rluunh nettsstuio niltntlti rttppre.untt \T.1prossimo mese di gennaio la nuova stmttura scoi \ lastica di Badalasco sarà inaugurata e quindi resa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "rluunh nettsstuio niltntlti rttppre.untt \T.1prossimo mese di gennaio la nuova stmttura scoi \ lastica di Badalasco sarà inaugurata e quindi resa"

Transcript

1 a Jtr GOMUNE DI FARA GERA D'ADDA Notiziario raltzzato a cura d11'amministrazion Comunal Srrn-, Siamo agli ultìmiritocchipnma dl1a c0nsgna diun inpofiant drhcio scolastico la nuoua struttun scolastica di Badalasco M Irt ttnsu di Cari concittadini, nonostant Ia situazion difficil ch si stà attravrsando, in particolar pr quanto riguarda posti di lavoro a rischio, ancora una volta è Natal. ll Natal, ormai, è una fsta non solo risrvata ai cristiani ma smpr piu carica di una valnza più gì nral. I valori dlla quotidianità, l rlazioni uman, l'amicizia, l'amor, la solidarità sono ormai lgati a qusto giorno al punto ch la fsta riman ugual pr tutti: magari, invc di "Buon Natal" i non crdnti si augurano un piu gnrrco "Buon Fstl" ma il clima dll'incontro, dlla gioia, dll intimità dlla famiglia è condìviso da tutti. ll Natal un'occasion autntica pr riaccndr una spranza ch riguarda I'umanità intra in rifrimnto ad alcunì valori quali la pac, la solidarità la tollranza. lnnanzitutto la pac: dobbiamo sforzarci di ricordar ch ogni conflitto, in qualunqu part dl mondo avvnga, fa strag di ciò ch al mondo è più important, la vita umana. ln scondo luogo la solidarità: dobbiamo impgnarci a sapr suprar qualsiasi frontira, pr ridurr l sprquazionitra Nord Sud dl mondo, consntir così di dbllar la fam di garantir a tutti condizioni di vita dignitos. lnfin la tollranza: il vro "prossimo" non è colui ch scgliamo di invitar a casa nostra, ma chi giung a noi portato dall'accadr dgli vnti. E' qullo ch chid di ssr accolto nlla sua divrsìtà; poco importa s appartin a un'altra tnia, a un'altra fd, a un'altra cultura, E' "un'ssr umano", qusto dv bastarci affinché noi lo accoglramo. ln qusta socità improntata sull'goismo, sulla frn- sia, sulla diffidnza, sulla contrapposizion rluunh nttsstuio niltntlti rttppr.untt pu Budulttsta un luasa rctúrult (li sni:t di tggrcgt:ron. \T.1prossimo ms di gnnaio la nuova stmttura scoi \ lastica di Badalasco sarà inaugurata quindi rsa disponibil pr l signz dclla scuola dlla gnt di Badalasco. Sono in corso, a partir dal ms di novmbr, l fornitur dci nuovi arrdi prvisti pr dotar sia la palstra sia la mnsa, con la rlativa dispnsa, di quanto ncssario pr una pina finzionalità dlla struttura. Sono pur in corso gli allacciamnti di nrgia lttrica, gas mtano acqua mntr il collaudo dgli impianti è prvisto pr il ms di dicmbr. Ultimi ritocchi, quindi, pulizia gnral prima dlla consgna. Una pubblicazion ddicata al nuovo plsso accompagnrà la fsta di inaugurazion ch, spriamo, sia soprattutto fsta dll'intra comunità di Badalasco. L'auspicio dll'amministrazion è ch qusta costruzìon possa rapprsntar, pr tutta la gnt di Badalasco un luogo cntral di srvizi di aggrgazion ch contribuisca a valorizzar qualificar, altcora di piu il snso di appartnnza alla comunità. Conclusipositivamnt g1i intrvnti cli adcguamnto strutturalc antisismrco Prunta la nuova Casma di Carabiniri llnuovodiiicio purrcnsrt,cndol'tntgrititan'htluanict:t,pt.(sní0nltt'olínuttlilichitttrn ch hunno rsa I'itnntohil palinltuntnt fnnìnati i lavori idono ud aspitur l.fiut:ioni pr ui ì stato scho. l fasi di collaudo statico dlla nuova I casrrna Carabrniri. rl Sindaco ha comunicato al Prltto di Brgamo ai comandanti dlla Compagnia Carabiniri di Trviglio dlla stazion di Fara Gra d'adda urlata dll propri id, il Natal può ssr I'occasion pr farsi carico dl proprio ssr "Uomo" partndo dagli vnti più banali dlla vita di tutti i giorni. ch la struttura è a disposizion pr l ncssità dll'arma. ln fondo, la consutudin di scambiarci gli auguri i rgali, sprim il nostro dsidrio di dìr all'altro ch ci sta a cuor, ch pnsiamo a lui, ch dsidriamo la sua flicità. Auguro prcio a ciascuno di voi di ssr prvasi da qusti sntimnti pr vivr un ptnti i trnpi pr srno Natal, assim all vostr famigli. Buon Natal a tutti. Effttuat l ultim lavorazioni la pulizia gnral dll'dificio si tratta ora di concordar con l Autorità com- il trasloco oprativo dll attività. il nuovo dificio, pur consr- Corn più volt splicitato, vando f intcgrìtà architttonica carattristica dl tmpo in cui fu costruito (anni 50), prsnta notvoli modifich intrn ch hanno rso l'immobil pafiicolarmnt idono ad ospitar l fìrnzioni pr cui è stato sclto. I rcnti lavori di adguamnto struttural antisismico, conclusisi positivalînt, rndono l'di1-rcio prfttamnt in lina con l piìr rcnti disposizioni in matria di sicurzza.

2 Con la ristrutturazion dlpalazzo comunal vnanno installati pannlli fotovoltaici AI uia i lauori in municipio L'Ufficio di Polizia Local vrrà situato momntanamnt prsso il cntro di aggrgazion di Piazza Patrioti con accsso anch da Via Mazzini. I ppaltati i lavori pr la ristruttu- Arazion dl palazzo comunal d ffttuato, com da programlîa, il trasloco dlla sala consigliar nl nuovo dificio di proprità comunal sito in via Linificio. A brv, anch l'ufficio di Polizia Local dovrà ssr traslocato trovrà momntana ubicazion prsso il cntro di aggrgazion di p.za Patrioti con accsso anch da via Maz,zini. lniziranno quindi i lavori prsso la ormai x sala dl consiglio comunal alf intrno dlla qual vrrà ubicato il nuovo ufhcio anagral con rlativa sala d'attsa pr il pubblico. Il cronoprogramma di lavori prvd in circa 15 msi lo svolgimnto di tutt l attrvità di ristrutturazion dll'dificio ch, una volta sistmato dfinitivamnt, sarà più funzional adguato all vari normativ di lgg in matria di difici pubblici. Si prowdrà, inoltr, a ftnanzrar l'installazion di pannlli fotovoltaici su1l fald dl ttto. Pr far qusto, si addivrrà ad assgnar mdiant trattativa ad una imprsa di sttor il lavoro di mssa in opra dl sistma fotovoltaico allo scopo di sfiuttar la massima capacitèl di nrgia solar uti- Iizzabil. Il sistma di incntivi prrnttrà quindi di ricvr pr ogni KW prodotto una quota in dnaro ch rndrà f invstimnto ammortizzabil ngli anni ollr a produn risparmio immcdiato sulla bolltta nrgtica in virtù dl1'nrgia solar utilizzata. Con il Consiglio Comunal lnutosi la sra di Lundì 23 novmhr u.s. si è di fatto inaugurato la nuova struttura ospitant la sala consigliar. Si tratta di una sala odguata sia pr dimnsion sia pr ubicazion o svolgr qusto funzion. Il massimo orgono rapprsntativo a livllo local, IL COIVSIGLIO COMUNALE, sarà da ora in avanti lnuto in qusto spazio ch richiama, sia dal punto di visía slorico sia da qullo ambintal, l pmliarità dl nostro pas. Vrrà anch utilizzata com sala di rapprsnlanzo pr l clbrazioni di matrimoni civili. Prcdisposto il piano nu in prcuision di nuicat Jl Piano Nv è stato prdisposto in prr rsioln di rntuali nr icat di notcrol intsrtà. Il Piano organizza 1o sgombro dlla nv dall strad dai marciapidi pr garantir la loro prconibilità pr consntir ch i movimnti di crttadini awngano in sicurzza. COMPBTENZE DEt COMUNE Nl Comun di Fara Gcra d'adda sono stat individuat n. 3 zon; ad ogni zona è stato assgnato un mzzo mccanico pr lo sgombro dlla nv. I rspon:abili di mzzì \ nann0 dirtti dal Prsonal dll'ufficio Tcnico Comunal dov giungranno tutt l notizi sullo stato di prconibilità dll strad. I mzzi saranno affiancati dagli opratori dl Comun dagli spalatori con il compito di sgombrar i marciapidr di prmttr così la viabilità pdonal. Cli opratori-spalalori :\ 0lp0no un :tr izto pubblico non si dv intnompr il loro lavoro pr srvizi privati. Pr vitar il glo, dopo lo sgombro l strad vnanno cospars di un mi$o di sal c di sabbia. COMPETENZE DEL CITTADINO - I propritari di cas chc ìono prospicinli la pubblica via dvono sgornbrar la nv dal marciapid davanti al loro ingrcsso pr m, gìi srcnti di ngozr, pubblici srcizi l;ragazzini dvono sgombrar la nv davanti a vtrin locali occupati; - i concssionari di ar pubblich i propritari di îondr dvono sgombrar la nvc dai rispttivi accssi; - avndo cura di raccoglir la nv suì bordo dl marciapid (ov sista), in modo ch non invada la canggiata non ostruisca gli scarichi i pozztti stradali. Pr ffttuar qust oprazioni, i cittadini sono invitati a dotarsi di strumntr spalancv di sal pr vitar il glo. I CITTADINI SONO INVITATI A: - Spargr sul marciapid, in caso di glat, matriali idoni ad inpdir sdrucciolamnto quali: sal, sgatura, sabbia altri matriali idoni allo scopo, tnr sgombr l bocchtt di scarico situat davanti all loro proprità; - usar i vicoli solo in caso di strtta ncssitàl - adguar la vlocità allo stato dl vicolo, dll strad c dl traffrco; - non abbandonar la propria au{orltura nr varchi cratr pr consntrr i passaggi pdona- 1i; - non parchcggiar l autovttur nll or srali sulla pubblica via pr consntir un fficac snrizio di disglo dr sgombro dlla nv da part di mzzi spalanv; - vitar ch sui ttti spiovnti si accumuli una quantità ccssiva di nv con la fotmazion di ghìaccio pndnt dail grondai; - dotarsi pr i prcorsi a pidi di idon calzatur antiscivolamnto; - non spoff irifiuti nll giomat di sgombro nv; - vitar di distoglir gli opratori dal loro lavoro con richist di intrvnti sul privato. Si ringrazia anticipatamnt la Cittadinanza pr la collaborazion Con l nuov disposizioni comunitari dl i minorì non possono più ssr iscrìiii sul passaporto di gnitori ma dvono avr il proprio passaporto, di durata di validità diffrnziata a sconda dlì'tà: - pr i minori di tà infrior a 3 anni il passaporto val 3 anni - pr i minori dai 3 ai 18 anni il passaporto val 5 annì. Tutti i passaporti rilasciati fino al rimangono validi fino alla scadnza orìginaria. L nuov rgol, ch garantiscono piu individualità più sicurzza al minor ch viaggia, nascono dall'signza di contrastar ì fnomni di sottrazion di bambini ai gnitori la tratta intrnazional di minori.

