Le Certificazioni di Project Management: Project Management Professional (PMP) Certified Associate in Project Management (CAPM)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le Certificazioni di Project Management: Project Management Professional (PMP) Certified Associate in Project Management (CAPM)"

Transcript

1 Le Certificazioni di Project Management: Project Management Professional (PMP) Certified Associate in Project Management (CAPM) Verona - 11 aprile 2006 Project Management Team Group Project Management Team è una società di consulenza e formazione specializzata nelle tecniche e nelle metodologie del Project Management che opera nel mercato italiano dal Project Management Team Group Srl Formazione e consulenza nel Project Management

2 Festo Consulenza e Formazione e PMT Group Per rispondere alle esigenze di un mercato in continua evoluzione Project Management Team e Festo Consulenza e Formazione hanno ampliato e la propria offerta di corsi a catalogo e workshop sui temi del Project Management. PMT Group e Festo promuovono e realizzano in sinergia numerose edizioni, su Milano e Roma, di workshop e seminari specialistici concepiti per offrire una proposta didattica completa, integrando i percorsi formativi già consolidati con nuovi approcci e tecniche avanzate di gestione, come la Teoria dei Vincoli, Risk Management, Earned Value Management, cui si aggiungono i laboratori didattici sull utilizzo degli strumenti informatici per la gestione dei progetti. Il materiale e contenuti didattici proposti sono coerenti con la terza edizione della Guida al PMBOK (Project Management Body of Knowledge) pubblicato dal PMI Project Management Institute, che è uno standard ANSI e de facto il riferimento internazionale per la gestione dei progetti. Il Project Management Institute

3 Project Management Institute Il PMI è la più importante associazione di Project Management Organizzazione professionale fondata nel 1969 Circa soci in tutto il mondo. Oltre certificati PMP (circa 700 in Italia) Sede centrale in USA - Newtwon Square, Pennsylvania Oltre 200 rappresentanze locali in 50 nazioni Sito: Obiettivi del PMI Certificazione e sviluppo professionale Ricerca e attualizzazione del Project Management Body Of Knowledge - PMBOK Formazione Pubblicazioni Networking professionale Gli appartenenti al PMI sono persone che praticano e studiano il project management in diverse aree di business: industria farmaceutica, information technology, formazione e consulenza, grande distribuzione, industria meccanica ed automobilistica, costruzioni ed impiantistica, settore pubblico, telecomunicazioni, spettacolo ed altre ancora.

4 Attività del PMI Standards PMI s A Guide to the Project Management Body of Knowledge (PMBOK Guide) ANSI Standard e come tale è obbligatoriamente sottoposto a revisione periodica. WBS Standard OPM3 Standard Earned Value Standard.. Project Management Certification PMI Project Management Professional (PMP) PMI Certified Associated in Project Management (CAPM) Eventi Seminari annuali e simposi, Conferenze, Congressi mondiali Pubblicazioni PM Network - mensile PM Journal Quadrimestrale PMI Today - mensile Distribuzione del PMI

5 I MOTIVI DELLA CERTIFICAZIONE Benefici individuali status professionale riconosciuto a livello internazionale maggiori opportunità di crescita e di carriera professionale maggior influenza/visibilità nella relazione con gli stakeholders Benefici per l ente o l impresa maggior consistenza nelle attività progettuali innovazione nel sistema premiante (reward / employee retention) maggior competenza e credibilità nel rapporto con clienti / fornitori Le certificazioni di Project Management Certificazione PMP

6 La Certificazione PMP La Certificazione PMP - Project Management Professional - rilasciata dal PMI - Project Management Institute - certifica a livello internazionale la padronanza di competenze e tecniche di Project Management Il raggiungimento della certificazione risponde all esigenza di rendere visibile internamente e esternamente all Azienda una COMPETENZA AVANZATA in quest ambito disciplinare Il progetto di Certificazione Professionale per i Project Manager è un momento di FORTE RICONOSCIMENTO delle COMPETENZE e del RUOLO di Project Manager La Certificazione Professionale per i Project Manager è un OPPORTUNITA DI CRESCITA PROFESSIONALE e permette l acquisizione di uno STATUS RICONOSCIUTO A LIVELLO INTERNAZIONALE La Certificazione PMP Il programma PMP (Project Management Professional) nato nel 1994 supporta le comunità internazionali di Project Management ed è stato progettato per valutare la conoscenza professionale nel campo. Può certificarsi chiunque, sia appartenente che non ad associazioni o ad organizzazioni. Per ottenere la certificazione PMP, ogni candidato deve soddisfare tutti i requisiti di formazione e di esperienza stabiliti dal PMI e deve dimostrare un accettabile e valido livello di conoscenza sul PM. Inoltre il candidato deve dimostrare il proprio ruolo PM ed aderire al Codice di Condotta.

7 Requisiti PMP Categoria 1: laureati, 4500 ore nei 5 gruppi con almeno 3 anni di esperienza negli ultimi 6 anni, 36 mesi non sovrapposti Categoria 2: non laureati, 7500 ore nei 5 gruppi con almeno 5 anni di esperienza negli ultimi 8 anni, 60 mesi non sovrapposti 35 ore di formazione nel Project Management negli ultimi 10 anni. Esame PMP 200 domande (da cui vengono tolte 25 domande pretest ) con risposte a scelta multipla (multiple choice) con 4 risposte per ogni domanda. Il tempo a disposizione è di 4 ore Le domande riguardano i cinque gruppi di processi del PM e il dominio della Professional Responsability. Il test viene eseguito o su base computerizzata esclusivamente presso sedi di Prometric o su base cartacea presso sedi aziendali. Per superare la prova occorre raggiungere il punteggio di 106 (pari al 61% di risposte esatte) Vi è la possibilità di accedere, durante la prova d'esame, alla traduzione delle domande nella lingua madre (8 lingue disponibili fra cui l'italiano)

8 Esame PMP Il candidato potrà conoscere immediatamente il risultato dell esame (esame elettronico) o al massimo entro 6 settimane per l esame cartaceo. In caso di esito positivo il candidato acquisirà il titolo di PMP (Project Management Professional) Tutte le informazioni relative alla certificazione PMP sono incluse nel PMP Certification Handbook. Il costo dell esame è di $ 405/ 340 se soci PMI e $ 555/ 465 se non soci. Nel caso in cui l'esame non avesse esito positivo, è possibile rifarlo (max 3 tentativi) entro un anno dalla data del primo esame inviando al PMI un apposito modulo Re-Examination Form al costo di $ / 230 per i soci PMI e di $ / 315 per in non soci DOPO L ESAME Per mantenere la certificazione, occorre guadagnare 60 Professional Development Unit nel triennio successivo al suo conseguimento. Le PDU si guadagnano attraverso una serie di attività professionali.

9 PDU Category 1: Formal Academic Education Category 2: Professional Activities or Self-directed Learning 2A: Autore (30 PDU) o co-autore (20 PDU) di un articolo (sul PM) pubblicato sul Project Management Journal. 2B: Autore (15 PDU) o co-autore (10 PDU) di un articolo (sul PM) pubblicato su PM Network o altre riviste. 2C: Speaker/Teacher su argomento di Pm in una conferenza, simposio, workshop o un corso. (10 PDU) 2D: Speaker/Teacher su argomento di Pm in un Chapter meeting (5 PDU) 2E: Membro/Moderatore di una discussione su argomento di Pm in una conferenza, simposio, workshop o corso. (5 PDU) PDU 2F: Autore (40 PDU) o co-autore (20 PDU) di un libro di argomento Project Management. 2G: Sviluppatore del contenuto di un seminario o di un programma di formazione strutturato. (10 PDU) 2H: Attività professionale di Project Manager per più di 1500 ore nell anno (5 PDU per anno) 2sdl: Self-Directed Learning fino a un massimo di 15 PDU nei 3 anni.

10 PDU Category 3: PMI Registered Education Providers (REPs) Partecipazione a programmi formativi organizzati dalle strutture accreditate dal PMI e riconoscibili dal marchio: PDU Category 4: Other Providers Partecipazione a programmi formativi organizzati da strutture non accreditate dal PMI. (1 ora = 1 PDU) Category 5: Volunteer Service to Professional or Community Organizations Attività di volontariato nell ambito delle strutture/iniziative del PMI. (fina ad un massimo di 10 PDU)

11 Le certificazioni di Project Management Certificazione CAPM La certificazione CAPM Il programma CAPM (Certified Associate in Project Management) è stato introdotto dal PMI solo nel gennaio del 2002 ed è stato ristrutturato nel dicembre 2004 per distinguerlo più nettamente dal programma PMP.

12 La certificazione CAPM La certificazione CAPM può essere utile a: Junior Project Manager che non hanno ancora l esperienza necessaria per accedere alla certificazione PMP ma vogliono consolidare la loro capacità professionali e documentare la loro competenza nel Project Management. Neo laureati o diplomati che intendono specializzarsi nel Project Management e puntano a fare esperienza in team di progetto. certificare le capacità di coloro che, pur non ricoprendo un ruolo di project manager, operano a supporto del project management aziendale (assistenti ai project manager, planner, personale del Project Office, ecc..). La certificazione CAPM Per ottenere la certificazione CAPM, ogni candidato deve soddisfare tutti i requisiti di esperienza oppure di formazione stabiliti dal PMI e deve dimostrare un accettabile e valido livello di conoscenza sul PM comprovato dall esame di certificazione. L esperienza richiesta per la certificazione CAPM non dipende dal titolo di studio (è sufficiente il diploma per essere ammessi all esame e la laurea non da alcun vantaggio). Occorre dimostrare un minimo di ore di esperienza maturate all interno dei 5 gruppi di processi del Project Management. La formazione richiesta per accedere all esame CAPM e di 23 ore sulle tematiche del project management, ottenibili frequentando corsi erogati da società o organizzazioni.

13 Esame CAPM 150 domande (da cui vengono tolte 15 domande pretest ) con risposte a scelta multipla (multiple choice) con 4 risposte per ogni domanda. Il tempo a disposizione è di 3 ore Le domande riguardano i cinque gruppi di processi del PM e il dominio della Professional Responsability. Il test viene eseguito o su base computerizzata esclusivamente presso sedi di Prometric o su base cartacea presso sedi aziendali. Per superare la prova occorre raggiungere il punteggio di 86 (pari al 63% di risposte esatte) L esame è solo in inglese Esame CAPM Il costo per sostenere l esame di CAPM è di 185 per i membri del PMI e 250 per gli altri Nel caso in cui l'esame non avesse esito positivo, è possibile rifarlo (max 3 tentativi) entro un anno dalla data del primo esame inviando inviando al PMI un apposito modulo Re-Examination Form al costo di 125 per i membri del PMI e di 170 per gli altri

14 Dopo la certificazione CAPM La certificazione CAPM è valida per 5 anni e non può essere mantenuta con gli stessi metodi della certificazione PMP. Pertanto si prevede che: alla scadenza dei 5 anni il candidato sostenga di nuovo l esame per la certificazione CAPM oppure intraprenda la certificazione PMP al raggiungimento dei requisiti di esperienza richiesti anche prima della scadenza della certificazione CAPM. Le modalità dell esame

15 La procedura di iscrizione Compilare una apposita domanda, Credential Application", reperibile nel sito del PMI in cui specificare: Informazioni di carattere generale, tra cui il titolo di studio Riassunto dell esperienza acquisita in ambito lavorativo (progetti gestiti e nomi/indirizzi completi delle aziende per le quali si è lavorato) Attestazione del conseguimento delle ore formative tramite dichiarazione dei corsi seguiti Dettaglio che comprovi l esperienza in ore e mesi di lavoro nel PM La procedura di iscrizione Il modulo per l iscrizione deve essere riempito e spedito e deve essere accompagnato dalla certificazione dell avvenuto pagamento della quota necessaria. Il tutto può essere effettuato on-line nel sito del PMI. Entro max giorni viene comunicato l OK se tutti i requisiti sono rispettati e viene indicato il periodo (1 anno) in cui l esame dovrà essere sostenuto. Sono possibili al massimo 3 tentativi. Dopo i quali è necessario attendere 1 anno per reiscriversi. Se si decide di non fare più l esame la quota di iscrizione verrà rimborsata soltanto se verrà richiesto il rimborso entro un mese dalla scadenza del periodo di sei mesi. Una parte della quota comunque non sarà rimborsata. Una volta sostenuto l esame la quota non verrà rimborsata in alcun caso.

16 L esame Quando attivarsi per l'esame? Dopo la ricezione della lettera di ammissione all esame (Eligibility letter che riporta, inoltre, informazioni dettagliate sull esame). Come? Definendo la data e la sede direttamente con i centri abilitati o sedi autorizzate dal PMI per l esame cartaceo, il tutto via web. Il Centro Prometric abilitato è presso il Politecnico di Milano sito in via La Masa 34 (Politecnico - Bovisa Sud) Milano L esame Cosa bisogna presentare per riconoscimento? Un documento di identità valido e la lettera di ammissione all esame (Eligibility letter) inviata dal PMI. Cosa si può portare all esame? Nulla. Viene dato uno spazio dove depositare i propri effetti personali. Per portare gli occhiali o qualcosa di indispensabile si deve chiedere in anticipo. Fogli, matita e auricolari e calcolatrice vengono forniti dal centro. Inizio dell esame Un assistente conduce il partecipante alla propria postazione. Viene data l opportunità di eseguire un Computer Tutorial prima di cominciare (per un massimo di 15 minuti). Quando poi si inizia l esame effettivamente, un orologio indica il tempo rimanente.

17 Regole ed esempi di domande Struttura delle domande - PMP Area di studio Percentuale sul totale di domande Avvio 11.59% Pianificazione 22.7 % Esecuzione 27.5 % Monitoraggio e controllo 21.03% Chiusura 8.57% Responsabilità professionale e 8.61% sociale Totale 100%

18 Struttura delle domande - PMP Area di studio Percentuale sul totale di domande Avvio 11% Pianificazione 13 % Esecuzione 27 % Monitoraggio e controllo 21 % Chiusura 9 % Responsabilità professionale e 9 % sociale Totale 100% Tipologia delle domande Scelta delle domande: randomica su un database di oltre domande 4 risposte per ogni domanda e 1 sola risposta corretta In alcune domande tutte e quattro le risposte sono corrette: quella esatta è la scelta migliore fra le quattro. Bisogna sempre rispondere secondo la prospettiva del PMI. Le domande d'esame sono progettate per verificare contemporaneamente: la conoscenza dei concetti di Project Management la capacità e l esperienza maturate dall applicazione del Project Management Ne esistono vari tipi: Reali, oggettive (le risposte non richiedono interpretazione) Con individuazione della risposta non corretta Con completamento di parti mancanti nella domanda Risposta che raccoglie più risposte corrette Situazionali (solo per PMP)

19 Esempi di domande Domande di tipo Reali - Risposte prive d interpretazione L analisi dell earned value è un esempio di: A. Report sulle prestazioni. B. Controllo della pianificazione. C. Diagrammi di Ishikawa. D. Integrazione delle componenti del progetto in un tutto. Domande di tipo Individuazione di risposta non corretta Quanto segue è parte dei processi di avvio del progetto, ECCETTO: a. Sviluppare criteri di accettazione del prodotto. b. Determinare i confini del progetto. c. Sviluppare gli obiettivi del progetto. d. Sviluppare le baseline di misurazione delle prestazioni. Esempi di domande Domande di tipo Completamento della domanda È PIÙ probabile che un uso estensivo della comunicazione contribuisca a risolvere problemi complessi: A. Orale. B. Scritta. C. Formale. D. Non verbale.

20 Esempi di domande Domande di tipo Situazionali Sono le domande più complesse e quelle che il più delle volte sono la causa che compromette il buon esito dell esame. La WBS e il dizionario della WBS sono stati completati. Il gruppo di progetto ha iniziato a lavorare sull identificazione dei rischi. Lo sponsor contatta il project manager richiedendo che sia realizzata la matrice di assegnazione delle responsabilità. Il progetto ha un budget di dollari e si sta svolgendo in tre paesi utilizzando 14 risorse umane. Si prevede un piccolo rischio per il progetto e il project manager ha gestito parecchi progetti simili a questo. Qual è il PROSSIMO passo? A. Capire qual è l esperienza dello sponsor in progetti simili. B. Creare un elenco delle attività. C. Assicurarsi che sia definito l ambito del progetto. D. Completare la gestione dei rischi ed emettere la matrice di assegnazione delle responsabilità. Sono domande lunghe che fanno perdere tempo e che richiedono un ragionamento e un giudizio personale; necessitano una formazione e un esperienza pratica e un ottima conoscenza degli standards PMI (ottenibile solo dallo studio del PMBOK e dagli altri supporti didattici consigliati). I certificati in Italia: situazione e evoluzioni

21 Certificati PMP in Italia 1994: : : : : 990 (prev.) (prev.) Certificati CAPM in Italia Ci sono attualmente 400 CAPM in tutto il mondo ma altri 4000 hanno iniziato il processo di certificazione. In Italia i CAPM sono 10 (a novembre 2005).

22 Grazie per l attenzione Domande????????? M. Patrese: A. Enna:

presentazione sintetica della certificazione e dell esame di qualificazione

presentazione sintetica della certificazione e dell esame di qualificazione CERTIFIED ASSOCIATED IN PROJECT MANAGEMENT presentazione sintetica della certificazione e dell esame di qualificazione INDICE 1. IL PMI PROJECT MANAGEMENT INSTITUTE... 3 2. LA CERTIFICAZIONE CAPM... 3

Dettagli

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi. Prato, 25 Settembre 2009

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi. Prato, 25 Settembre 2009 Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Prato, 25 Settembre 2009 1 Programma 15:00 15:10 Benvenuto e apertura lavori 15:10 15:20 Presentazione del

Dettagli

Certificazioni Project Management

Certificazioni Project Management Certificazioni Project Management Certificazioni e sviluppo professionale Le certificazioni nel project management costituiscono un importante riconoscimento dell esperienza e del livello di conoscenza

Dettagli

Project Manager in evoluzione: PMP

Project Manager in evoluzione: PMP Project Manager in evoluzione: PMP prima e poi Torino - 13 febbraio 2013 Agenda Perché Aizoon ha deciso di intraprendere la strada di certificare alcuni consulenti Qual era la mia esperienza di project

Dettagli

CATALOGO FORMAZIONE INTERAZIENDALE Periodo settembre 2011 luglio 2012

CATALOGO FORMAZIONE INTERAZIENDALE Periodo settembre 2011 luglio 2012 1 CATALOGO FORMAZIONE INTERAZIENDALE Periodo settembre 2011 luglio 2012 Con l'obiettivo di offrire una proposta didattica sempre più completa e strutturata, promuove e realizza numerose edizioni, su Milano

Dettagli

PROJECT RISK MANAGEMENT e PROJECT SCHEDULING MANAGEMENT Credentials

PROJECT RISK MANAGEMENT e PROJECT SCHEDULING MANAGEMENT Credentials PROJECT RISK MANAGEMENT e PROJECT SCHEDULING MANAGEMENT Credentials Le nuove certificazioni del PMI a cura di Antonella Tantalo, PMP febbraio 2008 PMI, PMP, CAPM, PMBOK, PgMP SM, OPM3 are either marks

Dettagli

E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2

E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2 Nuove frontiere per le attività formative E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2 Fiera Milano, 26 Ottobre 2012 Obiettivo Il Project Management può rappresentare per gli organismi formativi un ambito di business

Dettagli

Metodologia TenStep. Maggio 2014 Vito Madaio - TenStep Italia

Metodologia TenStep. Maggio 2014 Vito Madaio - TenStep Italia Metodologia TenStep Maggio 2014 Vito Madaio - TenStep Italia Livello di Complessità Processo di Project Management TenStep Pianificare il Lavoro Definire il Lavoro Sviluppare Schedulazione e Budget Gestire

Dettagli

PROGRAM MANAGEMENT PROFESSIONAL (PgMP SM ) CREDENTIAL

PROGRAM MANAGEMENT PROFESSIONAL (PgMP SM ) CREDENTIAL PROGRAM MANAGEMENT PROFESSIONAL (PgMP SM ) CREDENTIAL La nuova certificazione del PMI a cura di Antonella Tantalo, PMP settembre 2007 PMI, PMP, CAPM, PMBOK, PgMP SM, OPM3 are either marks or registered

Dettagli

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi Programmazione didattica 2009 Project Management Catalogo dei corsi Alta Formazione in Project Management Project Management: principi e criteri organizzativi Metodi e tecniche di avvio ed impostazione

Dettagli

Procedura di iscrizione all esame PMP Documento tratto da www.pmp-online.it

Procedura di iscrizione all esame PMP Documento tratto da www.pmp-online.it Procedura di iscrizione all esame PMP. La procedura (versione v2.1.91.0 - fine marzo 2008) comprende le seguenti fasi: 1. Creazione di un nuovo account 2. Scelta della certificazione 3. Domanda di ammissione

Dettagli

MODULO INTRODUCTORY IN PROJECT MANAGEMENT POLITECNICO DI MILANO EDIZIONE 1.2015

MODULO INTRODUCTORY IN PROJECT MANAGEMENT POLITECNICO DI MILANO EDIZIONE 1.2015 MODULO INTRODUCTORY IN PROJECT MANAGEMENT POLITECNICO DI MILANO EDIZIONE 1.2015 CORSO GRATUITO ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON ANIMP/IPMA ITALY L Obiettivo del Modulo è quello di fornire agli studenti

Dettagli

EDIZIONE 1.2015. Programma di riferimento del MiniMaster Introductory in Project Management 2015

EDIZIONE 1.2015. Programma di riferimento del MiniMaster Introductory in Project Management 2015 MINIMASTER INTRODUCTORY IN PROJECT MANAGEMENT UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA EDIZIONE 1.2015 L Obiettivo del MiniMaster è quello di fornire agli studenti una serie di nozioni sulle metodologie di Project

Dettagli

Certificazioni di Project Management a confronto. a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006

Certificazioni di Project Management a confronto. a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006 Certificazioni di Project Management a confronto a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006 Indice del documento 1 Le Organizzazioni internazionali di Project Management pag. 2 2 Gli Standard internazionali

Dettagli

Guida. Domande e risposte. Axis Certification Program

Guida. Domande e risposte. Axis Certification Program Guida Domande e risposte Axis Certification Program Sommario 1. Scopo e vantaggi 3 2. Diventare un Axis Certified Professional 3 3. Dopo l esame 5 4. Differenza tra l Axis Certification Program e gli altri

Dettagli

Il Project Management Corso base PROGRAMMA DEL CORSO

Il Project Management Corso base PROGRAMMA DEL CORSO Corso di formazione: Il Project Management Corso base Durata 24 ore PROGRAMMA DEL CORSO Responsabile del progetto formativo: Dott. Ing. Antonio Razionale Sede del corso: QMS srl Via Brembate, 2 Roma Periodo:

Dettagli

EVENT MANAGER. Servono, quindi, delle figure professionali di riferimento che riescano a gestire gli eventi in modo efficace.

EVENT MANAGER. Servono, quindi, delle figure professionali di riferimento che riescano a gestire gli eventi in modo efficace. EVENT MANAGER Scenario Il settore congressuale e degli eventi risulta oggi essere tra quelli di più ampio sviluppo del mercato turistico degli ultimi dieci anni particolarmente utilizzata sia da Enti pubblici

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI SISTEMI DI GESTIONE UNI EN ISO 22000 PACKAGING

SCHEDA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI SISTEMI DI GESTIONE UNI EN ISO 22000 PACKAGING Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: esami@cepas.it Sito internet: www.cepas.it Pag. 1 di 5 SCHEDA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO

Dettagli

Presentazione a cura di: Enrico Mastrofini Presidente ISIPM e-mail: mastrofini@isipm.org

Presentazione a cura di: Enrico Mastrofini Presidente ISIPM e-mail: mastrofini@isipm.org Presentazione a cura di: Enrico Mastrofini Presidente ISIPM e-mail: mastrofini@isipm.org ISIPM Istituto Italiano di Project Management Via A. Gallonio, 18 00161 Roma ISIPM - Istituto Italiano di Project

Dettagli

Project Management Information System con Microsoft Office Project Server Corso Avanzato

Project Management Information System con Microsoft Office Project Server Corso Avanzato Project Management Information System con Microsoft Office Project Server Corso Avanzato Page 2 of 5 1 PMIS con Microsoft Office Project Server - Corso Avanzato 1.1 Obiettivi Il corso ha l obiettivo di

Dettagli

Convegno Internazionale IL PROFESSIONISTA DEGLI ACQUISTI NEI SISTEMI SANITARI INTERNAZIONALI

Convegno Internazionale IL PROFESSIONISTA DEGLI ACQUISTI NEI SISTEMI SANITARI INTERNAZIONALI Convegno Internazionale IL PROFESSIONISTA DEGLI ACQUISTI NEI SISTEMI SANITARI INTERNAZIONALI PROGETTARE PROCESSI COMPLESSI INSIEME ALLA COMUNITA DEI PROFESSIONSITI DELLA SANITA E AL MERCATO HTA: THE PROJECT

Dettagli

RELAZIONI INDUSTRIALI E ISTITUZIONALI CIRCOLARE N. 2528 OGGETTO: VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI D.M. 15/05/2015

RELAZIONI INDUSTRIALI E ISTITUZIONALI CIRCOLARE N. 2528 OGGETTO: VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI D.M. 15/05/2015 RELAZIONI INDUSTRIALI E ISTITUZIONALI CIRCOLARE N. 2528 Roma, 23 giugno 2015 ALLE ASSOCIAZIONI E AI SINDACATI TERRITORIALI ALLE UNIONI REGIONALI Loro sedi e loro indirizzi (Via e-mail) OGGETTO: VOUCHER

Dettagli

Il Project Management negli impianti Industriali

Il Project Management negli impianti Industriali Con il patrocinio di: Associazione Italiana Di Ingegneria Chimica Corso di formazione : Il Project Management negli impianti Industriali Durata 50 ore PROGRAMMA DEL CORSO Responsabile del progetto formativo:

Dettagli

Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica

Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica CAPITOLATO TECNICO PER UN SERVIZIO DI MANUTENZIONE, GESTIONE ED EVOLUZIONE DELLA COMPONENTE AUTOGOVERNO DEL SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

Project Management in Sanità

Project Management in Sanità - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Il Project Management nelle opere infrastrutturali e negli impianti Industriali

Il Project Management nelle opere infrastrutturali e negli impianti Industriali Con il patrocinio di : Associazione Italiana Di Ingegneria Chimica Corso di formazione : Il Project Management nelle opere infrastrutturali e negli impianti Industriali Durata 60 ore PROGRAMMA DEL CORSO

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI ITSMS (IT SERVICE MANAGEMENT SYSTEMS) AUDITOR/RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT

SCHEDA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI ITSMS (IT SERVICE MANAGEMENT SYSTEMS) AUDITOR/RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT srl Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: esami@cepas.it Sito internet: www.cepas.it Pag. 1 di 5 SCHEDA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI ITSMS (IT SERVICE MANAGEMENT

Dettagli

Convegno Project Management Alto Adige 2011

Convegno Project Management Alto Adige 2011 Convegno Project Management Alto Adige 2011 Progetti creano Innovazione Giovedì 29 settembre 2011 ore 14.00-20.00 Perché Certificare i Project Manager Il Modello IPMA Giuseppe Pugliese Direttore della

Dettagli

BIBLIOGRAFIA COMMENTATA TESTI DI PROJECT MANAGEMENT

BIBLIOGRAFIA COMMENTATA TESTI DI PROJECT MANAGEMENT BIBLIOGRAFIA COMMENTATA TESTI DI PROJECT MANAGEMENT Commenti ad alcuni dei Testi di riferimento sul Project Management con indicazioni dei principali contenuti ed il loro collegamento con il Manuale delle

Dettagli

1 EDIZIONE MASTER s CERTIFICATE

1 EDIZIONE MASTER s CERTIFICATE 1 EDIZIONE MASTER s CERTIFICATE in Project Management + Preparazione alle certificazioni PMP MILANO, 7 novembre 2014 21 marzo 2015 In collaborazione con: AGENDA ESI International, chi siamo Programma Master

Dettagli

Certificazioni per Project Manager

Certificazioni per Project Manager Certificazioni per Project Manager Vito Madaio, PMP, PM Giugno 2013 Argomenti TenStep Italia Professione Project Manager Certificazioni per Project Manager Metodologia TenStep Formazione abilitante 13/6/2013

Dettagli

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER CODICE PM 10.25 DURATA 10 giorni CATEGORIA Project Management DESTINATARI Project manager, responsabili di funzione, membri del Project Management Office, dirigenti,

Dettagli

Project Management Skills for Life

Project Management Skills for Life Giuseppe Cocozza PMP Raffaele Sannino PMP Napoli Città della Scienza 10 ottobre 2014 www.pmi-sic.org 1 L Obiettivo Primario dell iniziativa fornire agli studenti, meritevoli delle IV e V classi delle scuole

Dettagli

Percorsi formativi di alta specializzazione finanziati dalla Regione Lazio

Percorsi formativi di alta specializzazione finanziati dalla Regione Lazio Percorsi formativi di alta specializzazione finanziati dalla Regione Lazio Ente gestore: Formare S.r.l. (Centro di ricerca e formazione della Federlazio) Codice corso 1165 Strategie e strumenti di gestione

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT WORKSHOP CERTIFICAZIONE IPMA

PROJECT MANAGEMENT WORKSHOP CERTIFICAZIONE IPMA PROJECT MANAGEMENT IPMA Italy ha programmato una serie di workshop informativi gratuiti (vedi date sul modulo allegato) con l obiettivo di: condividere il Modello delle Competenze in Project Management

Dettagli

Preparazione alla Certificazione PMP (Project Management Professional)

Preparazione alla Certificazione PMP (Project Management Professional) Industrial Management School Preparazione alla Certificazione PMP (Project Management Professional) - Ripercorrere le tematiche del PMBOK per acquisire le competenze necessarie e prepararsi all esame di

Dettagli

SCHEMA DEI REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DELLA FIGURA DI ESPERTO NELLA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI FORMATIVI

SCHEMA DEI REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DELLA FIGURA DI ESPERTO NELLA PROGETTAZIONE DEGLI INTERVENTI FORMATIVI SCHEMA DEI REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DELLA FIGURA DI Il presente Schema è stato redatto in conformità alle Norme : UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2004 Sistemi Valutazione della conformità - Requisiti generali

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI SISTEMI DI GESTIONE DELL ENERGIA (S.G.E.)

SCHEDA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI SISTEMI DI GESTIONE DELL ENERGIA (S.G.E.) Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: esami@cepas.it Sito internet: www.cepas.it sigla: SH 193 Pag. 1 di 5 AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI (S.G.E.) 0 01.10.2013

Dettagli

ERGONOMIA E FATTORI UMANI

ERGONOMIA E FATTORI UMANI Società Italiana di Ergonomia Sezione Territoriale Lazio VOCATIONAL MASTER IN ERGONOMIA E FATTORI UMANI SECONDA EDIZIONE ROMA 27 MAGGIO 2005 / 26 MAGGIO 2006 con la collaborazione di S3 Opus S.r.l. Presentazione

Dettagli

Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In. PROJECT MANAGEMENT (1000 h 40 CFU)

Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In. PROJECT MANAGEMENT (1000 h 40 CFU) Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In PROJECT MANAGEMENT (1000 h 40 CFU) Anno Accademico 2015/2016 II edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE

Dettagli

INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE

INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE OD&M Consulting è una società di consulenza specializzata nella gestione e valorizzazione delle persone e nella progettazione di sistemi

Dettagli

Prefazione. Parte I Informazioni preliminari 1. Capitolo 1 Introduzione 3

Prefazione. Parte I Informazioni preliminari 1. Capitolo 1 Introduzione 3 Prefazione IX Parte I Informazioni preliminari 1 Capitolo 1 Introduzione 3 Immaginate.................................................... 3 Contenuto del libro..............................................

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT OVERVIEW CORSO DI INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT

PROJECT MANAGEMENT OVERVIEW CORSO DI INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT in collaborazione con organizzano PROJECT MANAGEMENT OVERVIEW CORSO DI INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT Milano, 14-15 Ottobre / 10-11 Novembre 2010 Sede: Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta

Dettagli

AGENDA SECTION n. 1. 1. Introduzione al PM. a.contesto: cosa è cambiato. b.la risposta del PM. c. E a voi cosa interessa. d.

AGENDA SECTION n. 1. 1. Introduzione al PM. a.contesto: cosa è cambiato. b.la risposta del PM. c. E a voi cosa interessa. d. AGENDA SECTION n. 1 1. Introduzione al PM a.contesto: cosa è cambiato b.la risposta del PM c. E a voi cosa interessa d.il PM nel mondo e.il PM nelle grandi aziende: Finmeccanica f. Il PM e la normativa

Dettagli

Master Internazionale per Designer del Sistema Moda Calzatura

Master Internazionale per Designer del Sistema Moda Calzatura Master Internazionale per Designer del Sistema Moda Calzatura 2009-2010 1 INDICE 1. Introduzione 2. Struttura ed articolazione dell offerta formativa 3. Obiettivi e profili professionali 4. Organizzazione

Dettagli

GRUPPO REGIONALE TOSCANA

GRUPPO REGIONALE TOSCANA GRUPPO REGIONALE TOSCANA Project Management e Risorse Umane La metodologia progettuale a supporto dei processi di sviluppo del Capitale Umano SPONSOR Da 25 anni TPC&JOIN opera nell'area del Personale proponendo

Dettagli

RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA

RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA Corso di Alta Formazione Corso di Alta Formazione RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA ID. 11673 CATALOGO INTERREGIONALE ALTAFORMAZIONE V Edizione Anno 2013 Ente di formazione In

Dettagli

"FONDAMENTI DI PROJECT MANAGEMENT" Cagliari 16 Maggio 2015 Dalle ore 14:00 alle ore 19:00

FONDAMENTI DI PROJECT MANAGEMENT Cagliari 16 Maggio 2015 Dalle ore 14:00 alle ore 19:00 Organizzazione scientifica a cura di AIIC in collaborazione con l'ordine degli ingegneri della provincia di Cagliari "FONDAMENTI DI PROJECT MANAGEMENT" Cagliari 16 Maggio 2015 Dalle ore 14:00 alle ore

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT

ECONOMIA E MANAGEMENT CORSO DI LAUREA TRIENNALE A.A. 2015 / 2016 COSA STAI CERCANDO? LUIGI MARENGO DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO Le solide basi teoriche, la vocazione internazionale e l orientamento in parte specialistico dal

Dettagli

U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC. insieme. Project Management Skills for Life

U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC. insieme. Project Management Skills for Life U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC insieme Project Management Skills for Life Novembre 2014 www.pmi-sic.org 1 Finalità dell iniziativa fornire agli studenti, meritevoli delle IV e V classi

Dettagli

BIENNIO SPERIMENTALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI

BIENNIO SPERIMENTALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MINISTERO DELL UNIVERSITÀ, DELL ISTRUZIONE E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA MUSICALE Fondazione Istituto Musicale della Valle d Aosta Fondation Institut Musical de la Valle Vallée d Aoste ISTITUTO

Dettagli

Giorni da Incubo: sostenere l esame PMP. Reggio Emilia, 4 Dicembre 2014

Giorni da Incubo: sostenere l esame PMP. Reggio Emilia, 4 Dicembre 2014 Giorni da Incubo: sostenere l esame PMP Patricia Gamberini, PMP Direttore Aggiunto Branch Emilia Romagna e Marche, PMI - Northern Italy Chapter Marco Cenzon, PMP Project Manager Lovato Gas, Landi Renzo

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT DI ELEVATA PROFESSIONALITÀ

PROJECT MANAGEMENT SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT DI ELEVATA PROFESSIONALITÀ PROJECT MANAGEMENT SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT DI ELEVATA PROFESSIONALITÀ SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT CENTRATE I VOSTRI OBIETTIVI LA MISSIONE In qualità di clienti Rockwell Automation, potete contare

Dettagli

Esperto SAP ERP. I edizione

Esperto SAP ERP. I edizione Esperto SAP ERP I edizione Il Master, organizzato da SPEGEA in collaborazione con SAP Education, si propone di offrire un percorso formativo finalizzato a formare figure professionali che abbiano le competenze

Dettagli

Negli anni abbiamo operato in molte realtà industriali ed insieme costituiamo un gruppo di lavoro molto affiatato e collaudato.

Negli anni abbiamo operato in molte realtà industriali ed insieme costituiamo un gruppo di lavoro molto affiatato e collaudato. CHI SIAMO La PROGETTI S.r.l., con sede a Mantova, è stata creata nel marzo del 1993, da professionisti che sin dal 1987 hanno operato all interno del Gruppo Eni (Stabilimenti di Mantova, Ferrara, Porto

Dettagli

Consorzio Nazionale Serramentisti. Insieme per fare la differenza

Consorzio Nazionale Serramentisti. Insieme per fare la differenza Consorzio Nazionale Serramentisti Insieme per fare la differenza Insieme LegnoLegno è un Consorzio Nazionale di servizi per la valorizzazione delle attività imprenditoriali del settore serramento. Il marchio

Dettagli

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1 BANDO MASTER IIN IINTERNATIIONAL BUSIINESS STUDIIES Accrediitato ASFOR IIXX ediiziione Anno 2014/2015 1 Indicazioni generali Il CIS è la Scuola per la Gestione d Impresa di Unindustria Reggio Emilia operante

Dettagli

Web: www.scuolasi.it. ScuolaSi Salerno Via Carmine, 127 Tel 089 229318 Fax 089 845 60 16 numero verde 800 03 51 41

Web: www.scuolasi.it. ScuolaSi Salerno Via Carmine, 127 Tel 089 229318 Fax 089 845 60 16 numero verde 800 03 51 41 Programma della certificazione Microsoft Office Specialist 2010 La Certificazione Microsoft Office Specialist rappresenta la credenziale scelta da chi desidera consolidare le proprie competenze sia a fini

Dettagli

Gli strumenti dell ICT

Gli strumenti dell ICT Gli strumenti dell ICT 1 CREARE, GESTIRE E FAR CRESCERE IL PROPRIO SITO La rete è sempre più affollata e, per distinguersi, è necessario che le aziende personalizzino il proprio sito sulla base dei prodotti/servizi

Dettagli

Webinar: Questo Matrimonio s ha da fare!

Webinar: Questo Matrimonio s ha da fare! The Swirl logo is a trade mark of AXELOS Limited The PRINCE2 Accredited Training Organization logo is a trade mark of AXELOS Limited Webinar: Questo Matrimonio s ha da fare! 19 Settembre / 13.00-14.00

Dettagli

Master Universitario Online in Management & E-Governance per la Pubblica Amministrazione

Master Universitario Online in Management & E-Governance per la Pubblica Amministrazione Master Universitario Online in Management & E-Governance per la Pubblica Amministrazione Master Universitario Online di I e II Livello 60 Crediti Formativi Universitari 1. Premesse Il tema dell innovazione

Dettagli

Project Manager. Percorsi. Academy. Percorso per. 4ª edizione

Project Manager. Percorsi. Academy. Percorso per. 4ª edizione Percorso per 4ª edizione Industrial Management School Project Manager Integrare Tecniche e Strumenti di Project Management con le competenze manageriali e relazionali necessarie ad essere efficace nel

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLA SCUOLA DI OLOS

CARATTERISTICHE DELLA SCUOLA DI OLOS CARATTERISTICHE DELLA SCUOLA DI OLOS QUALITA, COMPETENZA ED ESPERIENZA La qualità della didattica, impartita dal Centro Olos, si basa sull'alta formazione scientifica, culturale ed esperienziale dei suoi

Dettagli

Comunicazioni e informazioni

Comunicazioni e informazioni Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 249 A Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 58 o anno 30 luglio 2015 Sommario V Avvisi PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI Ufficio europeo di selezione

Dettagli

Il PMI e il PMI -Northern Italy Chapter Branch Toscana ed Umbria

Il PMI e il PMI -Northern Italy Chapter Branch Toscana ed Umbria Il PMI e il PMI -Northern Italy Chapter Branch Toscana ed Umbria PMI-NIC - Tutti i diritti riservati PMI Project Management Institute Sito www.pmi.org E riconosciuto a livello internazionale come l ente

Dettagli

SCHEMA DEI REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DELLA FIGURA DI ESPERTO IN GESTIONE DELL ENERGIA ENERGY MANAGER

SCHEMA DEI REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DELLA FIGURA DI ESPERTO IN GESTIONE DELL ENERGIA ENERGY MANAGER SCHEMA DEI REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DELLA FIGURA DI Il presente Schema è stato redatto in conformità alle Norme : UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2004 Sistemi Valutazione della conformità Requisiti generali

Dettagli

Modellare un PMO come organizzazione virtuale: lezioni imparate

Modellare un PMO come organizzazione virtuale: lezioni imparate Evento: L evoluzione del PMO - Milano, 28 Febbraio 2012 Modellare un PMO come organizzazione virtuale: lezioni imparate Maria Cristina Barbero, MBA, PMP Nexen Business Consultants S.p.A. Gruppo Engineering

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

FACOLTÀ DI AGRARIA REGOLAMENTO PER L ACCERTAMENTO DELLA CONOSCENZA DELLA LINGUA INGLESE

FACOLTÀ DI AGRARIA REGOLAMENTO PER L ACCERTAMENTO DELLA CONOSCENZA DELLA LINGUA INGLESE FACOLTÀ DI AGRARIA REGOLAMENTO PER L ACCERTAMENTO DELLA CONOSCENZA DELLA LINGUA INGLESE Titolo I Disposizioni generali Art. 1 Lingua straniera 1. La lingua straniera richiesta e impartita nell ambito dei

Dettagli

Project Management e Change Projects Basics

Project Management e Change Projects Basics è lieta di invitarla al Corso valutativo Project Management e Change Projects Basics Qualifica Project Manager Fellow secondo Legge 4/2013 Registrato a livello nazionale da KHC, www.khc.it Roma 23-24 Maggio

Dettagli

14 CORSO NAZIONALE CONI PER TECNICI DI IV LIVELLO EUROPEO. Anno 2014 BANDO DI AMMISSIONE

14 CORSO NAZIONALE CONI PER TECNICI DI IV LIVELLO EUROPEO. Anno 2014 BANDO DI AMMISSIONE 14 CORSO NAZIONALE CONI PER TECNICI DI IV LIVELLO EUROPEO Anno 2014 BANDO DI AMMISSIONE Il presente Bando espone le caratteristiche fondamentali e le norme di ammissione al 14 Corso Nazionale CONI per

Dettagli

Creating Your Future

Creating Your Future Creating Your Future CONSULENZA GESTIONE PROGETTI 1 Sviluppo ad-hoc della metodologia di Project Management 2 Coaching a supporto di team di progetto 3 Organizzazione del Project Management Office 4 Gestione

Dettagli

PRESCRIZIONI PARTICOLARI PER LA CERTIFICAZIONE DI PERSONE AI SENSI DELLA NORMA UNI 11558

PRESCRIZIONI PARTICOLARI PER LA CERTIFICAZIONE DI PERSONE AI SENSI DELLA NORMA UNI 11558 PRESCRIZIONI PARTICOLARI PER LA CERTIFICAZIONE DI PERSONE AI SENSI DELLA NORMA UNI 11558 INDICE Data di aggiornamento: Articolo 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO Dicembre 2014 Articolo 2 CONDIZIONI GENERALI Articolo

Dettagli

FORMATORI DELLA SALUTE E SICUREZZA

FORMATORI DELLA SALUTE E SICUREZZA Pagina 2 di 5 1. PROFILO E COMPETENZE 1.1. PROFILO 1.2. COMPETENZE 2. ISTRUZIONE E FORMAZIONE 2.1. ISTRUZIONE 2.2. FORMAZIONE Il Formatore della salute e sicurezza è un professionista in possesso di competenze

Dettagli

ACCADEMIA DI PROGETTAZIONE SOCIALE MAURIZIO MAGGIORA

ACCADEMIA DI PROGETTAZIONE SOCIALE MAURIZIO MAGGIORA Un nuovo modo di vivere la progettazione sociale... ACCADEMIA DI PROGETTAZIONE SOCIALE MAURIZIO MAGGIORA Diventare «progettista sociale esperto» Torino, 14 marzo 2013 Agenda Accademia di Progettazione

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE

PRESENTAZIONE AZIENDALE PRESENTAZIONE AZIENDALE Mission La nostra mission sono due Mission: l Azienda e la Persona. Artemis opera sul mercato per individuare i professionisti più idonei a gestire i processi di cambiamento e di

Dettagli

Project Management & Innovazione

Project Management & Innovazione Project Management & Innovazione Milano, 24 ottobre 2006 Antonio Bassi, PMP antonio.bassi@pmi-nic.org www.pmi-nic.org Agenda Il progetto La ricerca L evoluzione Il libro e poi Ambito e missione del progetto

Dettagli

CEPAS Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: scrivi_a@cepas.it Sito internet: www.cepas.it

CEPAS Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: scrivi_a@cepas.it Sito internet: www.cepas.it Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: scrivi_a@cepas.it Sito internet: www.cepas.it Pag. 1 di 5 0 12.07.2007 1ª Emissione Presidente Comitato di Certificazione Presidente

Dettagli

Scuola di Formazione in Psicoterapia Transpersonale

Scuola di Formazione in Psicoterapia Transpersonale Scuola di Formazione in Psicoterapia Transpersonale Condizioni generali del contratto (allegato 2) Art. 1 - Domanda Possono iscriversi alla Scuola di Formazione in Psicoterapia Transpersonale (di seguito

Dettagli

Valerio Massimo Marcone Indirizzo residenza Viale Cortina d ampezzo 186 Telefono Cell : 333-1222575 ; 333-3008797. Roma

Valerio Massimo Marcone Indirizzo residenza Viale Cortina d ampezzo 186 Telefono Cell : 333-1222575 ; 333-3008797. Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Valerio Massimo Marcone Indirizzo residenza Viale Cortina d ampezzo 186 Telefono Cell : 333-1222575 ; 333-3008797

Dettagli

http://www.area.trieste.it/opencms/opencms/area/it/opportunita/albo_docenti/default.aspx

http://www.area.trieste.it/opencms/opencms/area/it/opportunita/albo_docenti/default.aspx Avviso per il reclutamento di docenti/consulenti per il conferimento di incarichi di docenza all interno dei percorsi della Fondazione ITS Nuove Tecnologie della Vita A. Volta. Articolo 1 Oggetto L Ufficio

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà MARKETING E COMUNICAZIONE 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

SCHEMA DEI REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DELLA FIGURA DI SECURITY MANAGER JUNIOR SECURITY MANAGER

SCHEMA DEI REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DELLA FIGURA DI SECURITY MANAGER JUNIOR SECURITY MANAGER SCHEMA DEI REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DELLA FIGURA DI Il presente Schema è stato redatto in conformità alle Norme : UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2004 Sistemi Valutazione della conformità - Requisiti generali

Dettagli

Certificazione per i Partner di canale di Axis

Certificazione per i Partner di canale di Axis Axis Communications Academy Certificazione per i Partner di canale di Axis Il nuovo requisito per i Partner esperti di soluzioni è anche uno dei loro maggiori benefici. Axis Certification Program lo standard

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà ECONOMIA E LEGISLAZIONE D IMPRESA 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente

Dettagli

illimitate. limitato Cerchiamo dimenti Master Smart Solutions Smart Communities

illimitate. limitato Cerchiamo dimenti Master Smart Solutions Smart Communities Cerchiamo un NUMERO limitato dimenti illimitate. Master Smart Solutions Smart Communities 20 borse di studio per un Master rivolto solo ai migliori. E tu, sei uno di loro? MASTER SMART SOLUTIONS SMART

Dettagli

RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP)

RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) Pagina 2 di 6 1. PROFILO E COMPETENZE 1. PROFILO 1.2. COMPETENZE 2. ISTRUZIONE E FORMAZIONE 2.1. ISTRUZIONE 2.2. FORMAZIONE Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (di seguito definito

Dettagli

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI Recuperare efficacia ed efficienza nelle vendite e negli acquisti AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico COME

Dettagli

SCHEMA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DI AUDITOR E LEAD AUDITOR NEL SETTORE SICUREZZA. Rev. 08 Pagina 1 di 7

SCHEMA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DI AUDITOR E LEAD AUDITOR NEL SETTORE SICUREZZA. Rev. 08 Pagina 1 di 7 Rev. 08 Pagina 1 di 7 REQUISITI PER L ISCRIZIONE A REGISTRO a) Titoli di studio minimo b) Competenza (rif. Tabella 1 Regolamento QI 100100) Diploma di Istruzione secondaria superiore terminologia, principi

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Università degli Studi di Cagliari Regolamento Didattico del Corso di Studi in Ingegneria Elettrica, A.A. 2007/08 CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Art. 1. Articolazione del Corso di Laurea in Ingegneria

Dettagli

Procedure per l'acquisizione di personale, il conferimento di incarichi e gli appalti

Procedure per l'acquisizione di personale, il conferimento di incarichi e gli appalti In base all'art. 18 della Legge n. 133 /2008, le società a partecipazione pubblica totale o di controllo sono tenute all'adozione, con propri provvedimenti, di criteri e modalità per il reclutamento del

Dettagli

PMBOK Guide: from IV to V Edition

PMBOK Guide: from IV to V Edition -------------------------------------------------------------------------------- AREA PROJECT MANAGEMENT PROJECT MANAGEMENT --------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

PROCEDURA GESTIONALE MODALITÀ DI VALUTAZIONE DEGLI AUDITOR INTERNI DI SISTEMI DI GESTIONE QUALITA E AMBIENTE

PROCEDURA GESTIONALE MODALITÀ DI VALUTAZIONE DEGLI AUDITOR INTERNI DI SISTEMI DI GESTIONE QUALITA E AMBIENTE Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: esami@cepas.it Sito internet: www.cepas.it PROCEDURA GESTIONALE sigla: PG08 Pag. 1 di 6 0 01.10.2013 CEPAS srl R.A. Favorito

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E TERMINE DI PRESENTAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E TERMINE DI PRESENTAZIONE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI 10 PREMI PER TESI DI LAUREA SPECIALISTICA E DI DOTTORATO IN MATERIA DI CONCORRENZA DEL MERCATO E DIRITTI DEI CONSUMATORI La Direzione Generale Armonizzazione del

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE FORM090 - SCIENZE E TECNOLOGIE PER LA SICUREZZA (I EDIZIONE) I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 FORM090

CORSO DI FORMAZIONE FORM090 - SCIENZE E TECNOLOGIE PER LA SICUREZZA (I EDIZIONE) I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 FORM090 CORSO DI FORMAZIONE FORM090 - SCIENZE E TECNOLOGIE PER LA SICUREZZA (I EDIZIONE) I EDIZIONE 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2014/2015 FORM090 www.unipegaso.it Titolo FORM090 - SCIENZE E TECNOLOGIE PER

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI ISMS MANAGER/SENIOR MANAGER

SCHEDA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI ISMS MANAGER/SENIOR MANAGER Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: esami@cepas.it Sito internet: www.cepas.it Pag. 1 di 5 SCHEDA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI ISMS MANAGER/SENIOR MANAGER

Dettagli

PROJECT EVALUATION & MANAGEMENT

PROJECT EVALUATION & MANAGEMENT L' della in collaborazione con l Associazione Ingegneri della e KWANTIS organizza il seguente CORSO DI AGGIORNAMENTO: PROJECT EVALUATION & MANAGEMENT MODULO UNICO DI 24 ORE 21-28 Ottobre 2015 e 3 Novembre

Dettagli

Biblioteca della Libera Università di Bolzano Regolamento

Biblioteca della Libera Università di Bolzano Regolamento Biblioteca della Libera Università di Bolzano Regolamento Approvato con delibera del Consiglio istitutivo n. 31 del 29.12.1998 Modificato con delibera del Consiglio istitutivo n. 74 del 03.11.1999 Modificato

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE DI N. 3 INGEGNERI ISCRITTI ALL ALBO PER LA PARTECIPAZIONE PRESSO IL CERN

AVVISO DI SELEZIONE DI N. 3 INGEGNERI ISCRITTI ALL ALBO PER LA PARTECIPAZIONE PRESSO IL CERN AVVISO DI SELEZIONE DI N. 3 INGEGNERI ISCRITTI ALL ALBO PER LA PARTECIPAZIONE PRESSO IL CERN di Ginevra ALLE LEZIONI DI PROVA DEL TRAINING PROGRAMME 2016 (programma di alta formazione per ingegneri che

Dettagli