INDICE PREMESSA 2 ORGANIGRAMMA - 4 ASSI STRATEGICI:LE FILIERE DI PRODOTTO - 5 OBIETTIVI E STRATEGIE - 7 AREA PROMOZIONE & SVILUPPO MERCATI - 8

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE PREMESSA 2 ORGANIGRAMMA - 4 ASSI STRATEGICI:LE FILIERE DI PRODOTTO - 5 OBIETTIVI E STRATEGIE - 7 AREA PROMOZIONE & SVILUPPO MERCATI - 8"

Transcript

1 PIANO D AZIONE 2013

2 INDICE PREMESSA 2 ORGANIGRAMMA - 4 ASSI STRATEGICI:LE FILIERE DI PRODOTTO - 5 OBIETTIVI E STRATEGIE - 7 AREA PROMOZIONE & SVILUPPO MERCATI - 8 AREA COMUNICAZIONE & CO-MARKETING - 11 COMUNICAZIONE 11 CO-MARKETING 14 AREA SVILUPPO PRODOTTI 15 TORINO+PIEMONTE CARD 15 RESIDENZE REALI DEL PIEMONTE 16 CITY SIGHTSEEING BUS 18 MADE IN TORINO TOUR THE EXCELLENT 19 TURISMO RELIGIOSO 21 ENOGASTRONOMIA 21 TURISMO SCOLASTICO 22 TURISMO PER TUTTI 23 GRANDI STAZIONI INVERNALI - ESTATE ALPINE PEARLS 25 BED & BIKE 26 GRANDI STAZIONI INVERNALI - INVERNO 2013/ RIFUGI AMICI OUTDOOR TIME/SNOW TIME 29 AMPILAMENTO CIRCUITO VENDITA 31 SERVIZIO WELCOME - 31 CIRCUITO VENDITA 32 DIRECT MARKETING 33 AREA ACCOGLIENZA & SVILUPPO TERRITORIALE 34 ACCOGLIENZA 34 SVILUPPO TERRITORIALE

3 PREMESSA Negli ultimi dieci anni uno dei settori economici che ha avuto la crescita maggiore a livello mondiale è il turismo. La spesa dei turisti per viaggi all estero è infatti raddoppiata e si prevede che nei prossimi dieci anni aumenti di un ulteriore 50%. Nel 2011 nonostante la crisi, più di un miliardo di persone ha effettuato un viaggio all estero per turismo. Qui, e a seguire, le tendenze internazionali e l andamento del mercato italiano secondo l Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO). I dati per l anno 2011 hanno posizionato l Italia al quinto posto nella graduatoria relativa agli arrivi internazionali (+5,7%) ed ai ricavi monetari. I maggiori competitors rimangono Francia e Spagna. Il contributo del turismo al prodotto interno lordo dell Italia ammonta a oltre 130 miliardi di euro (circa il 9% della produzione nazionale) e le persone impegnate in questo settore sono circa 2,2 milioni (un lavoratore su dieci). Secondo i dati della Banca d Italia, nel 2011 la spesa dei viaggiatori stranieri in Italia è stata pari a milioni di euro, con un incremento del 5,6% rispetto al Per l anno 2012 si è registrato un lieve rallentamento della domanda estera, specie nei mercati europei, ma a tirare su il livello degli arrivi stranieri è stato soprattutto l apporto dei turisti extra-ue, tra questi, soprattutto russi e cinesi, ovvero i cosiddetti Paesi BRIC (Brasile, Russia, India e Cina, la cui propensione al viaggio e la capacità di spesa sono in continua crescita. L Italia risulta il Paese più richiesto in Russia, India e Cina; mentre è seconda per i Brasiliani, preceduta di poco dalla Francia. I viaggiatori internazionali sono fondamentali per il settore turistico italiano perché rappresentano il motore della crescita, in quanto la domanda interna è destinata nel migliore dei casi a rimanere invariata o al massimo a crescere a tassi molto contenuti. In generale possiamo distinguere tra viaggiatori a medio e lungo raggio che acquistano sostanzialmente il prodotto Italia (in alcuni casi il prodotto Europa ), mentre i viaggiatori a breve raggio riescono a esprimere in maniera più differenziata i propri interessi. E pertanto possibile offrire a questo target nuove ragioni per ritornare. Di qui l importanza di sviluppare segmenti di domanda come fitness e sport attivo (golf, sci, ciclismo, ecc.), turismo religioso, enogastronomia e shopping. Il prodotto turistico di maggiore attrazione per gli stranieri continuano a essere le città d arte. In questo campo gli USA sono i primi clienti con 8,1 milioni di notti, seguiti da Germania (7,6) e Francia (4,3). I principali canali che influenzano la scelta della vacanza sono sia il binomio passaparola ed esperienza personale, sia il web: informazioni accessibili, immediate, customizzate e familiari. Il ruolo di Internet è ormai strategico. A testimoniare la forza del web è il dato relativo ai turisti. Tra le modalità di organizzazione/prenotazione del soggiorno in particolare city break - infatti, il 41% della clientela presente nelle strutture ricettive nel 2011 ha utilizzato internet, in aumento rispetto al 2010 (35,2%). Accanto al web di particolare rilievo è l influenza dei social network e degli smart phone. Basti 2

4 pensare che nel 2011, il numero di dispositivi connessi ad internet ha superato la popolazione mondiale. Entro il 2020 si prevede un rapporto di sei dispositivi mobili per ogni persona connessa. Tutto ciò considerato, Turismo Torino e Provincia intende quindi puntare molto sull online sia incrementando l attività di Social Media Marketing monitorando i principali sistemi di Social Networking (es. Facebook), le maggiori piattaforme di microblogging (es. Twitter, Foursquare) attraverso profili aziendali e dedicati. L attività in rete mirerà da un lato al proseguimento del posizionamento del portale dall altro a consolidare l identità aziendale sui Social Media frequentati dal pubblico di riferimento per favorire una percezione positiva della destinazione Torino e provincia, nonché dei prodotti e servizi aziendali. Dal punto di vista della progettazione dei vari prodotti turistici (montagna intesa come estiva e invernale, enogastronomia, turismo urbano, Residenze Reali e turismo religioso) saranno proposte attività che, come sottolineato nella prima parte di questa premessa, possano attirare l attenzione dei rispettivi target adattandosi alla domanda. Considerando anche il periodo di crisi e quindi le scarse risorse disponibili, si rende necessario pianificare le azioni promozionali in programma, facendole rientrare in una più ampia pianificazione in sinergia con strategie di co-marketing, ricerca di sponsor intesi anche come scambio di spazi (ad esempio in occasione del Salone del Libro) o prodotti. Razionalizzazione delle risorse anche sul fronte dell accoglienza che vedrà la realizzazione di un nuovo servizio trasversale a tutte le aree aziendali, il contact center. Tutte le richieste che giungeranno dall esterno (sia utente finale sia trade) convergeranno in un unico numero, l evoluzione dell attuale call center. 3

5 ORGANIGRAMMA

6 ASSI STRATEGICI: LE FILIERE DI PRODOTTO MERCATI PRIORITARI MERCATI COMPLEMENTARI MERCATI EMERGENTI mercati maggiormente interessati dai flussi turistici, considerati di importanza primaria nelle decisioni strategiche mercati di rilievo che completano i segmenti non coperti dai mercati prioritari; mercati in continua e forte evoluzione propensi a diventare mercati prioritari emergenti nuovi mercati potenzialmente promettenti ma ancora in fase di sviluppo MERCATI PRIORITARI MERCATI COMPLEMENTARI MERCATI EMERGENTI Italia Usa Turchia Francia Europa dell Est Paesi BRIC (Brasile, Russia, India, Cina) Regno Unito Spagna - Germania Portogallo - Benelux Europa del Nord (Danimarca, Svezia) - Russia - - MERCATO ITALIA MERCATI PRIORITARI Lombardia Lazio Triveneto Toscana MERCATI COMPLEMENTARI Liguria Campania Puglia Sicilia Emilia Romagna 5

7 FILIERE DI PRODOTTO PRIORITARI Montagna e Sport Cultura FILIERE DI PRODOTTO TRASVERSALI Enogastronomia Turismo per Tutti (scolastico e accessibile) Turismo Urbano Congressuale PRODOTTI PRIORITARI TRASVERSALI EMERGENTI GSI - Grandi Stazioni Internazionali: inverno/estate (Alpi Bike Resort) Gastronomia - Natura Outdoor : estate/inverno Turismo accessibile Turismo Religioso Residenze Reali del Piemonte Turismo scolastico - Turismo culturale - urbano Shopping - Visite d impresa: Made in Torino Tour the Excellent - - Congressuale Business - Incentive - - 6

