INDICE ARTICOLI ECONOMIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE ARTICOLI ECONOMIA"

Transcript

1 IL PICCOLO sabato 5 marzo 2011 (Gli articoli della presente rassegna, dedicata esclusivamente ad argomenti di carattere economico e sindacale, sono scaricati dal sito internet del quotidiano. La Cgil Fvg declina ogni responsabilità per i loro contenuti) INDICE ARTICOLI ECONOMIA (pag. 2) - Bonanni (Cisl): riaprire il negoziato con Electrolux - Bono: fra dieci anni in Italia nessuno saprà costruire navi REGIONE (pag. 3) - Unicredit: vogliamo Capodistria TRIESTE (pag. 4) - Più servizi per i camionisti turchi GORIZIA-MONFALCONE (pag. 5) - 17 marzo, "ponte" vietato ai comunali - Cassa integrazione, c'è l'accordo alle Fornaci giuliane

2 ECONOMIA Bonanni (Cisl): riaprire il negoziato con Electrolux PORDENONE «Arrivare ad una liquidazione di una parte di lavoratori è sbagliato: vogliamo ridiscutere con l'azienda, come abbiamo fatto con la Fiat, i programmi e il piano industriale che deve essere più ambizioso», così il segretario della Cisl Raffaele Bonanni parlando della situazione della Electrolux. «I turchi e i coreani ci stanno sfidando su un terreno storico dei nostri prodotti - ha aggiunto - e vogliamo discutere con l'azienda di cosa vuole investire in ricerca e innovazione per garantire una più lunga prospettiva alle produzioni del Nordest». Per Bonanni, «non si tratta di un accordo semplice: alcuni discutono di produzioni come se si trattasse di municipalizzate». Il segretario della Cisl ha poi alluso alle parole di ieri del vescovo di Vittorio Veneto Corrado Pizziolo che aveva rimarcato le condizioni di disperazione delle famiglie dei lavoratori dell'electrolux: «Non vedo alternativa - ha dichiarato - alla gestione responsabile e seria dei problemi. Non servono le iperbole». I lavoratori del gruppo Electrolux sciopereranno per 8 ore lunedì a sostegno delle posizioni sostenute dai sindacati dei metalmeccanici Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil nella vertenza con la multinazionale svedese sulla ristrutturazione degli impianti italiani di Porcia (Pordenone) e Susegana (Treviso). Bono: fra dieci anni in Italia nessuno saprà costruire navi GENOVA «Sono sfiduciato e demoralizzato dallo stato in cui versa questo Paese, che proprio non so in che direzione andare». È lo sfogo dell'amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono, davanti a una platea di politici, imprenditori portuali e sindacalisti riuniti a un convegno della Uil, a Genova. «Manca una cultura del fare - ha detto Bono -, manca la capacità di guardare avanti. Penso al nostro piano per andare in Borsa nel 2006, era tutto pronto ma le pressioni esterne, a cominciare da quelle dei sindacati, e le scelte del Governo lo impedirono». «Ora si sta a discutere se un cantiere deve o meno restare aperto - ha aggiunto Bono - ma il problema è molto più grave. Fra dieci anni, se non cambiamo il modo di intendere il lavoro, le navi questo Paese non le potrà più fare perchè mancano i mestieri, manca la formazione». Bono ha sottolineato anche un'altro deficit culturale: «noi abbiamo preso dei cantieri negli Usa e vediamo che là - ha detto ai sindacalisti - lavorano ore l'anno contro le dell'italia. Parliamo degli Stati Uniti d'america. Ma anche la Corea ci supera. I lavoratori dei cantieri di quel paese sono i più pagati al mondo, ma lavorano ore l'anno».

3 REGIONE Unicredit: vogliamo Capodistria di Silvio Maranzana TRIESTE Contatto avvenuto. Il ministro dei Trasporti della Repubblica di Slovenia Patrick Vlacic ha ricevuto a Lubiana i massimi rappresentanti di Unicredit. «Hanno confermato l'interesse del gruppo bancario a collaborare alla realizzazione del Terzo molo del porto di Capodistria, oltre che al raddoppio della linea ferroviaria Capodistria-Divaccia», ha riferito il ministro alla stampa slovena. Un passo, dal punto di vista italiano, molto allarmante, che rischia di mettere completamente fuorigioco il prospettato superporto Monfalcone-Trieste, dal momento che i due progetti sono assolutamente alternativi. «Prima di firmare l'accordo, la Slovenia intende però trasformare questa opportunità in un progetto di rilievo nazionale, per cui ci sono ancora molte formalità cui adempiere», ha precisato Vlacic. E una diversità di interpretazioni sarebbe emersa tra lo stesso governo sloveno e Luka Koper. «E' indispensabile che venga preliminarmente approvato il nuovo Piano regolatore del porto di Capodistria - ha affermato Vlacic - per il quale oltretutto serve anche il parere del ministro italiano dell'ambiente. Quindi dovrà essere bandita una gara pubblica in base alla quale affidare la concessione della banchina. E' anche possibile che nel frattempo l'interesse di Unicredit si indebolisca, ma questo non ci preoccupa perché il terminal ha molti pretendenti». Secondo Luka Koper invece il Molo terzo potrebbe essere costruito fin d'ora in base al nulla osta per la realizzazione del porto comerciale data dal governo di Lubiana già due anni fa. O meglio, senza dover attendere tutti i passaggi del Piano regolatore, basterebbe che il governo approvasse il programma per lo sviluppo del porto e poi Luka Koper creerebbe un consorzio in cui far entrare altri partner che porterebbero ulteriori risorse finanziarie. Par di capire che Luka Koper tenti in qualche modo di avere il controllo anche di quello che sarà il futuro terminal da un milione di teu, il Molo Terzo appunto, non accontentandosi di restare confinata all'attuale terminale contenitori, il Molo primo. Frattanto negli ambienti portuali capodistriani si guarda con una certa ironia alla guerra che si è scatenata fra Trieste-Monfalcone da un lato e Venezia dall'altra e che potrebbe permettere alla Slovenia di goderne accalappiando i finanziamenti di Unicredit. Nemmeno oltreconfine però, da quanto si è capito da questo incontro che lo stesso ministro sloveno ha definito «un momento di diplomazia economica» l'iter burocratico-procedurale potrà essere fulmineo. Il Friuli Venezia Giulia può tentare una contromossa con gli incontri della prossima settimana che l'assessore ai Trasporti Riccardo Riccardi ha definito decisivi per giungere all'intesa Stato-Regione indispensabile per partire con l'iter procedurale. Da parte Unicredit non si può far altro che ricordare come fosse stato assicurato che quell'intesa sarebbe stata firmata entro il 31 dicembre (ha collaborato Mauro Manzin)

