icagliari2020 PREMESSA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "icagliari2020 PREMESSA"

Transcript

1 icagliari2020 quell che segue è un dcument in prgress frutt dei cntributi di numersi ingegneri e nn ingegneri. Per cstruire una visine del futur, infatti, nn servn prgrammi precstituiti prmesse da campagna elettrale, servn le idee di tutti. Servn le idee di chi vive la prfessine gni girn cn tutte le sue criticità, nella Pubblica Amministrazine, nell Impresa, nell Industria; servn le idee di chi, pur nn essend ingegnere, si interfaccia cn gli ingegneri da cliente, da frnitre, da cittadin; servn le idee dei givani, prtagnisti del dmani; servn le idee di chi, men givane, può prtare un cntribut di esperienza. Quest dcument richiama tutti gli iscritti a cntribuire in prima persna alla cstruzine di una visine cndivisa del futur. PREMESSA icagliari 2020 vul cstruire una visine del futur, un md di fare che, tra gli altri, si pne anche l biettiv di far funzinare un Ordine prfessinale, che nn è un partit plitic ma cstituisce la rappresentanza di una categria che è parte della Scietà e che, sprattutt, è al servizi della Scietà. Trpp spess, in maniera generalizzata, gli Ordini prfessinali, e le relative rappresentanze, sn percepite cme istituzini che rappresentan istanze crprative e nn cme rganismi nati per garantire alla cllettività prfessinalità e qualità delle prestazini. Trpp spess, all intern di tali rganismi, si avverte la mancanza di ricambi generazinale, scarsa partecipazine alla vita assciativa e cncentrazine delle scelte e delle decisini in man di pchi. Da qui l esigenza di riavvicinare alla vita assciativa i clleghi, givani e men givani, cinvlgerli, inserirli nei prcessi decisinali per farli sentire prtagnisti in una macchina che, sl cn l apprt di tutti i sui cmpnenti, è in grad di prsi biettivi ambizisi per arrivare a mete lntane. Cagliari è un tra gli Ordini numericamente più imprtanti d Italia. Nel 2010 e nel 2011 è stat prtagnista nel dibattit avviat a livell nazinale dal Cnsigli Nazinale degli Ingegneri; anche per tale mtiv desideriam prtare a cnscenza di tutti il lavr svlt, finalizzat a cstruire tutti insieme una cllettività prfessinale in grad di incidere psitivamente sulle scelte legate ai bisgni della Scietà e sul tessut sciale. Il mment di rinnv della rappresentanza dell Ordine degli Ingegneri di Cagliari è pertant un pprtunità attravers la quale è pssibile avviare il cnfrnt necessari per cstruire un labratri di idee, sintesi di diverse esperienze, e predisprre un prgramma per il futur. Un prgramma capace di prtare a sintesi il cntribut innvativ dei givani ingegneri e quell espert dei clleghi più maturi, che peran nei differenti campi dell Ingegneria: nella libera Prfessine, nella Pubblica Amministrazine, nell Industria, nell Impresa. Un prgramma sintesi di mmenti di dialg pacat e talvlta più acces, necessari per definire la vglia di innvazine, la cnsapevlezza di un rul respnsabile nel difficile cntest nel quale periam. In quest ttica il prgramma per il futur nn può che essere un dcument dinamic, apert, cndivis, prnt a recepire i cntributi di chi vul mettere a dispsizine di tutti le prprie idee, di chi vul mettersi in gic, di chi vul cntribuire a cstruire un futur nuv e divers. Un dcument in prgress, un insieme di linee di indirizz che sarann tant più valide quant maggire sarà il cntribut. Fndamentali sarann i cntributi pluridisciplinari, sintesi di analisi e spunti allargati anche al cntribut di ecnmisti, legali, architetti, umini di cultura e rappresentanti di altre prfessini e della Scietà che avrann il desideri ed il piacere di cllabrare. PAGINA 1 DI 9

2 Il 2020 è l rizznte temprale di riferiment per la definizine di una nuva visine, di un nuv prgett, di nuvi biettivi e per l avvi delle relative azini perative di attuazine. Il prgramma per il futur è articlat nei seguenti temi, capisaldi delle richieste di cambiament, pilastri fndanti del nstr manifest di rinnvament: partecipazine innvazine servizi e csti trasparenza, etica, qualità rul lavr cultura e frmazine internazinalizzazine metdi e strumenti PARTECIPAZIONE Tutti ni siam l Ordine e abbiam la respnsabilità di cntribuire a gestirl crrettamente a servizi degli iscritti e della cllettività. Un ver cambiament può essere ttenut sl attravers il fattiv e respnsabile cntribut di ciascun di ni; sl attravers il cinvlgiment partecipativ di tutti gli iscritti si pssn individuare e perseguire biettivi cndivisi ed ambizisi. Ogni iscritt deve rivendicare e pretendere il diritt alla partecipazine, per cnscere a fnd i prblemi, per infrmare sulle specificità, per cnfrntare le idee, per suggerire sluzini e per cntribuire, cn entusiasm e cn impegn, all svilupp delle attività che verrann cndivise. I cnsigli, le idee, i suggerimenti e le prblematiche rappresentate dai clleghi devn essere fatti prpri dall Ordine, discussi e valutati cn attenzine per definire le azini di supprt da prre in essere. In quest ttica è centrale l attività di analisi, studi e sintesi delle Cmmissini ed è fndamentale l individuazine di un percrs snell ed efficace, che abbrevi i tempi tecnici di trasmissine delle prpste all attenzine del Cnsigli, affinché l stess pssa apprfndire ed assumere le necessarie determinazini. Al riguard si ritiene utile che vengan previsti mmenti di cnfrnt attiv tra Cnsigli e Cmmissini, anche attravers specifiche riunini di Cnsigli allargate e, per particlari argmenti, tra Cnsigli e iscritti, attravers assemblee generali e/ riunini aperte a tutti i clleghi. Tutte le Cmmissini dvrann prmuvere gli interessi degli iscritti. Esse, infatti, rappresentan il più frte ed efficace strument di partecipazine e cndivisine delle idee. Le Cmmissini dvrann perare intercnnettendsi cn cntinuità per evitare svrappsizini e per valrizzare il rispettiv perat. Al riguard è fndamentale l attività di cmunicazine e di crdinament, specie nelle aree di cmune interesse. È altresì imprtante il rapprt cntinu cn il Cnsigli e cn tutti i clleghi. In ccasine dell analisi di particlari prblematiche si dvrann prevedere riunini delle Cmmissini cn videcnferenza aperta alla partecipazine dei clleghi, affinché pssan cntribuire ai lavri. Nell ttica della massima diffusine delle iniziative è altresì utile l attivazine di un servizi di diretta streaming per i crsi, gli eventi ed i cnvegni di particlare interesse, cn la pssibilità di rivedere n-line in differita l svilupp dei lavri. Spess, infatti, emerge una carenza di partecipazine per difficltà nel raggiungere la sede degli incntri, sprattutt per i clleghi che nn risiedn a Cagliari. Nell ttica dell svilupp della partecipazine attiva e cstruttiva è fndamentale il rul della cmunicazine. Essa deve essere sviluppata su due frnti: la cmunicazine interna rivlta a tutti PAGINA 2 DI 9

