Turismo FVG: strategie di sviluppo turistico

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Turismo FVG: strategie di sviluppo turistico"

Transcript

1 Turismo FVG: strategie di sviluppo turistico

2 Intervento Strutturale Art 9 L.r. 2/2002 Le Agenzie di informazione e accoglienza turistica (AIAT); sono enti funzionali della Regione, aventi personalità giuridica, autonomia gestionale, patrimoniale e contabile, sottoposti al controllo e alla vigilanza della Regione. Modificato in data 5/12/2005 E istituita l Agenzia per lo sviluppo del turismo denominata Turismo Friuli Venezia Giulia quale ente funzionale della Regione preposto alla programmazione, alla progettazione e all indirizzo dello sviluppo del sistema turistico regionale

3 Prima la gestione era divisa per ambito territoriale Intervento Gestionale

4 Intervento Gestionale ora tutto il territorio è gestito da un unico ente: Turismo FVG.

5 Intervento Funzionale Concentrazione delle funzioni in un unico ente* promozione dell immagine complessiva della regione; coordinamento dei diversi attori del sistema turistico; definizione e sviluppo del sistema di accoglienza turistica; sviluppo delle azioni di promozione e incentivazione di strumenti di integrazione pubblico - privato; programmazione, progettazione e indirizzo dello sviluppo del sistema turistico regionale; definizione di strategie volte all incremento dei flussi turistici, alla destagionalizzazione e all ampliamento dell offerta turistica. *Art 1 L.r. 2/2002 e modifiche

6 Struttura Aziendale Uffici Centrali: Sedi Periferiche: Contabilità e Personale Affari Generali e Comunitari Information Technology Statistica e Controllo Gestione Servizi al Turista Marketing e Comunicazione Promozione e Commercializzazione 15 Punti Informativi Accoglienza 52 dipendenti 54 dipendenti

7 Info Point: Accoglienza Trieste Gorizia Grado Aeroporto Ronchi dei Legionari Aquileia Udine Lignano Sabbiadoro Lignano Pineta (stagionale) Pordenone Piancavallo (stagionale) Tolmezzo Arta Terme Ravascletto Forni di Sopra Tarvisio

8 Andrea Di Giovanni

9 Rigore Prodotti/Mercati Player Brand FVG Placement

10 1. Rigore: Maggiori performance, minori costi Razionalizzazione performance di contatto Meno fiere, più workshop e più educational Razionalizzazione progetto Below The Line Idoneità alle singole funzioni Meno tipologie, più efficacia Reperimento nuove risorse Progettazione comunitaria Governance progetti turistici Riorganizzazione dell ente Assetto societario

11 2. Prodotti/Mercati: nuovi prodotti, nuovi mercati Le destinazioni I prodotti esistenti (i cluster e i club) I contenitori tematici

12 2. Prodotti/Mercati: nuovi prodotti Le destinazioni sono un prodotto!

13 2. Prodotti/Mercati: nuovi prodotti I prodotti destinazione esistenti del FVG Mare Neve Terme e wellness Montagna estiva Turismo attivo-soft adventure Turismo nautico Scoperta e touring Città d arte/cultura Enogastronomia Congressuale ed incentive Golf Turismo eventi Turismo rurale

14 2. Prodotti/Mercati: nuovi prodotti Club di Prodotto esistenti

15 I nuovi contenitori tematici Music&Live 2. Prodotti/Mercati: nuovi prodotti Art&Performance Sport & Competition

16 2. Prodotti/Mercati: nuovi mercati Austria Germani a Nuovi mercati

17 2. Prodotti/Mercati: nuovi mercati

18 2. Prodotti/Mercati: nuovi mercati

19 2. Prodotti/Mercati: nuovi mercati Mercati obiettivo Italia Germania Austria Ungheria Rep. Ceca Polonia UK Paesi Scandinavi Croazia Scozia Francia Svizzera Irlanda Russia Belgio Spagna

20 3. Nuovi player e promo-commercializzazione Ridefinizione della rete di player del progetto turistico regionale Razionalizzazione e valorizzazione dei consorzi Creazione e posizionamento di prodotti con l ausilio e l apporto quotidiano dei consorzi Governance dei prodotti turistici Promocommercializzazione

21 3. Nuovi player e promo-commercializzazione Progetto di promocommercializzazione: obiettivi favorire la destagionalizzazione dei flussi turistici diversificare il prodotto turistico massimizzare l utilizzo dei posti letto migliorare il posizionamento

22 3. Nuovi player e promo-commercializzazione La TurismoFVG costituisce una DAO Destination Area Organization per la gestione, in accordo con gli operatori e i consorzi, del prodotto turistico regionale e per la definizione e gestione delle strategie di posizionamento. Il Piano di promo-commercializzazione prevede la realizzazione di una serie di azioni volte a posizionare sul mercato un prodotto articolato che comprende un pacchetto di offerte concorrenziali ed efficaci, opportunamente vendibili e gestibili.

23 3. Nuovi player e promo-commercializzazione I canali DAO TURISMO FVG Tour operator Agenzie di viaggi 4 7 Agenzie e conzorzi incoming Cral Associazioni 7 6 Turista 1 Azioni di tipo push: spingono il prodotto verso il consumatore attraverso i canali distributivi diretti e indiretti

24 4. Brand FVG: qualità e passione qualità del prodotto emozione, sentimento, appeal del brand rappresentatività prodotto

25 4. Brand FVG: qualità e passione Keyword nuova creatività emozione colore varietà qualità calore modernità attualità sentimento immediatezza rilevanza

26 4. Brand FVG: qualità e passione Processo di ridefinizione della creatività Logo On-line Materiale BTL Piano di comunicazion e / PR Banca Immagini Advertising Video

27 5. La strategia di placement On Line Fiere B2B, B2C Workshop Educational BUY FVG

28 Portale TurismoFVG

29 5. La strategia di placement on/off line Evoluzione del portale Contenuti Caratterizzazione per: Ambiti Target Offerta/prodotto Tecnologia Dms Booking CRM Pacchetti Travel 2.0 on/off line User Generated Content Social media Mobile Card

30 5. La strategia di placement on line Web 2.0 Codici QR Permettono di raggiungere direttamente il web scattando una fotografia dal proprio cellulare al codice presente su affissioni,pubblicità su riviste, biglietti del treno, ecc. Social network

31 5. La strategia di placement - fiere Piano manifestazioni estero PAESE CITTA MANIFESTAZIONE PERIODO AUSTRIA VIENNA FERIENMESSE GENNAIO DANIMARCA COPENHAGEN FERIE GENNAIO REP. CECA PRAGA HOLIDAY WORLD 4-7 FEBBRAIO BELGIO BRUXELLES SALON DE VACANCES 4-8 FEBBRAIO GERMANIA MONACO F.R.E.E FEBBRAIO UNGHERIA BUDAPEST UTAZAS 4 7 MARZO GERMANIA BERLINO ITB MARZO RUSSIA MOSCA MITT MARZO GERMANIA FRIEDRICHSHAFEN INTERBOOT SETTEMBRE POLONIA POZNAN TOUR SALON OTTOBRE GR. BRETAGNA LONDRA WTM 8 11 NOVEMBRE REP. CECA PRAGA MADI NOVEMBRE

32 5. La strategia di placement - fiere Piano manifestazioni Italia PAESE CITTA MANIFESTAZIONE PERIODO ITALIA MILANO BIT FEBBRAIO ITALIA MILANO BIT BUY ITALY BUY ITINERA BUY CLUB ITALIA COMACCHIO FIERA INT.LE del TURISMO NATURALISTICO FEBBRAIO 30 APRILE - 2 MAGGIO ITALIA TORINO SALONE DEL LIBRO MAGGIO ITALIA RAVENNA BORSA 100 CITTA D ARTE MAGGIO ITALIA RIMINI TTI OTTOBRE ITALIA MODENA SKIPASS 29 OTTOBRE 1 NOVEMBRE

33 5. La strategia di placement - fiere Piano manifestazioni - Congressuale 2010 PAESE CITTA MANIFESTAZION E Piano manifestazioni - Golf 2010 PERIODO GR. BRETAGNA LONDRA CONFEX FEBBRAIO GERMANIA FRANCOFORTE IMEX MAGGIO ITALIA RIMINI BTC 1 2 LUGLIO SPAGNA BARCELLONA EIBTM FEBBRAIO PAESE CITTA MANIFESTAZIONE PERIODO GERMANIA STOCCARDA GOLF&WELLNESS GENNAIO SVIZZERA ZURIGO WORLD OF GOLF GENNAIO FRANCIA PARIGI SALON DU GOLF MARZO SCOZIA GLASGOW THE SCOTTISH GOLF SHOW MARZO GERMANIA MONACO BMW INTERNATIONAL OPEN GIUGNO SVEZIA STOCCOLMA SAS MASTERS LUGLIO

34 5. La strategia di placement: workshop 11 workshop all estero: 6 in GERMANIA 2 in AUSTRIA 2 in POLONIA 1 in GRAN BRETAGNA 10 workshop in Italia 4 workshop specifici per il prodotto congressuale + Educational per operatori turistici in tutta la regione FVG

35 5. La strategia di placement Piano manifestazioni enogastronomia 2010 PAESE CITTA MANIFESTAZIONE PERIODO GERMANIA DÜSSELDORF PRO WEIN MARZO ITALIA VERONA VINITALY 8 12 APRILE GR. BRETAGNA LONDRA LONDON WINE&SPIRITS MAGGIO GR. BRETAGNA LONDRA IDENTITA LONDON 7 8 GIUGNO ITALIA TORINO SALONE DEL GUSTO OTTOBRE Educational e presentazioni a giornalisti e operatori provenienti da USA, UK, Germania, Austria

36 5. La strategia di placement BUY FVG Tour Operator 60 giornalisti BUY FVG Settembre

37 5. La strategia di placement 82 Tour Operator + 60 giornalisti Provenienti da: Italia, Austria, Rep Ceca, Rep Slovacca, Polonia, Germania, Norvegia, Danimarca, Svezia,Gran Bretagna, Olanda, Belgio 106 operatori regionali Nei mesi seguenti organizzazione di educational di approfondimento

38 5. La strategia di placement Vinitaly Prima collettiva dei produttori della regione Stand istituzionale e stand collettiva completamente ridisegnati Nuovi concept creativi per la comunicazione

Rigore. Prodotti/Mercati. Player. Brand FVG. Placement

Rigore. Prodotti/Mercati. Player. Brand FVG. Placement Andrea Di Giovanni Rigore Prodotti/Mercati Player Brand FVG Placement 1. Rigore: Maggiori performance, minori costi Razionalizzazione performance di contatto Meno fiere, più workshop e più educational

Dettagli

Progetto. promo-commercializzazione. TurismoFVG 2010

Progetto. promo-commercializzazione. TurismoFVG 2010 Progetto promo-commercializzazione TurismoFVG 2010 Obiettivi generali del progetto Progetto per la realizzazione di un programma di commercializzazione del prodotto turistico della Regione Friuli Venezia

Dettagli

Francia, Spagna, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Svezia, Danimarca, paesi extra U.E.: Svizzera, Russia, Germania, Austria, Gran Bretagna,

Francia, Spagna, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Svezia, Danimarca, paesi extra U.E.: Svizzera, Russia, Germania, Austria, Gran Bretagna, PIANO ANNUALE TECNICO DELLE ATTIVITA DI PROMOZIONE E ACCOGLIENZA TURISTICA PER L ANNO 2010 MERCATI E ATTIVITA DI PROMOZIONE TURISTICA DESCRIZIONE PREVISIONE RIPARTIZIONE RISORSE Mercati di riferimento:

Dettagli

PROGRAMMA 2010 DELLE INIZIATIVE DI PROMOZIONE TURISTICA

PROGRAMMA 2010 DELLE INIZIATIVE DI PROMOZIONE TURISTICA PROGRAMMA 2010 DELLE INIZIATIVE DI PROMOZIONE TURISTICA Italia Partecipazione a Fiere e borse a carattere internazionale: gennaio - Josp Fest - Journey of the Spirit Festival Roma (aperto al pubblico)

Dettagli

Oggetto: Approvazione del calendario delle iniziative e delle manifestazioni di promozione turistica per l anno 2009. LA GIUNTA REGIONALE

Oggetto: Approvazione del calendario delle iniziative e delle manifestazioni di promozione turistica per l anno 2009. LA GIUNTA REGIONALE Oggetto: Approvazione del calendario delle iniziative e delle manifestazioni di promozione turistica per l anno 2009. LA GIUNTA REGIONALE Su proposta dell Assessore allo Sviluppo economico, Ricerca, Innovazione

