Protocollo Y del 30/12/2015. CORPO FORESTALE DELLO STATO Comando Regionale Lombardia

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Protocollo Y1.2015.0010374 del 30/12/2015. CORPO FORESTALE DELLO STATO Comando Regionale Lombardia Email: coor.lombardia@pec.corpoforestale."

Transcript

1 Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE Piazza Città di Lombardia n Milano Tel Protocollo Y del 30/12/2015 Comando Regionale Lombardia Centro Operativo A.I.B. di Curno Comando Provinciale di Bergamo Comando Provinciale di Brescia Comando Provinciale di Como Comando Provinciale di Cremona Comando Provinciale di Lecco Comando Provinciale di Lodi Comando Provinciale di Milano Referente per l'istruttoria della pratica: BRUNO CHIAPPAROLI Tel. 02/

2 Comando Provinciale di Mantova Comando Provinciale di Pavia Comando Provinciale di Sondrio Comando Provinciale di Varese Coordinamento Territoriale Ambiente Bormio PRESIDENZA CONSIGLIO DEI MINISTRI Dipartimento Protezione Civile PROVINCIA DI BERGAMO PROVINCIA DI BRESCIA PROVINCIA DI COMO PROVINCIA DI LECCO PROVINCIA DI LODI PROVINCIA DI MANTOVA

3 CITTA' METROPOLITANA MILANO PROVINCIA DI MONZA BRIANZA PROVINCIA DI PAVIA PROVINCIA DI SONDRIO PROVINCIA DI VARESE COMUNITA' MONTANA DEI LAGHI BERGAMASCHI bardia.it COMUNITA' MONTANA VALLE BREMBANA COMUNITA' MONTANA VALLE IMAGNA COMUNITA' MONTANA DI SCALVE COMUNITA' MONTANA VALLE SERIANA COMUNITA' MONTANA ALTO GARDA BRESCIANO COMUNITA' MONTANA SEBINO BRESCIANO COMUNITA' MONTANA VALLE CAMONICA

4 COMUNITA' MONTANA VALLE SABBIA COMUNITA' MONTANA VALLE TROMPIA COMUNITA' MONTANA VALLI DEL LARIO E DEL CERESIO COMUNITA' MONTANA LARIO INTELVESE COMUNITA' MONTANA TRIANGOLO LARIANO a.it COMUNITA' MONTANA LARIO ORIENTALE VALLE SAN MARTINO e.lombardia.it COMUNITA' MONTANA VALSASSINA VALVARRONE COMUNITA' MONTANA OLTREPO' PAVESE a.it COMUNITA' MONTANA VALTELLINA DI MORBEGNO t COMUNITA' MONTANA VALTELLINA DI SONDRIO dia.it

5 COMUNITA' MONTANA DELLA VALCHIAVENNA so.it COMUNITA' MONTANA VALTELLINA DI TIRANO COMUNITA' MONTANA ALTA VALTELLINA DI BORMIO COMUNITA' MONTANA DEL PIAMBELLO COMUNITA' MONTANA VALLI DEL VERBANO PARCO DEI COLLI DI BERGAMO PARCO OGLIO NORD PARCO PINETA DI APPIANO GENTILE PARCO DI MONTEVECCHIA E VALLE DEL CURONE PARCO REGIONALE DELL'ADDA SUD PARCO DEL MINCIO PARCO ADDA NORD mbardia.it

6 PARCO LOMBARDO DELLA VALLE DEL TICINO PARCO REGIONALE DELLE GROANE PARCO REGIONALE CAMPO DEI FIORI a.it E.R.S.A.F. A.R.P.A. PREFETTURA DI BERGAMO PREFETTURA DI BRESCIA PREFETTURA DI COMO PREFETTURA DI CREMONA PREFETTURA DI LECCO PREFETTURA DI LODI PREFETTURA DI MANTOVA PREFETTURA DI MILANO PREFETTURA DI MONZA BRIANZA

7 PREFETTURA DI PAVIA PREFETTURA DI SONDRIO PREFETTURA DI VARESE QUESTURA DI BERGAMO QUESTURA DI BRESCIA QUESTURA DI COMO QUESTURA DI CREMONA QUESTURA DI LECCO QUESTURA DI LODI QUESTURA DI MANTOVA QUESTURA DI MILANO QUESTURA DI MONZA BRIANZA QUESTURA DI PAVIA QUESTURA DI SONDRIO QUESTURA DI VARESE

8 COMANDO MILITARE TERRITORIALE COMANDO REGIONALE ARMA CARABINIERI COMANDO REGIONALE GUARDIA DI FINANZA DIREZIONE REGIONALE VIGILI DEL FUOCO DELLA LOMBARDIA SEDE TERRITORIALE DI BERGAMO CLAUDIO MERATI SEDE TERRITORIALE DI BRESCIA ENRICO CAPITANIO SEDE TERRITORIALE DI COMO SAURO COFFANI SEDE TERRITORIALE DI CREMONA ENRICA GENNARI

9 SEDE TERRITORIALE DI LECCO FAUSTINO BERTINOTTI SEDE TERRITORIALE DI PAVIA ROBERTO DAFFONCHIO SEDE TERRITORIALE DI SONDRIO ALESSANDRO NARDO SEDE TERRITORIALE DI VARESE MAURO VISCONTI SEDE TERRITORIALE DI MONZA E BRIANZA AREA ISTITUZIONALE E SVILUPPO DEL TERRITORIO - MONZA E BRIANZA MAURIZIO ANTONIO GALLI SEDE TERRITORIALE DI MONZA E BRIANZA MAURIZIO ANTONIO GALLI

10 SEDE TERRITORIALE DI MANTOVA GABRIELE BUSTI ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI (A.N.A.) e, p.c. DIREZIONE GENERALE AGRICOLTURA ROBERTO COVA DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE MARIO NOVA LORO SEDI OGGETTO: Dichiarazione periodo ad alto rischio di incendio boschivo per la stagione Applicazione delle norme relative alla difesa dei boschi dal fuoco contenute nella Legge quadro in materia di incendi boschivi n. 353/2000, nella Legge Regionale n. 31/2008 e nel Regolamento Regionale n. 5/2007. Viste: IL DIRETTORE GENERALE DELLA DIREZIONE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE la Legge 21 novembre 2000, n. 353 Legge quadro in materia di incendi boschivi, ed in particolare l art. 3, comma 3, lettere c), d) ed e) che prevedono l individuazione delle aree e dei periodi a rischio di incendio boschivo oltre che degli indici di pericolosità, all interno del Piano regionale per la programmazione delle attività di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi e l art. 10, commi 5, 6 e 7, che definiscono i divieti nei periodi a rischio e le sanzioni previste; la Legge Regionale 5 dicembre 2008, n. 31 Testo unico delle leggi regionali in materia di agricoltura, foreste, pesca e sviluppo rurale ed in particolare: l articolo 45, comma 4, come modificato dall'art.10, comma 1 della legge regionale 19/2014 che attribuisce al Direttore Generale competente, in occasione di condizioni meteorologiche e ambientali favorevoli allo sviluppo degli incendi boschivi, la dichiarazione dello stato di rischio per gli incendi boschivi su tutto o parte del territorio regionale disponendo le prescrizioni necessarie; l art. 61 della L.R. 31/2008, che stabilisce le sanzioni per le trasgressioni ai divieti vigenti nelle aree e nei periodi a rischio di incendio boschivo; Regolamento Regionale 20 luglio 2007, n. 5 Norme forestali regionali, in attuazione dell'articolo 50, comma 4, della legge regionale 5 dicembre 2008, n. 31 (testo unico delle leggi regionali in

11 materia di agricoltura, foreste, pesca e sviluppo rurale) ed in particolare l art. 5 Cautele per l'accensione del fuoco nei boschi ; la deliberazione della Giunta Regionale 22 novembre 2013, n. X/967, che approva il Piano regionale delle attività di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi per il triennio , ed in particolare il cap. 3 del citato Piano che definisce: - le modalità di definizione del rischio; - periodo ad alto rischio di incendio boschivo; - divieti, prescrizioni e sanzioni; Richiamata la D.G.R. X/3839 in data 14/07/2015: XII Provvedimento organizzativo 2015, con la quale, il Dr. Fabrizio Cristalli è stato nominato Direttore Generale della Direzione Generale Sicurezza, Protezione Civile e Immigrazione; Richiamata la Convenzione Regione Lombardia Corpo Forestale dello Stato Comando Regionale Lombardia per la previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi, approvata con la d.g.r. 20 dicembre 2013, n. X/1124 e sottoscritta dalle parti in data 6 febbraio 2014; Sentito il Servizio Meteo Regionale di ARPA Lombardia, che conferma la persistenza di condizioni meteorologiche (indici di pericolosità, andamento stagionale) favorevoli all'innesco e alla propagazione di incendi boschivi su gran parte del territorio regionale; Sentito il C.F.S., che indica la presenza di condizioni ambientali-vegetazionali (disponibilità di combustibile fine) che possono favorire lo sviluppo di eventi anche significativi; tutto ciò premesso e considerato, D I C H I A R A lo STATO DI ALTO RISCHIO DI INCENDIO BOSCHIVO a partire dalla giornata di giovedì 31 dicembre 2015 sino ad avvenuta revoca e D I S P O N E 1. Per tutta la durata del periodo di alto rischio su tutto il territorio regionale, sono applicate le norme relative alla difesa dei boschi dal fuoco di cui agli artt. 4 e 7 della Legge quadro in materia di incendi boschivi 21 novembre 2000, n. 353 e dagli articoli 45, comma 4 e 61, comma 9 della legge regionale n. 31/ Nell arco temporale in cui vige il presente periodo di alto rischio di incendio boschivo il divieto di accensione, all aperto, di fuochi nei boschi o a distanza da questi inferiori a 100 metri è assoluto, senza eccezione alcuna, su tutto il territorio regionale. 3. Per l individuazione delle aree, dei divieti e delle sanzioni da applicare ai trasgressori, si rimanda ai punti 3.2 periodi a rischio di incendio boschivo e 3.3 divieti, prescrizioni e sanzioni del Piano regionale delle attività di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi per il triennio Le Autorità Militari sono invitate ad impartire tutte le opportune disposizioni affinché nell esecuzione di esercitazioni vengano adottate tutte le precauzioni necessarie a prevenire gli incendi. 5. Il Comandante Regionale del Corpo Forestale dello Stato è invitato a dare tutte le disposizioni ritenute opportune per l attivazione delle strutture periferiche del Corpo Forestale dello Stato.

12 6. Gli Enti Locali in indirizzo sono invitati a comunicare tempestivamente l attivazione del periodo di alto rischio a tutti i Comuni di competenza; risulteranno utili tutte le iniziative più idonee per rendere pubblica tale indicazione attraverso i mezzi di informazione. 7. Devono essere attivate le Organizzazioni di volontariato antincendio boschivo affinché possano fornire la consueta indispensabile collaborazione nella fase di prevenzione ed estinzione degli incendi boschivi. Distinti saluti Il Direttore Generale FABRIZIO CRISTALLI Firma autografa sostituita con indicazione a stampa del nominativo del soggetto responsabile ai sensi del D.Lgs. 39/93 art. 3 c. 2.

p_bg.p_bg.registro UFFICIALE.U.0029773.09-04- 2015.h.15:12

p_bg.p_bg.registro UFFICIALE.U.0029773.09-04- 2015.h.15:12 p_bg.p_bg.registro UFFICIALE.U.0029773.09-04- 2015.h.15:12 Regione Lombardia - Giunta ASSESSORE A SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE SIMONA BORDONALI Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano

Dettagli

CORPO FORESTALE DELLO STATO Comando Regionale Lombardia. Email: coor.lombardia@pec.corpoforestale.it

CORPO FORESTALE DELLO STATO Comando Regionale Lombardia. Email: coor.lombardia@pec.corpoforestale.it Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it sicurezza@pec.regione.lombardia.it Tel 02 6765.1

Dettagli

Alla cortese attenzione di:

Alla cortese attenzione di: Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE PROTEZIONE CIVILE Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it sicurezza@pec.regione.lombardia.it

Dettagli

Referente per l'istruttoria della pratica:

Referente per l'istruttoria della pratica: Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it sicurezza@pec.regione.lombardia.it Tel 02 6765.1

Dettagli

Il processo di partecipazione e le ricadute del Piano di gestione del rischio di alluvioni sulla pianificazione territoriale

Il processo di partecipazione e le ricadute del Piano di gestione del rischio di alluvioni sulla pianificazione territoriale Il processo di partecipazione e le ricadute del Piano di gestione del rischio di alluvioni sulla pianificazione territoriale D. Fossati D.G. Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo Valutazione e gestione

Dettagli

Protocollo M1.2014.0110815 del 01/12/2014 Firmato digitalmente da ROBERTO CAROVIGNO

Protocollo M1.2014.0110815 del 01/12/2014 Firmato digitalmente da ROBERTO CAROVIGNO Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE AGRICOLTURA SVILUPPO DI SISTEMI FORESTALI, AGRICOLTURA DI MONTAGNA, USO E TUTELA DEL SUOLO AGRICOLO SVILUPPO E GESTIONE FORESTALE Piazza Città di Lombardia

Dettagli

Rapporto Preliminare

Rapporto Preliminare Valutazione Ambientale Strategica Rapporto Preliminare ai sensi dell art. 13, commi 1 e 2, del D.lgs. 152/06 e ss.mm.ii Allegato 1 ELENCO SOGGETTI COMPETENTI IN MATERIA AMBIENTALE, CONSULTATI NELLA FASE

Dettagli

Protocollo Y del 03/01/2017. PRESIDENZA CONSIGLIO DEI MINISTRI Dipartimento Protezione Civile

Protocollo Y del 03/01/2017. PRESIDENZA CONSIGLIO DEI MINISTRI Dipartimento Protezione Civile Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SICUREZZA, PROTEZIONE CIVILE E IMMIGRAZIONE INTERVENTI INTEGRATI PER LA SICUREZZA, L'IMMIGRAZIONE ED IL SISTEMA DI POLIZIA LOCALE Piazza Città di Lombardia

Dettagli

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 10 - Mercoledì 06 marzo 2013

Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 10 - Mercoledì 06 marzo 2013 111 D.G. Protezione civile, polizia locale e sicurezza D.d.s. 1 marzo 2013 - n. 1734 Esito della ricognizione delle pianificazioni provinciali vigenti in materia di protezione civile IL DIRIGENTE DELLA

Dettagli

Alla C.A. Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Bergamo Email: oappc.bergamo@archiworldpec.

Alla C.A. Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Bergamo Email: oappc.bergamo@archiworldpec. Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE QUALITÀ DELL'ARIA, EMISSIONI INDUSTRIALI E RUMORE Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it ambiente@pec.regione.lombardia.it

Dettagli

Protocollo H1.2015.0023092 del 30/07/2015 Firmato digitalmente da CHIARA PENELLO Alla cortese attenzione dei Direttori Generali:

Protocollo H1.2015.0023092 del 30/07/2015 Firmato digitalmente da CHIARA PENELLO Alla cortese attenzione dei Direttori Generali: Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE PROGRAMMAZIONE E GOVERNO DEI SERVIZI SANITARI SISTEMA INFORMATIVO SANITARIO E PROGETTI DI SANITA' INTERNAZIONALE Piazza Città di Lombardia n.1 20124

Dettagli

IL SERVIZIO REGIONALE ANTINCENDIO BOSCHIVO

IL SERVIZIO REGIONALE ANTINCENDIO BOSCHIVO IL SERVIZIO REGIONALE ANTINCENDIO BOSCHIVO REGIONE LOMBARDIA U.O. Protezione Civile SERVIZIO ANTINCENDIO BOSCHIVO Organizza e coordina il servizio AIB attraverso la collaborazione con il CFS, i VVF e gli

Dettagli

ANTINCENDIO BOSCHIVO. Corso I Livello di Antincendio Boschivo. Relatrice: Maria Claudia Burlotti

ANTINCENDIO BOSCHIVO. Corso I Livello di Antincendio Boschivo. Relatrice: Maria Claudia Burlotti Corso I Livello di Antincendio Boschivo Relatrice: Maria Claudia Burlotti Organizza e coordina il servizio AIB attraverso la collaborazione con il CFS, VVF e gli Enti DIP. P.C. COAU ENTI (PROVINCE, COMUNITA

Dettagli

Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE. Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1

Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE. Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1 Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it sanita@pec.regione.lombardia.it Tel 02 6765.1 Protocollo H1.2015.0008706 del 18/03/2015

Dettagli

Realizzato e curato dal

Realizzato e curato dal Il ruolo del Corpo Forestale dello Stato nella Protezione Civile. La natura e il funzionamento dei sistemi di comunicazione rapida nelle situazioni di emergenza. Relatori: Isp.Capo del CFS Ruggero Bonaldi

Dettagli

Protocollo T1.2012.0015008 del 20/07/2012 Firmato digitalmente da LUCA ZUCCHELLI. Alla PROVINCIA DI BERGAMO Email: protocollo@pec.provincia.bergamo.

Protocollo T1.2012.0015008 del 20/07/2012 Firmato digitalmente da LUCA ZUCCHELLI. Alla PROVINCIA DI BERGAMO Email: protocollo@pec.provincia.bergamo. Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E RETI PROTEZIONE ARIA E PREVENZIONE INQUINAMENTI FISICI E INDUSTRIALI ATTIVITA' PRODUTTIVE E RISCHIO INDUSTRIALE Piazza Città di Lombardia n.1 20124

Dettagli

Protocollo T1.2011.0004632 del 24/02/2011 Firmato digitalmente da FILIPPO DADONE. Alla

Protocollo T1.2011.0004632 del 24/02/2011 Firmato digitalmente da FILIPPO DADONE. Alla Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E RETI TUTELA AMBIENTALE VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE Protocollo T1.2011.0004632 del 24/02/2011 Firmato digitalmente da FILIPPO DADONE Alla PROVINCIA

Dettagli

24 PARCHI IN LOMBARDIA, PIÙ DI 120 INIZIATIVE PER VIVERE NELLA NATURA

24 PARCHI IN LOMBARDIA, PIÙ DI 120 INIZIATIVE PER VIVERE NELLA NATURA 24 PARCHI IN LOMBARDIA, PIÙ DI 120 INIZIATIVE PER VIVERE NELLA NATURA dal 24 maggio al 5 giugno 2009 IN OCCASIONE DELLA GIORNATA EUROPEA DEI PARCHI E DELLA GIORNATA MONDIALE PER L AMBIENTE, LA REGIONE

Dettagli

Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE. Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1

Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE. Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1 Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it sanita@pec.regione.lombardia.it Tel 02 6765.1 Protocollo H1.2015.0006048 del 24/02/2015

Dettagli

Carta dei tipi forestali della Regione Lombardia LA BANCA DATI FORESTALE. Relatore: Michele Carta

Carta dei tipi forestali della Regione Lombardia LA BANCA DATI FORESTALE. Relatore: Michele Carta Carta dei tipi forestali della Regione Lombardia LA BANCA DATI FORESTALE Relatore: Michele Carta LA BANCA DATI Insieme di cartografie e dati descrittivi, gestite tramite GIS, di supporto alla modellizzazione

Dettagli

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1 Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE GOVERNO DEI DATI, DELLE STRATEGIE E PIANI DEL SISTEMA SANITARIO FARMACEUTICA, PROTESICA E DISPOSITIVI MEDICI Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano

Dettagli

IL SISTEMA REGIONALE ANTINCENDIO BOSCHIVO. Relatore : arch. Cinzio Merzagora

IL SISTEMA REGIONALE ANTINCENDIO BOSCHIVO. Relatore : arch. Cinzio Merzagora IL SISTEMA REGIONALE ANTINCENDIO BOSCHIVO Relatore : arch. Cinzio Merzagora LOTTA ATTIVA FORMAZIONE Regione Lombardia PREVENZIONE PREVISIONE PIANO REGIONALE DELLE ATTIVITÀ DI PREVISIONE PREVENZIONE E LOTTA

Dettagli

PARCO ADDA NORD Trezzo sull Adda VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE

PARCO ADDA NORD Trezzo sull Adda VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI GESTIONE sigla numero data PARCO ADDA NORD Trezzo sull Adda C.d.G. 25 05.06.2012 Oggetto: APPROVAZIONE SCHEMA PROTOCOLLO D INTESA PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO LIFE 09 NAT/IT/00095 EC SQUARE TRA REGIONE LOMBARDIA,

Dettagli

Il modello di pronto intervento di ARPA Lombardia per la valutazione ed il monitoraggio degli eventi di crisi

Il modello di pronto intervento di ARPA Lombardia per la valutazione ed il monitoraggio degli eventi di crisi Il modello di pronto intervento di ARPA Lombardia per la valutazione ed il monitoraggio degli eventi di crisi Organizzazione regionale e dipartimentale Elisa Galimberti Sede Centrale Settore Attività Industriali,

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL

FORMATO EUROPEO PER IL FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARCO MOZZI Indirizzo Residenza: via Bertanza, 16 25087 Salò (BS) Domicilio: via Metelli, 7 25080 Padenghe sul Garda (BS) Telefono Lavoro:

Dettagli

Referente per l'istruttoria della pratica: Mario Cassani Tel. 02/6765.3825 Nadia Rossella Da Re Tel. 02/6765.3393

Referente per l'istruttoria della pratica: Mario Cassani Tel. 02/6765.3825 Nadia Rossella Da Re Tel. 02/6765.3393 Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE PROGRAMMAZIONE E GOVERNO DEI SERVIZI SANITARI ACCREDITAMENTO, APPROPRIATEZZA E CONTROLLI Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it

Dettagli

9 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 5 - Venerdì 03 febbraio 2012

9 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 5 - Venerdì 03 febbraio 2012 9 Bollettino Ufficiale D.G. Sistemi verdi e paesaggio D.d.s. 31 gennaio 2012 - n. 609 Programma di sviluppo rurale 2007-2013: misura 226 - Secondo bando - Riparto delle risorse finanziarie alle Comunità

Dettagli

ATS BRESCIA Email: protocollo@pec.atsbrescia.it

ATS BRESCIA Email: protocollo@pec.atsbrescia.it Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE WELFARE Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it welfare@pec.regione.lombardia.it Tel 02 6765.1 Alla c.a. Direttori Generali ATS

Dettagli

REVISIONE E AGGIORNAMENTO DEL PROGRAMMA PROVINCIALE DI PREVISIONE E PREVENZIONE DEI RISCHI E DEL PIANO PROVINCIALE D EMERGENZA DI PROTEZIONE CIVILE

REVISIONE E AGGIORNAMENTO DEL PROGRAMMA PROVINCIALE DI PREVISIONE E PREVENZIONE DEI RISCHI E DEL PIANO PROVINCIALE D EMERGENZA DI PROTEZIONE CIVILE Provincia di Milano Settore Protezione Civile e GEV REVISIONE E AGGIORNAMENTO DEL PROGRAMMA PROVINCIALE DI PREVISIONE E PREVENZIONE DEI RISCHI E DEL PIANO PROVINCIALE D EMERGENZA DI PROTEZIONE CIVILE Piano

Dettagli

COORDINAMENTO PROVINCIALE SQUADRA PROVINCIALE ANTINCENDIO BOSCHIVO (A.I.B.)

COORDINAMENTO PROVINCIALE SQUADRA PROVINCIALE ANTINCENDIO BOSCHIVO (A.I.B.) COORDINAMENTO PROVINCIALE SQUADRA PROVINCIALE ANTINCENDIO BOSCHIVO (A.I.B.) Provincia di Varese Atto costitutivo Sommario Art. 1. Premessa... 1 Art. 2. Costituzione, finalità e ambiti di competenza del

Dettagli

Alla. Referente per l'istruttoria della pratica: LUCA ANDREA PUSTETTO Tel. 02/67654130

Alla. Referente per l'istruttoria della pratica: LUCA ANDREA PUSTETTO Tel. 02/67654130 Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE QUALITA' DELL'AMBIENTE Alla Arpa Lombardia Email: info@arpalombardia.it Provincia di Lecco Email: dirigente.ambiente@provincia.lecco.it Provincia di Brescia Email: rdavini@provincia.brescia.it

Dettagli

Ai Direttori Generali. Unione Province Lombarde Email: upl@legalmail.it

Ai Direttori Generali. Unione Province Lombarde Email: upl@legalmail.it Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it ambiente@pec.regione.lombardia.it Tel 02 6765.5053

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ARTIGIANATO E SERVIZI

DIREZIONE GENERALE ARTIGIANATO E SERVIZI 10462 15/10/2009 Identificativo Atto n. 170 DIREZIONE GENERALE ARTIGIANATO E SERVIZI APPROVAZIONE DELLE GRADUATORIE DEL BANDO "CONTRIBUTI ALLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE (MPMI) PER IL SOSTEGNO DELL'INNOVAZIONE

Dettagli

Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE VETERINARIA. Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1

Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE VETERINARIA. Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1 Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE SALUTE VETERINARIA Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it sanita@pec.regione.lombardia.it Tel 02 6765.1 Protocollo H1.2015.0012934

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE SOMMARIO REPUBBLICA ITALIANA. Serie Ordinaria - Mercoledì 27 novembre 2013 C) GIUNTA REGIONALE E ASSESSORI

BOLLETTINO UFFICIALE SOMMARIO REPUBBLICA ITALIANA. Serie Ordinaria - Mercoledì 27 novembre 2013 C) GIUNTA REGIONALE E ASSESSORI Anno XLIII N. 294 Iscritto nel registro Stampa del Tribunale di Milano (n. 656 del 21 dicembre 2010) Proprietario: Giunta Regionale della Lombardia Sede Direzione e redazione: p.zza Città di Lombardia,

Dettagli

CONFERENZA STAMPA giovedì 27 Marzo 2012 ore 11.30

CONFERENZA STAMPA giovedì 27 Marzo 2012 ore 11.30 CONFERENZA STAMPA giovedì 27 Marzo 2012 ore 11.30 Esercitazioni Provinciali 13 novembre 2010 Provincia ESERCITAZIONI PROVINCIALE PROTEZIONE CIVILE E ANTINCENDIO BOSCHIVO Scenari di rischio incendi boschivi

Dettagli

Le Istituzioni in Italia

Le Istituzioni in Italia Le Istituzioni in Italia L Italia in Europa L Europa nel mondo Lo Stato italiano Lo Stato italiano garantisce i servizi pubblici fondamentali: la Pubblica Sicurezza i Trasporti la Sanità l Istruzione la

Dettagli

Referente per l'istruttoria della pratica: GRAZIA MARIA VANNONI Tel. 02/

Referente per l'istruttoria della pratica: GRAZIA MARIA VANNONI Tel. 02/ Regione Lombardia - Giuna DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE PARCHI, TUTELA DELLA BIODIVERSITA' Piazza Cià di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.i ambiene@pec.regione.lombardia.i

Dettagli

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1 Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE SANITA' GOVERNO DEI SERVIZI SANITARI TERRITORIALI E POLITICHE DI APPROPRIATEZZA E CONTROLLO Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it sanita@pec.regione.lombardia.it

Dettagli

DECRETO N. 5998 Del 16/07/2015

DECRETO N. 5998 Del 16/07/2015 DECRETO N. 5998 Del 16/07/2015 Identificativo Atto n. 210 DIREZIONE GENERALE SALUTE Oggetto RINNOVO DEL GRUPPO DI LAVORO INTER-DIREZIONALE DI COORDINAMENTO REGIONALE PER LA RETE DI CURE PALLIATIVE, AI

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 2525 Seduta del 17/10/2014

DELIBERAZIONE N X / 2525 Seduta del 17/10/2014 DELIBERAZIONE N X / 2525 Seduta del 17/10/2014 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO PER VOLONTARI A.I.B. CON SPECIALIZZAZIONE DI 2 LIVELLO

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO PER VOLONTARI A.I.B. CON SPECIALIZZAZIONE DI 2 LIVELLO Corso nell ambito del Piano di formazione 2014 della Scuola Superiore di Protezione Civile SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO PER VOLONTARI A.I.B. CON SPECIALIZZAZIONE DI 2 LIVELLO (Codice: SPC4012/AE-BI) I edizione:

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA COMUNALE

PIANO DI EMERGENZA COMUNALE PIANO DI EMERGENZA COMUNALE DOC. 02 - GLOSSARIO E RIFERIMENTI NORMATIVI GRUPPO DI LAVORO PER LA REALIZZAZIONE DEL : Responsabile di Progetto Il Sindaco: Luigi Chiesa Gruppo Tecnico di Lavoro Arch. Paola

Dettagli

NORME LEGITTIMANTI L'ACCESSO. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD

NORME LEGITTIMANTI L'ACCESSO. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD. Art. 58, comma 2 del CAD NR. EROGATORE BANCA DATI DI RIFERIMENTO FRUITORE NORME LEGITTIMANTI L'ACCESSO TIPO DI ACCESSO/SERVIZIO DATA CONVENZIONE DURATA 1 di Istruzione Superiore "Balilla Pinchetti" 03/12/2012 3 anni 2 3 Questura

Dettagli

OGGETTO: Valutazione Ambientale Strategica relativa al Piano di Gestione del rischio di alluvioni del distretto idrografico del fiume Po.

OGGETTO: Valutazione Ambientale Strategica relativa al Piano di Gestione del rischio di alluvioni del distretto idrografico del fiume Po. Prot. N.. /PU Spett.le Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione generale per le Valutazioni Ambientali Divisione II - Sistemi di Valutazione Ambientale Via Cristoforo

Dettagli

RINNOVO DEI PROVVEDIMENTI DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA

RINNOVO DEI PROVVEDIMENTI DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA RINNOVO DEI PROVVEDIMENTI DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA A. CRITERI Possono essere rinnovati i provvedimenti che scadono nell arco del biennio solare di

Dettagli

Referente per l'istruttoria della pratica: VALENTINA PASSONI Tel. 02/6765.2575

Referente per l'istruttoria della pratica: VALENTINA PASSONI Tel. 02/6765.2575 Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it ambiente@pec.regione.lombardia.it Tel 02 6765.1

Dettagli

Milano, Al Signor Raffaele MANGANIELLO Via P. Borsellino, 19 27020 Tromello (PV) tramite raccomandata A/R

Milano, Al Signor Raffaele MANGANIELLO Via P. Borsellino, 19 27020 Tromello (PV) tramite raccomandata A/R Milano, Protocollo: R.U. Al Signor Raffaele MANGANIELLO Via P. Borsellino, 19 27020 Tromello (PV) Rif.: Allegati: Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Palazzo Chigi - Piazza Colonna, 370 00187 ROMA

Dettagli

Protocollo M1.2012.0016064 del 25/10/2012 Firmato digitalmente da PAOLO BACCOLO

Protocollo M1.2012.0016064 del 25/10/2012 Firmato digitalmente da PAOLO BACCOLO Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE AGRICOLTURA Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it agricoltura@pec.regione.lombardia.it Tel 02 6765.1 Protocollo M1.2012.0016064 del 25/10/2012

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore ANCILLI STEFANO. Responsabile del procedimento ANCILLI STEFANO. Responsabile dell' Area L. CASTO

DETERMINAZIONE. Estensore ANCILLI STEFANO. Responsabile del procedimento ANCILLI STEFANO. Responsabile dell' Area L. CASTO REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: AGENZIA REGIONALE DI PROTEZIONE CIVILE FORMAZIONE DETERMINAZIONE N. G07062 del 09/06/2015 Proposta n. 8269 del 25/05/2015 Oggetto: Individuazione dei criteri e

Dettagli

PIANO REGIONALE DELLE ATTIVITÀ DI PREVISIONE, PREVENZIONE E LOTTA ATTIVA CONTRO GLI INCENDI BOSCHIVI 2014-2016

PIANO REGIONALE DELLE ATTIVITÀ DI PREVISIONE, PREVENZIONE E LOTTA ATTIVA CONTRO GLI INCENDI BOSCHIVI 2014-2016 PIANO REGIONALE DELLE ATTIVITÀ DI PREVISIONE, PREVENZIONE E LOTTA ATTIVA CONTRO GLI INCENDI BOSCHIVI 2014-2016 Come previsto dalla Legge 21 novembre 2000, n. 353 Legge quadro in materia di incendi boschivi

Dettagli

RILASCIO DEL PROVVEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA

RILASCIO DEL PROVVEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA RILASCIO DEL PROVVEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ DI GUARDIA ITTICA E/O VENATORIA VOLONTARIA A. REQUISITI Il provvedimento di nomina a guardia particolare giurata per l espletamento dell

Dettagli

PIANO REGIONALE DELLE ATTIVITÀ DI PREVISIONE, PREVENZIONE E LOTTA ATTIVA CONTRO GLI INCENDI BOSCHIVI - Regione Lombardia - Anno 2009

PIANO REGIONALE DELLE ATTIVITÀ DI PREVISIONE, PREVENZIONE E LOTTA ATTIVA CONTRO GLI INCENDI BOSCHIVI - Regione Lombardia - Anno 2009 PIANO REGIONALE DELLE ATTIVITÀ DI PREVISIONE, PREVENZIONE E LOTTA ATTIVA CONTRO GLI INCENDI BOSCHIVI - Regione Lombardia - Anno 2009 In ottemperanza alla Legge quadro in materia di incendi boschivi n.

Dettagli

Agli Enti gestori dei Siti Natura 2000 CONSORZIO LAGO DEL SEGRINO mbardia.it

Agli Enti gestori dei Siti Natura 2000 CONSORZIO LAGO DEL SEGRINO   mbardia.it Regione Lombardia - Giunta DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE PARCHI, TUTELA DELLA BIODIVERSITA' VALORIZZAZIONE DELLE AREE PROTETTE E BIODIVERSITA'!N! Piazza Città di Lombardia

Dettagli

ATS ATS della città Metropolitana di Milano

ATS ATS della città Metropolitana di Milano ATS ATS della città Metropolitana di Milano ATS DELL'INSUBRIA Pagina 1 ATS DELLA BRIANZA ATS DI BERGAMO ATS DI BRESCIA ATS DI PAVIA ATS DELLA VALLE PADANA ATS DELLA MONTAGNA Pagina 2 Pagina 3 IRCCS che

Dettagli

ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD-2015-376 DATA 27/10/2015

ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD-2015-376 DATA 27/10/2015 117 11 0 - CORPO POLIZIA MUNICIPALE - SETTORE PROTEZIONE CIVILE E COMUNICAZIONE OPERATIVA ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD-2015-376 DATA 27/10/2015 OGGETTO: MISURE DI SICUREZZA A TUTELA DELLA PUBBLICA INCOLUMITA

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GRADUATORIA REGIONALE DI PEDIATRI DI LIBERA SCELTA VALIDA PER L ANNO 2016. Il/la-sottoscritto/a dott. Nato a Prov.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GRADUATORIA REGIONALE DI PEDIATRI DI LIBERA SCELTA VALIDA PER L ANNO 2016. Il/la-sottoscritto/a dott. Nato a Prov. DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GRADUATORIA REGIONALE DI PEDIATRI DI LIBERA SCELTA VALIDA PER L ANNO 2016 Imposta di Bollo Primo inserimento Aggiornamento Alla A.S.L. di. Via. Città. Il/la-sottoscritto/a

Dettagli

http://www.sanita.regione.lombardia.it/shared/ccurl/556/961/dgr2012_4490_celiachia.pdf

http://www.sanita.regione.lombardia.it/shared/ccurl/556/961/dgr2012_4490_celiachia.pdf APPROVAZIONE DEL PROGETTO NUOVA CELIACHIA DELLO SCHEMA TIPO DI CONVENZIONE ACCORDO REGIONALE CON LE SIGLE DELLA GRANDE DISTRIBUZIONE ORGANIZZATA PER L EROGAZIONE DI PRODOTTI DIETETICI SENZA GLUTINE PER

Dettagli

30 Bollettino Ufficiale

30 Bollettino Ufficiale 30 Bollettino Ufficiale D.g.r. 22 novembre 2013 - n. X/974 Determinazioni in merito alla ripartizione delle risorse del fondo nazionale per le politiche sociali anno 2013 LA GIUNTA REGIONALE Visto l articolo

Dettagli

Senato della Repubblica - 529 - Camera dei deputati

Senato della Repubblica - 529 - Camera dei deputati Senato della Repubblica - 529 - Camera dei deputati A.O. OSPEDALE MAGGIORE - CREMA A.O. OSPEDALI RIUNITI - BERGAMO A.O. "OSP.NIGUARDA CA'GRANDA"-MILANO 171 A.O. OSP.TREVIGLIO CARAVAGGIO-TREVIGLIO A.O.

Dettagli

Allegato A RIORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE

Allegato A RIORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Allegato A RIORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Attuale organigramma della sicurezza in ARPA Datore di Lavoro Direttore Generale - Dott. Umberto Benezzoli Medico Competente coordinatore:

Dettagli

Il ruolo di ARPA in materia di inquinamento acustico

Il ruolo di ARPA in materia di inquinamento acustico Il ruolo di ARPA in materia di inquinamento acustico Convegno studi La normale tollerabilità del rumore Mantova, 27 novembre 2009 Francesco Ferrari Quando nasce A.R.P.A. Il 18 aprile 1993 un referendum

Dettagli

Milano, 18 gennaio 2011 COMUNICATO STAMPA. ANDAMENTO TURISTICO AUTUNNO 2010 e PREVISIONI PER L INVERNO

Milano, 18 gennaio 2011 COMUNICATO STAMPA. ANDAMENTO TURISTICO AUTUNNO 2010 e PREVISIONI PER L INVERNO Milano, 18 gennaio 2011 COMUNICATO STAMPA ANDAMENTO TURISTICO AUTUNNO 2010 e PREVISIONI PER L INVERNO Bilancio positivo per le strutture ricettive lombarde nell ultimo trimestre 2010 Il 2010 si chiude

Dettagli

Regione Emilia Romagna. AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI PARMA Strada del Quartiere n. 2/a Parma

Regione Emilia Romagna. AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI PARMA Strada del Quartiere n. 2/a Parma Regione Emilia Romagna AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI PARMA Strada del Quartiere n. 2/a Parma * * * * * VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL DIRETTORE GENERALE Deliberazione assunta il 25/06/2009 N.408

Dettagli

Ministero delle Politiche Agricole e Forestali DIREZIONE GENERALE DELLE RISORSE FORESTALI, MONTANE E IDRICHE

Ministero delle Politiche Agricole e Forestali DIREZIONE GENERALE DELLE RISORSE FORESTALI, MONTANE E IDRICHE Roma, 27 GEN. 2003 Ministero delle Politiche Agricole e Forestali DIREZIONE GENERALE DELLE RISORSE FORESTALI, MONTANE E IDRICHE Prot. n 2740 DIVISIONE I Al Dirigente Superiore Direttore della Scuola del

Dettagli

Corso di formazione nell ambito del Piano di formazione anno 2015 della Scuola Superiore di Protezione Civile

Corso di formazione nell ambito del Piano di formazione anno 2015 della Scuola Superiore di Protezione Civile Corso di formazione nell ambito del Piano di formazione anno 2015 della Scuola Superiore di Protezione Civile Corso di formazione per responsabili delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile

Dettagli

20 Bollettino Ufficiale

20 Bollettino Ufficiale 20 Bollettino Ufficiale D.g.r. 1 agosto 2260 - n. X/2260 Determinazioni in merito al fondo sociale regionale 2014 LA GIUNTA REGIONALE Visto l articolo 2 dello «Statuto d Autonomia della Lombardia», approvato

Dettagli

Valutazione Ambientale Strategica del PIANO REGIONALE DELLA MOBILITA CICLISTICA DICHIARAZIONE DI SINTESI DELL AUTORITA PROCEDENTE.

Valutazione Ambientale Strategica del PIANO REGIONALE DELLA MOBILITA CICLISTICA DICHIARAZIONE DI SINTESI DELL AUTORITA PROCEDENTE. Valutazione Ambientale Strategica del PIANO REGIONALE DELLA MOBILITA CICLISTICA DICHIARAZIONE DI SINTESI DELL AUTORITA PROCEDENTE Allegato D Premessa Ai sensi della normativa vigente i Soggetti competenti

Dettagli

Progetto Lombardia Integrata

Progetto Lombardia Integrata Progetto Lombardia Integrata Cos è Lombardia Integrata E il programma di connessione telematica della P.A. Lombarda per la diffusione di servizi telematici e lo scambio di informazioni tra tutti gli Enti

Dettagli

Pubblico tributo per chi si adopera per il prossimo

Pubblico tributo per chi si adopera per il prossimo Pubblico tributo per chi si adopera per il prossimo Venerdì 20 settembre in piazza Città di Lombardia si è svolta l'edizione 2013 della Giornata della gratitudine, cerimonia di premiazione degli operatori

Dettagli

DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO

DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO 10405 10/11/2014 Identificativo Atto n. 552 DIREZIONE GENERALE FAMIGLIA, SOLIDARIETA' SOCIALE E VOLONTARIATO DETERMINAZIONI RELATIVE ALL ATTUAZIONE DELLA DGR 2513 DEL 17/10/2014 PRIMA ATTUA- ZIONE DELLA

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 2411 Seduta del 26/09/2014

DELIBERAZIONE N X / 2411 Seduta del 26/09/2014 DELIBERAZIONE N X / 2411 Seduta del 26/09/2014 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

Martedì 26 Luglio 2011 06:15 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Luglio 2011 06:25

Martedì 26 Luglio 2011 06:15 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Luglio 2011 06:25 Ministero dell'interno - Dip. Vigili del Fuoco, circ. 23 febbraio 2011, n. 12653 - Formazione addetti alla prev Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile COM-RM REGISTRO

Dettagli

Deliberazione di Giunta Comunale numero 218 del 21.12.2015

Deliberazione di Giunta Comunale numero 218 del 21.12.2015 Deliberazione di Giunta Comunale numero 218 del 21.12.2015 Oggetto: Rideterminazione della scadenza del contratto di servizio del trasporto pubblico locale di area urbana al 31 dicembre 2016. L'anno duemilaquindici

Dettagli

Lotta al randagismo e tutela degli animali da affezione in Lombardia:

Lotta al randagismo e tutela degli animali da affezione in Lombardia: Nota Informativa sull attuazione delle politiche regionali N. 10/2008 Lotta al randagismo e tutela degli animali da affezione in Lombardia: una prima analisi dell attuazione della legge regionale 20 luglio

Dettagli

PROGRAMMA DI PREVISIONE E PREVENZIONE DEI RISCHI

PROGRAMMA DI PREVISIONE E PREVENZIONE DEI RISCHI PROGRAMMA DI PREVISIONE E PREVENZIONE DEI RISCHI VOL 1.6 2013 Provincia di Milano Settore Protezione Civile e GEV REVISIONE E AGGIORNAMENTO DEL PROGRAMMA PROVINCIALE DI PREVISIONE E PREVENZIONE DEI RISCHI

Dettagli

Provincia di Avellino REGOLAMENTO COMITATO PROVINCIALE DI PROTEZIONE CIVILE

Provincia di Avellino REGOLAMENTO COMITATO PROVINCIALE DI PROTEZIONE CIVILE Provincia di Avellino REGOLAMENTO COMITATO PROVINCIALE DI PROTEZIONE CIVILE APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO N. 78 DEL 20/07/2006 Art. 1 Istituzione del Comitato Sulla base delle competenze attribuite

Dettagli

COMUNE DI GROMO Provincia di Bergamo

COMUNE DI GROMO Provincia di Bergamo COMUNE DI GROMO Provincia di Piazza Dante n. 8 24020 Gromo P.I. 00666340161 Tel. 0346/41128 Fax 0346/42116 Servizio risorse e territorio TRASMISSIONE FAX ****************************** Prot. n. 1169 VI.1

Dettagli

Senato della Repubblica - 481 - Camera dei deputati

Senato della Repubblica - 481 - Camera dei deputati Senato della Repubblica - 481 - Camera dei deputati A.S.L. DELLA PROVINCIA DI CREMONA A.S.L. DELLA PROVINCIA DI LECCO A.S.L. DELLA PROVINCIA DI LODI A.S.L. DELLA PROVINCIA DI MANTOVA A.S.L. DELLA PROVINCIA

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri IL CONSIGLIO DEI MINISTRI NELLA RIUNIONE DEL 10 APRILE 2015 VISTA la legge 23 agosto 1988, n. 400, recante Disciplina dell attività di Governo e ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Dettagli

ALLEGATO B CRITERI DI RIPARTO E MODALITÀ DI UTILIZZO DELLE RISORSE DEL FONDO SOCIALE REGIONALE

ALLEGATO B CRITERI DI RIPARTO E MODALITÀ DI UTILIZZO DELLE RISORSE DEL FONDO SOCIALE REGIONALE Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia 7 ALLEGATO B CRITERI DI RIPARTO E MODALITÀ DI UTILIZZO DELLE RISORSE DEL FONDO SOCIALE REGIONALE 1. Premessa Come precisato nella d.g.r. n. 8551/2008 relativa

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER VOLONTARI A.I.B. CON SPECIALIZZAZIONE DI 2 LIVELLO

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER VOLONTARI A.I.B. CON SPECIALIZZAZIONE DI 2 LIVELLO Corso nell ambito del Piano di formazione 2015 della Scuola Superiore di Protezione Civile CORSO DI AGGIORNAMENTO PER VOLONTARI A.I.B. CON SPECIALIZZAZIONE DI 2 LIVELLO (Codice: SPC5009/AE-BE - FRT15003)

Dettagli

F.A.Q. 112 - Azienda Regionale Emergenza Urgenza. (http://www.areu.lombardia.it/web/home/home)

F.A.Q. 112 - Azienda Regionale Emergenza Urgenza. (http://www.areu.lombardia.it/web/home/home) Pagina 1 di 5 (http://www.areu.lombardia.it/web/home/home) Home (/web/home/home) Chi Siamo (http://www.areu.lombardia.it/web/home/chi-siamo) Cosa Facciamo (http://www.areu.lombardia.it/web/home/cosa-facciamo)

Dettagli

Carlo Carminucci, Isfort Roma, 4 dicembre 2012

Carlo Carminucci, Isfort Roma, 4 dicembre 2012 LA RIORGANIZZAZIONE DEI BACINI DEL TPL SU GOMMA: IL QUADRO REGIONALE Carlo Carminucci, Isfort Roma, 4 dicembre 2012 Tre flash introduttivi sulle prospettive di mercato del Tpl 1. Il calo dei consumi di

Dettagli

I concetti chiave di Nati per Leggere

I concetti chiave di Nati per Leggere Nati per Leggere Seminario formativo Sabato 1 marzo 2014 Aula Magna del Liceo Scientifico Statale G. B. Grassi Largo Montenero, 3 - Lecco I concetti chiave di Nati per Leggere Le azioni previste dal progetto

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per Ia Lombardia. Direzlone Generale

Ufficio Scolastico Regionale per Ia Lombardia. Direzlone Generale ,.,.. Ufficio Scolastico Regionale per Ia Lombardia Direzlone Generale Oggetto: decreto assegnazione risorse finanziari~ per l'innovazione tecnologica aile reti di scuole provinciali e sub provinciali

Dettagli

ACCORDO DI PROGRAMMA TRA LA COMUNITA' MONTANA DEL SEBINO BRESCIANO, LA PROVINCIA DI BRESCIA, I COMUNI DI ISEO, MARONE, MONTE ISOLA, PISOGNE, SALE

ACCORDO DI PROGRAMMA TRA LA COMUNITA' MONTANA DEL SEBINO BRESCIANO, LA PROVINCIA DI BRESCIA, I COMUNI DI ISEO, MARONE, MONTE ISOLA, PISOGNE, SALE ACCORDO DI PROGRAMMA TRA LA COMUNITA' MONTANA DEL SEBINO BRESCIANO, LA PROVINCIA DI BRESCIA, I COMUNI DI ISEO, MARONE, MONTE ISOLA, PISOGNE, SALE MARASINO E SULZANO, PER REALIZZAZIONE PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Girelli Mario Roberto VIA DELLA POLVERIERA N. 2 20020 SOLARO - ITALIA Telefono 0296981450 Fax 0296981440 E-mail mario.girelli@parcogroane.it

Dettagli

Protocollo F del 03/05/2012 Firmato digitalmente da ROBERTO CAROVIGNO

Protocollo F del 03/05/2012 Firmato digitalmente da ROBERTO CAROVIGNO Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE SISTEMI VERDI E PAESAGGIO SISTEMI VERDI E FORESTE FORESTE Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano www.regione.lombardia.it sistemi_verdi_paesaggio@pec.regione.lombardia.it

Dettagli

PROTEZIONE CIVILE A.N.A. PROTEZIONE CIVILE

PROTEZIONE CIVILE A.N.A. PROTEZIONE CIVILE PROTEZIONE CIVILE A.N.A. 3 RGPT SOTTOCOMMISSIONE INFORMATICA PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 SUPPORTO ALLE ATTIVITA DI COORDINAMENTO CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA IL SISTEMA

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2012

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2012 DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2012 Imprese nel complesso In Lombardia, nel primo trimestre del 2012 le anagrafi camerali registrano un saldo negativo di 1.675 unità. Alla fine di marzo

Dettagli

Prospettive per il 2015. Vittorio Boccaletti Area Programmazione Risorse Finanziarie e di Bilancio

Prospettive per il 2015. Vittorio Boccaletti Area Programmazione Risorse Finanziarie e di Bilancio Prospettive per il 2015 Vittorio Boccaletti Area Programmazione Risorse Finanziarie e di Bilancio 26 febbraio 2015 L impatto della manovra finanziaria Comparto province 2012 2013 2014 2015 2016 2017 D.L.78/2010

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 2 trimestre 2011

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 2 trimestre 2011 DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 2 trimestre 2011 Imprese nel complesso In Lombardia, nel secondo trimestre del 2011 le anagrafi camerali registrano un saldo positivo di 6.804 unità. Alla fine di giugno

Dettagli

PARCO REGIONALE OGLIO NORD

PARCO REGIONALE OGLIO NORD REGOLAMENTO DELLA SQUADRA ANTINCENDIO BOSCHIVO DEL PARCO REGIONALE OGLIO NORD 1. FINALITÀ E AMBITO DI COMPETENZA 1.1 Istituzione e finalità Il Parco Regionale Oglio Nord istituisce la squadra antincendio

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE EROGAZIONI EMBLEMATICHE DELLA FONDAZIONE CARIPLO

REGOLAMENTO PER LE EROGAZIONI EMBLEMATICHE DELLA FONDAZIONE CARIPLO REGOLAMENTO PER LE EROGAZIONI EMBLEMATICHE DELLA FONDAZIONE CARIPLO 1. Finalità degli interventi emblematici 2 2. Ammontare delle assegnazioni e soggetti destinatari 2 3. Aree filantropiche di pertinenza

Dettagli

DISPENSA N. 8 30 novembre 2012

DISPENSA N. 8 30 novembre 2012 1 DISPENSA N. 8 30 novembre 2012 Regolazione istituzionale dei Comuni e servizi sociali: Comuni associati e aziende consortili in riferimento al Dlgs 267/2000. Il caso della Regione Lombardia La struttura

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 974 Seduta del 22/11/2013

DELIBERAZIONE N X / 974 Seduta del 22/11/2013 DELIBERAZIONE N X / 974 Seduta del 22/11/2013 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

CITTA di PONTIDA Via Lega Lombarda n. 30-24030 - Bergamo

CITTA di PONTIDA Via Lega Lombarda n. 30-24030 - Bergamo CITTA di PONTIDA Via Lega Lombarda n. 30-24030 - Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 96 del 30/11/2015 OGGETTO: MISURA 19 DEL PSR 2014-2020 DI REGIONE LOMBARDIA. ADESIONE

Dettagli

Linee Guida per la Formazione dei Volontari di Protezione Civile sul Rischio incendi

Linee Guida per la Formazione dei Volontari di Protezione Civile sul Rischio incendi Linee Guida per la Formazione dei Volontari di Protezione Civile sul Rischio incendi LA FORMAZIONE DEL VOLONTARIATO SPECIALIZZATO AIB Tra coloro che operano nella protezione civile, il Volontariato riveste

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 52 del Reg. Delib. N. 5530 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato IL SEGRETARIO COMUNALE f.to Livio Bertoia

Dettagli