3 gli iscritti, la cmunicazine vers l estern per rendere nte alle Istituzini ed alla cllettività le idee, gli impegni, i prgrammi e le azini. Ciò può essere ttenut sia agend sugli strumenti ggi a dispsizine (rivista e sit), sia avviand e sviluppand un sistema di cmunicazine esterna cdificata (carta stampata, TV, audi, blg ed altre). Le prpste nn sn pca csa. Il lr svilupp può attuarsi sl attravers un lavr crale, intens ed appassinat di tanti clleghi che andrann a frmare una grande squadra, nella quale dvrann essere chiari ruli e cmpiti. Una grande squadra capace di esprimere cnsiglieri e cmpnenti delle Cmmissini nella cnsapevlezza che ciascun pererà cme primus inter pares a servizi di tutti. INNOVAZIONE Innvazine spess si cncilia cn visine. Il rinnvament necessita di strumenti al pass ci tempi, che cnsentan al nstr Ordine di attuare le strategie rientate alla tutela e valrizzazine di gni singl iscritt e di tutta la categria nei cnfrnti della Scietà e delle Istituzini. Appare significativ declinare l innvazine per l ingegneria attravers keyfactrs: innvazine di prcess: intrdurre frme e mdalità di cstruzine del prgett che aiutin a miglirare la cmpetitività degli ingegneri sul mercat, incrementandne il livell qualitativ: us del web di scial netwrk quali LinkedIn nelle fasi di cstruzine del prgett; vver l us diffus di nuve tecnlgie nel cnfezinament di prdtti di ingegneria, quali simulazini, filmati, realtà aumentata, etc.; innvazine di prdtt: individuare nuvi prdtti nei cnfrnti dei quali ffrire l apprcci ingegneristic alla prgettazine: la definizine di prdtti turistici, di prdtti finanziari, di prdtti frmativi, tradizinalmente lntani dall ingegneria, ma in realtà vicini cme apprcci; innvazine di sistema: raffrzare percrsi di integrazine prfessinale e di prgettazine, incentivand le intercnnessini sia interne al md dell ingegneria sia fra prfessini diverse (legate, per esempi, al mnd dell ecnmia, della giurisprudenza, dell ambiente, etc.); innvazine della cmunicazine: raffrzare i prcessi legati al settre della cmunicazine vers il mnd estern e la cllettività, finalizzati a miglirare la diffusine dei prdtti e della cultura ingegneristica, attravers l utilizz dei nuvi media (fb, Tw, LinkedIn, web 2.0, etc.); innvazine della frmazine: avviare prcessi frmativi innvativi e di certificazine delle cmpetenze sia nei cntenuti (strett legame cn il mnd della ricerca attravers legami stabili cn Università e centri di ricerca a partire dalla fase di ideazine del prgett), che nelle mdalità (us delle nuve tecnlgie interattive anche a distanza) nell rganizzazine (intrdurre livelli di qualificazine cn aggirnamenti frmativi bbligatri e la pssibilità di avere livelli diversi di cmpetenze certificate). SERVIZI E COSTI L Ordine deve senza alcun dubbi ffrire maggiri servizi cncreti agli iscritti. È questa la principale istanza manifestata dai clleghi in ccasine di qualsiasi incntr assemblea. Si tratta di una primaria necessità avvertita da mlti ingegneri che spess nn trvan giusta spnda nella struttura che dvrebbe rappresentarli. Alla luce dei bilanci delle ultime annualità, emerge l evidente pssibilità di attuare cncreti investimenti in tal sens, prpnend eventuali agevlazini per i givani neiscritti (dimezzament della quta per i primi tre anni). Una crretta plitica di pianificazine ed utilizz delle risrse a dispsizine, di investiment dei residui attivi dei precedenti bilanci, unitamente alla miglire strutturazine dell rganizzazine dell Ordine, ptrebber assicurare un ntevle increment dei servizi a frnte di una diminuzine della racclta tra gli aderenti. PAGINA 3 DI 9

