Tiroide e Gravidanza: le risposte del laboratorio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tiroide e Gravidanza: le risposte del laboratorio"

Transcript

1 22 Congresso Nazionale SIMeL 1 Evento Nazionale Congiunto SIBioC - SIMeL Come cambia la Medicina di Laboratorio Rimini, ottobre 2008 Tiroide e Gravidanza: le risposte del laboratorio E. Toffalori Patologia Clinica - Ospedale Santa Chiara Dipartimento di Medicina di Laboratorio - APSS Trento 1 Test di funzionalità tiroidea TSH T4 (libera, totale ) T3 (libera, totale) Tireoglobulina Anticorpi antitiroide 2

2 Tiroide e Gravidanza Durante la gravidanza si verificano variazioni ormonali e metaboliche che determinano modificazioni fisiologiche della funzionalità tiroidea sia nelle donne normali che in quelle tireopatiche Queste variazioni contribuiscono a rendere difficoltosa l interpretazione dei test tiroidei in gravidanza 3 Fattori che in gravidanza modificano l attività tiroidea Variazioni proteiche: proteina legante la tiroxina (TBG), transtiretina (thyroxine binding prealbumin), albumina Produzione di hcg (human chorionic gonadotropin) Incremento della clearance renale di Iodio Variazioni del metabolismo periferico degli ormoni Variazione ormoni Tiroidei Totali e Liberi Modificazioni del sistema immunitario 4

3 Aumento della TBG La TBG ha una bassa concentrazione, ma un alta affinità e trasporta l 80% degli ormoni tiroidei In gravidanza aumenta da 2 a 3 volte per aumentata sintesi epatica e per l aumento di estrogeni Inizia dopo poche settimane dal concepimento e raggiunge un plateau verso la 20 settimana mantenendosi stabile durante tutta la gravidanza Porta ad un aumento degli ormoni tiroidei totali di circa 1.5 volte 5 TBG in relazione all età gestazionale 6

4 Produzione di hcg Picco dei livelli circolanti durante il primo trimestre La subunità beta di hcg secreta dalla placenta ha una sequenza omologa per l 85% nei primi 114 aminoacidi a quella del TSH ed una struttura terziaria molto simile Legame con i recettori del TSH della tiroide Attività tiroide stimolante aumentando la captazione di iodio, la produzione camp e la secrezione di ormoni tiroidei Conseguente diminuzione dei livelli di TSH 7 TSH e hcg in relazione all età gestazionale J Endocrinol Metab 1990;71:276 8

5 Incremento clearance renale dello iodio La diminuita concentrazione circolante fa aumentare la clearance dello iodio tiroideo Aumentato fabbisogno di iodio Ipotiroidismo nelle aree geografiche con insufficiente introito di iodio OMS raccomanda che durante la gravidanza l assunzione di iodio sia aumentata almeno a 200 µg/die Altri fattori Espansione del volume plasmatico Diminuzione albumina Variazione metabolismo periferico ormoni Modificazioni sistema immunitario 9 Thyroid Function during Pregnancy Burrow et al., NEJM

6 Patologie tiroidee subcliniche Ipertiroidismo subclinico Definizione: basso TSH con FT4 e FT3 normali Elevata frequenza soprattutto nel sesso femminile Prevalenza popolazione: % Ipotiroidismo subclinico Definizione: alto TSH con FT4 e FT3 normali Elevata frequenza soprattutto nel sesso femminile Prevalenza popolazione 4 10 %; gravidanza 2-3% Frequente associazione in gravidanza con elevati anticorpi antitiroide TPOAb e/o TGAb 40-70%; TRAb 20-30% 11 Cause dell ampia variabilità delle prevalenze Sensibilità del metodo usato per il TSH (LG acb 06 raccomanda <0.01 miu/l - Clin Chem 04 sensibilità funzionale da a 0.039) Cut-off utilizzati di TSH ed FT4 Differenze di età, sesso, etnia, zona geografica e quantità di iodio nella dieta Diversi limiti del normale range utilizzato per ormoni e/o anticorpi 12

7 Ma è possibile utilizzare per le donne in gravidanza gli stessi IR della popolazione generale? 13 Ipotiroidismo e gravidanza JE Haddow et al., N Engl J Med. 1999;341: donne caucasiche al 2 Trim 62 con TSH elevato utilizzando gli IR definiti sulle gestanti studiate 48/62 con carenza O.T. non rilevata e non trattata con IR della popolazione generale QI di bambini le cui madri avevano ipotiroidismo (TSH>6.0) in gravidanza erano significativamente inferiori ai controlli 14

8 P=0.004 P=0.02 P=0.02 P= Bayley and Motor score Mental Motor Mental Motor Year 1 Year 2 Cases n=57 FT4 <10 centile = 12.4 pmol/l Controls n=58 FT centile TSH ,0 miu/l 15 Linee guida NACB e ACB 2006 Intervalli di Riferimento trimestre specifici dovrebbero essere usati quando refertiamo valori di test tiroidei per donne in gravidanza Intervalli di Riferimento di FT4 e FT3 in gravidanza sono metodo dipendente e dovrebbero essere stabiliti indipendentemente per ogni metodo 17

9 EQAS CNR Istituto di Fisiologia Clinica, Pisa Valutazione delle prestazioni dei metodi riepilogo cumulativo anno 2007 TSH µiu/ml 18 EQAS CNR Istituto di Fisiologia Clinica, Pisa Valutazione delle prestazioni dei metodi riepilogo cumulativo anno 2007 FT4 pg/ml 19

10 Distribuzione di FT4 nel terzo trimestre di gravidanza con nove diversi metodi commerciali. La linea indica il limite inferiore dell intervallo di riferimento calcolato per ogni metodo sulla popolazione generale. 20 Clin Chem 2003;9:49 Clin Chem 2008;54:642 21

11 IR specifici per periodo di gravidanza determinati con Architect (Abbott Diagnostics).2.5 ed 97.5 percentile. N TSH miu/l FT4 pmol/l 1 trimestre trimestre trimestre Adulti kit Stricker Rt, et al. Eur J of Endocrinol 2007;157: IR specifici per periodo di gravidanza determinati con Elecsys (Roche Diagnostics).2.5 ed 97.5 percentile. N TSH miu/l FT4 pmol/l IR per donne in gravidanza dalla 14 alla 20 settimana di gestazione n = 818 Limiti 95% dell intervallo centrale da metodo non parametrico (CLSI C28-A) Week n FT4, ng/l ( ) Clin Chem Yue et al. 54 (4): , trimestre trimestre trimestre Adulti NACB Roche Adulti Diagnostics. kit Reference 0.27 Intervals 4.20 for Children and 22.0 Adults Elescys Thyroid Tests, TSH miu/l Valutazione TSH con quattro analizzatori e concentrazioni crescenti di hcg TSH 1.4 hcg hcg TSH 5.0 Elecsys Modular Centaur Immulite Patologia Clinica Trento - Pergine hcg hcg TSH 11.3 hcg hcg

12 IR donne in gravidanza - Gravidanza normale, etnie diverse - Assenza patologia tiroidea o pat. autoimmuni - Ab antitiroide TPO e TG negativi TSH miu/l FT4 pmol/l TRIM N Media/media min / max IR ditta Media Media/mediana min / max IR ditta Median na na a / / / / KIT NACB Modular E 170 Roche Diagnostics Patologia Clinica Trento - Pergine 24 Conclusioni Qualità scelta dei metodi e continuità nel loro utilizzo IR trimestre specifici dovrebbero essere usati per donne in gravidanza e dovrebbero essere stabiliti per ogni metodo - Linee guida NACB e ACB Per il corretto utilizzo clinico dei dati di laboratorio è indispensabile l integrazione, tra le aziende produttrici professionisti del laboratorio i clinici. 25

13 Grazie per l attenzione 26 Tireotossicosi transitoria 27

Tiroide e Gravidanza: Le risposte del laboratorio

Tiroide e Gravidanza: Le risposte del laboratorio 85 Tiroide e Gravidanza: Le risposte del laboratorio E. Toffalori, P. Caciagli Dipartimento di Medicina di Laboratorio, Patologia Clinica, Ospedale Santa Chiara APSS, Trento Riassunto Durante la gravidanza

Dettagli

TIROIDE E GRAVIDANZA

TIROIDE E GRAVIDANZA TIROIDE E GRAVIDANZA La gravidanza è un momento particolare della vita della donna caratterizzato da profondi cambiamenti fisiologici; tra questi le variazioni metaboliche e ormonali concorrono a modificare

Dettagli

Gravidanza fisiologica e a rischio

Gravidanza fisiologica e a rischio WOMAN IN CHANGE Donne che cambiano Modena, 25 / 26 / 27 marzo 2010 Gravidanza fisiologica e a rischio Dr.ssa Rossana Bellucci Direttore Laboratorio Test Modena Durante la gravidanza tutte le donne si sottopongono

Dettagli

TIROIDE E GRAVIDANZA. Dott. Demetrio Costantino Dirigente Medico I Livello Azienda USL Ferrara Centro Salute Donna

TIROIDE E GRAVIDANZA. Dott. Demetrio Costantino Dirigente Medico I Livello Azienda USL Ferrara Centro Salute Donna TIROIDE E GRAVIDANZA Dott. Demetrio Costantino Dirigente Medico I Livello Azienda USL Ferrara Centro Salute Donna PERCHÉ LE PATOLOGIE TIROIDEE SONO IMPORTANTI IN GRAVIDANZA? Perché sono fra le patologie

Dettagli

Tiroide e gravidanza

Tiroide e gravidanza 115 Tiroide e gravidanza E. Toffalori, P. Caciagli Dipartimento di Medicina di Laboratorio, Patologia Clinica, Ospedale Santa Chiara APSS, Trento Riassunto Durante la gravidanza la normale attività tiroidea

Dettagli

IPOTIROIDISMO IN GRAVIDANZA

IPOTIROIDISMO IN GRAVIDANZA 1 ottobre 2011 IPOTIROIDISMO IN GRAVIDANZA Dott.ssa Elena Fachinat DATI EPIDEMIOLOGICI : Prevalenza stimata di ipotiroidismo conclamato in gravidanza : 0,3-0,5% Prevalenza stimata di ipotiroidismo subclinico

Dettagli

Sistema Endocrino 4. Ormoni tiroidei. Fisiologia Generale e dell Esercizio Prof. Carlo Capelli

Sistema Endocrino 4. Ormoni tiroidei. Fisiologia Generale e dell Esercizio Prof. Carlo Capelli Sistema Endocrino 4. Ormoni tiroidei Fisiologia Generale e dell Esercizio Prof. Carlo Capelli Obiettivi Tiroide: tiroide e follicoli tiroidei Biosintesi, meccanismi cellulari, iodio tiroideo, trasporto

Dettagli

CHECK UP TIROIDE (Valutazione dell'equilibrio ormonale) ORMONI E TIROIDE ORMONI TIROIDEI TSH FT3 FT4 GUIDA ALLA LETTURA DEL TEST CONSIGLI UTILI

CHECK UP TIROIDE (Valutazione dell'equilibrio ormonale) ORMONI E TIROIDE ORMONI TIROIDEI TSH FT3 FT4 GUIDA ALLA LETTURA DEL TEST CONSIGLI UTILI Paziente: Mario Rossi Cod. Prodotto: 00000 Codice Accettazione: 00000 CCV: 000 Data: 24/12/2015 CHECK UP TIROIDE (Valutazione dell'equilibrio ormonale) ORMONI E TIROIDE ORMONI TIROIDEI TSH FT3 FT4 GUIDA

Dettagli

Caso clinico 2. Pz. di 60 anni, di sesso femminile, ipertesa

Caso clinico 2. Pz. di 60 anni, di sesso femminile, ipertesa Caso clinico 1 Pz. di 40 anni, di sesso femminile, normopeso (IMC: 25 Kg/mq). Riferisce da un anno circa astenia e affaticabilità, sonnolenza ed intolleranza al freddo. Inoltre, riferisce meteorismo e

Dettagli

APPARATO ENDOCRINO. Principali ghiandole endocrine. Meccanismi di regolazione della secrezione

APPARATO ENDOCRINO. Principali ghiandole endocrine. Meccanismi di regolazione della secrezione APPARATO ENDOCRINO L apparato endocrino regola importanti funzioni dell organismo operando tramite gli ORMONI Gli ormoni sono sostanze di natura chimica diversa che raggiungono tramite il sangue i loro

Dettagli

Diagnostica di Laboratorio delle Malattie Tiroidee

Diagnostica di Laboratorio delle Malattie Tiroidee Diagnostica di Laboratorio delle Malattie Tiroidee DIAGNOSTICA DI LABORATORIO DELLE MALATTIE TIROIDEE Le malattie della tiroide sono le malattie endocrine più frequentemente incontrate nella pratica clinica.

