Le linee guida OWASP per la sicurezza applicativa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le linee guida OWASP per la sicurezza applicativa"

Transcript

1 Le linee guida per la sicurezza applicativa Matteo Meucci, CISSP, CISA -Italy Chair Testing Guide Lead Convegno ABI 22 Maggio 2007, Roma Copyright The Foundation Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the GNU Free Documentation License. The Foundation

2 Agenda Introduzione ad Linee guida per la sicurezza applicativa Il ciclo di sviluppo del software e il Framework di Test di Come utilizzare nel proprio SDLC 2

3 Il progetto Open Web Application Security Project () è una organizzazione dedicata alla creazione e alla diffusione di una cultura per quanto riguarda la sicurezza delle applicazioni web Progetto free, come il materiale disponibile sul portale Migliaia di membri, 78 capitoli locali e altri partecipanti ai progetti. Milioni di hit su al mese Defense Information Systems Agency (DISA), US Federal Trade Commission (FTC), VISA, Mastercard, American Express hanno adottato la documentazione nei loro standard e linee guida

4 -Italy 130 membri di cui 16 fortemente attivi nei progetti Leadership del progetto Testing Guide, con 11 autori italiani Più di 20 seminari e partecipazioni a convegni quali: "Software Security (Firenze Tecnologia), 6th AppSec Conference in Italy, Master on Information Security, University of Rome "La Sapienza, Seminari CLUSIT, University of Rome "La Sapienza, EuSecWest 07, InfoSecurity, Isaca Rome, SMAU, OpenExp, -Boston, Microsoft, IDC - European Banking Forum, Workshop on Computer Crime 2005, AlmaWeb University of Bologna Più di 10 pubblicazioni sul tema dell Application Security su testate quali: Quaderno CLUSIT, ICT Security, Hackin9, ISACA Rome

5 Code Review Guide Ajax Orizon.NET, Java BuildingGuide Testing Guide WebScarab Validation Certification Top 10 Training Blogs Conferences Project incubator Wiki portal Forums WebGoat Building our brand Chapters 5

6 Principali progetti Top10 Guida per la progettazione di applicativi web sicuri Web Application Penetration Testing Strumenti per tester e code reviewer: WebGoat: WebScarab: Articoli, standard, news su Application Security

7 Honeycomb Testing Guide Tools Threat Agents Business Impacts Business Impact Vulnerabilities Vulnerability Code Review Guide System Impacts Countermeasures Asset Attacks Attack Countermeasure Building Guide 7

8 Top10 mantiene una lista delle 10 vulnerabilità più critiche degli applicativi web. Sempre più accettata come standard: Federal Trade Commission (US Gov) Oracle Foundstone Stake VISA, MasterCard, American Express Tradotta in italiano, disponibile sul sito del CLUSIT A1. Unvalidated Input A2. Broken Access Control A3. Broken Authentication and Session Management A4. Cross Site Scripting (XSS) Flaws A5. Buffer Overflow A6. Injection Flaws A7. Improper Error Handling A8. Insecure Storage A9. Denial of Service A10. Insecure Configuration Management

9 Building Guide Al fine di comprendere ed eliminare le cause della insicurezza nel software, ha sviluppato la guida per lo sviluppo delle applicazioni web sicure pensata per: Sviluppatori per implementare i meccanismi di sicurezza ed evitare le vulnerabilità; Project manager che la utilizzano per identificare le attività da svolgere (threat modeling, code review, development); Team di sicurezza che la usano per apprendere le tematiche di application security e l approccio per la messa in sicurezza;

10 Building Guide Applicazioni e Web Services Vengono analizzati e discussi più di 200 controlli: per ogni controllo di sicurezza da implementare si descrive la problematica, come determinare se si è vulnerabili e quali contromisure adottare per proteggersi. Sia teoria che le best practice Tratta esempi in J2EE, ASP.NET e PHP, le più diffuse piattaforme per sviluppare applicazioni web. Vengono puntualmente confrontati gli standard ITIL, CobiT, ISO con gli Criteria esposti nella guida.

11 Building Guide Meccanismi di autenticazione Autorizzazione e metodi di controllo degli accessi Validazione dei dati in input e output Gestione delle sessioni web Audit e Logging Riservatezza delle informazioni e crittografia Insecure Configuration Management La gestione degli errori Denial of Service Phishing AJAX Web Services

12 Testing Guide v2 Descrive la metodologia per testare un applicativo web 272 pagine, 48 controlli Approccio della metodologia: Definita Consistente Ripetibile Di qualità Il documento SANS Top 20 cita la guida in "C1. Web Applications" sezione: "Congratulations on version 2 of the Testing Guide! It is an impressive and informative document that will greatly benefit the software development community". Joe Jarzombek, the Deputy Director for Software Assurance at Department of Homeland Security 12

13 Testing Guide: report I. Executive Summary II. Technical Management Overview III Assessment Findings: Risk Rating 13

14 Il ciclo di vita del software e la sicurezza

15 Il ciclo di vita del software Il problema della sicurezza del software rappresenta la prossima sfida per le aziende. Il Ciclo di Vita del Software (Sofware Development Life Cycle, SDLC) comprende : Define Design Develop Deploy Maintain Come si individuano le vulnerabilità? Manual Inspections & Reviews Threat Modeling Code Review Penetration Testing 15

16 Testing Program nel SDLC: fraintendimenti comuni Utilizziamo scanner automatici e penetration test, così siamo coperti su tutte le problematiche di sicurezza. Se un PT da esito positivo l azienda sa che ci sono dei seri problemi Se un PT da esito negativo l azienda ha un falso senso di sicurezza I imigliori application scanner coprono < 20% dei buchi di sicurezza Abbiamo un Web Application Firewall (WAF) che protegge le applicazioni così non abbiamo la necessità di testare le vulnerabilità degli applicativi. I WAF non coprono tutte le vulnerabilità e per niente quelle logiche Testiamo tutto prima che sia in esercizio. Implica un drammatico innalzamento dei costi Normalmente implica solo black-box testing Al fine di costruire software migliore, è necessario costruire un migliore processo di sviluppo del sw (SDLC)

17 Principi del Testing Non esiste la soluzione La chiave è il SDLC Testare nella fase iniziale e spesso Mindset: pensare out of the box Use the Right Tool for the Right Job Usare Source Code Review quando è disponibile Metriche e miglioramento continuo

18 Fasee1: Prima cheinizilo sviluppo SDLC and Security Prima che inizi lo sviluppo dell applicativo è necessario: Assicurarsi che esista un SDLC adeguato e che la sicurezza sia inerente in ogni fase Creare le policy e standard necessarie per il team di sviluppo Sviluppare criteri di metrica per assicurare il miglioramento continuo del ciclo Documentare tutto per assicurare la tracciabilità Before SDLC Define&Design Development Deploy&Maintenance 18

19 SDLC and Security Fase 2: Durante Define e Design Prima che inizi lo sviluppo dell applicativo è necessario: Security Requirements Review: User Management (password reset etc.), Authentication, Authorization, Data Confidentiality, Integrity, Accountability, Session Management,Transport Security, Privacy Design an Architecture Review Create and Review UML Models Come funziona l applicativo Create and Review Threat Models Sviluppare uno scenario di minacce realistiche Before SDLC Define&Design Development Deploy&Maintenance 19

20 SDLC and Security Phase 3: During Development Code Walkthrough: Ispezione ad alto livello del codice in cui gli sviluppatori posso spiegare la logica ed il flusso Code Review: Revisione statica del codice al fine di validare il codice nei confronti di una serie di checklist: CIA triade Top10, Code Review Sox, ISO 17799, ecc Before SDLC Define&Design Development Deploy&Maintenance 20

21 SDLC and Security Phase 4: During Deployment Application Penetration Testing Test black-box dell applicazione Configuration Management Testing Controllo di come l infrastruttura è stata messa in campo e come resa sicura Phase 5: Maintenance and Operations Operational management reviews Health check periodici Assicurare il change verification Before SDLC Define&Design Development Deploy&Maintenance 21

22 SDLC & Before SDLC Define&Design Development Deploy&Maintenance Policy and Standards Develop metrics Security Requirement Threat Modeling Code Walkthrough Code Review Application Testing Management reviews Health checks Awareness Building Review Test Guidelines Building Guide Code Review Guide Testing Guide Security in SDLC Framework

23 Grazie Matteo Meucci CISSP, CISA Italy founder and Chair Testing Guide lead

OWASP Day IV: introduzione

OWASP Day IV: introduzione OWASP Day IV: introduzione Matteo Meucci OWASP-Italy Chair CEO Minded Security OWASP-Italy Day IV Milan 6th, November 2009 Copyright 2008 - The OWASP Foundation Permission is granted to copy, distribute

Dettagli

L'analisi di sicurezza delle applicazioni web: come realizzare un processo nella PA. The OWASP Foundation. Stefano Di Paola. CTO Minded Security

L'analisi di sicurezza delle applicazioni web: come realizzare un processo nella PA. The OWASP Foundation. Stefano Di Paola. CTO Minded Security L'analisi di sicurezza delle applicazioni web: come realizzare un processo nella PA Stefano Di Paola CTO Minded Security OWASP Day per la PA Roma 5, Novembre 2009 Copyright 2009 - The OWASP Foundation

Dettagli

The approach to the application security in the cloud space

The approach to the application security in the cloud space Service Line The approach to the application security in the cloud space Manuel Allara CISSP CSSLP Roma 28 Ottobre 2010 Copyright 2010 Accenture All Rights Reserved. Accenture, its logo, and High Performance

Dettagli

Progetti Open Source Per La Sicurezza Delle Web Applications OWASP. The OWASP Foundation http://www.owasp.org

Progetti Open Source Per La Sicurezza Delle Web Applications OWASP. The OWASP Foundation http://www.owasp.org Progetti Open Source Per La Sicurezza Delle Web Applications Marco Morana Mercoledi 5 Novembre 2008 Giornata Della Sicurezza Informatica In Sardegna Copyright 2008 - The Foundation Permission is granted

Dettagli

Quaderni. Clusit. La verifica della sicurezza di applicazioni Web-based ed il progetto OWASP

Quaderni. Clusit. La verifica della sicurezza di applicazioni Web-based ed il progetto OWASP Quaderni Clusit 004 La verifica della sicurezza di applicazioni Web-based ed il R. Chiesa, L. De Santis, M. Graziani, L. Legato, M. Meucci, A. Revelli La verifica della sicurezza di applicazioni Web-based

Dettagli

Introduzione all OWASP- Day II

Introduzione all OWASP- Day II Introduzione all OWASP- Day II Matteo Meucci OWASP-Day Università La Sapienza Rome 31 st March, 2008 OWASP-Italy Chair CEO Minded Security matteo.meucci@owasp.org Copyright 2007 - The OWASP Foundation

