA LEGALE: IL DANNO ALLA PERSONA NEI SUOI ASPETTI MEDICO-LEGALI E GIURIDICI 1ª EDIZIONE

MASTER di I Livello MA363 - MEDICINA LEGALE: IL DANNO ALLA PERSONA NEI SUOI ASPETTI MEDICO-LEGALI E GIURIDICI 1ª EDIZIONE MASTER di I Livello MA363 - MEDICINA LEGALE: IL DANNO ALLA PERSONA NEI SUOI ASPETTI MEDICO-LEGALI E 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA363 Pagina 1/6 Titolo MA363 - MEDICINA LEGALE:

Dettagli

Attività didattica Universitaria

Attività didattica Universitaria Attività didattica Universitaria Foto di Roberta Silva Laboratori e Insegnamenti presso l Università di Trieste, Facoltà di Scienze della Formazione a.a. 1994/1995, 1995/1996, 1996/1997 organizzazione

Dettagli

Formazione. Corsi di. Anno Accademico 2014/2015. Criminologia Sicurezza Pubblica Security Privata Intelligence. e-learning. www.unised.it.

Formazione. Corsi di. Anno Accademico 2014/2015. Criminologia Sicurezza Pubblica Security Privata Intelligence. e-learning. www.unised.it. Dipartimento di Scienze Criminologiche Dipartimento di Scienze della Security e Intelligence Corsi di Formazione e Master Anno Accademico 2014/2015 Criminologia Sicurezza Pubblica Security Privata Intelligence

Dettagli

ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE

ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE 5 Direttore Roberto Chionne Professore ordinario di Economia e Gestione delle Imprese Facoltà di Lingua e Cultura Italiana Università per Stranieri di Perugia Comitato

Dettagli

PETRUZZELLI SAVERIO Curriculum vitae et studiorum

PETRUZZELLI SAVERIO Curriculum vitae et studiorum PETRUZZELLI SAVERIO Curriculum vitae et studiorum Informazioni personali Petruzzelli Saverio Nato a Bari il 5 agosto 1971, cittadinanza italiana Domicilio: Via Morelli, 16-76123 Andria Tel.: 348 3080441

Dettagli

a.a 2010/2011 X MODULO E- Procurement

a.a 2010/2011 X MODULO E- Procurement a.a 2010/2011 X MODULO E- Procurement Perché formazione sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che nella Pubblica Amministrazione. Il mercato

Dettagli

3ESSE S.r.l. AGENZIA INVESTIGATIVA Sicurezza Servizi Soluzioni

3ESSE S.r.l. AGENZIA INVESTIGATIVA Sicurezza Servizi Soluzioni 3ESSE S.r.l. AGENZIA INVESTIGATIVA Sicurezza Servizi Soluzioni PROFILO AZIENDALE 3ESSE S.r.l. - Agenzia Investigativa di seguito denominata 3S è un azienda autorizzata allo svolgimento dei servizi investigativi

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE FORM090 - SCIENZE E TECNOLOGIE PER LA SICUREZZA (I EDIZIONE) I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 FORM090

CORSO DI FORMAZIONE FORM090 - SCIENZE E TECNOLOGIE PER LA SICUREZZA (I EDIZIONE) I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 FORM090 CORSO DI FORMAZIONE FORM090 - SCIENZE E TECNOLOGIE PER LA SICUREZZA (I EDIZIONE) I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 FORM090 www.unipegaso.it Titolo FORM090 - SCIENZE E TECNOLOGIE PER

Dettagli

Master Executive in Security & Intelligence

Master Executive in Security & Intelligence Dipartimento di Scienze della Security, Investigazione e Intelligence Bando del Master Executive in Security & Intelligence Direttore: Prof. MASSIMO BLANCO Coordinamento Scientifico: MASSIMO QUATTROCCHI

Dettagli

Istituto di Investigazione Privata

Istituto di Investigazione Privata Istituto di Investigazione Privata Indagini civili e penali Servizi di sicurezza sussidiaria Servizi di portierato SERVIZI ALLE AZIENDE INVESTIGAZIONI PRIVATE Investigazioni AZIENDALI Indagini Industriali