4 Sn mltissimi i servizi che l Ordine ptrebbe garantire, cprend reali necessità degli iscritti; parecchi nn sn ggi prestati. Tra i tanti vale la pena citare nell immediat i seguenti: cnsulenza legale gratuita finalizzata a rislvere prblematiche cmuni, sia nella libera prfessine che nel rul di funzinari pubblic e privat; cnsulenza fiscale e previdenziale gratuita specifica per il rul dell'ingegnere; cnsulenza per i givani ingegneri in merit ai prgrammi di inseriment finanziati dalla U.E. e di avviament al lavr; infrmazine e cnfrnt tra i givani ingegneri e Enti Pubblici e P.A. in merit all istruzine delle pratiche per la cncessine di titli autrizzativi e in tema di semplificazine; cndivisine delle risrse: servizi di videcnferenza, utilizz di sale riunini e salette perative gratuite su prentazine a dispsizine di tutti gli iscritti; eliminazine delle distanze e riduzine dei csti diretti e indiretti tempi e mancati guadagni per la partecipazine agli eventi mediante frmazine cn sistemi e-learning, streaming degli eventi e dei cnvegni attravers la piattafrma digitale già attiva; attivazine di cnvenzini per gruppi di acquist cllettivi (assicurazine prfessinale, sftware, ecc...); cstituzine di una vasta bibliteca tecnica e multimediale liberamente cnsultabile, a dispsizine di tutti; cnsultazine gratuita della nrmativa statale e reginale, di buna tecnica CEI/UNI e specialistiche di settre; redazine e pubblicazine di dcumenti tip (cnfrmi alle nrmative reginali) utili nella prfessine e nel lavr all intern della Pubblica Amministrazine: capitlati, cntratti, cnvenzini; sstegn al credit per i givani iscritti, affinché pssan intraprendere nuve iniziative imprenditriali e prfessinali. Questi servizi e tanti altri rappresentan la rispsta ad esigenze più vlte manifestate, ma mai ascltate e, adeguatamente prgrammati, rientran nella pssibile articlazine del bilanci di gestine. TRASPARENZA_ETICA_QUALITÀ Trasparenza, etica, qualità sn alla base della vita di ciascun individu e, priettati nell'attività prfessinale, rappresentan in qualsiasi mment i primi e principali riferimenti. Nell'esercizi della prfessine questi tre cncetti si cncretizzan in prim lug nel rispett del cdice dentlgic, che regla i rapprti di gni iscritt cn l Ordine, cn i clleghi, cn i cmmittenti, cn la cllettività ed il territri. Per la prima vlta l Ordine, cme previst dal DPR 137/2012, dvrà attuare quant previst nel reglament per l istituzine del Cnsigli di Disciplina territriale, che sarà cmpst da membri esterni al cnsigli. Riteniam quest un passaggi fndamentale, un traguard di percrs, per sttlineare il rul e l imprtanza della figura dell ingegnere nella Scietà, eliminand le cmmistini tra la rappresentanza e l applicazine del cdice dentlgic. Attravers la trasparenza ed il cinvlgiment attiv, figure di grande esperienza e di prvata crrettezza, superand lgiche meramente sanzinatrie, ptrann indirizzare i clleghi nella cndtta della prpria attività prfessinale e lavrativa. Occrre cgliere l innvativ apprcci a quest cardine della rifrma delle prfessini, per mantenere saldi i principi che stann alla base delle attività prfessinali, vver la dentlgia e l spirit di servizi, creand negli iscritti crescente cnsapevlezza del fatt che la tutela della nstra prfessine richiede una tensine cntinua al miglirament. In gni cas l Ordine dvrà prmuvere gni necessaria azine di sensibilizzazine finalizzata a limitare la cstante svalutazine della prfessine e la mrtificazine degli iscritti, sia dal punt di vista ecnmic che di prestigi del rul sciale. La trasparenza dvrà essere l strument per avvicinare l'ordine agli iscritti ed ai cittadini, stimlare la partecipazine e ridare autrevlezza all'istituzine. Trasparenza cme metd nella gestine PAGINA 4 DI 9

5 delle attività per favrire il miglirament cntinu della qualità dei servizi ergati e l efficacia dell'azine. Trasparenza dunque cme dvere etic e mrale. L Ordine, a sua vlta sggett alla vigilanza del Minister di Grazia e Giustizia e del Cnsigli Nazinale degli Ingegneri (CNI), dvrà essere infine d ausili a tutti i clleghi nel manteniment di elevati standard di prfessinalità e preparazine, affinché abbia attuazine la prima respnsabilità di gni iscritt, vver garantire la massima autrevlezza e respnsabilità nell esercizi della prpria attività. RUOLO Dbbiam innanzitutt capire quali ragini abbian limitat il rul dell Ingegnere e la sua capacità di incidere sul territri e sulla cllettività. La Scietà cntempranea è cambiata e sta cambiand e le categrie prfessinali nn riescn a cambiare cn essa e, ancr più grave, nn riescn ad esprimere precursri del cambiament. Trpp spess riteniam di essere il centr di un univers che ruta attrn a ni, di pssedere l unica verità, senza cltivare la cultura del dubbi, senza pesare le nstre cnvinzini e le nstre idee. Trpp spess abbiam favrit il pensier che esistan tante, diverse ingegnerie separate (liberi prfessinisti, dipendenti pubblici, imprese, industria, sanità, ingegnerie settriali, terz settre etc). Invece, esiste una sla Ingegneria che ha infinite declinazini e tutte fndamentali per il bene della nstra terra. Quest declin ha prtat a svalutare, nel temp, il rul dell Ingegnere, il rul del Prgett intes, nella sua accezine più ampia, cme pera intellettuale della nstra cnscenza, del nstr saper fare. Le vicende degli ultimi anni sn deslanti; le Amministrazini Pubbliche nn riescn a realizzare pere e infrastrutture cn tempi e csti certi, nn riescn a garantire i servizi pubblici alla cllettività e mantenere elevati standard di qualità; i respnsabili del prcediment devn affrntare gni srta di prblema e devn mandare avanti intere strutture cn rganici ridtti nn adeguatamente mtivati; le prestazini prfessinali vengn svendute perché, evidentemente, si pensa che nn sian di fndamentale imprtanza per la cllettività, per l ambiente, per la sicurezza, per il paesaggi, per la bellezza. Vgliam partire dalla cnsapevlezza che tutt ciò dipenda anche da ni; è anche clpa nstra se quest è il pensier cmune; è anche clpa nstra se si pensa che il miglir rappresentante pssa essere quell cha ha maggiri cnscenze, e nn maggire cnscenza, maggire capacità di creare cndivisine, di creare innvazine. Nn vgliam più delegare a una a pche persne la cstruzine del nstr futur cme ingegneri e cme cittadini. Vgliam partecipare, vgliam cstruire insieme. In questa direzine assume particlare riliev la tutela del titl e dell esercizi prfessinale, la cnservazine del decr dell Ordine, il cntrll degli abusi e delle mancanze degli iscritti; queste sn le attribuzini che più delle altre definiscn il rul dell Ordine Prfessinale, csì cme istituit dalla Legge n del 24/06/1923. La stessa Carta Cstituzinale, all art. 33, ne richiama le funzini di garanzia per la cllettività. L esercizi della prfessine, sia in frma libera che dipendente, prta gli iscritti a svlgere il rul di interfaccia e cerniera tra cittadini, imprese e Pubbliche Amministrazini, un rul imprtante di pubblica utilità. In quest cntest l Ordine deve diventare un interlcutre istituzinale nei cnfrnti dell'pinine pubblica, delle attività prduttive, dell industria e sprattutt della Pubblica Amministrazine. L Ordine deve attivarsi fattivamente per la partecipazine attiva e prpsitiva alla risluzine di prblematiche cn la Pubblica Amministrazine e assicurare la prpria autrevle presenza in sen ai tavli istituzinali sui temi ambientali, ecnmici, culturali e sciali che riguardan l'inter cntest territriale prvinciale e della Regine. La partecipazine attiva ai tavli di cncertazine è fndamentale per prmuvere la tutela degli iscritti. E quest nn pssn farl quindici cnsiglieri, pssn farl centinaia di ingegneri che cstruiscn insieme le idee e le rappresentanze. Nella nstra idea di Ordine i cnsiglieri dvrann fare i cnsiglieri cn cscienza ed impegn cstante e nn ptrann essere nminati nei tavli istituzinali, in altre rappresentanze, in altri ruli. Al cntemp dvrann vigilare affinché tutti gli peratri intervengan nel mercat del lavr PAGINA 5 DI 9

6 secnd specifica ragine sciale (liberi prfessinisti, dipendenti della Pubblica Amministrazine, rganismi universitari, imprenditria privata etc), evitand che si generin meccanismi di indebita cmpetizine che purtrpp hann animat il recente passat. LAVORO Il prim articl della Cstituzine sancisce che l Italia è una Repubblica demcratica, fndata sul lavr. Lavr cme diritt cstituzinale, ma sprattutt cme principi cndivis di dignità individuale. Cn quest biettiv l Ordine deve attivarsi per supprtare i clleghi nella tutela del prpri pst di lavr, nella creazine di nuva ccupazine per i givani laureati nel prre in essere azini di tutela per i prfessinisti peranti nel territri. Si dvrà perciò attivare numerse iniziative, cn diverse finalità, tutte cmunemente indirizzate alla prmzine del lavr. Il prgett, nella sua accezine più ampia, rientra tra i principali prdtti del lavr intellettuale dell ingegnere; deve essere pertant sempre al centr dell azine dell Ordine. Elabrare il prgett e seguire la sua realizzazine è un lavr di grande respnsabilità; il prcess scientific, creativ e nrmativ che sta alla base deve essere ricnsciut dalle Istituzini e dalla Scietà, ltre che dai prfessinisti. L biettiv principale è dunque l intervent press le Istituzini, rientat a rendere trasparenti le prcedure, a ricercare il cnfrnt tra le idee e sprattutt a trvare i percrsi vers la ricerca della qualità e, cnseguentemente, vers una maggire cnsapevlezza e cmpetitività nel mnd della prfessine. Il percrs intrapres cn il mnitraggi dei bandi relativi agli affidamenti dei servizi di ingegneria dvrà essere prtat avanti e sviluppat, acquisend maggire visibilità e, sprattutt, trasfrmandl in un sstegn cntr la svalutazine della prfessine. Il cncett di lavr può intendersi, ancra, secnd le più svariate accezini e declinarsi attravers mlteplici percrsi, per gnun dei quali vale la pena indicare un azine specifica che l Ordine dvrà intraprendere. Lavr cme prfessine: si innescherà la creazine di un articlat percrs frmativ e di supprt per l indirizz specific dei vari iscritti. Lavr cme chiave di lettura per il mnd dinamic: sarà prmss l svilupp di nuve prfessinalità, vlte al cambiament della filsfia delle esperienze acquisite per una riqualificazine della preparazine dei clleghi. Lavr cme attività ecnmica: verrà sndat il panrama delle fferte di lavr e dei bandi reginali, nazinali, eurpei, per dcumentare ed infrmare gli iscritti sulle prspettive di impieg nel perid di riferiment. Lavr cme prspettiva per il futur: sarann garantite, in frma gratuita quantmen agevlata, cnsulenze nelle diverse discipline legali, ecnmiche, tecniche. Lavr cme pssibilità di interagire cn una piattafrma virtuale che spazia ltre i limiti del prpri ambit territriale di appartenenza: verrann implementati gli strumenti infrmatici a supprt dell azine dell Ordine. Lavr cme lug di incntr e cnfrnt: verrann attuate plitiche di c-wrking. Lavr cme creazine e valrizzazine di eccellenze: biettiv cnseguibile tramite il cfinanziament di studi e prgettazini. Lavr cme pssibilità di viaggiare: sarann prmssi scambi cn studi eurpei e cllabrazini internazinali. Lavr cme ricerca di rispste: grazie a mdesti investimenti ptrann essere create banche dati cartacee e virtuali, bibliteca tecnica e nrmativa, servizi di assistenza tecnica di supprt; dvrann essere cstituiti gruppi di lavr, megli se pluridisciplinari, per redigere dcumenti utili a tutti gli iscritti messi a dispsizine nel sit dell Ordine. PAGINA 6 DI 9

