Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery"

Transcript

1 Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le icone delle principali funzionalità della barra degli strumenti standard Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Documento come Taglia Tabella Navigatore Modifica file Copia Caratteri non stampabili Guida di OOo Esporta come file PDF Incolla Cerca e sostituisci Stampa Copia formato Mostra funzioni di disegno E della barra degli strumenti di formattazione

2 Aprire e creare nuovi documenti Per aprire un documento esistente: 1. clicca sull'icona sulla barra degli strumenti standard, o seleziona File Apri 2. sfoglia tra le cartelle e individua il file desiderato 3. scegli Apri o fai doppio click per aprire il documento Questa è la finestra che appare quando si crea un nuovo documento e da cui puoi scegliere che tipo di documento creare. Nota: Writer supporta diversi tipi di documenti di testo. É possibile aprire, ad esempio, file di Microsoft Word direttamente da Writer. Per creare un nuovo documento clicca sul l'icona Poi seleziona il tipo di documento che vuoi creare. dalla barra degli simboli standard o seleziona File Nuovo Salvare documenti Una delle nuove funzionalità di OpenOffice.org è la possibilità di salvare in formato ODF (Open Document Format) che è standard ISO Per salvare un documento: 1. clicca sull'icona nella barra degli strumenti standard, oppure seleziona File Salva, o digita Ctrl+S 2. sfoglia nelle cartelle del tuo computer e scegli la destinazione del file 3.dal menù Salva come scegli il formato desiderato e clicca su Salva Salvare in formati differenti Oltre al formato predefinito ODT, Writer ti consente di salvare i documenti in altri formati, come Microsoft Word (.doc), HTML Document (.html), Rich Text Format (.rtf) Per salvare in altri formati: 1. selezione File Salva con nome 2. sfoglia nelle cartelle del tuo computer e scegli la destinazione del file 3. dal menù Salva come scegli il formato desiderato 4. clicca su Salva Rinominare i documenti Per rinominare un documento: 1.selezionare File Salva con nome 2. compare la finestra di dialogo Salva con nome 3. imposta il nuovo nome nella casella Nome file 4. clicca su Salva Esportare in PDF Una funzionalità importante di OpenOffice.org è la possibilità di esportare i documenti in formato PDF. Questo ti consente di mantenere la formattazione del file sia per la visualizzazione sia per la stampa su qualsiasi piattaforma. Per esportare un file in PDF: 1. seleziona File Esporta nel formato PDF o clicca sull'icona 2. nella finestra di esportazione scegli dove vuoi salvare il file PDF 3. nomina il file 4. clicca su Salva 5. nella finestra delle Opzioni PDF definisci l'intervallo, la compressione, la qualità, etc. 6. clicca su Esporta

3 Navigare all'interno del documento Il navigatore ti permette di accedere rapidamente a diverse parti del documento (intestazioni, tabelle, immagini, etc.) Apri la finestra di dialogo del navigatore cliccando sull'icona sulla barra degli strumenti standard o seleziona Modifica Navigatore o semplicemente digita F5. Creare nuovi documenti con le procedure guidate Per creare file da da modelli esistenti puoi utilizzare le procedure guidate di Writer. Puoi, ad esempio, creare lettere, fax, pagine web, presentazioni, etc, Per creare un documento con la procedura guidata: 1. seleziona File Procedure guidate 2. seleziona il tipo di documento che vuoi creare 3. segui passo per passo le istruzioni della procedura 4. clicca su Fine Caratteri speciali Per inserire un carattere speciale nel documento: 1. seleziona Inserisci Carattere Speciale 2. seleziona il font, il set di caratteri e il carattere 3. clicca su OK per inserire ciò che hai selezionato e tornare al documento Inserire note a piè di pagina e/o note di chiusura Per inserire note a piè di pagina e/o note finali: 1. seleziona Inserisci Nota a piè di pagina 2. seleziona carattere e tipo di numerazione 3. seleziona il tipo di note che desideri creare e clicca su OK. Il cursore si sposterà automaticamente sul piè di pagina o sulla fine del documento. Utilizzare la funzione cerca e sostituisci Cerca e sostituisci ti consente di cercare velocemente e/o di sostituire parole o formati all'interno del documento. Per accedere alla funzione: 1. seleziona Modifica Cerca e sostituisci o clicca sull'icona sulla barra degli strumenti standard o premi Ctrl+F 2. digita la parola da cercare e clicca su Cerca o su Sostituisci per effettuare le modifiche Inserire comandi di campo I comandi di campo ti consentono di aggiungere dati al documento e sono utili per l'aggiornamento delle informazioni in esso contenute. Per aggiungere un comando di campo: 1. seleziona Inserisci Comando di campo e si aprirà la finestra riportata nella figura a destra 2. seleziona il campo desiderato Per aggiornare un campo seleziona Strumenti Aggiorna Campi Note:selezionando Altro o premendo Ctrl+F2 si accede ad altri Comandi di campo

4 Elenchi puntati e numerati Per inserire elenchi puntati e numerati o trasformare il testo già inserito in un elenco: 1. clicca sui pulsanti o seleziona Formato Elenchi puntati e numerati o clicca sul tasto destro del mouse e scegli elenchi puntati e numerati dal menù contestuale 2. una volta creato un elenco, per aggiungere una nuova voce premi Invio 3. per disattivare la modalità elenco (sia puntato che numerato) clicca di nuovo sulle icone È possibile creare elenchi multilivello. Per farlo, occorre inserire un nuovo elenco e definirne le proprietà. Dalla finestra di dialogo Elenchi puntati e numerati, nella scheda struttura, puoi scegliere tra alcuni tipi di strutture di elenchi predefiniti. Se non è presente la struttura desiderata, nella scheda Opzioni, puoi definire una struttura fino a 10 livelli. Anche in questo caso, per inserire una voce premi Invio; per avanzare di un livello premi Tab, per retrocedere di un livello premi Maiuscolo + Tab. Utilizzare il conteggio delle parole Una caratteristica particolare di OpenOffice.org Writer è la funzione di conteggio parole per una parte selezionata del documento. Per conteggiare parole e caratteri di parte del testo basta selezionare la parte desiderata. Poi seleziona Strumenti Conteggio parole. La finestra di dialogo che apparirà ti fornirà il conteggio sia per la parte selezionata che per il documento intero. Registrare le revisioni al testo Se un documento viene revisionato da più persone è utile tenere traccia delle modifiche. Per utilizzare questa funzione, seleziona Modifica Modifiche Registra. In questo modo le cancellazioni non eliminano il testo ma lo contrassegnano come eliminato e le nuove aggiunte vengono evidenziate. Per disattivare la modalità registrazione basta ripetere l'operazione con cui la si è attivata, ovvero Modifica Modifiche Registra: la spunta sarà eliminata e le modifiche non verranno più registrate. Nota: se non è attivata l'opzione Mostra (Modifica Modifiche Mostra) le modifiche registrate non sono visibili. Anteprima di stampa Utilizzare l'anteprima di stampa ti consente ti visualizzare la pagina prima di stamparla, in modo da controllarne l'impaginazione. Per accedere all'anteprima di stampa: 1. seleziona File Anteprima di stampa, o clicca sull'icona sulla barra degli strumenti standard 2. utilizza l'anteprima di stampa per navigare sul documento 3. clicca su Chiudi anteprima per tornare al documento Formattare intestazione e piè di pagina Per impostare intestazione e piè di pagina nel documento: 1. seleziona Formato Pagina Intestazione o Piè di pagina 2. attiva Intestazione o Piè di pagina spuntando la casella corrispondente nelle rispettive schede della finestra 3. inserisci le impostazioni 4. clicca su Extra per regolare bordi e colori di sfondo 5. clicca su OK per salvare le impostazioni e chiudere la finestra. Note: se il documento contiene più pagine, controlla l'opzione Contenuto uguale destra/sinistra su tutto il documento Utilizzare il controllo ortografico e il controllo automatico OpenOffice.org Writer ti permette di cercare e correggere errori di ortografia all'interno del documento. Per accedere alla funzione di controllo ortografico seleziona Strumenti Ortografia e grammatica o clicca sull'icona sulla barra degli strumenti standard, o semplicemente premi F7. La finestra di Ortografia e grammatica ti da la possibilità di correggere o di ignorare gli errori di ortografia trovati all'interno del documento. Puoi attivare anche la funzione di Controllo automatico, la quale ti segnala gli errori di ortografia direttamente durante la digitazione. Per attivare al funzione clicca sull'icona sulla barra degli strumenti standard. Una linea rossa apparirà sotto le parole che contengono errori.

5 Inserire immagini Per inserire un'immagine all'interno del documento: 1. posiziona il cursore nel punto in cui si desidera inserire l'immagine 2. seleziona Inserisci Immagine Da file 3. sfoglia nelle cartelle e scegli l'immagine da inserire e clicca su Apri Nota: puoi selezionare anche un'altra sorgente per inserire le immagini, ad esempio uno scanner. Formattare le immagini Per modificare il formato e le proprietà di un'immagine è necessario aprire la finestra di dialogo Immagine. Posiziona il cursore sull'immagine che vuoi modificare e seleziona Formato Immagine o premi il tasto destro del mouse e seleziona Immagine. La finestra di dialogo ti consente di modificare tutti i parametri dell'immagine, come le dimensioni, l'ancoraggio, i bordi, lo sfondo, la posizione, etc Utilizzare la galleria La galleria semplifica l'inserimento di immagini, sfondi, colori e suoni. Per inserire immagini dalla galleria: 1. seleziona Strumenti Gallery o clicca sull'icona nella barra degli strumenti standard 2. seleziona un argomento dal pannello sulla sinistra e sulla destra appariranno le opzioni grafiche e/o sonore disponibili 3. scegli l'immagine o il file desiderato e trascinalo all'interno del documento Nota: per chiudere la finestra della galleria basta cliccare di nuovo sull'icona nella barra degli strumenti standard Creare tabelle Per creare una tabella: 1. selezionare Inserisci Tabella o clicca sull'icona dalla barra degli strumenti standard, o premi Ctrl+F12 2. specifica il numero di colonne e di righe 3. dalla finestra di dialogo puoi selezionare Formattazione Automatica per inserire una tabella con una formattazione predefinita 4. clicca su OK Formattare una tabella Per modificare il formato e le proprietà di una tabella è necessario aprire la finestra di dialogo Tabella. Posiziona il cursore sulla tabella che vuoi modificare e premi il tasto destro del mouse e seleziona Tabella La finestra di dialogo ti consente di modificare tutti i parametri della tabella, come il flusso di testo, i bordi, lo sfondo, le dimensioni, l'allineamento, etc

6 Formattare i paragrafi Puoi formattare i paragrafi utilizzando le funzionalità nella barra degli strumenti di formattazione o cliccando Formato Paragrafo Scegli la scheda che contiene le impostazioni che vuoi modificare. Clicca su OK per confermare e tornare al documento e/o su Ripristina per ritornare alle impostazioni di default. Impostare il paragrafo Nella finestra Paragrafo puoi impostare il rientro prima e dopo il testo, gli spazi sopra e sotto il paragrafo e puoi modificare l'interlinea. Impostare allineamento e giustificazione Imposta l'allineamento selezionando Formato Paragrafo Allineamento o semplicemente utilizzando i corrispondenti tasti nella barra degli strumenti di formattazione Allineamento a sinistra Giustificato Centrato Allineamento a destra Impostare la tabulazione Utilizzare la tabulazione ti consente di separare ed allineare oggetti nel documento. Per impostare la tabulazione: 1. Clicca sul tasto Tabulazione sul righello per modificare la tabulazione da un tipo all'altro. Puoi scegliere tra l'allineamento: a sinistra decimale a destra centrato 2. Non appena viene visualizzata la tabulazione che desideri, clicca il punto sul righello dove vuoi inserire la tabulazione. Note: per spostare la tabulazione trascina il segno di tabulazione sul righello fino alla nuova destinazione. Puoi anche impostare le tabulazioni selezionando Formato Paragrafo Tabulazioni. Digita la posizione esatta e il tipo di tabulazione, premi Invio e la tua tabulazione sarà impostata. Impostare i bordi del paragrafo Seleziona Formato Paragrafo Bordo per regolare i bordi del paragrafo, il colore e la spaziatura. Dalla stessa finestra puoi impostare anche il colore, la posizione e lo stile delle ombre. Formattare il carattere Puoi cambiare il carattere nel documento utilizzando la relativa funzione nella barra degli strumenti di formattazione o selezionando Formato Carattere. Clicca sulla scheda Carattere per impostare il tipo di carattere, lo stile, la dimensione e la lingua; mentre se vuoi aggiungere sottolineature, effetti, colori ed altro clicca sulla scheda Effetto Carattere. Clicca sulla scheda Posizione per regolare la posizione del testo, la scala e la spaziatura, sulla scheda Sfondo per impostare un colore di sfondo, sulla scheda Hyperlink per impostare un link per il carattere Clicca su OK per confermare; su Ripristina per tornare alle impostazioni di default Visualizza le impostazioni in questa finestra

7 Formattare le pagine Puoi impostare il layout della pagina selezionando Formato Pagina dalla barra dei menù. Comparirà la finestra riportata nella figura a destra. Impostare i margini Per impostare i margini della pagina: 1. seleziona Formato Pagina e seleziona la scheda Pagina 2. nella sezione dedicata ai margini digita i valori per i margini destro, sinistro, in alto e in basso 3. clicca su OK per confermare. Applicare gli stili Tutti gli stili sono facilmente accessibili dallo stilista. Per accedervi, seleziona Formato Stilista o premi F11. Le 5 icone in alto (vedi figura a destra) ti permettono di cambiare modelli di paragrafo, carattere, cornice, pagina e punti elenco Per applicare uno stile: 1. clicca nel testo il punto in cui vuoi che lo stile sia applicato 2. fai doppio click sullo stile e lo stile sarà applicato a quel testo La funzione Nuovo Modello dalla Selezione ti consente di creare un nuovo stile La funzione Modi di Riempimento ti consente di applicare lo stile al testo nel documento La lista nel menù a tendina specifica gli stili visualizzati. Ad esempio si può scegliere di visualizzare tutti gli stili, solo quelli utilizzati nel documenti, quelli personalizzati, etc.

8 Creare stili Puoi modificare e/o creare stili personalizzati con le impostazioni che utilizzi più di frequente. Per creare un nuovo stile: 1. dallo Stilista seleziona l'icona relativa al tipo di stile che vuoi creare 2. premi tasto destro sullo stile di default e seleziona Nuovo. Sarà visualizzata la finestra del nuovo stile 3. digita il nome del nuovo stile e procedi alle impostazioni dalla finestra visualizzata 4. clicca su OK e il nuovo stile sarà visualizzato nella lista Segui gli stessi passi per creare un unico stile di paragrafo. 1. dalla finestra Stilista verifica che sia selezionata la scheda Paragrafo 2. seleziona Nuovo 3. imposta nella finestra di dialogo la formattazione desiderata e clicca su OK Creare Collegamenti I collegamenti ipertestuali consentono al lettore di utilizzare una parola, frase o oggetto linkato nel documento per passare direttamente in un altro punto dello stesso documento e/o sul web. Per creare un collegamento ipertestuale: 1. seleziona Inserisci Collegamento o clicca sull'icona 2. nella colonna di destra della finestra del Collegamento scegli il tipo di link (Internet, Mail&News, Documento, Nuovo Documento) 3. ogni tipo di link ha un unico campo richiesto per creare il link. Quindi, a seconda del tipo di link, digita un indirizzo Internet, il percorso di un file o un indirizzo e tutte le altre impostazioni. Dopo aver selezionato e completato i campi clicca su Applica e poi su Chiudi. Stampa dei documenti Per stampare un documento, seleziona File Stampa o clicca sull'icona sulla barra degli strumenti standard o premi Ctrl+P Stampa delle buste Per aprire la finestra di dialogo delle buste seleziona Inserisci Busta. Poi: 1. dalla scheda Busta scrivi l'indirizzo del destinatario o selezionalo da un database registrato. 2. spunta la casella Mittente e inserisci l'indirizzo 3. dalla scheda Formato specifica la posizione dell'indirizzo e il carattere 4. dalla scheda Stampante imposta l'orientamento della busta 5. seleziona Nuovo doc. per visualizzare la busta in una finestra a parte o Inserisci per inserire la busta nel documento. Stampa etichette Per aprire la finestra delle etichette seleziona File Nuovo Etichette. Poi: 1. dalla scheda Etichette, digita l'indirizzo o selezionalo da un database registrato 2. imposta il formato, la marca e il tipo di etichetta 3. dalla scheda Formato imposta la posizione ed i margini 4. dalla scheda Extra puoi scegliere se stampare una singola etichetta per pagina o una pagina con più etichette 5. rimanendo nella scheda Extra seleziona Sincronizza contenuti se vuoi che le modifiche apportate alla prima etichetta siano automaticamente aggiornate anche sulle altre e seleziona Imposta per impostare le opzioni di stampa 6. ritorna alla scheda Etichette e seleziona Nuovo documento per creare l'etichetta

9 Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo automatico Collegamento Inserisci diagramma Documento come Taglia Ordina in modo crescente Zoom Modifica file Copia Ordina in modo decrescente Guida OOo Esporta come file PDF Incolla Cerca e sostituisci Navigatore

10 Formattazione del foglio di lavoro La cartella di lavoro è l'insieme dei fogli di lavoro, chiamati fogli. L'aspetto della pagina è quello dello schedario, quindi viene visualizzato un foglio di lavoro per volta e in basso sono presenti le linguette con il nome del foglio a cui si riferiscono. Cliccando sulla linguetta si accede al foglio corrispondente. Per rinominare il foglio premi il tasto destro del mouse e scegli Rinomina foglio. Quando crei un nuovo foglio di lavoro, il formato predefinito è quello Standard, ovvero il testo è allineato a sinistra e i numeri sono allineati a destra. Per modificare il formato predefinito, seleziona Formato Celle e poi modifica i parametri direttamente dalle schede. Schede: Numeri: per impostare il formato del numero, le posizioni decimali, il separatore di migliaia, etc. È inoltre possibile definire formati numerici personalizzati nella sezione Opzioni. Carattere: per impostare il tipo di carattere, lo stile e la dimensione Effetto carattere: per impostare ulteriori effetti sul carattere Allineamento: per impostare l'allineamento, l'orientamento e le proprietà del testo Bordo: per impostare la posizione e lo stile della cornice e l'ombreggiatura Sfondo: per attribuire un colore di sfondo alla cella Protezione celle: per impostare la protezione sulle celle Muoversi all'interno del foglio di lavoro Per muoverti da una cella all'altra puoi utilizzare le frecce sulla tastiera del PC o cliccare direttamente la cella desiderata con il mouse. Per selezionare: - un gruppo di celle, trascina il mouse sopra di esse tenendo premuto il tasto sinistro - una riga intera, clicca sulla zona grigia dove compare il numero di riga - una colonna intera, clicca sulla zona grigia ove compare la lettera corrispondente alla colonna. Inserimento e cancellazione valori nelle celle Per inserire un valore in una cella, posiziona il cursore all'interno della cella, digita il valore (numero, testo, etc) e premi Invio. Per correggere il contenuto che stai immettendo, prima di aver premuto Invio, puoi apportare le correzioni direttamente in linea nella riga di immissione. Altrimenti fai doppio click sulla cella e apporta le correzioni nella barra di calcolo (anche se si tratta di testo). Se invece vuoi modificare il contenuto della cella sovrascrivendolo, puoi posizionare il cursore nella cella corrispondente e scrivere direttamente il nuovo contenuto. Per tagliare, copiare e incollare il contenuto delle celle, utilizza le funzioni Taglia, Copia e Incolla all'interno del menù Modifica, oppure utilizza le icone corrispondenti nella Barra degli strumenti standard. Dimensioni delle celle Per modificare le dimensioni della cella puoi scegliere tra: - selezionare la cella o il gruppo di celle e trascinare con il mouse il bordo della riga o della colonna; - selezionare Formato Riga e/o Formato Colonna e in seguito: - Altezza/Larghezza per impostare le dimensioni manualmente - Altezza/Larghezza Ottimale per regolare automaticamente le dimensioni della cella Modificando le impostazioni viene automaticamente tolta la spunta su Valore predefinito. Per tornare alle impostazioni predefinite di dimensione della cella, spunta di nuovo Valore predefinito. Unire le celle Per unire le celle: 1. seleziona le celle interessate 2. seleziona Formato Unisci celle e spunta Unisci celle Se vuoi ripristinare la divisione delle celle, disattiva l'opzione da Formato Unisci celle.

11 Inserimento e cancellazione celle, righe, colonne Per inserire celle/righe/colonne: 1. posizionati nel punto dove vuoi inserire celle/righe/colonne 2. seleziona Inserisci Celle 3. seleziona l'opzione desiderata tra quelle sotto riportate (figura a destra) Sposta celle in basso/a destra: per spostare verso il basso/a destra i contenuti delle celle presenti nell'area contrassegnata Inserisci righe/colonne intere: per introdurre righe/colonne nel punto in cui è posizionato il cursore. Il numero delle righe/colonne che saranno inserite corrisponde a quello delle righe/colonne selezionate. 4. clicca su OK Per eliminare celle/righe/colonne: 1. posizionati nel punto dove vuoi eliminare celle/righe/colonne 2. seleziona Modifica Elimina celle 3. seleziona l'opzione desiderata tra quelle sotto riportate (figura a destra) Sposta celle in alto/a sinistra: la cella viene cancellata e le celle sottostanti/adiacenti si spostano verso l'alto/sinistra Cancella righe/colonne: per cancellare l'intera riga/colonna che contiene la cella. 4. clicca su OK Nascondere righe e colonne Se vuoi nascondere righe/colonne: 1. seleziona le righe/colonne interessate 2. seleziona Formato Riga/Colonna Nascondi Se vuoi mostrare righe/colonne precedentemente nascoste: 1. seleziona nella zona grigia, contenente gli indici di riga e colonna, il range di righe/colonne contenenti le righe/colonne da mostrare (per esempio se la colonna B è nascosta, seleziona le colonne da A a C) 2. seleziona Formato Riga/Colonna Mostra Interruzioni di riga e di colonna L'interruzione di riga e colonna hanno effetto sulla stampa della tabella e consentono di forzare la stampa dei contenuti delle celle su fogli differenti. Per inserire un'interruzione di riga/colonna seleziona Inserisci Interruzione di pagina manuale Interruzione di riga/colonna Per eliminare un'interruzione di riga/colonna posiziona il cursore in una cella immediatamente sotto/a destra dell'interruzione e seleziona Modifica Rimuovi interruzione manuale Interruzione di riga/colonna. Un'interruzione, sia di riga che di colonna si riconosce per la presenza di una riga blu nella tabella in corrispondenza dell'interruzione. Inserimento di commenti Per inserire un commento 1. posiziona il cursore sulla cella interessata 2. seleziona Inserisci Commento 3. digita il testo del commento nella legenda che appare 4. clicca in un punto esterno della legenda per nascondere il commento. La presenza di un commento in una cella è segnalata da un quadratino rosso in alto a destra: passandoci sopra con il mouse, il commento sarà visualizzato. Se vuoi mantenere attiva la visualizzazione del commento, clicca sul tasto destro del mouse e seleziona Mostra commento. Per eliminare un commento: 1. posizionati sulla cella desiderata e cliccare sul tasto destro del mouse 2.seleziona Elimina commento.

12 Copia di celle tramite trascinamento Per copiare in modo automatico e più veloce il contenuto delle celle incrementandone il contenuto: 1. seleziona la cella di cui vuoi incrementare il contenuto 2. clicca sull'angolo in basso a destra e trascina nella direzione desiderata il cursore tenendo premuto il tasto sinistro del mouse. In questo modo potrai incrementare anche testo e formule, sia in maniera crescente che decrescente. Per fare una copia crescente trascina la cella verso il basso o verso destra, per la copia decrescente trascina la cella verso l'alto o verso sinistra. Se desideri copiare solo il contenuto della cella senza incrementarne il contenuto tieni premuto il tasto Ctrl durante il trascinamento. Calcoli e formule Per inserire calcoli o formule innanzitutto devi posizionarti cliccando nella cella dove vuoi che compaia il risultato. Per inserire un'operazione devi innanzitutto digitare =, poi puoi: - scrivere l'operazione digitando ad uno ad uno i nomi delle celle interessate da tastiera, intervallate dagli operatori matematici - scrivere l'operazione cliccando sulle celle interessate, intervallate dagli operatori matematici Al termine premi Invio. Il simbolo di = è quello che consente a Calc di capire che si sta inserendo una formula: è quindi importante che prima di qualsiasi operazione sia inserito come primo carattere. Una volta inserita la formula nella cella, nella griglia comparirà soltanto il risultato dell'operazione mantenendo la formula sulla barra di calcolo. Puoi visualizzare le celle interessate dal calcolo posizionandoti sulla cella del risultato e premendo il testo F2, oppure facendo doppio click sulla cella del risultato. In questo modo le celle coinvolte nel calcolo saranno evidenziate da colori differenti. Gli operatori matematici che Calc riconosce sono: + somma * moltiplicazione - sottrazione / divisione () parentesi per definire la priorità delle operazioni ^ elevamento a potenza % percentuale Se nella cella compaiono un insieme di # significa che il contenuto è più lungo della dimensione della cella: allargando la cella sarà visualizzato correttamente il contenuto. Copia delle formule Per copiare le formule: 1. selezionare la cella in cui è contenuta la formula che si desidera copiare 2. selezionare Modifica Copia o clicca sull'icona 3. selezionale la cella (o le celle) in cui si vuole incollare la formula 4. selezionare Modifica Incolla o clicca sull'icona Quando una formula viene copiata Calc cambia automaticamente tutti i riferimenti. Quindi se la cella D3 contiene la formula =B3*C3 ed è stata copiata in basso in D4, la cella D4 conterrà la formula =B4*C4. Questo ovviamente avviene anche se le celle non sono adiacenti, ossia copiando la formula in H42 si otterrebbe =F42*G42.

13 Blocco dei riferimenti Per evitare che Calc cambi automaticamente i riferimenti devi inserire il simbolo $ davanti all'indice di riga o colonna da mantenere fisso. Questo simbolo modifica il riferimento da relativo ad assoluto; è possibile rendere assoluto sia il riferimento di riga che di colonna o entrambi. Questa operazione è comunemente detta Blocco dei riferimenti. Riprendendo l'esempio della sezione precedente, avendo inserito il segno di $ in D3 in questa maniera = $B3*C3 si ottiene che il riferimento assoluto è B3 (solo in colonna) e C3 varierà in base alla posizione del risultato dell'operazione. Bloccando entrambi avremmo una formula del tipo = $B$3*C3, dove il riferimento assoluto è sempre B3 ma sia in riga che in colonna. Copiando la formula in H42, nel primo caso di ottiene =$B42*G42 e nel secondo =$B$3*G42. Per inserire automaticamente il simbolo $ posizionati sulla cella e premi Maiuscolo + F4. Premendolo ripetutamente potrai selezionare la cella a cui associare il blocco. Somma di più celle Invece di inserire manualmente somme che possono essere anche molto lunghe è più conveniente utilizzare il simbolo di sommatoria. Selezionando questo comando, sarà selezionata un'area con una cornice: controlla che la cornice contenga le celle che vuoi sommare, apponi le eventuali modifiche alla selezione e premi Invio. Modifica di formule tramite trascinamento Per modificare una formula mediante trascinamento delle celle coinvolte: 1. fai doppio click sulla cella contenente la formula, in questo modo saranno evidenziate con dei riquadri colorati le celle coinvolte 2. cambia la selezione della/e cella/e trascinando il riquadro con la manina o amplia l'area di selezione delle celle cliccando sul quadratino nell'angolo destro 3. premi Invio Incolla speciale Per incollare soltanto alcuni elementi della cella puoi utilizzare la funzione Incolla speciale. Dopo aver copiato una cella, seleziona Modifica Incolla speciale. Comparirà la finestra di dialogo riportata qui a destra dalla quale puoi scegliere le opzioni desiderate. Dopo aver spuntato le opzioni che desideri incollare, clicca su OK per confermare. Cerca e sostituisci Definizione di aree Cerca e sostituisci ti consente di cercare velocemente e/o di sostituire parole o formati all'interno del documento. Per accedere alla funzione: 1. seleziona Modifica Cerca e sostituisci o clicca sull'icona sulla barra degli strumenti standard o premi Ctrl+F 2. digita la parola da cercare nel riquadro Cerca e quella da sostituire nel riquadro Sostituisci con. Poi clicca su: Cerca se vuoi fermarti alla prima occorrenza Cerca tutto se vuoi estendere la ricerca a tutte le occorrenze del testo Sostituisci per effettuare sostituzione solo sulla prima occorrenza Sostituisci con per effettuare sostituzione su tutte le occorrenze È possibile associare un nome ad una zona del foglio in maniera tale da poterla referenziare facilmente ogni volta che si presenti la necessità. Per definire un'area: 1. seleziona la porzione di celle desiderata 2. seleziona Dati Definisci area 3. assegna il nome 4. premi OK È possibile ora selezionare direttamente l'area così definita, per esempio per ordinamenti o filtraggi, mediante Dati Seleziona area.

14 Definizione di elenchi personalizzati Per definire un elenco di ordinamento personalizzato seleziona Strumenti Opzioni OpenOffice.org Calc Ordina elenchi e premi Nuovo Nella finestra che appare crea nel modo che ti è più comodo il tuo elenco personalizzato, inserendo i valori in ordine. Alternativamente puoi anche copiare da un insieme di celle i valori dell'elenco: dopo avere selezionato le celle, seleziona Strumenti Opzioni OpenOffice.org Calc Ordina elenchi e premi Copia. Ordinamenti Per applicare un ordinamento crescente/decrescente ad un gruppo di celle: 1. seleziona le celle da ordinare 2. selezionare Dati Ordina 3. scegli i criteri di ordinamento e la sequenzialità nella scheda Criteri (figura a sinistra) 4. modifica le impostazioni nella scheda Opzioni 5. clicca su OK Calc ordina unicamente l'area che è stata selezionata, lasciando invariate le righe o le colonne adiacenti. In questa maniera, per non perdere la corrispondenza dei campi vicini all'interno delle righe e/o colonne, devi selezionare tutta le righe e/o colonne (non solo la riga o la colonna desiderata) e ordinare per la riga o colonna che ti interessa. Filtri I filtri consentono di selezionare righe di dati impostando alcune condizioni sul contenuto della tabella. Esistono 3 tipi di filtri: automatico, standard e speciale. Filtro automatico Questo filtro consente di selezionare le righe in modo semplificato in quanto le condizioni vengono configurate direttamente da Calc. Per utilizzare il filtro automatico: 1. seleziona l'area da filtrare 2. seleziona Dati Filtro Filtro automatico. 3. scegli la modalità di filtraggio dai menù a tendina che compariranno nelle celle di intestazione di colonna e il filtro sarà eseguito visualizzando le righe corrispondenti al criterio impostato Se vuoi rimuovere il filtro automatico, posizionati all'interno dell'area interessata, seleziona Dati Filtro Filtro automatico e rimuovi la spunta. Filtro standard Questo filtro consente di applicare un filtro con condizioni complesse e su campi differenti. Per attivarlo seleziona Dati Filtro Filtro standard. Comparirà la finestra riportata a destra nella quale puoi impostare più condizioni di filtraggio contemporaneamente. Le condizioni si concatenano mediante l'operatore E (in questo caso devono essere verificate tutte contemporaneamente affinché un record sia estratto dal filtro) e mediante l'operatore O (in questo caso basta che ne sia verificata almeno una). Se vuoi rimuovere il filtro, posizionandoti sull'area interessata, seleziona di nuovo Dati Filtro Rimuovi filtro.

15 Filtro speciale Questo filtro consente di superare il limite delle quattro condizioni del filtro standard. Per utilizzarlo: 1. copia le intestazioni di colonna dell'area che vuoi filtrare in un punto vuoto del foglio 2. inserisci manualmente i criteri di filtraggio nelle righe sottostanti tenendo presente che le condizioni allineate sulla stessa riga saranno legate da un E (vedi sezione precedente) le condizioni su righe differenti saranno legate da un O (vedi sezione precedente) 3. creata la matrice di filtraggio (come nell'esempio in alto a destra) e poi seleziona l'area da filtrare 4. seleziona Dati Filtro Filtro speciale 5. inserisci le opzioni nella finestra che appare (figura a destra) 6. clicca su OK Inserimento di funzioni Per inserire una funzione in una cella: 1. seleziona la cella in cui vuoi che compaia il risultato 2. seleziona Inserisci Funzione oppure attiva il Pilota automatico di funzione mediante il pulsante f(x) in figura qui a fianco. 3. scegli la classe di funzioni da Categoria e il tipo di funzione da Funzione (vedi figura sotto) 4. clicca doppio sulla funzione desiderata per inserirla Nota che con un solo click sulla funzione compare la spiegazione di come opera e i parametri necessari, mentre con un doppio click questa viene inserita. 5. inserisci i parametri manualmente o con il mouse, come per l'inserimento di formule 6. premi OK Il pulsante Zoom indietro permette di modificare i parametri inseriti, rimpicciolendo la finestra di inserimento, consentendoti di selezionare le celle interessate con il mouse. Una volta effettuate le modifiche clicca di nuovo sullo stesso tasto (che sarà diventato Zoom avanti) per confermare. Per annidare funzioni, premi il tasto fx, reiterando l'intera procedura di inserimento fino ad ottenere il livello di annidamento di funzioni desiderato.

16 Inserimento di grafici Per inserire un grafico: 1. seleziona le celle che contengono i valori da rappresentare nel grafico 2. seleziona Inserisci Grafico o clicca sull'icona 3. trascina il puntatore del mouse per definire l'area in cui sarà posizionato il grafico A questo punto Calc ti proporrà una serie di finestre per la Creazione guidata grafico in cui devi inserire le impostazioni e scegliere le personalizzazioni per ottenere il grafico. Per navigare tra le finestre utilizza i pulsanti Avanti e Indietro. Terminate le impostazioni sarà creato il grafico. Modifica dei dati del grafico 1. seleziona le celle dei dati che vuoi modificare 2. apporta le modifiche nelle celle e premi Invio. Il grafico si aggiornerà automaticamente con i nuovi dati inseriti È possibile modificare tutte le impostazioni del grafico creato, una volta inserito, e operare sui singoli oggetti che lo compongono: mediante doppio click sul grafico apparirà un bordo grigio e le icone specifiche nella barra degli strumenti standard. Inserire o modificare il titolo del grafico o degli assi 1. fai doppio click sul grafico 2. seleziona Inserisci Titolo 3. modifica o aggiungi i titoli negli appositi spazi all'interno della finestra che compare e clicca su OK Se vuoi soltanto modificare il titolo principale del grafico, fai doppio click sul titolo, posiziona il cursore all'interno della casella grigia all'interno della quale è contenuto il titolo e modifica il testo. Inserire o modificare legende e didascalie 1. fai doppio click sul grafico 2. seleziona Inserisci Legenda/Didascalia dati 3. imposta i parametri all'interno della finestra che compare e clicca su OK Modificare il tipo di grafico 1. fai doppio click sul grafico 2. premi il tasto destro e seleziona Tipo di grafico 3. scegli il nuovo tipo di grafico all'interno della finestra che compare e clicca su OK Formattare gli oggetti del grafico 1. fai doppio click sul grafico 2. seleziona dal menù Formato l'oggetto che vuoi modificare 3. apporta le modifiche e clicca su OK

17 Impress è il programma per la creazione di presentazioni della suite OpenOffice.org. Barra dei menu Menu degli strumenti standard Vista diapositive Pannello delle attività Menu degli strumenti di presentazione Pannello delle diapositive Barra di stato Barra di disegno Nuovo documento Stampa Annulla Guida OOo Apri Controllo ortografico Ripristina Navigatore Salva Controllo automatico Collegamento Inserisci diagramma Documento come Taglia Copia formato Zoom Modifica file Copia Inserisci Tabella Esporta come file PDF Incolla Mostra griglia

18 Creare una presentazione nuova Nel momento in cui si apre OpenOffice.org Impress si aprirà automaticamente la finestra Presentazione guidata (figura in basso a destra). Nel caso la funzione non si attivi automaticamente puoi selezionarla da File Procedure guidate Presentazione. O, viceversa, spunta la casella Non mostrare più la procedura guidata se vuoi eliminare l'avvio in automatico. Se scegli l'opzione Presentazione vuota, si aprirà una finestra in cui puoi scegliere un modello di pagina e il mezzo per la presentazione. Dopo aver cliccato su Avanti si aprirà un'altra finestra in cui puoi scegliere gli effetti di transizione da una diapositiva all'altra, la velocità di transizione e il tipo di presentazione che intendi creare. Dopo aver scelto tutte le impostazioni clicca su Crea. Se scegli l'opzione Apertura di una presentazione esistente, clicca sul pulsante Apri immediatamente sotto per sfogliare tra le cartelle del tuo PC e scegliere la presentazione da aprire. Se scegli l'opzione Da modello Impress ti guiderà nell'elaborazione della presentazione chiedendoti di inserire alcuni dati relativi alla tua azienda/ente, agli argomenti che tratterai nella presentazione etc. (figura a sinistra). Dopo aver inserito le informazioni, la procedura guidata prosegue suggerendoti una sorta di indice delle diapositive che può essere d'aiuto per realizzare la presentazione in modo più organico. Ad ogni voce dell'indice corrisponde una diapositiva su cui puoi inserire i tuoi contenuti. L'indice è estendibile e riducibile ed è chiaramente possibile aggiungere, duplicare e modificare le diapositive suggerite. Lavorare con le diapositive Per aggiungere diapositive alla presentazione seleziona Inserisci Pagina o clicca sull'icona nella barra degli strumenti di presentazione. Oppure posizionati nella colonna Diapositive sulla sinistra, clicca con il tasto destro del mouse e scegli Nuova diapositiva. Se hai invece bisogno di inserire una diapositiva identica ad una già presente nella presentazione, seleziona Inserisci Duplica pagina. Per cancellare diapositive dalla presentazione seleziona, nella colonna Diapositive, la diapositiva che desideri cancellare e premi il tasto Canc. Oppure, sempre selezionando la diapositiva dalla colonna Diapositive, premi il tasto destro del mouse e scegli Elimina diapositiva. Per selezionare più di una diapositiva, nella colonna Diapositive clicca con il mouse sulle diapositive che desideri selezionare tenendo premuto il pulsante Maiuscolo. Modificare lo stile dei caratteri In modalità di visualizzazione Normale (controlla Visualizza Normale) seleziona Formato Carattere. Comparirà la finestra riportata nella figura di destra. Seleziona la scheda Carattere per impostare il tipo di carattere, lo stile e le dimensioni. Seleziona la scheda Effetto carattere per impostare eventuali effetti (sottolineato, barrato, colore, etc) e la scheda Posizione per impostarne la dimensione, la scala e la spaziatura.

19 Modificare le impostazioni di pagina e lo sfondo In modalità di visualizzazione Normale (controlla Visualizza Normale) seleziona Formato Pagina. Seleziona la scheda Pagina per impostare margini, dimensioni e allineamento del foglio; seleziona la scheda Sfondo per modificare lo sfondo delle diapositive. Creare o modificare un modello di sfondo Mediante Visualizza Sfondo Maschera puoi creare nuovi modelli o modificare i modelli di sfondo presenti (vedi figura a destra). Puoi lavorare direttamente modificando la diapositiva vuota che si presenta la prima volta che accedi, come quella in figura. Se sono già presenti modelli, puoi selezionare il modello di sfondo che desideri modificare nella colonna Diapositive a sinistra. Le modifiche salvate saranno riportate da tutte le diapositive a cui è associato quel modello. Per creare una nuova diapositiva di modello di sfondo, puoi cliccare con il tasto destro del mouse sulla colonna Diapositive e selezionare la voce Nuovo documento master. Mediante il pulsante Chiudi vista sfondo o Visualizza Normale puoi uscire e tornare alla visualizzazione Normale. Cambiare il modello di sfondo alla diapositiva In modalità di visualizzazione Normale (controlla Visualizza Normale), clicca su Pagine Master nella colonna a destra per visualizzare i modelli di sfondo disponibili. Posizionati sulla diapositiva di cui desideri cambiare il modello di sfondo e clicca sul modello che desideri. Puoi associare lo stesso modello anche a più diapositive contemporaneamente, selezionandole tutte e poi cliccando sul modello desiderato. Inserire testi nella presentazione Puoi selezionare il layout di ogni diapositiva dalla colonna Layout a sinistra. In base al tipo di layout che hai scelto avrai a disposizione un numero variabile di caselle in cui inserire il testo. Queste ultime sono riconoscibili dal bordo grigio che hanno come contorno. Per inserire testo all'interno di una casella esistente: 1. clicca all'interno della casella: il bordo grigio sarà evidenziato per indicare che sei in modalità inserimento 2. inserisci il testo e clicca all'esterno del bordo grigio: in questo modo esci dalla modalità inserimento e il testo inserito sarà visualizzato. Per creare una nuova casella di testo: 1. clicca sull'icona sulla barra di disegno 2. premi il tasto sinistro del mouse e trascina il punto di inserimento nel punto dove vuoi creare la casella e disegnala con il mouse: il cursore apparirà già all'interno della casella 3. digita il testo e clicca all'esterno della casella per confermare Se vuoi modificare le dimensioni della casella di testo clicca e trascina i punti di ancoraggio (quadratini che appaiono agli angoli e a metà di ogni lato della casella) della stessa fino a raggiungere la dimensione desiderata. Per spostare la casella di testo, clicca sul bordo della stessa e trascinala dove desideri dal punto in cui appare la manina. Inserire immagini nelle diapositive Seleziona Inserisci Immagine Da file... (per sfogliare le cartelle del tuo PC e scegliere l'immagine da inserire) o Scanner per selezionare lo scanner come sorgente. Dopo aver inserito l'immagine puoi modificarne le dimensioni e tutte le altre impostazioni. Posiziona il cursore sull'immagine, premi il tasto destro del mouse e scegli tra le opzioni ciò che ti occorre.

20 Inserire grafici nella presentazione Scegli dal pannello delle attività nella sezione Layout una diapositiva che prevede l'inserimento di un grafico. I layout di questo tipo si riconoscono dal simbolo nell'immagine qui a destra. Una volta selezionato, fai doppio click sull'icona che ti apparirà nella diapositiva (figura a destra). A questo punto avrai accesso alla barra di formattazione del grafico, riportata nella figura sotto. Casella per selezionare una parte del grafico Tipo di grafico Tabella dei dati del grafico Scala testo Layout automatico Griglia orizzontale on/off Mostra/nascondi legenda Nota che per uscire dalla modalità di formattazione del grafico puoi premere Esc, mentre per rientrare devi cliccare doppio sul grafico. Per inserire i dati del grafico (figura a destra): 1. seleziona Visualizza Tabella dei dati del grafico o cliccare sull'icona 2. scrivi i dati che desideri inserire direttamente nelle celle che appariranno 3. chiudi la finestra. Per modificare il tipo di grafico (figura a sinistra): 1. seleziona Formato Tipo di diagramma o clicca sull'icona 2. scegli la categoria tra 2D e 3D, il tipo di diagramma e una tra le varianti proposte 3. clicca su OK per confermare

21 Inserire oggetti di disegno nella presentazione Dalla barra di disegno (figura sotto riportata) puoi selezionare la forma che vuoi inserire, inserire caselle di testo, diagrammi di flusso, legende etc. Linea Rettangolo Testo Forme e frecce Punti Galleria fontwork Effetti Allineamento Scelta Linea con freccia terminale Ellisse Curve Connettori Diagrammi di flusso e legende Punti di incollaggio Gallery Disponi Per inserire oggetti e forme: 1. scegli sulla barra di disegno il gruppo di forme che ti interessa 2. clicca sulla freccina accanto all'icona del gruppo di forme che ti interessa e scegli tra le forme proposte quella che desideri inserire 3. premi sul tasto sinistro del mouse sulla forma selezionata e trascinala nel punto della diapositiva in cui deve essere inserita 4 clicca due volte sulla forma per modificarne le dimensioni Una volta selezionata la forma sulla diapositiva puoi modificarne il contorno, il colore di riempimento, associarvi un'animazione con le relative icone o premendo il tasto destro del mouse e scegliendo l'opzione desiderata. Utilizzare la galleria Clicca sull'icona sulla barra di disegno per aprire la finestra di dialogo (figura a destra). Poi: 1. scegli un argomento tra quelli proposti e appariranno le opzioni grafiche e/o sonore disponibili 3. scegli l'immagine o il file desiderato e trascinalo all'interno della diapositiva 4. sposta o modifica le dimensioni dell'oggetto inserito trascinando i punti di ancoraggio. Per inserire immagini o suoni personalizzati: 1. seleziona Argomento personale e premi il tasto destro del mouse 2. seleziona Proprietà File per cercare ed aggiungere ciò che desideri. Inserire Collegamenti Con questo strumento puoi inserire link a siti web, a file e/o a indirizzi all'interno della diapositiva. Per farlo: 1. seleziona Inserisci Collegamenti o clicca sull'icona nella barra degli strumenti standard 2. dalla finestra di dialogo (figura a sinistra) scegli nel pannello a sinistra quale tipo di link vuoi inserire 3. inserisci nel campo Destinazione l'url, l'indirizzo o altri file da inserire 4. imposta negli altri campi come desideri che appaia il link sulla diapositiva (se come testo o come bottone, il nome del link, etc) 5. clicca su Applica e ritorna alla presentazione

22 Controllo ortografico e automatico Per controllare e correggere gli errori di battitura e di ortografia all'interno delle diapositive puoi scegliere tra 2 strumenti: il Controllo automatico, che puoi attivare cliccando sull'icona sulla barra degli strumenti standard e che sottolineerà in rosso durante la digitazione tutte le parole che non conosce e che potrebbero essere da correggere il Controllo ortografico, che puoi attivare cliccando sull'icona sulla barra degli strumenti standard o selezionando Strumenti Controllo ortografico. Si aprirà una finestra come quella riportata nella figura in basso a destra. Se scegli di utilizzare il Controllo ortografico, dopo averlo avviato nel modo sopra descritto, troverai indicate in rosso (come nell'immagine a destra) tutte le parole che il dizionario di OpenOffice.org non conosce. Puoi decidere di ignorare le parole segnalate premendo su Ignora questa volta (per ignorare l'errore in quel punto della diapositiva) o su Ignora tutto (per ignorare l'errore in tutti i punti della presentazione). Puoi invece decidere di modificare la parola segnalata scegliendo tra le opzioni suggerite da OpenOffice.org e cliccando su Modifica (per cambiare la parola solo in quel punto della diapositiva) o su Modifica tutto (per cambiare quella parola in tutti i punti della presentazione). Oppure puoi riscrivere a mano la parola corretta direttamente nel campo in cui la stessa è segnalata in rosso e cliccare su Modifica. Visualizzare una presentazione Per eseguire una presentazione puoi selezionare Presentazione Presentazione, utilizzare il pulsante oppure premere il tasto F5. Puoi spostarti tra le diapositive della presentazione premendo i tasti del mouse. In alternativa per andare avanti e indietro nella presentazione puoi utilizzare le frecce a destra e a sinistra presenti sulla tastiera. Per interrompere la presentazione puoi usare il tasto Esc. Presentazione cronometrata Grazie a questa funzionalità puoi temporizzare l'avvicendamento delle diapositive in modo che siano sincronizzate con la tua presentazione verbale. Per testare i tuoi tempi: 1. seleziona Presentazione Presentazione cronometrata e la presentazione sarà avviata 2. nell'angolo sinistro della pagina apparirà il timer che inizierà immediatamente a contare 3. inizia ad esporre gli argomenti verbalmente e quando sei pronto per passare alla diapositiva successiva clicca sul timer 4. Impress memorizzerà il tempo che hai impiegato per la spiegazione verbale per ogni diapositiva e lo riproporrà in modo automatico la volta successiva. In questo modo le diapositive si avvicenderanno secondo i tempi che hai impostato, senza bisogno del tuo intervento. Viste Impress mette a disposizione diverse possibilità di visualizzare le diapositive, che possono risultare molto comode durante l'elaborazione e la correzione della presentazione. La viste disponibili sono quelle nei pulsanti immediatamente sopra la diapositiva, come nella figura sotto riportata. La vista Normale è quella che si utilizza di default nell'elaborazione della presentazione. La vista Struttura visualizza il contenuto della presentazione per punti di solo testo avere un'idea più chiara della sequenzialità e coerenza del testo per poterlo modificare e riorganizzare in modo più efficiente. La vista Note visualizza ogni diapositiva con un campo note sottostante che, se compilato, può essere di aiuto al relatore per avere sott'occhio alcuni appunti. Chiaramente le note sono nascoste al pubblico nel momento in cui la presentazione viene avviata. La vista Stampati ti consente di impostare quante diapositive per foglio desideri stampare, in modo da ottimizzare gli spazi. La vista Ordine diapositive visualizza tutte le diapositive della presentazione e ti consente di modificarne l'ordine semplicemente trascinandole con il mouse o con spostandole con Modifica Taglia/Copia/Incolla.

23 Cambio diapositiva e animazioni L'impostazione del cambio diapositiva e di animazioni personalizzate si stabilisce nei relativi pannelli presenti nella parte destra dello schermo (figure sotto riportate). Per impostare il cambio diapositiva: 1. seleziona dal pannello delle diapositive quella (o quelle) su cui vuoi inserire l'effetto 2. clicca su Cambio diapositiva nel pannello Attività a destra dello schermo e otterrai una finestra come quella riportata nella figura a sinistra. 3. scegli l'effetto, la velocità ed, eventualmente, il suono che desideri inserire 4. puoi specificare, inoltre, se vuoi che il cambio avvenga al clic del mouse o in modo automatico Se desideri applicare lo stesso effetto al cambio di diapositiva per tutta la presentazione, dopo aver scelto l'effetto clicca su Applica a tutte le diapositive. Se desideri vedere sempre l'anteprima mentre scegli l'effetto spunta la casella relativa posta nella parte inferiore del pannello. Per inserire animazioni sugli oggetti all'interno delle diapositive: 1. seleziona l'oggetto che desideri animare 2. clicca su Animazione personalizzata nel pannello Attività a destra dello schermo e otterrai una finestra come quella riportata nella figura a destra. 3. premi il pulsante Aggiungi posto sotto la sezione Modifica effetto 4. automaticamente si aprirà una finestra di dialogo dalla quale puoi scegliere il tipo di effetto che vuoi inserire, la velocità e se visualizzarne o meno in automatico l'anteprima 5. scelto l'effetto e la velocità clicca su OK e tornerai al pannello Attività 6. nella sezione Effetto Cerchio puoi impostare la modalità di avvio dell'effetto, la direzione, la velocità e modificare l'ordine di apparizione degli oggetti, qualora decidessi di inserire più effetti nella stessa diapositiva. Se desideri vedere sempre l'anteprima mentre scegli l'effetto spunta la casella relativa posta nella parte inferiore del pannello. Salvare la presentazione Per salvare la tua presentazione: 1. seleziona File Salva (o Salva con nome se vuoi salvare la presentazione in un formato differente da quello di OpenOffice.org) 2. scrivi il nome della presentazione 3. seleziona il tipo di file in cui vuoi salvare la presentazione e clicca su Salva. Se vuoi salvare la tua presentazione come modello da poter riutilizzare in altre occasioni: 1. seleziona File Modelli Salva 2. scrivi il nome del modello nella finestra che comparirà (figura a destra) 3 seleziona la categoria in cui vuoi che il modello sia salvato 4. clicca su OK Salvare la presentazione in PDF Per salvare la tua presentazione in PDF (Portable Document Format): 1. seleziona File Esporta nel formato PDF o clicca sull'icona nella barra degli strumenti standard 2. scrivi il nome della presentazione 3. clicca su Salva.

24 Stampare la presentazione Seleziona File Stampa per visualizzare la finestra Stampa (figura a sinistra). Scegli le impostazioni desiderate, clicca su OK. Nella sezione Stampa il contenuto è possibile decidere cosa inviare in stampa scegliendo tra le voci che compaiono nella casella Contenuto. Diapositive permette di stampare tutte le diapositive, una per foglio. Stampati permette di stampare più diapositive per foglio. Note invia in stampa anche le note inserite tramite la visualizzazione Note. Nella sezione Area di stampa puoi stampare tutte le pagine della tua presentazione, solo alcune o solo quelle selezionate. Mentre nella sezione Copia si impostano il numero di copie e se stamparle già ordinate. Esportare la presentazione in HTML Per esportare la tua presentazione in HTML: 1. seleziona File Esporta 2. seleziona.html come estensione del file e scrivi il nome della presentazione nella finestra 3. clicca su Salva 4. una serie di finestre si apriranno per guidarti nella procedura di esportazione in HTML 5. nella prima finestra (figura a destra) seleziona Nuovo design e clicca su Avanti 6. nella seconda finestra scegli il tipo di pubblicazione e clicca su Avanti 7. nella terza finestra specifica il formato grafico, la qualità, la risoluzione e se vuoi o meno che anche gli effetti sonori siano esportati; poi clicca su Avanti 8. nella quarta finestra scrivi le informazioni relative all'autore, come richiesto dai campi e clicca su Avanti 9. nella quinta finestra puoi scegliere lo stile dei tasti che desideri siano inseriti nella tua presentazione 10. nella sesta ed ultima finestra imposta lo schema colori della tua presentazione cliccando sui pulsanti Testo, Collegamento, Link attivo e Link visitato. 11. clicca su Crea 12. nomina il design HTML e clicca su Salva

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Impress è il programma per la creazione di presentazioni della suite OpenOffice.org.

Impress è il programma per la creazione di presentazioni della suite OpenOffice.org. Impress è il programma per la creazione di presentazioni della suite OpenOffice.org. Barra dei menu Menu degli strumenti standard Vista diapositive Pannello delle attività Menu degli strumenti di presentazione

Dettagli

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

CORSO PRATICO WinWord

CORSO PRATICO WinWord CORSO PRATICO WinWord AUTORE: Renato Avato 1. Strumenti Principali di Word Il piano di lavoro di Word comprende: La Barra del Titolo, dove sono posizionate le icone di ridimensionamento: riduci finestra

Dettagli

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/ MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http:///ecdl/powerpoint/ INTERFACCIA UTENTE TIPICA DI UN SOFTWARE DI PRESENTAZIONE APERTURA E SALVATAGGIO DI UNA PRESENTAZIONE

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione - Open Office Impress Ivana Sacchi - 2003

Modulo 6 Strumenti di presentazione - Open Office Impress Ivana Sacchi - 2003 6.1.1 Primi passi con gli strumenti di presentazione 6.1.1.1 Aprire un programma di presentazione. 1. Premi il pulsante Start sulla Barra delle funzioni di Windows. 2. Seleziona il menu Programmi. 3. Cerca

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Guida OpenOffice.org Writer

Guida OpenOffice.org Writer Guida OpenOffice.org Writer Le visualizzazioni di Writer Writer permette di visualizzare un documento in diverse maniere tramite: Visualizza->Schermo intero: permette di visualizzare il documento Writer

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

Esercizi mirati Esercizio 1. Utilizzare una maschera per scrivere una lettera, una domanda, un curriculum,

Esercizi mirati Esercizio 1. Utilizzare una maschera per scrivere una lettera, una domanda, un curriculum, Esercizi mirati Esercizio 1. Utilizzare una maschera per scrivere una lettera, una domanda, un curriculum, Scegliere una maschera adatta ad una specifica applicazione.: scrivere un fax Lavorare con una

Dettagli

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio. Foglio elettronico Foglio elettronico EXCEL Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Il foglio elettronico è un programma interattivo, che mette a disposizione dell utente una matrice di righe

Dettagli

LE PRINCIPALI APPLICAZIONI DI OFFICE: MICROSOFT EXCEL 2007

LE PRINCIPALI APPLICAZIONI DI OFFICE: MICROSOFT EXCEL 2007 Excel 2007 1 APRO EXCEL E COSA VEDO? Quando apri il programma EXCEL, viene automaticamente aperta una CARTELLA DI LAVORO (da non confondere con le cartelle quelle gialle per intendersi). Per fare un paragone:

Dettagli

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere 3.3 Formattazione Formattare un testo Modificare la formattazione del carattere Cambiare il font di un testo selezionato Modificare la dimensione e il tipo di carattere Formattazione del carattere In Word,

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

Appunti utili per la certificazione ECDL

Appunti utili per la certificazione ECDL MODULO 3 ELABORAZIONE TESTI Sezione Argomento Procedura 3.1 Concetti generali Aprire (e chiudere) un programma di elaborazione testi Aprire uno o più documenti. Creare un nuovo documento (predefinito o

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Attività di Terza Area Corso ECDL a.s. 2009-2010 MODULO 3 ECDL. Elaboratore di testi Microsoft Word ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Attività di Terza Area Corso ECDL a.s. 2009-2010 MODULO 3 ECDL. Elaboratore di testi Microsoft Word ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Attività di Terza Area Corso ECDL a.s. 2009-2010 MODULO 3 ECDL Elaboratore di testi Microsoft Word ECDL Microsoft Word consente di creare in modo rapido lettere, promemoria,

Dettagli

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Pagina 1 di 32 USARE WORD - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu pag.

Dettagli

USARE WORD - non solo per scrivere -

USARE WORD - non solo per scrivere - GUIDA WORD USARE WORD - non solo per scrivere - corso Word Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125 Stampa unione buste: passaggio 2 di 6 Con il pulsante Sfoglia, come nei casi precedenti, seleziona il file elenco per i destinatari da stampare sulle buste. Nel quarto

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

Barra degli strumenti. Barra della formula. Cella. 1) Per creare una cartella di lavoro

Barra degli strumenti. Barra della formula. Cella. 1) Per creare una cartella di lavoro 1 Lezione 1: Nozioni fondamentali del foglio di lavoro Quando si avvia una sessione di lavoro in Excel, viene automaticamente aperta una cartella di lavoro. In genere la cartella di lavoro predefinita

Dettagli

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo.

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. II^ lezione IMPARIAMO WORD Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. Oggi prendiamo in esame, uno per uno, i comandi della

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

Corsi ECDL 2008 2009 Fabio Naponiello

Corsi ECDL 2008 2009 Fabio Naponiello Chi inizia un'attività di ufficio con l ausilio di strumenti informatici, si imbatte subito nei comuni e ricorrenti lavori di videoscrittura. Redigere lettere, comunicati, piccole relazioni ecc, sono tipiche

Dettagli

Operazioni fondamentali

Operazioni fondamentali Elaborazione testi Le seguenti indicazioni valgono per Word 2007, ma le procedure per Word 2010 sono molto simile. In alcuni casi (per esempio, Pulsante Office /File) ci sono indicazioni entrambe le versioni.

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

OpenOffice.org Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

OpenOffice.org Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. OpenOffice.org Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. OpenOffice.org è una suite di proprietà Sun Microsystems con copyright e licenza LGPL, che può essere classificato come software di produttività personale.

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Maria Maddalena Fornari Impostazioni di pagina: orientamento È possibile modificare le

Dettagli

MODULO3-Microsoft word

MODULO3-Microsoft word MODULO3-Microsoft word I principali elementi della finestra di WORD sono: BARRA MULTIFUNZIONE : contiene tutti i comandi disponibili pulsante OFFICE : consente di aprire un menù, sulla sinistra del quale

Dettagli

Breve guida a WORD per Windows

Breve guida a WORD per Windows 1. COSA È Il Word della Microsoft è pacchetto applicativo commerciale che rientra nella categoria dei word processor (elaboratori di testi). Il Word consente il trattamento avanzato di testi e grafica,

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Gli strumenti di presentazione servono a creare presentazioni informatiche

Dettagli

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera WORD per WINDOWS95 1.Introduzione Un word processor e` come una macchina da scrivere ma con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera ed appare sullo schermo. Per scrivere delle maiuscole

Dettagli

bla bla Documents Manuale utente

bla bla Documents Manuale utente bla bla Documents Manuale utente Documents Documents: Manuale utente Data di pubblicazione lunedì, 14. settembre 2015 Version 7.8.0 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 84

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 84 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 84 La scheda vai a La scheda Vai è probabilmente la meno utilizzata delle tre: permette di spostarsi in un certo punto del documento, ad esempio su una determinata pagina

Dettagli

Prof. Antonio Sestini

Prof. Antonio Sestini Prof. Antonio Sestini 1 - Formattazione Disposizione del testo intorno ad una tabella Selezionare la tabella Dal menù contestuale scegliere il comando «proprietà» Selezionare lo stile di disposizione del

Dettagli

MODULO N. 2 Elaborazione dei testi

MODULO N. 2 Elaborazione dei testi MODULO N. 2 Elaborazione dei testi I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la competenza del corsista nell uso del personal computer come elaboratore di testi. Egli deve essere in grado di effettuare

Dettagli

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro INFORMATICA MICROSOFT WORD Prof. D Agostino Funzioni ed ambiente di lavoro...1 Interfaccia di Word...1 Stesso discorso per i menu a disposizione sulla barra dei menu: posizionando il puntatore del mouse

Dettagli

3.6 Preparazione stampa

3.6 Preparazione stampa Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Maria Maddalena Fornari Impostazioni di pagina Le impostazioni del documento utili ai

Dettagli

Modulo 4 Strumenti di presentazione

Modulo 4 Strumenti di presentazione Modulo 4 Strumenti di presentazione Scopo del modulo è mettere l allievo in grado di: o descrivere le funzionalità di un software per generare presentazioni. o utilizzare gli strumenti standard per creare

Dettagli

ELABORAZIONE TESTI. Microsoft Word

ELABORAZIONE TESTI. Microsoft Word ELABORAZIONE TESTI Microsoft Word Word Processing Un Word-Processor è un programma per l elaborazione lelaborazione dei testi che offre una serie di funzionalità grazie alle quali è possibile: Formattare

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 INDICE 1 Strumenti di Presentazione... 4 2 Concetti generali di PowerPoint... 5 2.1 APRIRE POWERPOINT... 5 2.2 SELEZIONE DEL LAYOUT... 6 2.3 SALVARE LA PRESENTAZIONE...

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

4.1.1 Primi passi con il foglio elettronico

4.1.1 Primi passi con il foglio elettronico 4.1.1 Primi passi con il foglio elettronico 4.1.1 Primi passi con il foglio elettronico Il foglio di calcolo elettronico è un programma interattivo che mette a disposizione dell'utente una matrice di righe

Dettagli

Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima

Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima Cenni preliminari... 1 Elementi sullo schermo... 2 Creazione di una cartella di lavoro... 3 Utilizzo di celle e intervalli... 3 Gestione della cartella

Dettagli

ECDL Modulo 6 Strumenti di presentazione

ECDL Modulo 6 Strumenti di presentazione ECDL Modulo 6 Strumenti di presentazione Syllabus 5.0 Roberto Albiero Modulo 6 Strumenti di presentazione Questo modulo permetterà al discente di acquisire competenza nell utilizzo del software di presentazione,

Dettagli

Sulla barra multifunzione sono disponibili i comandi più utilizzati, per consentire all'utente di averli sempre a portata di mano ed evitare ricerche

Sulla barra multifunzione sono disponibili i comandi più utilizzati, per consentire all'utente di averli sempre a portata di mano ed evitare ricerche Word 2007 nozioni di base Word 2007 barra multifunzione Sulla barra multifunzione sono disponibili i comandi più utilizzati, per consentire all'utente di averli sempre a portata di mano ed evitare ricerche

Dettagli

4.1.1 Primi passi con il foglio elettronico

4.1.1 Primi passi con il foglio elettronico 4.1.1 Primi passi con il foglio elettronico 4.1.1 Primi passi con il foglio elettronico Il foglio di calcolo elettronico è un programma interattivo che mette a disposizione dell'utente una matrice di righe

Dettagli

bla bla Documenti Manuale utente

bla bla Documenti Manuale utente bla bla Documenti Manuale utente Documenti Documenti: Manuale utente Data di pubblicazione mercoledì, 25. febbraio 2015 Version 7.6.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Informatica di Base. Fogli di Calcolo (Excel) Prof. Sebastiano Battiato. battiato@dmi.unict.it www.dmi.unict.it/~battiato

Informatica di Base. Fogli di Calcolo (Excel) Prof. Sebastiano Battiato. battiato@dmi.unict.it www.dmi.unict.it/~battiato Informatica di Base Fogli di Calcolo (Excel) Prof. Sebastiano Battiato battiato@dmi.unict.it www.dmi.unict.it/~battiato Contenuti Fogli di calcolo Struttura di un foglio di calcolo Funzionalità dei programmi

Dettagli

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE Si tratta di un software appartenente alla categoria dei fogli di calcolo: con essi si intendono veri e propri fogli elettronici, ciascuno dei quali è diviso in righe e colonne,

Dettagli

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1 MICROSOFT ACCESS Premessa ACCESS è un programma di gestione di banche dati, consente la creazione e modifica dei contenitori di informazioni di un database (tabelle), l inserimento di dati anche mediante

Dettagli

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 Esistono molte versioni di Microsoft Word, dalle più vecchie ( Word 97, Word 2000, Word 2003 e infine Word 2010 ). Creazione di documenti Avvio di Word 1. Fare clic sul

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

Foglio elettronico Excel

Foglio elettronico Excel 4 Foglio elettronico Excel - MODULO 117 MODULO Foglio elettronico Excel Introduzione Il foglio di calcolo elettronico è un programma interattivo che mette a disposizione dell utente una matrice di righe

Dettagli

Docente: Carlo Drioli Web: http://www.scienze.univr.it/fol/main?ent=oi&id=28279. Laurea in Informatica Multimediale. Docente: Barbara Oliboni

Docente: Carlo Drioli Web: http://www.scienze.univr.it/fol/main?ent=oi&id=28279. Laurea in Informatica Multimediale. Docente: Barbara Oliboni Laboratorio di Informatica di Base Laurea in Informatica Docente: Carlo Drioli Web: http://www.scienze.univr.it/fol/main?ent=oi&id=28279 Laurea in Informatica Multimediale Docente: Barbara Oliboni Lucidi

Dettagli

Software applicativi. Videoscrittura:

Software applicativi. Videoscrittura: Software applicativi Videoscrittura: dal Blocco Note a Microsoft Word I programmi di videoscrittura I programmi di videoscrittura sono la categoria di software più utilizzata in assoluto. Tutti hanno bisogno

Dettagli

Le piccole guide per un facile sapere

Le piccole guide per un facile sapere Le piccole guide per un facile sapere Dario Tenore versione 2 - Syllabus 5.0 Tutto il contenuto di questa guida è proprietà del suo autore, Dario Tenore. E vietata la riproduzione, traduzione, copia (totale

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 2 Modulo 3 Elaborazione testi Word G. Pettarin ECDL

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

Massimo Curci, Fabrizio Recchia... Errore. Il segnalibro non è definito. Elisa Donzella... Errore. Il segnalibro non è definito.

Massimo Curci, Fabrizio Recchia... Errore. Il segnalibro non è definito. Elisa Donzella... Errore. Il segnalibro non è definito. Word 2000 Core SOMMARIO Premessa... 4 Utilizzare il comando Annulla, Ripristina e Ripeti... 5 Applicare formato carattere: grassetto, corsivo e sottolineato... 5 Utilizzare il controllo ortografico...

Dettagli

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 1. Novità di Excel 2003 MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 CAPITOLO 1 Microsoft Office Excel 2003 ha introdotto alcune novità ed ha apportato miglioramenti ad alcune funzioni già esistenti nelle precedenti versioni

Dettagli

I PROGRAMMI PER L ELABORAZIONE DEL TESTO

I PROGRAMMI PER L ELABORAZIONE DEL TESTO I PROGRAMMI PER L ELABORAZIONE DEL TESTO Modulo 3 dell ECDL Terza Parte pag. 1 di 10 CopyLeft Multazzu Salvatore I programmi per elaborazione del testo: Terza Parte SOMMARIO Stili... 3 Inserire il numero

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

ECDL - Modulo 3 Elaborazione testi (Word processing)

ECDL - Modulo 3 Elaborazione testi (Word processing) ECDL - Modulo 3 Elaborazione testi (Word processing) Roberto Albiero 1 Concetti generali Microsoft Word è un software di elaborazione testi che fa parte della suite di Office prodotto da Microsoft. È

Dettagli

Creazione di un elemento grafico SmartArt Crea una nuova diapositiva con layout Titolo e contenuto.

Creazione di un elemento grafico SmartArt Crea una nuova diapositiva con layout Titolo e contenuto. G. Pettarin ECDL Modulo 6: Strumenti di presentazione 98 6. Gli Smartart Con gli elementi grafici SmartArt si può rappresentare visivamente le informazioni e i concetti che si vuole illustrare. È possibile

Dettagli

Sommario SELEZIONARE UN OGGETTO UTILIZZANDO LA BARRA DEGLI OGGETTI 10 NAVIGARE ATTRAVERSO I RECORD IN UNA TABELLA, IN UNA QUERY, IN UNA MASCHERA 12

Sommario SELEZIONARE UN OGGETTO UTILIZZANDO LA BARRA DEGLI OGGETTI 10 NAVIGARE ATTRAVERSO I RECORD IN UNA TABELLA, IN UNA QUERY, IN UNA MASCHERA 12 $FFHVV;3 A Sommario cura di Ninni Terranova Marco Alessi DETERMINARE L INPUT APPROPRIATO PER IL DATABASE 3 DETERMINARE L OUTPUT APPROPRIATO PER IL DATABASE 3 CREARE LA STRUTTURA DI UNA TABELLA 3 STABILIRE

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial &RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD Microsoft Word Tutorial Sommario Introduzione Formattazione del documento Formattazione della pagina Layout di pagina particolari Personalizzazione del documento Integrazione

Dettagli

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Lezione 1 di 3 Introduzione a Word 2007 e all elaborazione testi Menù Office Scheda Home Impostazioni di Stampa e stampa Righello Intestazione e piè di pagina

Dettagli

Piccola guida a Microsoft Word 2003

Piccola guida a Microsoft Word 2003 Pagina 1 di 8 Indice Piccola guida a Microsoft Word 2003 ELEMENTI DI CARATTERE GENERALE I. Per visualizzare le barre degli strumenti II. Per inserire un intestazione o un piè di pagina III. Per modificare

Dettagli

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel Il Foglio Elettronico 1 Parte I Concetti generali Celle e fogli di lavoro.xls Inserimento dati e tipi di dati Importazione di dati Modifica e formattazione di fogli di lavoro FOGLIO ELETTRONICO. I fogli

Dettagli

Programma Corso Office ECDL

Programma Corso Office ECDL Programma Corso Office ECDL FASE DI AULA PRIMA LEZIONE MICROSOFT WORD Concetti generali: Primi passi Aprire (e chiudere) Microsoft Word. Aprire uno o più documenti. Creare un nuovo documento (predefinito

Dettagli

Guida Rapida al Modulo 3 Elaborazione testi Ver.(1.0)

Guida Rapida al Modulo 3 Elaborazione testi Ver.(1.0) Guida Rapida al Modulo 3 Elaborazione testi Ver.(1.0) Scopo del Modulo Il Modulo 3 richiede che il candidato dimostri di possedere la capacità di usare un programma di elaborazione testi per creare lettere

Dettagli

Microsoft Word Nozioni di base

Microsoft Word Nozioni di base Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Word Nozioni di base Esercitatore: Fabio Palopoli SOMMARIO Esercitazione n. 1 Introduzione L interfaccia di Word Gli strumenti di Microsoft Draw La guida

Dettagli

STRUMENTI. Impostare una pubblicazione. I programmi di pubblicazione. Come progettare una pubblicazione. Creare una nuova pubblicazione

STRUMENTI. Impostare una pubblicazione. I programmi di pubblicazione. Come progettare una pubblicazione. Creare una nuova pubblicazione STRUMENTI Impostare una pubblicazione I programmi di pubblicazione I programmi di pubblicazione o desktop publishing consentono di creare e stampare pubblicazioni di vario genere, come ad esempio brochure,

Dettagli

L interfaccia di Microsoft Word 2007

L interfaccia di Microsoft Word 2007 L interfaccia di Microsoft Word 2007 Microsoft Word 2007 è un Word Processor, ovvero un programma di trattamento testi. La novità di questa versione riguarda la barra multifunzione, nella quale i comandi

Dettagli

Videoscrittura: Microsoft Word

Videoscrittura: Microsoft Word I programmi di videoscrittura Software applicativi Videoscrittura: Microsoft Word I programmi di videoscrittura sono la categoria di software più utilizzata in assoluto. Tutti hanno bisogno di scrivere,

Dettagli

Microsoft Excel è un programma che permette di lavorare con i fogli di calcolo, chiamati anche fogli elettronici.

Microsoft Excel è un programma che permette di lavorare con i fogli di calcolo, chiamati anche fogli elettronici. Indice generale Introduzione...1 Celle...3 Aggiungere componenti non presenti...7 Protezione...8 Stampa...9 Formule...10 Riferimenti...11 I nomi...11 Funzioni...13 DataBase...16 Grafici...19 PIVOT...20

Dettagli

MS Word per la TESI. Barra degli strumenti. Rientri. Formattare un paragrafo. Cos è? Barra degli strumenti

MS Word per la TESI. Barra degli strumenti. Rientri. Formattare un paragrafo. Cos è? Barra degli strumenti MS Word per la TESI Barra degli strumenti Cos è? Barra degli strumenti Formattazione di un paragrafo Formattazione dei caratteri Gli stili Tabelle, figure, formule Intestazione e piè di pagina Indice e

Dettagli

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Scienze Motorie CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche e funzioni statistiche. Esame di Informatica

Dettagli

SCRIVERE TESTI CON WORD

SCRIVERE TESTI CON WORD SCRIVERE TESTI CON WORD Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello occorre un programma di elaborazione testo. Queste lezioni fanno riferimento al programma più conosciuto: Microsoft

Dettagli

Foto di CoffeeGeek, Flickr. Slide e dintorni. materiale didattico sul corso di Impress a cura di Sonia Montegiove. 1 di 21

Foto di CoffeeGeek, Flickr. Slide e dintorni. materiale didattico sul corso di Impress a cura di Sonia Montegiove. 1 di 21 Foto di CoffeeGeek, Flickr Slide e dintorni materiale didattico sul corso di Impress a cura di Sonia Montegiove 1 di 21 10 regole da rispettare per fare una presentazione Non usare caratteri piccoli e

Dettagli

3.1.2 Modificare le impostazioni

3.1.2 Modificare le impostazioni 3.1.1 Primi passi con un elaboratore di testi Un elaboratore di testi è un programma che ti permette di generare documenti scritti in formato digitale o cartaceo. La nostra analisi di Word parte dalla

Dettagli