Qualità, trasparenza e competenza al servizio delle imprese

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Qualità, trasparenza e competenza al servizio delle imprese"

Transcript

1 C O M P A N Y P R O F I L E Qualità, trasparenza e competenza al servizio delle imprese 1

2 L APPROCCIO AL MERCATO L orgoglio della competenza Pietro Pistillo, Presidente F Il suo mercato di riferimento sono, ondata nel 1998, condotta ed amministrata da 5 informatici, Bridge Consulting conta oggi quasi 100 dipendenti ed un fatturato, finora in continua crescita, di circa 7 milioni di euro. Noi interveniamo dove si presentano problemi che non trovano soluzioni adeguate sul mercato, e che siamo in grado di affrontare grazie alle nostre risorse altamente qualificate ad oggi, le imprese medio grandi della GDO, del fashion, del manufacturing. L azienda offre consulenza applicativa e sulle infrastrutture, la progettazione e lo sviluppo di software, soprattutto in ambito gestionale e business Intelligence, oltre al monitoraggio e al controllo delle infrastrutture e delle integrazioni per garantire il funzionamento ottimale e per assicurare il livello di servizio atteso. Parte integrante dell attività è la formazione interna, per fornire risorse upto-date ai propri clienti. Ai partner è assegnato un ruolo fondamentale per la crescita e per l innovazione tecnologica: Oracle innanzitutto, fin dalla fondazione, a cui si sono poi affiancate Ibm (per le soluzioni Cognos) e, più recentemente, Qlik. Una parte del business deriva dalle fee sui prodotti di base e sulle tecnologie, ma il core business resta lo sviluppo dei progetti e la loro successiva manutenzione. L approccio al mercato non prevede la presenza di figure dedicate all attività commerciale: La nostra offerta è troppo specializzata e personalizzata per essere proposta da una figura di questo tipo spiega il Presidente Pietro Pistillo Noi, infatti, interveniamo dove si presentano problemi che non trovano soluzioni adeguate sul mercato, e che siamo in grado di affrontare grazie alle nostre risorse altamente qualificate. Di conseguenza, la proposta arriva o direttamente dai tecnici o dai partner che propongono, insieme alla tecnologia, le soluzioni e i servizi. L azienda fin dall inizio è cresciuta dall interno autofinanziandosi, senza il supporto di partner finanziatori dice con orgoglio Pistillo. Servizi completi, flessibili e altamente professionali, basati su tecnologie d avanguardia: è la mission di Bridge Consulting le cui soluzioni spaziano dalle applicazioni gestionali, alla business intelligence e analytics fino al monitoraggio applicativo La sartoria del software l o f f e r t a el campo del software, NBridge Consulting interviene per proporre soluzioni su misura in aree non coperte da prodotti di mercato. Nel tempo, gli strumenti utilizzati sono cambiati, non l approccio sartoriale: Ciò che ci contraddi- stingue è il metodo di lavoro, basato sulla continua condivisione con l azienda cliente di tutte le fasi di sviluppo del progetto:dalla definizione dei requisiti tecnici e funzionali, all identificazione di un modello dati, dall approvazione dell analisi funzionale fino ai test di consegna, sottolinea Leonardo Ermini, direttore Sviluppo Software Sistemi OLTP, che coordina circa 40 persone dedicate allo sviluppo del software. Sul piano funzionale, le aree dove Bridge Consulting ha sviluppato le maggiori competenze sono la moda e la GDO, anche se non mancano esperienze nel mondo industriale (GE, Sammontana, Fenice), dove sono state realizzate soluzioni custom di sistemi commerciali, di produzione, di back office di negozio, di rilevazione prezzi, di budgeting e di gestione del prestito. Soprattutto nelle aree commerciali, sul mercato sono presenti soluzioni che non soddisfano appieno le esigenze delle aziende italiane che richiedono maggior variabilità e dinamicità, ad esempio nell area promozionale, aggiunge Ermini, ricordando la preferenza delle nostre imprese a contraddistinguersi attraverso l adattamento del software al proprio processo anziché, viceversa, adattare i processi interni ai tool di mercato. Si tratta di una scelta che, nel caso di aziende medio-grandi, può risultare, secondo Ermini, conveniente sia in termini di costi immediati sia di possibilità di evoluzione successiva se confrontata con lo sforzo di adattamento (spesso non soddisfacente) a una soluzione di mercato. Inizialmente, come strumento La sede di Firenze con i laboratori dove si svolgono attività di monitoraggio e i laboratori di sviluppo software 2 3

