MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE"

Transcript

1 Cm er dei D eputti 81 Sen to dell R epubblic XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

2 PAGINA BIANCA

3 Cm er dei D eputti S en to dell R epubblic XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI OGGETTO: Relzione sull ttività del Ministero dell Economi e delle Finnze, i sensi degli rti. 5 e 27 dell legge 9 luglio 1990, n. 185, coordint con il DXgs. 22 giugno 2012, n Anno Il Ministero dell Economi e delle Finnze, nell mbito dell iter utorizztivo previsto dll normtiv in oggetto, i sensi dll rt 27 dell legge 09/07/1990 n. 185 e successive modificzioni, utorizz le operzioni bncrie reltive lle operzioni di esportzione, importzione e trnsito dei mterili di rmmento, cosi come clssificti dll rt.2 dell medesim legge. L utorizzzione del Ministero viene rilscit entro 30 giorni dl ricevimento dell richiest bncri in ordine tutte le trnszioni collegte ll esportzione, ll importzione e l trnsito di mterili di rmmento, che sino stte preventivmente utorizzte di Ministeri degli Affri Esteri e dell Difes. Inoltre, come prescrive l rticolo 5 dell legge 09/07/1990 n. 185, coordint con il DXgs. 22/06/2012, n. 105, il Ministero predispone un relzione sull ttività degli istituti di credito opernti nel territorio itlino. Tle relzione viene inserit neh mbito dell relzione nnule, che il Presidente del Consiglio dei Ministri invi l Prlmento entro il 31 mrzo di ciscun nno, con riferimento lle operzioni utorizzte entro il 31 dicembre dell nno precedente. L ttività del Ministero, reltiv gli dempimenti previsti dll normtiv, è curt dll Direzione V - Ufficio VI, del Diprtimento del Tesoro, che esercit un vigilnz contbile sulle trnszioni bncrie segnlte dgli istituti di credito. Nel 2012 è continut l oper di rinforzo delle procedure finlizzte migliorre il servizio fornito ll utenz e ridurre i tempi mministrtivi per l emissione delle utorizzzioni per le operzioni bncrie. Si segnl, inoltre, l continutiv ttività di ssistenz opertiv e di consulenz giuridic svolt, nche ttrverso l indirizzo istituzionle di post elettronic gli opertori bncri e lle ltre mministrzioni in merito specifiche temtiche di crttere finnzirio. Nel corso del 2012 è proseguito lo sviluppo dell opertività del progrmm informtico Sigm-DT, di cui il Ministero si è dotto supporto dell ttività mministrtiv e contbile di rilscio delle utorizzzioni. Tle sistem gener dettgliti report di tutti i dti consuntivi inerenti le ttività ll nno di interesse, utili per elborre le tbelle riepilogtive contenute nell relzione l Prlmento.

4 Cm er dei D eputti 84 S en to dell R epubblic XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI È stt, infine, rfforzt l collborzione con le ltre mministrzioni competenti, nell mbito dell legge 09/07/1990 n. 185, coordint con il D.Lgs. 22/06/2012, n. 105, in prticolre con l Ufficio di coordinmento dell produzione di mterile d rmmento (UCPMA) dell Presidenz del Consiglio dei Ministri, per migliorre le procedure mministrtive e per individure soluzioni univoche i quesiti interprettivi sugli spetti opertivi dell normtiv. E proseguit l collborzione con il tvolo di lvoro che h curto il recepimento dell Direttiv 2009/ del Prlmento Europeo, in un qudro di semplificzione del sistem burocrtico connesso l processo utorizztivo. In tle ottic è intervenuto il D.Lgs. 22/06/2012, n. 105, il cui fine è quello di disciplinre le modlità e le condizioni dei trsferimenti li interno dell Unione Europe di prodotti per l difes, in ttuzione ll direttiv 2009/. Con tle normtiv si è inteso operre un complessivo riordino dell mteri reltiv l controllo delle esportzioni e dei trsferimenti dei prodotti per l difes, degundo l normtiv lle mutte esigenze del comprto per l difes e l sicurezz, rfforzndo i controlli già previsti con l'introduzione di nuove fttispecie snziontorie di ntur mministrtiv, perseguendo uno snellimento procedurle mirto semplificre le movimentzioni ver) i Pesi membri dell'unione Europe e dell NATO e riorgnizzndo le strutture deputte l rilscio delle utorizzzioni. NeU ottic di tle semplificzione v post in evidenz, per qunto di competenz del Ministero dell Economi e delle Finnze, l vrizione sostnzile dell funzione d esso riservt dll normtiv. Infetti, nell nuov disposizione deu rticolo 27 dell legge 09/07/1990 n. 185, coordint con il D.Lgs. 22/06/2012, n. 105, il Ministero deu Economi e delle Finnze h perso l funzione detenuto in precedenz in tem di rilscio di utorizzzioni dei trsferimenti bncri collegti d operzioni in tem di rmmenti, per cquisire un specific funzione snziontori nei confronti degli istituti bncri inosservnti deirobbligo di comunicre l medesimo Ministero le trnszioni concernenti le operzioni contemplte dll normtiv. Per l pien esecuzione di tle disposizione l Direzione V h perto un tvolo tecnico con l Unità Autorizzzioni Mterili Armmento del Ministero A feri Esteri, l fine di sviluppre, con il supporto di Consip, un pplictivo di utilizzo congiunto, perto nche H inserimento dei dti di competenz degli istituti bncri, che consent tutti gli utenti del sistem un celere disponibilità delle informzioni. Si evidenzi, infine, l introduzione nell ordinmento di un norm ssolutmente nuov, correlt i trsferimenti di mterili di rmmento, l fine di contrstre il finnzimento l terrorismo intemzionle e l ttività di Stti che minccino l pce e l sicurezz intemzionle. L rticolo 27 - bis del D.Lgs. 22/06/2012, n. 105 h, inftti, introdotto l obbligo per il sistem creditizio di comunicre l Ministero dell Economi e delle Finnze ogni ttività di finnzimento, nche estero su estero, conness con le operzioni ricdenti sotto l disciplin dell legge 09/07/1990 n. 185, coordint con il D.Lgs. 22/06/2012, n. 105.

5 Cm er dei D eputti 85 S en to dell R epubblic XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI AUTORIZZAZIONI (rt 27, legge 09/ n. 185) # i dti fr prentesi si riferiscono ll nno 2011 Nel 2012 sono stte rilscite (1.720#) utorizzzioni llo svolgimento di trnszioni bncrie, il cui vlore complessivo è stto di (4.099#) milioni di euro, cosi suddiviso nelle diverse tipologie di operzioni: 759 (881#) utorizzzioni per operzioni di esportzione definitiv di mterile di rmmento, per un mmontre di (2.386#) milioni di euro; 101 (124#) utorizzzioni per operzioni di esportzione temporne, per un mmontre di 7 5 (115#) milioni di euro; 2 (349#) utorizzzioni per operzioni di importzione definitiv di mterile di rmmento, per 335 (635#) milioni di euro; 312 (367#) utorizzzioni per operzioni di importzione temporne, per un mmontre di 841 (8#) milioni di euro. Sono stte inoltre utorizzte operzioni bncrie reltive pgmenti per compensi di intermedizione per un totle di 62 (113#) milioni di euro. Il numero complessivo delle utorizzzioni richieste e rilscite dl Ministero h ftto registrre un trend negtivo rispetto l 2011, probbilmente cus di fttori congiunturli, m con un sostnzile stbilità del vlore complessivo degli importi oggetto di trsferimento. Nel corso dell nno 2012, 1*81 per cento delpmmontre complessivo utorizzto per le sole esportzioni definitive è stto negozito d soli tre istituti bncri. Infine, con riferimento H rticolo 4, comm 1, letter, dell legge 17/06/2003, n. 148, si segnl un movimentzione complessiv (introiti/esborsi) di milioni di euro fronte di operzioni svolte in ttuzione di Progrmmi intergoverntivi di rmmenti. Nell illustrzione dei dti non sono inclusi i vlori finnziri reltivi d operzioni effettute estero su estero, comunque riconducibili, in termini di committenz, d opertori nzionli del settore, in qunto l normtiv in vigore non prevedev lcun comuniczione l Ministero delfeconomi e delle Finnze. L relzione del Ministero comprende nr. 27 tbelle e nr. 5 grfici riepilogtivi che costituiscono un dettglit rppresentzione di tutte le movimentzioni finnzirie, necessri nche l fine di grntire il confronto con i dti fomiti dlle ltre mministrzioni.

