«Norme di sicurezza» Utilizzo dei pneumatici Vettura e Trasporto Leggero in Europa. Gruppo Michelin 2005

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "«Norme di sicurezza» Utilizzo dei pneumatici Vettura e Trasporto Leggero in Europa. Gruppo Michelin 2005"

Transcript

1 «Norme di sicurezza» Utilizzo dei pneumatici Vettura e Trasporto Leggero in Europa Gruppo Michelin 2005

2 INTRODUZIONE I pneumatici costituiscono il solo punto di contatto tra il veicolo e la strada. E necessario che da parte Vostra si faccia attenzione a preservarne le qualità e le prestazioni. A questo fine Vi raccomandiamo di rispettare i consigli di sicurezza e di utilizzazione seguenti. Questi consigli sono redatti sotto riserva di disposizioni locali più restrittive : esigenze legali, regolamentari...

3 Il montaggio e lo smontaggio Le operazioni di montaggio, smontaggio, gonfiaggio ed equilibratura dei pneumatici devono essere effettuate con le attrezzature appropriate ed affidate a personale qualificato che assicurerà in particolare : il rispetto delle regole del costruttore e legali nella scelta dei pneumatici: struttura, dimensione, codice di velocità, indice di carico categoria Turismo o Trasporto leggero. (Consultare la rubrica «I consigli di Bibendum Come leggere un pneumatico») l osservazione preventiva dell aspetto esterno e interno del pneumatico. il rispetto delle procedure di montaggio, smontaggio, equilibratura e gonfiaggio del pneumatico e della sostituzione sistematica della valvola. l osservanza delle istruzioni di montaggio e delle informazioni presenti sul fianco dei pneumatici (senso di rotazione o senso di montaggio) il rispetto della pressione di utilizzo raccomandata dal costruttore del veicolo, dal produttore del pneumatico o dal preparatore professionale. Che siano prese in carico le particolarità legate a certi pneumatici specifici (pneumatici ribassati, pneumatici run flat, pneumatici con materiali autoriparanti..) Dopo il montaggio della ruota sul veicolo è opportuno che il serraggio sia effettuato con la chiave dinamometrica ai valori di coppia definiti dal costruttore del veicolo.

4 Magazzinaggio dei pneumatici Esso deve essere effettuato: in un locale areato, secco e temperato, al riparo della luce diretta del sole e dalle intemperie. lontano da tutte sostanze chimiche, solventi o idrocarburi che possono alterare la natura della gomma. lontano da tutti oggetti che possono penetrare nella gomma (punte di metallo, legno, ) Non immagazzinare in pila per lungo tempo con l eccezione dei pneumatici montati e gonfiati. Evitare di comprimere i pneumatici sotto altri oggetti. Evitare la prossimità di una fiamma, di corpi incandescenti, di tutti i materiale che possano provocare delle scintille e delle scariche elettriche (carica batterie). Si raccomanda l'utilizzo di guanti di protezione nella manipolazione dei pneumatici.

5 L utilizzazione del pneumatico La scelta del pneumatico deve essere conforme agli equipaggiamenti originali del veicolo, definiti dal costruttore del veicolo. Eventuali deroghe devono essere autorizzate dal costruttore del veicolo nel rispetto della legislazione in vigore. Un pneumatico acquistato usato deve essere verificato da uno specialista prima della sua utilizzazione. Sullo stesso asse è obbligatorio (Codice della Strada) l equipaggiamento con pneumatici aventi lo stesso tipo di scultura del battistrada. In caso di sostituzione parziale dell equipaggiamento è consigliabile il montaggio dei pneumatici nuovi o meno usati sull asse posteriore. Nel caso di equipaggiamento con pneumatici invernali è consigliato l equipaggiamento uniforme su tutti gli assi del veicolo. Non utilizzare il pneumatico ad una pressione non adatta, ad una velocità superiore a quella del suo codice di velocità, ad un carico superiore a quello del suo indice di carico. Una ruota di scorta ad utilizzo temporaneo (ruotino) non deve essere utilizzata in modo permanente.

6 Controllo e manutenzione Verifica mensile della pressione dei pneumatici (compresa la ruota di scorta) e suo eventuale ripristino nel caso non corrisponda più alla pressione d 'utilizzazione raccomandata dal costruttore. La pressione dei pneumatici deve essere verificata a freddo (pneumatici non utilizzati da almeno 2 ore o che siano stati utilizzati per meno di 3 km ad andatura ridotta) o a caldo sommando 0,3 bars alla pressione consigliata. Il gonfiaggio con l azoto non dispensa dalla verifica sistematica della pressione dei pneumatici. In caso di perdita di pressione insolita, fare verificare lo stato esterno ed interno del pneumatico, le condizioni della ruota e la tenuta della valvola. Verificare l'usura del pneumatico (sostituirlo se l indicatore di usura è apparente) e consultare uno specialista in caso di usure anormali o differenze di usura tra i pneumatici dello stesso asse. Tutte le perforazioni, tagli o deformazioni visibili devono essere oggetto di un esame approfondito da parte di uno specialista. Non utilizzare un pneumatico danneggiato o che sia stato utilizzato in assenza di pressione senza l intervento di uno specialista. Nel caso di pneumatici a mobilità estesa a pressione zero (Run Flat) rispettare assolutamente le indicazioni di utilizzo fornite dal costruttore del pneumatico. Tutte le manifestazioni anormali come vibrazioni, rumorosità, tiraggi devono essere da Voi prontamente verificate e da uno specialista. Tutte le riparazioni deve essere effettuate da un specialista. Tutti i pneumatici che presentano dei segni evidenti d invecchiamento o di fatica (screpolature...) devono essere esaminati da uno specialista, anche nel caso il pneumatico sia stato poco utilizzato o non utilizzato (esempio: ruota di scorta, roulotte, camper, rimorchi).

Consigli di utilizzazione e sicurezza

Consigli di utilizzazione e sicurezza 1 Consigli di utilizzazione e sicurezza Introduzione Gli pneumatici costituiscono il solo punto di contatto tra il veicolo e la strada. La qualità e le prestazioni degli pneumatici hanno bisogno di manutenzione

Dettagli

Raccomandazioni di utilizzo e di sicurezza degli pneumatici Vettura, 4x4 e Trasporto Leggero

Raccomandazioni di utilizzo e di sicurezza degli pneumatici Vettura, 4x4 e Trasporto Leggero Raccomandazioni di utilizzo e di sicurezza degli pneumatici Vettura, 4x4 e Trasporto Leggero Introduzione Gli pneumatici costituiscono il solo punto di contatto tra il veicolo e la strada. Un costante

Dettagli

Listino prezzi pneumatici vettura e derivato. Listino Ceat N. 45/V del 2 Aprile 2007

Listino prezzi pneumatici vettura e derivato. Listino Ceat N. 45/V del 2 Aprile 2007 Listino prezzi pneumatici vettura e derivato Listino Ceat N. 45/V del 2 Aprile 2007 Gamma Pneumatici Vettura START Gamma Pneumatici Vettura - Invernali ARTIC II Gamma Pneumatici Van ISEO GAMMA PNEUMATICI

Dettagli

SCEGLIETE LA COMPETENZA CITROËN GUIDA PNEUMATICI

SCEGLIETE LA COMPETENZA CITROËN GUIDA PNEUMATICI SCEGLIETE LA COMPETENZA CITROËN GUIDA PNEUMATICI GLI PNEUMATICI: ELEMENTI ESSENZIALI PER LA SICUREZZA Gli pneumatici costituiscono l'unico collegamento tra il veicolo e la strada. L'area di contatto a

Dettagli

Listino prezzi pneumatici vettura e derivato

Listino prezzi pneumatici vettura e derivato Listino prezzi pneumatici vettura e derivato Listino Ceat N. 42/V del 1 Gennaio 2006 Gamma Pneumatici Vettura TORNADO SPIDER START EUROPA PNEUS SRL - DISTRIBUZIONE PNEUMATICI GAMMA PNEUMATICI RADIALI VET-

Dettagli

Consigli fondamentali per l uso e la manutenzione dei pneumatici:

Consigli fondamentali per l uso e la manutenzione dei pneumatici: Comunicato stampa Dal 3 al 5 giugno 2008 assicurazioni, scuole guida, società di noleggio auto, forze dell ordine, operatori del settore e giornalisti a scuola a Varano de Melegari (PR). Scopo della manifestazione

Dettagli

9.3.2007 IT 5. Gazzetta ufficiale dell Unione europea ESITO NEGATIVO DELLA PROVA Si considera che l esito della prova non sia positivo se si verifica una delle seguenti situazioni: a) una o più fratture

Dettagli

Raccomandazioni E.T.R.T.O. Edizione 2013

Raccomandazioni E.T.R.T.O. Edizione 2013 Raccomandazioni E.T.R.T.O. (Organizzazione Tecnica Europea per i Pneumatici ed i Cerchi) Edizione 2013 Traduzione ufficiale a cura di Assogomma Via S.Vittore 36 - Milano Sommario INTRODUZIONE... 7 DEFINIZIONI...

Dettagli

Numero fori/ PCD (mm)/ Foro centrale-ø (mm) 201 01974201 / S-Ø 56,1 5/100/56,1 45 550 1995

Numero fori/ PCD (mm)/ Foro centrale-ø (mm) 201 01974201 / S-Ø 56,1 5/100/56,1 45 550 1995 Pagina 1 di 7 Oggetto Ambito di impiego ruota speciale Modello Leggera HLT Tipo 01974 Misura della ruota 8,0 J X 18 H2 Tipo di centraggio Foro centrale Adattamento Marcatura anello/anello di centraggio

Dettagli

pneumatici lontano per chi va più LISTINO PREZZI ESTATE 2013 VETTURA, 4X4, TRASPORTO LEGGERO

pneumatici lontano per chi va più LISTINO PREZZI ESTATE 2013 VETTURA, 4X4, TRASPORTO LEGGERO pneumatici per chi va più lontano N 7 44 E 98 46 LISTINO PREZZI ESTATE 2013 VETTURA, 4X4, TRASPORTO LEGGERO Valido dal 2 gennaio 2013 (costo delle prestazioni del Rivenditore non incluso) SOMMARIO Gamma

Dettagli

PROGRAMMA DI FORMAZIONE 2015 / 2016

PROGRAMMA DI FORMAZIONE 2015 / 2016 HYB6: Diagnosi su sistemi a trazione ibrida Bosch Le nuove normative antinquinamento sempre più restrittive e la richiesta da parte del mercato di auto ecologiche stanno portando alla ribalta nuove tipologie

Dettagli

Raccomandazioni E.T.R.T.O. Edizione 2011

Raccomandazioni E.T.R.T.O. Edizione 2011 Raccomandazioni E.T.R.T.O. (Organizzazione Tecnica Europea per i Pneumatici ed i Cerchi) Edizione 2011 Traduzione ufficiale a cura di Assogomma Via S.Vittore 36 - Milano Edizione 2011 Pag. 1 Sommario INTRODUZIONE...

Dettagli

«Il contributo dei pneumatici»

«Il contributo dei pneumatici» MOBILITA SOSTENIBILE: IL PRESENTE E IL FUTURO «Il contributo dei pneumatici» No smog Mobility - Palermo, 30 settembre 2011 A cura di: Fabio Bertolotti Direttore Assogomma I PNEUMATICI I pneumatici sono

Dettagli

Volano bimassa GUIDA ALLA DIAGNOSI

Volano bimassa GUIDA ALLA DIAGNOSI Volano bimassa GUIDA ALLA DIAGNOSI Il volano bimassa è ormai montato su quasi tutte le diesel e su molte auto a benzina e a differenza di quello classico talvolta manifesta rumorosamente il suo cattivo

Dettagli

KLEBER, Listino ESTATE 2013. la tranquillità in ogni circostanza. prezzi

KLEBER, Listino ESTATE 2013. la tranquillità in ogni circostanza. prezzi KLEBER, la tranquillità in ogni circostanza Listino prezzi ESTATE 2013 Valido dal 2 gennaio 2013 (costo delle prestazioni del Rivenditore non incluso) Editoriale KLEBER, la tranquillità in ogni circostanza

Dettagli

REP 050 MISURATORE DI ECCENTRICITA PER RUOTE VEICOLI INDUSTRIALI.

REP 050 MISURATORE DI ECCENTRICITA PER RUOTE VEICOLI INDUSTRIALI. Cod. 024.042 REP 050 MISURATORE DI ECCENTRICITA PER RUOTE VEICOLI INDUSTRIALI. REP 050 è un nuovo strumento per la misurazione dell eccentricità radiale e laterale dei pneumatici di ruote per veicoli industriali.

Dettagli

SCEGLIETE LA COMPETENZA CITROËN GUIDA ALLA CLIMATIZZAZIONE

SCEGLIETE LA COMPETENZA CITROËN GUIDA ALLA CLIMATIZZAZIONE SCEGLIETE LA COMPETENZA CITROËN GUIDA ALLA CLIMATIZZAZIONE UNA CLIMATIZZAZIONE IN BUONE CONDIZIONI NON SI LIMITA A MIGLIORARE IL VOSTRO COMFORT Il vostro impianto di climatizzazione è reversibile. Caldo

Dettagli

Trasformare - 1. Trasformare

Trasformare - 1. Trasformare 185/60 R14 205/45 R16 Trasformare - 1 Trasformazioni: per trasformazione si intende la sostituzione dell equipaggiamento originale del veicolo, con pneumatici di altre misure solitamente con fianco ribassato

Dettagli

CARICATORE DOPPIO PER BATTERIE RICARICABILI 1941-P-1368 MINICARICATORE PER BATTERIE RICARICABILI 1941-P-1341

CARICATORE DOPPIO PER BATTERIE RICARICABILI 1941-P-1368 MINICARICATORE PER BATTERIE RICARICABILI 1941-P-1341 CARICATORE DOPPIO PER BATTERIE RICARICABILI 1941-P-1368 MINICARICATORE PER BATTERIE RICARICABILI 1941-P-1341 LEGGERE E SEGUIRE ATTENTAMENTE LE PRESENTI ISTRUZIONI Caricatori e manici ricaricabili Keeler

Dettagli

Innovazione nella tradizione! PNEUS MELLAREDO dal 1988. Pneumatici: Auto - Moto - Trasporto Leggero Ruote in lega - Ammortizzatori - Freni originali

Innovazione nella tradizione! PNEUS MELLAREDO dal 1988. Pneumatici: Auto - Moto - Trasporto Leggero Ruote in lega - Ammortizzatori - Freni originali Centro controlli vibrazioni Innovazione nella tradizione! PNEUS MELLAREDO dal 1988 Pneumatici: Auto - Moto - Trasporto Leggero Ruote in lega - Ammortizzatori - Freni originali www.pneusmellaredo.it PNEUS

Dettagli

1) Offro al cliente la possibilità di consegna degli pneumatici direttamente nella mia officina:

1) Offro al cliente la possibilità di consegna degli pneumatici direttamente nella mia officina: Pneumbria di Trippanera Luciano Via del Lavoro snc, 01100, Viterbo PIVA 01527560559 MODULO DI ADESIONE PER DIVENTARE CENTRO DI MONTAGGIO CONVENZIONATO PNEUMBRIA (WWW.GOMMEINLINEA.IT) DATI AZIENDALI CENTRO

Dettagli

Servizio Antincendi e Protezione Civile. Via Secondo da Trento, 2-38100 Trento Tel. 0461/492310 - Fax 492315 OSSERVATORIO SUGLI INFORTUNI DEI VV.F.

Servizio Antincendi e Protezione Civile. Via Secondo da Trento, 2-38100 Trento Tel. 0461/492310 - Fax 492315 OSSERVATORIO SUGLI INFORTUNI DEI VV.F. Servizio Antincendi e Protezione Civile Via Secondo da Trento, 2-38100 Trento Tel. 0461/492310 - Fax 492315 OSSERVATORIO SUGLI INFORTUNI DEI VV.F. SCALE PORTATILI Riferimenti normativi: Il D. Lgs. 626/94

Dettagli

Sito Web: http://www.gardenale-estintori.it/ UNI 9994-1 /2013 fasi di manutenzione 4 ATTIVITA E PERIODICITA DELLA MANUTENZIONE

Sito Web: http://www.gardenale-estintori.it/ UNI 9994-1 /2013 fasi di manutenzione 4 ATTIVITA E PERIODICITA DELLA MANUTENZIONE Sito Web: http://www.gardenale-estintori.it/ UNI 9994-1 /2013 fasi di manutenzione 4 ATTIVITA E PERIODICITA DELLA MANUTENZIONE 4.1 Generalità La persona responsabile deve predisporre un programma di manutenzione,

Dettagli

Raccomandato dagli esperti: LeasingPLUS

Raccomandato dagli esperti: LeasingPLUS Raccomandato dagli esperti: LeasingPLUS Il leasing più comodo di sempre Leasing Rilassarsi e dormire sogni tranquilli Il nuovo pacchetto di servizi LeasingPLUS è unico nel suo genere: oltre alla possibilità

Dettagli

"Frequenze e modalità di esecuzione dei controlli e della manutenzione. L'importanza del registro di controllo."

Frequenze e modalità di esecuzione dei controlli e della manutenzione. L'importanza del registro di controllo. Venerdì 02 ottobre 2015 - ore 14,00 GIS PIACENZA CONVEGNO La manutenzione e l aggiornamento dei requisiti di sicurezza: Indicazioni normative e obblighi giuridici. "Frequenze e modalità di esecuzione dei

Dettagli

LIBERA IL TUO POTENZIALE CON DAYTON

LIBERA IL TUO POTENZIALE CON DAYTON GAMMA PRODOTTO 2015 2016 LIBERA IL TUO POTENZIALE CON DAYTON Ti offriamo le performance essenziali, niente di meno. I pneumatici Dayton sono prodotti in Europa, e hanno gli stessi standard di affidabilità

Dettagli

RACCOMANDATO DAGLI ESPERTI: LeasingPLUS Il leasing più comodo di sempre

RACCOMANDATO DAGLI ESPERTI: LeasingPLUS Il leasing più comodo di sempre RACCOMANDATO DAGLI ESPERTI: LeasingPLUS Il leasing più comodo di sempre RILASSARSI E DORMIRE SOGNI TRANQUILLI Da oggi il nostro LeasingPLUS è ancora più comodo: oltre alla possibilità di finanziare il

Dettagli

Danneggiamenti tipici nelle pompe acqua e loro cause. www.meyle.com

Danneggiamenti tipici nelle pompe acqua e loro cause. www.meyle.com Danneggiamenti tipici nelle pompe acqua e loro cause www.meyle.com Pompe acqua MEYLE tecnica innovativa, anziché fine prematura! La corretta scelta di singoli componenti determina la qualità delle pompe

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

Danneggiamenti tipici nei componenti autotelaio e dello sterzo.

Danneggiamenti tipici nei componenti autotelaio e dello sterzo. Danneggiamenti tipici nei componenti autotelaio e dello sterzo. www.meyle.com Chi ha subito questo danno, dovrebbe al più presto possibile procurarsi dei pezzi di ricambio rinforzati. Supporti idraulici

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE

MANUALE USO E MANUTENZIONE MANUALE USO E MANUTENZIONE Argano manuale con cavo Art. 0070/C ISTRUZIONI ORIGINALI PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione

Dettagli

GARANZIA Raccomandazioni generali

GARANZIA Raccomandazioni generali GARANZIA Raccomandazioni generali Sui suoi orologi Gucci rilascia una garanzia internazionale di 2 anni, valida a partire dalla data d acquisto. La garanzia entra in vigore solo se il certificato di garanzia

Dettagli

Ruote complete invernali per la vostra vettura.

Ruote complete invernali per la vostra vettura. Ruote complete invernali per la vostra vettura. La nuova offerta Mercedes-Benz. Che vantaggi offrono gli pneumatici invernali? Massima aderenza. Minimo spazio di frenata. Con il cambio di stagione cambiano

Dettagli

CATALOGO PNEUMATICI PER MINI PALE GOMMATE

CATALOGO PNEUMATICI PER MINI PALE GOMMATE CATALOGO PNEUMATICI PER MINI PALE GOMMATE Codice: M3828T Notevole spessore del fianco e dell area a contatto con il cerchio per una durata superiore. MISURA PNEUMATICO: 23 8.50-12 PROFONDITA BATTISTRADA

Dettagli

Manuale d'istruzione INALATORE. Tutti i diritti riservati Ordinazione No. 32014.00

Manuale d'istruzione INALATORE. Tutti i diritti riservati Ordinazione No. 32014.00 INALATORE Manuale d'istruzione Tutti i diritti riservati Ordinazione No. 32014.00 CH-4900 Langenthal Telefon ++41 (0) 62 916 10 30 Weststrasse 69 Telefax ++41 (0) 62 916 10 35 www.aro.ch e-mail: mail@aro.ch

Dettagli

Come leggere un pneumatico

Come leggere un pneumatico Come leggere un pneumatico (1) Pneumatico (2) Larghezza del pneumatico da fianco a fianco = 175 mm (3) Rapporto tra altezza del fianco e larghezza di sezione = 0.70 (4) Tipo di struttura = R (struttura

Dettagli

Programma Corsi sui Pneumatici 2006/2007

Programma Corsi sui Pneumatici 2006/2007 Programma Corsi sui Pneumatici 2006/2007 Indice CORSO 1: Il pneumatico: principi tecnici e funzionali CORSO 2: Il pneumatico runflat: teoria e pratica CORSO 3: Il pneumatico invernale CORSO 4: L assetto:

Dettagli

Diametro esterno Il diametro di un pneumatico gonfio misurato al punto più esterno del battistrada.

Diametro esterno Il diametro di un pneumatico gonfio misurato al punto più esterno del battistrada. APPROFONDIMENTI A proposito di pneumatici (Fonte www.pirelli.it) A PROPOSITO DI PNEUMATICI Più di 100 anni di esperienza e tecnologia hanno reso Pirelli in grado di combinare nei suoi prodotti il massimo

Dettagli

Prima della entrata in vigore del Regolamento 1400 (Direttiva Monti), il Consumatore doveva sottostare a precisi vincoli per la manutenzione

Prima della entrata in vigore del Regolamento 1400 (Direttiva Monti), il Consumatore doveva sottostare a precisi vincoli per la manutenzione Introduzione Prima della entrata in vigore del Regolamento 1400 (Direttiva Monti), il Consumatore doveva sottostare a precisi vincoli per la manutenzione ordinaria, con costi fissati dalla Casa, al di

Dettagli

IMPIANTI DI RAFFREDDAMENTO

IMPIANTI DI RAFFREDDAMENTO IMPIANTI DI RAFFREDDAMENTO i Informazioni per i conducenti Il meglio dalla vostra auto RAFFREDDAMENTO Nei giorni dei primi film, nuvole di fumo provenienti da un radiatore bollente erano parte integrante

Dettagli

VEICOLI BANCHI CONTAINERS PETIT FORESTIER IL NOLEGGIATORE DEL FREDDO. www.petitforestier.it

VEICOLI BANCHI CONTAINERS PETIT FORESTIER IL NOLEGGIATORE DEL FREDDO. www.petitforestier.it VEICOLI BANCHI CONTAINERS PETIT FORESTIER IL NOLEGGIATORE DEL FREDDO www.petitforestier.it PETIT FORESTIER SI OCCUPA DI TUTTO! Per il vostro veicolo refrigerato in noleggio a breve, medio o lungo termine,

Dettagli

EFFETTI PRODOTTI DA ELEMENTI DELLA ATTREZZATURA, ANCHE TAGLIENTI (TIPO COLTELLO...) UTENSILI PER LA LAVORAZIONE DEL METALLO O DEL LEGNO

EFFETTI PRODOTTI DA ELEMENTI DELLA ATTREZZATURA, ANCHE TAGLIENTI (TIPO COLTELLO...) UTENSILI PER LA LAVORAZIONE DEL METALLO O DEL LEGNO PERFORAZIONE O PUNTURA (STABBING OR PUNCTURE) EFFETTI PRODOTTI DA ELEMENTI DELLA ATTREZZATURA, ANCHE FISSI, O MATERIALI LAVORATI, PROVVISTI DI PUNTE, ANCHE TAGLIENTI (TIPO COLTELLO...) UTENSILI PER LA

Dettagli

Guida ai danni di fine contratto.

Guida ai danni di fine contratto. Guida ai danni di fine contratto. 1 Guida per il Cliente (1/2) Gentile Cliente, con la presente guida Leasys desidera comunicarle i criteri e la valutazione dei danni di fine contratto effettuata da parte

Dettagli

Seminario: Sicurezza delle PLE

Seminario: Sicurezza delle PLE Seminario: Sicurezza delle PLE Importanza della manutenzione e delle verifiche periodiche L'importanza della manutenzione P t t d M P t i h P TWG IPAF R Q lità Si CTE S A Presentato da: Mauro Potrich -

Dettagli

Indici carico e velocità: Consigli pneumatici auto - Pneus Online

Indici carico e velocità: Consigli pneumatici auto - Pneus Online Pagina 1 di 10 Utilizziamo i cookie per fornirvi la miglior esperienza di navigazione possibile sul nostro sito. Continuando a utilizzare questo sito, accettate che tali cookie vengano installati sul vostro

Dettagli

POWER-MINI BATTERIA DI BACK-UP PORTATILE 2200MAH PORTABLE 2200MAH MINI POWER-BANK

POWER-MINI BATTERIA DI BACK-UP PORTATILE 2200MAH PORTABLE 2200MAH MINI POWER-BANK POWER-MINI BATTERIA DI BACK-UP PORTATILE 2200MAH PORTABLE 2200MAH MINI POWER-BANK ISTRUZIONI OPERATIVE Funzionamento dell unità: Inserite il connettore USB nella presa USB di un PC o di un caricabatterie

Dettagli

Appuntamento primaverile

Appuntamento primaverile Appuntamento primaverile 1. ACCENSIONE FARI AUTOMATICA La guida di giorno con i fari accesi è ormai un obbligo. In Svizzera, finora, era raccomandato agli utenti di veicoli a motore di circolare con i

Dettagli

Macchine transfer Mikron revisionate: Perfette, come nuove!

Macchine transfer Mikron revisionate: Perfette, come nuove! Mikron Respeed Systems Macchine transfer Mikron revisionate: Perfette, come nuove! 2 Mikron Respeed Systems Non deve essere sempre una nuova macchina! Siete alla ricerca di una soluzione per la produzione

Dettagli

PALLONI E OTTURATORI

PALLONI E OTTURATORI PALLONI CON BY-PASS MAGGIORATO PER CONDOTTE A GRAVITA VOCE DI CAPITOLATO : Fornitura di pallone otturatore con by-pass maggiorato per condotte a gravità avente corpo realizzato in gomma a forte spessore

Dettagli

Manuale stato d uso Valutazione dei danni per la Riconsegna del veicolo a Fine Noleggio

Manuale stato d uso Valutazione dei danni per la Riconsegna del veicolo a Fine Noleggio Manuale stato d uso Valutazione dei danni per la Riconsegna del veicolo a Fine Noleggio Gentile Cliente, Lei ha noleggiato un veicolo di proprietà di Volkswagen Leasing GmbH: Volkswagen Leasing e i Concessionari

Dettagli

SERVIZIO BLU. per la Vostra sicurezza. D ora in poi una visibilità migliore! www.info-auto.it. Un inverno senza raschiaghiaccio! Informatevi!

SERVIZIO BLU. per la Vostra sicurezza. D ora in poi una visibilità migliore! www.info-auto.it. Un inverno senza raschiaghiaccio! Informatevi! I.P. SERVIZIO BLU per la Vostra sicurezza D ora in poi una visibilità migliore! Informatevi! Un inverno senza raschiaghiaccio! presso le Officine SERVIZIO BLU con QUALITÀ garantita in Alto Adige Un iniziativa

Dettagli

SICUREZZA NELLA GUIDA INVERNALE

SICUREZZA NELLA GUIDA INVERNALE SICUREZZA NELLA GUIDA INVERNALE PNEUMATICI, CATENE, GUIDA INVERNALE. REGOLE FONDAMENTALI Prima di iniziare a vedere le diverse tipologie di pneumatico ed accennare a qualche basilare nozione di guida su

Dettagli

Pinze freno originali ATE e pinze freno di ricambio ATE Stabilità termica e decelerazione massima

Pinze freno originali ATE e pinze freno di ricambio ATE Stabilità termica e decelerazione massima Pinze freno originali ATE e pinze freno di ricambio ATE Stabilità termica e decelerazione massima Nella propria veste di sviluppatore per le più importanti case automobilistiche del mondo, Continental

Dettagli

ISTRUZIONI MONTAGGIO COREASSY

ISTRUZIONI MONTAGGIO COREASSY ISTRUZIONI MONTAGGIO COREASSY 0 1 PREMESSA Questo coreassy è stata prodotto e collaudato secondo gli schemi della norma UNI EN ISO 9001:2008 e risulta essere perfettamente intercambiabile all originale.

Dettagli

TECH NEWS 024-IT 24-04-06

TECH NEWS 024-IT 24-04-06 Caro cliente, a fronte di alcune richieste che ci sono pervenute, riteniamo utile riassumere brevemente il funzionamento del controllo della pressione dei pneumatici sulle vetture Renault che ne sono equipaggiate.

Dettagli

Edizioni L Informatore Agrario

Edizioni L Informatore Agrario www.macchineagricoledomani.it Edizioni L Informatore Agrario Tutti i diritti riservati, a norma della Legge sul Diritto d Autore e le sue successive modificazioni. Ogni utilizzo di quest opera per usi

Dettagli

ˆOrdinanza Neve. Tratti con pendenze rilevanti Ponti e tramonti Tratti con differenti tipologie di asfaltature. 30 Settembre 2011

ˆOrdinanza Neve. Tratti con pendenze rilevanti Ponti e tramonti Tratti con differenti tipologie di asfaltature. 30 Settembre 2011 A cura di Ing. Patrizia Malabarba Ing. Davide Pisana Ing. Raffaele Di Meo ˆOrdinanza Neve Sebbene il territorio della Provincia di Cremona sia in pianura in condizioni climatiche avverse non vengono colte

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 8 PER L INSTALLAZIONE DI BARRIERE MOTORIZZATE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1, EN

Dettagli

Il braccio corto mobile è disponibile in due tipi ( tipo 5-22**-A ; tipo 5-22**- B )

Il braccio corto mobile è disponibile in due tipi ( tipo 5-22**-A ; tipo 5-22**- B ) Questa attrezzatura Meyer soddisfa interamente le norme di sicurezza CE. Il certificato di conformità è spedito con l attrezzatura. Il simbolo CE è riportato sulla targhetta del costruttore. Descrizione

Dettagli

Descrizione generale

Descrizione generale HD600 tilt HD600 tilt Descrizione generale Prendete uno smontagomme elettroidraulico in grado di operare su ruote da autocarro, autobus e agricole fino a 26 e alimentatelo con un generatore di potenza

Dettagli

PARAPETTI PROVVISORI PREFABBRICATI: MANUTENZIONE E MESSA IN SERVIZIO

PARAPETTI PROVVISORI PREFABBRICATI: MANUTENZIONE E MESSA IN SERVIZIO PARAPETTI PROVVISORI PREFABBRICATI: MANUTENZIONE E MESSA IN SERVIZIO l di Luigi Cortis Primo ricercatore e Luca Rossi Ricercatore Dipartimento Tecnologie di Sicurezza ISPESL Osservatorio a cura dell Ufficio

Dettagli

I Controlli degli ACCESSORI DI SOLLEVAMENTO

I Controlli degli ACCESSORI DI SOLLEVAMENTO I Controlli degli Relatore: Sig. Giuseppe VEZZOLI Brescia, 23 Marzo 2015 1 - DEFINIZIONE Secondo la Direttiva Macchine 2006/42/CE un Accessorio di Sollevamento è definito come: componente o attrezzatura

Dettagli

Service ZF Assistenza a 360

Service ZF Assistenza a 360 Service ZF Assistenza a 360 La competenza è il nostro mestiere Una storia di successi Costituita nel 1915 a Friedrichshafen sul lago di Costanza come fabbrica di ingranaggi, con 122 stabilimenti di produzione

Dettagli

Italiano. 1 di 6. A9640056, A9640057, A9640168 e A9640169. Ricambi forniti:

Italiano. 1 di 6. A9640056, A9640057, A9640168 e A9640169. Ricambi forniti: Italiano Istruzioni di montaggio: Speed Triple 050 dal n. di telaio 46 e Speed Triple 050 R, Street Triple RX, Street Triple dal n. di telaio 560477, Street Triple R dal n. di telaio 560477, Daytona 675

Dettagli

Bimecc Blister PROGRAMMA COMPLETO PER LA VITERIA SOSTITUTIVA IN KIT PRONTI ALL USO

Bimecc Blister PROGRAMMA COMPLETO PER LA VITERIA SOSTITUTIVA IN KIT PRONTI ALL USO Bimecc Blister PROGRAMMA COMPLETO PER LA VITERIA SOSTITUTIVA IN KIT PRONTI ALL USO SICUREZZA DI UN VEICOLO PUO ESSERE COMPROMESSA DA UN FISSAGGIO RUOTA ALLENTATO Viti o dadi allentati possono causare non

Dettagli

Noleggio a lungo termine senza conducente di autoveicoli operativi (vetture e furgoni)

Noleggio a lungo termine senza conducente di autoveicoli operativi (vetture e furgoni) Noleggio a lungo termine senza conducente di autoveicoli operativi (vetture e furgoni) 1. Descrizione del servizio Si tratta del noleggio a lungo termine senza conducente degli autoveicoli di seguito elencati:

Dettagli

REGIONE PIEMONTE AZIENDA SANITARIA LOCALE BI -------------------------------------- Via Marconi, 23 13900 Biella

REGIONE PIEMONTE AZIENDA SANITARIA LOCALE BI -------------------------------------- Via Marconi, 23 13900 Biella REGIONE PIEMONTE AZIENDA SANITARIA LOCALE BI -------------------------------------- Via Marconi, 23 13900 Biella LAVORARE SICURI! Formazione e informazione dei lavoratori per l igiene e la sicurezza sul

Dettagli

AUSILIARI DELLA VIABILITA

AUSILIARI DELLA VIABILITA AUSILIARI DELLA VIABILITA IL FURGONE FOGLIO CONDIZIONI Allegato C 1 FOGLIO CONDIZIONI PER LA FORNITURA A NOLEGGIO DI FURGONI PER AUSILIARI DELLA VIABILITÀ Art. 1 Descrizione del servizio di noleggio Il

Dettagli

SLINGOFER S.R.L. Informativa Sulle Attrezzature Revisionate e Certificate INDICE STATO DI CONSERVAZIONE... ... ... SCOPO DEL SERVIZIO... ...

SLINGOFER S.R.L. Informativa Sulle Attrezzature Revisionate e Certificate INDICE STATO DI CONSERVAZIONE... ... ... SCOPO DEL SERVIZIO... ... Informativa Sulle Attrezzature Revisionate e Certificate INDICE ATTESTATI SULLO S STATO DI CONSERVAZIONE... 2 SCOPO DEL SERVIZIO......... 5 METODO DI LAVORO......... 6 1/9 ESEMPI DI RICONDIZIONAMENTO MACCHINE...

Dettagli

Manuale di istruzioni Sega a muro EX

Manuale di istruzioni Sega a muro EX Manuale di istruzioni Sega a muro EX Indice 005 10989048 it / 10.05.2010 Congratulazioni! Con TYROLIT Hydrostress avete scelto un apparecchio di sperimentata efficacia costruito secondo standard tecnologici

Dettagli

TYRECONTROL «P» A-187

TYRECONTROL «P» A-187 TYRECONTROL «P» A-187 Manuale (IT) 2 Presentazione TYRECONTROL «P» caratteristiche : - Misura e regola la pressione dei pneumatici - Memorizza i dati fino a 99 set ( 1 set = memorizza fino a 4 valori di

Dettagli

LA GUIDA DEL BUON UTILIZZO

LA GUIDA DEL BUON UTILIZZO LA GUIDA DEL BUON UTILIZZO LA GUIDA DEL BUON UTILIZZO Per ottenere una buona resa generale delle prestazioni dello scooter elettrico si raccomanda di consultare il manuale in dotazione e di seguire attentamente

Dettagli

sistema per il monitoraggio Diretto della pressione dei pneumatici

sistema per il monitoraggio Diretto della pressione dei pneumatici Presenta il nuovo sistema per il monitoraggio Diretto della pressione dei pneumatici L IMPORTANZA DI CONTROLLARE LA PRESSIONE DEI PNEUMATICI Perchè OGGI è così importante mantenere costantemente sotto

Dettagli

Inoltre, la informiamo che un perito effettuerà ulteriori controlli di meccanica entrando nel merito della funzionalità del motore segnalando:

Inoltre, la informiamo che un perito effettuerà ulteriori controlli di meccanica entrando nel merito della funzionalità del motore segnalando: STATO D USO Indipendentemente dal danno rilevato è necessario effettuare sempre e tempestivamente la denuncia compilando l apposito modulo di Denuncia Danni presente nell Area Utilizzatori del sito www.aldautomotive.it

Dettagli

Claudio Giacalone. Dirigente Addetto Comando provinciale Vigili del fuoco di Milano

Claudio Giacalone. Dirigente Addetto Comando provinciale Vigili del fuoco di Milano Antincendio ed emergenze nelle grandi manifestazioni: sicurezza del pubblico e dei lavoratori Claudio Giacalone Dirigente Addetto Comando provinciale Vigili del fuoco di Milano Eventi di spettacolo complessi

Dettagli

Ecoricerche S.r.l. Società di Consulenza Ambiente Sicurezza Qualità Alimenti - Laboratorio Analisi Via Regina Pacis, 94-41049 Sassuolo (MO)

Ecoricerche S.r.l. Società di Consulenza Ambiente Sicurezza Qualità Alimenti - Laboratorio Analisi Via Regina Pacis, 94-41049 Sassuolo (MO) SEDE LEGALE E SEDE IMPIANTO Via Fossa Cava, 11 40132 Bologna (BO) RECAPITO RESPONSABILE Sig. Taormina - 051 6467060 TITOLO TAVOLA ENTI COINVOLTI Modifiche all attività di recupero rifiuti non pericolosi

Dettagli

Raccomandazioni d uso e sicurezza per le ruote

Raccomandazioni d uso e sicurezza per le ruote Raccomandazioni d uso e sicurezza per le ruote Consigliate dall EUWA - Associazione dei fabbricanti europei di ruote I membri dell EUWA rappresentano i principali costruttori di ruote, per ogni tipo di

Dettagli

Parte 2. Manutenzione della motosega. Operazioni e tecniche

Parte 2. Manutenzione della motosega. Operazioni e tecniche Utilizzo in sicurezza e manutenzione delle motoseghe Parte 2 Manutenzione della motosega. Operazioni e tecniche Al termine di questo modulo sarai in grado di: descrivere la struttura e il funzionamento

Dettagli

ETICHETTE PRESENTI SU TUTTI I SISTEMI DI ANCORAGGIO

ETICHETTE PRESENTI SU TUTTI I SISTEMI DI ANCORAGGIO L NORMA EN 12 195-2 Mazo 2001 a decisione di rispettare il contenuto della norma EN 12 195-2 è stata presa perché permette di fornire un sistema di ancoraggio avente le informazioni per chi lo utilizza

Dettagli

Serie C. Valvole di regolazione a gabbia. First for Steam Solutions

Serie C. Valvole di regolazione a gabbia. First for Steam Solutions Serie C Valvole di regolazione a gabbia First for Steam Solutions E X P E R T I S E S O L U T I O N S S U S T A I N A B I L I T Y S e r i e C Serie C Valvole di regolazione a gabbia Serie C La serie C

Dettagli

Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05)

Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05) Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05) Sostituzione guarnizione della testa, rovinata a causa di una perdita dell acqua dal tubo inferiore del radiatore (la vettura ha circolato senza liquido

Dettagli

MANICO KEELER SLIMLINE

MANICO KEELER SLIMLINE MANICO KEELER SLIMLINE LEGGERE E SEGUIRE ATTENTAMENTE LE PRESENTI ISTRUZIONI Manico Keeler Slimline Leggete attentamente la presente Sezione sulle Istruzioni prima di utilizzare il prodotto Keeler da Voi

Dettagli

1. Denominazione della sostanza/preparato e della società

1. Denominazione della sostanza/preparato e della società Pagina:: 1/5 1. Denominazione della sostanza/preparato e della società Nome commerciale Articolo numero 334200-280/334200-290 scopo cura delle macchine Dati relativi al produttore: Sonax GmbH & Co.KG Münchener

Dettagli

GRATTUGIA RICARICABILE

GRATTUGIA RICARICABILE Istruzioni per l uso GRATTUGIA RICARICABILE GRATTUGIA RICARICABILE IT pagina 1 [A] 1 2 11 3 10 4 5 6 7 8 9 I [B] [C] [D] [E] [F] [G] [H] [I] [L] II III TYPE E0401 2.4 V IT MANUALE DI ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

UNI EN ISO 3834. Requisiti di qualità per la saldatura per fusione dei materiali metallici. info@marcelomartorelli.mobi

UNI EN ISO 3834. Requisiti di qualità per la saldatura per fusione dei materiali metallici. info@marcelomartorelli.mobi UNI EN ISO 3834 Requisiti di qualità per la saldatura per fusione dei materiali metallici Introduzione alle norme UNI EN ISO 3834:2006 Perché considerare la UNI EN ISO 3834:2006 nella propria azienda?

Dettagli

Premessa Criterio di Valutazione Ruote Pneumatici Cristalli e luci Elementi meccanici

Premessa Criterio di Valutazione Ruote Pneumatici Cristalli e luci Elementi meccanici Manuale Stato d Uso Indice 1. Premessa 1 2. Criterio di Valutazione 2 2.1 Elementi interni 2.2 Vano di carico dei veicoli commerciali 2.3 Carrozzeria ed elementi esterni 3. Ruote 20 3.1 Coppe ruota 3.2

Dettagli

INVITO SUBITO IN OMAGGIO. a vederci chiaro WATERBELT UNA NOVITÀ ASSOLUTA CHECK-UP VISIBILITÀ GRATUITO 2010

INVITO SUBITO IN OMAGGIO. a vederci chiaro WATERBELT UNA NOVITÀ ASSOLUTA CHECK-UP VISIBILITÀ GRATUITO 2010 direct mark vis:layout 1 22/10/10 11:37 Pagina 1 INVITO a vederci chiaro DIFENDI IL DIRITTO DI SCEGLIERE IL TUO MECCANICO DI FIDUCIA. La legge Europea dà il diritto di scegliere dove effettuare la manutenzione

Dettagli

SCEGLIETE LA COMPETENZA CITROËN GUIDA AL FILTRO ANTIPARTICOLATO

SCEGLIETE LA COMPETENZA CITROËN GUIDA AL FILTRO ANTIPARTICOLATO SCEGLIETE LA COMPETENZA CITROËN GUIDA AL FILTRO ANTIPARTICOLATO IL FILTRO ANTIPARTICOLATO (FAP): UN PRODOTTO DI ALTA TECNOLOGIA Sviluppato dal gruppo PSA PEUGEOT CITROËN, il Filtro antiparticolato (FAP)

Dettagli

Titolo Massima documento sicurezza con le catene da neve Sottotitolo La guida con documento i consigli più importanti e le offerte dei prodotti.

Titolo Massima documento sicurezza con le catene da neve Sottotitolo La guida con documento i consigli più importanti e le offerte dei prodotti. Titolo Massima documento sicurezza con le catene da neve Sottotitolo La guida con documento i consigli più importanti e le offerte dei prodotti. Concessionari liberi Logo Impressione Preparatevi per viaggiare

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI

INFORMAZIONI GENERALI VALUTAZIONE RECLAMI INFORMAZIONI GENERALI PREMESSA: Nonostante i prodotti siano trattati con meticolosa cura durante la produzione e nonostante un elevato standard di qualità e di onori internazionali,

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza Rev. 1 Novembre 2008 Pag.:1/5 1 Materiale / Processo e Società 1.1 Nome del prodotto: "URSA XPS" 1.2 Dati del fabbricante: 1.2.1 Distributore per l Italia: URSA ITALIA s.r.l. via Paracelso, 16 20041 Agrate

Dettagli

I N D I C E ALLEGATI:

I N D I C E ALLEGATI: CAPITOLATO PER LA FORNITURA E LA MANUTENZIONE IN MODALITA FULL SERVICE DEGLI PNEUMATICI NUOVI E RICOSTRUITI IN DOTAZIONEAI VEICOLI COSTITUENTI IL PARCO MEZZI DI ATAF S.P.A. PER LA DURATA DI TRE ANNI I

Dettagli

BMW-Motorrad. Smontaggio della protezione motore

BMW-Motorrad. Smontaggio della protezione motore Smontaggio della protezione motore Smontare le viti (8) e (7) con la rondella (6). Togliere i dadi (9) e rimuovere la protezione del motore (1). Smontare il tampone (3). Smontare il dado (5). Estrarre

Dettagli

Michelin al SIMA. Un mondo di innovazioni per ogni sfida

Michelin al SIMA. Un mondo di innovazioni per ogni sfida 4/2015, febbraio 2015 Michelin al SIMA Paris (Villepinte), 22-26 febbraio 2015 Un mondo di innovazioni per ogni sfida www.michelin-pneumatici-agricoli.it Contatto stampa: 02 3395 3609 Foto scaricabili

Dettagli

ISTRUZIONI D USO E MANUTENZIONE

ISTRUZIONI D USO E MANUTENZIONE ISTRUZIONI D USO E MANUTENZIONE VIBRATORI PNEUMATICI VBD 35 VBD 45 VBD 55 VBD 75 09.06 INDICE 1. DESCRIZIONE pag. 3 2. INFORMAZIONI DI SICUREZZA pag. 4 2.1 Rischi dovuti al rumore pag. 4 2.2 Modalità operative

Dettagli

IL MONDO PEUGEOT Più di 10.000 punti vendita in Europa sempre a vostra disposizione. Scegliendo una Peugeot, avrete la sicurezza di beneficiare di servizi e prestazioni di una rete disponibile e a voi

Dettagli

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic Pag. 1 di 6 Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic CEE 0426 DIRETTICTIVA 93/42 DISPOSITIVI MEDICI Pag. 2 di 6 INDICE Numero Titolo Pagina 1 Avvertenze 3 2 Introduzione 3 2.1 Riferimenti Normativi 3

Dettagli

UNI 10683. ed. Ottobre 2012

UNI 10683. ed. Ottobre 2012 UNI 10683 ed. Ottobre 2012 Generatori di calore alimentati a legna o altri biocombustibili solidi Potenza termica nom< 35 kw VERIFICA INSTALLAZIONE CONTROLLO (NEW) MANUTENZIONE (NEW) APPARECCHI Categorie

Dettagli

Conti EcoPlus Campione dell efficienza

Conti EcoPlus Campione dell efficienza Goods Campione dell efficienza Generazione per il trasporto merci H3 H3 HT3 Continental Truck Tires Goods H3 Asse sterzante 125 Miglioramento della resistenza al rotolamento in confronto ai predecessori.

Dettagli

PRESENTAZIONE COREASSY

PRESENTAZIONE COREASSY PRESENTAZIONE COREASSY ANALISI DI MERCATO Riteniamo il settore del turbocompressore tra i più floridi nel mondo dell Automotive; ampi sono i margini di crescita che si possono riassumere in tre punti fondamentali

Dettagli