4 TRIESTE Più servizi per i camionisti turchi Le problematiche sembrano oramai più di carattere socio-umanitario che di ambito tecnico o logistico. Per far fronte all'estendersi della congestione del traffico dei camionisti turchi a Trieste è necessario avviare un sostegno globale, un progetto in grado di garantire una rete di assistenza basata anche su decoro e dignità umana. A sostenerlo sono gli esponenti locali della Federazione Italiana dei Lavoratori dei Trasporti della Cgil, riunitisi ieri per manifestare le nuove direttive concertate in collaborazione con le altre organizzazioni di categoria, la Itf ( International Transport Federation) e la Etf ( la European Transport Worker's Federation). A incentivare la priorità di una serie di nuovi interventi sono stati i risultati di una sorta sondaggio attuato dalla Itf all'interno della vasta schiera di camionisti turchi in transito per il capoluogo in attesa di un imbarco alla volta di Istanbul. Alla luce delle risposte emerse dai 200 (su 300) questionari diffusi tra il mese di novembre e dicembre, l'identik ha fornito questo quadro: l'età media dei camionisti dei Tir della Turchia è di circa 40 anni, lavoratore da oltre 20, obbligato a dormire in camion e a cucinare in strada con qualsiasi condizione atmosferica, con un reddito mensile che oscilla attorno ai 400/500 euro: «Vivono una situazione preoccupante - ha sottolineato ieri Paolo Siligato, Ispettore Itf, nel corso dell'incontro promosso dalla CGIL nella sede della libreria Lovat - hanno bisogno di vari supporti, da aree di sosta e di ricovero, a tempi di riposo e adeguate situazioni igienico-sanitarie. Senza contare l'importanza di una convenzione nella telefonia o nei collegamenti informatici - ha aggiunto Siligato - in quanto una semplice telefonata in Patria comporta ancora spese eccessive rispetto ai loro guadagni quotidiani». Un vero appello, più accorato che tecnico, quello formulato ieri dai vertici della Filt della Cgil, che attende ora la replica da parte di Enti e istituzioni sulla base di una considerazione fondamentale: «Non si tratta solo di traffico o viabilità a rischio per la città - ha sottolineato Riccardo Kneipp, portavoce della Segreteria della Filt - ma di dar voce a lavoratori che chiedono aiuto, assistenza e normali diritti umani». Francesco Cardella

5 GORIZIA-MONFALCONE 17 marzo, "ponte" vietato ai comunali Ponte vietato in municipio a Gorizia per l'unità d'italia. Anche se a dire il vero la circolare interna ricevuta dai dirigenti suggerisce solo di "ridurre al minimo le ferie". Dunque, venerdì 18 marzo la gran parte dei comunali striscerà il badge e si accomoderà in ufficio come in un qualsiasi altro giorno dell'anno. L'occasione per una lunga vacanza è ghiotta: mercoledì 16 festa dei patroni, giovedì 17 Unità d'italia e poi il fine settimana. Con un solo giorno di ferie, si rimane a casa per cinque giorni. Se poi si riuscissero ad attaccare anche il lunedì e il martedì precedenti, il conto dei giorni di vacanza salirebbe a quota nove. I dirigenti sono però chiamati a concedere le ferie con il contagocce. Quanti andranno in ferie, dunque? Ancora non è possibile saperlo. In Provincia, intanto, sfrutteranno il ponte in 14. Va comunque precisato che il 17 marzo non si aggiunge ai giorni di festa già previsti dal calendario tradizionale. Il giorno di ferie viene scalato dalle festività soppresse. Rappresenta una sorta di stop obbligatorio. Sarà poi da vedere quanti il 17 marzo saranno in piazza per onorare la festività. Il programma. A Gorizia al mattino ci sarà l'alzabandiera solenne in piazza Vittoria, nel pomeriggio il Comune organizzerà un concerto all'auditorium di via Roma. A partire dalle 18 sul palco saliranno i gruppi folcloristici Danzerini di Lucinico e Santa Gorizia e a seguire il coro Sant'Ignazio, la Coral di Lucinis, il coro Monte Sabotino proporranno canti della tradizione patriottica. «Il programma è ancora in via di definizione - precisa l'assessore Devetag -. Sarà godibilissimo, anche per la varietà e la bravura dei nostri gruppi». Le nuove vie. La giornata offrirà poi l'occasione per intitolare dieci nuove vie di Gorizia. L'assessore Cosma ha ritenuto opportuno dedicare alcune nuove aree della città a Gualtiero Benardelli, Sebastiano Sotgia, Antonio Morassi, Cesare Michieli, Giuseppe Antonio Cordon, Ernesto Botto, Alessandro Clemencich, oltre che al Secondo e Terzo battaglione Reggimento Carabinieri, ai Volontari irredenti Giuliano-Trentini e al Risorgimento italiano. Stefano Bizzi

6 Cassa integrazione, c'è l'accordo alle Fornaci giuliane di Francesco Fain CORMONS «Abbiamo ottenuto dall'azienda un anno di cassa integrazione straordinaria per i 25 dipendenti delle "Fornaci giuliane" di Cormòns. In questi dodici mesi, l'obiettivo è di riuscire a ricollocare almeno 8 operai (il 30% del totale, ndr) in modo tale da potersi vedere riconoscere ulteriori dodici mesi di Cig». È il segretario provinciale della Fillea-Cgil Enrico Coceani a riassumere i contenuti del vertice svoltosi ieri mattina nello stabilimento cormonese, alla presenza dei vertici aziendali, dei rappresentanti della Confindustria di Udine e delle Rsu. L'azienda ha confermato le insormontabili difficoltà che l'hanno portata alla decisione di chiudere la sede sita nella cittadina collinare. «Pur non dimenticando la gravità della situazione, possiamo dire che l'incontro ha avuto un esito positivo. È stato trovato l'accordo con l'azienda. Ora (probabilmente già martedì, ndr) la palla passa al ministero del Lavoro che esaminerà l'intesa sindacale raggiunta e darà, questo ce lo auguriamo, il disco verde per la concessione della cassa integrazione». Nel frattempo, 2 o al massimo 3 dipendenti si occuperanno dello smaltimento di tutto il materiale (e ce n'è parecchio) conservato nei piazzali. Questa fase durerà circa un anno: quindi, suonerà il de profundis per la storica attività cormonese. «Visto che passeranno dai due ai tre mesi perché l'ok del ministero arrivi, è stato deciso di procedere con l'anticipo del Tfr (il trattamento di fine rapporto) in maniera tale da non lasciare i dipendenti senza alcuna entrata per un periodo così lungo», aggiunge il sindacalista della Cgil. Ma qual è il suo commento dopo aver raggiunto l'intesa con i vertici aziendali? Prevale il realismo nelle parole di Coceani. «La situazione non era facile. Ci sono parecchi dipendenti che non sono più giovanissimi ed è davvero molto difficile trovare una ricollocazione per un cinquantenne. Per questo, sarà fondamentale l'aiuto della Provincia. Adesso, l'ente intermedio entrerà in azione. Mi fa piacere che si è registrata una mobilitazione per le "Fornaci giuliane": speriamo porti a risultati concreti». Come scritto ieri, sono numeri da "brivido" quelli relativi all'azienda cormonese. Da 10 milioni a poco più di 2 in tre anni: sono questi i numeri del crollo del fatturato che ha portato le "Fornaci Giuliane" alla decisione (senza possibilità di ripensamenti) di chiudere i battenti, dopo ottant'anni di storia. A snocciolarli era stato, sempre ieri, lo stesso amministratore delegato, Paolo Zugno. A pesare come un macigno sull'azienda è stata la crisi assolutamente conclamata del settore dell'edilizia e delle costruzioni, che in questi anni di vacche magrissime per l'economia non solo locale ma globale ha subito un ridimensionamento in termini di giro d'affari complessivo pari a circa il 50%. Numeri che non abbisognano di altri commenti.