3 L O F F E R T A Competenze certificate Bridge Consulting ha grande attenzione all evoluzione tecnologica e investe parecchio sull aggiornamento professionale delle sue persone puntando al conseguimento delle certificazioni in tutte le aree di attività. Dal 1998 Partner Oracle e dal 2013 Gold Partner Dal 2012 Partner IBM Ha inoltre conseguito le seguenti certificazioni: DBA Oracle - DBA certificati OCP sulla release 10g / 11g - Specializzazioni Rac - Specializzazioni Tuning - Specializzazioni su Exadata - Specializzazioni su Exalogic - Linux - WebLogic Server System Administrator DBA SQLServer DBA certificati MCTS su SQL Server 2008 ORACLE BI Foundation IBM Cognos ISO 9001:2008 per lo sviluppo su misura, sono state scelte le piattaforme Oracle. Ma aderendo anche alle esigenze dei nostri clienti ci siamo spostati in ambienti open, scegliendo Java con distribuzione via web - ricorda Ermini - Oggi il nostro standard per lo sviluppo applicativo è diventato Java con database Oracle. Per questa evoluzione è stata determinante la scelta di creare un framework interno (jbwt) che, nonostante abbia comportato un importante investimento sia nella fase di realizzazione sia nella necessaria manutenzione, ha consentito di utilizzare le competenze funzionali presenti in azienda contando su un gruppo specializzato sulla piattaforma Java/web: Grazie a jbwt siamo riusciti a riprodurre le tipiche funzionalità client-server apprezzate dall utente visto che ne facilitano il lavoro, in un applicazione web che vive all interno di un browser Internet e fa largo uso di java script, HTML5 ed Ajax, precisa Leonardo Ermini Direttore Sviluppo Software Sistemi OLTP Vogliamo presentarci sul mercato unendo competenze di processo, tecnologiche e supporto infrastrutturale per proporre al cliente soluzioni chiavi in mano a 360 gradi Ermini. Fra i vantaggi c è anche l accelerazione dei tempi di sviluppo, visto che nel mondo Java non esistono veri e propri Rad (Rapid Application Developer) tipici del mondo client server. Si dice ci sia un rapporto 1 a 4 nei tempi di sviluppo fra piattaforma Rad e Java; personalmente ritengo che tramite jbwt si possano come minimo dimezzare i tempi dello sviluppo Java- sostiene il manager di Bridge - Ma il vero vantaggio è nella fase successiva, di modifica di quanto realizzato, che risulta essere molto più rapida e semplice di quanto non sia con un approccio tradizionale con il quale gli interventi successivi risultano estremamente dispendiosi. Oltre la Business Intelligence Anche nel campo della Business Intelligence, l offerta Bridge ha l obiettivo di fornire prodotti tagliati sul cliente a partire da un framework che consenta un delivery rapido. Non partiamo dal foglio bianco, ma puntiamo a realizzare una infrastruttura a livello enterprise che abbracci in modo completo tutte le aree aziendali dice Tiziano Cambi, Direttore dell area Business Intelligence - In questi anni abbiamo focalizzato lo sforzo per garantire qualità e innovazione basate su un infrastruttura solida per realizzare i progetti. L innovazione è perseguita soprattutto attraverso la certificazione e un processo di aggiornamento continuo per fornire competenze in linea con l evoluzione tecnologica. Al centro di questa strategia ci sono le partnership con i principali protagonisti della tecnologia. Con Oracle ormai da 17 anni si realizzano sinergie sulla tecnologia, sui sistemi ingegnerizzati e sulla formazione (Oracle University), che è stata anche veicolo di collaborazioni con importanti clienti. Successivamente si è ampliata l offerta attraverso la partnership con IBM, soprattutto sulla piattaforma Cognos e, più recentemente, con Qlik. La spinta è venuta dalle esigenze dei clienti sotto il profilo sia tecnologico (per non disattendere le loro scelte) sia applicativo, per coprire nuove esigenze e andare oltre la sola analisi consuntiva (tipica della BI) spingendoci verso l analisi predittiva, la simulazione MonteCarlo [tipo di analisi statistica basata su scenari probabilistici, ndr], la location intelligence, il mondo degli analytics esteso ai big data, ricorda Cambi. L obiettivo è fornire competenze per poter proporre soluzioni di performance tuning, lavorando su un data modeling che consenta di realizzare soluzioni performanti anche in presenza di grandi quantità di dati. Vogliamo così presentarci sul mercato unendo competenze di processo, tecnologiche e supporto infrastrutturale (tecnologia e modellazione) per proporre al cliente soluzioni chiavi in mano a 360 gradi, dice Cambi. Bridge è in grado di supportare l analisi di buona parte dei processi del fashion, del manufacturing e dell automotive. Soprattutto nel mondo GDO offre le competenze su tutti i processi oggetto dell analisi BI: non solo vendite e marketing, ma anche margini, controllo di gestione ecc. Anche nel campo della BI Bridge considera la formazione centrale sia verso le persone interne sia verso il cliente, al quale viene così garantita l autonomia nella gestione della soluzione: È fondamentale che il cliente abbia piena conoscenza dell investimento fatto e questo è possibile perché il nostro rapporto con il cliente è basato su qualità, trasparenza e competenza. Nei 17 anni di attività - conclude Cambi - sono stati infatti questi i tre elementi premianti che hanno dato a Bridge credibilità presso il cliente. Elementi che poi si sostanziano nel concetto di condivisione degli obiettivi del cliente. Una vista internazionale sulle tecnologie di punta Per un azienda come Bridge Consulting che punta tutto sulle competenze, la scelta della tecnologia di base giusta cui fare riferimento per i propri progetti e per formare le persone è un elemento strategico. Gli eventi di San Francisco Oracle Open World e, dopo l acquisizione di Sun, Java One sono considerati appuntamenti da non perdere. In queste occasioni selezioniamo le tecnologie che ci interessano per l anno successivo, visitiamo le sessioni, analizziamo i nuovi prodotti e vediamo se le tecnologie più consolidate avranno futuro. Analizziamo quali possano essere le opportunità veicolate, spiega Marco Bettini CTO Database & Middleware, Architetture distribuite e Nuove Tecnologie. Ma da due anni qualcosa è cambiato. Bridge non è più un semplice partecipante, è anche relatore in alcune sessioni. Tradotto: ha realizzato competenze ed esperienze valutate molto significative da Oracle. Quest anno, per esempio, ha portato una Real User Experience per monitorare la soddisfazione del cliente. È stata anche ammessa all Oracle Customer Advisory Board, dove può portare la voce dei propri clienti e ascoltare al tempo stesso le esigenze delle altre aziende utenti. Sono grandi opportunità per conoscere in anticipo quali sono le scelte tecnologiche del proprio principale partner ed entrare in contatto con i Product Manager; si apre così una corsia preferenziale nella soluzione di problemi che si dovessero presentare presso i propri clienti. Servizi di progettazione architetturale e monitoraggio su misura Bridge offre poi ai propri clienti servizi di consulenza per la definizione di architetture destinate a ospitare applicazioni in ambito database e middleware: Gestiamo il ciclo di vita completo, dalla definizione delle necessità, all installazione, alla messa a punto e al successivo monitoraggio. Il team (composto da 22 specialisti) svolge attività di manutenzione preventiva attraverso il monitoraggio per raccogliere i segnali da noi predisposti per evitare qualunque malfunzionamento, precisa Marco Bettini, CTO Database & Middleware, Architetture distribuite e Nuove Tecnologie. Una parte del team, che opera in sede condivide il supporto personalizzato su più clienti, sulla base delle necessità e degli Sla concordati, mentre un altra parte è dislocata presso il cliente. Generalmente proponiamo una modalità di servizio standardizzato erogato dall azienda da remoto sottolinea Roberto Zona, Direttore Servizi Sistemistici e DB presso Clienti Ma quando non è compatibile per esigenze di servizio, tecnologie o deroghe troppo ampie rispetto agli standard viene offerto un servizio personalizzato a casa del cliente. È il caso ad l o f f e r t a esempio di Autostrade, Coop Italia e General Electric, presso i quali sono presenti team Bridge dedicati. Per questa attività, l azienda opera negli ambienti tecnologici più diffusi (Intel, Oracle, IBM) utilizzando i sistemi operativi Linux, Solaris, Windows ed IBM Aix. Bridge ha creduto fin da subito nelle soluzioni ingegnerizzate proposte da Oracle, basandosi sulle quali ha realizzato numerose architetture, supportando le aziende clienti dalla fase progettuale all implementazione e, laddove richiesto, alla fornitura delle componenti hardware e software. Roberto Zona Direttore Servizi Sistemistici e DB presso Clienti 4 5

4 L O F F E R T A Marco Bettini CTO - Database & Middleware - Architetture distribuite e Nuove Tecnologie Architetture distribuite e nuove tecnologie All interno del team architetture distribuite e nuove tecnologie ci preoccupiamo di disegnare le integrazioni fra i sistemi in una logica di servizi, ricorda Bettini. Un team di specialisti si dedica a integrare i diversi pacchetti presso il cliente come se fossero un unica soluzione, a partire dall adozione di un modello Soa accoppiato con un Enterprise service bus. I servizi sono funzionali sia all integrazione delle Integrare dati strutturati di origine aziendale con dati non strutturati per riuscire a navigare fra i contesti informativi differenziati con un unica interfaccia semplice Google like delle architetture distribuite sono poi i big data: grazie a un team dedicato, creato fin dal 2012, si stanno realizzando progetti anche in questo ambito. L obiettivo è integrare dati che provengono da più fonti, mettendo insieme dati strutturati di origine aziendale con dati non strutturati per riuscire a navigare fra i contesti informativi differenziati con un unica interfaccia semplice Google like, spiega Bettini, che indica in Hadoop lo standard utilizzato per il modello di infrastruttura. Un esempio è il progetto realizzato presso una grande azienda industriale dove si è sperimentata la categorizzazione delle realizzata con una learning machine che, a partire da classificate manualmente per istruire la macchina, riesce a processare le altre . Una storia italiana Bridge Consulting nasce nel 1998 a Prato, per iniziativa di un gruppo di colleghi del reparto Sistemi Informativi di un azienda della grande distribuzione e da un imprenditore dell IT di Prato. Quando questa realtà viene acquisita dal Gruppo Pam, matura la decisione di creare una nuova azienda di servizi IT. Avremmo potuto trasferirci a Spinea (sede centrale del Gruppo) o ricorda il presidente Pietro Pistillo accettare le offerte che a ciascuno di noi arrivavano dai concorrenti e da fornitori di tecnologia come Oracle. Abbiamo invece colto l occasione per metterci in proprio realizzando un pensiero che avevamo da tempo, ma per il quale fino a quel momento era mancata una sufficiente motivazione. Il primo cliente è stato Oracle University poi è arrivata una commessa da Nuovo Pignone (gruppo GE) ma la prima dipendente è stata assunta in occasione del progetto Fenice (azienda di prodotti chimici per la cura delle calzature e della pelle), per la quale è stato sviluppato un sistema informativo tuttora in produzione. Più tardi sono iniziati i primi lavori per Autostrade. La proposta in questo caso è arrivata da Oracle, con la quale Bridge aveva già in corso un attività di formazione e ha instaurato una partnership di riferimento. Nel 2000 è il momento della business intelligence con la realizzazione del datawarehouse per Ferragamo. Da allora, grazie al passaparola e alla collaborazione con i partner, cominciano ad arrivare rapidamente nuovi progetti, la crescita del fatturato e delle persone sono costanti e si pone la necessità di una organizzazione più strutturata per arrivare alla situazione attuale. Con 100 persone e 7 milioni di fatturato Bridge Consulting guarda con tranquillità al futuro. La palazzina a Firenze I l m a n a g e m e n t Condivisione e fiducia ran parte del successo cializzati in aree differenti, ma al tempo stesso integrati spiega il Presidente Pietro Pistillo, che ricorda: Dal 98 ad oggi abbiamo sempre preso le decisioni all unanimità. Anche quando abbiamo opinioni differenti, si discute, ma poi c è sempre qualcuno che sa fare un passo indietro per il bene dell azienda. L atmosfera di collaborazione che si respira in tutte le aree aziendali, prevede un organizzazione a tre livelli: direttori, coordinatori, collaboratori. Questa piramide già piuttosto piatta diventa, in orizzontale, una matrice che assegna ogni persona ad un area funzionale, ma prevede anche la partecipazione a più gruppi di lavoro creati sulla base dei diversi progetti. Le competenze rappresentano il vero patrimonio dell azienda che si impegna a crearle e a consolidarle in tutti i campi. Prima ancora di fornire le competenze tecniche puntiamo, per le nostre persone, alla conoscenza diffusa dell inglese, allo sviluppo delle capacità di lavoro in team, a un corretto approccio con il cliente dice Pistillo Solo dopo viene la formazione specialistica nelle singole per valutare gli obiettivi raggiunti ed identificare le tappe per l anno successivo. Siamo sempre attenti a fare tutto il possibile per non perdere le risorse migliori, sottolinea ancora Pistillo, evidenziando il bassissimo turnover. L innovazione continua è la caratteristica peculiare di Bridge Consulting, la cui spinta proviene dalle nuove esigenze dei clienti, dall evoluzione tecnologica dei partner, dall attenzione al vantaggio competitivo che ne consegue sul mercato. Da un lato dunque c è grande attenzione ai percorsi tecnologici dei partner, ma dall altro c è la ricerca di nuove opportunità. Abbiamo recentemente siglato una partnership con Revionics, fornitore di soluzioni di price optimization, che sulla base di un algoritmo complesso suggerisce ai propri clienti nuove proposte di prezzi per i loro prodotti. Nell attuale situazione di crisi avere la capacità di definire un prezzo giusto è molto importante ricorda Pistillo Si tratta di un campo in cui gli Usa sono già avanti, mentre in Italia siamo tra i primi ad introdurre questa tecnologia. Questa singole applicazioni sia per forni- aree che ha, come punto di arrivo, soluzione è stata proposta a Unico- re informazioni a device mobili. I device mobili hanno subìto un cambiamento radicale, diventando smartphone con caratteri- Per il mondo fashion è stata realizzata un applicazione per il supporto alla vendita che con- G deriva dalle caratteristiche dei soci, del management dell azienda e delle perso- la certificazione. Le competenze raggiunte rappresentano un parametro importante per la valutazione effettuata op Tirreno: ne è nato un progetto al quale Bridge sta contribuendo a fianco di Revionics realizzando la parte di integrazione. stiche molto simili a quelle di un sente di utilizzare il patrimonio ne. Siamo diversi ma annualmente attraverso un incon- Pc, con la differenza che stanno di conoscenza degli addetti alla complementari, spe- tro fra direzione e collaboratori, nelle tasche delle persone e sono vendita per fornire suggerimenti dunque in grado di supportare basati sul gusto del cliente o re- processi funzionali in luoghi di- perire in un altro negozio il pro- versi da quelli tradizionali, ar- dotto richiesto, con la possibilità gomenta Bettini, che porta alcuni di inviare feedback al sistema esempi di applicazioni realizzate. centrale. La prima, per il mondo GDO, of- Le applicazioni mobile rea- fre la possibilità di rilevazione lizzate da Bridge sono multipiat- dei prezzi della concorrenza che, taforma (ios, Android, Windows raccolti da uno smartphone local- Mobile) e sono sviluppate con le mente, vengono inviati al sistema tecniche più attuali di program- centrale per gli opportuni aggiu- mazione HTML5. stamenti in tempo reale. Un altra area di applicazione 6 7

5 S T R A T E G I E F U T U R E Futuro fa rima con cloud e con medie imprese Capitalizzando le competenze acquisite, bridge consulting amplia il proprio mercato offrendo soluzioni e consulenza anche a realtà di dimensioni più piccole. Grazie anche a cloud e open source 8 elemento tecnologico più L rilevante a cui Bridge guarda è indubbiamente l ambiente cloud dal quale è anche ipotizzabile un ampliamento del mercato di riferimento dell azienda verso imprese dimensionalmente più piccole delle attuali. Anche se i grandi player sono andati verso questo ambiente con tempi e modalità diversi, sicuramente il trend porta in quella direzione, sostiene Tiziano Cambi, Direttore dell area Business Intelligence. Stiamo guardando in ottica cloud a tutto quello che produciamo, sia per i clienti sia in termini di framework impiegati per realizzare più velocemente le soluzioni. L architettura dei servizi, dei progetti, della consulenza e delle soluzioni deve essere pensata in questa prospettiva, precisa Cambi. Le scelte tecnologiche architetturali verso le quali Bridge si è orientata, come la Soa e i big data, si sposano perfettamente con l ambiente cloud, mentre la scelta di Oracle di proporre sistemi ingegnerizzati fa presagire un evoluzione nella stessa direzione anche per i servizi di monitoraggio. Questo insieme di tendenze porta Bridge a guardare con interesse al mercato delle medie imprese. Tiziano Cambi Direttore dell area Business Intelligence La scommessa è di presentarci, da azienda di progetto quale siamo, come azienda di prodotto per una fascia diversa di impresa, capitalizzando le competenze di processo Nella BI, alla sartoria si affianca il prêt-à-porter Stiamo lavorando per mettere a disposizione, anche di aziende medie, soluzioni semplificate e a costi contenuti, ma non meno efficaci, che offrano almeno l analisi dei principali Kpi, dichiara Cambi, ricordando che in questa fase il mercato risente di due fattori: la crisi e la saturazione del mercato per i grandi clienti. Non c è però l idea di abbandonare la cultura custom, quanto di standandizzare il framework per proporre un prodotto, ossia un insieme di tecnologia e analisi di base, chiavi in mano anche ad aziende medie. Nel mondo della GDO ci sono retailer che hanno le stesse esigenze dei grandi attori anche se su una scala inferiore, esemplifica Cambi. La prospettiva di utilizzo di tecnologie open source consentirebbe inoltre di accedere alle soluzioni anche a una fascia di mercato ignorata fino ad oggi dai grandi player, grazie alla riduzione del costo del progetto, esente dalle licenze. La scommessa è di presentarci, da azienda di progetto quale siamo, come azienda di prodotto per una fascia diversa di impresa, capitalizzando le competenze di processo per offrire non solo tecnologia ma anche un metodo di analisi del business, aggiunge Cambi. Un altra area di offerta per le medie imprese riguarda la consulenza nel campo della software selection per soluzioni gestionali e di BI, dove Bridge è in grado di proporre, sulla base della sua esperienza, un approccio strutturato a partire dall analisi dei fabbisogni, definendo le metriche per valutare le soluzioni, selezionando le tecnologie che hanno un futuro, valutando l affidabilità del fornitore per arrivare alla consulenza contrattuale e alla corretta definizione degli Sla. Bridge Consulting srl Via Rosellini, Firenze tel fax testi a cura di Elisabetta Bevilacqua ZeroUno Next Editore srl Via dei Martinitt, Milano progetto grafico Blu GraphicDesign stampa Tipolitografia Pagani srl Lumezzane (BS)

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

IBM UrbanCode Deploy Live Demo

IBM UrbanCode Deploy Live Demo Dal 1986, ogni giorno qualcosa di nuovo Marco Casu IBM UrbanCode Deploy Live Demo La soluzione IBM Rational per il Deployment Automatizzato del software 2014 www.gruppoconsoft.com Azienda Nata a Torino

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET

LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET Internet una finestra sul mondo... Un azienda moderna non puo negarsi ad Internet, ma.. Per attivare un reale business con transazioni commerciali via Internet

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007 Presentazione di alcuni casi di successo Paolo Piffer 28 Maggio 2007 AZIENDA 1 DEL SETTORE CERAMICO Il problema presentato L azienda voleva monitorare il fatturato in raffronto ai 2 anni precedenti tenendo

Dettagli

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS

LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS BUSINESS PROFILE LEAN SOLUTION FOR YOUR BUSINESS Omnia Group è costituito da un complesso di aziende operanti nei settori della consulenza e dell erogazione di servizi informatici. L azienda è caratterizzata

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone pag. 1 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Introduzione alla Business Intelligence Un fattore critico per la competitività è trasformare la massa di dati prodotti

Dettagli

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma Indirizzo: Via dell'automobilismo, 109 00142 Roma (RM) Sito Web : http://www.andreasacca.com Telefono: 3776855061 Email : sacca.andrea@gmail.com PEC : andrea.sacca@pec.ording.roma.it Ing. Andrea Saccà

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Press Release TeamViewer introduce l applicazione per Outlook Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Goeppingen, Germania, 28 aprile 2015 TeamViewer, uno

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

un occhio al passato per il tuo business futuro

un occhio al passato per il tuo business futuro 2 3 5 7 11 13 17 19 23 29 31 37 41 43 47 53 59 61 un occhio al passato per il tuo business futuro BUSINESS DISCOVERY Processi ed analisi per aziende virtuose Che cos è La Business Discovery è un insieme

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology SALARY SURVEY 2015 Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2015. Michael

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana

In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana Equivale a livello regionale al Parlamento nazionale E composto da 65 consiglieri Svolge il compito di valutare /

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Le Dashboard di cui non si può fare a meno

Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le aziende più sensibili ai cambiamenti stanno facendo di tutto per cogliere qualsiasi opportunità che consenta loro di incrementare il business e di battere

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli