Presidente ADIRA Coordinatore R2RC. R2RC Il Diritto alla libera riparazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Presidente ADIRA Coordinatore R2RC. R2RC Il Diritto alla libera riparazione"

Transcript

1 CONFARTIGIANATO AUTORIPARAZIONE Vicenza 21 marzo 2009 Bruno Beccari Presidente ADIRA Coordinatore R2RC Campagna di informazione Europea R2RC Il Diritto alla libera riparazione 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 1

2 Il Post vendita automobilistico Mercato originato dall uso della vettura che per mantenere le sue caratteristiche di affidabilità e di sicurezza e per garantire il controllo delle emissioni ha bisogno di regolare manutenzione e riparazione. 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 2

3 Costo Medio Annuo per Vettura Vettura con costo medio d acquisto di 18/ Percorrenza media annua km Residenza in provincia di medie dimensioni Ammortamento annuo Assicurazione Carburante Bollo Circolazione 220 Manutenzione/Riparazione i 730 Ammortamento gomme 3 anni 150 Autostrada (? ) 250 TOTALE Euro Non considerato: Garage, lavaggi,accessori. Fonte ADIRA 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 3

4 Mercato italiano after - market Parco circolante : 36 milioni i di autoveicoli (più 4 milioni di veicoli commerciali ) Valore stimato : 26.2 miliardi di Euro solo auto (a prezzi consumo inclusa M.O. e senza pneumatici) Valore solo ricambi : 15 miliardi di Euro (dicui Quote di mercato : miliardi di ricambi per carrozzeria) 45% mercato indipendente 55% Costruttori tt Costo medio di riparazione per auto: 730 fonte : ADIRA 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 4

5 Profilo del settore AM In Europa: piccole medie imprese addetti In Italia: piccole medie imprese addetti 30 miliardi di Euro di fatturato t 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 5

6 Ruolo degli operatori del settore indipendente Assicurare a milioni di automobilisti prossimità e qualità di servizio, libertà di scelta e costi competitivi per la manutenzione e la riparazione degli autoveicoli. Gli operatori indipendenti sono rappresentati da una ampia fascia di piccole medie aziende che comprende: produttori di componenti ed accessori, produttori di strumenti diagnostici ed attrezzature di officina,distributori di ricambi,carrozzerie, officine meccaniche, centri di revisione etc. 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 6

7 CAMPAGNA R2RC vv COMITATO NAZIONALE promosso da: ADIRA, AICA, CNA, CONFARTIGIANATO 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 7

8 Perchè crediamo sia necessaria la Campagna R2RC? Perché sia mantenuto un regime di libera concorrenza per il settore della distribuzione e della riparazione auto a beneficio del consumatore 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 8

9 Europa R2RC, la campagna per il diritto alla riparazione, è una iniziativa promossa congiuntamente,a livello europeo, dalle organizzazioni di categoria FIGIEFA, EGEA, AIRC, CECRA, AIRC e FIA che rappresentano i diversi operatori dell after market indipendente (IAM) e gli automobilisti. 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 9

10 Italia In Aprile 2008 si è costituito il Comitato Italiano per la campagna R2RC. Ne fanno parte: ADIRA ( Associazione distributori Ricambi) AICA ( Associazione Costruttori attrezzature) CNA (Autoriparazione) CONFARTIGIANATO (Autoriparazione) 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 10

11 Finalità Migliorare la visibilità della distribuzione e della riparazione indipendente ed assicurare un futuro a migliaia di piccole e medie imprese (PMI). Difendere il diritto dei consumatori (automobilisti) di poter scegliere liberamente presso chi far riparare la propria vettura con la garanzia del rispetto delle norme di sicurezza e di salvaguardia dell ambiente. Garantire una concorrenza effettiva per il mercato dei pezzi di ricambio, delle attrezzature d officina e della riparazione dei veicoli. Promuovere un contesto regolamentare che salvaguardi gli interessi i dell IAM. Garantire una mobilità sostenibile in tutta la UE. 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 11

12 Il mercato 2 canali distributivi OEM - Immagine e Risorse Marchi molto conosciuti e coinnvolgimento di professionisti di alto profilo Forti mezzi finanziari e grande presenza sul mercato Forte rappresentanza a Brussels (ACEA + Rappresentanze dei singoli Costruttori ) Conseguenze: Forte influenza politica a Brussels ai più alti livelli Capacità di influenzare e fornire raccomandazioni per il settore automotive. (CARS 21) IAM - Immagine e Risorse IAM non ben conosciuto nei centri decisionali della EU e scarsa immagine Scarsa visibilità delle piccole medie imprese Rappresentati dalle associazioni della filiera. Conseguenze: IAM deve sempre prima spiegare chi siamo e cosa facciamo IAM deve combattere per essere ascoltato 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 12

13 Perchè è necessario lo IAM Per la libera concorrenza nel post-vendita auto che significa: Un canale di vendita per i componentisti Una alternativa di fornitura per i riparatori La possibilità di scelta per i consumatori per la manutenzione della propria auto Mobilità sostenibile Una forte prospettiva per le PME in Europa La libera concorrenza è possibile solo attraverso l IAM 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 13

14 Legislazione EU Quadro normativo per l IAM o BER 1400/2002 quale futuro? o Nuovo regime di omologazione per veicoli e componenti (2007/46 CE) o Normative per la difesa dell ambiente ( Euro 5-715/2007 Euro 6 per Autocarri) o Normative per la protezione dei consumatori o Diritto di proprietà intellettuale o Telematica, Garanzia, Sicurezza, A Brussels viene deciso il quadro normativo per il mercato del IAM 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 14

15 Nuove sfide La Rivoluzione tecnologica nei veicoli 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 15

16 Cambia la tecnologia dei veicoli Moltiplicazione dei modelli e loro varianti. Centraline elettroniche multiple comandate da software complessi e molteplici BUS-networks. Innovazioni tecnologiche e progressi nei sistemi di controllo delle emissioni, sicurezza e conforto. Nuove tecnologie = aumento della complessità della riparazione del veicolo 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 16

