Rassegna stampa del 17/12/2009

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna stampa del 17/12/2009"

Transcript

1 Ufficio Stampa Rassegna stampa del - Prodotta da Kikloi s.r.l.

2 Rassegna stampa del Il Resto del Carlino Ravenna Cè crisi,macresce la solidarietà(sanità e sociale) In scena il Diario di Gogol e un nuovo Aspettando Godot(Cultura e Turismo) La Giunta comunale lughese condanna «linaccettabile aggressione a Berlusconi»(Politica locale) La Voce di Romagna Ravenna Rompe il naso al maresciallo, patteggia 8 mesi(urbanistica, infrastrutture e trasporti) Il Compagnoni a Copenhagen(Ambiente) Il diario di Gogol(Cultura e Turismo) Motel Woodstock(Cultura e Turismo) Il sindaco Raffaele Cortesi: meno male che Silvio cè(politica locale) Un pomeriggio su scuola e letteratura a Lugo(Cultura e Turismo) Il Corriere Romagna di Ravenna Per il 2010 un bilancio di previsione «in apnea»(economia locale e lavoro) Cresce la generosità dei lughesi(sanità e sociale) La polizia stradale cambia sede(urbanistica, infrastrutture e trasporti) Vertice del clima a Copenaghen Gli studenti collegati via web(ambiente) - Prodotta da Kikloi s.r.l.

3 press LIETE il Resto dei Carlino RAVENNA C'è crisi, ma cresce la solidarietà Con Il Banco Alimentare raccolti più generi alimentari dello scorso ann o FRONTE della crisi eco - nomica, nel territorio lu - ghese cresce la solidarietà. Lo dicono i dati riguardanti la col - letta alimentare svoltasi sabato 29 novembre in molti punti vendit a della Bassa Romagna. Giunta all a 1 3a edizione, la Giornata della col - letta alimentare viene promoss a ogni anno in Italia dalla Fondazione Banco Alimentare. Nel Lughese, l'iniziativa è organizzata dal Centro di Solidarietà di Lugo, che fa parte del settore no profi t della Compagnia delle Opere, i n collaborazione con numerose associazioni e gruppi di volontari attivi sul territorio, tra cui Croc e Rossa, Caritas, San Vincenzo, alpini, scout, Centro sociale Il Ton - do, Ca' Vecia di Voltana, e vari gruppi di bambini e ragazzi dell e scuole guidati dagli insegnanti. L'INIZIATIVA vede i volontari che all 'ingresso dei supermercat i distribuiscono sacchetti in cui, chi fa la spesa, può inserire pro - dotti alimentari da destinare alle persone più bisognose. Oltre ai tradizionali punti di vendita (non solo supermercati ma anche nego - zi, tra cui quelli delle frazioni), da un paio d 'anni la raccolta si svolge anche nei discount: quest'anno, nell 'area lughese, l 'iniziativa ha interessato 38 punti vendita e ha visto all 'opera 680 volontari, tra cui una quindicina di extracomunitari, presenti soprattutto nei discount, e diverse persone assisti - te dal Centro di Solidarietà. L'80% dei clienti dei vari punti vendita ha dato il proprio contributo e la raccolta ha fruttato kg di generi alimentari, kg in più rispetto al A questi numeri, vanno aggiunte le donazioni effettuate da aziende alimentari, per un totale di kg. Tutti gli alimenti raccolti, spiega Mauro Bazzocchi, presi - dente del Centro di Solidarietà d i Lugo, «vengono poi consegnati al Banco Alimentare, la cui sede pi ù vicina è a Imola, che li distribuisce ad associazioni ed enti di solidarietà a seconda del bisogno. La colletta alimentare è un gesto di condivisione e unità popolare, ed è stato significativo vedere anche quest'anno tante persone all 'opera, raccolte intorno a un ideale positivo. Una partecipazione che di - mostra quanto sia radicata nella nostra cultura la solidarietà e anche che il particolare momento di crisi non desta solo preoccupazione ma spinge a stringersi gli un i agli altri». Il Centro di solidarietà di Lugo, che si avvale di 40 volontari e ope - ra in contatto con i Servizi social i del Comune, quest 'anno ha assistito 750 persone, per il 50% italia - ni e metà stranieri, distribuend o 864 kg di alimenti, in gran parte per l'infanzia, e 84 articoli per bambini come carrozzine e lettini. Il Centro di Solidarietà ha se - de nella casa del Volontariato i n via Garibaldi 116, tel , è aperto dal lunedì al venerdì dal - le 9,30 alle 12. Lorenza Montanari

4 press LIETE il Resto dei Carlino RAVENNA A LUGO E CONSELIC E In scena il `Diario' di Gogo l e un nuovo `Aspettando Godot' LA STAGIONE `Ultima generazione' del tea - tro Rossini di Lugo stasera propone la rappresentazione de Il diario di un pazzo ' di Gogol, portata in scena alle dalla compagnia `I Fratellini' per la regia di lino Spadaro : si tratta di un monologo interpretato da Dario Cantarelli. Alle 21 al teatro Comunale di Consoli - ce va in scena `Aspettando Godot... qualcosa di diverso, regia di Lucia Vasini e Paolo Rossi, prodotto dai Dipartimenti di salute mentale. Pagina 2 1 C'è crisi. ma cresce la solidarietà

5 press LIETE il Resto del Carlino RAVENNA La Giunta comunale lughese condann a «l'inaccettabile aggressione a Berlusconi» LA GIUNTA comunale di Lugo ha «condannato l 'inaccettabile aggressione a Silvio Berlusconi, esprimendo piena solidarietà al Presidente de l Consiglio, augurandogli pronta guarigione». In una nota inoltre «auspic a che sia al più presto raccolto da tutte le forze politiche il fermo invito de l Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per riportare il confront o sui binari di una corretta dialettica de - mocratica, nell'ambito dello spirito e del dettato Costituzionale». Infine la Giunta comunale «si impegna a man - tenere e a favorire nella comunità lughese un metodo e un clima di confronto leale, chiaro e costruttivo che garantisca a tutti piena libertà di espressione delle opinioni e delle convinzioni politiche, nel rispetto delle nostre tradizioni democratiche e degli ordinamenti della Repubblica».

6 press LJfE 1AVOC Ravenna RL,àgn a Lugo Primi passi con il trasloco della Polstrada da via Rivali a Palazzo Ceccoli Fischio d'inizio per l'ex acetificio,1é12010 ilprogeito di riyualifia ione dell'area oltre i binari LUGO - Ci siamo : il 2010 è l'anno buono per il destin o della Lugo oltre i binari ; pe r l'area dell'ex acetificio Venturi, uno degli interventi urbanistici più imponenti degli ulti - mi decenni che sulla carta pro - mette la creazione di un supermercato, un polo direzionale con sportello bancario e, soprattutto, la realizzazione dell'atteso polo scolastico pe r gli istituti tecnici della città. I primi passi sono stati compiuti in questi giorni, con i l trasloco della caserma della Polstrada, dalla vecchia sede di via Rivali San Bartolomeo a tre appartamenti in Palazz o Ceccoli Locatelli, aperti da oggi su piazza Baracca. Un trasloco nel segno della continuità, reso possibile dalla Fondazione della Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo, che ha messo a disposizione i locali per la Stradale a Pa - lazzo Ceccoli, e insieme - attraverso la Lugo Immobiliare - metterà mano al recupero del - l'edificio di via Rivali. Un intervento di restauro necessari o per la messa a norma di una caserma che a norma non l o era più dal 2001 e la cui spesa è calcolata intorno ai 400 mila euro. Un primo passo, sembrerebbe, anche verso l'avvi o delle altre opere. Lo riconosce, in fondo, lo stesso presidente della Fondazione, Atos Billi : "Entro il 2010 sarà presentat o il progetto dell'intero intervento; a quel punto, i tempi tecnici li stabilirà il Comune", a cui, ovviamente, spetta la concessione delle autorizzazioni. Ma con il trasloco della Polstrada da via Rivali al centr o città, il recupero di tutta l'are a dell'ex acetificio Venturi si fa più vicina. Regista, la Lugo Immobiliare, la spa costituit a nel 2003 proprio per il recupero di Palazzo Ceccoli e di cui la Fondazione è azionista di maggioranza con una partecipazione recentemente incrementata dal 30 al 40 per cento, grazie all'acquisizione dell a quota di Carice spa di Cesena. I1 30% è della Terco srl di Romolo Cicognani che, attravers o una controllata della Lugo Immobiliare - la Parco dei Mulin i srl - si occupa della lottizzazione lungo il Canale dei Mulini. Tra i soci della Lugo Immobiliare, compaiono anche - co n un 20% di azioni - la stessa Banca di Romagna, mentre u n 10% di quote è detenuto da l Gruppo Villa Maria. L'intervento sulla caserma della polstrada, sarà realizzat o grazie all'agostino Venturi srl, controllata della Lugo Immobiliare. E' il fischio di inizi o per una partitella di divers i milioni di euro, per tirar su negozi - 4mila mq di are a commerciale - e l'atteso campus scolastico da 9mila mq : la casa degli istituti tecnici loca - li. Pagina 23

7 press LJfE 1AVOC Ravenna RL,àgn a Il Compagnoni a Copenhagen quarta e quinta M dell'istituto tecnico commerciale Giuseppe Compagnoni di Lugo, coordinati dalla professoressa Isa Casale, parteciperann o ai lavori del meeting collegandos i questa mattina via web alla commis- sione europea e discutendone con LUGO - In occasione del vertice internazionale sul clima di Copenhagen, anche i ragazzi della terza, Thierry Touchais, direttore esecutiv o di The International Polar Foundation. Pagina 24

8 press LJfE 1AVOC Ravenna 11 diario di Gogol RL,àgn a LUGO - Per la stagione Ultima gene - razione, questa sera alle sul palco del Teatro Rossini di Lugo va in scena "Il diario di un pazzo" d i Nikolaj Gogol, con Dario Cantarelli; regia di Lino Spadaro. Il Diario, racconto pubblicato nel 1835 all'interno della raccolta "Arabeschi", si sviluppa come un'autobiografia e, a differenza delle altre novelle narrate i n terza persona, mostra una naturale vocazione al monologo teatrale. I l racconto è un viaggio nella doppiezza, nella schizofrenia di un uomo niente affatto particolare, è l'iter di un piccolo borghese alle prese co n una smisurata ambizione che lo porterà a smarrire identità e ragione. I l protagonista, Popriscin, è un impiegato dalla pallida personalità che ha oltrepassato la quarantina e, tuttavia, ha la sola responsabilità di temperare le matite del capufficio, l'amore per la di lui figlia, lo porterà giorno dopo giorno a sprofondare nel delirio, annotando su un diario il grafico della sua follia. Info : Pagina 24

9 press LJfE 1AVOC Ravenna RL,àgn a Per questo ultimo appuntamento pre-feste, LugoCinem a propone un salto negli anni '60 con il film Mote l Woodstock di Ang Lee. Questa sera alle 21 sull o schermo del Cinema Giardino. Ingresso: 5 euro; ridotto, 4 Pagina 24

10 press LJfE IAVOCR : àgn a Ravenna Lugo La giunta approva un ordine del giorno di solidarietà al presidente del Consiglio Berluscon i Il sindaco Raffaele Cortesi : meno male che Silvio c' è LUGO - Non è la prima, buona seconda dopo Ravenna, ma anche l a giunta del Comune di Lugo, nell a riunione settimanale di ieri ha approvato all'unanimità un ordine de l giorno di solidarietà al premier Silvio Berlusconi: "Premesso che ne l pomeriggio del 13 dicembre - si legge nel testo - il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è stato vittima di una violenta aggressione a Milano, condanna l'inaccettabile aggression e ed esprime piena solidarietà al Presidente del Consiglio augurandogl i pronta guarigione". La giunta, prosegue il documento, "auspica altresì che sia al più presto raccolto da tutte le forze politiche il fermo invito de l presidente della Repubblica Giorgi o Napolitano per riportare il confront o sui binari di una corretta dialettica democratica, nell'ambito dello spirito e del dettato Costituzionale ; si impegna a mantenere e a favorire all'interno della comunità lughese un metodo e un clima di confronto leale, chiaro e costruttivo che garantisca a tutti piena libertà di espressione del - le opinioni e delle convinzioni politi - che, nel rispetto delle nostre tradizioni democratiche e degli ordinament i della Repubblica Italiana". La giunta de l sindaco Cortes i (a dx) h a approvato u n odg d i "condanna del l' inaccettabil e aggressione" e "piena solidariet à al presidente del Consiglio augurandogl i pronta guarigione" Pagina 25

11 press LJfE 1AVOCR6,àgn a Ravenna Un'iniziativa organizzata dalla Società Italiana per lo studio della modernità letteraria Un pomeriggio su scuola e letteratura a Lugo LUGO - (p.t.) Un pomeriggio dedicato allo studio della letteratura ed al suo legame con la scuola : questo il senso del convegno, breve ma intenso, che s i svolgerà oggi pomeriggio dalle ore presso l'aula magna del Liceo classico "Trisi - Graziani" di Lugo. L'iniziativa, sotto l'egida dell'università pe r adulti di Lugo, organizzata dalla Società italiana pe r lo studio della modernità letteraria nella persona d i Piero Pieri, docente all'università di Bologna e apprezzato critico letterario nonché romanziere in proprio, prevede i seguenti interventi: Karin Buoso e Magda Indiveri, "Il Novecento nelle antologie scolastiche"; Francesca Giùntoli Liverani, "Il realism o magico di Elsa Morante nel canone del Novecento" ; Benedetta Panieri, "La Micol degli studenti: appropriazioni didattiche di un mito" ; Matteo Veronesi, "Lirismo e sperimentazione nella poesia italiana de l secondo Novecento" ; Leonardo Tondelli, "Il Nove - cento in terza media". Il seminario, per i docenti delle scuole secondarie, equivale a un corso di aggiornamento e formazione ; inutile dire che l'accesso è libero. Si tratta di un'importante occasione per discutere e "fare il punto" della situazione nella nostra regione sull'insegnamento della letteratura italiana del Novecento ; da sempre, punto critico di ogni progetto didattico, per la quantità di autori, per la difficoltà di concentrare tanti personaggi e tante oper e nel periodo peggiore dell'anno scolastico, quand o ormai gli studenti sono protesi verso l'esame di Stato e gli insegnanti sono stretti fra le verifiche, le interrogazioni, e l'oggettiva difficoltà di spiegare i n modo comprensibile un tempo complesso come quello del XX secolo. Per informazioni sul corso, ci si potrà rivolgere alla segreteria organizzativa, presso il Dipartimento di Italianistica dell'università di Bologna, tel Si parlerà anche di Elsa Morante Pagina 34 TERZAPAGINA IrvnOi dr urla nebbia sottile

12 press LIf1E CrM'ere di Ravenn a Per il 2010 un bilancio di previsione «in apnea» Entrate in calo, investimenti ridotti a 32 milioni. Priorità al sostegno alle imprese e alle famigli e RAVENNA. Incomincia questa mattina in consiglio provinciale la discussione del bilancio di prevision e 2010, che sarà poi messo ai voti il 1 2 gennaio. Un preventivo «in apnea», che vede «tutte le entrate in diminuzione sul 2009», come sintetizza l'assessore al Bilancio Emanuela Giangrandi. «La previsione di spesa corrente è ridotta di 2 milioni 500mila euro rispetto al preventivo Alla forte contrazione del mercato delle autovetture si aggiunge l'effetto dell a crisi su altre entrate quali l'addizionale Enel sui consumi extra-domestici. Gli obiettivi triennali del patto d i stabilità ci obbligano a una manovra da 10 milioni 164mila euro e riducon o drasticamente gli investimenti : s i conferma quindi il contenimento de i mutui-bop a 7 milioni euro, molto meno di prima, per poterli realizzare». Al quadro si aggiunge «la perdurante assenza di norme su ruolo, funzioni e finanziamento delle Province, che rende il federalismo fiscale solo uno slogan vuoto» e che in - duce l'amministrazione di piazza Ca - duti, nell'attesa, a «trattenere il re - spiro e resistere alla situazione di incertezza e difficoltà economica». Tre le priorità indicate : sostegn o al credito della piccola e media impresa e in agricoltura (confermat a la previsione per le coop di garanzi a e consorzi fidi per 247mi1a euro, più 75mila per Agrifidi); realizzazione degli investimenti, anche grazie a i contributi regionali; sostegno alle famiglie attraverso la rete del welfare locale e gli ammortizzatori sociali con i 910mila euro per i tre piani di zona di Ravenna, Lugo e Faenza e le politiche attive per il lavoro. «La spesa corrente è stata ridotta a l minimo», afferma la Giangrandi : un taglio consistente (da 85 milioni a 64 ) arriva dalla costituzione dell'agenzia Ambra per la gestione del trasporto pubblico locale, con trasferiment o delle risorse dalla Regione all'agenzia, mentre restano a carico della Pro - vincia 215mila euro per il trasporto scolastico. Quanto al personale, con la stabilizzazione degli operatori de i centri per l'impiego sono aumentati i dipendenti a tempo indeterminato, compensati però dalla riduzione del costo totale degli stipendi per circa un milione «grazie alla riduzione del numero dei dirigenti dei due anni precedenti». Gli investimenti, 32 milioni, «danno continuità alle scelte del bilancio 2009 per viabilità e lavori pub - blici perché, grazie ai mutui flessibili, il costo delle opere strategiche del programma di legislatura sarà distribuito nel triennio ». Sarà ridotta la manutenzione delle strade «ma si investirà sulla qualificazione energetica nell'edilizia scolastica», le attività produttive e l'ambiente. Pagina 6

13 press L.If1E CrM'ere di Ravenn a Cresce la generosità dei lughesi Raccolti 6300 euro rispetto ai euro dell'anno scorso. Diverse le iniziative proposte di Amalio Ricci Garotti LUGO. Raccolti euro nella tre giorni di Teletho n Grande è stata l'adesione e il sostegno alle vari e iniziative programmate durante la maratona benefica. L'evento è stato organizzato dal Comitato Lugo per Telethon sotto gli auspici dell'uildm (U - nione italiana per la lotta alla distrofia muscola - re), con il coordinamento di Mariagiovanna Ranieri e con l'impegno di - retto di tantissimi volontari ed il sostegno di un a miriade di sponsor. Il successo si è rivelato corale fin dalla prima giornata, in piazza Baracca, con la partecipazione d i tante associazioni e gruppi. Il programm a prevedeva un concerto, esibizioni, un raduno d i auto e moto d'epoca, e pure la presenza di un velivolo della Scuola elicotteri "F.Baracca", con sede all'aeroporto Baracca. Il tutto ripreso in diretta dalla Rai (da no - tare che Lugo rientrav a nelle sette città italian e prescelte dalla Rai per questo servizio su Telethon) i cui dirigenti si so - no complimentati con la Ranieri e i suoi collaboratori per l'eccellente ca - pacità organizzativ a messa in campo. Lo stesso dicasi per il 4 raduno cicloturistic o autogestito "Pedaliam o per Telethon", in calendario nella giornata suc - cessiva al centro commerciale "Il Globo" : massiccia l'adesione de - gli appassionati dell'escursionismo sulle due ruote, accorsi ad iscriversi, in forma gratuita, alla postazione situata all'ingresso sud del centro. Si trattava di un punto adeguatamente at - trezzato per prestare accoglienza ai partecipant i al raduno, curato dalle società ciclistiche locali e dalla Uisp Bassa Roma - gna, con un accurato ser - vizio d'ordine e con l a messa a disposizione di gadget (portatelefoni e sciarpe) per raccogliere fondi. Ai partecipanti so - di risorse a disposizione, alla generosità dei lughesi e dei tanti che han - no voluto contribuire a questo evento di indiscu - tibile portata solidale. Siamo arrivati al punt o da esaurire le sciarpe. I fondi raccolti, decisa - mente consistenti, han - no superato di gran lunga il non trascurabil e traguardo del 2008 co n euro. Quale miglio - re dimostrazione dell a sensibilità della gente ad aiutare le persone in difficoltà». L a postazion e allestit a all'ipercoo p di Lugo, met a di divers i cittadin i interessat i a contribuire no stati offerti, a titolo di ristoro, dolci, panini, pizza vino e bevande calde. Contemporaneamente nella hall dell'ipercoop era un continuo affluire alla postazione Te - lethon, per versare contributi o acquistare gadget. «Si è trattato di un a manifestazione con un risultato molto eclatante, favorita anche dalla bella stagione - commen - ta la Ranieri -. Il merito va attribuito, nonostante la scarsa disponibilità Pagina 12

14 press LIf1E CrM'ere di Ravenn a Da oggi in piazza Baracca La polizia stradale cambia sede LUGO. Cambio di sede per il distaccamento lughese della polizia strada - le. Da oggi gli agenti sa - ranno al lavoro in piazz a Baracca 10, quindi in pie - no centro. Il trasferimen - to si è reso necessario per consentire lavori di radi - cale ristrutturazion e dell'immobile occupat o fino a ieri, al numero 2 d i via Rivali San Bartolomeo. Anche i cittadini d a oggi potranno quindi rivolgersi ai nuovi uffici. Immutato invece il nume - ro di telefono del distaccamento: 0545/ Pagina 12

15 press LIf1E CrM'ere di Ravenn a Coinvolti i ragazzi del "Compagnoni " Vertice del clima a Copenaghen Gli studenti collegati via web LUGO. I rappresentanti di quasi 200 paesi sono riuniti fino a domani a Copenaghen per cercare di raggiungere un accordo sul clima ch e dovrà prolungare o sostituire il Protocollo di Kyoto, che scade nel L'obiettivo è di ridurre le emissioni di gas a effetto serra affinché l'aumento delle temperature non sia su - periore a 2 gradi rispetto all'er a preindustriale. All'appuntamento parteciperanno anche i ragazzi del - la terza, quarta e quinta M coordinati dalla prof. Isa Casale dell'istituto tecnico commerciale "Giuseppe Compagnoni". Lo faranno collegandosi oggi via web alla Commissione Europea. «In futuro - dice la Casale - sarà necessario investir e soldi in nuove macchine, in nuov e tecnologie, in nuovi processi di produzione. E, come in tutte le rivoluzioni industriali, i paesi che avranno a disposizione queste tecnologi e da vendere e personale specializzato, saranno i vincitori. Essere attivi oggi in questo campo, intravedendo la necessità di un cambiamento glo - bale, vuol dire garantirsi domani un mercato per i propri prodotti». Pagina 12

CrM'ere. Pagina 1 2. press LIf1E

CrM'ere. Pagina 1 2. press LIf1E press LIf1E CrM'ere di Ravenn a BAGNACAVALL O Alimentazione e sport Proseguono gli incontr i di "apprendimento guidato" per promuovere u- na sana alimentazione e una corretta attività motoria, nell'ambito

