rluunh nettsstuio niltntlti rttppre.untt \T.1prossimo mese di gennaio la nuova stmttura scoi \ lastica di Badalasco sarà inaugurata e quindi resa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "rluunh nettsstuio niltntlti rttppre.untt \T.1prossimo mese di gennaio la nuova stmttura scoi \ lastica di Badalasco sarà inaugurata e quindi resa"

Transcript

1 a Jtr GOMUNE DI FARA GERA D'ADDA Notiziario raltzzato a cura d11'amministrazion Comunal Srrn-, Siamo agli ultìmiritocchipnma dl1a c0nsgna diun inpofiant drhcio scolastico la nuoua struttun scolastica di Badalasco M Irt ttnsu di Cari concittadini, nonostant Ia situazion difficil ch si stà attravrsando, in particolar pr quanto riguarda posti di lavoro a rischio, ancora una volta è Natal. ll Natal, ormai, è una fsta non solo risrvata ai cristiani ma smpr piu carica di una valnza più gì nral. I valori dlla quotidianità, l rlazioni uman, l'amicizia, l'amor, la solidarità sono ormai lgati a qusto giorno al punto ch la fsta riman ugual pr tutti: magari, invc di "Buon Natal" i non crdnti si augurano un piu gnrrco "Buon Fstl" ma il clima dll'incontro, dlla gioia, dll intimità dlla famiglia è condìviso da tutti. ll Natal un'occasion autntica pr riaccndr una spranza ch riguarda I'umanità intra in rifrimnto ad alcunì valori quali la pac, la solidarità la tollranza. lnnanzitutto la pac: dobbiamo sforzarci di ricordar ch ogni conflitto, in qualunqu part dl mondo avvnga, fa strag di ciò ch al mondo è più important, la vita umana. ln scondo luogo la solidarità: dobbiamo impgnarci a sapr suprar qualsiasi frontira, pr ridurr l sprquazionitra Nord Sud dl mondo, consntir così di dbllar la fam di garantir a tutti condizioni di vita dignitos. lnfin la tollranza: il vro "prossimo" non è colui ch scgliamo di invitar a casa nostra, ma chi giung a noi portato dall'accadr dgli vnti. E' qullo ch chid di ssr accolto nlla sua divrsìtà; poco importa s appartin a un'altra tnia, a un'altra fd, a un'altra cultura, E' "un'ssr umano", qusto dv bastarci affinché noi lo accoglramo. ln qusta socità improntata sull'goismo, sulla frn- sia, sulla diffidnza, sulla contrapposizion rluunh nttsstuio niltntlti rttppr.untt pu Budulttsta un luasa rctúrult (li sni:t di tggrcgt:ron. \T.1prossimo ms di gnnaio la nuova stmttura scoi \ lastica di Badalasco sarà inaugurata quindi rsa disponibil pr l signz dclla scuola dlla gnt di Badalasco. Sono in corso, a partir dal ms di novmbr, l fornitur dci nuovi arrdi prvisti pr dotar sia la palstra sia la mnsa, con la rlativa dispnsa, di quanto ncssario pr una pina finzionalità dlla struttura. Sono pur in corso gli allacciamnti di nrgia lttrica, gas mtano acqua mntr il collaudo dgli impianti è prvisto pr il ms di dicmbr. Ultimi ritocchi, quindi, pulizia gnral prima dlla consgna. Una pubblicazion ddicata al nuovo plsso accompagnrà la fsta di inaugurazion ch, spriamo, sia soprattutto fsta dll'intra comunità di Badalasco. L'auspicio dll'amministrazion è ch qusta costruzìon possa rapprsntar, pr tutta la gnt di Badalasco un luogo cntral di srvizi di aggrgazion ch contribuisca a valorizzar qualificar, altcora di piu il snso di appartnnza alla comunità. Conclusipositivamnt g1i intrvnti cli adcguamnto strutturalc antisismrco Prunta la nuova Casma di Carabiniri llnuovodiiicio purrcnsrt,cndol'tntgrititan'htluanict:t,pt.(sní0nltt'olínuttlilichitttrn ch hunno rsa I'itnntohil palinltuntnt fnnìnati i lavori idono ud aspitur l.fiut:ioni pr ui ì stato scho. l fasi di collaudo statico dlla nuova I casrrna Carabrniri. rl Sindaco ha comunicato al Prltto di Brgamo ai comandanti dlla Compagnia Carabiniri di Trviglio dlla stazion di Fara Gra d'adda urlata dll propri id, il Natal può ssr I'occasion pr farsi carico dl proprio ssr "Uomo" partndo dagli vnti più banali dlla vita di tutti i giorni. ch la struttura è a disposizion pr l ncssità dll'arma. ln fondo, la consutudin di scambiarci gli auguri i rgali, sprim il nostro dsidrio di dìr all'altro ch ci sta a cuor, ch pnsiamo a lui, ch dsidriamo la sua flicità. Auguro prcio a ciascuno di voi di ssr prvasi da qusti sntimnti pr vivr un ptnti i trnpi pr srno Natal, assim all vostr famigli. Buon Natal a tutti. Effttuat l ultim lavorazioni la pulizia gnral dll'dificio si tratta ora di concordar con l Autorità com- il trasloco oprativo dll attività. il nuovo dificio, pur consr- Corn più volt splicitato, vando f intcgrìtà architttonica carattristica dl tmpo in cui fu costruito (anni 50), prsnta notvoli modifich intrn ch hanno rso l'immobil pafiicolarmnt idono ad ospitar l fìrnzioni pr cui è stato sclto. I rcnti lavori di adguamnto struttural antisismico, conclusisi positivalînt, rndono l'di1-rcio prfttamnt in lina con l piìr rcnti disposizioni in matria di sicurzza.

2 Con la ristrutturazion dlpalazzo comunal vnanno installati pannlli fotovoltaici AI uia i lauori in municipio L'Ufficio di Polizia Local vrrà situato momntanamnt prsso il cntro di aggrgazion di Piazza Patrioti con accsso anch da Via Mazzini. I ppaltati i lavori pr la ristruttu- Arazion dl palazzo comunal d ffttuato, com da programlîa, il trasloco dlla sala consigliar nl nuovo dificio di proprità comunal sito in via Linificio. A brv, anch l'ufficio di Polizia Local dovrà ssr traslocato trovrà momntana ubicazion prsso il cntro di aggrgazion di p.za Patrioti con accsso anch da via Maz,zini. lniziranno quindi i lavori prsso la ormai x sala dl consiglio comunal alf intrno dlla qual vrrà ubicato il nuovo ufhcio anagral con rlativa sala d'attsa pr il pubblico. Il cronoprogramma di lavori prvd in circa 15 msi lo svolgimnto di tutt l attrvità di ristrutturazion dll'dificio ch, una volta sistmato dfinitivamnt, sarà più funzional adguato all vari normativ di lgg in matria di difici pubblici. Si prowdrà, inoltr, a ftnanzrar l'installazion di pannlli fotovoltaici su1l fald dl ttto. Pr far qusto, si addivrrà ad assgnar mdiant trattativa ad una imprsa di sttor il lavoro di mssa in opra dl sistma fotovoltaico allo scopo di sfiuttar la massima capacitèl di nrgia solar uti- Iizzabil. Il sistma di incntivi prrnttrà quindi di ricvr pr ogni KW prodotto una quota in dnaro ch rndrà f invstimnto ammortizzabil ngli anni ollr a produn risparmio immcdiato sulla bolltta nrgtica in virtù dl1'nrgia solar utilizzata. Con il Consiglio Comunal lnutosi la sra di Lundì 23 novmhr u.s. si è di fatto inaugurato la nuova struttura ospitant la sala consigliar. Si tratta di una sala odguata sia pr dimnsion sia pr ubicazion o svolgr qusto funzion. Il massimo orgono rapprsntativo a livllo local, IL COIVSIGLIO COMUNALE, sarà da ora in avanti lnuto in qusto spazio ch richiama, sia dal punto di visía slorico sia da qullo ambintal, l pmliarità dl nostro pas. Vrrà anch utilizzata com sala di rapprsnlanzo pr l clbrazioni di matrimoni civili. Prcdisposto il piano nu in prcuision di nuicat Jl Piano Nv è stato prdisposto in prr rsioln di rntuali nr icat di notcrol intsrtà. Il Piano organizza 1o sgombro dlla nv dall strad dai marciapidi pr garantir la loro prconibilità pr consntir ch i movimnti di crttadini awngano in sicurzza. COMPBTENZE DEt COMUNE Nl Comun di Fara Gcra d'adda sono stat individuat n. 3 zon; ad ogni zona è stato assgnato un mzzo mccanico pr lo sgombro dlla nv. I rspon:abili di mzzì \ nann0 dirtti dal Prsonal dll'ufficio Tcnico Comunal dov giungranno tutt l notizi sullo stato di prconibilità dll strad. I mzzi saranno affiancati dagli opratori dl Comun dagli spalatori con il compito di sgombrar i marciapidr di prmttr così la viabilità pdonal. Cli opratori-spalalori :\ 0lp0no un :tr izto pubblico non si dv intnompr il loro lavoro pr srvizi privati. Pr vitar il glo, dopo lo sgombro l strad vnanno cospars di un mi$o di sal c di sabbia. COMPETENZE DEL CITTADINO - I propritari di cas chc ìono prospicinli la pubblica via dvono sgornbrar la nv dal marciapid davanti al loro ingrcsso pr m, gìi srcnti di ngozr, pubblici srcizi l;ragazzini dvono sgombrar la nv davanti a vtrin locali occupati; - i concssionari di ar pubblich i propritari di îondr dvono sgombrar la nvc dai rispttivi accssi; - avndo cura di raccoglir la nv suì bordo dl marciapid (ov sista), in modo ch non invada la canggiata non ostruisca gli scarichi i pozztti stradali. Pr ffttuar qust oprazioni, i cittadini sono invitati a dotarsi di strumntr spalancv di sal pr vitar il glo. I CITTADINI SONO INVITATI A: - Spargr sul marciapid, in caso di glat, matriali idoni ad inpdir sdrucciolamnto quali: sal, sgatura, sabbia altri matriali idoni allo scopo, tnr sgombr l bocchtt di scarico situat davanti all loro proprità; - usar i vicoli solo in caso di strtta ncssitàl - adguar la vlocità allo stato dl vicolo, dll strad c dl traffrco; - non abbandonar la propria au{orltura nr varchi cratr pr consntrr i passaggi pdona- 1i; - non parchcggiar l autovttur nll or srali sulla pubblica via pr consntir un fficac snrizio di disglo dr sgombro dlla nv da part di mzzi spalanv; - vitar ch sui ttti spiovnti si accumuli una quantità ccssiva di nv con la fotmazion di ghìaccio pndnt dail grondai; - dotarsi pr i prcorsi a pidi di idon calzatur antiscivolamnto; - non spoff irifiuti nll giomat di sgombro nv; - vitar di distoglir gli opratori dal loro lavoro con richist di intrvnti sul privato. Si ringrazia anticipatamnt la Cittadinanza pr la collaborazion Con l nuov disposizioni comunitari dl i minorì non possono più ssr iscrìiii sul passaporto di gnitori ma dvono avr il proprio passaporto, di durata di validità diffrnziata a sconda dlì'tà: - pr i minori di tà infrior a 3 anni il passaporto val 3 anni - pr i minori dai 3 ai 18 anni il passaporto val 5 annì. Tutti i passaporti rilasciati fino al rimangono validi fino alla scadnza orìginaria. L nuov rgol, ch garantiscono piu individualità più sicurzza al minor ch viaggia, nascono dall'signza di contrastar ì fnomni di sottrazion di bambini ai gnitori la tratta intrnazional di minori.

3 Nuova Sala Consiliar - Considrato ch il progtto di ristrutturazion dll'dificio comunal comporta lo spostamnto dfinitivo dlla sala consiliar, l riunioni dl Consiglio Comunal si svolgono, già a partir da\ , nl local di proprità comunal dstinato a nuova sd posta in Via Linificio n. 6. Prsonal - Disposto, pr I'anno 2010, tl rinnovo dlla convnzion con il Comun di Suisio (BG) pr.l'utilizzo di prsonal dipndnt da qusto Ent in qualità di 'lstruttor Dirttivo Contabil'pr n. 12 or sttimanali. Collaborazion èstrna - Dtrminato di incaricar I'Associazion Cultural Onlus "Amici dl Chiostro" di Trviglio, a fornir prsonal qualificato pr supportar la bibliotcaria nll'spltamnto dll attività connss alla gstion dlla Bibliotca Comunal pr n. 15 or sttimanali pr i msi di novmbr dicmbr 2009, pr una spsa di 1.863,00. Assicurazioni 'Disposti I'impgno la liquidazion a favor dl brokr assicurativo Sca.Fin s.r.l. di Brgamo dlla somma di 6.9'1 6,33 pr il rinnovo dll polizz rsponsabilità civil auto infortuni conducnt rlativ agli automzzi comunali pr il priodo O. Contributi - Associazioni sportiv: al fin di favorir la promozion la diffusion dllo sport nl sttor giovanil è stata stabilita I'rogazion di contributi pr attività svoli dall associazioni sportiv, nlla misura complssiva di 4.850,00. Associazioni comitati divrsi: disposta I'rogazion di contributi pr un importo di 6.000,00 a favor di Associazioni Comitaii ch oprano sul trritorio nl campo social, ambintal, cultural scolastico. Prson fisich: al fin di contribuir al sostgno conomico di prson rsidnti nl nostro Comun, sono staii concssi contributi ordinari pr sps rlativ a utnz domstich, piccol sps di sussistnza sps sanitari, pr un importo complssivo di ,00. Fstività natalizi - Dtrminato di affidar alla Ditta F.lli Pozzi s.n.c. di Capriat San Grvasic (BG), gia fornitric di qusto Ent, I'installazion di luminari in Piazza Roma, Piazza Patrioti Localltà Badalasco, in occasion dll fstività natalizi, pr il priodo , pr una spsa complssiva di 5.400,00. Scuol - Dlibrata la convnzion tra il nostro Comun I'lstituto Comprnsivo di Fara Gra d'adda, pr lo svolgimnto di srvizi misti - Anno scolastico rlativamni agli intrvnti di accoglinza sorvglianza dgli alunni dlla Scuola dll'lnfanzia, dll Scuol Primari dl Capoluogo dlla Località Badalasco, dlla Scuola Scondaria di ' grado, pr una spsa di ' ,00. Libri di tsto - Dtrminato I'impgno di spsa di ,00 pr la fornitura gratuita di libri di tsto scolastici agli alunni dll Scuol Primari di Fara Gra d'adda - Anno scolastico Dlibrato di introdurr, con dcorrnza , nl srvizio di rfzion scolastica gstito dalla Socità Sodxo S.p.A:, l'utilizzo di prodotti biologici quali: pomodori plati, Rfzion scolastica vrdura glo, frutta frsca olio xtra vrgin di oliva, pr una spsa prsunta annual di 19,500,00" Arnpliamardo 8 uola Primaria "Lonardo Da Vinci" - Assunti gli impgni di spsa di 39,00 a favor dll'lmprsa Cartago s.r.l. di Brgamo, pr la fornitura posa in opra di impianto anti-intrusion, nonché pr I'scuzion di lavori aggiuntivi funzionali all'ampliamnto dl 18.'1 plsso scolastico. Considrato, altrsì, ch i lavori di ampliamnto dl plsso scolastico sono in corso di ultimazion, sono stati affidati: - alla Ditta Marchsini Cooking di Marchsini Marco di Brgamo, la fornitura di arrdi allrzzatur pr il local di distribuzion pasti prsso la nuova mnsa pr un importo di 8.238,00; - alla Ditta RO.S. S.p.A. di Zanica,la fornitura di stovigli pr una spsa di 541,08; - alla Ditta Door Systm di Pappacna Salvator di Canonica d'adda, la forni- tura posa in opra di una scala alla marinara in frro pr consntir I'accsso dirtio al vano tcnico posto sulla coprtura dl plsso scolastico, pr un importo di 3.420, 00; - alla Ditta Sidip World s.r.l. di Canonica d'adda il srvizio di pulizia straordinaria pr una spsa di 2.52O,OA. Dtrminato di affidar al Gom. Luca Gatti con studio profssional in Caravaggio, l'incarico pr I'accatastamnto dl nuovo fabbricato scolastico, al compnso complssivo di 1.468,80. Sgnaltica stradal - Disposto di assumr a favor dlla Ditta Pric Srvic di Vrdllo, una intgrazion pr I'importo di 5.000,00 pr la fornitura posa di sgnaltica stradal. lmpianti trmici - Aggiudicato alla ditia A.B.M. Srvic s.r.l. di Azzano San Paolo, a sguito di gara informal, I'appalto misto di srvizi di conduzion, srcizio, manutnzion funzioni di "Trzo Rsponsabil" x D.P.R. n , dgli impianti trmici dgli dlfici di proprità comunal pr la durata di anni 3 dcorrnti dal '1 0 di lavori di ristrutturazion dlla cntral trmica dlla Scuola Primaria 'Dant Alighiri' dl Capoluogo al przzo complssivo di ,57 ( ,93 pr srvizi ,64 pr lavori) così pruna spsa annual di ,86. Sd Municipal - Affidati alla Ditta Traslochi Robrto Scablli di Castndolo (BS), a sguito di lavori di ristrutturazion dlla Sd Municipal ch iniziranno a brv, i srvizi di movimntazion intrna dgli uffici comunall, pr una spsa di 7.680,00. Aggiudicati, in via dfinitiva, a sguito di procdura aprta, all'lmprsa Edilsomma & C. s.n.c. di Catllo Somma di Castllamar di Stabia (NA), i lavori di ristrutturazion dl palazzo municipal al przza di ,60 oltr ad l.v.a. a snsi di lgg, corrispondnt ad un ribasso prcntual dl 17,89o/o sull'importo di lavori a bas d'asta pari a ,00 oltr ad LV.A. a snsi di lgg. Cntro Sporfivo Comunal - Affidati, a sguìto di procdura splorativa ad vidnza pubblica, al Gruppo Sportivo Badalasco con sd in Fara Gra d'adda, la concssion in uso di campi sportivi di Via Anglo Rsghtti di Via lsola pr la durata di anni 3 dcorrnti dal sino al

4 La Lgg Rgional n. '13 dl in D. Alighiri. In tali ar sono sistnti difici rsi- posti nll zon "B5",oggtto di piani attuativi obbli- matria di "Azioni straordinari pr lo sviluppo la dnziali, dificati ni primi anni dl scolo scorso, gatori anch con rjfrjmnio ai piani attuati vignti qualificazion dl patrimonio dilizio d urbanistico dal Linificio Canapificio Nazional ch costìtui- /o adottati, la cui valutazion ha già tnuto conto - - vano il dll'impatto sull infrastruttur urbanizzazioni si- sto, pr i Comuni, la facoltà di sprimrsi, ntro villaggio indusirial di lavoratori dl Linificio. L'insdiamnto è costituito da difici uni- non oltr il 15,10,2009, sull'applicabilità dlla lgg bifamiliari, piccoli condomini, grandi difici plurifa- ro ssr problmatici. ni proprio trritorio. In rlazion a ciò, il Consiglio miliari oltr ad atr struttur al srvizio dll rsi- Oltr a ciò il Consiglio ha dciso: Comunal nlla sduta dl , con atto n. dnz ch costituivano un vro proprio villaggio - di non individuar l ar produttiv scondari 38, prsnti votanti n. 16, con voti favorvoli n. all'intrno dl pas. I carattri architttonici dgli 3, astnuti zro, ha adottato l sotto difici ancora prfttamnt riconoscibili potrbb- nil quali ralizzar intrvnti di sostituzion dil! zia con vntual incrmnto volumtrico (ar1. 3 dlla Lombardia", all'art, 5 '13, contrari comma 6 ha prvi- stnti pr l quali ultriori ampliamnti poirbb- ro, con I'applicazion dlla lgg, ssr compro- comma 5). mssì o addirittura liminati con l oprazioni di - di diffrnziar l quantità di ar da rprir rgional '13/2009 l sgunti ar: sostituzion. parchggio vrd scondo i divrsi intrvnti prvisti dalla lgg nll zon rsidnziali, indicat dtrminazioni: ESCLUDERE dall'applicazion dlla lgg - il tnitorio comunal ricomprso nlia primtra- - l ar idntificat dal PR.G. vignt com "zon zion dl parco rgional dnominato Parco Adda di ristrutturazion urbanistica 85". Nord. ln tal primtrazion sono sistnti difici idntificati dal PR.G. vignt in zona agricola in Pr qust zon è prvista la complssiva ristrutturazion di carattri dll tipologi dili- zona rsidnzial oltr all'intro cntro storico al zi sistnti il cui scopo è la riconvrsion di volu- comparto industrial dl "Linificio Canap ficio rni sistnti dall'attual a Nl caso di intrvnti prvisti dall'art. 2 (utilizzo dstinazion dl patrimonio sistnt) art. 3 comma 1 (ampliamnto di difici sistnti) dovranno ssr rpriti parchggi prtinnziali in ragion di un posto auto a qulla rsidnzial, Tutti di supfici minima di mq 12,50 ogni nuova unità abitativa ralizzata, mntr nl caso di intrvnti n dl parco rgional, rintrano nll casistich gli intrvnti di ristrutturazion dilizia, finalizzati alla riconvrsion di cui sopra, sono ralzzabili sistnti), dovrà ssr rprita una suprfici di d'sclusion prvist dalla lgg. Nazional". Tali ar pr 1a loro pculiarità storica pasistico-ambintal, già vrificata con I'istituzio- (arligianal/industriai) prvisti dall'art. 3 comma 3 (sostituzion di difici mdiant piano attuativo obbligatorìo con la possi- mq 20 da dstinar a parchggi prtinnziali una com bilità di rcupro dl volum sistnt con un limi- suprfici di mq 20 da dstinar a vrd da calco- "lnsdiamnti rurali soggtti a normativa di rcup- t massimo pari a 1,2 mc/mq conispondnt a 0,40 larsi pr ogni unità abitativa ralizzata (art. ro". Trattasi di qugli insdiamnti ch pr consi- mq/mq dl rapporto di ulilizzazion. La possibilità comma 6). - gli difici idntificati dal PR.G, vignt 5 stnza volumtrica pr canlttizzazioni morfolo- dificatoria in qust ar è già suprior risptto - una riduzion dl contributo di costruzion dl 5% gich costruttiv sono tali da richidr un'attn- all altr ar rsidnziali, ch prvdono una di- da applicar agli intrvnti prvisti dalla lgg (afi. ta spcifica salvaguardra di carattri morfologici, ficabilità di 0,9 5 comma 4). archrtttonici d ambintali in ssi prsnti, sia pr mc/mq corrispondnt a 0,30 mq/mq dl rapporlo di utilizzazion, in quanto si è quanto attin la situazion attual sia pr l vn- voluto incntìvar i propritari a trasfrir l azin pr 18 msi tuali possibili trasformazioni futur. d sistnti all'strno dll zon 16, rsidnziali. - l ar gli difici ricomprsi nl comparto affac- L'sclusion di tali ar, dttata da motivazioni crant lungo l vi A. Ponti, C. Mozzi, A. Locatlli, urbanistich, ricomprndrà anch qugli ambitì, I N FOTR. IVT L disposizioni sopra indicat hanno validità dal prcisamnt sino al Ultriori informazioni prsso l'ufficio Tcnico Comunal ngli orari d'ufficio -Tl '109. A.Z, TON I L'TT I-I Si rammllta si pr*pri*tri di intmbili siti nl trritcri* cmu" nal chs! nl priodo dal t al 1S dicmbr 20ù$, dovrà ssr èfftt$ato ll pagamnè* dlla 2i rata dlflmpsta *onunal s*gli hnmobi!!, a sa;d$ d*lllimp*sta dcvula pr fanns 200S. ll vrsarrfit dlltimp*rto ds* sss*r ffttuaép f$n arr*tsndamnts fill'urú pr difttc s la frazlsn è i*fri*r ugsal s 4S ntsimi, 6wrs pr c*ss s *up*rior a dtts imssrts, Si ricorda ch: -l'aliquota ordinaria è fissata nlla misura dlio 0,5%; -1'aliquota agvolata in favor di propritari ch sguono intrvnti volti: a) al rcupro di unità immobiliari inagibili o inabitabili; b) al rcupro di immobilì di intrss storico o architttonico localizzali nl cntro storico; c) alla ralizzazion di autorimss o posti auto anch prtinnziali; d) all'utilizzo di sottottti, è fissata nlla misura dllo 0,4% da applicar limitatamnt all unità immobiliari oggtto di dtti intrvnti, pr la durata di 3 anni dall'inizio di lavori, così com prvisto dall'art. 1 comma 5 dl a L , n A dcorrr dall'anno 2008 è sclusa dall'imposta comunal sugli immobili di cui al D. Lgs. n' ,l'unità immobiliar adibita ad abitazion principal dl soggtto passivo, nonché qull ad ss assimilat dal Comun con rgolamnto vignt, ad cczion di qull di catgoria catastal 401(abitazion di tipo signoril), A0B (abitazioni in vill), AO9(castlli, palazzi di minnti prgi artistici o storici). L'snzion si stnd all rlativ prtinnz. La dkazion di 103,29 si applica all abitazioni principali di catgoria catastal: 41, AB 49. ll valor vnal di trrni dificabili ai fini lcl è stato dtrminato dalla Giunta Comunal nl modo sgunt: zon a dstinazion rsidnzial (B B5-C) = valor vnal mdio Euro/mq 149,00; zon a dstinazion produttiva (D1-D2-D3-D4) = valor vnal mdio Euro/mq 83,00. Ultriori informazioni sull'applicazion dll'imposta possono ssr richist all'ufficio Tributi, t.0363/ , dal lundì al vnrdi, ngli orari d'ufficio. L'Amminisirazian Comu*ral ha pi"sc ailc, in data 2!.0!.2009, con ccmlnicazion dlia Croc Rrssa itairana "Comilaio Lccai Trviglil Gra D'Adda-, ch a panrr Cal gior"no 01.0i.i01C, ia mdsim* CRi ncn poti"à più fíiiuar il $rrrizio Priivì, co*i mm *iabiiito da ccnvnzicn r0n I'fni, sùtiù$criila tn datfi 07.0,1.?ùù8. Tal dcisìcn è iovuia alia rfiancanz C; nrscnaì spciaitzzala prs*o la CRl. ch dovrbh a$ndi a tutti qlii campiii il onri ch ì,iollniari ncn possorlc pìù sv,ilùr. Al ilns di nol sosilndi" ii $r.;rzi Fritvi, ]a prsnl A*rntnistrazion il cniro Raphal 2 slanno conoordando i mdaliià * impisttch icofiè a prmlti' la ccillrnua:ion dr fuanto ftnc ad agg: svitc daì volcntari Clia CRl. i6ié sclts è stsi d tiata cún$idi"and0 sia ia pcsi;ìcn dl Cniro Poliiunzicnal aciacnl aiia sd fars clla CRI sìa il i"appoi'io cli collaboraaion, valto alla cura ail'as, sisfnza dlia prsnna. ch unìsc Lnt Ccinunal Raphai? Prianto. ì'acccrdo $opfà dtto avrà com otrittivo qui1o di ftiti.rr I $nizio Ptl;vì nrslc ftaphal 2, inrnigndo piscni spcialtzzato {ìnirmìi"a), pr ia irczrcir iltura c(ificati. prlil,i affrancarnnto at vcinial pr tt iraspcrlo dii pruvtl, snza alcrn cambiamnio pt qilanto concin giorni oral dì srlizrc. lh conlinurannc ad ssr quilt ailualmnt ìn vigor $r prcrsa ch la CRI ff*ttur, ctmunqu, ii trasportc dil provtt rcln flatnal cmalico, da Fara Gra D'Adda a Trviglio, ccm prdnt cilnsolicata pracs Si ìniorr:ra ch*, a sguito iii ccoi"di rntrcorsì tra l'amminrstiazìon Camunal la Cc"rp*rativa R;phal 2, oprani sul iriitoria dl nostrc Comur, è aitivo tutii igiorni dall oi' 8,'ro all of un ambulai*no infrmirislico nlia sd li Raphal 2 in Piaz:a Fatr.totì n. 3, ch ffttua i sgurtr prstaz,0ni gi'aturt: - Conttclic Élrcmia - i'ulisurazion Prssion Arirrosa - lntramusc*lo - Mdicazionì suprficiaìi posl-traiimatich inoilr è possibil richidr prslazìoni infrmiristich graturt a domrcìlio, tlionancio ff I numrc C363-3$74S?.