17 Cambia la riparazione dei veicoli I professionisti i dell IAM devono confrontarsi con questi rapidi ed importanti cambiamenti tecnologici Sono richiesti aggiornamenti molto frequenti di : Data-base ed informazioni attrezzatura Professionalità e sapere. 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 17

18 Accesso alle informazioni tecniche I moderni servizi di manutenzione e di riparazione non sono possibili senza il libero accesso a : Tutte le informazioni tecniche e di formazione. Attrezzature di diagnostica e di prova. Parti di ricambio. 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 18

19 Rischi possibili Molti operatori indipendenti costretti a chiudere I Distributori indipendenti perderanno i loro clienti I Componentisti perderanno il loro mercato di ricambio La sopravivenza di tutto il settore IAM sarà messa a rischio I Consumatori saranno privati della loro libertà di scelta in un mercato monopolizzato dai Costruttori 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 19

20 . Minaccia seria di chiusura per molti operatori, senza il libero accesso alle informazioni tecniche, alle attrezzature ed ai ricambi 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 20

21 Significa Difesa del Diritto per le piccole e medie aziende di rimanere sul mercato Diritto itt per i Consumatori di libera scelta per una mobilità sostenibile 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 21

22 Obbiettivi della campagna R2RC Creare consapevolezza fra i professionisti del IAM spiegando i rischi tecnologici. Creare conoscenza in tutti i centri decisionali Europei e Nazionali dei problemi e delle necessità specifiche del settore IAM. Con l obbiettivo di assicurare che: La Legislazione Europea tenga nel dovuto conto il principo del Diritto alla riparazione. L accesso alle informazioni tecniche diventi una pratica comune. Venga migliorata la situazione delle PMI operanti nel settore IAM. Il mercato dei ricambi, dei servizi e della riparazione sia un mercato libero. I consumatori siano liberi di scegliere l officina di loro fiducia e possano beneficiare i di prezzi competitivi i per I ricambi. 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 22

23 CONCLUSIONI Le sfide del settore richiedono soluzioni importanti. E giunto il momento per azioni comuni da parte di tutte parti interessate R2RC DIRITTO ALLA RIPARAZIONE E LA CAMPAGNA DI ALTO PROFILO PER INTERESSARE OGNI LIVELLO DECISIONALE DELLA LEGISLAZIONE EUROPEA 24 marzo 2009 COMITATO ITALIANO "R2RC" 23

Investire nel settore automotive significa accelerare la crescita. moltiplicatore

Investire nel settore automotive significa accelerare la crescita. moltiplicatore Investire nel settore automotive significa accelerare la crescita moltiplicatore Ogni 1 di valore aggiunto creato dalle imprese automotive della fase industriale genera 2,2 addizionali di valore aggiunto

Dettagli

Il nuovo quadro normativo per l aftermarket automobilistico

Il nuovo quadro normativo per l aftermarket automobilistico Il nuovo quadro normativo per l aftermarket automobilistico Questo documento è una traduzione libera, non ufficiale della brochure editata da FIGIEFA per conto della Campagna R2RC. L originale in lingua

Dettagli

LE PROPOSTE DELLE IMPRESE DELL AUTORIPARAZIONE INDIPENDENTE PER LA XVI LEGISLATURA:

LE PROPOSTE DELLE IMPRESE DELL AUTORIPARAZIONE INDIPENDENTE PER LA XVI LEGISLATURA: LE PROPOSTE DELLE IMPRESE DELL AUTORIPARAZIONE INDIPENDENTE PER LA XVI LEGISLATURA: - il diritto alla riparazione a difesa del cittadino- automobilista - un contributo concreto alla mobilità sostenibile

Dettagli

ANFIA La contraffazione dei Ricambi di Auto e Motocicli

ANFIA La contraffazione dei Ricambi di Auto e Motocicli ANFIA La contraffazione dei Ricambi di Auto e Motocicli Modena, 18 Novembre 2013 1 Chi siamo ANFIA, Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica, con oltre 220 aziende associate, rappresenta

Dettagli

Mariarosa Baroni NGV Italy Presidente

Mariarosa Baroni NGV Italy Presidente Le barriere da rimuovere per rispondere alle aspettative della UE e del settore industriale per il NG (CNG, GNL e Biogas) nel breve e medio periodo Autopromotec - 22 maggio 2015 Mariarosa Baroni NGV Italy

Dettagli

ai milanesi è Automobili per passione www.autorigoldi.it da 3 generazioni piace

ai milanesi è Automobili per passione www.autorigoldi.it da 3 generazioni piace è Automobili per passione da 3 generazioni piace ai milanesi La seconda generazione AutoRigoldi con il presidente del Gruppo Volkswagen Heinz Nordhoff Cortesia, disponibilità e attenzione. Questi i motivi

Dettagli

www.quattroruotepro.it

www.quattroruotepro.it www.quattroruotepro.it holeinone.it Banche dati - Prodotti e servizi Soluzioni personalizzate Business Intelligence - Formazione Assicurazioni Automotive Autoriparazione Via Gianni Mazzocchi 1/3 20089

Dettagli

Audizione presso le Commissioni riunite VI Finanze e X Attività Produttive Camera dei Deputati 8 giugno 2015. Position Paper Ddl Concorrenza (C.

