Part II. ACTION GENERAL DESCRIPTION. Pictures summary and graphic documentation provided. 1 Application form of Municipality of Formello (page 1)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Part II. ACTION GENERAL DESCRIPTION. Pictures summary and graphic documentation provided. 1 Application form of Municipality of Formello (page 1)"

Transcript

1 REGIONE LAZIO Candidature n 7 - Regional selection n 3 ANNEX II Part 1 General Information - Title: Requalification and Road Safety of Via Francigena, an old route winding in Formello s Municipality - Action localization: Territory of Formello A-09_LAZ - Developer: Municipality of Formello - Contact details: Representative full name: Arc. Stefania Pisanti Post address: Viale delle Rughe, Formello (RM) - Italy Telephone number: Project s author: Professional Temporal Association: S. Pisanti (project manager), E. Biscotto, L. Carbonara, G. Marucci, B. Polichetti, R. Polidoro, E. Trusiani - Call s publication: July 2009 July Date of approval / start-execution-completion: 21/06/2009, DGC approval of executive project 14/07/2009, Delivery work contracting firm July 2010 conclusion of work - Cost in euro / budget allotted: Euro ,00 Starting price Euro ,66 Safety price Euro 6.820,05 Amount of Contract Euro ,71 - Financing sources: Regional Law (Lazio) 40 / 99: Por / D3730 del 30/10/2008 Reprogramming of funds FAS Programme Agreement for Heritages and Cultural Activities (APQ1) Tick as applicable: Thematic fields. 1. Peri-urban open spaces management. 2. Opportunities for improvement 3. Visual quality of urban town centre s accesses 4. Landscape integration of the new residential zones in peri-urban areas 5. Environmental and visual quality of urban fringes and landscape restoration 6. Urban image and identity protection and improvement (views) X Tick as applicable: Category 1. Category A: Plans and programs X 2. Category B: Competed works 3. Category C: Awareness and Training experiences 4. Category D: Communication 5. Category E: Projects and contest of ideas 1

2 Part II. ACTION GENERAL DESCRIPTION Pictures summary and graphic documentation provided. 1 Application form of Municipality of Formello (page 1) 2 Annex I (pages 2) 3 Slides PPT (n. 10) 4 Report (pages 4) 5 Graphics: 1. Identification of the possible paths and across contexts; 2. Path Analysis; 3. Executive Project; 4. Setting 6 / 7 extract of the executive project; 5. Via Francigena a path of local development 6 Graphics A3 Territorial context and landscape features description The program/project Via Francigena s Riqualification and Road Safety, in that stretch concerning Formello s Municipality, is a compound project whose primary goal is based on the best route s identifing in order to get back the itinerary inside Formello s territory. At the same time the project has much wider ranging implications in relation to several territorial riqualification s chances, enviromental s quality exploitation, local promotion and development to this route related. The above projected action operates in a varied structurated context, made by indissoluble elements and sets, that are bounded in a input-output interaction. This because of the building systems and open spaces overlapping. The plan s itinerary goes across a major naturalistic values context (Valle del Sorbo). The valley is marked by several waterways flowing and archeological-historical elements (Parco del Veio), broken off by compact or uneven urban contexts in opposition to wide agricultural strips. The overall view is an episodic and various sequence of deeply figurative natural and antropic elements that are located along a route of a special morfological complexity. Therefore the itinerary runs lenghwise the municipal territory and gives back its strong identity, a real distinguishing mark in comparison with others areas. Plan/program/work/experience/activity/project explanation European Union started years ago several actions in order to promote and to increase the value of cultural and religious routes passing through european States. The revaluation of the old Via Francigena was conceived among these enterprises. Regione Lazio settled to give a main priority to the regional routes revaluating actions ( in a total amount of 170 Km through 17 municipalities, starting from Proceno up to Roma), enforcing the n.19/11/2006 bylaw ( Disposizioni per la valorizzazione culturale, turistica e ambientale della via Francigena e degli altri itineranei culturali regionali riconosciuti da parte del Consiglio d'europa) Regional Operative Plan The old Via Francigena s itinerary was settled and presented to the Government of the Municipalities and each of them was required to present projects and plans to locate the itineraries final routes toghether with themselfes revaluation and made- in safety. The Region s Governement (D3730, 10/30/2008) provided to co-finance the projects. The Formello Municipality s project is part of this picture: it becomes the special opportunity for the entire municipal area s evaluation, besides the naturalistic, historical, artistic and cultural in-depth knowledges. Last but not least, the Via Francigena revaluation s project was considered a major factor to the development and transformation ratio s promotion of its connected items. 2

