F2G. Cellular Connection. Interfaccia GSM cod Manuale di installazione, programmazione e uso.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F2G. Cellular Connection. Interfaccia GSM cod. 601064. Manuale di installazione, programmazione e uso."

Transcript

1 CARATTERISTICHE TECNICHE: Tensione nominale di alimentazione: 12 V con protezione contro inversioni di polarità, interferenze e sovratensioni. Tensione minima e massima di alimentazione: V Assorbimento in STAND-BY: 130 ma. Assorbimento in funzione: 350 ma MAX. Condizioni ambientali di corretto funzionamento: - Temperatura: 5 40 C. - Umidità relativa: 95% MAX. Segnalazioni: - MANOMISSIONE : contatto libero di tipo N.C ma MAX. - GUASTO : di tipo open collector ma MAX. Modulo GSM Dual Band Integrato 900/1800 MHz. Caratteristiche linea telefonica Corrente di linea in conversazione: 18 ma Corrente di linea massima disponibile: 20 ma Tensione di linea in condizioni di riposo (on hook): 42 V. Lunghezza massima della linea: 500 m. Modalità di selezione: multifrequenza Dimensioni: 22 x 11 x 3,2 cm. Peso:300g. circa. Interfaccia GSM cod F2G GSM SIM 12 volt F2G Cellular connection OUT GND + ALIM By ELSA S.p.A Il vostro rivenditore / installatore autorizzato Cellular Connection Manuale di installazione, programmazione e uso. COD. IS Azienda certificata Prodotto da: ELSA S.p.A. - Direzione e stabilimento: Zona Industriale - Terza Strada Assemini (CA) ITALY P.O. BOX 6 - Tel Telefax Internet: -

2 INDICE CONFEZIONE DESCRIZIONE PARTI E MONTAGGIO 3 INSTALLAZIONE 4 DESCRIZIONE E FUNZIONAMENTO DEI LED 6 DESCRIZIONE MORSETTIERA 6 SCHEMI DI COLLEGAMENTO.8.9 PRIMA ALIMENTAZIONE 10 GESTIONE PIN E PUK 10 CHIAMATE IN USCITA 11 CHIAMATE IN ARRIVO 12 TONI DI LINEA 12 SMS IN ARRIVO E IN PARTENZA 12 PROGRAMMAZIONE 13 STRINGHE DI PROGRAMMAZIONE 14 1 PROGRAMMAZIONE GESTIONE SCADENZA SIM 14 2 PROGRAMMAZIONE DATA E ORA 15 3 PROGRAMMAZIONE RICHIESTA CREDITO RESIDUO 16 4 PROGRAMMAZIONE CAMBIO CODICE DI ACCESSO 16 5 PROGRAMMAZIONE GESTIONE EVENTI TECNICI 16 6 PROGRAMMAZIONE TEST PERIODICO (VOCALE E SMS) 18 PROGRAMMAZIONE ELENCO NUMERI AUTORIZZATI (FILTRI) 20 NUMERO AUTOMATICO 8 PROGRAMMAZIONE ELENCO NUMERI NON AUTORIZZATI (FILTRI) 21 9 PROGRAMMAZIONE PARAMETRI SPECIALI 21 PARAMETRI DIRETTI 24 MASCHERAMENTO NUMERO CHIAMATA TRA INTERNI CHIAMATA SENZA FILTRI PROGRAMMAZIONE DI DEFAULT 25 IN CASO DI PROBEMI 26 CARATTERISTICHE TECNICHE LA CONFEZIONE CONTIENE 1 IMBALLO (SCATOLA DI CARTONE) 2 COPERCHIO CONTENITORE CON ETICHETTA 3 FONDO O PARTE DI FISSAGGIO AL MURO CON CIRCUITO 4 ANTENNA ESTERNA (con base magnetica e connettore di tipo FME) 5 MODULO RESO PRODOTTO (da compilare per la sostituzione del prodotto in caso di malfunzionamenti) 6 MANUALE DI PROGRAMMAZIONE E USO (inserite i Vostri dati nell'ultima pagina e consegnatelo all'utente raccomandandone la custodia) SACCHETTO CON TASSELLI DI FISSAGGIO AL MURO ( 5mm )

3 INSTALLAZIONE Tutte le apparecchiature radio emettono dei segnali che possono causare interferenze su diverse altre apparecchiature elettroniche (telefoni, televisori, computer, radio ecc). Per evitare tali interferenze installate l'interfaccia F2G ad una distanza sufficiente da tutte le altre apparecchiature elettroniche (vedi figura). COMBINATORI TELEFONICI F2G Antenna Esterna INSTALLAZIONE 1 Inserite la SIM card come indicato in figura. 2 Collegate l'antenna esterna. 3 Collegate l'apparecchiatura telefonica ai morsetti 6 e 4 Collegante l'alimentazione continua (12 V) ai morsetti 1 (positivo) 2 (negativo) 5 Alimentate l'apparecchiatura. (vedi a pag 10) 6 Effettuate una chiamata di Test prima di fissare l'interfaccia F2G e l'antenna esterna nella posizione desiderata. Assicuratevi che la qualità del segnale (2/3) sia quella attesa e che non vi siano interferenze da/sulle altre apparecchiature elettroniche. TEST: - Alzate la cornetta dell'apparecchiatura telefonica (sentirete il tono di invito a selezionare) - conponete il numero desiderato e attendete alcuni istanti. - Il led giallo lampeggiante indica la composizione del numero selezionato da parte del GSM - Attendete il tono di linea corrispondente all'esito della vostra chiamata. - Alla risposta del chiamato siete in comunicazione. Al termine della chiamata non dovete far altro che riporre la cornetta. Nel caso in cui utilizziate l'interfaccia con un'apparecchiatura automatica vi consigliamo di inserire il # subito dopo l'ultima cifra del numero programmato (vedi a pag XX). Se il test è andato a buon fine potete provvedere al fissaggio dell'interfaccia nel punto desiderato. 5 mm MANOMISSIONE MICROSWITCH ANTIAPERTURA CONTENITORE 3 4 PASSAGGIO CAVI 5 mm LED OUT GND + ALIM Raccomandiamo una distanza di 2 metri dall'interfaccia F2G. In ogni caso non tutte le apparecchiature elettroniche risentono di tali interferenze allo stesso modo. Se non esistono rumorosità dovute alle interferenze le distanze possono essere ridotte. Se utilizzate un unico telefono la lunghezza del cavo può arrivare fino a 500 metri. Esiste la possibilità di utilizzare fino a un massimo di 3 telefoni collegati in parallelo con l'interfaccia F2G. In questo caso il cavo telefonico non può essere più lungo di 200 metri. Attenzione, il tipo di telefoni (il loro assorbimento dalla linea) e di cavo utilizzati possonoinfluenzare e ridurre tali capacità. Assicuratevi che l'interfaccia non causi interferenze a nessun'altra apparecchiatura (effettuando una chiamata di test) prima di fissarla definitivamente. LED STATO 5 mm GSM SIM 12 volt P1 RIPRISTINO CODICE DI FABBRICA SIM SPINGERE VERSO SINISTRA PER APRIRE E SOLLEVARE, INSERIRE LA SIM NEL VERSO INDICATO COLLEGAMENTO ANTENNA ESTERNA 5 mm Attenzione! la SIM va inserita e disinserita solo con l'apparecchiatura disalimentata. 4 5

4 DESCRIZIONE E FUNZIONAMENTO DEI LED LED STATO: (interno) spento - GSM non funzionante acceso fisso - assenza di collegamento con la rete GSM lampeggio lento - condizione di funzionamento regolare lampeggio veloce - in comunicazione Schemi di collegamento - Schema di collegamento con un una linea del centralino per effettuare le chiamate verso GSM dall'interfaccia F2G. LED PER INDICAZIONE DEL LIVELLO DEL SEGNALE (ROSSI). i led vengono accesi uno alla volta e hanno il seguente significato LED 1 ACCESO = campo RF massimo LED 2 ACCESO = campo RF medio LED 3 ACCESO = campo RF minimo Nel caso di nessun led acceso il campo sarà non sufficiente a garantire il funzionamento. LED GSM (GIALLO) impegno linea analogica (fornita dai morsetti 6 e ) e trasmissione e ricezione GSM: spento = linea analogica non impegnata. acceso fisso - linea analogica impegnata. lampeggio lento - Ricezione invio di una chiamata vocale. Impegno rete GSM. Lampeggiante veloce (per 5 secondi) = Ricezione / Invio di un SMS. OUT GND + ALIM LINEA 1 LINEA 2 CENTRALINO LINEA 3 LINEA 4 ALIMENTAZIONE INTERNI LED SIM (ROSSO): spento - funzionamento regolare acceso fisso - mancanza segnale GSM o credito esaurito o validita SIM scaduta lampeggio lento - credito inferiore a 5 Euro lampeggio veloce - validita SIM inferiore a 30 giorni Da qualsiasi interno selezionando la quarta linea potremo effettuare le chiamate utilizzando l'interfaccia GSM. Il RESET delle memorizzazione avviene automaticamente alla ricarica della SIM. LED PRESENZA ALIMENTAZIONE (VERDE): acceso fisso - alimentazione presente, apparecchiatura accesa spento - alimentazione assente, apparecchiatura spenta - Schema di collegamento con comunicatore (sistema seriale) tervis DESCRIZIONE MORSETTIERA MORSETTO DESCRIZIONE U1 U2 U3 U4 10 LINE IN PHONE ALIM 2 -ALIM Ingresso di alimentazione dell'interfaccia ( 12 V ). Con protezione contro inversioni di polarità, interferenze e sovratensioni. AI TELEFONI 3 4 Linea antimanomissione. Fornisce l'indicazione di apertura del contenitore ad un dispositivo esterno. Da collegare alla linea antimanomissione dell'impianto di sicurezza. 5 OUT Uscita di segnalazione GUASTO GSM. Di tipo OPEN COLLECTOR chiude a GND (max 100 ma). Programmabile, di tipo impulsivo (1 sec.) o segue stato. L'uscita è attiva nel caso in cui il GSM non sia in grado di effettuare chiamate P2 INIT P1 COLLEGAMENTO ANTIMANOMISSIONE TEL/LINE TEL/LINE Morsetti per il collegamento delle apparecchiature telefoniche PONTICELLI P1: RIPRISTINO CODICE DI FABBRICA Da utilizzare nel caso in cui venga smarrito il codice di accesso alle programmazioni. Cortocircuitare per oltre 3 secondi. L'accensione simultanea dei tre LED del livello del segnale indica che è stato ripristinato il codice di accesso di fabbrica (0000). 6 Lo schema di collegamento è valido per qualsiasi combinatore telefonicosi abbia a disposizione.

5 F2G Cellular connection OUT GND GSM + ALIM SIM 12 volt By ELSA S.p.A Scheda riconoscimento presenza Linea. l'interfaccia F2G è utilizzata in soccorso alla linea di rete fissa. Quando manca la linea fissa le chiamate vengono effettuate automaticamente da F2G. ESEMPIO: SCHEMA UNIFILARE DI COLLEGAMENTO DEL'INTERFACCIA CON COMBINATORE TELEFONICO SU IMPIANTO ASCENSORE ALIM GND F2G Antenna Esterna 14.2v DC QUADRO DI MANOVRA O GRUPPO DI ALIMENTAZIONE 14.2v DC 5 OUT 6 SALA MACCHINE Piastra riconoscimento linea telefonica cod LINEA TELEFONICA ESTERNA linea telefonica LINE IN + ALIM _ ALIM LINE IN LINE OUT LINE OUT INTERFACE INTERFACE + BATT _ BATT TETTO Led Rosso SPENTO = le chiamate saranno effettuate su linea normale PSTN Led Rosso ACCESO = le chiamate saranno effettuate su linea GSM TERRA LINEA LINEA TELEFONI TELEFONI CABINA AI TELEFONI Nell'esempio è riportata la morsettiera del combinatore telefonico Reporter Lo schema di collegamento è valido per qualsiasi combinatore telefonico. FOSSA 8 9

6 Prima Alimentazione Alla prima alimentazione si accende il Led di presenza alimentazione (VERDE) e il Led Sim fino al completamento della fase di inizializzazione. Nel caso si sollevi la cornetta durante la fase di inizializzazione è presente il tono di congestionato. Completata la fase di inizializzazione: - LA SIM E' PROTETTA DA CODICE PIN La richiesta del PIN viene segnalata dal lampeggio dei 3 LED del campo e dal RING (squillo del telefono) veloce. Per inserire il PIN bisogna sollevare la cornetta del telefono locale collegato e digitare il codice di 4 cifre. Nel caso in cui non si abbia un telefono locale consigliamo di effettuare l'operazione di inserimento del PIN da un qualsiasi telefono GSM. L inserimento del PIN corretto verrà segnalato dal tono continuo mentre se sbagliato dal tono congestionato. In caso di errore ridigitare il codice. In caso di inserimento del PIN corretto, dopo una pausa, il sistema si avvierà regolarmente (vedi descrizione seguente) e i successivi riavvi (in caso di spegimento) con la stessa SIM avverranno senza richiesta del codice PIN. Attenzione in caso di SIM già bloccata (vedi gestione PUK) o con un solo tentativo di inserimento PIN a disposizione, i 3 LED del campo sono accesi fissi e l interfaccia bloccata. - LA SIM NON E' PROTETTA DA CODICE PIN Completata la fase di inizializzazione si spegne il LED SIM, si accende il Led di campo corrispondente al livello del segnale misurato. Dopo alcuni istanti F2G effettua la richiesta di credito residuo al gestore. Sia all'invio che alla ricezione ricezione del' SMS di risposta il LED GSM lampeggia velocemente. in caso di segnale GSM assente viene riprodotto il tono di congestionato, se il segnale ritorna viene riprodotto automaticamente il tono di invito a selezionare. Durante il tono di congestionato è comunque possibile programmare l'interfaccia. in caso di segnale GSM presente la possibilità di effettuare chiamate è confermata dalla riproduzione del tono di invito a selezionare. Gestione codice PIN e PUK CODICE PIN L inserimento del codice PIN potra avvenire solo se connesso un telefono a toni oppure andrà disabilitato tramite un terminale GSM qualsiasi. La gestione del PIN prevede che l interfaccia associ il pin al codice seriale della SIM in modo da fornirlo automaticamente ad ogni successiva alimentazione. In ogni caso il PIN non viene escluso in modo che, se la sim viene tolta ed inserita in un altro telefono, è comunque necessario inserire il PIN per telefonare. In caso di inserimento di una diversa SIM protetta da PIN, inserito regolarmente il PIN, la vecchia memorizzazione verrà sovrascritta dalla nuova. Nel caso in cui la SIM sia bloccata o siano stati fatti già due tentativi di inserimento del PIN (3 LED del campo sono accesi fissi), spegnere l'interfaccia, estrarre la SIM, inserirla in un telefono cellulare e inserire il PIN corretto oppure il PUK come richiesto. CODICE PUK Codice di otto cifre che permette di sbloccare la SIM nel caso si sia inserito per tre volte consecutive il codice PIN errato. Il codice PUK è contenuto nella documentazione che vi è stata consegnata assieme alla vostra carta SIM. AVVISO IMPORTANTE NON cercate di indovinare il vostro PUK e non inserite troppe volte il codice sbagliato: se digitate il codice PUK dieci volte in modo errato, la carta SIM viene bloccata definitivamente. Chiamate in uscita Agganciando la line l'interfaccia riproduce per 10 secondi il tono di invito a selezionare (continuo o impulsivo programmabile). Dopo i 10 secondi, se è stato programmato, verrà chiamato il numero automatico (vedi a pag. 20) se no, viene emesso il tono di congestionato per 30 sec e poi il tono di muto. E' necessario chiudere e riagganciare la linea per avere nuovamente il tono di invito alla selezionare. Per effettuare la chiamata è sufficiente comporre il numero e attendere la sua selezione. Per default la composizione del numero inizia 4 sec. (programmabile) dopo averlo digitato. Questo tempo dovrebbe consentire una agevole composizione manuale. Ne caso lo desideriate digitando il tasto # dopo l'ultima cifra la composizione del numero sarà immediata. Potrete verificare l'inizio della composizione dal passaggio del LED GSM da acceso fisso a lampeggiante. Nel caso utilizziate F2G con un combinatore telefonico è consigliabile programmare questo tempo a 1 (vedi pag.22). Dopo la composizione del numero - In caso di chiamata rifiutata dal destinatario GSM, viene generato il tono di occupato - In caso di non risposta del destinatario viene generato il tono di congestionato - In caso di connessione vocale in corso e di sgancio da parte del destinatario, viene generato il tono di congestionato. L'intervento dei filtri (vedi pag. 20) avviene subito prima della chiamata e se il numero non è autorizzato verrà generato il tono di congestionato fino al riaggancio della linea. Una volta effettuata la chiamata, il tono di libero, la risposta e la voce provengono direttamente dal modulo GSM. ATTENZIONE: Se inserite per tre volte il codice PIN errato, la vostra carta SIM verrà bloccata e non potrete più né effettuare né ricevere chiamate o messaggi di testo se non dopo averla riattivata mediante il codicepuk