Dettagli

Come valutare la maturità del proprio modello di sviluppo del software

Come valutare la maturità del proprio modello di sviluppo del software Come valutare la maturità del proprio modello di sviluppo del software Matteo Meucci Chair OWASP Day per la PA Roma 9, Novembre 2010 Copyright 2010 - The OWASP Foundation Permission is granted to copy,

Dettagli

Domenico Ercolani Come gestire la sicurezza delle applicazioni web

Domenico Ercolani Come gestire la sicurezza delle applicazioni web Domenico Ercolani Come gestire la sicurezza delle applicazioni web Agenda Concetti generali di sicurezza applicativa La soluzione IBM La spesa per la sicurezza non è bilanciata Sicurezza Spesa Buffer Overflow

Dettagli

Lo stato dell'arte dei progetti OWASP ed i falsi miti sull'uso dei tool

Lo stato dell'arte dei progetti OWASP ed i falsi miti sull'uso dei tool Lo stato dell'arte dei progetti OWASP ed i falsi miti sull'uso dei tool Matteo Meucci Paolo Perego Security Summit 2011 Giorgio Fedon Milan 15th March, 2011 Copyright 2011- The OWASP Foundation Permission

Dettagli

Application Security Governance

Application Security Governance Application Security Governance 28 ottobre 2010 Francesco Baldi Security & Risk Management Practice Principal 1 AGENDA Problematiche di sicurezza applicativa Modello di riferimento Processo di sicurezza

Dettagli

OWASP e gli standard per la sicurezza applicativa

OWASP e gli standard per la sicurezza applicativa OWASP e gli standard per la sicurezza applicativa Matteo Meucci OWASP-Italy Chair OWASP Day per la PA Roma 5, Novembre 2009 Copyright 2009 - The OWASP Foundation Permission is granted to copy, distribute

Dettagli

SPIKE APPLICATION SECURITY: SICUREZZA DIRETTAMENTE ALL INTERNO DEL CICLO DI VITA DEL SOFTWARE

SPIKE APPLICATION SECURITY: SICUREZZA DIRETTAMENTE ALL INTERNO DEL CICLO DI VITA DEL SOFTWARE SPIKE APPLICATION SECURITY: SICUREZZA DIRETTAMENTE ALL INTERNO DEL CICLO DI VITA DEL SOFTWARE La sicurezza delle applicazioni web si sposta a un livello più complesso man mano che il Web 2.0 prende piede.

Dettagli

Dott. Marcello Pistilli Business Development Manager. del software alla produzione:

Dott. Marcello Pistilli Business Development Manager. del software alla produzione: Direzione Tecnica /BU Sicurezza Dott. Marcello Pistilli Business Development Manager Ethical Hacking, dallo sviluppo del software alla produzione: Code review e Pen testing 07/05/2008 M300-5 FATTORE UMANO

Dettagli

Applicazioni software e gestione delle vulnerabilità: un caso concreto di successo

Applicazioni software e gestione delle vulnerabilità: un caso concreto di successo Applicazioni software e gestione delle vulnerabilità: un caso concreto di successo Roberto Obialero, GCFW, GCFA Fabio Bucciarelli, GCFA, CEH Agenda Analisi del contesto (attacchi,

Dettagli

Security Summit 2010. Insert Company Logo. L evoluzione nella sicurezza delle applicazioni Lucilla Mancini, Massimo Biagiotti, Business-e

Security Summit 2010. Insert Company Logo. L evoluzione nella sicurezza delle applicazioni Lucilla Mancini, Massimo Biagiotti, Business-e Security Summit 2010 Insert Company L evoluzione nella sicurezza delle applicazioni Lucilla Mancini, Massimo Biagiotti, Business-e L evoluzione nella sicurezza delle applicazioni

Dettagli

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005 Information Systems Governance e analisi dei rischi con ITIL e COBIT Marco Salvato, KPMG Sessione di studio AIEA, Verona 25 Novembre 2005 1 Information Systems Governance L'Information Systems Governance

Dettagli

Certificazioni ISECOM e Certificazione PILAR advanced user

Certificazioni ISECOM e Certificazione PILAR advanced user Certificazioni ISECOM e Certificazione PILAR advanced user ISACA Capitolo di Roma Alberto Perrone 20 Novembre 2009 Chi siamo: @ Mediaservice.net Una società che opera dal 1997 nell area della Consulenza

Dettagli

DigitPA - P@norama sulle tecnologie innovative

DigitPA - P@norama sulle tecnologie innovative DigitPA - P@norama sulle tecnologie innovative La Sicurezza Applicativa Stato dell arte ed iniziative in corso in SOGEI RELATORE: Francesco GERBINO 17 gennaio 2011 Agenda Presentazione della Società La

Dettagli

Secure Code Review: dalla teoria alla pratica

Secure Code Review: dalla teoria alla pratica Secure Code Review: dalla teoria alla pratica Antonio Parata http://www.emaze.net Antonio.parata@emaze.net OWASP-Day III Centro di Competenza ICT-Puglia - Dipartimento di Informatica Università degli Studi

Dettagli

Skills 4 security: antani? «Le dico solo tre parole... Chief Security Officer»

Skills 4 security: antani? «Le dico solo tre parole... Chief Security Officer» Skills 4 security: antani? «Le dico solo tre parole... Chief Security Officer» La security: esperienza vs conoscenza didattica Cosa può capitare avendone solo una delle due? Esperienza pregressa Conoscenza

Dettagli

Security & Compliance Governance

Security & Compliance Governance Consulenza, soluzioni e servizi per l ICT Security & Compliance Governance CASO DI STUDIO Copyright 2011 Lutech Spa Introduzione All interno della linea di offerta di Lutech il cliente può avvalersi del

Dettagli

Il processo di sviluppo sicuro. Kimera Via Bistolfi, 49 20134 Milano www.kimera.it info@kimera.it

Il processo di sviluppo sicuro. Kimera Via Bistolfi, 49 20134 Milano www.kimera.it info@kimera.it Il processo di sviluppo sicuro Kimera Via Bistolfi, 49 20134 Milano www.kimera.it info@kimera.it Kimera Via Bistolfi, 49 20134 Milano www.kimera.it info@kimera.it Argomenti: Perchè farlo Il processo di

Dettagli

Banking Cybercrime: Attacchi e scenari di banking malware in Italia IEEE-DEST 2012. The OWASP Foundation. Giorgio Fedon Owasp Italy Technical Director

Banking Cybercrime: Attacchi e scenari di banking malware in Italia IEEE-DEST 2012. The OWASP Foundation. Giorgio Fedon Owasp Italy Technical Director Banking Cybercrime: Attacchi e scenari di banking malware in Italia Giorgio Fedon Owasp Italy Technical Director IEEE-DEST 2012 giorgio.fedon@owasp.org Copyright The OWASP Foundation Permission is granted

Dettagli

Simone Riccetti. Applicazioni web:security by design

Simone Riccetti. Applicazioni web:security by design Simone Riccetti Applicazioni web:security by design Perchè il problema continua a crescere? Connettività: Internet L incremento del numero e delle tipologie d vettori di attacco è proporzionale all incremento

Dettagli

Qualification Program in Information Security Management according to ISO/IEC 27002. Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009

Qualification Program in Information Security Management according to ISO/IEC 27002. Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009 Qualification Program in Information Security Management according to ISO/IEC 27002 Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009 1 Agenda Presentazione Le norme della serie ISO/IEC 27000 La sicurezza delle

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Torino

Iniziativa : Sessione di Studio a Torino Iniziativa : "Sessione di Studio" a Torino Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Roma. Roma, 9 ottobre 2008. Hotel Universo. 7 ottobre p.v.

Iniziativa : Sessione di Studio a Roma. Roma, 9 ottobre 2008. Hotel Universo. 7 ottobre p.v. Iniziativa : "Sessione di Studio" a Roma Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

www.iks.it informazioni@iks.it 049.870.10.10 Copyright IKS srl

www.iks.it informazioni@iks.it 049.870.10.10 Copyright IKS srl www.iks.it informazioni@iks.it 049.870.10.10 Il nostro obiettivo è fornire ai Clienti soluzioni abilitanti e a valore aggiunto per la realizzazione di servizi di business, nell ambito nell infrastruttura

Dettagli

Catalogo Corsi. Aggiornato il 16/09/2013

Catalogo Corsi. Aggiornato il 16/09/2013 Catalogo Corsi Aggiornato il 16/09/2013 KINETIKON SRL Via Virle, n.1 10138 TORINO info@kinetikon.com http://www.kinetikon.com TEL: +39 011 4337062 FAX: +39 011 4349225 Sommario ITIL Awareness/Overview...

Dettagli

SU MISURA PER IL TUO TEAM, PRESSO IL TUO UFFICIO Training On-site

SU MISURA PER IL TUO TEAM, PRESSO IL TUO UFFICIO Training On-site SU MISURA PER IL TUO TEAM, PRESSO IL TUO UFFICIO Training On-site La Tecnologia evolve velocemente ed anche gli esperti IT più competenti hanno bisogno di una formazione costante per tenere il passo Come

Dettagli

Misure di Tutela e Aspetti Legali nel contesto del Cloud Computing

Misure di Tutela e Aspetti Legali nel contesto del Cloud Computing Reg. 05/017 Misure di Tutela e Aspetti Legali nel contesto del Cloud Computing La certificazione di sistema per aumentare il trust cliente-fornitore 25 maggio 2010 AIPSI - Milano 1 The speaker Fabrizio

Dettagli

Presentazione dell iniziativa ROSI

Presentazione dell iniziativa ROSI Presentazione dell iniziativa ROSI Return on Security Investment Sessione di Studio AIEA, Lugano 19 gennaio 2011 Alessandro Vallega Oracle Italia http://rosi.clusit.it 1 Agenda Il gruppo di lavoro Il metodo

Dettagli

Le problematiche di Web Application Security: la visione di ABI Lab. The OWASP Foundation http://www.owasp.org. Matteo Lucchetti

Le problematiche di Web Application Security: la visione di ABI Lab. The OWASP Foundation http://www.owasp.org. Matteo Lucchetti Le problematiche di Web Application Security: la visione di ABI Lab Matteo Lucchetti Senior Research Analyst ABI Lab OWASP-Day II Università La Sapienza, Roma 31st, March 2008 Copyright 2008 - The OWASP

Dettagli

Security Summit 2013 > Verifica della sicurezza delle applicazioni e minacce del mondo mobile. Francesco Faenzi, Security Practice Manager

Security Summit 2013 > Verifica della sicurezza delle applicazioni e minacce del mondo mobile. Francesco Faenzi, Security Practice Manager Security Summit 2013 > Verifica della sicurezza delle applicazioni e minacce del mondo mobile Francesco Faenzi, Security Practice Manager Agenda Framework & Vision Value Proposition Solution Center Referenze

Dettagli

Presentazione. Gennaio 2013. Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.)

Presentazione. Gennaio 2013. Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.) Presentazione Gennaio 2013 Corylus S.p.A. (Gruppo IVU S.p.A.) Sede Legale: Via La Spezia, 6 00182 Roma Sede Operativa: Via Tre Cannelle, 5 00040 Pomezia (RM) - Tel. +39.06.91997.1 - Fax +39.06.91997.241

Dettagli

Quaderni. Clusit. La verifica della sicurezza di applicazioni Web-based ed il progetto OWASP

Quaderni. Clusit. La verifica della sicurezza di applicazioni Web-based ed il progetto OWASP Quaderni Clusit 004 La verifica della sicurezza di applicazioni Web-based ed il R. Chiesa, L. De Santis, M. Graziani, L. Legato, M. Meucci, A. Revelli La verifica della sicurezza di applicazioni Web-based

Dettagli

Nuove tecnologie per un infrastruttura IT sempre più flessibile: dove siamo e cosa arriverà. Servizi innovativi per la sicurezza logica.

Nuove tecnologie per un infrastruttura IT sempre più flessibile: dove siamo e cosa arriverà. Servizi innovativi per la sicurezza logica. Nuove tecnologie per un infrastruttura IT sempre più flessibile: dove siamo e cosa arriverà Servizi innovativi per la sicurezza logica Piero Fiozzo Come si sono evolute le minacce informatiche Un ambiente

Dettagli

COMITATO dei PROBIVIRI AIEA 2015-2018

COMITATO dei PROBIVIRI AIEA 2015-2018 Al servizio dei professionisti dell IT Governance Capitolo di Milano Profili dei Candidati per il rinnovo del COMITATO dei PROBIVIRI AIEA 2015-2018 Giancarlo Butti (LA BS7799), (LA ISO IEC 27001:2013),

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

IT Risk Assessment. IT Risk Assessment

IT Risk Assessment. IT Risk Assessment IT Risk Assessment Una corretta gestione dei rischi informatici è il punto di partenza per progettare e mantenere nel tempo il sistema di sicurezza aziendale. Esistono numerosi standard e modelli di riferimento

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano

Iniziativa : Sessione di Studio a Milano Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Fabio Guasconi. Partner. Presidente del SC27 di UNINFO e membro del direttivo. Head of Delegation per l Italia, JTC1/SC27 ISO/IEC

Fabio Guasconi. Partner. Presidente del SC27 di UNINFO e membro del direttivo. Head of Delegation per l Italia, JTC1/SC27 ISO/IEC Fabio Guasconi Presidente del SC27 di UNINFO e membro del direttivo Head of Delegation per l Italia, JTC1/SC27 ISO/IEC ISECOM Deputy Director of Communications Membro di CLUSIT, ITSMF, AIIC, ISACA Roma

Dettagli

Incontri a cena Checkpoint Zerouno Security management: dal caos alla governance

Incontri a cena Checkpoint Zerouno Security management: dal caos alla governance Incontri a cena Checkpoint Zerouno Security management: dal caos alla governance Riccardo Zanchi Partner NetConsulting Milano, Osteria del Treno 24 giugno 2008 Agenda Il contesto del mercato della security

Dettagli

IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel Cloud Computing: la visione di IBM

IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel Cloud Computing: la visione di IBM Raffaella D Alessandro IBM GTS Security and Compliance Consultant CISA, CRISC, LA ISO 27001, LA BS 25999, ISMS Senior Manager, ITIL v3 Roma, 16 maggio 2012 IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel

Dettagli

Elsag Datamat. Soluzioni di Cyber Security

Elsag Datamat. Soluzioni di Cyber Security Elsag Datamat Soluzioni di Cyber Security CYBER SECURITY Cyber Security - Lo scenario La minaccia di un attacco informatico catastrofico è reale. Il problema non è se ma piuttosto quando l attacco ci sarà.

Dettagli

La norma ISO/IEC 27018: protezione dei dati personali nei servizi Public Cloud

La norma ISO/IEC 27018: protezione dei dati personali nei servizi Public Cloud La norma ISO/IEC 27018: protezione dei dati personali nei servizi Public Cloud Mariangela Fagnani ICT Security & Governance Senior Advisor Sernet SpA Sessione di Studio AIEA 19 Giugno 2015 Sernet e l offerta

Dettagli

Information Systems Audit and Control Association

Information Systems Audit and Control Association Information Systems Audit and Control Association Certificazione CISA Certified Information Systems Auditor CISM Certified Information Security Manager La certificazione CISA storia C I S l ISACA propone

Dettagli

Qualifiche professionali per ITIL PRACTICES FOR SERVICE MANAGEMENT. Certificato ITIL Foundation in IT Service Management SYLLABUS

Qualifiche professionali per ITIL PRACTICES FOR SERVICE MANAGEMENT. Certificato ITIL Foundation in IT Service Management SYLLABUS Qualifiche professionali per ITIL PRACTICES FOR SERVICE MANAGEMENT Certificato ITIL Foundation in IT Service Management SYLLABUS Page 1 of 11 IL CERTIFICATO ITIL FOUNDATION IN IT SERVICE MANAGEMENT La

Dettagli

Associazione Italiana Information Systems Auditors

Associazione Italiana Information Systems Auditors Associazione Italiana Information Systems Auditors Agenda AIEA - ruolo ed obiettivi ISACA - struttura e finalità La certificazione CISA La certificazione CISM La certificazione CGEIT 2 A I E A Costituita

Dettagli

IT Risk Management a 360

IT Risk Management a 360 IT Risk Management a 360 Politecnico di Torino Fabio Guasconi 26/05/ 1 Indice Risk Management, norme e metodologie internazionali Cenni all analisi quantitativa Tecniche e strumenti per la raccolta delle

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL A

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL A Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL A Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici IT

Dettagli

EMIT Executive Master in IT Governance & Management Franco Zuppini

EMIT Executive Master in IT Governance & Management Franco Zuppini EMIT Executive Master in IT Governance & Management Franco Zuppini Strumenti manageriali per la gestione del ciclo di vita dei servizi IT 4 Dicembre 2014 Con il patrocinio di Agenda Perché questo master

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano

Iniziativa : Sessione di Studio a Milano Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

La Certificazione ISO/IEC 27001. Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni

La Certificazione ISO/IEC 27001. Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni 2015 Summary Chi siamo Il modello operativo di Quality Solutions Introduzione alla ISO 27001 La metodologia Quality Solutions Focus on: «L analisi

Dettagli

DIVISIONE DATA & NETWORK SECURITY

DIVISIONE DATA & NETWORK SECURITY DIVISIONE DATA & NETWORK SECURITY www.pp-sicurezzainformatica.it FEDERAZIONE ITALIANA ISTITUTI INVESTIGAZIONI - INFORMAZIONI - SICUREZZA ASSOCIATO: FEDERPOL Divisione Data & Network Security www.pp-sicurezzainformatica.it

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Internet Banking e Web Security

Internet Banking e Web Security Internet Banking e Web Security Giorgio Fedon Chief Operation Officer Minded Security S.r.l. OWASP-Day II Università La Sapienza, Roma 31st, March 2008 giorgio.fedon@mindedsecurity.com Copyright 2008 -

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Roma

Iniziativa : Sessione di Studio a Roma Iniziativa : "Sessione di Studio" a Roma Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi

Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Un'efficace gestione del rischio per ottenere vantaggi competitivi Luciano Veronese - RSA Technology Consultant Marco Casazza - RSA Technology Consultant 1 Obiettivi della presentazione Dimostrare come

Dettagli

Mission. Proteggiamo il Business dei nostri Clienti

Mission. Proteggiamo il Business dei nostri Clienti 2013 idialoghi- ICT Security Consulting 1 Mission La Sicurezza Informatica è un driver e non un onere, un investimento e non un costo Proteggiamo il Business dei nostri Clienti Da 15 anni realizziamo per

Dettagli

Progetto AURELIA: la via verso il miglioramento dei processi IT

Progetto AURELIA: la via verso il miglioramento dei processi IT Progetto AURELIA: la via verso il miglioramento dei processi IT Maurizio Coluccia Agenda BNL - BNP Paribas: IT Convergence Projects Il programma Il progetto Aurelia Il perimetro del progetto e le interfacce

Dettagli

Certificazione ISO 20000:2005 e Integrazione con ISO 9001:2000 e ISO 27001:2005. Certification Europe Italia

Certificazione ISO 20000:2005 e Integrazione con ISO 9001:2000 e ISO 27001:2005. Certification Europe Italia Certificazione ISO 20000:2005 e Integrazione con ISO 9001:2000 e ISO 27001:2005 Certification Europe Italia 1 IT Service Management & ITIL Ä La IT Infrastructure Library (ITIL) definisce le best practice

Dettagli

Agenda. La protezione della Banca. attraverso la convergenza della Sicurezza Fisica e Logica. innovazione per nuovi progetti

Agenda. La protezione della Banca. attraverso la convergenza della Sicurezza Fisica e Logica. innovazione per nuovi progetti La protezione della Banca attraverso la convergenza della Sicurezza Fisica e Logica Roma, 21-22 Maggio 2007 Mariangela Fagnani (mfagnani@it.ibm.com) ABI Banche e Sicurezza 2007 2007 Corporation Agenda

Dettagli

ISO IEC 27001: 2013 vs 2005

ISO IEC 27001: 2013 vs 2005 Training Partner ISO IEC 27001: 2013 vs 2005 Cosa cambia in concreto con i nuovi standard per l Information Security Management System (ISMS) Fino al 15% di sconto per iscrizioni entro il 23 febbraio 2015

Dettagli

La certificazione dei sistemi di gestione della sicurezza ISO 17799 e BS 7799

La certificazione dei sistemi di gestione della sicurezza ISO 17799 e BS 7799 Convegno sulla Sicurezza delle Informazioni La certificazione dei sistemi di gestione della sicurezza ISO 17799 e BS 7799 Giambattista Buonajuto Lead Auditor BS7799 Professionista indipendente Le norme

Dettagli

Security policy e Risk Management: la tecnologia BindView

Security policy e Risk Management: la tecnologia BindView NETWORK SECURITY COMPANY Security policy e Risk Management: la tecnologia BindView www.bindview.com Luca Ronchini lr@symbolic.it Security policy e Risk Management : vulnerabilty management e security assessment,

Dettagli

INFORMATION SECURITY MANAGEMENT SYSTEM - ISMS

INFORMATION SECURITY MANAGEMENT SYSTEM - ISMS INFORMATION SECURITY MANAGEMENT SYSTEM - ISMS GETSOLUTION Via Ippolito Rosellini 12 I 20124 Milano Tel: + 39 (0)2 39661701 Fax: + 39 (0)2 39661800 info@getsolution.it www.getsolution.it AGENDA Overview

Dettagli

Iniziativa: "Sessione di Studio" a Roma. Presso HSPI SPA. Viale Vittorio Emanuele Orlando 75, 00185 Roma (RM)

Iniziativa: Sessione di Studio a Roma. Presso HSPI SPA. Viale Vittorio Emanuele Orlando 75, 00185 Roma (RM) Gentili Associati, Iniziativa: "Sessione di Studio" a Roma Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Qualification Program in IT Service Management according to ISO/IEC 20000. Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009

Qualification Program in IT Service Management according to ISO/IEC 20000. Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009 Qualification Program in IT Service Management according to ISO/IEC 20000 Cesare Gallotti Milano, 23 gennaio 2009 1 Agenda Presentazione Le norme della serie ISO/IEC 20000 L IT Service Management secondo

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano

Iniziativa : Sessione di Studio a Milano Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Navigazione automatica e rilevazione di errori in applicazioni web

Navigazione automatica e rilevazione di errori in applicazioni web Politecnico di Milano Navigazione automatica e rilevazione di errori in applicazioni web Relatore: Prof. Stefano Zanero Fabio Quarti F e d e r i c o V i l l a A.A. 2006/2007 Sommario Obiettivo: Illustrare

Dettagli

Catalogo corsi di formazione

Catalogo corsi di formazione nno 2015 utore F. Guasconi Revisore F. Morini Data 27/05/2015 Classificazione Corsi di formazione BL4CKSWN La nostra offerta formativa ricalca le linee di eccellenza su cui siamo attivi nell erogazione

Dettagli

Le certificazioni ISC² : CISSP CSSLP SSCP

Le certificazioni ISC² : CISSP CSSLP SSCP Le certificazioni ISC² : CISSP CSSLP SSCP Chi è ISC² (ISC)² = International Information Systems Security Certification Consortium (ISC)²is the non-profit international leader dedicated to training, qualifying

Dettagli

PROFILO AZIENDALE 2011

PROFILO AZIENDALE 2011 PROFILO AZIENDALE 2011 NET STUDIO Net Studio è un azienda che ha sede in Toscana ma opera in tutta Italia e in altri paesi Europei per realizzare attività di Consulenza, System Integration, Application

Dettagli

Associazione Italiana Information Systems Auditors

Associazione Italiana Information Systems Auditors Associazione Italiana Information Systems Auditors Agenda AIEA - ruolo ed obiettivi ISACA - struttura e finalità La certificazione CISA La certificazione CISM 2 A I E A Costituita a Milano nel 1979 Finalità:

Dettagli

Company profile 2014

Company profile 2014 Company profile 2014 Chi siamo Digimetrica è una società specializzata in: Sicurezza informatica Networking e gestione di infrastrutture informatiche Outsourcing di soluzioni internet e cloud computing

Dettagli

Proteggere il proprio Business: Il governo della sicurezza dell Informazione nell organizzazione aziendale

Proteggere il proprio Business: Il governo della sicurezza dell Informazione nell organizzazione aziendale Proteggere il proprio Business: Il governo della sicurezza dell Informazione nell organizzazione aziendale Visionest S.p.A. Padova, 11 giugno 2002 David Bramini david.bramini@visionest.com > Agenda Proteggere

Dettagli

Informazioni Aziendali: Il processo di valutazione dei Rischi Operativi legati all Information Technology

Informazioni Aziendali: Il processo di valutazione dei Rischi Operativi legati all Information Technology Informazioni Aziendali: Il processo di valutazione dei Rischi Operativi legati all Information Technology Davide Lizzio CISA CRISC Venezia Mestre, 26 Ottobre 2012 Informazioni Aziendali: Il processo di

Dettagli

La ISA nasce nel 1994. Servizi DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994. Servizi DIGITAL SOLUTION ISA ICT Value Consulting La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 1

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 1 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 1 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici ITSM

Dettagli

Abstract delle relazioni

Abstract delle relazioni Iniziativa : "Sessione di Studio" a Roma Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

03/07/2012. Il Comitato AICQ Qualità del SW e dei Servizi IT

03/07/2012. Il Comitato AICQ Qualità del SW e dei Servizi IT Il Comitato AICQ Qualità del SW e dei Servizi IT Alfredo Avellone Roma, 3 luglio 2012 1 Nasce nel novembre 1987 come Comitato Qualità del Software. Missione Promuovere, coordinare, favorire l analisi,

Dettagli

Gestione Operativa e Supporto

Gestione Operativa e Supporto Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi A6_1 V1.0 Gestione Operativa e Supporto Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti, per

Dettagli

Sinottico. Cobit 4.0 ISO 27001 (AS/NZS 4360 NIST 800-300)

Sinottico. Cobit 4.0 ISO 27001 (AS/NZS 4360 NIST 800-300) Sinottico Cobit 4.0 ISO 27001 (AS/NZS 4360 NIST 800-300) Indice generale Cobit 4.0...2 Pianificazione...2 Organizzazione...2 Acquisizione...3 Implementazione...3 Rilascio...4 Supporto...4 Monitoraggio/Valutazione...5

Dettagli

The OWASP Foundation http://www.owasp.org

The OWASP Foundation http://www.owasp.org Secure Banking Expert Community: Unire forze e competenze tecniche per arginare il crimine (sempre più) organizzato" Claudio Santacesaria Head of R&D Rototype -Italy Day2012 Rome, 23 November 2012 Copyright

Dettagli

Managed Security Services Security Operations Center

Managed Security Services Security Operations Center Managed Security Services Security Operations Center L organizzazione, i servizi ed i fattori da prendere in considerazione quando si deve scegliere un provider di servizi. Davide Del Vecchio Responsabile

Dettagli

Presentazione dell iniziativa ROSI

Presentazione dell iniziativa ROSI Presentazione dell iniziativa ROSI Return on Security Investment Security Summit Roma Alessandro Vallega Oracle Italia http://rosi.clusit.it 1 Sponsor dell iniziativa Ogni azienda / associazione ha investito

Dettagli

AUDIT DEI SISTEMI DI GESTIONE ISO/IEC 27001 E ISO/IEC 20000-1: PECULIARITÀ, APPROCCI POSSIBILI, INTEGRAZIONE, FORMAZIONE DEGLI AUDITOR

AUDIT DEI SISTEMI DI GESTIONE ISO/IEC 27001 E ISO/IEC 20000-1: PECULIARITÀ, APPROCCI POSSIBILI, INTEGRAZIONE, FORMAZIONE DEGLI AUDITOR Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legati agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce agli Audit dei Sistemi di Gestione

Dettagli

Case Study L utilizzo dei principi di IT Governance come obiettivo e strumento per la realizzazione di un Security Operations Center (SOC)

Case Study L utilizzo dei principi di IT Governance come obiettivo e strumento per la realizzazione di un Security Operations Center (SOC) Case Study L utilizzo dei principi di IT Governance come obiettivo e strumento per la realizzazione di un Security Operations Center (SOC) Sessione di studio AIEA Torino, 17 Marzo 2007 Fabio Battelli,

Dettagli

Revisione dei processi in chiave ITIL

Revisione dei processi in chiave ITIL Il Sole 24 Ore S.p.A. pag. 1 Milano, Perché la revisione dei processi in chiave ITIL Esigenza: necessità di interagire in modo strutturato con un fornitore di servizi (Outsourcer) Creazione e gestione

Dettagli

Iniziativa: "Sessione di Studio" a Milano

Iniziativa: Sessione di Studio a Milano Iniziativa: "Sessione di Studio" a Milano Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

IT governance & management. program

IT governance & management. program IT governance & management Executive program VI EDIZIONE / GENNAIO - maggio 2016 PERCHÉ QUESTO PROGRAMMA Nell odierno scenario competitivo l ICT si pone come un fattore abilitante dei servizi di business

Dettagli

Good Practice Guide: Calibration Management

Good Practice Guide: Calibration Management Predictive Maintenance & Calibration Milano 14 dicembre 2005 GAMP Good Practice Guide: Calibration Management Giorgio Civaroli Le GAMP Good Practice Guides Calibration Management Validation of Process

Dettagli

Formazione, Aggiornamento. e Certificazioni in Sicurezza

Formazione, Aggiornamento. e Certificazioni in Sicurezza Formazione, Aggiornamento e Certificazioni in Sicurezza Informatica Andrea Pasquinucci Comitato Direttivo Comitato Tecnico Scientifico Indice Presentazione di CLUSIT Sicurezza e Formazione Il problema

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

SICUREZZA DELLE APPLICAZIONI MOBILE

SICUREZZA DELLE APPLICAZIONI MOBILE CORSO SPECIALISTICO SICUREZZA DELLE APPLICAZIONI MOBILE Lunedì 31 marzo e martedì 1 aprile 2014, dalle ore 9 alle ore 18 Padova mail: iscrizioni@isacavenice.org www.isacavenice.org 1 CORSO SPECIALISTICO

Dettagli

Cosa si intende per Sicurezza delle Informazioni? Quali sono gli obiettivi di un processo per la Sicurezza delle Informazioni?

Cosa si intende per Sicurezza delle Informazioni? Quali sono gli obiettivi di un processo per la Sicurezza delle Informazioni? Cosa si può fare? LA SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI Cosa si intende per Sicurezza delle Informazioni? La Sicurezza delle Informazioni nell impresa di oggi è il raggiungimento di una condizione dove i rischi

Dettagli

XXVII Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Innovazione e Regole: Alleati o Antagonisti?

XXVII Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Innovazione e Regole: Alleati o Antagonisti? XXVII Convegno Nazionale di IT Auditing, Security e Governance Innovazione e Regole: Alleati o Antagonisti? L innovazione applicata ai controlli: il caso della cybersecurity Tommaso Stranieri Partner di

Dettagli

Cloud Computing - Soluzioni IBM per. Giovanni De Paola IBM Senior Consultant 17 Maggio 2010

Cloud Computing - Soluzioni IBM per. Giovanni De Paola IBM Senior Consultant 17 Maggio 2010 Cloud Computing - Soluzioni IBM per Speaker l Homeland Name Security Giovanni De Paola IBM Senior Consultant 17 Maggio 2010 Agenda 2 Il valore aggiunto del Cloud Computing per Homeland Security e Difesa

Dettagli