Audizione presso le Commissioni riunite VI Finanze e X Attività Produttive Camera dei Deputati 8 giugno 2015. Position Paper Ddl Concorrenza (C. Audizione presso le Commissioni riunite VI Finanze e X Attività Produttive Camera dei Deputati 8 giugno 2015 La filiera automotive chi siamo Position Paper Ddl Concorrenza (C.3012) ANFIA - - è una delle

Dettagli

Il nuovo regolamento di esenzione per categoria sugli autoveicoli. Le norme attualmente in vigore e le nuove norme

Il nuovo regolamento di esenzione per categoria sugli autoveicoli. Le norme attualmente in vigore e le nuove norme Il nuovo regolamento di esenzione per categoria sugli autoveicoli Le norme attualmente in vigore e le nuove norme 1 Perché é un nuovo regime specifico? Il regime attuale scade il 30.9.2002 Il regime attuale

Dettagli

FIGIEFA. Il nuovo regolamento d esenzione per categoria del settore Automobilistico 1400/2002/EC

FIGIEFA. Il nuovo regolamento d esenzione per categoria del settore Automobilistico 1400/2002/EC FIGIEFA FEDERAZIONE INTERNAZIONALE DEI GROSSISTI, IMPORTATORI & ESPORTATORI DI FORNITURE PER AUTOVEICOLI FEDERAZIONE INTERNAZIONALE DEI DISTRIBUTORI DELL AFTERMARKET AUTOMOBILISTICO Il nuovo regolamento

Dettagli

LE SOLUZIONI PER L AUTO AZIENDALE

LE SOLUZIONI PER L AUTO AZIENDALE LE SOLUZIONI PER L AUTO AZIENDALE Ermanno Molinari Bologna, martedì 13 novembre 2012 iziativa LE SOLUZIONI PER L AUTO AZIENDALE L ascesa delle auto aziendali coincide con l avvento della motorizzazione

Dettagli

Commissione Finanze della Camera dei deputati. Audizione Assogasliquidi/Federchimica

Commissione Finanze della Camera dei deputati. Audizione Assogasliquidi/Federchimica Commissione Finanze della Camera dei deputati Riforma della disciplina delle tasse automobilistiche e altre disposizioni concernenti l'imposizione tributaria sui veicoli (AC 2397) Audizione Assogasliquidi/Federchimica

Dettagli

Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI

Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI Energia ed automotive: la rivoluzione è già in atto. Ing. Luigi Di Matteo Area Professionale Tecnica- ACI Decreto Legislativo 30 maggio 2005, n. 128 Attuazione della direttiva 2003/30/CE relativa alla

Dettagli

Spettabile COMUNE DI SANLURI VIA CARLO FELICE 09025 SANLURI (VS)

Spettabile COMUNE DI SANLURI VIA CARLO FELICE 09025 SANLURI (VS) Spettabile COMUNE DI SANLURI Gentile COMUNE DI SANLURI, benvenuto! Lei è entrato nel mondo PuntoPro. Il nostro lavoro è rivolto alla Sua totale soddisfazione e per questo vorremmo farle conoscere la Professionalità

Dettagli

Dati e soluzioni digitali per i professionisti dell automotive

Dati e soluzioni digitali per i professionisti dell automotive Quattroruote Professional è la divisione di Editoriale Domus che da anni realizza e offre ai professionisti dei settori automobilistico, assicurativo e autoriparativo una vasta gamma di soluzioni tra cui

Dettagli

Sommario. Torino, 7 giugno 2011. Filiera Automotive.2. Entrata in vigore della modifica alla Direttiva 2003/96/CE. 3. Effetti prodotti Criticità.

Sommario. Torino, 7 giugno 2011. Filiera Automotive.2. Entrata in vigore della modifica alla Direttiva 2003/96/CE. 3. Effetti prodotti Criticità. Torino, 7 giugno 2011 Proposta di direttiva recante modifica alla Direttiva 2003/96/CE sulla tassazione dei prodotti energetici che ristruttura il quadro comunitario per la tassazione dei prodotti energetici

Dettagli

Conoscere dove siamo per sapere dove andare

Conoscere dove siamo per sapere dove andare Studio ad hoc Confartigianato Veneto Studio ad hoc per Conoscere dove siamo per sapere dove andare Copyright GiPA Italia 1 Presentazione GiPA 2014 Metodologia delle Banche Dati ATO e PAD Banca Dati Automobilisti

Dettagli

Il settore Automotive include le aree della Produzione, della Componentistica e della Distribuzione.

Il settore Automotive include le aree della Produzione, della Componentistica e della Distribuzione. Appunti: 2 Il settore Automotive include le aree della Produzione, della Componentistica e della Distribuzione. L area della Distribuzione e Riparazione che ci riguarda direttamente occupa oltre 254.000

Dettagli

La giusta direzione per dare forza alla tua impresa.

La giusta direzione per dare forza alla tua impresa. La giusta direzione per dare forza alla tua impresa. CHI SIAMO Assofermet è l Associazione Nazionale delle imprese del commercio, della distribuzione e della prelavorazione di prodotti siderurgici, dei

Dettagli

PROSPETTIVE PER LA DISTRIBUZIONE AUTOMOTIVE IN EUROPA ED IN ITALIA

PROSPETTIVE PER LA DISTRIBUZIONE AUTOMOTIVE IN EUROPA ED IN ITALIA PROSPETTIVE PER LA DISTRIBUZIONE AUTOMOTIVE IN EUROPA ED IN ITALIA Lube Day 2012 Milano, 9 Novembre 2012 Luca Montagner ICDP Quintegia Lube Day 2012 Milano, 9 Novembre 2012 1 CHI SIAMO? Società di ricerca,

Dettagli

Infrastrutture e mobilità per vincere la sfida di Expo

Infrastrutture e mobilità per vincere la sfida di Expo MOBILITY CONFERENCE 2014 Infrastrutture e mobilità per vincere la sfida di Expo Avv. Marzio Agnoloni Amministratore Delegato Autostrada Pedemontana Lombarda S.p.A. 11 Febbraio 2014 1 Indice Inquadramento

Dettagli

La mobilità sostenibile nel contesto urbano LE OPPORTUNITA DA COGLIERE Letizia Rigato

La mobilità sostenibile nel contesto urbano LE OPPORTUNITA DA COGLIERE Letizia Rigato La mobilità sostenibile nel contesto urbano LE OPPORTUNITA DA COGLIERE Letizia Rigato Convegno Direzione Futuro Mobilità Elettrica e Autoriparazione 18 maggio 2013 ore 15.00 CROWNE PLAZA, via Po 197 -