7 Chiamate in arrivo Con linea chiusa Viene generato il ring (squillo) standard ( ms). Il primo ring ha invece durata di ms. e contiene l'invio del Caller-ID (numero identificativo del chiamante) comprensivo di data. L apertura della linea provoca la risposta dal lato GSM e viene stabilita la comunicazione vocale. Durante la comunicazione vocale è attiva la possibilità di inserire stringhe di programmazione. Lo sgancio del remoto è segnalato tramite l'invio in linea locale del tono di congestionato. La chiusura del telefono locale provoca la chiusura della chiamata GSM e il ritorno allo stato di attesa. Con linea aperta e composizione o impegno GSM In questo caso la chiamata in arrivo viene rifiutata. Con linea aperta in comunicazione interna (vedi comunicazione tra interni) Viene inviato ai due interni connessi all interfaccia un doppio tono ( ms) ad indicare lo squillo della chiamata in arrivo. - Se si preme # da uno dei telefoni interni in comunicazione si rifiuta la chiamata in arrivo. - Se entrambi i telefoni interni chiudono la comunicazione senza premere il tasto # verrà generato il ring (squillo) normale. Toni di linea Tono di invito a selezionare Viene riprodotto sia nel modo continuo (es Francia) che intervallato (Italia). La diversa tipologia di tono riprodotto è determinata tramite programmazione. Composizione del numero Digitato il numero di telefono che si desidera chiamare la sua composizione avverrà: - trascorsi x secondi dalla digitazione di una cifra senza che ne siano digitate altre (adatto per le apparecchiature automatiche). Il valore di x è programmabile da 1 30 secondi e per default è posto a 4. - immediatamente, digitando il carattere Cancelletto (terminatore di stringa). La possibilità di digitare il terminatore di stringa (cancelletto) permette all utente di non dover attendere x secondi prima che il numero venga composto. Tono di occupato - Questo tono viene fornito all utilizzatore trasferendo quello ricevuto dal gestore della rete mobile. Tono di libero - Il tono di libero rilevato dalla rete GSM viene trasferito dopo la composizione del numero. Tono di congestionato - Nel caso di mancanza rete GSM al momento in cui di solleva la cornetta l interfaccia riproduce il tono di occupato ad indicare la congestione della rete. SMS in arrivo e in partenza Tutti gli SMS in arrivo che non siano di programmazione vengono automaticamente cancellati. Tutti gli SMS di programmazione in arrivo vengono memorizzati sulla SIM card (fino al raggiungimento della sua capienza massima) per il tempo necessario alla loro elaborazione ed una volta processati vengono cancellati dalla memoria della SIM. Gli SMS in partenza non sono memorizzati dopo il loro invio. La tipologia di SMS che l'interfaccia trasmette è descritta nelle pagine di programmazione. L'invio e la ricezione di un SMS vengono segnalati dal lampeggio veloce del LED GSM (giallo). Programmazione NON E NECESSARIA ALCUNA PROGRAMMAZIONE PER INIZIARE AD UTILIZZARE L INTERFACCIA, se si utilizzano i parametri di default (vedi pag 25). La programmazione dell'interfaccia GSM può essere eseguita tramite l invio di una serie di stringhe di programmazione. Le stringhe vanno formattate come spiegato a pag. 14 e potranno essere inviate all interfaccia nei seguenti modi: - Tramite l invio di un SMS da un qualsiasi terminale GSM. - Digitandole dalla tastiera di un qualsiasi telefono (toni DTMF) connesso all interfaccia. Nelle prossime sezioni sono riportati numerosi esempi per la programmazione di ogni funzione. La risposta di conferma alla programmazione avviene: - attraverso un SMS di risposta: - direttamente al GSM che lo ha inviato (programmazione via SMS) - direttamente al GSM specificato (programmazione via SMS con indicazione del numero) - direttamente al GSM specificato (programmazione da tastiera del telefono con indicazione del numero) - con i seguenti toni in caso di programmazione da tastiera del telefono locale: tono continuo = OK programmazione eseguita con successo tono congestionato = errore in fase di programmazione Se durante la trasmissione del tono di risposta viene chiuso il telefono, l interfaccia trasmette la risposta via caller ID. Sui telefoni dotati di dispaly sarà possibile quindi visualizzare il valore del parametro appena programmato. PROGRAMMAZIONE DALLA TASTIERA DEL TELEFONO LOCALE: - Sollevo la cornetta e ascolto il tono di invito a selezionare la programmazione è possibile anche in caso di tono congestionato o durante una chiamata. - Digito il primo cancelletto e il telefono diventa muto - Digito tutta la stringa di programmazione e ricevo il tono di risposta chiudendo durante la ricezione del tono di risposta F2G invia il dato programmato via callerid al telefono connesso. Potrete visualizzarlo direttamente sul display del telefono. - Nuovamente silenzio per 3 secondi e quindi tono di invito a selezionare (è possibile comporre un numero) Oltre che in risposta alla programmazione è possibile ottenere il valore del parametro interrogando l apparecchiatura. Questa potra avvenire via SMS oppure via caller ID. La risposta all interrogazione via caller ID avviene eliminando tutte le parti testuali dell SMS e lasciando esclusivamente i valori numerici. Numerosi esempi di interrogazione dei parametri programmati sono riportati per ogni programmazione nelle pagine seguenti. Gli SMS di programmazione e/o interrogazione possono essere inviati da parte di qualunque terminale. La barriera di sicurezza è rappresentata dal codice. Nel caso in cui sia inviato un SMS di interrogazione è prevista una risposta in chiaro che verrà inviata al numero del mittente (se non indicato un numero specifico). Nel caso in cui il mittente non sia noto (numero mascherato) non verrà inviata alcuna risposta. Tutti gli esempi di programmazione riportano il CODICE DI ACCESSO di default

8 Stringhe di programmazione Formato stringa di programmazione: ## codice # parametro * [?] [valore] # parametro * [?] [valore] ## [#] [destinatario risposte#] - codice è il codice di accesso (per default 0000) - [ ] = tra le parentesi quadre i comandi opzionali o alternativi - parametro è il percorso numerico che permette di identificare la funzione da programmare -? si utilizza per effettuare l'interrogazione del parametro memorizzato N.B. l'asterisco * sostituisce il? (interrogazione) nella programmazione inviata con toni DTMF. - Valore è il dato che voglio inserire (ad es. un numero di telefono) - Se non sono indicati comandi opzionali ( quelli tra le [ ] ), il comando è di cancellazione o ripristino del valore di default. - Il fine stringa ### esegue la programmazione senza inviare SMS e Caller-ID di conferma o interrogazione - il fine stringa ## numero destinatario risposte # esegue la programmazione ed invia le risposte al numero destinatario risposte invece che al mittente. INTERROGAZIONE via SMS: inserendo come parametro solamente l'indice di menù (1...9) otterrete come risposta tutte le programmazioni di quel menu. 1 - GESTIONE SIM Nel caso in cui facciate utilizzo di una carta prepagata l'interfaccia F2G provvederà, qualora lo desideriate, a tenervi informati riguardo alla data di scadenza della Vostra SIM. Al primo utilizzo dell'apparecchiatura è indispensabile inserire la data di scadenza della SIM che state utilizzando, data e ora correnti (parametro 2 pag. 15) e il numero a cui inviare l'sms (parametro 5.1 pag. 1). Al suo inserimento, in automatico viene anche attivata la funzione di avviso. La data viene memorizzata sulla rubrica della vostra SIM con il nome SCADSIM. Essendo questo un aspetto legato alle scelte del gestore valutate attentamente le Vostre condizioni contrattuali prima di procedere (vedi anche TEST vocale). Di seguito le stringhe di programmazione. Per default è impostata la gestione della data automatica, è indispensabile inserire la data e l'ora correnti (parametro 2 pag. 15) e il numero a cui inviare l'sms (parametro 5.1 pag. 1). A partire dalla prima ricarica effettuata superiore ai 2 la data di scadenza verrà fissata secondo le regole del gestore che state utilizzando (vedi 1.3) Data di scadenza (memorizzata sulla SIM) ESEMPI: ## 0000 # 11* ## Imposta la data di scadenza al 1 Gennaio 2005 ## 0000 # 11*? ## (solo SMS) Interroga la data di scadenza SIM ## 0000 # 11** ## (solo DTMF) Interroga la data di scadenza SIM ## 0000 # 11* ## Cancella la data e disattiva la funzione Data di scadenza SIM uguale a 01/01/05. Data di scadenza SIM non programmata. 01*01*05 (display vuoto) nel caso di nessuna programmazione 1.2 Attivazione o disattivazione controllo scadenza SIM parametro 1 per attivare, 0 per disattivare. ESEMPI: ## 0000 # 12* 1 ## Attiva il controllo della scadenza SIM ## 0000 # 12* 0 ## Disattiva il controllo della scadenza SIM ## 0000 # 12*? ## Interroga lo stato (da SMS) ## 0000 # 12* * ## Interroga lo stato (da DTMF) ## 0000 # 12* ## Imposta il valore di default (disattivato)possibili risposte per programmazione attraverso SMS: Gestione scadenza sim attivata. Gestione scadenza sim disattivata. 1 (attivato) 0 (disattivato) 1.3 Impostazione automatica della data di scadenza ESEMPI : ## 0000 # 13* 10 ## la data di scadenza è 10 mesi dopo ogni ricarica (di almeno 2 ). Programmazione valida per qualsiasi operatore. ## 0000 # 13* 0 ## Modalità Automatica. Dipendente dal gestore (per default): TIM = 12 mesi, WIND e VODAFONE = 11 mesi, ORANGE = fornito dal gestore tramite SMS Non disponibile per gli altri operatori = funzione disattivata ## 0000 # 13*? ## Interroga lo stato da SMS ## 0000 # 13* * ## Interroga lo stato da DTMF ## 0000 # 13* ## Disattiva l impostazione automatica della data di scadenza Scadenza SIM impostata a 8 mesi dopo la ricarica. Scadenza SIM non modificata dopo la ricarica. 8 (attivato per 8 mesi) 11 (attivato per 11 mesi) 0*11 (dipendente da SIM: con quella inserita = 11 mesi) (vuoto) (disattivato) 2 - DATA E ORA Data e ora devono sempre essere programmate alla prima alimentazione dell'interfaccia e ogni volta che questa venga disalimentata e rialimentata. Data e ora vengono programmate con l'invio di una singola stringa come mostrato negli es. seguenti. Il formato nel quale inserire data e ora è GGMMAAoomm. ESEMPI: ## 0000 #2* ## Imposta la data al 1 Gennaio 2005 ore 12:30 ## 0000 #2*? ## Interroga data e ora (da SMS) ## 0000 #2** ## Interroga data e ora (da DTMF) Data e ora uguale a 01/01/05 12:30. 01*01*05*12*30 nel caso di nessuna programmazione display vuoto 15

9 3 - RICHIESTA CREDITO RESIDUO F2G memorizza l'ultimo dato ricevuto dal gestore riguardo il credito residuo. La richiesta per verificare il credito residuo (interrogazione del parametro memorizzato) può essere fatta attraverso un SMS o da tastiera locale. Il credito residuo potrà essere ricevuto: - tramite SMS, direttamente al numero che ha inviato l SMS oppure al numero indicato nella richiesta. - tramite Caller-id sul display del telefono connesso all'interfaccia. F2G effettua la richiesta di credito residuo al gestore: ogni volta che viene alimentata, ogni volta che invia un SMS o effettua una chiamata, ogni 24 ore anche in assenza di chiamate. 16 ESEMPI : ## 0000 # 3* ## Invia l'sms con il credito residuo al numero ## 0000 # 3*? ## Interrogazione credito (da SMS) ## 0000 # 3* * ## Interrogazione credito (da DTMF) ## 0000 # 3* ## Interrogazione credito Credito residuo uguale a EURO 12,34. Credito residuo non rilevato. 12*34 nel caso di nessuna programmazione display vuoto 4 - CAMBIO CODICE DI ACCESSO (min. 4 max. 8 cifre) Dopo la programmazione non sarà più possibile visualizzare il codice. Nel caso in cui questo venga smarrito o dimenticato eseguire la procedura di ripristino del codice di fabbrica cortocircuitando il ponticello P1 come indicato a pag 6. Ad es. per impostare il nuovo codice = : ## 0000 # 4* ## Cambia il codice da 0000 a Nuovo codice uguale a GESTIONE EVENTI TECNICI Questa funzione permette di programmare a quale numero (un numero valido per tutti gli ev.) inviare gli SMS relativi algi eventi tecnici e quali eventi tecnici si desidera ricevere oppure no. Nel caso lo si desideri ogni evento tecnico può essere inviato ad un numero diverso. Per ricevere tutti gli eventi è sufficiente programmare il numero al punto 5.1. Gli eventi che F2G trasmette ed il relativo messaggio trasmesso sono indicati di seguito: 1 SIM in scadenza (attivato per default) Viene inviato 30 gg, 15,,6,5,4,3,2,1 prima della data di scadenza. ATTENZIONE: INTERFACCIA GSM, ESEGUIRE LA RICARICA, LA VALIDITA DELLA SIM SCADE TRA GIORNI XX 2 Credito in esaurimento (attivato per default) Viene inviato quando il credito risulta inferiore a 5 e per ogni altro consumato. ATTENZIONE: INTERFACCIA GSM, ESEGUIRE LA RICARICA, LA SIM HA SOLO IL CREDITO DI EURO XXX 3 Mancanza segnale GSM (attivato per default) Viene inviato quando manca il segnale GSM per più di un minuto. ATTENZIONE: INTERFACCIA GSM, E MANCATA LA PORTANTE GSM PER PIU DI UN MINUTO. 4 Ritorno alimentazione principale (attivato per default) Viene inviato quando si rialimenta l'interfaccia INTERFACCIA GSM: RITORNO ALIMENTAZIONE PRINCIPALE. 5 Ripristino codice di fabbrica Viene inviato quando si ripristina il cod. cortocircuitando il ponticello P1. INTERFACCIA GSM: CODICE DI ACCESSO RIPRISTINATO A Numero che riceve gli eventi tecnici (tutti gli eventi abilitati) ESEMPI (numero = ) : ## 0000 # 51* ## Invia al numero gli eventi tecnici abilitati ## 0000 # 51*? ## Interroga il numero (da SMS) ## 0000 # 51* * ## Interroga il numero (da DTMF) ## 0000 # 51* ## Cancella il numero Numero eventi tecnici uguale a Numero eventi tecnici non programmato (vuoto) 5.2 Attivazione e invio eventi ad un numero specifico 5.2.X ESEMPI con evento 1 : EVENTO X ( parametro 0=Disattivato, 1=Attivato) ## 0000 # 521* 1 ## Abilita l invio dell evento 1 al numero generale (vedi punto 5.1) ## 0000 # 521* ## Abilita l invio dell evento 1 al numero ## 0000 # 521* 0 ## Disabilita l invio dell evento 1 ## 0000 # 521*? ## Interroga lo stato dell evento 1 (da SMS) ## 0000 # 521* * ## Interroga lo stato dell evento 1 (dadtmf) ## 0000 # 521* ## Imposta stato di default dell evento 1 SMS Scadenza SIM attivato per il numero SMS Scadenza SIM disattivato. SMS Credito in esaurimento attivato per il numero SMS Credito in esaurimento disattivato. SMS Mancanza segnale GSM attivato per il numero SMS Mancanza segnale GSM disattivato. SMS Ritorno alimentazione principale attivato per il numero SMS Ritorno alimentazione principale disattivato. SMS Ripristino codice di fabbrica attivato per il numero SMS Ripristino codice di fabbrica disattivato (numero abbinato all evento interrogato) nel caso di nessuna programmazione display vuoto 1

10 6 - TEST PERIODICO Programmando le funzioni indicate di seguito, ricevendo la trasmissione di TEST, potrete avere la sicurezza che l'interfaccia sia funzionante e in grado di trasmettere. Inoltre potrete, nel caso di utilizzo del prepagato, automaticamente gestire la scadenza per il traffico vocale. 6.1 INVIO PERIODICO DEL'SMS DI TEST NUMERO DESTINATARIO ad es. numero = ## 0000 # 611* ## Invia SMS al numero ## 0000 # 611 *? ## (solo SMS) Interroga il numero ## 0000 # 611* * ## (solo DTMF) Interroga il numero ## 0000 # 611* ## Cancella il numero (disabilita l evento) Numero test SMS periodico uguale a Numero test SMS periodico non programmato INTERVALLO DI TEMPO (max giorni) ESEMPI (periodo = 8 giorni) : ## 0000 # 612* 8 ## Invia SMS al numero scelto, ogni 8 giorni all'ora programmata ## 0000 # 612*? ## Interroga periodo da SMS ## 0000 # 612* * ## Interroga periodo solo DTMF ## 0000 # 612* ## Cancella il periodo (disabilita l evento) Test SMS periodico ogni 8 ore. Periodo test SMS non programmato. 8 o nel caso di nessuna programmazione display vuoto ORA DI INVIO (per default ore 12:00) ESEMPIO (ora = 1:30) : ## 0000 # 613* 130 ## Invia SMS alle 1:30 ## 0000 # 613 *? ## (solo SMS) Interroga ora e minuti ## 0000 # 613* * ## (solo DTMF) Interroga ora e minuti ## 0000 # 613* ## Imposta ora di default 12:00 Possibili risposte SMS: Invio test SMS alle 1:30.. Possibili risposte Caller-ID: 1*30 La chiamata sarà effettuata tra GG (programmato) giorni alle ore OOMM (programmate). Nel caso in cui il numero programmato non risponda verranno effettuati un numero massimo di 5 tentativi ad intervalli di 10 min. per tre giorni consecutivi ed a partire dalla stessa ora programmata. Per interrompere del ciclo è confermare la ricezione della chiamata premete un tasto qualsiasi dopo aver risposto. I parametri da programmare sono: NUMERO DESTINATARIO ESEMPI (numero = ) : ## 0000 # 621* ## Chiama il numero ## 0000 # 621*? ## (solo SMS) Interroga il numero ## 0000 # 621* * ## (solo DTMF) Interroga il numero ## 0000 # 621* ## Cancella il numero (disabilita l evento) Numero test vocale periodico uguale a Numero test vocale periodico non programmato (vuoto) INTERVALLO DI TEMPO (max giorni) ESEMPIO (periodo = 0 giorni) : ## 0000 # 622* 0 ## Chiama il numero scelto, ogni 0 giorni ## 0000 # 622 *? ## (solo SMS) Interroga periodo ## 0000 # 622* * ## (solo DTMF) Interroga periodo ## 0000 # 622* ## Cancella il periodo (disabilita l evento) Test vocale periodico ogni 0 giorni. Periodo test vocale non programmato. 8 o nel caso di nessuna programmazione display vuoto ORA DI INVIO ( per default 12:00) ESEMPI (ora = 1:30) : ## 0000 # 623* 130 ## Invia chiamata vocale alle 1:30 ## 0000 # 623*? ## (solo SMS) Interroga ora e minuti ## 0000 # 623* * ## (solo DTMF) Interroga ora e minuti ## 0000 # 623* ## Imposta ora di default 12:00 Possibili risposte SMS: Invio test vocale alle 1:30.. Possibili risposte Caller-ID: 1* INVIO PERIODICO DELLA CHIAMATA VOCALE DI TEST 18 Permette di effettuare ad intervalli prestabiliti una chiamata vocale di TEST, utile a: - prevenire la scadenza della SIM, nel caso ad es. in cui l'interfaccia sia installata su impianti che possono per lunghi periodi non effettuare nesuuna chiamata. - verificare la funzionalità dell'interfaccia anche non potendo ricevere SMS. Infatti alcuni gestori richiedono, ad es. ogni 3 mesi, di effettuare del traffico vocale per non perdere la validità della SIM. 19

F2G. Cellular Connection. Interfaccia GSM cod. 601064. Manuale di installazione, programmazione e uso.

F2G. Cellular Connection. Interfaccia GSM cod. 601064. Manuale di installazione, programmazione e uso. CARATTERISTICHE TECNICHE: Tensione nominale di alimentazione: 12 V con protezione contro inversioni di polarità, interferenze e sovratensioni. Tensione minima e massima di alimentazione: 10 15 V Assorbimento

Dettagli

Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010

Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010 Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010 RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox srl Unipersonale Via Suor Marcella Arosio, 15-70019

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE: Tensione nominale di alimentazione:, V con protezione contro inversioni di polarità, interferenze e sovratensioni. Tensione minima e massima di alimentazione: 0 V Livello di prestazione

Dettagli

GSM Connect cod. ALM-G010 Manuale di installazione, programmazione e uso. Revisione 1.2 Indice Contenuto della confezione 3 Avvertenze 3 Descrizione delle parti e montaggio 4 Descrizione della piastra

Dettagli

MicroLink - interfaccia GSM in contenitore (cod. 11.672) Manuale di Installazione ed uso Combivox Srl Via S. M. Arosio, 15-70019 Triggiano (BA), Italy Tel. +39 080 4686111 Fax +39 080 4686139 Assistenza

Dettagli

Reporter 3000 GSM Plus (versione senza alimentatore) cod. 601200 (versione con alimentatore) cod. 601201 Manuale di installazione, programmazione e uso. Revisione 1.3 Indice Contenuto della confezione

Dettagli

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 CARATTERISTICHE TECNICHE Assorbimento: Banda GSM: Temperatura di funzionamento: 80 ma (min) / 300 ma (max) Dual Band da 0 a +40 C DESCRIZIONE Il kit XRGSM2_APGSM2

Dettagli

Convertitore di linea

Convertitore di linea Convertitore di linea PSTN-GSM. Manuale Installatore Versione 1.1 Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione... 3 2.1. Alimentazione.... 3 2.2. Linea telefonica analogica.... 4 2.3. Led di stato....

Dettagli

CTDBS. Combinatore Telefonico Digitale BIDIREZIONALE per centrali AL20S+, AL32S, AL128S, AL16S, AL16F, ECO 832, ECO 896. www.progetto2000srl.

CTDBS. Combinatore Telefonico Digitale BIDIREZIONALE per centrali AL20S+, AL32S, AL128S, AL16S, AL16F, ECO 832, ECO 896. www.progetto2000srl. www.progetto2000srl.it CTDBS Combinatore Telefonico Digitale BIDIREZIONALE per centrali AL20S+, AL32S, AL128S, AL16S, AL16F, ECO 832, ECO 896 INTRODUZIONE Il Combinatore Telefonico Digitale CTDBS può essere

Dettagli

Manuale di installazione ed uso 7IS-80237

Manuale di installazione ed uso 7IS-80237 Manuale di installazione ed uso 7IS-80237 Grazie per aver scelto un prodotto Esse-ti Questo prodotto è stato progettato appositamente per facilitare l'utente nelle attività telefoniche quotidiane ed è

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

NEW. rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi. VER.040603 rev 2. . Art.

NEW. rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi. VER.040603 rev 2. . Art. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi rev 2. Art. 1589 VER.040603 rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO NEW MADE IN ITALY Questa apparecchiatura è stata sviluppata secondo i

Dettagli

Manuale tecnico e operativo. Modello: GSM100:convertitore linea GSM-PSTN

Manuale tecnico e operativo. Modello: GSM100:convertitore linea GSM-PSTN www.vegalift.it Manuale tecnico e operativo Modello: GSM100:convertitore linea GSM-PSTN GSM102:convertitore linea GSM-PSTN con porta seriale RS232 per la comunicazione dati. 1 Gentile cliente, La ringraziamo

Dettagli

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE DS1033-134B Mod. 1033 LBT8797 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI Sch./Ref. 1033/462 MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE INDICE 1 CARATTERISTICHE E FUNZIONI... 3 2 VIDEATE INFORMATIVE TEST FUNZIONALI... 7

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM www.protexitalia.it combinatore telefonico GSM + PSTN & combinatore telefonico GSM manuale Skorpion Dual Com (articolo SKRDCM) & manuale Skorpion Gsm (articolo SKRGSM) versione 30 luglio 2008 PROTEX Italia

Dettagli

TECNOCELL-PRO PL TRASMETTITORE TELEFONICO GSM PER COMUNICAZIONI DATI, TI, VOCE E SMS

TECNOCELL-PRO PL TRASMETTITORE TELEFONICO GSM PER COMUNICAZIONI DATI, TI, VOCE E SMS 11. COLLEGAMENTO SULLA LINEA SERIALE TECNOCELL-PRO PL TRASMETTITORE TELEFONICO GSM PER COMUNICAZIONI DATI, TI, VOCE E SMS I due connettori per la linea seriale sono intercambiabili. Sono presenti due connettori

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

MANUALE TECNICO DI INSTALLAZIONE E D USO

MANUALE TECNICO DI INSTALLAZIONE E D USO Combinatore telefonico su rete GSM HRSGSMVOX MANUALE TECNICO DI INSTALLAZIONE E D USO HRSGSMVOX Ver 1.0 1 NORME GENERALI DI SICUREZZA Sicurezza delle persone Leggere e seguire le istruzioni - Tutte le

Dettagli

Curarolo (Padova) Italy MANUALE GENERALE DI INSTALLAZIONE RING PLUS INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0833V1.0 - 1 -

Curarolo (Padova) Italy MANUALE GENERALE DI INSTALLAZIONE RING PLUS INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0833V1.0 - 1 - Curarolo (Padova) Italy MANUALE GENERALE DI INSTALLAZIONE RING PLUS INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0833V1.0-1 - GENERALITÀ RING Plus è un dispositivo che collegato ad un apparecchiatura telefonica omologata

Dettagli

EasyCon GSM. Manuale di Installazione

EasyCon GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione SOMMARIO Descrizione delle funzioni del dispositivo... pag. 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... pag. 3 Istruzioni per l installazione... pag. 3 Segnalazioni LED...

Dettagli

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE SOMMARIO 1.0 Introduzione 4 2.0 Procedura di programmazione 4 2.1 GESTIONE USCITE 4 2.2 PROGRAMMA 5 2.2.1 - NUMERI DITELEFONO 5 2.2.2 - CICLI DI CHIAMATA 6 2.2.3 - RIPETIZIONE MESSAGGIO 6 2.2.4 - ASCOLTO

Dettagli

Togliere completamente la tensione di alimentazione dalla centrale, sia di rete che di batteria e rimuovere la scheda dal contenitore metallico.

Togliere completamente la tensione di alimentazione dalla centrale, sia di rete che di batteria e rimuovere la scheda dal contenitore metallico. APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE AP16 CARATTERISTICHE TECNICHE Assorbimento: Banda GSM: Temperatura di funzionamento: 80 ma (min) / 300 ma (max) Dual Band da 0 a +40 C DESCRIZIONE Il kit APGSM2 permette

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

Manuale di installazione ed uso 7IS-80330

Manuale di installazione ed uso 7IS-80330 Manuale di installazione ed uso 7IS-80330 Grazie per aver scelto un prodotto Esse-ti Questo prodotto è stato progettato appositamente per facilitare l'utente nelle attività telefoniche quotidiane ed è

Dettagli

Manuale d installazione e programmazione

Manuale d installazione e programmazione Combinatore telefonico per linea urbana e rete GSM Combivox GSM III Combivox 2003 Manuale d installazione e programmazione RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox S.r.l. Via Suor Marcella Arosio, 15 70019 TRIGGIANO

Dettagli

InterCom GSM. Manuale di Installazione

InterCom GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione Sommario Descrizione delle funzioni del dispositivo... Pagina 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... Pagina 3 Vantaggi... Pagina 4 Installazione e configurazione... Pagina

Dettagli

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality GSM Plus Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM 4 canali vocali o sms programmabili 1 teleattivazioni con riconoscimento ID 1 risposta a tele attivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù

Dettagli

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 MANUALE TECNICO PANDA 4 Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 La Sima dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali delle direttive 1999/5/CE 89/336/CEE

Dettagli

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Combinatore telefonico su linea GSM 2 SOMMARIO 10 Introduzione 4 20 Procedura di programmazione4 21 GESTIONE USCITE4 22 PROGRAMMA5 221 - NUMERI DI TELEFONO5

Dettagli

Manuale d installazione ed uso

Manuale d installazione ed uso Combinatore per rete GSM COMBINET III + Cod. 11.710 Combivox 2004 Manuale d installazione ed uso RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox S.r.l. Via Suor Marcella Arosio, 15 70019 TRIGGIANO - BA Tel. + 39 080/4686111

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO SU RETE GSM

COMBINATORE TELEFONICO SU RETE GSM COMBINATORE TELEFONICO SU RETE GSM RoHS Compliant 2002/95/EC 1 1 INFO Pagina 2 1.1 Manuale d installazione ed uso 2 1.2 Dichiarazione di conformità 2 1.3 Norme di sicurezza 2 1.4 Procedura di smaltimento

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE E SMS VOICE 4 e VOICE 4 GSM. Manuale Utente. Voice 4 è conforme alla normativa europea TBR21

COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE E SMS VOICE 4 e VOICE 4 GSM. Manuale Utente. Voice 4 è conforme alla normativa europea TBR21 COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE E SMS VOICE 4 e VOICE 4 GSM Manuale Utente Voice 4 è conforme alla normativa europea TBR21 Edizione 2.1 - Ottobre 2004 Sommario LA GAMMA DEI COMBINATORI TELEFICI

Dettagli

TELEFONICO GSM CON AUDIO

TELEFONICO GSM CON AUDIO MANUALE UTENTE TDG35 TDG35 - COMBINATORE TELEFONICO GSM CON AUDIO Caratteristiche tecniche Modulo GSM/GPRS: Telit GM862-Quad, E-GSM 850-900 MHz, DCS 1800-1900 MHz Potenza di uscita: Class 4 (2 W @ 850-900

Dettagli

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM w w w. p r o t e x i t a l i a. i t combinatore telefonico GSM + PSTN & combinatore telefonico GSM manuale Skorpion Dual Com (articolo SKRDCM) & manuale Skorpion Gsm (articolo SKRGSM) aggiornato il 1 marzo

Dettagli

Combinatore telefonico GSM

Combinatore telefonico GSM Combinatore telefonico GSM Manuale certificazioni CE, CEI 79-2 SINTESI elettronica - Via Celli 1 60126 Ancona www.sintesinet.it 2 3 Indice I collegamenti... Introduzione e caratteristiche... Avviare il

Dettagli

Leggere attentamente questo manuale prima dell uso

Leggere attentamente questo manuale prima dell uso !!"#! Leggere attentamente questo manuale prima dell uso Compliant 2002/95/EC INFORMAZIONI GENERALI Manuale d installazione ed uso Il presente manuale ha lo scopo di aiutare l installazione e l utilizzo

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO SA031

COMBINATORE TELEFONICO SA031 COMBINATORE TELEFONICO SA0 INTRODUZIONE Il binatore telefonico modello SA0 è stato progettato per essere collegato alle più uni centrali d allarme, consentendo all occorrenza l invio di telefonate verso

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

COMBINET 4 Combinatore per rete GSM con modulo industriale cod. 11.711 RoHS COMPLIANT 2002/95/CE Manuale di Installazione ed uso Combivox Srl Via S. M. Arosio, 15-70019 Triggiano (BA), Italy Tel. +39 080

Dettagli

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale.

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. NORME DI SICUREZZA PER L UTILIZZO: ATTENZIONE: NON EFFETTUARE

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM EL35.002 Telecontrollo GSM MANUALE UTENTE Il dispositivo EL35.002 incorpora un engine GSM Dual Band di ultima generazione. Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni

Dettagli

Le funzioni di comando remoto sono possibili anche con l invio di messaggi SMS opportunamente impostati.

Le funzioni di comando remoto sono possibili anche con l invio di messaggi SMS opportunamente impostati. APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE AP16 CARATTERISTICHE TECNICHE Assorbimento: Banda GSM: Temperatura di funzionamento: 80 ma (min) / 300 ma (max) Dual Band da 0 a +40 C DESCRIZIONE Il kit APGSM2 permette

Dettagli

TELEVOX 903 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE TECNICO

TELEVOX 903 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE TECNICO TELEVOX 903 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE TECNICO Il combinatore TELEVOX 903 provvede alle segnalazioni telefoniche di allarme con messaggi vocali e scritti, utilizzando la rete GSM. Risponde alle

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO GSM 3 CANALI

COMBINATORE TELEFONICO GSM 3 CANALI SYS GSM 3 PLUS COMBINATORE TELEFONICO GSM 3 CANALI MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO Dichiarazione di conformità Questo prodotto è conforme alle direttive applicabili dal Consiglio dell Unione Europea in

Dettagli

Combinatore telefonico

Combinatore telefonico SISTEMA ANTINTRUSIONE Manuale utente Combinatore telefonico Microfono 16877 INDICE COMBINATORE TELEFONICO Indice 1. CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 2. PROGRAMMAZIONE... 4 3. COMANDI PARTICOLARI... 6 4.

Dettagli

BEGHELLI TELEALLARMEVITA ISTRUZIONI PER L USO L E L INSTALLAZIONE AVVERTENZE ORE A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO

BEGHELLI TELEALLARMEVITA ISTRUZIONI PER L USO L E L INSTALLAZIONE AVVERTENZE ORE A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO AVVERTENZE - Questo apparecchio dovrà essere destinato solo all uso per il quale è stato costruito. Ogni altro uso è da considerarsi improprio e quindi pericoloso. Il costruttore non può essere considerato

Dettagli

SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE. Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso

SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE. Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.1) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso Vi ringraziamo per aver scelto il nostro

Dettagli

Il contenuto di questo manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso e non rappresenta un impegno da parte della BENTEL SECURITY srl.

Il contenuto di questo manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso e non rappresenta un impegno da parte della BENTEL SECURITY srl. Il contenuto di questo manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso e non rappresenta un impegno da parte della BENTEL SECURITY srl. via Florida Z.I. Valtesino - 63013 GROTTAMMARE (AP) - ITALY

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326)

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Vista D insieme.. Visualizzazione

Dettagli

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4 Fig. 1 1 Morsetto a 6 Poli Uscite: Relè, On-Off, Aux1 - Aux2 2 J4: Ponticello di Reset Totale e Configurazione D e f a u l t 3 C o n n e t t o re 8 Poli: Alimentazione e I n g ressi 1-2-3 4 Relè Allarme:

Dettagli

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE ISTALLAZIONE TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE E CONSERVARLO PER SUCCESSIVE CONSULTAZIONI PREMESSA Il combinatore telefonico TF/16/2

Dettagli

TELESALVALAVITA BEGHELLI COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO E PER COLLOQUIO A VIVAVOCE

TELESALVALAVITA BEGHELLI COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO E PER COLLOQUIO A VIVAVOCE TELESALVALAVITA BEGHELLI COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO E PER COLLOQUIO A VIVAVOCE 4.98.225 B Telesalvalavita Beghelli è un sofisticato dispositivo

Dettagli

ALBANO ELETTRONICA S.p.A. PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA AE/GSM 2

ALBANO ELETTRONICA S.p.A. PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA AE/GSM 2 PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 AE/GSM 2 COMBINATORE TELEFONICO GSM DUE CANALI CON FUNZIONE DI RISPONDITORE

Dettagli

MANUALE D USO E PROGRAMMAZIONE

MANUALE D USO E PROGRAMMAZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE : Modulo Industriale GSM Tri-Band 8/9/8Siemens 2W (cl. 4) Programmazione SETUP e Numeri Telefonici direttamente su SIM Card e/o in modo remoto via SMS Segnalazione Allarmi ed invio

Dettagli

Comvox Istruzione per l'installazione e la programmazione

Comvox Istruzione per l'installazione e la programmazione Comvox Istruzione per l'installazione e la programmazione 1. Schema generale Modulo GSM Lato inserimento Sim telefonica 1 2 3 4 5 6 7 8 9 0 Area predisposta per inserimento scheda per linea telefonica

Dettagli

Manuale di Installazione ed uso

Manuale di Installazione ed uso MICROCOMBIVOX GSM Combinatore PSTN+GSM con modulo cod. 11.720 RoHS COMPLIANT 2002/95/CE Manuale di Installazione ed uso Combivox Srl Via S. M. Arosio, 15-70019 Triggiano (BA), Italy Tel. 080 4686111 -

Dettagli

TF/03 SR 09.03 TF/04 SR 09.04

TF/03 SR 09.03 TF/04 SR 09.04 S E R A I DIVISIONE SICUREZZA Divisione Sicurezza MANUALE DI ISTALLAZIONE TF/03 SR 09.03 TF/04 SR 09.04 COMBINATORE TELEFONICO (solo scheda) COMBINATORE TELEFONICO (con contenitore metallico) 02 20 021006

Dettagli

DX202GSM Modulo 2in 2out

DX202GSM Modulo 2in 2out security Made in Italy EMC/2006/95/CE Lead free Pb RoHS compliant RAEE DX202GSM Modulo 2in 2out Funzionamento programmabile separatamente in bistabile e monostabile Attivazione delle uscite mediante gli

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGRAMMAZIONE, L'USO E LA MANUTENZIONE

ISTRUZIONI PER LA PROGRAMMAZIONE, L'USO E LA MANUTENZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE Tensione nominale: 12 V nominali con protezione contro inversioni di polarità, interferenze e sovratensioni. Tensione minima e massima di alimentazione: 10 15 V Livello di prestazione

Dettagli

Combinatore Telefonico

Combinatore Telefonico Combinatore Telefonico GSM 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù vocale per guida alla programmazione EC Declaration

Dettagli

Manuale di installazione e d uso. Leggere attentamente questo manuale prima dell uso

Manuale di installazione e d uso. Leggere attentamente questo manuale prima dell uso DISPOSITIVO DI GESTIONE APERTURE VARCHI SU RETE GSM MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO Leggere attentamente questo manuale prima dell uso 1 INFORMAZIONI GENERALI Manuale d installazione ed uso Il presente

Dettagli

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA Manuale istruzioni 093 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA RADIOCLIMA Indice. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Installazione 2 4. Collegamenti 3 5. Comandi e segnalazioni del comunicatore

Dettagli

ANTIFURTO GSM/SMS LOCALIZZATORE SATELLITARE GPS SENZA COSTI DI ABBONAMENTO

ANTIFURTO GSM/SMS LOCALIZZATORE SATELLITARE GPS SENZA COSTI DI ABBONAMENTO ANTIFURTO GSM/SMS LOCALIZZATORE SATELLITARE GPS SENZA COSTI DI ABBONAMENTO MANUALE D USO E PROGRAMMAZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE: Modulo Industriale GSM - GPS Quadri-band Programmazione SETUP e Numeri

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 Combinatore Telefonico MINITRIS PSTN Art. 1799MINITRIS-PSTN MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità... 4

Dettagli

Curtarolo (Padova INSTALLAZIONE VECTOR 2 INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0513V1/1 - 1 -

Curtarolo (Padova INSTALLAZIONE VECTOR 2 INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0513V1/1 - 1 - Curtarolo (Padova MANUALE GENERALE DI INSTALLAZIONE VECTOR 2 INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0513V1/1-1 - Indice GENERALITÀ... PAG. 3 FUNZIONAMENTO... PAG. 3 CARATTERISTICHE TECNICHE... PAG. 3 TELEFONIA COMPATIBILE...

Dettagli

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com Manuale PC MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY venitem.com 2 venitem.com INDICE COLLEGAMENTO DEL CAVO TRA CENTRALE E PC ABILITARE LA CENTRALE PER IL COLLEGAMENTO AVVIARE IL COLLEGAMENTO MENU DI

Dettagli

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione Modulo Vocale Modello RP128EV00ITA Istruzioni per l Uso e la Programmazione Compatibile con le centrali Serie ProSYS RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenza Questo manuale è soggetto

Dettagli

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom Art. 1461 CELL - GSM Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom 2 Art. 1461 CELL - GSM Presentazione CELL - GSM Il combinatore telefonico è un dispositivo in grado di inviare l'allarme

Dettagli

Reporter Unit Plus cod. 057040

Reporter Unit Plus cod. 057040 Reporter Unit Plus cod. 057040 Manuale di Installazione e programmazione revisione 1.4 Indice Indice Descrizione Generale 3 Schema di applicazione di allarme 4 Contenuto della confezione 5 Avvertenze 5

Dettagli

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente CT10-M Comunicatore telefonico GSM CT11-M Comunicatore telefonico GSM/PSTN DS80CT46-002A LBT80042 Manuale utente Sommario degli argomenti 1.0 Descrizione Leds e tasti... 3 1.1 Descrizione leds... 3 1.2

Dettagli

TF/16/3 SR 09.16/3 MANUALE DI ISTALLAZIONE COMBINATORE TELEFONICO LINEA FISSA + GSM

TF/16/3 SR 09.16/3 MANUALE DI ISTALLAZIONE COMBINATORE TELEFONICO LINEA FISSA + GSM S E R A I DIVISIONE SICUREZZA Divisione Sicurezza MANUALE DI ISTALLAZIONE SR 09.16/3 COMBINATORE TELEFONICO LINEA FISSA + GSM - 01-38 080506 ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE E CONSERVARLO

Dettagli

Telesoccorso per ascensori su linea telefonica PSTN. Telesoccorso per ascensori su linea telefonica GSM.

Telesoccorso per ascensori su linea telefonica PSTN. Telesoccorso per ascensori su linea telefonica GSM. Telesoccorso per ascensori su linea telefonica PSTN. Telesoccorso per ascensori su linea telefonica GSM. Manuale di Installazione Versione 4.2 PSTN Versione 2.0 GSM ITA MANUALE INSTALLATORE 1. Introduzione......

Dettagli

SE-WIN Combinatore Telefonico GSM

SE-WIN Combinatore Telefonico GSM SE-WIN Combinatore Telefonico GSM 4 canali vocali o sms programmabili 1 teleattivazioni con riconoscimento ID 2 risposte a tele attivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù vocale per guida

Dettagli

S500 Telefono cellulare Manuale Utente

S500 Telefono cellulare Manuale Utente S500 Telefono cellulare Manuale Utente 1 Argomenti Precauzioni di Sicurezza... 4 Per iniziare... Contenuto... Specifiche tecniche... 5 Iniziare ad utilizzare... Inserimento della carta SIM e batteria...

Dettagli

Combinatore telefonico per invio messaggi vocali e digitali

Combinatore telefonico per invio messaggi vocali e digitali Sommario Combinatore telefonico per invio messaggi vocali e digitali Pagina 1.0. Descrizione generale... 2 2.0. Programmazione... 3 3.0. Registrazione messaggi... 3 4.0. Ascolto messaggi... 3 5.0. Inserimento

Dettagli

Hometronic Interfaccia Vocale e Web HCI200IT-E Installazione e funzionamento

Hometronic Interfaccia Vocale e Web HCI200IT-E Installazione e funzionamento Honeywell Hometronic Interfaccia Vocale e Web HCI200IT-E Installazione e funzionamento Indice Indice Requisiti di sistema 3 Versione software per HCM200 3 Telefono 3 Panoramica 4 Informazioni generali

Dettagli

ITALIANO ITALIANO. Sommario. Pagina. Manuale istruzioni STGSM16A. Pag. 2

ITALIANO ITALIANO. Sommario. Pagina. Manuale istruzioni STGSM16A. Pag. 2 0.0. Caratteristiche tecniche Sommario Pagina.0. escrizione...3 2.0. Installazione... 3.0. Collegamenti...5.0. ccensione...6 5.0....6 5.. Principali voci del menù...7 5.2. numeri telefonici per messaggi

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO GSM HOMEA. Manuale d uso e installazione

COMBINATORE TELEFONICO GSM HOMEA. Manuale d uso e installazione COMBINATORE TELEFONICO GSM HOMEA Manuale d uso e installazione Rev0.1 13/05/2015 ~ 1 ~ Sommario Norme generali per la sicurezza... 3 Descrizione funzionale del combinatore HOMEA... 4 Operazioni preliminari...

Dettagli

Combinatore telefonico monocanale

Combinatore telefonico monocanale ITALIANO Combinatore telefonico monocanale MANUALE PER L'UTENTE Combinatore telefonico monocanale - Manuale per l'utente Indice Capitolo Introduzione. Descrizione del combinatore.... Caratteristiche funzionali....

Dettagli

Manuale d installazione e programmazione

Manuale d installazione e programmazione Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. HEINF6GAE) Manuale d installazione

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

ProCon GSM. Manuale di Installazione

ProCon GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione SOMMARIO Descrizione delle funzioni del dispositivo... pag. 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... pag. 3 Istruzioni per l installazione... pag. 3 Segnalazioni LED...

Dettagli

CE818. Programmazione via software. Software di programmazione. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20

CE818. Programmazione via software. Software di programmazione. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20 CE818 Programmazione via software 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20 Software di programmazione Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE. CONSERVARE

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO CT951GSM MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE

COMBINATORE TELEFONICO CT951GSM MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE IMQ 2 LIV. COMBINATORE TELEFONICO CT951GSM MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE Foro per passaggio cavo antenna Antenna GSM Dispositivo Anti-Apertura (vista laterale nella fig in basso) Batteria in tampone

Dettagli

GSM COMMANDER DUO + 2

GSM COMMANDER DUO + 2 GSM COMMANDER DUO + 2 Quanti problemi da risolvere, accendere la caldaia, inviare messaggi SMS di emergenza, aprire un cancello elettrico, spegnere le luci di casa, ma anche quelle del garage o accendere

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO CT952GSM MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE

COMBINATORE TELEFONICO CT952GSM MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE IMQ 2 LIV. COMBINATORE TELEFONICO CT952GSM MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE 1 1. Foro per passaggio cavo antenna 2. Antenna GSM 3. Dispositivo Anti-Apertura 4. Batteria in tampone (12V, 2Ah) 5. Fori per

Dettagli

Interfaccia GSM Manuale d'uso

Interfaccia GSM Manuale d'uso Interfaccia GSM Manuale d'uso Contenuto della confezione Interfaccia GSM Articolo Nr.102236 Antenna Manuale dell'interfaccia GSM (questo documento) Articolo Nr.162236M Alimentatore 230 V AC/12 V DC Cavo

Dettagli

TELEBOX 328 INTERFACCIA TELEFONICA PER SECURBOX 368 MANUALE DI PROGRAMMAZIONE. versione 6.xx

TELEBOX 328 INTERFACCIA TELEFONICA PER SECURBOX 368 MANUALE DI PROGRAMMAZIONE. versione 6.xx TELEBOX 328 INTERFACCIA TELEFONICA PER SECURBOX 368 MANUALE DI PROGRAMMAZIONE versione 6.xx INDICE 1.1 INTRODUZIONE 2.1 STRUTTURA 2.2 CARATTERISTICHE 2.3 INFORMAZIONI PRELIMINARI 3.1 NUMERI TELEFONICI

Dettagli

Combinatore Telefonico su linea GSM ALICE VOX. Manuale Tecnico di Installazione ed Uso

Combinatore Telefonico su linea GSM ALICE VOX. Manuale Tecnico di Installazione ed Uso Combinatore Telefonico su linea GSM ALICE VOX Manuale Tecnico di Installazione ed Uso 2 CARATTERISTICHE GENERALI Alice Vox - è un combinatore telefonico su linea GSM con le seguenti caratteristiche Programmazione

Dettagli

Combinatori telefonici GSM con messaggi vocali

Combinatori telefonici GSM con messaggi vocali ITALIANO ITALIANO Combinatori telefonici GSM con messaggi vocali MANUALE PER L'UTENTE ERMES /TM60GSM/ TDC30 /TDC22 /TM20GSM- Manuale per l'utente Indice Capitolo 1 Introduzione 3 1.1 Caratteristiche funzionali...3

Dettagli

PN SMS. Combinatore telefonico. Manuale di installazione ed uso

PN SMS. Combinatore telefonico. Manuale di installazione ed uso si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento i dati contenuti nel presente senza alcun preavviso Combinatore telefonico PN SMS Manuale di installazione ed uso Tutti i diritti sono riservati.

Dettagli

SECURCOMB PSTN. Combinatore telefonico via filo

SECURCOMB PSTN. Combinatore telefonico via filo SECURCOMB PSTN Combinatore telefonico via filo COMPLIMENTI PER L'ACQUISTO DI QUESTO PRODOTTO SECURCOMB è totalmente gestito dal menù vocale e quindi il suo utilizzo è molto semplice ed intuitivo. Si consiglia

Dettagli

COMBINATORI TELEFONICI

COMBINATORI TELEFONICI COMBINATORI TELEFONICI A SINTESI VOCALE, MEMORIA NON VOLATILE VIA RETE TELEFONICA E CELLULARE 5140 MIDA C 5145 CELLULAR 5240/E COMBI WHITELINE EURO GSM Ericsson compatibili tipo A2618 - T28 - A2628. SOMMARIO

Dettagli

T ivr. Manuale di istruzioni. Sistema di risponditore telefonico e operatore automatico per centrali analogiche e ISDN

T ivr. Manuale di istruzioni. Sistema di risponditore telefonico e operatore automatico per centrali analogiche e ISDN T ivr interactive voice response lavorare con amore è un vincolo con i clienti Sistema di risponditore telefonico e operatore automatico per centrali analogiche e ISDN TELEDIF ITALIA S.R.L. Strada della

Dettagli