7 Lavr cme spazi per la cllabrazine e l scambi cn altre prfessinalità: dbbiam incentivare il dialg cn imprese, gemetri, frnitri, periti, architetti e prfessinalità nn tecniche, cn la prima finalità di incentivare nuve pprtunità di impieg. Lavr cme partecipazine: nn si ptrà più rinunciare alla partecipazine ai prcessi decisinali legislativi, ai prcessi di svilupp delle città e del territri; dvrann essere attuate plitiche e prcedure di ampliament dei tavli decisinali. CULTURA E FORMAZIONE Rul priritari dell Ordine è la prmzine e rganizzazine di attività culturali, aggregative e di scializzazine tra gli iscritti; l attivazine di una rete di cntatti e cllabrazini cn istituzini sclastiche e universitarie, enti e assciazini attivi nel camp della diffusine della cultura scientifica. La prima azine che si intende cncretizzare in quest ambit è la rivisitazine e rinnvament della rivista istituzinale, cn particlare riferiment alla redazine, frmat e cntenuti. Tra gli biettivi di maggir riliev l Ordine deve prre senza dubbi la frmazine cntinua ed efficace dei prpri aderenti; frmazine mirata alla duplice finalità di facilitare l ingress dei neiscritti nel mnd del lavr e garantire elevati standard di prfessinalità degli ingegneri cn maggire anzianità. Occrre altresì sffermare l attenzine su quella fascia sempre più ampia di clleghi che, alla luce delle dierne e perduranti difficltà del mercat, subiscn più di altri la riduzine del lavr e spess nn riescn a fare prprie le esigenze di innvazine e aggirnament; vver su quei clleghi che avvertn la necessità di riallineare le prprie cmpetenze al mutevle cntest in cui peran. Cn questa finalità si prpne la creazine di una Assciazine nn prfit che si ccupi della valrizzazine della figura dell ingegnere, mediante un azine di ricerca, divulgazine, aggirnament e frmazine nn dettata da lgiche di emergenza, ma attiva qutidianamente, cn prgrammi e struttura ben delineati. L Assciazine dvrà individuare principalmente tre linee di frmazine: crsi prfessinalizzanti: incentrati su argmenti di grande praticità e cncretezza, intendn frnire le basi per pter intraprendere la prfessine affrntare cn cngrua preparazine selezini e cncrsi; crsi di aggirnament: di apprfndiment di argmenti dall elevat cntenut tecnic, miran al manteniment di qualifiche prfessinali vver all aggirnament di ingegneri inseriti in psizine di respnsabilità; crsi di eccellenza: frutt del cntribut di prfessinalità di indiscuss valre nazinale ed internazinale, incentrati su temi dall elevata specificità, cnsentn il raggiungiment di assluti livelli di preparazine. Attravers la frmazine garantita dall Assciazine sarà pssibile cnseguire le abilitazini aggiuntive che vengn chieste agli iscritti per l svlgiment di particlari incarichi (cmpetenze acustiche, antincendi) che ptrebber rendersi necessarie in un prssim futur (cmpetenze energetiche etc ). Verrann pianificati numersi crsi, in sede ed in ambiti periferici per agevlare tutti gli iscritti, inquadrati in un cerente ed articlat prgramma frmativ, calmierand gli neri di partecipazine anche grazie all affiancament di aziende di settre. A mer titl esemplificativ vale la pena citare alcuni temi ritenuti di interesse: abilitazine prfessinale, cad e grafica virtuale, wrkshp di prgettazine, sicurezza e cantieri, qualità, acustica, energetica, aggirnament nrmativ, antincendi, impianti tecnlgici, calcl strutturale. L Assciazine infine ptrà allestire spazi idnei alla prmzine di eventi di cnfrnt e divulgazine, ricerca ed espsizine. In particlare, sarann messi a dispsizine degli iscritti una bibliteca tecnica, una bibliteca multimediale, sale per la cnsultazine, didattica ed espsizine, all intern della nuva struttura che l Ordine ptrà mettere a dispsizine degli iscritti. PAGINA 7 DI 9

8 INTERNAZIONALIZZAZIONE In un perid di disfaciment dei cnfini gegrafici è indispensabile intensificare i rapprti internazinali, sllecitand il Cnsigli Nazinale Ingegneri e le Istituzini cmpetenti (Minister degli Esteri, ambasciate, cnslati), deputate a frnire appggi e sstegn ai prfessinisti italiani che svlgn intendn svlgere la prfessine all ester. A tal fine, si prpne di intensificare il rapprt cn gli rganismi assciativi degli ingegneri e, più in generale, dei prfessinisti e delle imprese, per favrire l esercizi della prfessine ltre i cnfini nazinali, cgliend le pprtunità che ggi ffrn i nuvi mercati. Si intende cstruire una piattafrma infrmatica, vver un applicazine nella quale far cnfluire, per tematiche e settri, i curricula dei prfessinisti, le infrmazini delle imprese che lavran in tutt il mnd: una vetrina dedicata agli ingegneri, partend dalla Sardegna per cinvlgere successivamente Ordini di altre regini. Un strument che funzini da pen startup a servizi degli ingegneri ed in particlare dei givani ingegneri. Sstanzise risrse del bilanci dell Ordine dvrann sstenere la ricerca di finanziamenti di percrsi di studi ed apprfndiment delle lingue straniere, di stages e tircini all'ester, frnend preliminarmente servizi gratuiti di apprfndiment delle lingue straniere. Si prpne di aprire, all intern del nstr Ordine, un uffici, un sprtell che curi le criticità e dia supprt ver a chi vule guardare il mnd, a chi vul prvare a prtare la nstra cnscenza e il nstr cntribut all ester. Il Minister degli Esteri, le Ambasciate ed i Cnslati, attravers il prgett al quale stiam attivamente cntribuend cn il Cnsigli Nazinale Ingegneri, dvrann diventare i nstri partner per la risluzine delle criticità (mdalità di svlgiment della prfessine, validità e qualificazine del titl prfessinale, servizi di assistenza legale e amministrativa per l svlgiment della prfessine all ester). METODO E STRUMENTI Metdi e strumenti sn imprtanti quand alla base esiste quel percrs di partecipazine che abbiam iniziat. In quest sens la nstra azine nell assemblea degli iscritti del dicembre 2012 ha cnsentit, diversamente da quant prpst dal Cnsigli, di utilizzare il metd della manifestazine pubblica di interesse per l individuazine della sede dell Ordine. Quest percrs ha favrit la partecipazine e, di cnseguenza, ha anche prtat nuve e più vantaggise prpste nn cntemplate nella prpsta di acquist messa in att nel dicembre Sgniam una sede aperta alla città, viva, attiva, che rappresenti un lug fisic ed al cntemp virtuale dell incntr dell ingegneria e più estensivamente della cultura. Una sede cme quella del Cl.legi d Arquitectes de Catalunya a Barcellna, punt di riferiment della vita culturale internazinale. Oltre alle single iniziative individuate e descritte in gni specific punt, si vule in chiusura elencare una serie di strumenti e metdlgie indispensabili per l attuazine del Prgramma. Ciò affinché emerga cn chiarezza la fattibilità dell stess, prima garanzia della validità intrinseca del prgett. Attivazine di un uffici stampa. Riteniam che sia fndamentale far sentire la nstra vce, le nstre idee. Per quest mtiv, cnsapevli che i cntenuti vann cstruiti cn la cndivisine e la partecipazine, riteniam imprescindibile creare e finanziare un uffici stampa che divulghi a livell reginale e nazinale. Abbiam iniziat un percrs di richiesta al Cnsigli Nazinale per utilizzare le risrse di cmunicazine nazinale anche a livell reginale e prvinciale. Finanziament per la valrizzazine della cnscenza, delle idee nell ingegneria. Occrre mettere in gic le risrse in md da dare visibilità alla cnscenza tecnica, alla prfessine, prmuvere la qualità e il rul centrale del prgett, valrizzare le prfessinalità degli iscritti supprtand la P.A. nella pianificazine di infrastrutture e del territri. Il nstr grupp ha istituit per la prima vlta un premi per le migliri tesi di laurea, idea pi prtata da Gianni Massa al Cnsigli Nazinale Ingegneri, che l scrs giugn ha PAGINA 8 DI 9

9 premiat il talent di sedici givani clleghi (la prima classificata è una givane ingegnere cagliaritana). Istituzine di un grupp tematic (di affiancament e ptenziament del mnitraggi bandi per servizi di ingegneria) che pssa, in cllabrazine cn il centr studi del Cnsigli Nazinale, applicare tutte le strategie per cntrastare gli eccessivi ribassi, la svalutazine del rul, la difesa della qualità e della centralità del prgett. Gli strumenti sn già a dispsizine: segnalazini all Autrità di Vigilanza, sensibilizzazine su casi singli attravers la stampa lcale e nazinale, sstegn per eventuali azini legali a difesa del rul dell ingegneria per la Scietà, servizi di aiut e cllabrazine per i respnsabili del prcediment. Prmzine dei servizi fferti e valrizzazine delle cmpetenze degli iscritti, segnaland l specific rul dei prfessinisti, che rappresentan l interfaccia tra cittadini, imprese e amministrazini, in applicazine del principi di sussidiarietà cn la P.A.. Interlcuzine cstante cn le Istituzini e attivazine di prtclli di intesa cn Università, Regine ed Enti Lcali. Definizine di un percrs cert per il ricnsciment delle cmpetenze prfessinali. Tutela del valre legale del titl di studi agevland, attravers percrsi di alta frmazine, l'iscrizine ad elenchi speciali che di fatt restringn le cmpetenze dei prfessinisti iscritti all'alb, e crean svente sacche di privilegi. Favrire la circlazine e cndivisine delle idee, creand spazi fisici e virtuali a dispsizine degli iscritti (hub, cwrking e piattafrma digitale). Il nstr grupp sta lavrand da alcuni anni alle idee di cndivisine, di cwrking, di living lab ed alcuni di questi percrsi sn stati attuati cn grandissim success in Ordini di altre regini. Organizzazine e prmzine di iniziative rivlte all innvazine. Infrmazine su fiere ed eventi internazinali, rganizzazine di trasferte cllettive. Piattafrma web (access dalla hme del sit), cn servizi di cmmunity (frum tematici e per settri e cmmissini, access a banche dati tecniche tip nrme, streaming e pdcast di eventi, servizi clud,...) cn accunt trasparenti per gni singl iscritt. Piattafrma internazinalizzazine. prima le idee PAGINA 9 DI 9

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Cllegi Gemetri e Gemetri Laureati di Mnza e Brianza, nella persna di Cesare Galbiati, in qualità di Presidente del Cllegi e L Istitut di Istruzine Superire Ezi Vanni di Vimercate,

Dettagli

Istruzione e formazione all imprenditorialità

Istruzione e formazione all imprenditorialità Istruzine e frmazine all imprenditrialità L istruzine e la frmazine all imprenditrialità è il punt di partenza per sviluppare ed espandere l attività dei prfessinisti, miglirand la lr cnscenza e le lr

Dettagli

Dal 2013 sono Presidente di ADACI, Emilia Romagna e Marche. Associazione nazionale di Manager Uffici Acquisti e Supply Chain. PROGRAMMA DI PRESIDENZA

Dal 2013 sono Presidente di ADACI, Emilia Romagna e Marche. Associazione nazionale di Manager Uffici Acquisti e Supply Chain. PROGRAMMA DI PRESIDENZA Carpi, nvembre 2014 Cari Amici, Sn Marc Arletti, nat il 18 nvembre 1977, spsat cn Teresa e abbiam 2 figli Francesc di 8 anni e Maria Vittria di 4. Sn Amministratre Delegat di CHIMAR SPA, azienda che pera

Dettagli

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI 1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI 2. PRESENTAZIONE 3. SERVIZI FORNITI E AREE DI INTERVENTO 4. I PRINCIPI FONDAMENTALI 5. TUTELA E VERIFICA 6. DATI DELLA SEDE 1. CHE COS È LA CARTA DEI

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

Politiche Comunitarie. Sintesi dell esistente e progettualità future

Politiche Comunitarie. Sintesi dell esistente e progettualità future Plitiche Cmunitarie Sintesi dell esistente e prgettualità future 1. La Cmmissine Eurpa: analisi e prpste di lavr Nel mandat 2005 2009 la Cmmissine UPI Eurpa e Plitiche Internazinali ha raggiunt i seguenti

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA (Allegat 1) SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente prpnente il prgett: COMUNE DI CUSANO MUTRI 2) Cdice di accreditament: NZ03880 3) Alb e classe di iscrizine:

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la Carta dei Servizi al Lavoro

INDICE. 1. Cos è la Carta dei Servizi al Lavoro Carta dei Servizi al Lavr della scietà pubblica Zna Ovest di Trin srl INDICE 1. Cs è la Carta dei Servizi al Lavr 2. Presentazine della scietà pubblica Zna Ovest di Trin srl Missine e Finalità Attività

Dettagli

IL MODELLO DI RIFERIMENTO

IL MODELLO DI RIFERIMENTO allegat 1 Alternanza Scula Lavr Il Prgett Rete telematica delle Imprese Frmative Simulate-IFSper la diffusine dell innvazine metdlgica ed rganizzativa IL MODELLO DI RIFERIMENTO Sit Web: www.ifsitalia.net

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO Unine Eurpea Repubblica Italiana Regine Sicilia Istitut Cmprensiv «Santi Bivna» REGIONE SICILIANA-DISTRETTO SCOLASTICO N. 65 ISTITUTO COMPRENSIVO «SANTI BIVONA» Cntrada Sccrs s. n. c. - 92013 Menfi - (AG)

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA'

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' 1. Finalità Le ragini del prgett: Il sit internet del Cmune è stat realizzat nel 2002 nella sua attuale

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a.