3 Expected/reached results assessment. Social response. Starting from the assessment of the proposed route to Regione Lazio, the program/project has been strongly oriented to obtain three goals orders : a) the itinerary s continuity along the entire route in the municipal area; b) the route s made-in-safety in order to guarantee both biking and pedestrian mobility, c) finally the improvement and exploitation of this route related to the various environmental and landscape resources jointly with the historical memories of the passed through areas and a special regard for urban textures. As matter of fact the program/project settles to use somewhere the existing road network, along safe and smooth route for byking-pedestrian mobility; elsewhere it runs to recover very old paths, winding along remarkable landscapes from the historycal and environmental point of view. Where the route s discontinuity or the critic conditions of possible alternatives definitly require, there the program/project realizes at last new paths. One of the most remarkable quality of this project comes exactly from the discovery of a very old muletrack, never used from years and years. This track leads from the Valle Del Sorbo to Roma and gets over a 100 mt. drop. This restaured path gives the chance to insert in the planned itinerary a Parco del Veio s area marked by a major naturalistic value, and recovers at the same time the ancient scouring memory. Following the Via Francigena historical and environmental improvement, the Local Governement promoted a wide range of enterprises, enlarging in this way the original value of the project: improvement and development of historical-cultural sources; thematic itineraries and guided visits, promos and marketing ; social funds production through reunions, forums, along with concerning and consulting living spaces; building of tipicality nets; hosting s improvement finally. Global action evaluation. Integration of landscape criteria (art 10 European Landscape Convention) Our landscape tells us about the relations beetween man and nature, and it is a strong goad not merely to look but mainly to see, that means to be able to get in a single glance the territorial and identification basics. Following these premises, the project was an attempt to recover and simultaneously to valorize those places that have a precise landscape s connotation linked with a definite cultural identity. Both these aspects can be considered from the antropic point of view (urban center and agrarian landscapes), toghether with the natural sight. In regard to the local dimension, the Via Francigena s promotion and improvement presupposes in the meanwhile the full involvement and partecipation of people who live and work in the area. In this way the program/project has also been a tempting chance to start improvement ecocomies, aside to create private and public nets sinergies, all this issue by promos and local marketing carried out. Regional Committee assessment The examined proposal, dealing with historical and religious tourism routes, has very few pertinence with the call. The urban theme is quite marginal, even if it has a careful method. 3

4 Parte 1 Informazioni generali ALLEGATO I. MODELLO DI SCHEDA Titolo: Riqualificazione e messa in sicurezza della Via Francigena nel territorio del Comune di Formello Localizzazione geografica del progetto: Territorio comunale di Formello Promotore o committente: Comune di Formello Dati del soggetto che presenta la candidatura: ATP: S. Pisanti (capogruppo), E. Biscotto, L. Carbonara, G. Marucci, B. Polichetti, R. Polidoro, E. Trusiani Nome e cognome del rappresentante legale Nome e cognome: Arch. Stefania Pisanti Indirizzo: Viale delle Rughe Formello (RM) Telefono: Autore/i del progetto: S. Pisanti (capogruppo), E. Biscotto, L. Carbonara, G. Marucci, B. Polichetti, R. Polidoro, E. Trusiani Periodo di Svolgimento: Luglio 2009 Luglio 2010 Data approvazione e pubblicazione /realizzazione/inizio/ conclusione dell attività: 21/06/2009, DGC approvazione progetto esecutivo / 14/07/2009, consegna lavori all impresa appaltatrice / Luglio 2010 conclusione dei lavori Costo in euro / preventivo: Importo del progetto Euro ,00 / Importo Lavori a base d asta Euro ,66 / Oneri per la sicurezza Euro 6.820,05 / Importo del Contratto Euro ,71 Fonte di finanziamento: L.R. 40 / 99: Por / D3730 del 30/10/2008 Riprogrammazione delle risorse finanziarie FAS Accordo di programma Quadro in materia di beni e Attività culturali (APQ1). Indicare l area tematica corrispondente: Aree tematiche 1. Gestione degli spazi periurbani 2. Aree di opportunità new economy 3. Qualità percettivo-visiva degli accessi ai nuclei urbani 4. Integrazione paesaggistica di nuove aree residenziali nello spazio perurbano 5. Qualità visiva ed ambientale dei margini urbani e riqualificazione paesaggistica 6. Tutela e valorizzazione dell immagine e dell identità urbana (viste dall esterno) X Categoria di appartenenza della candidatura 1. Categoria A: Piani e progetti X 2. Categoria B: Opere realizzate 3. Categoria C: Esperienze di sensibilizzazione e di formazione 4. Categoria D: Attività di comunicazione 5. Categoria E: progetti ed idee Parte 2 Descrizione generale Indice delle fotografie e dei documenti grafici forniti. 1 Lettera di candidatura del Comune di Formello (pag. 1) 2 Scheda Allegati 1 (pag.2) 3 Slide PPT (n 10) 4 Relazione del programma / progetto (pag. 4) 5 Elaborati grafici (1. Individuazione dei possibili tracciati e dei contesti di attraversamento; 2. Analisi del tracciato rispetyto alle tipologie di percorso; 3. Progetto esecutivo planimetria generale; 4. Ambito 6/7 stralcio del progetto esecutivo; 5. La via Francigena un percorso di sviluppo locale. 6 Schede A3 (pag. 5) 1 di 2