6 Cm er dei D eputti 86 S en to dell R epubblic XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI Esportzioni definitive per Istituti di Credito - Riepilogo Esportzioni definitive per Pesi - Riepilogo Esportzioni definitive per Aziende - Riepilogo Esportzioni tempornee per Istituti di Credito - Riepilogo Esportzioni tempornee per Pesi - Riepilogo Esportzioni tempornee per Aziende - Riepilogo Importzioni definitive per Istituti di Credito - Riepilogo Importzioni definitive per Pesi - Riepilogo Importzioni definitive per Aziende - Riepilogo

7 Cm er dei D eputti 87 S en to dell R epubblic XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI Tbell D Importzioni tempornee per Istituti di Credito - Riepilogo Tbell DI Importzioni tempornee per Pese - Riepilogo Tbell D2 importzioni tempornee per Aziende - Riepilogo Tbell E Esportzioni Definitive per utorizzzioni MAE - Riepilogo Dettglito Tbell E1 Esportzioni Tempornee per utorizzzioni MAE - Riepilogo Dettglito Tbell F Importzioni Definitive per utorizzzioni MAE - Riepilogo Dettglilo Tbell FI Importzioni Tempornee per utorizzzioni MAE - Riepilogo Dettglito Tbell G Esportzioni Definitive per Nzioni - Riepilogo Dettglito Tbell Gl Esportzioni Tempornee per Nzioni - Riepilogo Dettglito Tbell H Importzioni Definitive per Nzioni - Riepilogo Dettglito Tbell HI Importzioni Tempornee per Nzioni - Riepilogo Dettglito Tbell 1 Esportzioni Definitive per Aziende - Riepilogo Dettglito Tbell 11 Esportzioni Tempornee per Aziende - Riepilogo Dettglito

8 Cm er dei D eputti 88 S en to dell R epubblic XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI Tbell J Importzioni Definitive per Aziende - Riepilogo Dettglito Tbell J1 Importzioni Tempornee per Aziende - Riepilogo Dettglito Tbell K Progrmmi Intergoverntivi - Riepilogo Tbell K1 Progrmmi Intergoverntivi per Istituti di Credito Tbell L Volture - Riepilogo Tbell M Grfico numero utorizzzioni emesse dl MEF Tbell N Grfico riprtizione percentule per Istituti di Credito - Esportzioni Definitive Tbell O Grfico riprtizione percentule per Aziende - Esportzioni Definitive Tbell P Grfico riprtizione percentule per Aree Geogrfiche - Esportzioni Definitive Tbell Q Grfico mmontre globle degli importi 2001/ Importi utorizzti e segnlti

9 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DEL TESORO DIREZIONE V - UFFICIO VI Riepilogo generle per ISTITUTI DI CREDITO reltivo l periodo: 2012 n. Esportzione definitiv Tbell A b K Istituto Credito N. Aut importi Autorizzti % sui Totle Importi Segnlti importi Acc. Autorizzti Importi Acc. Segnlti ABC INTERNATIONAL BANK PLC BANCA BNL INVESTIMENTI S.PA. MILANO BANCA CARIGE S.PA. - CASSA DI RISPARMIO DI GENOVA E IMPERIA BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. BANCA NAZIONALE DEL LAVORO SPA 0 0,00 0,00 % ,88 0,00 0,00 0 0,00 0,00 % ,00 0,00 0, ,74 0,20 % , ,62 0,00 0 0,00 0,00 % ,00 0,00 0, ,48 3,93 % , , ,32 BANCA POPOLARE COMMERCIO E INDUSTRIA 0 0,00 0,00 % ,38 0, , BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA ,00 0,01 % ,75 0,00 0,00 BANCA POPOLARE DELL'ETRURIA E DEL LAZIO ,28 0,25 % , , ,00 BANCA POPOLARE DI MILANO 0 0,00 0,00 % ,17 0,00 0,00 BANCA POPOLARE DI SPOLETO SPA BANCA POPOLARE DI VICENZA S.C. P A. BANCA POPOLARE FRIULADRIA S.P.A. BANCA REGIONALE EUROPEA SPA BANCA UBAE S.P.A. BANCA VALSABBINA S.C.P.A. BANCO BILBAO VIZCAYA S.A. BANCO DI BRESCIA S.P.A. 0 0,00 0,00 % ,44 0,00 0,00 0 0,00 0,00 % ,72 0,00 0, ,29 0,00 % ,30 0,00 0,00 0 0,00 0,00 % ,70 0,00 0,00 0 0,00 0,00 % ,03 0, , ,00 0,41 % ,93 396,18 0, ,05 0,42 % , , , ,07 0,08 % ,80 0, ,04 00 vo C /O 3.?» ----» Si s<3*» * o '

10 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DEL TESORO DIREZIONE V - UFFICIO VI Riepilogo generle per ISTITUTI DI CREDITO reltivo l periodo: 2012 n Esportzione definitiv Tbell A Istituto Credito N. Aut Importi Autorizzti % sul Totle Importi Segnlti Importi Acc. Autorizzti Importi Acc. Segnlti BANCO DI SAN GIORGIO SPA BANCO DI SARDEGNA SPA BARCLAYS BANK PLC BNP PARIBAS SUCCURSALE ITALIA CASSA DI RISPARMIO DELLA SPEZIA SPA CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA COMMERZBANK A.G. CREDICOOP CERNUSCO SUL NAVIGLIO SC CREDIT AGRICOLE - CORPORATE AND INVESTMENT BANK CREDITO COOPERATIVO VALDINIEVOLE DEUTSCHE BANK SPA EUROPE ARAB BANK PLC INTESA SAN PAOLO SPA NATIXIS SA SOCIETE' GENERALE UNICREDIT BANCA DI ROMA SPA UNICREDIT CORPORATE BANKING SPA ,23 0,12 % ,51 0,00 0, ,37 0,54 % , , , ,53 8,42 % , , , ,28 34,11 % , , , ,19 2,48 % , , , ,50 0,01 % ,65 0,00 0, ,30 1,17 % , , , ,00 0,06 % 0,00 0,00 0,00 0 0,00 0,00 % ,15 0, , ,00 0,00 % 0,00 0,00 0, ,86 26,91 % , , , ,00 0,50 % ,26 0,00 0,00 0 0,00 0,00 % ,79 0,00 0, ,00 0,19 % , , , ,00 0,61 % , , ,42 0 0,00 0,00 % ,95 0,00 0,00 0 0,00 0,00 % ,84 0,00 0,00 Co s t * --- * KQ* Q* <V