5 Si informa la cittadinanza ch i mrcati sttimanali di Vnrdì O1.201O vrranno anticipati rispttivamnt al pomriggio di Mrcoldi 23 Dicmbr 30 Dicmbr 2009 dall or 13,30. Si informa, altrsì, ch vrrà ffttuato un mrcato aggiuntivo Domnica 20 Dicmbr 2009 al mattino lo stsso si svolgrà su Via Andra Ponti. Da gnnaio vnà introdotta nl nostro Comun la possibilità pr i cittadini di far conoscr il proprio parr sull'fficacia d fficinza di srvlzi dgli uffici comunali mdiant comprlazion, anch anonima, di apposita schda. In ogni ufficio dl Comun sarà msso a disposizion un modulo prstampato ch i cittadini potranno compilar dando così un g;udrzio di mrito sull oprato dgli uffici di srvizi d Comun oltr a proporr suggrimnti. Scopo di qusta nuova forma di co laborazion tra cittadino d nt pubblìco è qullo di rispondr ancora più fficacmnt all richist all ncssità di cttadini confrmando, corrggndo o modifjcando in snso posrtivo quanto la struttura pubb ica sino ad oggi fornisc in trmini di srvizi attività, Si sortano i cittadini ad utilizzar qusta forma di partcipazion. I cittadini ch lo dsidrano possono rivolgrsi, sia agli utfici sia agli amministratori, mdiant conispondnza lttronica. s v assssorsocla t u.tcn t socra bibl ORARI: La Farmacia è aprta, pr turno di guardia, il Gnnaio, n Fbbraio il 1 Marzo lnoltr, nll fstività dll'8 27 Dicmbr 2009, sarà aprta il mattino dall 8.30 all uílara Notiziario dll'amministrazion Comunal Fara Gra d'adda (Brgamo) DISTRIBUZIONE GRATUITA Rg. Trib. Brgamo n'41 dl EDITORE Comun di Fara Gra d'adda DIRETTORE RESPONSABILE Lucio Colombo REDAZIONE Piazza Roma, 1 - Fara Gra d'adda (BG) Tl. 0363/ F ax mail: bg.it STAMPA Ditta B&O Tipolitografia Canonica d'adda (Bg)

6 siraro ] 2 IEil [MlnrEpf 5 [GtovEpf fver,terp' l I Eil fuarrep.l f trercolepil f [verterp' ] f 5 IEil tmarrepf mercolepil tienerpf t MARrEpf 26 IM trercol.pil t venerp.l 29 IEil ll calndario 2010, con tutt I indìcazioni utili pr la raccolta diffrnziata, vrrà distribuìto dalla Ditta ESTRI s.r.l. di Spirano - appaltatric dl srvizio - in: FARA GERA D'ADDA Cntro di Aggrgazion in Piazza Patrioti - Auditorium - Lundì 25, Martdi 26, Mrcoldi 27 Gnnaio 2010 dall or 9,00 all or 12,30 pr l utnz domstich (famigli dl Capoluogo rsidnti in abitazioni singol); - Giovdì 28 Gnnaio 2010 dall or 9,00 all or 12,30 pr i condomini; - Vnrdi 29 Gnnaio 2010 dall or 9,00 all or 12,30 pr l attività commrciali, di srvizio, artigianali industriali, - Sabato 30 Gnnaio 2010 dall or 9,00 all or 12,30 pr tutti coloro ch fossro impossibilitati al ritiro ni giorni sopraindicati. LOCALITA BADALASCO Prsso la Scuola Primaria "Lonardo Da Vinci" Sabato 6 Fbbraio 2010 dall or 9,00 all or 12,30 pr l utnz domsfich (famigli) rsidnti in Località Badalasco Corbllina. Unitamnt al calndario, pr ogni utnza familiar, commrcial, di srvizio, produttiva dirzional, vrranno forniti n. 50 sacchì trasparnti nutri pr il confrimnto di rifiuti non diffrnziati (frazion scco) n. 25 sacchi trasparnti gialli pr il confrimnto dlla plastica. L'vntual fornitura aggiuntiva di sacchi, su richista dgli utnti, sarà a carico dgli stssi. La Ditta appaltatric organizzrà con prsonal mzzi propri il srvizio di vndita - prsso la Piattaforma Ecologica di Via lsola - a przzi convnzionati concordati con l Amministrazion. Si informano tutti gli utnti ch la distribuzion dl matrial sopra indicato vrrà ffttuata solo d sclusivamnt nll giornat ngli orari indicati.

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata PROTOCOLLO D INTESA tra Prfttura di Roma Univrsità di Roma La Sapinza Univrsità dgli Studi di Roma Tor Vrgata Univrsità dgli Studi Roma Tr 1 PREMESSO ch con dcrto dl Prsidnt dl Consiglio di Ministri dl

Dettagli

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering Europan Cntr for Rsarch in Earthquak Enginring Parr sulla vntual obbligatorità di un intrvnto di adguamnto sismico nll ambito dll intrvnto di ristrutturazion, adguamnto ampliamnto dlla Casa Albrgo pr Anziani

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Rprtorio n. 712/2014 Prot. n. 39292/X/4 dl 19.12.2014 Oggtto: dtrminazioni in ordin al subntro dll Univrsità di Brgamo, mdiant la cssion dl contratto disciplinata dal cod.civ. artt. 1406 sgg., ni contratti

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità SERVIZIO LUCE 3 - Critri sostnibilità 1. Oggtto dll iniziativa La Convnzion ha com oggtto l attività acquisto dll nrgia lttrica, srcizio manutnzion dgli impianti illuminazion pubblica, nonché gli intrvnti

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA Informazioni rlativ ai piani di stock option di ITALMOBILIARE S.p.A. ITALCEMENTI S.p.A. già sottoposti alla dcision di rispttivi organi comptnti antcdntmnt

Dettagli

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB In rlazion a quanto prvisto dall art.2120 C.C., dall norm di lgg dagli accordi collttivi vignti, convngono ch, in aggiunta alla casistica sprssamnt prvista, il dipndnt possa chidr la anticipazion dl proprio

Dettagli

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani;

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani; CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CASTEL MAGGIORE, L UNIONE RENO GALLIERA E I COMUNI DI ARGELATO, BENTIVOGLIO, SAN GIORGIO DI PIANO, SAN PIETRO IN CASALE, CASTELLO D ARGILE, PIEVE DI CENTO, GALLIERA, PER LA

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...)

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...) COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxlls, xxx COM (2001) yyy final Progtto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE dl (...) modificando la raccomandazion 96/280/CE rlativa alla dfinizion dll piccol mdi

Dettagli

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Cntro Rgional di Programmazion I n t r POR Sardgna FESR 2007/2013 - ASSE VI COMPETITIVITÀ Lina di attività 6.1.1.A Promozion

Dettagli

COMUNE DI CASLANO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116

COMUNE DI CASLANO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116 CANTON z j J COMUNE DI CASLANO CONFEDERAZIONE SVIZZERA - TICINO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116 Modifica parzial dii art. 56 di Rgolamnto organico i dipndnti comunali (ROD) con l insrimnto di nuov funzioni

Dettagli

Deliberazione n. 246 del 10 aprile 2014

Deliberazione n. 246 del 10 aprile 2014 Dlibrazion n. 246 dl 10 april Dirttor Gnral Dr. Robrto Bollina Coadiuvato da: Giancarlo Bortolotti Dirttor Amministrativo Carlo Albrto Trsalvi Dirttor Sanitario Giuspp Giorgio Inì Dirttor Social Il prsnt

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Accordo quadro-oprativo ICE - Agnzia pr la promozion all stro l intrnazionalizzazion dll imprs italian RtImprsa, Agnzia Confdral pr l Rti di Imprsa L ICE - Agnzia pr la promozion all stro intrnazionalizzazion

Dettagli

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO REGIONE LAZIO Dirzion Rgional: Ara: SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA PRODUTTIVE INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE N. G09834 dl 08/07/2014 Proposta n. 11437 dl 01/07/2014 Oggtto: Attuazion

Dettagli

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I Comun di Forlì COMUNE DI RAVENNA Convnzion pr la promozion dlla lgalità fiscal abitativa dgli studnti dll Univrsità di Bologna Poli Romagna pr il rilascio

Dettagli

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione Committnt /o Rsponsabil di lavori Imprsa affidataria, Imprs scutrici Lavoratori autonomi 1 Committnt CHI E : soggtto pr conto dl qual l intra opra vin ralizzata, indipndntmnt da vntuali frazionamnti dlla

Dettagli

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA prot2581_14.pdf http://www.istruzion.it/allgatì/2014/prot2581 M1URAOODGOS prot. 2581 Roma, 09/04/2014 isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA MATERNA ELftfctfTArtE H MEDIA «WALETTO (CTl Ai Dirttori Gnrali dgli

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE EDILIZIA Procsso Costruzion di difici di opr di inggnria civil/industrial Squnza di procsso

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA Esnt dall imposta di bollo ai snsi dll art. 16 dlla tablla allgato B) al D.P.R. 26/10/1972 N. 642 succ. modif. COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

ITACA, Ente di Formazione accreditato presso Regione Puglia,

ITACA, Ente di Formazione accreditato presso Regione Puglia, BANDO AMMISSIONE AL TRIENNIO 2008/2011 ITACA, Ent di Formazion accrditato prsso Rgion Puglia, apr l iscrizioni alla La Scuola Trinnal pr Attori Rgisti è finalizzata alla formazion di profssionalità autosufficinti

Dettagli

Allegato D - ELENCO DEI COSTI - COMPUTO DEI SERVIZI E. Settore Tecnico DETERMINAZIONE DELL'IMPORTO D'APPALTO

Allegato D - ELENCO DEI COSTI - COMPUTO DEI SERVIZI E. Settore Tecnico DETERMINAZIONE DELL'IMPORTO D'APPALTO C I T T À DI SQUILLACE -Prov. di Catanzaro- (Piazza Municipio, 1 88069 SQUILLACE- tl. 0961/912040-fax 0961/914019) -mail:utsquillac@libro.it-partita I.V.A 00182160796) Sttor Tcnico PROGETTO DI IGIENE URBANA

Dettagli

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta REDATTO: APPROVATO: APPROVATO: INTERNAL AUDITOR COMITATO DI CONTROLLO INTERNO C.D.A. Luogo Data Pr ricvuta INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE 2.0 RIFERIMENTI NORMATIVI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RUOLI

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Una Esprinza di Trattamnto ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Rmo ANGELINO Dirttor SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO, Antonio POTOSNJAK I.P. SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO Prmssa La rlazion

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

Modello UNICO MENSA Comuni di Val della Torre e Caselette agg-to 29.05.2015

Modello UNICO MENSA Comuni di Val della Torre e Caselette agg-to 29.05.2015 COMUNE di VAL DELLA TORRE COMUNE di CASELETTE Ufficio Srvizi Scolastici Associati pr il srvizio di rfzion scolastica la riscossion informatizzata dll rtt rfzion, trasporto scuolabus d assistnza mnsa Piazza

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr il sistma ducativo di istruzion formazion Dirzion Gnral pr gli ordinamnti scolastici la valutazion dl sistma nazional di istruzion Circolar

Dettagli

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml Class di abilitazion (o class di concorso) La class di concorso è una sigla alfa numrica con la qual si indica l insim di matri ch possono ssr insgnat da un docnt. Indica una particolar cattdra di insgnamnto,

Dettagli

COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brescia

COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brescia COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brscia AREA DEMOGRAFICA, COMMERCIO, SPORTIVA E INFORMATICA DETERMINAZIONE N. 350 R.G. DEL 16-12-11 N. 41 Rg. Int. UFFICI COMUNALI, BIBLIOTECA COMUNALE, SCUOLA STATALE

Dettagli

COMUNE DI CARDANO AL CAMPO

COMUNE DI CARDANO AL CAMPO 1 Titolo I - sps corrnti Intrvnti Srvizi organi istituzionali, partcipazion dcntramnto sgrtria gnral, prsonal organizzazion gstion conomica, finanziaria, programmazion, gstion dll ntrat tributari srvizi

Dettagli

Tra. di seguito le Parti

Tra. di seguito le Parti Protocollo di intsa SERVIRE CON LODE Tra il Politcnico di Torino C.F. n. 00518460019, con sd lgal in Torino, Corso Duca dgli Abruzzi, 24, rapprsntato dal Vic Rttor pr la Didattica Prof.ssa Anita Tabacco

Dettagli

Riepilogo Generale delle Spese - Anno 2012 Titolo I - spese correnti. beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammort.

Riepilogo Generale delle Spese - Anno 2012 Titolo I - spese correnti. beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammort. 1 Titolo I - sps corrnti Intrvnti Srvizi organi istituzionali, partcipazion dcntramnto sgrtria gnral, prsonal organizzazion gstion conomica, finanziaria, programmazion, gstion dll ntrat tributari srvizi

Dettagli

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Componenti interni Laura Marchegiani P Roberto Perna

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Componenti interni Laura Marchegiani P Roberto Perna Oggtto: Convnzion intratno pr la ralizzazion dl mastr di I livllo in Global managmnt for China (GMC) dizion anno accadmico 2015/2016 N. o.d.g.: 05.1 C.d.A. 30.10.2015 Vrbal n. 9/2015 UOR: Ara affari gnrali

Dettagli

ENTE PARCO NATURALE REGIONALE DEI MONTI LUCRETILI

ENTE PARCO NATURALE REGIONALE DEI MONTI LUCRETILI ENTE PARCO NATURALE REGIONALE DEI MONTI LUCRETILI DEL IBERAZIONE DEL COMM ISSA IUO STRAORDINARIO N. J. i DEL,1.1, I 06 / ~A Ù OGGETTO: POR FESR LAZIO 2007-2013 INTERVENTO DENOMINATO " DA r.'tonte r.'iat

Dettagli

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa Convgno ABI Tavola rotonda L voluzioni dl Corporat Banking intrbancario in Italia in Europa 11 cmbr 2009 Luigi Prissich DG Confindustria Srvizi innovativi Tcnologici Il Progtto Italia Digital Costruir

Dettagli

\# t.u3gra '''- PrgFf,.2il.-a.//9"-* "/4

\# t.u3gra '''- PrgFf,.2il.-a.//9-* /4 UNIONE EUROPEA lnlzìitlrva n J:ì\,)ra dr 1 ()al::tii,..ìtìrì,rf iì,{ìy,ì,r,lrì! 0rltJ(ì Sr)(jrilÌr ì)jlrír..) # A.N.AC. Autó.it! N.rrronalr tutlcorrurron. Ona-*,*,1*". **-,a; ",1,/9",*,*o-'6*,Jàr*Z w,r#h.'úr*h,*,

Dettagli

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA il sgunt bando pr la coprtura di insgnamnti dl Dipartimnto di ECONOMIA, SCIENZE E DIRITTO mdiant contratti di diritto privato

Dettagli

PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE

PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE CADUTA NEVE-FORMAZIONE DI GHIACCIO E ONDATE DI GRANDE FREDDO Roma, 02/2015 Rv.06/annual Pagina 1 di 6 Sd lgal Circonvallazion Gianicolns 87-00152 Roma A.Orlli. Tl. 3387 PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE

Dettagli

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO 132 13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO La prparazion complta dl calciator si ralizza sottoponndo il suo organismo, la sua prsonalità la sua potnzialità motoria, ad una gran quantità di stimoli ch

Dettagli

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UN IVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Rgional Vill Vnt VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE PROTOCOLLO D'INTESA TRA l'ufficio Scolastico Rgional pr il Vnto l' A~sociazion pr l

Dettagli

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr la Programmazion la gstion dll risors uman, finanziari strumntali Dirzion Gnral pr intrvnti in matria di dilizia scolastica, pr la gstion

Dettagli

L.R. Campania N. 1 del 7-01-2000 Direttive Regionali in Materia di Distribuzione. Attuazione del Decreto Legislativo 31 Marzo 1998, N. 114.

L.R. Campania N. 1 del 7-01-2000 Direttive Regionali in Materia di Distribuzione. Attuazione del Decreto Legislativo 31 Marzo 1998, N. 114. LR(15) 1_00.doc Pag: 1 L.R. Campania N. 1 dl 7-01-2000 Dirttiv Rgionali in Matria di Distribuzion Commrcial. Norm di Attuazion dl Dcrto Lgislativo 31 Marzo 1998, N. 114. in B.U.R.C. n. 2 dl 10-1-2.002

Dettagli

Il punto sulla liberalizzazione del mercato postale

Il punto sulla liberalizzazione del mercato postale Il punto sulla libralizzazion dl mrcato postal Andra Grillo Il punto di vista di Post Italian sul procsso di libralizzazion l implicazioni concorrnziali; l carattristich dl srvizio univrsal nll ambito

Dettagli

MATER NITÀ. La legge recentemente approvata non si limita ad emanare. eciale. congedi parentali. Legge sui congedi parentali. Legge 8 marzo2000 n.

MATER NITÀ. La legge recentemente approvata non si limita ad emanare. eciale. congedi parentali. Legge sui congedi parentali. Legge 8 marzo2000 n. Lcco Sp ciale congdi parntali Lgg 8 marzo2000 n. 53 Lgg sui congdi parntali La lgg rcntmnt approvata non si limita ad manar disposizioni spcifich pr il sostgno dlla matrnità dlla patrnità, pr il diritto

Dettagli

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie.

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie. Rgimi di cambio In qusta lzion: Studiamo l conomia aprta nl brv nl mdio priodo. Studiamo l crisi valutari. Analizziamo brvmnt l Ar Valutari Ottimali. 279 Il mdio priodo Abbiamo visto ch gli fftti di politica

Dettagli

Si comunica che verrà attivato un corso coni figc, al raggiungimento del numero minimo di 35 iscritti, presso la delegazione di Milano.

Si comunica che verrà attivato un corso coni figc, al raggiungimento del numero minimo di 35 iscritti, presso la delegazione di Milano. 1) CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012 Bando Corso CONI FIGC MILANO Si comunica ch vrrà attivato un corso coni figc, al raggiungimnto dl numro minimo di 35 iscritti, prsso la dlgazion di Milano. Potranno

Dettagli

COMUNE DI MONTERIGGIONI DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RICOGNITIVA DEI RISCHI INTERFERENTI STANDARD PARTE II SEZIONE IDENTIFICATIVA DEI RISCHI SPECIFICI DELL AMBIENTE E MISURE DI PREVENZIONE E PROTEZIONE

Dettagli

CITTA' DI SAN VITO DEI NORMANNI

CITTA' DI SAN VITO DEI NORMANNI 1 Titolo I - sps corrnti Intrvnti Srvizi organi istituzionali, partcipazion dcntramnto sgrtria gnral, prsonal organizzazion gstion conomica, finanziaria, programmazion, gstion dll ntrat tributari srvizi

Dettagli

Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della provincia di Bergamo

Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della provincia di Bergamo Corso: Crtificatori Enrgtici dgli difici La crtificazion nrgtica in accordo con l procdur dlla rgion Lombardia Corso in fas di accrditamnto CENED Sriat (BG) maggio/giugno 2015 Corso organizzato da: In

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

730, Unico 2014 e Studi di settore

730, Unico 2014 e Studi di settore 730, Unico 2014 Stu sttor Pillol aggiornamnto N. 39 27.06.2014 Il prosptto Dati bilancio in Unico2014 ENC. La riconciliazion dati dllo Stato Patrimonial nl prosptto Dati bilancio. Catgoria: Dichiarazion

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città COMUNE DI BOLOGNA Dipartimnto Economia Promozion dlla Città Allgato C all Avviso pubblico pr la prsntazion di progtti di sviluppo alla Agnda Digital di Bologna Modllo di dichiarazion sul posssso di rquisiti

Dettagli

progetto obiettivo resp codice obiettivo gestionale indicatori e target

progetto obiettivo resp codice obiettivo gestionale indicatori e target progtto obittivo rsp codic obittivo gstional indicatori targt azioni a sostgno dlla famiglia Collla/Bru sati 3.01.01 accsso a finanziamnti rgionali pr l'attivazion di misur contro la violnza di gnr spltamnto

Dettagli

Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale

Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Univrsità dgli Studi di Firnz Dipartimnto di Inggnria Civil d Ambintal TARIFFARIO DELLE PRESTAZIONI IN CONTO TERZI (Approvato dal Consiglio di Dipartimnto dl 24/01/2002) ATTIVITÀ E SERVIZI OFFERTI PROVE

Dettagli

Regolamento per il controllo della pubblicità

Regolamento per il controllo della pubblicità Rgolamnto pr il controllo dlla Rgolamnto pr il controllo dlla pu bbliciià. Introduzion: Qusto Rgolamnto vin applicato pr il controllo dlla pubbliciti su: Indumnti d quipaggiamnto di ginnasti, giudici diuignti;

Dettagli

MAGAZZINO EX GUALA VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA

MAGAZZINO EX GUALA VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA CITTÀ DI ALESSANDRIA SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE PIAZZA DELLA LIBERTÀ n. 1 MAGAZZINO EX VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA FILE: procdura

Dettagli

3 Corso di Formazione per Operatori Volontari per Centri di Primo Soccorso e Centri di Recupero Animali Selvatici Feriti o in difficoltà.

3 Corso di Formazione per Operatori Volontari per Centri di Primo Soccorso e Centri di Recupero Animali Selvatici Feriti o in difficoltà. Corpo di Polizia Provincial 3 Corso di Formazion pr Opratori Volontari pr Cntri di Primo Soccorso Cntri di Rcupro Animali Slvatici Friti o in difficoltà. (Opratori da impigar prsso il Cntro di Rcupro Animali

Dettagli

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE ANALISI PROGRAMMA ANNUALE VERBALE N. 2015/001 Prsso l'istituto I.I.S. "CASSATA - GATTAPONE" di GUBBIO, l'anno 2015 il giorno 12, dl ms di marzo, all or 11:00, si sono riuniti i Rvisori di Conti dll'ambito

Dettagli

COMUNE DI VALDASTICO

COMUNE DI VALDASTICO COPIA COMUNE DI VALDASTICO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 Ltto, confrmato sottoscritto IL PRESIDENTE F.to GUGLIELMI CLAUDIO IL SEGRETARIO COMUNALE F.to DOTT. LAVEDINI GIUSEPPE REFERTO

Dettagli

archè progetticontemporanei architetto Massimo Nave tel. 0254102240 fax 0236566421 stdio@archeprogetti.eu REALIZZAZIONI SIGNIFICATIVE DELLO STUDIO

archè progetticontemporanei architetto Massimo Nave tel. 0254102240 fax 0236566421 stdio@archeprogetti.eu REALIZZAZIONI SIGNIFICATIVE DELLO STUDIO REALIZZAZIONI SIGNIFICATIVE DELLO STUDIO Opr Civili: 1995 - progttazion scutiva struttural un ficio rsidnzial in Milano 1996 - progttazion scutiva un autorimssa sottrrana in Milano 1995-96 progttazion

Dettagli

Prot. n. 9912 C/37 CIG:5402810BD8 CONTRATTO PER VIAGGIO A LONDRA (UK) 13/16 MARZO 2014 Con il presente contratto tra

Prot. n. 9912 C/37 CIG:5402810BD8 CONTRATTO PER VIAGGIO A LONDRA (UK) 13/16 MARZO 2014 Con il presente contratto tra Istituto Profssional pr i Srvizi pr l Enogastronomia l Ospitalità Albrghira Istituto Profssional pr i Srvizi Commrciali Strada dll March, 1 61122 Psaro Tl. 0721/37221 Fax 0721/31924 C.F. n. 80005210416

Dettagli

Comune di Ferrara OPEN GROUP TANDEM. *** X Assemblea Nazionale Coordinamento. Agende21 Locali. 19 Settembre 2009.

Comune di Ferrara OPEN GROUP TANDEM. *** X Assemblea Nazionale Coordinamento. Agende21 Locali. 19 Settembre 2009. Comun di Frrara OPEN GROUP TANDEM *** X Assmbla Nazional Coordinamnto Agnd21 Locali 18-19 19 Sttmbr 2009 Arnzano (Gnova) addbitano all Amministrazion Comunal il sovrapprzzo introdotto dalla normativa RAEE

Dettagli

ALLEGATO 2 LA TORRETTA SCHEDA TECNICO/MANUTENTIVA

ALLEGATO 2 LA TORRETTA SCHEDA TECNICO/MANUTENTIVA ALLEGATO 2 LA TORRETTA SCHEDA TECNICO/MANUTENTIVA Dscrizion dll dificio L immobil è situato nl Parco di Monza, insrito ni giardini rali, ara vrd ch ospita ssnz particolari pr l quali è risrvata particolar

Dettagli

dossier a cura di Alessandro Massari

dossier a cura di Alessandro Massari I REFERENDUM REGIONALI ABROGATIVI, CONSULTIVI, PROPOSITIVI dossir a cura di Alssandro Massari PREMESSA... 2 1. RIMBORSI SPESE... 2 2. REFERENDUM PREVISTI NELLE DISPOSIZIONI STATUTARIE DELLE REGIONI A STATUTO

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A AREA PERSONALE Ufficio Prsonal tcnico amministrativo Macrata, li 30.10.2008 Prot. N. 11694 IPP/29 d Ai Magnifici Rttori dll Univrsità Ai Dirttori

Dettagli

COMUNE di SOLAROLO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di SOLAROLO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di SOLAROLO Vrbal Numro 8 OGGETTO: DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI SOLAROLO E L'ASSOCIAZIONE VOLONTARI SOLAROLO "MONS.G.BABINI". Priodo 1.1.2010-31.12.2014. MODIFICA

Dettagli

Prot. 16996 Vigonza, lì 26.06.2014. Risposte ai quesiti in merito alla gara d appalto per l asilo nido comunale 2014-2017.

Prot. 16996 Vigonza, lì 26.06.2014. Risposte ai quesiti in merito alla gara d appalto per l asilo nido comunale 2014-2017. COMUNE DI VIGONZA PROVINCIA DI PADOVA Via Cavour n. 16 - C.F. 800100280 Tl. 0498090211 - Fax 0498090200 www.comun.vigonza.pd.it I AREA AMMINISTRATIVA SETTORE SOCIALE Prot. 16996 Vigonza, lì 26.06.2014

Dettagli

UNI EN 1555 - PE 80 Ø75x6,8 S5 SDR 11 - M.O.P. 5 bar - POLIETILENE 100% VERGINE

UNI EN 1555 - PE 80 Ø75x6,8 S5 SDR 11 - M.O.P. 5 bar - POLIETILENE 100% VERGINE rsin 103 UNI EN 1555 - PE 80 Ø75x6,8 S5 SDR 11 - M.O.P. 5 bar - POLIETILENE % VERGINE Dalmin rsin UNI EN 12666 U Ø2 S16 PE SN 2 Dalminrs PEbd DN 40 PN 6 PER ACQUA POTABILE - POLIETILENE % VERGINE 103 UNI

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INRICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACDEMICO

Dettagli

SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE PERSONALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO

SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE PERSONALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO Rvision n 3 25/06/2012 SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO Cognom Nom Unità Oprativa Valutator Data valutazion Da compilar s noassunto: Data inizio priodo di prova Data valutazion

Dettagli

POR Calabria 2014-2020

POR Calabria 2014-2020 POR Calabria 20142020 Obittivo Tmatico 9 PROMUOVERE L INCLUSIONE SOCIALE, COMBATTERE LA POVERTÀ E OGNI FORMA DI DISCRIMINAZIONE Priorità 9 PROMUOVERE L INCLUSIONE SOCIALE, COMBATTERE LA POVERTÀ E OGNI

Dettagli

Le Reti di Impresa: aspetti operativi e commerciali

Le Reti di Impresa: aspetti operativi e commerciali L Rti Imprsa: asptti oprativi commrciali Stfano COCCHIERI Had of Soft Loans Contributions & Subsis Prugia, 21 Novmbr 2012 IL CONTRATTO DI RETE ll Contratto rapprsnta una forma aggrgativa ibrida aggiuntiva

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovest

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovest COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovst N. 104 di Rg.Original (quartir) Sduta 29.11.2005 N. di Rg.Spcial (Uff.coord.)

Dettagli

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE ANALISI PROGRAMMA ANNUALE VERBALE N. 2014/002 Prsso l'istituto I.I.S. "CASSATA - GATTAPONE" di GUBBIO, l'anno 2014 il giorno 16, dl ms di ottobr, all or 10:00, si sono riuniti i Rvisori di Conti dll'ambito

Dettagli

Elenco Atti. Filtri impostati - atti adottati; tipo atto: Determine di Impegno (DIM); adottati dal: 01/09/2010 al: 30/09/2010

Elenco Atti. Filtri impostati - atti adottati; tipo atto: Determine di Impegno (DIM); adottati dal: 01/09/2010 al: 30/09/2010 lenco Atti Filtri impostati - atti adottati; tipo atto: Determine di Impegno (DIM); adottati dal: 01/09/2010 al: 30/09/2010 Archiviate Atto Tipo Atto Oggetto Proponente N. 2010/572 DIM 2010/568 DIM 2010/569

Dettagli

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO)

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) 10.11.2010 IT Gazztta ufficial dll'union uropa C 304 A/1 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) BANDO DI CONCORSI GENERALI EPSO/AST/109-110/10 CORRETTORI

Dettagli

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza Sicurzza informativa: vrso l intgrazion di sistmi di gstion pr la sicurzza Convgno ABI Banch Sicurzza 2006 Roma, 7 Giugno 2006 Raoul Savastano, Rsponsabil Srvizi Sicurzza KPMG Irm Advisory Agnda Il problma

Dettagli

Riepilogo Generale delle Spese - Anno 2007 TITOLO I - SPESE CORRENTI. beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammort.

Riepilogo Generale delle Spese - Anno 2007 TITOLO I - SPESE CORRENTI. beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammort. 1 TITOLO I - SPESE CORRENTI Intrvnti Srvizi organi istituzionali, partcipazion dcntramnto sgrtria gnral, prsonal organizzazion gstion conomica, finanziaria, programmazion, gstion dll ntrat tributari srvizi

Dettagli

Multiproprietà: recepite le nuove regole

Multiproprietà: recepite le nuove regole Argomnti Multiproprità: rcpit l nuov rgol Valntina Apruzzi L introduzion di principi comunitari nl nostro ordinamnto mdiant il D.Lgs. n. 79/2011 mira a colmar l lacun dlla prcdnt normativa in matria di

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA DI SERVIZIO. tra

CONTRATTO DI FORNITURA DI SERVIZIO. tra CONTRATTO DI FORNITURA DI SERVIZIO tra L Ent Circolo Didattico Statal con sd in Campi Bisnzio, Cod. Fisc. n. 80045390483, nlla prsona dl suo lgal rapprsntant pro-tmpor dott.ssa Ornlla Mrcuri l A.S.D. Polisportiva

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI GEMMANO 47855 Provincia di Rimini Sd: Piazza Roma n. 1 Tl. (0541) 854060 854080 Fax (0541) 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 Codic Fiscal n. 82005670409 Dlibrazion dlla Giunta Comunal N. 44

Dettagli

COMUNE DI PALERMO. c.a.p. 90133 c.f. 80016350821. la quale - seppure la scrivente continui a ritenere strategico il potenziamento

COMUNE DI PALERMO. c.a.p. 90133 c.f. 80016350821. la quale - seppure la scrivente continui a ritenere strategico il potenziamento COMUNE DI PALERMO Ara dll Politich di Sviluppo Fondi Strutturali Palazzo Calltti - Piazza Marìna, n.46-90133 PALERMO Tl.0917406363 Sito inlrnt h h h.comun.!alrmo it c.a.p. 90133 c.f. 80016350821 Al Sig.

Dettagli

Matrice storica delle emissioni del documento

Matrice storica delle emissioni del documento (Rdatto dal Consiglio Dirttivo ai snsi pr gli fftti dll articolo 23. punto 6) dllo STATUTO dll Associazion ONLUS IL BRUCO, approvato dall Assmbla di Soci firmato dal Prsidnt dlla stssa. Ragion Social Sd

Dettagli

APPROFONDIMENTO MANAGEMENT

APPROFONDIMENTO MANAGEMENT APPROFONDIMENTO MANAGEMENT Iniziativa Comunitaria Equal II Fas IT G2 CAM - 017 Futuro Rmoto Approfondimnto LIQUIDAZIONI E VERSAMENTI IVA ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA LIQUIDAZIONE

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE

ACCORDO DI COLLABORAZIONE ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA EXPO 2015 S.p.A. Rgion Lombardia il Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Ufficio Scolastico Rgional pr la Lombardia in accordo con ANCI Lombardia Rgion Ecclsiastica

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

Lampade di. emergenza MY HOME. emergenza. Lampade di

Lampade di. emergenza MY HOME. emergenza. Lampade di Lampad di Lampad di MY HOME 97 Lampad Carattristich gnrali Scopi dll illuminazion Ngli ambinti rsidnziali gli apparcchi di illuminazion non sono imposti da lggi o norm, ma divntano comunqu prziosi ausilii.

Dettagli

Tariffe delle prestazioni sanitarie nelle diverse regioni italiane. Laura Filippucci

Tariffe delle prestazioni sanitarie nelle diverse regioni italiane. Laura Filippucci Consumatori in cifr Tariff dll prstazioni sanitari nll divrs rgioni italian Laura Filippucci La rcnt proposta dl Govrno di aggiornar il tariffario dll prstazioni sanitari di laboratorio ha sollvato un

Dettagli

emercato Telefonia e controversie: regolamento Agcom Argomenti Chiara Faracchio

emercato Telefonia e controversie: regolamento Agcom Argomenti Chiara Faracchio Argomnti Tlfonia controvrsi: rgolamnto Agcom Chiara Faracchio Controvrsi in matria di comunicazioni lttronich: l Autorità pr l garanzi nll comunicazioni ha introdotto nuovi critri di calcolo pr la dtrminazion

Dettagli

Elenco Atti. Filtri impostati - atti adottati; posizione: Archiviate; tipo atto: Determine di Impegno (DIM); adottati dal: 01/01/2011 al: 31/01/2011

Elenco Atti. Filtri impostati - atti adottati; posizione: Archiviate; tipo atto: Determine di Impegno (DIM); adottati dal: 01/01/2011 al: 31/01/2011 lenco Atti Filtri impostati - atti adottati; posizione: Archiviate; tipo atto: Determine di Impegno (DIM); adottati dal: 01/01/ al: 31/01/ Archiviate Atto Tipo Atto Oggetto Proponente N. /2 DIM /3 DIM

Dettagli

Interventi di risanamento conservativo e adeguamento alle norme

Interventi di risanamento conservativo e adeguamento alle norme Intrvnti risanamnto consrvativo adguamnto all norm SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO G. MAMELI IN VIA BLIGNY La scuola scondaria primo grado G. Mamli, in via Bligny ha sd in ficio ch si sviluppa su tr livlli

Dettagli

Big Switch: prospettive nel mercato elettrico italiano

Big Switch: prospettive nel mercato elettrico italiano Big Switch: prospttiv nl mrcato lttrico italiano Ottavio Slavio I mrcati lttrici libralizzati non smpr consntono ai consumatori finali di trarr vantaggio dalla concorrnza tra i produttori. Il caso ingls

Dettagli

Informativa periodica in materia di finanziamento pubblico agevolato e ordinario

Informativa periodica in materia di finanziamento pubblico agevolato e ordinario Informativa priodica in matria di finanziamnto pubblico agvolato ordinario Marzo 2010 - n 3/2010 CSI-Pimont, Corso Union Sovitica 216 - Torino www.csipimont.it Prmssa L politich Provinciali, Rgionali,

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST N. 19 di Rg.Original (quartir) Sduta dl 22.11.2010 N. di Rg.Spcial (Uff.coord.) L anno 2010, il

Dettagli

Documento tratto da La banca dati del Commercialista

Documento tratto da La banca dati del Commercialista Documnto tratto da La banca dati dl Commrcialista Intrnational Accounting Standards Board Intrnational Accounting Standards, n. 17 SCOPO E CONTENUTO DEL DOCUMENTO Lasing Il prsnt Principio sostituisc lo

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 17

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 17 Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 17 Lasing Lasing Finalità SOMMARIO Paragrafi 1 Ambito di applicazion 2-3 Dfinizioni 4-6 Classificazion dll oprazioni

Dettagli

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro 1 Task Forc dlgh al trritorio Scondo incontro Roma 03 novmbr 2008 2 Immobili acquisti Esignz rilvat Strumnti gstionali Stratgia intrvnto Attività di gruppi lavoro trritoriali Prossimi Ambiti Analisi: S&S

Dettagli

SUPERFICIE CONVENZIONALE VENDIBILE

SUPERFICIE CONVENZIONALE VENDIBILE CATASTO (*) Utilizza suprfici catastal (si COMPRAVENDITA DI IMMOBILI RESIDENZIALI UNIFAMILIARI NORMA UNI 10750 (**) Utilizza suprfici convnzional vndibil (si MERCATO DI MODENA (***) (si R/2 A/7 Abitazioni

Dettagli

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE EDITH STEIN

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE EDITH STEIN PIANO DI LAVORO DELLA DISCIPLINA: ESTIMO SPECIALE CLASSI: V, sz A CORSO: Costruzioni, Ambint, Trritorio AS 2015-2016 Moduli Libro Di Tsto Comptnz bas Abilità Conoscnz Disciplina Concorrnti Tmpi Critri,

Dettagli