l j 51 DEL J h J 03 li

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "l j 51 DEL J h J 03 li"

Transcript

1 Qtlà di Cutell.aunare di Stabia Setton: Ecooomìco Fmaoziario la.. ' 2 9 MAR " N _lfy COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA SERVIZIO: AVVOCATURA DETERMINAZIONE N" l j 51 DEL J h J 03 li Oggetto: atti di precetto a nome Avv. Angela Franzese- Ungaro Antonio Ttransazione spese di lite. -., N" Reg. del Settore N" Reg. Ufficio di Segreteria Genere/e

2 Prot. À\ ~ ~~ COMUNE DI CASTELlAMMARE DI STABIA AVVOCATURA MUNICIPALE Via R. Raiola, 44(Palouo Di No/4)-TeL Fax Rif cit./05 RELAZIONE ISTRUTTORIA Oggetto: atti di precetto a nome Avv. Ange/4 Franzese- Ungaro Antonio Proposta -transazione spese di lite. In data 11 gennaio 2011 l'avvocato Angela Francese notificava n.2 atti di precetto pedissequi a decreti inginntivi nn.380/08 e 379/08, entrambi quale procuratrice di se stessa, l'uno pari ad. 529,21 per sorta capitale e spese legali, somme dovute per mancata registrazione dell'ordinanza di assegnazione somme n.877/07, l'altro pari ad 492,42 per sorta capitale e spese legali, somme dovute per mancata registrazione dell'ordinanza di assegnazione somme n.1023/07: in totale.1.021,63. L'Avvocato Franzese si è dichiarata disponibile ad un accordo transattivo, che preveda il pagamento di entrambi i precetti nella misura ridotta di. 800,00 a fronte dell'importo precettato di ,63 I n pari data, l'avvocato Francese notificava, altresì, ulteriore atto di precetto a nome di Ungano Antonio per l'importo di.584,24,somma dovuta per mancata registrazione dell'ordinanza di assegnazione somme n.878/08 resa nel pignoramento presso terzi promosso dall'ungaro per il pagamento della sorta capitale liquidata dal Giudice di Pace di C.Mare con sentenza n.3702/06: anche per tale procedura l'avvocato Franzese si è dichiarata disponibile ad un accordo transattivo, che preveda il pagamento nella misura ridotta di. 370,00 a fronte dell'importo precettato di. 584,24 La presente relazione viene resa per tutte le valutazioni che il Dirigente riterrà adottare.

3 IL DIRIGENTE Visti gli atti di precetto notificati dali' Avvocato Angela Franzese in data 17/01111, l'uno pari ad. 529,21 per sorta capitale e spese legali, somme dovute per mancata registrazione dell'ordinanza di assegnazione somme n.877/07,l'altro pari ad 492,42 per sorta capitale e spese legali, somme dovute per mancata registrazione dell'ordinanza di assegnazione somme n.l023/07: in totale.1.021,63. Visto, altresì, l'ulteriore atto di precetto notificato in pari data dall'avv. Franzese a nome di Ungano Antonio per l'importo di.584,24, somma dovuta per mancata registrazione dell'ordinanza di assegnazione somme n.878/08; Vista la disponibilità dell'avvocato Franzese ad addivenire ad accordo transattivo, che preveda il pagamento della somma di.800,00 in suo favore, in luogo di 1.021,63, nonché di.. 370,00 a fronte dell'importo precettato di. 584,24 in favore del suo assistito, Ungano Antonio, senza avere null'altro a pretendere per le causali predette; Ritenuto utile e conveniente per l'ente, al fme di evitare ulteriori aggravi di spesa derivanti dal prosieguo dell'azione esecutiva, transigere la lite pendente alle succitate condizioni; Visti i commi l e 9 dell'art.l83 del D.L.vo 267/00 e ritenuto di dover assumere l' impegno di spesa per Euro 1.170,00; Dato atto della regolarità tecnico-amministrativa del presente atto; DETERMINA Per la causale ed effetto di quanto innanzi. Di liquidare e pagare la somma di. 800,00 comprensiva di iva e cpa, ed al lordo di.76,92 per ritenuta di acconto. con attribuzione all'avvocato Angela Franzese Via Nuova EremitaggiolO-C.Mare- c.f. FRN NGL F839D- P.IV A Di liquidare e pagare la somma di. 370,00 in favore di Ungano Antonio c.f.: NGRNTN71El7L845K- nato 17/05/1971 a Scafati elettivamente domiciliato presso Avv. Angela Franzese via Nuova Eremitaggio lo, Castellammare di Stabia l

4 la :,pesa complessiva, determinata in ,00 fa carico al cap. 124 del redigendo bilancio 2011 ad oggetto: "Spese per liti, arbitrati e risarcimenti"; Di precisare che il presente provvedimento è stato adottato in deroga all'art.l63, comma l del D.Lgs.267/00, dal momento che trattasi di spesa obbligatoria per legge e, come tale, non frazionabile; Oi,rasmettere il presente provvedimento al Responsabile del servizio Economico Finanziario per l'apposizione del visto di regolarità contabile, attestante la copertura finanziaria della spesa, ai sensi dell'art.151 co. 4 D.L.vo 267/00; Di trasmettere copia della presente determinazione all'ufficio di Segreteria per la pubblicazione all'albo pretorio... Avverso tale determinazione può essere proposto ricorso al funzionario che lo ha adottato, per la lesione di un interesse legittimo o di un diritto soggettivo, sia per motivi di legittimità, che di merito, entro lo gg. dalla data di pubblicazione. IL DIRIGENTE Il Dmgente ~tfklll.gelo Cancelmo

5 CERTIFICATO DI IMPEGNO CASTELLAMMARE DI STABIA Esercizio EPF T F s I Cap. Art l Cod.Mec. o Numero Data /03/2011 Proposta Provvedimento Esecutivita' PI D /03/ /03/2011 Atti di precetto a nome avv. Angela Franzese - spese di lite. Ungaro Antonio. Transazione Soggetto Importo 1.170,00 Previsione ,00 Impegnato ,00 Differenza ,00 Settore Economico-finanziario l'istruttore 124 o l 2011 Liti, arbitraggi, risarcimenti - servizi prestazione di ;;; APPONE visto di regolaritij oontabt:e alt~slante!a copertura ''nanziario Gi sensi dell'art d TllFI :DL "-~~:g{ 'b?l. 1f)-'Jr7Pl nil~

6 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO Vista la determinazione n. a firma del Dirigente del Settore, pervenuta a 1uesto Servizio finanziarlo in data Visto l'art. 151, comma 4, del Decreto Legislativo n. 267/2000 APPONE Al presente provvedimento il visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria, così come si rileva dalle seguenti risultanze: STANZIAMENTI DEFINITIVI :r. IMPEGNI ASSUNTI :E. IMPORTO DEL PRESENTE IMPEGNO : r. T(lTALE IMPEGNI :r. Addì IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO UFFICIO DI SEGRETERIA RELA TA DI PUBBLICAZIONE Su attestazione del messo comunale si certifica che la presente determinazione è stata affissa in copia all'albo comunale il giorno e ci rimarrà pubblicata per quindici giorni consecutivi, sino al giorno Addì IL MESSO COMUNALE IL SEGRETARIO COMUNALE