Dettagli

Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge

Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge Corso di alta formazione e di aggiornamento professionale Questioni giuridiche in tema di attività socio-sanitarie Competenze e responsabilità tra azioni di cura e obblighi di legge Con il patrocinio di:

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELLE ORGANIZZAZIONI E DELLA COMUNICAZIONE

LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELLE ORGANIZZAZIONI E DELLA COMUNICAZIONE LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELLE ORGANIZZAZIONI E DELLA COMUNICAZIONE CLASSE LM-51 SECONDO CICLO: LICENZA O LAUREA MAGISTRALE IN PSICOLOGIA Il secondo ciclo di Licenza o Laurea Magistrale

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DEL LAVORO 1. Il presente Regolamento specifica gli aspetti organizzativi del corso di laurea specialistica in Scienze del lavoro (classe delle

Dettagli

CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE GIUDIZIARIA E DELL ETÀ EVOLUTIVA

CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE GIUDIZIARIA E DELL ETÀ EVOLUTIVA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 XI Edizione CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE GIUDIZIARIA E DELL ETÀ EVOLUTIVA DIRETTORE: Prof. Marco Bartoli COORDINATORE: Prof. Sergio Deragna

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica I livello COMPUTER FORENSICS A.A. 2010/2011 - II Semestre

Corso di Laurea in Informatica I livello COMPUTER FORENSICS A.A. 2010/2011 - II Semestre UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA Dipartimento di Matematica e Informatica CITTÀ UNIVERSITARIA - Viale A. Doria, 6 I 95125 CATANIA Corso di Laurea in Informatica I livello COMPUTER FORENSICS A.A. 2010/2011

Dettagli

REGOLAMENTO INDICE. Art.1 Scopo e ambito di applicazione dell associazione..pag.2. Art.2 Formazione e aggiornamento pag.2

REGOLAMENTO INDICE. Art.1 Scopo e ambito di applicazione dell associazione..pag.2. Art.2 Formazione e aggiornamento pag.2 IL REGOLAMENTO REGOLAMENTO INDICE Art.1 Scopo e ambito di applicazione dell associazione..pag.2 Art.2 Formazione e aggiornamento pag.2 Art.3 Requisiti formatori.pag.5 Art.4 Requisiti di accesso per gli

Dettagli

Il giudice onorario e il tribunale per i minorenni: attività e competenze in un contesto multidisciplinare

Il giudice onorario e il tribunale per i minorenni: attività e competenze in un contesto multidisciplinare Corso di Alta Formazione Il giudice onorario e il tribunale per i minorenni: attività e competenze in un contesto multidisciplinare IV edizione anno accademico 2014/2015 DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE

Dettagli

Il Giudice Onorario e il Tribunale per i Minorenni: attività e competenze in un contesto multidisciplinare

Il Giudice Onorario e il Tribunale per i Minorenni: attività e competenze in un contesto multidisciplinare Corso di Alta Formazione Il Giudice Onorario e il Tribunale per i : attività e competenze in un contesto multidisciplinare V edizione anno accademico 2015/2016 DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE CESARE

Dettagli

Master Executive in Security Management

Master Executive in Security Management Dipartimento di Scienze della Security, Investigazione e Intelligence Bando del Master Executive in Security Management Direttore: Prof. MASSIMO BLANCO Coordinamento Scientifico: MASSIMO QUATTROCCHI Codice

Dettagli

L omicidio volontario in Italia Rapporto EURES 2013. In collaborazione con l Agenzia ANSA

L omicidio volontario in Italia Rapporto EURES 2013. In collaborazione con l Agenzia ANSA L omicidio volontario in Italia Rapporto EURES 2013 In collaborazione con l Agenzia ANSA Curatore del Rapporto Fabio Piacenti Redazione e revisione testi Natale Fusaro Matteo Valido Viviana Vassura Responsabile

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER DI I LIVELLO IN CRIMINOLOGIA E PSICOLOGIA INVESTIGATIVA, A.A. 2014-2015. IL RETTORE DECRETA

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER DI I LIVELLO IN CRIMINOLOGIA E PSICOLOGIA INVESTIGATIVA, A.A. 2014-2015. IL RETTORE DECRETA Protocollo 21064-I/7 Data 09/09/2014 Rep. A.U.A. n. 322-2014 Area Didattica, Servizi agli studenti e Alta formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO - TELEMATICA. Corso di Perfezionamento ed aggiornamento professionale in

UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO - TELEMATICA. Corso di Perfezionamento ed aggiornamento professionale in UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO - TELEMATICA Corso di Perfezionamento ed aggiornamento professionale in Scienze delle investigazioni private, criminalistiche e della sicurezza A.A. 2013/2014

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN COLLABORAZIONE CON SIPEF Società Italiana di Psicologia dell'educazione e della Formazione Facoltà di Scienze della Formazione MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2005/2006 III Edizione

Dettagli

Decreto Rettorale n. 23/13 VISTI gli artt. 16 e 17 del DPR 162/82; VISTO l'art. 6 della legge 341/90; VISTO VISTO VISTO

Decreto Rettorale n. 23/13 VISTI gli artt. 16 e 17 del DPR 162/82; VISTO l'art. 6 della legge 341/90; VISTO VISTO VISTO Il Rettore Decreto Rettorale n. 23/13 VISTI gli artt. 16 e 17 del DPR 162/82; VISTO l'art. 6 della legge 341/90; VISTO VISTO VISTO lo Statuto dell Università; il Regolamento Didattico di Ateneo; il Regolamento

Dettagli

COUNSELING PSICOLOGICO UNIVERSITARIO. Counseling psicologico universitario: dalla teoria alle buone pratiche

COUNSELING PSICOLOGICO UNIVERSITARIO. Counseling psicologico universitario: dalla teoria alle buone pratiche COUNSELING PSICOLOGICO UNIVERSITARIO Roma, 10 febbraio 2012 sede Fondazione CRUI Programma del seminario Counseling psicologico universitario: dalla teoria alle buone pratiche INTRODUZIONE AL SEMINARIO

Dettagli

Security Manager. Professionista della Security Aziendale

Security Manager. Professionista della Security Aziendale OBIETTIVI e finalità Il programma del corso è progettato per soddisfare le attuali esigenze del mercato e le più recenti normative che richiedono nuove generazioni di manager e professionisti della Security

Dettagli

MASTER IN PSICOLOGIA GIURIDICA E PSICOPATOLOGIA FORENSE

MASTER IN PSICOLOGIA GIURIDICA E PSICOPATOLOGIA FORENSE Academy of Behavioural Sciences Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dello Sviluppo e adolescenza n. 190 MASTER IN PSICOLOGIA GIURIDICA E PSICOPATOLOGIA FORENSE Teoria e Tecnica della Perizia e della

Dettagli

MASTER IN CRIMINOLOGIA SEDI DI ROMA, MILANO

MASTER IN CRIMINOLOGIA SEDI DI ROMA, MILANO MASTER IN CRIMINOLOGIA SEDI DI ROMA, MILANO 50 CREDITI ECM Edizione 2015 Premessa e Obiettivi La Criminologia sta assumendo un ruolo sempre più significativo nell ambito delle scienze sociali, riscuotendo

Dettagli

PRODUZIONI ANIMALI E SICUREZZA ALIMENTARE

PRODUZIONI ANIMALI E SICUREZZA ALIMENTARE PRODUZIONI ANIMALI E SICUREZZA ALIMENTARE 8 Direttore Paolo POLIDORI Università degli Studi di Camerino Comitato scientifico Federica CHELI Università degli Studi di Milano Biagina CHIOFALO Università

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITÀ

LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITÀ LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITÀ CLASSE LM 51 SECONDO CICLO: LICENZA O LAUREA MAGISTRALE IN PSICOLOGIA Il secondo ciclo di Licenza o Laurea Magistrale in Psicologia si propone di formare

Dettagli

Abuso, maltrattamento e sfruttamento sessuale dei minori: moderne forme di schiavitù in continua evoluzione

Abuso, maltrattamento e sfruttamento sessuale dei minori: moderne forme di schiavitù in continua evoluzione Versione provvisoria del 3 luglio 2013 Corso di Alta Formazione e di aggiornamento professionale Abuso, maltrattamento e sfruttamento sessuale dei minori: moderne forme di schiavitù in continua evoluzione

Dettagli

Anni Accademici 2013/2014 e 2014/2015 AVVISO DI PARTECIPAZIONE. Art.1

Anni Accademici 2013/2014 e 2014/2015 AVVISO DI PARTECIPAZIONE. Art.1 MASTER UNIVERSITARIO BIENNALE DI II LIVELLO IN TEORIE E TECNICHE CRIMINOLOGICHE ED ANALISI QUANTITATIVE APPLICATE ALL INVESTIGAZIONE SCIENTIFICA DEL CRIMINE Anni Accademici 2013/2014 e 2014/2015 AVVISO

Dettagli

Facoltà di Sociologia Sede di Monza CORSO DI LAUREA IN

Facoltà di Sociologia Sede di Monza CORSO DI LAUREA IN Facoltà di Sociologia Sede di Monza CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ORGANIZZAZIONE Università degli Studi di Milano Bicocca Facoltà di Sociologia via Bicocca degli Arcimboldi, 8 20126 Milano www.facolta.sociologia.unimib.it

Dettagli

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI LA SCUOLA La Scuola di specializzazione per le professioni legali nasce nel 2001 su iniziativa dell Università degli Studi di Pavia e dell Università

Dettagli

Professionista della Security UNI 10459 Achille Sirignano

Professionista della Security UNI 10459 Achille Sirignano Professionista della Security UNI 10459 Achille Sirignano Security Manager eni S.p.A. Responsabile Processi e Modelli di Risk Management di Security Bologna, 22 ottobre 2014 UNI 10459:1995 Definisce le

Dettagli

La tutela dei minori in Italia: vittime di abuso e maltrattamento, in situazioni di pregiudizio e nei percorsi migratori

La tutela dei minori in Italia: vittime di abuso e maltrattamento, in situazioni di pregiudizio e nei percorsi migratori Corso di Alta Formazione La tutela dei minori in Italia: vittime di abuso e maltrattamento, in situazioni di pregiudizio e nei percorsi migratori anno accademico 2014/2015 DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE

Dettagli

Il giudice onorario minorile: ruolo e funzioni in un contesto multidisciplinare

Il giudice onorario minorile: ruolo e funzioni in un contesto multidisciplinare Corso di Alta Formazione Il giudice onorario minorile: ruolo e funzioni in un contesto multidisciplinare anno accademico 2010/2011 Presentazione Il giudice onorario minorile ha fatto ingresso nel nostro

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL S. CUORE MASTER IN MANAGEMENT AGRO-ALIMENTARE REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ DI STAGE

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL S. CUORE MASTER IN MANAGEMENT AGRO-ALIMENTARE REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ DI STAGE UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL S. CUORE MASTER IN MANAGEMENT AGRO-ALIMENTARE REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ DI STAGE FINALITÀ: lo stage costituisce un'attività formativa in cui assume un ruolo fondamentale l'integrazione

Dettagli

Prevenzione, indagini private e difensive

Prevenzione, indagini private e difensive Prevenzione, indagini private e difensive UN GRUPPO DI ECCELLENZA Dimensione Investigativa opera nel settore delle investigazioni private e difensive (sia in ambito civile che penale), nella prevenzione

Dettagli

Decreto rettorale n. 29 del 08/05/2015 Istituzione del corso di perfezionamento in Criminologia e Scienze Forensi IL RETTORE DECRETA

Decreto rettorale n. 29 del 08/05/2015 Istituzione del corso di perfezionamento in Criminologia e Scienze Forensi IL RETTORE DECRETA Decreto rettorale n. 29 del 08/05/2015 Istituzione del corso di perfezionamento in Criminologia e Scienze Forensi IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Enna Kore ; VISTO il Regolamento

Dettagli

Il Master Modellazione Matematica di Catastrofi Idrogeologiche

Il Master Modellazione Matematica di Catastrofi Idrogeologiche UNIONE EUROPEA Programma Operativo Nazionale "Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione" 2000-2006 Ricerca Scientifica Sviluppo Tecnologico Alta Formazione 2000-2006 Asse III Misura III.4

Dettagli

MASTER di I Livello LAW AND ECONOMICS. 1ª EDIZIONE 1625 ore 65 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA324

