Il Progetto MEDUSE. Applicazioni Regolamentate di posizionamento nell ambito marittimo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Progetto MEDUSE. Applicazioni Regolamentate di posizionamento nell ambito marittimo"

Transcript

1 Il Progetto MEDUSE Applicazioni Regolamentate di posizionamento nell ambito marittimo Introduzione al Dimostratore dell applicazione MEDUSE Applicazione Regolamentata per la Gestione di un Parco (ARGP)

2 Navigazione Marittima Lo stato attuale delle applicazioni basate sul posizionamento Aree di Utilizzo Motivi di Interesse Servizi istituzionali di monitoraggio del traffico marittimo gestiti dalle Guardie Costiere nazionali attraverso sistemi standard di rilevamento della posizione, quali l Automatic Identification System (AIS), il Vessel Traffic Service (VTS), il Long Range Identification and Tracking (LRIT) La pianificazione e gestione delle rotte per imbarcazioni commerciali e da diporto realizzati con il supporto di sistemi cartografici complessi (Electronic Chart Systems - ECS or ECDIS) o sistemi più semplici (plotter cartografici, navigatori portatili) I moderni servizi di posizionamento (in primis Galileo) offrono prestazioni superiori (non solo in accuratezza, ma anche in disponibilità, continuità ed integrità del servizio) che permettono la realizzazione di applicazioni assolutamente innovative (p. es. attracco di precisione) L evoluzione delle tecnologie di telecomunicazioni, con la crescente disponibilità di connessioni a banda larga a basso costo (specialmente in zone costiere) permette la realizzazione di nuovi servizi interattivi (come ad esempio la navigazione assistita)

3 Le Applicazioni Regolamentate Un importante potenzialità futura per la comunità marittima Cos è un Applicazione Regolamentata? E un applicazione che deve rigorosamente attenersi a degli specifici regolamenti istituzionali ed a specifiche e standards ad essi associati, al fine di prevenire problematiche e/o dispute relative a competenze e responsabilità (un esempio è il controllo elettronico della velocità sulle strade) Perché tali applicazioni sono importanti? Tutte le applicazioni del tipo Safety of Life (p. es. il controllo del traffico aereo) devono essere strettamente regolamentate per ottenere un ambiente operativo assolutamente affidabile e robusto (impatto sulle vite umane) Tutte le applicazioni che comprendono transazioni monetarie devono essere regolamentate per evitare contestazioni e dispute (impatto su responsabilità amministrative, civili e, in alcuni casi, penali).

4 Applicazioni Regolamentate Necessita fondamentali REGOLE, STANDARDS e PROCEDURE che descrivano in dettaglio tutti gli aspetti tecnici dell applicazione PRESTAZIONI che devono essere rispettate dal sistema che realizza l applicazione CERTIFICAZIONE e calibrazione di tutti gli elementi hardware e software AUTENTICAZIONE, ovvero possibilità di classificare l informazione generata o utilizzata dall applicazione come autentica

5 Il Ruolo dei Sistemi GNSS nelle Applicazioni Regolamentate basate sul posizionamento I moderni sistemi Europei di navigazione satellitare (EGNOS, Galileo) consentiranno un significativo progresso rispetto alla situazione attuale nel fornire prestazioni superiori e servizi di autenticazione, che costituiscono elementi essenziali per lo sviluppo di applicazioni innovative basate sul posizionamento (nel caso marittimo sulla conoscenza della posizione delle imbarcazioni)

6 Applicazioni Regolamentate Potenziale in ambito marittimo Gestione del traffico nei porti ed attracco automatico Come gia accade per il controllo del traffico aereo, le prestazioni dei sistemi GNSS in termini di precisione, integrita, disponibilita e continuita del servizio di posizionamento permetteranno il monitoraggio delle imbarcazioni ad un livello safety of life (ovvero di massima sicurezza). Il limite da superare e la capcita di monitorare tutte le imbarcazioni entro un area specifica Gestione avanzata delle aree marine ristrette e law enforcement Applicazioni Pay-per-use Seguendo l esempio delle strade, dove il law enforcement viene esercitato con l ausilio di sistemi automatizzati, la capacita di rilevare comportamenti e violazioni delle imbarcazioni all interno ed all esterno di aree ristrette (es. parchi marini) sara assai accresciuta dall utilizzo dei sistemi GNSS capaci di autenticare la posizione. Cio apportera anche un contributo significativo alla sicurezza della navigazione Il dominio stradale e un esempio guida anche per lo sviluppo di applicazioni basate sul moderno concetto del pay-per-use, secondo il quale un servizio (es. l ingresso ad un parco marino) viene addebitato sulla base del suo reale utilizzo (quando, dove, per quanto tempo), generando nuove opportunita in settori quali la gestione delle aree marine ristrette e le assicurazioni navali

7 L Applicazione Regolamentata del Progetto MEDUSE L accento sul Pay-per-use e sul Law Enforcement MEDUSE Law Enforcement MEDUSE Pay-per-use Rilevamento automatico delle violazioni Notifica automatica delle violazioni (avviso preaccertamento) Accertamento automatico e certificato delle violazioni Accresciute potenzialita di rilevamento anti-collisione Accresciute capacita di monitoraggio e controllo del traffico marittimo e capacita di analisi dei flussi di traffico Realizzazione di una politica pay-per-use in tutti i settori (accesso alle aree marine ristrette, richiesta di permessi, autorizzazioni e servizi) Politica di pagamento basata su Tipologia utente Posizione Periodo temporale di utilizzo Durata temporale di utilizzo Rendicontazione automatica dei servizi Rilevamento, notifica e accertamento automatico e certificato delle infrazioni Analisi dei flussi di traffico

8 L Applicazione Regolamentata del Progetto MEDUSE Le necessita delle Applicazioni Pay-per-use e Law Enforcement Nel caso del law enforcement, l adesione agli standards internazionali di riferimento (IMO) e obbligatoria. Devono essere stabilite regole specifiche a livello internazionale e nazionale per l utilizzo dei sistemi standard (es. AIS) nel contesto di procedure di law enforcement automatizzate (es. rilevamento automatico delle violazioni) Regole, Standards & Procedure Certificazione Prestazioni Autenticazione La qualita delle prestazioni di posizionamento deve essere monitorata per poter rilevare in modo certo gli eventi (es. violazioni). La disponibilita, l integrita e la continuita dei servizi di posizionamento e essenziale (anche se non al livello delle applicazioni safety of life ) I Sistemi usati nel contesto delle Applicazioni Regolamentate devono essere certificati per il loro utilizzo La certificazione di autenticita dell informazione generata dall applicazione e obbligatoria per evitare contestazioni e dispute legali

9 Il Terminale di Bordo di MEDUSE Utilizzo di Sistemi Certificati I sistemi di bordo da usare in applicazioni regolamentate devono essere certificati e diffusi. La certificazione e fondamentale per provare la capacita del sistema ad essere utilizzato in un contesto regolamentato Certificazione L utilizzo del terminale AIS (Automatic Identification System) costituisce quindi l unica soluzione valida per il terminale di bordo. La tecnologia AIS si sta evolvendo verso maggiori prestazioni e costi inferiori Attualmente l AIS e obbligatorio solamente per una categoria ristretta di imbarcazioni commerciali. Tuttavia, anche grazie al contributo che questo sistema puo fornire alla sicurezza della navigazione, l estensione della obbligatorieta dell AIS alla maggioranza delle imbarcazioni e fortemente auspicato da parte delle Guardie Costiere Le reti AIS sono gestite dalle Guardie Costiere nazionali, che sono responsabili per il law enforcement, quindi l utilizzo del teminale AIS in questo contesto e ovvio. D altra parte, il sistema AIS e adatto anche all utilizzo nel contesto di altre applicazioni regolamentate, quali ad esempio il pay-per-use

10 Il Servizio di Posizionamento di MEDUSE Robusto ed Affidabile Autenticazione Per realizzare le applicazioni law enforcement e pay-per-use e essenziale che l informazione sulla posizione possa essere formalmente certificabile come autentica (per evitare possibili dispute legali su tariffazioni e multe). Galileo consentira questa possibilita direttamente attraverso il suo segnale e/o attraverso l utilizzo di tecniche specifiche di processamento del segnale stesso Prestazioni Le applicazioni regolamentate, anche se non della categoria safety of life, richiedono che la qualita del servizio di posizionamento sia costantemente monitorata, poiche alcuni eventi (p.es. una violazione di accesso) possono essere rilevati come validi solamente nel caso le prestazioni del servizio di posizionamento siano superiori a dei limiti prestabiliti. Cio definisce la differenza concettuale tra un evento certificabile e un evento non-certificabile. Nel caso di MEDUSE, la possibilita di monitorare la qualita del servizio e data dalla capacita di trasmettere le informazioni di integrita di EGNOS/Galileo con il segnale AIS trasmesso dalle imbarcazioni. Ovviamente sara necessario stabilire delle regole specifiche a livello internazionale e nazionale per formalizzare le prestazioni minime che il servizio di posizionamento dovra avere in relazione agli eventi specifici che vengano automaticamente rilevati con l aiuto di detto servizio

11 Il Dimostratore MEDUSE Un Esempio Prototipale di Applicazione Regolamentata per la Gestione di un Parco Marino (ARGP) Funzionalita dell ARGP Gestione delle Aree del Parco: definizione di regole, livelli di permesso, restrizioni e servizi erogabili nelle diverse aree del parco Definizione della politica di tariffazione: definizione delle politiche di pagamento nelle varie zone basate su schemi di pagamento a forfeit, pay -per-use o misti Prestazioni Minime GNSS: definizione delle prestazioni minime dei servizi GNSS necessarie alla certificazione di eventi e violazioni Accesso Utente: gestione delle registrazioni degli utenti e delle richieste di permesso o servizio Monitoraggio e controllo del comportamento utenti: Monitoraggio della posizione degli utenti nel parco; rilevamento di eventi nominali e non (violazioni) Gestione delle Violazioni: rilevamento, pre-notifica ed accertamento automatico delle violazioni Monitoraggio della Qualita del Servizio: monitoraggio delle prestazioni GNSS e classificazione degli eventi come certificabili o non certificabili Rendicontazione: Calcolo della tariffazione degli utenti sulla base dell utilizzo dei servizi pay-per-use Analisi di Flusso: rapportistica sui flussi di traffico degli utenti nel parco Regole, Standards & Procedure Certificazione Prestazioni Autenticazione Il Dimostratore ARGP MEDUSE sviluppato da Vitrociset Belgium fornisce un esempio del potenziale delle applicazioni law enforcement e payper-use, focalizzandosi sulla capacita di monitorare la qualita del servizio di EGNOS e sulla relazione tra I livelli di prestazione del servizio di posizionamento e la capacita di certificare gli eventi Il Dimostratore ARGP MEDUSE utilizza un prototipo di terminale AIS avanzato, sviluppato da Blue Thread (It), in grado di ricevere il segnale Galileo e di trasmettere all interno del messaggio AIS le informazioni di integrita fornite da EGNOS

12 Contatti e Ringraziamenti Un Ringraziamento Speciale alla Guardia Costiera Italiana per il prezioso supporto tecnico fornito al progetto Grazie a Nextant (It) Coordinatore del Progetto MEDUSE Grazie a Ente Parco Nazionale La Maddalena Utente del Progetto MEDUSE Grazie ai Partners di MEDUSE Punto di Contatto per l ARGP E. Barro - Vitrociset Belgium Un Ringraziamento Speciale a Elman S.r.l. per la fornitura di un terminale AIS a titolo gratuito Il progetto di ricerca MEDUSE ha ricevuto un finanziamento dal Settimo Programma Quadro dell Unione Europea (FP7/ ) con il grant agreement n [277665].

Workshop ASI 3 Bando PMI Progetto NAUS - New AIS Utilities for Ships. Roma, 25 Luglio 2013

Workshop ASI 3 Bando PMI Progetto NAUS - New AIS Utilities for Ships. Roma, 25 Luglio 2013 Workshop ASI 3 Bando PMI Progetto NAUS - New AIS Utilities for Ships Roma, 25 Luglio 2013 OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO Il progetto ha l obiettivo di realizzare un sistema integrato per il supporto alla

Dettagli

SISTEMI DI RILEVAMENTO E NAVIGAZIONE

SISTEMI DI RILEVAMENTO E NAVIGAZIONE SOMMARIO iii CAPITOLO 1 LA NAVIGAZIONE I RADIOAIUTI E LA NAVIGAZIONE SATELLITARE 1.1 LA NAVIGAZIONE ED I RADIOAIUTI...1 1.1.1 Cenni storici e e Definizioni...1 1.1.2 Modalità e Tecniche Fondamentali...3

Dettagli

Argomenti della presentazione:

Argomenti della presentazione: Argomenti della presentazione: VTMIS Nazionale, Sistema SafeSeaNet, Sistema AIS (Automatic Identification System), Sistema VTS (Vessel Traffic Service). 1 Cos è il VTMIS Nazionale 2 VTMIS Nazionale (Vessel

Dettagli

E.C.D.I.S. Electronic Chart Display and Information System

E.C.D.I.S. Electronic Chart Display and Information System E.C.D.I.S. Electronic Chart Display and Information System La rivoluzione digitale (Produttore) Processo di produzione elettronico Cambiamento radicale delle strumentazioni per posizionamento, scandagliamento

Dettagli

LE NUOVE FRONTIERE DEL PAGAMENTO ELETTRONICO DEI SERVIZI DI MOBILITÀ

LE NUOVE FRONTIERE DEL PAGAMENTO ELETTRONICO DEI SERVIZI DI MOBILITÀ LE NUOVE FRONTIERE DEL PAGAMENTO ELETTRONICO DEI SERVIZI DI MOBILITÀ Lo sviluppo del sistema Telepass nell ambito dei servizi urbani di mobilità Ing. Mirco Galvan Responsabile Marketing e Vendite Sistemi

Dettagli

i sistemi di navigazione satellitare EGNOS/Galileo per il trasporto di merci pericolose Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012

i sistemi di navigazione satellitare EGNOS/Galileo per il trasporto di merci pericolose Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012 Il progetto Europeo SCUTUM: i sistemi di navigazione satellitare EGNOS/Galileo per il trasporto di merci pericolose Convegno DESTINATION Torino, 28 marzo 2012 Indice I sistemi di Navigazione Satellitare

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI E POLITICHE DI OUTSOURCING

SISTEMI INFORMATIVI E POLITICHE DI OUTSOURCING SISTEMI INFORMATIVI E POLITICHE DI OUTSOURCING OUTSOURCING OUSOURCING: affidamento a terzi dell attività di sviluppo e/o esercizio e/o assistenza/manutenzione del sistema informativo o di sue parti Scelta

Dettagli

LEGGE RECANTE RATIFICA

LEGGE RECANTE RATIFICA DISEGNO DI LEGGE RECANTE RATIFICA ED ESECUZIONE DELL'ACCORDO DI COOPERAZIONE FRA L'UNIONE EUROPEA E I SUOI STATI MEMBRI, DA UNA PARTE, E LA CONFEDERAZIONE SVIZZERA, DALL'ALTRA, SUI PROGRAMMI EUROPEI DI

Dettagli

INTRODUZIONE ALL ANALISI DEI SISTEMI DI TRASPORTI

INTRODUZIONE ALL ANALISI DEI SISTEMI DI TRASPORTI INTRODUZIONE ALL ANALISI DEI SISTEMI DI TRASPORTI - Lezione 1 - Prof. Domenico Gattuso domenico.gattuso@unirc.it 0965/875218 Domenico Gattuso 1 CONTENUTI Nomenclatura di base Processo di Pianificazione

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione POLITICHE DI UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA PER GLI UTENTI STANDARD DEL DOMINIO istruzione.it 1 INTRODUZIONE La presente politica disciplina l utilizzo del

Dettagli

Il Programma Europeo di navigazione satellitare Galileo

Il Programma Europeo di navigazione satellitare Galileo Il Programma Europeo di navigazione satellitare Galileo IL PROGRAMMA Il programma Galileo ha una valenza strategica ed economica rilevante per l Europa. Il sistema dovrà, infatti, consentire all Europa

Dettagli

LA SOLUZIONE INNOVATIVA PER GESTIRE LA TUA FLOTTA E PER ORGANIZZARE I TUOI SERVIZI

LA SOLUZIONE INNOVATIVA PER GESTIRE LA TUA FLOTTA E PER ORGANIZZARE I TUOI SERVIZI Sage Sistemi Srl Treviglio (BG) 24047 Via Caravaggio, 47 Tel. 0363 302828 Fax. 0363 305763 e-mail sage@sagesistemi.it portale web LA SOLUZIONE INNOVATIVA PER GESTIRE LA TUA FLOTTA E PER ORGANIZZARE I TUOI

Dettagli

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

NORMATIVA DI RIFERIMENTO IL RUOLO DELLE CAPITANERIE DI PORTO NELLA FILIERA ITTICA Torino, 17 Giugno 2013 C.V. (CP) Enrico MORETTI NORMATIVA DI RIFERIMENTO REGOLAMENTO (CE) N. 1224/2009 che istituisce un regime di controllo comunitario

Dettagli

Palazzo Altieri (Sala della Clemenza) 23 Marzo 2011. Stefano Boncinelli, Bank Sector Sales Coordinator

Palazzo Altieri (Sala della Clemenza) 23 Marzo 2011. Stefano Boncinelli, Bank Sector Sales Coordinator Palazzo Altieri (Sala della Clemenza) 23 Marzo 2011 Stefano Boncinelli, Bank Sector Sales Coordinator 1-019 Indice 1. Scenario - Costi per la sicurezza 1.1. Costi per i servizi di vigilanza 2. Approccio

Dettagli

COMUNE DI POGLIANO MILANESE REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI

COMUNE DI POGLIANO MILANESE REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI COMUNE DI POGLIANO MILANESE REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI Indice Premessa Art. 1 Definizioni..3 Art. 2 Finalità del servizio..4 Art. 3 Modalità di accesso al servizio.4 Art. 4 Obblighi

Dettagli

ISPS. Premessa. Premessa. dott. Massimo Vascotto massimo.vascotto@istruzione.it

ISPS. Premessa. Premessa. dott. Massimo Vascotto massimo.vascotto@istruzione.it ISPS dott. Massimo Vascotto massimo.vascotto@istruzione.it Premessa Fonte: http://www.newapocalypse.altervista.org/foto11settembre/twin_towers_explode.jpg Premessa Fonte: http://polluxe.free.fr/images/11septb.jpg

Dettagli

Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano!

Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano! 2013 Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano! Nel mondo economico dei nostri tempi, la maggior parte delle organizzazioni spende migliaia (se non milioni) di euro per

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO E L UTILIZZO DELLA RETE WI-FI DEL COMUNE DI FOSSALTA DI PIAVE. Approvato con Deliberazione di Giunta Comunale

REGOLAMENTO PER L ACCESSO E L UTILIZZO DELLA RETE WI-FI DEL COMUNE DI FOSSALTA DI PIAVE. Approvato con Deliberazione di Giunta Comunale REGOLAMENTO PER L ACCESSO E L UTILIZZO DELLA RETE WI-FI DEL COMUNE DI FOSSALTA DI PIAVE Approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 141 del 17.12.2014 CAPO I PRINCIPI GENERALI, FINALITA E AMBITO

Dettagli

Avvertenze e limitazioni d uso del Trasponder AIS

Avvertenze e limitazioni d uso del Trasponder AIS Marine Pan Service S.r.l. Via C. Battisti, 25 00053 Civitavecchia Italy Tel. 0766-30361 - Fax 0766-1912023 http://www.marinepanservice.com Avvertenze e limitazioni d uso del Trasponder AIS Per l utilizzo

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA PIATTAFORMA SMART 4 BROADBAND CHE COSA E SMART 4 BROADBAND TOP PERFORMANCE?

INTRODUZIONE ALLA PIATTAFORMA SMART 4 BROADBAND CHE COSA E SMART 4 BROADBAND TOP PERFORMANCE? INTRODUZIONE ALLA PIATTAFORMA SMART 4 BROADBAND SMART4 BROADBAND è l acronimo di Satellite MARitime Technologies FOR BROADBAND, pertanto rappresenta la soluzione innovativa sviluppata da ITS Servizi Marittimi

Dettagli

Fase di offerta. Realizzazione del progetto

Fase di offerta. Realizzazione del progetto Linee guida per un buon progetto Commissione dell informazione e dei Sistemi di Automazione Civili e Industriali CONTENUTI A) Studio di fattibilità B) Progetto di massima della soluzione C) Definizione

Dettagli

PROVINCIA DI LECCE SERVIZI INFORMATICI

PROVINCIA DI LECCE SERVIZI INFORMATICI PROVINCIA DI LECCE SERVIZI INFORMATICI NORME PER L UTILIZZO DELLE RISORSE INFORMATICHE E TELEMATICHE Assessore: Cosimo Durante Responsabile del Servizio: Luigi Tundo Ottobre 2001 1 INDICE DEI CONTENUTI

Dettagli

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi L AMMINISTRAZIONE LOCALE: IL FRONT OFFICE DELL INTERO MONDO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Con il Piano di E-Government, con il ruolo centrale

Dettagli

WYS. WATCH YOUR SYSTEMS in any condition

WYS. WATCH YOUR SYSTEMS in any condition WYS WATCH YOUR SYSTEMS in any condition WYS WATCH YOUR SYSTEMS La soluzione WYS: prodotto esclusivo e team di esperienza. V-ision, il team di Interlinea che cura la parte Information Technology, è dotato

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ E IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ E IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ E IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE PER

Dettagli

Benefici della Certificazione Sicurezza OHSAS 18001:2007

Benefici della Certificazione Sicurezza OHSAS 18001:2007 Benefici della Certificazione Sicurezza OHSAS 18001:2007 Premessa Decreto Legislativo 8 giugno 2001, n. 231 "Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle

Dettagli

LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI IN AZIENDA: LA FUNZIONE SISTEMI INFORMATIVI 173 7/001.0

LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI IN AZIENDA: LA FUNZIONE SISTEMI INFORMATIVI 173 7/001.0 LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI IN AZIENDA: LA FUNZIONE SISTEMI INFORMATIVI 173 7/001.0 LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI IN AZIENDA: LA FUNZIONE SISTEMI INFORMATIVI PIANIFICAZIONE STRATEGICA NELL ELABORAZIONE

Dettagli

GESTIONE PRESENZE E ASSENZE G S O

GESTIONE PRESENZE E ASSENZE G S O Azienda GESTIONE G S O PRESENZE S E ASSENZE SS GESTIONE PRESENZE E ASSENZE Per gestire le presenze e assenze del personale secondo criteri di efficienza operativa, occorre una soluzione adattabile alle

Dettagli

GESTIONE DEL MOVIMENTO DEL PERSONALE IN AMBIENTE INTRANET. Open System s.r.l.

GESTIONE DEL MOVIMENTO DEL PERSONALE IN AMBIENTE INTRANET. Open System s.r.l. Open System s.r.l. P.IVA: 00905040895 C.C.I.A.A.: SR-7255 Sede Legale: 96016 Lentini Via Licata, 16 Sede Operativa: 96013 Carlentini Via Duca degli Abruzzi,51 Tel. 095-7846252 Fax. 095-7846521 e-mail:

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI CWNET s.r.l.

CARTA DEI SERVIZI CWNET s.r.l. CARTA DEI SERVIZI CWNET s.r.l. PREMESSA La Carta dei Servizi di Cwnet s.r.l. ("Carta") descrive i principi ed i parametri di qualità dei servizi di telecomunicazioni aperti al pubblico (il "Servizio")

Dettagli

Documento di sintesi del progetto pubblicato sul sito

Documento di sintesi del progetto pubblicato sul sito ZIGBEEfinder piattaforma per la connessione, raccolta e gestione delle informazioni provenienti da sensori e dispositivi elettronici diffusi sul territorio Documento di sintesi del progetto pubblicato

Dettagli

PMIS Port Management Information System

PMIS Port Management Information System PMIS Port Management Information System Architettura VTSL 2 Il sistema VTS Nella maggior parte delle installazioni il VTS è limitato ad un area portuale o ad una ben definita area di transito Il VTS italiano

Dettagli

Avvertenze per l uso dell EPIRB

Avvertenze per l uso dell EPIRB Marine Pan Service S.r.l. Via C. Battisti, 25 00053 Civitavecchia Italy Tel. 0766-30361 - Fax 0766-1912023 http://www.marinepanservice.com Avvertenze per l uso dell EPIRB L EPIRB è un sistema di segnalazione

Dettagli

La piattaforma I-BUS Autostrade//Tech. Torino 16/11/2011

La piattaforma I-BUS Autostrade//Tech. Torino 16/11/2011 La piattaforma I-BUS Autostrade//Tech Torino 16/11/2011 Agenda Presentazione Autostrade // Tech Autostrade // Tech: Il ruolo nella mobilità I Bus turistici e la mobilità urbana Prospettive a livello nazionale

Dettagli

RELAZIONE SULLO STATO DELLA VOLUME I STUDI DI CASI CONCRETI RIGUARDANTI TECNICA PROGETTI EUROPEI DI EPROCUREMENT

RELAZIONE SULLO STATO DELLA VOLUME I STUDI DI CASI CONCRETI RIGUARDANTI TECNICA PROGETTI EUROPEI DI EPROCUREMENT RELAZIONE SULLO STATO DELLA TECNICA VOLUME I STUDI DI CASI CONCRETI RIGUARDANTI PROGETTI EUROPEI DI EPROCUREMENT LUGLIO 2004 Original document in English available at http://europa.eu.int/idabc/eprocurement

Dettagli

CMX Professional. Software per Tarature completamente personalizzabile.

CMX Professional. Software per Tarature completamente personalizzabile. CMX Professional Software per Tarature completamente personalizzabile. CMX Professional Software per tarature con possibilità illimitate. Chi deve tarare? Che cosa? Quando? Con quali risultati? Pianificare,

Dettagli

Blu Sky. Security System

Blu Sky. Security System Blu Sky Security System blu sky Chi siamo Blu Sky sviluppa e vende sistemi esclusivi per la visione e per i processi di immagine, realizza inoltre strumenti per il real time video e lo streaming. Elemento

Dettagli

Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione. ALLEGATO IV Capitolato tecnico

Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione. ALLEGATO IV Capitolato tecnico Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione ALLEGATO IV Capitolato tecnico ISTRUZIONI PER L ATTIVAZIONE A RICHIESTA DEI SERVIZI DI ASSISTENZA SISTEMISTICA FINALIZZATI ALLA PROGETTAZIONE E

Dettagli

Soluzioni di accesso Wi-Fi a Internet per luoghi aperti al pubblico. www.ipwireless.it

Soluzioni di accesso Wi-Fi a Internet per luoghi aperti al pubblico. www.ipwireless.it Soluzioni di accesso Wi-Fi a Internet per luoghi aperti al pubblico Hot Spot Shopping INTRODUZIONE Center La distribuzione dell accesso ad Internet attraverso reti wireless e la sicurezza dei contenuti

Dettagli

Progetto GIC GNSS Indoor Coverage. ASI, 17-dic-2010

Progetto GIC GNSS Indoor Coverage. ASI, 17-dic-2010 Progetto GIC GNSS Indoor Coverage ASI, 17-dic-2010 Global Satellite Navigation Systems GPS attuale con precisione di localizzazione ~15m Sistema di augmentation EGNOS (EU) ~4m GALILEO (2015) ~1m Applicazioni

Dettagli

BSI Group Italia Via Fara, 35 20124 Milano. +39 02 6679091 marketing.italy@bsigroup.com bsigroup.it

BSI Group Italia Via Fara, 35 20124 Milano. +39 02 6679091 marketing.italy@bsigroup.com bsigroup.it BSI Group Italia Via Fara, 35 20124 Milano +39 02 6679091 marketing.italy@bsigroup.com bsigroup.it The trademarks in this material (for example the BSI logo or the word KITEMARK ) are registered and unregistered

Dettagli

fornitore globale per la GDO

fornitore globale per la GDO fornitore globale per la GDO evision srl è specializzata in soluzioni software per le aziende della Grande Distribuzione (alimentare e non), per le piattaforme ortofrutticole e per le aziende manifatturiere.

Dettagli

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA COMUNE DI TREZZO SULL ADDA CAPITOLATO D APPALTO PER L AGGIORNAMENTO, LA MANUTENZIONE, L HOSTING, LA GESTIONE DELLE STATISTICHE E L INTRODUZIONE DI NUOVE FUNZIONALITA DEL SITO INTERNET DEL COMUNE DI TREZZO

Dettagli

SOFTWARE CLOUD PER LA GESTIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE. Rev.013 09-2015

SOFTWARE CLOUD PER LA GESTIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE. Rev.013 09-2015 SOFTWARE CLOUD PER LA GESTIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE Rev.013 09-2015 Indice Aspetti tecnici e assistenza Perché QSA.net Principali funzioni Destinatari Perché Cloud Perché QSA.net? Uno strumento per

Dettagli

SINER ACCESS. Sistema per il controllo degli accessi

SINER ACCESS. Sistema per il controllo degli accessi SINER ACCESS Sistema per il controllo degli accessi INTRODUZIONE Sia in ambito civile che industriale, è da anni costantemente più avvertita l esigenza di sviluppare forme evolute di controllo di determinate

Dettagli

Milos servizio pesa legale(ed eventuale misurazione sagome 3D)

Milos servizio pesa legale(ed eventuale misurazione sagome 3D) Milos servizio pesa legale(ed eventuale misurazione sagome 3D) Gli emendamenti alla normativa SOLAS (Safety of Life at Sea Salvaguardia della vita umana in mare), che rendono obbligatoria la verifica della

Dettagli

Documento tecnico: Introduzione, vantaggi e confronto con i sistemi di prova del colore tradizionali

Documento tecnico: Introduzione, vantaggi e confronto con i sistemi di prova del colore tradizionali Documento tecnico: PROVA COLORE A VIDEO Introduzione, vantaggi e confronto con i sistemi di prova del colore tradizionali Questo documento tecnico tratta della prova colore a video e ne dimostra la validità

Dettagli

Soluzioni per il Mobile Office

Soluzioni per il Mobile Office Soluzioni per il Mobile Office MAItaly s.r.l. Distribution: 2004, MAItaly s.r.l. All Rights Reserved. Date: 04/03/2004 Author: Davide De Marchi Sommario 1. PREMESSA...3 2. PRODOTTI E SOLUZIONI STANDARD...4

Dettagli

Allegato III CONDIZIONI DI SERVIZIO

Allegato III CONDIZIONI DI SERVIZIO CONSORZIO COMUNI B.I.M. DI VALLE CAMONICA Procedura per l individuazione di un socio privato che partecipi alla costituzione di una società di capitali nella forma di società a responsabilità limitata

Dettagli

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI REGOLAMENTO PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI Approvato con deliberazione n. 463 del 10.08.2015

Dettagli

ALLEGATO _B_ Dgr n. 573 del 15/04/2014 pag. 19/51

ALLEGATO _B_ Dgr n. 573 del 15/04/2014 pag. 19/51 ALLEGATO _B_ Dgr n. 573 del 15/04/2014 pag. 19/51 MISURA 114 UTILIZZO DEI SERVIZI DI CONSULENZA AZIONE 1 Servizi di consulenza agricola rivolti agli imprenditori agricoli 1. DESCRIZIONE DELLA MISURA 1.1

Dettagli

Caratteristiche Applicabilità. Piattaforma Logistica

Caratteristiche Applicabilità. Piattaforma Logistica Caratteristiche Applicabilità Piattaforma Logistica Versione 2.0-2011 Azioni semplici o strutturate Risorse umane e materiali Tempi e Luoghi La Piattaforma WOLT è una soluzione progettata per rispondere

Dettagli

Finalità. Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento

Finalità. Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento Bando di concorso per la concessione di contributi alle pmi per favorire lo sviluppo di progetti, prodotti, servizi, processi e modelli organizzativi innovativi nonche l adozione di tecnologie e servizi

Dettagli

Servizio Fatt-PA PASSIVA

Servizio Fatt-PA PASSIVA Sei una Pubblica Amministrazione e sei obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Attivate il servizio di ricezione al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA PASSIVA di Namirial S.p.A.

Dettagli

La piattaforma VTMIS quale strumento integrato a supporto della catena logistica nazionale

La piattaforma VTMIS quale strumento integrato a supporto della catena logistica nazionale La piattaforma VTMIS quale strumento integrato a supporto della Genova, 17 settembre 2015 CA (CP) Piero PELLIZZARI Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto Reparto VII Informatica, Sistemi

Dettagli

MOTOCISTERNA COSMO: IL TRASPORTO DI PRODOTTI PETROLIFERI VIA MARE SICURO E AFFIDABILE

MOTOCISTERNA COSMO: IL TRASPORTO DI PRODOTTI PETROLIFERI VIA MARE SICURO E AFFIDABILE MOTOCISTERNA COSMO: IL TRASPORTO DI PRODOTTI PETROLIFERI VIA MARE SICURO E AFFIDABILE anonima petroli italiana SICUREZZA DEL MARE: ELEMENTO DELLA COMPATIBILITÀ TERRITORIALE IL GRUPPO API E L AMBIENTE:

Dettagli

Servizio PCT. Guida all uso. www.accessogiustizia.it PROCESSO CIVILE TELEMATICO

Servizio PCT. Guida all uso. www.accessogiustizia.it PROCESSO CIVILE TELEMATICO Guida all uso www.accessogiustizia.it Servizio PCT PROCESSO CIVILE TELEMATICO Lextel SpA L informazione al lavoro. Lextel mette l informazione al lavoro attraverso proprie soluzioni telematiche, con servizi

Dettagli

Offerta Tecnico Commerciale rev. 0.2 Servizi VoIP.Tel

Offerta Tecnico Commerciale rev. 0.2 Servizi VoIP.Tel Offerta Tecnico Commerciale rev. 0.2 Servizi VoIP.Tel 07/07/06 Pag. 1 di 7 1 DESCRIZIONE GENERALE 3 2 DOMINIO ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. 3 WEB HOSTING ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. 4

Dettagli

COORDINAMENTO PATTUGLIE E VIGILANZA

COORDINAMENTO PATTUGLIE E VIGILANZA COORDINAMENTO PATTUGLIE E VIGILANZA Esigenza Con riferimento al Decreto Ministeriale 290 dell 1 dicembre 2010, fanno parte dei servizi svolti dagli Istituti di Vigilanza le seguenti attività: servizio

Dettagli

PROGETTO SIMOB STRUTTURA E OBIETTIVI 1. SCHEDA PROGETTO

PROGETTO SIMOB STRUTTURA E OBIETTIVI 1. SCHEDA PROGETTO PROGETTO SIMOB STRUTTURA E OBIETTIVI 1. SCHEDA PROGETTO Progetto: SIMOB - Sistema Integrato per l infomobilità Finanziatore: Regione Toscana Asse di finanziamento: APQ Competitività dei territori e delle

Dettagli

Raccolta e utilizzo dei dati personali

Raccolta e utilizzo dei dati personali Il presente documento, denominato Politiche in linea in materia di privacy, contiene informazioni relative al trattamento dei dati personali. Raccolta e utilizzo dei dati personali VEN.LAT. srl raccoglie

Dettagli

UN NUOVO METODO NON INTRUSIVO PER IL CONTROLLO DELLA CORROSIONE IN LINEA

UN NUOVO METODO NON INTRUSIVO PER IL CONTROLLO DELLA CORROSIONE IN LINEA UN NUOVO METODO NON INTRUSIVO PER IL CONTROLLO DELLA CORROSIONE IN LINEA F. Vullo GE Measurement & Control Solutions, Via Cardano 2, 20864 Agrate Brianza (MB) Tel: +39 0396561403 Cell: +39 3494694165 Fax:

Dettagli

Industria 2015 Mobilita Sostenibile

Industria 2015 Mobilita Sostenibile SLIMPort Sicurezza, Logistica ed InterModalita Portuale Genova, 5 novembre 2009 Industria 2015 Mobilita Sostenibile Il Programma Industria 2015 del Ministero dello Sviluppo Economico, varato dal Governo

Dettagli

A.I.S. UN AUSILIO PER LA SICUREZZA DELLA NAVIGAZIONE. AACVC. Quadrante Toscana

A.I.S. UN AUSILIO PER LA SICUREZZA DELLA NAVIGAZIONE. AACVC. Quadrante Toscana UN AUSILIO PER LA SICUREZZA DELLA NAVIGAZIONE Automatic Identification System Nel 2004 la IMO (organizzazione mondiale per la sicurezza in mare) ha definito una nuova classe di dispositivi per la sicurezza

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI E POLITICHE DI OUTSOURCING

SISTEMI INFORMATIVI E POLITICHE DI OUTSOURCING SISTEMI INFORMATIVI E POLITICHE DI OUTSOURCING OUTSOURCING OUSOURCING: affidamento a terzi dell attività di sviluppo e/o esercizio e/o assistenza/manutenzione del sistema informativo o di sue parti Scelta

Dettagli

TABELLE DEGLI STANDARD

TABELLE DEGLI STANDARD TABELLE DEGLI STANDARD Accessibilità ai servizi capillarità 106 Uffici Territoriali, oltre 5500 sportelli telematici collegati al PRA Utilizzo effettivo Accessibilità virtuale ed interattività Con l adozione

Dettagli

100% del totale della spesa ammessa. Max. 150.000,00 per singolo progetto. Il contributo può essere liquidato secondo le seguenti modalità:

100% del totale della spesa ammessa. Max. 150.000,00 per singolo progetto. Il contributo può essere liquidato secondo le seguenti modalità: REGIONE SICILIA ASSESSORATO DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI ****************************************************** Programma operativo FEP 2007/2013 DECRETO 01 del 27 gennaio 2010. Bando relativo ai

Dettagli

Navigazione Satellitare Europea per la tracciabilità dei veicoli

Navigazione Satellitare Europea per la tracciabilità dei veicoli I progetti MENTORE e SCUTUM: la Navigazione Satellitare Europea per la tracciabilità dei veicoli Antonella Di Fazio, Telespazio Leonardo Domanico, TTS Italia EIV, Milano, Novembre 20101 Contenuti I sistemi

Dettagli

La Digitalizzazione in Regione Lombardia

La Digitalizzazione in Regione Lombardia La Digitalizzazione in Regione Lombardia Il progetto EDMA: il percorso di innovazione di Regione Lombardia nell'ambito della dematerializzazione Milano, Risorse Comuni, 19 Novembre 2009 A cura di Ilario

Dettagli

I SISTEMI INFORMATIVI INTERORGANIZZATIVI (ios) (appunti integrativi)

I SISTEMI INFORMATIVI INTERORGANIZZATIVI (ios) (appunti integrativi) 1. DEFINIZIONE I SISTEMI INFORMATIVI INTERORGANIZZATIVI (ios) (appunti integrativi) Gli IOS sono sistemi che supportano tramite le ICT, e in alcuni casi rendono automatici, i flussi di messaggi, dati,

Dettagli

Facoltà di Pianificazione del Territorio. Laboratori Tematici area Nuove Tecnologie e Informazione Territorio & Ambiente

Facoltà di Pianificazione del Territorio. Laboratori Tematici area Nuove Tecnologie e Informazione Territorio & Ambiente Facoltà di Pianificazione del Territorio Laboratori Tematici area Nuove Tecnologie e Informazione Territorio & Ambiente 07 ottobre 2008 LABORATORIO ELABORAZIONE DI IMMAGINI della Facoltà di Pianificazione

Dettagli

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa Sommario Indice 1 Internet 1 1.1 Reti di computer........................... 1 1.2 Mezzo di comunicazione di massa - Mass media.......... 2 1.3 Servizi presenti su Internet - Word Wide Web........... 3

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Istruzioni per l accesso alla rete WiFi INSUBRIA ATENEO FULL per gli utenti

Dettagli

la Società Chi è Tecnoservice

la Società Chi è Tecnoservice brochure 09/04/2009 11.16 Pagina 1 brochure 09/04/2009 11.16 Pagina 2 la Società Chi è Tecnoservice Nata dall incontro di esperienze decennali in diversi campi dell informatica e della comunicazione TsInformatica

Dettagli

STT e BS7799: traguardo ed evoluzione in azienda

STT e BS7799: traguardo ed evoluzione in azienda STT e BS7799: traguardo ed evoluzione in azienda Ada Sinigalia Anita Landi XVIII Convegno Nazionale di Information Systems Auditing "25 anni di Audit: l'evoluzione di una professione" Cortona, 20 maggio

Dettagli

Automation Solutions

Automation Solutions Automation Solutions Automation Solutions ECSA è un azienda che fornisce soluzioni integrate ad alto contenuto tecnologico, spaziando dall automazione industriale e controllo di processo, ai sistemi IT

Dettagli

LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI

LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI Esigenza Numerose aziende che operano nel settore della logistica e dei trasporti in conto terzi, nonché le aziende di produzione, che hanno la necessità di

Dettagli

1. PREMESSA...2 1.1 Ulteriori Definizioni e Acronimi...2 2. IL SERVIZIO...2

1. PREMESSA...2 1.1 Ulteriori Definizioni e Acronimi...2 2. IL SERVIZIO...2 ALLEGATO A DOCUMENTO TECNICO AL CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA PER I DOCUMENTI INFORMATICI SOTTOSCRITTI CON FIRMA DIGITALE TRA UNI IT S.R.L. E COMUNE DI RIVA DEL GARDA 1.

Dettagli

CARTA DELLE GARANZIE

CARTA DELLE GARANZIE CARTA DELLE GARANZIE SOMMARIO 1. FINALITA E INTERPRETAZIONI 2. GENERALITA 3. APPLICAZIONI DEL SERVIZIO 4. TERMINI DI EROGAZIONE 5. PROMOZIONE E PUBBLICITA 6. MESSAGGI STANDARDS Messaggio standard generale

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Company profile. Il tutto è superiore alla somma delle sue parti

Company profile. Il tutto è superiore alla somma delle sue parti Company profile Il tutto è superiore alla somma delle sue parti Chi siamo e cosa facciamo Rivetta sistemi fornisce soluzioni integrate per il controllo e l identificazione automatica, ogni soluzione proposta

Dettagli

Applicativo per il tracking degli ordini di lavorazione e di riparazione on web

Applicativo per il tracking degli ordini di lavorazione e di riparazione on web Applicativo per il tracking degli ordini di lavorazione e di riparazione on web by Che cosa è W3King? Applicativo per il tracking degli ordini di lavorazione e di riparazione on web W3King è un applicativo

Dettagli

XIII Conferenza EISC. Berlino 17-18 Ottobre 2011. Intervento dell on. Andrea Lulli

XIII Conferenza EISC. Berlino 17-18 Ottobre 2011. Intervento dell on. Andrea Lulli XIII Conferenza EISC Berlino 17-18 Ottobre 2011 Intervento dell on. Andrea Lulli In vista dei prossimi appuntamenti di fine anno europei, con lo Space Council del prossimo dicembre, è importante definire

Dettagli

Via Poli, 5/b 40069 Zola Predosa (Bo) T. +39 051.6166900 F. +39 051.6187595 info@indacoproject.it www.indacoproject.it

Via Poli, 5/b 40069 Zola Predosa (Bo) T. +39 051.6166900 F. +39 051.6187595 info@indacoproject.it www.indacoproject.it Via Poli, 5/b 40069 Zola Predosa (Bo) T. +39 051.6166900 F. +39 051.6187595 info@indacoproject.it www.indacoproject.it Certificazione di qualità ISO:9001/2008 n.it230330/b Chi siamo Indaco Project è un

Dettagli

Monitoraggio e certificazione dei servizi di ronda

Monitoraggio e certificazione dei servizi di ronda Scenario Monitoraggio e certificazione dei servizi di ronda I servizi di ronda/ispezione forniti dagli Istituti di Vigilanza vengono effettuati da Guardie Giurate incaricate di verificare ed ispezionare

Dettagli

Strategie urbane. Le automazioni che semplificano l urbanistica

Strategie urbane. Le automazioni che semplificano l urbanistica Strategie urbane Le automazioni che semplificano l urbanistica Gestire e migliorare gli spazi urbani Oggi le città devono confrontarsi con una serie di problematiche e di sollecitazioni che possono essere

Dettagli

SuisseGest CLOUD ERP PER LE AZIENDE SVIZZERE

SuisseGest CLOUD ERP PER LE AZIENDE SVIZZERE SuisseGest CLOUD ERP PER LE AZIENDE SVIZZERE Gestionale avanzato Pay-per-Use SUISSEGEST supportato e commercializzato da Forcontact Europe SA, introduce in Svizzera un nuovo modello ERP gestionale per

Dettagli

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight CUSTOMER SUCCESS STORY April 2014 Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight PROFILO DEL CLIENTE: Azienda: S.p.A. Settore: logistica e trasporti Fatturato: 8,2

Dettagli

L approccio Elsag Datamat

L approccio Elsag Datamat Le tecnologie innovative per la sicurezza partecipata L approccio Elsag Datamat Carlo Gualdaroni Amministratore Delegato Elsag Datamat Elsag Datamat Elsag Datamat è il centro di eccellenza Finmeccanica

Dettagli

Potenzialità e applicazioni innovative del Servizio

Potenzialità e applicazioni innovative del Servizio Potenzialità e applicazioni innovative del Servizio Bianca Federici bianca.federici@unige.it Laboratorio di Geodesia, Geomatica e GIS DICAT Università degli Studi di Genova SERVIZIO REGIONALE DI POSIZIONAMENTO

Dettagli

2. Oggetto del contratto

2. Oggetto del contratto S o c i e t à I t a l i a n a V i s u r e T e l e m a t i c h e Spett.le Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano Roma,20/05/2010 Con la presente abbiamo

Dettagli

Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti

Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti ActiveInfo è un evoluto sistema di Enterprise Content Management specializzato nella gestione delle informazioni disperse negli

Dettagli

1. P.T.I. PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA

1. P.T.I. PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA 1. P.T.I. PIATTAFORMA TELEMATICA INTEGRATA La Regione Siciliana ha intrapreso nell'ultimo decennio un percorso di modernizzazione che ha come frontiera la creazione della Società dell Informazione, ovvero

Dettagli

Imparare è una esperienza, tutto il resto è solo informazione automatizzata. Albert Einstein

Imparare è una esperienza, tutto il resto è solo informazione automatizzata. Albert Einstein Imparare è una esperienza, tutto il resto è solo informazione automatizzata Albert Einstein MISSION Sosteniamo la Cultura Digitale (corretto approccio alle nuove tecnologie e internet) sviluppando le I-Competence

Dettagli

Analisi dei Requisiti, Progettazione Preliminare ed Esecutiva di Grandi Sistemi Ingegneristici: Casi di Studio

Analisi dei Requisiti, Progettazione Preliminare ed Esecutiva di Grandi Sistemi Ingegneristici: Casi di Studio Seminario di Analisi dei Requisiti, Progettazione Preliminare ed Esecutiva di Grandi Sistemi Ingegneristici: Casi di Studio Corso di Ingegneria dei Sistemi Software e dei Servizi in Rete Parte 2. Caso

Dettagli

IT Cloud Service. Semplice - accessibile - sicuro - economico

IT Cloud Service. Semplice - accessibile - sicuro - economico IT Cloud Service Semplice - accessibile - sicuro - economico IT Cloud Service - Cos è IT Cloud Service è una soluzione flessibile per la sincronizzazione dei file e la loro condivisione. Sia che si utilizzi

Dettagli

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto BDAP. Versione 1.0

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto BDAP. Versione 1.0 Manuale Utente Gestione Richieste supporto BDAP Versione 1.0 Roma, Settembre 2015 1 Indice 1 Generalità... 3 1.1 Scopo del documento... 3 1.2 Versioni del documento... 3 1.3 Documenti di Riferimento...

Dettagli

L evoluzione della Sicurezza

L evoluzione della Sicurezza Company Profile - Axitea 1-15 Maggio 2014 L evoluzione della Sicurezza Il mercato italiano della sicurezza è caratterizzato da una iperframmentazione dell'offerta, sia in termini di numero di operatori

Dettagli

INFORMATICA DI BASE. Data Processing, elaborazione elettronica dei dati). In

INFORMATICA DI BASE. Data Processing, elaborazione elettronica dei dati). In INFORMATICA DI BASE L Informatica rappresenta l insieme delle discipline e delle tecnologie relative allo studio, progettazione, realizzazione ed impiego di macchine che si occupano della raccolta e del

Dettagli