INTANGIBLES REPORT BILANCIO DELL INTANGIBILE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INTANGIBLES REPORT BILANCIO DELL INTANGIBILE"

Transcript

1 2013 INTANGIBLES REPORT BILANCIO DELL INTANGIBILE

2 2013 INTANGIBLES REPORT BILANCIO DELL INTANGIBILE

3 INTANGIBLES REPORT 2013 INDEX BILANCIO DELL INTANGIBILE Notes to Methodology 2013 Highlights INDICE 5 7 Nota metodologica Highlights OUR COMMITMENT Letter from the Chairman Letter from the Managing Partner Corporate Social Responsibility approach and stakeholder orientation The value of giving and the culture of pro bono consulting IL NOSTRO COMMITMENT Lettera del Presidente Lettera del Managing Partner L approccio alla Responsabilità sociale e l orientamento agli stakeholder Il valore del dare e la cultura della consulenza Pro bono THE FIRM Who we are Governance Practice areas Presence in the International market PROFILO Chi siamo Governance Aree di attività Presenza internazionale HUMAN CAPITAL Stability, growth and innovation Specialization and multidisciplinarianism Professional development and training CAPITALE UMANO Stabilità, crescita e rinnovamento Specializzazione e multidisciplinarietà Sviluppo professionale e formazione ORGANIZATIONAL CAPITAL Dynamism and flexibility Management and sharing of knowledge IT and information systems CAPITALE ORGANIZZATIVO Dinamismo e flessibilità Gestione e condivisione della conoscenza IT e sistemi informativi RELATIONAL CAPITAL Business development Upholding loyalty and the quality of our relationship with clients Cooperation, academic and professional networking CAPITALE RELAZIONALE Sviluppo del business Fidelizzazione e qualità dei rapporti con i clienti Collaborazioni e networking in ambito accademico e professionale 102 INTANGIBLES KPI 103 KPI DELL'INTANGIBILE

4 Notes to Methodology Nota metodologica An organization s intellectual capital is the sum of those assets that, notwithstanding their not having physical or financial form, contribute substantially to the creation of value. Generally intellectual capital is divided into three areas: Il capitale intellettuale è l insieme degli asset di un organizzazione che, pur non avendo forma fisica o finanziaria, concorrono in maniera sostanziale a determinare la creazione di valore. Di norma il capitale intellettuale viene articolato in tre diverse dimensioni: human capital, the knowledge, skills and abilities specific to each person operating within the organization; organizational capital, made up of the set of resources, instruments, forms and procedures supporting the growth of the organization; relational capital, which includes the network of external relationships built up by the organization. il capitale umano, ovvero l insieme delle conoscenze, competenze e abilità proprie di ciascuna persona che opera all interno dell organizzazione; il capitale organizzativo, costituito dall insieme di risorse, strumenti, modelli e procedure che supportano il processo di crescita dell organizzazione; il capitale relazionale, che comprende tutte le relazioni e interconnessioni che l organizzazione intrattiene con i soggetti esterni. The aim of this Report is to provide is to provide both quantitative and qualitative information as to the intellectual capital of Studio Pirola Pennuto Zei & Associati and the steps taken in relation to its management and development. L obiettivo del presente Bilancio è quello di dare informazioni in merito al livello quantitativo e qualitativo del capitale intellettuale dello Studio Pirola Pennuto Zei & Associati e alle azioni poste in essere per la sua gestione e sviluppo. The information and data provided in this Report relate to 2013 and markers are reported over a three year period to allow a comparative evaluation of performance. This Report was prepared pursuant to the main reporting guidelines on intangible resources 1 and in particular to the intellectual capital disclosure model proposed by AIAF, the Italian Association of Financial Analysts. The collection of information, which involved the various organizational areas, was carried out using specially prepared survey sheets, interviews and checklists, making reference to official documents and official sources both for internal use and external distribution. To ensure that this Report is as transparent and intelligible as possible, it was drafted using criteria of clarity in the setting out of its content, completeness of data and information as required by the principal members of firm as well as reliability and consistency of the information contained. Le informazioni e i dati contenuti nel documento si riferiscono in una prospettiva consuntiva all esercizio 2013, effettuando un confronto con i due anni precedenti per osservare gli andamenti. Nella predisposizione del documento si sono tenuti in considerazione i principali modelli di reporting per le risorse intangibili 1 ed in particolare il modello di disclosure del Capitale Intellettuale proposto da AIAF, l Associazione Italiana degli Analisti Finanziari. La raccolta delle informazioni, che ha coinvolto le diverse funzioni organizzative, è stata realizzata attraverso schede di rilevazione, interviste e checklist appositamente predisposte, facendo contestualmente riferimento a documenti e fonti ufficiali sia a uso interno sia a diffusione esterna. Per garantire la massima trasparenza e comprensibilità nella rendicontazione, la realizzazione del testo segue i criteri di chiarezza nell esposizione dei contenuti, completezza dei dati e delle informazioni in riferimento alle esigenze dei principali interlocutori dello Studio e attendibilità e verificabilità dei dati esposti. 1 Economic Value Added EVA, Balanced Scorecard, Knowledge Capital Formula, Market-to-book value, Q di Tobin, Skandia Business Navigator, Intangible Asset Monitor, Value Chain Scoreboard 1 Economic Value Added EVA, Balanced Scorecard, Knowledge Capital Formula, Market-to-book value, Q di Tobin, Skandia Business Navigator, Intangible Asset Monitor, Value Chain Scoreboard 4 Intangibles Report 2013 Bilancio dell Intangibile

5 Highlights 2013 studio Pirola Pennuto Zei & Associati Highlights 2013 studio Pirola Pennuto Zei & Associati % ANNI ,8% ANNI PERSONNEL WOMEN PARTNERS years AVERAGE AGE PERSONE PRESENZA FEMMINILE PARTNERS ETÀ MEDIA +5.1% +4.5% +2.5% +0.2% +5,1% +4,5% +2,5% +0,2% 71,012 1,332 EURO 78.3 MILLION EURO 3, EURO 78,3 MILIONI DI EURO HOURS OF TRAINING PROVIDED AND RECEIVED EURO PRO-CAPITA INVESTMENTS IN TECHNOLOGy TOTAL TURNOVER CLIENTS ORE DI FORMAZIONE EROGATA E FRUITA INVESTIMENTI PRO-CAPITE IN TECNOLOGIA FATTURATO TOTALE DELLO STUDIO NUMERO DI CLIENTI +2.3% +20.3% +2.7% +0.3% +2,3% +20,3% +2,7% +0,3% Other entities operating alongside the firm Altre Entità operanti a fianco dello studio 18.6 MILLION EURO 8.4 MILLION EURO 74 18,6 MILIONI DI EURO 8,4 MILIONI DI EURO 74 TURNOVER OF STUDIO REVISORI ASSOCIATI +4.8% TURNOVER OF FIDIGER SPA +2.5% COLLABORATORS FIDIGER SPA -1.3% FATTURATO STUDIO REVISORI ASSOCIATI +4,8% FATTURATO FIDIGER SPA +2,5% COLLABORATORI FIDIGER SPA -1,3% 6 Intangibles Report 2013 Bilancio dell Intangibile

6 1. OUR COMMITMENT 1. IL NOSTRO COMMITMENT Rembrandt Harmenszoon van Rijn 8 Intangibles Report 2013 Bilancio dell Intangibile

7 Letter from the Chairman Lettera del Presidente Dear Stakeholders, Gentili stakeholder, In a global situation showing timid signs of recovery, with the worldwide economy recording a growth of 3% in 2013 and with an improvement in financial stability and increased consumer and business confidence at a European level, forecasts for the Italian economy2 suggest that, after declining by 1.8% in 2013, the GDP will grow by 0.7% this year. In uno scenario globale che va esprimendo leggeri segni di ripresa, con un ciclo economico mondiale che nel 2013 ha registrato una crescita del 3% e con un miglioramento sul fronte della stabilità finanziaria e della fiducia di imprese e consumatori a livello europeo, le proiezioni sull'economia italiana2 indicano che il PIL, dopo essersi ridotto dell'1,8 per cento nel 2013, crescerà dello 0,7 nell anno in corso. The challenge we face is extremely complex, the crisis having highlighted significant elements of weakness in our system: low productivity, high public debt, administrative uncertainties and the lack of long-term strategies, resistance to innovation, discouraging employment forecasts and widespread flouting of the rules, all of which limit growth. In addition, the proliferation and complication of taxation regulations has led to a dilution of the certain rules governing tax obligations, making corporate operations ever more complex. In this difficult context, Studio Pirola Pennuto Zei & Associati confirms its commitment to working alongside the businesses that are bearing the burden of tenaciously continuing to pursue sustainable and dynamic growth. It is with this intention that we put their needs at the center of our business, continuing the process of focusing on our core business and strengthening our intangible assets. Similarly, the firm has demonstrated its dynamism in taking on new recruits and talent, with a steady increase in the number of professionals. We have also addressed the issues related to the generational change within our organization. Drawing on more than thirty years of experience, we are committed to transferring knowledge, opportunities and increased responsibilities to our generations, to ensure that the values developed over time are preserved and expanded in the future. In this light, the governance of the firm has been consolidated and a simpler, more integrated, structure has been adopted with the establishment of the Management Committee, made up of second generation partners, which has been entrusted with the operating activities. This is an important step, which should be read in terms of strengthening our leadership and our commitment to ensuring the continuity of the organization. The evolution of the governance model introduces a team based managerial approach and a more effective, shared decision-making process, which is consistent with the firm s profile and in line with the highest market standards. The aim of this Intangibles Report is to reaffirm our operational method, which is supported by technical expertise, advanced methodologies and continuous investment in the training of professionals, but also and above all by our principles of ethics, transparency and independence. These are principles in which we recognize ourselves and which we consider fundamental in properly addressing the actions of all economic categories for the common good. I wish you good reading, La sfida che si pone è oltremodo complessa poiché la crisi ha evidenziato forti elementi di debolezza nel nostro sistema: bassa produttività, forte incidenza del debito pubblico, incertezze amministrative e mancanza di una strategia di lungo periodo, resistenza all innovazione, deboli prospettive di occupazione ed una diffusa illegalità, circostanze tutte che limitano la crescita. Inoltre, il proliferare e il complicarsi della normazione tributaria ha portato ad una diluizione delle regole "certe" in tema di obbligazione fiscale, rendendo l'operare delle imprese sempre più complesso. In questo difficile contesto lo Studio Pirola Pennuto Zei & Associati conferma l impegno nell essere a fianco del mondo imprenditoriale su cui grava il forte onere di continuare a perseguire con tenacia una crescita sostenibile e dinamica. È con questo intento che mettiamo al centro della nostra attività le sue esigenze, proseguendo nel percorso di focalizzazione sul nostro core business e nel rafforzamento dei nostri asset intangibili. Allo stesso modo lo Studio ha dimostrato dinamismo nell'assorbire nuove leve e talenti, con un costante aumento del numero dei professionisti. Abbiamo anche affrontato le tematiche relative al passaggio generazionale all interno della nostra organizzazione. Forti dell esperienza maturata in oltre trent anni di attività, siamo impegnati a trasferire alle nuove generazioni saperi, opportunità e responsabilità crescenti, per fare in modo che il valore costruito nel tempo venga preservato e ampliato in futuro. In tale ottica è stata consolidata la governance dello Studio e adottato un assetto organizzativo più semplice e integrato, con l istituzione del Comitato di Gestione, composto da partners di seconda generazione, al quale è stata affidata la responsabilità operativa delle attività. È un passo importante, che va letto in chiave di rafforzamento della nostra leadership e di rafforzamento dell impegno nel garantire la continuità dell organizzazione. L evoluzione del modello di governance introduce, infatti, un approccio manageriale di squadra e un processo decisionale più efficace e condiviso, coerente con il profilo dello Studio e allineato ai più elevati standard di mercato. Il Bilancio dell Intangibile intende ribadire il nostro modo di operare, che si sostanzia di competenze tecniche, metodologie avanzate ed investimenti continui nella formazione dei professionisti, ma anche e soprattutto di etica, trasparenza ed indipendenza. Principi in cui ci riconosciamo e che riteniamo fondamentali nell indirizzare correttamente l'agire di ogni categoria economica al bene comune. Giuseppe Pirola Buona lettura, Giuseppe Pirola 2 10 Intangibles Report 2013 Bank of Italy, Economic Bulletin no. 1, January Banca d Italia, Bollettino Economico n. 1, gennaio Bilancio dell Intangibile

8 Letter from the Managing Partner Lettera del Managing Partner During 2013, which was still an extraordinarily difficult year, the firm achieved significant results, meeting high level goals in line with the objectives which had been set, both in terms of growth and the constant pursuit of excellence. Nel corso del 2013, anno ancora straordinariamente difficile, lo Studio ha conseguito obiettivi significativi realizzando risultati di grande valore e in linea con quanto prefissato in termini di crescita e di costante perseguimento dell eccellenza. Although there was not the recovery which had been hoped for, our organization has demonstrated an excellent ability to react, responding to a crisis that particularly one that is as deep and long lasting as the one we are currently going through - leads not only to shrinkage of the market, but also generates great opportunities for transformation. All interno di uno scenario nel quale non si è verificata l auspicata ripresa, la nostra organizzazione ha dimostrato una eccellente capacità di reazione rispondendo ad una crisi che - soprattutto quando è così profonda e duratura come quella che stiamo attraversando - non porta solo fattori di restringimento del mercato, ma genera anche grandi opportunità di trasformazione. We have therefore chosen to measure ourselves alongside the complexity of change, pursuing in the exercise of our profession and in the management of the organization a model that moderates the development of the intangible assets set out in this Report with a long-term vision. This means, in the first place, investing in human capital, adding young new talent every year and steadily enhancing the skills and capabilities of the people within our organization. It also means choosing the best technology and the most advanced systems to improve the quality and competitiveness of the service offered. In relations with external stakeholders we have increased our commitment at an academic level and our dialogue with the business community, to promote and support sector growth and the training of younger generations The year-end showed a growth in operating income, achieved through the efforts of our professionals, who are our real competitive advantage, and due to the loyalty of our clients who have rewarded us by choosing our services. In this sense, we continue to invest in our ability to provide expert advice through new activities and services, in a historical moment in which market complexity and volatility are on the rise, making professional advice ever more important for the growth and competitiveness of business. In 2013 we were able to achieve important goals, while the soundness and reliability that characterize us with our stakeholders remain unchanged. It is our wish to create value for everyone, in the belief that business goals should be accompanied by a continued commitment to social responsibility. This is principle marking our activities and the results set out in this Report are the proof. Therefore, we hope that not only do the challenges that await us represent a new incentive for us all, but also an opportunity for personal and professional growth, able to produce a positive socio-economic impact on the community and the various persons with whom the firm interacts on a daily basis. Abbiamo dunque scelto di misurarci con la complessità dei cambiamenti perseguendo - nell esercizio della professione e nella gestione dell organizzazione - un modello che contempera lo sviluppo dei nostri asset intangibili, qui rappresentati, con una visione di lungo periodo. Ciò significa, in primo luogo, investire sul capitale umano, inserendo ogni anno nuovi e giovani talenti e potenziando in maniera costante le competenze e le capacità delle persone presenti nella nostra organizzazione; significa anche scegliere le migliori tecnologie e i sistemi più avanzati per migliorare la qualità e la competitività del servizio offerto. Nelle relazioni con gli interlocutori esterni abbiamo accresciuto il nostro impegno a livello accademico e il dialogo con la business community, per promuovere e sostenere la crescita del settore e la formazione delle giovani generazioni. L anno si è chiuso con performance che mostrano un risultato operativo in crescita, raggiunto grazie all impegno dei nostri professionisti, che rappresentano il nostro reale vantaggio competitivo, e alla fiducia dei clienti che ci hanno premiato scegliendo i nostri servizi. In questo senso continuiamo ad investire nella nostra capacità di fornire consulenza qualificata anche attraverso nuove attività e servizi, in un momento storico in cui la complessità e la volatilità dei mercati stanno aumentando, rendendo la consulenza professionale sempre più strategica per la crescita e la competitività delle imprese. Nel 2013 siamo riusciti a raggiungere traguardi importanti, mantenendo inalterate quelle caratteristiche di solidità e affidabilità che ci caratterizzano presso i nostri stakeholder. Per tutti vogliamo creare valore, nella convinzione che gli obiettivi di business vadano accompagnati ad un continuo impegno nell ambito della responsabilità sociale; è a questo principio che improntiamo la nostra attività e i risultati illustrati in questo bilancio ne sono la prova. Le sfide che ci attendono, dunque, non solo rappresentano uno stimolo nuovo per noi tutti, ma ci auguriamo anche un occasione di crescita personale e professionale in grado di produrre positive ricadute economico-sociali per la collettività e i diversi attori con i quali lo Studio dialoga quotidianamente. Massimo Cremona Massimo Cremona 12 Intangibles Report 2013 Bilancio dell Intangibile

9 CORPORATE social REsPONsIbILITY APPROACH AND stakeholder ORIENTATION L APPROCCIO ALLA REsPONsAbILITÀ sociale E L ORIENTAMENTO AGLI stakeholder The increasing demand for improved quality of While carrying on our business we strive to maintain Oggigiorno la crescente domanda da parte degli inter- Nello svolgimento dell attività ci impegniamo a mante- products, services, processes and relations, provides a an ongoing dialogue with our personnel, our clients locutori in termini di qualità dei prodotti, dei servizi, dei nere aperto un dialogo continuo con le nostre persone, strong impetus for the adoption of socially responsible and with the business community, with academia and processi e delle relazioni, rappresenta un forte stimolo con i clienti e la business community, con il mondo commitment and actions. associations, local communities and civil society. all adozione di impegni e comportamenti socialmente accademico e associativo, con le comunità locali e la In order to increase the effectiveness in the reporting responsabili. società civile. In this context, the spread of international and of intellectual capital, a more thorough evaluation of In quest ottica, al fine di rendere più efficace la rendi- European initiatives requiring ever greater integration the most significant issues relating to the business and In questo contesto il diffondersi di iniziative internazio- contazione del capitale intellettuale, nel corso del 2013 of environmental and social sustainability, the need for the expectations of our stakeholders was conducted nali e comunitarie che richiedono una sempre maggio- è stata realizzata una valutazione più approfondita del- lateral innovation to remain competitive, as well as the during re integrazione della sostenibilità ambientale e sociale, le tematiche più significative rispetto al business e alle need to enhance the brand as a distinctive element of la necessità di innovazione trasversale per rimanere attese dei nostri interlocutori. credibility for the client have all favored - over a period For each category of stakeholders we have identified competitivi nel tempo, così come l esigenza di valoriz- of years - the adoption of a structured approach to a number of relevant issues requiring strategic vision zare il brand come elemento distintivo e di credibilità Per ciascuna categoria di stakeholder abbiamo indi- corporate social accountability. and to which the firm is committed for the purposes of verso il cliente, hanno favorito - nel corso degli anni viduato una serie di temi rilevanti che richiedono una continual improvement. - l adozione di un approccio strutturato alla Respon- visione strategica e sui quali lo Studio si impegna, ai An approach, which for Pirola Pennuto Zei & Associati, sabilità sociale. fini del miglioramento continuo. is based on respect for sustainability and the ability to listen to and recognize the needs and expectations of Un approccio che per Pirola Pennuto Zei & Associati our stakeholders. si basa sul rispetto della sostenibilità e sulla capacità di ascoltare e riconoscere i bisogni e le aspettative dei nostri stakeholder. 14 Intangibles Report 2013 Bilancio dell Intangibile

10 CORPORATE social REsPONsIbILITY APPROACH AND stakeholder ORIENTATION L APPROCCIO ALLA REsPONsAbILITÀ sociale E L ORIENTAMENTO AGLI stakeholder OUR stakeholders RELEVANT / EXPECTED IssUEs stakeholder TEMI RILEVANTI/ATTEsE PEOLPLE Partners Professionals Trainees Employees Consultants Maintain human resources Reward merit Training and skills development Attract and manage talent Equal opportunities Transparent management procedures Health and safety PERsONE Partner Professionisti Praticanti Dipendenti Collaboratori Ritenzione delle risorse umane Valorizzazione del merito Formazione e sviluppo delle competenze Attrazione e gestione dei talenti Pari opportunità Processi gestionali trasparenti Salute e sicurezza CLIENTs AND business COMMUNITY Individuals Companies Business partners Competitors Correctness, independence, integrity Excellence of services Quality client contact Proactively anticipating needs and requirements Development of growth support services (internationalization ) Efficient organization Clear and efficient communication CLIENTI E business COMMUNITY Persone fisiche Imprese Partner commerciali Competitor Correttezza, indipendenza, integrità Eccellenza nel servizio fornito Vicinanza al cliente Proattività nell anticipare esigenze e bisogni Sviluppo di servizi che sostengono la crescita (internazionalizzazione ) Organizzazione efficiente Comunicazione chiara ed efficace ACADEMIA AND AssOCIATIONs Professional Rolls Professional Associations Institutions and Regulatory bodies Universities, Research and Training centers Collaboration based on trust and credibility Trustworthiness and open to dialogue Support professional development and training of new professionals MONDO ACCADEMICO E AssOCIATIVO Ordini professionali Associazioni di categoria e di settore Istituzioni ed Enti regolatori Università, Enti di Ricerca e Centri di formazione Collaborazioni basate su fiducia e credibilità Affidabilità ed apertura al dialogo Sostegno allo sviluppo della professione e alla formazione dei nuovi professionisti COMMUNITY Local communities Non-profit organizations Charitable institutions Citizens, community and Media Human rights Support community development Laudable partnerships COLLETTIVITÀ E società CIVILE Comunità territoriali Enti e organizzazioni non profit Istituzioni filantropiche Cittadini e collettività Media Diritti umani Sostegno allo sviluppo delle comunità Partnership virtuose 16 Intangibles Report 2013 Bilancio dell Intangibile

11 THE VALUE OF GIVING AND THE CULTURE OF PRO bono CONsULTING IL VALORE DEL DARE E LA CULTURA DELLA CONsULENZA PRO bono These days intellectual professions are called to respond in a dynamic manner to the expectations of an ever more complex society. In a moment of crisis such as the one we are currently experiencing, the firm has adopted a philanthropic strategy which, as it is always seeking improvement, is aimed at responding in a concrete manner to the needs of the most vulnerable and to support the social requirements of its local communities. Oggi le professioni intellettuali sono chiamate a rispondere in maniera dinamica alle aspettative di una società sempre più complessa e, in un momento di crisi quale quella attuale, lo Studio si è dotato di una strategia filantropica la quale, in una costante ottica di miglioramento, intende rispondere in maniera concreta alle esigenze dei soggetti più vulnerabili e sostenere i bisogni sociali delle proprie comunità di riferimento. In this area the professionals within the firm have always wished to provide a robust sign of its presence in the community and, to that end, a series of projects have been initiated in collaboration non-profit organizations. Of note during 2013, Pirola Pennuto Zei & Associati generously sponsored the activities of the following charitable institutions: Italian Committee for UNICEF Comunità di Sant Egidio Fondazione Istituto Sacra Famiglia Istituto Europeo di Oncologia Istituto Leonarda Vaccari PlaNet Finance Italia Su questo terreno, da parte dei professionisti dello Studio è infatti sempre più avvertito il desiderio di dare un segnale forte delle propria presenza alla società civile e, a tal fine, si è dato avvio ad una serie di progetti in collaborazione con il mondo non profit. In particolare, sul fronte delle attività filantropiche Pirola Pennuto Zei & Associati nel corso del 2013 ha supportato attraverso erogazioni liberali le attività dei seguenti soggetti: Comitato Italiano per l Unicef Comunità di Sant Egidio Fondazione Istituto Sacra Famiglia Istituto Europeo di Oncologia Istituto Leonarda Vaccari Planet Finance Italia In addition, aware of the fact that these days a philanthropist is a person who provides, not only financial resources, but also all the experience they have matured over their professional career in favor of social causes, the firm has begun a series of professional pro-bono assistance activities in support of various organizations. In the Anglo-Saxon world, pro-bono work is part of the legal and tax tradition and it is considered a moral obligation on the part of those who have received much from society, that they give something back. The majority of international firms have already been active in this area for some time. While Italian firms are making up for lost ground, Pirola Pennuto Zei & Associati intends to be in the front line of spreading this culture. Inoltre, consapevoli del fatto che oggigiorno il filantropo è una persona che decide di mettere a disposizione delle cause sociali, oltre alle risorse finanziarie, tutto il bagaglio esperienziale maturato nel suo percorso professionale, lo Studio ha dato vita ad una serie di attività di assistenza professionale Pro bono a supporto di enti e organizzazioni. Nei paesi anglosassoni il Pro bono è parte della cultura legale e fiscale e viene considerato un obbligo morale da parte di chi ha ricevuto tanto dalla società ed è giusto che restituisca qualcosa; se la maggior parte degli Studi internazionali è già da tempo attiva in questo settore, gli italiani stanno oggi colmando la distanza e Pirola Pennuto Zei & Associati intende essere in prima linea nel diffondere questa cultura. As this type of activity does not have a standard profile and instead requires a high degree of personalization of work and continual research as to the best options for each cause, the selection is made taking into account the actual need for free legal and tax assistance and the worthiness of the receiving institution. During 2013 the firm provided pro-bono tax and legal assistance to Oxfam Italia and has begun partnership discussions - to be finalized in with Planet Finance Italia and Comitato Italiano per il Programma Alimentare Mondiale (WFP). In questo ambito, poiché tale attività prescinde da un impostazione standardizzata e prevede invece un elevata personalizzazione del lavoro e una ricerca continua delle opportunità migliori per ciascuna causa, la selezione viene fatta tenendo conto dell effettiva necessità di assistenza legale e fiscale gratuita e della meritevolezza degli enti destinatari. Nel corso del 2013 l attività di consulenza legale e fiscale Pro bono ha visto come ente beneficiario Oxfam Italia e si è dato avvio ad accordi partnership - concretizzatisi nel con Planet Finance Italia e con il Comitato Italiano per il Programma Alimentare Mondiale (WFP). 18 Intangibles Report 2013 Bilancio dell Intangibile

12 THE VALUE OF GIVING AND THE CULTURE OF PRO bono CONsULTING IL VALORE DEL DARE E LA CULTURA DELLA CONsULENZA PRO bono Support to improve the quality of life of the most vulnerable Responding to social and welfare needs and caring for the disabled and the elderly has always been the goal of the Fondazione Sacra Famiglia. An organization created as a hospice in Cesano Boscone, back in 1896, when the parish priest, Fr Dominic Pogliani, welcomed into him home five needy persons from the Milan countryside. Now it has become an organization committed to assisting more than two thousand people every day in the regions of Lombardy, Piedmont and Liguria. It is a hard road, with many unexpected obstacles, but on this difficult journey we know we can count on the help of many, volunteers and families, our numerous donors, the Christian organizations and communities close to us who lovingly assist and witness a "walking together", strengthening the link with the local area as well as the human aspect and friendship with our guests. Don Vincenzo Barbante President Fondazione Sacra Famiglia Onlus, Cesano Boscone (Mi) Un sostegno per migliorare la qualità della vita delle persone più fragili Rispondere ai bisogni sociali, assistenziali e di cura dei disabili e degli anziani è da sempre l obiettivo della Fondazione Sacra Famiglia. Una realtà nata come ospizio a Cesano Boscone, nel lontano 1896, quando il parroco del paese, Don Domenico Pogliani, accolse nella sua casa cinque bisognosi della campagna milanese, ed oggi divenuta una organizzazione impegnata nell assistere ogni giorno oltre duemila persone in Lombardia, Piemonte e Liguria. È una strada ardua, e densa di imprevisti, ma in questo difficile percorso sappiamo di poter contare sull aiuto di tanti, i volontari e le famiglie, i numerosi donatori, le associazioni e le comunità cristiane a noi vicine, che con amore prestano assistenza e testimoniano un camminare insieme rafforzando il legame con il territorio e l aspetto umano e l amicizia con i nostri ospiti. Don Vincenzo Barbante Presidente Fondazione Sacra Famiglia Onlus, Cesano Boscone (Mi) Take action urgently to give hope to children around the world We certainly set ourselves ambitious goals in UNICEF. But thanks to the support of faith in us, we have already reached many. Last year 'only' responding to emergencies (including those in Syria and the Philippines) we treated 1.9 million children suffering from acute malnutrition, 24.5 million children were vaccinated against measles, and we gave 19.9 million children access to drinking water. We are the leading provider of vaccines in the world and we operate in 190 countries and territories with particular commitment: our goal is to reach the most vulnerable children and help them arrive at their full potential, we want to eradicate disease and infant mortality, alleviating extreme poverty. There is still a great deal of work to do, both challenging and urgent. We can do it, sharing the aspiration with our stakeholders to promote and support children's rights, in Italy and around the world. Tiziana dell Orto Head of Major Donors, Italian Committee for UNICEF Agire con urgenza per donare una speranza ai bambini nel mondo Certamente in Unicef ci poniamo traguardi ambiziosi. Ma grazie al sostegno di chi crede in noi ne abbiamo già raggiunti molti. Lo scorso anno solo rispondendo alle emergenze (tra cui quella in Siria e Filippine) abbiamo curato 1,9 milioni di bambini dalla malnutrizione acuta grave, abbiamo vaccinato 24,5 milioni di bambini contro il morbillo, abbiamo portato accesso all acqua potabile a 19,9 milioni di bambini. Siamo il principale fornitore di vaccini nel mondo e operiamo in 190 paesi e territori con un particolare impegno: vogliamo raggiungere i bambini più vulnerabili e aiutarli a raggiungere il loro pieno potenziale, vogliamo debellare le malattie e la mortalità infantile, alleviare la povertà estrema. Abbiamo di fronte ancora un grande lavoro, impegnativo e al contempo urgente, possiamo farcela, condividendo con i nostri interlocutori l ambizione di promuovere e sostenere, nel nostro Paese e nel mondo, i diritti dei bambini. Don Vincenzo Barbante. Tiziana dell Orto Responsabile Grandi Donatori Comitato Italiano per l Unicef 20 Intangibles Report 2013 Bilancio dell Intangibile

13 THE VALUE OF GIVING AND THE CULTURE OF PRO bono CONsULTING IL VALORE DEL DARE E LA CULTURA DELLA CONsULENZA PRO bono Commitment and sharing to ensure the rights of persons with disabilities The value of charity Microfinance, a crucial tool for fighting poverty and retaining the right to economic initiative Impegno e condivisione per garantire i diritti delle persone con disabilità Il valore della gratuità Microfinanza, uno strumento cruciale per combattere la povertà e mantenere il diritto all iniziativa economica I believe, with great conviction, that the issue of disability should not be treated in isolation from the social context. This approach has always guided our actions because we think that people with disabilities are fully fledged citizens and as such have equal rights and equal obligations. The Istituto Leonarda Vaccari puts all its efforts into making society more welcoming and providing these people with the tools to enjoy these rights, giving them the opportunity to participate in society and to achieve their potential. Every day, with our multidisciplinary team, we are in the front line next to them, offering new and complex psychophysical rehabilitation pathways, didactic education and social inclusion, with the hope that people with disabilities can achieve an independent life and open up their employment prospects. Through the effort of countless volunteers at the service of the most vulnerable - more than 60,000 people committed to communicating the Gospel and working for charity in Rome, Italy and in 73 countries throughout the world - the Community of Sant'Egidio works for peace, bringing help in times of despair and offering comfort in times of hope. These volunteers are our strength. People who, choosing individually and freely, provide their time and their professionalism, each according to their possibilities and their skills. People who know how to find space in their lives to pray and to communicate the Gospel, to live in friendship with the poor and elderly without recompense, to be at the service of peace. It is through them that we continue to be shocked at the injustices of this world, it is with them that we can build a better future for many. Today, at a global level, exclusion from access to credit is increasingly recognized as a major obstacle to the reduction of poverty and to human development. Between 80 to 90 percent of the world's population is excluded, for various reasons, from access to financial services. Even in Italy the problem is taking on alarming proportions: according to the latest World Bank report, 25% of the population is excluded, one of the highest rates in the European Union. The Italian office of PlaNet Finance Group, set up in 2000, can be proud of the results achieved through its support of microprojects in Italy and the south of the world, because in microfinance the outcome is never guaranteed and the chances of success depends on numerous variables. Ritengo, con grande convinzione, che il tema della disabilità non debba essere trattato in maniera isolata da un contesto sociale. Questo approccio da sempre guida le nostre azioni perché crediamo che le persone con disabilità siano cittadini a pieno titolo e come tali abbiano pari diritti e pari doveri. L Istituto Leonarda Vaccari mette tutto il suo impegno affinché la società sia più accogliente e queste persone abbiano gli strumenti per godere di questi diritti, garantendo loro la possibilità di partecipare alla società e di realizzare il proprio potenziale. Ogni giorno, con la nostra équipe multidisciplinare, siamo in prima linea accanto a loro, per offrire nuovi e complessi percorsi di riabilitazione psicofisica, di integrazione didattica e di inclusione sociale, nel desiderio che le persone con disabilità possano raggiungere una vita autonoma e si aprano per loro prospettive di occupazione. Attraverso lo sforzo di innumerevoli volontari al servizio dei più vulnerabili - più di persone, impegnate nella comunicazione del Vangelo e nella carità a Roma, in Italia e in 73 paesi dei diversi continenti - la Comunità di Sant Egidio lavora per la pace, portando aiuto in tempo di disperazione e offrendo conforto in tempi di speranza. Sono loro, i volontari, la nostra forza. Persone che, con una scelta libera e personale, mettono a disposizione il loro tempo e le loro professionalità, in base alle possibilità e alle competenze di ciascuno. Persone che sanno trovare nella propria vita spazio per la preghiera e per comunicare il Vangelo, per vivere nella gratuità l amicizia con i poveri e gli anziani, per mettersi al servizio della pace. È con loro che continuiamo a scandalizzarci delle ingiustizie di questo mondo, è con loro che pensiamo possibile costruire un futuro migliore per tanti. Oggi, a livello globale, l esclusione dall accesso al credito è sempre più riconosciuta come uno dei principali ostacoli alla riduzione della povertà e allo sviluppo umano. Tra l 80 e il 90 per cento della popolazione mondiale è esclusa, a vario titolo, dall accesso ai servizi finanziari. Anche in Italia il problema sta assumendo dimensioni preoccupanti: secondo l ultima stima della Banca Mondiale il tasso di esclusione arriva al 25% della popolazione, una delle quote più elevate dell Unione Europea. Nati nel 2000 come antenna italiana del Gruppo PlaNet Finance, possiamo dirci orgogliosi dei risultati conseguiti attraverso progetti di sostegno alle microimprese in Italia e nel Sud del mondo perché nel fare microfinanza l esito non è mai scontato e le possibilità di successo dipendono da numerosissime variabili. saveria Ghia Dandini de sylva President Istituto Leonarda Vaccari, Rome S.E.R. Mons. Ambrogio spreafico Bishop of Frosinone, Ferentino and Veroli Comunità di Sant Egidio Faiza Errais Borges Secretary General PlaNet Finance Italia saveria Ghia Dandini de sylva Presidente Istituto Leonarda Vaccari, Roma S.E.R. Mons. Ambrogio spreafico Vescovo di Frosinone, Ferentino e Veroli Comunità di Sant Egidio Faiza Errais Borges Segretario Generale PlaNet Finance Italia 22 Intangibles Report 2013 Bilancio dell Intangibile

14 2. THE FIRM 2. PROFILO Leonardo da Vinci 24 Intangibles Report 2013 Bilancio dell Intangibile

15 WHO WE ARE CHI siamo Pirola Pennuto Zei & Associati is one of the foremost Italian firms providing professional services to businesses. With 464 professionals, 9 offices in Italy and others overseas, Pirola Pennuto Zei & Associati has a position in the market built on critical success factors such as its consolidated experience, its track record, the level of seniority of its professionals and its ability to provide a complete professional consultancy service. The services provided by the firm are in the areas of auditing and management tax, and legal consulting. The leadership of Pirola Pennuto Zei & Associati is testimony to its involvement in the main financial market operations carried out in Italy during the last 15 years, from the level of client loyalty and the fact that for several years it has been ranked as one of the top Italian firms. Pirola Pennuto Zei & Associati è una delle principali realtà italiane di consulenza professionale alle imprese. Con 464 professionisti, 9 sedi in Italia ed uffici all estero, Pirola Pennuto Zei & Associati ha un posizionamento di mercato costruito su fattori critici di successo quali l esperienza consolidata, il track record, il livello di seniority dei propri professionisti e la capacità di fornire un servizio di consulenza professionale a 360 gradi. Le attività dello Studio coprono le aree della revisione contabile, della consulenza manageriale, fiscale e legale. La leadership di Pirola Pennuto Zei & Associati è testimoniata dal coinvolgimento nelle principali operazioni finanziarie di mercato che si sono svolte in Italia negli ultimi 15 anni, dal livello di fidelizzazione della clientela e dai ranking di settore italiani che, da diversi anni, vedono lo Studio ai vertici. Milan Milano OFFICEs IN ITALY Rome Turin Padua OVERsEAs OFFICEs London Beijing LE sedi IN ITALIA Roma Torino Padova GLI UFFICI ALL EsTERO Londra Pechino Verona Shanghai Verona Shanghai Bologna Bologna Naples Napoli Parma Parma Brescia Brescia MIssION VALUEs MIssIONE VALORI To work together to provide excellent advice. Respect for the Law Lavorare insieme per fornire servizi di consulenza eccellenti. Rispetto della legalità Cognizant of the value of our activity in Italy and abroad, we foster a pattern of growth that is attentive to sustaining our results and to the creation of confidence. To compete fairly in the market, to be prepared to cooperate with other economic and institutional players, both private and public, through a way of providing professional services that is inspired by transparency and honesty. To be recognized for the quality of our work, our reliability and open-minded approach. We intend to build trust through integrity and by constant improvement in order to be closer to clients and develop our skills to the highest level. To be a large organization based on knowledge and skills and make this expertise available to our clients, our people and the community to help create a more sustainable development where growth has a long-term vision. To achieve recognition as one of the best professional service firms to work for by continuing to provide opportunities to our young talent to grow professionally and to maximize their potential professionally. Ethical Behavior Responsibility to Account for Our Activities Respect for our Stakeholders Interests Rights and Equal Opportunities Consapevoli del valore della nostra attività in Italia e all estero, promuovere uno stile di crescita attento alla sostenibilità dei risultati e alla creazione di fiducia. Competere lealmente sul mercato, pronti a cooperare con gli altri soggetti economici e istituzionali, privati e pubblici, tramite modalità operative ispirate alla trasparenza e alla correttezza. Essere riconosciuti per la qualità del nostro operare, l affidabilità e l apertura al dialogo, creando fiducia attraverso un comportamento integro, migliorando costantemente per essere vicini al cliente, sviluppando competenze ai massimi livelli. Essere una grande organizzazione che si basa su conoscenza e competenze, mettere questo know-how a disposizione dei clienti, delle nostre persone e della comunità, al fine di contribuire alla creazione di un modello di sviluppo più sostenibile, in cui la crescita sia orientata ad un ottica di lungo periodo. Fare dello Studio una delle migliori realtà professionali per cui lavorare, continuando ad offrire opportunità di crescita ai giovani talenti e valorizzandone il merito. Comportamento etico Responsabilità di rendere conto delle proprie attività Rispetto per gli interessi degli stakeholder Diritti e pari opportunità 26 Intangibles Report 2013 Bilancio dell Intangibile

16 WHO WE ARE CHI siamo Critical success factors > Synergetic and multi-disciplined Fattori critici di successo > Sinergie e multidisciplinarietà > Experience and innovation Pirola Pennuto Zei & Associati works contemporaneously through multi-disciplinary working teams, fo- > Esperienza e innovazione Pirola Pennuto Zei & Associati opera contemporaneamente attraverso team di lavoro multisciplinari, focaliz- Pirola Pennuto Zei & Associati benefits from the experience of more than 30 years in the professional consultancy market, with a significant track record which it has matured alongside preeminent businesses. This experience, together with the ability to innovate, allows us to provide our clients with a team able to operate efficiently and quickly in all required areas, cused on numerous clients and business areas. This allows us to operated in an integrated and transverse manner, generating significant synergies in terms of complete services and opportunities, which is to the benefit of the clients. Currently 576 persons work in Pirola Pennuto Zei & Associati, 80.5% of whom are working to provide consultancy services to our clients. Pirola Pennuto Zei & Associati vanta un esperienza consolidata di oltre 30 anni nel mercato della consulenza professionale, con un significativo track record sviluppato al fianco di grandi aziende. L esperienza maturata, unita alla capacità di innovazione, consente di mettere a disposizione del cliente team di lavoro in grado di operare in maniera efficace e tempestiva, ga- zati su una molteplicità di clienti e di aree di business. Ciò consente di operare in maniera integrata e trasversale, generando significative sinergie in termini di presidio del mercato e opportunità a beneficio dei clienti stessi. Attualmente in Pirola Pennuto Zei & Associati lavorano 576 risorse, l 80,5% dei quali impegnati sul fronte della consulenza ai clienti. guaranteeing excellent knowledge of the market. > Seniority and continuity in the working teams The professionals at Pirola Pennuto Zei & Associati have a consolidated professional experience, which is provided to the client not only from a strategic and consulting point of view, but most of all from an operational standpoint. All the teams are lead by a partner with more than 15 years experience and by a senior consultant, with an average experience of 10 years in the field. Seniority and continuity in the working teams are guarantee for an excellent, efficient > Partnership and team work The professional skills are provided to the clients through a partnership relationship based on dialogue and cooperation. Working as a team in tandem with the clients internal structures is an essential element for the success of the consulting activity. At the same time we believe that the contribution of experience and independent judgment which the firm s professionals are able to provide to our clients, when it is necessary to made strategic choices, is of great importance. rantendo una perfetta conoscenza del mercato e una capacità di presidio unica. > Seniority e continuità dei team di lavoro I professionisti di Pirola Pennuto Zei & Associati sono caratterizzati da una consolidata esperienza professionale, che viene messa a disposizione del cliente non solo in chiave strategica e consulenziale ma soprattutto operativa. Tutti i team sono guidati da un partner, con un esperienza di oltre 15 anni, e da un Consulente Senior, con un esperienza media di circa 10 anni nel campo della professione. Seniority e continuità dei > Partnership e lavoro di squadra Le competenze professionali vengono messe a disposizione dei clienti perseguendo rapporti di partnership basati sul dialogo e sulla cooperazione. Il lavoro di squadra con le strutture interne delle aziende clienti sono elementi essenziali per la positiva riuscita delle attività di consulenza. Nel contempo riteniamo di grande importanza il contributo di esperienza e indipendenza di giudizio che i professionisti di Pirola Pennuto Zei & Associati sono in grado di mettere a disposizione dei clienti al momento di effettuare scelte strategiche. and continuing service. team di lavoro contribuiscono a garantire un servizio eccellente, efficace e continuativo. 28 Intangibles Report 2013 Bilancio dell Intangibile

