L dell IDA. Il Fondo della Banca Mondiale per i più Poveri

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L dell IDA. Il Fondo della Banca Mondiale per i più Poveri"

Transcript

1 L dell IDA Il Fondo della Banca Mondiale per i più Poveri

2 L dell IDA Il Fondo della Banca Mondiale per i più Poveri Sconfiggere la Povertà con l aiuto dell IDA L Associazione Internazionale per lo Sviluppo (IDA in inglese), il fondo della Banca Mondiale per i più poveri, raccoglie da oltre 50 anni le sfide più difficili e complesse. L IDA, una delle principali fonti di finanziamento per lo sviluppo, sostiene l evoluzione sanitaria, educativa, infrastrutturale, agricola, economica e istituzionale nei Paesi più poveri al mondo, metà dei quali si trovano in Africa. In questi Paesi vivono 2,5 miliardi di persone, 1,8 miliardi delle quali sopravvivono al massimo con 2 dollari al giorno. Il mondo conta sull IDA per affrontare problemi vitali, dalla cancellazione del debito per i Paesi altamente indebitati, alla ricostruzione ad Haiti e in Afghanistan fino alle recenti crisi alimentari ed economiche a livello globale. Nessun altra istituzione internazionale possiede l incarico, le conoscenze trasversali e le risorse necessarie per rispondere a sfide globali complesse con un interesse esclusivo per i Paesi più poveri del mondo. L IDA è innovativa. Stiamo aiutando i Paesi ad abbandonare rapidamente le fonti energetiche tradizionali, sfruttando il sole per illuminare le case e alimentare le aziende, e a gestire gli effetti di un ambiente variabile sviluppando un intelligente resilienza al clima nel lungo termine. Stiamo lavorando alla ricerca di nuovi incentivi per poter integrare nella società donne e altre categorie vulnerabili della popolazione, facendo in modo che vengano trattate in maniera paritaria. E noi ci saremo anche in un futuro molto lontano, aiutando i Paesi a intraprendere un percorso di stabilità e crescita in seguito a conflitti e disastri di altro genere. Con l aiuto dell IDA, centinaia di milioni di persone sono riuscite a sottrarsi alla povertà, grazie alla creazione di posti di lavoro, all accesso all acqua potabile, a scuole, strade, cibo, elettricità e tanto altro ancora. Nel corso degli ultimi dieci anni, i finanziamenti dell IDA hanno consentito di vaccinare quasi 500 milioni di bambini, assicurato l accesso a risorse idriche migliori a 123 milioni di persone e aiutato 65 milioni di persone a usufruire dei servizi sanitari. Durante la crisi alimentare, abbiamo aiutato 8,5 milioni di nuclei familiari rurali a ottenere sementi e fertilizzanti, sviluppato programmi di cash/food-for-work (lavoro in cambio di denaro o cibo) per 1,7 milioni di persone e distribuito pasti a bambini in età scolare. Ogni tre anni l IDA riceve nuove donazioni da Paesi sviluppati e in via di sviluppo e da altre due agenzie che appartengono al Gruppo della Banca Mondiale: si tratta della Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo (IBRD) e la Società Finanziaria Internazionale (IFC). L IDA è efficiente. Con il suo aiuto, 28 Paesi in cui vivono 2,1 miliardi di persone (il 34% della popolazione mondiale) si sono evoluti. Grazie al loro sviluppo economico, questi Paesi non dipendono più dal supporto dell IDA e molti sono diventati a loro volta donatori. L IDA ha una priorità: aiutare i Paesi a sviluppare le istituzioni e le competenze necessarie finalizzate all auto-aiuto e metterli nelle condizioni di finanziare il loro stesso sviluppo. Per ulteriori informazioni sui risultati raggiunti dall IDA, illustrati nelle prossime pagine, e consultare gli altri ABC dell Associazione in materia di genere, Africa, rafforzamento delle istituzioni, conflitto e fragilità, si prega di visitare il sito Risultati Chiave per Paese IDA 1

3 In Afghanistan sono state 2,7 milioni le bambine iscritte a scuola nel 2012, rispetto alle nel Nel 2011, il 100% delle persone residenti in 20 comuni della Bosnia ed Erzegovina aveva accesso all approvvigionamento idrico 24 ore su 24. Esempi di Risultati Chiave A Afghanistan Angola Nel 2012 sono state iscritte a scuola 2,7 milioni di bambine, rispetto alle nel 2002; sono stati formati quasi insegnanti, dei quali sono donne. 22 milioni di persone nelle aree rurali hanno beneficiato di infrastrutture migliori, tra cui l accesso all acqua, all elettricità e alle strade, tra il 2003 e il milioni di persone avevano accesso a un telefono nel 2012, rispetto alle sole linee telefoniche attive nel ,3 milioni di persone hanno avuto accesso a servizi socio-economici di base tra il 2004 e il 2009, con infrastrutture ripristinate o realizzate ex novo in 18 province ex soldati sono stati congedati e reinseriti nella vita civile tra il 2003 e il 2008; oltre 260 sotto-progetti sono stati attuati con organizzazioni non governative e a livello di comunità. Armenia Nel 2010 ha ricevuto trasferimenti di denaro il 76% delle famiglie più povere, rispetto al 67% nel A Yerevan 1,3 milioni di abitanti hanno assistito a un aumento dell approvvigionamento idrico fino a 18,5 ore al giorno rispetto alle precedenti 7; ora, oltre il 70% della popolazione ne può usufruire 24 ore su 24. Azerbaijan B Bangladesh Benin 1,2 milioni di persone in 431 comunità hanno beneficiato di circa chilometri di strade costruite o ristrutturate tra il 2005 e il Ora le pensioni sono pagate interamente e senza ritardi, rispetto al 2003 quando accadeva solo nel 50% dei casi; nel 2011, oltre il 9% di tutte le famiglie aveva ricevuto un assistenza sociale mirata e 1,9 milioni di persone avevano versato i contributi previdenziali, con un aumento del 40% rispetto al Il 60% degli appalti pubblici assegnati nel 2012 è stato pubblicato sul sito del Central Procurement Technical Unit, rispetto a un esiguo 15% nel Oggi sono oltre 6 milioni le bambine che frequentano le scuole secondarie, con un aumento di 6 volte rispetto ad appena 1,1 milioni nel persone hanno beneficiato di progetti gestiti dalle comunità tra il 2005 e il 2012; altri studenti si sono iscritti a scuola e persone hanno avuto accesso all acqua potabile. Nel 2010 è stato protetto da zanzariere da letto il 64% dei bambini, rispetto al 20% nel 2006, e il numero delle donne incinte che ne hanno potuto usufruire è aumentato dal 20% al 60% nello stesso periodo. Oggi sono oltre 6 milioni le bambine che frequentano le scuole secondarie in Bangladesh (nel 1991 erano appena 1,1 milioni) persone in Benin hanno beneficiato di progetti gestiti dalle comunità tra il 2005 e il Risultati Chiave per Paese IDA 2

4 In Afghanistan 18 milioni di persone avevano accesso a un telefono nel 2012, rispetto alle sole linee telefoniche nel Il 100% dei bambini in Burkina Faso ha accesso alle vaccinazioni gratuite dal Bhutan Bolivia Bosnia ed Erzegovina persone residenti nelle aree rurali, che avevano maggiormente bisogno di un migliore accesso stradale, hanno ottenuto strade di raccordo ammodernate tra il 2007 e il Nel corso degli ultimi vent anni, persone residenti nelle aree urbane hanno ottenuto infrastrutture migliori in termini di approvvigionamento idrico, strade e altre opere civili. Il 90% dei bambini aveva completato la scuola nel 2009, rispetto al 76% nel abitanti di Santa Cruz hanno avuto accesso per la prima volta a una rete moderna di servizi igienico-sanitari nel periodo persone in 22 quartieri di La Paz hanno usufruito di migliori infrastrutture e servizi di base, con lavori in corso attualmente in altri 24 quartieri. 2,8 milioni di ettari di terreno sono stati rilevati e assegnati tra il 1995 e il Il 100% delle persone residenti in 20 comuni aveva accesso all approvvigionamento idrico 24 ore su 24 nel 2011, rispetto al 75% nel Burkina Faso La mortalità infantile è diminuita fino ad arrivare a 104 bambini ogni nel 2009, con una riduzione del 50% rispetto al L accesso all istruzione secondaria inferiore è migliorato: dal 20% nel 2005 a quasi il 35% nel Il 100% dei bambini ha accesso alle vaccinazioni gratuite dal 2002 e tutte le donne hanno ottenuto il diritto all assistenza prenatale gratuita nel Burundi C Cambodia Camerun Capo Verde Nel 2011, il 25% in più di donne rispetto al 2010 aveva partorito presso strutture sanitarie; le consulenze prenatali sono aumentate del 20% nello stesso periodo. Il 48% degli studenti aveva completato la scuola primaria nel 2010, rispetto al 38% di quattro anni prima. Gli studenti di oltre scuole hanno assistito a un miglioramento dei punteggi nei test di valutazione delle competenze linguistiche; inoltre, tra il 1999 e il 2004 sono stati registrati tassi di abbandono scolastico inferiori e tassi di promozione superiori persone hanno ricevuto servizi sanitari di base, alimentari o legati alla salute riproduttiva nel periodo Nel 2012 erano 7,2 milioni i cittadini delle aree urbane che avevano accesso a risorse idriche migliori, rispetto ai 6,9 milioni nel 2010; nello stesso periodo, persone hanno avuto accesso a strade praticabili tutto l anno. Gli investimenti diretti esteri avevano raggiunto quota 1,16 miliardi di dollari nel 2008, dai 38,7 milioni di dollari nel 2003; gli investimenti hanno permesso di creare oltre nuovi posti di lavoro. Oltre 7 milioni di transazioni, per un totale di 68 milioni di dollari, erano avvenute fino al 2009 attraverso un nuovo sistema di credito elettronico. L 85% dei bambini nella Repubblica del Congo aveva completato la scuola primaria alla fine del Il 44% delle donne incinte affette da HIV in Costa d Avorio ha ricevuto farmaci antiretrovirali nel Risultati Chiave per Paese IDA 3

5 ex combattenti, singoli armati e giovani a rischio hanno partecipato ad attività di reinserimento economico in Costa d Avorio nel periodo Le condizioni del 60% delle strade in Etiopia erano state dichiarate buone o discrete nel 2010, rispetto al 22% nel Ciad Comore Congo, Repubblica del 2,6 milioni di libri sono stati distribuiti nelle scuole, 400 classi sono state costruite e attrezzate, persone hanno imparato a leggere e a scrivere e insegnanti di comunità sono stati formati tra il 2003 e il Oltre persone, colpite dalle crisi globali e dalle inondazioni locali del 2012, hanno beneficiato di progetti infrastrutturali a livello di comunità e cash-for-work (lavoro in cambio di denaro). Dal 2010 sono stati completati 71 sotto-progetti cash-for-work, che hanno permesso di creare giornate di lavoro a beneficio diretto di quasi persone (di cui il 57% donne). Il 77% delle donne incinte che aveva ricevuto assistenza prenatale si era sottoposta volontariamente al test HIV nel 2011, rispetto ad un esiguo 16% nel Nel 2011 erano 19 le postazioni attrezzate per il test HIV e per le altre malattie sessualmente trasmissibili, rispetto a 0 nel L 85% dei bambini aveva completato la scuola primaria alla fine del 2012, rispetto ad appena il 50% nel Congo, Nel 2011 sono stati congedati ex combattenti e sono state ritirate armi. Repubblica A settembre 2011 sono stati congedati oltre bambini che hanno potuto ricongiungersi con le loro famiglie. Democratica del Costa d Avorio ex combattenti, singoli armati e giovani a rischio sono stati reinseriti nella società nel periodo Il 44% delle donne incinte affette da HIV ha ricevuto trattamenti antiretrovirali nel 2012 per ridurre il rischio di trasmissione da madre a figlio, rispetto a 0 nel E Eritrea Nel 2009, presso il porto di Massawa, da ogni nave sono state caricate/scaricate quotidianamente tonnellate, rispetto alle 850 nel La congestione è diminuita e ora il porto risponde agli standard internazionali in materia di gestione ambientale. Ethiopia La mortalità infantile sotto i 5 anni è diminuita: da 123 bambini ogni nel 2005 a 88 ogni nel Nel 2010 le condizioni del 60% delle strade sono state dichiarate buone o discrete, rispetto al 22% nel G Gambia progetti gestiti dalle comunità, in ambiti quali agricoltura, strade, risorse idriche e salute, sono stati attuati in 600 villaggi e distretti rurali tra il 2007 e il 2012; il 99% dei beneficiari è rimasto soddisfatto dei risultati. Il 92% dei bambini è stato iscritto a scuola nel 2009, rispetto al 65% nel sedi statali dispongono ora di infrastrutture a supporto dei sistemi informatici per la gestione finanziaria, rispetto ad appena 6 nel 2010; per la prima volta, ogni anno vengono pubblicate 12 relazioni sul budget progetti gestiti dalle comunità sono stati attuati in 600 villaggi e distretti rurali in Gambia tra il 2007 e il Nel 2011, persone povere e vulnerabili in Georgia hanno ricevuto assistenza sociale mirata, che ha contribuito ad attenuare l impatto di due crisi. Risultati Chiave per Paese IDA 4

6 <80 In Ghana, la mortalità sotto i 5 anni è diminuita da 111 bambini ogni nati vivi nel 2003 a 80 ogni nel Nel 2011, oltre orfani e bambini vulnerabili in condizioni di estrema povertà in Kenya hanno beneficiato di un programma di aiuto. Georgia Ghana Gibuti (Djibouti) Guinea Guinea Bissau H Haiti Honduras famiglie sono state collegate alla rete idrica e altre persone hanno accesso a un migliore approvvigionamento idrico dal 2008; il Paese è sulla strada giusta per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio in campo idrico e igienico-sanitario entro il Nel 2011, persone povere e vulnerabili (rispetto alle nel 2008) hanno ricevuto assistenza sociale mirata, che ha contribuito ad attenuare l impatto di due crisi. Tra il 1999 e il 2009 sono stati creati oltre posti di lavoro attraverso investimenti integrati e promozione commerciale. Grazie a una migliore assistenza sanitaria per le mamme e i loro figli, il tasso di mortalità sotto i 5 anni è diminuito da 111 bambini ogni nati vivi nel 2003 a 80 ogni nel 2008; la copertura delle vaccinazioni è aumentata dal 69% nel 2003 al 79% nel A luglio 2011 aveva accesso a un telefono l 80% della popolazione, rispetto al 60% nel 2010 e a meno del 3% nel studenti sono stati iscritti alla scuola primaria nel 2007, rispetto ai nel La mortalità infantile sotto i 5 anni è diminuita del 50% tra il 2002 e il 2012, con una riduzione delle morti da 124 a 68 ogni bambini. Nel 2012, il 75% dei bambini di età compresa tra i 12 e i 23 mesi era stato sottoposto a tutte le vaccinazioni, rispetto al 39% nel Nel 2012, il 95% delle donne incinte ha ricevuto assistenza prenatale da un operatore sanitario, rispetto all 83% nel Il 100% degli ospedali e delle strutture sanitarie viene controllato almeno due volte all anno, rispetto al 60% nel Nel 2011 sono stati ripristinati oltre 200 chilometri di strade persone residenti nelle comunità rurali usufruiscono di sei nuovi impianti di approvvigionamento idrico dal ,3 milioni di persone, rappresentate da 76 comitati della protezione civile, hanno consolidato la loro preparazione e capacità di reazione ai disastri. Nel 2010 sono stati formati 95 comitati municipali di emergenza in caso di disastri e 375 comitati di emergenza locali per ridurre la vulnerabilità ai disastri. Oltre persone in 58 comuni stanno beneficiando di misure di mitigazione strutturali. 1,9 milioni di persone hanno avuto accesso al potere giudiziario tra il 2005 e il 2011 grazie a una serie di miglioramenti, dalla formazione del personale amministrativo e giudiziario all ammodernamento dei sistemi finanziari fino al rinnovamento delle strutture; i tempi per la risoluzione delle cause civili sono diminuiti da giorni nel 2005 a 612 giorni nel In Azerbaijan, 1,2 milioni di persone hanno usufruito di circa chilometri di strade nuove o ammodernate. Nella Repubblica Democratica Popolare del Laos, donne hanno ricevuto sovvenzioni per l assistenza prenatale e il parto in ospedale. Risultati Chiave per Paese IDA 5

7 Nella Repubblica Centrafricana, zanzariere trattate con insetticidi sono state distribuite alle donne incinte e ai bambini sotto i 5 anni. Nel 2010, nel Madagascar rurale sono state fondate 236 filiali di istituti finanziari che offrono servizi a cittadini a basso reddito. I India Isole Salomone (Salomon Islands) donne povere nello stato di Bihar sono state coinvolte in gruppi di auto-aiuto e in organizzazioni di villaggio dal Oltre il 90% delle donne appartiene a gruppi vulnerabili, come caste organizzate, tribù organizzate e caste arretrate. I gruppi hanno raccolto oltre 8 milioni di dollari e hanno avuto accesso al credito per 32 milioni di dollari. Nel corso degli ultimi vent anni, circa 24 milioni di persone in oltre villaggi hanno usufruito dell approvvigionamento idrico rurale e dei servizi igienico-sanitari. Nel periodo la tubercolosi è stata diagnosticata a oltre 15 milioni di persone, che hanno ricevuto le dovute cure: in questo modo sono state salvate circa 2,6 milioni di vite giornate di lavoro sono state create nel periodo ; sono state oltre le persone formate e assunte (57% donne e 50% giovani). K Kenya La differenza tra il budget assegnato e la spesa effettiva è diminuita dall 11% circa nel 2005 al 2,4% nel nuovi posti di lavoro sono stati creati nelle micro, piccole e medie imprese (PMI); prestiti del valore di 17 milioni di dollari sono stati estesi alle PMI con un tasso di perdita su crediti inferiore al 7,5% nel periodo Oltre orfani e bambini vulnerabili (40% circa) che vivono in condizioni di estrema povertà sono stati assistiti da un programma di aiuto nel Kiribati Kosovo Kyrgyzstan, Repubblica del Un quadro politico di riferimento del settore delle comunicazioni ha consolidato l ambiente legale, normativo e istituzionale, consentendo il passaggio a un settore delle telecomunicazioni guidato dal mercato e favorendo una maggiore connettività per le Outer Islands. Il Paese ha assistito a un aumento del 14% in termini di accesso a telefonia mobile e Internet. Rispetto al 2008 e al 2009, nei primi nove mesi del 2012 è stato registrato il 75% in più di nuove imprese. Nel 2012, il 45% dei beneficiari di assistenza sociale ha partecipato a programmi occupazionali nelle opere pubbliche, rispetto a meno del 10% nel posti di lavoro temporanei sono stati creati attraverso un programma per le opere pubbliche nel Il sussidio mensile garantito alle famiglie povere con figli è aumentato del 45% nel Oltre famiglie hanno ricevuto sovvenzioni nel La Repubblica del Kyrgyzstan aderisce all EITI (Extractive Industry Transparency Initiative Iniziativa per la Trasparenza delle Industrie Estrattive); 46 e 57 aziende hanno inviato comunicazioni nell ambito dell EITI nel 2011 e 2012 rispettivamente. In Mongolia oltre vite sono state trasformate da impianti solari domestici portatili e accessibili. 46 In Nepal la mortalità infantile è diminuita da 110 a 46 bambini ogni nascite tra il 1990 e il Risultati Chiave per Paese IDA 6

8 L Laos, Repubblica donne hanno ricevuto sovvenzioni per l assistenza prenatale e il parto in ospedale e donne sono Democratica state sottoposte ad esami medici gratuiti o sovvenzionati tra il 1997 e il Popolare del persone delle comunità rurali e remote più povere hanno avuto un accesso migliore a strade, istruzione primaria, acqua potabile e assistenza sanitaria nel 2011 rispetto al Tra il 1995 e il mese di settembre del 2010, l accesso all elettricità nel Paese è aumentato dal 16% al 71%, raggiungendo famiglie. Liberia M Madagascar Malawi Mauritania Moldavia Mongolia Le revisioni contabili sono quadruplicate (da 4 nel 2009 a 16 nel 2011), incluse quelle per i principali ministeri di spesa, nell ambito del processo di riforma del settore pubblico; sono state completate altre 10 revisioni speciali, incluse quelle in ambito forense. Una differenza del 19% tra i budget approvati e quelli effettivi nel 2007 è stata quasi dimezzata (a meno del 10%) nel Nel 2010, nelle aree rurali sono state fondate 236 filiali di istituti finanziari che offrono servizi di credito e risparmio a soci a basso reddito (59 filiali nel 1999). Nel 2010, 3 milioni di studenti delle scuole pubbliche hanno usufruito di materiale didattico e di apprendimento estremamente necessario. Nel 2011 erano necessari 49 giorni per registrare un impresa, rispetto agli 88 nel Per quanto riguarda l istruzione primaria, il tasso di iscrizione lordo era del 98% nel 2009, rispetto all 88,7% nel 2002; nel 2009 aveva completato la scuola primaria il 69,4% degli studenti, rispetto al 46,9% nel Nel 2009 la parità di genere tra gli studenti era del 50,3%, rispetto al 43,3% nel Circa persone (oltre un quarto della popolazione del Paese) hanno avuto accesso a un fondo di investimento sociale, dal 1998 al 2011, in modo da poter gestire le proprie esigenze di sviluppo. Nella Moldavia rurale sono stati rinnovati 39 centri di assistenza sanitaria primaria tra il 2007 e il Dal 2011, famiglie povere ricevono assistenza sociale mirata in base al reddito. La vita di oltre pastori è stata trasformata grazie a impianti solari domestici, portatili e accessibili, che generano una quantità di energia sufficiente per l illuminazione, la ricarica dei telefoni cellulari e l alimentazione di televisioni, radio e piccoli elettrodomestici. Mozambico studenti hanno avuto accesso all istruzione superiore nel 2011, rispetto ai nel Nel 2010 erano 82 i distretti che attuavano progetti individuati dalle comunità. Grazie all introduzione di riforme volte al miglioramento dell efficienza dei finanziamenti municipali, le entrate del comune di Maputo sono aumentate da 3,5 milioni di dollari nel 2006 a 9,8 milioni di dollari nel Nel 2011 sono state raccolte quotidianamente 650 tonnellate di rifiuti solidi urbani, rispetto alle 253 tonnellate giornaliere nel 2006; ora il servizio di raccolta dei rifiuti solidi riguarda 1 milione di persone, rispetto alle servite 5 anni fa. Myanmar N Nepal Nicaragua Nel 2013, l IDA ha contribuito a cancellare il debito del Myanmar grazie alla collaborazione con il Gruppo della Banca Mondiale. Dal 2003 al 2011 è diminuito del 50% il numero delle persone che vivono con meno di 1,25 dollari al giorno. Tra il 1990 e il 2011 la mortalità infantile è diminuita da 110 a 46 bambini ogni nati vivi. Il 69% in più delle persone nelle aree rurali ha avuto accesso ai telefoni pubblici dal 2006 al telefoni pubblici a pagamento sono stati installati in 500 comunità e 37 torri per la telefonia cellulare sono state costruite per raggiungere persone nelle aree più remote persone hanno avuto accesso a strade percorribili tutto l anno dal 2008 al Ogni anno, tra il 2007 e il 2012, ben 40 micro imprese hanno provveduto alla manutenzione di oltre chilometri di strade asfaltate. Oltre 340 chilometri di strade rurali sono stati asfaltati senza l uso di macchine. Le opere stradali hanno generato oltre posti di lavoro. Nel periodo , a tutte le scuole primarie sono stati distribuiti 1,2 milioni di libri di testo nelle lingue locali impianti solari domestici sono stati installati dal 2004 al Tra il 2003 e il 2011 sono state abbattute tonnellate di emissioni di CO 2 e sono stati concessi microcrediti per il collegamento delle abitazioni, gli impianti fotovoltaici e le mini-reti. Risultati Chiave per Paese IDA 7

9 persone nelle aree urbane del Niger hanno avuto accesso alla rete idrica tra il 2001 e il In Pakistan, bambine delle scuole primarie hanno ricevuto una borsa di studio nel periodo Niger Nel 2011 la prevalenza di HIV/AIDS era dello 0,8%, uno dei tassi più bassi nell Africa Sub-Sahariana. Grazie al supporto dell IDA, il Niger ha aderito all EITI (Extractive Industries Transparency Initiative) nel 2011, adottando misure per assicurare la trasparenza in quanto all uso delle risorse minerarie persone nelle aree urbane hanno avuto accesso alla rete idrica tra il 2001 e il 2010; il tasso di accesso ai servizi rurali era del 78% nel 2009, rispetto al 52% nel Nigeria A Kaduna, il 41% delle bambine e il 52% dei bambini ha completato la scuola primaria nel 2011 rispetto al 17,4% e al 23,5% rispettivamente nel 2007; il tasso di completamento a Kano, invece, era del 55% per le bambine e del 70,9% per i bambini, rispetto al 49% e al 57% rispettivamente; infine, il tasso di completamento a Kwara era del 50% per le bambine e del 57% per i bambini, rispetto al 45% e al 50% rispettivamente nello stesso periodo. Tra il 2007 e il 2011 sono stati formati insegnanti. Nel 2013, associazioni della comunità di Fadama stanno sviluppando e attuando programmi di sviluppo locale (2.400 già implementati dal 2009, in corso e altre migliaia in fase di preparazione da parte delle comunità) che considerano i punti di vista di tutte le parti interessate, con un tasso di partecipazione femminile del 40%; i miglioramenti a livello reddituale sono stati reali. O Organizzazione degli Stati dei Caraibi Orientali (OECS) P Pakistan A Saint Vincent e Grenadine, ora il 51% degli studenti supera almeno cinque esami presso il Caribbean Examinations Council, rispetto al 37% nel Un sistema automatizzato per i dati delle Dogane ha contribuito a ridurre i controlli dei carichi commerciali a Grenada, dal 60% al 18% tra il 2009 e il Nel 2013, 4,7 milioni di famiglie ricevono sostegno reddituale sotto forma di sussidi mensili in denaro nell ambito del Benazir Income Support Program bambine delle scuole primarie hanno ottenuto una borsa di studio e tutti gli studenti hanno ricevuto libri di testo gratuiti nel periodo Papua Nuova Guinea R Repubblica Centrafricana Ruanda chilometri di strade nazionali sono state sottoposte a manutenzione e ripristinate e 49 ponti sono stati ristrutturati o sostituiti in 8 delle 20 province del Paese tra il 2002 e il giovani dell area della capitale hanno trovato lavoro grazie a un progetto lanciato di recente per creare occupazione temporanea tra i giovani (marzo 2013) persone sono state sottoposte a test HIV nel periodo , tra cui oltre donne incinte, insegnanti e quasi tra personale militare e rispettive famiglie zanzariere trattate con insetticidi sono state distribuite alle donne incinte e ai bambini di età inferiore ai 5 anni per prevenire la malaria ettari di terreni paludosi sono stati sviluppati da zero o ripristinati per l irrigazione e oltre ettari di pendii sono stati estesi e protetti dall erosione del suolo tra il 2008 e il appartenenti alle Rwanda Defense Forces (Forze di Difesa Ruandesi) sono stati congedati a settembre Nel 2010, 24 istituzioni statali risultavano collegate a Internet e avevano adottato le applicazioni di e-government, con miglioramenti comprovati in termini di efficienza; l 81% delle popolazioni interessate aveva manifestato la propria soddisfazione nei confronti dei servizi di e-government. Risultati Chiave per Paese IDA 8

10 1,4 milioni di persone nella capitale del Senegal e in altri centri urbani hanno avuto accesso all acqua potabile dal 2001 al milioni di giornate di lavoro create per le opere pubbliche in Tanzania nel S Samoa Senegal Sierra Leone Tra il 2002 e il 2010, i nuovi utenti di telefonia mobile sono arrivati a quota grazie all estensione della rete nelle aree rurali. Le dighe marittime e gli accessi stradali sono stati ripristinati nelle comunità colpite dallo tsunami del 2009 (marzo 2013). Cinque strutture sanitarie rurali e il Tupua Tamasese Meaole Hospital sono stati ristrutturati tra il 2000 e il 2006, contribuendo a ridurre il numero delle infezioni post-operatorie e a ottenere migliori risultati chirurgici. Nel 2012 è stato iscritto alla scuola primaria il 94% dei bambini, rispetto all 81% nel 2005, e il 67% di questi l ha completata, rispetto al 48,7% nel 2005; le iscrizioni universitarie sono aumentate del 52%. Nel periodo , 1,4 milioni di persone nella capitale e in altri centri urbani hanno avuto accesso all acqua potabile grazie a un progetto per il settore idrico; ora persone in più possono usufruire del collegamento alla rete fognaria. 50 postazioni sanitarie sono state attrezzate completamente nei quattro distretti e oltre il 60% della popolazione aveva accesso, nel raggio di un miglio, a una struttura sanitaria primaria in distretti mirati (2009). Durante il periodo è stato istituito un sistema governativo locale totalmente funzionante, con miglioramenti costanti a livello di trasparenza e responsabilità; la percentuale delle famiglie con accesso a una scuola a 30 minuti di distanza a piedi è aumentata dal 68% al 75% tra il 2005 e il Nel 2009 sono state distribuite zanzariere trattate con insetticidi. Sri Lanka T Oltre 1 milione di persone ha visto migliorare la propria vita grazie al Reawakening Project; dal 2004 questo progetto ha ripristinato i mezzi di sostentamento per le popolazioni colpite dal conflitto. Nel 2012, oltre famiglie avevano avviato nuove attività generatrici di reddito grazie a prestiti a bassi tassi di interesse provenienti da fondi rotativi sostenuti dall IDA. Oltre ex combattenti hanno avviato le proprie attività di sostentamento. Tajikistan 63 strutture sanitarie primarie nelle regioni di Khatlon e Sogd sono state ripristinate e attrezzate tra il 2005 e il La disponibilità energetica è aumentata di 730 gigawatt per ora e l energia termica di gigacalorie tra il 2009 e il 2011, assicurando un supporto immediato ai residenti di Dushanbe nei difficili mesi invernali. Tanzania Nel 2012, 1,8 milioni di persone avevano accesso a migliori risorse idriche, rispetto alle nel 2005 (+400%). Nel 2012 sono state create 20 milioni di giornate di lavoro per opere pubbliche, rispetto a 5,4 milioni nel 2005 (+300%). Timor Leste L 83% dei bambini aveva completato la scuola primaria nel 2012, rispetto al 73% nel Nel 2012 è stata raggiunta una parità di genere nelle scuole primarie vicina al 100%. Dal 2008, persone hanno beneficiato di miglioramenti infrastrutturali di base grazie a programmi comunitari. Togo Oltre persone residenti nei quartieri poveri sono state protette dalle inondazioni del Tonga U Uganda Cinque fornitori di servizi Internet (ISP) autorizzati erano attivi nel 2012 per fornire un accesso Internet a banda larga che fosse accessibile per la popolazione di Tonga; altre quattro società hanno presentato la richiesta per poter diventare ISP. Oltre 3 milioni di persone (il 47% della popolazione dell Uganda del Nord) hanno avuto accesso a servizi migliori in termini di sicurezza dell acqua potabile e servizi igienico-sanitari dal 2003 al Il tempo necessario per registrare una proprietà è diminuito da 225 giorni nel 2006 a 30 giorni nel 2013, mentre il tempo per registrare un impresa è calato da 135 a 2 giorni. Risultati Chiave per Paese IDA 9

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM SkyTeam Awards è uno dei maggiori vantaggi che ti offre l Alleanza SkyTeam: un solo Biglietto Premio per tante destinazioni nel mondo, anche quando l itinerario che scegli

Dettagli

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo L IFAD in breve Lo scopo dell IFAD La finalità del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) è mettere le popolazioni rurali povere in condizione di raggiungere una maggiore sicurezza alimentare,

Dettagli

Costituzione dell Organizzazione mondiale della Sanità

Costituzione dell Organizzazione mondiale della Sanità Traduzione 1 Costituzione dell Organizzazione mondiale della Sanità 0.810.1 Firmata a Nuova York il 22 luglio 1946 Approvata dall Assemblea federale il 19 dicembre 1946 2 Strumenti di ratificazione depositati

Dettagli

GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE

GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE DIREZIONE GENERALE PER GLI ITALIANI ALL ESTERO E LE POLITICHE MIGRATORIE Ufficio IV GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE (Maggio 2014)

Dettagli

Gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio: un patto tra le nazioni per porre fine alla povertà umana

Gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio: un patto tra le nazioni per porre fine alla povertà umana SINTESI Gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio: un patto tra le nazioni per porre fine alla povertà umana Il nuovo secolo si è aperto con una dichiarazione di solidarietà e una determinazione senza precedenti

Dettagli

Cooperazione internazionale. e sviluppo. La lotta alla povertà in un mondo che cambia LE POLITICHE DELL UNIONE EUROPEA

Cooperazione internazionale. e sviluppo. La lotta alla povertà in un mondo che cambia LE POLITICHE DELL UNIONE EUROPEA LE POLITICHE DELL UNIONE EUROPEA Cooperazione internazionale La lotta alla povertà in un mondo che cambia e sviluppo Sappiamo tutti che con le risorse tecnologiche, finanziarie e materiali in nostro possesso

Dettagli

La Fame: una sfida da affrontare

La Fame: una sfida da affrontare La Fame: una sfida da affrontare La fame nascosta La fame è tra le minacce più grandi dell'umanità. Colpisce oltre 850 milioni di persone in tutto il mondo. Ciononostante, quante volte i giornali pubblicano

Dettagli

Convenzione sull eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna

Convenzione sull eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna Traduzione 1 Convenzione sull eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna 0.108 Conclusa il 18 dicembre 1979 Approvata dall Assemblea federale il 4 ottobre 1996 2 Ratificata

Dettagli

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

0.191.01. Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche. Traduzione 1. (Stato 1 febbraio 2013)

0.191.01. Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche. Traduzione 1. (Stato 1 febbraio 2013) Traduzione 1 Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche 0.191.01 Conchiusa a Vienna il 18 aprile 1961 Approvata dall Assemblea federale il 21 giugno 1963 2 Istrumento di ratificazione depositato

Dettagli

2-5. Giornata mondiale dell acqua 2007 Fronteggiare la scarsità d acqua. Quantità e qualità. In cattive acque. Acqua e ricchezza.

2-5. Giornata mondiale dell acqua 2007 Fronteggiare la scarsità d acqua. Quantità e qualità. In cattive acque. Acqua e ricchezza. Invertire la rotta la penuria d acqua nel mondo: problemi e risposte KENYA: servizi igienici scadenti I famigerati gabinetti volanti della baraccopoli di Kibera, a Nairobi, in Kenya, sono una delle conseguenze

Dettagli

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo Le raccomandazioni della CIDSE per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012) Introduzione Il

Dettagli

CONVENZIONE DELL'ORGANIZZAZIONE DELL'UNITÀ AFRICANA (OUA) CHE REGOLA GLI ASPETTI SPECIFICI DEI PROBLEMI DEI RIFUGIATI IN AFRICA

CONVENZIONE DELL'ORGANIZZAZIONE DELL'UNITÀ AFRICANA (OUA) CHE REGOLA GLI ASPETTI SPECIFICI DEI PROBLEMI DEI RIFUGIATI IN AFRICA CONVENZIONE DELL'ORGANIZZAZIONE DELL'UNITÀ AFRICANA (OUA) CHE REGOLA GLI ASPETTI SPECIFICI DEI PROBLEMI DEI RIFUGIATI IN AFRICA Adottata dalla Conferenza dei Capi di Stato e di Governo dell'oua riuniti

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Commissione per le Adozioni Internazionali

Presidenza del Consiglio dei Ministri Commissione per le Adozioni Internazionali Allegato A Legenda Elenco degli enti autorizzati per paese straniero: L asterisco (*) sta ad indicare l obbligo di accreditamento nel Paese straniero secondo una specifica procedura. In questo caso e stato

Dettagli

FAR INCONTRARE LE PERSONE. OGNI VOLTA UNA SFIDA UNICA

FAR INCONTRARE LE PERSONE. OGNI VOLTA UNA SFIDA UNICA FAR INCONTRARE LE PERSONE. OGNI VOLTA UNA SFIDA UNICA La Nuova Frontiera Meetings & Events: un area di spesa che secondo le nostre indagini si attesta, a livello globale, intorno ai 300 miliardi di dollari.

Dettagli

Informazioni su peso massimo, dimensioni massime e tempo di trasporto nei paesi

Informazioni su peso massimo, dimensioni massime e tempo di trasporto nei paesi Informazioni su peso massimo, dimensioni massime e tempo di trasporto nei paesi ) Tempi di recapito medi in giorni feriali (lunedi venerdi), giorno d impostazione escluso. I tempi di consegna pubblicati

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

with out FAME E SPRECHI:

with out FAME E SPRECHI: with out FAME E SPRECHI: Il Paradosso della Scarsità nell Abbondanza Rapporto a cura di Daniela Bonardo Hanno collaborato: Elena Avenati, Chiara Damen, Giusy De Loiro, Marco Guadagnino, Save the Children

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC?

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC? La PAC che verrà: Smart change or business as usual? La posizione ufficiale IFOAM EU sulla prossima riforma PAC 2014 2020 Alessandro Triantafyllidis, IFOAM EU Group Siamo a metà dell attuale periodo di

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

LO SVILUPPO SOSTENIBILE Il quadro generale di riferimento LA QUESTIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE La questione ambientale: i limiti imposti dall ambiente allo sviluppo economico Lo sviluppo sostenibile:

Dettagli

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA Noi, i Ministri dell Energia di Canada, Francia, Germania, Italia,

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

1 $ per 1 vita. Contenuto

1 $ per 1 vita. Contenuto Cooperazione allo svilupp 1 $ per 1 vita 1 $ per 1 vita Regia: Frédéric Laffont Produzione: Interscoop Cinétévé ARTE Francia Congo Bangladesh 2009 Riprese: Frédéric Laffont, Didier Portal (Congo) Montaggio:

Dettagli

MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DELLE SOVVENZIONI GLOBALI - SUPPLEMENTO

MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DELLE SOVVENZIONI GLOBALI - SUPPLEMENTO ITALIAN (IT) MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DELLE SOVVENZIONI GLOBALI - SUPPLEMENTO Gli sponsor di progetti umanitari e di squadre di formazione professionale finanziati con sovvenzioni globali sono tenuti

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI Risorse energetiche e struttura del mercato L Italia produce piccoli volumi di gas naturale

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Cos è la Banca europea per gli investimenti?

Cos è la Banca europea per gli investimenti? Cos è la Banca europea per gli investimenti? La BEI è la banca dell Unione europea. Come principale mutuatario e finanziatore multilaterale, eroghiamo finanziamenti e consulenze tecniche per progetti d

Dettagli

Convenzione internazionale sull eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale

Convenzione internazionale sull eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale Traduzione 1 Convenzione internazionale sull eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale 0.104 Conclusa a New York il 21 dicembre 1965 Approvata dall Assemblea federale il 9 marzo 1993 2 Istrumento

Dettagli

Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi

Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi 1 FRANCIA Le Scuole sous contrat d association In Francia il sistema è centralistico con un Ministero forte che regola ogni aspetto. Ci sono tre tipologie

Dettagli

In paternship con Padre Alberto Missionario del PIME ( Pontificio Istituto Missioni Estere ) PROGETTO CAMBOGIA

In paternship con Padre Alberto Missionario del PIME ( Pontificio Istituto Missioni Estere ) PROGETTO CAMBOGIA In paternship con Padre Alberto Missionario del PIME ( Pontificio Istituto Missioni Estere ) PROGETTO CAMBOGIA A PIEN ROONG Fornire : Arredi scuola Sostegno allo studio e Salute pubblica SPONSOR: Micromondo

Dettagli

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Il modello Attraverso un modello che valorizza un insieme di dati relativi ai tassi di attività e alla popolazione prevista nel prossimo ventennio

Dettagli

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI MANIFESTO PER L ENERGIA SOSTENIBILE DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI COSTRUISCI CON NOI UN SISTEMA ENERGETICO SOSTENIBILE PER L ITALIA Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. FINALITà Favorire la

Dettagli

L agricoltura nell Europa industrializzata

L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura delle società industrializzate europee si differenzia da quella dell età moderna per gli attrezzi, le fonti di energia, i macchinari utilizzati

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Non c è vita senz acqua, non c è acqua senza vita.

Non c è vita senz acqua, non c è acqua senza vita. Dossier 2003 Non c è vita senz acqua, non c è acqua senza vita. Introduzione L acqua è l elemento vitale per la sopravvivenza del nostro pianeta e la corretta gestione delle risorse idriche è la sfida

Dettagli

Tra reale e ideale: come gestire e far crescere un organizzazione non profit.

Tra reale e ideale: come gestire e far crescere un organizzazione non profit. Tra reale e ideale: come gestire e far crescere un organizzazione non profit. NID Non profit Innovation Day Università Bocconi Milano, 12 novembre 2014 18/11/2014 1 Mi presento, da dove vengo? E perché

Dettagli

PARMA PER GLI ALTRI ONG

PARMA PER GLI ALTRI ONG PARMA PER GLI ALTRI ONG «Il bisogno degli Altri, del prossimo che non può attendere il futuro per concretizzarsi. Quando? Ora, ma a piccoli passi : la goccia che riempie i mari, che cade in continuazione,

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi

I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi Ang e l a De l Ve c c h i o I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi CACUCCI EDITORE Angela Del Vecchio I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi CACUCCI EDITORE BARI

Dettagli

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A.

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A. GENERALITA ALPHAITALIA Spa ha deciso di adottare, integrare nel proprio sistema di gestione (insieme agli aspetti dell assicurazione qualità, della gestione ambientale e della sicurezza sul luogo di lavoro)

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale Protocollo N. del. Deliberazione N. del ASSESSORATO SERVIZI SOCIALI Proposta N. 66 del 24/03/2015 SERVIZIO SERVIZI SOCIALI Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Dettagli

QUALI RISCHI PER IL NOSTRO PAESE?

QUALI RISCHI PER IL NOSTRO PAESE? TERRITORIO BENE COMUNE IN MOVIMENTO Camerano, 30 GENNAIO 2015 QUALI RISCHI PER IL NOSTRO PAESE? Maurizio Sebastiani Italia Nostra Marche 1 I RISCHI DELLO «SBLOCCA ITALIA» Sblocca Italia, allarme di Bankitalia:

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Nuova detrazione IRPEF del 50% per l acquisto di mobili ed elettrodomestici - Chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Nuova detrazione IRPEF del 50% per l acquisto di mobili ed elettrodomestici - Chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Informativa ONB Nuova detrazione IRPEF del 50% per l acquisto di mobili ed elettrodomestici - Chiarimenti dell Agenzia delle Entrate INDICE 1 Premessa... 2 2 Soggetti beneficiari... 2 3 Ambito oggettivo

Dettagli

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Patto europeo per la salute mentale e il benessere CONFERENZA DI ALTO LIVELLO DELL UE INSIEME PER LA SALUTE MENTALE E IL BENESSERE Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Slovensko predsedstvo EU 2008 Slovenian Presidency

Dettagli

Sostegno alla scuola St. Augustine

Sostegno alla scuola St. Augustine Con il ricavato della vendita del calendario del 2014 (2.500 euro), il Fermi ha potuto fare una donazione alla Scuola Secondaria St.Augustin di Isohe (Sud Sudan) per l acquisto di un computer, una stampante,

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli

Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano

Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 19 del 6 febbraio 2006 e rettificato con deliberazione del Consiglio Comunale

Dettagli

L INFANZIA URBANA TRA POVERTÀ

L INFANZIA URBANA TRA POVERTÀ INNOCENTI DIGEST n.10 - Novembre 2002 L INFANZIA URBANA TRA POVERTÀ ED ESCLUSIONE SOCIALE Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia Centro di Ricerca Innocenti Firenze, Italia L INFANZIA URBANA TRA POVERTÀ

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

ELENA. European Local Energy Assistance

ELENA. European Local Energy Assistance ELENA European Local Energy Assistance SOMMARIO 1. Obiettivo 2. Budget 3. Beneficiari 4. Azioni finanziabili 5. Come partecipare 6. Criteri di selezione 7. Contatti OBIETTIVI La Commissione europea e la

Dettagli

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying by Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying di Alberto Cattaneo Partner, Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying Ormai è diventato un

Dettagli

Testo non ufficiale. La sola stampa del bollettino ufficiale ha carattere legale

Testo non ufficiale. La sola stampa del bollettino ufficiale ha carattere legale 1 1 LEGGE REGIONALE 24 giugno 2002, n. 12 #LR-ER-2002-12# INTERVENTI REGIONALI PER LA COOPERAZIONE CON I PAESI IN VIA DI SVILUPPO E I PAESI IN VIA DI TRANSIZIONE, LA SOLIDARIETÀ INTERNAZIONALE E LA PROMOZIONE

Dettagli

La riforma dell ISEE. Maggiore equità ed efficacia nella valutazione della condizione economica della famiglia

La riforma dell ISEE. Maggiore equità ed efficacia nella valutazione della condizione economica della famiglia Maggiore equità ed efficacia nella valutazione della condizione economica della famiglia 2 La riforma dell ISEE (Indicatore della situazione economica equivalente) rappresenta un passo fondamentale per

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi

Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi Carlo Zaghi Dirigente Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per le Valutazioni e le Autorizzazioni Ambientali

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE: Delega al Governo per la riforma della disciplina della cooperazione dell'italia con i Paesi in via di sviluppo.

DISEGNO DI LEGGE: Delega al Governo per la riforma della disciplina della cooperazione dell'italia con i Paesi in via di sviluppo. DISEGNO DI LEGGE: Delega al Governo per la riforma della disciplina della cooperazione dell'italia con i Paesi in via di sviluppo. Consiglio dei Ministri: 05/04/2007 Proponenti: Esteri ART. 1 (Finalità

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

scene di vita quotidiana Marta Cervino Joan Bardeletti

scene di vita quotidiana Marta Cervino Joan Bardeletti obiettivi scene di vita quotidiana (e business) in Madagascar, benin, mauritania e senegal, i paesi protagonisti del reportage di queste pagine. fanno parte di Les grands moyens, Progetto di Joan Bardeletti

Dettagli

più credito per la tua impresa

più credito per la tua impresa Sei un impresa che vuole acquistare nuovi macchinari, impianti o attrezzature? più credito per la tua impresa : Agevolazioni anche per i settori di pesca e agricoltura Beni strumentali, l agevolazione

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE Il più grande evento del mondo. Un brand universale (4 expo ogni 10 anni in 5 Continenti). Un evento nazionale e non locale. Un organizzazione non-profit degli Stati Nazionali

Dettagli

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Manifesto dell'ecf per le elezioni al Parlamento Europeo del 2014 versione breve ECF gratefully acknowledges

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani

L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani L esperienza irlandese: affrontare l abuso agli anziani 2011 Censite 535,595 2021Stimate 909,000 Età 80+ 2.7% della popolazione nel 2011 14% dal 2006 2041-1397,000 7.3% della popolazione nel 2041 La maggior

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli

Manifesto dei diritti dell infanzia

Manifesto dei diritti dell infanzia Manifesto dei diritti dell infanzia I bambini costituiscono la metà della popolazione nei paesi in via di sviluppo. Circa 100 milioni di bambini vivono nell Unione europea. Le politiche, la legislazione

Dettagli

Scommettere sull Africa emergente

Scommettere sull Africa emergente Giovanni Carbone, Gian Paolo Calchi Novati, Gianpaolo Bruno, Marta Montanini Scommettere sull Africa emergente Opportunità e scenari della presenza italiana nell Africa Subsahariana Scommettere sull Africa

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE TITOLO RELAZIONE I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità A partire dal 3 gennaio 2013 è entrato in vigore il regolamento (UE)

Dettagli

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE)

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) 71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) di TIZIANA LANG * Finalmente è partita: dal 1 maggio i giovani italiani possono iscriversi on line al programma della Garanzia

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

IMPORTO DA INVIARE TARIFFE

IMPORTO DA INVIARE TARIFFE WESTERN UNION DOCUMENTO DI SINTESI 1 Servizio Money Transfer Western Union Payment Services Ireland Limited Unit 9, Richview Office Park, Clonskeagh, Dublino 14, Irlanda. 2 CONDIZIONI ECONOMICHE DEL SERVIZIO

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Convenzione contro la tortura ed altre pene o trattamenti crudeli, inumani o degradanti

Convenzione contro la tortura ed altre pene o trattamenti crudeli, inumani o degradanti Traduzione 1 Convenzione contro la tortura ed altre pene o trattamenti crudeli, inumani o degradanti 0.105 Conclusa a Nuova York il 10 dicembre 1984 Approvata dall Assemblea federale il 6 ottobre 1986

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli