IFI - Internazionalizzazione della Filiera Ittica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IFI - Internazionalizzazione della Filiera Ittica"

Transcript

1 IFI - Internazionalizzazione della Filiera Ittica siciliana Il progetto è promosso da AIRA Srl e finanziato dal Dipartimento per la Pesca dell Assessorato alle Risorse Agricole e Alimentari della Regione Siciliana, a valere sull Avviso pubblico n 359 del , per la realizzazione di iniziative finalizzate alla conoscenza, divulgazione e valorizzazione del settore ittico IFI - Internazionalizzazione della Filiera Ittica La rete delle eccellenze del settore ittico siciliano

2 Indice Table of contents Il progetto...3 The project...4 Parte I Caratteristiche del settore ittico siciliano...7 Part I Features of Sicilian ichthyic sector...7 La pesca in Sicilia...9 Fishing in Sicily...9 La filiera ittica in Sicilia...13 The ichthyic supply chain in Sicily...13 Parte II Il racconto per immagini...17 Part II - Story in pictures...17 Parte III - Il comparto ittico in Sicilia e le Eccellenze regionali...29 Part III - The fisheries sector in Sicily and the regional Excellence...29 Schede delle strutture di eccellenza selezionate Best Practice Descriptive Sheets

3 2

4 Il progetto Il progetto IFI - Internazionalizzazione della Filiera Ittica siciliana mira alla realizzazione di un network euroarabo per la valorizzazione e l internazionalizzazione della filiera ittica siciliana. È stato finanziato dal Dipartimento per la Pesca dell Assessorato alle Risorse Agricole e Alimentari della Regione Siciliana, a valere sull Avviso pubblico n 359 del , per la realizzazione di iniziative finalizzate alla conoscenza, divulgazione e valorizzazione del settore ittico. L azione progettuale condotta ha avuto un duplice obiettivo: da un lato, ha inteso mettere in comunicazione gli attori del sistema pesca (imprese, territorio, enti di ricerca) al fine di favorire la massima diffusione di buone prassi di crescita, e dall altro, ha voluto pianificare un confronto con nuove aree di mercato, come quelle dei paesi arabi, per definire corretti processi di internazionalizzazione dei prodotti e del know-how del settore ittico siciliano. La prima fase del progetto è stata dedicata, attraverso l attività di ricerca e una serie di workshop tematici, alla creazione di una Rete di Eccellenze in grado di creare un nuovo sistema di relazioni utili a una reciproca valorizzazione, che è stata convogliata all interno del presente Catalogo, rappresentativo degli attori chiave della rete delle eccellenze del comparto ittico in Sicilia. Contemporaneamente ai workshop conoscitivi, condotti con imprese, enti e istituzioni rappresentativi del settore, è stata curata una Rubrica on line sul settore ittico, all interno del sito web di progetto (www.eccellenzeaira.wordpress.com), ed è stata realizzata, in previsione della missione operativa finale, una Country Presentation on line (propedeutica della missione operativa in Giordania), finalizzata sia a presentare ai paesi arabi le caratteristiche del prodotto ittico siciliano, che a far conoscere alle imprese siciliane il sistema produttivo estero e le possibilità d internazionalizzazione. Ultimo step dell azione progettuale è stata la realizzazione della Missione istituzionale/operativa in Giordania, che ha permesso di approfondire le conoscenze della filiera ittica tra i due sistemi economici, per l avvio e il rafforzamento di relazioni operative, di partenariato e commerciali. 3

5 The project IFI (Internationalization of the Sicilian ichthyic supply chain) is a project aimed at the creation of a Euro-Arab network for the development and internationalization of the Sicilian fishing industry. It was funded by the Department of Fisheries part of the Local Agricultural and food Resources Authority of the Sicilian Region, to apply on the public notice No. 359 dated September 21th, 2009, about the implementation of initiatives aimed at dissemination, diffusion and valorization of the fisheries sector. The project action carried out is twofold: on the one hand, it intended to connect the "fishing system" actors (companies, territory, research institutions) in order to facilitate the widest dissemination of good practice of growth, and on the other hand, it intended to plan a comparison with new market areas, such as those of the Arab countries, to define proper internationalization processes of products and Sicilian fishing industry s know-how. Through the research activity and a series of thematic workshops, the first phase of the project was dedicated to the creation of a network of Excellence able to create a new relations system useful to a mutual valorization and conveyed inside this catalog, representative of the network of Excellence s key players of the Sicilian fisheries sector. Parallel to cognitive workshops, carried out with companies, bodies and institutions representative of the sector, within the project s website, an online area on the fishing industry was edited, and in anticipation of the final operational mission, an online Country Presentation (preparatory to operational mission in Jordan) it s been realized, both aimed to present the Sicilian seafood product characteristics to the Arab countries, and to acquaint Sicilian companies with the foreign production system and internationalization opportunities. Last step of the project action was the realization of the Institutional Mission in Jordan, which allowed to deepen the knowledge of the fisheries sector between the two economic systems, to start and strengthen operational, partnership and business relationships. 4

6 5

7 6

8 Parte I Part I Caratteristiche del settore ittico siciliano Features of Sicilian ichthyic sector 7

9 8

10 La pesca in Sicilia Il settore della pesca rappresenta da sempre per la Sicilia una realtà produttiva estremamente importante, sia dal punto di vista economico che dal punto di vista storico e culturale. Con i suoi quasi 1500 Chilometri di costa, la Sicilia vanta infatti una vocazione naturale per le attività legate al mare e alla pesca, che fa emergere l isola nel panorama sia nazionale che internazionale. Molti sono i porti con estese flotte di navi pescherecce; tra questi il più importante è quello di Mazara del Vallo, che ospita il 30% del totale dei pescherecci siciliani, a cui si aggiungono quello di Trapani, Sciacca, Licata, Porto Empedocle e Pozzallo. Nonostante il settore sia particolarmente sviluppato, esso presenta però alcune difficoltà (sia esogene che legate al sistema stesso) che, nel corso degli ultimi anni, ne hanno determinato il ridimensionamento. Come si evince infatti dal Rapporto Annuale sulla pesca e sull acquacoltura 2010, la realtà produttiva siciliana legata al settore della pesca, che già nel 2008 registrava un cumularsi di difficoltà specifiche a carattere congiunturale e di persistenti difficoltà strutturali, vede riemergere nel 2010, dopo la lieve ripresa nel 2009, tutte le sue criticità, senza che si riescano a intravedere segnali di uno scenario evolutivo favorevole. Fishing in Sicily The fishing industry always represents an extremely important reality to Sicily, both economically and in terms of history and culture. With its almost 1500 kilometers of coast, Sicily boasts in fact a natural vocation for marine and fishing activities, bringing out the island in both national and international outlook. There are many harbors with large fleets of fishing boats, the most important among those is the port of Mazara del Vallo, which gives shelter to 30% of the total number of Sicilian fishing boats, to be added to the ports of Trapani, Sciacca, Licata, Porto Empedocles and Pozzallo. Although the sector is highly developed, it presents some difficulties (both external and connected to the system itself) that have caused its decrease in recent years. As one can clearly deduce from the Annual Report on Fisheries and Aquaculture 2010, the Sicilian fish production, which already in 2008 recorded a load of specific difficulties pertaining to the economic situation and persistent structural difficulties, sees re-emerge all its critical situations in 2010, after the slight recovery in 2009, unable to see signs of a positive evolutionary scenario. 9

11 I dati disponibili denotano l emergere di tendenze complessive che riflettono il contenimento, se non la rarefazione delle risorse naturali, la riduzione del numero dei battelli e dello sforzo di pesca, a cui si legano inevitabilmente la riduzione del prodotto e dei ricavi, i problemi occupazionali e una flessione radicale degli investimenti produttivi. La diminuzione dei natanti nel corso degli ultimi 10 anni è stata costante, e a dicembre 2010 (Fonte: Registro dei natanti) in Sicilia risultano attivi pescherecci, il cui tonnellaggio medio è di poco superiore alle 20 tonnellate. La maggior parte di questi pescherecci (più del 60%) ha una stazza inferiore alle cinque tonnellate e si tratta di imbarcazioni dedite alla piccola pesca. Il 20% circa ha invece un peso superiore a 20 tonnellate e si tratta della maggior parte dei casi di strascicanti. Le tecniche di pesca più diffuse in Sicilia sono proprio quelle legate alla piccola pesca, in cui le dimensioni ridotte dei natanti e le limitazioni spaziali conferiscono a queste imbarcazioni una ridotta capacità di cattura ma anche una maggiore versatilità e minori costi di mantenimento. Le altre tecniche di pesca, particolarmente diffuse sul territorio regionale, rientrano nella cosiddetta pesca pelagica ovvero quella effettuata da imbarcazioni di media grandezza compresa tra le 20 e le 120 tonnellate di stazza lorda, deputata alla cattura del pesce pelagico, ovvero quello che vive in mare aperto, come il pesce azzurro (acciughe, sarde, sgombri) o anche specie molto più grandi The available data show the emerging of overall trends that reflect the containment, if not the depletion of natural resources, the diminution of the boats number and the fishing effort, which are inevitably connected to the reduction of the product and incomes, the employment issues and a radical decline of productive investments. The diminution of vessels over the past 10 years has been steady. In December 2010, there were 3116 fishing boats operating in Sicily (source: boats register), with an average tonnage of slightly above 20 tons. The gross tonnage of most of these fishing boats (over 60%) is less than five tons: it s about small-scale fishing boats. On the other hand, the tonnage of about 20% of fishing boats is more than 20 tons and in most cases they are trawlers. The most popular fishing techniques in Sicily are those related to fishing on a small scale, where small-sized boats and space limitations give these crafts a reduced catching ability, but also a greater versatility and lower maintenance costs. Other fishing techniques, particularly prevalent in the regional territory, fall within the so-called pelagic fishing that is the one carried out by boats of average size between 20 and 120 gross tonnage, assigned to the capture of pelagic fish, or rather those living in the open sea, such as blue fish (anchovies, sardines, mackerels) or even much larger species such as tuna, using evidently much larger fishing nets. 10

12 come il tonno, utilizzando chiaramente reti molto più ampie. Altri sistemi di pesca utilizzati in alcune aree siciliane sono quelli delle reti a strascico, che rientrano nelle cosiddette reti da traino, che vengono rimorchiate dall imbarcazione e catturano gli organismi marini nel loro progressivo avanzamento. Negli ultimi anni, ha contribuito al determinarsi della situazione generale negativa del comparto una progressiva riduzione dei consumi pro-capite di prodotti ittici e un aumento dei costi di distribuzione, conseguenti anche alla crisi economica complessiva in atto nel Paese. Tutto questo si è tradotto, per gli imprenditori del settore e per i lavoratori, in un clima di grande incertezza che può fortemente pregiudicare il futuro di questa importante attività economica della Sicilia scoraggiando gli investimenti e indirizzando gli armatori alla dismissione. Come evidenziato dall Osservatorio della pesca del Mediterraneo, emerge in questo attuale contesto, la necessità di un rilancio della pesca artigianale da attuare anche attraverso una riconversione della pesca industriale, e alla base di questa nuova governance deve esserci la consapevolezza che il comparto della pesca, deve essere esaminato con un approccio sistemico di filiera, e non più, come avveniva nel passato, solamente dettando regole nel primo segmento delle attività, quella di prelievo delle risorse ittiche (pesca). Other fishing methods adopted in some areas of Sicily are those of dragnet, which fall under the socalled trawls which are towed by vessels and catch marine organisms in their progressive moving forward. In recent years, a continuous reduction of fish products per capita consumption and an increased distribution costs, resulting also from the global economic crisis taking place in the country has contributed to set the negative general situation of the compartment. All this has been translated in a state of great uncertainty for businessmen and workers of the sector and it can greatly affect the future of this important Sicilian economic activity, discouraging investments and addressing ship-owners to sell. As the Observatory of fishing in the Mediterranean highlights, in the current context, comes out the need for a re-launching of traditional fishing to be practiced also through a new line of industrial fishing conversion. At the base of this new governance there must be the awareness that the fishing industry must be examined by a "supply chain" systemic approach and not anymore only dictating rules in the first part of the activities, the ones related to the ichthyic resources sampling (fishing) as it happened in the past. 11

13 I vari segmenti del settore, dalla cantieristica alla pesca, dall acquacoltura alle imprese di trasformazione e commercializzazione, sono strettamente interdipendenti e solo attraverso una politica comune è possibile salvaguardare e sviluppare l intero settore, che sta attraversando questo periodo di crisi profonda, attuando innovazioni di prodotto e di processo mediante il supporto della ricerca scientifica e dell innovazione tecnologica. The various segments of the sector, from shipbuilding to fishing, from aquaculture to processing and marketing companies, are closely interdependent and only through a common policy it is possible to preserve and develop the whole sector, which is going through this deep crisis period, implementing product and process innovations by supporting scientific research and technological innovation. 12

14 La filiera ittica in Sicilia Per filiera ittica si intende il percorso che il prodotto compie, dal momento in cui viene pescato fino al momento della sua consumazione; essa comprende dunque tutti i passaggi intermedi dalla fase di pesca fino alla vendita diretta, e nello specifico: pesca, manipolazione e conservazione del pesce a bordo, sbarco del prodotto e trasporto con veicoli refrigerati, prima commercializzazione, stoccaggio ed eventuale trasformazione, distribuzione e commercializzazione all ingrosso e al dettaglio. In alcuni casi, l attività di pesca prevede già in mare l attività di separazione dei prodotti commestibili, con operazioni di lavaggio, selezione del prodotto per taglia e specie, confezionamento in cassette, ghiacciatura, refrigerazione e conservazione nelle celle frigorifere di bordo. Nella maggior parte dei casi i pescatori vendono il prodotto ittico selezionato a un mercato o a un impianto collettivo per le aste, che si rivolgono a loro volta solitamente a grossisti, dettaglianti e ristoratori; in altri casi invece i pescatori possono vendere anche direttamente in banchina a grossisti o dettaglianti. Nella filiera ittica regionale siciliana assume un ruolo di primaria importanza economica, l industria di trasformazione, legata alla valorizzazione di numerosi prodotti locali, sia mediante l utilizzo di specie meno pregiate, come lo sgombro o le alici, The ichthyic supply chain in Sicily The fishing supply chain concept refers to the product s path, from the catching to the consumption. It includes therefore all the intermediate steps from fishing to direct sales, and specifically: fishing, fish handling and preservation on board, product unloading and transport with refrigerated vehicles, first commercialization, storage and eventual processing, distribution and wholesale and retail trading. In some cases, the fishing activity plans the edible products separation activity already in the sea, through washing operations, product sorting by size and species, packaging in boxes, freezing, refrigeration and preservation in cold stores on board. In most cases fishermen sell the selected fish product to a market or to a collective facility for auction, which in general turn themselves to wholesalers, retailers and restaurateurs, while in other cases, fishermen may also sell directly at the docks to wholesalers or retailers. In the Sicilian regional fishing supply chain, the processing industry hold a primary economic importance, and it is connected to the valorization of many local products, both through the use of less valuable species such as mackerel or anchovies, and for the processing of high economic-value species such as tuna. These companies implement very different processes, such as salting, 13

15 che per la lavorazione di specie di elevato valore economico come il tonno. Si tratta di aziende che attuano processi produttivi molto differenti tra loro, come salagione, essicazione, affumicamento, marinatura, congelazione e surgelazione dei prodotti ittici, alcuni dei quali rientrano nell ambito di attività tipicamente artigianali, mentre altre sono propriamente industriali. L industria ittico-conserviera siciliana è composta dunque da realtà aziendali con origini e tradizioni antiche, che per essere oggi competitive sul mercato, hanno cambiato il loro modo di concepire la propria attività produttiva, diversificando i loro prodotti e utilizzando apparecchiature e tecniche produttive all avanguardia e più rispondenti alle necessità imprenditoriali attuali. La componente artigianale, comunque ha ancora oggi un certo peso, infatti circa il 33% delle imprese siciliane opera in modo artigianale realizzando prodotti ricercati e di ottima qualità. La maggior parte delle imprese di trasformazione è localizzata prevalentemente nelle zone costiere, in prossimità dei punti di produzione, e in particolare nelle province di Agrigento (Sciacca), Palermo (Aspra - Bagheria) e Trapani (Mazara Del Vallo). Nella zona di Sciacca e Bagheria vengono per lo più prodotte acciughe e sarde salate in vasetti sott olio per la distribuzione ai ristoratori o al dettaglio presso la GDO o in piccoli negozi di alimentari. A differenza dei poli produttivi di Sciacca e Aspra, che si sono specializzati nella lavorazione delle acciughe, dehydration, smoking, marinade, freezing of fish products. Some processes fall within the typical traditional activities, while others are strictly industrial. The Sicilian ichthyic processing industry is therefore made up of companies with ancient origins and traditions, and to be competitive on the market today, they changed their view to conceive their production activity, diversifying their products, using equipment and production techniques welladvanced and more in line with the current production needs. However, the hand-crafted component still has some clout, in fact about 33% of Sicilian companies work traditionally producing refined and quality products. Most of the processing companies are located mainly in coastal areas, near the production point, and particularly in the provinces of Agrigento (Sciacca), Palermo (Aspra - Bagheria) and Trapani (Mazara del Vallo). Anchovies and salted sardines, canned in oil in jars for the distribution to restaurants or to retail at the Large-Scale Retail purchasing Consortium or in small grocery stores, are mostly produced in the area of Sciacca and Bagheria. Unlike the production centers of Sciacca and Aspra, specialized in the anchovies processing, in Mazara del Vallo there are companies with a variety of activities and products, such as preservation through the refrigeration, freezing (fish, crustaceans 14

16 a Mazara del Vallo troviamo imprese con una maggiore varietà di attività e di prodotti, quali conservazione attraverso la refrigerazione, congelazione e surgelazione (pesci, crostacei e molluschi, frutti di mare); trasformazione e confezionamento del prodotto finale e lavorazione di prodotti derivati e scarti. Le industrie siciliane di conservazione e trasformazione dei prodotti della pesca mostrano oggi, così come avviene per l intero comparto ittico, una riduzione di competitività e redditività. I maggiori punti di debolezza possono essere individuati nel peggioramento dei termini di scambio che hanno determinato un aggravio dei costi di approvvigionamento della materia prima e nell esistenza di un costo per unità di prodotto non competitivo rispetto ad analoghe produzioni che provengono dai paesi meno sviluppati e detentori delle materie prime. Si è andata intensificando infatti negli ultimi anni la dipendenza estera per la materia prima, che proprio dall estero viene acquisita. Di contro, l alta qualità delle produzioni fa sì che si siano riscontrate delle punte di eccellenza nell industria della trasformazione siciliana, la cui produzione viene destinata per il 65-70% al mercato nazionale e per la restante parte viene esportata, con una richiesta proveniente dal mercato statunitense, giapponese e in alcuni casi europeo (Gran Bretagna, Germania, Svizzera). and shellfish, seafood), transformation and packaging of the final product and processing of derived and waste products. The Sicilian preservation and processing industries of fishery products show today, as well as for the entire fisheries sector, a decrease of competitiveness and profitability. The major weaknesses can be identified in the terms of trade s decline that led to an increase of raw material supplying costs and in the existence of a not competitive product cost per unit compared with similar products coming from holders of raw materials and less developed countries. In recent years foreign dependency for raw material, purchased by foreign countries, has been intensified. In contrast, peaks of excellence are noticed thank to the high quality of productions in the processing industry of Sicily, whose 65-70% production is addressed to the domestic market and the remaining part is exported, with a demand from the U.S.A, the Japanese, and in some cases the European (Britain, Germany, Switzerland) market. 15

17

18 Parte II Part II Il racconto per immagini In questa sezione sono presentate, attraverso immagini fotografiche, le eccellenze regionali del settore ittico. La fotografia è stata il mezzo scelto per catturare, raccontare e valorizzare le migliori esperienze, le grandi potenzialità e le individualità del comparto, ma anche come strumento per comunicare l'eccellenza siciliana, al territorio stesso e al suo esterno. Story in pictures In this section regional excellence of the ichthyic sector are presented through pictures. The photography was the means chosen to capture, describe and promote the best practices, great potentialities and individualities of the sector, but also to communicate the excellence to the territory itself and beyond. 17

19 18 Sicilia - Scene e attrezzi di pesca

20 19

21 20 Sicilia - Porti e pescherecci

22 Ex tonnara di Capo Granitola - CNR - IAMC UOS di CAPO GRANITOLA 21

23 22 Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia - Laboratori - Sede di Palermo

24 Alfacold Srl e Valfrigo Snc - Impianti frigoriferi 23

25 24

26 Sicilia - Scene di pesca e vendita al dettaglio 25

27 26 Prodotti ittici dei mari di Sicilia

28

29 28

30 Parte III Part III Il comparto ittico in Sicilia e le Eccellenze regionali The fisheries sector in Sicily and the regional "Excellence 29

31 Come espresso nei precedenti paragrafi, il comparto ittico riveste per la Sicilia un ruolo fondamentale all interno del tessuto economico e imprenditoriale, configurandosi come un importante settore dell economia sia regionale che nazionale. Si tratta in particolare di imprese di pesca o di allevamento, di industrie ittico-conserviere impregnate in attività di trasformazione, lavorazione, conservazione e commercializzazione del prodotto ittico, e di aziende che si occupano di meccanica e cantieristica navale, di cui troviamo numerose realtà soprattutto nelle province di Agrigento, Trapani e Palermo. Il miglioramento progressivo della qualità del prodotto è il primo passo per rendere più competitivo questo sistema produttivo locale. Molto si è fatto in tal senso e molti prodotti siciliani sono oggi collocati in nicchie di mercato alte e redditizie. Esistono tuttavia i margini per incrementare il loro livello di competitività, e ciò è rappresentato sia dall innalzamento della dotazione tecnologica applicabile ai processi produttivi ed ai prodotti, che dall attivazione di migliori strategie di mercato. Attualmente, nella maggior parte dei casi, tranne che per alcune punte di eccellenza del settore, l approccio al business è improvvisato, spesso incapace di guardare oltre i confini regionali, con reali processi d internazionalizzazione. As it is stated in previous paragraphs, the ichthyic sector plays a fundamental role to Sicily within the economic and entrepreneurial segment, setting up as an important sector of the economy both regional and national. It mostly deals with fishing or farming companies, fish-canning industries working on manufacturing, processing, reservation activities and commercialization of fish products, and companies dealing with engineering and shipbuilding, many of them located specially in the provinces of Agrigento, Trapani and Palermo. The gradual improvement of product s quality is the first step to make this local production system more competitive. It is has been done a lot in this direction and many Sicilian products are now placed in high and profitable market niches. However, there are limitations to increase their level of competitiveness. This is represented both by the growing of the technological equipment relevant to the production processes and products, and by the activation of the best marketing strategies. At the present, in most cases, except for some points of excellence of the sector, the approach to business is unplanned, often unable to look beyond regional boundaries, with real processes of internationalization. From this point of view the existing leading companies, usually of mediumscale size, are an expression of good practice and effective strategies, replicable in other contexts. 30

32 Da questo punto di vista le aziende leader esistenti, generalmente di medie dimensioni, sono espressione di buone prassi e di efficaci strategie, riproducibili in altri contesti. Il trasferimento di prassi positive, tuttavia, richiede tempo, e la presenza di soggetti intermediari che sappiano coinvolgere le aziende di piccole dimensioni in percorsi di crescita guidati che portino, in sostanza, all ispessimento della cultura d impresa. Tali soggetti sono ad oggi rappresentati da enti e istituzioni del mondo scientifico, della ricerca, dai Distretti e dalle Associazioni di categoria, i quali possono contribuire in maniera complementare al miglioramento dei prodotti, delle capacità gestionali delle imprese, allo sviluppo di una visione prospettica del mercato e accompagnare le aziende verso reali processi di innovazione. Questa analisi mette in evidenza la necessità, nel settore ittico regionale, di un processo virtuoso di crescita, in grado di modernizzare i processi interni alle strutture produttive e di guardare ad un ampio orizzonte di mercato. Ciò significa che, pur nelle difficoltà generali, il settore mostra delle potenzialità di sviluppo che vanno individuate e incoraggiate, così da fare leva su ciò che di nuovo e di vitale si affaccia sul mercato siciliano. In questo senso, l individuazione delle Eccellenze, a cui è riservata buona parte del presente catalogo, diviene punto di partenza fondamentale per immaginare un percorso nuovo di sviluppo. The transfer of positive practices, however, needs time and the presence of intermediaries able to involve small-scale size companies in guided paths of growth, leading basically to the thickening of the company s culture. These intermediaries are now represented by organizations, institutions of science and research, Districts and Professional Associations, which may complementary contribute to the improvement of products, the management abilities of companies, to the development of a perspective view of the market and to go with companies toward real processes of innovation. This analysis highlights the need, in the regional ichthyic sector, of a virtuous cycle of growth, able to modernize internal processes to production structures and to look at a wider perspective of the market. It means that, despite the general difficulties, the sector shows development abilities to be identified and encouraged, in order to leverage on new and vital issues on the threshold of the Sicilian market. In this sense, the identification of Excellence, to which is dedicated great part of this catalog, it becomes the fundamental starting point to imagine a new development path. 31

33

34 Schede delle strutture di eccellenza selezionate Best Practice Descriptive sheets 33

35

36 Sheet 1 DISTRETTO DELLA PESCA COSVAP Nome/Name DISTRETTO DELLA PESCA COSVAP Localizzazione/Location Mazara Del Vallo (TP) Contatti/Contacts Distretto Produttivo della Pesca Piazza della Repubblica, Mazara del Vallo (TP) Tel: Fax:!

37 36

38 Storia del Distretto e attività Il Distretto Produttivo della Pesca Industriale - COSVAP coinvolge oltre centotrenta imprese della filiera della pesca, dalla cantieristica alla trasformazione e conservazione del pescato. L obiettivo primario è quello di privilegiare un territorio, quello costiero siciliano, da sempre vocato alla pesca, per definire le strategie e gli interventi di rilancio del sistema economico, favorire i percorsi di sviluppo e di valorizzazione del sistema produttivo isolano, aumentare la competitività e la produttività attraverso il miglioramento delle condizioni strutturali e socio-istituzionali. Oltre alle aziende della filiera, il Distretto comprende Enti Pubblici e di Ricerca, Associazioni di categoria e Consorzi di produttori. Tra gli enti, il Comune di Mazara del Vallo, la Provincia e la Camera di Commercio di Trapani, il CNR, il Parco Scientifico e Tecnologico della Sicilia, l Università di Palermo, l ICRAM, l Istituto Zooprofilattico della Sicilia. L operatività del Distretto Produttivo Cosvap è definita nel Patto per lo Sviluppo del Distretto Produttivo della Pesca Industriale del Mediterraneo, sottoscritto ufficialmente il 25 Marzo Il documento di programma descrive le strategie e le azioni che il Distretto propone di attuare per lo sviluppo della propria realtà produttiva. Le principali sono: la realizzazione dell Osservatorio permanente del Distretto; l erogazione dei servizi reali alle imprese; la promozione e sostegno dell integrazione tra le aziende FOOD e NO FOOD; lo sviluppo del marketing di Distretto, della commercializzazione e dell internazionalizzazione; la promozione di una politica della qualità; il marchio DOP per gamberi, triglie e sardine; il miglioramento dell efficienza energetica della filiera; la valorizzazione delle risorse umane e della cultura della pesca, dell acquacoltura, del pescaturismo ed ittiturismo, attraverso la formazione e le politiche sociali del lavoro; lo sviluppo della ricerca, dell innovazione, del trasferimento tecnologico e dell ITC; il potenziamento della dotazione infrastrutturale del territorio. 37

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

4 6 7 7 8 8 9 10 11 14 15 17 21 25 Riassunto Realizzazione di un Sistema Informativo Territoriale per la sorveglianza sanitaria della fauna nel Parco Nazionale della Majella tramite software Open Source

Dettagli

innovazione energie rinnovabili risorse ambientali Regione Calabria

innovazione energie rinnovabili risorse ambientali Regione Calabria Polo innovazione sull energie rinnovabili, efficienza energetica e tecnologie per la gestione sostenibile delle risorse ambientali della Regione Calabria Ente Gestore Dove POLI D INNOVAZIONE DELLA REGIONE

Dettagli

Le politiche e la normativa Europea sulle Energie Rinnovabili e Carbon Neutrality: sfide e opportunità Antonio Ballarin Denti

Le politiche e la normativa Europea sulle Energie Rinnovabili e Carbon Neutrality: sfide e opportunità Antonio Ballarin Denti Le politiche e la normativa Europea sulle Energie Rinnovabili e Carbon Neutrality: sfide e opportunità Antonio Ballarin Denti Fondazione Lombardia per l Ambiente Milano, 26 giugno 2014 Emissioni annuali

Dettagli

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION TEAM BADIALI CONSULTING CORPORATE FINANCE TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION "contribuire al successo dei nostri clienti attraverso servizi di consulenza di alta qualitá" "to contribute to

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

ILLY AND SUSTAINABILITY

ILLY AND SUSTAINABILITY ILLY AND SUSTAINABILITY DARIA ILLY BUSINESS DEVELOPMENT - PORTIONED SYSTEMS DIRECTOR NOVEMBER 14 THE COMPANY Trieste 1 9 3 3, I t a l y R u n b y t h e I l l y f a m i l y D i s t r i b u t e d i n m o

Dettagli

E-Business Consulting S.r.l.

E-Business Consulting S.r.l. e Rovigo S.r.l. Chi siamo Scenario Chi siamo Missione Plus Offerti Mercato Missionedi riferimento Posizionamento Metodologia Operativa Strategia Comunicazione Digitale Servizi Esempidi consulenza Clienti

Dettagli

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs.

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs. Liberi di... Il rapporto tra la Immediately ed i propri clienti nasce dal feeling, dalla complicità che si crea in una prima fase di analisi e d individuazione dei risultati da raggiungere. La libertà

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT 1 Sviluppare competenze nel Singolo e nel Gruppo 2 Creare Sistemi per la gestione delle attività del Singolo nel Gruppo 3 Innescare dinamiche

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 25 luglio 2005, n. 151 "Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE,

Dettagli

Participatory Budgeting in Regione Lazio

Participatory Budgeting in Regione Lazio Participatory Budgeting in Regione Lazio Participation The Government of Regione Lazio believes that the Participatory Budgeting it is not just an exercise to share information with local communities and

Dettagli

Bilancio 2012 Financial Statements 2012

Bilancio 2012 Financial Statements 2012 Bilancio Financial Statements IT La struttura di Medici con l Africa CUAMM è giuridicamente integrata all interno della Fondazione Opera San Francesco Saverio. Il bilancio, pur essendo unico, si compone

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea

Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea Genova Port&ShippingTech 30 novembre 2012 ing. Vincenzo Zezza (PhD) Divisione IX politiche industriali dei settori automotive,

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca

La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca tecnologica insieme all'attenzione per il cliente, alla ricerca della qualità e alla volontà di mostrare e di far toccar con

Dettagli

TECNOROBOT. Official Integrator FANUC Robotics A NEW DIMENSION IN INDUSTRIAL ROBOTICS

TECNOROBOT. Official Integrator FANUC Robotics A NEW DIMENSION IN INDUSTRIAL ROBOTICS TECNOROBOT Official Integrator FANUC Robotics A NEW DIMENSION IN INDUSTRIAL ROBOTICS 2 la società / the company Tecnorobot è una moderna società attiva dal 1993, nella ricerca, sviluppo, produzione e vendita

Dettagli

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue 2008 IT ENG Il marchio per una politica aziendale di qualità. The trade-mark for a quality company policy. Il marchio per una politica

Dettagli

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue 2008 IT ENG Il marchio per una politica aziendale di qualità. The trade-mark for a quality company policy. Il marchio per una politica

Dettagli

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services ECCELLENZA NEI RISULTATI. PROGETTUALITÀ E RICERCA CONTINUA DI TECNOLOGIE E MATERIALI INNOVATIVI. WE AIM FOR EXCELLENT RESULTS

Dettagli

CHI SIAMO ABOUT US. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene immediatamente un ottimo successo conseguendo tassi di crescita a doppia cifra

CHI SIAMO ABOUT US. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene immediatamente un ottimo successo conseguendo tassi di crescita a doppia cifra CHI SIAMO Nel 1998 nasce AGAN, societa specializzata nei servizi di logistica a disposizione di aziende che operano nel settore food del surgelato e del fresco. Azienda giovane fresca e dinamica ottiene

Dettagli

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Padova, 3 Aprile 2014 The Province of Modena for several years has set policies in the energy field, such

Dettagli

Prima Giornata InFormativa Progetto BioTTasa. Area della Ricerca del CNR - Via G. Amendola,122/O Bari, 22 maggio 2014

Prima Giornata InFormativa Progetto BioTTasa. Area della Ricerca del CNR - Via G. Amendola,122/O Bari, 22 maggio 2014 Prima Giornata InFormativa Progetto BioTTasa Area della Ricerca del CNR - Via G. Amendola,122/O Bari, 22 maggio 2014 Il TT nella dimensione europea Francesco S. Donadio Progetto Finanziato dal Ministero

Dettagli

SOLUZIONI PER IL FUTURO

SOLUZIONI PER IL FUTURO SOLUZIONI PER IL FUTURO Alta tecnologia al vostro servizio Alta affidabilità e Sicurezza Sede legale e operativa: Via Bologna, 9 04012 CISTERNA DI LATINA Tel. 06/96871088 Fax 06/96884109 www.mariniimpianti.it

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

Comunicato Stampa. Press Release

Comunicato Stampa. Press Release Comunicato Stampa Come previsto dal Capitolo XII, Paragrafo 12.4 del Prospetto Informativo Parmalat S.p.A. depositato presso la Consob in data 27 maggio 2005 a seguito di comunicazione dell avvenuto rilascio

Dettagli

pacorini forwarding spa

pacorini forwarding spa pacorini forwarding spa Pacorini Silocaf of New Orleans Inc. Pacorini Forwarding Spa nasce a Genova nel 2003 come punto di riferimento dell area forwarding e general cargo all interno del Gruppo Pacorini.

Dettagli

Il Consortium Agreement

Il Consortium Agreement Il Consortium Agreement AGENDA Il CA in generale La govenance Legal and Financial IPR Cos è il CA? Il CA è un accordo siglato fra i partecipanti ad un azione indiretta (ad es. un progetto) finanziata nell

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

IL DISTRETTO AEROSPAZIALE PUGLIESE. Antonio Ficarella antonio.ficarella@unisalento.it

IL DISTRETTO AEROSPAZIALE PUGLIESE. Antonio Ficarella antonio.ficarella@unisalento.it IL DISTRETTO AEROSPAZIALE PUGLIESE Antonio Ficarella antonio.ficarella@unisalento.it 1 OUTLINE PRESENTAZIONE DEL DISTRETTO LA PARTE TECNOLOGICA DEL DISTRETTO ATTIVITA' DI PROSSIMO AVVIO IL PIANO DI SVILUPPO

Dettagli

Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente

Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente Università degli Studi di Palermo Prof. Gianfranco Rizzo Energy Manager dell Ateneo di Palermo Plan Do Check Act (PDCA) process. This cyclic

Dettagli

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007 La struttura della ISO 26000 Antonio Astone 26 giugno 2007 Description of operational principles (1/2) Operational principles guide how organizations act. They include: Accountability an organization should

Dettagli

Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione. Ammortizzatori sociali in deroga

Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione. Ammortizzatori sociali in deroga Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione Ammortizzatori sociali in deroga With the 2008 agreement and successive settlements aimed at coping with the crisis, the so-called Income Support

Dettagli

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 E UR OPEAN GLU PO TE N FREE EX BRESCIA 15-18 BRIXIA EXPO NOVEMBRE 2013 FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 th th IL PRIMO EXPO EUROPEO INTERAMENTE DEDICATO AI PRODOTTI E ALL ALIMENTAZIONE SENZA GLUTINE

Dettagli

LOGI SERVICE CONTROLLO QUALITÀ E LOGISTICA INDUSTRIALE QUALITY CONTROL AND INDUSTRIAL LOGISTICS

LOGI SERVICE CONTROLLO QUALITÀ E LOGISTICA INDUSTRIALE QUALITY CONTROL AND INDUSTRIAL LOGISTICS LOGI SERVICE CONTROLLO QUALITÀ E LOGISTICA INDUSTRIALE QUALITY CONTROL AND INDUSTRIAL LOGISTICS PROFILO AZIENDALE Logi Service è una società di servizi ed assistenza alle imprese che opera nei settori

Dettagli

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 23/24/25 SETTEMBRE 2015 CON IL PATROCINIO LA CASA, L AMBIENTE, L EUROPA Nel corso dell Esposizione Universale EXPO2015 il 24 e

Dettagli

UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE

UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE UN IMMAGINE MIGLIORE PER CRESCERE MEGLIO BRAND DESIGN PACKAGING CORPORATE IDENTITY ADV STILL LIFE Caminiti Graphic è un team di professionisti specializzati in progetti di Brand Design, Packaging, ADV,

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN

RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN Per affrontare al meglio le problematiche relative al settore delle costruzioni, abbiamo ritenuto più sicura e affidabile la soluzione di costituire un consorzio stabile

Dettagli

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale Green economy e monitoraggio ambientale Green economy and environmental monitoring Navigazione LBS Navigation LBS ICT e microelettronica ICT and microelectronics Per la creazione d impresa SPACE TECHNOLOGY

Dettagli

ACCESSORI MODA IN PELLE

ACCESSORI MODA IN PELLE ACCESSORI MODA IN PELLE LEMIE S.p.a. Azienda - Company Produzione - Manufacturing Stile - Style Prodotto - Product Marchi - Brands 5 9 13 15 17 AZIENDA - COMPANY LEMIE nasce negli anni settanta come

Dettagli

LA FILIERA DEL GRANO DURO IN ETIOPIA THE DURUM WHEAT VALUE CHAIN IN ETHIOPIA

LA FILIERA DEL GRANO DURO IN ETIOPIA THE DURUM WHEAT VALUE CHAIN IN ETHIOPIA LA COOPERAZIONE ITALIANA AD EXPO MILANO 2015 ITALIAN COOPERATION IN EXPO MILAN 2015 LA FILIERA DEL GRANO DURO IN ETIOPIA THE DURUM WHEAT VALUE CHAIN IN ETHIOPIA Mercoledì, 8 luglio / 8th July, Wednesday

Dettagli

CPL CONCORDIA company profile

CPL CONCORDIA company profile CPL CONCORDIA company profile CPL CONCORDIA is a historical cooperative located in the Province of Modena. It was founded in 1899 to perform excavation work and land reclamation work; however, in the 1960

Dettagli

PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice

PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT turn risk into a choice OUR PHILOSOPHY PIRELLI ENTERPRISE RISK MANAGEMENT POLICY ERM MISSION manage risks in terms of prevention and mitigation proactively seize the

Dettagli

CREATING A NEW WAY OF WORKING

CREATING A NEW WAY OF WORKING 2014 IBM Corporation CREATING A NEW WAY OF WORKING L intelligenza collaborativa nella social organization Alessandro Chinnici Digital Enterprise Social Business Consultant IBM alessandro_chinnici@it.ibm.com

Dettagli

DISTRIBUTORI AUTOMATICI DI VINO SFUSO AUTOMATIC WINE DISPENSERS

DISTRIBUTORI AUTOMATICI DI VINO SFUSO AUTOMATIC WINE DISPENSERS DISTRIBUTORI AUTOMATICI DI VINO SFUSO AUTOMATIC WINE DISPENSERS T&T Tradizione e Tecnologia è una società dinamica e giovane con una lunga esperienza nella lavorazione dell acciaio e nell elettronica applicata,

Dettagli

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Gli strumenti e le modalità di partecipazione al 7 PQ Antonio Carbone Roma, 8 giugno 2012

APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Gli strumenti e le modalità di partecipazione al 7 PQ Antonio Carbone Roma, 8 giugno 2012 APRE Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea Gli strumenti e le modalità di partecipazione al 7 PQ Antonio Carbone L' APRE è un Ente di ricerca non profit con obiettivo, sancito dall articolo 3

Dettagli

Combinazioni serie IL-MIL + MOT

Combinazioni serie IL-MIL + MOT Combinazioni tra riduttori serie IL-MIL e MOT Combined series IL-MIL + MOT reduction units Combinazioni serie IL-MIL + MOT Sono disponibili varie combinazioni tra riduttori a vite senza fine con limitatore

Dettagli

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti.

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti. ERRATA CORRIGE N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) DEL 31 luglio 2009 NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) TITOLO Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti Punto della norma Pagina Oggetto

Dettagli

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Prof. Alberto Portioli Staudacher www.lean-excellence.it Dipartimento Ing. Gestionale Politecnico di Milano alberto.portioli@polimi.it Lean

Dettagli

Professionalità e innovazione

Professionalità e innovazione www.gruppoepas.it Professionalità e innovazione GRUPPO EPAS è una grande realtà imprenditoriale che studia, progetta e sviluppa sistemi tecnologici industriali e civili. Progetta e realizza impianti elettrici,

Dettagli

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale Social enterprise as a driving factor of social innovation Giornata di studio / Study Day Martedì 19 maggio 2015 Aula Magna SUPSI Trevano

Dettagli

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam italy emirates CHI SIAMO india vietnam ITALY S TOUCH e una società con sede in Italia che offre servizi di consulenza, progettazione e realizzazione di opere edili complete di decori e arredi, totalmente

Dettagli

INDUSTRIA METALMECCANICA

INDUSTRIA METALMECCANICA INDUSTRIA METALMECCANICA CARANNANTE INDUSTRIA METALMECCANICA CARANNANTE INDUSTRY Esperienza, costante ricerca tecnica e personale qualificato ci consentono di offrire eccellenti soluzioni d avanguardia

Dettagli

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan Progetto per un paesaggio sostenibile dal parco Roncajette ad Agripolis Design of a Sustainable Landscape Plan from the Roncajette park to Agripolis Comune di Padova Zona Industriale Padova Harvard Design

Dettagli

Sistemi di gestione dell energia e Green Building:

Sistemi di gestione dell energia e Green Building: Sistemi di gestione dell energia e Green Building: Marzo 2014 Marco Mari I temi trattati 1. Tendenze e orientamenti europei 2. La garanzia per la committenza: UNI CEI 11352:2010 Requisiti per le ESCO 1.

Dettagli

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II MASTER di II livello - PIANOFORTE // 2nd level Master - PIANO ACCESSO: possesso del diploma accademico di II livello o titolo corrispondente DURATA: 2 ANNI NUMERO ESAMI: 8 (escluso l esame di ammissione)

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Collegare Regione Lombardia all Europa per lo Sviluppo della Bioeconomy

Collegare Regione Lombardia all Europa per lo Sviluppo della Bioeconomy Collegare Regione Lombardia all Europa per lo Sviluppo della Bioeconomy Valentina PINNA Contenuti Presentazione 1. Il Ruolo della delegazione di regione Lombardia a Bruxelles 2. Il lavoro con le reti europee

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0232-42-2015

Informazione Regolamentata n. 0232-42-2015 Informazione Regolamentata n. 0232-42-2015 Data/Ora Ricezione 10 Settembre 2015 15:36:22 MTA Societa' : SAIPEM Identificativo Informazione Regolamentata : 63014 Nome utilizzatore : SAIPEMN01 - Chiarini

Dettagli

Investor Group Presentation

Investor Group Presentation Investor Group Presentation Lugano September 19th, 2014 «La prima parte del viaggio - Fact Sheet 2008-2014» (1/2) L acquisizione di DataService a metà 2007 guidata da Tamburi Investment Partner è origine

Dettagli

Abstract Women Collection

Abstract Women Collection Abstract collection Head: J 271 Mod.: 3919 Body Col.: 287 Glossy White 2 Head: J 269 Body Col.: Glossy Black Mod.: 3965 3 Head: J 250 Mod.: 3966 Body Col.: 287 Glossy White 4 Head: J 248 Body Col.: 287

Dettagli

Stefano Cataudella Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Stefano Cataudella Università degli Studi di Roma Tor Vergata Conferenza per la conservazione della biodiversità. Ricerca applicata, strumenti e metodi Stefano Cataudella Università degli Studi di Roma Tor Vergata FISH HERIES Source: The state of World Fisheries

Dettagli

GUIDARE LA TRANSIZIONE. Stati generali sui cambiamenti climatici e la difesa del territorio (Roma, 22 giugno 2015) Contributo Unione Petrolifera

GUIDARE LA TRANSIZIONE. Stati generali sui cambiamenti climatici e la difesa del territorio (Roma, 22 giugno 2015) Contributo Unione Petrolifera GUIDARE LA TRANSIZIONE Stati generali sui cambiamenti climatici e la difesa del territorio (Roma, 22 giugno 2015) Contributo Unione Petrolifera Le politiche ambientali oggi sono il driver principale nel

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

60% di risparmio energetico. energy saving. fluorescenza LED

60% di risparmio energetico. energy saving. fluorescenza LED 60% di risparmio energetico energy saving fluorescenza LED 60% di risparmio energetico energy saving Ideallux s.r.l., realtà italiana sita in provincia di Pavia, progetta, da 25 anni, soluzioni per l illuminazione

Dettagli

partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com

partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com GiPlanet è un player che opera nel mondo dell exhibition, degli eventi e dell architettura temporanea. Presenta una serie

Dettagli

Esaminiamo ora, più in dettaglio, questi 5 casi. Avv. Maurizio Iorio

Esaminiamo ora, più in dettaglio, questi 5 casi. Avv. Maurizio Iorio Normativa RAEE 2 e normativa sui rifiuti di Pile ed Accumulatori : gli obblighi posti in capo ai Produttori che introducono AEE, Pile e accumulatori in paesi diversi da quelli in cui sono stabiliti Avv.

Dettagli

On Line Press Agency - Price List 2014

On Line Press Agency - Price List 2014 On Line Press Agency - Price List Partnerships with Il Sole 24 Ore Guida Viaggi, under the brand GVBusiness, is the official publishing contents supplier of Il Sole 24 Ore - Viaggi 24 web edition, more

Dettagli

Workshop useful instructions and logistic information - Transports to Hotel and to Meeting location

Workshop useful instructions and logistic information - Transports to Hotel and to Meeting location MOSCA 2 nd User Forum Workshop The integration in an unique and common platform using new technologies developing new facilities and functionalities, will improve the generic access capacities for the

Dettagli

Indicatori di biodiversità per la sostenibilità in agricoltura

Indicatori di biodiversità per la sostenibilità in agricoltura Indicatori di biodiversità per la sostenibilità in agricoltura Università della Tuscia 1 As Scientists, we have to subscribe to a New Social Contract for Science The new and unmet needs of society include:

Dettagli

MATCHING MOMENT 22-23 GIUGNO 2012 SOCIO GIOVANBATTISTA TESTOLIN

MATCHING MOMENT 22-23 GIUGNO 2012 SOCIO GIOVANBATTISTA TESTOLIN MATCHING MOMENT 22-23 GIUGNO 2012 SOCIO GIOVANBATTISTA TESTOLIN CHI SIAMO ATTIVITA & INTERESSI Consulente Strategia e Organizzazione Interessato a sviluppare attività con focus sulla Sostenibilità in forma

Dettagli

Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015

Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015 Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015 I requisiti per la gestione del rischio presenti nel DIS della nuova ISO 9001:2015 Alessandra Peverini Perugia 9/09/2014 ISO

Dettagli

HeatReCar. Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks

HeatReCar. Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks HeatReCar Reduced Energy Consumption by Massive Thermoelectric Waste Heat Recovery in Light Duty Trucks SST.2007.1.1.2 Vehicle/vessel and infrastructure technologies for optimal use of energy Daniela Magnetto,

Dettagli

Engineering & technology solutions

Engineering & technology solutions Engineering & technology solutions www.aerresrl.it AERRE ENGINEERING & TECHNOLOGY SOLUTIONS Aerre rappresenta l evoluzione di una grande esperienza quarantennale, nel settore dell oleodinamica e della

Dettagli

Smart Specialisation e Horizon 2020

Smart Specialisation e Horizon 2020 Smart Specialisation e Horizon 2020 Napoli, 2 Febbraio 2013 Giuseppe Ruotolo DG Ricerca e Innovazione Unità Policy Che relazione tra R&D e crescita? 2 Europa 2020-5 obiettivi OCCUPAZIONE 75% of the population

Dettagli

Consorzio di Bacino Salerno 1

Consorzio di Bacino Salerno 1 Consorzio di Bacino Salerno 1 Attività di internazionalizzazione e cooperazione internazionale Fabio Siani CEO 2 Consorzio Salerno 1 Regione Campania Located in southern Italy About 5 million people 5

Dettagli

Video Tour 2014 Sicilia/Calabria. La comunicazione e l anima del commercio

Video Tour 2014 Sicilia/Calabria. La comunicazione e l anima del commercio Video Tour 2014 Sicilia/Calabria La comunicazione e l anima del commercio Con questa presentazione vogliamo far capire ai nostri produttori l importanza del video e del documentario professionale nel periodo

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

From knowledge to industry

From knowledge to industry From knowledge to industry I distretti tecnologici Technology clusters I distretti tecnologici italiani nascono dall accordo programmatico tra enti pubblici territoriali e governo nazionale (MIUR) allo

Dettagli

ECO MANAGEMENT DEGLI ENTI PUBBLICI: ANALISI DI UN CASO DI STUDIO

ECO MANAGEMENT DEGLI ENTI PUBBLICI: ANALISI DI UN CASO DI STUDIO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE, ALIMENTARI E AMBIENTALI Corso di Laurea Magistrale in Sviluppo Rurale Sostenibile Settore scientifico disciplinare AGR/01 ECO MANAGEMENT

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

Food and Beverage Technology. Your global and custom packaging partners. Advanced systems automation

Food and Beverage Technology. Your global and custom packaging partners. Advanced systems automation Food and Beverage Technology Your global and custom packaging partners Advanced systems automation Food and Beverage Technology Aggraffatrici e sistemi di chiusura Tecnologie di riempimento Depallettizzazione

Dettagli

MODULO 1 Legislazione Legislation

MODULO 1 Legislazione Legislation MODULO 1 Legislazione Legislation TABLE OF CONTENT principles of the common agricultural policy, market measures, export refunds and fraud detection (including the global context: WTO, SPS, Codex Alimentarius,

Dettagli

CERTIFICAZIONI AMBIENTALI PER LA SOSTENIBILITÁ. Dr. Michele CRIVELLARO Divisione Ambiente - CSQA Certificazioni

CERTIFICAZIONI AMBIENTALI PER LA SOSTENIBILITÁ. Dr. Michele CRIVELLARO Divisione Ambiente - CSQA Certificazioni CERTIFICAZIONI AMBIENTALI PER LA SOSTENIBILITÁ Dr. Michele CRIVELLARO Divisione Ambiente - CSQA Certificazioni CONTESTO - SCENARIO STRUMENTI NORMAZIONE E CERTIFICAZIONE 3 FOOD E GHG 4 2001 - LIBRO VERDE

Dettagli

Telecontrol systems for renewables: from systems to services

Telecontrol systems for renewables: from systems to services ABB -- Power Systems Division Telecontrol systems for renewables: from systems to Adrian Timbus - ABB Power Systems Division, Switzerland Adrian Domenico Timbus Fortugno ABB - Power ABB Power Systems Systems

Dettagli

D = Day-by-Day R = R&D E = Education A = Awareness M = Marketing

D = Day-by-Day R = R&D E = Education A = Awareness M = Marketing Environment and Us Crediamo profondamente nella responsabilità ambientale e vogliamo essere parte attiva per un futuro sostenibile. Grazie a questa filosofia all inizio 2014 - anno del nostro 40 anniversario

Dettagli

Uno stile che viene dalla tradizione. A style coming from tradition.

Uno stile che viene dalla tradizione. A style coming from tradition. Uno stile che viene dalla tradizione. A style coming from tradition. Since 1975 Nata nel 1975 dalla passione della famiglia Pasi per l arredamento d alta tradizione italiana, la Francesco Pasi Srl fa della

Dettagli

#social media strategy social media strategy e social CRM: strumenti per dialogare con rete e clienti

#social media strategy social media strategy e social CRM: strumenti per dialogare con rete e clienti #social media strategy social media strategy e social CRM: strumenti per dialogare con rete e clienti innovation design training new business strategy be a jedi disclaimer 2 il presente documento è stato

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Impact Investing & Agribusiness. Claudio Soregaroli 22 giugno 2015

Impact Investing & Agribusiness. Claudio Soregaroli 22 giugno 2015 Impact Investing & Agribusiness Claudio Soregaroli 22 giugno 2015 Chi siamo SMEA Alta Scuola in Management ed Economia Agro-Alimentare La missione è promuovere la conoscenza manageriale ed economica nel

Dettagli

Energia libera s.r.l via Sergente Luigi Cosentino,1 95049 Vizzini (CT) Italy Tel./Fax +39 0933067103 info@solargroupcostruzioni.it

Energia libera s.r.l via Sergente Luigi Cosentino,1 95049 Vizzini (CT) Italy Tel./Fax +39 0933067103 info@solargroupcostruzioni.it IL SOLE è IL NOSTRO FUTURO La passione per lo sviluppo e la diffusione delle energie rinnovabili, a favore di una migliore qualità della vita, ci guida nel nostro cammino. Il nostro desiderio è quello

Dettagli

ICT e Crescita Economica

ICT e Crescita Economica ICT e Crescita Economica Alessandra Santacroce Direttore Relazioni Istituzionali Seminario Bordoni - 12 Febbraio 2009 2005 IBM Corporation Agenda Il peso dell ICT nell economia del Paese Economic Stimulus

Dettagli