3 Nuova Sala Consiliar - Considrato ch il progtto di ristrutturazion dll'dificio comunal comporta lo spostamnto dfinitivo dlla sala consiliar, l riunioni dl Consiglio Comunal si svolgono, già a partir da\ , nl local di proprità comunal dstinato a nuova sd posta in Via Linificio n. 6. Prsonal - Disposto, pr I'anno 2010, tl rinnovo dlla convnzion con il Comun di Suisio (BG) pr.l'utilizzo di prsonal dipndnt da qusto Ent in qualità di 'lstruttor Dirttivo Contabil'pr n. 12 or sttimanali. Collaborazion èstrna - Dtrminato di incaricar I'Associazion Cultural Onlus "Amici dl Chiostro" di Trviglio, a fornir prsonal qualificato pr supportar la bibliotcaria nll'spltamnto dll attività connss alla gstion dlla Bibliotca Comunal pr n. 15 or sttimanali pr i msi di novmbr dicmbr 2009, pr una spsa di 1.863,00. Assicurazioni 'Disposti I'impgno la liquidazion a favor dl brokr assicurativo Sca.Fin s.r.l. di Brgamo dlla somma di 6.9'1 6,33 pr il rinnovo dll polizz rsponsabilità civil auto infortuni conducnt rlativ agli automzzi comunali pr il priodo O. Contributi - Associazioni sportiv: al fin di favorir la promozion la diffusion dllo sport nl sttor giovanil è stata stabilita I'rogazion di contributi pr attività svoli dall associazioni sportiv, nlla misura complssiva di 4.850,00. Associazioni comitati divrsi: disposta I'rogazion di contributi pr un importo di 6.000,00 a favor di Associazioni Comitaii ch oprano sul trritorio nl campo social, ambintal, cultural scolastico. Prson fisich: al fin di contribuir al sostgno conomico di prson rsidnti nl nostro Comun, sono staii concssi contributi ordinari pr sps rlativ a utnz domstich, piccol sps di sussistnza sps sanitari, pr un importo complssivo di ,00. Fstività natalizi - Dtrminato di affidar alla Ditta F.lli Pozzi s.n.c. di Capriat San Grvasic (BG), gia fornitric di qusto Ent, I'installazion di luminari in Piazza Roma, Piazza Patrioti Localltà Badalasco, in occasion dll fstività natalizi, pr il priodo , pr una spsa complssiva di 5.400,00. Scuol - Dlibrata la convnzion tra il nostro Comun I'lstituto Comprnsivo di Fara Gra d'adda, pr lo svolgimnto di srvizi misti - Anno scolastico rlativamni agli intrvnti di accoglinza sorvglianza dgli alunni dlla Scuola dll'lnfanzia, dll Scuol Primari dl Capoluogo dlla Località Badalasco, dlla Scuola Scondaria di ' grado, pr una spsa di ' ,00. Libri di tsto - Dtrminato I'impgno di spsa di ,00 pr la fornitura gratuita di libri di tsto scolastici agli alunni dll Scuol Primari di Fara Gra d'adda - Anno scolastico Dlibrato di introdurr, con dcorrnza , nl srvizio di rfzion scolastica gstito dalla Socità Sodxo S.p.A:, l'utilizzo di prodotti biologici quali: pomodori plati, Rfzion scolastica vrdura glo, frutta frsca olio xtra vrgin di oliva, pr una spsa prsunta annual di 19,500,00" Arnpliamardo 8 uola Primaria "Lonardo Da Vinci" - Assunti gli impgni di spsa di 39,00 a favor dll'lmprsa Cartago s.r.l. di Brgamo, pr la fornitura posa in opra di impianto anti-intrusion, nonché pr I'scuzion di lavori aggiuntivi funzionali all'ampliamnto dl 18.'1 plsso scolastico. Considrato, altrsì, ch i lavori di ampliamnto dl plsso scolastico sono in corso di ultimazion, sono stati affidati: - alla Ditta Marchsini Cooking di Marchsini Marco di Brgamo, la fornitura di arrdi allrzzatur pr il local di distribuzion pasti prsso la nuova mnsa pr un importo di 8.238,00; - alla Ditta RO.S. S.p.A. di Zanica,la fornitura di stovigli pr una spsa di 541,08; - alla Ditta Door Systm di Pappacna Salvator di Canonica d'adda, la forni- tura posa in opra di una scala alla marinara in frro pr consntir I'accsso dirtio al vano tcnico posto sulla coprtura dl plsso scolastico, pr un importo di 3.420, 00; - alla Ditta Sidip World s.r.l. di Canonica d'adda il srvizio di pulizia straordinaria pr una spsa di 2.52O,OA. Dtrminato di affidar al Gom. Luca Gatti con studio profssional in Caravaggio, l'incarico pr I'accatastamnto dl nuovo fabbricato scolastico, al compnso complssivo di 1.468,80. Sgnaltica stradal - Disposto di assumr a favor dlla Ditta Pric Srvic di Vrdllo, una intgrazion pr I'importo di 5.000,00 pr la fornitura posa di sgnaltica stradal. lmpianti trmici - Aggiudicato alla ditia A.B.M. Srvic s.r.l. di Azzano San Paolo, a sguito di gara informal, I'appalto misto di srvizi di conduzion, srcizio, manutnzion funzioni di "Trzo Rsponsabil" x D.P.R. n , dgli impianti trmici dgli dlfici di proprità comunal pr la durata di anni 3 dcorrnti dal '1 0 di lavori di ristrutturazion dlla cntral trmica dlla Scuola Primaria 'Dant Alighiri' dl Capoluogo al przzo complssivo di ,57 ( ,93 pr srvizi ,64 pr lavori) così pruna spsa annual di ,86. Sd Municipal - Affidati alla Ditta Traslochi Robrto Scablli di Castndolo (BS), a sguito di lavori di ristrutturazion dlla Sd Municipal ch iniziranno a brv, i srvizi di movimntazion intrna dgli uffici comunall, pr una spsa di 7.680,00. Aggiudicati, in via dfinitiva, a sguito di procdura aprta, all'lmprsa Edilsomma & C. s.n.c. di Catllo Somma di Castllamar di Stabia (NA), i lavori di ristrutturazion dl palazzo municipal al przza di ,60 oltr ad l.v.a. a snsi di lgg, corrispondnt ad un ribasso prcntual dl 17,89o/o sull'importo di lavori a bas d'asta pari a ,00 oltr ad LV.A. a snsi di lgg. Cntro Sporfivo Comunal - Affidati, a sguìto di procdura splorativa ad vidnza pubblica, al Gruppo Sportivo Badalasco con sd in Fara Gra d'adda, la concssion in uso di campi sportivi di Via Anglo Rsghtti di Via lsola pr la durata di anni 3 dcorrnti dal sino al

4 La Lgg Rgional n. '13 dl in D. Alighiri. In tali ar sono sistnti difici rsi- posti nll zon "B5",oggtto di piani attuativi obbli- matria di "Azioni straordinari pr lo sviluppo la dnziali, dificati ni primi anni dl scolo scorso, gatori anch con rjfrjmnio ai piani attuati vignti qualificazion dl patrimonio dilizio d urbanistico dal Linificio Canapificio Nazional ch costìtui- /o adottati, la cui valutazion ha già tnuto conto - - vano il dll'impatto sull infrastruttur urbanizzazioni si- sto, pr i Comuni, la facoltà di sprimrsi, ntro villaggio indusirial di lavoratori dl Linificio. L'insdiamnto è costituito da difici uni- non oltr il 15,10,2009, sull'applicabilità dlla lgg bifamiliari, piccoli condomini, grandi difici plurifa- ro ssr problmatici. ni proprio trritorio. In rlazion a ciò, il Consiglio miliari oltr ad atr struttur al srvizio dll rsi- Oltr a ciò il Consiglio ha dciso: Comunal nlla sduta dl , con atto n. dnz ch costituivano un vro proprio villaggio - di non individuar l ar produttiv scondari 38, prsnti votanti n. 16, con voti favorvoli n. all'intrno dl pas. I carattri architttonici dgli 3, astnuti zro, ha adottato l sotto difici ancora prfttamnt riconoscibili potrbb- nil quali ralizzar intrvnti di sostituzion dil! zia con vntual incrmnto volumtrico (ar1. 3 dlla Lombardia", all'art, 5 '13, contrari comma 6 ha prvi- stnti pr l quali ultriori ampliamnti poirbb- ro, con I'applicazion dlla lgg, ssr compro- comma 5). mssì o addirittura liminati con l oprazioni di - di diffrnziar l quantità di ar da rprir rgional '13/2009 l sgunti ar: sostituzion. parchggio vrd scondo i divrsi intrvnti prvisti dalla lgg nll zon rsidnziali, indicat dtrminazioni: ESCLUDERE dall'applicazion dlla lgg - il tnitorio comunal ricomprso nlia primtra- - l ar idntificat dal PR.G. vignt com "zon zion dl parco rgional dnominato Parco Adda di ristrutturazion urbanistica 85". Nord. ln tal primtrazion sono sistnti difici idntificati dal PR.G. vignt in zona agricola in Pr qust zon è prvista la complssiva ristrutturazion di carattri dll tipologi dili- zona rsidnzial oltr all'intro cntro storico al zi sistnti il cui scopo è la riconvrsion di volu- comparto industrial dl "Linificio Canap ficio rni sistnti dall'attual a Nl caso di intrvnti prvisti dall'art. 2 (utilizzo dstinazion dl patrimonio sistnt) art. 3 comma 1 (ampliamnto di difici sistnti) dovranno ssr rpriti parchggi prtinnziali in ragion di un posto auto a qulla rsidnzial, Tutti di supfici minima di mq 12,50 ogni nuova unità abitativa ralizzata, mntr nl caso di intrvnti n dl parco rgional, rintrano nll casistich gli intrvnti di ristrutturazion dilizia, finalizzati alla riconvrsion di cui sopra, sono ralzzabili sistnti), dovrà ssr rprita una suprfici di d'sclusion prvist dalla lgg. Nazional". Tali ar pr 1a loro pculiarità storica pasistico-ambintal, già vrificata con I'istituzio- (arligianal/industriai) prvisti dall'art. 3 comma 3 (sostituzion di difici mdiant piano attuativo obbligatorìo con la possi- mq 20 da dstinar a parchggi prtinnziali una com bilità di rcupro dl volum sistnt con un limi- suprfici di mq 20 da dstinar a vrd da calco- "lnsdiamnti rurali soggtti a normativa di rcup- t massimo pari a 1,2 mc/mq conispondnt a 0,40 larsi pr ogni unità abitativa ralizzata (art. ro". Trattasi di qugli insdiamnti ch pr consi- mq/mq dl rapporto di ulilizzazion. La possibilità comma 6). - gli difici idntificati dal PR.G, vignt 5 stnza volumtrica pr canlttizzazioni morfolo- dificatoria in qust ar è già suprior risptto - una riduzion dl contributo di costruzion dl 5% gich costruttiv sono tali da richidr un'attn- all altr ar rsidnziali, ch prvdono una di- da applicar agli intrvnti prvisti dalla lgg (afi. ta spcifica salvaguardra di carattri morfologici, ficabilità di 0,9 5 comma 4). archrtttonici d ambintali in ssi prsnti, sia pr mc/mq corrispondnt a 0,30 mq/mq dl rapporlo di utilizzazion, in quanto si è quanto attin la situazion attual sia pr l vn- voluto incntìvar i propritari a trasfrir l azin pr 18 msi tuali possibili trasformazioni futur. d sistnti all'strno dll zon 16, rsidnziali. - l ar gli difici ricomprsi nl comparto affac- L'sclusion di tali ar, dttata da motivazioni crant lungo l vi A. Ponti, C. Mozzi, A. Locatlli, urbanistich, ricomprndrà anch qugli ambitì, I N FOTR. IVT L disposizioni sopra indicat hanno validità dal prcisamnt sino al Ultriori informazioni prsso l'ufficio Tcnico Comunal ngli orari d'ufficio -Tl '109. A.Z, TON I L'TT I-I Si rammllta si pr*pri*tri di intmbili siti nl trritcri* cmu" nal chs! nl priodo dal t al 1S dicmbr 20ù$, dovrà ssr èfftt$ato ll pagamnè* dlla 2i rata dlflmpsta *onunal s*gli hnmobi!!, a sa;d$ d*lllimp*sta dcvula pr fanns 200S. ll vrsarrfit dlltimp*rto ds* sss*r ffttuaép f$n arr*tsndamnts fill'urú pr difttc s la frazlsn è i*fri*r ugsal s 4S ntsimi, 6wrs pr c*ss s *up*rior a dtts imssrts, Si ricorda ch: -l'aliquota ordinaria è fissata nlla misura dlio 0,5%; -1'aliquota agvolata in favor di propritari ch sguono intrvnti volti: a) al rcupro di unità immobiliari inagibili o inabitabili; b) al rcupro di immobilì di intrss storico o architttonico localizzali nl cntro storico; c) alla ralizzazion di autorimss o posti auto anch prtinnziali; d) all'utilizzo di sottottti, è fissata nlla misura dllo 0,4% da applicar limitatamnt all unità immobiliari oggtto di dtti intrvnti, pr la durata di 3 anni dall'inizio di lavori, così com prvisto dall'art. 1 comma 5 dl a L , n A dcorrr dall'anno 2008 è sclusa dall'imposta comunal sugli immobili di cui al D. Lgs. n' ,l'unità immobiliar adibita ad abitazion principal dl soggtto passivo, nonché qull ad ss assimilat dal Comun con rgolamnto vignt, ad cczion di qull di catgoria catastal 401(abitazion di tipo signoril), A0B (abitazioni in vill), AO9(castlli, palazzi di minnti prgi artistici o storici). L'snzion si stnd all rlativ prtinnz. La dkazion di 103,29 si applica all abitazioni principali di catgoria catastal: 41, AB 49. ll valor vnal di trrni dificabili ai fini lcl è stato dtrminato dalla Giunta Comunal nl modo sgunt: zon a dstinazion rsidnzial (B B5-C) = valor vnal mdio Euro/mq 149,00; zon a dstinazion produttiva (D1-D2-D3-D4) = valor vnal mdio Euro/mq 83,00. Ultriori informazioni sull'applicazion dll'imposta possono ssr richist all'ufficio Tributi, t.0363/ , dal lundì al vnrdi, ngli orari d'ufficio. L'Amminisirazian Comu*ral ha pi"sc ailc, in data 2!.0!.2009, con ccmlnicazion dlia Croc Rrssa itairana "Comilaio Lccai Trviglil Gra D'Adda-, ch a panrr Cal gior"no 01.0i.i01C, ia mdsim* CRi ncn poti"à più fíiiuar il $rrrizio Priivì, co*i mm *iabiiito da ccnvnzicn r0n I'fni, sùtiù$criila tn datfi 07.0,1.?ùù8. Tal dcisìcn è iovuia alia rfiancanz C; nrscnaì spciaitzzala prs*o la CRl. ch dovrbh a$ndi a tutti qlii campiii il onri ch ì,iollniari ncn possorlc pìù sv,ilùr. Al ilns di nol sosilndi" ii $r.;rzi Fritvi, ]a prsnl A*rntnistrazion il cniro Raphal 2 slanno conoordando i mdaliià * impisttch icofiè a prmlti' la ccillrnua:ion dr fuanto ftnc ad agg: svitc daì volcntari Clia CRl. i6ié sclts è stsi d tiata cún$idi"and0 sia ia pcsi;ìcn dl Cniro Poliiunzicnal aciacnl aiia sd fars clla CRI sìa il i"appoi'io cli collaboraaion, valto alla cura ail'as, sisfnza dlia prsnna. ch unìsc Lnt Ccinunal Raphai? Prianto. ì'acccrdo $opfà dtto avrà com otrittivo qui1o di ftiti.rr I $nizio Ptl;vì nrslc ftaphal 2, inrnigndo piscni spcialtzzato {ìnirmìi"a), pr ia irczrcir iltura c(ificati. prlil,i affrancarnnto at vcinial pr tt iraspcrlo dii pruvtl, snza alcrn cambiamnio pt qilanto concin giorni oral dì srlizrc. lh conlinurannc ad ssr quilt ailualmnt ìn vigor $r prcrsa ch la CRI ff*ttur, ctmunqu, ii trasportc dil provtt rcln flatnal cmalico, da Fara Gra D'Adda a Trviglio, ccm prdnt cilnsolicata pracs Si ìniorr:ra ch*, a sguito iii ccoi"di rntrcorsì tra l'amminrstiazìon Camunal la Cc"rp*rativa R;phal 2, oprani sul iriitoria dl nostrc Comur, è aitivo tutii igiorni dall oi' 8,'ro all of un ambulai*no infrmirislico nlia sd li Raphal 2 in Piaz:a Fatr.totì n. 3, ch ffttua i sgurtr prstaz,0ni gi'aturt: - Conttclic Élrcmia - i'ulisurazion Prssion Arirrosa - lntramusc*lo - Mdicazionì suprficiaìi posl-traiimatich inoilr è possibil richidr prslazìoni infrmiristich graturt a domrcìlio, tlionancio ff I numrc C363-3$74S?.

5 Si informa la cittadinanza ch i mrcati sttimanali di Vnrdì O1.201O vrranno anticipati rispttivamnt al pomriggio di Mrcoldi 23 Dicmbr 30 Dicmbr 2009 dall or 13,30. Si informa, altrsì, ch vrrà ffttuato un mrcato aggiuntivo Domnica 20 Dicmbr 2009 al mattino lo stsso si svolgrà su Via Andra Ponti. Da gnnaio vnà introdotta nl nostro Comun la possibilità pr i cittadini di far conoscr il proprio parr sull'fficacia d fficinza di srvlzi dgli uffici comunali mdiant comprlazion, anch anonima, di apposita schda. In ogni ufficio dl Comun sarà msso a disposizion un modulo prstampato ch i cittadini potranno compilar dando così un g;udrzio di mrito sull oprato dgli uffici di srvizi d Comun oltr a proporr suggrimnti. Scopo di qusta nuova forma di co laborazion tra cittadino d nt pubblìco è qullo di rispondr ancora più fficacmnt all richist all ncssità di cttadini confrmando, corrggndo o modifjcando in snso posrtivo quanto la struttura pubb ica sino ad oggi fornisc in trmini di srvizi attività, Si sortano i cittadini ad utilizzar qusta forma di partcipazion. I cittadini ch lo dsidrano possono rivolgrsi, sia agli utfici sia agli amministratori, mdiant conispondnza lttronica. s v assssorsocla t u.tcn t socra bibl ORARI: La Farmacia è aprta, pr turno di guardia, il Gnnaio, n Fbbraio il 1 Marzo lnoltr, nll fstività dll'8 27 Dicmbr 2009, sarà aprta il mattino dall 8.30 all uílara Notiziario dll'amministrazion Comunal Fara Gra d'adda (Brgamo) DISTRIBUZIONE GRATUITA Rg. Trib. Brgamo n'41 dl EDITORE Comun di Fara Gra d'adda DIRETTORE RESPONSABILE Lucio Colombo REDAZIONE Piazza Roma, 1 - Fara Gra d'adda (BG) Tl. 0363/ F ax mail: bg.it STAMPA Ditta B&O Tipolitografia Canonica d'adda (Bg)

6 siraro ] 2 IEil [MlnrEpf 5 [GtovEpf fver,terp' l I Eil fuarrep.l f trercolepil f [verterp' ] f 5 IEil tmarrepf mercolepil tienerpf t MARrEpf 26 IM trercol.pil t venerp.l 29 IEil ll calndario 2010, con tutt I indìcazioni utili pr la raccolta diffrnziata, vrrà distribuìto dalla Ditta ESTRI s.r.l. di Spirano - appaltatric dl srvizio - in: FARA GERA D'ADDA Cntro di Aggrgazion in Piazza Patrioti - Auditorium - Lundì 25, Martdi 26, Mrcoldi 27 Gnnaio 2010 dall or 9,00 all or 12,30 pr l utnz domstich (famigli dl Capoluogo rsidnti in abitazioni singol); - Giovdì 28 Gnnaio 2010 dall or 9,00 all or 12,30 pr i condomini; - Vnrdi 29 Gnnaio 2010 dall or 9,00 all or 12,30 pr l attività commrciali, di srvizio, artigianali industriali, - Sabato 30 Gnnaio 2010 dall or 9,00 all or 12,30 pr tutti coloro ch fossro impossibilitati al ritiro ni giorni sopraindicati. LOCALITA BADALASCO Prsso la Scuola Primaria "Lonardo Da Vinci" Sabato 6 Fbbraio 2010 dall or 9,00 all or 12,30 pr l utnz domsfich (famigli) rsidnti in Località Badalasco Corbllina. Unitamnt al calndario, pr ogni utnza familiar, commrcial, di srvizio, produttiva dirzional, vrranno forniti n. 50 sacchì trasparnti nutri pr il confrimnto di rifiuti non diffrnziati (frazion scco) n. 25 sacchi trasparnti gialli pr il confrimnto dlla plastica. L'vntual fornitura aggiuntiva di sacchi, su richista dgli utnti, sarà a carico dgli stssi. La Ditta appaltatric organizzrà con prsonal mzzi propri il srvizio di vndita - prsso la Piattaforma Ecologica di Via lsola - a przzi convnzionati concordati con l Amministrazion. Si informano tutti gli utnti ch la distribuzion dl matrial sopra indicato vrrà ffttuata solo d sclusivamnt nll giornat ngli orari indicati.

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica.

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica. CORSO MASTER associazion gomtri libri profssionisti dlla provincia Modna novmbr, cmbr 2014 gnnaio, fbbraio PERCORSO FORMATIVO DI 48 ORE Sd Il corsoo è organizzato prsso la sala convgni dl Collg io Gomm

Dettagli

Parcheggi e altre rendite aeroportuali

Parcheggi e altre rendite aeroportuali Argomnti Parchggi altr rndit aroportuali Marco Ponti Elna Scopl La rgolamntazion dl sistma aroportual italiano fino al 2007 non ha vitato la formazion di rndit ingiustificat. In particolar l attività non-aviation,

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 36 Riduzion durvol di valor dll attività Riduzion durvol di valor dll attività SOMMARIO Finalità 1 Ambito di applicazion

Dettagli

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma Compiti funzioni attribuiti dalla tiva all nazional Lgg Art. 6, comma 5 Art. 6, comma 7, ltt.a Art. 6, comma 7, ltt.b Potri/ funzioni attribuiti dalla Vigilanza su tutti i contratti pubblici (lavori, srvizi

Dettagli

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO 1. La struttura di rlazioni tra manifattura srvizi all imprs in un contsto uropo 11 1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO La quota di srvizi sul commrcio

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI D.Lgs. 192/2005 + D.Lgs. 311/2006 Vincnzo Corrado, Matto Srraino Dipartimnto di Enrgtica Politcnico Di Torino un progtto di:

Dettagli

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4 Radioattività - Radioattività - - - Un prparato radioattivo ha un attività A 0 48 04 dis / s. A quanti μci (microcuri) si riduc l attività dl prparato dopo du tmpi di dimzzamnto? Sapndo ch: ch un microcuri

Dettagli

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti L politich pr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti Politich pr ottnr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti (BP = + MK = 0) nl lungo priodo BP 0 non è sostnibil prchè In cambi fissi S BP0 si sauriscono

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza GUIDE ITALIA Un confronto sull ultim tndnz a supporto dlla smplificazion dll fficza L voluzion dll architttur IT Sogi RELATORE: Francsco GERBINO 16 novmbr 2010 Agnda Prsntazion dlla Socità Architttur IT

Dettagli

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco DM 10 marzo 2005 Classi di razion al fuoco pr i prodotti da costruzion da impigarsi nll opr pr l quali ' prscritto il rquisito dlla sicurzza in caso d'incndio. (GU n. 73 dl 30-3-2005) IL MINISTRO DELL'INTERNO

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi TitoloTitl Guida allʼscuzion di prov con risultati qualitativi Guid to prform tsts with qualitativ rsults SiglaRfrnc DT-07-DLDS RvisionRvision 00 DataDat 0602203 Rdazion pprovazion utorizzazion allʼmission

Dettagli

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015.

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015. Vrsion 5 3 Agosto Valità 2015 la Manifstazion : Campionato Italiano Rally Assoluto Campionato Italiano Rally Junior Campionato Italiano Rally Costruttori Coppa ACI-SPORT Rally CIR Equipaggi Inpndnti Coppa

Dettagli

L ELLISSOIDE TERRESTRE

L ELLISSOIDE TERRESTRE L ELLISSOIDE TERRESTRE Fin dll scond mtà dl XVII scolo (su propost di Nwton) l suprfici più dtt ssr ssunt com suprfici di rifrimnto pr l Trr è stt individut in un ELLISSOIDE DI ROTAZIONE. E l suprfici

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua SOMMARIO Gralità sull Macchi i Corrt Cotiua...2 quazio dlla forza lttromotric...2 Circuito quivalt...2 Carattristica di ccitazio...3 quazio dlla vlocità...3 quazio dlla Coppia rsa all'albro motor:...3

Dettagli

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine.

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine. Capitolo 2 Numri rali In qusto capitolo ci occuprmo dll insim di numri rali ch indichrmo con il simbolo R: lfunzionidfinitsutaliinsimiavaloriralisonol oggttodistudiodll analisi matmatica in una variabil.

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO Nm prcmnt Dscrizin Fasi (dscrizin sinttica da input ad utput) Nrm rifrimnt rspnsabil istruttria Rspnsabil prcmnt mcgmmatricla richista infrmazini prcmnt incar tlf, fax pc inrizz Trmin cnclusi n prcm nt

Dettagli

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE nno 213 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9565 - SL VNZI - MSTR 12 Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: pprovazione/ttiva Data Creazione Stampa: 19/6/215 14:15:25

Dettagli

Lo strato limite PARTE 11. Indice

Lo strato limite PARTE 11. Indice PARTE 11 a11-stralim-rv1.doc Rl. /5/1 Lo strato limit Indic 1. Drivazion dll qazioni indfinit di Prandtl pr lo strato limit sottil pag. 3. Intgrazion nmrica dll qazioni indfinit di Prandtl. 11 3. Lo strato

Dettagli

LA TRASFORMATA DI LAPLACE

LA TRASFORMATA DI LAPLACE LA RASFORMAA DI LAPLACE Pr dcrivr l voluzion di un itma in rgim tranitorio, oia durant il paaggio dll ucit da un rgim tazionario ad un altro, è ncario ricorrr ad un modllo più gnral riptto al modllo tatico,

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BUSINESS PROCESS MODELING NOTATION (BPMN) 1

INTRODUZIONE ALLA BUSINESS PROCESS MODELING NOTATION (BPMN) 1 ITRODUZIOE ALLA BUSIESS PROCESS MODELIG OTATIO (BPM) 1 1. Prsntazin La ntazin BPM (http://www.bpn.rg) è sviluppata dalla Businss Prcss Managnt Initiativ dall Objct Managnt Grup (http://www.g.rg), assciazini

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO ORGANIZZATO DA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI ROMA INCONTRO - 16 SETTEMBRE 2013 ARCH. VITO ROCCO PANETTA ARGOMENTI DA TRATTARE: DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013

GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013 COMUNE DI VIGONZA UNITA OPERATIVA TRIBUTI GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2013 Il decreto legge 21 maggio 2013 n 54 ha sospeso il versamento dell'acconto IMU per alcuni

Dettagli

Deliberazione del Consiglio Comunale

Deliberazione del Consiglio Comunale Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria Seduta di Prima convocazione Comune di Finale Ligure Provincia di Savona Numero progressivo 56 OGGETTO Determinazione delle aliquote e detrazioni

Dettagli

COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO Provincia di Pisa

COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO Provincia di Pisa Allegato B COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO Provincia di Pisa SETTORE 2 GESTIONE DEL TERRITORIO E DEL PATRIMONIO U.O. URBANISTICA EDILIZIA Modifica all Appendice 2 Schede norma dei comparti di trasformazione

Dettagli

COMUNE DI MORGONGIORI. I.M.U. anno 2012

COMUNE DI MORGONGIORI. I.M.U. anno 2012 COMUNE DI MORGONGIORI PROVINCIA DI ORISTANO IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA I.M.U. anno 2012 VADEMECUM ILLUSTRATIVO Con l art. 13 del D.L. 6 dicembre 2011, n. 201, convertito in Legge 22 dicembre 2011, n. 214

Dettagli

I.U.C. Imposta Unica Comunale

I.U.C. Imposta Unica Comunale COMUNE DI MARCON I.U.C. Imposta Unica Comunale Con la Legge n. 147/2013 (Legge di stabilità 2014) è stata istituita a decorrere dal 01/01/2014 l Imposta Unica Comunale (IUC). L imposta unica comunale (IUC)

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 Nuovo Piano Casa Regione Lazio Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 AMBITO DI APPLICAZIONE (Art. 2) La Legge si applica agli edifici: Legittimamente realizzati

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf OGGETTO: Organizzazione Zona a Traffico Limitato Centro storico IL SINDACO Premesso che, per fronteggiare le

Dettagli

Regolamento per la disciplina del tributo per i servizi indivisibili. TASI

Regolamento per la disciplina del tributo per i servizi indivisibili. TASI Comune di Cerignola Provincia di Foggia Regolamento per la disciplina del tributo per i servizi indivisibili. TASI INDICE Art. 1 - Art. 2 - Art. 3 - Art. 4 - Art. 5 - Art. 6 - Art. 7 - Art. 8 - Art. 9

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE DELL ELENCO DI CITTADINI A CUI PRIORITARIAMENTE DEVONO ESSERE CEDUTI GLI ALLOGGI RESIDENZIALI NELLE AREE PREVISTE DAL

REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE DELL ELENCO DI CITTADINI A CUI PRIORITARIAMENTE DEVONO ESSERE CEDUTI GLI ALLOGGI RESIDENZIALI NELLE AREE PREVISTE DAL REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE DELL ELENCO DI CITTADINI A CUI PRIORITARIAMENTE DEVONO ESSERE CEDUTI GLI ALLOGGI RESIDENZIALI NELLE AREE PREVISTE DAL P.R.G., NEL CAPOLUOGO E NELLE FRAZIONI. Approvato con

Dettagli

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6

Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 Comune di OZIERI BILANCIO PREVISIONE PLURIENNALE USCITE ANNO 2013 Pag. 1/6 1010203 240/21 SPESE MANUTENZIONE IMMOBILI ED 17.424,61 17.424,61 17.424,61 IMPIANTI UFFICI COMUNALI 1010203 400/10 SPESE PER

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE

COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI FOGGIA I.U.C. Imposta Unica Comunale 2015 L AMMINISTRAZIONE COMUNALE VISTO l art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, che ha istituito, a decorrere dal 1 gennaio 2014, l imposta

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla II I RELAZIONE TECNICA t relativa alla PROTEZIONE CONTRO I FULMINI di struttura adibita a Ufficio. sita nel comune di AF.EZZO (AR) PROPRIET A' AP{EZZO MULTISERVIZI SRL Valutazione del rischio dovuto al

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

F N dell'area edificata in settori a pericolosità geologica elevata individuata nella "Carta di Sintesi" 25 27 B LOCALITA'

F N dell'area edificata in settori a pericolosità geologica elevata individuata nella Carta di Sintesi 25 27 B LOCALITA' LOALITA' Aa NTRO STORIO I b γ Ab NTRO STORIO I Ac NTRO STORIO I a LASS I IONITA' URANISTIA IR. 7/LAP ascia fluviale ex PS PRSRIZIONI INTGRATIV RISPTTO Presenza di tratti stradali, convoglianti le acque

Dettagli

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci JOH EBTI BCH Invnzon a u voc BWV 772 7 cura Lug Catal trascrzon ttuata con UP htt//ckngmuscarchvorg/ c 200 Lug Catal (lucatal@ntrrt) Ths ag s ntntonally lt ut urchtg nltung Wormt nn Lbhabrn s Clavrs, bsonrs

Dettagli

COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO

COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO COMUNE DI SANTA CROCE SULL ARNO Provincia di Pisa DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Nr. 263 di Mercoledi 7 Dicembre 2011 Oggetto: Determinazione dei valori minimi delle aree edificabili ai fini dell'imposta

Dettagli

ROMA CAPITALE. 1 9 ùi C Z013 31/01/2014.

ROMA CAPITALE. 1 9 ùi C Z013 31/01/2014. ROMA CAPITALE Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici. Giovani e Pari Opportunità Direzione de i Se rvizi Educativi e Sco lastici U.O. Serv,zi d, Supporto al sist ema educativo e scolastico RO M A

Dettagli

VIA S. BOAGNO 11 17015 - CELLE LIGURE Tel. 019/99801 Fax 019/993599 info@comune.celle.sv.it www.comune.celle.sv.it

VIA S. BOAGNO 11 17015 - CELLE LIGURE Tel. 019/99801 Fax 019/993599 info@comune.celle.sv.it www.comune.celle.sv.it COMUNE DI CELLE LIGURE PROVINCIA DI SAVONA VIA S. BOAGNO 11 17015 - CELLE LIGURE Tel. 019/99801 Fax 019/993599 info@comune.celle.sv.it www.comune.celle.sv.it Ufficio Entrate Tributarie e Tariffarie A decorrere

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' '

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' ' LINGUAGGICREATIVITA ESPRESSIONE 3 4ANNI 5ANNI Mniplrmtrilidivritipin finlizzt. Fmilirizzrindivrtntcnil cmputr Ricnsclmntidl mnd/rtificilcglindn diffrnzprfrmmtrili Distingugliggttinturlidqulli rtificili.

Dettagli

Città di Spinea Provincia di Venezia

Città di Spinea Provincia di Venezia Città di Spinea Provincia di Venezia APPALTO: servizio di pulizia interna uffici comunali 2013 2014 AFFIDAMENTO: da appaltare REDATTO DA REVISIONE N. DATA APPROVATO DA 1 SOMMARIO 1. SEZIONE DESCRITTIVA...

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in, alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito da in persona di ), e, nato a, il, residente in, alla

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

COMUNE DI MACCAGNO con PINO e VEDDASCA

COMUNE DI MACCAGNO con PINO e VEDDASCA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N 26 del 30/09/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DELL'IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) - ANNO 2014 L'anno 2014, addì trenta

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

IMU - che cos'è. Se possiedi questi immobili, hai tempo fino al 16 giugno 2014 per pagare l acconto. Cos è l IMU Imposta municipale propria

IMU - che cos'è. Se possiedi questi immobili, hai tempo fino al 16 giugno 2014 per pagare l acconto. Cos è l IMU Imposta municipale propria IMU - che cos'è L IMU si continua a pagare sulle case di lusso (categorie A/1, A/8 e A/9), sulle seconde case e su tutti gli altri immobili (ad esempio laboratori, negozi, capannoni, box non di pertinenza

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI:

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI: COMUNE DI FINALE EMILIA (Provincia di Modena) P.zza Verdi, 1 41034 Finale Emilia (Mo) Tel. 0535-788111 fa 0535-788130 Sito Internet: www.comunefinale.net SERVIZIO URBANISTICA E EDILIZIA PRIVATA AUTOCALCOLO

Dettagli

TRASFERIMENTI IMMOBILIARI: LA NUOVA TASSAZIONE IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2014

TRASFERIMENTI IMMOBILIARI: LA NUOVA TASSAZIONE IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2014 TRASFERIMENTI IMMOBILIARI: LA NUOVA TASSAZIONE IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2014 Sommario 1. Inquadramento normativo generale 2. Trasferimenti di fabbricati 3. terreni edificabili 4. terreni agricoli 5. Successioni

Dettagli

( D) =,,,,, (11.1) = (11.3)

( D) =,,,,, (11.1) = (11.3) G. Ptrucci Lzioni di Cotruzion di Macchin. CRITERI DI RESISTENZA La vrifica di ritnza ha o copo di tabiir o tato tniona d mnto truttura anaizzato è ta da provocarn i cdimnto into com rottura o nrvamnto.

Dettagli

Art. 1: Modalità di distribuzione dei compiti che danno diritto all incentivo 4. Art. 2: Ripartizione Generale dell incentivo fra le attività 4

Art. 1: Modalità di distribuzione dei compiti che danno diritto all incentivo 4. Art. 2: Ripartizione Generale dell incentivo fra le attività 4 Regolamento per la ripartizione e l erogazione dell incentivo ex art. 92 D. lgs. 163/06 e s.m.i. 1 INDICE TITOLO I :PREMESSA 3 Art. 1: Modalità di distribuzione dei compiti che danno diritto all incentivo

Dettagli

COMUNE DI MAGLIANO IN TOSCANA PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI MAGLIANO IN TOSCANA PROVINCIA DI GROSSETO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA STRAORDINARIA DI 1 CONVOCAZIONE SEDUTA PUBBLICA N 25 DEL 14/08/2014 COPIA Oggetto: Tributo per i Servizi Indivisibili (TASI) - Aliquote per l'anno

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO Pag. 1 / 6 comune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA CULTURA E SPORT SERVIZIO MUSEO ARTE MODERNA REVOLTELLA REG. DET. DIR. N. 5164 / 2011

Dettagli

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1.

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1. *** *,. * *** La tua Campania cresce in Europa Via De Turris n.16 "Palazzo S. Anna" Te/. 081 3900565 fax 081 3900592 e-mail: urbanistica@comune.castellanunare-di-stabia.napoli.it pec: urbanistica.stabia@asmepec.it

Dettagli

ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI. Consigli

ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI. Consigli ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI In collaborazione con Assessorato Aree Cittadine e Consigli di Zona Consigli Quanto costa comprar casa CASA: LE TASSE DA

Dettagli

IMU Risposte alle domande più frequenti poste dai contribuenti

IMU Risposte alle domande più frequenti poste dai contribuenti IMU Risposte alle domande più frequenti poste dai contribuenti Premessa L IMU comporta un forte aumento del prelievo patrimoniale sugli immobili (pari al 233% dell ICI) gran parte del quale va a beneficio

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 317 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 317 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento - C.A.P. 38064 Via Roma, 60 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 VERBALE DI DELIBERAZIONE N.

Dettagli

IMU Come si applica l imposta municipale propria per l anno 2012

IMU Come si applica l imposta municipale propria per l anno 2012 IMU Come si applica l imposta municipale propria per l anno 2012 OGGETTO DELL IMU L IMU sostituisce l ICI e, per la componente immobiliare, l IRPEF e le relative addizionali regionali e comunali, dovute

Dettagli

PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE

PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE Nuovo collegamento sottomarino a 500 kv in corrente continua SAPEI (Sardegna-Penisola Italiana) SCHEDA N. 178 LOCALIZZAZIONE CUP:

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo

Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo Come noto, l'imu sostituisce, in caso di immobili non locati, l'irpef e relative addizionali riguardanti i redditi fondiari. Il Mod. 730/2013, è stato di conseguenza

Dettagli

IMMOBILI ABITATIVI - IMPRESA COSTRUTTRICE ENTRO 5 ANNI (Quadro A)

IMMOBILI ABITATIVI - IMPRESA COSTRUTTRICE ENTRO 5 ANNI (Quadro A) D.L. 22.06.2012 n. 83, in vigore dal 26.06.2012 IMMOBILI ABITATIVI - La disciplina delle cessioni di fabbricati abitativi Con riferimento al regime delle cessioni la novella sostituisce il n. 8-bis dell

Dettagli

COMUNE DI SCARNAFIGI PROVINCIA DI CUNEO

COMUNE DI SCARNAFIGI PROVINCIA DI CUNEO COMUNE DI SCARNAFIGI PROVINCIA DI CUNEO OGGETTO : PIANO ESECUTIVO CONVENZIONATO PER L AREA D1 DELLA ZONA P1.8 DEL P.R.G.C. RIF. CATASTALI : FOGLIO 26 MAPP.NN.232(ex36/a), 233(ex37/a, 112, 130, 136, 171,

Dettagli

ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi

ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi ACQUA CHE CANTA ACQUA CHE INCANTA: DOV E IL VALORE DEL LAVORO DELLE DONNE? Concorso Artistico per il recupero dei lavatoi Bando e Regolamento L Associazione culturale La rosa e la spina di Villanuova sul

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO

COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n 74 del 30.11.2009 ESECUTIVO DAL 28.12.2009

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

Guida. alla detrazione fiscale del. 65% per la. riqualificazione energetica e l adeguamento antisismico degli edifici

Guida. alla detrazione fiscale del. 65% per la. riqualificazione energetica e l adeguamento antisismico degli edifici Guida alla detrazione fiscale del 65% per la riqualificazione energetica e l adeguamento antisismico degli edifici Aggiornata al 20 dicembre 2013 Sommario 1. IL QUADRO NORMATIVO.... pag. 3 2. EDIFICI INTERESSATI.....

Dettagli

ISTANZA DI RIMBORSO ANNI:

ISTANZA DI RIMBORSO ANNI: Data / / 2 0 Protocollo n. Comune di SAN VITO AL TAGLIAMENTO DATI DEL CONTRIBUENTE Persone fisiche Cod. Fiscale Il/la sottoscritto/a: Cognome 20 ISTANZA DI RIMBORSO ANNI: 20 20 20 20 Nome Nato/a In data

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 217 del 14/11/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO CESSIONE IN PROPRIETÀ DI AREA GIÀ CONCESSA IN DIRITTO DI SUPERFICIE NELL AMBITO DEL

Dettagli

Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini Trieste NUCLEO DI VALUTAZIONE

Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini Trieste NUCLEO DI VALUTAZIONE Cnsrvari Musica Giuspp Tartini Trist NUCLEO DI VALUTAZIONE RELAZIONE ANNUALE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE sull dll a.a.2010/11 (DPR 28/2/03 n.132, art.10 cmma 2 ltt. b) Nucl valutazin Waltr Grbin Prsidnt

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA 1 Realizzazione Parco Commerciale Osimo (AN) STRADA CLUENTINA 57/A 62100 MACERATA Indice INTRODUZIONE ALL INTERVENTO DESCRIZIONE GENERALE DELL INTERVENTO

Dettagli

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio.

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio. Milano lì Ns. Rif.: 13 novembre 2013 820038.309 Agli Ordini e Collegi aderenti al C.I.P.I. loro sedi K:\Ufficio\07 Documenti\CIPI\820038 Comitato interpr. prevenzione incendi\820038 corrispondenza dal

Dettagli

C O M U N E DI O P E R A

C O M U N E DI O P E R A copia Codice Ente 11047 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE IMU ANNO 2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di Prima convocazione - seduta Pubblica. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

AL COMUNE DI RACALMUTO Sportello Unico per le Attività Produttive

AL COMUNE DI RACALMUTO Sportello Unico per le Attività Produttive Bollo 14,62 AL COMUNE DI RACALMUTO Sportello Unico per le Attività Produttive ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE STRUTTURE DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE (COM 4A - D.A. 8/5/2001) Ai sensi della L.r.

Dettagli

CONSORZIO VALLE CRATI

CONSORZIO VALLE CRATI CONSORZIO VALLE CRATI ART. 31 Dlgs 267/2000 87036 RENDE (CS) Nr. 17 DETERMINAZIONE DELL UFFICIO TECNICO Del 16.10.2014 Prot. nr. 1833 OGGETTO: Gestione tecnica, operativa ed amministrativa di manutenzione

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CASERTA Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Provincia Di Caserta nel mese 12/2012.

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CASERTA Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Provincia Di Caserta nel mese 12/2012. Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Provincia Di Caserta nel mese /0. Pag. di 8 assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge 04, avis, allattamento,

Dettagli

(Omissis) Art. 1. (Campo di applicazione).

(Omissis) Art. 1. (Campo di applicazione). DECRETO MINISTERIALE 2 aprile 1968, n. 1444 (pubblicato nella g. u. 16 aprile 1968, n. 97). Limiti inderogabili di densità edilizia, di altezza, di distanza fra i fabbricati e rapporti massimi tra spazi

Dettagli