17 GOVERNANCE GOVERNANCE We believe that the global market in which we opera- supervisory board Riteniamo che il mercato globale nel quale ci troviamo ad CONsIGLIO DI sorveglianza te dictates that professional consulting organizations assume new and structured systems of corporate governance, aimed at promoting control and communication processes for the purposes of transparency, equality, honesty, ethical behavior and efficiency. The Supervisory Board, made up of seven partners, who are charged with the duties of supervision and which decides the guide lines and aims of the firm: operare imponga anche alle organizzazioni di consulenza professionale nuovi e strutturati sistemi di corporate governance, diretti a promuovere processi di controllo e comunicazione orientati alla trasparenza, all equità, alla correttezza, all etica comportamentale e all efficacia. Il Consiglio di Sorveglianza, composto da sette Associati Fondatori, al quale sono demandate le funzioni di controllo e che determina le linee guida e di indirizzo dello Studio: structure of the firm s management and committees The governance structure of Pirola Pennuto Zei & As- Giuseppe Pirola / Chair Sergio Pennuto / Vice Chair Composizione degli organi sociali e Comitati La struttura di governance di Pirola Pennuto Zei & Associati si fonda su un modello organizzativo tradizio- Giuseppe Pirola / Presidente Sergio Pennuto / Vice Presidente sociati, based on a traditional model, is made up of the following bodies: PARTNERsHIP COUNCIL Andrea Gottardo Lorenzo Banfi Fabio Oneglia Luca Occhetta Paolo Nagar nale e si compone dei seguenti organi: AssEMbLEA DEGLI AssOCIATI FONDATORI Andrea Gottardo Lorenzo Banfi Fabio Oneglia Luca Occhetta Paolo Nagar Giuseppe Pirola Sergio Pennuto Massimo Cremona Maurizio Bernardi Franco Barro Nicola Antoniozzi Pier Luca Mazza Luciano Patelli Marcello Romano Andrea Gottardo Lorenzo Banfi Massimo Di Terlizzi Federico Grigoli Roberto Padova Stefano Tronconi Andrea Russo Francesca Lodigiani Giorgio Spanio Gabriele Bricchi Flaviano Maria Ciarla Ada A. Garzino Demo Guido Guetta Fabio Oneglia Paolo Nagar Luca Occhetta Dario Santagà Alberto Santi Luca Valdameri Piero Marchelli Stefano Cesati Andrea Vagliè Yuri Zugolaro Francesco Mantegazza Gianfranco Buschini Federico Venturi Eldo Menchinella (honorary partner) Leonello Schinasi (honorary partner) Tobia Angeloni (honorary partner) MANAGEMENT COMMITTEE The Management Committee which - under the direction of the Managing Partner - manages the firm, in accordance with the guide lines formulated by the Supervisory Board. Massimo Cremona / Managing Partner Massimo Di Terlizzi Stefano Tronconi Nicola Antoniozzi Marcello Romano Giuseppe Pirola Sergio Pennuto Massimo Cremona Maurizio Bernardi Franco Barro Nicola Antoniozzi Pier Luca Mazza Luciano Patelli Marcello Romano Andrea Gottardo Lorenzo Banfi Massimo Di Terlizzi Federico Grigoli Roberto Padova Stefano Tronconi Andrea Russo Francesca Lodigiani Giorgio Spanio Gabriele Bricchi Flaviano Maria Ciarla Ada A. Garzino Demo Guido Guetta Fabio Oneglia Paolo Nagar Luca Occhetta Dario Santagà Alberto Santi Luca Valdameri Piero Marchelli Stefano Cesati Andrea Vagliè Yuri Zugolaro Francesco Mantegazza Gianfranco Buschini Federico Venturi Eldo Menchinella (socio onorario) Leonello Schinasi (socio onorario) Tobia Angeloni (socio onorario) COMITATO DI GEsTIONE Il Comitato di Gestione il quale - sotto la direzione del Managing Partner - si occupa della gestione dello Studio, uniformandosi alle linee guida formulate dal Consiglio di Sorveglianza: Massimo Cremona / Managing Partner Massimo Di Terlizzi Stefano Tronconi Nicola Antoniozzi Marcello Romano 30 Intangibles Report 2013 Bilancio dell Intangibile

18 GOVERNANCE GOVERNANCE Responsibilites The firm has also set up an Advisory Board composed Deleghe Lo Studio, inoltre, ha istituito un Advisory Board com- of experts from prominent external economic, social posto da autorevoli esperti del mondo economico, Massimo Cremona / Finance Stefano Tronconi / Human resources and institutional associations, which assists in strategic planning and submits proposals for research, discussion groups and conferences. Massimo Cremona / Finanza Stefano Tronconi / Risorse Umane sociale e istituzionale, il quale contribuisce alla programmazione strategica e formula proposte di ricerche, seminari e convegni. Marcello Romano / Business Development and organization of events with clients Members of the Advisory Board Marcello Romano / Business Development e organizzazione eventi con la clientela Membri dell Advisory Board Nicola Antoniozzi / Corporate communication, Stakeholders events, Media, PR, Advisory Board Massimo Di Terlizzi / Internationalization Luciano Balbo Antonio Bulgheroni Giovanni Castellaneta Nicola Antoniozzi / Comunicazione istituzionale, eventi stakeholder, Media, PR, Advisory Board Massimo Di Terlizzi / Internazionalizzazione Luciano Balbo Antonio Bulgheroni Giovanni Castellaneta Lorenzo Banfi / Risk Management Luca Occhetta / Research Office Andrea Monorchio Francesco Rocca Lorenzo Banfi / Risk Management Luca Occhetta / Ufficio Studi Andrea Monorchio Francesco Rocca Guido Guetta / Learning & Education Guido Guetta / Learning & Education 32 Intangibles Report 2013 Bilancio dell Intangibile

19 PRACTICE AREAs AREE DI ATTIVITÀ The firm has a multidisciplinary vision while focusing on different areas of business, thus providing consulting services in the areas of tax, law, as well as corporate finance. The aim of the firm is to offer highly specialized services and custom made solutions to provide the best professional assistance in terms of quality and efficiency. Lo Studio coniuga una visione multidisciplinare e la focalizzazione su differenti settori di business, offrendo servizi di consulenza nell area fiscale, legale, nonché in materia di finanza aziendale. Obiettivo del nostro Studio è offrire prestazioni altamente specialistiche e soluzioni personalizzate che consentano la migliore assistenza professionale sotto il profilo della qualità e dell efficienza. TAXATION AREA AREA FISCALE Tax assistance related to non-recurring corporate transactions (reorganizations, mergers, transfers, demergers, sales and acquisitions of firms, corporate, shareholdings, etc.) Domestic and international tax planning Planning and optimization of personal taxation Tax consultancy in relation to privatizations Assistance with domestic and foreign investment Corporate tax assistance and consultancy Administrative, accounting and HR management consultancy Assistance with tax audits Handling disputes with the Tax Authorities Providing defense in tax litigation (appeals, representation before the tax authority) Preparation of ruling requests, questions, etc. Tax due diligence Assistenza fiscale ordinaria Assistenza fiscale connessa ad operazioni societarie non ricorrenti (riorganizzazioni, fusioni, conferimenti, scissioni, vendite ed acquisizioni di aziende, società, partecipazioni, ecc.) Pianificazione fiscale a livello nazionale e internazionale Pianificazione ed ottimizzazione della tassazione delle persone fisiche Consulenza fiscale in operazioni di privatizzazione Assistenza collegata agli investimenti nazionali ed esteri Assistenza e consulenza fiscale in materia societaria Consulenza amministrativa, contabile e nella gestione delle risorse umane Assistenza nelle verifiche fiscali Definizione delle controversie insorte con l Amministrazione finanziaria Difesa nel contenzioso tributario (ricorsi, appelli, rappresentanza avanti le Commissioni) Formulazione di interpelli, quesiti, etc. Due diligence fiscali LEGAL AREA Corporate and Commercial Law Mergers & Acquisitions, Private Equity Banking and Financial Law Corporate Restructuring and Reorganization Employment Law Competition Law ("antitrust") Intellectual Property Law (trademarks, patents, unfair competition) Telecommunications and Media Entertainment Information Technology Law (software, databases, e-business) Copyright Advertising Law Family Law Privacy and data protection Administrative and Environmental Law Privatizations Maritime Law (naval and aviation) Insurance Law Bankruptcy Law Real Estate Law Legal Due Diligence Civil Litigation AREA LEGALE Diritto societario e commerciale Operazioni di Merger & Acquisition, Private Equity Diritto bancario e finanziario Ristrutturazioni e riorganizzazioni societarie Diritto del lavoro Diritto della concorrenza ( antitrust ) Diritto industriale (marchi, brevetti, concorrenza sleale) Media entertainment e telecomunicazioni Diritto dell informatica (software, banche dati, e-business) Diritto d autore Diritto della pubblicità Diritto di famiglia Tutela della privacy Diritto amministrativo e ambientale Privatizzazioni Diritto della navigazione (navale ed aeronautica) Diritto delle assicurazioni Diritto fallimentare Diritto immobiliare Due diligence legali Contenzioso civile 34 Intangibles Report 2013 Bilancio dell Intangibile

20 PRACTICE AREAs AREE DI ATTIVITÀ CORPORATE FINANCE CORPORATE FINANCE Valuation of businesses, operations and shareholdings Assistance with bankruptcy petitions Debt restructuring Preparation of business rehabilitation plans Preparation of business plans - IAS compliance - Capital structure optimization Assistance with the listing process Assistance with financing negotiations Assistance with internationalization activities Assistance in MBO and MBI transactions M&A transactions - Financial due diligence - Scouting for private equity operators - Pre- and post-deal consulting to private equity operators - Assistance with negotiations - Market and sector analysis - Competitive positioning analysis Valutazioni di aziende, rami d azienda e partecipazioni societarie Assistenza alla richiesta di ammissione a procedure concorsuali Ristrutturazione di debiti Predisposizione di Piani di risanamento aziendale Predisposizione di business plan - IAS compliance - ottimizzazione della struttura finanziaria Assistenza nei processi di quotazione Assistenza nella negoziazione di finanziamenti Assistenza nell attività di internazionalizzazione Assistenza in operazioni di MBO e MBI Operazioni di M&A - Financial due diligence - Scouting per operatori di private equity - Attività di consulenza pre e post deal a operatori di private equity - Assistenza alla negoziazione - Analisi di mercato e di settore - Analisi di posizionamento competitivo SPECIALISTIC SERVICES SERVIZI SPECIALISTICI Within the Firm, Working Groups have been established that focus on specific subject matters and sectors. Due to the significant experience and continuous professional development of the members of these working groups, they have become true centers of excellence. Nell ambito dello Studio sono stati sviluppati Gruppi di lavoro focalizzati su specifiche materie e settori che, grazie alla significativa esperienza maturata ed al continuo aggiornamento professionale dei componenti, costituiscono dei veri e propri centri di eccellenza. Other consulting services To enhance the competitiveness of our Firm and to promptly meet the requirements of our clients, Pirola Pennuto Zei & Associati can also count on a network of companies operating in areas which are complementary to the core consultancy services: Altri servizi di consulenza Al fine di rispondere in maniera proattiva alle esigenze della clientela e all incremento della competitività dei mercati, Pirola Pennuto Zei & Associati può altresì contare su un network di società operanti in ambiti complementari alle attività di consulenza core : Fidiger S.p.A. a Business Review and Organization Company, has offices located in Milan and Rome. A team of 74 professionals and staff provide administrative, bookkeeping and management consulting services. In 2013 the company realized a turnover of 8.4 million euro. Fidiger S.p.A. Revisione ed Organizzazione Aziendale, è una società che opera in Italia con uffici dislocati a Milano e Roma. Fidiger offre alle imprese servizi di carattere amministrativo, contabile e gestionale grazie ad un team di 74 professionisti e collaboratori. Nel 2013 la società ha realizzato un fatturato pari a 8,4 milioni di euro. Sudio di Revisori Associati is a professional partnership, with a turnover in 2013 that amounted to18.6 million euro. It provides accounting services, focusing its activity on legal oversight of accounts through appointments to boards of statutory auditors of prestigious companies. Studio di Revisori Associati è un associazione professionale operante nell ambito delle attività di revisione legale dei conti. Con un fatturato che nel 2013 si è attestato a 18,6 milioni di euro, lo Studio di Revisori Associati è focalizzato, in particolare, sull attività di controllo legale delle attività delle società. Officina Etica Consulting S.r.l. Officina Etica Consulting S.r.l. is a company offering strategic consulting services in the areas of Corporate Social Responsibility (CSR) and sustainability. Officina Etica Consulting assists companies and organizations in the development of social reporting & accountability, training and communication on CSR issues, in defining and implementing partnerships and stakeholder engagement. Officina Etica Consulting S.r.l. è una società di consulenza strategica che opera nei settori della Corporate Social Responsibility (CSR) e della sostenibilità. Assiste imprese e organizzazioni nello sviluppo di strumenti di social reporting & accountability, formazione e comunicazione sui temi CSR, nella definizione e implementazione di partnership e percorsi di stakeholder engagement. 36 Intangibles Report 2013 Bilancio dell Intangibile

La Valutazione degli Asset Intangibili

La Valutazione degli Asset Intangibili La Valutazione degli Asset Intangibili Chiara Fratini Gli asset intangibili rappresentano il patrimonio di conoscenza di un organizzazione. In un accezione ampia del concetto di conoscenza, questo patrimonio

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds 4 to 7 funds 8 to 15 funds 16 to 25 funds 26 to 40 funds 41 to 70 funds 53 Chi siamo Epsilon SGR è una società di gestione del risparmio del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di portafoglio

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Ing. Stefano Molino Investment Manager Innogest SGR SpA Torino, 31 Marzo 2011 Venture Capital: che cos è? L attività di investimento istituzionale

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems.

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems. IQNet SR 10 Sistemi di gestione per la responsabilità sociale Requisiti IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

La best practice ITILv3 nell IT Sourcing

La best practice ITILv3 nell IT Sourcing La best practice ITILv3 nell IT Sourcing Novembre 2009 Indice 1. Introduzione... 4 1.1. Il contesto dell outsourcing... 4 1.2. Le fasi di processo e le strutture di sourcing... 7 1.3. L esigenza di governance...

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

Ricercare l eccellenza nei servizi legali Quest for excellence in legal services

Ricercare l eccellenza nei servizi legali Quest for excellence in legal services Ricercare l eccellenza nei servizi legali Quest for excellence in legal services Note caratteristiche Characteristics Nome: Piergrossi Bianchini Eversheds Data di nascita: 28 Febbraio 1975 Residenza:

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Tra reale e ideale: come gestire e far crescere un organizzazione non profit.

Tra reale e ideale: come gestire e far crescere un organizzazione non profit. Tra reale e ideale: come gestire e far crescere un organizzazione non profit. NID Non profit Innovation Day Università Bocconi Milano, 12 novembre 2014 18/11/2014 1 Mi presento, da dove vengo? E perché

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Codice Etico. Code of Ethics. Società per Azioni Piazzale Enrico Mattei, 1-00144 Roma Tel. +39 06598.25947 Fax +39 06598.22169 www.eni.

Codice Etico. Code of Ethics. Società per Azioni Piazzale Enrico Mattei, 1-00144 Roma Tel. +39 06598.25947 Fax +39 06598.22169 www.eni. Codice Etico Società per Azioni Piazzale Enrico Mattei, 1-00144 Roma Tel. +39 06598.25947 Fax +39 06598.22169 www.eni.it Codice Etico Aprile 2008 Codice Etico Approvato dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Un appello globale ai Leaders del G8 e gli altri donatori per far fronte alle sfide connesse alla salute materno infantile.

Un appello globale ai Leaders del G8 e gli altri donatori per far fronte alle sfide connesse alla salute materno infantile. Un appello globale ai Leaders del G8 e gli altri donatori per far fronte alle sfide connesse alla salute materno infantile Aprile 2008 1 Un appello globale ai Leaders del G8 e gli altri donatori per far

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Linee guida per il reporting di sostenibilità

Linee guida per il reporting di sostenibilità RG Linee guida per il reporting di sostenibilità 2000-2011 GRI Versione 3.1 2000-2011 GRI Versione 3.1 Linee guida per il reporting di sostenibilità RG Indice Prefazione Lo sviluppo sostenibile e l imperativo

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE D r. C a r l o D e s c o v i c h U.O.C. Governo Clinico Staff Direzione Aziendale AUSL Bologna Bologna 26 Maggio 2010 INDICATORE

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli