Codice di condotta di Rockwell Automation. L etica è un buon affare e l integrità è un valore fondamentale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Codice di condotta di Rockwell Automation. L etica è un buon affare e l integrità è un valore fondamentale"

Transcript

1 Codice di condotta di Rockwell Automation L etica è un buon affare e l integrità è un valore fondamentale

2 Cari colleghi: Rockwell Automation ha una reputazione di integrità che rappresenta il marchio distintivo dell azienda e costituisce il valore condiviso alla base di tutte le nostre attività commerciali. I nostri rapporti con clienti, fornitori, azionisti, istituzioni e dipendenti, nonché il nostro successo futuro, dipendono dalla capacità di garantire tale integrità in tutto ciò che facciamo. Abbiamo raggiunto il successo aderendo agli standard più elevati di condotta legale ed etica, e vogliamo continuare a essere il fornitore globale più apprezzato di soluzioni di gestione della potenza, di controllo e informative grazie a un costante impegno nei confronti dell integrità morale. Si tratta di una responsabilità personale che dobbiamo ai nostri azionisti, clienti, comunità e ai colleghi. Dobbiamo lavorare per raggiungere i nostri obiettivi, senza mai compromettere gli standard etici. Questo principio vale per tutte le realtà in cui svolgiamo affari. Questo Codice di condotta è una risorsa utile che vi aiuta a prendere le decisioni giuste in caso di dubbi sulla condotta aziendale appropriata da adottare. Lo potete trovare anche sul sito web della società, su RAIN (consultare l indice alfabetico, Ethics and Compliance Center o Policies and Procedures). Se incontrate un problema che il presente Codice di condotta non può aiutarvi a risolvere, oppure se siete a conoscenza o sospettate di violazioni alla legge o ai regolamenti aziendali, consultate il vostro superiore, il responsabile del vostro team, l ufficio delle risorse umane, un altro membro del management o l ufficio legale. In alternativa, potete contattare l Ombudsman (le informazioni su come contattarlo sono disponibili alla fine del presente Codice di condotta). La reputazione di integrità di Rockwell Automation dipende dalla capacità di ognuno di noi di garantire una condotta etica in tutto ciò che facciamo. Continuiamo quindi con l ottimo lavoro svolto fino ad ora. Cordialmente, Keith Nosbusch Chairman and Chief Executive Officer L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE

3 La politica di Rockwell Automation consiste nel condurre affari in accordo a tutte le leggi applicabili e ai più elevati standard di etica e integrità. Sommario L etica è un buon affare 4 Segnalazione e risoluzione dei problemi 6 Rispetto e preoccupazione reciproci 8 Conflitti di interesse 10 Offrire e accettare regali e omaggi; Tangenti e corruzione 14 Registrazioni e libri contabili accurati 18 Utilizzo delle risorse dell azienda 20 Protezione delle informazioni riservate 22 Controllo delle esportazioni 25 Concorrenza e antitrust 27 Insider Trading 30 Sicurezza dei dipendenti e rispetto dell ambiente 33 Come contattare l Ombudsman 35 Oltre a questo Codice di condotta, le nostre Politiche globali, disponibili sul sito web Policies and Procedures (consultare l indice alfabetico su RAIN), definisce le norme e le linee guida a cui tutti dobbiamo attenerci nel lavoro quotidiano e ovunque conduciamo affari.

4 L etica è un buon affare L approccio di Rockwell Automation La politica di Rockwell Automation consiste nel condurre affari in accordo a tutte le leggi applicabili e ai più elevati standard di condotta professionale. Perché questo approccio Desideriamo essere rispettati per la nostra onestà e integrità morale. Il nostro successo costante dipende dal riconoscimento da parte di clienti e azionisti di queste qualità come segni distintivi di Rockwell Automation. Anche la semplice percezione di un comportamento eticamente scorretto di un dipendente di Rockwell Automation può danneggiare la reputazione della società. L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 4

5 L etica è un buon affare Dalla pagina precedente D: Svolgo il mio lavoro e mi attengo alle regole. Sinceramente, ritengo che tutti i dipendenti si comportino in modo etico. Perché Rockwell Automation continua a ricordarci di rispettare l etica? Forse qualcuno pensa che non sia così? R: Assolutamente no. Tuttavia, è importante ribadire costantemente a tutti noi quanto sia essenziale ai fini del nostro successo che tutto il personale, a partire dal CEO e includendo tutti i livelli, agisca in accordo ai regolamenti aziendali e alle leggi applicabili. Siamo tutti sotto pressione nello svolgimento delle nostre mansioni, ma indipendentemente dalle circostanze, non siamo mai autorizzati ad aggirare un ostacolo, ignorare i regolamenti aziendali o violare le leggi applicabili. Assicuratevi di conoscere i regolamenti e le leggi che regolano la vostra mansione e, in caso di dubbi, non esitate a porre domande. D: Il presente Codice di condotta è valido per tutti i dipendenti di Rockwell Automation a livello mondiale? R: Sì. Non solo si applica a tutti i nostri dipendenti, ma anche al nostro Consiglio di Amministrazione. Tutti i neoassunti completano il corso relativo al Codice di condotta e ogni dipendente partecipa a vari corsi ogni anno. I requisiti del Codice di condotta non possono essere annullati né per nessun dipendente né per il Consiglio di Amministrazione. Il presente Codice di condotta è disponibile online sul sito web della società, nonché su RAIN ai siti Ethics and Compliance Center e Policies and Procedures. È possibile stampare una copia in formato cartaceo o richiederla al proprio superiore o all ufficio delle risorse umane. Il Codice è stato tradotto in molte lingue. D: Etica, norme di condotta professionale e conformità sono concetti americani? R: No. Esistono leggi in vigore in ogni paese e tutti i nostri dipendenti sono soggetti ai regolamenti aziendali (incluso il Codice di condotta) ovunque svolgiamo affari. È nostro dovere come società conoscere quali leggi, standard e regolamenti si applicano alle nostre attività, rispettarli e promuovere i più elevati standard etici. Etica, norme di condotta professionale e conformità non riguardano un solo paese, bensì lo svolgimento delle nostre attività commerciali in tutto il mondo. D: Desidero ottenere maggiori informazioni a riguardo. A chi posso rivolgermi? R: Innanzitutto, al vostro superiore. Inoltre, potete consultare la Communication Network della vostra business unit, regione o funzione. Per domande di carattere legale, potete contattare l ufficio legale (fate riferimento ai siti dell ufficio legale o Ethics and Compliance su RAIN). E, naturalmente, potete rivolgervi all Ombudsman. D: Cosa significa il termine norme di condotta professionale? Quali aspetti rientrano nelle norme di condotta professionale di Rockwell Automation? R: Con il termine norme di condotta professionale si intende il modo in cui ci aspettiamo che i dipendenti si comportino durante lo svolgimento delle nostre attività. Queste norme riguardano sia i concetti di etica e conformità alle leggi applicabili, sia i regolamenti di Rockwell Automation. Il presente Codice di condotta e le nostre Politiche globali, accessibili su RAIN al sito Policies and Procedures, spiegano in dettaglio il significato del termine, ad esempio, il divieto per i dipendenti di falsificare i documenti e le registrazioni aziendali, offrire tangenti o violare le leggi ambientali. Significa, inoltre, che i dipendenti si comporteranno in modo corretto e onesto nei confronti di clienti, fornitori e altri individui. L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 5

6 Segnalazione e risoluzione dei problemi L approccio di Rockwell Automation Se siete a conoscenza di qualsiasi attività che costituisce o potrebbe costituire una violazione alle norme di condotta professionale della società, avete il dovere di segnalarla immediatamente al vostro superiore, al management, all ufficio delle risorse umane, all ufficio legale o all Ombudsman. Qualsiasi molestia o ritorsione nei confronti di un dipendente che ha effettuato una segnalazione è vietata dai regolamenti aziendali. È inoltre vietato presentare intenzionalmente segnalazioni false. Perché questo approccio I dipendenti di Rockwell Automation devono svolgere tutte le loro attività in modo conforme alle norme di condotta professionale dell azienda. Comportarsi in modo eticamente scorretto è sbagliato e può danneggiare l azienda stessa. Nella realtà odierna, contraddistinta da trasparenza e comunicazioni digitali, le informazioni che riguardano azioni scorrette spesso vengono divulgate al pubblico, inclusi clienti, enti normativi e altri individui. I dipendenti sono invitati a cercare risposte o spiegazioni per qualsiasi aspetto poco chiaro. Sfortunatamente, a volte le regole vengono infrante. La società deve essere informata di tali violazioni in modo da poter prendere immediatamente i provvedimenti opportuni. Al fine dell applicazione delle norme di condotta professionale, tutti i dipendenti devono comprendere e accettare il dovere di segnalare qualsiasi violazione ed essere consapevoli che ciò avverrà in forma del tutto riservata, senza il timore di ritorsioni. Le segnalazioni all Ombudsman possono essere effettuate in forma anonima chiamando il numero gratuito, tramite fax, posta, o attraverso la linea di allerta basata sul web dell Ombudsman. Se siete a conoscenza di qualsiasi attività che costituisce o potrebbe costituire una violazione alle norme di condotta professionale della società, avete il dovere di segnalarla immediatamente al vostro superiore, a un altro membro del management, all ufficio delle risorse umane, all ufficio legale o all Ombudsman. L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 6

7 L etica è un buon affare Dalla pagina precedente D: Sono a conoscenza di una violazione al nostro regolamento relativo alle norme di condotta professionale. Devo contattare l Ombudsman? R: Siete tenuti a segnalare la violazione il prima possibile all autorità appropriata: il vostro superiore, un altro membro del management, l ufficio delle risorse umane, l ufficio legale o, in alternativa, l Ombudsman. D: Se non contatto l Ombudsman in forma anonima, a chi verrà comunicata la mia identità? R: L ufficio dell Ombudsman prende molto seriamente la tutela della riservatezza. Non siete obbligati a fornire il vostro nome. Se informate l Ombudsman che desiderate che il vostro nome rimanga riservato, ciò verrà garantito con il massimo impegno possibile. D: Cosa posso fare se ritengo di essere vittima di ritorsioni in seguito alla segnalazione di un problema al management, all ufficio delle risorse umane, all ufficio legale o all Ombudsman? R: Comunicatelo immediatamente all Ombudsman. La ritorsione costituisce una violazione ai regolamenti aziendali, pertanto verranno presi tutti i provvedimenti necessari per interrompere qualsiasi azione di questo tipo ed evitare che si ripeta in futuro. D: Ho contattato l Ombudsman per segnalare un caso. La persona in merito alla quale ho effettuato la segnalazione lavora ancora qui. Perché nessuno mi ha informato sull esito del caso? R: Una volta completata l indagine risultante da una segnalazione all Ombudsman, vengono adottati i provvedimenti opportuni. Se desiderate ricevere informazioni circa i risultati di un indagine, comunicatelo al momento della segnalazione. Tenete presente, tuttavia, che i dettagli riguardanti le azioni disciplinari nei confronti dei dipendenti sono solitamente riservati. Se siete a conoscenza di qualsiasi attività che costituisce o potrebbe costituire una violazione alle norme di condotta professionale della società, avete il dovere di segnalarla immediatamente al vostro superiore, a un altro membro del management, all ufficio delle risorse umane, all ufficio legale o all Ombudsman. L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 7

8 Rispetto e preoccupazione reciproci L approccio di Rockwell Automation Rockwell Automation non tollera alcuna discriminazione, molestia, o minaccia fisica o verbale, che nega ai dipendenti la possibilità di dare il meglio delle proprie capacità e priva l azienda del loro contributo completo. Questo principio è contenuto nel nostro Regolamento relativo alle persone. Perché questo approccio La capacità di integrare le caratteristiche e i talenti di una forza lavoro diversificata, consente di ottenere maggiore flessibilità e creatività sul luogo di lavoro e all interno della comunità. Prevenire molestie, discriminazione e minacce è una questione di rispetto dei diritti e della dignità altrui: un valore fondamentale di Rockwell Automation. I dipendenti e i partner commerciali di Rockwell Automation hanno il diritto di svolgere le proprie attività in un ambiente di lavoro privo di tali distrazioni. Prevenire molestie, discriminazione e minacce è una questione di rispetto dei diritti e della dignità altrui: un valore fondamentale di Rockwell Automation. L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 8

9 Rispetto e preoccupazione reciproci Dalla pagina precedente D: In cosa consistono le molestie sessuali? R: Le molestie sessuali riguardano qualsiasi proposta, richiesta di favori, o contatto fisico indesiderato di natura sessuale. Possono inoltre coinvolgere altri tipi di condotta a sfondo sessuale, inclusi comportamenti verbali, che creano un ambiente di lavoro ostile e offensivo. D: Ho ascoltato per caso un manager che sosteneva di non voler promuovere una determinata persona a causa della sua razza. Parlando della persona, ha inoltre utilizzato un insulto a sfondo razziale. Come devo comportarmi? R: Prendete immediatamente provvedimenti. La discriminazione è ingiusta, è contraria ai regolamenti aziendali ed è illegale. La razza di un individuo non deve mai diventare un fattore sulla base del quale prendere una decisione personale. Contattate il superiore del manager in questione, l ufficio delle risorse umane o l Ombudsman per segnalare il suo commento. D: Sono una persona diversamente abile. Ho diritto a facilitazioni che mi consentano di svolgere la mia mansione? R: Rientra nella politica di Rockwell Automation agevolare nei limiti del possibile i dipendenti diversamente abili. Voi e il vostro superiore potete rivolgervi all ufficio delle risorse umane e/o all ufficio Facilities per discutere i provvedimenti opportuni. D: Uno dei miei colleghi ha un carattere facilmente irritabile e spesso ricorre a un linguaggio minaccioso e offensivo nei confronti degli altri. Lavorare con lui mi preoccupa e non so cosa fare. R: Segnalate le vostre osservazioni e preoccupazioni al vostro superiore, all ufficio delle risorse umane o all Ombudsman. D: Un dipendente licenziato di recente è stato visto più volte nel parcheggio dell azienda mentre comunicava agli ex colleghi l intenzione di vendicarsi del licenziamento. Devo fare qualcosa? R: Sì. La situazione può indicare un comportamento potenzialmente violento e deve essere segnalata immediatamente al vostro superiore, alla sicurezza, all ufficio delle risorse umane o all Ombudsman. Prevenire molestie, discriminazione e minacce è una questione di rispetto dei diritti e della dignità altrui: un valore fondamentale di Rockwell Automation. L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 9

10 Conflitti di interesse L approccio di Rockwell Automation Un conflitto di interesse si manifesta quando un dipendente ha un interesse o un obbligo nei confronti di un altra persona o attività che potrebbe entrare in contrasto con gli obblighi assunti o la fedeltà nei confronti di Rockwell Automation. Tutti noi abbiamo il dovere di segnalare un potenziale conflitto di interesse alla società in modo che sia gestito o evitato. Esistono molteplici tipologie di relazioni tra i dipendenti e altri individui dalle quali può scaturire un conflitto di interesse ed è impossibile descriverle tutte. I conflitti più comuni sono associati a relazioni finanziarie o personali (ad esempio con un parente o un amico). Non tutte queste relazioni generano un conflitto di interesse. Tuttavia, se avete dei dubbi sulla presenza o meno di un conflitto, siete tenuti a segnalarlo. Potrebbe insorgere un conflitto di interesse quando, a causa di una relazione esterna, agite o cercate di agire a favore della suddetta relazione e contro gli interesse di Rockwell Automation. È importante comprendere che il problema non è la relazione in sé, bensì in che modo tale relazione potrebbe influenzare il vostro giudizio o se la stessa possa indurvi ad agire contro gli interesse di Rockwell Automation. Ad esempio, un dipendente potrebbe essere il titolare di un altra società che intrattiene rapporti commerciali con Rockwell Automation e potrebbe influenzare quest ultima a vendere o comprare prodotti dalla sua società a un prezzo eccessivo. In questo esempio, il conflitto di interesse è all origine di una frode e vi sono senza dubbio validi motivi per interrompere il rapporto di lavoro. L unico modo a disposizione di un dipendente per risolvere il conflitto o, a volte, confermarne l esistenza, è segnalare la relazione al suo superiore o al generalista locale delle risorse umane. Una volta segnalata, è possibile esaminare la relazione e verificare l esistenza e la portata di un conflitto, nonché la possibilità di gestirlo. Se avete dei dubbi, è sempre consigliabile segnalare un potenziale conflitto in quanto la mancata segnalazione di una relazione che, dopo i dovuti accertamenti, si rivela all origine di un conflitto di interesse, rappresenta un valido motivo per intraprendere azioni disciplinari fino al licenziamento. L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 10

11 Conflitti di interesse Dalla pagina precedente Perché questo approccio Rockwell Automation ha l obbligo nei confronti dei propri clienti, fornitori e azionisti di garantire che le decisioni commerciali siano basate su qualità, prezzo e prodotti, nonché su esperienza e reputazione dei fornitori. Le decisioni commerciali non devono essere influenzate da considerazioni o interesse personali. Un conflitto di interesse potrebbe recare danno all integrità di Rockwell Automation e persino alla qualità dei prodotti o servizi offerti. Per tale motivo, nessun dipendente di Rockwell Automation può prendere parte, in modo diretto o indiretto, a qualsiasi attività in concorrenza con Rockwell Automation o che svolge affari con Rockwell Automation. Il suddetto divieto si applica inoltre alle persone con le quali un dipendente ha una relazione personale stretta. L unico modo a disposizione di un dipendente per proseguire il proprio rapporto di lavoro con Rockwell Automation è informare il proprio superiore di detta relazione e seguire il processo di Divulgazione di un conflitto di interesse di Rockwell Automation disponibile sul sito web Ethics and Compliance Center, che prevede inoltre il completamento del Modulo per la divulgazione di un conflitto di interesse. D: Quali tipologie di relazioni possono causare un conflitto di interesse? R: In linea generale, un conflitto di interesse potrebbe insorgere in presenza di una relazione che potrebbe influenzare l imparzialità o il giudizio di un dipendente. Tali relazioni vengono solitamente distinte in relazioni finanziarie e personali. D: Quali tipologie di relazioni finanziarie possono causare un conflitto di interesse? R: Essere azionista, amministratore o altro beneficiario finanziario di un fornitore, di un cliente o persino di un concorrente di Rockwell Automation rientrano tra le relazioni finanziarie dalle quali potrebbe scaturire un conflitto. In tali relazioni, si corre il rischio di agire in modo da privilegiare i propri interesse finanziari a scapito di quelli di Rockwell Automation. Ad esempio, se presentate un interesse finanziario in una società che fornisce componenti a Rockwell Automation, potreste trarre beneficio dal garantire che Rockwell Automation selezioni la società in cui avete il suddetto interesse al posto dei concorrenti, anche se la vostra società non produce i migliori componenti. Il semplice fatto di avere un interesse finanziario non implica l esistenza di un conflitto. Spesso, la potenziale esistenza di un conflitto dipende dalla tipologia di interesse finanziario detenuto. Ad esempio, è improbabile che un azionista di minoranza, soprattutto in società pubbliche, rappresenti un problema; tuttavia, se siete uno dei due azionisti le probabilità di trarre beneficio da qualsiasi decisione presa a favore della vostra società sono maggiori. Inoltre, è importante valutare il ruolo che ricoprite in seno a Rockwell Automation. Nell esempio precedente, in cui un dipendente detiene un interesse finanziario in un fornitore di componenti di Rockwell Automation, insorge un conflitto di interesse nel solo caso in cui il suddetto dipendente sia in grado di influenzare la decisione di Rockwell Automation in merito alla scelta dei componenti. In base alla posizione che occupate in seno alla società e al tipo di lavoro svolto, potrebbero esistere ulteriori tipi di attività o relazioni finanziarie in grado di generare un conflitto. Se avete dei dubbi, chiedete consiglio al vostro superiore o al generalista locale delle risorse umane. L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 11

12 Conflitti di interesse Dalla pagina precedente D: Quali tipologie di relazioni personali possono causare un conflitto di interesse? R: Generalmente un conflitto di interesse insorge nel solo caso di una relazione personale stretta, in cui il dipendente privilegia gli interesse del parente o dell amico a scapito di quelli di Rockwell Automation. Le relazioni personali più comuni che potrebbero influenzare il giudizio di un dipendente sono quelle con il coniuge, il/la convivente, i figli (compresi figliastri e nipoti), i genitori (inclusi genitori acquisiti e nonni), i fratelli e i parenti stretti. Potrebbero inoltre essere all origine di un potenziale conflitto di interesse le relazioni familiari estese, ad esempio con zie o zii, amici di famiglia di vecchia data, frequentazioni, fidanzato/a, amici stretti o coinquilini. Ricordatevi che non è il tipo di relazione a porre il problema, bensì se la relazione potrebbe indurre il dipendente a privilegiare gli interesse del parente o dell amico a scapito degli obblighi assunti nei confronti di Rockwell Automation. In alcune culture, è usanza comune che i membri di una famiglia mettano al primo posto gli interesse della famiglia e degli amici stretti. In tali situazioni, privilegiare gli interesse del datore di lavoro rispetto a quelli della famiglia potrebbe essere quasi inconcepibile per un dipendente. Se credete che un parente o un amico stia esercitando pressioni su di voi, o nel caso vi sentiate costretti a privilegiare i suoi interesse a scapito di quelli di Rockwell Automation, rivolgetevi per assistenza al vostro superiore o al generalista locale delle risorse umane. D: Perché le relazioni personali strette sono fonte di potenziali problemi in seno all azienda? R: In breve, tale relazione potrebbe compromettere il vostro giudizio o la vostra fedeltà nei confronti della società. In qualità di dipendenti di Rockwell Automation, dovete mettere al primo posto gli interesse della società. Se affidate un appalto o assumete come dipendente, del quale siete responsabili, un amico o un membro della vostra famiglia, potrebbe essere difficile conciliare la relazione personale con i doveri e le responsabilità nei confronti della società. D: Cosa c è di male se un parente lavora per un cliente o un fornitore? R: Nella maggior parte dei casi, nulla. La società, tuttavia, deve esserne al corrente in modo da adottare i provvedimenti opportuni per evitare che i potenziali conflitti di interesse influenzino realmente o apparentemente le decisioni di Rockwell Automation Ad esempio, se vostro figlio lavora per un fornitore potenziale o attuale di Rockwell Automation e quest ultima è al corrente della situazione, non verrete coinvolti in nessun processo di selezione o verifica delle prestazioni di questo fornitore. Per questo motivo dovete segnalarlo al vostro superiore in modo che possa aiutarvi a gestire le vostre responsabilità lavorative evitando l insorgere di un conflitto. È importante notare che lo stesso problema potrebbe verificarsi se il vostro migliore amico lavora presso il fornitore. Il problema non è il tipo di relazione in sé, ma se tale relazione possa indurvi ad agire contro gli interesse di Rockwell Automation. D: Possiedo azioni di un concorrente di Rockwell Automation. C è qualche problema? R: Ricordatevi che la risposta a qualunque domanda in merito a un potenziale conflitto di interesse dipende da se tale relazione possa indurvi ad agire contro gli interesse di Rockwell Automation. Pertanto, se presentate una partecipazione importante in un concorrente, ma detenete azioni in modo indiretto (ad esempio, attraverso un fondo fiduciario o un fondo pensione sul quale avete scarso controllo), è improbabile che potrete influenzare le prestazioni finanziarie del concorrente e che le vostre azioni siano tese a danneggiare Rockwell Automation. Anche se detenete le azioni in modo diretto, ma con una partecipazione ridotta e nel caso in cui il concorrente sia una società quotata in borsa con un ampio bacino di azionisti (ad esempio ABB, Siemens, Emerson), è improbabile che insorga un conflitto di interesse. Tuttavia, nel caso la vostra partecipazione nel concorrente sia pari o superiore al 5%, dovete segnalarla in quanto potreste avere validi motivi per incrementare gli utili del concorrente a scapito di Rockwell Automation. Dovete inoltre segnalare se avete investito una parte considerevole dei vostri risparmi in azioni di un concorrente. Se segnalate questo potenziale conflitto, è probabile che Rockwell Automation non vi chieda di vendere le vostre azioni. Tuttavia, la società deve esserne informata in modo che possa, ad esempio, gestire le informazioni alle quali avete accesso durante il vostro lavoro. D: Posso supervisionare o assumere qualcuno con il quale ho una relazione personale stretta? R: No, in assenza dell approvazione da parte del vostro superiore, del vostro Gruppo, del dirigente RU di regione o funzione, nonché del responsabile della vostra business unit, regione o funzione. Anche se non favorirete mai il vostro parente o amico, gli altri dipendenti potrebbero pensarlo. Una tale situazione potrebbe portare sfiducia e sospetti nell ambiente di lavoro. Per tale motivo, nessun dipendente può ricoprire il ruolo di diretto superiore di un parente o di L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 12

13 Conflitti di interesse Dalla pagina precedente un amico stretto in assenza di opportuni approvazione e controllo. Le decisioni in merito all assunzione di un vostro parente o amico, al ruolo che andrà a ricoprire, a quali informazioni saranno incluse nella sua verifica delle prestazioni e alla retribuzione che riceverà non devono spettare a voi. D: Ma il mio parente o amico non mi chiederebbe mai di agire contro gli interesse di Rockwell Automation. Devo comunque segnalare la relazione? R: Sì. A volte, un apparente conflitto di interesse può recare più danni di un conflitto di interesse effettivo. Le voci o l ignoranza possono danneggiare sia il dipendente di Rockwell Automation sia la stessa società. L unico modo per proteggervi e per tutelare Rockwell Automation è segnalare la relazione e ricevere l approvazione formale con la quale sarete autorizzati a proseguire il vostro attuale lavoro. D: Come faccio a stabilire se mi trovo in una situazione di conflitto di interesse che deve essere segnalata? R: Dovete segnalare un potenziale conflitto di interesse se voi o un individuo con il quale avete una relazione personale stretta presentate un interesse diretto o indiretto, offrite un qualsiasi servizio o siete in altro modo coinvolti con un concorrente, fornitore o cliente. Inoltre, siete tenuti a segnalare qualsiasi potenziale conflitto di interesse che scaturisce da una relazione personale stretta con un altro individuo (ad esempio se, a seguito di una promozione, siete diventati il responsabile del vostro migliore amico). Se avete dei dubbi, segnalate la relazione. D: Quando devo segnalare un potenziale conflitto di interesse? R: Non appena ne siete a conoscenza. D: Come si segnala un potenziale conflitto di interesse? R: Fate clic su questo link o chiedete al vostro superiore o all ufficio delle risorse umane di ricevere un modulo di divulgazione. Benché sia consentito segnalare un potenziale conflitto di interesse al termine del corso annuale sull etica, è consigliabile comunicarlo immediatamente. anche agire come diretto concorrente della società. D: Sono un programmatore e conosco un pacchetto software sviluppato da uno dei nostri fornitori. È stato scoperto un problema del software che influisce negativamente sulla produttività. Il fornitore mi ha offerto un contratto a breve termine per lavorare all individuazione e correzione del problema. Posso accettare l offerta? R: Si tratta di un potenziale conflitto di interesse che deve essere segnalato e prima di accettare l incarico dovrete ottenere l approvazione. In questo caso, l approvazione potrebbe venirvi negata perché potreste avere un interesse nella correzione e ciò potrebbe influenzare la vostra valutazione del software come dipendente di Rockwell Automation. D: Il mio coinquilino è proprietario di un attività che si occupa di riparazioni di macchinari e ritiene di poter offrire assistenza, prezzi e tempi di riparazione migliori rispetto al nostro fornitore attuale. Può essere incluso nel nostro elenco di fornitori? R: Sì, ma dovete comunicare la vostra relazione e le informazioni rilevanti. Se vi trovate nella posizione di poter influenzare il processo di selezione, probabilmente l attività del vostro coinquilino non verrà inclusa nell elenco dei fornitori. D: Sono un manager e ho appena iniziato una relazione con un mio subordinato diretto. Si tratta di una decisione consensuale, quindi non esistono problemi, giusto? R: Sì, esistono! Vi trovate in una situazione di conflitto di interesse perché non potete più essere obiettivi nella valutazione delle prestazioni del vostro subordinato, nell assegnazione degli incarichi e così via. Inoltre, anche se riusciste a essere obiettivi, non potreste comunque evitare l insorgere di un conflitto di interesse. Dovete segnalare immediatamente la vostra relazione alla società, in modo che il conflitto possa essere affrontato adeguatamente. D: Posso lavorare per un cliente di Rockwell Automation nel tempo libero? Voglio solo fargli risparmiare denaro e il cliente riceverà il medesimo livello di qualità come se fosse stata Rockwell Automation a fornire il servizio. R: No. In questo caso insorge un conflitto di interesse diretto. Utilizzereste infatti le conoscenze che avete acquisito su un cliente di Rockwell Automation e sulle sue esigenze per ricavare un reddito aggiuntivo. Potreste L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 13

14 Offrire e accettare regali e omaggi, tangenti e corruzione L approccio di Rockwell Automation Rockwell Automation è contro ogni forma di corruzione e tutti noi dobbiamo impegnarci attivamente per garantire che una tale pratica non faccia parte delle nostre attività commerciali. Fanno parte del nostro ambiente commerciale sia imprese private (con scopo di lucro) e statali (governative) e che fanno grande affidamento sulla nostra rete di servizi e forniture e sui nostri partner commerciali; i provvedimenti da noi adottati e volti a combattere la corruzione si applicano all intero ambiente commerciale di Rockwell Automation. Riteniamo che il successo commerciale della nostra società e di quelle con cui collaboriamo si basi sull offerta di prodotti e servizi superiori e non è mai il risultato di pratiche volte ad arricchire un singolo decision-maker attraverso la corruzione. Perché questo approccio Riteniamo che la corruzione vada a svantaggio delle attività commerciali oneste, danneggi e riduca ingiustamente le risorse dei cittadini di uno Stato, oltre a compromettere la fiducia nei nostri sistemi politici. Gli atti di corruzione distruggono la reputazione delle società e dei singoli individui. L accertamento di atti di corruzione causa la perdita di posti di lavoro, ingenti sanzioni finanziarie e, nei casi più gravi, la reclusione. Dovete inoltre evitare eventuali sospetti che una transazione commerciale sia stata influenzata dai vostri interesse o vantaggi personali o da quelli di altri individui. Molti dei nostri clienti e fornitori si sono uniti a noi nella lotta alla corruzione. Pertanto, dovete rispettare anche i loro regolamenti relativi a regali e omaggi. Tutti i nostri clienti statali sono soggetti a leggi che limitano i regali e gli omaggi. Per tale motivo, dovete familiarizzare con il contenuto delle suddette leggi (disponibili sul nostro sito web Policies and Procedures). Infine, in molti paesi sono in vigore leggi che limitano l offerta di regali e omaggi a livello globale, sia nel settore privato che in quello pubblico. Tali limitazioni si applicano alle azioni poste in essere dai dipendenti di Rockwell Automation e da coloro che rappresentano la società nel mercato (ad esempio distributori e agenti). In qualsiasi transazione effettuata per conto di Rockwell Automation, dovete osservare tali limitazioni. Inoltre, dovete accertarvi che le società che vi assistono nella promozione dell attività di Rockwell Automation abbiano compreso tali limitazioni. Non è mai accettabile ignorare eventuali violazioni. Riteniamo che il successo commerciale della nostra società e di quelle con cui collaboriamo si basi sull offerta di prodotti e servizi superiori e non è mai il risultato di pratiche volte ad arricchire un singolo decision-maker attraverso la corruzione. L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 14

15 Offrire e accettare regali e omaggi, tangenti e corruzione Dalla pagina precedente D: Cos è il Foreign Corrupt Practices Act ( FCPA )? R: In qualità di dipendenti di Rockwell Automation, sentirete spesso parlare dell FCPA. L FCPA è la legge in vigore negli Stati Uniti che vieta ai dipendenti o ai rappresentanti di una società statunitense di offrire regali di valore, direttamente o indirettamente, a un funzionario di un altro paese (o di una società di proprietà di uno stato estero, una cosiddetta società statale) per ottenere o mantenere un attività o influenzare un atto o una decisione ufficiale. L FCPA limita i regali e gli omaggi indipendentemente dal luogo in cui Rockwell Automation svolge affari. Nell individuare, sanzionare e comminare pene detentive nei confronti di uomini di affari corrotti, i legislatori statunitensi adottano un approccio molto aggressivo. Rockwell Automation è tenuta a conformarsi all FCPA. D: Cos è esattamente un regalo? Cosa si intende esattamente con omaggi? R: Un regalo è un dono offerto a un altra persona senza che vi siano particolari pretese da parte dell offerente e senza un impatto diretto sulle transazioni commerciali tra l offerente e il destinatario. Tra gli esempi di regali si annoverano denaro, fiori, cesti enogastronomici, penne, gioielli, biglietti per eventi sportivi, una crociera, un giro in limousine o un trattamento termale. Intercedere per garantire l ammissione del figlio di un cliente a un università locale o straniera è anch esso considerato un regalo. I suddetti sono soltanto alcuni esempi di regali, in quanto gli stessi possono presentarsi sotto innumerevoli forme. Per omaggi si intende pagare beni o servizi per conto di un altra persona che prende parte alla relazione commerciale nella quale è spesso coinvolta direttamente la persona che paga i suddetti beni e servizi. Un esempio comune di omaggi sono i pranzi di lavoro, dopo i quali un dipendente di Rockwell Automation e un cliente proseguono un incontro di lavoro e che sono pagati da un solo partecipante. Pagare il conto dell albergo o le spese di viaggio ai fini di un incontro di lavoro è un altro esempio di omaggi. Anche l acquisto di biglietti per un evento al quale partecipano sia dipendenti di Rockwell Automation sia dipendenti di un cliente o fornitore rientra tra gli omaggi. Riteniamo che il successo commerciale della nostra società e di quelle con cui collaboriamo si basi sull offerta di prodotti e servizi superiori e non è mai il risultato di pratiche volte ad arricchire un singolo decision-maker attraverso la corruzione. L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 15

16 Offrire e accettare regali e omaggi, tangenti e corruzione Dalla pagina precedente D: Ciò significa che, in linea con i nostri regolamenti, non posso mai accettare od offrire un regalo da parte di una persona con cui lavoro? R: No. Scambiare regali di modesto valore è spesso una forma di cortesia e non un tentativo di influenzare una decisione commerciale. Alcune vacanze sono associate in tutto il mondo allo scambio di regali come segno di rispetto nei confronti di un altra persona. Tuttavia, normative e regolamenti aziendali non consentono di offrire/ricevere regali di valore che esulano, pertanto, dall espressione di cortesia o rispetto. Per evitare la corruzione, numerose leggi e regolamenti definiscono il valore oltre il quale un regalo diventa uno strumento volto a influenzare un decisionmaker. Rockwell Automation definisce specifici valori oltre i quali è necessario ricevere un approvazione per offrire e ricevere regali. Le suddette informazioni sono disponibili sul sito web Policies and Procedures. Alcune leggi (quali l FCPA e il Bribery Act del Regno Unito promulgato nel 2010) richiedono che il regalo sia ragionevole. È necessario documentarsi per conoscere quali norme si applicano ai propri clienti o fornitori. Nel caso la legge preveda un omaggio ragionevole, rivolgetevi al vostro superiore. Se avete dei dubbi, chiedete consiglio al team finanziario, a un avvocato di Rockwell Automation o all Ombudsman. D: Posso offrire omaggi o accettare l invito di qualcuno? R: Sì. Offrire omaggi, nei limiti del ragionevole, fa generalmente parte delle interazioni commerciali ed è spesso più pratico che una sola persona paghi il conto. Di norma, l organizzatore dell evento sostiene le spese legate a pasti, rinfreschi, intrattenimento, viaggi o alloggio. Alla pari dell offerta di regali, normative e regolamenti aziendali vietano omaggi di valore con finalità diverse dall agevolare un incontro di lavoro. Per evitare la corruzione, numerose leggi e regolamenti definiscono il valore oltre il quale un omaggio diventa uno strumento volto a influenzare un decision-maker. Ad esempio, la legge vieta ai funzionari governativi statunitensi responsabili degli acquisti di accettare qualsiasi omaggio. Alcune leggi (quali l FCPA e il Bribery Act del Regno Unito promulgato nel 2010) limitano il valore degli omaggi stabilendo che devono essere ragionevoli. È necessario documentarsi per conoscere quali norme si applicano ai propri clienti o fornitori. Nel caso la legge preveda un omaggio ragionevole, rivolgetevi al vostro superiore. Se avete dei dubbi, chiedete consiglio al team finanziario, a un avvocato di Rockwell Automation o all Ombudsman. Nota: Rockwell Automation organizza diversi eventi con numerosi partecipanti e della durata di più giorni, quali la Fiera dell Automazione e RSTechEd. Gli itinerari di viaggio associati a eventi con numerosi partecipanti e che si articolano su più giorni, ai quali prendono parte sia dipendenti pubblici che privati e nei quali Rockwell Automation sostiene le spese per conto degli ospiti, devono essere approvati in anticipo da un avvocato di Rockwell Automation. D: Per offrire regali od omaggi ai dipendenti di imprese statali o parastatali è necessario ricevere delle approvazioni? R: Occorre prestare grande attenzione nell offrire omaggi o regali ai dipendenti di imprese statali. Innanzi tutto, dovete consultare il vostro superiore o un avvocato di Rockwell Automation per verificare la presenza di limitazioni giuridiche applicabili a omaggi o regali e se tali omaggi o regali sono appropriati alle circostanze. In secondo luogo, i superiori devono valutare attentamente se approvare delle richieste di omaggi e regali da offrire a imprese statali, onde evitare un azione anche solo apparentemente illecita. Infine, occorre notare che l ufficio finanza presta particolare attenzione alle note spese, compresi gli omaggi per i dipendenti delle imprese statali. Nel caso non sappiate con precisione se una particolare società sia statale, documentatevi o rivolgetevi a un avvocato di Rockwell Automation. D: Come mi devo comportare se mi offrono un regalo che viola i regolamenti di Rockwell Automation, come una vacanza per un fine settimana? Un rifiuto potrebbe mettere in imbarazzo la persona che me lo ha offerto. R: La risposta più semplice è spiegare che accettare il regalo è contrario ai regolamenti aziendali e che, accettandolo, rischiate di perdere il posto. Se, in base alle consuetudini locali, restituire il regalo può essere interpretato come un offesa, accettatelo con riconoscenza, quindi inviatelo immediatamente al Senior Vice President, General Counsel & Secretary. Pensate prima a quali regali potete accettare, in quanto alcuni non possono essere restituiti, ad esempio una vacanza. Quando vi vengono offerti questi regali, dovrete spiegare come prima cosa all offerente che accettare il suo regalo è contrario ai regolamenti aziendali. D: Se ricevo un invito a pranzo o a cena durante un viaggio d affari presso l impianto di un fornitore, posso accettarlo? R: Nell offrire o accettare omaggi, gli aspetti da prendere in esame sono gli stessi. Nel caso in cui sia chiaro che una persona pagherà il conto di un pranzo o di una cena, accettare l invito di un fornitore non comporta alcun problema. Chiedete tuttavia informazioni sul posto. Il costo della cena è sufficientemente elevato da farvi sentire obbligati a dare qualcosa in cambio al fornitore? Ottenete in anticipo queste informazioni onde evitare momenti imbarazzanti, sia per voi che per il fornitore. Se non vi sentite a vostro agio durante il pasto, chiedete al cameriere di dividere il conto e di pagare la vostra parte. Nota: nella maggior parte dei casi, le spese di viaggio e alloggio per recarsi in visita da un fornitore sono a carico di Rockwell Automation. L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 16

17 Offrire e accettare regali e omaggi, tangenti e corruzione Dalla pagina precedente D: Uno dei nostri distributori si è offerto di occuparsi dell ottenimento di alcuni permessi governativi necessari per vendere determinati prodotti. Allo stesso tempo, il distributore ha richiesto dollari di sconto per aiutare a velocizzare il processo. Poiché non conosciamo la destinazione di tale denaro, dobbiamo preoccuparci o è un problema del distributore? R: Dovete preoccuparvi! Possiamo essere ritenuti responsabili per le azioni poste in essere dai nostri agenti terzi (come quelle dei distributori). Parole come velocizzare il processo e accelerare indicano spesso una tangente destinata a un funzionario, sia per dare la precedenza a determinate pratiche sia per ignorare eventuali errori nella documentazione. Tali pagamenti espongono Rockwell Automation e il distributore a responsabilità penale. Dobbiamo accertarci che i pagamenti volti ad agevolare dei processi siano autorizzati dall agenzia governativa competente e che tutti i suddetti pagamenti siano effettuati direttamente alla stessa agenzia. Se avete bisogno di assistenza per fare chiarezza, rivolgetevi al vostro superiore o a un avvocato di Rockwell Automation. Documentate le risposte. Se venite a conoscenza che un nostro distributore intende versare una tangente per nostro conto, segnalatelo al vostro superiore, all Ombudsman o a un avvocato di Rockwell Automation. D: In alcuni paesi, è necessario offrire dei compensi in denaro affinché i funzionari governativi svolgano alcune pratiche di routine. Questi pagamenti sono vietati? R: Sì, tali pagamenti sono vietati dalle leggi locali e dai regolamenti di Rockwell Automation. Se vi viene richiesto un pagamento, spiegate che i regolamenti aziendali non vi consentono di effettuarlo. Se continuate ad avere problemi con un funzionario governativo, rivolgetevi a un avvocato di Rockwell Automation. Segnalate al management che non siete in grado di portare a termine una transazione commerciale in quanto vi siete rifiutati di pagare una tangente. Rockwell Automation preferirà sempre posticipare una spedizione piuttosto che pagare una tangente. D: Come mi devo comportare se un funzionario governativo (ad esempio un poliziotto o un funzionario dell ufficio immigrazione) minaccia di arrestarmi o di percuotermi se non gli lascio del denaro? R: Se la vostra incolumità o sicurezza sono a rischio a causa del vostro rifiuto, effettuate il pagamento richiesto. Questi tipi di pagamento non sono tangenti, bensì estorsioni. Non appena avete raggiunto un posto sicuro, segnalate immediatamente il pagamento al vostro superiore e all Ombudsman. D: È consentito assumere o trattenere distributori, consulenti o agenti che aiutino l azienda ad assicurarsi un ordine? R: Sì, possiamo ricorrere a distributori, consulenti o agenti fintanto che osserviamo i regolamenti aziendali. Il nostro impegno con i partner commerciali è di fondamentale importanza per il successo di Rockwell Automation. Generalmente instauriamo relazioni durature con distributori, consulenti e agenti selezionati che rappresentano la società per un lungo periodo di tempo. Poiché tali partner commerciali rappresentano la nostra società, prima di concludere un contratto con gli stessi è necessario condurre indagini di due diligence e richiedere le dovute approvazioni. Organizziamo inoltre corsi di formazione per combattere la corruzione destinati a distributori, consulenti e agenti e chiediamo loro di conformarsi al nostro Regolamento anticorruzione. In alcuni casi, un nuovo potenziale agente potrebbe offrirci una buona opportunità. Non chiedete mai al potenziale agente di illustrare l opportunità fino a quando non abbiamo raccolto sufficienti informazioni su quella persona e siamo certi che l agente non utilizzerà il suo compenso per versare al cliente una tangente (o porrà in essere altre azioni volte a influenzare la decisione di acquisto) Consultate il Regolamento anticorruzione per comprendere gli obblighi dei dipendenti di Rockwell Automation prima di dare il vostro consenso a lavorare con un agente, consulente o distributore. D: Come mi devo comportare se un mio cliente chiede a Rockwell Automation di effettuare una donazione di beneficenza o di contribuire a una lotteria per i dipendenti? R: I contributi per beneficenza o lotterie possono rappresentare un altra strategia per influenzare in modo inopportuno un decision-maker. Se rifiutando la donazione o l offerta di un premio per una lotteria ritenete di poter perdere una vendita, molto probabilmente il vostro interlocutore vi sta chiedendo un contributo inappropriato. Chiedete al vostro superiore di intervenire e rivolgetevi a un avvocato di Rockwell Automation per assistenza. Ai sensi dell FCPA, sono stati perseguiti penalmente persone e società che offrivano donazioni di beneficenza su richiesta di un cliente governativo. D: Come mi devo comportare se un cliente governativo chiede a Rockwell Automation di offrire un contributo politico? R: Spiegate al cliente che Rockwell Automation, in qualità di società, non offre contributi politici ai singoli candidati. L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 17

18 Registrazioni e libri contabili accurati L approccio di Rockwell Automation Non è consentito inserire alcuna voce falsa, ingannevole o manipolata nei libri contabili e nelle registrazioni della società. Tali documenti devono essere mantenuti in accordo con le corrette prassi contabili e le leggi e normative vigenti. Tutti i costi devono essere registrati in modo accurato, completo e verificabile. Perché questo approccio Quale società con pubblica sottoscrizione di capitale, Rockwell Automation ha una responsabilità nei confronti di azionisti, dipendenti, clienti e fornitori, nonché delle comunità in cui viviamo e lavoriamo. Non verrà tollerata alcuna azione che comprometta il regolare mantenimento di libri contabili e registrazioni. I nostri clienti si aspettano che ai prodotti di Rockwell Automation vengano assegnati prezzi giusti e che tutte le tariffe siano applicate in modo preciso. L accuratezza dei libri contabili e delle registrazioni della società dipende da ognuno di noi. Sia che le registrazioni costituiscano cartellini di presenza, note spese, registrazioni di contabilità generale o siano relative ad acquisti o produzione, ognuno di noi ha la responsabilità personale di garantire che ogni documento sia completo e accurato. Per maggiori informazioni, consultare il nostro Regolamento relativo al controllo interno. L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 18

19 Registrazioni e libri contabili accurati Dalla pagina precedente D: È l ultima settimana del trimestre fiscale. Il mio capo vuole raggiungere l obiettivo prefissato per il trimestre e mi ha chiesto di registrare ora una vendita che verrà finalizzata la settimana prossima. Suppongo che ciò non danneggi nessuno: devo fare ciò che mi ha chiesto? R: No. Costi e ricavi devono essere registrati nei periodi di riferimento corretti. Una vendita non viene ufficialmente completata fino a quando non c è prova dell accordo di vendita, i diritti non sono stati trasferiti e il prezzo di vendita non è stato determinato ed è ragionevolmente riscuotibile. Solitamente, i ricavi non possono essere riconosciuti fino al momento in cui il prodotto viene consegnato o i servizi offerti. Fino ad allora, includere una vendita nel periodo precedente costituisce una falsa dichiarazione. D: Devo essere in possesso di una ricevuta per ogni spesa di lavoro? R: È buona prassi richiedere sempre le ricevute legate a motivi di lavoro. Alcune sono obbligatorie. I regolamenti fiscali disponibili per la vostra business unit, regione o funzione vi forniranno una guida di riferimento. D: Se al termine di un viaggio di lavoro faccio un viaggio personale, per quali spese posso chiedere il rimborso? R: La società vi rimborserà solo le spese associate al viaggio di lavoro, in accordo con il nostro Regolamento relativo a viaggi di lavoro e intrattenimento. I costi addizionali come trasporto, sistemazione e pasti saranno a vostro carico. D: Uno dei nostri revisori mi pone una domanda in un momento in cui sono particolarmente indaffarato. Sono sicuro all 80% della risposta, ma per esserne totalmente certo dovrei svolgere ulteriori ricerche. Se fornisco subito una risposta al revisore senza averla verificata, sarà soddisfatto e io potrò procedere con il mio lavoro. Posso fornire la risposta che ritengo corretta, oppure devo indicare al revisore che sono sicuro solo all 80% della mia risposta? R: Siete tenuti a comunicare al revisore che non siete totalmente sicuri della risposta e che eseguirete ulteriori ricerche se richieste. D: Se registro l importo esatto di una spesa, è rilevante il modo in cui la descrivo? R: Sì. Fornire descrizioni non accurate nei nostri libri contabili e registrazioni costituisce una violazione dei regolamenti aziendali e del Foreign Corrupt Practices Act. Ad esempio, non potete descrivere le spese di intrattenimento dei clienti come spese di marketing. D: Posso fornire la password del mio computer al mio assistente amministrativo o a un collega in modo che possa aiutarmi a svolgere del lavoro? R: No. I nuovi processi aziendali vi richiederanno sempre più spesso di assegnare autorizzazioni e approvazioni dal vostro computer e la vostra autorità di certificazione della firma può essere compromessa se consentite ad altre persone di utilizzare il vostro account. Inoltre, la condivisione della vostra password con un altra persona mette a rischio le informazioni sensibili. L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 19

20 Utilizzo delle risorse dell azienda L approccio di Rockwell Automation Siamo tenuti a utilizzare le risorse dell azienda, nonché i beni e la tecnologia di clienti, subappaltatori e fornitori che ci sono stati affidati, in modo appropriato e in accordo con il Regolamento relativo all utilizzo delle risorse tecnologichedella società. Perché questo approccio Il successo costante di Rockwell Automation dipende dall uso efficace delle risorse disponibili. Le risorse della società nonché i beni e la tecnologia di clienti, subappaltatori e fornitori (ad esempio, dati tecnici, brevetti, software e materiale vario), non possono essere sottratti, utilizzati, modificati o distrutti senza un apposita autorizzazione. L ETICA È UN BUON AFFARE E L INTEGRITÀ È UN VALORE FONDAMENTALE 20

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION I. SCOPO POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION La corruzione è proibita dalle leggi di quasi tutte le giurisdizioni al mondo. Danaher Corporation ( Danaher ) si impegna a rispettare le leggi

Dettagli

Ambiente di lavoro improntato al rispetto

Ambiente di lavoro improntato al rispetto Principio: Tutti hanno diritto a un trattamento rispettoso nell ambiente di lavoro 3M. Essere rispettati significa essere trattati in maniera onesta e professionale, valorizzando il talento unico, le esperienze

Dettagli

«Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni.

«Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni. «Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni.» Code of Conduct Comunicazione del CEO «Ogni società, grande o

Dettagli

OMAGGI, PRANZI, INTRATTENIMENTO, VIAGGI SPONSORIZZATI E ALTRI ATTI DI CORTESIA

OMAGGI, PRANZI, INTRATTENIMENTO, VIAGGI SPONSORIZZATI E ALTRI ATTI DI CORTESIA OMAGGI, PRANZI, INTRATTENIMENTO, VIAGGI SPONSORIZZATI E ALTRI ATTI DI CORTESIA Le presenti Linee Guida si applicano ad ogni amministratore, direttore, dipendente a tempo pieno o parziale, docente, esterno

Dettagli

CODICE ETICO SOMMARIO. Premessa Principi generali. pag. 2 pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag. 4 pag. 4 pag. 5 pag. 7 pag. 7 pag. 7 pag. 8 pag. 8 pag.

CODICE ETICO SOMMARIO. Premessa Principi generali. pag. 2 pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag. 4 pag. 4 pag. 5 pag. 7 pag. 7 pag. 7 pag. 8 pag. 8 pag. CODICE ETICO SOMMARIO Premessa Principi generali Art. I Responsabilità Art. II Lealtà aziendale Art. III Segretezza Art. IV Ambiente di Lavoro, sicurezza Art. V Rapporti commerciali Art. VI Rapporti con

Dettagli

CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L.

CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L. CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L. Il presente codice etico (di seguito il Codice Etico ) è stato redatto al fine di assicurare che i principi etici in base ai quali opera Cedam Italia S.r.l. (di seguito

Dettagli

Linee guida di condotta aziendale

Linee guida di condotta aziendale Linee guida di condotta aziendale INTEGRITÀ RISPETTO FIDUCIA RICERCA DELL ECCELLENZA CLIENTI DIPENDENTI PARTNER COMMERCIALI FORNITORI AZIONISTI COMMUNITÀ AMBIENTE SOMMARIO Linee guida di condotta aziendale

Dettagli

DICHIARAZIONE ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE RIEPILOGO DELLA POLITICA ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE DI JOHNSON MATTHEY

DICHIARAZIONE ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE RIEPILOGO DELLA POLITICA ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE DI JOHNSON MATTHEY DICHIARAZIONE ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE E RIEPILOGO DELLA POLITICA ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE DI JOHNSON MATTHEY Johnson Matthey ha assunto alcuni impegni contro la concussione e la corruzione che

Dettagli

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Codice di Comportamento Genesi Uno Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Caro Collaboratore, vorrei sollecitare la tua attenzione sulle linee guida ed i valori di integrità e trasparenza che

Dettagli

Se avete domande in merito al Codice IDEX di condotta ed etica aziendale o se avete episodi da segnalare, seguite le procedure indicate nel Codice.

Se avete domande in merito al Codice IDEX di condotta ed etica aziendale o se avete episodi da segnalare, seguite le procedure indicate nel Codice. A tutti i dipendenti, dirigenti e direttori IDEX: Al fine di soddisfare e superare le esigenze dei nostri clienti, fornitori, dipendenti e azionisti sono essenziali criteri di comportamento elevati e coerenti,

Dettagli

CODICE ETICO. Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2

CODICE ETICO. Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2 Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2 2.1 Principi generali Pag. 2 2.2. Principi di condotta Pag. 2 2.3 Comportamenti non etici Pag. 3 2.3. Principi di trasparenza Pag. 4 3 Relazioni can il personale

Dettagli

:-) Fare la cosa giusta! Inizia con il leggere la cosa giusta. Philips General Business Principles, La tua guida per agire con integrità

:-) Fare la cosa giusta! Inizia con il leggere la cosa giusta. Philips General Business Principles, La tua guida per agire con integrità General Business Principles Fare la cosa giusta! Inizia con il leggere la cosa giusta :-) Philips General Business Principles, La tua guida per agire con integrità pww.gbp.philips.com June 2014 Abbiamo

Dettagli

Gruppo PRADA. Codice etico

Gruppo PRADA. Codice etico Gruppo PRADA Codice etico Indice Introduzione 2 1. Ambito di applicazione e destinatari 3 2. Principi etici 3 2.1 Applicazione dei Principi etici: obblighi dei Destinatari 4 2.2 Valore della persona e

Dettagli

Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni

Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni Codice Etico Rev. 03 Versione del 21/01/2013 Approvato della Giunta Esecutiva del 18/02/2013 Ratificato del Consiglio Direttivo entro il

Dettagli

Dichiarazione dei diritti dell uomo

Dichiarazione dei diritti dell uomo Dichiarazione dei diritti dell uomo Politica dei diritti sul posto di lavoro Per noi è importante il rapporto che abbiamo con i nostri dipendenti. Il successo della nostra azienda dipende da ogni singolo

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione Gruppo Roche Policy sull Occupazione 2 I Principi Aziendali di Roche esprimono la nostra convinzione che il successo del Gruppo dipenda dal talento e dai risultati di persone coscienziose e impegnate nel

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Preambolo. (La Sotto-Commissione*,)

Preambolo. (La Sotto-Commissione*,) Norme sulle Responsabilità delle Compagnie Transnazionali ed Altre Imprese Riguardo ai Diritti Umani, Doc. Nazioni Unite E/CN.4/Sub.2/2003/12/Rev. 2 (2003).* Preambolo (La Sotto-Commissione*,) Tenendo

Dettagli

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Introduzione Questa guida è stata realizzata per aiutare la vostra azienda a garantire l utilizzo legale del software di Siemens. Il documento tratta

Dettagli

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 NORME GENERALI Art. 1 Validità del regolamento interno Il presente regolamento, derivante dai principi espressi dallo Statuto da cui discende, rappresenta le regole e le concrete

Dettagli

Approvato dal CdA del 27.06.12

Approvato dal CdA del 27.06.12 CODICE ETICO Approvato dal CdA del 27.06.12 1 1. INTRODUZIONE...4 1.1 La Missione di BIC Lazio SpA...4 1.2 Principi generali...4 1.3 Struttura e adeguamento del Codice Etico...5 2. DESTINATARI DEL CODICE...5

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse CERVED RATING AGENCY Politica in materia di conflitti di interesse maggio 2014 1 Cerved Rating Agency S.p.A. è specializzata nella valutazione del merito creditizio di imprese non finanziarie di grandi,

Dettagli

Codice Etico e di Condotta Aziendale. Noi. ci impegnamo

Codice Etico e di Condotta Aziendale. Noi. ci impegnamo Codice Etico e di Condotta Aziendale Noi ci impegnamo La Missione di Bombardier La nostra missione è essere leader mondiali nella produzione di aerei e treni. Ci impegniamo a fornire ai nostri clienti

Dettagli

Termini e condizioni generali di acquisto

Termini e condizioni generali di acquisto TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CONDIZIONI DEL CONTRATTO L ordine di acquisto o il contratto, insieme con questi Termini e Condizioni Generali ( TCG ) e gli eventuali documenti allegati e

Dettagli

Consorzio per le AUTOSTRADE SICILIANE

Consorzio per le AUTOSTRADE SICILIANE Consorzio per le AUTOSTRADE SICILIANE CODICE ETICO E COMPORTAMENTALE PREMESSA Il Consorzio Autostrade Siciliane (CAS), costruisce e gestisce le tratte autostradali nell'ambito regionale siciliano, svolgendo

Dettagli

Codice Deontologico degli psicologi italiani

Codice Deontologico degli psicologi italiani Codice Deontologico degli psicologi italiani Testo approvato dal Consiglio Nazionale dell Ordine nell adunanza del 27-28 giugno 1997 Capo I - Principi generali Articolo 1 Le regole del presente Codice

Dettagli

CODICE ETICO. Valori. Visione etica dell impresa-valore aggiunto. Orientamento al cliente. Sviluppo delle persone. Qualità.

CODICE ETICO. Valori. Visione etica dell impresa-valore aggiunto. Orientamento al cliente. Sviluppo delle persone. Qualità. CODICE ETICO Premessa Il presente Codice Etico (di seguito, anche il Codice ) definisce un modello comportamentale i cui principi ispirano ogni attività posta in essere da e nei confronti di Starhotels

Dettagli

Codice deontologico dell Assistente Sociale

Codice deontologico dell Assistente Sociale Codice deontologico dell Assistente Sociale Approvato dal Consiglio Nazionale dell Ordine Roma, 6 aprile 2002 TITOLO I Definizione e potestà disciplinare 1. Il presente Codice è costituito dai principi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

VimpelCom Ltd. Group. Codice di Condotta

VimpelCom Ltd. Group. Codice di Condotta Group Codice di Condotta Il di VimpelCom delinea le regole di condotta aziendali di VimpelCom unitamente a linee-guida per spiegare come esse si applichino nella pratica a ciascun dipendente VimpelCom.

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani

L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani 2011 Censite 535,595 2021Stimate 909,000 Età 80+ 2.7% della popolazione nel 2011 14% dal 2006 2041-1397,000 7.3% della popolazione nel 2041 La maggior

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO

CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO 1. Il presente Codice di Comportamento integrativo definisce, in applicazione dell'art. 54 del DLgs. n. 165/2001 come riformulato dall'art.1, comma

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali LAVORO DI GRUPPO Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali Esistono molti manuali e teorie sulla costituzione di gruppi e sull efficacia del lavoro di gruppo. Un coordinatore dovrebbe tenere

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari UFFICIO DEL SEGRETARIO GENERALE Responsabile Settore Affari del Personale-Anticorruzione-Trasparenza CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO Il

Dettagli

Vivere nel rispetto dei nostri valori. Il nostro Codice di condotta. Il nostro Codice di condotta 1

Vivere nel rispetto dei nostri valori. Il nostro Codice di condotta. Il nostro Codice di condotta 1 Vivere nel rispetto dei nostri valori Il nostro Codice di condotta Il nostro Codice di condotta 1 La promessa di GSK Mettere i nostri valori al centro di ogni decisione che prendiamo Tutti insieme, noi

Dettagli

Codice di Condotta Aziendale ed Etica. Luglio 2009

Codice di Condotta Aziendale ed Etica. Luglio 2009 Codice di Condotta Aziendale ed Etica Luglio 2009 Contenuto 3 Messaggio dell'amministratore Delegato di Flextronics 4 La Cultura di Flextronics 5 Introduzione 5 Approvazioni, emendamenti e deroghe 6 Rapida

Dettagli

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte;

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte; CAUTELE NELLE TRATTATIVE CON OPERATORI CINESI La Cina rappresenta in genere un partner commerciale ottimo ed affidabile come dimostrato dagli straordinari dati di interscambio di questo Paese con il resto

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali

Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali Etica: valore e concretezza L Etica non è valore astratto ma un modo concreto per proteggere l integrità dei mercati finanziari e rafforzare

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

Corte Europea dei Diritti dell Uomo. Domande e Risposte

Corte Europea dei Diritti dell Uomo. Domande e Risposte Corte Europea dei Diritti dell Uomo Domande e Risposte Domande e Risposte COS È LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO? Queste domande e le relative risposte sono state preparate dalla cancelleria e non

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. Art. 1 (Disposizioni di carattere generale)

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. Art. 1 (Disposizioni di carattere generale) CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Art. 1 (Disposizioni di carattere generale) 1. I princìpi e i contenuti del presente codice costituiscono specificazioni esemplificative

Dettagli

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO?

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? La maggior parte di noi non si pone neppure la domanda. In Italia, quella di fare testamento è una pratica poco utilizzata. Spesso ci rifiutiamo per paura, per incertezza

Dettagli

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A.

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A. GENERALITA ALPHAITALIA Spa ha deciso di adottare, integrare nel proprio sistema di gestione (insieme agli aspetti dell assicurazione qualità, della gestione ambientale e della sicurezza sul luogo di lavoro)

Dettagli

Divieto di percepire o dare indebitamente denaro o altre utilità

Divieto di percepire o dare indebitamente denaro o altre utilità Divieto di percepire o dare indebitamente denaro o altre utilità Global Policy Funzione Competente: Compliance Data: Dicembre 2014 Unit: Global AML Versione: 3 Indice 1 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE...

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

Modello di organizzazione, gestione e controllo D.Lgs. 231/01 e norme correlate di Nuova Orli S.r.l. CODICE ETICO. Versione n. 1 del 31 maggio 2013

Modello di organizzazione, gestione e controllo D.Lgs. 231/01 e norme correlate di Nuova Orli S.r.l. CODICE ETICO. Versione n. 1 del 31 maggio 2013 Modello di organizzazione, gestione e controllo D.Lgs. 231/01 e norme correlate di Nuova Orli S.r.l. Versione n. 1 del 31 maggio 2013 A tutti i dipendenti e collaboratori Oggetto: diffusione del Codice

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI

CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI COMMISSIONE PARITETICA PER I PRINCIPI DI REVISIONE LA COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI

Dettagli

2) Assenza di discriminazione e parità di trattamento nell ambito professionale

2) Assenza di discriminazione e parità di trattamento nell ambito professionale 2) Assenza di discriminazione e parità di trattamento nell ambito professionale a. Direttiva 2011/98/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 13 dicembre 2011, relativa a una procedura unica di domanda

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti

Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti Discriminazione sul posto di lavoro Quando una persona viene esclusa o trattata peggio delle altre a causa del sesso, della

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

La Truffa Che Viene Dal Call Center

La Truffa Che Viene Dal Call Center OUCH! Luglio 2012 IN QUESTO NUMERO Introduzione La Truffa Come Proteggersi La Truffa Che Viene Dal Call Center L AUTORE DI QUESTO NUMERO A questo numero ha collaborato Lenny Zeltser. Lenny si occupa normalmente

Dettagli

LINEE GUIDA in materia di discriminazioni sul lavoro

LINEE GUIDA in materia di discriminazioni sul lavoro LINEE GUIDA in materia di discriminazioni sul lavoro (adottate dall Ente in data 10/06/2014) La Provincia di Cuneo intende promuovere un ambiente di lavoro scevro da qualsiasi tipologia di discriminazione.

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza OUCH! Settembre 2012 IN QUESTO NUMERO I vostri account utente I vostri dispositivi I vostri dati Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza L AUTORE DI QUESTO NUMERO Chad Tilbury ha collaborato alla

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA AGIRE CON INTEGRITÀ

CODICE DI CONDOTTA AGIRE CON INTEGRITÀ CODICE DI CONDOTTA AGIRE CON INTEGRITÀ PREMESSA GTECH S.p.A. è un'azienda che opera a livello mondiale in un ambiente commerciale complesso e altamente regolamentato. I propri dipendenti vivono e lavorano

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI Art. 1 - Oggetto del Regolamento Il presente documento regolamenta l esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi in conformità a quanto

Dettagli

Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize

Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE I TERMINI DEL PRESENTE BANDO. PARTECIPANDO, LEI PRESTA IL CONSENSO A ESSERE VINCOLATO AI TERMINI E ALLE CONDIZIONI DESCRITTE

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8

LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8 9306 LEGGE REGIONALE 10 marzo 2014, n. 8 Norme per la sicurezza, la qualità e il benessere sul lavoro. IL CONSIGLIO REGIONALE HA APPROVATO IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE:

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI Premessa L accesso agli atti ed ai documenti amministrativi, introdotto nel nostro ordinamento dalla Legge 7 agosto 1990, n. 241, costituisce

Dettagli

Programma di Compliance Antitrust. Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001

Programma di Compliance Antitrust. Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001 Programma di Compliance Antitrust Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001 Approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 19 febbraio 2015 Rev 0 del 19 febbraio

Dettagli

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1-

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1- All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI Art. 1- Diritti e doveri degli studenti I diritti e i doveri degli studenti sono disciplinati dagli art. 2 e 3 del D.P.R. 21

Dettagli

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N.

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. 81/2008 Il Consiglio di Amministrazione della Società ha approvato le

Dettagli

1. Premessa. Il contesto generale.

1. Premessa. Il contesto generale. Linee di indirizzo del Comitato interministeriale (d.p.c.m. 16 gennaio 2013) per la predisposizione, da parte del Dipartimento della funzione pubblica, del PIANO NAZIONALE ANTICORRUZIONE di cui alla legge

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 Più tutele per i consumatori italiani ed europei: è l effetto della direttiva europea recepita dal decreto legislativo n.21 del 21 febbraio

Dettagli

SER 1 S.p.A. CODICE ETICO ex D. Lgs. 231/2001

SER 1 S.p.A. CODICE ETICO ex D. Lgs. 231/2001 SER 1 S.p.A. CODICE ETICO ex D. Lgs. 231/2001 PREMESSA... 4 DISPOSIZIONI GENERALI... 5 Articolo 1... 5 Ambito di applicazione e Destinatari... 5 Articolo 2... 5 Comunicazione... 5 Articolo 3... 6 Responsabilità...

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04.

DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04. ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04.2008) TITOLO

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

COSA FARE SE SI È VITTIMA DI STALKING? Strategie d azione

COSA FARE SE SI È VITTIMA DI STALKING? Strategie d azione COSA FARE SE SI È VITTIMA DI STALKING? Strategie d azione Non esiste un'unica soluzione che vada bene per ogni situazione di molestie assillanti. Le strategie d azione rivelatesi efficaci nel contrastare

Dettagli

CODICE DEONTOLOGICO TITOLO V CAPO I Articoli 41-42-43

CODICE DEONTOLOGICO TITOLO V CAPO I Articoli 41-42-43 CODICE DEONTOLOGICO TITOLO V CAPO I Articoli 41-42-43 1 Gruppo di Lavoro Ambiti 5 Iseo Sebino e 13 Vallecamonica Hanno prestato il proprio contributo per questa giornata: Bottichio Federica Calvetti Sara

Dettagli

IL DIRETTORE DEI LAVORI RUOLO E RESPONSABILITA (Alcune note del Consiglio dell Ordine)

IL DIRETTORE DEI LAVORI RUOLO E RESPONSABILITA (Alcune note del Consiglio dell Ordine) IL DIRETTORE DEI LAVORI RUOLO E RESPONSABILITA (Alcune note del Consiglio dell Ordine) La figura giuridica del Direttore dei Lavori compare per la prima volta nel R.D. del 25.05.1895 riguardante il Regolamento

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Il Comitato dei Ministri, ai sensi dell'articolo 15.b dello Statuto del Consiglio d'europa,

Il Comitato dei Ministri, ai sensi dell'articolo 15.b dello Statuto del Consiglio d'europa, CONSIGLIO D EUROPA Raccomandazione CM/REC(2014) 3 del Comitato dei Ministri agli Stati Membri relativa ai delinquenti pericolosi (adottata dal Comitato dei Ministri il 19 febbraio 2014 nel corso della

Dettagli

Organo di mediazione per il personale federale. Non lasciate che il fulmine si abbatta.

Organo di mediazione per il personale federale. Non lasciate che il fulmine si abbatta. Organo di mediazione per il personale federale Non lasciate che il fulmine si abbatta. Agite prima che si scateni la bufera. L Organo di mediazione per il personale federale vi aiuta a risolvere i conflitti

Dettagli

PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA) N. 210 ACCORDI RELATIVI AI TERMINI DEGLI INCARICHI DI REVISIONE

PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA) N. 210 ACCORDI RELATIVI AI TERMINI DEGLI INCARICHI DI REVISIONE PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA) N. 210 ACCORDI RELATIVI AI TERMINI DEGLI INCARICHI DI REVISIONE (In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano

Dettagli

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA Pag. 1 di 14 PROCEDURA DI AUDIT REVISIONI 1 19/12/2002 Prima revisione 2 07/01/2004 Seconda revisione 3 11/01/2005 Terza revisione 4 12/01/2006 Quarta revisione 5 09/12/2013 Quinta revisione Adeguamenti

Dettagli

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56 Cosa devo fare per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro se assumo il primo dipendente/collaboratore? Come datore di lavoro devo: 1. valutare i rischi a cui andrà incontro questa persona compiendo il

Dettagli

PARTE SPECIALE 3 Altri reati

PARTE SPECIALE 3 Altri reati MODELLO ORGANIZZATIVO ai sensi del D.Lgs. 231/2001 PAGINA 1 DI 13 - SOMMARIO 1. TIPOLOGIA DI REATI... 3 1.1 DELITTI CONTRO LA PERSONALITA INDIVIDUALE... 3 1.2 SICUREZZA SUL LAVORO... 3 1.3 RICETTAZIONE,

Dettagli

10 errori e-mail da evitare!

10 errori e-mail da evitare! 10 errori e-mail da evitare! Dal sito PILLOLE DI MARKETING WEB Le e-mail sono parte integrante dell attività di business come mezzo di contatto e di relazione e come tali diffondono l immagine di aziende

Dettagli

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa Partenariato transatlantico su commercio e investimenti Parte normativa settembre 2013 2 I presidenti Barroso, Van Rompuy e Obama hanno chiarito che la riduzione delle barriere normative al commercio costituisce

Dettagli

8 ottobre 2013 LA PONTIFICIA COMMISSIONE PER LO STATO DELLA CITTA DEL VATICANO

8 ottobre 2013 LA PONTIFICIA COMMISSIONE PER LO STATO DELLA CITTA DEL VATICANO N. XVIII LEGGE DI CONFERMA DEL DECRETO N. XI DEL PRESIDENTE DEL GOVERNATORATO, RECANTE NORME IN MATERIA DI TRASPARENZA, VIGILANZA ED INFORMAZIONE FINANZIARIA, DELL 8 AGOSTO 2013 8 ottobre 2013 LA PONTIFICIA

Dettagli

Gli Standard hanno lo scopo di:

Gli Standard hanno lo scopo di: STANDARD INTERNAZIONALI PER LA PRATICA PROFESSIONALE DELL INTERNAL AUDITING (STANDARD) Introduzione agli Standard L attività di Internal audit è svolta in contesti giuridici e culturali diversi, all interno

Dettagli

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI A N. 5 POSTI A TEMPO PIENO ED

Dettagli

Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA. Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE

Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA. Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE C.C.N.L. per il personale dipendente da imprese esercenti servizi di pulizia e servizi integrati / multi servizi. Ai

Dettagli