L'accordo: via le Grandi navi dal salotto buono, crepi la Laguna

L'accordo: via le Grandi navi dal salotto buono, crepi la Laguna La Nuova Venezia mercoledì 6 novembre 2013 L'accordo: via le Grandi navi dal salotto buono, crepi la Laguna di ENRICO TANTUCCI 06 Novembre 2013 20 Grandi navi, stop dal governo di Enrico Tantucci Incontro

Dettagli

PRIMA PAGINA Edilizia e Territorio - 2013-01-19 - Pag. 1 Vedi ritaglio giornale» RIFORMA FORNERO «Fine lavori» più cara dal 2016

PRIMA PAGINA Edilizia e Territorio - 2013-01-19 - Pag. 1 Vedi ritaglio giornale» RIFORMA FORNERO «Fine lavori» più cara dal 2016 PRIMA PAGINA Edilizia e Territorio - 2013-01-19 - Pag. 1 Vedi ritaglio giornale» RIFORMA FORNERO «Fine lavori» più cara dal 2016 Contributi di licenziamento, nuova Aspi, «decantierizzazione». La macchina

Dettagli

CITTA DI CASTELLAMONTE MODULO CONCENTRICO CITTA

CITTA DI CASTELLAMONTE MODULO CONCENTRICO CITTA MODULO CONCENTRICO CITTA Tipologia raccolta LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI SABATO QUESTO CALENDARIO E CONSULTABILE ANCHE SUL SITO DEL COMUNE: http://www.comune.castellamonte.to.it/ 1 FRAZIONE

Dettagli

INDICE ARTICOLI REGIONE

INDICE ARTICOLI REGIONE MESSAGGERO VENETO domenica 18 aprile 2010 (Gli articoli della presente rassegna, dedicata esclusivamente ad argomenti di carattere economico e sindacale, sono scaricati dal sito internet del quotidiano.

Dettagli

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE lunedì 15 settembre 2014 martedì 16 settembre 2014 mercoledì 17 settembre 2014 giovedì 18 settembre 2014 venerdì 19 settembre 2014 lunedì 22 settembre 2014 martedì 23 settembre 2014 mercoledì 24 settembre

Dettagli

CALENDARIO CORSI: Giugno 2015

CALENDARIO CORSI: Giugno 2015 CALENDARIO CORSI: Giugno 2015 Mercoledì 3 Giovedì 4 Venerdì 5 Martedì 9 Mercoledì 10 Giovedì 11 Venerdì 12 Martedì 16 Mercoledì 17 Giovedì 18 Venerdì 19 Martedì 23 Mercoledì 24 Giovedì 25 Venerdì 26 Martedì

Dettagli

DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE 9 Congresso: ripartizione quote invitati. Comunicazione Freschi & Schiavone TRASPORTO MERCI

DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE 9 Congresso: ripartizione quote invitati. Comunicazione Freschi & Schiavone TRASPORTO MERCI DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE 9 Congresso: ripartizione quote invitati TRASPORTO MERCI Comunicazione Freschi & Schiavone AF Petroli e AF Logistica conferimento ramo di Azienda Silvio Bertani Group conferma

Dettagli

Infrastrutture portuali. Infrastrutture di collegamento e trasporti del porto con il retroterra. Le infrastrutture a condotta.

Infrastrutture portuali. Infrastrutture di collegamento e trasporti del porto con il retroterra. Le infrastrutture a condotta. Il porto è il futuro di Trieste Il ritorno della cultura marinara per i traffici di Nordest ed Europa centrale. Intervento introduttivo di Mario Goliani Innanzitutto rivolgo un ringraziamento agli Ordini

Dettagli

DOCUMENTO ANTICRISI Associazioni Autonomie Locali, Organizzazioni sindacali CGIL-CISL-UIL e Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

DOCUMENTO ANTICRISI Associazioni Autonomie Locali, Organizzazioni sindacali CGIL-CISL-UIL e Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Unione delle Province del Friuli Venezia Giulia Segreterie Regionali Friuli Venezia Giulia DOCUMENTO ANTICRISI Associazioni Autonomie Locali, Organizzazioni sindacali CGIL-CISL-UIL e Regione Autonoma Friuli

Dettagli

GAZZETTINO mercoledì 19 febbraio 2014. Indice articoli

GAZZETTINO mercoledì 19 febbraio 2014. Indice articoli GAZZETTINO mercoledì 19 febbraio 2014 (Gli articoli di questa rassegna, dedicata esclusivamente ad argomenti di carattere economico e sindacale, sono scaricati dal sito internet del quotidiano. La Cgil

Dettagli

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore ATTIVITA FERROVIARIE RFI:Informativa e invio documentazione ACI GLOBALE Verbale di accordo e comunicato unitario AUTONOLEGGIO Comunicato unitario di proclamazione sciopero TRASPORTO MERCI LOGISTICA AUTOSTRADE

Dettagli

sabato 13 ottobre 2012

sabato 13 ottobre 2012 Rassegna Stampa CISL Bergamo sabato 13 ottobre 2012 sabato 13 ottobre 2012 LA TRAGEDIA Un uomo è morto a Martinengo dopo essere precipitato sul posto di lavoro. L incidente mortale è avvenuto intorno

Dettagli

FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE CORSO 2 ANNO FORMATIVO

FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE CORSO 2 ANNO FORMATIVO ORARIO DAL 11 AL 16 MAGGIO 2015 Lunedì 11 Martedì 12 Mercoledì 13 Giovedì 14 Venerdì 15 Sabato 16 ORARIO DAL 18 AL 23 MAGGIO 2015 Lunedì 18 Martedì 19 Mercoledì 20 Giovedì 21 Venerdì 22 Sabato 23 ORARIO

Dettagli

venerdì 13 dicembre 2013

venerdì 13 dicembre 2013 Ufficio Stampa CISL Bergamo Rassegna Stampa venerdì 13 dicembre 2013 venerdì 13 dicembre 2013 TERMOMETRO DELLA CRISI Salgono a 287 le istanze di fallimento depositate alla Camera di Commercio di Bergamo

Dettagli

pagine cooperative Progetto Argentina

pagine cooperative Progetto Argentina pagine cooperative 9 10 2 0 0 8 Pagine Cooperative: mensile di proprietà della Lega delle Cooperative del Friuli Venezia Giulia - 33100 Udine Via D. Cernazai, 8 - n. 9/10 settembre/ottobre 2008 Editore:

Dettagli

Oggetto: Lavoratori addetti servizi di pulizia in ambito scolastico (ex LSU) tramite consorzi. TESTO UNITARIO