MASTER di I Livello LAW AND ECONOMICS. 1ª EDIZIONE 1625 ore 65 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA324 MASTER di I Livello 1ª EDIZIONE 1625 ore 65 CFU Anno Accademico 2014/2015 MA324 Pagina 1/5 Titolo Edizione 1ª EDIZIONE Area GIURIDICA ECONOMICA Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2014/2015

Dettagli

ETICA DEL DOLORE E DELLA VITA

ETICA DEL DOLORE E DELLA VITA Sofia Tavella DIVERSAMENTE SANI ETICA DEL DOLORE E DELLA VITA I IF Press Copyright 2012 by IF Press srl IF Press srl Ctr. La Murata, 49-03017 Morolo (FR) info@if-press.com - www.if-press.com ISBN 978-88-95565-81-1

Dettagli

Il giudice onorario minorile: ruolo e funzioni in un contesto multidisciplinare

Il giudice onorario minorile: ruolo e funzioni in un contesto multidisciplinare Corso di Alta Formazione Il giudice onorario minorile: ruolo e funzioni in un contesto multidisciplinare anno accademico 2010/2011 Patrocini DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE ECCLESIASTICISTICHE, FILOSOFICHE-SOCIOLOGICHE

Dettagli

Máster de acceso a la Abogacía

Máster de acceso a la Abogacía Master biennale di II Livello (Doppio titolo) I EDIZIONE Máster de acceso a la Abogacía 2250 ore 90 CFU Anno Accademico 2014/2015 2015/2016 TITOLO AREA CATEGORIA LIVELLO ANNO ACCADEMICO MÁSTER DE ACCESO

Dettagli

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design. Corso di laurea in Ingegneria civile

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design. Corso di laurea in Ingegneria civile Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design Corso di laurea in Ingegneria civile Dipartimento ambiente costruzioni e design Il Dipartimento ambiente

Dettagli

DIVENTARE CURATORE FALLIMENTARE

DIVENTARE CURATORE FALLIMENTARE EUROPEAN SCHOOL OF ECONOMICS La European School of Economics (ESE), è un College of Higher Education di diritto britannico, una scuola di Economia senza frontiere, multiculturale, pragmatica. La ESE ha

Dettagli

INTERFACOLTÀ IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE

INTERFACOLTÀ IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE Anno accademico 2010/2011 ECONOMIA FARMACIA GIURISPRUDENZA INGEGNERIA LETTERE E FILOSOFIA MEDICINA E CHIRURGIA MUSICOLOGIA SCIENZE MM. FF. NN. SCIENZE POLITICHE http://cim.unipv.it/web/ INTERFACOLTÀ IN

Dettagli

PROCEDURA MASTER 3/14 BANDO PROT. N. 322/14U DEL 24/06/2014 DATA DI PUBBLICAZIONE: 24/06/2014 DATA DI SCADENZA: 08/07/2014

PROCEDURA MASTER 3/14 BANDO PROT. N. 322/14U DEL 24/06/2014 DATA DI PUBBLICAZIONE: 24/06/2014 DATA DI SCADENZA: 08/07/2014 PROCEDURA MASTER 3/14 BANDO PROT. N. 322/14U DEL 24/06/2014 DATA DI PUBBLICAZIONE: 24/06/2014 DATA DI SCADENZA: 08/07/2014 FACOLTÀ DI MEDICINA E ODONTOIATRIA Dipartimento di Neurologia e Psichiatria INSEGNAMENTO

Dettagli

NUOVI ORIZZONTI FORMATIVI PER LA SCUOLA CONTEMPORANEA

NUOVI ORIZZONTI FORMATIVI PER LA SCUOLA CONTEMPORANEA Master Universitario annuale di I livello in NUOVI ORIZZONTI FORMATIVI PER LA SCUOLA CONTEMPORANEA (1.500 ore 60 Crediti Formativi Universitari) Anno Accademico 2014/2015 Art. 1 FINALITA E OBIETTIVI DEL

Dettagli

SCUOLA DI ANALISI TRANSAZIONALE E COUNSELLING (A.T.C.)

SCUOLA DI ANALISI TRANSAZIONALE E COUNSELLING (A.T.C.) La (ATC) è rivolta ai professionisti impegnati in ambito sociale, sanitario, educativo e nei contesti organizzativi pubblici e privati. A partire dall Analisi Transazionale, la Scuola fornisce le conoscenze

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE BUSINESS COACHING PSYCHOLOGY

CORSO DI ALTA FORMAZIONE BUSINESS COACHING PSYCHOLOGY CORSO DI ALTA FORMAZIONE Anno Accademico 2014-2015 BUSINESS COACHING PSYCHOLOGY DIRETTORI: Prof.ssa Paula Benevene e Dott.ssa Silvana Dini COORDINAMENTO: Dott. Antonio Attianese REFERENTE ATTIvITà DIDATTIChE:

Dettagli

L UNIVERSITA COME POSSIBILE SBOCCO, FUSARO- I.T.C.G. PAOLINI CLASSE 4AR

L UNIVERSITA COME POSSIBILE SBOCCO, FUSARO- I.T.C.G. PAOLINI CLASSE 4AR L UNIVERSITA COME POSSIBILE SBOCCO, FUSARO- I.T.C.G. PAOLINI CLASSE 4AR INTRODUZIONE La mia intenzione, riguardante gli studi universitari, è diretta verso la facoltà di psicologia, nella sede di Bologna.

Dettagli

Educazione e relazioni: la necessità di formazione e interventi nella scuola secondaria di primo grado

Educazione e relazioni: la necessità di formazione e interventi nella scuola secondaria di primo grado ESTRATTO Educazione e relazioni: la necessità di formazione e interventi nella scuola secondaria di primo grado SCHEDA TECNICA DELL INTERVENTO (novembre 2010) I. PRESENTAZIONE DELLA ATTIVITA (FORMAZIONE

Dettagli

LA TESI DI LAUREA TRIENNALE IN MATERIE ORGANIZZATIVE

LA TESI DI LAUREA TRIENNALE IN MATERIE ORGANIZZATIVE LA TESI DI LAUREA TRIENNALE IN MATERIE ORGANIZZATIVE Nota a cura del prof. Francesco Paoletti, Università di Milano - Bicocca Release 1.0, settembre 2005 Indice Introduzione 1. Le tipologie di tesi 2.

Dettagli

CORSO BI-MODULARE: CONSULENZA TECNICO PSICHIATRICA E PSICOLOGICA e COLPA MEDICA Autunno 2015

CORSO BI-MODULARE: CONSULENZA TECNICO PSICHIATRICA E PSICOLOGICA e COLPA MEDICA Autunno 2015 CORSO BI-MODULARE: CONSULENZA TECNICO PSICHIATRICA E PSICOLOGICA e COLPA MEDICA Autunno 2015 OBIETTIVI E SBOCCHI PROFESSIONALI Il corso è strutturato in due moduli e mira a fornire una preparazione adeguata

Dettagli

MASTER di II Livello. Diritto dell Unione Europea. 2ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015-2015/2016 MAF49

MASTER di II Livello. Diritto dell Unione Europea. 2ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015-2015/2016 MAF49 MASTER di II Livello Diritto dell Unione Europea 2ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015-2015/2016 MAF49 Pagina 1/5 Titolo Diritto dell Unione Europea Edizione 2ª EDIZIONE Area ACCADEMIA

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Corso di alta formazione Manager per l innovazione turistica

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 Corso di laurea magistrale in Economia e Commercio Corso di laurea magistrale in Economia

Dettagli

SCUOLA SUPERIORE EUROPEA DI COUNSELING SEDE DI MILANO

SCUOLA SUPERIORE EUROPEA DI COUNSELING SEDE DI MILANO SCUOLA SUPERIORE EUROPEA DI COUNSELING SEDE DI MILANO Via Sangallo 41 20133 Milano Tel 02/70006555 aspicmilano@libero.it www.aspicmilano.com aspicmilano CHI SIAMO ASPIC SCUOLA SUPERIORE EUROPEA DI COUNSELING

Dettagli

Corso Universitario per Comandanti e Ufficiali della Polizia Municipale

Corso Universitario per Comandanti e Ufficiali della Polizia Municipale Corso Universitario per Comandanti e Ufficiali della Polizia Municipale Scuola Polizia Municipale Trento Udine Provincia Autonoma di Trento Università degli Studi di Trento Facoltà di Giurisprudenza Dipartimento

Dettagli