Rassegna stampa del 17/12/2009

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna stampa del 17/12/2009"

Transcript

1 Ufficio Stampa Rassegna stampa del - Prodotta da Kikloi s.r.l.

2 Rassegna stampa del Il Resto del Carlino Ravenna Cè crisi,macresce la solidarietà(sanità e sociale) In scena il Diario di Gogol e un nuovo Aspettando Godot(Cultura e Turismo) La Giunta comunale lughese condanna «linaccettabile aggressione a Berlusconi»(Politica locale) La Voce di Romagna Ravenna Rompe il naso al maresciallo, patteggia 8 mesi(urbanistica, infrastrutture e trasporti) Il Compagnoni a Copenhagen(Ambiente) Il diario di Gogol(Cultura e Turismo) Motel Woodstock(Cultura e Turismo) Il sindaco Raffaele Cortesi: meno male che Silvio cè(politica locale) Un pomeriggio su scuola e letteratura a Lugo(Cultura e Turismo) Il Corriere Romagna di Ravenna Per il 2010 un bilancio di previsione «in apnea»(economia locale e lavoro) Cresce la generosità dei lughesi(sanità e sociale) La polizia stradale cambia sede(urbanistica, infrastrutture e trasporti) Vertice del clima a Copenaghen Gli studenti collegati via web(ambiente) - Prodotta da Kikloi s.r.l.

3 press LIETE il Resto dei Carlino RAVENNA C'è crisi, ma cresce la solidarietà Con Il Banco Alimentare raccolti più generi alimentari dello scorso ann o FRONTE della crisi eco - nomica, nel territorio lu - ghese cresce la solidarietà. Lo dicono i dati riguardanti la col - letta alimentare svoltasi sabato 29 novembre in molti punti vendit a della Bassa Romagna. Giunta all a 1 3a edizione, la Giornata della col - letta alimentare viene promoss a ogni anno in Italia dalla Fondazione Banco Alimentare. Nel Lughese, l'iniziativa è organizzata dal Centro di Solidarietà di Lugo, che fa parte del settore no profi t della Compagnia delle Opere, i n collaborazione con numerose associazioni e gruppi di volontari attivi sul territorio, tra cui Croc e Rossa, Caritas, San Vincenzo, alpini, scout, Centro sociale Il Ton - do, Ca' Vecia di Voltana, e vari gruppi di bambini e ragazzi dell e scuole guidati dagli insegnanti. L'INIZIATIVA vede i volontari che all 'ingresso dei supermercat i distribuiscono sacchetti in cui, chi fa la spesa, può inserire pro - dotti alimentari da destinare alle persone più bisognose. Oltre ai tradizionali punti di vendita (non solo supermercati ma anche nego - zi, tra cui quelli delle frazioni), da un paio d 'anni la raccolta si svolge anche nei discount: quest'anno, nell 'area lughese, l 'iniziativa ha interessato 38 punti vendita e ha visto all 'opera 680 volontari, tra cui una quindicina di extracomunitari, presenti soprattutto nei discount, e diverse persone assisti - te dal Centro di Solidarietà. L'80% dei clienti dei vari punti vendita ha dato il proprio contributo e la raccolta ha fruttato kg di generi alimentari, kg in più rispetto al A questi numeri, vanno aggiunte le donazioni effettuate da aziende alimentari, per un totale di kg. Tutti gli alimenti raccolti, spiega Mauro Bazzocchi, presi - dente del Centro di Solidarietà d i Lugo, «vengono poi consegnati al Banco Alimentare, la cui sede pi ù vicina è a Imola, che li distribuisce ad associazioni ed enti di solidarietà a seconda del bisogno. La colletta alimentare è un gesto di condivisione e unità popolare, ed è stato significativo vedere anche quest'anno tante persone all 'opera, raccolte intorno a un ideale positivo. Una partecipazione che di - mostra quanto sia radicata nella nostra cultura la solidarietà e anche che il particolare momento di crisi non desta solo preoccupazione ma spinge a stringersi gli un i agli altri». Il Centro di solidarietà di Lugo, che si avvale di 40 volontari e ope - ra in contatto con i Servizi social i del Comune, quest 'anno ha assistito 750 persone, per il 50% italia - ni e metà stranieri, distribuend o 864 kg di alimenti, in gran parte per l'infanzia, e 84 articoli per bambini come carrozzine e lettini. Il Centro di Solidarietà ha se - de nella casa del Volontariato i n via Garibaldi 116, tel , è aperto dal lunedì al venerdì dal - le 9,30 alle 12. Lorenza Montanari

4 press LIETE il Resto dei Carlino RAVENNA A LUGO E CONSELIC E In scena il `Diario' di Gogo l e un nuovo `Aspettando Godot' LA STAGIONE `Ultima generazione' del tea - tro Rossini di Lugo stasera propone la rappresentazione de Il diario di un pazzo ' di Gogol, portata in scena alle dalla compagnia `I Fratellini' per la regia di lino Spadaro : si tratta di un monologo interpretato da Dario Cantarelli. Alle 21 al teatro Comunale di Consoli - ce va in scena `Aspettando Godot... qualcosa di diverso, regia di Lucia Vasini e Paolo Rossi, prodotto dai Dipartimenti di salute mentale. Pagina 2 1 C'è crisi. ma cresce la solidarietà

5 press LIETE il Resto del Carlino RAVENNA La Giunta comunale lughese condann a «l'inaccettabile aggressione a Berlusconi» LA GIUNTA comunale di Lugo ha «condannato l 'inaccettabile aggressione a Silvio Berlusconi, esprimendo piena solidarietà al Presidente de l Consiglio, augurandogli pronta guarigione». In una nota inoltre «auspic a che sia al più presto raccolto da tutte le forze politiche il fermo invito de l Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per riportare il confront o sui binari di una corretta dialettica de - mocratica, nell'ambito dello spirito e del dettato Costituzionale». Infine la Giunta comunale «si impegna a man - tenere e a favorire nella comunità lughese un metodo e un clima di confronto leale, chiaro e costruttivo che garantisca a tutti piena libertà di espressione delle opinioni e delle convinzioni politiche, nel rispetto delle nostre tradizioni democratiche e degli ordinamenti della Repubblica».

6 press LJfE 1AVOC Ravenna RL,àgn a Lugo Primi passi con il trasloco della Polstrada da via Rivali a Palazzo Ceccoli Fischio d'inizio per l'ex acetificio,1é12010 ilprogeito di riyualifia ione dell'area oltre i binari LUGO - Ci siamo : il 2010 è l'anno buono per il destin o della Lugo oltre i binari ; pe r l'area dell'ex acetificio Venturi, uno degli interventi urbanistici più imponenti degli ulti - mi decenni che sulla carta pro - mette la creazione di un supermercato, un polo direzionale con sportello bancario e, soprattutto, la realizzazione dell'atteso polo scolastico pe r gli istituti tecnici della città. I primi passi sono stati compiuti in questi giorni, con i l trasloco della caserma della Polstrada, dalla vecchia sede di via Rivali San Bartolomeo a tre appartamenti in Palazz o Ceccoli Locatelli, aperti da oggi su piazza Baracca. Un trasloco nel segno della continuità, reso possibile dalla Fondazione della Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo, che ha messo a disposizione i locali per la Stradale a Pa - lazzo Ceccoli, e insieme - attraverso la Lugo Immobiliare - metterà mano al recupero del - l'edificio di via Rivali. Un intervento di restauro necessari o per la messa a norma di una caserma che a norma non l o era più dal 2001 e la cui spesa è calcolata intorno ai 400 mila euro. Un primo passo, sembrerebbe, anche verso l'avvi o delle altre opere. Lo riconosce, in fondo, lo stesso presidente della Fondazione, Atos Billi : "Entro il 2010 sarà presentat o il progetto dell'intero intervento; a quel punto, i tempi tecnici li stabilirà il Comune", a cui, ovviamente, spetta la concessione delle autorizzazioni. Ma con il trasloco della Polstrada da via Rivali al centr o città, il recupero di tutta l'are a dell'ex acetificio Venturi si fa più vicina. Regista, la Lugo Immobiliare, la spa costituit a nel 2003 proprio per il recupero di Palazzo Ceccoli e di cui la Fondazione è azionista di maggioranza con una partecipazione recentemente incrementata dal 30 al 40 per cento, grazie all'acquisizione dell a quota di Carice spa di Cesena. I1 30% è della Terco srl di Romolo Cicognani che, attravers o una controllata della Lugo Immobiliare - la Parco dei Mulin i srl - si occupa della lottizzazione lungo il Canale dei Mulini. Tra i soci della Lugo Immobiliare, compaiono anche - co n un 20% di azioni - la stessa Banca di Romagna, mentre u n 10% di quote è detenuto da l Gruppo Villa Maria. L'intervento sulla caserma della polstrada, sarà realizzat o grazie all'agostino Venturi srl, controllata della Lugo Immobiliare. E' il fischio di inizi o per una partitella di divers i milioni di euro, per tirar su negozi - 4mila mq di are a commerciale - e l'atteso campus scolastico da 9mila mq : la casa degli istituti tecnici loca - li. Pagina 23

7 press LJfE 1AVOC Ravenna RL,àgn a Il Compagnoni a Copenhagen quarta e quinta M dell'istituto tecnico commerciale Giuseppe Compagnoni di Lugo, coordinati dalla professoressa Isa Casale, parteciperann o ai lavori del meeting collegandos i questa mattina via web alla commis- sione europea e discutendone con LUGO - In occasione del vertice internazionale sul clima di Copenhagen, anche i ragazzi della terza, Thierry Touchais, direttore esecutiv o di The International Polar Foundation. Pagina 24

8 press LJfE 1AVOC Ravenna 11 diario di Gogol RL,àgn a LUGO - Per la stagione Ultima gene - razione, questa sera alle sul palco del Teatro Rossini di Lugo va in scena "Il diario di un pazzo" d i Nikolaj Gogol, con Dario Cantarelli; regia di Lino Spadaro. Il Diario, racconto pubblicato nel 1835 all'interno della raccolta "Arabeschi", si sviluppa come un'autobiografia e, a differenza delle altre novelle narrate i n terza persona, mostra una naturale vocazione al monologo teatrale. I l racconto è un viaggio nella doppiezza, nella schizofrenia di un uomo niente affatto particolare, è l'iter di un piccolo borghese alle prese co n una smisurata ambizione che lo porterà a smarrire identità e ragione. I l protagonista, Popriscin, è un impiegato dalla pallida personalità che ha oltrepassato la quarantina e, tuttavia, ha la sola responsabilità di temperare le matite del capufficio, l'amore per la di lui figlia, lo porterà giorno dopo giorno a sprofondare nel delirio, annotando su un diario il grafico della sua follia. Info : Pagina 24

9 press LJfE 1AVOC Ravenna RL,àgn a Per questo ultimo appuntamento pre-feste, LugoCinem a propone un salto negli anni '60 con il film Mote l Woodstock di Ang Lee. Questa sera alle 21 sull o schermo del Cinema Giardino. Ingresso: 5 euro; ridotto, 4 Pagina 24

10 press LJfE IAVOCR : àgn a Ravenna Lugo La giunta approva un ordine del giorno di solidarietà al presidente del Consiglio Berluscon i Il sindaco Raffaele Cortesi : meno male che Silvio c' è LUGO - Non è la prima, buona seconda dopo Ravenna, ma anche l a giunta del Comune di Lugo, nell a riunione settimanale di ieri ha approvato all'unanimità un ordine de l giorno di solidarietà al premier Silvio Berlusconi: "Premesso che ne l pomeriggio del 13 dicembre - si legge nel testo - il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è stato vittima di una violenta aggressione a Milano, condanna l'inaccettabile aggression e ed esprime piena solidarietà al Presidente del Consiglio augurandogl i pronta guarigione". La giunta, prosegue il documento, "auspica altresì che sia al più presto raccolto da tutte le forze politiche il fermo invito de l presidente della Repubblica Giorgi o Napolitano per riportare il confront o sui binari di una corretta dialettica democratica, nell'ambito dello spirito e del dettato Costituzionale ; si impegna a mantenere e a favorire all'interno della comunità lughese un metodo e un clima di confronto leale, chiaro e costruttivo che garantisca a tutti piena libertà di espressione del - le opinioni e delle convinzioni politi - che, nel rispetto delle nostre tradizioni democratiche e degli ordinament i della Repubblica Italiana". La giunta de l sindaco Cortes i (a dx) h a approvato u n odg d i "condanna del l' inaccettabil e aggressione" e "piena solidariet à al presidente del Consiglio augurandogl i pronta guarigione" Pagina 25

11 press LJfE 1AVOCR6,àgn a Ravenna Un'iniziativa organizzata dalla Società Italiana per lo studio della modernità letteraria Un pomeriggio su scuola e letteratura a Lugo LUGO - (p.t.) Un pomeriggio dedicato allo studio della letteratura ed al suo legame con la scuola : questo il senso del convegno, breve ma intenso, che s i svolgerà oggi pomeriggio dalle ore presso l'aula magna del Liceo classico "Trisi - Graziani" di Lugo. L'iniziativa, sotto l'egida dell'università pe r adulti di Lugo, organizzata dalla Società italiana pe r lo studio della modernità letteraria nella persona d i Piero Pieri, docente all'università di Bologna e apprezzato critico letterario nonché romanziere in proprio, prevede i seguenti interventi: Karin Buoso e Magda Indiveri, "Il Novecento nelle antologie scolastiche"; Francesca Giùntoli Liverani, "Il realism o magico di Elsa Morante nel canone del Novecento" ; Benedetta Panieri, "La Micol degli studenti: appropriazioni didattiche di un mito" ; Matteo Veronesi, "Lirismo e sperimentazione nella poesia italiana de l secondo Novecento" ; Leonardo Tondelli, "Il Nove - cento in terza media". Il seminario, per i docenti delle scuole secondarie, equivale a un corso di aggiornamento e formazione ; inutile dire che l'accesso è libero. Si tratta di un'importante occasione per discutere e "fare il punto" della situazione nella nostra regione sull'insegnamento della letteratura italiana del Novecento ; da sempre, punto critico di ogni progetto didattico, per la quantità di autori, per la difficoltà di concentrare tanti personaggi e tante oper e nel periodo peggiore dell'anno scolastico, quand o ormai gli studenti sono protesi verso l'esame di Stato e gli insegnanti sono stretti fra le verifiche, le interrogazioni, e l'oggettiva difficoltà di spiegare i n modo comprensibile un tempo complesso come quello del XX secolo. Per informazioni sul corso, ci si potrà rivolgere alla segreteria organizzativa, presso il Dipartimento di Italianistica dell'università di Bologna, tel Si parlerà anche di Elsa Morante Pagina 34 TERZAPAGINA IrvnOi dr urla nebbia sottile