Oggetto: Lavoratori addetti servizi di pulizia in ambito scolastico (ex LSU) tramite consorzi. TESTO UNITARIO Roma 12 febbraio 2009 Settore Ausiliari Traffico e Portuali Prot. N. /09 /UC/sp Oggetto: Lavoratori addetti servizi di pulizia in ambito scolastico (ex LSU) tramite consorzi. TESTO UNITARIO Proseguono

Dettagli

C O M U N E D I D O L O Provincia di Venezia

C O M U N E D I D O L O Provincia di Venezia C O M U N E D I D O L O Provincia di Venezia REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con delibera C.C. n. 82 del 27.12.2006 Modificato con delibera C.C. n.89 del 20.12.2012

Dettagli

CATEGORIA DATA ARTICOLO TITOLO PAGINA

CATEGORIA DATA ARTICOLO TITOLO PAGINA INDICE CATEGORIA DATA ARTICOLO TITOLO PAGINA Il Messaggero Terni Il Messaggero Terni 08/01/2015 Il dicembre nero del commercio «Mai così male» Il Messaggero Terni 29/12/2014 Acqua e rifiuti Confesercenti

Dettagli

incremento dell addizionale regionale irpef per l anno 2011 Incremento dello 0,33% dell aliquota base

incremento dell addizionale regionale irpef per l anno 2011 Incremento dello 0,33% dell aliquota base NEWSLETTER 41 - N. 1 ANNO 2012 incremento dell addizionale regionale irpef per l anno 2011 Incremento dello 0,33% dell aliquota base sospensioni lavoro aziende non iscritte eber e sgravio contrib. retribuzioni

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE CELEBRAZIONE. MATRIMONI CIVILi

REGOLAMENTO COMUNALE CELEBRAZIONE. MATRIMONI CIVILi C O M U N E di B O R G E T T O Provincia di Palermo REGOLAMENTO COMUNALE per la CELEBRAZIONE dei MATRIMONI CIVILi Art. 1 Oggetto e finalità del regolamento 1. Il presente regolamento disciplina le modalità

Dettagli

COMUNE di BUSACHI Provincia di Oristano

COMUNE di BUSACHI Provincia di Oristano COMUNE di BUSACHI Provincia di Oristano Piazza Italia, 1 Tel. 0783 62010-62274 - Fax 0783 62433 - P. IVA 00541880951 REGOLAMENTO IN MATERIA DI ORARIO DI SERVIZIO, DI LAVORO E DI APERTURA AL PUBBLICO Approvato

Dettagli

Seminario Fiom-Cgil: Riprendere il cammino dello sviluppo si può: serve una. vera Europa sociale ed un altra politica industriale

Seminario Fiom-Cgil: Riprendere il cammino dello sviluppo si può: serve una. vera Europa sociale ed un altra politica industriale Seminario Fiom-Cgil: Riprendere il cammino dello sviluppo si può: serve una vera Europa sociale ed un altra politica industriale Roma Camera dei Deputati 14 Gennaio 2015 Maurizio LANDINI segretario generale

Dettagli

Napoli - Lavoratori Trianon, oggi presidio davanti al San Carlo

Napoli - Lavoratori Trianon, oggi presidio davanti al San Carlo Napoli - Lavoratori Trianon, oggi presidio davanti al San Carlo Massimo Taglialatela Oggi pomeriggio, in occasione della prima di "Tosca"- importante opera lirica in programmazione dal 5 al 17 dicembre

Dettagli

SOMMARIO DEL NUMERO DEL 4 DICEMBRE 2010

SOMMARIO DEL NUMERO DEL 4 DICEMBRE 2010 SOMMARIO DEL NUMERO DEL 4 DICEMBRE 2010 La Stampa Prima Pagina La Stampa Fiat lascia la trattativa Il Sole 24 Ore Rottura al tavolo su Mirafiori Corriere della Sera Il tavolo di Torino e la spinta su Federmeccanica

Dettagli

Ec. Aziendale Di Paola. Ec. Aziendale Di Paola. Inglese Caracciolo. Ec. Aziendale Di Paola. Ec. Aziendale Mina` Inglese Caracciolo. Inglese Caracciolo

Ec. Aziendale Di Paola. Ec. Aziendale Di Paola. Inglese Caracciolo. Ec. Aziendale Di Paola. Ec. Aziendale Mina` Inglese Caracciolo. Inglese Caracciolo VENERDI' 20/06/2014 MARTEDI' 24/06/2014 1A AFM Faina 1C AFM Faina 1D AFM Faina Matemat. Raffaelli Raffaelli Raffaelli Raffaelli Raffaelli 2C AFM Raffaelli MERCOLEDI' 25/06/2014 GIOVEDI' 26/06/2014 1A AFM

Dettagli

UIL Camera Sindacale Provinciale Cesena

UIL Camera Sindacale Provinciale Cesena UIL Camera Sindacale Provinciale Cesena Via Natale Dell Amore 42\a Cesena - tel. 0547\21572 - fax 0547\21907 - e.mail cspcesena@uil.it Nell introdurre i lavori di questa importante iniziativa, mi sia consentito

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Giovedì, 04.09.2014

RASSEGNA STAMPA Giovedì, 04.09.2014 RASSEGNA STAMPA Giovedì, 04.09.2014 Il Sole 24 Ore 1 Per gli stipendi pubblici blocco anche nel 2015 La Repubblica 1 Eterologa lo strappo dei governatori Il Secolo XIX - Ed. Levante 1 Eterologa al via

Dettagli

L edizione 2013: 21 e 22 marzo, Stazione Marittima di Trieste Pag. 3

L edizione 2013: 21 e 22 marzo, Stazione Marittima di Trieste Pag. 3 CARTELLA STAMPA DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Il perchè dell evento Pag. 1 L edizione 2013: 21 e 22 marzo, Stazione Marittima di Trieste Pag. 3 Risposte Turismo: un breve profilo Pag. 5 TurismoFVG:

Dettagli

giovedì 17 ottobre 2013

giovedì 17 ottobre 2013 Rassegna Stampa CISL Bergamo giovedì 17 ottobre 2013 giovedì 17 ottobre 2013 LA PROTESTA I 35 lavoratori della Av Strutture di Calvenzano, tutti in cassa integrazione straordinaria, saranno in

Dettagli

ORDINE DI SERVIZIO 1-

ORDINE DI SERVIZIO 1- ,. i, EHHt-O,pa trasporti regionali della sardegna via Zagabria 54 09129 Cagliari tel 1+3910701;0981 fa. 1+39)070 4098 237 www.arst.sardeqna.ìt 1i5 FEB:ZVJ11 0)0124 0:7/ HUFIj. A tutto il Personale LORO

Dettagli

VERBALE N 10. Punto 1: Lettura ed approvazione verbale seduta precedente.

VERBALE N 10. Punto 1: Lettura ed approvazione verbale seduta precedente. ISTITUTO COMPRENSIVO "G. CURIONI" Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di I grado: Romagnano Sesia - Ghemme Scuola Primaria: Prato Sesia - Sizzano Sede: Vicolo Asilo, 3-28078 Romagnano Sesia (NO) Tel.

Dettagli

CASO POMETON, RASSEGNA STAMPA_2

CASO POMETON, RASSEGNA STAMPA_2 CASO POMETON, RASSEGNA STAMPA_2 LA REPUBBLICA del 29 marzo 2013 Pometon, scelta obbligata quei fondi in beneficenza ROMA - Perché un lavoratore della Pometon di Venezia deve pagare 200 euro alla Fim-Cisl

Dettagli

UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL SANNIO PAGINA / 0

UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL SANNIO PAGINA / 0 PAGINA / 0 RASSEGNA STAMPA UNISANNIO 11/04/2012 Indice IL SANNIO QUOTIDIANO 2 Governance del patrimonio culturale. Si discute del Castello di Limatola 3 Settima edizione del convegno nazionale promosso

Dettagli

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 17 Prot. 5394/2015 adottata nella seduta del 25 febbraio 2015

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 17 Prot. 5394/2015 adottata nella seduta del 25 febbraio 2015 PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 17 Prot. 5394/2015 adottata nella seduta del 25 febbraio 2015 alla quale partecipano i Signori: GHERGHETTA Enrico Presidente P ČERNIC

Dettagli

LEGALITA e concretezza

LEGALITA e concretezza 20 Notiziario della Segreteria Generale del Sindacato Autonomo di Polizia Direttore Politico: NICOLA TANZI Direttore Responsabile: MASSIMO MONTEBOVE Registrazione Tribunale Roma n. 98 del 21 febbraio 2000

Dettagli

Speciale. Tappe passate e future del progetto InForma SVE/FVG Tour

Speciale. Tappe passate e future del progetto InForma SVE/FVG Tour Speciale Tappe passate e future del progetto InForma SVE/FVG Tour Cos è l InForma SVE/FVG Tour? E un progetto finanziato dalla Regione FVG che mira a promuovere il Servizio Volontario Europeo e altre opportunità

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico VERBALE DI ACCORDO Il giorno 22 Dicembre 2014, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, si è svolto l' incontro convocato per proseguire l'esame delle prospettive

Dettagli

PORTO DI VENEZIA 2015/2030: IL DOMANI È OGGI. Paolo Costa Presidente Autorità Portuale di Venezia

PORTO DI VENEZIA 2015/2030: IL DOMANI È OGGI. Paolo Costa Presidente Autorità Portuale di Venezia PORTO DI VENEZIA 2015/2030: IL DOMANI È OGGI Paolo Costa Presidente Autorità Portuale di Venezia POTENZIALE INFRASTRUTTURALE DI PORTO MARGHERA 12 km di banchine attive; 163 accosti operativi; 135 km di

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

REGOLAMENTO SULL'ORARIO DI SERVIZIO, DI LAVORO E DI APERTURA AL PUBBLICO DEL COMUNE DI PADRIA

REGOLAMENTO SULL'ORARIO DI SERVIZIO, DI LAVORO E DI APERTURA AL PUBBLICO DEL COMUNE DI PADRIA REGOLAMENTO SULL'ORARIO DI SERVIZIO, DI LAVORO E DI APERTURA AL PUBBLICO DEL COMUNE DI PADRIA Il presente regolamento, ai sensi dell art. 5, comma 2, del D.Lgs. n. 165/2001, disciplina i tempi e le modalità

Dettagli

Newsletter N. 6/2014

Newsletter N. 6/2014 Consiglio Regionale Lazio Newsletter N. 6/2014 Cari amici, siamo giunti alla fine del primo semestre, arrivano le vacanze e con esse la stagione ideale per rilassarci: al mare, in montagna, in campagna

Dettagli

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it 8 APRILE 2014 ASSEMBLEA DEL SISTEMA ANCE SICILIANO NOTIZIE La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it Collegio Regionale dei Costruttori Edili Siciliani 90133 Palermo, Via A. Volta,

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali VISTO il Decreto legislativo 12 aprile 2006, n.163 e s.m., concernente Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA SPECIALE CONSIGLIO GENERALE FISASCAT CISL 12-13 MAGGIO 2010 PORTO CERVO

RASSEGNA STAMPA SPECIALE CONSIGLIO GENERALE FISASCAT CISL 12-13 MAGGIO 2010 PORTO CERVO RASSEGNA STAMPA SPECIALE CONSIGLIO GENERALE FISASCAT CISL 12-13 MAGGIO 2010 PORTO CERVO Strumento rapido ed efficace per rimanere informati sui fatti del giorno, la "Rassegna Stampa", che raccoglie articoli

Dettagli

VITA, MORTE E MIRACOLI DELL ARTICOLO 18 DELLO STATUTO DEI LAVORATORI

VITA, MORTE E MIRACOLI DELL ARTICOLO 18 DELLO STATUTO DEI LAVORATORI a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia Berlusconi Presidente Il Popolo della Libertà 768 VITA, MORTE E MIRACOLI DELL ARTICOLO 18 DELLO STATUTO DEI LAVORATORI 18 settembre

Dettagli

mercoledì 19 febbraio 2014

mercoledì 19 febbraio 2014 Ufficio Stampa CISL Bergamo Rassegna Stampa mercoledì 19 febbraio 2014 mercoledì 19 febbraio 2014 A ROMA Sono quasi 500 i commercianti e artigiani bergamaschi che hanno risposto all'invito a scendere

Dettagli

Federturismo, il turismo crocieristico deve essere materia strategica nazionale

Federturismo, il turismo crocieristico deve essere materia strategica nazionale Federturismo, il turismo crocieristico deve essere materia strategica nazionale Il Gior... http://www.ilgiornaledelturismo.com/associazioni/federturismo-il-turismo-crocieristic... mercoledì, 19 giugno

Dettagli

Rassegna Locale 21/12/2011

Rassegna Locale 21/12/2011 RASSEGNA STAMPA Dicembre 2011 Rassegna Locale Rassegna Locale Il Tempo - Abruzzo - Banca dell'aquila Parte la raccolta del capitale http://www.iltempo.it/abruzzo/2011/12/21/1310839-banca_dell_aquila...

Dettagli

SETTIMANA DAL 02 MARZO AL 06 MARZO

SETTIMANA DAL 02 MARZO AL 06 MARZO SETTIMANA DAL 02 MARZO AL 06 MARZO orario Lunedì 02 Martedì 03 Mercoledì 04 Giovedì 05 Venerdì 06 ) SETTIMANA DAL 9 MARZO AL 13 MARZO orario Lunedì 09 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 ) SETTIMANA

Dettagli

PRESENTAZIONE OPUSCOLO. Patologie oncologiche e invalidanti. Quello che è importante sapere per le lavoratrici e i lavoratori.