5 Contesto territoriale e descrizione delle caratteristiche paesaggistiche Il programma/progetto di Riqualificazione e Messa in Sicurezza della Via Francigena nel tratto ricadente nel Comune di Formello costituisce un progetto complesso che, con il fine primario di individuare il tracciato ottimale per riportare l itinerario all interno del territorio comunale, innesca implicazioni più ampie rispetto alle diverse possibilità di riqualificazione territoriale, di valorizzazione ambientale, di promozione e di sviluppo locale che a tale itinerario si collegano. Il quadro in cui si inserisce l intervento è quello di un ambiente dalla struttura eterogenea, costituito da un complesso di scenari ed elementi non scindibili ed interagenti tra loro, esito della sovrapposizione dei sistemi del costruito e degli spazi aperti. Si attraversano ambiti a forte valenza naturalistica (la Valle del Sorbo), contraddistinti dalla presenza di corsi d acqua ed elementi di carattere storico-archeologico (Parco di Veio), interrotti da tessuti urbani di natura compatta o frastagliata, contrapposti a larghe trame di tessuto agrario. L immagine d insieme è quella di una sequenza episodica e variegata composta da elementi naturali ed antropici di straordinaria intensità figurativa collocati lungo un percorso morfologicamente articolato che incide longitudinalmente attraverso il territorio comunale, restituendogli un forte carattere identitario che lo contraddistingue rispetto ad altri territori. Descrizione del programma /progetto L Unione Europea ha avviato da alcuni anni un ampia gamma di iniziative volte alla valorizzazione degli itinerari culturali e religiosi che attraversano il territorio europeo, tra cui l antica via Francigena. Nell ambito di tali iniziative, la Regione Lazio ha assunto come prioritari gli interventi di valorizzazione del percorso laziale (per un totale di 170 km e attraverso 17 Comuni, da Proceno fino a Roma), con la legge n.19/11/2006 (Disposizioni per la valorizzazione culturale, turistica e ambientale della via Francigena e degli altri itineranei culturali regionali riconosciuti da parte del Consiglio d'europa), il D.G.R. n. 717/2006, il P.O.R., Programma Operativo Regionale In attuazione di tali provvedimenti, è stato individuato e presentato alle Amministrazioni comunali l'antico tracciato della Via Francigena e, su questa base, i singoli Comuni sono stati chiamati a presentare proposte progettuali per l individuazione dei tracciati definitivi, la riqualificazione e la messa in sicurezza dei percorsi. I progetti sono stati cofinanziati dalla Regione con determinazione n. D3730 del 30/10/2008. Nell ambito di questa iniziativa, si inserisce il progetto del comune di Formello che diventa occasione di valorizzazione dell intero territorio comunale, di conoscenza delle sue peculiarità in ambito naturalistico, storico-artistico, culturale, nonché di promozione dei diversi fattori di sviluppo e trasformazione che risultano connessi alla riqualificazione della Via Francigena. Valutazione dei risultati attesi/raggiunti. Risposta sociale. A partire dalla valutazione del tracciato proposto dalla Regione Lazio, il programma/progetto è stato orientato al perseguimento di tre ordini di obiettivi: la continuità del tracciato lungo l intero sviluppo nel territorio comunale; la messa in sicurezza del tracciato a salvaguardia della mobilità ciclo-pedonale; la valorizzazione del tracciato rispetto alle diverse risorse paesaggistico - ambientali e alla memoria storica dei territori attraversati, con particolare riguardo ai tessuti urbani. Con tali finalità, il programma/progetto riutilizza in alcuni tratti la viabilità esistente, lungo strade che per tipologia e stato di conservazione consentono un agevole e sicura mobilità ciclo-pedonale; recupera antichi sentieri, attraversando ambiti di particolare valore storico, paesaggistico - ambientale; realizza nuovi percorsi, laddove la discontinuità del percorso oppure le criticità delle possibili alternative lo richiedano. Uno degli ambiti di maggiore qualità del progetto deriva proprio dal ritrovamento di un antica mulattiera che, in disuso da tempo, conduce dalla Valle del Sorbo al centro urbano, superando un salto di quota di circa 100 metri. Il ripristino di questo sentiero consente di inserire, nell itinerario, un area del Parco di Veio di grande valore naturalistico, recuperando tra l altro la memoria storica dell antica percorrenza. A partire dalla valorizzazione paesaggistico-ambientale della Via Francigena, l Amministrazione ha promosso un ampia gamma di attività che ne hanno ampliato il portato originario: valorizzazione e sviluppo delle risorse storico-culturali; costruzione di itinerari tematici e visite guidate; azioni di promozione e marketing territoriale; produzione di capitale sociale, attraverso assemblee, forum tematici, momenti e spazi di concertazione-consultazione; costruzione di reti delle tipicità; valorizzazione dell accoglienza e dell ospitalità nel territorio comunale. Valutazione dell intervento. Integrazione dei criteri paesaggistici (art.10) Il paesaggio ha il compito di raccontare le complesse interrelazioni tra uomo e natura e di stimolare l occhio non solo a guardare, ma soprattutto a vedere, a saper individuare quegli elementi che ne costituiscono la territorialità e la identità. Partendo da questi presupposti, l intervento ha cercato di recuperare e, al contempo, valorizzare quei luoghi che abbiano una precisa connotazione paesaggistica e una chiara identità culturale, sia nella loro veste antropica (nucleo urbano e paesaggio agrario) che naturale. Alla dimensione locale, la promozione e la valorizzazione della Via Francigena presuppongono, invece, il pieno coinvolgimento e la partecipazione dei soggetti che operano e vivono nel territorio, divenendo occasione per avviare politiche di valorizzazione delle risorse locali, creare reti di sinergia pubblica e privata, attraverso operazioni di promozione e di marketing territoriale. 2 di 2

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per COMUNICATO STAMPA Conversano, 10 luglio 2014 Dott. Pietro D Onghia Ufficio Stampa Master m. 328 4259547 t 080 4959823 f 080 4959030 www.masteritaly.com ufficiostampa@masteritaly.com Master s.r.l. Master

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

PROGETTO DI CLASSE PARCHEGGI ON THE ROAD S.R.L.

