L occupazione delle camere nelle strutture ricettive liguri nel trimestre gennaio-marzo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L occupazione delle camere nelle strutture ricettive liguri nel trimestre gennaio-marzo"

Transcript

1 Occupazione camere gennaio-marzo per tipologia ricettiva (%) Alberghiero 29,8 29,7 32,5 Open air 24,3 24,6 28,0 Altro extralberghiero 19,9 18,0 24,4 Variazione Alberghiero -1,9-2,5-3,7 Open air 3,4 2,7-0,9 Altro extralberghiero -6,4-7,0-0,9 Fonte: Osservatorio Turistico Regionale della Liguria, Regione Liguria Occupazione camere gennaio-marzo per tipologia ricettiva (%) Hotel 29,8 29,7 32,5 1 e 2 stelle 21,5 21,0 23,8 3 stelle 34,3 33,3 33,6 4 e 5 stelle 37,0 41,2 48,2 RTA 21,0 18,7 22,0 Agriturismi 15,1 13,4 20,7 Campeggi e villaggi 24,3 24,6 28,0 B&B 8,6 9,9 19,1 Case e appartamenti per vacanze 18,2 17,7 23,5 Altro 30,4 27,8 32,1 Variazione Gennaio Febbraio Marzo Hotel -1,9-2,5-3,7 1 e 2 stelle -2,4-1,3-1,1 3 stelle -0,8-2,0-4,4 4 e 5 stelle -4,8-1,9-1,7 RTA -6,1-9,9-11,0 Agriturismi 2,2 2,4 1,4 Campeggi e villaggi 3,4 2,7-0,9 B&B -10,2-7,9-2,5 Case e appartamenti per vacanze -10,4-8,8-0,6 Altro -0,2-3,7 0,2 L occupazione delle camere nelle strutture ricettive liguri nel trimestre gennaio-marzo La crisi continua a farsi sentire e le imprese ricettive della Liguria hanno venduto in media nel I trimestre del 2013 non più di 3 camere ogni 10 disponibili. Occupate, dunque, nel mese di gennaio il 26,9% delle camere disponibili nelle strutture della regione (-0,5% rispetto al 2012), a febbraio il 26,6% (-1,1%) e a marzo il 30% (-1,9%) 1. Il trend è in calo per entrambi i comparti ricettivi, con una parziale eccezione delle strutture open air che grazie ai pernottamenti stanziali hanno registrato quote di occupazione delle camere/posti letto leggermente al di sopra di quelle del 2012 (24,3% a gennaio, 24,6% a febbraio, 28% a marzo). L hôtellerie ha registrato un occupazione media del 29,8% nel mese di gennaio (con un calo del -1,9% rispetto al 2012), del 29,7% a febbraio (-2,5%) e del 32,5% a marzo (-3,7%). Le vendite più consistenti sono ancora negli hotel 4 e 5 stelle (37% a gennaio, 41,2% a febbraio, 48,2% a marzo) che hanno registrato, comunque, rispetto all inverno 2012 un calo di vendite del -4,8% in gennaio, del -1,9% in febbraio e del -1,7% a marzo. 1 Il dato, segnalato alle Associazioni di categoria per un loro commento, vede opinioni concordi nel 50% dei casi. Negli altri casi è segnalato un calo maggiore di quanto riportato nel presente documento Osservatorio Turistico Regionale della Liguria, Regione Liguria Periodo di riferimento: gennaio-marzo 2013 Pagina 1 di 7

2 Un mix di turismo business e leisure traina le vendite in città, dove le strutture hanno registrato le vendite Occupazione camere gennaio-marzo per area-prodotto (%) Città 44,9 42,6 49,4 Mare 23,7 23,9 27,1 Entroterra 13,1 12,8 18,9 Variazione Città 9,1 5,6 2,1 Mare -3,0-3,0-3,3 Entroterra -4,1-6,4-6,3 Occupazione camere gennaio-marzo per provincia (%) Imperia 42,1 41,3 38,2 Savona 18,3 19,4 25,9 Genova 30,8 28,6 30,8 Genova città 36,6 32,8 43,1 La Spezia 23,0 18,9 27,0 Variazione Imperia 9,0 4,5-0,5 Savona -5,8-1,0 0,4 Genova 2,5-0,6-3,9 Genova città -4,4-7,9-11,7 La Spezia -0,8-7,6-7,0 Fonte: Osservatorio Turistico Regionale della Liguria, Regione Liguria più consistenti della stagione ed un trend positivo rispetto allo scorso anno: occupate in media il 44,9% delle camere disponibili a gennaio (+9,1%), il 42,6% a febbraio (+5,6%) e il 49,4% a marzo (+2,1%). Seguono le strutture della riviera (23,7% di camere vendute a gennaio, 23,9% a febbraio, 27,1% a marzo) e quelle dell entroterra che risentono del calo di vendite in modo più consistente rispetto alle altre aree prodotto (occupate in media il 13,1% delle camere disponibili a gennaio, il 12,8% a febbraio, il 18,9% a marzo). La provincia di Imperia guadagna un +9% di camere vendute a gennaio ed un +4,5% a febbraio, recuperando il calo subito nell inverno 2012 con una media di circa 4 camere occupate su 10. Le vendite nelle strutture ricettive della provincia di Genova si attestano al 30,8% a gennaio (36,6% nel Capoluogo), al 28,6% a febbraio (Genova città 32,8%) e al 30,8% a marzo (nel Capoluogo il 43,1%). Le strutture ricettive della provincia della Spezia contano il 23% di camere occupate a gennaio, il 18,9% a febbraio e il 27% a marzo, mentre nella provincia di Savona si vendono in media il 18,3% delle camere a gennaio, il 19,4% a febbraio e il 25,9% a marzo. Osservatorio Turistico Regionale della Liguria, Regione Liguria Periodo di riferimento: gennaio-marzo 2013 Pagina 2 di 7