Dettagli

Le azioni di promozione turistica di Regione Lombardia

Le azioni di promozione turistica di Regione Lombardia Le azioni di promozione turistica di Regione Lombardia A cura di Enzo Galbiati, Dirigente della Struttura Promozione e organizzazione turistica. 16 aprile 2012 1. Dati di contesto con particolare riferimento

Dettagli

DATA AZIONE Organizzazione

DATA AZIONE Organizzazione un lungo percorso per arrivare a Terre Marchigiane di seguito un elenco delle azioni più significative realizzate con pieno successo. DATA AZIONE Organizzazione 1998 2000 Azioni di consulenza e realizzazione

Dettagli

PREMIO MARKETING 2014. Maria Elisa Buttelli Antonella D Arienzo Michele Ferrara Manuela Giordano Francesca Gori Umberto Torromeo Sabrina Tosti Guerra

PREMIO MARKETING 2014. Maria Elisa Buttelli Antonella D Arienzo Michele Ferrara Manuela Giordano Francesca Gori Umberto Torromeo Sabrina Tosti Guerra PREMIO MARKETING 2014 Maria Elisa Buttelli Antonella D Arienzo Michele Ferrara Manuela Giordano Francesca Gori Umberto Torromeo Sabrina Tosti Guerra 0 1 2 3 profilo analitico + 0,51% Arrivi rispetto al

Dettagli

PROMOZIONE 2013 _ fiere

PROMOZIONE 2013 _ fiere PROMOZIONE 2013 _ fiere PROMOZIONE 2013 _ fiere n. 8 APPUNTAMENTI COLMAR Sitv _ 09-11 novembre 2012 LUGANO I Viaggiatori _ 16-18 novembre 2012 LUSSEMBURGO Vakanz _ 18-20 gennaio 2013 BRUXELLES Salon des

Dettagli

Le attività promozionali dell'ersa per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari regionali

Le attività promozionali dell'ersa per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari regionali La dimensione economica e le specializzazioni dell agricoltura del Friuli Venezia Giulia Le attività promozionali dell'ersa per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari regionali Agenzia regionale

Dettagli

La vendita dei viaggi organizzati nella destinazione Italia nel 2014 e le previsioni per il 2015: i grandi buyer internazionali

La vendita dei viaggi organizzati nella destinazione Italia nel 2014 e le previsioni per il 2015: i grandi buyer internazionali La vendita dei viaggi organizzati nella destinazione Italia nel 2014 e le previsioni per il 2015: i grandi buyer internazionali Il sistema dei viaggi organizzati nel mondo e verso l Italia Il sistema dei

Dettagli

ENIT- AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO PRESENTA:

ENIT- AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO PRESENTA: Direzione Centrale Programmazione e Comunicazione ENIT- AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO PRESENTA: Marketing intelligence/strumenti di pianificazione strategica: le migliori pratiche per la vendita del Prodotto

Dettagli

LE DMO Modelli ed esempi internazionali e nazionali Stefan Marchioro Economia Applicata al Turismo a.a. 2012-2013 La Destination Management Organization (DMO) secondo l Organizzazione Mondiale del Turismo

Dettagli

STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA

STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA STRATEGIE REGIONALI DELLA PROMOZIONE TURISTICA Marzia Baracchino Responsabile Settore promozione Turistica PIANO STRATEGICO REGIONALE per il TURISMO PIANO STRATEGICO REGIONALE per il TURISMO miglioramento

Dettagli

Piano Tecnico di Promozione Turistica

Piano Tecnico di Promozione Turistica Assessorato al Turismo Piano Tecnico di Promozione Turistica 2012 Presentazione di Alberto CIRIO Assessore al Turismo Torino, lì 28 marzo 2012 Obiettivi Miglioramento della capacità attrattiva del Piemonte

Dettagli

PORTFOLIO COMUNICAZIONE PER IL TURISMO

PORTFOLIO COMUNICAZIONE PER IL TURISMO PORTFOLIO COMUNICAZIONE PER IL TURISMO DISTRETTO TAORMINA ETNA: LE RAGIONI DI UN SUCCESSO Creativa è stata capofila del Raggruppamento Temporaneo d Imprese che si è aggiudicato il budget di 3.800.000 euro

Dettagli

Servizio Turismo Programmazione operativa Abstract

Servizio Turismo Programmazione operativa Abstract Servizio Turismo Programmazione operativa 2015 - Abstract Abbadia San Salvatore, 31 marzo 2015 2 Progetti integrati regionali delibera R.T. n 681 del 4 agosto 2014 Obiettivo Elementi chiave Linee di intervento

Dettagli

VisitItaly Il Workshop dedicato all intera offerta turistica italiana. Lugano,

VisitItaly Il Workshop dedicato all intera offerta turistica italiana. Lugano, VisitItaly Il Workshop dedicato all intera offerta turistica italiana. Lugano, 1 novembre 2013 [pag. 2] Perché partecipare ai Workshop Meeting Italy [pag. 3] I buyer che partecipano ai Workshop Meeting

Dettagli

PROGRAMMA 2013 PREMESSA

PROGRAMMA 2013 PREMESSA PROGRAMMA 2013 PREMESSA Il Piano di Marketing del territorio allargato nasce dalla volontà delle due Camere di Commercio di Forlì- Cesena e Ravenna di realizzare un progetto comune di sviluppo delle eccellenze

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni

ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni Assemblea Soci Umbria & Bike 25 Febbraio 2015 ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni associative:

Dettagli

Relazione del Presidente Aggiornamento attività Progetto promo - commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Varie ed eventuali

Relazione del Presidente Aggiornamento attività Progetto promo - commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Varie ed eventuali ORDINE DEL GIORNO: Assemblea dei Soci Umbria Congressi 24 Febbraio 2015 Relazione del Presidente Aggiornamento attività Progetto promo - commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Varie ed eventuali

Dettagli

OVERVIEW MEETING INDUSTRY

OVERVIEW MEETING INDUSTRY OVERVIEW MEETING INDUSTRY 2009/2010 LA MEETING INDUSTRY, parte del SISTEMA TURISMO è anche SISTEMA A SE LE SUE CARATTERISTICHE PRINCIPALI: Destagionalizzazione dei flussi Spesa pro capite maggiore rispetto

Dettagli

La filiera della rappresentatività nel mondo per la Meeting Industry nazionale DONE - TO DO

La filiera della rappresentatività nel mondo per la Meeting Industry nazionale DONE - TO DO La filiera della rappresentatività nel mondo per la Meeting Industry nazionale DONE - TO DO 26 Marzo 2015 Alleanza strategica tra i Convention Bureau Europei L Europa accoglie il 50% del turismo congressuale

Dettagli

Strategie di Promocommercializzazione

Strategie di Promocommercializzazione Consulenza in Marketing turistico, Web Marketing e Destination Management Destination Management & Marketing Strategie di Promocommercializzazione Flavia Fagotto FOURTOURISM 2015 La promocommercializzazione

Dettagli

SEMINARIO Calendario fieristico 2011

SEMINARIO Calendario fieristico 2011 SEMINARIO Calendario fieristico 2011 Grand Hotel Rimini, 16 novembre 2011 ANNO 2010 2 ACCREDITI E PRESENZE FIERE 2010 Fiere Operatori 2010 Fiere Operatori 2010 VAKANTIEBEURS Utrecht 9 A 9 P BMT Napoli

Dettagli

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Turismo Veneto: il lago di Garda Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Il turismo in Italia Il turismo in Italia rappresenta il 9,5% del PIL, oltre 130 miliardi di

Dettagli

MeetingLuxury Il Workshop dedicato all offerta lusso italiana. Lugano,

MeetingLuxury Il Workshop dedicato all offerta lusso italiana. Lugano, MeetingLuxury Il Workshop dedicato all offerta lusso italiana. Lugano, 1 novembre 2013 [pag. 2] Perché partecipare ai Workshop Meeting Italy [pag. 3] I buyer che partecipano ai Workshop Meeting Italy [pag.

Dettagli

Progetto Strategico generale di promozione e comunicazione della Sardegna come destinazione turistica IMPORTO COMPLESSIVO EURO 4.000.

Progetto Strategico generale di promozione e comunicazione della Sardegna come destinazione turistica IMPORTO COMPLESSIVO EURO 4.000. Allegato alla Delib.G.R. n. 52/104 del 23.12.2011 PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE COMPETITIVITA REGIONALE ED OCCUPAZIONE FERS 2007/2013 Progetto Strategico generale di promozione e comunicazione della Sardegna

Dettagli

Collegamenti aerei da e per la Sardegna Summer 2014

Collegamenti aerei da e per la Sardegna Summer 2014 Collegamenti aerei da e per la Sardegna Summer 2014 Cagliari, 14 Aprile 2014 Collegamenti dalla Sardegna Nella stagione aeronautica Summer 2014 la Sardegna è collegata con 87 aeroporti di cui 24 nazionali

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 3457 Seduta del 24/04/2015

DELIBERAZIONE N X / 3457 Seduta del 24/04/2015 DELIBERAZIONE N X / 3457 Seduta del 24/04/2015 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI MARIA CRISTINA CANTU' CRISTINA

Dettagli

è con piacere che oggi apro questa conferenza stampa che presenta una delle iniziative più importanti attuate da Turismo Bergamo e promosse da

è con piacere che oggi apro questa conferenza stampa che presenta una delle iniziative più importanti attuate da Turismo Bergamo e promosse da Conferenza stampa di presentazione Road Promotion North Europe 2013 19 giugno 2013 ore 11 Urban Center Intervento dottor Luigi Trigona, presidente Turismo Bergamo Buon giorno a tutti, è con piacere che

Dettagli

I percorsi di viaggio

I percorsi di viaggio I percorsi di viaggio L Italia ed il turismo internazionale nel 2005 Venezia 11 Aprile 2006 Paolo Sergardi Pragma Carla Natali TNS Infratest CONTESTO DI RIFERIMENTO Il contesto di analisi è costituito

Dettagli

LA TRACCIABILITA COME STRUMENTO DI MARKETING STRATEGICO

LA TRACCIABILITA COME STRUMENTO DI MARKETING STRATEGICO VINITALY Verona 27 marzo 2012 PRESENTAZIONE PROGETTO VERIFICA SUL MERCATO DELLA TRACCIABILITA DI FILIERA LA TRACCIABILITA COME STRUMENTO DI MARKETING STRATEGICO PROGETTO ATTUATO NELL AMBITO DEL CONTRATTO

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

ART CITIES EXCHANGE: CHE COS è

ART CITIES EXCHANGE: CHE COS è ART CITIES EXCHANGE: CHE COS è Art Cities Exchange è il workshop leader per la promozione del turismo artistico-culturale italiano e del Mediterraneo. Un evento che sviluppa i tradizionali siti turistici,

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni

ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni Assemblea Soci Umbria & Bike 25 Febbraio 2015 ORDINE DEL GIORNO: Comunicazioni del Presidente Aggiornamento attività Progetto Promo-commerciale Approvazione Bilancio Consuntivo 2014 Posizioni associative

Dettagli

D.G.R. n. 42-7267 del 17.03.2014 "Quadro delle azioni di promozione e informazione turistica 2014". Aggiornamento ed integrazioni delle attivita'.

D.G.R. n. 42-7267 del 17.03.2014 Quadro delle azioni di promozione e informazione turistica 2014. Aggiornamento ed integrazioni delle attivita'. REGIONE PIEMONTE BU39S1 25/09/2014 Deliberazione della Giunta Regionale 8 settembre 2014, n. 20-286 D.G.R. n. 42-7267 del 17.03.2014 "Quadro delle azioni di promozione e informazione turistica 2014". Aggiornamento

Dettagli

ESTRATTO PROGRAMMA MARKETING 2008

ESTRATTO PROGRAMMA MARKETING 2008 ESTRATTO PROGRAMMA MARKETING 2008 1. Borse e fiere. Visti gli studi svolti in questi mesi, considerati gli approfondimenti affrontati nel seminario di marketing internazionale, considerato lo scenario

Dettagli

Il turismo trevigiano nelle dinamiche generate dal Treviso Airport Antonio Canova

Il turismo trevigiano nelle dinamiche generate dal Treviso Airport Antonio Canova Il turismo trevigiano nelle dinamiche generate dal Treviso Airport Antonio Canova A cura di Alessandro MARTINI Direttore Consorzio di Promozione Turistica MARCA TREVISO e del nuovo Consorzio di Imprese

Dettagli

AGENZIA REGIONALE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO FRIULI VENEZIA GIULIA (TurismoFVG) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

AGENZIA REGIONALE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO FRIULI VENEZIA GIULIA (TurismoFVG) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO AGENZIA REGIONALE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO FRIULI VENEZIA GIULIA (TurismoFVG) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO POR FESR 2007 2013 Obiettivo Competitività regionale e occupazione del Friuli Venezia Giulia.

Dettagli

ESTRATTO PIANO MARKETING

ESTRATTO PIANO MARKETING OBIETTIVI GENERALI ESTRATTO PIANO MARKETING QUANTITATIVI 1. Aumentare significativamente il numero degli arrivi nella provincia di Torino; 2. Allungare la permanenza di turisti in provincia (presenze);

Dettagli

BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI

BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI COMUNICATO STAMPA BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI Secondo uno studio dell'associazione Bibionese Albergatori, nella stagione 2012 Bibione ha ospitato più di 770.000 turisti. Prenotazioni

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Giuseppe Zuccon Data di nascita 24 luglio 1952 Qualifica funzionario Amministrazione APT della Provincia di Venezia Incarico attuale Responsabile centri congressi

Dettagli

Marche. Le scoprirai all infinito. Il sesto senso è qui

Marche. Le scoprirai all infinito. Il sesto senso è qui Marche. Le scoprirai all infinito. Il sesto senso è qui Marche. Le scoprirai all infinito. Il sesto senso è qui Pianificazione pubblicitaria su media nazionali ed esteri della destinazione Marche (mensili

Dettagli

www.circuitocittadarte.it

www.circuitocittadarte.it ASSOCIAZIONE CIRCUITO CITTA D ARTE DELLA PIANURA PADANA Presentazione LE 11 CITTA DEL CIRCUITO ALESSANDRIA BERGAMO BRESCIA CREMONA LODI MANTOVA PARMA PAVIA PIACENZA REGGIO EMILIA VERONA CHE COSA RAPPRESENTA

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I. Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011

DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I. Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011 DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I Obiettivi specifici del Piano turistico triennale 2011/2013 Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011 Risorse stanziate nel

Dettagli

Agenzia del Turismo documento ad uso interno BUDGET 2013

Agenzia del Turismo documento ad uso interno BUDGET 2013 BUDGET 2013 1 Alcune considerazioni prima dei numeri - PUNTO DI PARTENZA: Marketing Plan Agenzia del Turismo e dati flussi turistici 2010 2011 (vedi presentazione dedicata) Come nel 2012: TARGET: famiglie

Dettagli

TUTTO EXPLORA MARZO NEWS

TUTTO EXPLORA MARZO NEWS TUTTO EXPLORA MARZO NEWS TUTTO EXPLORA Questa che avete ricevuto è la newsletter che Explora farà mensilmente per informare gli operatori turistici, le istituzioni e tutti gli attori coinvolti delle sue

Dettagli

Chi siamo, about Pmi-feratel

Chi siamo, about Pmi-feratel A B C Deskline! Chi siamo, about Pmi-feratel PMI IT for Tourism è azienda leader in Italia nell Information Technologies in ambito turistico; dealer esclusivista del brand feratel media technologies AG

Dettagli

ENIT E PROGRAMMA NAZIONALE PER IL TURISMO

ENIT E PROGRAMMA NAZIONALE PER IL TURISMO ENIT E PROGRAMMA NAZIONALE PER IL TURISMO Dott. Andrea BABBI Direttore Generale ENIT Perugia 16 gennaio 2013 1 IL QUADRO NORMATIVO Decreto Legge 14 Marzo 2005, convertito nella Legge 14 Maggio 2005, N.80

Dettagli

STORYTELLING RACCONTA IL SUD EST

STORYTELLING RACCONTA IL SUD EST Città di Noto STORYTELLING RACCONTA IL SUD EST Azione di promozione e di marketing internazionale del Distretto del Sud Est per l incremento e la destagionalizzazione dei flussi turistici Noto, 27 novembre

Dettagli

IL PORTALE WONDERFULEXPO2015.INFO La piattaforma di prenotazione B2C e B2B. Settembre 2014

IL PORTALE WONDERFULEXPO2015.INFO La piattaforma di prenotazione B2C e B2B. Settembre 2014 IL PORTALE WONDERFULEXPO2015.INFO La piattaforma di prenotazione B2C e B2B Settembre 2014 INDICE 1- Il mercato turistico: ieri ed oggi 2- Il comportamento del turista 3- Le opportunità 4- Gli strumenti

Dettagli

Esperienze professionali

Esperienze professionali LUIGINA BENCI - CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome LUIGINA BENCI Data di nascita 29.05.1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Ex Istruttore direttivo amministrativo D5 Provincia di Siena

Dettagli

Chi siamo, about Pmi-feratel

Chi siamo, about Pmi-feratel A B C Deskline! Chi siamo, about Pmi-feratel PMI IT for Tourism è azienda leader in Italia nell Information Technologies in ambito turistico; dealer esclusivista del brand feratel media technologies AG

Dettagli

Borsa internazionale del turismo

Borsa internazionale del turismo New BIT, new business. New BIT, new business. Borsa internazionale del turismo Il tuo business al centro del mondo. Bit è la manifestazione leader nel panorama italiano, un appuntamento irrinunciabile

Dettagli

Programmazione 2016. Alberto Peruzzini - Direttore

Programmazione 2016. Alberto Peruzzini - Direttore Programmazione 2016 Alberto Peruzzini - Direttore Firenze, 19 Aprile 2016 2 Agenda Considerazioni introduttive Lo scenario: congiuntura e tendenze dei mercati La strategia complessiva Gli strumenti Linee

Dettagli

Turismo: profili di sviluppo. Un territorio tra identità e innovazione Iglesias, 16 dicembre 2009

Turismo: profili di sviluppo. Un territorio tra identità e innovazione Iglesias, 16 dicembre 2009 Turismo: profili di sviluppo. Un territorio tra identità e innovazione Iglesias, 16 dicembre 2009 DI COSA PARLEREMO Il STL Sulcis Iglesiente nel 2009: l affermazione di un percorso triennale La metodologia

Dettagli

Microsoft Office PowerPoint 2007.lnk. e il programma 2009 Carbonia, 19 dicembre 2008

Microsoft Office PowerPoint 2007.lnk. e il programma 2009 Carbonia, 19 dicembre 2008 Microsoft Office PowerPoint 2007.lnk Le attività 2008 e e il programma 2009 Carbonia, 19 dicembre 2008 Di cosa parleremo Le attività svolte dal STL nel 2008 Valutazioni sui risultati Il programma delle

Dettagli

ILTM Spa - International Luxury Travel Market - Spa

ILTM Spa - International Luxury Travel Market - Spa SCHEDE FIERE ILTM Spa - International Luxury Travel Market - Spa Data: settembre-ottobre www.iltm.net Località: London Location: Jumeirah Carlton Tower, Knightsbridge Organized by: Reed Exhibitions Ltd

Dettagli

UFFICIO RELAZIONI ESTERNE SVILUPPO E MANIFESTAZIONI PROT. UREM/n.

UFFICIO RELAZIONI ESTERNE SVILUPPO E MANIFESTAZIONI PROT. UREM/n. UFFICIO RELAZIONI ESTERNE SVILUPPO E MANIFESTAZIONI PROT. UREM/n. ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO SEDE CENTRALE Roma, - Assessorati Turismo e APT Regionali - Province Autonome e APT Provinciali di

Dettagli

PROGETTO PROMOZIONALE STRATEGICO 1

PROGETTO PROMOZIONALE STRATEGICO 1 Titolo Progetto Settori Merceologici Destinatari dell intervento Tipologia di Intervento Allegato 1 a D.D. n. 690 del 29/11/2013 PROGETTO PROMOZIONALE STRATEGICO 1 SCHEDA SINTETICA PROMOZIONE DEI PRODOTTI

Dettagli

Promozione e commercializzazione

Promozione e commercializzazione Relazione per il Gruppo di lavoro: Promozione e commercializzazione Brand, strumenti, compiti del pubblico e del privato Redatto da: Elisa Capozzi 1 anni 80: Disney cerca un luogo per un parco tematico

Dettagli

CURRENT LOCAL NEWS AFFECTING TODAY S BUSINESS TRAVELER. EV ENTI, FI ER E & CONGRES SI Dicembre 2013. Eventi-Fiere-Congressi Febbraio 2014

CURRENT LOCAL NEWS AFFECTING TODAY S BUSINESS TRAVELER. EV ENTI, FI ER E & CONGRES SI Dicembre 2013. Eventi-Fiere-Congressi Febbraio 2014 CWT Traveller CURRENT LOCAL NEWS AFFECTING TODAY S BUSINESS TRAVELER Speciale Fiere EV ENTI, FI ER E & CONGRES SI Dicembre 2013 Eventi-Fiere-Congressi Febbraio 2014 Nell occhio del mirino BIT - Borsa Internazionale

Dettagli

R A P P O R T O A N N U A L E 2 0 1 0

R A P P O R T O A N N U A L E 2 0 1 0 A N A L I S I D E L L A D O M A N D A T U R I S T I C A N E G L I E S E R C I Z I A L B E R G H I E R I D I R O M A E P R O V I N C I A A N N O 2 0 1 0 R A P P O R T O A N N U A L E 2 0 1 0 1. L andamento

Dettagli

Obiettivo Russia: Quadro della domanda turistica. Russia: alcuni dati statistici CONSTAT CONSTAT. Mo sca. 600 miliardi USD RUBLO CAPITALE

Obiettivo Russia: Quadro della domanda turistica. Russia: alcuni dati statistici CONSTAT CONSTAT. Mo sca. 600 miliardi USD RUBLO CAPITALE Obiettivo Russia: Quadro della domanda turistica Russia: alcuni dati statistici CAPITALE Mo sca SUPERFICIE (kmq) 17 075 200 POPOLAZIONE 143 500 000 P.I.L. 600 miliardi USD TASSO DI INFLAZIONE 11,7 MONETA

Dettagli

DISTRETTO TURISTICO DEI LAGHI MONTI E VALLI

DISTRETTO TURISTICO DEI LAGHI MONTI E VALLI DISTRETTO TURISTICO DEI LAGHI MONTI E VALLI dott. Antonio Longo Dorni Presidente Il territorio del Distretto Turistico 97 comuni 642 esercizi Area di confine Piemonte- Lombardia Italia-Svizzera Grandi

Dettagli

ALLEGATO A: BUSINESS PLAN SINTETICO 2011

ALLEGATO A: BUSINESS PLAN SINTETICO 2011 ALLEGATO A: BUSINESS PLAN SINTETICO 2011 PREMESSA IL QUADRO DI RIFERIMENTO La recessione mondiale che ha colpito l economia a partire dal 2008 non ha risparmiato il settore congressuale. Sebbene negli

Dettagli

Profili buyer europei

Profili buyer europei I WORKSHOP MICE "DISCOVERY CIOCIARIA, THE PEARL OF SOUTHERN LAZIO 1 giugno 2012 Abbazia di Casamari Profili buyer europei Segreteria Organizzativa SLC - Tourism Marketing & Travel Services Via Casilina

Dettagli

Al1 adozione del seguente provvedimento risultano presenti i Sigg. :

Al1 adozione del seguente provvedimento risultano presenti i Sigg. : PROVINCIA DI PISTOIA COPIA DELL ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Atto n. 91 OGGETTO: COMPENSO AGGIUNTIVO DEL DIRETTORE DELL A.P.T. MONTECATINI TERME - VALDINIEVOLE, GIANCARLO

Dettagli

MODELLO ORGANIZZATIVO DI PUGLIAPROMOZIONE

MODELLO ORGANIZZATIVO DI PUGLIAPROMOZIONE MODELLO ORGANIZZATIVO DI PUGLIAPROMOZIONE Il nuovo assetto organizzativo di PUGLIAPROMOZIONE è impostato sul modello dell azienda a rete evoluta, fondato sulla ripartizione dei processi di supporto e primari

Dettagli

The real estate event The real Community. VII EDIZIONE. www.italiarealestate.it. 7-9 giugno 2011 Expo Italia Real Estate GEFI

The real estate event The real Community. VII EDIZIONE. www.italiarealestate.it. 7-9 giugno 2011 Expo Italia Real Estate GEFI VII EDIZIONE. www.italiarealestate.it The real estate event The real Community 7-9 giugno 2011 Expo Italia Real Estate GEFI The real estate event - The real Community - VII EDIZIONE T h e r e a l e s t

Dettagli

I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO

I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO I Progetti interregionali dell Assessorato al Turismo Nell ottica di valorizzazione e di una maggiore fruibilità di siti e beni a carattere storicoartistico,

Dettagli

LARIOFIERE ERBA 19 FEBBRAIO 2014

LARIOFIERE ERBA 19 FEBBRAIO 2014 INCONTRO CON GLI OPERATORI TURISTICI 1 LARIOFIERE ERBA 19 FEBBRAIO 2014 Incontro con gli operatori turistici - Dati statistici e considerazioni sulla stagione turistica 2013, breve analisi su alcuni mercati

Dettagli

Linee di azione di marketing anno 2011

Linee di azione di marketing anno 2011 Agenzia di Promozione Territoriale - Basilicata Linee di azione di marketing anno 2011 Obiettivi strategici del piano marketing 2011 Macro obiettivi Il Piano Marketing 2011 tiene conto delle direttrici

Dettagli

ADEMPIMENTI NEI CONFRONTI DELL'AVCP - ART. 1 COMMA 32, LEGGE 190/2012 PUBBLICAZIONE TABELLE RIASSUNTIVE DEI DATI DI SCELTA DEL CONTRAENTE PERIODO

ADEMPIMENTI NEI CONFRONTI DELL'AVCP - ART. 1 COMMA 32, LEGGE 190/2012 PUBBLICAZIONE TABELLE RIASSUNTIVE DEI DATI DI SCELTA DEL CONTRAENTE PERIODO ADEMPIMENTI NEI CONFRONTI DELL'AVCP - ART. 1 COMMA 32, LEGGE 190/2012 PUBBLICAZIONE TABELLE RIASSUNTIVE DEI DATI DI SCELTA DEL CONTRAENTE PERIODO 1/01/2014-31/12/2014 0000000000 Partecipazione di Roma

Dettagli

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE 2016 PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE KING HOLIDAYS C È 2 AMBIZIONE nel desiderio di soddisfare le agenzie di viaggi e i loro clienti FORZA risultato di un duro allenamento nel turismo ESPERIENZA da 24 anni

Dettagli

LE ORGANIZZAZIONI DI GESTIONE DELLE DESTINAZIONI TURISTICHE Modelli ed esempi internazionali e nazionali

LE ORGANIZZAZIONI DI GESTIONE DELLE DESTINAZIONI TURISTICHE Modelli ed esempi internazionali e nazionali LE ORGANIZZAZIONI DI GESTIONE DELLE DESTINAZIONI TURISTICHE Modelli ed esempi internazionali e nazionali Stefan Marchioro Docente Economia applicata al Turismo, Università di Padova Seminario L ORGANIZZAZIONE

Dettagli

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma 2. L'andamento

Dettagli

Brand Marche: Promozione del Territorio dei GAL. Workshop finale: dove eravamo, dove siamo, dove andremo? 14 Ottobre 2015

Brand Marche: Promozione del Territorio dei GAL. Workshop finale: dove eravamo, dove siamo, dove andremo? 14 Ottobre 2015 Brand Marche: Promozione del Territorio dei GAL Workshop finale: dove eravamo, dove siamo, dove andremo? 14 Ottobre 2015 01 DA DO VE SIA MO PA RTITI DO VE SIA MO O RA? FOURTOURISM 2015 2 R I C A P I T

Dettagli

Creditreform Italia Gruppo Creditreform 2011 Company_2011 1

Creditreform Italia Gruppo Creditreform 2011 Company_2011 1 Creditreform Italia 1 Creditreform in Europa Creditreform nata in Germania nel 1879 Servizi di Informazioni Commerciali, Recupero Crediti e Marketing 543.000.000 fatturato totale 170.000 clienti 200 sedi

Dettagli

Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero

Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero Andrea Alivernini L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL 2005 Venezia 11 aprile 2006 http:// ://www.uic.itit Struttura e tendenze della spesa

Dettagli

Borsa del Turismo della Nocciola. Nocciola Day. Noccioliamo in tour. Portale web. Guida Turistica. Community della Nocciola Italiana.

Borsa del Turismo della Nocciola. Nocciola Day. Noccioliamo in tour. Portale web. Guida Turistica. Community della Nocciola Italiana. Borsa del Turismo della Nocciola Nocciola Day Noccioliamo in tour Portale web Guida Turistica Community della Nocciola Italiana App Nocciolands Affissioni Media Borsa del Turismo della Nocciola PAESTUM

Dettagli

Estate 2011 Prospettive per il turismo in Toscana. Progetto Check Markets. in collaborazione con il Centro Studi Turistici.

Estate 2011 Prospettive per il turismo in Toscana. Progetto Check Markets. in collaborazione con il Centro Studi Turistici. Estate 2011 Prospettive per il turismo in Toscana Alberto Peruzzini Progetto Check Markets in collaborazione con il Centro Studi Turistici Dirigente Servizio Turismo Toscana Promozione Firenze, 20 giugno

Dettagli

Rivista per la promozione delle eccellenze italiane nel mondo. www.italiamappe.it. Verso Expo 2015 Milano, Italia - Cina - Russia

Rivista per la promozione delle eccellenze italiane nel mondo. www.italiamappe.it. Verso Expo 2015 Milano, Italia - Cina - Russia Rivista per la promozione delle eccellenze italiane nel mondo. GO www.italiamappe.it Progetto editoriale 2011 Verso Expo 2015 Milano, Italia - ina - Russia Le Mappe dei Tesori d Italia verso EXPO 2015

Dettagli

DELIZIANDO E TURISMO ENOGASTRONOMICO REGIONALE DI QUALITA 2015

DELIZIANDO E TURISMO ENOGASTRONOMICO REGIONALE DI QUALITA 2015 DELIZIANDO E TURISMO ENOGASTRONOMICO REGIONALE DI QUALITA 2015 Promotori - Direzione Generale Agricoltura della Regione Emilia-Romagna per la promozione istituzionale e la valorizzazione delle produzioni

Dettagli

Quale opportunità e vantaggi offre l affiliazione ad un Brand

Quale opportunità e vantaggi offre l affiliazione ad un Brand Quale opportunità e vantaggi offre l affiliazione ad un Brand MAURO SANTINATO Presidente Teamwork Sviluppo del prodotto hotel Analisi di mercato Studi di fattibilità Studio dei trends Ricerche sul territorio

Dettagli

La gestione dell Agenzia Nazionale del Turismo. Risultati di bilancio e attività promozionale

La gestione dell Agenzia Nazionale del Turismo. Risultati di bilancio e attività promozionale La gestione dell Agenzia Nazionale del Turismo Risultati di bilancio e attività promozionale Giornata della Trasparenza 24 giugno 2015 Bilancio consuntivo 2014 Avanzo di Amministrazione 2014 Situazione

Dettagli

L.R. 75/96 "Quadro di azioni di promozione e informazione turistica" - secondo trimestre 2014.

L.R. 75/96 Quadro di azioni di promozione e informazione turistica - secondo trimestre 2014. REGIONE PIEMONTE BU15S2 10/04/2014 Deliberazione della Giunta Regionale 17 marzo 2014, n. 42-7267 L.R. 75/96 "Quadro di azioni di promozione e informazione turistica" - secondo trimestre 2014. A relazione

Dettagli

Editoria Turistica Catalogo Illustrati 2012.indd 27 Catalogo Illustrati 2012.indd 27 07/05/12 16:13 07/05/12 16:13

Editoria Turistica Catalogo Illustrati 2012.indd 27 Catalogo Illustrati 2012.indd 27 07/05/12 16:13 07/05/12 16:13 Editoria Turistica Catalogo Illustrati 2012.indd 27 07/05/12 16:13 Le Guide Mondadori Italia 100 passi alpini in moto 16,5 x 23,5 cm 286 pp 100 strade da moto in Italia 16,5 x 23,5 cm 286 pp Emilia Romagna

Dettagli

ANDAMENTO DEL TURISMO IN ITALIA, IN EUROPA E NEL MONDO

ANDAMENTO DEL TURISMO IN ITALIA, IN EUROPA E NEL MONDO ANDAMENTO DEL TURISMO IN ITALIA, IN EUROPA E NEL MONDO Roma 30 luglio 2014 INDICE DEI CONTENUTI Il turismo in Italia: gli andamenti recenti. Il turismo in Italia: i primi risultati 2014. Le previsioni

Dettagli

7. setto re TU RIS MO

7. setto re TU RIS MO 7. SETTO RE TU RIS MO 7. TURISMO: ESCURSIONI E SERVIZI La Cooperativa Itinera progetta, organizza e gestisce servizi turistici di informazione e promozione della città di Livorno e della Provincia. Le

Dettagli

INDAGINE SULLE BORSE E FIERE DI INTERESSE DELLA REGIONE SICILIANA

INDAGINE SULLE BORSE E FIERE DI INTERESSE DELLA REGIONE SICILIANA Regione Siciliana Assessorato Turismo Sport e Spettacolo Osservatorio Turistico INDAGINE SULLE BORSE E FIERE DI INTERESSE DELLA REGIONE SICILIANA 11 Dipartimento Turismo, Sport e Spettacolo via Notarbartolo,

Dettagli

EXPLORAMEDIA NEWSLETTER

EXPLORAMEDIA NEWSLETTER EXPLORAMEDIA NEWSLETTER 15 NOVEMBRE 2014 1 INDICE 1. Perché EXPLORAMEDIA, una Newsletter per il mondo dell'informazione pag. 3 2. Ciak, azione si gira! Al via. Il Contest video che trasforma gli italiani

Dettagli

Il tuo partner credibile e affidabile nel mondo della comunicazione

Il tuo partner credibile e affidabile nel mondo della comunicazione P U B B L I C I T À M A R K E T I N G Il tuo partner credibile e affidabile nel mondo della comunicazione Agenzia Lever S.r.l. Via Marcello Staglieno 10-4 16129 Genova. musso@levernet.it info@levernet.it

Dettagli

IL SETTORE DELLA NAUTICA IN FRIULI VENEZIA GIULIA Giugno 2014

IL SETTORE DELLA NAUTICA IN FRIULI VENEZIA GIULIA Giugno 2014 IL SETTORE DELLA NAUTICA IN FRIULI VENEZIA GIULIA Giugno 2014 Via Morpurgo 4-33100 Udine - Tel. +39 0432 273200 273219 - fax +39 0432 509469 - email: statistica@ud.camcom.it Indicatori sulle unità da diporto

Dettagli

E-Commerce. Commerce, vendere sul web. Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano. stefano.mainetti@polimi.it. Trento, 4 marzo 2010

E-Commerce. Commerce, vendere sul web. Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano. stefano.mainetti@polimi.it. Trento, 4 marzo 2010 E-Commerce Commerce, vendere sul web Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano stefano.mainetti@polimi.it Trento, 4 marzo 2010 E-Commerce Commerce: una definizione Il termine e-commerce indica

Dettagli

II tavolo di redazione del 23 aprile 2013 Programma Strategico Turismo 2014-2016 Destination Management Organisation

II tavolo di redazione del 23 aprile 2013 Programma Strategico Turismo 2014-2016 Destination Management Organisation II tavolo di redazione del 23 aprile 2013 Programma Strategico Turismo 2014-2016 Destination Management Organisation Cos è una Destination Management Organisation DMO? Il Destination Management è l insieme

Dettagli

Piano operativo delle attività di promozione economica 2015

Piano operativo delle attività di promozione economica 2015 AGRO - Interventi settore AGRO AGRO - Comunicazione strategica settore Agroalimentare AGRO Attività di comunicazione Comunicazione strategica settore agroalimentare Agroalimentare 1.01 AGRO - Progetti

Dettagli

Convegno LARCALP Gusto del Vivere e Piacere del Soggiornare. Consorzio e imprenditorialità: la lunga stagione della Riviera dei Limoni

Convegno LARCALP Gusto del Vivere e Piacere del Soggiornare. Consorzio e imprenditorialità: la lunga stagione della Riviera dei Limoni Convegno LARCALP Gusto del Vivere e Piacere del Soggiornare Lovere - 23 ottobre 2009 Consorzio e imprenditorialità: la lunga stagione della Riviera dei Limoni www.rivieradeilimoni.it - info@rivieradeilimoni.it

Dettagli

Le imprese ricettive nel Comune di Livorno. Le caratteristiche dell offerta ricettiva L andamento dei flussi turistici

Le imprese ricettive nel Comune di Livorno. Le caratteristiche dell offerta ricettiva L andamento dei flussi turistici Le imprese ricettive nel Comune di Livorno Le caratteristiche dell offerta ricettiva L andamento dei flussi turistici Origine dei dati di rilevazione Rilevazione censuaria movimentazione clienti strutture

Dettagli