Dettagli

Interventi. Strategie. siamo qui. Fabbisogni. Punti forza/debolezza/opportunità/minacce. Contesto generale

Interventi. Strategie. siamo qui. Fabbisogni. Punti forza/debolezza/opportunità/minacce. Contesto generale Il percorso logico Interventi Strategie siamo qui Fabbisogni Punti forza/debolezza/opportunità/minacce Contesto generale Analisi di contesto Indicatori di contesto (individuati dall UE obbligatori) Valutazione

Dettagli

L esodo dell autotrasporto dall Italia e l impatto sull economia della filiera

L esodo dell autotrasporto dall Italia e l impatto sull economia della filiera Conferenza Stampa L esodo dell autotrasporto dall Italia e l impatto sull economia della filiera Modena, 31 marzo 2015 1 Introduzione Questo studio si prefigge lo scopo di analizzare e valutare: 1) l impatto

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

Questionario on-line Indagine ricambi

Questionario on-line Indagine ricambi Questionario on-line Indagine ricambi Analisi risultati Michele Quaglia 1) Attività dell Officina (risposta multipla) Attività dell'officina Meccatronica Carrozzeria Gommista Attività dell'officina Meccatronica

Dettagli

«Il contributo dei pneumatici»

«Il contributo dei pneumatici» MOBILITA SOSTENIBILE: IL PRESENTE E IL FUTURO «Il contributo dei pneumatici» No smog Mobility - Palermo, 30 settembre 2011 A cura di: Fabio Bertolotti Direttore Assogomma I PNEUMATICI I pneumatici sono

Dettagli

COME OTTIMIZZARE I COSTI DI GESTIONE

COME OTTIMIZZARE I COSTI DI GESTIONE FLOTTE AZIENDALI COME OTTIMIZZARE I COSTI DI GESTIONE di Cristiano Benazzi Produzione e logistica >> Sistemi di management La formula del noleggio per la disponibilità di beni e servizi non di proprietà,

Dettagli

Fossano, 27 Marzo 2015 G.E.M. SRL CUNEO - ALBA - SAVONA 1

Fossano, 27 Marzo 2015 G.E.M. SRL CUNEO - ALBA - SAVONA 1 Fossano, 27 Marzo 2015 1 CONFRONTO MERCATO ITALIA DAL 2010 AL 2014 Evoluzione degli operatori vendita autoricambi Evoluzione delle officine di autoriparazione Andamento del nostro mercato Età del parco

Dettagli

Fatturazione elettronica: oltre le barriere affidando alla banca l intero processo

Fatturazione elettronica: oltre le barriere affidando alla banca l intero processo Fatturazione elettronica: oltre le barriere affidando alla banca l intero processo Roberto Gorlier Direzione Commerciale/Responsabile Trade Italia ed estero 1 Roma, 20 novembre 2007 Le fatture scambiate

Dettagli

Contributo di Altroconsumo

Contributo di Altroconsumo Contributo di Altroconsumo Audizione sulla filiera dell automotive in Italia a seguito della grande crisi del gruppo Volkswagen presso la X Commissione (Attività produttive, commercio e turismo) della

Dettagli

Andamento generale e specificità della Sicilia

Andamento generale e specificità della Sicilia ANALISI DEL MERCATO AUTOMOTIVE ANALISI DEL MERCATO AUTOMOTIVE Andamento generale e specificità della Sicilia Mercato europeo La crisi del settore dell'auto continua senza sosta e si sta aggravando ulteriormente,

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - AUTORIPARATORE AUTO E

Dettagli

Noleggio Semplice. www.noleggiosemplice.it. Noleggio a lungo termine autovetture e veicoli commerciali per imprese e professionisti

Noleggio Semplice. www.noleggiosemplice.it. Noleggio a lungo termine autovetture e veicoli commerciali per imprese e professionisti Noleggio Semplice Noleggio a lungo termine autovetture e veicoli commerciali per imprese e professionisti La gestione della tua auto non è mai stata più semplice La gestione dei veicoli aziendali è diventata

Dettagli

280 aziende associate

280 aziende associate Convegno Centro Studi Promotor Università di Bologna L auto a metà del guado nell anno orribile 2009 Guido Rossignoli Roma, 28 Maggio 2009 ANFIA e la Filiera Automotive ANFIA, Associazione Nazionale Filiera

Dettagli

Autronica Tagliandi. Mediakit

Autronica Tagliandi. Mediakit Autronica Tagliandi Mediakit 2014 Autronica Tagliandi - Webkit 2014 Autronica Tagliandi: un servizio tecnico per aumentare la redditività della vostra rete Autronica Tagliandi è un servizio on-line per

Dettagli

VERIFICA DEL PARCO AUTO CENSITO AL 2011

VERIFICA DEL PARCO AUTO CENSITO AL 2011 Chiudi Stato: Salvato in versione definitiva Credenziali non riconosciute o sessione scaduta, si prega di chiudere la finestra, grazie. 3 MONITORAGGIO DELLE AUTO DI SERVIZIO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Affermarsi nel mercato: la formazione che crea valore

Affermarsi nel mercato: la formazione che crea valore Affermarsi nel mercato: la formazione che crea valore Milano, 20 novembre 2014 Agenda Agenda: Introduzione a Goodyear Dunlop Lo scenario del mercato dei pneumatici Il target degli interventi formativi

Dettagli

Prodotti a marchio del distributore: sviluppo nel mercato e valore creato. Guido Cristini Convegno Marca 2013 Bolognafiere, 16 gennaio 2013

Prodotti a marchio del distributore: sviluppo nel mercato e valore creato. Guido Cristini Convegno Marca 2013 Bolognafiere, 16 gennaio 2013 Prodotti a marchio del distributore: sviluppo nel mercato e valore creato Guido Cristini Convegno Marca 2013 Bolognafiere, 16 gennaio 2013 Agenda 1 2 Il ruolo della marca commerciale nell economia italiana

Dettagli

QUALITÀ LIBERTÀ SICUREZZA

QUALITÀ LIBERTÀ SICUREZZA QUALITÀ LIBERTÀ SICUREZZA Riparazioni senza compromessi a tutela della sicurezza e dei consumatori Davide Galli presidente Federcarrozzieri Il marchio di qualità In ambito internazionale, la strategia

Dettagli

LOCAZIONE VEICOLI EFFICIENZA NELLA CAR POLICY E BENEFICI PER LE AZIENDE. Pietro Teofilatto ANIASA. Milano, 23 ottobre 2013

LOCAZIONE VEICOLI EFFICIENZA NELLA CAR POLICY E BENEFICI PER LE AZIENDE. Pietro Teofilatto ANIASA. Milano, 23 ottobre 2013 LOCAZIONE VEICOLI EFFICIENZA NELLA CAR POLICY E BENEFICI PER LE AZIENDE Pietro Teofilatto Milano, 23 ottobre 2013 Agenda Scenario del mercato dell auto e del noleggio Nuovo ruolo del Fleet manager: car

Dettagli

Energia Elettrica Gas Naturale

Energia Elettrica Gas Naturale Energia Elettrica Gas Naturale Liberarsi dai limiti, richiede Energia. Chi siamo Giovane realtà attiva nella vendita di energia elettrica e gas naturale BeeTwin S.p.A. è una giovane realtà presente nel

Dettagli

soluzioni finanziarie

soluzioni finanziarie s.r.l. soluzioni finanziarie per grandi imprese pmi e privati www.alifinservice.com perché scegliere noi Alifin Service si pone come interlocutore privilegiato nel settore Finanza attraverso la creazione

Dettagli

2 AutoSIcura - presentazione aziendale

2 AutoSIcura - presentazione aziendale I grandi attori del mercato automobilistico sono alla ricerca di un interlocutore che operi con metodo imprenditoriale, professionale, ma soprattutto etico 2 AutoSIcura - presentazione aziendale Garantire

Dettagli

Una politica industriale per l innovazione

Una politica industriale per l innovazione Una politica industriale per l innovazione Focus PMI innovative Stefano Firpo Ivrea, 18 novembre 2015 MiSE DG Politica Industriale, Competitività e PMI Da 3 anni il Governo sta costruendo una politica

Dettagli

S.G.S. PARCO DELLO SPORT VALCO SAN PAOLO SPA

S.G.S. PARCO DELLO SPORT VALCO SAN PAOLO SPA V1.0 S.G.S. PARCO DELLO SPORT VALCO SAN PAOLO SPA ANALISI PRELIMINARE S.I.A. RIF. BP_SGS-PS-VSP_v10 [Anno] INDICE 1 INDAGINE CONOSCITIVA... 4 1.1 LA PROPOSTA.... 4 1.2. LE MOTIVAZIONI DELLA PROPOSTA....

Dettagli

Lead Market Nuove opportunità per il mondo del lavoro. (a cura di Antonello Pezzini)

Lead Market Nuove opportunità per il mondo del lavoro. (a cura di Antonello Pezzini) Lead Market Nuove opportunità per il mondo del lavoro (a cura di Antonello Pezzini) Lead Market I LM sono una delle iniziative più importanti per la politica d innovazione e per la competitività dell Unione

Dettagli

L ascensore: scende o sale? Tendenze dell Industria italiana di Ascensori e Scale Mobili. A cura del Servizio Centrale Studi Economici ANIE

L ascensore: scende o sale? Tendenze dell Industria italiana di Ascensori e Scale Mobili. A cura del Servizio Centrale Studi Economici ANIE Tendenze dell Industria italiana di Ascensori e Scale Mobili A cura del Servizio Centrale Studi Economici ANIE Con il contributo di: INDICE Premessa pag. 1 1. CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE E SOMMARIO pag.

Dettagli

Le Nanotecnologie e le esigenze di innovazione competitiva nelle imprese manifatturiere

Le Nanotecnologie e le esigenze di innovazione competitiva nelle imprese manifatturiere Le Nanotecnologie e le esigenze di innovazione competitiva nelle imprese manifatturiere GIANMARCO GIORDA Direttore Operativo ANFIA - Amministratore Delegato ANFIA Service Torino 14 aprile 2010 1 1 Chi

Dettagli

Energia e trasporti: il ruolo del metano

Energia e trasporti: il ruolo del metano Metano e trasporti per il governo della mobilità Energia e trasporti: il ruolo del metano di Edgardo Curcio Presidente AIEE Parma, 16 marzo 2010 Centro Congressi Paganini Indice della presentazione 1.

Dettagli

Roberto Vavassori Presidente ANFIA

Roberto Vavassori Presidente ANFIA Roberto Vavassori Presidente ANFIA Roma, 27 novembre 2015 Rilevanza dell industria della mobilità nel contesto italiano ed europeo Addetti (diretti e indiretti della filiera produttiva) Europa 12 mln Italia

Dettagli

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(Testo rilevante ai fini del SEE) L 129/52 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 28.5.2010 REGOLAMENTO (UE) N. 461/2010 DELLA COMMISSIONE del 27 maggio 2010 relativo all applicazione dell articolo 101, paragrafo 3, del trattato sul funzionamento

Dettagli

Responsabile tecnico

Responsabile tecnico Responsabile tecnico La figura è stata rilevata nei seguenti gruppi di attività economica della classificazione Ateco 91: G 50.2 Manutenzione e riparazione di autoveicoli Figure professionali contigue:

Dettagli

Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue

Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue Rassegna Stampa del 3 aprile 2015 Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue E' QUANTO EMERGE DALL ANALISI CONDOTTA A LIVELLO MONDIALE DALLA SOCIETÀ GLOBALE DI CONSULENZA

Dettagli

REPORT SULL IMPATTO SOCIALE FUORI STRADA. Le pretese dell industria automobilistica.

REPORT SULL IMPATTO SOCIALE FUORI STRADA. Le pretese dell industria automobilistica. In assenza di una regolamentazione legislativa, i progressi tecnici sono stati usati per produrre automobili più potenti e più inquinanti, piuttosto che per ottenere riduzioni nelle emissioni di CO2. REPORT

Dettagli

IAM TREND ITALIA. Analisi di Mercato al 28 Febbraio 2015

IAM TREND ITALIA. Analisi di Mercato al 28 Febbraio 2015 di Mercato IAM Politecnico di Torino Caserta 26 marzo 2015 www.rischiovalore.polito.it Gruppo di Ricerca Rischio Competitivo e Valore d Impresa IAM TREND ITALIA. Analisi di Mercato al 28 Febbraio 2015

Dettagli

Silca S.p.A. Profilo Aziendale

Silca S.p.A. Profilo Aziendale 3 Silca S.p.A. Profilo Aziendale Visione Silca La Visione Silca Essere leader mondiale nella vendita di chiavi grezze e macchine duplicatrici in termini di innovazione, quote di mercato, redditività e

Dettagli

Scenari e prospettive del settore auto Roma, 18 Dicembre 2014

Scenari e prospettive del settore auto Roma, 18 Dicembre 2014 Scenari e prospettive del settore auto Cristiana Petrucci Responsabile Centro Studi e Statistiche Unione Petrolifera L UNRAE in numeri Auto, Commerciali, Industriali, Bus, Caravan, Autocaravan, Assistenza,

Dettagli

IL MONDO PEUGEOT Più di 10.000 punti vendita in Europa sempre a vostra disposizione. Scegliendo una Peugeot, avrete la sicurezza di beneficiare di servizi e prestazioni di una rete disponibile e a voi

Dettagli

Vorreste un socio instancabile e professionale? Chiedete a Tecnomotor

Vorreste un socio instancabile e professionale? Chiedete a Tecnomotor Vorreste un socio instancabile e professionale? EDIZIONI SEMANTICA PER L'AUTOMOBILE Giugno 2004 a cura della Redazione Il successo di un officina nel futuro più prossimo sarà sicuramente legato alla volontà

Dettagli

Roberto Meregalli as.ambiente@comune.calco.lc.it

Roberto Meregalli as.ambiente@comune.calco.lc.it Roberto Meregalli as.ambiente@comune.calco.lc.it Il sistema elettrico Mercato libero o a maggior tutela? Mercato libero o a maggior tutela? Gli Oneri A2 decommissioning nucleare A3 incentivi alle fonti

Dettagli

Business plan. (schema di riferimento ) DENOMINAZIONE IMPRESA:

Business plan. (schema di riferimento ) DENOMINAZIONE IMPRESA: Business plan (schema di riferimento ) DENOMINAZIONE IMPRESA: 1 Dati progettuali di sintesi Nome impresa Indirizzo (sede legale) Forma giuridica Data di costituzione Numero soci Capitale sociale Attività

Dettagli

La nuova Unione Doganale

La nuova Unione Doganale SCHEDA CORCIULO La nuova Unione Doganale L Unione Doganale di Russia, Bielorussia e Kazakistan è uno spazio economico comune, creato nel 2010 ispirandosi all Unione Europea. Andamento export Italia verso

Dettagli

PRIMO RAPPORTO SULLA COOPERAZIONE IN ITALIA. Giuseppe Roma DG Censis. Roma 29 novembre 2012

PRIMO RAPPORTO SULLA COOPERAZIONE IN ITALIA. Giuseppe Roma DG Censis. Roma 29 novembre 2012 PRIMO RAPPORTO SULLA COOPERAZIONE IN ITALIA Giuseppe Roma DG Censis Roma 29 novembre 2012 La forza della cooperazione nell economia italiana 80 mila cooperative Circa 1 milione 350 mila occupati (7,2%

Dettagli

I NUMERI DELLA DMO. Rappresenta il 58% dei 222 Mdi degli acquisti che vengono fatti nei negozi (cd consumi commercializzabili)

I NUMERI DELLA DMO. Rappresenta il 58% dei 222 Mdi degli acquisti che vengono fatti nei negozi (cd consumi commercializzabili) 1 I NUMERI DELLA DMO Rappresenta il 58% dei 222 Mdi degli acquisti che vengono fatti nei negozi (cd consumi commercializzabili) Occupa oltre 450.000 dipendenti su 1.845.000 del commercio Investe ogni anno

Dettagli

DIREZIONE GENERALE COMMERCIO, TURISMO E SERVIZI. Programma di sviluppo del Biometano in Lombardia nella IX Legislatura.

DIREZIONE GENERALE COMMERCIO, TURISMO E SERVIZI. Programma di sviluppo del Biometano in Lombardia nella IX Legislatura. Programma di sviluppo del Biometano in Lombardia nella IX Legislatura. All inizio dell VIII Legislatura (anni 2005-2010) Regione Lombardia decide di dare ulteriore e forte impulso a politiche di contenimento

Dettagli

IL NUOVO PIANO NAZIONALE DELLA LOGISTICA 2011-2020:

IL NUOVO PIANO NAZIONALE DELLA LOGISTICA 2011-2020: MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI CONSULTA GENERALE PER L AUTOTRASPORTO E PER LA LOGISTICA IL NUOVO PIANO NAZIONALE DELLA LOGISTICA 2011-2020: EFFETTI SUL TERRITORIO ROCCO GIORDANO Verona,

Dettagli

VERIFICA DEL PARCO AUTO CENSITO AL 2011

VERIFICA DEL PARCO AUTO CENSITO AL 2011 Chiudi Stato: Salvato in versione definitiva Credenziali non riconosciute o sessione scaduta, si prega di chiudere la finestra, grazie. 3 MONITORAGGIO DELLE AUTO DI SERVIZIO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Dettagli

BREVE PRESENTAZIONE AZIENDALE

BREVE PRESENTAZIONE AZIENDALE BREVE PRESENTAZIONE AZIENDALE Per mobilità sostenibile si intende un sistema di mobilità urbana in grado di conciliare il diritto alla mobilità con l esigenza di ridurre l inquinamento e le esternalità

Dettagli

La soluzione di mobilità alternativa.