PROGETTO DI CLASSE PARCHEGGI ON THE ROAD S.R.L. PROGETTO DI CLASSE PARCHEGGI ON THE ROAD S.R.L. Il progetto di classe della 5cp è inserito nel POF (piano offerta formativa) ed è obbligatorio. Tratta della realizzazione dei piani di sosta all interno

Dettagli

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Padova, 3 Aprile 2014 The Province of Modena for several years has set policies in the energy field, such

Dettagli

PROGETTO parte di Programma Strategico

PROGETTO parte di Programma Strategico ALLEGATO B1 PROGETTO parte di Programma Strategico FORM 1 FORM 1 General information about the project INSTITUTION PRESENTING THE STRATEGIC PROGRAM (DESTINATARIO ISTITUZIONALE PROPONENTE): TITLE OF THE

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

13-03-2013. Introduzione al Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie. L idea del Semantic Web.

13-03-2013. Introduzione al Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie. L idea del Semantic Web. Corso di Ontologie e Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie Prof. Alfio Ferrara, Prof. Stefano Montanelli Definizioni di Semantic Web Rilievi critici Un esempio Tecnologie e linguaggi

Dettagli

Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione. Ammortizzatori sociali in deroga

Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione. Ammortizzatori sociali in deroga Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione Ammortizzatori sociali in deroga With the 2008 agreement and successive settlements aimed at coping with the crisis, the so-called Income Support

Dettagli

ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors

ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors Censimento e monitoraggio dei consumi energetici e comportamento dei cittadini Controllo Energetico dei Consumi degli Edifici Monitoraggio

Dettagli

CRISTAL DE LUZ NELLA FAVELA ROCINHA RIO DE JANEIRO, BRASIL

CRISTAL DE LUZ NELLA FAVELA ROCINHA RIO DE JANEIRO, BRASIL CRISTAL DE LUZ NELLA FAVELA ROCINHA RIO DE JANEIRO, BRASIL Coopa-roca in collaborazione con/in collaboration with Cooperativa Lotta contro l Emarginazione, Associazione ESTER Con il contributo di/with

Dettagli

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO SHOWROOM NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO NEW OPENING FOR GIORGETTI STUDIO a cura di Valentina Dalla Costa Quando si dice un azienda che guarda al futuro. Giorgetti è un eccellenza storica del Made

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

EVENTI (PRIVATE DINNER) F A B R I Z I O

EVENTI (PRIVATE DINNER) F A B R I Z I O F A B R I Z I O F A B R I Z I O La famiglia Pratesi produce vino nella zona di Carmignano da cinque generazioni. Fu Pietro Pratesi a comprare nel 1875 la proprietà Lolocco nel cuore di Carmignano dove

Dettagli

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results)

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results) GCE Edexcel GCE Italian(9330) Summer 006 Mark Scheme (Results) Unit Reading and Writing Question Answer Testo.. B B C - A 4 Testo. a. passione che passione b. attrae c. sicuramemte d. favorito ha favorito

Dettagli

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale Green economy e monitoraggio ambientale Green economy and environmental monitoring Navigazione LBS Navigation LBS ICT e microelettronica ICT and microelectronics Per la creazione d impresa SPACE TECHNOLOGY

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

Website of the PAYS.MED.URBAN Project

Website of the PAYS.MED.URBAN Project CDP Bergamo 27-28/1/21 Website of the PAYS.MED.URBAN Project CDP - Bergamo 27/28 January 21 Umbria Region Management for Agriculture Division for Protected Areas and Valorisation of Natural heritage and

Dettagli

Customer satisfaction and the development of commercial services

Customer satisfaction and the development of commercial services Customer satisfaction and the development of commercial services Survey 2014 Federica Crudeli San Donato Milanese, 27 May 2014 snamretegas.it Shippers day Snam Rete Gas meets the market 2 Agenda Customer

Dettagli

Prova finale di Ingegneria del software

Prova finale di Ingegneria del software Prova finale di Ingegneria del software Scaglione: Prof. San Pietro Andrea Romanoni: Francesco Visin: andrea.romanoni@polimi.it francesco.visin@polimi.it Italiano 2 Scaglioni di voto Scaglioni di voto

Dettagli

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy CAMBIO DATI PERSONALI - Italy Istruzioni Per La Compilazione Del Modulo / Instructions: : Questo modulo è utilizzato per modificare i dati personali. ATTENZIONE! Si prega di compilare esclusivamente la

Dettagli

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan Progetto per un paesaggio sostenibile dal parco Roncajette ad Agripolis Design of a Sustainable Landscape Plan from the Roncajette park to Agripolis Comune di Padova Zona Industriale Padova Harvard Design

Dettagli

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT 1 Sviluppare competenze nel Singolo e nel Gruppo 2 Creare Sistemi per la gestione delle attività del Singolo nel Gruppo 3 Innescare dinamiche

Dettagli

"CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI"

CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI "CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI" Marco Beltrami COMPA, Novembre 2004 COMPA Bologna 2004 IBM oggi non solo Information Technology! L ottava società mondiale per dimensione 45%

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs.

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs. Liberi di... Il rapporto tra la Immediately ed i propri clienti nasce dal feeling, dalla complicità che si crea in una prima fase di analisi e d individuazione dei risultati da raggiungere. La libertà

Dettagli

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò Padova Smart City Internet of Things Alberto Corò Padova 16 ottobre 2013 Smart City Le smart cities ("città intelligenti") possono essere classificate lungo 6 aree di interesse: Economia Mobilità Ambiente

Dettagli

RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN

RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN Per affrontare al meglio le problematiche relative al settore delle costruzioni, abbiamo ritenuto più sicura e affidabile la soluzione di costituire un consorzio stabile

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

DESTINAZIONE EUROPA. BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B4 IMPLEMENTATION

DESTINAZIONE EUROPA. BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B4 IMPLEMENTATION A P R E AGENZIA P E R L A PROMOZIONE D E L L A RICERCA EUROPEA DESTINAZIONE EUROPA BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B4 IMPLEMENTATION Di Angelo D Agostino con la collaborazione

Dettagli

MILLESENTIERI: IL PORTALE/WEBGIS OPENSOURCE DEI SENTIERI PER LA PROMOZIONE DELLE RISORSE NATURALISTICHE, ARCHITETTONICHE E STORICO-ARCHEOLOGICHE

MILLESENTIERI: IL PORTALE/WEBGIS OPENSOURCE DEI SENTIERI PER LA PROMOZIONE DELLE RISORSE NATURALISTICHE, ARCHITETTONICHE E STORICO-ARCHEOLOGICHE MILLESENTIERI: IL PORTALE/WEBGIS OPENSOURCE DEI SENTIERI PER LA PROMOZIONE DELLE RISORSE NATURALISTICHE, ARCHITETTONICHE E STORICO-ARCHEOLOGICHE Franca IACOBELLIS, Roberto IOVINELLI, Claudio MIRAGLIA,

Dettagli

4 6 7 7 8 8 9 10 11 14 15 17 21 25 Riassunto Realizzazione di un Sistema Informativo Territoriale per la sorveglianza sanitaria della fauna nel Parco Nazionale della Majella tramite software Open Source

Dettagli

UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE

UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE Caminiti Graphic è un team di professionisti specializzati in progetti di Brand Design, Packaging, ADV,

Dettagli

QUESTIONNAIRE GOOD PRACTICE SUSTAINABLE BUILDINGS

QUESTIONNAIRE GOOD PRACTICE SUSTAINABLE BUILDINGS MountEE - mountee: Energy efficient and sustainable building in European municipalities in mountain regions IEE/11/007/SI2.615937 QUESTIONNAIRE GOOD PRACTICE SUSTAINABLE BUILDINGS REGIONAL STRATEGIES AND

Dettagli

Politecnico de Milano Dipartamento di Architettura e Pianificazione Laboratorio di Qualità Urbana e Sicurezza Laboratorio Qualità urbana e sicurezza Prof. CLARA CARDIA URBAN SAFETY AND QUALITY LABORATORY

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities The success of the previous two European Workshops on Focused Ultrasound Therapy, has led us to organize a third conference which will take place in London, October 15-16, 2015. The congress will take

Dettagli

STARFISH REAL ESTATE MALINDI KENYA

STARFISH REAL ESTATE MALINDI KENYA STARFISH REAL ESTATE MALINDI KENYA Nella lussureggiante area residenziale a sud di Malindi denominata Marine Park, a poche centinaia di metri dalla splendida spiaggia punto di partenza per escursioni marine,

Dettagli

ERC Funding Schemes. Sapienza Università di Roma. Giornata Informativa, Roma 27 Gennaio 2014. Giuditta Carabella. Sapienza Università di Roma

ERC Funding Schemes. Sapienza Università di Roma. Giornata Informativa, Roma 27 Gennaio 2014. Giuditta Carabella. Sapienza Università di Roma ERC Funding Schemes Sapienza Università di Roma Giornata Informativa, Roma 27 Gennaio 2014 Giuditta Carabella Sapienza Università di Roma Area per l Internazionalizzazione Lo European Research Council

Dettagli

ILLY AND SUSTAINABILITY

ILLY AND SUSTAINABILITY ILLY AND SUSTAINABILITY DARIA ILLY BUSINESS DEVELOPMENT - PORTIONED SYSTEMS DIRECTOR NOVEMBER 14 THE COMPANY Trieste 1 9 3 3, I t a l y R u n b y t h e I l l y f a m i l y D i s t r i b u t e d i n m o

Dettagli

NUOVO POLO PRODUTTIVO NEW PRODUCTION PLANT

NUOVO POLO PRODUTTIVO NEW PRODUCTION PLANT NUOVO POLO PRODUTTIVO NEW PRODUCTION PLANT GRID S.p.A. SESTO SAN GIOVANNI (MILANO) - ITALY CONCEPTUAL VIEWS AND ELEVATION FOR BUILDING B: FACADE STUDIES 26.02.2014 INDICE INDEX 1. INTRODUZIONE INTRODUCTION

Dettagli

arte e personalità nel punto vendita

arte e personalità nel punto vendita arte e personalità nel punto vendita profilo aziendale company profile Venus è una società di consulenza specializzata nel settore marketing e retailing. Dal 1993 l obiettivo è divulgare la conoscenza

Dettagli

PROGRAMMA DI VALUTAZIONE POST LIFE AFTER LIFE EVALUATION PROGRAM

PROGRAMMA DI VALUTAZIONE POST LIFE AFTER LIFE EVALUATION PROGRAM PROGRAMMA DI VALU UTAZIONE POST LIFE AFTER LIFE EVALUATION PROGRAM Versione del 24/ /01/2014 LIFE099 ENV/IT/000068 WASTE LESS in CHIANTI Prevenzione e riduzione dei rifiuti nel territorio del Chianti INDICE

Dettagli

Participatory Budgeting in Regione Lazio

Participatory Budgeting in Regione Lazio Participatory Budgeting in Regione Lazio Participation The Government of Regione Lazio believes that the Participatory Budgeting it is not just an exercise to share information with local communities and

Dettagli

Ino-x. design Romano Adolini

Ino-x. design Romano Adolini Ino-x design Romano Adolini Nuovo programma placche Ino-x design Romano Adolini OLI, importante azienda nel panorama nella produzione di cassette di risciacquamento, apre al mondo del Design. Dalla collaborazione

Dettagli

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue 2008 IT ENG Il marchio per una politica aziendale di qualità. The trade-mark for a quality company policy. Il marchio per una politica

Dettagli

P 07 14 ON AIR ARCHITECTURE MAGAZINE

P 07 14 ON AIR ARCHITECTURE MAGAZINE ON AIR ARCHITECTURE MAGAZINE P 07 14 Rappresentare l essenza di un luogo non è un impresa facile. Il Marketing Urbano sta ormai puntando su livelli di progettazione arditi che molte volte si traducono

Dettagli

LATRONICHORROR 2015. BANDO DI CONCORSO COMPETITION ANNOUNCEMENT DEADLINE: 30-03-2015 / March 30th, 2015 ENGLISH

LATRONICHORROR 2015. BANDO DI CONCORSO COMPETITION ANNOUNCEMENT DEADLINE: 30-03-2015 / March 30th, 2015 ENGLISH LATRONICHORROR 2015 BANDO DI CONCORSO COMPETITION ANNOUNCEMENT DEADLINE: 30-03-2015 / March 30th, 2015 1) Il festival si articola nelle seguenti categorie: The festival is structured in the following categories:

Dettagli

L AoS avrà validità per l intero periodo anche in caso di interruzione del rapporto tra l'assurer e l assuree.

L AoS avrà validità per l intero periodo anche in caso di interruzione del rapporto tra l'assurer e l assuree. Assurance of Support Alcuni migranti dovranno ottenere una Assurance of Support (AoS) prima che possa essere loro rilasciato il permesso di soggiorno per vivere in Australia. Il Department of Immigration

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

Bilancio 2012 Financial Statements 2012

Bilancio 2012 Financial Statements 2012 Bilancio Financial Statements IT La struttura di Medici con l Africa CUAMM è giuridicamente integrata all interno della Fondazione Opera San Francesco Saverio. Il bilancio, pur essendo unico, si compone

Dettagli

Caimi InfoSystem. Caimi_InfoSystem. Un servizio innovativo per ogni esigenza di segnaletica. A novel service

Caimi InfoSystem. Caimi_InfoSystem. Un servizio innovativo per ogni esigenza di segnaletica. A novel service Infosystem Caimi InfoSystem Un servizio innovativo per ogni esigenza di segnaletica InfoSystem è il nuovo sistema Caimi che consente la personalizzazione die principali cartelli informativi per la segnaletica

Dettagli

Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing

Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing Roberto Butinar Cristiano Dal Farra Danilo Selva 1 Agenda Panoramica sulla metodologia CRISP-DM (CRoss-Industry Standard Process

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue 2008 IT ENG Il marchio per una politica aziendale di qualità. The trade-mark for a quality company policy. Il marchio per una politica

Dettagli

why? what? when? where? who?

why? what? when? where? who? why? l azienda overview l innovazione innovation WeAGoo è un azienda italiana specializzata nella raccolta di informazioni turistiche brevi ed essenziali a carattere storico, artistico, culturale, naturalistico

Dettagli

Combinazioni serie IL-MIL + MOT

Combinazioni serie IL-MIL + MOT Combinazioni tra riduttori serie IL-MIL e MOT Combined series IL-MIL + MOT reduction units Combinazioni serie IL-MIL + MOT Sono disponibili varie combinazioni tra riduttori a vite senza fine con limitatore

Dettagli

DESIGN IS OUR PASSION

DESIGN IS OUR PASSION DESIGN IS OUR PASSION Creative agency Newsletter 2014 NOVITA' WEB MANAGEMENT NEWS BUSINESS BREAKFAST Live the SITE experience with us! From September 2014 Carrara Communication has introduced to their

Dettagli

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 TECHNICAL REPORT RAPPORTO TECNICO no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 This technical report may only be quoted in full. Any use for advertising purposes must be granted in writing. This report is

Dettagli

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION _3 CHATEAU D AX TORNA AL SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE DI MILANO 2013 PRESENTANDO MORE IS BETTER, UN NUOVO CONCETTO DI VIVERE

Dettagli

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP 7 ottobre 2014 Prof. Giampaolo Azzoni Giampaolo Azzoni 2 MANAGER DELLE RP: IL NUOVO RUOLO IN AZIENDA Le 5 Key-Words

Dettagli

ALLEGATO A MODULO 1 PROGETTO ORDINARIO. FORM 1 General information about the project (MODULO 1 INFORMAZIONI GENERALI SUL PROGETTO)

ALLEGATO A MODULO 1 PROGETTO ORDINARIO. FORM 1 General information about the project (MODULO 1 INFORMAZIONI GENERALI SUL PROGETTO) ALLEGATO A MODULO 1 PROGETTO ORDINARIO FORM 1 General information about the project (MODULO 1 INFORMAZIONI GENERALI SUL PROGETTO) INSTITUTION PRESENTING THE PROJECT (DESTINATARIO ISTITUZIONALE PROPONENTE):

Dettagli

MANUALE UTENTE MODULO ESPANSIONE TASTI MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Descrizione Il modulo fornisce al telefono VOIspeed V-605 flessibilità e adattabilità, mediante l aggiunta di trenta tasti memoria facilmente

Dettagli

Introduzione Kerberos. Orazio Battaglia

Introduzione Kerberos. Orazio Battaglia Orazio Battaglia Il protocollo Kerberos è stato sviluppato dal MIT (Massachusetts Institute of Tecnology) Iniziato a sviluppare negli anni 80 è stato rilasciato come Open Source nel 1987 ed è diventato

Dettagli

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Sezione 1 / Section 1 2 Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Elements of identity: the logo Indice 2.01 Elementi d identità 2.02 Versioni declinabili 2.03 Versioni A e A1, a colori

Dettagli

GOOD PRACTICE SUSTAINABLE BUILDINGS

GOOD PRACTICE SUSTAINABLE BUILDINGS MountEE - Energy efficient and sustainable building in European municipalities in mountain regions IEE/11/007/SI2.615937 GOOD PRACTICE SUSTAINABLE BUILDINGS REGIONAL STRATEGIES AND PROGRAMS: VEA VALUTAZIONE

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy.

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Dai vita ad un nuovo Futuro. Create a New Future. Tampieri Alfredo - 1934 Dal 1928 sosteniamo l ambiente con passione. Amore e rispetto per il territorio. Una

Dettagli

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione To: Agenti che partecipano al BSP Italia Date: 28 Ottobre 2015 Explore Our Products Subject: Addebito diretto SEPA B2B Informazione importante sulla procedura Gentili Agenti, Con riferimento alla procedura

Dettagli

Il Consortium Agreement

Il Consortium Agreement Il Consortium Agreement AGENDA Il CA in generale La govenance Legal and Financial IPR Cos è il CA? Il CA è un accordo siglato fra i partecipanti ad un azione indiretta (ad es. un progetto) finanziata nell

Dettagli

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI.

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. We take care of your dreams. Il cuore della nostra attività è la progettazione: per dare vita ai tuoi desideri, formuliamo varie proposte di arredamento su disegni 3D

Dettagli

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services ECCELLENZA NEI RISULTATI. PROGETTUALITÀ E RICERCA CONTINUA DI TECNOLOGIE E MATERIALI INNOVATIVI. WE AIM FOR EXCELLENT RESULTS

Dettagli

Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT. Incontro del 22 luglio 2014

Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT. Incontro del 22 luglio 2014 Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT Incontro del 1 Piano di lavoro 1. Condivisione nuova versione guide operative RNDT 2. Revisione regole tecniche RNDT (allegati 1 e 2 del Decreto 10 novembre 2011) a)

Dettagli

savona - italy www.leofficinesavona.it

savona - italy www.leofficinesavona.it savona - italy www.leofficinesavona.it Al confine con il centro storico di Savona, il nuovo complesso polifunzionale Le Officine coniuga shopping, intrattenimento e attività professionali in una serie

Dettagli

CHI SIAMO ABOUT US. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene immediatamente un ottimo successo conseguendo tassi di crescita a doppia cifra

CHI SIAMO ABOUT US. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene immediatamente un ottimo successo conseguendo tassi di crescita a doppia cifra CHI SIAMO Nel 1998 nasce AGAN, societa specializzata nei servizi di logistica a disposizione di aziende che operano nel settore food del surgelato e del fresco. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene

Dettagli

Test collettivo pre Sanremo 2013 Pre-Sanremo 2013 collective test

Test collettivo pre Sanremo 2013 Pre-Sanremo 2013 collective test B.M.P.&Program&Service&& Via*Valli*36* 55035,*Piazza*al*Serchio*(Lucca)* Italy*** p.i.v.a.*e*c.f.*02200570469* Contacts:* Merlo*Gabriele*+39.348.7773658** fax*+39.0183.8031131** mail:*info@bmp9programservice.com*

Dettagli

officine CAOS (turin IT) CALL FOR ENTRIES from March to July 2015

officine CAOS (turin IT) CALL FOR ENTRIES from March to July 2015 officine CAOS (turin IT) CALL FOR ENTRIES from March to July 2015 From March to July 2015 in Turin, Stalker Teatro - Officine CAOS, a big theatre location dedicated to creation of cultural events together

Dettagli

Guida utente User Manual made in Italy Rev0

Guida utente User Manual made in Italy Rev0 Guida utente User Manual Rev0 made in Italy Indice/Index Informazioni generali General Info... 3 Guida Rapida per messa in funzione Start Up procedure... 3 Login Login... 3 Significato dei tasti Botton

Dettagli

SERVIZIO DI ASSISTENZA ALLE PERSONE CON DISABILITA E/O RIDOTTA MOBILITA

SERVIZIO DI ASSISTENZA ALLE PERSONE CON DISABILITA E/O RIDOTTA MOBILITA SERVIZIO DI ASSISTENZA ALLE PERSONE CON DISABILITA E/O RIDOTTA MOBILITA Edizione Luglio 008 ASSISTANCE SERVICE FOR DISABLED PERSONS AND/OR PERSONS WITH REDUCED MOBILITY July 008 edition Organizzazione

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 25 luglio 2005, n. 151 "Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE,

Dettagli

The development of geo-visualization tools for planning within the Code24 Project

The development of geo-visualization tools for planning within the Code24 Project DAL CODE24 ALL EGTC - STRATEGIE DI COOPERAZIONE TERRITORIALE LUNGO IL CORRIDOIO GENOVA - ROTTERDAM L esperienza del Code24 nello sviluppo di strumenti di geo-visualizzazione per la pianificazione The development

Dettagli

Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti.

Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti. Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti. La gamma NAUTILUS, nata dall esperienza maturata dalla nostra azienda in oltre 36 anni di attività nella progettazione e produzione di sistemi di

Dettagli

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION TEAM BADIALI CONSULTING CORPORATE FINANCE TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION "contribuire al successo dei nostri clienti attraverso servizi di consulenza di alta qualitá" "to contribute to

Dettagli

Coinvolgimento del pubblico e processo decisionale nella gestione dei rifiuti. radioattivi

Coinvolgimento del pubblico e processo decisionale nella gestione dei rifiuti. radioattivi 1 Aspetti etici, sociali e normativi nella gestione dei rifiuti radioattivi Milano, 8 giugno 2007 Coinvolgimento del pubblico e processo decisionale nella gestione dei rifiuti radioattivi M.Dionisi Coinvolgimento

Dettagli

ESPERIENZE DI ESECUZIONE DI GAP ANALYSIS E RELATIVI PIANI DI ADEGUAMENTO ALLA ISO 26262 9 Automotive Software Workshop. Ernesto Viale 1 Dicembre 2011

ESPERIENZE DI ESECUZIONE DI GAP ANALYSIS E RELATIVI PIANI DI ADEGUAMENTO ALLA ISO 26262 9 Automotive Software Workshop. Ernesto Viale 1 Dicembre 2011 ESPERIENZE DI ESECUZIONE DI GAP ANALYSIS E RELATIVI PIANI DI ADEGUAMENTO ALLA ISO 26262 9 Automotive Software Workshop Ernesto Viale 1 Dicembre 2011 Skytechnology srl Skytechnology è una società di ingegneria,

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

Ref Date Question Answer

Ref Date Question Answer Q1 IT 10/09 Con la presente siamo a chiedere se la cifra esposta per l offerta è esatta; la frase riportata è la seguente: Il valore totale massimo dell'appalto è di 140 000 EUR per quattro anni" I 140.000

Dettagli

On Line Press Agency - Price List 2014

On Line Press Agency - Price List 2014 On Line Press Agency - Price List Partnerships with Il Sole 24 Ore Guida Viaggi, under the brand GVBusiness, is the official publishing contents supplier of Il Sole 24 Ore - Viaggi 24 web edition, more

Dettagli

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO A STEP FORWARD IN THE EVOLUTION Projecta Engineering developed in Sassuolo, in constant contact with the most

Dettagli

Eco Terra s.r.l. Registered Office: SS 264 km 30 +760 Loc Triflisco 81041 BELLONA (CE) administrative offices: Via Magenta, 17 P.IVA: IT 02435610619

Eco Terra s.r.l. Registered Office: SS 264 km 30 +760 Loc Triflisco 81041 BELLONA (CE) administrative offices: Via Magenta, 17 P.IVA: IT 02435610619 Eco Terra s.r.l. Registered Office: SS 264 km 30 +760 Loc Triflisco 81041 BELLONA (CE) administrative offices: Via Magenta, 17 P.IVA: IT 02435610619 REA: 150762 81031 AVERSA (CE) ph. / fax: +39 081 19257920

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

Consultazione pubblica sulle priorità di politica ambientale dell'ue per il 2020:

Consultazione pubblica sulle priorità di politica ambientale dell'ue per il 2020: Consultazione pubblica sulle priorità di politica ambientale dell'ue per il 2020: 1. Identificazione Italia Nostra onlus ITALI408096142 1.1. I am answering on behalf of an organisation(ngo) 1.2 Name: Giovanni

Dettagli

Sperlonga (Italia) Lighting Urban décor

Sperlonga (Italia) Lighting Urban décor Sperlonga rise up on a rocky spur protruding into the Tyrrhenian Sea. Due to its location, during the Roman Empire, in the area many villas were built, the most famous is the one belonging to the Roman

Dettagli

ITALIAN EGYPTIAN DEBT FOR DEVELOPMENT SWAP PROGRAM (Agreement signed in Cairo on 03.06.2007)

ITALIAN EGYPTIAN DEBT FOR DEVELOPMENT SWAP PROGRAM (Agreement signed in Cairo on 03.06.2007) ITALIAN EGYPTIAN DEBT FOR DEVELOPMENT SWAP PROGRAM (Agreement signed in Cairo on 03.06.2007) PROJECT DOCUMENT FORMAT EXECUTIVE SUMMARY Project title Sistemi Innovativi e di Ricerca per la Salvaguardia

Dettagli

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news news n. 04 10/2011 VICO MAGISTRETTI KITCHEN ISPIRATION VIVO MAGIsTReTTI KITCHen IsPIRATIOn news Il nostro rapporto con il "Vico" è durato per più di quarant anni. era iniziato verso la metà degli anni

Dettagli

Lean Thinking Alla ricerca dell EBIT nascosto dentro le aziende. Standard Work: uno strumento fondamentale a supporto delle trasformazioni Lean

Lean Thinking Alla ricerca dell EBIT nascosto dentro le aziende. Standard Work: uno strumento fondamentale a supporto delle trasformazioni Lean Lean Thinking Alla ricerca dell EBIT nascosto dentro le aziende Standard Work: uno strumento fondamentale a supporto delle trasformazioni Lean Castellanza, 21 novembre 2011 Fabio Salomone Responsabile

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli