REGOLAMENTO ADDIZIONALE AL REGOLAMENTO UFFICIALE 1001 SENTIERS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO ADDIZIONALE AL REGOLAMENTO UFFICIALE 1001 SENTIERS"

Transcript

1 REGOLAMENTO ADDIZIONALE AL REGOLAMENTO UFFICIALE 1001 SENTIERS 1) Dolcenduro. La Dolcenduro è una competizione di Mountain Bike, specialità Enduro. 2) Percorso. La competizione si disputa su di un circuito segnalato con prove speciali (PS) cronometrate, prevalentemente in discesa, con tratti pedalati non superiori al 10% dello sviluppo totale. Tra una PS e l altra sono previsti i trasferimenti, su strada asfaltata, sterrata, sentiero, non cronometrati.. Il tracciato è segnalato con cartelli di inizio e fine PS, indicazioni di direzione, di pericolo e di informazione ed alcuni tratti sono delimitati da fettucce colorate; il taglio di tratti del tracciato comporta l immediata squalifica. Nel caso un concorrente dovesse uscire dal tracciato fettucciato involontariamente, è tenuto a rientrarvi dallo stesso punto e a ripristinare la fettuccia strappata, pena l immediata squalifica. Per evitare eventuali tagli lungo il percorso possono essere previsti alcuni controlli a sorpresa. È vietato apportare modifiche al percorso da parte dei concorrenti prima e durante lo svolgimento della competizione. L organizzazione si riserva di modificare il percorso senza preavviso nel caso di emergenze di tipo meteorologico e, in ogni altro caso, per garantire la sicurezza della competizione. È vietato farsi trasportare, spingere o tirare da veicoli a motore durante i trasferimenti. La trasgressione prevede l immediata squalifica. Non è prevista la versione ridotta (minor numero di PS) della competizione Dolcenduro per le categorie giovanili. La gara si svolgerà indipendentemente dalle condizioni atmosferiche, resta a discrezione dell'organizzazione l'eventuale riduzione del percorso di gara o l'annullamento della stessa. 3) Partenza, regolamento specifico di gara e arrivo. I concorrenti partono ad intervalli di max 30SEC. Gli intervalli saranno definiti dalla direzione di gara e comunicati prima della partenza della gara. Ogni atleta porta un transponder che trasmette tempo di partenza e di arrivo per singola PS. In caso di perdita dello stesso, l atleta non sarà classificato. Il singolo atleta ha una tabella di marcia indicativa; la partenza della singola PS non è fissa. All inizio della gara sarà comunicato l orario massimo di arrivo a C.O. e fine gara, oltre al quale l atleta sarà escluso dalla classifica. Lungo il percorso ci saranno dei punti di controllo ; ogni atleta ha indicato gli intervalli orari di passaggio per tali punti di controllo. La mancata rilevazione del passaggio potrà implicare o l esclusione dalla gara o una penalità.

2 4) Numeri di gara. L attribuzione dei numeri di placca verrà effettuata in base alle scelte del pilota al momento della sua iscrizione sulla piattaforma. Con i numeri più bassi i concorrenti della sezione performance sulla base di : - posizione nel circuite dell URGE 1001 tour ( anno precedente e anno in corso) - risultati sportivi e palmares ottenuti dai piloti in carica o dell anno precedente. Seguiranno i gruppi che si saranno formati nella scelta Affinità e in seguito i piloti che avranno selezionato l opzione Scoperta. 5) Bicicletta. Sarà possibile prendere parte alla competizione con bici da Enduro e con VAE(MTB enduro con pedalata assistita). Gli atleti che correranno con una MTB VAE saranno inseriti in una categoria a parte,non saranno nella classifica assoluta. Tali MTB devono essere omologate e non superare i 25KM/H.Oltre tale velocità la pedalata assistita deve smettere di funzionare. Controlli verranno effettuati da parte dell organizzatore. Verra comunicato il giorno di gare il luogo dove sarà previsto se necessario il cambio di batteria. Norme valide per tutti i concorrenti: È vietato sostituire il telaio (sia la parte anteriore, che il carro posteriore), la forcella, le ruote, durante tutta la durata della competizione. Punzonature: l organizzazione effettuerà durante la verifica tessere, a ogni concorrente, la punzonatura con adesivi o simili, sul telaio (parte anteriore e carro posteriore), forcella e ruote e sarà cura di ogni concorrente proteggere tali punzonature in caso di pioggia o fango. In ogni momento, durante la gara l organizzazione potrà verificare la presenza delle contromarche (punzonatura) ed il concorrente che non avrà tutte le contromarche correttamente posizionate sarà squalificato. Le estremità del manubrio devono essere protette con tappi. La bicicletta deve essere in perfetto stato di manutenzione ed efficienza. La direzione di gara si riserverà di escludere dalla competizione i concorrenti che non rispetteranno tale norma. 6) Equipaggiamento e dispositivi di sicurezza. E obbligatorio l uso del casco durante tutto lo svolgimento della gara, sia nei trasferimenti che lungo le prove speciali. Nell affrontare i tratti di percorso scelti come Prove Speciali (PS) sono obbligatori Casco Integrale, Guanti lunghi, protezioni per le ginocchia e paraschiena omologati CE. Chi si presenterà alla partenza senza casco sarà squalificato. È possibile utilizzare due tipi di casco, uno più leggero tipo XC durante i trasferimenti e l altro Integrale per le prove speciali. Ogni concorrente deve essere completamente autosufficiente e non può avere assistenza esterna per tutta la durata della gara.

3 È consigliato un approccio alla competizione consono alle proprie capacità tecniche e preparazione atletica. È obbligatorio avere con se un telefono cellulare, per essere rintracciati o per contattare l organizzazione in caso di problemi durante lo svolgimento della gara. La direzione di gara comunicherà durante il briefing il numero di telefono da contattare in caso di emergenza ed inoltre tale numero sarà riportato sulla tabella di marcia che ogni concorrente ha applicato alla propria bici. E inoltre obbligatorio registrare tale numero sul proprio telefono cellulare, indicandolo come Dolcenduro. E fortemente consigliata la dotazione di un fischietto. In caso di incidente è dovere di ogni concorrente prestare soccorso al concorrente in difficoltà ed eventualmente avvertire i soccorsi attraverso il numero indicato. La direzione di gara si riserverà di penalizzare o squalificare i concorrenti che non rispetteranno tale norma, oltre a incorrere nelle possibili conseguenze penali di un omissione di soccorso. Ogni concorrente che si ritira dalla manifestazione è tenuto ad avvisare la direzione di gara I concorrenti che si ritirano o sono fuori tempo massimo, devono raggiungere la partenza nel più breve tempo possibile, seguendo le indicazioni dei commissari di gara, e comunque togliendo la tabella portanumero dalla bicicletta o barrando il numero con una X. Per dare modo ai soccorsi di raggiungere un eventuale concorrente infortunatosi lungo una PS, questa può essere anche sospesa, o annullata, con i concorrenti che transiteranno nella PS, ma non saranno cronometrati, oppure il percorso sarà deviato con opportune indicazioni dei responsabili di gara per raggiungere la successiva PS. 7) Iscrizioni. Per effettuare l iscrizione è necessario seguire quanto riportato nel presente regolamento. Le iscrizioni si possono effettuare esclusivamente a partire dal 18 gennaio e fino al. sulla piattaforma del 1001sentiers al seguente link previa iscrizione al sito stesso. La piattaforma è disponibile in tre lingue: italiano, francese, inglese. L iscrizione verrà considerata valida dopo aver ricevuto conferma dell avvenuto pagamento della quota di iscrizione, fissata in 35. La quota di iscrizione non è rimborsabile. Gl Atleti Italiani tesserati FCI devono obbligatoriamente effettuare l iscrizione alla gara anche tramite fattore K (id gara ). La sola iscrizione alla gara tramite fattore K non darà in alcun modo diritto alla partecipazione in quanto non sarà considerata valida dall organizzatore.

4 8.Tesserati possono partecipare tutti gli atleti tesserati con FCI e enti della consulta e tutti gli atleti stranieri tesserati con federazione riconosciuta UCI(FFC ecc) 9.Tessera Giornaliera Di Seguito gli atleti che necessitano di tessera giornaliera per partecipare alla gara: -gli atleti stranieri non tesserati o tesserati con altri enti (Ufolep,FSGT ecc); -gli atleti italiani non tesserati. il giorno di gara,gli atleti italiani non tesserati dovranno presentare certificato medico agonistico per la pratica sportiva della MTB rilasciato da un medico dello sport, mentre gli atleti stranieri per avere la tessera giornaliera dovranno presentare il certificato allegato firmato e compilato da un medico dello sport. Il costo della tessera giornaliera è di 15 come da prezzo FCI

5 1) PER TESSERA GIORNALIERA DI ATLETI FRANCESI Cachet du médecin Lieu, Date... Certificat Médical de non contre indication à la pratique du cyclisme en competition Je soussignè Docteur... certifie avoir examiné ce jour M/Mme... date de nais sance... Son état de santé ne présente aucune contre indication à la pratique en competition: - du cyclisme Signature du médecin: Article L du code du sport: ce certificat médical est valable 1 an sa photocopie peut être fournie pour la participation aux preuves sportives

6 2) PER TESSERA GIORNALIERA DI ATLETI STRANIERI Health Certificate for cardiovascular intensive sport activity (cycling races/events) Mr/Mrs/Ms (name, surname)... Born (city,country)... on (dd/mm/yyyy)... The subject, according to clinical investigations carried out, doesn t present any contraindication related to sport to cardiovascular intensive activity. (cycling races/events) This certificate is valid one year from this date. Place... Date... Physician s signature: Physician s stamp

REGOLAMENTO GARA AMATORIALE MTB PER TESSERATI E NON IN STILE ENDURO ORGANIZZAZIONE ASD ENJOY THE TRAIL

REGOLAMENTO GARA AMATORIALE MTB PER TESSERATI E NON IN STILE ENDURO ORGANIZZAZIONE ASD ENJOY THE TRAIL REGOLAMENTO GARA AMATORIALE MTB PER TESSERATI E NON IN STILE ENDURO ORGANIZZAZIONE ASD ENJOY THE TRAIL DEFINIZIONE: Gara ciclistica per mountain bike in modalità enduro, ideata per dare la possibilità

Dettagli

REGOLAMENTO: 6^ Tappa Giro della Campania; Campionato Regionale

REGOLAMENTO: 6^ Tappa Giro della Campania; Campionato Regionale REGOLAMENTO: 1. ORGANIZZAZIONE L ASD Visciano MTB Team in collaborazione la società Cyclingsport di Nola organizza Domenica 17 Maggio 2015 la 1^ edizione della Visciano Bike Marathon. La manifestazione

Dettagli

REGOLAMENTO ENDURANCE DI 6 ORE

REGOLAMENTO ENDURANCE DI 6 ORE REGOLAMENTO ENDURANCE DI 6 ORE Questa corsa a squadre si svolgerà sulla pista di Baia Sardinia (Kartodromo Pista dei Campioni) il 8 ottobre 2011 su kart forniti dall organizzazione. Il regolamento di questa

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURE

COMITATO REGIONALE LIGURE COMITATO REGIONALE LIGURE INTEGRAZIONE ALLE NORME ATTUATIVE NAZIONALI ANNO 2015 CATEGORIA GIOVANISSIMI PREMESSA Le presenti norme integrano quanto stabilito nel Regolamento Tecnico e nelle Norme Attuative

Dettagli

REGOLAMENTO PROVINCIALE MTB ANNO SPORTIVO 2015

REGOLAMENTO PROVINCIALE MTB ANNO SPORTIVO 2015 REGOLAMENTO PROVINCIALE MTB ANNO SPORTIVO 2015 Art. 1 I campionati CSI di Mountain Bike sono riservati a tutti i tesserati al Centro Sportivo Italiano in regola con il tesseramento che ha validità dal

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURE

COMITATO REGIONALE LIGURE COMITATO REGIONALE LIGURE INTEGRAZIONE ALLE NORME ATTUATIVE NAZIONALI ANNO 2014 CATEGORIA GIOVANISSIMI PREMESSA Le presenti norme integrano quanto stabilito nel Regolamento Tecnico e nelle Norme Attuative

Dettagli

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA -------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA POLISPORTIVA SAN GIORGIO Trofeo Alé 7 Memorial Trofeo Manessi 5^ Medaglia d oro in ricordo di Amaranto DeAngelis

Dettagli

XC ELIMINATOR VIAREGGIO

XC ELIMINATOR VIAREGGIO XC ELIMINATOR VIAREGGIO 26 aprile 2014 REGOLAMENTO La XC ELIMINATOR VIAREGGIO 2014 è una manifestazione cross country agonistica inserita nel calendario UISP organizzata dall'asd GranFondo della Versilia

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE L A.S.D. Atletica Recanati, grazie alla collaborazione del Comune di Numana e della Fondazione dell Ospedale Salesi Onlus, organizza a Numana il 26 aprile 2015 la sesta edizione della

Dettagli

SETTORE GIOVANILE NAZIONALE

SETTORE GIOVANILE NAZIONALE SETTORE GIOVANILE NAZIONALE NORME ATTUATIVE BMX 2013 CATEGORIE GIOVANISSIMI (modifiche approvate dal Consiglio Federale del 12 dicembre 2012) Modifiche dei seguenti articoli rispetto al 2012: ARTICOLI:

Dettagli

REGOLAMENTO STRADUCALE 2015

REGOLAMENTO STRADUCALE 2015 REGOLAMENTO STRADUCALE 2015 Alla manifestazione possono partecipare tutti i cicloamatori e cicloturisti regolarmente tesserati 2015 ACSI e di altri Enti di Promozione Sportiva e F.C.I. Per chi non fosse

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE L A.S.D. Atletica Recanati, grazie alla collaborazione del Comune di Numana e della Fondazione dell Ospedale Salesi Onlus, organizza a Numana il 22 aprile 2012 la seconda edizione

Dettagli

REGOLAMENTO TRAIL DEL MARGANAI 2016 45 KM 2000 M D+ - 25 KM 1250 M D+

REGOLAMENTO TRAIL DEL MARGANAI 2016 45 KM 2000 M D+ - 25 KM 1250 M D+ REGOLAMENTO TRAIL DEL MARGANAI 2016 45 KM 2000 M D+ - 25 KM 1250 M D+ INFORMAZIONI GENERALI Il Trail del Marganai è organizzato dal Raid Karalis della sezione di Cagliari 24 dell Assoraider - Associazione

Dettagli

AMICI DI SIMONE Via Carmiano, n. 27/A 73051 Novoli (LE) 0832-711052 Cod. Fisc.: 93111880758 Cod. FCI: 14E1638 e-mail: puglia@velosystem.

AMICI DI SIMONE Via Carmiano, n. 27/A 73051 Novoli (LE) 0832-711052 Cod. Fisc.: 93111880758 Cod. FCI: 14E1638 e-mail: puglia@velosystem. A.S.D. CENTRO TOP SPEED VELOSYSTEM MAZZOTTA AMICI DI SIMONE Via Carmiano, n. 27/A 73051 Novoli (LE) 0832-711052 Cod. Fisc.: 93111880758 Cod. FCI: 14E1638 e-mail: puglia@velosystem.com PROVA VALIDA PER

Dettagli

La Cronoscalata...inMTB Regolamento Edizione 2015

La Cronoscalata...inMTB Regolamento Edizione 2015 La Cronoscalata...inMTB Regolamento Edizione 2015 2 Edizione: 5 settembre 2015 1. Diritto di partecipazione: Vi possono partecipare tutti i ciclisti di ambo i sessi in regola con il tesseramento per l

Dettagli

Le categorie partecipanti sono:

Le categorie partecipanti sono: Via Parini, 48-74023 Grottaglie (Ta) Tel 099.56.11.521 Fax 099.56.35.069 P.IVA: 02584160739 - Cod. FCI: 14P1423 www.gscgrottaglie.it - info@gscgrottaglie.it Art. 1 ORGANIZZAZIONE La società G.S.C.GROTTAGLIE

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO PIT-BIKE MINI MOTARD

REGOLAMENTO TECNICO PIT-BIKE MINI MOTARD REGOLAMENTO TECNICO PIT-BIKE MINI MOTARD 1.1 GENERALITA 1.2 CLASSI 1.3 MOTORE 1.4 TELAIO 1.5 ALIMENTAZIONE 1.6 PNEUMATICI 1.7 VERIFICHE TECNICHE BANCO PROVA 1.8 PROCEDURE VERIFICA 1.9 CATEGORIA SPERIMANTALE

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE PIEMONTE COMITATO REGIONALE LIGURIA

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE PIEMONTE COMITATO REGIONALE LIGURIA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE PIEMONTE COMITATO REGIONALE LIGURIA Bando della 1^ REGATA REGIONALE PIEMONTE 1^ REGATA REGIONALE LIGURIA valida per le Classifiche Nazionali LAGO DI

Dettagli

Genova Pra 9 10 maggio 2009

Genova Pra 9 10 maggio 2009 Comune di Genova C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LIGURIA 1 - INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice ed il Comitato Regionale Liguria organizza - con il Patrocinio

Dettagli

DODICI POLLICI EUROPEAN CUP 2015

DODICI POLLICI EUROPEAN CUP 2015 DODICI POLLICI EUROPEAN CUP 2015 REGOLAMENTO INDICE 1 ORGANIZZAZIONE 2 ABBIGLIAMENTO OBBLIGATORIO 3 ETA MINIMA 4 PILOTI AMMESSI LICENZE E COSTI 5 GIORNATA DI GARA 6 PREPARCO 7 PARTENZA ANTICIPATA 8 ARRESTO

Dettagli

Regolamento 6 ore di Livellato 2015

Regolamento 6 ore di Livellato 2015 Regolamento 6 ore di Livellato 2015 Gli organizzatori si riservano il diritto di cambiare e/o introdurre nuove regole in qualunque momento nel caso in cui ciò fosse funzionale alla sicurezza della gara.

Dettagli

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE Denominazione Manifestazione: Gran Fondo Giro d Italia Organizzazione: SSD RCS Active Team a r.l. Data: 22 Maggio 2016 Partenza: Cividale del Friuli (UD) Arrivo: Cividale del

Dettagli

CORRERE IN SICUREZZA

CORRERE IN SICUREZZA CORRERE IN SICUREZZA PROGETTO CORRERE IN SICUREZZA Codice della Strada Le figure in corsa Vetture in corsa Comportamento dei corridori La Federazione Ciclistica Italiana CODICE DELLA STRADA Il Codice della

Dettagli

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE. Denominazione Manifestazione: La Marmotte Sestriere Colle delle Finestre

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE. Denominazione Manifestazione: La Marmotte Sestriere Colle delle Finestre REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE Denominazione Manifestazione: La Marmotte Sestriere Colle delle Finestre Organizzazione: SSD RCS Active Team a r.l. Data: 2 Agosto 2015 Partenza: Cesana Torinese (TO) Arrivo:

Dettagli

6 Edizione - La Gran Fondo Senza Tempo 31 maggio 2015

6 Edizione - La Gran Fondo Senza Tempo 31 maggio 2015 6 Edizione - La Gran Fondo Senza Tempo 31 maggio 2015 REGOLAMENTO DELLA MANIFESTAZIONE Regolamento della 6 Edizione della StraRossini la Gran Fondo Senza Tempo, valida per il Campionato Nazionale a tappe

Dettagli

Regolamento Super Show 2015

Regolamento Super Show 2015 Regolamento Super Show 2015 Art. 1. Chi può partecipare: Sono ammessi all iscrizione della Super Show 2015 i piloti in possesso di licenza agonistica valida per l anno 2015 rilasciata dall'organizzatore

Dettagli

Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015

Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015 Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015 Lo Junior Bike Brescia è un circuito di manifestazioni ludico- sportive NON agonistiche riservate ai giovani e Giovanissimi, organizzato in due gironi distinti :

Dettagli

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE. Denominazione Manifestazione: Gran Fondo Sestriere - Colle delle Finestre

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE. Denominazione Manifestazione: Gran Fondo Sestriere - Colle delle Finestre REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE Denominazione Manifestazione: Gran Fondo Sestriere - Colle delle Finestre Organizzazione: SSD RCS Active Team a r.l. Data: 24 luglio 2016 Partenza: Cesana Torinese (TO) Arrivo:

Dettagli

Invitati /VIP + Atleti Giapponesi

Invitati /VIP + Atleti Giapponesi REGOLAMENTO CARNIA CLASSIC INTERNATIONAL FUJI /ZONCOLAN 2015 La CARNIA BIKE Associazione Sportiva Dilettantistica, sotto l egida dell Unione Ciclistica Internazionale e della FCI, organizza domenica 30

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

Km. 70,500 di cui Km. 69,600 di Prove Speciali

Km. 70,500 di cui Km. 69,600 di Prove Speciali Regolamento di Gara PROGRAMMA APERTURA ISCRIZIONI Martedì 01 Ottobre 2013 ore 08.00 CHIUSURA ISCRIZIONI Giovedì 31 Ottobre 2013 ore 24.00 APERTURA ISCRIZIONI SABATO 09 NOVEMBRE 2013 Verifiche Sportive

Dettagli

A.s.d. Valgrigna Cycling Team. Via Donato Mazzoli 25040 Berzo Inferiore ( Bs ) REGOLAMENTO TECNICO ORGANIZZATIVO BERZO INFERIORE CROCEDOMINI

A.s.d. Valgrigna Cycling Team. Via Donato Mazzoli 25040 Berzo Inferiore ( Bs ) REGOLAMENTO TECNICO ORGANIZZATIVO BERZO INFERIORE CROCEDOMINI A.s.d. Valgrigna Cycling Team Via Donato Mazzoli 25040 Berzo Inferiore ( Bs ) REGOLAMENTO TECNICO ORGANIZZATIVO BERZO INFERIORE CROCEDOMINI ORGANIZZAZIONE L A.s.d.Valgrigna Cycling Team organizza il giorno

Dettagli

Regolamento Felciana Bike 2015

Regolamento Felciana Bike 2015 Regolamento Felciana Bike 2015 1) Organizzazione. L'Associazione Sportiva Dilettantistica AVISBIKE Pistoia con Sede a Pistoia via V. Vitoni 5, organizza il 11 Ottobre 2015 la 5^ edizione della gara di

Dettagli

INFORMAZIONI PER L ISCRIZIONE E LA PARTECIPAZIONE

INFORMAZIONI PER L ISCRIZIONE E LA PARTECIPAZIONE INFORMAZIONI PER L ISCRIZIONE E LA PARTECIPAZIONE 1. Iscrizione La Coppa D Oro delle Dolomiti 2013 si svolgerà da Giovedì 29 Agosto a Domenica 1 Settembre. Per iscriversi gli aspiranti partecipanti devono

Dettagli

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE Denominazione Manifestazione: Gran Fondo Giro d Italia Organizzazione: SSD RCS Active Team a r.l. Data: 22 Maggio 2016 Partenza: Cividale del Friuli (UD) Arrivo: Cividale del

Dettagli

FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30

FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30 FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30 PISTA AGONISTICA- Prova di Slalom Gigante in UNICA manche. ASSISTENZA TECNICA - CRONOMETRAGGIO - PREPARAZIONE PISTE A CURA DELLA SOCIETÀ IMPIANTI

Dettagli

12H Cycling Marathon REGOLAMENTO

12H Cycling Marathon REGOLAMENTO 12H Cycling Marathon REGOLAMENTO INDICE INDICE... 2 1.... Date degli eventi... 4 2.... Percorso... 5 3.... L area dei Paddock... 6 4.... Organizzazione e organigramma... 7 5.... Regolamento 12H Cycling

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

REGOLAMENTO ENDURO DELLA MADONNA del Monte 2015

REGOLAMENTO ENDURO DELLA MADONNA del Monte 2015 1. PRINCIPI La manifestazione nasce con un unico obiettivo: il divertimento. Non ha fini agonistici ma puramente amatori i i i i i ività non competitiva I tempi rilevati con il chip m i i iv i i puramente

Dettagli

REGOLE DI GARA SPECIFICHE PER LE CATEGORIE GIOVANILI

REGOLE DI GARA SPECIFICHE PER LE CATEGORIE GIOVANILI REGOLE DI GARA SPECIFICHE PER LE CATEGORIE GIOVANILI Tutti gli atleti e, in modo particolare, quelli appartenenti alle categorie giovanili, debbono avere uguali opportunità di esprimere, in sicurezza e

Dettagli

Analisi della normativa sulle ruote

Analisi della normativa sulle ruote Analisi della normativa sulle ruote CONVEGNO REGIONALE GIUDICI DI GARA TOSCANA 06.02.2011 GRUPPO DI LAVORO: Elisabetta Fambrini Elena Gradassi Loris Mencacci Luca Menichetti Michela Michelotti Marco Verani

Dettagli

(VISITA MEDICA SPORTIVA AGONISTICA

(VISITA MEDICA SPORTIVA AGONISTICA La 24 ore dell Adda, alla sua prima edizione, consiste in una staffetta a squadre da svolgersi in sella a bicicletta del tipo: Mountain Bike. La manifestazione si svolgerà su un percorso chiuso ad anello,

Dettagli

DOMENICA 13 SETTEMBRE

DOMENICA 13 SETTEMBRE DOMENICA 13 SETTEMBRE PIAZZA FERRETTO A MESTRE (VE) MARATONINA DI MESTRE-CORRERE INSIEME Pagina facebook Maratonina di Mestre Maratonina di Mestre www.maratoninamestre.com La Municipalità di Mestre in

Dettagli

ALTIMETRIA GRANFONDO 148 km

ALTIMETRIA GRANFONDO 148 km ALTIMETRIA GRANFONDO 148 km Questa edizione della Granfondo del Gargano presenta delle novità riguardo al percorso. Infatti, la gara viene affrontata girando al contrario rispetto a tutte le edizioni precedenti.

Dettagli

Organizzazione. Programma di gara. Il percorso di gara Distanze Descrizione percorso Chiusura al traffico. Premiazioni. Pacco Gara

Organizzazione. Programma di gara. Il percorso di gara Distanze Descrizione percorso Chiusura al traffico. Premiazioni. Pacco Gara Organizzazione Programma di gara Il percorso di gara Distanze Descrizione percorso Chiusura al traffico 21 Triathlon SPRINT di Torregrande Regolamento di gara Norme comportamentali per i concorrenti Iscrizioni

Dettagli

REGOLAMENTO CORRI SGURGOLA 2015

REGOLAMENTO CORRI SGURGOLA 2015 REGOLAMENTO CORRI SGURGOLA 2015 ART 1 : -INFORMAZIONI GENERALI- Gara podistica non competitiva organizzata dalla PRO LOCO DI SGURGOLA in collaborazione con associazione sportiva VIS SgurgolA., Comune di

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

- REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE -

- REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE - MYLAND MTB NON STOP - REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE - 1. Chi può partecipare All evento sportivo MyLand MTB NON STOP, organizzato dal Consorzio Due Giare per il tramite dell Agenzia di Sviluppo Due

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE PREMESSA CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS La parte iniziale del regolamento è riferita alle norme di carattere generale inerenti l organizzazione dei Campionati di: Calcio a 5 maschile e femminile,

Dettagli

15 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO

15 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO REGOLAMENTO PARTICOLARE DELLA MANIFESTAZIONE 15 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO EVENTO TURISTICO CULTURALE CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO A CALENDARIO ASI Il presente regolamento Particolare di Manifestazione

Dettagli

MOTO CLUB SPOLETO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA STELLA DI BRONZO AL MERITO SPORTIVO

MOTO CLUB SPOLETO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA STELLA DI BRONZO AL MERITO SPORTIVO REGOLAMENTO TECNICO E SPORTIVO MANIFESTAZIONE A CARATTERE PROMOZIONALE DI DURATA DENOMINATA DUE ORE BARDHAL Il Moto Club Spoleto, indice ed organizza per i giorni 17, 18, e 19 Settembre 2015 presso l Autodromo

Dettagli

Ø Organizzazione. Ø Programma di gara. Ø Il percorso di gara ü Distanze ü Descrizione percorso ü Chiusura al traffico

Ø Organizzazione. Ø Programma di gara. Ø Il percorso di gara ü Distanze ü Descrizione percorso ü Chiusura al traffico Ø Organizzazione Ø Programma di gara Ø Il percorso di gara ü Distanze ü Descrizione percorso ü Chiusura al traffico Triathlon OLIMPICO NO DRAFT MESU e TURRIS di Putzu Idu Ø Regolamento di gara ü Norme

Dettagli

REGOLAMENTO: Non è ammessa la partecipazione con il solo certificato medico agonistico

REGOLAMENTO: Non è ammessa la partecipazione con il solo certificato medico agonistico L Associazione Sportiva Dilettantistica Chiavari-Tigullio Outdoor con l approvazione della F.I.D.A.L. Federazione Italiana di Atletica Leggera e il patrocinio del Comune di Chiavari organizza a Chiavari

Dettagli

REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO

REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO La mancata osservanza delle regole del presente regolamento e/o degli orari delle varie fasi dell'evento, (briefing, etc...) farà scattare la squalifica

Dettagli

Regolamento ULTRA TRAIL DEL MUGELLO. Regolamento 2016

Regolamento ULTRA TRAIL DEL MUGELLO. Regolamento 2016 Regolamento ULTRA TRAIL DEL MUGELLO Regolamento 2016 La MUGELLO OUTDOOR a.s.d. con l Unione Montana dei Comuni del Mugello in collaborazione con la Cooperativa Ischetus e AgriAmbiente Mugello organizzano

Dettagli

Domenica 24 Gennaio 2016

Domenica 24 Gennaio 2016 Art. 1 ORGANIZZAZIONE Domenica 24 Gennaio 2016 REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE L Associazione Sportiva Dilettantistica 3T VALTARO in collaborazione con il Comune di Borgo Val Di Taro organizza la sesta edizione

Dettagli

REGOLAMENTO VERTICAL FENIS - 1 MEMORIAL BEPPE BRUNIER

REGOLAMENTO VERTICAL FENIS - 1 MEMORIAL BEPPE BRUNIER REGOLAMENTO VERTICAL FENIS - 1 MEMORIAL BEPPE BRUNIER Le gare del VERTICAL FENIS (Vertical K1 e Vertical K2), sono aperte a tutti coloro che avranno compiuto il 15 anno di età alla data di svolgimento

Dettagli

Il prima di Km 30, con partenza da Monselice e arrivo a Valsanzibio. Il secondo di Km 60, con partenza da Monselice e arrivo a Monselice

Il prima di Km 30, con partenza da Monselice e arrivo a Valsanzibio. Il secondo di Km 60, con partenza da Monselice e arrivo a Monselice 1. Società organizzatrice L Associazione Sportiva Dilettantistica Monselice Trai Team, organizza la 1 edizione della gara TRA IL CASTELLO E LE VILLE una corsa a piedi in natura su lunga distanza che si

Dettagli

Rievocazione Storica Coppa della Presolana Trofeo Valseriana e di Scalve REGOLAMENTO

Rievocazione Storica Coppa della Presolana Trofeo Valseriana e di Scalve REGOLAMENTO Rievocazione Storica Coppa della Presolana Trofeo Valseriana e di Scalve REGOLAMENTO 1) Il Club Orobico federato A.S.I. indice e organizza il giorno domenica 6 Dicembre 2015 una manifestazione di regolarità

Dettagli

ORGANIZZAZIONE Il Club Auto Moto Storiche Varese organizza per il 22 23 maggio 2010 la XIX Coppa dei Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori.

ORGANIZZAZIONE Il Club Auto Moto Storiche Varese organizza per il 22 23 maggio 2010 la XIX Coppa dei Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori. REGOLAMENTO MOTO ORGANIZZAZIONE Il Club Auto Moto Storiche Varese organizza per il 22 23 maggio 2010 la XIX Coppa dei Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori. Art.1- CARATTERISTICHE DELLA MANIFESTAZIONE E DEL

Dettagli

Raduno della Solidarietà Manifestazione di regolarità storica REGOLAMENTO

Raduno della Solidarietà Manifestazione di regolarità storica REGOLAMENTO Raduno della Solidarietà Manifestazione di regolarità storica REGOLAMENTO 1) Il Club Orobico federato A.S.I. indice e organizza il giorno Sabato 10 Maggio 2015 una manifestazione di regolarità per Auto

Dettagli

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE 1 INDICE INDICE...2 1. Date degli eventi... 2 2. Percorso... 3 3. L area dei Paddock... 4 4. Organizzazione... 5 5. Regolamento 12H Cycling Marathon... 6 Safety

Dettagli

ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Sprint

ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Sprint ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS Commissione Motoristica Formula Sprint Art. 1- Definizione Sono considerate manifestazioni di Formula Sprint le competizioni che si svolgono su percorsi preferibilmente

Dettagli

Regolamento UISP per organizzatori gare Trail Running.

Regolamento UISP per organizzatori gare Trail Running. Regolamento UISP per organizzatori gare Trail Running. Il Trail Running per la UISP è : Correre a stretto contatto con la natura e la missione che la UISP si è data è : Trail Running per tutti. Tutte le

Dettagli

RALLY DAY AGGIORNAMENTO AL 14 APRILE 2015

RALLY DAY AGGIORNAMENTO AL 14 APRILE 2015 REGOLAMENTO RALLY DAY 2015 Regolamento di Settore RALLY DAY AGGIORNAMENTO AL 14 APRILE 2015 Art. 18) Art. 3.1) Art. 15 1) I Rally Day devono svolgersi con le seguenti modalità: - svolgimento della parte

Dettagli

La Montigiana. Regolamento. Art. 1 Data

La Montigiana. Regolamento. Art. 1 Data La Montigiana Regolamento Domenica 6 settembre 2015 Art. 1 Data Art. 2 Ritrovo-partenza-arrivo Monte San Savino, (AR), Italia Centro Storico, Piazza Gamurrini Art. 3 Percorsi La Montigiana prevede due

Dettagli

4 CAMPIONATO NAZIONALE DI VELA DEGLI ORDINI DEGLI INGEGNERI D ITALIA Venezia 27/28/29 settembre 2015

4 CAMPIONATO NAZIONALE DI VELA DEGLI ORDINI DEGLI INGEGNERI D ITALIA Venezia 27/28/29 settembre 2015 4 CAMPIONATO NAZIONALE DI VELA DEGLI ORDINI DEGLI INGEGNERI D ITALIA Venezia 27/28/29 settembre 2015 Regate disputate con imbarcazioni a vela monotipo REGOLAMENTO 1 GENERALITÀ Art. 1 Il C.N.I. Consiglio

Dettagli

Piloti che non abbiano mai conseguito risultati di rilievo in altri trofei o campionati o al primo tesseramento agonistico.

Piloti che non abbiano mai conseguito risultati di rilievo in altri trofei o campionati o al primo tesseramento agonistico. DIPARTIMENTO NAZIONALE SETTORE MOTORISTICO A.S.C. REGOLAMENTO GENERALE 1 TROFEO PITBIKE CROSS MWM 2015 Le gare organizzate dalla MWM sotto l egida della A.M.I. dipartimento nazionale settore motoristico

Dettagli

NOTE PER LA RICHIESTA DEL KIT F1 ALL ORATORIO SAN CARLO - MILANO La proposta è riservata agli Oratori

NOTE PER LA RICHIESTA DEL KIT F1 ALL ORATORIO SAN CARLO - MILANO La proposta è riservata agli Oratori NOTE PER LA RICHIESTA DEL KIT F1 ALL ORATORIO SAN CARLO - MILANO La proposta è riservata agli Oratori 2014-2015 IL KIT F1 A PEDALI Il materiale del KIT F1 messo a disposizione dell Oratorio SAN CARLO si

Dettagli

CAMPIONATI D ITALIA MINI MX CROSS

CAMPIONATI D ITALIA MINI MX CROSS CAMPIONATI D ITALIA MINI MX CROSS 1) CATEGORIE REGOLAMENTO PARTICOLARE 2009 10 SPORT :pit bike con motore 4 t orizzontale, telaio a culla aperta, Ruota posteriore 10", ruota anteriore max 12", altezza

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Trapani 23-26 maggio 2013.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Trapani 23-26 maggio 2013. Roma, 01.03.2013 Prot.n. 217 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS dei Comitati Provinciali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio

Dettagli

III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 9 OTTOBRE 2011

III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 9 OTTOBRE 2011 Bando di Regata III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO REGATA PROMOZIONALE APERTA LOVERE, 9 OTTOBRE 2011 1 - INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Sebino organizza

Dettagli

COMUNE DI TREMEZZINA GRUPPO DI COMO

COMUNE DI TREMEZZINA GRUPPO DI COMO COMUNE DI TREMEZZINA GRUPPO DI COMO Nuotata Lenno - Ossuccio Lavedotremila Sabato 19 Settembre 2015 COMUNE DI TREMEZZINA GRUPPO DI COMO IL COMUNE DI TREMEZZINA organizza in collaborazione con: EMERGENCY

Dettagli

La MITICA Edizione del 29 GIUGNO 2014 9a TAPPA DEL GIRO D ITALIA D EPOCA.

La MITICA Edizione del 29 GIUGNO 2014 9a TAPPA DEL GIRO D ITALIA D EPOCA. REGOLAMENTO La MITICA Edizione del 29 GIUGNO 2014 9a TAPPA DEL GIRO D ITALIA D EPOCA. Art. 1 Data di svolgimento Domenica 29 Giugno 2014 Art. 2 - Ritrovo-Partenza-Arrivo Castellania (Alessandria) Italia

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA Bando della 1 ^ prova della Coppa Italia di Fondo (Cadetti, Junior, Senior valido per le Classifiche Nazionali) (Master non valido per le Classifiche

Dettagli

1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP

1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP Il Comitato Regionale Umbria della F.I.G.C. indice ed organizza il 1 TROFEO PERUGIA CUP Campo Federale di Prepo R E G O L A M E N T O U F F I C I A L E STAGIONE SPORTIVA 2011/2012

Dettagli

Aero Club d Italia Volo a Vela

Aero Club d Italia Volo a Vela CRITERI PER LA FORMAZIONE DELLE RAPPRESENTATIVE ITALIANE PER LE GARE INTERNAZIONALI Anno 014 TITOLO I CATEGORIE: PILOTI E GARE 1.0 Categorie dei piloti di volo a vela.0 Tipologia delle competizioni organizzate

Dettagli

EVENTO DI REGOLARITA PROMOZIONALE CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO

EVENTO DI REGOLARITA PROMOZIONALE CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO AUTOMOTOCLUB STORICO ITALIANO 2013 COMMISSIONE MANIFESTAZIONI EVENTO DI REGOLARITA PROMOZIONALE CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO ORGANIZZATORE: VETERAN CAR CLUB PANORMUS MANIFESTAZIONE:

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA SLALOM

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA SLALOM REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA SLALOM Denominazione 1 TROFEO LA COLLINA CITTA DI SAMBATELLO Decima prova del Campionato Siciliano UISP e-mail info@uispslalom.it Data 16 AGOSTO 2009 Validità: Regionale

Dettagli

TROFEO CALAPONTE OPEN WATER REGOLAMENTO GARE DI NUOTO IN ACQUE LIBERE 7K 3K 02 maggio 2015 www.calapontetriweek.com

TROFEO CALAPONTE OPEN WATER REGOLAMENTO GARE DI NUOTO IN ACQUE LIBERE 7K 3K 02 maggio 2015 www.calapontetriweek.com TROFEO CALAPONTE OPEN WATER REGOLAMENTO GARE DI NUOTO IN ACQUE LIBERE 7K 3K 02 maggio 2015 www.calapontetriweek.com 1. Informazioni Generali a) La manifestazione ha finalità promozionali ed ha carattere

Dettagli

COMITATO PROVINCIALE ACSI SETTORE CICLISMO DI PESARO-URBINO REGOLAMENTO ATTIVITA CICLOAMATORIALI PER L ANNO 2015

COMITATO PROVINCIALE ACSI SETTORE CICLISMO DI PESARO-URBINO REGOLAMENTO ATTIVITA CICLOAMATORIALI PER L ANNO 2015 1 COMITATO PROVINCIALE ACSI SETTORE CICLISMO DI PESARO-URBINO REGOLAMENTO ATTIVITA CICLOAMATORIALI PER L ANNO 2015 CICLOTURISMO Campionato Individuale di Cicloturismo (C.I.C.). ( In 16 prove ) Campionato

Dettagli

1 CROSS GREVE IN CHIANTI INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO WWW.CSENFIRENZE.IT INFO@CSENFIRENZE.IT 055 613448. 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL

1 CROSS GREVE IN CHIANTI INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO WWW.CSENFIRENZE.IT INFO@CSENFIRENZE.IT 055 613448. 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL 1 CROSS CSEN FIRENZE ORGANIZZA IN COLLABORAZIONE CON INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO WWW.CSENFIRENZE.IT INFO@CSENFIRENZE.IT 055 613448 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL GREVE IN CHIANTI 1 CROSS TRIATHLON

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011. Roma, 11.02.2011 Prot.n.187 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011.

Dettagli

Motocavalcate / Mountaintrial 2015

Motocavalcate / Mountaintrial 2015 Motocavalcate / Mountaintrial 2015 Art. 1) Definizione Le Motocavalcate/Mountaintrial consistono in escursioni di carattere Turistico/Sportivo, con diversi gradi di difficoltà a seconda delle tipologie

Dettagli

SETTORE GIOVANILE REGIONALE

SETTORE GIOVANILE REGIONALE Comitato Regionale Basilicata SETTORE GIOVANILE REGIONALE NORME ATTUATIVE 2014 CATEGORIE GIOVANISSIMI Via N.Vaccaro 290-85100 Potenza tel.0971/54521 fax 0971-281297 PREMESSA Le norme di seguito descritte

Dettagli

OPEN RALLY CAMPIONATO TOSCANO REGOLAMENTO

OPEN RALLY CAMPIONATO TOSCANO REGOLAMENTO REGOLAMENTO Art. 1 DENOMINAZIONE I Fiduciari e gli ACI della Toscana (indicati in seguito come ORGANIZZAZIONE) indicono ed organizzano, con il patrocinio del CONI Comitato Regionale Toscana e della Regione

Dettagli

Mod. FE 2015 - Manifestazioni Territoriali - ENDURO 2015 1

Mod. FE 2015 - Manifestazioni Territoriali - ENDURO 2015 1 F E D E R A Z I O N E M O T O C I C L I S T I C A I T A L I A N A C O M I T A T O R E G I O N A L E P II E M O N T E R E G O LA ME N T O E N D U R O R E G I O N A LE I.DEFINIZIONE Le gare d Enduro sono

Dettagli

1 CROSS GREVE IN CHIANTI INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO. 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL WWW.CSENFIRENZE.IT - INFO@CSENFIRENZE.

1 CROSS GREVE IN CHIANTI INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO. 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL WWW.CSENFIRENZE.IT - INFO@CSENFIRENZE. 1 CROSS CSEN FIRENZE ORGANIZZA IN COLLABORAZIONE CON con il Patrocinio del Comune di Greve In Chianti 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO WWW.CSENFIRENZE.IT - INFO@CSENFIRENZE.IT

Dettagli

REGOLAMENTO TRAIL DI SESTRIERE. Regolamento

REGOLAMENTO TRAIL DI SESTRIERE. Regolamento REGOLAMENTO TRAIL DI SESTRIERE Regolamento ART 1 : INFORMAZIONI GENERALI Il Trail di Sestriere,gara di trailrunning in semi-autonomia,è organizzato dalla ASD TRAILMEGLIO in collaborazione con PURO STILE

Dettagli

GRANFONDO VALLE DEL TEVERE COPPA CITTA DI FIANO ROMANO TROFEO MASSIMO GILI

GRANFONDO VALLE DEL TEVERE COPPA CITTA DI FIANO ROMANO TROFEO MASSIMO GILI GRANFONDO VALLE DEL TEVERE COPPA CITTA DI FIANO ROMANO TROFEO MASSIMO GILI REGOLAMENTO Il Cicloclub Fiano Romano asd organizza, domenica 13 settembre, la 2 edizione della Granfondo Valle del Tevere città

Dettagli

REGOLAMENTO 1. NORME GENERALI

REGOLAMENTO 1. NORME GENERALI REGOLAMENTO 1. NORME GENERALI La Federazione dei Corpi Vigili del Fuoco Volontari della Provincia di Trento in collaborazione con l Unione dei Corpi Vigili del Fuoco Volontari della Vallagarina, organizza

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA VELA RICONOSCIMENTO ENTI AGGREGATI NORMATIVA 2015

FEDERAZIONE ITALIANA VELA RICONOSCIMENTO ENTI AGGREGATI NORMATIVA 2015 FEDERAZIONE ITALIANA VELA RICONOSCIMENTO ENTI AGGREGATI NORMATIVA 2015 NORMATIVA PER IL RICONOSCIMENTO DEGLI ENTI AGGREGATI DIVERSI DALLE ASSOCIAZIONI NAZIONALI DI CLASSE Secondo quanto previsto dall'art

Dettagli

Associazione Sportiva Disabili Basket e non solo

Associazione Sportiva Disabili Basket e non solo Associazione Sportiva Disabili Basket e non solo Con il contributo della Con il Patrocinio Provincia di Pordenone Comune di Maniago Federazione Ciclistica Italiana Comitato Italiano Paralimpico TAPPA REGOLAMENTO

Dettagli

e, p.c.: Al Comitato di Settore A.S. Agli Ufficiali di Gara Alla Società organizzatrice Allo Staff Tecnico dell Hockey Subacqueo

e, p.c.: Al Comitato di Settore A.S. Agli Ufficiali di Gara Alla Società organizzatrice Allo Staff Tecnico dell Hockey Subacqueo SETTORE TECNICO Attività Subacquee Circ. n 3 Prot.: 779/AA/fs Roma, 29 Gennaio 2015 Alle Società del Settore A.S. Ai Comitati Regionali F.I.P.S.A.S. Ai Comitati Provinciali F.I.P.S.A.S. Ai Delegati Prov.li

Dettagli

5. Festival di Auto d Epoca in Val Passiria Alto Adige Italia 16-18 MAGGIO 2014 Bando e manifestazioni

5. Festival di Auto d Epoca in Val Passiria Alto Adige Italia 16-18 MAGGIO 2014 Bando e manifestazioni 5. Festival di Auto d Epoca in Val Passiria Alto Adige Italia 16-18 MAGGIO 2014 Bando e manifestazioni 1.0 Requisiti di ammissione Sono ammesse tutte le vetture, aperte e chiuse, costruite entro il 31.12.1986

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE 2016

REGOLAMENTO GENERALE 2016 REGOLAMENTO GENERALE 2016 IN FASE DI APPROVAZIONE Art. 1 - ORGANIZZAZIONE SOCIETA CICLISTI PADOVANI ASD organizza la GRAN FONDO CITTA DI PADOVA- FONDRIEST Domenica 26 Giugno 2016 con partenza e arrivo

Dettagli

EVENTO DI REGOLARITÀ PROMOZIONALE CON PROVE

EVENTO DI REGOLARITÀ PROMOZIONALE CON PROVE AUTOMOTOCLUB STORICO ITALIANO 2012 COMMISSIONE NAZIONALE MANIFESTAZIONI AUTO EVENTO DI REGOLARITÀ PROMOZIONALE CON PROVE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO (il presente Regolamento è stato aggiornato il 1 gennaio

Dettagli

TOUR DI CINQUE GIORNI VALLE D'ITRIA E D'INTORNI

TOUR DI CINQUE GIORNI VALLE D'ITRIA E D'INTORNI TOUR DI CINQUE GIORNI VALLE D'ITRIA E D'INTORNI Caratteristiche (da 1 to 5): Arte e cultura: 4 Paesaggi: 4 Sport: 2 Gastronomia: 3 Relax: 2 Difficoltà (da 1 to 5): 2 Info principali Prenotazioni: entro

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO NON UDENTI SCI ALPINO- SLALOM GIGANTE

CAMPIONATO ITALIANO NON UDENTI SCI ALPINO- SLALOM GIGANTE ... SÜDTIROLER GEHÖRLOSEN SPORTGRUPPE Amateursportverein GRUPPO SPORTIVO SORDI ALTOATESINI Associazione sportiva dilettantistica E-mail: sgsg@dnet.it www.deafsport-suedtirol.org CAMPIONATO ITALIANO NON

Dettagli

Regolamento 2016 art. 1 Organizzazione art. 2 Accettazione del regolamento

Regolamento 2016 art. 1 Organizzazione art. 2 Accettazione del regolamento Regolamento 2016 Le gare di Trail, sono aperte a tutti coloro che avranno compiuto il 15 anno di età (ad eccezione dell evento promozionale Trail Kids) alla data di svolgimento della gara. I percorsi si

Dettagli