Dettagli

Management delle patologie tiroidee di maggior impatto nella pratica clinica del medico di famiglia. Amiodarone e tiroide. Maria Adelaide Marini

Management delle patologie tiroidee di maggior impatto nella pratica clinica del medico di famiglia. Amiodarone e tiroide. Maria Adelaide Marini Management delle patologie tiroidee di maggior impatto nella pratica clinica del medico di famiglia Amiodarone e tiroide Maria Adelaide Marini AMIODARONE E TIROIDE Una compressa da 200 mg di amiodarone

Dettagli

Tiroidite autoimmune

Tiroidite autoimmune Novità e prospettive nell attività professionale del Pediatra Agadir, 15-19 luglio 2007 Tiroidite autoimmune Gianni Bona CLINICA PEDIATRICA DI NOVARA UNIVERSITA DEGLI STUDI DEL PIEMONTE ORIENTALE AMEDEO

Dettagli

25 Maggio 2013. Giornata Mondiale della TIROIDE. TIROIDE: meglio prevenire che curare

25 Maggio 2013. Giornata Mondiale della TIROIDE. TIROIDE: meglio prevenire che curare 25 Maggio 2013 Giornata Mondiale della TIROIDE Durante la settimana che va dal 20 al 24 maggio 2013 di fronte a PALAZZO MORONI Via del Municipio,1 - Sede Comunale dalle ore 9,00 alle 17,00 Un Equipe Medica

Dettagli

Scintigrafia tiroidea

Scintigrafia tiroidea Scintigrafia tiroidea UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO Materiale didattico a cura di: Prof. Giovanni Lucignani Dr. Angelo Del Sole Asse ipotalamo-ipofisi-tiroide Struttura in cui la secrezione ormonale

Dettagli

IL NEONATO FIGLIO DI MADRE IPERTIROIDEA: Che rischi corre? Come va monitorato? Quando va trattato?

IL NEONATO FIGLIO DI MADRE IPERTIROIDEA: Che rischi corre? Come va monitorato? Quando va trattato? IL NEONATO FIGLIO DI MADRE IPERTIROIDEA: Che rischi corre? Come va monitorato? Quando va trattato? Dott.ssa Paola Polo Perucchin UO Neonatologia IRCCS - AOU San Martino - IST Genova CASO CLINICO: Neonato

Dettagli

Dimensione del problema. Dati epidemiologici. Dati UNIRE

Dimensione del problema. Dati epidemiologici. Dati UNIRE IPOTIROIDISMO Dimensione del problema Dati epidemiologici Dati UNIRE MMG Prevalenza e incidenza delle patologie tiroidee Prevalenza Incidenza 3% 2.40% 2.51% 2% 1% 1.07% MMG 0% 0.24% 0.13% 0.28% 0.01% 0.31%

Dettagli

SCREENING PRENATALE DELLA SINDROME DI DOWN: UN APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE

SCREENING PRENATALE DELLA SINDROME DI DOWN: UN APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI UDINE FACOLTÁ DI MEDICINA E CHIRURGIA CORSO DI LAUREA IN TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO SCREENING PRENATALE DELLA SINDROME DI DOWN: UN APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE Mansutti

Dettagli

PRESENTAZIONE. Corrado Betterle

PRESENTAZIONE. Corrado Betterle PRESENTAZIONE Gli esami ormonali ed i test funzionali su di essi basati costituiscono un pilastro fondamentale per la diagnostica delle malattie delle ghiandole endocrine. Nell ultimo decennio, la medicina

Dettagli

13) Tiroide. Ipotiroidismi

13) Tiroide. Ipotiroidismi 13) Tiroide La tiroide produce gli ormoni tiroidei T3 (con tre atomi di iodio), metabolicamente più attivo, e T4 (con 4 atomi di iodio), prodotto direttamente dalla tiroide e dotato di poca potenza ma

Dettagli

La Tiroide e gli Ormoni Tiroidei Berne & Levy cap. 46. T3 inversa

La Tiroide e gli Ormoni Tiroidei Berne & Levy cap. 46. T3 inversa La Tiroide e gli Ormoni Tiroidei Berne & Levy cap. 46 T4 T3 T3 inversa Regolazione dell espressione genica Regolando l espressione genica delle cellule bersaglio, gli ormoni tiroidei stimolano la crescita,

Dettagli

TIREOPATIE e DIABETE Raccomandazioni per la pratica clinica

TIREOPATIE e DIABETE Raccomandazioni per la pratica clinica TIREOPATIE e DIABETE Raccomandazioni per la pratica clinica PERCHÉ UN DOCUMENTO DI CONSENSO SU TIREOPATIE E DIABETE MELLITO? Le malattie della tiroide e il diabete mellito sono le endocrinopatie di più

Dettagli

LA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO DELLE TIREOPATIE

LA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO DELLE TIREOPATIE LA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO DELLE TIREOPATIE Elisabetta Gianoli (1), Manuela Caizzi (2), Giorgio Paladini (1,2) 1. Dipartimento di Medicina di Laboratorio; Azienda Ospedaliero-Universitaria, Ospedali

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA "TOR VERGATA"

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA "TOR VERGATA" FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA DOTTORATO DI RICERCA IN MEDICINA PRENATALE XXI CICLO DEL CORSO DI DOTTORATO IPOTIROIDISMO SUBCLINICO: LE RAGIONI PER UNO SCREENING

Dettagli

Caso clinico. S. Bernasconi e C. Volta. Dipartimento Età Evolutiva Università di Parma. sbernasconi@ao.pr.it

Caso clinico. S. Bernasconi e C. Volta. Dipartimento Età Evolutiva Università di Parma. sbernasconi@ao.pr.it Caso clinico S. Bernasconi e C. Volta Dipartimento Età Evolutiva Università di Parma sbernasconi@ao.pr.it Asia G. Età cronologica: 3 anni 2/12 SINTOMATOLOGIA - febbre persistente per circa 10 giorni -

Dettagli

Percorsi diagnostico terapeutici in Endocrinologia

Percorsi diagnostico terapeutici in Endocrinologia Percorsi diagnostico terapeutici in Endocrinologia Sezione di Endocrinologia USL 8 Sezione a valenza aziendale Sede Settore E III piano Ospedale S.Donato Ambulatori distaccati in Valtiberina e in Valdarno

Dettagli

Diabete in gravidanza

Diabete in gravidanza Diabete in gravidanza Diabete preesistente tipo 1 tipo 2 Diabete gestazionale DIABETE GES TAZIONALE (GDM) DEFINIZIONE Intolleranza ai carboidrati di grado variabile, il cui inizio o primo riconoscimento

Dettagli

Amiodarone e tiroide. Giuseppe Francia. Struttura semplice funzionale di Endocrinologia Clinica di Medicina D-Azienda ospedaliera di Verona

Amiodarone e tiroide. Giuseppe Francia. Struttura semplice funzionale di Endocrinologia Clinica di Medicina D-Azienda ospedaliera di Verona Amiodarone e tiroide Giuseppe Francia Struttura semplice funzionale di Endocrinologia Clinica di Medicina D-Azienda ospedaliera di Verona Amiodarone: generalità ed effetti sulla funzione tiroidea Iodio

Dettagli

DEFICIT DELLA FUNZIONE TIROIDEA IN GRAVIDANZA: STUDIO SU PREVALENZA, BENESSERE MATERNO- FETALE E VALUTAZIONE DELL OPPORTUNITA DI UNO SCREENING

DEFICIT DELLA FUNZIONE TIROIDEA IN GRAVIDANZA: STUDIO SU PREVALENZA, BENESSERE MATERNO- FETALE E VALUTAZIONE DELL OPPORTUNITA DI UNO SCREENING DEFICIT DELLA FUNZIONE TIROIDEA IN GRAVIDANZA: STUDIO SU PREVALENZA, BENESSERE MATERNO- FETALE E VALUTAZIONE DELL OPPORTUNITA DI UNO SCREENING 1 Indice INTRODUZIONE 1. Premesse di fisiologia tiroidea in

Dettagli

13.6 Indagini cliniche in soggetti con elevato PCB ematico ed alterazioni ormonali

13.6 Indagini cliniche in soggetti con elevato PCB ematico ed alterazioni ormonali 13.6 Indagini cliniche in soggetti con elevato PCB ematico ed alterazioni ormonali Indagini cliniche in soggetti con elevato PCB ematico ed alterazioni ormonali Come si è potuto vedere dal paragrafo degli

Dettagli

Laurea Magistrale in Scienze Motorie - Programma di Endocrinologia -

Laurea Magistrale in Scienze Motorie - Programma di Endocrinologia - Laurea Magistrale in Scienze Motorie - Programma di Endocrinologia - Attività fisica nell anziano: benefici e problematiche Alterazioni nell adattamento ormonale all esercizio fisico nell anziano sano

Dettagli

TI R OIDIT E P O S T PA RT U M

TI R OIDIT E P O S T PA RT U M TI R OIDIT E P O S T PA RT U M La tiroidite po st partum è una particolare forma di tiroidite autoimmune che si caratterizza per avere una precisa collocazione temporale. Si manifesta, infatti, nelle donne

Dettagli

Servizio Acquisti. CND LOTTO RIF. Descrizione prodotto u.m. Totale 3 anni

Servizio Acquisti. CND LOTTO RIF. Descrizione prodotto u.m. Totale 3 anni ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI RIA -IRMA W010205 FERTILITA'/ORMONI GRAVIDANZA/PROTEINE W0102050103 1A 17 BETA ESTRADIOLO, Metodo RIA, coated tubes, anticorpi

Dettagli

RENATO TOZZOLI, GRAZIANO KODERMAZ SERVIZIO DI MEDICINA DI LABORATORIO OSPEDALE CIVILE, LATISANA (UD) SPOLETO, 08 MAGGIO 2009

RENATO TOZZOLI, GRAZIANO KODERMAZ SERVIZIO DI MEDICINA DI LABORATORIO OSPEDALE CIVILE, LATISANA (UD) SPOLETO, 08 MAGGIO 2009 RENATO TOZZOLI, GRAZIANO KODERMAZ SERVIZIO DI MEDICINA DI LABORATORIO OSPEDALE CIVILE, LATISANA (UD) SPOLETO, 08 MAGGIO 2009 Cisteina di 3 gruppo (176) Unità ripetute ricche di leucina Cisteine di 2 gruppo

Dettagli

Esami di laboratorio per funzione tiroidea

Esami di laboratorio per funzione tiroidea Nell Azienda Sanitaria Locale di Brescia nel corso dell anno 2006 sono stati effettuate 331.454 analisi per la valutazione della funzione tiroidea (TSH, ft4, ft3), con un esborso complessivo di 2.946.158

Dettagli

La conferma di laboratorio della rosolia

La conferma di laboratorio della rosolia La conferma di laboratorio della rosolia La risposta anticorpale all infezione post-natale da rosolia IgG Rash IgM Prodromi INCUBAZIONE 0 7 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 27 35 42 VIREMIA ESCREZIONE

Dettagli

DR. Vincenzo Piazza Specialista Endocrinologo GLI ORMONI TIROIDEI

DR. Vincenzo Piazza Specialista Endocrinologo GLI ORMONI TIROIDEI GLI ORMONI TIROIDEI Gli ormoni tiroidei sono due e sono prodotti dai tireociti (cellule follicolari della tiroide): la tetra-iodotironina o tiroxina (T4), circa il 90% del totale e forma inattiva; la tri-iodotironina

Dettagli

A cosa serve lo iodio?

A cosa serve lo iodio? Iodio e Salute Che cos è lo iodio? Lo iodio, dal greco iodes (violetto), è un elemento (come l ossigeno, l idrogeno, il calcio ecc) diffuso nell ambiente in diverse forme chimiche. Lo iodio presente nelle

Dettagli

Modello mono-compartimentale

Modello mono-compartimentale Modello mono-compartimentale Cinetica di invasione (cinetica di I ordine): [1] C ( t) D V D (1 e C (t) = concentrazione plasmatica al tempo t D=dose assorbibile K V D =volume di distribuzione all equilibrio

Dettagli

PATOLOGIA TIROIDEA IN GRAVIDANZA: LINEE GUIDA Maria Adelaide Marini

PATOLOGIA TIROIDEA IN GRAVIDANZA: LINEE GUIDA Maria Adelaide Marini Management delle patologie tiroidee di maggior impatto nella pratica clinica del medico di famiglia PATOLOGIA TIROIDEA IN GRAVIDANZA: LINEE GUIDA Maria Adelaide Marini 2005 La patologia tiroidea in gravidanza,

Dettagli

Il TSH Riflesso: i problemi Il punto di vista dell Endocrinologo ed il punto di vista del Laboratorio

Il TSH Riflesso: i problemi Il punto di vista dell Endocrinologo ed il punto di vista del Laboratorio RIMeL / IJLaM 2009; 5 (Suppl.) 65 Il TSH Riflesso: i problemi Il punto di vista dell Endocrinologo ed il punto di vista del Laboratorio E. Toffalori a, S. Demattè b, P. Caciagli a a Dipartimento di Medicina

Dettagli

ORMONI FEMMINILI E LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO: UN PROBLEMA REALE OPPURE UNA PAURA ESAGERATA? PL

ORMONI FEMMINILI E LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO: UN PROBLEMA REALE OPPURE UNA PAURA ESAGERATA? PL ORMONI FEMMINILI E LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO: UN PROBLEMA REALE OPPURE UNA PAURA ESAGERATA? PL Meroni Unità di Allergologia, Immunologia Clinica & Reumatologia IRCCS Istituto Auxologico Italiano Dipartimento

Dettagli

Malattie Tiroidee Autoimmuni

Malattie Tiroidee Autoimmuni Malattie Tiroidee Autoimmuni PD Dr med. Luca Giovanella Medicina Nucleare e Centro Malattie Tiroidee Istituto t Oncologico della Svizzera Italiana Bellinzona - Lugano (CH) Disclosure Advisory Boards Roche,

Dettagli

www.associazionemediciendocrinologi.it

www.associazionemediciendocrinologi.it LINEE GUIDA ATA-AACE PER L IPOTIROIDISMO: SINTESI E COMMENTO Responsabile Editoriale Vincenzo Toscano Garber JR, Cobin RH, Gharib H, Hennessey JV, Klein I, Mechanick JI, Pessah-Pollack R, Singer PA, Woeber

Dettagli

Cosa sono i Macatori Tumorali?

Cosa sono i Macatori Tumorali? Marcatori tumorali Cosa sono i Macatori Tumorali? Sostanze biologiche sintetizzate e rilasciate dalle cellule tumorali o prodotte dall ospite in risposta alla presenza del tumore Assenti o presenti in

Dettagli

Produzione giornaliera di ormoni tiroidei. Tiroide. 80 µg/die 10 µg/die. T4 extratiroidea. T3 extratiroidea

Produzione giornaliera di ormoni tiroidei. Tiroide. 80 µg/die 10 µg/die. T4 extratiroidea. T3 extratiroidea Produzione giornaliera di ormoni tiroidei Tiroide 80 µg/die 10 µg/die T4 extratiroidea 25 µg/die T3 extratiroidea Tiroxina 5 -deiodasi Triiodotironina TBG frazione libera < 0.1% (FT4) 80µg 10µg 25µg T

Dettagli

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Funzioni principali della vit D Stimolazione dell'assorbimento del calcio e del fosforo a livello intestinale; Regolazione, in sinergia con l'ormone paratiroideo,

Dettagli

Patologia tiroidea subclinica ed aborto spontaneo ricorrente, aspetti diagnostici

Patologia tiroidea subclinica ed aborto spontaneo ricorrente, aspetti diagnostici Università di Roma TorVergata Dipartimento di Medicina Interna Unità Operativa Complessa di Endocrinologia Diabetologia e Malattie Metaboliche Ospedale Fatebenefratelli Isola Tiberina Direttore Prof Gaetano

Dettagli

IPOTIROIDISMO ED IPERTIROIDISMO TRANSITORI NEL NEONATO DI MADRE CON TIROIDITE AUTOIMMUNE (Hashimoto e Basedow)

IPOTIROIDISMO ED IPERTIROIDISMO TRANSITORI NEL NEONATO DI MADRE CON TIROIDITE AUTOIMMUNE (Hashimoto e Basedow) IPOTIROIDISMO ED IPERTIROIDISMO TRANSITORI NEL NEONATO DI MADRE CON TIROIDITE AUTOIMMUNE (Hashimoto e Basedow) TEST DI SCREENING NEONATALE Nel 2-3 giorno di vita, tutti i neonati vengono sottoposti allo

Dettagli

Tiroide e Gravidanza

Tiroide e Gravidanza Scuola di Specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo Scuola di Dottorato in Medicina Specialistica "G.B. Morgagni" Minisimposi in Endocrinologia e Metabolismo GRAVIDANZA ED ENDOCRINOPATIE

Dettagli

DEFINIZIONE DI IPERTIROIDISMO

DEFINIZIONE DI IPERTIROIDISMO DEFINIZIONE DI IPERTIROIDISMO Presenza di livelli elevati di ormoni tiroidei circolanti segni clinici o strumentali di eccesso di ormoni tiroidei a livello dei tessuti Cause di ipertiroidismo nel bambino

Dettagli

PROTOCOLLO DI STUDIO. STUDIO DELLE SECREZIONI ORMONALI DEL NEONATO AGA E SGA DALLA 23ª ALLA 42ª SETTIMANA DI ETA GESTAZIONALE.

PROTOCOLLO DI STUDIO. STUDIO DELLE SECREZIONI ORMONALI DEL NEONATO AGA E SGA DALLA 23ª ALLA 42ª SETTIMANA DI ETA GESTAZIONALE. PROTOCOLLO DI STUDIO. STUDIO DELLE SECREZIONI ORMONALI DEL NEONATO AGA E SGA DALLA 23ª ALLA 42ª SETTIMANA DI ETA GESTAZIONALE. PREMESSE. 1) Il progressivo sviluppo delle conoscenze e delle tecniche assistenziali

Dettagli

Tiroide e gravidanza. Gabriella Gallone. Casale, 19 marzo 2011

Tiroide e gravidanza. Gabriella Gallone. Casale, 19 marzo 2011 Tiroide e gravidanza Gabriella Gallone Casale, 19 marzo 2011 PubMed 18.3.2011 "Thyroid Gland"[Mesh] AND "Pregnancy"[Mesh] 2138 risultati La gravidanza determina, anche in condizioni fisiologiche, importanti

Dettagli

Il punto di vista del laboratorio

Il punto di vista del laboratorio Appropriatezza in patologia tiroidea: MMG e specialisti a confronto Belluno, 30 settembre - 1 ottobre 2011 Il punto di vista Tiziana Roncada Direttore Laboratorio Analisi ULSS 1 Belluno Nell ultimo decennio

Dettagli

25 settembre 2014. Segnalazione in home page

25 settembre 2014. Segnalazione in home page 25 settembre 2014 Segnalazione in home page Il progetto della Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica Carenza di iodio nell alimentazione Ne soffre più di un italiano su dieci Al via

Dettagli

AUTOMAZIONE IN AMBITO SANITARIO. AUTOMAZIONE APERTA E VALORE AGGIUNTO: analisi sull impatto gestionale

AUTOMAZIONE IN AMBITO SANITARIO. AUTOMAZIONE APERTA E VALORE AGGIUNTO: analisi sull impatto gestionale AUTOMAZIONE IN AMBITO SANITARIO AUTOMAZIONE APERTA E VALORE AGGIUNTO: analisi sull impatto gestionale dott.ssa E Toffalori Ospedale Santa Chiara Trento Laboratorio Patologia Clinica Direttore dott. P.

Dettagli

INTERFERENZA DELLA GRAVIDANZA SUL METABOLISMO MATERNO meccanismi ipotizzati

INTERFERENZA DELLA GRAVIDANZA SUL METABOLISMO MATERNO meccanismi ipotizzati INTERFERENZA DELLA GRAVIDANZA SUL METABOLISMO MATERNO meccanismi ipotizzati Aumentata degradazione del insulina Biosintesi di ormoni dotati di azione contro-insulinica Aumentata produzione di Leptina e

Dettagli

CHIRURGIA VS RADIO IODIO NELLA TERAPIA DEFINITIVA DEL MORBO DI GRAVES

CHIRURGIA VS RADIO IODIO NELLA TERAPIA DEFINITIVA DEL MORBO DI GRAVES CHIRURGIA VS RADIO IODIO NELLA TERAPIA DEFINITIVA DEL MORBO DI GRAVES Vantaggi e limiti della Terapia Radiometabolica History Nel 1895 venne scoperto che lo Iodio era un costituente della ghiandola Tiroide

Dettagli

Le malattie della tiroide (dalla diagnosi alla terapia ) Focus sui percorsi aziendali A cura del Gruppo tiroide ASLAL Coordinatore: Dr.

Le malattie della tiroide (dalla diagnosi alla terapia ) Focus sui percorsi aziendali A cura del Gruppo tiroide ASLAL Coordinatore: Dr. Le malattie della tiroide (dalla diagnosi alla terapia ) Focus sui percorsi aziendali A cura del Gruppo tiroide ASLAL Coordinatore: Dr. Singarelli Il follow-up del paziente operato Piero Iacovoni Acqui

Dettagli

Tiroide e gravidanza. Linee guida nazionali di riferimento

Tiroide e gravidanza. Linee guida nazionali di riferimento Tiroide e gravidanza Linee guida nazionali di riferimento Indice Presentazione.......................................5 Gruppo di lavoro....................................7 Introduzione........................................9

Dettagli

Tiroide. laterali uniti da un segmento. continua con una propaggine. laringe. circa40mmeilpesointornoai20. ad età e fattori geografici

Tiroide. laterali uniti da un segmento. continua con una propaggine. laringe. circa40mmeilpesointornoai20. ad età e fattori geografici Tiroide La tiroide è formata da due lobi laterali uniti da un segmento trasversale (istmo) che si continua con una propaggine (lobo piramidale) aderente alla laringe L altezza media della tiroide è di

Dettagli

genica, la crescita, lo sviluppo e inducendo e stimolando la sintesi proteica, attraverso gli specifici recettori nucleari, e membrana mitocondriale.

genica, la crescita, lo sviluppo e inducendo e stimolando la sintesi proteica, attraverso gli specifici recettori nucleari, e membrana mitocondriale. Tiroide Gli ormoni tiroidei regolano l espressione genica, la crescita, lo sviluppo e l omeostasi delle cellule l e dei tessuti ti inducendo e stimolando la sintesi proteica, attraverso gli specifici recettori

Dettagli

Disfunzioni tiroidee e gravidanza

Disfunzioni tiroidee e gravidanza Giorn. It. Ost. Gin. Vol. XXXI - n. 11/12 Novembre-Dicembre 2009 Disfunzioni tiroidee e gravidanza V. RAGUCCI, MARCELLO DI SERIO, MAURIZIO DI SERIO, F. TREZZA, A. TOLINO, M.R. D AMBROSIO RIASSUNTO: Disfunzioni

Dettagli

Sistema endocrino 6. Metabolismo del calcio e del fosfato, ormone paratiroideo, calcitonina, vitamina D

Sistema endocrino 6. Metabolismo del calcio e del fosfato, ormone paratiroideo, calcitonina, vitamina D Sistema endocrino 6. Metabolismo del calcio e del fosfato, ormone paratiroideo, calcitonina, vitamina D Prof. Carlo Capelli Fisiologia Generale e dell Esercizio Facoltà di Scienze Motorie, Università di

Dettagli

BRUNO MAZZEI IRCCS- INRCA POR COSENZA IPERTIROIDISMO SUBCLINICO

BRUNO MAZZEI IRCCS- INRCA POR COSENZA IPERTIROIDISMO SUBCLINICO BRUNO MAZZEI IRCCS- INRCA POR COSENZA IPERTIROIDISMO SUBCLINICO REGOLAZIONE DELLA FUNZIONE TIROIDEA Epidemiologia delle patologie da iperfunzione tiroidea Ipertiroidismo conclamato: 0.1-2 % della popolazione

Dettagli

MALATTIE DELLA TIROIDE

MALATTIE DELLA TIROIDE Franco Lumachi Simone Zanella Francesco Fallo MALATTIE DELLA TIROIDE ARACNE Copyright MMVIII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133 A/B 00173 Roma

Dettagli

ENDOCRINOLOGIA E NUTRIZIONE UMANA LEZIONE 9 GHIANDOLE SESSUALI (SECONDA PARTE)

ENDOCRINOLOGIA E NUTRIZIONE UMANA LEZIONE 9 GHIANDOLE SESSUALI (SECONDA PARTE) ENDOCRINOLOGIA E NUTRIZIONE UMANA LEZIONE 9 GHIANDOLE SESSUALI (SECONDA PARTE) ORMONI FEMMINILI Altri effetti Gli estrogeni hanno inoltre importanti effetti metabolici: ad alte concentrazioni riducono

Dettagli

Tiroide TRH TSH T4, T3. Feed-back negativo. Tripeptide. Glicoproteina. iodotirosine

Tiroide TRH TSH T4, T3. Feed-back negativo. Tripeptide. Glicoproteina. iodotirosine Tiroide TRH Tripeptide TSH Glicoproteina T4, T3 iodotirosine Feed-back negativo Ormoni tiroidei Tiroxina (T4) proormone Triiodotironina (T3) forma attiva 5'-deiodinasi stereospecificità 5-deiodinasi

Dettagli

www.fisiokinesiterapia.biz Patologia clinica

www.fisiokinesiterapia.biz Patologia clinica www.fisiokinesiterapia.biz Patologia clinica PATOLOGIA CLINICA -PRINCIPI GENERALI DI MEDICINA DI LABORATORIO: 1-CHIMICA 2- EMATOLOGIA 3-MICROBIOLOGIA RUOLO DEI TEST DI LABOTORIO A- CORRETTA DIAGNOSI B-

Dettagli

Il sistema endocrino

Il sistema endocrino Il sistema endocrino 0 I messaggeri chimici 0 I messaggeri chimici coordinano le diverse funzioni dell organismo Gli animali regolano le proprie attività per mezzo di messaggeri chimici. Un ormone è una

Dettagli

Laboratorio analisi. scheda 02.05 Esami strumentali

Laboratorio analisi. scheda 02.05 Esami strumentali Laboratorio analisi scheda 02.05 Esami strumentali Cos è Profili di laboratorio Il di MediClinic è una struttura organizzata secondo gli standard più moderni e attrezzata con tecnologie di ultima generazione.

Dettagli

AUTOIMMUNITA : CELIACHIA E TIROIDE

AUTOIMMUNITA : CELIACHIA E TIROIDE AUTOIMMUNITA : CELIACHIA E TIROIDE Prof. Filippo De Luca UOC di Clinica Pediatrica Dipartimento di Scienze Pediatriche Mediche e Chirurgiche Ragusa, 11-12 12 Aprile 2008 Tireopatie autoimmuni Tiroidite

Dettagli

Il vostro bambino e lo Screening Neonatale

Il vostro bambino e lo Screening Neonatale Il vostro bambino e lo Screening Neonatale Guida per i Genitori A cura di: Centro Fibrosi Cistica e Centro Malattie Metaboliche AOU A. Meyer, Firenze Cari genitori, la Regione Toscana, secondo un programma

Dettagli

GESTIONE DELLA PATOLOGIA TIROIDEA IN GRAVIDANZA

GESTIONE DELLA PATOLOGIA TIROIDEA IN GRAVIDANZA GESTIONE DELLA PATOLOGIA TIROIDEA IN GRAVIDANZA Michele Zini Unità Operativa di Endocrinologia Arcispedale S. Maria Nuova IRCCS - Reggio Emilia OUTLINE ipotiroidismo subclinico ipertiroidismo nodulo tiroideo

Dettagli

Ipotiroidismo. Società Italiana di Endocrinologia. Sintomi. Cosa è l ipotiroidismo?

Ipotiroidismo. Società Italiana di Endocrinologia. Sintomi. Cosa è l ipotiroidismo? Società Italiana di Endocrinologia Le informazioni presenti sul sito non intendono sostituire il programma diagnostico, il parere ed il trattamento consigliato dal vostro medico. Poiché non esistono mai

Dettagli

LA MEDICINA NUCLEARE E LE PRINCIPALI MALATTIE ENDOCRINE: IPERTIROIDISMO IPERPARATIROIDISMO CENNI DI TERAPIA RADIOMETABOLICA

LA MEDICINA NUCLEARE E LE PRINCIPALI MALATTIE ENDOCRINE: IPERTIROIDISMO IPERPARATIROIDISMO CENNI DI TERAPIA RADIOMETABOLICA LA MEDICINA NUCLEARE E LE PRINCIPALI MALATTIE ENDOCRINE: IPERTIROIDISMO IPERPARATIROIDISMO CENNI DI TERAPIA RADIOMETABOLICA 10.03.07 A.BALDONCINI terapeutico La medicina nucleare utilizza gli isotopi radioattivi

Dettagli

Acqua: nutriente essenziale

Acqua: nutriente essenziale Acqua: nutriente essenziale Funzioni dell acqua 1. Solvente delle reazioni metaboliche; 2. Regola il volume cellulare; 3. Regola la temperatura corporea; 4. Permette il trasporto dei nutrienti; 5. Permette

Dettagli

MARCATORI AUTOANTICORPALI PER LA DIAGNOSI DEL DIABETE TIPO I: CONSIDERAZIONI METODOLOGICHE E APPLICAZIONI CLINICHE. E.

MARCATORI AUTOANTICORPALI PER LA DIAGNOSI DEL DIABETE TIPO I: CONSIDERAZIONI METODOLOGICHE E APPLICAZIONI CLINICHE. E. MARCATORI AUTOANTICORPALI PER LA DIAGNOSI DEL DIABETE TIPO I: CONSIDERAZIONI METODOLOGICHE E APPLICAZIONI CLINICHE E. Tonutti (Udine) 10 42 L incidenza di DT1 in Europa ed in altri Paesi del Mediterraneo.

Dettagli

A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL

A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL ONLUS (D.Lgs. 460/97) 1 LA TIROIDE CHE SI AMMALA DI PIÙ È FEMMINILE A cura del dott. Raul Guardo Salinas Che cosa è la tiroide: La tiroide è una ghiandola endocrina posta

Dettagli

La diagnostica di laboratorio delle malattie tiroidee e il caso del TSH reflex

La diagnostica di laboratorio delle malattie tiroidee e il caso del TSH reflex Romolo M. Dorizzi, CoreLab, Laboratorio Unico di AvR La diagnostica di laboratorio delle malattie tiroidee e il caso del TSH reflex 1 When the TSH concentration is elevated, clinicians should consider

Dettagli

Diabete mellito tipo 1 nell adolescente e nel giovane adulto: tempi e modalità dello screening per tiroidite autoimmune e altre patologie autoimmuni

Diabete mellito tipo 1 nell adolescente e nel giovane adulto: tempi e modalità dello screening per tiroidite autoimmune e altre patologie autoimmuni Bologna, 15 maggio 2010 Diabete mellito tipo 1 nell adolescente e nel giovane adulto: tempi e modalità dello screening per tiroidite autoimmune e altre patologie autoimmuni Dr.ssa Maria Cristina Cimicchi

Dettagli

RISULTATI E CORRELAZIONI CLINICHE

RISULTATI E CORRELAZIONI CLINICHE AMBIENTE E SALUTE: Il progetto PREVIENI Interferenti endocrini, ambiente e salute riproduttiva Roma, 25 ottobre 2011 Aula Magna Rettorato Sapienza Università di Roma RISULTATI E CORRELAZIONI CLINICHE Francesca

Dettagli

Paratiroidi e regolazione del calcio e fosforo Regolazione calcio fosforo

Paratiroidi e regolazione del calcio e fosforo Regolazione calcio fosforo Paratiroidi e regolazione del calcio e fosforo Regolazione calcio fosforo La regolazione dei livelli plasmatici di calcio è un evento critico per una normale funzione cellulare, per la trasmissione nervosa,

Dettagli

SIEDP JOURNAL CLUB TIROIDE. Novembre 2011

SIEDP JOURNAL CLUB TIROIDE. Novembre 2011 SIEDP JOURNAL CLUB TIROIDE Novembre 2011 Positive Impact of Long-Term Antithyroid Drug Treatment on the Outcome of Children with Graves Disease: National Long-Term Cohort Study Legér et al. J Clin Endocrinol

Dettagli

i principali markers tumorali

i principali markers tumorali Associazione Italiana Registri Tumori Registro Tumori di Reggio-Emilia ì Reggio Emilia, 3 dicembre 2007 i principali markers tumorali Stefano Ferretti Registro Tumori della Provincia di Ferrara Razionale

Dettagli

Introduzione ai Test di Avidità 3 Congresso NEWMICRO Padenghe sul Garda 20-22 Marzo 2013

Introduzione ai Test di Avidità 3 Congresso NEWMICRO Padenghe sul Garda 20-22 Marzo 2013 Introduzione ai Test di Avidità 3 Congresso NEWMICRO Padenghe sul Garda 20-22 Marzo 2013 Daniela Bernasconi Product Manager Infectious Disease Abbott Diagnostici Italia CMV e T. gondii Principali Differenze:

Dettagli

Raccomandazioni per la corretta gestione delle disfunzioni tiroidee materne dal pre-concepimento al post-partum

Raccomandazioni per la corretta gestione delle disfunzioni tiroidee materne dal pre-concepimento al post-partum Tiroide Donna e Bambino: focus sulle implicazioni tiroidee in epoca gestazionale e in età pediatrica Padova 8 marzo 2014 Raccomandazioni per la corretta gestione delle disfunzioni tiroidee materne dal

Dettagli

GRAVIDANZA test. MODALITA' DI RICHIESTA: Pazienti interni: tramite modulo interno prestampato. Pazienti esterni: tramite richiesta del medico curante.

GRAVIDANZA test. MODALITA' DI RICHIESTA: Pazienti interni: tramite modulo interno prestampato. Pazienti esterni: tramite richiesta del medico curante. GRAVIDANZA test MODALITA' DI RICHIESTA: Pazienti interni: tramite modulo interno prestampato. Pazienti esterni: tramite richiesta del medico curante. PREPARAZIONE DEL PAZIENTE ALL'ESAME: Il paziente deve

Dettagli

GLOSSARIO SINTETICO COLLETTIVO

GLOSSARIO SINTETICO COLLETTIVO GLOSSARIO SINTETICO COLLETTIVO Giugno 2014 1 2 3 SINTETICO COLLETTIVO DI SPECIE E RAZZA Il sintetico collettivo è una elaborazione dei dati provenienti dalle singole produttrici di una medesima specie/razza.

Dettagli

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna. Dicembre 2014

La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna. Dicembre 2014 La popolazione in età da 0 a 2 anni residente nel comune di Bologna Dicembre 2014 La presente nota è stata realizzata da un gruppo di lavoro del Dipartimento Programmazione coordinato dal Capo Dipartimento

Dettagli

forme diabetiche Diabete di tipo I o magro o giovanile (IDDM): carenza primaria di insulina, più frequente nei giovani e nei bambini. Il deficit insulinico consegue (per predisposizione ereditaria o per

Dettagli

Ogni uso del materiale qui contenuto, diverso dal presente, deve essere preventivamente autorizzato dall'asl di Brescia.

Ogni uso del materiale qui contenuto, diverso dal presente, deve essere preventivamente autorizzato dall'asl di Brescia. ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15-25124 Brescia Tel. 030.38381 - Fax 030.3838233 www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Ogni uso del materiale qui contenuto, diverso dal presente,

Dettagli

Da tempo sentivamo la necessità di pubblicare un piccolo vademecum di conoscenza e di consigli sulle malattie della Tiroide; queste malattie infatti

Da tempo sentivamo la necessità di pubblicare un piccolo vademecum di conoscenza e di consigli sulle malattie della Tiroide; queste malattie infatti la Tiroide Da tempo sentivamo la necessità di pubblicare un piccolo vademecum di conoscenza e di consigli sulle malattie della Tiroide; queste malattie infatti hanno una elevata incidenza nella popolazione

Dettagli

IPERPARATIROIDISMO PRIMITIVO

IPERPARATIROIDISMO PRIMITIVO Maschio 82 anni Anamnesi Patologica Cardiopatia dilatativa primitiva (EF 28%) Portatore di pacemaker cardiaco Sintomatologia Da alcuni mesi astenia, anoressia, apatia Esami di Laboratorio Calcemia 13.5

Dettagli

TIROIDITE AUTOIMMUNE DI HASHIMOTO Autore: Dott. Andrioli Massimiliano

TIROIDITE AUTOIMMUNE DI HASHIMOTO Autore: Dott. Andrioli Massimiliano TIROIDITE AUTOIMMUNE DI HASHIMOTO Autore: Dott. Andrioli Massimiliano Tiroidite di Hashimoto Si caratterizza per una cronica infiltrazione linfocitaria che porta spesso ad una progressiva e irreversibile

Dettagli

Epidemiologia della malattia nodulare,delle tiroiditi e delle neoplasie della tiroide

Epidemiologia della malattia nodulare,delle tiroiditi e delle neoplasie della tiroide Le Malattie della Tiroide A.S.L. AL- Casale Monferrato 19-03- 2011 Epidemiologia della malattia nodulare,delle tiroiditi e delle neoplasie della tiroide Anna Caramellino Massimo Miglietta Perché pazienti

Dettagli

Patologia funzionale tiroidea

Patologia funzionale tiroidea Patologia funzionale tiroidea Michele Zini Unità Operativa di Endocrinologia Arcispedale S. Maria Nuova IRCCS, Reggio Emilia Michele Zini Michele Zini - CURRICULUM SPECIFICO q attività clinica in endocrinologia

Dettagli

-dal 1.12.88 al 30.11.95 in qualita di assistente medico a tempo indeterminato,disciplina OSSB presso l ex USL FR-7 Sora;

-dal 1.12.88 al 30.11.95 in qualita di assistente medico a tempo indeterminato,disciplina OSSB presso l ex USL FR-7 Sora; -CURRICULUM VITAE DOTT.SSA MARIA ANTONIETTA TUMMARELLO VIA MARSICANA 91 03039 SORA FR 0776-824729 ma.tummarell@gmail.com data di nascita 22.06 1958 assunta a tempo indeterminato dall azienda asl frosinone

Dettagli

IPERTIROIDISMO. scaricato da www.sunhope.it CAUSE DI TIREOTOSSICOSI CON IPERTIROIDISMO IPERTIROIDISMO: CAUSE

IPERTIROIDISMO. scaricato da www.sunhope.it CAUSE DI TIREOTOSSICOSI CON IPERTIROIDISMO IPERTIROIDISMO: CAUSE IPERTIROIDISMO IPERTIROIDISMO condizione clinica dovuta all eccessiva sintesi e secrezione degli ormoni tiroidei eziologia è varia e complessa TIREOTOSSICOSI quadro clinico che deriva da un eccesso di

Dettagli

PerCorso Endocrinologia Pediatrica: Caso Clinico. Deficit di accrescimento

PerCorso Endocrinologia Pediatrica: Caso Clinico. Deficit di accrescimento PerCorso Endocrinologia Pediatrica: Caso Clinico Deficit di accrescimento Verona Rossella.Gaudino@univr.it Caso Clinico: MARIA Maria è una bambina di 7 anni che giunge alla nostra osservazione per persistenza

Dettagli