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE E D APPOLONIA s.p.a. ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a. PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA E PROGETTI PER LO SVILUPPO E LA DIFFUSIONE

Dettagli

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Cnvenzine tra la Prvincia di Campbass e il Cmune di per l adesine alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Oggi, nella sede della Prvincia di Campbass, si sn cstituiti i Sigg.,

Dettagli

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE GLI STRUMENTI DELL'OPERATORE SANITARIO PER LA TUTELA DELLA SALUTE, DI TUTTI Nel 2008 l OMS ha presentat i lavri cnclusivi della Cmmissine sui Determinanti Sciali di

Dettagli

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA STRUTTURA GENERALE DEI CORSI DI LAUREA E SISTEMA DEI "CREDITI" In base alla rifrma universitaria (D.M. 3.11.99 n. 509) l impegn dell studente (frequenza dei crsi e studi individuale)

Dettagli

Progetto di Istituto LEGALITA

Progetto di Istituto LEGALITA Prgett di Istitut LEGALITA Il seguente prgett investe tutti e tre gli rdini sclastici (infanzia, primaria e secndaria di I grad),in quant l Istitut, pne al centr del Pian dell Offerta Frmativa l educazine

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti PROMOZIONE E PROTEZIONE DEI DIRITTI DELL INFANZIA E DELL ADOLESCENZA Incntr cn il Garante dell Emilia-Rmagna Reggi Emilia e Mdena Mdena 11 giugn 2015 Gli interventi dell AUSL in integrazine cn i Servizi

Dettagli

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro Sistema di Gestine della Salute e della Sicurezza sul Lavr versine 1.0 - settembre 2009 1 REVISIONE Prima stesura Versine 1.0 DATA REVISIONE REDAZIONE APPROVAZIONE DATA APPROVAZIONE Revisine 1 2 PREMESSA

Dettagli

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo PROGETTO FORMATIVO COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO NEL FRONT-OFFICE PREMESSA L rientament al cliente è una prergativa indispensabile per la crescita e la cmpetitività di un rganizzazine

Dettagli

FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Logistica, Trasporti, Commercio Internazionale

FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Logistica, Trasporti, Commercio Internazionale FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Lgistica, Trasprti, Cmmerci Internazinale La frmazine rganizzata dal nstr netwrk mira a sddisfare la necessità d apprfndiment dei temi relativi ai temi di Acquisti,Lgistica

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI 1. la delibera di Cnsigli cmunale n. 45 del 25/07/2012 di apprvazine delle linee prgrammatiche 2012-2017, che

Dettagli

Prevenzione del disagio scolastico

Prevenzione del disagio scolastico AREA 2 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E PROCESSI INCLUSIVI DA ATTUARE Prevenzine del disagi sclastic Finalità Intervenire preccemente sulle difficltà, i disturbi dell apprendiment e del cmprtament. Obiettivi

Dettagli

Le adesioni saranno raccolte a partire dal 10 Gennaio e sino al 16 Marzo 2007. Il percorso formativo prenderà avvio a partire da aprile 2007.

Le adesioni saranno raccolte a partire dal 10 Gennaio e sino al 16 Marzo 2007. Il percorso formativo prenderà avvio a partire da aprile 2007. PROGETTO FORMATIVO PER LA CREAZIONE, IL LANCIO E LA GESTIONE DI WEB-RADIO D ATENEO E LA PARTECIPAZIONE A UN NETWORK NAZIONALE DI EMITTENTI UNIVERSITARIE DURATA Le adesini sarann racclte a partire dal 10

Dettagli

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Manuale e dcumenti Dcumenti per la sicurezza Prcedure Gestinali Mdulistica Gestinali DISTRIBUZIONE CONTROLLATA Revisine Data Funzini e nminativi R-SGSL RSPP MC RLS PREP 00 20/10/14 Beltramelli Marc Campini

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA - CONFINDUSTRIA TRAPANI Assciazine degli Industriali della Prvincia cn sede in Trapani, Via Mafalda di Savia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: FIORELLA

Dettagli

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE AMBITO TERRITORIALE: MILANO CENTRO-SUD ZONE 1-4-5 ACCORDO DI RETE RETE TERRITORIALE PER L INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ANNI SCOLASTICI 2012/2013 2013/2014 2014/2015 AMBITO TERRITORIALE:

Dettagli

Comunità di pratica Newsletter n 6 del 12/06/2015

Comunità di pratica Newsletter n 6 del 12/06/2015 Cmunità di pratica Newsletter n 6 del 12/06/2015 LA RELAZIONE CONCLUSIVA PERCHÉ UNA PIATTAFORMA PER LA DIDATTICA? IL MANDATO DEL COLLEGIO Cn l individuazine della Funzine strumentale per l us dell infrmatica

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

QUANDO E DOVE. Segreteria organizzativa: info@nuoviscenarisrl.eu, tel. 342 0946344 e 393 1501613 W W W. N U O V I S C E N A R I S R L.