PRESENTAZIONE OPUSCOLO. Patologie oncologiche e invalidanti. Quello che è importante sapere per le lavoratrici e i lavoratori. PRESENTAZIONE OPUSCOLO Patologie oncologiche e invalidanti. Quello che è importante sapere per le lavoratrici e i lavoratori Roma 19 aprile 2012 Sala D Antona Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Dettagli

I NUOVI AMMORTIZZATORI SOCIALI ASPI E MINIASPI Sostituiscono la mobilità, la disoccupazione ordinaria e quella con requisiti ridotti

I NUOVI AMMORTIZZATORI SOCIALI ASPI E MINIASPI Sostituiscono la mobilità, la disoccupazione ordinaria e quella con requisiti ridotti a cura dell Ufficio Comunicazione della CGIL di Bergamo 1 Febbraio 2013 I NUOVI AMMORTIZZATORI SOCIALI ASPI E MINIASPI Sostituiscono la mobilità, la disoccupazione ordinaria e quella con requisiti ridotti

Dettagli

Viva il teatro, evviva il Vittoria!

Viva il teatro, evviva il Vittoria! Viva il teatro, evviva il Vittoria Gentili amici, È evidente come lo slogan di questa nuova stagione si presti a una doppia lettura: da una parte può essere interpretato come semplice esclamazione benaugurante,

Dettagli

Lavoratori degli uffici appalti del comparto degli Enti locali

Lavoratori degli uffici appalti del comparto degli Enti locali FOCUS A è un programma finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per promuovere la cultura e le azioni di prevenzione della salute e sicurezza

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

INDICE ARTICOLI REGIONE

INDICE ARTICOLI REGIONE IL PICCOLO giovedì 10 febbraio 2011 (Gli articoli della presente rassegna, dedicata esclusivamente ad argomenti di carattere economico e sindacale, sono scaricati dal sito internet del quotidiano. La Cgil

Dettagli

PROGRAMMA San Valentino 2015

PROGRAMMA San Valentino 2015 Dal 5 al 13 Febbraio Novena di Preparazione alla Festa del Santo Animata dai diversi Gruppi Ecclesiali Diocesani Ore 17,00: Basilica San Valentino - Rosario e Celebrazione Eucaristica SABATO 7 FEBBRAIO

Dettagli

Comune di Quattro Castella

Comune di Quattro Castella Comune di Quattro Castella Quattro Castella batte la crisi Il Comune di Quattro Castella intende reagire con forza alla situazione di grave difficoltà in cui si trovano oggi le famiglie le imprese. E nostra

Dettagli

Rassegna Stampa. Giovedì 20 dicembre 2012 TREVISO

Rassegna Stampa. Giovedì 20 dicembre 2012 TREVISO Rassegna Stampa Giovedì 20 dicembre 2012 TREVISO Giovedì 20 dicembre, pag. 15 Giovedì 20 dicembre, pag. 15 Giovedì 20 dicembre,pag. 18 LA MANIFESTAZIONE Al via domani la tre giorni dedicata al radicchio

Dettagli

SOMMARIO DEL 30 GENNAIO 2013. Maserati Grugliasco, sfida di alta gamma. Grugliasco conferma l impegno di Fiat in Italia

SOMMARIO DEL 30 GENNAIO 2013. Maserati Grugliasco, sfida di alta gamma. Grugliasco conferma l impegno di Fiat in Italia SOMMARIO DEL 30 GENNAIO 2013 Il Sole 24 Ore Uff.Stampa Fismic La Stampa Adnkronos Asca MF-Dow Jones Il Sole 24 Ore Il Messaggero Corriere della Sera Prima Pagina Maserati Grugliasco, sfida di alta gamma

Dettagli

Mercoledì 14 Dicembre 2011 Turismo Da Sanremo il sindaco Zoccarato e l'assessore Berrino in visita a Vienna Il Sindaco Maurizio Zoccarato e l Assessore Gianni Berrino sono tornati da un breve viaggio nella

Dettagli

INDICE ARTICOLI ECONOMIA

INDICE ARTICOLI ECONOMIA IL PICCOLO sabato 5 febbraio 2011 (Gli articoli della presente rassegna, dedicata esclusivamente ad argomenti di carattere economico e sindacale, sono scaricati dal sito internet del quotidiano. La Cgil

Dettagli

RASSEGNA STAMPA SINDACALE

RASSEGNA STAMPA SINDACALE RASSEGNA STAMPA SINDACALE Venerdì 21 ottobre 2011 Pagina: www.oggitreviso.it I TAGLI NEGLI AMBULATORI DI SOLIGO IN UN DOSSIER DELLA CISL I sindacati chiedono un incontro urgente al direttore generale della

Dettagli

I NUOVI AMMORTIZZATORI SOCIALI ASpI e MINI ASpI. Istituto Nazionale Assistenza Cittadini del Friuli Venezia Giulia

I NUOVI AMMORTIZZATORI SOCIALI ASpI e MINI ASpI. Istituto Nazionale Assistenza Cittadini del Friuli Venezia Giulia I NUOVI AMMORTIZZATORI SOCIALI ASpI e MINI ASpI Istituto Nazionale Assistenza Cittadini del Friuli Venezia Giulia I NUOVI AMMORTIZZATORI SOCIALI ASpI E MINI ASpI La legge di riforma del mercato del lavoro,

Dettagli

sabato 28 settembre 2013

sabato 28 settembre 2013 Rassegna Stampa CISL Bergamo sabato 28 settembre 2013 sabato 28 settembre 2013 Iva: l aumento al 22 per cento slitta a gennaio Rifinanziata anche la cassa in deroga. La copertura del mancato aumento dall'acconto

Dettagli

LA NUOVA STAGIONE E' ALLE PORTE E L'ATTIVITA' DEL CP RICOMINCIA!

LA NUOVA STAGIONE E' ALLE PORTE E L'ATTIVITA' DEL CP RICOMINCIA! Il magazine ufficiale del Comitato Provinciale Monza Brianza LA NUOVA STAGIONE E' ALLE PORTE E L'ATTIVITA' DEL CP RICOMINCIA! Cari amici di Volleylando, spero che le vostre vacanze siano andate bene. Noi

Dettagli

06/04/2009 RETE 4 OGNI GIORNO DA LUNEDI A SABATO ORE 10.30 (FINO 24 APRILE) (FINO 11 APRILE)

06/04/2009 RETE 4 OGNI GIORNO DA LUNEDI A SABATO ORE 10.30 (FINO 24 APRILE) (FINO 11 APRILE) 1 FRIULI PN PORDENONE 13-apr FRIULI PN BRUGNERA 1-apr FRIULI PN BRUGNERA 22-apr FRIULI PN SACILE 3-apr FRIULI PN SACILE 17-apr FRIULI UD UDINE 13-apr FRIULI UD CIVIDALE DEL FRIULI 15-apr FRIULI UD LATISANA

Dettagli

presso la Galleria Comunale d Arte Contemporanea di Monfalcone Piazza Cavour 44 - Monfalcone

presso la Galleria Comunale d Arte Contemporanea di Monfalcone Piazza Cavour 44 - Monfalcone PROGRAMMA Convegno Internazionale 9/10/11 ottobre 2008 DA TERRITORI INDUSTRIALI A PAESAGGI CULTURALI. Percorsi progettuali, esperienze, potenzialità di valorizzazione, riconversione e recupero del patrimonio

Dettagli

Una CARTA per una strategia per Trieste

Una CARTA per una strategia per Trieste Una CARTA per una strategia per Trieste Anzitutto un ringraziamento all Ing. Gregori ed al Tavolo delle Professioni di Trieste per l invito a partecipare a questo convegno. L oggetto del convegno è certamente

Dettagli

DETTAGLI DA SAPERE PRIMA DELLA PARTENZA

DETTAGLI DA SAPERE PRIMA DELLA PARTENZA DETTAGLI DA SAPERE PRIMA DELLA PARTENZA 10 GIORNI PRIMA DELL ARRIVO Appena prenoti il tuo viaggio o decidi la tua data d arrivo a Udine, dovresti comunicarla all Ufficio Mobilità e Relazioni Internazionali.

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Giovedì 08 gennaio 2015. Sommario: Rassegna Associativa. Rassegna Sangue e Emoderivati

RASSEGNA STAMPA. Giovedì 08 gennaio 2015. Sommario: Rassegna Associativa. Rassegna Sangue e Emoderivati RASSEGNA STAMPA Giovedì 08 gennaio 2015 Sommario: Rassegna Associativa 2 Rassegna Sangue e Emoderivati 6 Rassegna Medico-scientifica, politica sanitaria e terzo settore 8 Prime Pagine 11 Rassegna associativa

Dettagli

COMUNE DI LANCIANO REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

COMUNE DI LANCIANO REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI LANCIANO REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI 1 INDICE Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Art. 9 Art. 10 Art. 11 Oggetto e finalità Disposizioni

Dettagli

CONFESERCENTI Sabato, 18 luglio 2015

CONFESERCENTI Sabato, 18 luglio 2015 CONFESERCENTI Sabato, 18 luglio 2015 CONFESERCENTI Sabato, 18 luglio 2015 18/07/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 18 «Caro sindaco, fiero di essere bottegaio Chiudere via Bernardoni... 1 17/07/2015

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE di Pesaro N. di Documento 1719356 N. della deliberazione 158 Data della deliberazione 23/09/2014 Classifica XI.01 Allegati n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MODIFICA DELLA DELIBERA

Dettagli

PROF. MAURIZIO MARESCA (nato a Genova il 10 Novembre 1954)

PROF. MAURIZIO MARESCA (nato a Genova il 10 Novembre 1954) PROF. MAURIZIO MARESCA (nato a Genova il 10 Novembre 1954) Laureato in Genova, presso la Facoltà di Giurisprudenza, discutendo una tesi sull Arbitrato Internazionale, i tratti dell attività scientifica

Dettagli

Quotidiano. www.ecostampa.it

Quotidiano. www.ecostampa.it Quotidiano 113367 www.ecostampa.it Quotidiano 113367 www.ecostampa.it Quotidiano 113367 www.ecostampa.it Quotidiano 113367 www.ecostampa.it 113367 www.ecostampa.it 113367 www.ecostampa.it AG. STAMPA ANSA

Dettagli

mercoledì 25 settembre 2013

mercoledì 25 settembre 2013 Rassegna Stampa CISL Bergamo mercoledì 25 settembre 2013 mercoledì 25 settembre 2013 CASAZZA La Diocesi di Bergamo nomina Enrico Madona amministratore delegato della Fondazione Piccinelli. Ma Madona

Dettagli

Modera Antonio POLITO Direttore del Quotidiano Il Riformista" Intervento del Segretario generale Cisl Raffaele Bonanni

Modera Antonio POLITO Direttore del Quotidiano Il Riformista Intervento del Segretario generale Cisl Raffaele Bonanni Forum La partecipazione dei lavoratori nelle imprese, promosso dal Quotidiano Il Riformista e Cisl, Roma 13 giugno 2008 c/osenato della Repubblica - Sala Capitolare Chiostro del Convento di S. Maria sopra

Dettagli

L O.S.Po.L. pur recependo le buone intenzioni dei rappresentanti del Sindaco ha richiesto un incontro formale con il Sindaco Marino entro 15 giorni.

L O.S.Po.L. pur recependo le buone intenzioni dei rappresentanti del Sindaco ha richiesto un incontro formale con il Sindaco Marino entro 15 giorni. Lo Sciopero della Polizia Locale di Roma Capitale Oltre 1.000 vigili hanno sfilato per la città Il Deputato Europeo Roberta Angelilli inoltra al Parlamento Europeo interrogazione A testa alta gli uomini

Dettagli

Newsletter Ciessevi numero 2. Martedì, 29 gennaio 2013

Newsletter Ciessevi numero 2. Martedì, 29 gennaio 2013 Newsletter Ciessevi numero 2 Martedì, 29 gennaio 2013 *"Collaborare: associazioni ed enti pubblici"* è il titolo della serata informativa che Ciessevi - Università del Volontariato organizza per *mercoledì

Dettagli

CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA PERSONALE A.T.A. VERBALI D'INTESA ISTITUTO COMPRENSIVO SAN FRANCESCO ANGUILLARA SABAZIA

CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA PERSONALE A.T.A. VERBALI D'INTESA ISTITUTO COMPRENSIVO SAN FRANCESCO ANGUILLARA SABAZIA CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA PERSONALE A.T.A. VERBALI D'INTESA ISTITUTO COMPRENSIVO SAN FRANCESCO ANGUILLARA SABAZIA Il giorno 13 dicembre 2010 alle ore 14,15 si riuniscono per la contrattazione integrativa

Dettagli

RASSEGNA COMUNE BOLOGNA SPORT URBANISTICA, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

RASSEGNA COMUNE BOLOGNA SPORT URBANISTICA, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE RASSEGNA COMUNE SPORT CORRIERE DI 31/08/11 Caso Sterlino, oggi il summit 2 IL DOMANI - L'INFORMAZIONE DI 31/08/11 Oggi l'incontro per il salvataggio dello Sterlino 3 URBANISTICA, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

Dettagli

Paradosso Expo Milano: pioggia di fondi, poco lavoro precario e volontario

Paradosso Expo Milano: pioggia di fondi, poco lavoro precario e volontario Page 1 of 8 Home Il Partito Appuntamenti e Feste Iscriviti Giovani Comuniste/i Ufficio elettorale Contatti Prima pagina Video Audio Canale Youtube Home» Prima pagina» Paradosso Expo Milano: pioggia di

Dettagli

ORARIO BIENNIO AFM E TURISMO

ORARIO BIENNIO AFM E TURISMO ORARIO BIENNIO AFM E TURISMO Martedì 24/06/14 11,30-13 ien ien Mercoledì 25/06/14 Giovedì 26/06/14 11,30-13 ien ien Venerdì 27/06/14 Lunedì 30/06/14 14,30-15,30 Mercoledì 02/07/14 Martedì 01/07/14 Giovedì

Dettagli

PROGETTO SEC TRACCIATURA MEZZI PESANTI. Autostrada del mare TRIESTE - TURCHIA

PROGETTO SEC TRACCIATURA MEZZI PESANTI. Autostrada del mare TRIESTE - TURCHIA TRACCIATURA MEZZI PESANTI Autostrada del mare TRIESTE - TURCHIA ANNO 2007 PREVISIONI 2008 13 PARTENZE PER SETTIMANA CON 12 NAVI IN LINEA (14 - FINE 2008) 19 COPPIE DI TRENI PER SETTIMANA DA E PER L EUROPA

Dettagli

L' annuncio a ministero e Regione. Oggi l' incontro con i sindacati. In bilico 350 posti.

L' annuncio a ministero e Regione. Oggi l' incontro con i sindacati. In bilico 350 posti. L' annuncio a ministero e Regione. Oggi l' incontro con i sindacati. In bilico 350 posti. di Gabriele De Stefani A casa 350 dei 390 dipendenti della raffineria destinata, da qui alla fine dell' anno, a

Dettagli

AREA SERVIZI TECNICI U.O. VIABILITA'

AREA SERVIZI TECNICI U.O. VIABILITA' AREA SERVIZI TECNICI U.O. VIABILITA' Determinazione nr. 3695 Trieste 04/12/2014 Proposta nr. 1338 Del 04/12/2014 Oggetto: Trasporti Eccezionali. Affidamento del servizio per la manutenzione, l'aggiornamento

Dettagli

nella CGIL per la democrazia e l indipendenza sindacale

nella CGIL per la democrazia e l indipendenza sindacale Elezioni RSU Piaggio Piaggio contro i delegati Fiom La notte le persone normali dormono! Lettera aperta a Epifani da parte di 50 delegati FIOM della FIAT Mirafiori TFR e pensione integrative TFR : Qualche

Dettagli

Rassegna Stampa del 12 Ottobre 2011

Rassegna Stampa del 12 Ottobre 2011 Da Il Corriere del Mezzogiorno di Mercoledì 12 Ottobre 2011 Da Il Corriere del Mezzogiorno di Mercoledì 12 Ottobre 2011 Rassegna Stampa del 12 Ottobre 2011 Da Primapagina Bat di Mercoledì 12 Ottobre 2011

Dettagli

CALENDARIO ELETTORALE

CALENDARIO ELETTORALE ELEZIONI DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA E DEL CONSIGLIO REGIONALE di domenica 31 maggio 2015 CALENDARIO ELETTORALE Questa pubblicazione contiene il calendario delle operazioni relative all elezione del Presidente

Dettagli

MODULO 2: IL DIRITTO DEL LAVORO

MODULO 2: IL DIRITTO DEL LAVORO 1) Il lavoro nella Costituzione (13, 14) MODULO 2: IL DIRITTO DEL LAVORO L importanza del lavoro è immediatamente sancita dall art. 1 L Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro ed esso costituisce

Dettagli

ALLEGATI Gianluca Spolverato Paolo Tormen

ALLEGATI Gianluca Spolverato Paolo Tormen ALLEGATI Gianluca Spolverato Paolo Tormen CONTRATTO DI PRODUTTIVITÀ E FLESSIBILITÀ le nuove regole sulla detassazione e decontribuzione ESEMPIO 1. AZIENDA GDO DETASSAZIONE IN BASE A INDICI DI PRODUTTIVITÀ

Dettagli

FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE DEL LAVORO, DELLE SUE

FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE DEL LAVORO, DELLE SUE ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE CONSILIARE FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE DEL LAVORO, DELLE SUE SOTTOCOMMISSIONI E DEL COMITATO TECNICO PROVINCIALE PER IL DIRITTO AL LAVORO DEI DISABILI. Indice

Dettagli

Le agenzie per il lavoro ruolo, mercato e sindacato

Le agenzie per il lavoro ruolo, mercato e sindacato OsservatorioCentroStudi FORMA.TEMP F ONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI TEMPORANEI Le agenzie per il lavoro ruolo, mercato e sindacato Giornate di studio I edizione Roma, 26-27 ottobre 2006 Sala Bernini

Dettagli

RASSEGNA STAMPA: RIMETTERE LE SCARPE AI SOGNI Codognotto Italia Spa

RASSEGNA STAMPA: RIMETTERE LE SCARPE AI SOGNI Codognotto Italia Spa 3^ EDIZIONE EVENTO A CODOGNOTTO ITALIA Spa SALGAREDA (TREVISO) RASSEGNA STAMPA (aggiornata al 5 novembre 2014) 3^ EDIZIONE CODOGNOTTO ITALIA Spa RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANI E SETTIMANALI: IL GAZZETTINO

Dettagli

Circolare N. 68 del 7 Maggio 2015

Circolare N. 68 del 7 Maggio 2015 Circolare N. 68 del 7 Maggio 2015 La gestione dei permessi elettorali in vista delle elezioni amministrative 2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che, durante il corrente mese di

Dettagli

MODELLI E TECNICHE MANAGERIALI PER L`ECCELLENZA NELLE ORGANIZZAZIONI - ID 10790

MODELLI E TECNICHE MANAGERIALI PER L`ECCELLENZA NELLE ORGANIZZAZIONI - ID 10790 MODELLI E TECNICHE MANAGERIALI PER L`ECCELLENZA NELLE ORGANIZZAZIONI - ID 10790 Relatore: ing. Marco Sartor Mercoledì 12 settembre 2012 CORSO DI ALTA FORMAZIONE MODELLI E TECNICHE MANAGERIALI PER L`ECCELLENZA

Dettagli

Alle ore 15,00, nella sala della biblioteca, previa regolare convocazione, si è riunito il Consiglio d'istituto, per trattare del seguente O.d.G.

Alle ore 15,00, nella sala della biblioteca, previa regolare convocazione, si è riunito il Consiglio d'istituto, per trattare del seguente O.d.G. ././ Verbale del Consiglio d'istituto del 04/10/2012 Alle ore 15,00, nella sala della biblioteca, previa regolare convocazione, si è riunito il Consiglio d'istituto, per trattare del seguente O.d.G.: 1.

Dettagli

Rassegna web Convegno Salerno 18 giugno

Rassegna web Convegno Salerno 18 giugno Rassegna web Convegno Salerno 18 giugno http://www.freelancenews.it/index.php?option=com_content&view=article&id=299:chiu sura-tar-salerno-de-luca-cirielli-commenti&catid=8&itemid=109 Il sindaco di Salerno

Dettagli

DOCUMENTO SULLA ORGANIZZAZIONE DELLA FILT VERSO IL CONGRESSO NAZIONALE

DOCUMENTO SULLA ORGANIZZAZIONE DELLA FILT VERSO IL CONGRESSO NAZIONALE DOCUMENTO SULLA ORGANIZZAZIONE DELLA FILT VERSO IL CONGRESSO NAZIONALE Nel percorso che ci porterà ai congressi nazionali della Filt e della Cgil abbiamo ritenuto opportuno, anche a seguito del confronto

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DEL PERSONALE PER LA DISCIPLINA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DEL PERSONALE PER LA DISCIPLINA COMUNE DI BORDIGHERA Provincia di Imperia REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DEL PERSONALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI LAVORO, PER LA FRUIZIONE DELLE FERIE E PER GLI ISTITUTI DEL TURNO E DELLA REPERIBILITA

Dettagli