8 OBIETTIVI E STRATEGIE INCREMENTARE IL NUMERO DI ARRIVI IN TORINO E PROVINCIA: - rinforzando la comunicazione e la promozione - favorendo la ripetizione dei soggiorni - conquistando nuove clientele PROLUNGARE LA PERMANENZA MEDIA DI SOGGIORNO DEI TURISTI NEL TERRITORIO PROVINCIALE (IN TERMINI DI PRESENZE): - promuovendo offerte di soggiorni - Incentivando l integrazione delle offerte nella programmazione di Tour Operator, Cral e OLTA - Incentivando la permanenza del turista congressuale oltre l evento con proposte post-conference INCREMENTARE LA SPESA TURISTICA E IL GIRO DI AFFARI DEL TURISMO DI TORINO E PROVINCIA, promuovendo iniziative legate agli acquisti SVILUPPARE E DIVERSIFICARE I FLUSSI TURISTICI DURANTE TUTTO L ANNO E IN PARTICOLARE NEI PERIODI DI BASSA STAGIONE: - promuovendo offerte speciali fuori stagione - Incentivando la creazione di eventi fuori stagione INCREMENTARE IL NUMERO DEI CONGRESSI ED EVENTI A TORINO E PROVINCIA, attraverso la promozione del territorio come destinazione ideale per congressi ed eventi MIGLIORARE LA RIPARTIZIONE DEI FLUSSI TURISTICI SULL INTERO TERRITORIO - Incentivando la diversificazione della programmazione degli operatori turistici - Comunicando l offerta e l accessibilità delle entità turistiche meno conosciute ai turisti già presenti a Torino e nelle stazioni sciistiche SVILUPPARE LA NOTORIETÀ DELLA DESTINAZIONE TORINO E PROVINCIA attraverso azioni stampa, campagne di co-marketing, presenza online e sui Social Media POSIZIONARE TORINO E PROVINCIA SUI MERCATI, VALORIZZANDONE LA SUA NUOVA IMMAGINE E LA QUALITÀ DELL OFFERTA E DEI SERVIZI REPERIRE FINANZIAMENTI NAZIONALI E COMUNITARI 7

9 AREA PROMOZIONE & SVILUPPO MERCATI ATTIVITÀ RIVOLTE A TOUR OPERATOR ADV CRAL sul mercati individuati come prioritari e complementari. EDUCATIONAL: Organizzazione e accoglienza di famtrip per staff TT.OO. (product manager, call centre, rete di vendita ecc), ADV e CRAL FIERE/WORKSHOP: Partecipazione a fiere e workshop di settore (v. elenco a seguire). Durante l anno, possibilità di implementare il numero dei workshop, budget permettendo. NEWSLETTER: Creazione di messaggi mirati a target specifici per la promozione di prodotti, attività ed eventi che possano essere utili per la programmazione della destinazione. SALES BLITZ: Visite presso la sede dei TT.OO/ADV per inserimento della destinazione nella programmazione. SUPPORTO TT.OO., ADV e CRAL: Sviluppo relazioni tramite telefono/ con operatori nazionali e internazionali per: - inserimento della destinazione nella programmazione - inserimento nuovi prodotti/servizi (es Torino+Piemonte Card, Chocopass, Escursionismo, Bike ecc) nella programmazione Attività realizzabili a fronte di budget extra: presenza durante la presentazione del catalogo dei tt.oo agli agenti di viaggio. presentazione e formazione sulla destinazione alla rete di vendita dei tt.oo presso i loro uffici. ATTIVITÀ RIVOLTE A TARGET MICE (Congressuale) sul mercati individuati come prioritari e complementari. EDUCATIONAL - organizzazione di 1 educational, MICE Italia - organizzazione di 1 workshop B2B, MICE Italia FIERE e WORKSHOP: - IMEX, Francoforte 21/23 maggio - BTC, Firenze, 12/13 novembre - EIBTM, Barcellona, 19/21 novembre - Workshop Travel Trend, Roma, maggio - Workshop Turin Alps Snowcase, Sauze d'oulx - 24 gennaio ATTIVITA' ASSOCIATIVA: - Convention Federcongressi & eventi, Roma, 14/15 marzo - Assemblea Nazionale MPI, Pisa, 5/7 luglio - Congresso Mondiale ICCA, Shangai, 2/6 novembre ATTIVITA' CORPORATE - Ricerca di potenziali clienti, successiva selezione e organizzazione di Sales Appointments. - Invio a clienti via telefono o di informazioni su strutture ricettive, venue per eventi, fornitori della filiera congressuale 8

10 CANDIDATURE - Ricerca clientela - Sviluppo progetti di candidatura - Elaborazione e stampa materiali, presentazion Italia/estero, stand promo - Site inspection PROGETTO AMBASSADOR - Sviluppo Progetto Ambassador, con persona dedicata, per sviluppo congressuale a livello internazionale. Stipula di convenzioni con sedi per eventi, centri congressi, aziende trasporti, musei. - Realizzazione strumenti di comunicazione e promozione ad hoc ATTIVITA' PROMO CONGRESSI CONFERMATI - stand e attività promo Congresso Europeo Biotecnologie, Barcellona, 10/13 marzo - stand e attività promo Congresso Mondiale Camere di Commercio, Doha, 22/25 aprile - coordinamento 6 desk informativi presso centro congressi Torino REGISTRO OPERATORI INCOMING - Attività di comunicazione e promozione iscritti al Registro - Coordinamento del Comitato di Funzionamento COMUNICAZIONE - Materiali e pubblicità - Realizzazione nuova brochure - Realizzazione nuova campagna - Pianificazione uscite pubblicitarie su stampa di settore - Gadget e omaggi promozionali - Web marketing EVENTI ISTITUZIONALI con CITTA' DI TORINO MISSIONI DI SISTEMA Supporto organizzativo per eventi promozionali che saranno realizzati in collaborazione con la Città di Torino in concomitanza con le missioni del Sindaco Piero Fassino o legati ad iniziative quali la tournée del Teatro Regio di Torino o apertura di nuove rotte aeree. A seguire alcune date: - Berlino, presso Ambasciata d'italia, in occasione della Mostra su Scorsese - Barcellona, marzo: inaugurzione volo Vueling - Londra, giugno - Parigi, aprile,in occasione tournée Teatro Regio di Torino - New York, maggio, in occasione dell'anno italiano della cultura - Vienna, maggio, in occasione tournée Teatro Regio di Torino - Birmania, settembre, in occasione tournée Teatro Regio di Torino - Tokyo, novembre, in occasione tournée Teatro Regio di Torino, presso Ambasciata d'italia CONGRESSO MONDIALE CAMERE DI COMMERCIO - start-up organizzativo - avviamento gare per incarichi fornitori - coordinamento per attività di promozione - coordinamento attività di comunicazione - presenza a Doha, Qatar, ad aprile con uno stand istituzionale e una presentazione istituzionale 9

11 ATTIVITÀ EVENTO MERCATO LUOGO DATA NOTE TAS VARI Alpi Alta Val Susa 23-27/01 BUY ITALY VARI Rho Milano 15/02 SHORT BREAKS Italia Napoli/Catania 08 e 11/04 WORKSHOP BITEG VARI Maggio SPORT & TOUR - Turismo Sportivo e Vacanze Attive Italia Riccione 3 Maggio TTI VARI Rimini 17-19/10 FIERE TRADE + PUBBLICO FIERE DI SETTORE EDUCATIONAL BIT Italia/VARI Rho Milano 14-17/02 ITB Germania Berlino 06-10/03 NO-FRILLS Italia Bergamo 27/09 WTM UK Londra 04-07/11 EUROBIKE + HOLIDAY ON BIKE BIKE MOTION BENELUX SKI AND SNOWBOARD SHOW TURSAB ABREU Germania Friedrichshafen 28/08-01/09 Benelux Utrecht (Olanda) 11-14/10 UK Turchia Portogallo Londra Torino e provincia Torino e provincia TURSAB Turchia Istanbul 30/10-03/ /04 Aprile VISITA TECNICA (solo trade) VISITA TECNICA + STAND TTP 01/09 STAND TTP (da confermare) STAND TTP (da confermare) PRESENTAZIONI ABREU VIAJES EL CORTE INGLES Portogallo Lisbona/Oporto Spagna Madrid/Barcello na Aprile e Maggio 10

12 AREA COMUNICAZIONE & CO-MARKETING Prodotti editoriali, advertising, web e ufficio stampa nazionale e internazionale Nel corso del 2013 l area COMUNICAZIONE E CO-MARKETING ha come obiettivo il consolidamento delle attività sviluppate nel 2012 confermando il proprio ruolo attivo, trasversale e di supporto a tutte le aree aziendali attraverso lo sviluppo e la definizione di numerose azioni di comunicazione integrata. Azioni realizzate dallo staff interno e che variano a seconda delle esigenze corporate o turistiche: realizzazione di materiali promozionali, pianificazione di campagne pubblicitarie sui media tradizionali e on line, sviluppo di direct mailing, attività di ufficio stampa (invio di comunicati e organizzazione di conferenze stampa in Italia e all estero). Tale centralità di operazioni di marketing mix gestite dall Area permetterà di ottimizzare l'impiego delle risorse economiche disponibili grazie ad un metodo di lavoro professionale e personalizzato. Considerando il proprio ruolo consulenziale nei confronti di tutte le aree si pone: OBIETTIVI INTERNI: definire una strategia e gli strumenti di comunicazione più adatti ed efficaci per la promozione dei prodotti turistici creati dall ATL. OBIETTIVI ESTERNI: offrire consulenza e assistenza agli enti di riferimento per utilizzare al meglio le opportunità offerte dai Social Media per la promozione della destinazione e degli eventi principali del territorio. Il web 2.0 ha portato forti cambiamenti nel modo in cui viene scelta una destinazione di viaggio e nel modo di entrare in relazione con chi vuole vivere un posto invece di limitarsi a visitarlo. L ATL pertanto ha introdotto nella sua strategia di comunicazione una forte attenzione al mondo social per raggiungere, in tempi rapidi e senza ingenti esborsi economici, il potenziale turista. La strategia di comunicazione 2013 si focalizzerà principalmente sul Social Media Marketing per consolidare l identità aziendale sui Social Media frequentati dal pubblico di riferimento per favorire una percezione positiva della destinazione Torino e provincia, nonché dei prodotti e servizi aziendali ed avviare un dialogo proficuo e costruttivo con stampa tradizionale, blogger, clienti, prospect e utenti della rete. L attività di Social Media Marketing prevede il monitoraggio dei principali sistemi di Social Networking (es. Facebook), delle maggiori piattaforme di microblogging (es. Twitter, Foursquare), dei servizi per la condivisione di video, immagini e contenuti multimediali (es. YouTube, Flickr), dei blog e forum di settore, e presuppone la realizzazione di iniziative strategiche volte a garantire un efficace presidio di tutti i luoghi virtuali in cui possono trovarsi clienti e prospect dell ATL. Confermate le azioni above e belowe the line, l organizzazione di eventi nazionali ed internazionali per la promozione della destinazione ed iniziative specifiche per la promozione di Torino come destinazione MICE. 11

13 ATTIVITÀ PREVISTE L area Comunicazione e Co-marketing, per la promozione turistica della destinazione si prefigge di: Sviluppare la visibilità sui Social Media per aumentare il traffico qualificato al sito aziendale, generare vendite e lead e migliorare così anche la brand awareness Sviluppare rapporti collaborativi e creare canali di relazione diretta con clienti, partner e aziende operanti nel settore), per una maggiore fidelizzazione della clientela Monitorare la reputazione della destinazione sul Web, per ricavarne informazioni utili a orientare le successive attività organizzative e comunicative e migliorare customer care e livello di soddisfazione dei clienti. Attraverso le seguenti attività: ORGANIZZAZIONE EVENTI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI Tali eventi rivolti al cliente finale e gestiti direttamente dall ATL senza intermediazioni. In Italia Organizzazione di almeno 2 eventi in città italiane strategiche al raggiungimento degli obiettivi prefissati dell ATL in sinergia con la Città di Torino. Pubblico di riferimento: media tradizionali (cartacei, radio e televisivi), nuovi media (travel e food blogger), operatori e opinion leader del settore. All estero Sviluppo di nuove azioni di comunicazione e promozione sull utente finale in concomitanza: di eventi istituzionali che vedono la presenza del Sindaco e che hanno l obiettivo di sviluppare relazioni di carattere economico, culturale e turistico con le città partner; di eventi ideati dalle realtà torinesi con le quali l ATL intende sviluppare maggiori collaborazioni e sinergie per la promozione turistica congiunta della destinazione (vedi attività con il Teatro Regio a Parigi e Vienna) 2013 ITALIA INCONTRA LA FRANCIA Azioni promozionali rivolte alla stampa, mirate alle regioni Rhone-Alps e Savoie Definizione accordo con SNCF volto alla promozione della destinazione e degli eventi grazie ai rispettivi canali web in associazione alla creazione di offerte speciali per i biglietti TGV Organizzazione di un viaggio stampa per magazine di turismo, cultura e lifestyle da Parigi TURISMO TORINO E PROVINCIA E I BLOGGER TORINESI PROMUOVONO LA DESTINAZIONE Creazione di un format di comunicazione virale attraverso i Social Network gestito dai due profili dell Ufficio Stampa in collaborazione con i blogger di Torino. Tale format sarà proposto ad operatori locali iscritti all albo aziendale per la promozione delle proprie iniziative, alla Città di Torino e altri enti per amplificare la portata di eventi e iniziative speciali. CONGRESSUALE Considerando l importanza del settore congressuale per la Città di Torino quale asset strategico sul quale investire viste le ingenti ricadute economiche sul territorio, l ATL intende definire azioni specifiche di comunicazione per la promozione di Torino come destinazione MICE. 12

14 Nel corso del 2013, l attenzione verrà focalizzata sulla definizione di un piano di comunicazione per il Congresso Mondiale delle Camere di Commercio e per il progetto Ambassador. AREA WEB Verranno incrementate le attività social attraverso l utilizzo delle principali piattaforme come Facebook, Twitter e YouTube e mediante campagne di comunicazione on line per la promozione della destinazione. Prosegue l attività di posizionamento nei motori di ricerca del portale e del corporate blog al fine di risultare nelle prime posizioni di ricerca e per stabilire un contatto diretto e proficuo con il proprio pubblico. Torino verrà promossa quale location ideale per gli incontri nazionali delle community social presenti nel mondo web come Instagram e Foursquare. Attività Ordinarie Nel corso del 2013 proseguono le attività ordinarie di comunicazione e promozione quali: Sviluppo strategie di comunicazione e corporate identity Sviluppo attività above, below the line e web communication. Pianificazione campagne pubblicitarie per filiere di prodotto e campagne on line. Elaborazione dei testi e impaginazione prodotti editoriali per destinazione e per filiere di prodotto. Gestione relazioni con editori e aggiornamento guide turistiche nazionali e internazionali. Impaginazione ed invio mensile di newsletter a utenti finali e a strutture ricettive locali. Gestione e aggiornamento sito internet in cinque lingue; Gestione e aggiornamento canali social network Gestione siti di prodotto e dedicati a mercati specifici Gestione e aggiornamento archivio fotografico on line Attività di ufficio stampa: organizzazione di conferenze stampa e viaggi stampa a livello nazionale ed internazionale, stesura ed invio comunicati stampa, attività social con profili dedicati. Progetto Benefico Realizzazione di iniziative e prodotti a scopo benefico con materiale riciclato (cartine turistiche obsolete). intero ricavato devoluto all'ospedale pediatrico Regina Margherita e casa Ugi. NOVITÀ: nuovi gadget e nuovo modello borsa EVENTI: passeggiate sul bus turistico City Sightseeing in primavera/estate Serate di beneficenza Ricerca sponsor 13

15 Comarketing FERROVIE DELLO STATO Definizione accordo di scontistica per l acquisto della Torino+Piemonte card 2013 da parte dei clienti Trenitalia Gestione attività, coordinamento azioni di promozione e scambio di visibilità sui rispettivi mezzi di comunicazione (flyer, siti, TV Frecciarossa e magazine per Ferrovie) Definizione di un nuovo accordo sul turismo scolastico MERIDIANA FLY AIR ITALY Definizione accordo 2013 volto ad agevolare operazioni di promozione congiunta della destinazione verso i clienti Meridiana Fly Air Italy che si recano a Torino e che intendono acquistare prodotti e servizi turistici in città. TURKISH AIRLINES Prosecuzione degli accordi di collaborazione per la promozione congiunta della destinazione sia verso la stampa sia verso il trave trade. VUELING Definizione accordo volto alla promozione della destinazione in occasione del lancio del nuovo volo Barcellona-Torino ITALO: Definizione accordo volto alla promozione della destinazione. SNCF Definizione del nuovo accordo volto alla promozione della destinazione e degli eventi grazie ai rispettivi canali web in associazione alla creazione di offerte speciali per i biglietti TGV SAGAT Definizione accordo 2013 volto ad agevolare azioni di promozione turistica della destinazione attraverso uno scambio di visibilità attraverso i rispettivi canali CUS E MONDO UNIVERSITARIO Definizione accordo 2013 volto a sviluppare azioni di promozione turistica verso il target giovani/studenti, con lo scopo di promuovere il territorio da una parte e aumentare i vantaggi degli iscritti al CUS dall altra, grazie a azioni di comunicazione congiunte ENTE TURISMO ALBA BRA LANGHE ROERO Definizione accordo di promozione congiunta per il 2013 attraverso la promozione congiunta a livello internazionale, scambio visibilità nella due rispettive città Torino ed Alba e proposte per il target di universitari residenti a Torino TISETTANTA DESIGN Fornitura e movimentazione di NU-OVO in occasione di eventi e iniziative speciali 14