Dettagli

I 9 sindaci approvano documento contro i tagli della Finanziaria

I 9 sindaci approvano documento contro i tagli della Finanziaria press LIETE il Resto del Carlino RAVENNA DEI COMUN I I 9 sindaci approvano documento contro i tagli della Finanziaria E ' STATO approvato all 'unanimità dai nove sindaci della Bassa Romagna (compresi i

Dettagli

Rassegna stampa del 01/05/2010

Rassegna stampa del 01/05/2010 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 01/05/2010 www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del 01/05/2010 Il Corriere Romagna di Cesena Una casa per le associazioni e per le iniziative socio-culturali(csv

Dettagli

Rassegna stampa del 25/06/2009

Rassegna stampa del 25/06/2009 Ufficio Stampa Rassegna stampa del www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del Il Resto del Carlino Ravenna Ai giardini pensili della Rocca ricominciamo i 'Giovedì Live'(Cultura e Turismo)

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Disponibile on line il depliant per informare sui centri estivi per ragazzi

Disponibile on line il depliant per informare sui centri estivi per ragazzi C orriere di Ravenna Faenza-Logo e Imol a BASSA ROMAGNA Disponibile on line il depliant per informare sui centri estivi per ragazzi LUGO. Sul territori o dell'unione dei Comun i della Bassa Romagna è attivo

Dettagli

c. MIGLIORAMENTO ED ESPANSIONE DELLE INFRASTRUTTURE E CON- SEGUENTE VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO

c. MIGLIORAMENTO ED ESPANSIONE DELLE INFRASTRUTTURE E CON- SEGUENTE VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO INFRASTRUTTURE E TERRITORIO Pag. 51 c. MIGLIORAMENTO ED ESPANSIONE DELLE INFRASTRUTTURE E CON- SEGUENTE VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO Quadro di riferimento Le infrastrutture sono lo scheletro del territorio,

Dettagli

Rassegna stampa del 21/10/2009

Rassegna stampa del 21/10/2009 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 21/10/2009 www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del 21/10/2009 Il Resto del Carlino Ravenna Marangoni confermato presidente della Consulta(Politica

Dettagli

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE NEWS N. 73 - MARZO 2010 SOMMARIO 1 DALL EMERGENZA ALLO SCAMBIO, IL MOMENTO DELL AMICIZIA PRODUTTIVA HELP FOR CHILDREN PARMA organizza una manifestazione complessa e articolata imperniata su: - 1 mostra

Dettagli

Tornano le "vecchie signore "

Tornano le vecchie signore press LIf1E CrM'ere di Ravenn a Tornano le "vecchie signore " Da Ferrara a piaga del Popolo per rievocare la Mille miglia RAVENNA. Anche senza la Mille miglia, le auto d'e - poca torneranno a rombare per

Dettagli

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente.

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente. LABORATORIO-MUSEO TECNOLOGIC@MENTE Tecnologic@mente, coordinato e gestito dalla Fondazione Natale Capellaro, in questi anni ha svolto un importante e fondamentale lavoro volto per la conservazione e, soprattutto,

Dettagli

Nuovi investimenti per 11 milioni di euro

Nuovi investimenti per 11 milioni di euro press LIETE 05/04/2012 Caiiere RAVENNA Nuovi investimenti per 11 milioni di euro Bagnacavallo, bilancio di previsione. Progetti su viabilità, ex convento, Palazzo Vecchio BAGNACAVALLO. Il bilancio di previsione

Dettagli

CrM'ere. di Ravenn a. Concorso: il racconto in dieci righe

CrM'ere. di Ravenn a. Concorso: il racconto in dieci righe press LIf1E Concorso: il racconto in dieci righe BAGNACAVALLO. Gli a- spiranti scrittori hann o tempo fino a martedì pe r partecipare con i lor o componimenti alla dodicesima edizione del concorso "Il

Dettagli

n 03 Marzo 2008 In questo numero: - Auguri di Buona Pasqua - Manifestazione Dai un senso alla Vita: Rispettala 2008 - Corso di Scrittura Creativa In breve...: - La prima tv on-line di sociologia sul sito

Dettagli

Progetto Scuola Superiore ed Università Casa circondariale Montorio (VR)

Progetto Scuola Superiore ed Università Casa circondariale Montorio (VR) Progetto Scuola Superiore ed Università Casa circondariale Montorio (VR) Progetto dell'associazione Progetto con il patrocinio del La Fraternita' MIUR:Uff. Scol. Regionale per il Veneto Uff. Territoriale

Dettagli

VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI

VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI Via Madonna del Rosario, 148 35100 PADOVA Tel. 049/617932 fax 049/607023 - CF 92200190285 e-mail: pdic883002@istruzione.it sito web:6istitutocomprensivopadova.gov.it

Dettagli

La scuola in Italia Un diritto - dovere Informarsi

La scuola in Italia Un diritto - dovere Informarsi La scuola in Italia Un diritto - dovere La Costituzione italiana riconosce il diritto all istruzione e alla formazione per tutti. L istruzione e la formazione non sono solo un diritto, ma sono anche un

Dettagli

L.R. EMILIA ROMAGNA, 25 NOVEMBRE 1988, N. 47 Norme per le minoranze nomadi in Emilia Romagna

L.R. EMILIA ROMAGNA, 25 NOVEMBRE 1988, N. 47 Norme per le minoranze nomadi in Emilia Romagna L.R. EMILIA ROMAGNA, 25 NOVEMBRE 1988, N. 47 Norme per le minoranze nomadi in Emilia Romagna Articolo 1 - Finalità e principi Nel quadro dell'attività di tutela delle minoranze etniche nel proprio territorio,

Dettagli

Senato della Repubblica XVII Legislatura. Fascicolo Iter DDL S. 1617

Senato della Repubblica XVII Legislatura. Fascicolo Iter DDL S. 1617 Senato della Repubblica Fascicolo Iter DDL S. 1617 Disposizioni in materia di incentivi alla rottamazione di autocaravan 03/11/2015-08:56 Indice 1. DDL S. 1617 - XVII Leg. 1 1.1. Dati generali 2 1.2. Testi

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA.

PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA. Cari insegnanti, PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA. dal 2011 Cinecittà si Mostra ha avviato un progetto specifico di

Dettagli

SULLE ALI DELLA GRANDE GUERRA

SULLE ALI DELLA GRANDE GUERRA Patrocini concessi: Comune di Bagnara Comune di Lugo Provincia di Ravenna SULLE ALI DELLA GRANDE GUERRA 6 7 GIUGNO 2015 Aeroporto Francesco Baracca Lugo di Romagna Ingresso: offerta libera Il ricavato

Dettagli

Un patto per attraversare la crisi. Accordi e interventi a favore di imprese, lavoratori e famiglie.

Un patto per attraversare la crisi. Accordi e interventi a favore di imprese, lavoratori e famiglie. Un patto per attraversare la crisi. Accordi e interventi a favore di imprese, lavoratori e famiglie. nell anno della crisi la Regione ha: promosso un patto da 520 milioni per tutelare i lavoratori e la

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

RASSEGNA COMUNE BOLOGNA SPORT URBANISTICA, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

RASSEGNA COMUNE BOLOGNA SPORT URBANISTICA, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE RASSEGNA COMUNE SPORT CORRIERE DI 31/08/11 Caso Sterlino, oggi il summit 2 IL DOMANI - L'INFORMAZIONE DI 31/08/11 Oggi l'incontro per il salvataggio dello Sterlino 3 URBANISTICA, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE

Dettagli

AGIRESOCIALE. centro servizi per il volontariato Ferrara

AGIRESOCIALE. centro servizi per il volontariato Ferrara AGIRESOCIALE centro servizi per il volontariato Ferrara Il Mese delle Famiglie L impegno della società ferrarese per far crescere esperienze di affido, affiancamento e volontariato per bambini e famiglie.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate Via Codussi, 5 24124 Bergamo Tel 035243373 Fax: 0353831961 e-mail: segreteria@darosciate.it -bgic81400p@pec.istruzione.it

Dettagli

Attività dell Urban Center

Attività dell Urban Center Attività dell Urban Center Report dell incontro con i rappresentanti di associazioni e cooperative 14 giugno 2012 www.rosignanofacentro.it info@rosignanofacentro.it Percorso di partecipazione promosso

Dettagli

numero 43 dicembre 2014

numero 43 dicembre 2014 EDITORIALE Care Donatrici e cari Donatori, anche quest anno ci accingiamo a celebrare il Santo Natale e a chiudere un altro anno che abbiamo vissuto con qualche difficoltà ma anche mi auguro con tante

Dettagli

Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori

Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori PREMESSA L Associazione culturale Achille e la Tartaruga e il Liceo Classico Torquato Tasso di Salerno,

Dettagli

Comune di Quattro Castella

Comune di Quattro Castella Comune di Quattro Castella Quattro Castella batte la crisi Il Comune di Quattro Castella intende reagire con forza alla situazione di grave difficoltà in cui si trovano oggi le famiglie le imprese. E nostra

Dettagli

Il piano generale di sviluppo 2010-2014. Città di Seriate - www.comune.seriate.bg.it

Il piano generale di sviluppo 2010-2014. Città di Seriate - www.comune.seriate.bg.it Il piano generale di sviluppo 2010-2014 1 Cos è il piano generale di sviluppo Uno degli strumenti di programmazione e di rendicontazione finanziaria di mandato Citato (solamente citato) in due norme sull

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PICENA Provincia di Ascoli Piceno. CODICE ISTAT Comune N.044002 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 49 Del 15-04-2008

COMUNE DI ACQUAVIVA PICENA Provincia di Ascoli Piceno. CODICE ISTAT Comune N.044002 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 49 Del 15-04-2008 COPIA COMUNE DI ACQUAVIVA PICENA Provincia di Ascoli Piceno CODICE ISTAT Comune N.044002 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 49 Del 15-04-2008 Oggetto: DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ORARIO DI SERVIZIO.

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Rassegna del 05/11/2015

Rassegna del 05/11/2015 Rassegna del 05/11/2015 05/11/15 Corriere Romagna di Ravenna Faenza-Lugo e Imola 05/11/15 Corriere Romagna di Ravenna Faenza-Lugo e Imola 05/11/15 Corriere Romagna di Ravenna Faenza-Lugo e Imola 05/11/15

Dettagli

Istituto Comprensivo Karol Wojtyla

Istituto Comprensivo Karol Wojtyla Istituto Comprensivo Karol Wojtyla Sintesi del Piano Dell offerta Formativa A.S. 2014-2015 16 gennaio 2015: presentazione delle scelte educativo-didattiche ai genitori (ore 18.00) 17 gennaio 2015: scuola

Dettagli

CrM'ere. Festa peri 102 anni di Vincenzo Gianstefani. Pagina 12. press L.If1E

CrM'ere. Festa peri 102 anni di Vincenzo Gianstefani. Pagina 12. press L.If1E press L.If1E CrM'ere di Ravenn a Festa peri 102 anni di Vincenzo Gianstefani BAGNACAVALLO. Il sin - daco Laura Rossi ha fatt o visita a Vincenzo Gianstefani per portargli gli augu - ri dell'amministrazion

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Studi Abilitazione all insegnamento delle discipline giuridiche ed economiche (classe di concorso A019) nelle scuole superiori conseguita a seguito di concorso ordinario presso

Dettagli

«Eternit, stiamo vigilando sull'area del mercato coperto»

«Eternit, stiamo vigilando sull'area del mercato coperto» press LIf1E 17/09/2010 Resto dei Orlino Ravenna AG\$CAVAALO L'ASSESSORE PRONI RISPONDE Al QUESITI SOLLEVATI DALLA LEGA NORD «Eternit, stiamo vigilando sull'area del mercato coperto» LO STATO dei lavori

Dettagli

SPECIALE SETTIMANA DESS ... News. www.ecowarriors.it

SPECIALE SETTIMANA DESS ... News. www.ecowarriors.it UNIONE EUROPEA F.E.S.R. News... Sportello del Riciclo - Speciale Settimana DESS del 10 novembre 2008 È on-line il videogioco interattivo ECOWARRIORS scaricabile dal sito SPECIALE www.ecowarriors.it DifferenteMENTE

Dettagli

Il Carnevale con lo spillo

Il Carnevale con lo spillo Il Carnevale con lo spillo Domenica 27 febbraio e 6 marzo a Persiceto e Decima Domenica 27 febbraio e domenica 6 marzo il Carnevale arriva a San Giovanni in Persiceto e a San Matteo della Decima con le

Dettagli

Via Antonio da Sangallo, 3 00053 Civitavecchia 06 121127925 06 67663912 rmis06600p@istruzione.it - www.isiscalamatta.gov.it Cod. Fis.

Via Antonio da Sangallo, 3 00053 Civitavecchia 06 121127925 06 67663912 rmis06600p@istruzione.it - www.isiscalamatta.gov.it Cod. Fis. M i n i s t e r o d e l l I s t r u z i o n e U n i v e r s i t à e R i c e r c a U f f i c i o S c o l a s t i c o R e g i o n a l e p e r i l L a z i o I s t i t u to S ta t ale d I s t ruzione Superiore

Dettagli

Offerta formativa 2014-2015

Offerta formativa 2014-2015 Offerta formativa 2014-2015 S C U O L A S E C O N D A R I A I G R A D O M A R T I N E N G O I S T I T U T O C O M P R E N S I V O R E N Z O P E Z Z A N I 1 6 G E N N A I O 2 0 1 4 Finalità della scuola

Dettagli

Rassegna Stampa Seminario CAT MED Roma, 27 maggio 2010 (aggiornata al 8 giugno)

Rassegna Stampa Seminario CAT MED Roma, 27 maggio 2010 (aggiornata al 8 giugno) Rassegna Stampa Seminario CAT MED Roma, 27 maggio 2010 (aggiornata al 8 giugno) 1 Indice Agenzie Pag. 3 Quotidiani Pag. 6 Free Press Pag. 9 Televisione Pag. 10 Radio Pag. 11 Online Pag. 12 2 AGENZIE Il

Dettagli

La Biennale 2015. A Genova, dal 5 al 7 giugno 2015. Cos è la Biennale della Prossimità. Chi partecipa alla Biennale della Prossimità

La Biennale 2015. A Genova, dal 5 al 7 giugno 2015. Cos è la Biennale della Prossimità. Chi partecipa alla Biennale della Prossimità La Biennale 2015 Cos è la Biennale della Prossimità La Biennale della Prossimità si svolgerà a Genova dal 5 al 7 giugno 2015. È un appuntamento nazionale dedicato interamente alle comunità locali, alle

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. 10 febbraio 2014. Sommario: Rassegna Associativa. Rassegna Sangue e Emoderivati

RASSEGNA STAMPA. 10 febbraio 2014. Sommario: Rassegna Associativa. Rassegna Sangue e Emoderivati RASSEGNA STAMPA 10 febbraio 2014 Sommario: Rassegna Associativa 2 Rassegna Sangue e Emoderivati 6 Rassegna Medico-scientifica, politica sanitaria e terzo settore 9 Prime Pagine 19 Rassegna associativa

Dettagli

SCUOLA MATERNA PARITARIA DI ISPIRAZIONE CATTOLICA ASILO VITTORIA RONCADE. Signore, aiutaci a sognare in grande la vita dei nostri bambini

SCUOLA MATERNA PARITARIA DI ISPIRAZIONE CATTOLICA ASILO VITTORIA RONCADE. Signore, aiutaci a sognare in grande la vita dei nostri bambini SCUOLA MATERNA PARITARIA DI ISPIRAZIONE CATTOLICA ASILO VITTORIA RONCADE Signore, aiutaci a sognare in grande la vita dei nostri bambini PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO DIDATTICA A.S.2010/2011 APPROVATA NEL COLLEGIO

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

IMMAGINI DELL EVENTO. 7-8 ottobre 2009 Istituto Galilei, Roma

IMMAGINI DELL EVENTO. 7-8 ottobre 2009 Istituto Galilei, Roma IMMAGINI DELL EVENTO 7-8 ottobre 2009 Istituto Galilei, Roma Lo stand di Radio K2 La postazione con la documentazione di Radio K2 e con le pubblicazioni dell Istituto Auxologico Italiano e del progetto

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!!

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! Test your Italian This is the entrance test. Please copy and paste it in a mail and send it to info@scuola-toscana.com Thank you! BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! TEST DI INGRESSO Data di inizio del corso...

Dettagli

Verbale del Consiglio d Istituto del 4 Ottobre 2013. Docenti: Genitori : PIAZZI GIULIANA LAMBERTI GIACOMO DALLA CASA CHIARA DALL OLIO ELISA ATA:

Verbale del Consiglio d Istituto del 4 Ottobre 2013. Docenti: Genitori : PIAZZI GIULIANA LAMBERTI GIACOMO DALLA CASA CHIARA DALL OLIO ELISA ATA: ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI BUDRIO VIA GIOVANNI XXIII - N.2 40054 BUDRIO (BO) Tel. e fax 051/6920614 C.F. 91201420378 - C.M. BOIC86900R - e-mail boic86900r@istruzione.it www.icbudrio.it Verbale del

Dettagli

"Che Avventura quest'estate!"

Che Avventura quest'estate! L assessorato alle Politiche Educative del Comune di Triuggio Il Sindaco di Albiate Per info e contatti: De m e t r a O N L U S Settore Educazione Ambientale http://www.demetra.net aea@demetra.net Tel:

Dettagli

Prot. n. 2055/C27a Bergamo, 11 febbraio 2009

Prot. n. 2055/C27a Bergamo, 11 febbraio 2009 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo AREA D Supporto alla Scuola e alla Didattica Ufficio per le attività studentesche e la partecipazione

Dettagli

LA SCUOLA MEDIA DI PAINA

LA SCUOLA MEDIA DI PAINA 1 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto comprensivo don Rinaldo Beretta" Scuola secondaria di primo grado Salvo D Acquisto 20030 PAINA DI GIUSSANO - VIA A. MANZONI, 50 TEL.

Dettagli

2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS

2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS Iniziative 2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS via Aldighieri, 40-44121 Ferrara - www.associazionegiulia.com - info@associazionegiulia.com Testata: La Nuova Ferrara Edizione:

Dettagli

"RoadTO2020": siglato l'accordo tra Bari e Torino per lo scambio di buone pratiche per la rigenerazione urbana

RoadTO2020: siglato l'accordo tra Bari e Torino per lo scambio di buone pratiche per la rigenerazione urbana "RoadTO2020": siglato l'accordo tra Bari e Torino per lo scambio di buone pratiche per la rigenerazione urbana È stato sottoscritto questa mattina un protocollo d intesa tra le città di Bari e Torino nell

Dettagli

Il Protocollo di Kyoto e fonti di energia alternativa Storia, significati e prospettive

Il Protocollo di Kyoto e fonti di energia alternativa Storia, significati e prospettive Il Protocollo di Kyoto e fonti di energia alternativa Storia, significati e prospettive In collaborazione con Laura Palomba I CAMBIAMENTI CLIMATICI ED IL PROTOCOLLO DI KYOTO L effetto serra è un fenomeno

Dettagli

Tipo di azienda o settore Organizzazione e gestione di eventi culturali, servizi museali e teatrali

Tipo di azienda o settore Organizzazione e gestione di eventi culturali, servizi museali e teatrali C U R R I C U L U M V I T A E ELISA FABBRI INFORMAZIONI PERSONALI Nome ELISA FABBRI Indirizzo Viale Risorgimento, 96 47121 - Forlì Telefono 0543/63362 347/1110398 E-mail fabbrielisa@vodafone.it Nazionalità

Dettagli

La scuola dell infanzia è un ambiente educativo di esperienze concrete e di apprendimento riflessivo che integra le differenti forme del fare,

La scuola dell infanzia è un ambiente educativo di esperienze concrete e di apprendimento riflessivo che integra le differenti forme del fare, ITALIA Introduzione La riforma del sistema italiano è stata oggetto di numerose discussioni e polemiche. La legge di riforma dell ordinamento varata nel 2000 è stata successivamente abrogata dal nuovo

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO A.M.VALSALVA ALLEGATO AL POF

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO A.M.VALSALVA ALLEGATO AL POF SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO A.M.VALSALVA ALLEGATO AL POF ALUNNI 434 INSEGNANTI 38 Anno scolastico 2014-2015 ATTIVITA DIDATTICA CURRICOLARE Le attività vengono programmate da: - Collegio dei Docenti;

Dettagli

trent anni di azioni vere Catalogo NATALE 2009

trent anni di azioni vere Catalogo NATALE 2009 trent anni di azioni vere Catalogo NATALE 2009 Sede di Forlì: Corso Mazzini 65 Tel. 0543 35929 Fax 0543 21467 E-mail: info@ior-forli.it L Istituto Oncologico Romagnolo L Istituto Oncologico Romagnolo (IOR)

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2013-2014

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2013-2014 ISTITUTO COMPRENSIVO I. C. LEONARDO DA VINCI - BUSSOLENGO (VR) LEONARDO DA VINCI PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2013-2014 Per una cultura della comunicazione, della cittadinanza e della flessibilità

Dettagli

Le proposte e i progetti per la nuova casa sul mare

Le proposte e i progetti per la nuova casa sul mare Le proposte e i progetti per la nuova casa sul mare 10 giugno 2011 Introduzione Nel corso dell ultima fase del processo partecipato i partecipanti, con il supporto di un plastico della colonia messo a

Dettagli

Rassegna Stampa. Giovedì 20 dicembre 2012 TREVISO

Rassegna Stampa. Giovedì 20 dicembre 2012 TREVISO Rassegna Stampa Giovedì 20 dicembre 2012 TREVISO Giovedì 20 dicembre, pag. 15 Giovedì 20 dicembre, pag. 15 Giovedì 20 dicembre,pag. 18 LA MANIFESTAZIONE Al via domani la tre giorni dedicata al radicchio

Dettagli

SERVIZIO CIVILE REGIONALE BANDO 2013 Sintesi del progetto

SERVIZIO CIVILE REGIONALE BANDO 2013 Sintesi del progetto SERVIZIO CIVILE REGIONALE BANDO 2013 Sintesi del progetto ENTE PROPONENTE A.V.I.S. Fidenza TITOLO DEL PROGETTO Donatori senza confini SEDE/I DI ATTUAZIONE E NUMERO DEI VOLONTARI RICHIESTI PER SEDE Sede

Dettagli

RASSEGNA STAMPA ENERGIA, PROTOCOLLO D INTESA CONFSERVIZI REGIONE EMILIA ROMAGNA

RASSEGNA STAMPA ENERGIA, PROTOCOLLO D INTESA CONFSERVIZI REGIONE EMILIA ROMAGNA RASSEGNA STAMPA ENERGIA, PROTOCOLLO D INTESA CONFSERVIZI REGIONE EMILIA ROMAGNA A cura dell Ufficio Stampa di Confservizi ER Comunicato stampa Intesa tra Confservizi e Regione Emilia Romagna per l efficienza

Dettagli

Scheda - progetto. per l elaborazione del POF A) RISORSE UMANE

Scheda - progetto. per l elaborazione del POF A) RISORSE UMANE 1 Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio LICEO SCIENTIFICO STATALE A. LABRIOLA Codice meccanografico - RMPS 010004 Codice Fiscale 80222130587 Scheda -

Dettagli

Monitor Marca 2009 Si avvertono i segnali della fine della fase critica ABSTRATC INDAGINE

Monitor Marca 2009 Si avvertono i segnali della fine della fase critica ABSTRATC INDAGINE Dicembre 2009 presentazione Monitor Marca 2009 Si avvertono i segnali della fine della fase critica ABSTRATC INDAGINE Il quadro economico provinciale: le prospettive E ritiene che nel futuro la situazione

Dettagli

Piano delle misure finalizzate alla razionalizzazione e riqualificazione delle sedi provinciali ad uso uffici

Piano delle misure finalizzate alla razionalizzazione e riqualificazione delle sedi provinciali ad uso uffici Provincia di Ravenna Settore Bilancio, Programmazione Finanziaria e Politiche Sociali Settore Lavori Pubblici Servizio Informatica Piano delle misure finalizzate alla razionalizzazione e riqualificazione

Dettagli

FERMI da 50 anni! OFFERTA FORMATIVA 2012/13. Per saperne di più partecipa agli open day 17 dicembre e 28 gennaio 14,30-18,30 sede centrale

FERMI da 50 anni! OFFERTA FORMATIVA 2012/13. Per saperne di più partecipa agli open day 17 dicembre e 28 gennaio 14,30-18,30 sede centrale LICEO SCIENTIFICO STATALE ENRICO FERMI SEDE CENTRALE: VIA MAZZINI 176/2 BOLOGNA TEL.051 4298511 - FAX 051/392318 SEDE ASSOCIATA VIA NAZIONALE TOSCANA 1 S.LAZZARO SAVENA Telefono: 051/470141 - Fax: 051/478966

Dettagli

Finalmente a ROMA un Corso di Regia del Documentario

Finalmente a ROMA un Corso di Regia del Documentario Finalmente a ROMA un Corso di Regia del Documentario Negli Ultimi anni si è registrato un grande interesse per il documentario cinematografico e televisivo. Il corso di regia del documentario della A.C.T.

Dettagli

PROGRAMMA N. 16: PER LE PARI OPPORTUNITA

PROGRAMMA N. 16: PER LE PARI OPPORTUNITA PROGRAMMA N. 16: PER LE PARI OPPORTUNITA 185 186 PROGETTO 16.1: CONTRASTO AL MALTRATTAMENTO ED ALLA VIOLENZA SULLE DONNE OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2014-2016 Titolo obiettivo 1: Sostenere la legge contro

Dettagli

A. MORO CERRO AL LAMBRO

A. MORO CERRO AL LAMBRO ISTITUTO COMPRENSIVO P. FRISI MELEGNANO SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO A. MORO CERRO AL LAMBRO Iscrizioni a.s. 2015/2016 1 La proposta didattica e formativa della Scuola Secondaria di Primo Grado per le

Dettagli

Misure anticrisi: Provincia a fianco di lavoratori e aziende. Ecco come. L'intervento del presidente Costa in Consiglio provinciale

Misure anticrisi: Provincia a fianco di lavoratori e aziende. Ecco come. L'intervento del presidente Costa in Consiglio provinciale ECONOMIA Misure anticrisi: Provincia a fianco di lavoratori e aziende. Ecco come. L'intervento del presidente Costa in Consiglio provinciale Cuneo Ecco il testo integrale dell'intervento di oggi (lunedì

Dettagli

COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza

COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza Reg. Delib. N. 62 Prot. N. Seduta del 30/11/2010 COMUNE DI MAROSTICA Provincia di Vicenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Originale OGGETTO: MOZIONE PRESENTATA IN DATA 05.11.2010 DAL GRUPPO

Dettagli

Alcuni dati sul sistema di welfare bolognese

Alcuni dati sul sistema di welfare bolognese Alcuni dati sul sistema di welfare bolognese Sulla base dei dati del consuntivo di Contabilità Analitica 2009 pubblicati dal Comune di Bologna è possibile individuare le risorse dedicate dall Amministrazione

Dettagli

PROGETTI DI ENTI REGIONALI NELLE MARCHE ATTIVIVATI CON IL BANDO VOLONTARI 2008

PROGETTI DI ENTI REGIONALI NELLE MARCHE ATTIVIVATI CON IL BANDO VOLONTARI 2008 PROGETTI DI ENTI REGIONALI NELLE MARCHE ATTIVIVATI CON IL BANDO VOLONTARI 2008 Codice Ente Nome Ente Titolo Progetto Settore Progetto Area Intervento Progetto Data Inizio Progetto Numero Volontari Previsti

Dettagli

Progetto Percorsi sicuri casa-scuola Schema per la redazione della Relazione finale

Progetto Percorsi sicuri casa-scuola Schema per la redazione della Relazione finale Progetto Percorsi sicuri casa-scuola Schema per la redazione della Relazione finale A. PARTE DESCRITTIVA Si richiede la conferma / aggiornamento dei dati riportati nelle analoghe caselle della scheda di

Dettagli

Comune di Bagnacavallo Unione dei Comuni della Bassa Romagna BILANCIO DI PREVISIONE

Comune di Bagnacavallo Unione dei Comuni della Bassa Romagna BILANCIO DI PREVISIONE Comune di Bagnacavallo Unione dei Comuni della Bassa Romagna BILANCIO DI PREVISIONE 2015 Comune di Bagnacavallo Unione dei Comuni della Bassa Romagna I DATI SOCIO-ECONOMICI DELLA MANOVRA 2015 Popolazione

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA PROGETTAZIONE EDUCATIVA ORGANIZZAZIONE DIDATTICA

SCUOLA PRIMARIA PROGETTAZIONE EDUCATIVA ORGANIZZAZIONE DIDATTICA SCUOLA PRIMARIA La scuola Primaria si propone di introdurre i bambini nel mondo della conoscenza, maturando in ciascuno la capacità di esprimere le proprie esperienze attraverso la lettura, la scrittura,

Dettagli

-Indicare se nel semestre sono intervenute modifiche statutarie o dell atto costitutivo, specificando quali:

-Indicare se nel semestre sono intervenute modifiche statutarie o dell atto costitutivo, specificando quali: Controlli interni sulle società partecipate ai sensi del D.L. n. 174 del 10 ottobre 2012 e del Regolamento sul sistema dei controlli interni del Comune di Sesto Fiorentino, art. 21 e seguenti, adottato

Dettagli

Rassegna Stampa. Sabato 23 febbraio 2013

Rassegna Stampa. Sabato 23 febbraio 2013 Rassegna Stampa Sabato 23 febbraio 2013 Rassegna Stampa realizzata da SIFA Srl Servizi Integrati Finalizzati alle Aziende 20129 Milano Via Mameli, 11 Tel. 0243990431 Fax 0245409587 Rassegna del 23 febbraio

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI - CATANIA. a cura di

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI - CATANIA. a cura di RASSEGNA STAMPA ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI - CATANIA a cura di Programma Comunicati stampa Rassegna stampa cartacea Rassegna stampa web Indice Spazio dedicato sul sito

Dettagli

CrM'ere. Primavera naturalistica al centro rurale Casa Conti Guidi. Pagina 12. press LIf1E. Bagnacavallo. Workshop di fotografi a

CrM'ere. Primavera naturalistica al centro rurale Casa Conti Guidi. Pagina 12. press LIf1E. Bagnacavallo. Workshop di fotografi a press LIf1E CrM'ere di Ravenn a Bagnacavallo. Workshop di fotografi a Primavera naturalistica al centro rurale Casa Conti Guidi BAGNACAVALLO. Una primavera slow è quella che si appresta a viver e Casa

Dettagli

Art. 1 Settori di intervento

Art. 1 Settori di intervento REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI E PRIVATI (Deliberazione del Consiglio comunale n. 1953/1173 del 5.7.1991 di revoca della deliberazione 574

Dettagli

Obiettivi. Destinatari e Azioni

Obiettivi. Destinatari e Azioni PROGETTO NOVA SOLIDALE Insieme si può Obiettivi Il contesto socio economico evidenzia un impoverimento progressivo delle famiglie, in ragione della perdita della loro capacità di spesa per motivi differenti

Dettagli

La vita quotidiana. Le Schede:

La vita quotidiana. Le Schede: Civiltà La vita Italia quotidiana Le Schede: 1 La scuola italiana 2 A scuola con gli immigrati 3 Il giovane volontario 4 Il giovane consumatore 5 Il giovane lettore 6 I giovani innamorati 7 I ragazzi e

Dettagli

SUL REFERENDUM DI BOLOGNA CHE CHIEDE DI ELIMINARE I CONTRIBUTI ALLE SCUOLE PARITARIE

SUL REFERENDUM DI BOLOGNA CHE CHIEDE DI ELIMINARE I CONTRIBUTI ALLE SCUOLE PARITARIE COMUNICATO STAMPA SUL REFERENDUM DI BOLOGNA CHE CHIEDE DI ELIMINARE I CONTRIBUTI ALLE SCUOLE PARITARIE Roma, 11 gennaio Il 26 maggio prossimo i cittadini bolognesi saranno chiamati al voto per un referendum

Dettagli

LA NATURA IN SCENA. Performance dei 5 sensi. Campi Estivi Eco-Solidali Ibervillea

LA NATURA IN SCENA. Performance dei 5 sensi. Campi Estivi Eco-Solidali Ibervillea LA NATURA IN SCENA Performance dei 5 sensi Campi Estivi Eco-Solidali Ibervillea Date: Primo Campo da lunedì 24 a venerdì 28 giugno Secondo Campo da lunedì 1 a venerdì 5 luglio Terzo Campo da lunedì 8 a

Dettagli

L anno duemiladodici, il giorno 22 del mese di Ottobre, alle ore 17.15, presso la sede dell Ordine, su convocazione del Presidente, si è riunito il

L anno duemiladodici, il giorno 22 del mese di Ottobre, alle ore 17.15, presso la sede dell Ordine, su convocazione del Presidente, si è riunito il L anno duemiladodici, il giorno 22 del mese di Ottobre, alle ore 17.15, presso la sede dell Ordine, su convocazione del Presidente, si è riunito il Consiglio per discutere e/o deliberare il seguente O.d.g.:

Dettagli

BILANCIO SOCIALE 2002 CENTRO DI SOLIDARIETÀ DI FAENZA DELLA C.d.O.

BILANCIO SOCIALE 2002 CENTRO DI SOLIDARIETÀ DI FAENZA DELLA C.d.O. BILANCIO SOCIALE 2002 CENTRO DI SOLIDARIETÀ DI FAENZA DELLA C.d.O. 02 Perché un bilancio sociale La funzione del bilancio sociale è quella di rappresentare, come è noto, la realtà complessiva di un opera

Dettagli

Comune di Premariacco Provincia di Udine

Comune di Premariacco Provincia di Udine Comune di Premariacco Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ANNO 2014 N 00042 del Reg. Delibere Copia conforme OGGETTO: RELAZIONE SULLE MISURE DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE

Dettagli

Il progetto. Chi siamo

Il progetto. Chi siamo inaugurazione 11 dic/2010 Il Parco si apre alla città con nuove idee, tante iniziative e grandi sorprese: ti aspettiamo! Il progetto Il Parco della Montagnola è una sfida che Antoniano Onlus ha accettato

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado M.E.Lepido. Presenza dei genitori a scuola anno scolastico 2014-2015

Scuola Secondaria di Primo Grado M.E.Lepido. Presenza dei genitori a scuola anno scolastico 2014-2015 ISTITUTO COMPRENSIVO "MARCO EMILIO LEPIDO" Via Premuda 34 - REGGIO EMILIA Tel. e Fax. 0522/301282-0522/300221 E-mail: segretlep@tin.it (segreteria) - Sito internet: www.iclepido.gov.it Scuola Secondaria

Dettagli

ISCRIZIONE NORMATIVA PROCEDURE ASSEGNAZIONE CLASSE BOLOGNA

ISCRIZIONE NORMATIVA PROCEDURE ASSEGNAZIONE CLASSE BOLOGNA SPAZIO DEDICATO ISCRIZIONE NORMATIVA PROCEDURE ASSEGNAZIONE CLASSE BOLOGNA MODULI PLURILINGUE ANNOTAZIONI 1. x x x Non c'è sezione iscrizione. 2. x x x x x 3. x x x x Solo link MIUR, non c è circolare

Dettagli

Vincitrice di borsa di studio Nemetria Centro Formazione Foligno (PG) Il Post-produttivo nella gestione d impresa

Vincitrice di borsa di studio Nemetria Centro Formazione Foligno (PG) Il Post-produttivo nella gestione d impresa C U R R I C U L U M V I T A E Dott.ssa Diodorina VALERINO INFORMAZIONI PERSONALI Nome DIODORINA VALERINO Indirizzo VIA G. ARRIVABENE, 48 46100 MANTOVA Telefono 338 33 70 113 E-mail diodora.valerino@gmail.com

Dettagli

Apprendistato in Germania

Apprendistato in Germania MOBIPRO 2016 Apprendistato in Germania relatore Bernd Faas 1 Germania Qualità della vita alta Multiculturale Welfare di buon livello Paese sicuro Economia stabile Politica convincente per la maggioranza

Dettagli

Progetto MINISINDACI DEI PARCHI D ITALIA COLORIAMO IL NOSTRO FUTURO PROGETTO CCRR (CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE )

Progetto MINISINDACI DEI PARCHI D ITALIA COLORIAMO IL NOSTRO FUTURO PROGETTO CCRR (CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE ) Progetto MINISINDACI DEI PARCHI D ITALIA COLORIAMO IL NOSTRO FUTURO PROGETTO CCRR (CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE ) ANNO SCOLASTICO 2013/2014 RETE Progetto MINISINDACI DEI PARCHI D ITALIA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 8 DATA 20.1.2015 ***********************************************************************************************

Dettagli

!"#!#$%& * $ %+,-.,-/ ! " # $ % & ' ( ) *+!,-+ #! $ $ %%& $ '$$ ' ( ) ***

!#!#$%& * $ %+,-.,-/ !  # $ % & ' ( ) *+!,-+ #! $ $ %%& $ '$$ ' ( ) *** n.14 ottobre 2005 a cura del Comitato Genitori del Liceo Classico e Scientifico Giulio Casiraghi del Parco Nord Milano!" #! $ $ %%& $ '$$ ' ( ) *** "!"#!#$%& '(! " # $ )&! % & ' ( ) *+!,-+!.*/,)## ""(0-1222

Dettagli

Contratti di Quartiere II - Milano. Mazzini

Contratti di Quartiere II - Milano. Mazzini Contratti di Quartiere II - Milano 32 Mazzini Quartiere Mazzini Quartiere Mazzini 33 Stato d avanzamento del Programma e sintesi della relazione sull andamento della Progettazione Partecipata Contratti

Dettagli