12 press LIf1E CrM'ere di Ravenn a Per il 2010 un bilancio di previsione «in apnea» Entrate in calo, investimenti ridotti a 32 milioni. Priorità al sostegno alle imprese e alle famigli e RAVENNA. Incomincia questa mattina in consiglio provinciale la discussione del bilancio di prevision e 2010, che sarà poi messo ai voti il 1 2 gennaio. Un preventivo «in apnea», che vede «tutte le entrate in diminuzione sul 2009», come sintetizza l'assessore al Bilancio Emanuela Giangrandi. «La previsione di spesa corrente è ridotta di 2 milioni 500mila euro rispetto al preventivo Alla forte contrazione del mercato delle autovetture si aggiunge l'effetto dell a crisi su altre entrate quali l'addizionale Enel sui consumi extra-domestici. Gli obiettivi triennali del patto d i stabilità ci obbligano a una manovra da 10 milioni 164mila euro e riducon o drasticamente gli investimenti : s i conferma quindi il contenimento de i mutui-bop a 7 milioni euro, molto meno di prima, per poterli realizzare». Al quadro si aggiunge «la perdurante assenza di norme su ruolo, funzioni e finanziamento delle Province, che rende il federalismo fiscale solo uno slogan vuoto» e che in - duce l'amministrazione di piazza Ca - duti, nell'attesa, a «trattenere il re - spiro e resistere alla situazione di incertezza e difficoltà economica». Tre le priorità indicate : sostegn o al credito della piccola e media impresa e in agricoltura (confermat a la previsione per le coop di garanzi a e consorzi fidi per 247mi1a euro, più 75mila per Agrifidi); realizzazione degli investimenti, anche grazie a i contributi regionali; sostegno alle famiglie attraverso la rete del welfare locale e gli ammortizzatori sociali con i 910mila euro per i tre piani di zona di Ravenna, Lugo e Faenza e le politiche attive per il lavoro. «La spesa corrente è stata ridotta a l minimo», afferma la Giangrandi : un taglio consistente (da 85 milioni a 64 ) arriva dalla costituzione dell'agenzia Ambra per la gestione del trasporto pubblico locale, con trasferiment o delle risorse dalla Regione all'agenzia, mentre restano a carico della Pro - vincia 215mila euro per il trasporto scolastico. Quanto al personale, con la stabilizzazione degli operatori de i centri per l'impiego sono aumentati i dipendenti a tempo indeterminato, compensati però dalla riduzione del costo totale degli stipendi per circa un milione «grazie alla riduzione del numero dei dirigenti dei due anni precedenti». Gli investimenti, 32 milioni, «danno continuità alle scelte del bilancio 2009 per viabilità e lavori pub - blici perché, grazie ai mutui flessibili, il costo delle opere strategiche del programma di legislatura sarà distribuito nel triennio ». Sarà ridotta la manutenzione delle strade «ma si investirà sulla qualificazione energetica nell'edilizia scolastica», le attività produttive e l'ambiente. Pagina 6

13 press L.If1E CrM'ere di Ravenn a Cresce la generosità dei lughesi Raccolti 6300 euro rispetto ai euro dell'anno scorso. Diverse le iniziative proposte di Amalio Ricci Garotti LUGO. Raccolti euro nella tre giorni di Teletho n Grande è stata l'adesione e il sostegno alle vari e iniziative programmate durante la maratona benefica. L'evento è stato organizzato dal Comitato Lugo per Telethon sotto gli auspici dell'uildm (U - nione italiana per la lotta alla distrofia muscola - re), con il coordinamento di Mariagiovanna Ranieri e con l'impegno di - retto di tantissimi volontari ed il sostegno di un a miriade di sponsor. Il successo si è rivelato corale fin dalla prima giornata, in piazza Baracca, con la partecipazione d i tante associazioni e gruppi. Il programm a prevedeva un concerto, esibizioni, un raduno d i auto e moto d'epoca, e pure la presenza di un velivolo della Scuola elicotteri "F.Baracca", con sede all'aeroporto Baracca. Il tutto ripreso in diretta dalla Rai (da no - tare che Lugo rientrav a nelle sette città italian e prescelte dalla Rai per questo servizio su Telethon) i cui dirigenti si so - no complimentati con la Ranieri e i suoi collaboratori per l'eccellente ca - pacità organizzativ a messa in campo. Lo stesso dicasi per il 4 raduno cicloturistic o autogestito "Pedaliam o per Telethon", in calendario nella giornata suc - cessiva al centro commerciale "Il Globo" : massiccia l'adesione de - gli appassionati dell'escursionismo sulle due ruote, accorsi ad iscriversi, in forma gratuita, alla postazione situata all'ingresso sud del centro. Si trattava di un punto adeguatamente at - trezzato per prestare accoglienza ai partecipant i al raduno, curato dalle società ciclistiche locali e dalla Uisp Bassa Roma - gna, con un accurato ser - vizio d'ordine e con l a messa a disposizione di gadget (portatelefoni e sciarpe) per raccogliere fondi. Ai partecipanti so - di risorse a disposizione, alla generosità dei lughesi e dei tanti che han - no voluto contribuire a questo evento di indiscu - tibile portata solidale. Siamo arrivati al punt o da esaurire le sciarpe. I fondi raccolti, decisa - mente consistenti, han - no superato di gran lunga il non trascurabil e traguardo del 2008 co n euro. Quale miglio - re dimostrazione dell a sensibilità della gente ad aiutare le persone in difficoltà». L a postazion e allestit a all'ipercoo p di Lugo, met a di divers i cittadin i interessat i a contribuire no stati offerti, a titolo di ristoro, dolci, panini, pizza vino e bevande calde. Contemporaneamente nella hall dell'ipercoop era un continuo affluire alla postazione Te - lethon, per versare contributi o acquistare gadget. «Si è trattato di un a manifestazione con un risultato molto eclatante, favorita anche dalla bella stagione - commen - ta la Ranieri -. Il merito va attribuito, nonostante la scarsa disponibilità Pagina 12

14 press LIf1E CrM'ere di Ravenn a Da oggi in piazza Baracca La polizia stradale cambia sede LUGO. Cambio di sede per il distaccamento lughese della polizia strada - le. Da oggi gli agenti sa - ranno al lavoro in piazz a Baracca 10, quindi in pie - no centro. Il trasferimen - to si è reso necessario per consentire lavori di radi - cale ristrutturazion e dell'immobile occupat o fino a ieri, al numero 2 d i via Rivali San Bartolomeo. Anche i cittadini d a oggi potranno quindi rivolgersi ai nuovi uffici. Immutato invece il nume - ro di telefono del distaccamento: 0545/ Pagina 12

15 press LIf1E CrM'ere di Ravenn a Coinvolti i ragazzi del "Compagnoni " Vertice del clima a Copenaghen Gli studenti collegati via web LUGO. I rappresentanti di quasi 200 paesi sono riuniti fino a domani a Copenaghen per cercare di raggiungere un accordo sul clima ch e dovrà prolungare o sostituire il Protocollo di Kyoto, che scade nel L'obiettivo è di ridurre le emissioni di gas a effetto serra affinché l'aumento delle temperature non sia su - periore a 2 gradi rispetto all'er a preindustriale. All'appuntamento parteciperanno anche i ragazzi del - la terza, quarta e quinta M coordinati dalla prof. Isa Casale dell'istituto tecnico commerciale "Giuseppe Compagnoni". Lo faranno collegandosi oggi via web alla Commissione Europea. «In futuro - dice la Casale - sarà necessario investir e soldi in nuove macchine, in nuov e tecnologie, in nuovi processi di produzione. E, come in tutte le rivoluzioni industriali, i paesi che avranno a disposizione queste tecnologi e da vendere e personale specializzato, saranno i vincitori. Essere attivi oggi in questo campo, intravedendo la necessità di un cambiamento glo - bale, vuol dire garantirsi domani un mercato per i propri prodotti». Pagina 12

CrM'ere. Pagina 1 2. press LIf1E

CrM'ere. Pagina 1 2. press LIf1E press LIf1E CrM'ere di Ravenn a BAGNACAVALL O Alimentazione e sport Proseguono gli incontr i di "apprendimento guidato" per promuovere u- na sana alimentazione e una corretta attività motoria, nell'ambito

Dettagli

Senato della Repubblica XVII Legislatura. Fascicolo Iter DDL S. 1617

Senato della Repubblica XVII Legislatura. Fascicolo Iter DDL S. 1617 Senato della Repubblica Fascicolo Iter DDL S. 1617 Disposizioni in materia di incentivi alla rottamazione di autocaravan 03/11/2015-08:56 Indice 1. DDL S. 1617 - XVII Leg. 1 1.1. Dati generali 2 1.2. Testi

Dettagli

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SINTESI PER LA STAMPA 14 settembre 2007 Si tratta di un rapporto riservato. Nessuna parte di esso può essere riprodotta, memorizzata in un

Dettagli

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI Matteo ARPE: Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad intervenire a questo Convegno, al quale, come

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

CREDITO ALLE INDUSTRIE

CREDITO ALLE INDUSTRIE CREDITO ALLE INDUSTRIE COFIRE: CONSORZIO FIDI DELL INDUSTRIA DI REGGIO EMILIA ASSEMBLEA DI BILANCIO 2015. OLTRE 36 MILIONI DI EURO EROGATI NELL ESERCIZIO NETTA CRESCITA SU ANNO PASSATO. RIPRESI GLI INVESTIMENTI

Dettagli

Finalmente a ROMA un Corso di Regia del Documentario

Finalmente a ROMA un Corso di Regia del Documentario Finalmente a ROMA un Corso di Regia del Documentario Negli Ultimi anni si è registrato un grande interesse per il documentario cinematografico e televisivo. Il corso di regia del documentario della A.C.T.

Dettagli

Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore

Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore Articolo 1 Nell'ambito del programma amministrativo rivolto alla formazione civica delle bambine e dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi e al

Dettagli

Il settore Automotive include le aree della Produzione, della Componentistica e della Distribuzione.

Il settore Automotive include le aree della Produzione, della Componentistica e della Distribuzione. Appunti: 2 Il settore Automotive include le aree della Produzione, della Componentistica e della Distribuzione. L area della Distribuzione e Riparazione che ci riguarda direttamente occupa oltre 254.000

Dettagli

(LZ) SOCIALE. DA SABATO FINO AL 5 GENNAIO TORNA 'ROMA INSIEME' 10 PULMINI RACCOGLIERANNO BENI UTILI DA DISTRIBUIRE A BISOGNOSI.

(LZ) SOCIALE. DA SABATO FINO AL 5 GENNAIO TORNA 'ROMA INSIEME' 10 PULMINI RACCOGLIERANNO BENI UTILI DA DISTRIBUIRE A BISOGNOSI. (LZ) SOCIALE. DA SABATO FINO AL 5 GENNAIO TORNA 'ROMA INSIEME' 10 PULMINI RACCOGLIERANNO BENI UTILI DA DISTRIBUIRE A BISOGNOSI. (DIRE) Roma, 15 dic. - Per il quarto anno consecutivo, da sabato al 5 gennaio,

Dettagli

CENTRI DI PROMOZIONE GIOVANILE AUTOGESTITI

CENTRI DI PROMOZIONE GIOVANILE AUTOGESTITI All. B10 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO SICUREZZA E SOLIDARIETA SOCIALE R.Gio/CPA AMBITO ZONALE ALTO AGRI CENTRI DI PROMOZIONE GIOVANILE AUTOGESTITI Art.1 Definizione Il centro di aggregazione giovanile

Dettagli

VADEMECUM 2012-2013. Pagina 1 di 19

VADEMECUM 2012-2013. Pagina 1 di 19 VADEMECUM 2012-2013 Pagina 1 di 19 Da compilare e inviare alla Federazione BDS (Annuali) Iscrizione federazione BDS nuovo / rinnovo ( validità anno solare); Modulo adesione Donacibo (Convenzione) Modulo

Dettagli

Carceri, il SAPPE: Sant Agostino, mancano i fondi per il riscaldamento (Il Vostro Giornale 26.02.09)

Carceri, il SAPPE: Sant Agostino, mancano i fondi per il riscaldamento (Il Vostro Giornale 26.02.09) Carceri, il SAPPE: Sant Agostino, mancano i fondi per il riscaldamento (Il Vostro Giornale 26.02.09) Savona. Esprime sgomento e sconcerto Michele Lorenzo, segretario regionale del SAPPE, sindacato autonomo

Dettagli

trent anni di azioni vere Catalogo NATALE 2009

trent anni di azioni vere Catalogo NATALE 2009 trent anni di azioni vere Catalogo NATALE 2009 Sede di Forlì: Corso Mazzini 65 Tel. 0543 35929 Fax 0543 21467 E-mail: info@ior-forli.it L Istituto Oncologico Romagnolo L Istituto Oncologico Romagnolo (IOR)

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Anno scolastico 2013-2014. la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo.

CARTA DEI SERVIZI. Anno scolastico 2013-2014. la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. CARTA DEI SERVIZI Anno scolastico 2013-2014 > Che cos'è la carta dei servizi la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. E' un impegno concreto da parte

Dettagli

Il mondo produttivo e la Green Economy

Il mondo produttivo e la Green Economy Bologna Venerdì, 22 ottobre 2010 Verso un nuovo PER: linee di indirizzo per un Piano partecipato Il mondo produttivo e la Green Economy LA POLITICA ENERGETICA EUROPEA, LE GREEN TECHNOLOGIES, IL PIANO ANTICRISI

Dettagli

La Stampa in Italia (2009 2011)

La Stampa in Italia (2009 2011) FEDERAZIONE ITALIANA EDITORI GIORNALI La Stampa in Italia (2009 2011) Roma 18 aprile 2012 Quadro generale L andamento recessivo del Paese nella seconda metà del 2011 e le prospettive di accentuazione di

Dettagli

RASSEGNA STAMPA 10-11-12/06/2014

RASSEGNA STAMPA 10-11-12/06/2014 RASSEGNA STAMPA 10-11-12/06/2014 A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA CRISI: BANCO FARMACEUTICO, AUMENTATE DEL 170% DONAZIONI FARMACI DA INDUSTRIE DI SETTORE MILANO - Rispetto al 2013 sono aumentate

Dettagli

DIRITTI UMANI E PUBBLICI POTERI

DIRITTI UMANI E PUBBLICI POTERI CORSO DI PERFEZIONAMENTO DIRITTI UMANI E PUBBLICI POTERI LA TUTELA NON GIURISDIZIONALE DEI DIRITTI DELLA PERSONA NEI CONFRONTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Sede amministrativa/organizzativa del corso:

Dettagli

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE OSSERVATORIO NAZIONALE IMMIGRATI E CASA 9 RAPPORTO LUGLIO 2012 VIA LORENZO MAGALOTTI, 15 00197 ROMA TEL. 06/8558802 FAX 06/84241536 E' in corso

Dettagli

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005 CONVEGNO NAZIONALE SCUOLA E VOLONTARIATO Palermo, 16-18 gennaio 2005 "Non so quale sarà il vostro destino, ma una cosa la so: gli unici tra voi che saranno felici davvero saranno coloro che avranno cercato

Dettagli

18/03/2015 Verbale di Assemblea del Comitato Genitori dell Istituto Comprensivo Copernico di Corsico

18/03/2015 Verbale di Assemblea del Comitato Genitori dell Istituto Comprensivo Copernico di Corsico 18/03/2015 Verbale di Assemblea del Comitato Genitori dell Istituto Comprensivo Copernico di Corsico In data 18/03/2015 alle ore 17.15 si è tenuta, presso la Scuola Primaria Copernico di Corsico, la riunione

Dettagli

CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE LINEA ROSA PER IL SOSTEGNO ALLE DONNE VITTIME DI VIOLENZA

CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE LINEA ROSA PER IL SOSTEGNO ALLE DONNE VITTIME DI VIOLENZA Esente da bollo ai sensi art. 8 Legge 266/91 Comune di Russi (Provincia di Ravenna) Prot. n. Rep. n. CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE LINEA ROSA PER IL SOSTEGNO ALLE DONNE VITTIME DI VIOLENZA Periodo: dal

Dettagli

Vacanze studio, tutto quello che c è da sapere

Vacanze studio, tutto quello che c è da sapere RASSEGNA WEB giornalettismo.com Data Pubblicazione: 07/06/2013 giornalettismo.com http://www.giornalettismo.com/archives/967721/vacanze-studio-tutto-quello-che-ce-da-sapere/comment-page1/#comment-972985

Dettagli

Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE

Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE Sarà l'auditoriurn 'Adriano Luzi' di Comunanza a ospitare domani la carovana di ascolto che la Regione

Dettagli

PER BAMBINI DELLA SCUOLA ELEMENTARE E RAGAZZI DELLA SCUOLA MEDIA dal 1 luglio al 26 luglio, dal lunedì al venerdì

PER BAMBINI DELLA SCUOLA ELEMENTARE E RAGAZZI DELLA SCUOLA MEDIA dal 1 luglio al 26 luglio, dal lunedì al venerdì Comune di Lazise, Ass. A.Ge. Colà-Pacengo, Gruppo Oratorio Pacengo, Centro Giovanile Parrocchiale Lazise organizzano PER BAMBINI DELLA SCUOLA ELEMENTARE E RAGAZZI DELLA SCUOLA MEDIA dal 1 luglio al 26

Dettagli

Evasione Fiscale. Equità Sociale. Evasione Contributiva. Sicurezza sui Luoghi di Lavoro

Evasione Fiscale. Equità Sociale. Evasione Contributiva. Sicurezza sui Luoghi di Lavoro Evasione Fiscale Equità Sociale Evasione Contributiva Sicurezza sui Luoghi di Lavoro Appunti della Camera del Lavoro di Brescia su equità sociale, evasione fiscale e contributiva, sicurezza sul lavoro

Dettagli

MGC EDIZIONI I EDIZIONE CORSO DI SCRITTURA CREATIVA - 2013/2014

MGC EDIZIONI I EDIZIONE CORSO DI SCRITTURA CREATIVA - 2013/2014 MGC EDIZIONI I EDIZIONE CORSO DI SCRITTURA CREATIVA - 2013/2014 Narrativa Il Percorso narrativa si articola su tre livelli di laboratorio. Il suo obiettivo finale, che si realizzerà nel terzo e ultimo

Dettagli

FORMAZIONE: UNIVERSITA DI BOLOGNA, AL VIA PRIMO MASTER ITALIANO E UNICO IN EUROPA IN RELAZIONI INTERNAZIONALI D IMPRESA ITALIA-RUSSIA

FORMAZIONE: UNIVERSITA DI BOLOGNA, AL VIA PRIMO MASTER ITALIANO E UNICO IN EUROPA IN RELAZIONI INTERNAZIONALI D IMPRESA ITALIA-RUSSIA FORMAZIONE: UNIVERSITA DI BOLOGNA, AL VIA PRIMO MASTER ITALIANO E UNICO IN EUROPA IN RELAZIONI INTERNAZIONALI D IMPRESA ITALIA-RUSSIA. RUSSIA SEMPRE PIU MERCATO OBIETTIVO ANCHE PER I MANAGER ITALIANI DEL

Dettagli

Introduzione 10 INTRODUZIONE

Introduzione 10 INTRODUZIONE Introduzione Il Rapporto 2002 sull Economia romana consente di trarre qualche considerazione positiva sull andamento del sistema produttivo e del tessuto sociale dell area romana. Come si vedrà, da questa

Dettagli

POTENZA (MW) 3.1 - Lo sviluppo del fotovoltaico nel mondo ed in Italia. Capitolo 3 Il fotovoltaico in Abruzzo

POTENZA (MW) 3.1 - Lo sviluppo del fotovoltaico nel mondo ed in Italia. Capitolo 3 Il fotovoltaico in Abruzzo 3.1 - Lo sviluppo del fotovoltaico nel mondo ed in Italia L European Photovoltaic Industry Association (EPIA) rende noto che nel 2008 il mercato del solare fotovoltaico nel mondo ha registrato un incremento

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Stampa

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Stampa Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Stampa COMUNICATO STAMPA Al via il nuovo anno scolastico. Ecco tutte le novità Gelmini: Domani giornata storica Domani è una giornata

Dettagli

Comune di Lugo REGOLAMENTO CONSULTA COMUNALE DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE, DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE

Comune di Lugo REGOLAMENTO CONSULTA COMUNALE DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE, DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE Comune di Lugo REGOLAMENTO CONSULTA COMUNALE DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE, DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE Anno 2004-2005 REGOLAMENTO CONSULTA COMUNALE DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE, DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE

Dettagli

Fondazione Istituto di Formazione Culturale Sant Anna

Fondazione Istituto di Formazione Culturale Sant Anna Fondazione Istituto di Formazione Culturale Sant Anna Perugia Viale Roma, 15 tel. e fax 075 5724328 cell. 329 2933602 email: presidenza@istitutosantanna.com web: www.istitutosantanna.com Perugia, 23 marzo

Dettagli

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: Estense.com Vigarano, ecco il nuovo polo scolastico Paron: Scelta la data dell'11 settembre per riprenderci il futuro di Federica Pezzoli Vigarano Mainarda. Quello

Dettagli

DL 112 (legge 133) Una cronistoria

DL 112 (legge 133) Una cronistoria DL 112 (legge 133) Una cronistoria - Il 25 giugno 2008, su proposta del Ministro del Tesoro On. Tremonti, il Consiglio dei Ministri approva (all unanimità, Ministro dell Università On. Gelmini compresa!)

Dettagli

LA CONGIUNTURA IMMOBILIARE PRIMO SEMESTRE 2012 BOLOGNA

LA CONGIUNTURA IMMOBILIARE PRIMO SEMESTRE 2012 BOLOGNA OSSERVATORIO SUL MERCATO IMMOBILIARE Comunicato stampa LA CONGIUNTURA IMMOBILIARE PRIMO SEMESTRE 2012 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A MAGGIO 2012 Trimestre Bologna Numero di compravendite

Dettagli

Comune di Quattro Castella

Comune di Quattro Castella Comune di Quattro Castella Quattro Castella batte la crisi Il Comune di Quattro Castella intende reagire con forza alla situazione di grave difficoltà in cui si trovano oggi le famiglie le imprese. E nostra

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI VILLA Provincia di Como GUARDIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 21 del registro delle deliberazioni Codice ISTAT: 013245 OGGETTO: Approvazione Piano d Azione per l Energia Sostenibile

Dettagli

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO STATUTO ART. 1 - COSTITUZIONE E FINALITA Il COMITATO GENITORI MONTEOLIMPINO dei PLESSI

Dettagli

VI Giornata Mondiale per la consapevolezza dell autismo. Le iniziative a Parma

VI Giornata Mondiale per la consapevolezza dell autismo. Le iniziative a Parma Conferenza stampa VI Giornata Mondiale per la consapevolezza dell autismo. Le iniziative a Parma Parma, 2 aprile 2013 Via La Spezia n. 147, ore 11,30 Intervengono Laura Rossi, Assessore al Welfare Comune

Dettagli

Rassegna stampa del 09/03/2011

Rassegna stampa del 09/03/2011 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 09/03/2011 www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del 09/03/2011 Il Corriere Romagna di Cesena Sociale, mimosa per le volontarie(csv Forlì Cesena)

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Comunicato stampa venerdì 13 gennaio 2012 INCHIESTA DELL ASSESSORATO AL TURISMO SUL NATALE APPENA TRASCORSO: I CITTADINI RISPONDONO In conclusione del Natale, il Comune

Dettagli

Il Bilancio del Comune spiegato in 15 punti

Il Bilancio del Comune spiegato in 15 punti Il Bilancio del Comune spiegato in 15 punti 1. Che cos è il bilancio del Comune? Il bilancio è lo strumento con il quale il Comune programma le attività e i servizi dell ente per l anno successivo. Al

Dettagli

10 marzo 2008, sede del Polo Oncologico di Torino.

10 marzo 2008, sede del Polo Oncologico di Torino. 10 marzo 2008, sede del Polo Oncologico di Torino. Progetto elaborato dal Tavolo di Confronto costituito da: Comitato di Gestione del Fondo Speciale per il Volontariato in Piemonte, Centri di Servizi per

Dettagli

Verbale dell incontro congiunto COMITATO e ASSOCIAZIONE GENITORI svoltosi il 29.10.2013

Verbale dell incontro congiunto COMITATO e ASSOCIAZIONE GENITORI svoltosi il 29.10.2013 Indirizzo email: coge@vittorioemanuele.org Verbale dell incontro congiunto COMITATO e ASSOCIAZIONE GENITORI svoltosi il 29.10.2013 Martedì 29 Ottobre 2013 dalle h. 20:00, presso l Aula Magna dell Istituto,

Dettagli

centro di coordinamento raee DOSSIER SULLA GESTIONE DEI RIFIUTI DA APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE IN ABRUZZO ANNO 2011

centro di coordinamento raee DOSSIER SULLA GESTIONE DEI RIFIUTI DA APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE IN ABRUZZO ANNO 2011 centro di coordinamento raee DOSSIER SULLA GESTIONE DEI RIFIUTI DA APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE IN ABRUZZO ANNO centro di coordinamento raee DOSSIER SULLA GESTIONE DEI RIFIUTI DA APPARECCHIATURE

Dettagli

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente.

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente. LABORATORIO-MUSEO TECNOLOGIC@MENTE Tecnologic@mente, coordinato e gestito dalla Fondazione Natale Capellaro, in questi anni ha svolto un importante e fondamentale lavoro volto per la conservazione e, soprattutto,

Dettagli

Contratto di Solidarietà espansiva

Contratto di Solidarietà espansiva SAPERE UTILE Ufficio Stampa Contratto di Solidarietà espansiva IFOA Via G.Giglioli Valle 11 Reggio Emilia Tel. 0522.329387 Fax 0522.284708 ufficiostampa@if oa.it RASSEGNA web Principali notizie online

Dettagli

Comparazione testo disegno di legge delega TS Camera Emendamenti Lepri

Comparazione testo disegno di legge delega TS Camera Emendamenti Lepri Comparazione testo disegno di legge delega TS Camera Emendamenti Lepri Testo: Art. 5. (Attività di volontariato, di promozione sociale e di mutuo soccorso) 1. Con i decreti legislativi di cui all'articolo

Dettagli

SCUOLA DI ITALIANO RO MA BO LO GNA FI REN ZE MI LA NO CORSI 2015-2016

SCUOLA DI ITALIANO RO MA BO LO GNA FI REN ZE MI LA NO CORSI 2015-2016 SCUOLA DI ITALIANO CORSI 2015-2016 RO MA FI REN ZE BO LO GNA MI LA NO RO MA CORSI DI LINGUA ITALIANA A.A. 2015-2016 Quota associativa (valevole 365 giorni)* 60 I corsi di lingua italiana sono suddivisi

Dettagli

IL CONTRIBUTO DEI GIOVANI NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI.

IL CONTRIBUTO DEI GIOVANI NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI. IL CONTRIBUTO DEI GIOVANI NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI. 2 IL CONTRIBUTO DEI GIOVANI NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI La lotta ai cambiamenti climatici prevede che tutti i cittadini europei

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la lettera A, B o C corrispondente alla risposta scelta. Esempio

Dettagli

RENDICONTO GESTIONALE ESERCIZIO 2012

RENDICONTO GESTIONALE ESERCIZIO 2012 RENDICONTO GESTIONALE ESERCIZIO 2012 Fondazione Teatro Rossini - Piazzale Cavour, 17 48022 Lugo (RA) Partita iva e codice fiscale: 02073240398 Soci fondatori: Comune di Lugo Fondazione Cassa di Risparmio

Dettagli

10. Mercato immobiliare

10. Mercato immobiliare 10. Mercato immobiliare I prezzi relativi al mercato immobiliare residenziale, dopo un periodo di forte crescita (fig. 10.1), negli anni 90 hanno subito un decremento; poi, con la fine del decennio, la

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra

PROTOCOLLO D INTESA. tra PROTOCOLLO D INTESA tra Il Comune di Perugia, con sede in Corso Vannucci N. 19 - PERUGIA P.IVA 00218180545 e C.F.00163570542, rappresentato dal Sindaco Wladimiro Boccali, domiciliato per le proprie funzioni

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2011

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2011 SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE COMUNICATO STAMPA CRESCE DEL 4,3 PER CENTO IL RISPARMIO GESTITO IN IMMOBILI TOTALE MONDIALE A 1.450 MILIARDI DI EURO OBIETTIVO 100 MILIARDI

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556

Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556 Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556 VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 17 GENNAIO 2013 L anno 2013 il giorno 17 del mese

Dettagli

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it Collegio Regionale dei Costruttori Edili Siciliani 90133 Palermo, Via A. Volta, 44 Tel.: 091/333114/324724 Fax: 091/6193528 C.F. 80029280825 - info@ancesicilia.it www.ancesicilia.it La Rassegna Stampa

Dettagli

Statuto dell Associazione LAUS Vol. LAUS Volontariato della Provincia di Lodi

Statuto dell Associazione LAUS Vol. LAUS Volontariato della Provincia di Lodi Statuto dell Associazione LAUS Vol. LAUS Volontariato della Provincia di Lodi Art.1 - Costituzione e sede E costituita, con sede legale a Lodi, l Associazione denominata: LAUS Volontariato della Provincia

Dettagli

IMMOBILIARE & SOCIAL HOUSING

IMMOBILIARE & SOCIAL HOUSING IMMOBILIARE & SOCIAL HOUSING IMMOBILIARE & SOCIAL HOUSING IMMOBILIARE & SOCIAL HOUSING EDILIZIA PRIVATA SOCIALE, LA SFIDA DEI FONDI IMMOBILIARI (AGI) - Palermo, 8 mar. - Si e' svolto oggi presso la Fondazione

Dettagli

Sezione PISTOIA pistoia@dislessia.it

Sezione PISTOIA pistoia@dislessia.it Ist. Comprensivo Statale LEONARDO da VINCI Sezione PISTOIA pistoia@dislessia.it Via del Fornacione 51100 Pistoia (PT) Telefono 0573.964215 Fax 0573.451137 E-mail: istleopt@virgilio.it 5e Corso GIORNATE

Dettagli

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza Dopo aver letto attentamente il seguente articolo giornalistico, Il rischio debito affonda le Borse, il candidato risponda ai seguenti quesiti tenento conto che la risposta corretta è una soltanto. FRANCOFORTE.

Dettagli

Presentazione del Rapporto L economia del Molise Marco Manile

Presentazione del Rapporto L economia del Molise Marco Manile Presentazione del Rapporto L economia del Molise Marco Manile Filiale di Campobasso, Banca d Italia Campobasso, 18 giugno 21 L economia del Molise I prestiti bancari È proseguito il calo dei prestiti bancari,

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE. ------------------------------------------------------------------------------------------------- 1 dicembre 2015

PROVINCIA DI UDINE. ------------------------------------------------------------------------------------------------- 1 dicembre 2015 PROVINCIA DI UDINE NOTIZIE PER LA STAMPA ------------------------------------------------------------------------------------------------- 1 dicembre 2015 Fondo Montagna 2015: distribuiti 555 mila euro,

Dettagli

COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA

COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA 61 di TEODORO FULGIONE * Intervista ad Alessandro Luciano capo del progetto Monitoraggio delle politiche del lavoro con le politiche di sviluppo locale dei sistemi

Dettagli

Alberto Gagliardi Sottosegretario agli Affari Regionali

Alberto Gagliardi Sottosegretario agli Affari Regionali Alberto Gagliardi Sottosegretario agli Affari Regionali Verso la conferenza nazionale per la casa Torino 19 novembre 2004 1 Intervento del Sottosegretario di Stato Alberto Gagliardi Presidente, autorità,

Dettagli

assicurare la presa in carico, ridurre la burocrazia,,garantire i diritti

assicurare la presa in carico, ridurre la burocrazia,,garantire i diritti Punto unico di accesso ai servizi per assicurare la presa in carico, ridurre la burocrazia,,garantire i diritti Relazione del Consigliere regionale Maria Grazia Fabrizio Venerdì 11 luglio Milano Noi abitanti

Dettagli

Febbraio 2016. market monitor. Analisi del settore edile: performance e previsioni

Febbraio 2016. market monitor. Analisi del settore edile: performance e previsioni Febbraio 2016 market monitor Analisi del settore edile: performance e previsioni Esonero di responsabilità I contenuti del presente documento sono forniti ad esclusivo scopo informativo. Ogni informazione

Dettagli

I TRASFERIMENTI REGIONALI ALLE PROVINCE PIEMONTESI L ANALISI DEI DATI DELL ANNO 2009 IN RAPPORTO A QUELLI DEGLI ANNI PRECEDENTI

I TRASFERIMENTI REGIONALI ALLE PROVINCE PIEMONTESI L ANALISI DEI DATI DELL ANNO 2009 IN RAPPORTO A QUELLI DEGLI ANNI PRECEDENTI I TRASFERIMENTI REGIONALI ALLE PROVINCE PIEMONTESI L ANALISI DEI DATI DELL ANNO 2009 IN RAPPORTO A QUELLI DEGLI ANNI PRECEDENTI Dall anno 2003 l Unione Province Piemontesi raccoglie, con la collaborazione

Dettagli

1) Orientarsi nella scuola, conoscenza di spazi e persona della scuola secondaria

1) Orientarsi nella scuola, conoscenza di spazi e persona della scuola secondaria PROGETTO ORIENTAMENTO La scuola secondaria di primo grado è per sua finalità orientativa in quanto favorisce l iniziativa del soggetto per il proprio sviluppo e lo pone in condizione di conquistare la

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI - CATANIA. a cura di

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI - CATANIA. a cura di RASSEGNA STAMPA ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI - CATANIA a cura di Programma Comunicati stampa Rassegna stampa cartacea Rassegna stampa web Indice Spazio dedicato sul sito

Dettagli

Associazione Genitori Scuola Fabbri Verbale di Assemblea

Associazione Genitori Scuola Fabbri Verbale di Assemblea Associazione Genitori Scuola Fabbri Verbale di Assemblea Milano, 20 ottobre 2014 Lunedì 20 ottobre 2014 alle ore 21,00 si è tenuto nei locali della Scuola Primaria F. e T. Fabbri, il primo incontro dell

Dettagli

CORSI SERALI. Progetto SIRIO - Corso Serale. Diploma di Ragioniere e Perito Commerciale

CORSI SERALI. Progetto SIRIO - Corso Serale. Diploma di Ragioniere e Perito Commerciale CORSI SERALI Da alcuni anni in Italia, come in molti Paesi europei, si avverte l esigenza di offrire ai tanti adulti che hanno interrotto gli studi, o non li hanno mai iniziati, l occasione di riavvicinarsi

Dettagli

COLLANA CULTURA&SOLIDARIETÀ I bambini e le Istituzioni si parlano Caro Presidente, ti scrivo Chi è è un organizzazione senza fini di lucro che sostiene e divulga ogni espressione della cultura e della

Dettagli

LICEO ARTISTICO STATALE MEDARDO ROSSO LECCO

LICEO ARTISTICO STATALE MEDARDO ROSSO LECCO LICEO ARTISTICO STATALE MEDARDO ROSSO LECCO PROGRAMMA ANNUALE ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PROGRAMMA ANNUALE Il Programma annuale è lo strumento per la gestione finanziaria del

Dettagli

Rassegna del 01/02/2011

Rassegna del 01/02/2011 Rassegna del 01/02/2011 CONFARTIGIANATO 01/02/11 Conquiste del Lavoro 8 Pmi, accordo sulla moratoria: sei mesi in più per ripagare i debiti C. D'O. 1 01/02/11 Corriere Adriatico 6 Prorogata la moratoria

Dettagli

Rassegna del 05/10/2014

Rassegna del 05/10/2014 Rassegna del 05/10/2014 05/10/14 Resto del Carlino Ravenna 05/10/14 Resto del Carlino Ravenna 05/10/14 Resto del Carlino Ravenna 05/10/14 Resto del Carlino Ravenna 05/10/14 Resto del Carlino Ravenna 05/10/14

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LEND TRENTO

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LEND TRENTO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE LEND TRENTO Art 1 Denominazione e sede dell associazione 1. È costituita l Associazione culturale e professionale degli operatori delle istituzioni scolastiche e formative lend

Dettagli

NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca. Intervento fuori programma

NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca. Intervento fuori programma NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca Intervento fuori programma Buona sera. Grazie a Giovanni Puglisi che mi ha dato la parola. La mia è una voce diversa da tutte quelle che mi hanno

Dettagli

rappresentiamoci I l C o n s i g l i o d i I s t i t u t o s i p r e s e n t a

rappresentiamoci I l C o n s i g l i o d i I s t i t u t o s i p r e s e n t a rappresentiamoci I l C o n s i g l i o d i I s t i t u t o s i p r e s e n t a ACCOGLIENZA 17.30 17.40 IL RUOLO DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO Dirigente Iris Alemano IL NOSTRO NUOVO CONSIGLIO Presidente del

Dettagli

Trasporto scolastico, iscrizioni fino x130 Scuola primaria e secondaria dell'istituto comprensivo di Bagnacavallo e Villanov a

Trasporto scolastico, iscrizioni fino x130 Scuola primaria e secondaria dell'istituto comprensivo di Bagnacavallo e Villanov a press LIf1E CrM'ere di Ravenn a Trasporto scolastico, iscrizioni fino x130 Scuola primaria e secondaria dell'istituto comprensivo di Bagnacavallo e Villanov a BAGNACAVALLO. Sono apert e fino al 30 aprile

Dettagli

Chi deve scegliere? Come aiutarli a scegliere? Guida per i genitori degli studenti della scuola secondaria di 1 grado. Scegliamo la meta!

Chi deve scegliere? Come aiutarli a scegliere? Guida per i genitori degli studenti della scuola secondaria di 1 grado. Scegliamo la meta! Guida per i genitori degli studenti della scuola secondaria di 1 grado Orientarsi in un mondo indeterminato vuol dire accettare il carattere paradossale della vita, fare delle scelte, consapevoli del loro

Dettagli

Attività dell Urban Center

Attività dell Urban Center Attività dell Urban Center Report dell incontro con i rappresentanti di associazioni e cooperative 14 giugno 2012 www.rosignanofacentro.it info@rosignanofacentro.it Percorso di partecipazione promosso

Dettagli

insieme siamo protagonisti e responsabili della carta dei servizi.

insieme siamo protagonisti e responsabili della carta dei servizi. Che cos'è la carta dei servizi la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. E' un impegno concreto da parte nostra di serietà nei vostri confronti ma

Dettagli

15. PIANO DI COMUNICAZIONE DEL CONSORZIO PER L ANNO 2006

15. PIANO DI COMUNICAZIONE DEL CONSORZIO PER L ANNO 2006 15. PIANO DI COMUNICAZIONE DEL CONSORZIO PER L ANNO 2006 Premessa Nell ambito della sperimentazione della Società della Salute della sono state individuate tre parole chiave cui riferirsi costantemente

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DELTA CHIAMA DELTA

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DELTA CHIAMA DELTA STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DELTA CHIAMA DELTA ASSOCIAZIONE DELTA CHIAMA DELTA STATUTO Art. 1 Origine e sede Su iniziativa del Parco Regionale del Delta del Po Emilia Romagna, con la collaborazione della

Dettagli

GAMBA: Oggi noi ci troviamo ad approvare come stanno facendo in. moltissimi Comuni, visto che c è la scadenza prevista dalla

GAMBA: Oggi noi ci troviamo ad approvare come stanno facendo in. moltissimi Comuni, visto che c è la scadenza prevista dalla GAMBA: Oggi noi ci troviamo ad approvare come stanno facendo in moltissimi Comuni, visto che c è la scadenza prevista dalla legge al 30 di novembre, questi assestamenti al bilancio previsionale che abbiamo

Dettagli

********* ASSOCIAZIONE MUSICALE SPAZI SONORI Onlus

********* ASSOCIAZIONE MUSICALE SPAZI SONORI Onlus ********* ASSOCIAZIONE MUSICALE SPAZI SONORI Onlus **** Insieme per la Musica Master Class - Concerti Serata Evento *** 21 22 Giugno 2013 Palazzo Colella * 23 Giugno 2013 Teatro Comunale * Pratola Peligna

Dettagli

o saper formulare con i compagni riflessioni ed ipotesi interpretative, non su richiesta del docente, ma in modo il più spontaneo possibile

o saper formulare con i compagni riflessioni ed ipotesi interpretative, non su richiesta del docente, ma in modo il più spontaneo possibile RELAZIONE FINALE PROGETTO COMPETENZE IN CRESCITA. Laboratorio 2 1) TITOLO: Il gusto della lettura 2) CLASSE: Classi della scuola dell infanzia (solo bambini di 5 anni) Classi prime, seconde e quarte della

Dettagli

CONFESERCENTI Venerdì, 16 ottobre 2015

CONFESERCENTI Venerdì, 16 ottobre 2015 CONFESERCENTI Venerdì, 16 ottobre 2015 CONFESERCENTI Venerdì, 16 ottobre 2015 16/10/2015 Il Resto del Carlino promuove le misure «Ma fate di più per i... 1 16/10/2015 Il Resto del Carlino Pagina 29 Weekend

Dettagli

MOBILITA ELETTRICA. L ESPERIENZA di ACSM S.P.A. a PRIMIERO

MOBILITA ELETTRICA. L ESPERIENZA di ACSM S.P.A. a PRIMIERO MOBILITA ELETTRICA L ESPERIENZA di ACSM S.P.A. a PRIMIERO SOMMARIO 1. Il progetto Mobilità Elettrica Primiero: gli obiettivi 2. La convenzione tra gli enti partecipanti del 2012 3. Il contenuto del progetto

Dettagli

Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori

Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori PREMESSA L Associazione culturale Achille e la Tartaruga e il Liceo Classico Torquato Tasso di Salerno,

Dettagli

RIFORMA DELLA SCUOLA LE NOVITA DELLA LEGGE 107/2015

RIFORMA DELLA SCUOLA LE NOVITA DELLA LEGGE 107/2015 RIFORMA DELLA SCUOLA LE NOVITA DELLA LEGGE 107/2015 A cura di Alessandro Giuliani 1 1 AGOSTO 2015 TECNICA DELLA SCUOLA IL PROVVEDIMENTO IN SINTESI Un offerta formativa più ricca e flessibile per gli studenti

Dettagli

SERVI ZI PER L I MPI EGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA. Anno 2 0 1 1

SERVI ZI PER L I MPI EGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA. Anno 2 0 1 1 SERVI ZI PER L I MPI EGO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA Rapporto annuale del Collocam ento Obbligatorio Anno 2 0 1 1 1 Gruppo di lavoro Ballardini Stefania De Caro Rosa Fariselli Mauro Graziani Alessandra

Dettagli

COMUNITA PASTORALE Beati Giovanni Mazzucconi e Luigi Monza San Giovanni - Rancio - Laorca FONDO SOLIDALE DELLA COMUNITA

COMUNITA PASTORALE Beati Giovanni Mazzucconi e Luigi Monza San Giovanni - Rancio - Laorca FONDO SOLIDALE DELLA COMUNITA COMUNITA PASTORALE Beati Giovanni Mazzucconi e Luigi Monza San Giovanni - Rancio - Laorca FONDO SOLIDALE DELLA COMUNITA R E G O L A M E N T O Premessa Facendo proprie le considerazioni dell arcivescovo

Dettagli

Rassegna del 05/11/2015

Rassegna del 05/11/2015 Rassegna del 05/11/2015 05/11/15 Corriere Romagna di Ravenna Faenza-Lugo e Imola 05/11/15 Corriere Romagna di Ravenna Faenza-Lugo e Imola 05/11/15 Corriere Romagna di Ravenna Faenza-Lugo e Imola 05/11/15

Dettagli

Stock del credito al consumo sui consumi delle famiglie

Stock del credito al consumo sui consumi delle famiglie CREDITO AL CONSUMO: GLI EFFETTI DELLA CRISI Da uno studio della Banca d Italia 1, che valuta gli effetti della crisi sul mercato del credito al consumo in Italia, emerge una situazione attuale diversa

Dettagli