3 La politica dei prezzi e la stima del fatturato Prezzi delle camere nelle strutture alberghiere Confronto , valori in euro Hotel 1 e 2 stelle 3 stelle 4 e 5 stelle I trimestre ,94 61,68 83,20 101,39 I trimestre ,20 59,42 84,17 100,73 I trimestre ,85 63,63 82,86 135,32 I trimestre ,15 63,29 82,58 125,53 I trimestre ,68 62,62 80,54 119,50 I trimestre ,60 64,66 80,39 124,89 Var % ,0-3,7 1,2-0,7 Var % ,6 7,1-1,6 34,3 Var % ,9-0,5-0,3-7,2 Var % ,9-1,1-2,5-4,8 Var % ,6 3,3-0,2 4,5 nell hôtellerie Dopo un 2012 caratterizzato da una politica dei prezzi al ribasso per le imprese alberghiere della Liguria, il 2013 si apre con un progressivo riallineamento delle tariffe applicate alla clientela 2 : +2,6% i prezzi medi per una camera doppia (contro un calo del -1,9% registrato nel I trimestre del 2012). Una leggera crescita dei prezzi condivisa da tutte le tipologie ricettive dell hôtellerie, con la sola eccezione dei 3 stelle che hanno confermato le tariffe applicate nell inverno Tuttavia, malgrado il tentativo di recuperare le perdite di fatturato dello scorso anno, attraverso una crescita tendenziale delle tariffe applicate alla clientela, si stima per il fatturato delle imprese alberghiere della regione un bilancio in negativo (-6,3% a gennaio, - 8,3% a febbraio, -9,3% a marzo) legato al calo delle vendite registrato in tutto il trimestre 3. 2 Le Associazioni di categoria si sono dette prevalentemente in accordo con questo dato (40% delle risposte) o parzialmente in accordo con questo dato (40% delle risposte). Il restante 20% si dice completamente in dissenso. 3 Le Associazioni di categoria riferiscono pareri concordi con questo dato. Osservatorio Turistico Regionale della Liguria, Regione Liguria Periodo di riferimento: gennaio-marzo 2013 Pagina 3 di 7

4 Occupazione camere per le festività di Pasqua per provincia (%) VAR 2013/2012 Imperia 58,8 61,4 2,6 Savona 61,6 53,1-8,5 Genova 62,2 51,8-10,4 Genova città 66,5 68,7 2,2 La Spezia 53,9 56,7 2,8 Occupazione camere per le festività di Pasqua per area-prodotto (%) VAR 2013/2012 Città 59,9 69,7 9,8 Mare 61,1 53,5-7,6 Entroterra 41,8 37,0-4,8 Fonte: Osservatorio Turistico Regionale della Liguria, Regione Liguria Occupazione camere per le festività di Pasqua per tipologia ricettiva (%) VAR 2013/2012 Alberghiero 59,4 58,7-0,7 Open air 62,8 48,9-13,9 Altro extralberghiero 54,1 51,3-2,8 Fonte: Osservatorio Turistico Regionale della Liguria, Regione Liguria Occupazione camere per le festività di Pasqua per tipologia ricettiva (%) VAR /2012 Hotel 59,4 58,7-0,7 1 e 2 stelle 48,7 49,8 1,1 3 stelle 60,5 60,7 0,2 4 e 5 stelle 66,0 72,1 6,1 RTA 63,0 48,5-14,5 Agriturismi 47,4 50,5 3,1 Campeggi e villaggi 62,8 48,9-13,9 B&B 40,1 35,0-5,1 Case e appartamenti per vacanze 59,9 57,4-2,5 Altro 52,1 59,8 7,7 Fonte: Osservatorio Turistico Regionale della Liguria, Regione Liguria Le vendite nel corso delle festività pasquali Nella settimana di Pasqua sono state vendute in media il 54,8% delle camere disponibili nelle strutture ricettive della Liguria, il 5,2% in meno rispetto allo scorso anno 4. Sono le città a contare le quote di venduto più consistenti del periodo, segnando altresì una crescita rispetto alla Pasqua 2012: occupate in media il 69,7% delle camere disponibili, pari al +9,8%. In calo le altre aree prodotto: in riviera vendute il 53,5% delle camere (-7,6%), nell entroterra il 37% (- 4,8%), prodotti che hanno risentito maggiormente delle difficili condizioni climatiche del periodo pasquale. Tra i comparti ricettivi: pressoché in linea con lo scorso anno le vendite negli hotel (58,7% l occupazione camere, -0,7% rispetto al 2012), con una crescita per le strutture 4 e 5 stelle che vendono in media il 72,1% delle camere disponibili (+6,1%); in calo negli open air (48,9% l occupazione, - 13,9%) e negli altri esercizi extralberghieri (51,3%; -2,8%), dove le vendite più consistenti si registrano nelle case e appartamenti per vacanza (57,4%) e negli agriturismi (50,5%). 4 Le Associazioni di categoria segnalano nel 66,7% dei casi accordo con questo dato. Il restante 16,7% si divide fra coloro che sono in parziale accordo e coloro che sono in disaccordo (hanno registrato un calo maggiore di quanto indicato nel presente documento oppure hanno riscontrato una diversa distribuzione percentuale di prenotazioni per provincia). Osservatorio Turistico Regionale della Liguria, Regione Liguria Periodo di riferimento: gennaio-marzo 2013 Pagina 4 di 7

5 Prenotazioni camere aprile-giugno per provincia (%) 2013 Aprile Maggio Giugno Imperia 19,5 7,8 7,4 Savona 16,7 9,6 8,7 Genova 23,3 13,1 14,9 Genova città 28,0 16,2 13,9 La Spezia 22,3 18,1 13,8 Liguria 19,6 11,3 10,7 Variazione Aprile Maggio Giugno Imperia -14,4-21,2-18,1 Savona -16,7-13,2-14,2 Genova -23,6-13,7-4,7 Genova città -32,2-17,4-4,4 La Spezia -7,8 1,0-4,1 Liguria -16,2-13,0-11,4 Prenotazioni camere per le festività di primavera per provincia (%) festività 25 aprile festività 1 maggio Imperia 15,1 7,7 Savona 19,6 11,9 Genova 19,4 14,3 Genova città 30,6 23,5 La Spezia 25,5 21,6 Liguria 19,5 13,0 Prenotazioni camere aprile-giugno per area-prodotto (%) 2013 Aprile Maggio Giugno Città 19,2 10,9 9,8 Mare 20,1 12,0 11,4 Entroterra 14,3 4,2 4,6 Liguria 19,6 11,3 10,7 Variazione Aprile Maggio Giugno Città -29,3-18,0-9,4 Mare -14,8-12,4-11,6 Entroterra -13,2-9,1-8,7 Liguria -16,2-13,0-11,4 Prenotazioni camere per le festività di primavera per area-prodotto (%) festività 25 aprile festività 1 maggio Città 17,6 14,1 Mare 20,4 13,5 Entroterra 14,2 6,1 Liguria 19,5 13,0 Prenotazioni per la primavera Crisi ed incerte condizioni climatiche provocano un ritardo nelle prenotazioni per la stagione primaverile: ad inizio aprile si contano appena 2 camere prenotate su 10 per aprile e 1 camera prenotata ogni 10 disponibili per maggio e giugno. Una tendenza al last minute che coinvolge anche i ponti del 25 aprile e 1 maggio (prenotate rispettivamente il 19,5% ed il 13% delle camere disponibili). A contare le prenotazioni più consistenti per il mese di aprile ed il ponte della Liberazione è la provincia di Genova (23,3% le camere prenotate in media per il mese, 19,4% per il ponte del 25) trainata dal suo Capoluogo (28% aprile, 30,6% per il ponte). Segue a stretto giro la provincia della Spezia che conta il 22,3% di camere prenotate per aprile (25,5% per il ponte della Festa della Liberazione) e si distingue con le vendite più elevate per maggio (18,1% le prenotazioni medie per il mese, 21,6% per il ponte del 1 maggio) e giugno (13,8%). Pressoché in linea con la media Liguria il livello di prenotazioni per il mese di aprile nelle province di Imperia (19,5%) e Savona (16,7%), più contenute quelle per maggio e giugno (poco meno dell 8% di camere prenotate per Imperia, 9%-10% per Savona). Prenotate in riviera il 20,1% delle camere disponibili per aprile (20,4% per il ponte del 25), il 10,9% per maggio (13,5% per il ponte del 1 ) e l 11,4% per giugno, un trend previsionale che non si distanzia molto da quello delle città (19,2% aprile, 10,9% maggio, 9,8% giugno). Osservatorio Turistico Regionale della Liguria, Regione Liguria Periodo di riferimento: gennaio-marzo 2013 Pagina 5 di 7

6 Prenotazioni camere aprile-giugno per tipologia ricettiva (%) 2013 Aprile Maggio Giugno Hotel 24,8 12,4 10,5 1 e 2 stelle 16,3 5,9 4,5 3 stelle 27,1 12,4 11,2 4 e 5 stelle 35,9 24,4 19,7 RTA 15,8 9,0 7,3 Open air 11,7 8,4 9,9 Altro extralberghiero 19,6 13,9 13,2 Agriturismi 19,8 8,5 7,7 B&B 10,5 0,9 0,5 Case e appartamenti per vacanze 27,3 30,8 22,5 Altro 22,4 22,2 24,8 Liguria 19,6 11,3 10,7 Variazione Aprile Maggio Giugno Hotel -17,9-12,8-12,6 1 e 2 stelle -16,4-7,0-8,3 3 stelle -16,6-14,4-10,7 4 e 5 stelle -13,8-7,1-9,1 RTA -29,8-21,2-23,9 Open air -19,4-16,3-11,7 Altro extralberghiero -7,8-6,3-7,2 Agriturismi -1,5-2,4-4,7 B&B -17,5-11,3-5,7 Case e appartamenti per vacanze 0,7 7,3-3,2 Altro -9,4 0,2 5,3 Liguria -16,2-13,0-11,4 Una politica di advance booking favorisce le vendite anticipate nel comparto dell hôtellerie che, sia pure inferiori allo scorso anno, superano quelle della media regionale (24,8% di prenotazioni per aprile, 12,4% per maggio, 10,5% per giugno). A beneficiarne sono soprattutto le strutture di medioalta categoria che si distinguono dal resto del comparto sia, in generale, nelle prenotazioni per i mesi primaverili (prenotate nei 4 e 5 stelle il 35,9% delle camere ad aprile, il 24,4% a maggio, il 19,7% a giugno) che in quelle per le festività della stagione (35,7% per il ponte del 25 aprile, 26,7% per quello del primo maggio). Nel comparto extralberghiero si distinguono le case e appartamenti per vacanza che registrano ad inizio aprile il 27,3% di camere prenotate per il mese (+0,7% rispetto al 2012), il 30,8% per maggio (+7,3%) ed il 22,5% per giugno (-3,2%), seguite dagli agriturismi (19,8% per aprile, 20,4% per il ponte del 25 aprile). Prenotazioni camere per le festività di primavera per tipologia ricettiva (%) festività 25 aprile festività 1 maggio Hotel 22,5 14,2 1 e 2 stelle 14,1 7,2 3 stelle 23,5 13,7 4 e 5 stelle 35,7 26,7 RTA 16,1 14,6 Open air 15,6 10,6 Altro extralberghiero 18,3 14,5 Agriturismi 20,4 13,4 B&B 5,9 2,8 Case e appartamenti per vacanze 24,3 20,5 Altro 22,5 21,7 Liguria 19,5 13,0 Osservatorio Turistico Regionale della Liguria, Regione Liguria Periodo di riferimento: gennaio-marzo 2013 Pagina 6 di 7

7 Nota metodologica L analisi congiunturale è stata condotta attraverso una rilevazione diretta a (5) operatori liguri del ricettivo, con questionario chiuso e domande dirette sull andamento della stagione. La rilevazione è stata condotta dall 8 al 12 aprile Nel rispetto della disomogeneità del territorio e della presenza delle singole tipologie di impresa turistica ricettiva sul territorio regionale, si è provveduto a ripartire le interviste a livello provinciale e per tipologia ricettiva, come nelle tabelle che seguono. Per l elaborazione dei dati, il campione viene riportato all universo di riferimento attraverso i coefficienti di espansione, vale a dire i pesi che vengono assegnati alle singole tipologie; questa operazione è necessaria per mantenere invariate le proporzioni dell offerta ricettiva regionale. I coefficienti di espansione vengono calcolati facendo il rapporto tra totale strutture ricettive (a livello provinciale e per tipologia) e strutture intervistate. Nelle tabelle che seguono è possibile individuare nella colonna numero interviste il numero di interviste valide effettuate, e nella colonna campione espanso il peso effettivo che i contatti avranno nel risultato finale. Nella fase finale della rilevazione viene effettuato un controllo in modo da verificare che in termini di camere/posti letto il campione sia in linea con l universo. L elaborazione dei dati viene effettuata utilizzando i pesi che riportano il campione all universo di riferimento (gli esercizi ricettivi presenti sul territorio) a livello provinciale e per tipologia, tale sistema permette di riportare il campione all Universo di riferimento anche nei casi di sovra campionamento dovuti alla presenza di Osservatori Territoriali. Distribuzione per provincia Distribuzione interviste (%) Peso (%) Imperia 19,7 20,7 Savona 35,6 31,5 Genova 24,7 26,2 La Spezia 19,9 21,5 Liguria 100,0 100,0 Distribuzione per area prodotto Distribuzione interviste (%) Peso (%) Città 12,4 13,8 Mare 73,8 66,5 Entroterra 13,8 19,7 Liguria 100,0 100,0 Distribuzione per tipologia Distribuzione interviste (%) Peso (%) Hotel 60,1 47,0 1 e 2 stelle 33,7 43,5 3 stelle 47,3 38,9 4 e 5 stelle 10,2 8,0 RTA 8,8 9,6 Agriturismi 7,2 12,1 Campeggi e villaggi 5,1 4,6 B&B 6,8 20,6 Case e appartamenti per vacanze 11,8 5,3 Altro 9,0 10,3 Liguria 100,0 100,0 5 Imprese in attività e che hanno collaborato rispondendo al questionario, sul totale di quelle contattate. Osservatorio Turistico Regionale della Liguria, Regione Liguria Periodo di riferimento: gennaio-marzo 2013 Pagina 7 di 7

Quarta congiuntura 2014: vacanze e soggiorni business in città

Quarta congiuntura 2014: vacanze e soggiorni business in città Quarta congiuntura 2014: vacanze e soggiorni business in città Occupazione camere ottobre-dicembre 2013-2014 per tipologia ricettiva (%) 2014 Ottobre Novembre Dicembre* Alberghiero 48,0 28,1 24,7 Open

Dettagli

L occupazione delle camere nelle strutture ricettive liguri per aprile-giugno

L occupazione delle camere nelle strutture ricettive liguri per aprile-giugno Occupazione camere aprile-giugno per tipologia ricettiva (%) 2012 Aprile Maggio Giugno Alberghiero 38,4 41,2 55,2 Open air 22,2 24,1 35,7 Altro extralberghiero 30,7 31,9 44,3 Liguria 31,9 33,9 47,0 Variazione

Dettagli

Terza congiuntura 2013: appeal della riviera ligure per l estate 2013

Terza congiuntura 2013: appeal della riviera ligure per l estate 2013 Terza congiuntura 2013: appeal della riviera ligure per l estate 2013 Occupazione camere luglio-settembre 1 2012-2013 per tipologia ricettiva (%) Alberghiero 73,9 80,6 45,0 Open air 69,7 81,6 26,4 Altro

Dettagli

L OCCUPAZIONE AUTUNNALE NELLE STRUTTURE RICETTIVE LIGURI E LE PRENOTAZIONI PER L INVERNO

L OCCUPAZIONE AUTUNNALE NELLE STRUTTURE RICETTIVE LIGURI E LE PRENOTAZIONI PER L INVERNO L OCCUPAZIONE AUTUNNALE NELLE STRUTTURE RICETTIVE LIGURI E LE PRENOTAZIONI PER L INVERNO Occupazione camere netta ottobre-dicembre 2010-2011 2010 Ottobre Novembre Dicembre* Hotel 41,9 30,8 17,5 1 e 2 stelle

Dettagli

ANALISI CONGIUNTURALE 4 REPORT 2014

ANALISI CONGIUNTURALE 4 REPORT 2014 Osservatorio turistico della regione Liguria ANALISI CONGIUNTURALE 4 REPORT 2014 Gennaio 2015 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Aprile A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: CCIAA di Brindisi Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine rilevazione:

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO 2015 Maggio 2015 A cura di Periodo di riferimento: 2015 e prenotazioni I Pagina 1 di 26 Storia del documento

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO 2015 Luglio 2015 A cura di Storia del documento Copyright: Committente: IS.NA.R.T. Scpa Unioncamere Marche

Dettagli

Osservatorio Turistico della provincia di Reggio Calabria LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO I TRIMESTRE 2014

Osservatorio Turistico della provincia di Reggio Calabria LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO I TRIMESTRE 2014 Osservatorio Turistico della provincia di Reggio Calabria LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO I TRIMESTRE 2014 Maggio 2014 Il presente rapporto è realizzato dalla Camera di Commercio

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Osservatorio turistico della regione Sardegna LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Maggio 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Sardegna

Dettagli

L OCCUPAZIONE INVERNALE NELLE STRUTTURE RICETTIVE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI E LE PRENOTAZIONI PER LA PRIMAVERA

L OCCUPAZIONE INVERNALE NELLE STRUTTURE RICETTIVE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI E LE PRENOTAZIONI PER LA PRIMAVERA L OCCUPAZIONE INVERNALE NELLE STRUTTURE RICETTIVE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI E LE PRENOTAZIONI PER LA PRIMAVERA Le strutture ricettive della provincia di Brindisi vendono il 22,5% delle camere disponibili

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE PUGLIA LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Luglio 2012 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Puglia Termine

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO 2014 Ottobre 2014 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche

Dettagli

L OCCUPAZIONE AUTUNNALE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE E LE PRENOTAZIONI PER L INVERNO

L OCCUPAZIONE AUTUNNALE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE E LE PRENOTAZIONI PER L INVERNO L OCCUPAZIONE AUTUNNALE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE E LE PRENOTAZIONI PER L INVERNO L occupazione delle camere nelle strutture ricettive in autunno Occupazione camere netta ottobre-dicembre 2011

Dettagli

Osservatorio Turistico della provincia di Reggio Calabria LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO IV TRIMESTRE 2013

Osservatorio Turistico della provincia di Reggio Calabria LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO IV TRIMESTRE 2013 Osservatorio Turistico della provincia di Reggio Calabria LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO IV TRIMESTRE 2013 Febbraio 2014 Il presente rapporto è realizzato dalla Camera di Commercio

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO 2014 Gennaio 2015 A cura di Periodo di riferimento 2014 Pagina 1 di 25 Storia del documento Copyright:

Dettagli

ANALISI CONGIUNTURALE 2 Trimestre 2011

ANALISI CONGIUNTURALE 2 Trimestre 2011 ANALISI CONGIUNTURALE 2 Trimestre 2011 Agosto 2011 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: CCIAA Fermo Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine rilevazione: luglio 2011 Casi:

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO IV congiuntura 2013 Gennaio 2014 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente:

Dettagli

L OCCUPAZIONE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE DA APRILE A GIUGNO E LE PRENOTAZIONI PER LUGLIO-SETTEMBRE

L OCCUPAZIONE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE DA APRILE A GIUGNO E LE PRENOTAZIONI PER LUGLIO-SETTEMBRE L OCCUPAZIONE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE DA APRILE A GIUGNO E LE PRENOTAZIONI PER LUGLIO-SETTEMBRE L occupazione delle camere nelle strutture Occupazione camere gennaio-dicembre (%) Confronto

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Dicembre 2010 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: CCIAA di Brindisi Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine rilevazione:

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE PUGLIA LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Ottobre 2012 A cura di Periodo di riferimento: II trimestre 2012 Pagina 1 di 33 Storia del documento Copyright:

Dettagli

L AUTUNNO TIEPIDO DEL TURISMO LIGURE. Trend altalenante per i soggiorni e le vacanze in Liguria negli ultimi mesi del Secondo l ultimo report di

L AUTUNNO TIEPIDO DEL TURISMO LIGURE. Trend altalenante per i soggiorni e le vacanze in Liguria negli ultimi mesi del Secondo l ultimo report di BJ Liguria 1 di 6 (http://www.bjliguria.it/)?> 13 FEB, 2015 L AUTUNNO TIEPIDO DEL TURISMO LIGURE DI PAOLA PEDEMONTE (HTTP://WWW.BJLIGURIA.IT/AUTHOR /PEDEMONTE/) Alti e bassi per le strutture ricettive

Dettagli

L OCCUPAZIONE INVERNALE NELLE STRUTTURE RICETTIVE DELLA PROVINCIA DI FERMO E LE PREVISIONI PER LA PRIMAVERA

L OCCUPAZIONE INVERNALE NELLE STRUTTURE RICETTIVE DELLA PROVINCIA DI FERMO E LE PREVISIONI PER LA PRIMAVERA L OCCUPAZIONE INVERNALE NELLE STRUTTURE RICETTIVE DELLA PROVINCIA DI FERMO E LE PREVISIONI PER LA PRIMAVERA L occupazione delle camere nelle strutture ricettive nel I trimestre 2011 Nei primi mesi del

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE PUGLIA LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Gennaio 2013 A cura di Periodo di riferimento: II trimestre 2012 Pagina 1 di 29 Storia del documento Copyright:

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Osservatorio turistico della regione Sardegna LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Luglio 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Sardegna

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE PUGLIA LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Maggio 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Puglia Termine

Dettagli

L OCCUPAZIONE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE DA LUGLIO A SETTEMBRE E LE PRENOTAZIONI PER OTTOBRE-DICEMBRE

L OCCUPAZIONE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE DA LUGLIO A SETTEMBRE E LE PRENOTAZIONI PER OTTOBRE-DICEMBRE L OCCUPAZIONE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE DA LUGLIO A SETTEMBRE E LE PRENOTAZIONI PER OTTOBRE-DICEMBRE Occupazione camere luglio-settembre 1 / per provincia (%) Pesaro e Urbino 68,2 78,9 36,4

Dettagli

L OCCUPAZIONE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE DA LUGLIO A SETTEMBRE E LE PRENOTAZIONI PER OTTOBRE-DICEMBRE

L OCCUPAZIONE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE DA LUGLIO A SETTEMBRE E LE PRENOTAZIONI PER OTTOBRE-DICEMBRE L OCCUPAZIONE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE DA LUGLIO A SETTEMBRE E LE PRENOTAZIONI PER OTTOBRE-DICEMBRE L occupazione delle camere nelle strutture ricettive da luglio a settembre Per il sistema

Dettagli

L OCCUPAZIONE PRIMAVERILE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE E LE PRENOTAZIONI PER L ESTATE

L OCCUPAZIONE PRIMAVERILE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE E LE PRENOTAZIONI PER L ESTATE L OCCUPAZIONE PRIMAVERILE NELLE STRUTTURE RICETTIVE MARCHIGIANE E LE PRENOTAZIONI PER L ESTATE L occupazione delle camere nelle strutture ricettive marchigiane nel II trimestre 2011 Il secondo trimestre

Dettagli

Turismo 2013: +1,9% le vendite nel settore ricettivo Ma solo grazie agli alberghi, soprattutto a 4 e 5 stelle

Turismo 2013: +1,9% le vendite nel settore ricettivo Ma solo grazie agli alberghi, soprattutto a 4 e 5 stelle Comunicato stampa Turismo 2013: +1,9% le vendite nel settore ricettivo Ma solo grazie agli alberghi, soprattutto a 4 e 5 stelle Roma, 2 gennaio 2014 - L industria turistica italiana si lascia alle spalle

Dettagli

ANALISI CONGIUNTURALE 1 REPORT 2012

ANALISI CONGIUNTURALE 1 REPORT 2012 OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE PUGLIA ANALISI CONGIUNTURALE 1 REPORT 2012 Giugno 2012 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Puglia Versione: 1.0 Quadro

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Ottobre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Giugno 2013 A cura di Periodo di riferimento: 2013 Pagina 1 di 1 Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T.

Dettagli

Osservatorio turistico

Osservatorio turistico Osservatorio turistico III trimestre 2007 Estate Rapporto congiunturale sull andamento turistico in Molise Pubblicato da: OSSERVATORIO ECONOMICO STATISTICO REGIONALE DEL MOLISE Molise: un estate che non

Dettagli

BOLLETTINO n. 7 RILEVAMENTO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI LATINA SETTORE ALBERGHIERO

BOLLETTINO n. 7 RILEVAMENTO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI LATINA SETTORE ALBERGHIERO BOLLETTINO n. 7 RILEVAMENTO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI LATINA SETTORE ALBERGHIERO Elaborazione a cura del Centro Studi sul Turismo della Camera di Commercio I.A.A. di Latina Consuntivo giugno 2010 Trend

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE ANALISI CONGIUNTURALE 2 REPORT 2009 PUGLIA: UN ESTATE PIENA, MA LA STAGIONE RESTA MOLTO CONCENTRATA

OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE ANALISI CONGIUNTURALE 2 REPORT 2009 PUGLIA: UN ESTATE PIENA, MA LA STAGIONE RESTA MOLTO CONCENTRATA REGIONE PUGLIA Assessorato al Turismo ed Industria Alberghiera OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE ANALISI CONGIUNTURALE 2 REPORT 2009 PUGLIA: UN ESTATE PIENA, MA LA STAGIONE RESTA MOLTO CONCENTRATA Storia

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Gennaio 2012 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche

Dettagli

ANALISI CONGIUNTURALE 2 REPORT 2008

ANALISI CONGIUNTURALE 2 REPORT 2008 OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE ANALISI CONGIUNTURALE 2 REPORT 2008 Il mare traina l estate marchigiana Ottobre 2008 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Osservatorio turistico della Lombardia LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Novembre 2011 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Lombardia Versione:

Dettagli

Il flussi turistici di Montepulciano nel 2014

Il flussi turistici di Montepulciano nel 2014 Il flussi turistici di Montepulciano nel 2014 1 Il mercato turistico di Montepulciano nel 2014 (Elaborazione CST su dati parziali Amministrazione Provinciale di Siena) Premessa Le informazioni e i dati

Dettagli

ANALISI CONGIUNTURALE 3 REPORT

ANALISI CONGIUNTURALE 3 REPORT OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE PUGLIA ANALISI CONGIUNTURALE 3 REPORT Gennaio 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Puglia Versione: 1.0 Termine rilevazione:

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Maggio 2011 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Luglio 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine rilevazione:

Dettagli

Focus sui prodotti di nicchia del turismo italiano

Focus sui prodotti di nicchia del turismo italiano Focus sui prodotti di nicchia del turismo italiano Il 2010 è l anno delle scelte alternative alle destinazioni più tradizionali. E un anno dove il rapporto qualità prezzo diventa il fattore determinante

Dettagli

ANALISI CONGIUNTURALE 2009

ANALISI CONGIUNTURALE 2009 OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE ANALISI CONGIUNTURALE 2009 Un autunno contenuto, con la stagionalità che resta un vincolo per la crescita Gennaio 2010 A cura di Storia del documento Copyright:

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Gennaio 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche

Dettagli

II REPORT CONGIUNTURA 2008

II REPORT CONGIUNTURA 2008 OSSERVATORIO TURISTICO PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA II REPORT CONGIUNTURA 2008 La reggia del turismo balneare degli italiani Agosto 2008 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Gennaio 2012 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche

Dettagli

2 REPORT CONGIUNTURA 2008

2 REPORT CONGIUNTURA 2008 OSSERVATORIO TURISTICO PROVINCIA DI BRINDISI 2 REPORT CONGIUNTURA 2008 PRIMAVERA CALDA: NON SI ASPETTA L ESTATE PER ANDARE AL MARE. MA L ENTROTERRA E ANCORA DA SCOPRIRE Agosto 2008 A cura di Storia del

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Maggio 2012 A cura di Periodo di riferimento: I trimestre 2012 Pagina 1 di 32 Storia del documento Copyright:

Dettagli

Movimento turistico. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE III Trimestre 2015

Movimento turistico. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE III Trimestre 2015 TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE Chiusura editoriale: 08 febbraio 2016 Per informazioni: germana.dellepiane@liguriaricerche.it LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE III Trimestre 2015 LIGURIA RICERCHE SpA Via

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Osservatorio turistico della Lombardia LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Agosto 2011 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Lombardia Versione:

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Maggio 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro

Dettagli

BOLLETTINO n. 7 ANDAMENTO DELLE PRESENZE/PRENOTAZIONI NEGLI AGRITURISMO DELLA PROVINCIA DI LATINA

BOLLETTINO n. 7 ANDAMENTO DELLE PRESENZE/PRENOTAZIONI NEGLI AGRITURISMO DELLA PROVINCIA DI LATINA BOLLETTINO n. 7 ANDAMENTO DELLE PRESENZE/PRENOTAZIONI NEGLI AGRITURISMO DELLA PROVINCIA DI LATINA Elaborazione a cura del Centro Studi sul Turismo della Camera di Commercio I.A.A. di Latina Consuntivo

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Ottobre 2011 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche

Dettagli

c o m u n i c a t o s t a m p a

c o m u n i c a t o s t a m p a c o m u n i c a t o s t a m p a Unioncamere, turismo: 16 milioni gli italiani pronti a partire ad agosto Roma, 25 luglio 2012 Crisi o non crisi, gli italiani alle vacanze estive non rinunciano anche se

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Luglio 2011 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE PUGLIA. 1

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE PUGLIA.  1 OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE PUGLIA www.isnart.it 1 ISNART S.c.p.A Chi è Clienti Istituto Nazionale Ricerche Turistiche - S.c.p.A. Costituito a Roma il 16.12.1992 CCIAA ed aziende partecipate;

Dettagli

ANALISI CONGIUNTURALE 3 REPORT

ANALISI CONGIUNTURALE 3 REPORT OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE ANALISI CONGIUNTURALE 3 REPORT Marche: un autunno sotto-tono Gennaio 2009 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere

Dettagli

3 REPORT CONGIUNTURALE

3 REPORT CONGIUNTURALE Osservatorio Turistico della provincia di Chieti 3 REPORT CONGIUNTURALE Chieti: le ferie estive delle famiglie italiane si trascorrono al mare o in montagna Ottobre 2008 A cura di Storia del documento

Dettagli

REGIONE TOSCANA OSSERVATORIO REGIONALE DEL TURISMO SETTORE SISTEMA STATISTICO REGIONALE Aprile 2007

REGIONE TOSCANA OSSERVATORIO REGIONALE DEL TURISMO SETTORE SISTEMA STATISTICO REGIONALE Aprile 2007 REGIONE TOSCANA OSSERVATORIO REGIONALE DEL TURISMO SETTORE SISTEMA STATISTICO REGIONALE Aprile 2007 L ANDAMENTO DELLA PASQUA E LE PREVISIONI DELLA STAGIONE ESTIVA 2007 Le variazioni percepite degli esercenti

Dettagli

Movimento turistico complessivo Liguria Arrivi

Movimento turistico complessivo Liguria Arrivi TURISMO : LA LIGURIA CHIUDE L ANNO CON SEGNO POSITIVO Buona performance sia degli italiani che degli stranieri. L imperiese in recupero. Con oltre 4 milioni di arrivi e quasi 13 milioni e mezzo di giornate

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Agosto 2012 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

Indagine congiunturale sull andamento della domanda turistica in Sardegna 2006

Indagine congiunturale sull andamento della domanda turistica in Sardegna 2006 1 Indagine congiunturale sull andamento della domanda turistica in Sardegna 2006 Prima applicazione sul sistema ricettivo Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio Caglairi-Milano, giugno 2006 PREMESSA

Dettagli

Movimento turistico. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE II Trimestre 2015

Movimento turistico. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE II Trimestre 2015 TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE Chiusura editoriale: 2 febbraio 2016 Per informazioni: germana.dellepiane@liguriaricerche.it LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE II Trimestre 2015 LIGURIA RICERCHE SpA Via XX

Dettagli

TURISMO & TOSCANA EVOLUZIONE DEL MERCATO. Le previsioni per la prossima stagione estiva a cura del CENTRO STUDI TURISTICI

TURISMO & TOSCANA EVOLUZIONE DEL MERCATO. Le previsioni per la prossima stagione estiva a cura del CENTRO STUDI TURISTICI TURISMO & TOSCANA EVOLUZIONE DEL MERCATO a cura del CENTRO STUDI TURISTICI Firenze, 30 giugno 2004 NOTA METODOLOGICA Indagine presso gli operatori dell intermediazione e della produzione turistica 3-16

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO PROVINCIA DI LIVORNO

OSSERVATORIO TURISTICO PROVINCIA DI LIVORNO Provincia di Livorno OSSERVATORIO TURISTICO PROVINCIA DI LIVORNO n. 1 L andamento dei flussi turistici nell anno 2009 1 INDICE: Sintesi dei risultati pag. 3 I movimenti turistici in provincia di Livorno

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE STRUTTURE RICETTIVE

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE STRUTTURE RICETTIVE Osservatorio turistico della Lombardia LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE STRUTTURE RICETTIVE Gennaio 2011 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Lombardia Versione:

Dettagli

2.1 Gli iscritti alle liste di collocamento

2.1 Gli iscritti alle liste di collocamento Tab.10 - ISCRITTI ALLE LISTE DI COLLOCAMENTO IN LIGURIA E NELLE 4 PROVINCE LIGURI 1995-2001 (valori assoluti - variazioni assolute e percentuali) Province 1995 2001 Variazioni 2001/1995 Imperia 15.947

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE La Liguria sui mercati dell intermediazione internazionale SINTESI Settembre 2011 A cura di Sommario Premessa... 3 Osservazioni

Dettagli

Movimento turistico. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE I Trimestre 2016

Movimento turistico. LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE I Trimestre 2016 TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE Chiusura editoriale: 22 giugno 2016 Per informazioni: germana.dellepiane@liguriaricerche.it LE TENDENZE DELL'ECONOMIA LIGURE I Trimestre 2016 LIGURIA RICERCHE SpA Via XX Settembre,

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Agosto 2011 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Versione:

Dettagli

Indagine congiunturale sull andamento della domanda turistica in Sardegna Luglio 2006

Indagine congiunturale sull andamento della domanda turistica in Sardegna Luglio 2006 1 Indagine congiunturale sull andamento della domanda turistica in Sardegna Luglio 2006 Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio Milano, luglio 2006 PREMESSA 2 Il disegno della ricerca L Assessorato

Dettagli

ALLE STRUTTURE RICETTIVE CITTÀ METROPOLITANA DI MILANO LORO INDIRIZZI Milano, 8 aprile 2016

ALLE STRUTTURE RICETTIVE CITTÀ METROPOLITANA DI MILANO LORO INDIRIZZI Milano, 8 aprile 2016 Albergatori Città Metropolitana di Milano aderente a ALLE STRUTTURE RICETTIVE CITTÀ METROPOLITANA DI MILANO LORO INDIRIZZI Milano, 8 aprile 2016 Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi - Istat Di

Dettagli

OSSERVATORIO TENDENZE ESTATE 2009

OSSERVATORIO TENDENZE ESTATE 2009 OSSERVATORIO TENDENZE ESTATE 2009 SISTEMA INFORMATIVO TURISTICO DELLA REGIONE CALABRIA Via San Nicola, 8 8900 Catanzaro 0968686 m.biasi@regcal.it - m.righetti@regcal.it Osservatorio Tendenze Estate 2009

Dettagli

LIGURIA 2008: LA PASQUA DA SLANCIO ALLA STAGIONE

LIGURIA 2008: LA PASQUA DA SLANCIO ALLA STAGIONE Osservatorio Turistico Regione Liguria 1 CONGIUNTURA 2008 LIGURIA 2008: LA PASQUA DA SLANCIO ALLA STAGIONE Giugno 2008 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Ottobre 2010 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro

Dettagli

Comune di Senigallia Assessorato alla Promozione dei Turismi e Manifestazioni SENIGALLIA ARRIVI E PRESENZE TURISTICHE GENNAIO/AGOSTO 2011

Comune di Senigallia Assessorato alla Promozione dei Turismi e Manifestazioni SENIGALLIA ARRIVI E PRESENZE TURISTICHE GENNAIO/AGOSTO 2011 Comune di Senigallia Assessorato alla Promozione dei Turismi e Manifestazioni SENIGALLIA ARRIVI E PRESENZE TURISTICHE GENNAIO/AGOSTO 2011 REPORT OTTOBRE 2011 I dati della stagione balneare 2011 La stagione

Dettagli

Il turismo internazionale dell Italia nella crisi del Andrea Alivernini, Emanuele Breda.

Il turismo internazionale dell Italia nella crisi del Andrea Alivernini, Emanuele Breda. Il turismo internazionale dell Italia nella crisi del 28 29 29 Andrea Alivernini, Emanuele Breda L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE Risultati e tendenze per incoming e outgoing nel 28 29 Venezia 15 dicembre

Dettagli

OSSERVATORIO SUL TURISMO

OSSERVATORIO SUL TURISMO OSSERVATORIO SUL TURISMO DELLA PROVINCIA DI RIMINI Report 2008 Offerta & Domanda turistica I flussi giornalieri Il turismo verde Rilevazione statistica con metodologia Istat L OFFERTA RICETTIVA - ITALIA

Dettagli

IL TURISMO IN CIFRE NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA GENNAIO

IL TURISMO IN CIFRE NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA GENNAIO G ENNAIO 2010 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma Proseguono anche nel mese di Gennaio nella provincia di Roma i segnali di ripresa della domanda turistica, che ha registrato

Dettagli

INDAGINE SULLE PRENOTAZIONI/PRESENZE NELLE AREE TURISTICHE E SUI SEGMENTI DI PRODOTTO

INDAGINE SULLE PRENOTAZIONI/PRESENZE NELLE AREE TURISTICHE E SUI SEGMENTI DI PRODOTTO in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SULLE PRENOTAZIONI/PRESENZE NELLE AREE TURISTICHE E SUI SEGMENTI DI PRODOTTO Gennaio 2010 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T.

Dettagli

IL 2016 SI CONFERMA NEL COMPLESSO UN ANNO POSITIVO PER IL TURISMO PIACENTINO.

IL 2016 SI CONFERMA NEL COMPLESSO UN ANNO POSITIVO PER IL TURISMO PIACENTINO. Piacenza, 21 Febbraio 2017 IL 2016 SI CONFERMA NEL COMPLESSO UN ANNO POSITIVO PER IL TURISMO PIACENTINO. Piacenzaeconomia presenta in anteprima i dati (provvisori) relativi ai flussi turistici in provincia

Dettagli

Movimento turistico complessivo Liguria - arrivi

Movimento turistico complessivo Liguria - arrivi TURISMO 216: SUPERATA QUOTA 15 MILIONI DI PRESENZE Oltre il la crescita delle presenze, bene sia gli italiani che gli stranieri. Superata la quota dei 15 milioni di presenze: il turismo ligure ha registrato

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE FRA LE IMPRESE EDILI DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D'AOSTA. Torino, 10 marzo 2010

INDAGINE CONGIUNTURALE FRA LE IMPRESE EDILI DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D'AOSTA. Torino, 10 marzo 2010 INDAGINE CONGIUNTURALE FRA LE IMPRESE EDILI DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D'AOSTA Torino, 10 marzo 2010 L indagine congiunturale dell ANCE Piemonte, avviata a giugno del 2002 e svolta con cadenza semestrale,

Dettagli

Comunicato stampa. Sulla costa segno + per le strutture extralberghiere mentre soffrono gli hotel

Comunicato stampa. Sulla costa segno + per le strutture extralberghiere mentre soffrono gli hotel Comunicato stampa Elaborati dall Ufficio provinciale i dati sui flussi dei visitatori nel 2012 in rapporto agli anni precedenti TURISMO: NEL CONFRONTO ARRIVI-PRESENZE CON IL 2011 IL TERRITORIO MANTIENE

Dettagli

TURISMO. Assessorato Ambiente e Sviluppo Sostenibile

TURISMO. Assessorato Ambiente e Sviluppo Sostenibile Assessorato Ambiente e Sviluppo Sostenibile La ricettività in Emilia Romagna 1 Il turismo rappresenta una risorsa molto importante per l Emilia-Romagna. Il patrimonio ricettivo alberghiero alla fine del

Dettagli

La congiuntura del commercio al dettaglio in provincia di Treviso nel quarto trimestre 2012

La congiuntura del commercio al dettaglio in provincia di Treviso nel quarto trimestre 2012 CONGIUNTURA & APPROFONDIMENTI Report n. 4 Marzo 2013 La congiuntura del commercio al dettaglio in provincia di Treviso nel quarto trimestre 2012 A cura dell Area Studi e Sviluppo Economico Territoriale

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE I TRIMESTRE 2014

NOTA CONGIUNTURALE I TRIMESTRE 2014 NOTA CONGIUNTURALE I TRIMESTRE 2014 Demografia imprese I dati Movimprese confermano il calo delle imprese anche nel I trimestre 2014 1. Le imprese attive, giunte a quota 15.253, risultano in diminuzione

Dettagli

IV. Infrastrutture della città: 2. Quale è la capacità di assorbimento della città in termini di alloggi turistici?

IV. Infrastrutture della città: 2. Quale è la capacità di assorbimento della città in termini di alloggi turistici? IV. Infrastrutture della città: 2. Quale è la capacità di assorbimento della città in termini di alloggi turistici? Nel descrivere la capacità di assorbimento della Città di Pisa Città d Arte a livello

Dettagli

Indagine congiunturale sull andamento della domanda turistica in Sardegna Settembre 2006

Indagine congiunturale sull andamento della domanda turistica in Sardegna Settembre 2006 1 Indagine congiunturale sull andamento della domanda turistica in Sardegna Settembre 2006 Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio Milano, settembre 2006 2 PREMESSA Il disegno della ricerca L

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO 4 RAPPORTO INDAGINE SULLE PRENOTAZIONI/PRESENZE NELLE AREE TURISTICHE E SUI SEGMENTI DI PRODOTTO

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO 4 RAPPORTO INDAGINE SULLE PRENOTAZIONI/PRESENZE NELLE AREE TURISTICHE E SUI SEGMENTI DI PRODOTTO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO 4 RAPPORTO INDAGINE SULLE PRENOTAZIONI/PRESENZE NELLE AREE TURISTICHE E SUI SEGMENTI DI PRODOTTO Gennaio, 2008 Storia del documento Copyright: UNIONCAMERE - IS.NA.R.T.

Dettagli

Estate 2007 Indagine campionaria sul turismo in Sardegna Il comportamento di vacanza

Estate 2007 Indagine campionaria sul turismo in Sardegna Il comportamento di vacanza Estate 2007 Indagine campionaria sul turismo in Sardegna Il comportamento di vacanza Nel mese di settembre del 2007 l Osservatorio economico della Sardegna ha condotto un indagine campionaria sul comportamento

Dettagli

Il turismo in Provincia di Firenze

Il turismo in Provincia di Firenze Il turismo in Provincia di Firenze I numeri del turismo nel 1 semestre 2012 Elaborazioni su dati ufficiali provvisori (Fonte: Direzione Sviluppo Economico e Programmazione della Provincia di Firenze Servizio

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE La Liguria sui mercati dell intermediazione internazionale: i primi risultati Luglio 2012 A cura di Lo scenario mondiale

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE: flussi turistici gennaio-settembre 2011 - STLCHIOGGIA ARRIVI / PRESENZE: il flusso turistico dei primi nove mesi del 2011, registra un contenuto aumento in termini di ARRIVI (+1,17%) ed una

Dettagli

CASA.IT : Nota Congiunturale Mercato immobiliare residenziale

CASA.IT : Nota Congiunturale Mercato immobiliare residenziale CASA.IT : Nota Congiunturale Mercato immobiliare residenziale A cura del Centro Studi di Casa.it Maggio 2013 OVERVIEW: Highlights Alla fine del 2012 gli scambi di abitazioni in Italia hanno fatto registrare

Dettagli

Flussi Turistici di Milano e Provincia Primo trimestre 2013

Flussi Turistici di Milano e Provincia Primo trimestre 2013 Flussi Turistici di Milano e Provincia Primo trimestre 2013 in attesa di validazione da parte di ISTAT, i dati sono da ritenersi provvisori e soggetti a modifica Capacità ricettiva nel Comune di Milano

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO Unioncamere Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO NATALE 2003: UN INVERNO TURISTICO MENO RIGIDO 4 Rapporto Indagine sulle

Dettagli

Flash Costruzioni

Flash Costruzioni 23 dicembre 2016 Flash Costruzioni 3.2016 Nel terzo trimestre del 2016, sulla base dell indagine VenetoCongiuntura, il fatturato delle imprese di costruzioni ha registrato una situazione di sostanziale

Dettagli