11 ? s f s MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DEL TESORO DIREZIONE V - UFFICIO VI Riepilogo generle per ISTITUTI DI CREDITO reltivo l periodo: 2012 Esportzione definitiv Tbell A Istituto Credito N. Aut Importi Autorizzti % sul Totle Importi Segnlti Importi Acc. Autorizzti Importi Acc. Segnlti 40 UNICREDIT SPA ,44 19,59 % , , ,06 TOTALE GENERALE ,63 100,00% , , ,61 'Tutti gli importi sono in EURO Istituti di Credito -Esportzione definitiv Tbell A C/3 3» OS 3cr Cr f 4 o

12 MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DEL TESORO DIREZIONE V - UFFICIO VI Riepilogo generle per ISTITUTI DI CREDITO reltivo l periodo: 2012 n Esportzione temporne Tbell B b s Istituto Credito N.Aut Importi Autorizzti % sui Totle Importi Segnlti Importi Acc. Autorizzti Importi Acc. Segnlti BANCA CARIGE S.P.A. - CASSA DI RISPARMIO DI GENOVA E IMPERIA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO SPA BANCA POPOLARE FRIULADRIA S.P.A. BANCA REGIONALE EUROPEA SPA BANCA VALSABBINA S.C.P.A. BANCO BILBAO VIZCAYA S.A. BANCO DI BRESCIA S.P.A. BANCO DI SAN GIORGIO SPA BNP PARIBAS SUCCURSALE ITALIA CASSA DI RISPARMIO DELLA SPEZIA SPA COMMERZBANK A.G. DEUTSCHE BANK SPA EUROPE ARAB BANK PLC NATIXIS SA SOCIETE' GENERALE UNICREDIT SPA ,00 0,32 % 0,00 0,00 0, ,84 0,03 % ,00 0,00 0,00 0 0,00 0,00 % ,00 0,00 0,00 0 0,00 0,00 % ,93 0,00 0, ,00 2,05 % 0, ,00 0, ,84 0,56 % , , , ,32 16,40 % ,32 0,00 0, ,00 1,20 % ,19 0,00 0, ,17 2,86 % , , , ,82 0,71 % , ,77 0, ,00 6,17 % ,00 0,00 0, ,01 68,81 % , ,09 0, ,00 0,20 % 0,00 0,00 0,00 0 0,00 0,00 % ,00 0,00 0,00 1 0,00 0,00 % 0, ,00 0, ,99 0,70 % ,80 0,00 0, N> Co s t * --- * Si KQ* Q*

13 TO ö Ri TO b 2 s"t. TOTALE GENERALE , ,00% , , , u> *Tutti gli importi so n o in EURO Istituti di Credito -E sportzione tem porne Tbell B Co TO 3 TO K

14 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DEL TESORO DIREZIONE V - UFFICIO VI Riepilogo generle per ISTITUTI DI CREDITO reltivo l periodo: 2012 n ^ Importzione definitiv Tbell C b 2 s istituto Credito N. Aut importi Autorizzti % sui Totle importi Segnlti importi Acc. Autorizzti importi Acc. Segnlti BANCA BNL INVESTIMENTI S.P.A. BANCA CARIGE S.P.A. - CASSA DI RISPARMIO DI GENOVA E IMPERIA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO SPA BANCA POPOLARE DELL'ETRURIA E DEL LAZIO BANCA REGIONALE EUROPEA SPA BANCA VALSABBINA S.C.P.A. BANCO DI BRESCIA S.P.A. BANCO DI SAN GIORGIO SPA BANCO DI SARDEGNA SPA BANCO DI SICILIA SPA BARCLAYS BANK PLC BNP PARIBAS SUCCURSALE ITALIA CASSA DI RISPARMIO DELLA SPEZIA SPA DEUTSCHE BANK SPA INTESA SANPAOLO SPA UNICREDIT SPA 0 0,00 0,00 % ,90 0,00 0,00 0 0,00 0,00 % ,09 0,00 0, ,88 21,60 % , 1.500,00 0, ,89 0,13 % ,27 0,00 0,00 0 0,00 0,00 % ,01 0,00 0, ,00 3,32 % 0,00 0,00 0, ,74 2,07 % ,57 0,00 0, ,37 6,77 % ,27 0,00 0, ,72 21,40 % ,74 0,00 0,00 0 0,00 0,00 % ,76 0,00 0, ,41 3,74 % ,53 0,00 0, ,48 3,92 % , , , ,47 0,67 % ,12 0,00 0, ,62 25,17 % ,89 0, , ,11 0,10 % 0,00 0,00 0, ,80 11,12 % ,21 0,00 0, ^ Co 3 ^ t * --* Si KQ* Q*

15 TO ö TO b s"t. TOTALE GENERALE , ,00% , , ,17 'Tutti gli importi so n o in EURO Istituti di Credito -Im portzione definitiv Tbell C 4 0 CJl Co TO s ö TO ö ÄJ 2 KG*

16 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DEL TESORO DIREZIONE V - UFFICIO VI Riepilogo generle per ISTITUTI DI CREDITO reltivo l periodo: 2012 n ' ì * Importzione temporne Tbell D Istituto Credito N.Aut importi Autorizzti % sui Totle Importi Segnlti Importi Acc. Autorizzti importi Acc. Segnlti BANCA BNL INVESTIMENTI S.P.A. 0 0,00 0,00 % ,00 0,00 0,00 BANCA CARIGE S.P.A. - CASSA DI RISPARMIO DI GENOVA E IMPERIA ,65 0,01 % ,65 0,00 0,00 BANCA NAZIONALE DEL LAVORO SPA ,32 0,38 % ,82 0,00 0,00 BANCA POPOLARE COMMERCIO E INDUSTRIA 0 0,00 0,00 % ,30 0,00 0,00 BANCO BILBAO VIZCAYAS.A. 0 0,00 0,00 % ,19 0,00 0,00 BANCO DI BRESCIA S.P.A ,00 10,70 % ,86 0,00 0,00 BANCO DI SAN GIORGIO SPA ,00 0,00 % 0,00 0,00 0,00 BANCO DI SARDEGNA SPA ,40 0,03 % 0,00 0,00 0,00 BARCLAYS BANK PLC ,00 0,09 % , ,00 0,00 BNP PARIBAS SUCCURSALE ITALIA ,19 0,34 % , , ,40 CASSA DI RISPARMIO DELLA SPEZIA SPA ,70 0,00 % 2.420,70 0,00 0,00 COMMERZBANK A.G ,18 0,31 % , ,62 0,00 CREDICOOP CERNUSCO SUL NAVIGLIO SC ,46 0,01 % ,30 0,00 0,00 DEUTSCHE BANK SPA ,72 81,41 % , ,36 0,00 EUROPE ARAB BANK PLC 0 0,00 0,00 % ,24 0,00 0,00 INTESA SANPAOLO SPA ,00 0,07 % ,00 0,00 0,00 NATIXIS SA ,00 0,02 % , ,01 0,00 r W 2 X - > H G» > b R \D On C/o 3 * -----» S j K cr --* o"

Tabella K BANCA POPOLARE COMMERCIO E INDUSTRIA 7.269,65 DEUTSCHE BANK SPA 242.620,37 INTESA SANPAOLO SPA 2.220.380,03 UNICREDIT SPA 235.