16 Torino+Piemonte Card AREA SVILUPPO PRODOTTI Tessera turistica prepagata valida in tutta la regione realizzata, gestita e commercializzata da TTP. Tessera dotata di microchip, che permette quindi una migliore gestione della commercializzazione e della rilevazione degli ingressi nei musei regionali. Contenuto del prodotto: - Accesso libero a oltre 190 strutture museali regionali - Gratuità sui mezzi di trasporto turistico (solo per Torino), concesse da GTT - Riduzioni su altri prodotti di TTP (City Sightseeing Bus e Made in Torino) - Sconti su visite guidate, noleggi auto, attività outdoor, spettacoli teatrali e musicali. AZIONI 2013 Realizzazione della Torino+Piemonte Card GOLD con maggiori agevolazioni sui trasporti pubblici di Torino e nell ambito enogastronomico Calendarizzazione dell animazione del prodotto: offerte promozionali, ulteriori agevolazioni in strutture museali prescelte (a rotazione) o in particolari momenti dell anno Progetto pilota per la creazione di una Congress Card Co-marketing con AAVS Co-marketing con altre città italiane/francesi per la promozione della destinazione ATTIVITA PREVISTE Interne Stesura del budget e del progetto annuale Definizione della politica tariffaria per il cliente finale e per gli intermediari Rinnovo e ampliamento convenzioni annuali con gli operatori Gestione contatti con operatori privati Definizione accordi di co-marketing in occasione di grandi eventi Stipula convenzioni per scontistica Monitoraggio e resoconto mensile delle vendite di tutto il circuito regionale (-> fatturazione mensile) Stipula annuale delle scritture private per il circuito alberghiero locale e provinciale (oltre 130 aderenti) Profilazione dell utente tramite l elaborazione dei dati provenienti dal microchip Esterne Gestione circuito vendita museale e alberghiero regionale Gestione contatti con istituzioni ed enti locali o regionali Resoconto mensile degli ingressi finalizzato al rimborso ai musei Predisposizione semestrale della relazione per il Coordinamento Musei PARTNER E COLLABORAZIONI Torino Città Capitale Europea Circuito museale regionale (oltre 200 siti) GTT Circuito vendita regionale (oltre 180 punti) 15

17 Altre ATL del Piemonte Enti e associazioni che offrono sconti ai propri consociati European Cities Marketing (ECM) PIANO DI COMUNICAZIONE L utilizzo della tecnologia microchip ha reso necessario cambiare la grafica della tessera e pertanto di tutti i materiali. Materiale Revisione dell impostazione grafica Aggiornamento delle informazioni sui materiali informativi e promozionali. Web Campagne promozionali above the line e below the line. Implementazione del microsito dedicato DEM Azioni di benchmarking PIANO DI PROMOZIONE Definizione di tariffe preferenziali nette per il trade Partecipazione al circuito delle Città Europee di ECM Partecipazione a fiere e workshop Cross selling con gli altri prodotti TTP BUDGET così finanziati: incassi provenienti dalle tessere vendute, a carico di TTP Residenze Reali del Piemonte Corona di Delizie : brochure promozionale che presenta il patrimonio delle Residenze Reali ed i beni ad esse correlati sull intero territorio piemontese. Un Territorio da Re : cartina di accoglienza che presenta il patrimonio delle Residenze Reali ed i beni ad esse correlati sull intero territorio piemontese; presenta inoltre i principali beni culturali afferenti ad ogni ATL del Piemonte. Royal Bus: servizio di navette dedicate per raggiungere le Residenze di Moncalieri, Rivoli, Stupinigi e Venaria. Royal E-bike tour: speciale iniziativa di visita delle Residenze di Stupinigi e di Venaria con l ausilio di bici elettriche. Merenda Reale speciale Residenze Reali: appuntamenti nelle Residenze Reali dedicati al rito della merenda con la cioccolata calda, gli irresistibili bagnati e cioccolatini della nobile arte pasticcera di corte del Settecento a Torino AZIONI 2013 Royal Bus Miglioramento e consolidamento delle due linee di Royal Bus Attivazione di una 3 linea Valutazione della sinergia con il brand Citysighseeing per un bus eco-sostenibile (panoramico a metano) 16

18 Inserimento di un commentario digitalizzato in 3 lingue con musica e approccio teatrale basato sui personaggi chiave della Residenza di destinazione Royal E-Bike Tour Attivazione tour delle Residenze Reali di Torino (2 ore) Implementazione del tour alla Reggia di Venaria con pic nic all interno dei giardini Partnership con aziende di Made in Torino e in ambito outdoor (Robe di Kappa, Garmin) Sviluppo tour per gruppi (definizione tariffa trade) Realizzazione app e cartina Sviluppo servizio tour per individuali (tour tailor made o noleggio con trasporto presso alcuni hotel di Torino) Merenda Reale Speciale Residenze Reali Appuntamenti calendarizzati nelle Residenze Reali dotate di caffetteria Valutazione coinvolgimento per eventi speciali delle Residenze non dotate di caffetteria, con la collaborazione per il catering di un fornitore unico selezionato da TTP Valutazione coinvolgimento Residenze fuori provincia in collaborazione con ATL Langhe Roero (es. Racconigi, Pollenzo) Ipotesi di definizione registro pasticcerie (es. Maestri del Gusto) per garantire qualità e uniformità dei prodotti serviti Attenzione specifica all omogeneità dell offerta e alla valorizzazione dell unicità e dell originalità del prodotto ATTIVITA PREVISTE Interne Stesura dei budget relativi alle varie iniziative e relativi progetti Aggiornamento delle informazioni e riedizione della cartina di accoglienza Esterne Gestione rapporti con le ATL coinvolte Gestione rapporti con la Regione Piemonte Gestione rapporti con le Sovrintendenze e gli enti gestori dei beni PARTNER E COLLABORAZIONI Regione Piemonte Sovrintendenze e enti gestori dei beni ATL Biella ATL Cuneo ATL Langhe e Roero GTT Fornitore per catering City Sightseeing Torino PIANO DI COMUNICAZIONE Realizzazione di materiali: - Realizzazione di materiali specifici dedicati ai nuovi progetti (stessa linea grafica dedicata alla Residenze Reali) 17

ESTRATTO PIANO MARKETING

ESTRATTO PIANO MARKETING OBIETTIVI GENERALI ESTRATTO PIANO MARKETING QUANTITATIVI 1. Aumentare significativamente il numero degli arrivi nella provincia di Torino; 2. Allungare la permanenza di turisti in provincia (presenze);

Dettagli

ALLEGATO A: BUSINESS PLAN SINTETICO 2011

ALLEGATO A: BUSINESS PLAN SINTETICO 2011 ALLEGATO A: BUSINESS PLAN SINTETICO 2011 PREMESSA IL QUADRO DI RIFERIMENTO La recessione mondiale che ha colpito l economia a partire dal 2008 non ha risparmiato il settore congressuale. Sebbene negli

Dettagli

Premessa pag. 2 Assi strategici pag. 7 Obiettivi & Strategie pag. 9. AREA SVILUPPO MERCATI pag. 11 Promozione & Sviluppo Mercati

Premessa pag. 2 Assi strategici pag. 7 Obiettivi & Strategie pag. 9. AREA SVILUPPO MERCATI pag. 11 Promozione & Sviluppo Mercati 2012 Piano d azione Indice Premessa pag. 2 Assi strategici pag. 7 Obiettivi & Strategie pag. 9 AREA SVILUPPO MERCATI pag. 11 Promozione & Sviluppo Mercati AREA COMUNICAZIONE & CO-MARKETING Advertising

Dettagli

Francia, Spagna, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Svezia, Danimarca, paesi extra U.E.: Svizzera, Russia, Germania, Austria, Gran Bretagna,

Francia, Spagna, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Svezia, Danimarca, paesi extra U.E.: Svizzera, Russia, Germania, Austria, Gran Bretagna, PIANO ANNUALE TECNICO DELLE ATTIVITA DI PROMOZIONE E ACCOGLIENZA TURISTICA PER L ANNO 2010 MERCATI E ATTIVITA DI PROMOZIONE TURISTICA DESCRIZIONE PREVISIONE RIPARTIZIONE RISORSE Mercati di riferimento:

Dettagli

STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA

STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA Marzia Baracchino Responsabile Settore promozione Turistica PIANO STRATEGICO REGIONALE per il TURISMO PIANO STRATEGICO REGIONALE per il TURISMO miglioramento

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni

ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni Assemblea Soci Umbria & Bike 25 Febbraio 2015 ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni associative:

Dettagli

MeetingLuxury Il Workshop dedicato all offerta lusso italiana. Lugano,

MeetingLuxury Il Workshop dedicato all offerta lusso italiana. Lugano, MeetingLuxury Il Workshop dedicato all offerta lusso italiana. Lugano, 1 novembre 2013 [pag. 2] Perché partecipare ai Workshop Meeting Italy [pag. 3] I buyer che partecipano ai Workshop Meeting Italy [pag.

Dettagli

Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita 1.2 Holidaytravelpass 1.2.1 Mission Holidaytravelpass 1.2.2 Vision

Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita 1.2 Holidaytravelpass 1.2.1 Mission Holidaytravelpass 1.2.2 Vision Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita In costante sviluppo, sempre pronta a cogliere le migliori opportunità offerte dal mercato, Holidaytravelpass si è presto consolidata anche come tour operator initalia

Dettagli

Dal Marketing di di destinazione al al Marketing di di motivazione Tendenze di di mercato e proposte per rimanere competitivi

Dal Marketing di di destinazione al al Marketing di di motivazione Tendenze di di mercato e proposte per rimanere competitivi Dal Marketing di di destinazione al al Marketing di di motivazione Tendenze di di mercato e proposte per rimanere competitivi ALESSANDRO TORTELLI Direttore Centro Studi Turistici Firenze Via Piemonte 7

Dettagli

presenta IL WORKSHOP

presenta IL WORKSHOP presenta IL WORKSHOP 11 luglio 2014 - ore 9.00-17.00 presso Sheraton Milan Malpensa con il patrocinio di Con il riconoscimento di Federcongressi&eventi L ITALIA CALA I SUOI ASSI Un anno dopo il debutto

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni

ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni Assemblea Soci Umbria & Bike 25 Febbraio 2015 ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni associative

Dettagli

E un attività che, oltre ad essere indirizzata ai turisti in genere, sarà di supporto anche

E un attività che, oltre ad essere indirizzata ai turisti in genere, sarà di supporto anche LUCANIA PROMOTION srl nasce a gennaio 2012, con l'intento di promuovere tutte le azioni necessarie allo sviluppo turistico della Basilicata, valorizzando le risorse naturali, storiche, ambientali, culturali,

Dettagli

PROGETTO PROMOZIONALE STRATEGICO 1

PROGETTO PROMOZIONALE STRATEGICO 1 Titolo Progetto Settori Merceologici Destinatari dell intervento Tipologia di Intervento Allegato 1 a D.D. n. 690 del 29/11/2013 PROGETTO PROMOZIONALE STRATEGICO 1 SCHEDA SINTETICA PROMOZIONE DEI PRODOTTI

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Gennaio 2014 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine

Dettagli

Progetto. promo-commercializzazione. TurismoFVG 2010

Progetto. promo-commercializzazione. TurismoFVG 2010 Progetto promo-commercializzazione TurismoFVG 2010 Obiettivi generali del progetto Progetto per la realizzazione di un programma di commercializzazione del prodotto turistico della Regione Friuli Venezia

Dettagli

Piano di Valorizzazione Territoriale Integrato per la Valle di Susa

Piano di Valorizzazione Territoriale Integrato per la Valle di Susa Piano di Valorizzazione Territoriale Integrato per la Valle di Susa Liguria Heritage - 18 giugno 2015 Avv. Andrea Archinà Assessore Comune di Avigliana Da Dove Parte? 1. territorio transfrontaliero : l

Dettagli

VisitItaly Il Workshop dedicato all intera offerta turistica italiana. Lugano,

VisitItaly Il Workshop dedicato all intera offerta turistica italiana. Lugano, VisitItaly Il Workshop dedicato all intera offerta turistica italiana. Lugano, 1 novembre 2013 [pag. 2] Perché partecipare ai Workshop Meeting Italy [pag. 3] I buyer che partecipano ai Workshop Meeting

Dettagli

VALLE DI SUSA. UN VIAGGIO ATTRAVERSO LE ALPI

VALLE DI SUSA. UN VIAGGIO ATTRAVERSO LE ALPI LE RISORSE CULTURALI E PAESAGGISTICHE DI UN TERRITORIO: UNA VALORIZZAZIONE A RETE VALLE DI SUSA. UN VIAGGIO ATTRAVERSO LE ALPI piano di valorizzazione culturale integrata Valle di Susa.Tesori di Arte e

Dettagli

PORTFOLIO COMUNICAZIONE PER IL TURISMO

PORTFOLIO COMUNICAZIONE PER IL TURISMO PORTFOLIO COMUNICAZIONE PER IL TURISMO DISTRETTO TAORMINA ETNA: LE RAGIONI DI UN SUCCESSO Creativa è stata capofila del Raggruppamento Temporaneo d Imprese che si è aggiudicato il budget di 3.800.000 euro

Dettagli

Promozione e commercializzazione

Promozione e commercializzazione Relazione per il Gruppo di lavoro: Promozione e commercializzazione Brand, strumenti, compiti del pubblico e del privato Redatto da: Elisa Capozzi 1 anni 80: Disney cerca un luogo per un parco tematico

Dettagli

Newsletter VisitItaly in lingua italiana, tedesca e inglese. Il mezzo più veloce per raggiungere il proprio target di riferimento

Newsletter VisitItaly in lingua italiana, tedesca e inglese. Il mezzo più veloce per raggiungere il proprio target di riferimento Newsletter VisitItaly in lingua italiana, tedesca e inglese. Il mezzo più veloce per raggiungere il proprio target di riferimento [pag. 2] Cos è la Newsletter di VisitItaly [pag. 3] Perché promuoversi

Dettagli

TUTTO EXPLORA MARZO NEWS

TUTTO EXPLORA MARZO NEWS TUTTO EXPLORA MARZO NEWS TUTTO EXPLORA Questa che avete ricevuto è la newsletter che Explora farà mensilmente per informare gli operatori turistici, le istituzioni e tutti gli attori coinvolti delle sue

Dettagli

Progetto Spoleto, Città dei Tempi

Progetto Spoleto, Città dei Tempi Progetto Spoleto, Città dei Tempi Programma amministrativo di Lista Due Mondi Punto 4 Premessa Cosa e' il Turismo? Un fenomeno economico Coinvolge tante aziende Operano in tanti settori. settore commerciale,

Dettagli

Relazione del Presidente Aggiornamento attività Progetto promo - commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Varie ed eventuali

Relazione del Presidente Aggiornamento attività Progetto promo - commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Varie ed eventuali ORDINE DEL GIORNO: Assemblea dei Soci Umbria Congressi 24 Febbraio 2015 Relazione del Presidente Aggiornamento attività Progetto promo - commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Varie ed eventuali

Dettagli

TRENITALIA PARTNER GLOBALE PER LE AGENZIE DI VIAGGIO E TOUR OPERATOR

TRENITALIA PARTNER GLOBALE PER LE AGENZIE DI VIAGGIO E TOUR OPERATOR TRENITALIA PARTNER GLOBALE PER LE AGENZIE DI VIAGGIO E TOUR OPERATOR Napoli, 5 aprile 2013 Trenitalia, da semplice vettore ferroviario, è ormai diventato un partner a tutto tondo che concorre allo sviluppo

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I. Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011

DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I. Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011 DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I Obiettivi specifici del Piano turistico triennale 2011/2013 Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011 Risorse stanziate nel

Dettagli

TUTTO EXPLORA NEWS APRILE-MAGGIO

TUTTO EXPLORA NEWS APRILE-MAGGIO TUTTO EXPLORA NEWS APRILE-MAGGIO TUTTO EXPLORA Grazie per l interesse dimostrato nei confronti di Explora, la prima Destination Management Organization (DMO) al servizio del territorio e delle Imprese

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO/ITINERARIO. Codice PL_01

SCHEDA PRODOTTO/ITINERARIO. Codice PL_01 All. D 2 SCHEDA PRODOTTO/ITINERARIO Coce PL_01 Note MACRO PRODOTTO Prodotto Itinerario riferimento Pacchetto Turismo montano Trekking natura & enogastronomia Il sentiero del Plaisentif In bici e a pie

Dettagli

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio Indice 1. Il Bando Regionale sui PdV 2. Il territorio 3. Il partenariato 4. Le risorse dei PdV

Dettagli

Osservatorio Turistico della Regione Liguria

Osservatorio Turistico della Regione Liguria Osservatorio Turistico della Regione ITALIANA ATTUALE E POTENZIALE Le vacanze dei liguri - Agosto 2010 A cura di Sommario Premessa... 3 Le vacanze dei residenti in... 4 Nota metodologica... 13 Periodo

Dettagli

Il Portale Turistico più completo sull Italia, consultato dai turisti di tutto il mondo

Il Portale Turistico più completo sull Italia, consultato dai turisti di tutto il mondo beta Il Portale Turistico più completo sull Italia, consultato dai turisti di tutto il mondo [pag. 2] Perché scegliere VisitItaly [pag. 3] Il pacchetto promozionale VisitItaly [pag. 5] Newsletter [pag.

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA RAPPORTO ANNUALE 2011

OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA RAPPORTO ANNUALE 2011 OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA RAPPORTO ANNUALE 2011 Focus Provincia di Savona Maggio 2012 A cura di I flussi turistici nelle strutture ricettive Le principali dinamiche e tendenze manifestate

Dettagli

PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15

PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15 PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15 Sommario Presentazione generale...3 1. LA QUALITA e IL MARCHIO OSPITALITA ITALIANA...4 1.1 Elementi base della qualità totale nelle

Dettagli

Strategie di Promocommercializzazione

Strategie di Promocommercializzazione Consulenza in Marketing turistico, Web Marketing e Destination Management Destination Management & Marketing Strategie di Promocommercializzazione Flavia Fagotto FOURTOURISM 2015 La promocommercializzazione

Dettagli

2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO

2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO CARTELLA STAMPA di 1. INDICE 2. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 3. PERCHÉ NASCE EXPLORA pag. 3 4. LA SUA IDENTITÀ pag. 3 5. MISSION pag. 4 6. APPROCCIO pag. 4 7. ELEMENTI DISTINTIVI

Dettagli

Osservatorio della Montagna emiliano-romagnola L OFFERTA NEVE REGIONALE

Osservatorio della Montagna emiliano-romagnola L OFFERTA NEVE REGIONALE Inverno 2010/2011 Osservatorio della Montagna emiliano-romagnola L OFFERTA NEVE REGIONALE Cosa è successo lo scorso inverno La clientela della montagna bianca: italiani vs stranieri A livello nazionale

Dettagli

ART CITIES EXCHANGE: CHE COS è

ART CITIES EXCHANGE: CHE COS è ART CITIES EXCHANGE: CHE COS è Art Cities Exchange è il workshop leader per la promozione del turismo artistico-culturale italiano e del Mediterraneo. Un evento che sviluppa i tradizionali siti turistici,

Dettagli

Programmazione 2016. Alberto Peruzzini - Direttore

Programmazione 2016. Alberto Peruzzini - Direttore Programmazione 2016 Alberto Peruzzini - Direttore Firenze, 19 Aprile 2016 2 Agenda Considerazioni introduttive Lo scenario: congiuntura e tendenze dei mercati La strategia complessiva Gli strumenti Linee

Dettagli

IL PORTALE WONDERFULEXPO2015.INFO La piattaforma di prenotazione B2C e B2B. Settembre 2014

IL PORTALE WONDERFULEXPO2015.INFO La piattaforma di prenotazione B2C e B2B. Settembre 2014 IL PORTALE WONDERFULEXPO2015.INFO La piattaforma di prenotazione B2C e B2B Settembre 2014 INDICE 1- Il mercato turistico: ieri ed oggi 2- Il comportamento del turista 3- Le opportunità 4- Gli strumenti

Dettagli

Progetto Strategico generale di promozione e comunicazione della Sardegna come destinazione turistica IMPORTO COMPLESSIVO EURO 4.000.

Progetto Strategico generale di promozione e comunicazione della Sardegna come destinazione turistica IMPORTO COMPLESSIVO EURO 4.000. Allegato alla Delib.G.R. n. 52/104 del 23.12.2011 PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE COMPETITIVITA REGIONALE ED OCCUPAZIONE FERS 2007/2013 Progetto Strategico generale di promozione e comunicazione della Sardegna

Dettagli

Il 2009 e l anno che verrà. Compiti, attività, progetti

Il 2009 e l anno che verrà. Compiti, attività, progetti 2 CONFERENZA REGIONALE DEL TURISMO Lazio. In viaggio dal mondo Internazionalizzazione e turismo tra stili, miti e mete Roma, 28-29 gennaio 2010 Il 2009 e l anno che verrà. Compiti, attività, progetti Federica

Dettagli

1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO

1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO CARTELLA STAMPA di 0. INDICE 1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 2. PERCHÉ NASCE EXPLORA pag. 3 3. LA SUA IDENTITÀ pag. 3 4. MISSION pag. 4 5. APPROCCIO pag. 4 6. ELEMENTI DISTINTIVI

Dettagli

PORTALE WEB DEL TURISMO

PORTALE WEB DEL TURISMO PORTALE WEB DEL TURISMO 1 Novembre 2006 OBIETTIVI L Assessorato al Turismo e Industria Alberghiera della Regione Puglia sta realizzando il portale web di promozione turistica. Il portale è uno strumento

Dettagli

EXPO Una vetrina sul mondo Gli strumenti di Intesa Sanpaolo per le imprese: Il portale «Created in Italia» e «Candida la tua impresa»

EXPO Una vetrina sul mondo Gli strumenti di Intesa Sanpaolo per le imprese: Il portale «Created in Italia» e «Candida la tua impresa» EXPO Una vetrina sul mondo Gli strumenti di Intesa Sanpaolo per le imprese: Il portale «Created in Italia» e «Candida la tua impresa» Forlì, 16 gennaio 2015 1 L Esposizione Universale Expo Milano 2015

Dettagli

Riviera dei Sogni Travels Il tour operator sulla Liguria e non solo...

Riviera dei Sogni Travels Il tour operator sulla Liguria e non solo... Riviera dei Sogni Travels Il tour operator sulla Liguria e non solo... Gruppi Individuali DMC & business travel Promozione turistica L azienda: Il tour operator per la Liguria con una marcia in più Specialisti

Dettagli

PROGRAMMA 2013 PREMESSA

PROGRAMMA 2013 PREMESSA PROGRAMMA 2013 PREMESSA Il Piano di Marketing del territorio allargato nasce dalla volontà delle due Camere di Commercio di Forlì- Cesena e Ravenna di realizzare un progetto comune di sviluppo delle eccellenze

Dettagli

La pianificazione turistica territoriale. rielaborazione di materiale dell'univesità di Urbino

La pianificazione turistica territoriale. rielaborazione di materiale dell'univesità di Urbino La pianificazione turistica territoriale rielaborazione di materiale dell'univesità di Urbino 1 L approccio per distretti e prodotti turistici Bisogni di base Scelta del tipo di vacanza Identificazione

Dettagli

ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO

ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO U F F I C I O ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO S T A M P A UFFICIO RELAZIONI ESTERNE, SVILUPPO E MANIFESTAZIONI RASSEGNA STAMPA N 7 del 13 gennaio 2010 ENIT AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO Via Marghera,

Dettagli

IL PROFILO DEL TURISTA

IL PROFILO DEL TURISTA IL PROFILO DEL TURISTA ARRIVI E PRESENZE IN PIEMONTE I dati sui flussi turistici sono elaborati annualmente turistici sono annualmente dall'osservatorio Turistico Regionale mediante quanto dichiarato da

Dettagli

Costruendo valore per il turismo in Lombardia

Costruendo valore per il turismo in Lombardia Costruendo valore per il turismo in Lombardia Chi siamo Explora S.C.p.A. ha il compito di promuovere la Lombardia e Milano sul mercato turistico nazionale ed internazionale. La società opera esattamente

Dettagli

Turismo: profili di sviluppo. Un territorio tra identità e innovazione Iglesias, 16 dicembre 2009

Turismo: profili di sviluppo. Un territorio tra identità e innovazione Iglesias, 16 dicembre 2009 Turismo: profili di sviluppo. Un territorio tra identità e innovazione Iglesias, 16 dicembre 2009 DI COSA PARLEREMO Il STL Sulcis Iglesiente nel 2009: l affermazione di un percorso triennale La metodologia

Dettagli

PROMOUNTAIN BIKE SHOP TEST a PROWINTER 2016, Fiera Bolzano, 6.8 aprile 2016

PROMOUNTAIN BIKE SHOP TEST a PROWINTER 2016, Fiera Bolzano, 6.8 aprile 2016 PROMOUNTAIN BIKE SHOP TEST a PROWINTER 2016, Fiera Bolzano, 6.8 aprile 2016 Bike Shop Test, l evento itinerante dedicato alle prove di bici ed accessori più grande in Italia, ha previsto nel calendario

Dettagli

Cos è Snow Shop Test P. 02

Cos è Snow Shop Test P. 02 Indice Cos è Snow Shop Test Punti di Forza SST 2015: Report e Statistiche SST 2015: Marchi Presenti Snow Shop Test 2016 Location Piano di Comunicazione Aspetti organizzativi e FAQ Costi di partecipazione

Dettagli

Borsa internazionale del turismo

Borsa internazionale del turismo New BIT, new business. New BIT, new business. Borsa internazionale del turismo Il tuo business al centro del mondo. Bit è la manifestazione leader nel panorama italiano, un appuntamento irrinunciabile

Dettagli

GERMANIA IL MERCATO TURISTICO

GERMANIA IL MERCATO TURISTICO GERMANIA IL MERCATO TURISTICO Superficie: 357.021 kmq Popolazione: 83.251. Densità: 230 ab/kmq Lingua: Tedesco Religione: Protestanti, Cattolici Capitale: Berlino Forma istituzionale: Repubblica Federale

Dettagli

Il turismo a Milano: le condizioni per lo sviluppo

Il turismo a Milano: le condizioni per lo sviluppo Il turismo a Milano: le condizioni per lo sviluppo 1 INDICE 1. Il turismo a Milano: da sviluppo spontaneo a destination management 2. La rilevanza della DMO per lo sviluppo della destinazione 3. Il ruolo

Dettagli

La partne il Ministero del Turismo e Trenitalia

La partne il Ministero del Turismo e Trenitalia La partne ership tra il Ministero del Turismo e Trenitalia Agenda Offerta Trenitalia per il sistema turismo Italia Obiettivi Lo sviluppo del network L offerta commerciale integ grata Il piano di Comunicazione

Dettagli

Il servizio riguarda diverse attività finalizzate alla promozione turistica ed al marketing territoriale:

Il servizio riguarda diverse attività finalizzate alla promozione turistica ed al marketing territoriale: DOCUMENTO DESCRITTIVO DELL OGGETTO DELLA GARA. 1. OGGETTO E NATURA DEL SERVIZIO Il servizio riguarda diverse attività finalizzate alla promozione turistica ed al marketing territoriale: OBIETTIVI ATTIVITA

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Osservatorio turistico della provincia di Pavia INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Settembre 2009 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: CCIAA

Dettagli

Servizi per il turismo e la cultura

Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Servizi per il turismo e la cultura Il meglio dell Italia cresce ogni giorno insieme a noi. Marketing del territorio Siamo un network di professionisti che integrano

Dettagli

BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI

BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI CHI SIAMO Il Gruppo Bravofly è leader in Europa nel settore dei viaggi, del turismo e del tempo libero. Il primo sito, Volagratis.it, nasce nel maggio del 2004 dall

Dettagli

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013 CARTELLA STAMPA di CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE Turismo integrato, motore di Expo 2015 Milano, 10 Dicembre 2013 INDICE 1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 2. PERCHÉ NASCE

Dettagli

BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI

BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI CHI SIAMO Bravofly è leader in Europa per la ricerca e acquisto dei voli e ha un progetto ambizioso: diventare il punto di riferimento europeo per il turismo e il

Dettagli

D.G.R. n. 42-7267 del 17.03.2014 "Quadro delle azioni di promozione e informazione turistica 2014". Aggiornamento ed integrazioni delle attivita'.

D.G.R. n. 42-7267 del 17.03.2014 Quadro delle azioni di promozione e informazione turistica 2014. Aggiornamento ed integrazioni delle attivita'. REGIONE PIEMONTE BU39S1 25/09/2014 Deliberazione della Giunta Regionale 8 settembre 2014, n. 20-286 D.G.R. n. 42-7267 del 17.03.2014 "Quadro delle azioni di promozione e informazione turistica 2014". Aggiornamento

Dettagli

DATA AZIONE Organizzazione

DATA AZIONE Organizzazione un lungo percorso per arrivare a Terre Marchigiane di seguito un elenco delle azioni più significative realizzate con pieno successo. DATA AZIONE Organizzazione 1998 2000 Azioni di consulenza e realizzazione

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 1-2 bollettino mensile Gennaio Febbraio 2009 Marzo 2009 A cura

Dettagli

Servizi per la formazione Servizi per la formazione

Servizi per la formazione Servizi per la formazione Il nostro network di professionisti con competenze differenti e integrate può fornire una docenza specializzata in diversi ambiti relativi al marketing e allo sviluppo del territorio. I nostri servizi

Dettagli

ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO SEDE CENTRALE. A cura dell Ufficio Studi, Programmazione e Marketing

ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO SEDE CENTRALE. A cura dell Ufficio Studi, Programmazione e Marketing L Italia nel contesto internazionale A cura dell Ufficio Studi, Programmazione e Marketing I primi dati provvisori dell Organizzazione Mondiale del Turismo relativi all anno 2006 confermano il trend positivo

Dettagli

UFFICIO RELAZIONI ESTERNE SVILUPPO E MANIFESTAZIONI PROT. UREM/n.

UFFICIO RELAZIONI ESTERNE SVILUPPO E MANIFESTAZIONI PROT. UREM/n. UFFICIO RELAZIONI ESTERNE SVILUPPO E MANIFESTAZIONI PROT. UREM/n. ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO SEDE CENTRALE Roma, - Assessorati Turismo e APT Regionali - Province Autonome e APT Provinciali di

Dettagli

Marchio di Qualità per le Agenzie di Viaggio e Turismo. Disciplinare. Le regole della qualità

Marchio di Qualità per le Agenzie di Viaggio e Turismo. Disciplinare. Le regole della qualità Marchio di Qualità per le Agenzie di Viaggio e Turismo 1 Disciplinare Il presente disciplinare individua i requisiti che le agenzie di viaggio e turismo devono soddisfare per acquisire il marchio di qualità.

Dettagli

LE DMO Modelli ed esempi internazionali e nazionali Stefan Marchioro Economia Applicata al Turismo a.a. 2012-2013 La Destination Management Organization (DMO) secondo l Organizzazione Mondiale del Turismo

Dettagli

Fiera di Vicenza 3-6 Aprile 2014

Fiera di Vicenza 3-6 Aprile 2014 dove inizia il viaggio... Fiera di Vicenza Introduzione Fiera di Vicenza vanta oltre 40 anni di esperienza nel mondo del turismo e delle vacanze all aria aperta Nel cuore del Veneto, prima regione in Italia

Dettagli

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 06716/069 Servizio Marketing, Promozione della Città e Turismo CT 5 CITTÀ DI TORINO

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 06716/069 Servizio Marketing, Promozione della Città e Turismo CT 5 CITTÀ DI TORINO Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 06716/069 Servizio Marketing, Promozione della Città e Turismo CT 5 CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 22 dicembre 2015 Convocata la Giunta

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI MONZA E BRIANZA PER EXPO 2015. Consulta dei Liberi Professionisti 18 maggio 2015 Camera di commercio di Monza e Brianza

CAMERA DI COMMERCIO DI MONZA E BRIANZA PER EXPO 2015. Consulta dei Liberi Professionisti 18 maggio 2015 Camera di commercio di Monza e Brianza CAMERA DI COMMERCIO DI MONZA E BRIANZA PER EXPO 2015 Consulta dei Liberi Professionisti 18 maggio 2015 Camera di commercio di Monza e Brianza La Camera di commercio di Monza e Brianza per Expo 2015 OBIETTIVO

Dettagli

India. Fase 2. Una Bussola per il mercato indiano. Fare clic per modificare stile. www.toscanapromozione.it www.turismo.intoscana.

India. Fase 2. Una Bussola per il mercato indiano. Fare clic per modificare stile. www.toscanapromozione.it www.turismo.intoscana. India Fase 2 Una Bussola per il mercato indiano Indice Dati e storia Turismo Indiano Le città turistiche: Mumbai e Delhi Analisi dei Tour Operator indiani Cosa vogliono i TO dalla Toscana? Promozione della

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Gennaio 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro

Dettagli

CERESOLE REALE. Escursionismo e mobilità sostenibile

CERESOLE REALE. Escursionismo e mobilità sostenibile CERESOLE REALE Escursionismo e mobilità sostenibile Ceresole Reale Porta del versante piemontese del Parco Nazionale Gran Paradiso, il più antico d Italia. Escursionismo a stella 150 km di sentieri. Crocevia

Dettagli

CLUB DI PRODOTTO per l offerta turistica di Milano e della Lombardia in vista di Expo 2015. Maggio 2014

CLUB DI PRODOTTO per l offerta turistica di Milano e della Lombardia in vista di Expo 2015. Maggio 2014 CLUB DI PRODOTTO per l offerta turistica di Milano e della Lombardia in vista di Expo 2015 Maggio 2014 CHI SIAMO Explora S.C.p.A. è: una DESTINATION MANAGEMENT ORGANIZATION che ha il compito di promuovere

Dettagli

CHI SIAMO PROFESSIONISTI DEL TURISMO E MARKETING PROMOZIONALE

CHI SIAMO PROFESSIONISTI DEL TURISMO E MARKETING PROMOZIONALE love your holidays Le Vacanze sono momenti importanti della nostra vita, ricordi, emozioni, esperienze amicizie.. Scegli chi può far vivere le tue emozioni CHI SIAMO PROFESSIONISTI DEL TURISMO E MARKETING

Dettagli

Il turismo in Italia e in Piemonte

Il turismo in Italia e in Piemonte Il turismo in Italia e in Piemonte Piemonte e Turismo Turismo: risorsa economica anticrisi? a cura di Flavia Maria Coccia Direttore Operativo ISNART Torino, 25 giugno 2008 Nati mortalità delle imprese

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA PER LA GERMANIA CATALOGO SERVIZI

CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA PER LA GERMANIA CATALOGO SERVIZI CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA PER LA GERMANIA CATALOGO SERVIZI INDICE 1 Promozione dell Export 1.1 Analisi di mercato 3 1.2 Ricerca di partner commerciali 3 1.3 Ricerca agenti 3 1.4 Sostegno operativo per

Dettagli

VisitBritain, il nuovo modello organizzativo e il ruolo dei new media nella promozione turistica

VisitBritain, il nuovo modello organizzativo e il ruolo dei new media nella promozione turistica VisitBritain, il nuovo modello organizzativo e il ruolo dei new media nella promozione turistica Sofia Astrid Pennacchi Direttore VisitBritain Italia & Grecia Trento, 11 maggio 2010 Chi siamo Vision Ispirare

Dettagli

MARKETING COMUNICAZIONE INTEGRATA EVENTI

MARKETING COMUNICAZIONE INTEGRATA EVENTI Comunichiamo le Vostre Eccellenze MARKETING COMUNICAZIONE INTEGRATA EVENTI Presentazione Be ONE events è un impresa che, insieme a uno staff di giovani ed esperti professionisti, organizza Eventi, crea

Dettagli

Quale opportunità e vantaggi offre l affiliazione ad un Brand

Quale opportunità e vantaggi offre l affiliazione ad un Brand Quale opportunità e vantaggi offre l affiliazione ad un Brand MAURO SANTINATO Presidente Teamwork Sviluppo del prodotto hotel Analisi di mercato Studi di fattibilità Studio dei trends Ricerche sul territorio

Dettagli

Il nostro scopo è avere cura dei particolari e valorizzare l immagine dei nostri clienti.

Il nostro scopo è avere cura dei particolari e valorizzare l immagine dei nostri clienti. Il nostro scopo è avere cura dei particolari e valorizzare l immagine dei nostri clienti. INDICE Garantiamo un supporto CHIAVI IN MANO, obiettivi misurabili e concreti. Mission Corporate / Brand Identity

Dettagli

BRAND ED EVENTI. Tra queste in particolare

BRAND ED EVENTI. Tra queste in particolare 1 CHI SIAMO comevoi, nata nel 2011, è un'agenzia di comunicazione composta da un gruppo di soci che vantano esperienza decennale nel campo dell editoria e della comunicazione. MISSION La nostra missione

Dettagli

Progetto interregionale cicloturismo

Progetto interregionale cicloturismo Progetto interregionale cicloturismo 1 Indice 1 Premessa...2 2 Titolo del progetto...3 3 Obiettivi...3 4 Descrizione generale...3 5 Azioni previste...4 6 Dettaglio fasi...5 Fase preliminare...5 Fase di

Dettagli

Osservatorio Turistico

Osservatorio Turistico Osservatorio Turistico Turismo: congiuntura, profilo della domanda, identikit e bisogni delle imprese savonesi Savona, 4 febbraio 2005 ISNART S.c.p.A. Chi è Cosa fa Mercato Istituto Nazionale Ricerche

Dettagli

MEDIAKIT. Suoni GPS GPS. Comunicazione. Multimediale. Comunicazione. Facebook. Facebook. YouTube. YouTube. Show. Slide. Twitter. Slide Show.

MEDIAKIT. Suoni GPS GPS. Comunicazione. Multimediale. Comunicazione. Facebook. Facebook. YouTube. YouTube. Show. Slide. Twitter. Slide Show. Comunicazione Video Testi Slide Show Twitter Brochure Linkedin Slide Portale Immagini Editoria Newsletter Show Web Portale Editoria Editoria Flickr Digitale Device Mappe Cataloghi GPS Facebook Magazine

Dettagli

HOTEL INTERNATIONAL MARKETING

HOTEL INTERNATIONAL MARKETING HOTEL INTERNATIONAL MARKETING Marketing non è solo pubblicità. Marketing è un processo finalizzato a creare, distribuire, prezzare e promuovere con strategia il proprio prodotto. Scegliere Hotel International

Dettagli

EDILIO crea opportunità di business

EDILIO crea opportunità di business EDILIO crea opportunità di business LUOGO D INCONTRO TRA PROFESSIONISTI E AZIENDE Listino Pubblicità 2014 EDILIO: testata giornalistica, network, community. Uno strumento per la tua azienda Edilio.it è

Dettagli

RELAZIONE ASSEMBLEA DEI SOCI ENTE TURISMO ALBA BRA LANGHE ROERO. Alba, 07 maggio 2013

RELAZIONE ASSEMBLEA DEI SOCI ENTE TURISMO ALBA BRA LANGHE ROERO. Alba, 07 maggio 2013 2013 RELAZIONE ASSEMBLEA DEI SOCI ENTE TURISMO ALBA BRA LANGHE ROERO Alba, 07 maggio 2013 UFFICIO TURISTICO Anche quest anno l Ufficio Turistico è stato visitato da molti turisti provenienti da diverse

Dettagli

PRESENTAZIONE RAPPRESENTANZA COMMERCIALE LOVELY HOTELS

PRESENTAZIONE RAPPRESENTANZA COMMERCIALE LOVELY HOTELS PRESENTAZIONE RAPPRESENTANZA COMMERCIALE LOVELY HOTELS Lovely Hotels Lovely Hotels nasce dall esperienza di Hotels Doctors s.r.l. - società di consulenza alberghiera, specializzata nel marketing integrato,

Dettagli

Bravofly Rumbo Group: informazioni generali

Bravofly Rumbo Group: informazioni generali Bravofly Rumbo Group: informazioni generali CHI SIAMO Il Gruppo Bravofly Rumbo è uno dei principali operatori online nel settore del turismo e del tempo libero in Europa. In costante crescita dal 2004,

Dettagli

Fondazione Meta Relazione al 30 settembre 2011

Fondazione Meta Relazione al 30 settembre 2011 Fondazione Meta Relazione al 30 settembre 2011 Il presente documento ha lo scopo di illustrare l andamento della gestione della Fondazione nel primo periodo di effettiva attività di Meta, fino alla data

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO/ITINERARIO. Codice PL_02. Il sentiero del Plaisentif ** Il sentiero Balcone degli alpeggi ** Itinerario del vigneto

SCHEDA PRODOTTO/ITINERARIO. Codice PL_02. Il sentiero del Plaisentif ** Il sentiero Balcone degli alpeggi ** Itinerario del vigneto All. D 2 SCHEDA PRODOTTO/ITINERARIO Coce PL_02 Note MACRO PRODOTTO Prodotto Itinerario riferimento Pacchetto Area Turismo montano Touring cultura-naturaenogastronomia Il sentiero del Plaisentif ** Il sentiero

Dettagli

Il marketing territoriale dal basso: il cittadino protagonista della promozione del territorio

Il marketing territoriale dal basso: il cittadino protagonista della promozione del territorio Il marketing territoriale dal basso: il cittadino protagonista della promozione del territorio Paolo Grigolli Chiara Bille Caprino Veronese 16 ottobre 2014 PROGETTO DI PROMOZIONE DEL TURISMO RURALE: I

Dettagli

Digital Marketing Area

Digital Marketing Area Digital Marketing Area Digital Strategy Web Communication Search Engine Optimization Online Advertising Social Media Marketing Web Copywriting Analytics and Web Reputation Ci hanno scelto: elogic s.r.l.

Dettagli

Attrattività e immagine di alcune aree turistiche italiane

Attrattività e immagine di alcune aree turistiche italiane RISORSE NATURALI E CULTURALI COME ATTRATTORI QSN 2007-2013 Attrattività e immagine di alcune aree turistiche italiane Roma, 28 settembre 2005 INDAGINI DOXA PER IL MINISTERO ATTIVITA PRODUTTIVE - PON ATAS

Dettagli