La soluzione di mobilità alternativa. La soluzione di mobilità alternativa. 2 Qualità, flessibilità, efficienza. DriveCompany è una società di consulenza specializzata nella fornitura di servizi di noleggio a lungo termine di autovetture e

Dettagli

Guadagnare, lavorare e innovare: il ruolo del riciclo nella green economy

Guadagnare, lavorare e innovare: il ruolo del riciclo nella green economy n. 022 - Martedì 31 Gennaio 2012 Guadagnare, lavorare e innovare: il ruolo del riciclo nella green economy Questo breve report dell Agenzia Europea per l'ambiente prende in esame il ruolo del riciclo nella

Dettagli

B2act. Gli esperti Brokerfleet del Noleggio a Lungo Termine al servizio degli Associati Manageritalia

B2act. Gli esperti Brokerfleet del Noleggio a Lungo Termine al servizio degli Associati Manageritalia B2act Gli esperti Brokerfleet del Noleggio a Lungo Termine al servizio degli Associati Manageritalia Sede Legale: 20156 Milano Via Salvator Rosa 14 Tel. +39 02 31083571; fax +39 02 31083599 info@brokerfleet.it;

Dettagli

4 MONITORAGGIO SUI COSTI DELLE AUTO DI SERVIZIO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

4 MONITORAGGIO SUI COSTI DELLE AUTO DI SERVIZIO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Stato: Definitivo 4 MONITORAGGIO SUI COSTI DELLE AUTO DI SERVIZIO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PARCO AUTO CENSITO AL 2012 Tabella 1 Disponibilità di autovetture al 31/12/2012 La disponibilità di autovetture

Dettagli

CNG E BIOMETANO UNA SINERGIA PER LA RETE DISTRIBUTIVA NAZIONALE

CNG E BIOMETANO UNA SINERGIA PER LA RETE DISTRIBUTIVA NAZIONALE CNG E BIOMETANO UNA SINERGIA PER LA RETE DISTRIBUTIVA NAZIONALE PAOLO VETTORI Presidente WWW.ASSOGASMETANO.IT Promuove il metano e biometano quali carburanti per i trasporti privati e pubblici Associa

Dettagli

Usato Smile e l automobilista ti sorride

Usato Smile e l automobilista ti sorride Usato Smile e l automobilista ti sorride Proponi anche tu Usato Smile e otterrai: Nasce un nuovo servizio che ti offre nuove opportunità L accesso a una flotta potenziale di 2,5 milioni di veicoli questo

Dettagli

Il garage Informazioni per il PD

Il garage Informazioni per il PD Informazioni per il PD 1/5 Compito Com è organizzato un moderno garage? Che ruolo ha un garagista al giorno d oggi? Leggere un testo informativo sui garage. Obiettivo Gli alunni studiano un garage modello.

Dettagli

Focus su filiera AUTO in Lombardia

Focus su filiera AUTO in Lombardia Focus su filiera AUTO in Lombardia IMPRESE, IMMATRICOLAZIONI, PARCO MACCHINE CIRCOLANTE e BILANCIA COMMERCIALE settembre 2013 a cura dell Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia 1 Focus su filiera auto

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE Assessorato all Ambiente

COMUNE DI FIRENZE Assessorato all Ambiente COMUNE DI FIRENZE Assessorato all Ambiente Protocollo d intesa tra Comune di Firenze, CNA Firenze e Confartigianato Imprese Firenze per la trasformazione a gas metano e gpl di autovetture. Premesso che

Dettagli

Prodotti a marchio del distributore: sviluppo nel mercato e valore creato. Guido Cristini Convegno Marca 2013 Bolognafiere, 16 gennaio 2013

Prodotti a marchio del distributore: sviluppo nel mercato e valore creato. Guido Cristini Convegno Marca 2013 Bolognafiere, 16 gennaio 2013 Prodotti a marchio del distributore: sviluppo nel mercato e valore creato Guido Cristini Convegno Marca 2013 Bolognafiere, 16 gennaio 2013 Agenda 1 2 Il ruolo della marca commerciale nell economia italiana

Dettagli

Comunicazione per gli autoriparatori gommisti: Decreto n.20 del 10 Gennaio 2013: cosa cambia?

Comunicazione per gli autoriparatori gommisti: Decreto n.20 del 10 Gennaio 2013: cosa cambia? Comunicazione per gli autoriparatori gommisti: Decreto n.20 del 10 Gennaio 2013: cosa cambia? Il Decreto Sulla Gazzetta Ufficiale n. 56 del 7 marzo 2013 è stato pubblicato il Decreto n. 20 del 10 gennaio

Dettagli

BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA

BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA 1 SINTESI DEL PROGETTO IMPRENDITORIALE: Tale sintesi dovrebbe dare al lettore una chiara idea del progetto imprenditoriale e dell opportunità di business che questo

Dettagli

Politiche energetiche ed ambientali. Previsioni sull energia prodotta da rinnovabili

Politiche energetiche ed ambientali. Previsioni sull energia prodotta da rinnovabili Generazione Diffusa: Impatto sulla Rete Elettrica di Trasmissione Nazionale Sviluppo della generazione diffusa in Italia MILANO, 30 APRILE 2009 Pianificazione e Sviluppo Rete / Pianificazione Rete 1 La

Dettagli

Gli incentivi non mettono in moto l automobile

Gli incentivi non mettono in moto l automobile 115 idee per il libero mercato Gli incentivi non mettono in moto l automobile di Andrea Giuricin Il rallentamento economico e la crisi finanziaria hanno avuto un forte impatto su uno dei settori più importanti

Dettagli

A cura di: Pietro Teofilatto, Direttore ANIASA

A cura di: Pietro Teofilatto, Direttore ANIASA FLOTTE A NOLEGGIO: VERSO UNA TELEMATICA 100% A cura di: Pietro Teofilatto, Direttore ANIASA Agenda Focus sull auto aziendale ed il noleggio veicoli 2009-2011: 2011: triennio difficile - TCO e ruolo Noleggio

Dettagli

Normative per l acquisto di beni ecologici

Normative per l acquisto di beni ecologici ITALIA Normative per l acquisto di beni ecologici I provvedimenti governativi per l acquisto di auto, moto ed elettrodomestici di classe A+ e A++. Focus sull impatto degli incentivi sulle vendite di frigoriferi

Dettagli

AUTO: NOVITA APPLICABILI DAL 2013 IN MATERIA DI DEDUZIONE COSTI E DETRAZIONE IVA

AUTO: NOVITA APPLICABILI DAL 2013 IN MATERIA DI DEDUZIONE COSTI E DETRAZIONE IVA AUTO: NOVITA APPLICABILI DAL 2013 IN MATERIA DI DEDUZIONE COSTI E DETRAZIONE IVA a cura del Dott. Vito e in Bitonto (BA) 1. Premessa Nel corso del 2012, il Legislatore è intervenuto sulla deducibilità

Dettagli

Il garage Informazioni per il PD

Il garage Informazioni per il PD Informazioni per il PD 1/8 Compito Gli alunni imparano come funziona un moderno garage e che profili professionali hanno le persone che vi lavorano. Obiettivo Gli alunni conoscono un garage. Materiale

Dettagli

DAL COSTO DELLA FLOTTA AL TCO

DAL COSTO DELLA FLOTTA AL TCO DAL COSTO DELLA FLOTTA AL TCO Case history LAVAZZA Corporate General Services Manager Laura Echino Milano, 23 ottobre 2013 1 IL GRUPPO IL FATTURATO 2012 1.330,7 milioni di euro 3 LAVAZZA oggi è presente

Dettagli

Sede Commerciale: Strada Privata del Golf, 32 22060 Carimate (CO) Telefono +39 02 94751548 Mail info@rentaliagroup.com Sito Web:

Sede Commerciale: Strada Privata del Golf, 32 22060 Carimate (CO) Telefono +39 02 94751548 Mail info@rentaliagroup.com Sito Web: Sede Commerciale: Strada Privata del Golf, 32 22060 Carimate (CO) Telefono +39 02 94751548 Mail info@rentaliagroup.com Sito Web: www.rentaliagroup.com Azienda Rentalia Group è un partner strategico per

Dettagli

Presentazione Ktesios S.p.a.

Presentazione Ktesios S.p.a. Presentazione Ktesios S.p.a. Università di Roma Tor Vergata Workshop di presentazione dell attività dei Laboratori di ricerca Roma 31 gennaio 2008 Ing. Massimo Minnucci Amministratore Delegato Ktesios

Dettagli

DIAMO ALLE GIOVANI IMPRESE

DIAMO ALLE GIOVANI IMPRESE DIAMO ALLE GIOVANI IMPRESE UN OPPORTUNITÀ PER IL FUTURO MODULO DI VALUTAZIONE DELLA NUOVA INIZIATIVA IMPRENDITORIALE PER ACCESSO AI SERVIZI DEGLI INCUBATORI DI IMPRESA DI: GROSSETO SCARLINO MASSA MARITTIMA

Dettagli

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione È una delle 11 Associazioni di Federazione ANIE (Federazione Nazionale delle Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche) Attraverso i suoi Gruppi rappresenta, sostiene

Dettagli

PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA. Accordi verticali e pratiche concordate

PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA. Accordi verticali e pratiche concordate PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA Accordi verticali e pratiche concordate SVILUPPO PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA Il progetto nasce da una valutazione strategica circa l esigenza di approfondire la tematica

Dettagli

"Pure Performance" per i Partner. Una direzione chiara per una crescita comune

Pure Performance per i Partner. Una direzione chiara per una crescita comune "Pure Performance" per i Partner Una direzione chiara per una crescita comune 2 "Pure Performance" per i Partner "Pure Performance" per i Partner 3 Alfa Laval + Partner Valore per il Cliente Partner per

Dettagli

AREA ISCRIZIONE OPERATORI

AREA ISCRIZIONE OPERATORI Milano, 14 luglio 2011 Prosegue la collaborazione con Confartigianato Autoriparazione in vista dell avvio del nuovo sistema nazionale di gestione dei PFU, Pneumatici Fuori Uso, un tema che riguarda direttamente

Dettagli

Le conciliazioni paritetiche Quarto rapporto annuale. CONSUMERS FORUM Roma 12 Aprile 2013

Le conciliazioni paritetiche Quarto rapporto annuale. CONSUMERS FORUM Roma 12 Aprile 2013 Le conciliazioni paritetiche Quarto rapporto annuale CONSUMERS FORUM Roma 12 Aprile 2013 Le quattro edizioni del rapporto Consumers Forum 2 marzo 2010 2 marzo 2011 1 marzo 2012 12 aprile 2013 Normativa

Dettagli

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Capitolo 1 Il marketing nell economia e nella gestione d impresa 1 1.1 Il concetto e le caratteristiche del marketing 2 1.2 L evoluzione del pensiero

Dettagli

Il settore svizzero dell automobile ha bisogno della Comunicazione Automobili!

Il settore svizzero dell automobile ha bisogno della Comunicazione Automobili! Il settore svizzero dell automobile ha bisogno della Comunicazione Automobili! Argomentario per il mantenimento in vigore della «Comunicazione riguardante gli accordi verticali nel settore del commercio

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri Analisi UNRAE delle immatricolazioni 2008 AUMENTA DI OLTRE 3 PUNTI LA QUOTA DI CITY CAR

Dettagli

Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013

Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013 Expoedilizia - Roma 21 marzo 2013 La Piattaforma europea dedicata ai professionisti dell edilizia sostenibile Iscriviti ed entra a far parte del nostro network www.construction21.eu Unioncamere del Veneto

Dettagli