Tabella K BANCA POPOLARE COMMERCIO E INDUSTRIA 7.269,65 DEUTSCHE BANK SPA 242.620,37 INTESA SANPAOLO SPA 2.220.380,03 UNICREDIT SPA 235. AM-X BANCA POPOLARE COMMERCIO E INDUSTRIA 7.269,65 242.620,37 INTESA SANPAOLO SPA 2.220.380,03 UNICREDIT SPA 235.452,99 EFA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO SPA 3.013.436,07 BANCA POPOLARE DELL'EMILIA ROMAGNA

Dettagli

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Camera dei Deputati 5 Senato della Repubblica MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE PAGINA BIANCA Cam era dei D e p u ta ti - 7 - Senato della R epubblica Doc LXVII, n. 3 - Volume II Economia e finanze,

Dettagli

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8)

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8) COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionle 18 febbrio 2010, n. 8) N Prot. VARIAZIONE...del (d compilrsi cur dell ufficio competente) Al Comune di.. Il/L sottoscritto/: Cognome Nome Dt

Dettagli

CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014

CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014 CORSO DI RAGIONERIA A.A. 2013/2014 MODULO A LEZIONE N. 10 LE SCRITTURE CONTABILI Il lesing IL CONTRATTO DI LEASING Il lesing è un contrtto tipico (non previsto dl Codice Civile) per mezzo del qule l ziend

Dettagli

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2.

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2. Cp. 49 - Debiti verso bnche 49 DEBITI VERSO BANCHE Pssivo SP D.4 Prssi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 1 PREMESSA I debiti verso bnche ricomprendono tutti quei debiti in cui l controprte è un

Dettagli

Allegato alla D.G. n. 20 del 20 febbraio 2012 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA C.C.I.A.A. DI ASCOLI PICENO TRIENNIO 2012-2014

Allegato alla D.G. n. 20 del 20 febbraio 2012 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA C.C.I.A.A. DI ASCOLI PICENO TRIENNIO 2012-2014 Allegto ll D.G. n. 20 del 20 febbrio 2012 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA C.C.I.A.A. DI ASCOLI PICENO TRIENNIO 2012-2014 1 Sommrio 1. Dti d pubblicre... 3 2. Modlità di pubbliczione

Dettagli

Convenzione MiSE-ABI-CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI

Convenzione MiSE-ABI-CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI Convenzione MiSE--CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI ELENCO ADERENTI Contraente il 5034 14/03/2014 BANCO POPOLARE S.C. nuova.sabatini@pec.bancopopolare.it 3336 CREDITO BERGAMASCO S.P.A. nuova.sabatini@pec.creberg.it

Dettagli

ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE

ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE Ministero degli Affari Esteri Dalla RELAZIONE GOVERNATIVA 2004 ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE Paese di destinazione

Dettagli

L accertamento di un entrata corrente di natura patrimoniale

L accertamento di un entrata corrente di natura patrimoniale ........ Rilevzioni contbili: vecchi e nuov contbilità confronto. L ccertmento di un entrt corrente di ntur ptrimonile curdimurobellesi Dirigente Comune di Vicenz - Publicist... Premess Il cso L rubric

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinnz concernente l legge sul credito l consumo (OLCC) 221.214.11 del 6 novemre 2002 (Stto 1 mrzo 2006) Il Consiglio federle svizzero, visti gli rticoli 14, 23 cpoverso 3 e 40 cpoverso 3 dell legge federle

Dettagli

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE www.forzearmte.org SIDEWEB è un società di servizi nt dll entusismo e dll esperienz pluriennle di coloro che hnno operto per nni nelle orgnizzzioni di tutel individule e collettiv, contribuendo con l propri

Dettagli

Quadro di sintesi dei principali obblighi di pubblicità, trasparenza e comunicazione connessi all affidamento di appalti pubblici di lavori, servizi

Quadro di sintesi dei principali obblighi di pubblicità, trasparenza e comunicazione connessi all affidamento di appalti pubblici di lavori, servizi Qudro di sintesi dei principli obblighi di pubblicità, trsprenz e comuniczione connessi ll ffidmento di pplti pubblici di lvori, servizi e forniture per le Istituzioni Scolstiche Febbrio 2014 prot. AOODGAI

Dettagli

Convenzione MiSE-ABI-CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI

Convenzione MiSE-ABI-CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI Convenzione MiSE--CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI ELENCO ADERENTI 5034 14/03/2014 BANCO POPOLARE S.C. nuova.sabatini@pec.bancopopolare.it 3268 24/03/2014 BANCA SELLA S.P.A. nuovasabatini@pec.sella.it

Dettagli

Convenzione MiSE-ABI-CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI

Convenzione MiSE-ABI-CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI Convenzione MiSE--CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI ELENCO ADERENTI 5034 14/03/2014 BANCO POPOLARE S.C. nuova.sabatini@pec.bancopopolare.it 3268 24/03/2014 BANCA SELLA S.P.A. nuovasabatini@pec.sella.it

Dettagli

SPESE LEGALI A CARICO DELLA PARTE SOCCOMBENTE

SPESE LEGALI A CARICO DELLA PARTE SOCCOMBENTE SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI PAGAMENTO DELLE SPESE LEGALI A CURA DELLA PARTE VINCITRICE E SUCCESSIVO RIMBORSO DAL SOCCOMBENTE DISTRAZIONE DELLE SPESE DIRET- TAMENTE ALLA PARTE SOCCOM- BENTE SPESE LEGALI

Dettagli

Modulo 6. La raccolta bancaria e il rapporto di conto corrente. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario

Modulo 6. La raccolta bancaria e il rapporto di conto corrente. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario 58 Modulo 6 L rccolt bncri e il rpporto di conto corrente I destintri del Modulo sono gli studenti del quinto nno che, dopo ver nlizzto e ppreso le crtteristiche fondmentli dell ttività delle ziende di

Dettagli

Il sistema italiano dei confidi: tra storia ed evoluzione

Il sistema italiano dei confidi: tra storia ed evoluzione Il sistem itlino dei confidi: tr stori ed evoluzione Corso di investment bnking nd rel estte finnce Università degli Studi di Prm Prm, lì 25 febbrio 2014 I punti di nlisi L stori dei confidi: gli interventi

Dettagli

Convenzione MiSE-ABI-CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI

Convenzione MiSE-ABI-CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI Convenzione MiSE--CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI ELENCO ADERENTI Contraente il 5034 14/03/2014 BANCO POPOLARE S.C. nuova.sabatini@pec.bancopopolare.it 3268 24/03/2014 BANCA SELLA S.P.A.

Dettagli

Convenzione MiSE-ABI-CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI

Convenzione MiSE-ABI-CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI Convenzione MiSE--CDP 14 febbraio 2014 PLAFOND BENI STRUMENTALI ELENCO ADERENTI Contraente il 5034 14/03/2014 BANCO POPOLARE S.C. nuova.sabatini@pec.bancopopolare.it 3336 CREDITO BERGAMASCO S.P.A. nuova.sabatini@pec.creberg.it

Dettagli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli Università degli studi di Pvi Fcoltà di Economi.. 2010-20112011 Sezione 26 Anlisi dell trsprenz Giovnni Andre Toselli 1 Sezione 26 Trnszioni l di fuori dell normle gestione Operzioni sull struttur finnziri

Dettagli

AVVISO 02/06 COMPARTO CREDITIZIO FINANZIARIO ELENCO PIANI FINANZIATI

AVVISO 02/06 COMPARTO CREDITIZIO FINANZIARIO ELENCO PIANI FINANZIATI AVVISO 02/06 COMPARTO CREDITIZIO FINANZIARIO ELENCO PIANI FINANZIATI N. 1 pr107_pf190_av0206 UniCredit S.p.A. 850,5 2 pr59_pf241_av0206 Banca Agricola Mantovana 850 3 pr104_pf135_av0206 UniCredit S.p.A.

Dettagli

RAGIONERIA GENERALE ED APPLICATA SIMULAZIONE PRIMA PROVA INTERMEDIA A

RAGIONERIA GENERALE ED APPLICATA SIMULAZIONE PRIMA PROVA INTERMEDIA A RGIONERI GENERLE ED PPLICT SIMULZIONE PRIM PROV INTERMEDI COGNOME: NOME: N MTRICOL: L presente prov const di?? quesiti - Il tempo disposizione è di?? minuti ) Utilizzndo il solo Libro Giornle si proced

Dettagli

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA io chiedo l pensione di vecchii P R O T O C O L L O I N P D A P All'Inpdp sede di 0 1 0 1 0 1 0 1 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento.

Dettagli

Circolare Finanza Impresa

Circolare Finanza Impresa Circolare Finanza Impresa 30 Marzo 2016 Nuova Sabatini TER Semplificazione e contributi in relazione a finanziamenti bancari per l acquisto di beni strumentali da parte delle PMI Al via nuove norme in

Dettagli

Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO

Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO Al termine di ciscun periodo d impost, dopo ver effettuto le scritture di ssestmento e rettific,

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/a.

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/a. Al Comune di Cursi Pizz Pio XII, snc 73020 CURSI (LE) ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/ nto/ il residente

Dettagli

(Elenco aggiornato al 14 agosto 2009) Abaxbank 5 agosto 2009. Aletti & C. Banca di Investimento Mobiliare 10 agosto 2009. Banca 24-7 12 agosto 2009

(Elenco aggiornato al 14 agosto 2009) Abaxbank 5 agosto 2009. Aletti & C. Banca di Investimento Mobiliare 10 agosto 2009. Banca 24-7 12 agosto 2009 Elenco delle Banche e degli Intermediari finanziari aderenti all Avviso comune per la sospensione dei debiti delle piccole e medie imprese verso il sistema creditizio sottoscritto il 3 agosto 2009 dal

Dettagli

Regime di interesse semplice

Regime di interesse semplice Formule d usre : I = interesse ; C = cpitle; S = sconto ; K = somm d scontre V = vlore ttule ; i = tsso di interesse unitrio it i() t = it () 1 ; s () t = ( 2) 1 + it I() t = Cit ( 3 ) ; M = C( 1 + it)

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 6 luglio 2011, n. 155. [Preambolo]

Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 6 luglio 2011, n. 155. [Preambolo] www.soluzioni24fisco.ilsole24ore.com Decreto legge 6 luglio 2011, n. 98 Gzzett Ufficile Repubblic Itlin 6 luglio 2011, n. 155 Disposizioni urgenti per l stbilizzzione finnziri. [Mnovr d'estte 2011] Convertito

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

DBGTXPA. struttura tecnica di supporto del CISIS CPSG. 18 Conferenza Nazionale ASITA Sessione speciale del CISIS. Firenze 16 ottobre 2014

DBGTXPA. struttura tecnica di supporto del CISIS CPSG. 18 Conferenza Nazionale ASITA Sessione speciale del CISIS. Firenze 16 ottobre 2014 DBGTXPA Presentzione del seminrio di formzione: Produzione, gestione ed utilizzzione dei Dtbse Geotopogrfici conformi lle regole tecniche del DM 10 novembre 2011 struttur tecnic di supporto del CISIS CPSG

Dettagli

[Preambolo] Livellamento remunerativo Italia-Europa

[Preambolo] Livellamento remunerativo Italia-Europa Decreto legge 6 luglio 2011, n. 98 Gzzett Ufficile 6 luglio 2011, n. 155 Disposizioni urgenti per l stbilizzzione finnziri. Convertito in legge, con modificzioni, dll'rt.1 L. 15.07.2011, n.111 con decorrenz

Dettagli

Temi speciali di bilancio

Temi speciali di bilancio Università degli Studi di Prm Temi specili di bilncio Le imposte (3) Il consolidto fiscle nzionle RIFERIMENTI Normtiv Artt. 117 129 del TUIR Art. 96 del TUIR Prssi contbile Documento OIC n. 25 Documento

Dettagli

Cazenove International Fund Plc Prospetto informativo semplificato 20 aprile 2011

Cazenove International Fund Plc Prospetto informativo semplificato 20 aprile 2011 Czenove Interntionl Fund Plc Prospetto informtivo semplificto 20 prile 2011 Il presente Prospetto semplificto contiene informzioni importnti concernenti Czenove Interntionl Fund Plc (l "Società"), un società

Dettagli

COD ABI DENOMINAZIONE 14 lug 14 1 01005 BNL GRUPPO BNP PARIBAS 2 01010 BANCO DI NAPOLI 3 01015 BANCO DI SARDEGNA 4 01030 BANCA MONTE DEI PASCHI DI

COD ABI DENOMINAZIONE 14 lug 14 1 01005 BNL GRUPPO BNP PARIBAS 2 01010 BANCO DI NAPOLI 3 01015 BANCO DI SARDEGNA 4 01030 BANCA MONTE DEI PASCHI DI COD ABI DENOMINAZIONE 14 lug 14 1 01005 BNL GRUPPO BNP PARIBAS 2 01010 BANCO DI NAPOLI 3 01015 BANCO DI SARDEGNA 4 01030 BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA 5 02008 UNICREDIT BANCA 6 03019 CREDITO SICILIANO

Dettagli

IL CAPITALE DELLE BANCHE CENTRALI

IL CAPITALE DELLE BANCHE CENTRALI 547 www.freenewsonline.it i dossier www.freefoundation.com IL CAPITALE DELLE BANCHE CENTRALI 29 luglio 2013 a cura di Renato Brunetta INDICE 2 Lo statuto della Banca d Italia La dichiarazione del governatore

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov.

All'Inpdap - sede di. Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Desk CSS-KPMG Innovare la PA. Presentazione del progetto di ricerca Organization Review. Luciano Hinna

Desk CSS-KPMG Innovare la PA. Presentazione del progetto di ricerca Organization Review. Luciano Hinna Desk CSS-KPMG Innovre l PA Presentzione del progetto di ricerc Orgniztion Review Lucino Hinn Obiettivo del progetto Mettere punto un nuov metodologi, intes come strumento d consegnre lle pubbliche mministrzioni

Dettagli

Catalogo dettagliato delle prestazioni 2015 (cfr. art. 14 del regolamento del fondo)

Catalogo dettagliato delle prestazioni 2015 (cfr. art. 14 del regolamento del fondo) Ctlogo ettglito elle prestzioni 2015 (cfr. rt. 14 el regolmento el fono) Prestzioni e gli OML reg. e cnt. (Slute e) Socile : Sviluppo e mntenimento i un sistem completo i formzione professionle i bse e

Dettagli

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI prtners rgionieri commercilisti economisti d impres vldgno (vi) vi l. festri,15 tel. 0445/406758/408999 - fx 0445/408485 dueville (vi) - vi g. rossi, 26 tel. 0444/591846

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M LE FONTI DI FINANZIAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Le fonti di finnzimento in un società comprendono: ) il cpitle socile b) il cpitle di credito c) l utofinnzimento

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov. UN PRESTITO PLURIENNALE GARANTITO. Importo richiesto:

All'Inpdap - sede di. Prov. UN PRESTITO PLURIENNALE GARANTITO. Importo richiesto: io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Io sottoscritto/ Cod. 02020101 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Regime di sconto commerciale. S = sconto ; K = somma da scontare ; s = tasso di sconto unitario V a = valore attuale ; I = interesse ; C = capitale

Regime di sconto commerciale. S = sconto ; K = somma da scontare ; s = tasso di sconto unitario V a = valore attuale ; I = interesse ; C = capitale Regime di sconto commercile Formule d usre : S = sconto ; K = somm d scontre ; s = tsso di sconto unitrio V = vlore ttule ; I = interesse ; C = cpitle s t = st i t st = st S t Kst V K st () () ; () ( )

Dettagli

NOI POSSIAMO FARE MOLTO

NOI POSSIAMO FARE MOLTO federazione delle chiese evangeliche in italia commissione globalizzazione e ambiente newsletter glam NOI POSSIAMO FARE MOLTO Dal settimanale Carta ho tratto queste notizie che vi trasmetto Hai affidato

Dettagli

DICHIARO: Di voler riscuotere il prestito: in contanti presso l Istituto di Credito che effettua il servizio di Cassa per conto dell INPDAP

DICHIARO: Di voler riscuotere il prestito: in contanti presso l Istituto di Credito che effettua il servizio di Cassa per conto dell INPDAP io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Partecipanti al servizio RCC - 31 ottobre 2014 Participants in the RCC SERVICE - 31 st October 2014

Partecipanti al servizio RCC - 31 ottobre 2014 Participants in the RCC SERVICE - 31 st October 2014 O ACEA S.P.A. 81481 Società Emittente Aderisce tramite Centro Servizi Istifid ACEA S.P.A. 81481 Società Emittente Aderisce - ACOTEL GROUP S.P.A. 81558 Società Emittente Aderisce tramite Centro Servizi

Dettagli

Monte Titoli. Partecipanti al servizio RCC 30 Settembre 2014 Participants in the RCC SERVICE 30 September 2014. ACCESSO Diretto/Indiretto

Monte Titoli. Partecipanti al servizio RCC 30 Settembre 2014 Participants in the RCC SERVICE 30 September 2014. ACCESSO Diretto/Indiretto O ACEA S.P.A. 81481 Società Emittente Aderisce ACEA S.P.A. 81481 Società Emittente Aderisce tramite Centro Servizi Istifid ACOTEL GROUP S.P.A. 81558 Società Emittente Aderisce ACOTEL GROUP S.P.A. 81558

Dettagli

Esercitazioni del corso di Ragioneria generale ed applicata Corso 50-99

Esercitazioni del corso di Ragioneria generale ed applicata Corso 50-99 Esercitzioni del corso di Rgioneri generle ed pplict Corso 50-99 SOLUZIONE N 1 ESERCITAZIONE N 2 (SOLUZIONI) Si registri nel Libro Giornle il seguente ftto di gestione: il signor Rossi costituisce un Ditt

Dettagli

Ufficio Studi Bachelor Valori e percezioni associati al settore bancario

Ufficio Studi Bachelor Valori e percezioni associati al settore bancario Ufficio Studi Bachelor Valori e percezioni associati al settore bancario Aprile 2012 1 Indice 1. Obiettivi 2. Popolazione di riferimento e campione 3. Metodologia e tempistiche 4. Sintesi dei risultati

Dettagli

NOTA OPERATIVA N. 5/2013. OGGETTO : Le novità delle perdite su crediti: aspetti civilistici, contabili e fiscali.

NOTA OPERATIVA N. 5/2013. OGGETTO : Le novità delle perdite su crediti: aspetti civilistici, contabili e fiscali. NOTA OPERATIVA N. 5/2013 OGGETTO : Le novità delle perdite su crediti: spetti civilistici, contbili e fiscli. - Introduzione Il Decreto Crescit (D.L. 83/2012), h introdotto rilevnti novità per qunto rigurd

Dettagli

io chiedo la pensione di vecchiaia

io chiedo la pensione di vecchiaia io chiedo l pensione di vecchii PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp sede di 01010101 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

Il Dirigente scolastico

Il Dirigente scolastico ISITUTO COMPRENSIVO STATALE TORELLI FIORITTI Pizz dell Repubblic n.33-71011 APRICENA (FG) Tel. e Fx 0882 / 641311 Indirizzo di post elettronic: fgic86800@istruzione.it - C.F.: 93061260712 Post certifict:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo 2_27/06/2013 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

Partecipanti al servizio RCC - 30 aprile 2015 Participants in the RCC SERVICE - 30 th April 2015

Partecipanti al servizio RCC - 30 aprile 2015 Participants in the RCC SERVICE - 30 th April 2015 O ACEA S.P.A. 81481 Società Emittente Aderisce - ACEA S.P.A. 81481 Società Emittente Aderisce tramite Centro Servizi Computershare Milano ACOTEL GROUP S.P.A. 81558 Società Emittente Aderisce - ACOTEL GROUP

Dettagli

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico Corso di Lure in Chimic Regolmento Didttico Art.. Il Corso di Lure in Chimic h come finlità l formzione di lureti con competenze nei diversi settori dell chimic per qunto rigurd si gli spetti teorici che

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI 2014 COME OTTENERE GLI INCENTIVI SUGLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

DETRAZIONI FISCALI 2014 COME OTTENERE GLI INCENTIVI SUGLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI DETRAZIONI FISCALI 2014 COME OTTENERE GLI INCENTIVI SUGLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI 2 INTRODUZIONE Le detrzioni fiscli previste dll Legge di Stbilità 2014 L Legge di Stbilità

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DIREZIONE DI AREA 3 Orgnizzzione e Risorse SETTORE SEDI, LOGISTICA E INTERVENTI PER LA SICUREZZA SERVIZIO DI INDAGINI PRELIMINARI AL PROGETTO DI RESTAURO DELLE SUPERFICI DECORATE DI ALCUNE SALE DEI PALAZZI

Dettagli

ALLEGATO A) Disciplinare del Fondo per la Progettazione degli Interventi Strategici

ALLEGATO A) Disciplinare del Fondo per la Progettazione degli Interventi Strategici ALLEGATO A) Disciplinre del Fondo per l Progettzione degli Interventi Strtegici 1. Finlità del fondo Al fine di rzionlizzre e ccelerre l spes per investimenti pubblici, con prticolre rigurdo ll relizzzione

Dettagli

-37 t+ -6MA62015 DELIBERAZIONE N. del Atti n. -/-

-37 t+ -6MA62015 DELIBERAZIONE N. del Atti n. -/- VIosPEoALE S^n.(GBr\R,,r,,1,,:r, ;,;;,; rr, r'-'-rr, "r,-^no -37 t+ -6MA62015 DELIBERAZIONE N. del Atti n. -/- KR/p Foglio n. 1 di 4 OGGETTO: decreto 19 mrzo 2015 - ggiornmento dell regol tecnic di prevenzione

Dettagli

B A N C A C O L L O C A T R I C E Abi Cab Denominazione serie numero serie numero

B A N C A C O L L O C A T R I C E Abi Cab Denominazione serie numero serie numero 1030 32380 Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. 00 9501048 00 9501368 1030 57690 Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. 00 1155856 00 1155856 3336 32910 Credito Bergamasco S.p.A. 00 1296979 00 1591597

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov.

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02042301 Io sottoscritto/ Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45

Dettagli

Prot. n. 7993/PON Francavilla Fontana, lì, 30 novembre 2013

Prot. n. 7993/PON Francavilla Fontana, lì, 30 novembre 2013 1 Istituto Comprensivo A. MORO P. VIRGILIO MARONE Frncvill Fontn (BR) Vi Ortorio dell Morte, -4 C.M. BRIC83100D C.F. 9107130074 tel. 0831/84187 fx 0831/09901 Scuol Secondri di 1 grdo d INDIRIZZO MUSICALE

Dettagli

ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP

ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP NORMATIVA ASSENZE PER ASSISTENZA PORTATORI DI HANDICAP A cur di Libero Tssell d Scuol&Scuol del 21/10/2003 Riferimenti normtivi: rt. 21 e 33 5.2.1992 n. 104 e successive modifiche ed integrzioni, Dlgs.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 4_01/08/2014 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

Sintesi del Programma Operativo F. S. E. 2007-2013

Sintesi del Programma Operativo F. S. E. 2007-2013 Sintesi del Progrmm Opertivo F. S. E. 2007-2013 REGIONE BASILICATA Diprtimento Formzione, Lvoro, Cultur, Sport p_fuccell Sintesi del Progrmm Opertivo Bsilict F. S. E. 2007-2013 INDICE 1. L strtegi generle

Dettagli

1.134,23 24/03/2016 MERCATO LIBERO

1.134,23 24/03/2016 MERCATO LIBERO in cso di mncto recpito Koinè srl c/o Firenze CMP Accettzione G.C.50019 Sesto F.no Energetic Source Luce & Gs S.p.A. - Società soggett direzione e coordinmento d prte di Energetic Source S.p.A. Sede Legle

Dettagli

LEASING FINANZIARIO 27/10/2013

LEASING FINANZIARIO 27/10/2013 LEASING FINANZIARIO LEASING Con il contrtto di un ziend concede d un ltr un bene strumentle verso il corrispettivo di un certo numero di cnoni periodici. Corso di rgioneri generle ed pplict Prof. Polo

Dettagli

Verifica finale del modulo su programmazione e budget nelle imprese industriali e bancarie

Verifica finale del modulo su programmazione e budget nelle imprese industriali e bancarie di Mrgherit Amici supervisore Ssis Lzio Strumenti 35 APRILE/MAGGIO 2005 Verific finle del modulo su progrmmzione e budget nelle imprese industrili e bncrie Acompletmento dell rticolo pubblicto sul n. 34

Dettagli

LE RETTIFICHE DI STORNO

LE RETTIFICHE DI STORNO Cpitolo 11 LE RETTIFICHE DI STORNO cur di Alfredo Vignò Le scritture di rettific di fine esercizio Sono composte l termine del periodo mministrtivo per inserire nel sistem vlori stimti e congetturti di

Dettagli

Il sottoscritto codice fiscale in qualità di 1 dell impresa/società con sede legale in 2

Il sottoscritto codice fiscale in qualità di 1 dell impresa/società con sede legale in 2 ALLEGATO 3 Dimensioni dell impres Dichirzione sostitutiv dell tto di notorietà (rt. 47 DPR 445 del 28 dicembre 2000) Il sottoscritto codice fiscle in qulità di 1 dell impres/società con sede legle in 2

Dettagli

Versione integrata e modificata con deliberazioni 21 febbraio 2013, 73/2013/R/idr, 28 febbraio 2013, 88/2013/R/idr e 15 marzo 2013, 109/2013/R/idr

Versione integrata e modificata con deliberazioni 21 febbraio 2013, 73/2013/R/idr, 28 febbraio 2013, 88/2013/R/idr e 15 marzo 2013, 109/2013/R/idr Versione integrt e modifict con deliberzioni 21 febbrio 2013, 73/2013/R/idr, 28 febbrio 2013, 88/2013/R/idr e 15 mrzo 2013, 109/2013/R/idr DELIBERAZIONE 28 DICEMBRE 585//R/IDR REGOLAZIONE DEI SERVIZI IDRICI:

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinnz concernente l legge sul credito l consumo (OLCC) 221.214.11 del 6 novemre (Stto 1 luglio 2016) Il Consiglio federle svizzero, visti gli rticoli 14, 23 cpoverso 3 e 40 cpoverso 3 dell legge federle

Dettagli

Le verifiche finali e le scritture di assestamento

Le verifiche finali e le scritture di assestamento Numero 60/2012 Pgin 1 di 8 Le verifiche finli e le scritture di ssestmento Numero : 60/2012 Gruppo : Oggetto : Norme e prssi : Scric l guid complet sulle scritture di chiusur e il pssggio del bilncio d

Dettagli

Articolo del C.d.S. Superamento dei tempi di guida 174 da 150,00 a 599,00 Mancanza/cattivo funzionamento cronotachigrafo

Articolo del C.d.S. Superamento dei tempi di guida 174 da 150,00 a 599,00 Mancanza/cattivo funzionamento cronotachigrafo Confederzione Generle Itlin dei Trsporti e dell Logistic 00198 Rom - vi Pnm 62 tel.068559151-3337909556 - fx 068415576 e-mil: confetr@confetr.com - http://www.confetr.com Rom, 3 gennio 2011 Circolre n.4/2011

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov.

All'Inpdap - sede di. Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02041001 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 268 NUMERAZIONE GENERALE N. 10/07/2015.

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 268 NUMERAZIONE GENERALE N. 10/07/2015. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsbile: Settore Tecnico NUMERAZIONE GENERALE N. 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 68 in dt 10/07/015 OGGETTO: CIG: ZD514AB0B - AFFIDAMENTO SERVIZIO DI RIPARAZIONE AUTOVETTURA

Dettagli

tt,rs H# H,È+a see in#ffilp'.r pffiàin,mmr.ofèiitl*nà"#g $$=.rts

tt,rs H# H,È+a see in#ffilp'.r pffiàin,mmr.ofèiitl*nà#g $$=.rts uceù scr {înco 9tr4LÉ tt,rs H# H,È+ see in#ffilp'.r pffiàin,mmr.ofèiitl*nà"#g $$=.rts R-fidfihàni D i stretto S co I sti co n" 43 LICEO SCIENTIFICO STATALE..ELIO VITTORINI'' www.el iovittori n i n pol

Dettagli

Protocollo di intesa tra :

Protocollo di intesa tra : Protocollo di intes tr : o Comune di Correggio Servizio Socile Integrto AUSL di Reggio Emili Distretfo di Correggio Movimento per l Vit (ssocizione di Volontrito) Crits Croce Ross per lo sviluppo di un

Dettagli

UDA N 2 Scienze e Tecnologie Applicate: Indirizzo INFORMATICA

UDA N 2 Scienze e Tecnologie Applicate: Indirizzo INFORMATICA Sch ed di pro gettzion e d elle Un ità d i App rend imento nu mero 1 UDA N 1 Scienze e Tecnologie Applicte: Indirizzo INFORMATICA UdA N 1 Disciplin Riferimento Titolo The incredibile mchine! informtic

Dettagli

REGIONE CALABRIA Assessorato Cultura e Beni Culturali

REGIONE CALABRIA Assessorato Cultura e Beni Culturali ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. Troccoli SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO Ministero dell Istruzione dell Università e dell Ricerc Vi Felicizz n. 22-870 Frz. Luropoli di CASSANO ALL

Dettagli

HYPO ALPE ADRIA BANK S.p.A. Udine ETRURIA LEASING S.p.A. Firenze INTESA LEASING S.p.A. Milano MEDIOLEASING S.p.A. Jesi (Ancona)

HYPO ALPE ADRIA BANK S.p.A. Udine ETRURIA LEASING S.p.A. Firenze INTESA LEASING S.p.A. Milano MEDIOLEASING S.p.A. Jesi (Ancona) Elenco completo delle banche concessionarie convenzionate con il Ministero delle Attività Produttive e degli istituti collaboratori convenzionati con le medesime banche concessionarie per gli adempimenti

Dettagli

All'Inpdap - sede di. Prov.

All'Inpdap - sede di. Prov. io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02040801 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

1. INTRODUZIONE. ll personale utilizzato dal Contraente per l'espletamento dei servizi oggetto della

1. INTRODUZIONE. ll personale utilizzato dal Contraente per l'espletamento dei servizi oggetto della Gurdi di Finnz sezione Losistic o"r"rrh['oti3,i"3ril53r;ficnti e servizi di bse Vi Prtic di Mre, 45 - Pomezi (RM) - Tel. 06/91913564 CAPITOLATO TECNICO RELATIVO AL TRASPORTO DEI MATERIALI SPECIALI AERONAUTICI

Dettagli

% di copertur CONTRIBUTO - TIT. II. inferiore: 75.069,97) completi di accessori, vetri e pannelli; arredamento zona ufficio, mensa e un mobile bagno.

% di copertur CONTRIBUTO - TIT. II. inferiore: 75.069,97) completi di accessori, vetri e pannelli; arredamento zona ufficio, mensa e un mobile bagno. All. sub ) MIS. 1 - Relizzzione di investimenti ziendli di spes Relizzzione impinto di riscldmento pvimento con cldi e impinto solre termico; relizzzione pretine divisorie in 1 IL PONTE - Prt di crtongesso

Dettagli

Tassi di cambio, prezzi e

Tassi di cambio, prezzi e Tssi di cmbio, prezzi e tssi di interesse 2009 1 Introduzione L relzione tr l ndmento del livello generle dei prezzi e i tssi di cmbio: l Prità dei Poteri di Acquisto Le relzione tr i tssi di cmbio e i

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

La costituzione d azienda

La costituzione d azienda L costituzione d ziend Esercizio1 In dt 15/01/X si costituisce, per volontà dei soci Alf e Bet, l Eridice S.p.A. Il cpitle socile, costituito d 40.000 zioni ordinrie d 10 euro nominli ciscun, viene sottoscritto

Dettagli

PROBLEMATICHE LEGATE ALL ENERGIA

PROBLEMATICHE LEGATE ALL ENERGIA Fcoltà di Architettur Ing. Luc Srto Le regole per l efficienz l energetic livello nzionle e l più recente disciplin dell Regione Lombrdi. L certificzione energetic degli edifici: stto dell rte e prospettive

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Testo coordinto D.Lgs. 192/2005 DECRETO LEGISLATIVO 19 gosto 2005, n. 192: "Attuzione dell direttiv 2002/91/CE reltiv l rendimento energetico nell edilizi" Coordinto con il Decreto Legisltivo 29 dicembre

Dettagli

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners.

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners. CIRCOLARE INFORMATIVA NR. 14 del 30/11/2012 ARGOMENTO: IMPOSTA SOSTITUIVA TFR 2013 Scde il prossimo 16 dicembre il termine per pgre l impost sostitutiv sul TFR. Tle impost rppresent l nticipo di tsse dovute

Dettagli

ACCORDO DI MODIFICA AL PATTO PARASOCIALE FRIULIA STIPULATO IL 20.9.2012 ( ATTO DI MODIFICA

ACCORDO DI MODIFICA AL PATTO PARASOCIALE FRIULIA STIPULATO IL 20.9.2012 ( ATTO DI MODIFICA ACCORDO DI MODIFICA AL PATTO PARASOCIALE FRIULIA STIPULATO IL 20.9.2012 ( ATTO DI MODIFICA ) Tra Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, con sede in Trieste, Piazza Unità d Italia n. 1, C.F. 80014930327,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 3_18/12/2013 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

La metodologia di calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC) degli operatori di rete mobile

La metodologia di calcolo del costo medio ponderato del capitale (WACC) degli operatori di rete mobile Allegto C ll Deliber n. 509/10/CONS L metodologi di clcolo del costo medio ponderto del cpitle (WACC) degli opertori di rete mobile 1. Introduzione 1. In bse ll rt. 50 del Codice delle Comuniczioni, l

Dettagli

15.1 L evoluzione nella gestione del servizio e alcuni dati quantitativi

15.1 L evoluzione nella gestione del servizio e alcuni dati quantitativi 15. I servizi cimiterili nel Comune di Rom Nell mbito degli pprofondimenti temtici nel settore socile, in questo cpitolo vengono esminti, dl punto di vist quntittivo e qulittivo, i servizi cimiterili nel

Dettagli

ACQUISTO DI BENI DA OPERATORE BLACK LIST CON RAPPRESENTANTE FISCALE

ACQUISTO DI BENI DA OPERATORE BLACK LIST CON RAPPRESENTANTE FISCALE SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI ASPETTI OPERATIVI COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIO- NI CON SOGGETTI BLACK LIST ACQUISTO DI BENI DA OPERATORE BLACK LIST CON RAPPRESENTANTE FISCALE D.P.R. 26.10.1972, n. 633 - Art.

Dettagli

Edizione dicembre 2010 - Rev 0. Manuale per l applicazione dell immagine coordinata

Edizione dicembre 2010 - Rev 0. Manuale per l applicazione dell immagine coordinata Edizione dicembre 20 - Rev 0 Mnule per l ppliczione dell immgine coordint 1 Mnule per l ppliczione dell immgine coordint 1 Presentzione 2 Elementi bse Logotipo generico 3-4 Logotipo d personlizzre 5-8

Dettagli

Revisioni: Versione 1.00 del 08/11/2013. SATEL S.r.l. Via Capitinzano 39 00178 Roma (RM) Tel. 06.71.80.114 e-mail: info@satelsrl.

Revisioni: Versione 1.00 del 08/11/2013. SATEL S.r.l. Via Capitinzano 39 00178 Roma (RM) Tel. 06.71.80.114 e-mail: info@satelsrl. Note sulle percentuali di attribuzione ai creditori nel secondo riparto parziale della Amministrazione Straordinaria n. 03/2010 Tirrenia di Navigazione S.p.A. Revisioni: Versione 1.00 del 08/11/2013 SATEL

Dettagli