QUANDO E DOVE. Segreteria organizzativa: info@nuoviscenarisrl.eu, tel. 342 0946344 e 393 1501613 W W W. N U O V I S C E N A R I S R L. UNIVERSITÀ DIFFUSA PROGETTO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PERMANENTE in cllabrazine cn QUANDO E DOVE I Edizine della Summer Schl di Eurprgettazine per l ecnmia sciale, dal 16 al 20 settembre 2013, nell

Dettagli

Scuola C.A.S.T. Trani, 18 marzo 2010 Ragionamenti a più voci sul Centro del Futuro1

Scuola C.A.S.T. Trani, 18 marzo 2010 Ragionamenti a più voci sul Centro del Futuro1 Scula C.A.S.T. Trani, 18 marz 2010 Raginamenti a più vci sul Centr del Futur1 I partecipanti alla Scula C.A.S.T. hann sviluppat due METAPLAN2 cntempranei in due tempi: Prim Metaplan: Esigenze dal territri

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA C.A.T. CONFCOMMERCIO COSENZA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA C.A.T. CONFCOMMERCIO COSENZA RELAZIONE ILLUSTRATIVA C.A.T. CONFCOMMERCIO COSENZA Scpi, biettivi ed rganizzazine Premessa: L'art. 23 del D. Lgs. 114/98 ha previst la cstituzine dei C.A.T. (Centri di Assistenza Tecnica) per accmpagnare

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

INDAGINE SUI FABBISOGNI FORMATIVI NELLE AZIENDE DEL SETTORE METALMECCANICO DELLE PROVINCE DI LUCCA, PISTOIA, MASSA CARRARA E PISA

INDAGINE SUI FABBISOGNI FORMATIVI NELLE AZIENDE DEL SETTORE METALMECCANICO DELLE PROVINCE DI LUCCA, PISTOIA, MASSA CARRARA E PISA INDAGINE SUI FABBISOGNI FORMATIVI NELLE AZIENDE DEL SETTORE METALMECCANICO DELLE PROVINCE DI LUCCA, PISTOIA, MASSA CARRARA E PISA 20 APRILE 2015 Quest dcument è di prprietà di ALFA CONSULT S.r.l. cn sede

Dettagli

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA Direzine Generale UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI MILANO 1- SINTESI DELL INCONTRO DEL 19

Dettagli

COTEC: Fondazione per l Innovazione Tecnologica. Rilancio i dell azione nazionale e internazionale

COTEC: Fondazione per l Innovazione Tecnologica. Rilancio i dell azione nazionale e internazionale COTEC: Fndazine per l Innvazine Tecnlgica Rilanci i dell azine nazinale e internazinale i Scp della Fndazine (Art. 4 dell Statut) Incraggiare e prmuvere attività, studi, ricerche e crsi di frmazine nel

Dettagli

ASSISTENTE FAMILIARE

ASSISTENTE FAMILIARE ALLEGATO 1 ASSISTENTE FAMILIARE DESCRIZIONE SINTETICA L Assistente familiare è una figura cn caratteristiche pratic-perative, la cui attività è rivlta a garantire assistenza a persne autsufficienti e nn,

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Studio sulla vendita diretta con il coinvolgimento delle imprese agricole delle Marche ed attraverso il monitoraggio del progetto pilota VDO

Studio sulla vendita diretta con il coinvolgimento delle imprese agricole delle Marche ed attraverso il monitoraggio del progetto pilota VDO REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE Studi sulla vendita diretta cn il cinvlgiment delle imprese agricle delle Marche ed attravers il mnitraggi del prgett pilta VDO Relazine di mnitraggi Rma, 31 gennai 2012

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari

Università degli Studi di Cagliari Università degli Studi di Cagliari Direzine per la Ricerca e il Territri Settre Orientament al lavr Prgett di ricerca-azine azine sull Orientament attiv : : sintesi e risultati. Il prgett di ricerca -

Dettagli

Protocollo per la Responsabilità Sociale. Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno S.p.A Mukki

Protocollo per la Responsabilità Sociale. Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno S.p.A Mukki Prtcll per la Respnsabilità Sciale Centrale del Latte di Firenze, Pistia e Livrn S.p.A Mukki Firenze, 8 Aprile 2015 1. SCOPO Il Prtcll per la Respnsabilità Sciale (Prtcll) e la Carta degli Impegni (Carta)

Dettagli

STUDIO DI CONSULENZA ARCHEOLOGICA

STUDIO DI CONSULENZA ARCHEOLOGICA STUDIO DI CONSULENZA ARCHEOLOGICA PROGETTO LA BIBLIOTECA CHE VORREI Labratri di lettura (40 re) Prpnente: Studi di Cnsulenza Archelgica Via Piave n 24-73059 UGENTO (Lecce) e-mail: inf@archestudi.cm Premessa

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 33 DEL 03/06/2015

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 33 DEL 03/06/2015 C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 33 DEL 03/06/2015 OGGETTO: CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO SERVIZIO INFORMAZIONE DENOMINATO

Dettagli

Indice. Via Campo d Arrigo 40-42/r - 50131 Firenze Tel. 055 4089304 fax. 055 4089942 www.multiverso.biz info@multiverso.biz

Indice. Via Campo d Arrigo 40-42/r - 50131 Firenze Tel. 055 4089304 fax. 055 4089942 www.multiverso.biz info@multiverso.biz Indice 1. intrduzine 2. analisi del cntest territriale e del mercat 3. scuting 4. netwrking 5. learning 6. Avvi e accmpagnament 7. iniziative cmplementari Via Camp d Arrig 40-42/r - 50131 Firenze www.multivers.biz

Dettagli

Titolo del Progetto : Sicurezza, qualità e legalità del lavoro Promozione della rete regionale dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

Titolo del Progetto : Sicurezza, qualità e legalità del lavoro Promozione della rete regionale dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza Titl del Prgett : Sicurezza, qualità e legalità del lavr Prmzine della rete reginale dei rappresentanti dei lavratri per la sicurezza Intrduzine Nel 2007 ntevle è stat l sfrz mess in camp ai diversi livelli

Dettagli

COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE.

COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE. GIOVANI SOCI DELLA CASSA RURALE DI TRENTO PRESENTANO: COMUNICARE CORSO DI COMUNICAZIONE. Cme previst dall statut e cme sempre è stat nell intent del direttiv dell assciazine, i Givani Sci della Cassa Rurale

Dettagli

Studio Frasson. Consulenza di Direzione e Supporto Certificazione Sistemi di Gestione per la Qualità TITOLO. Di Alessio Frasson.

Studio Frasson. Consulenza di Direzione e Supporto Certificazione Sistemi di Gestione per la Qualità TITOLO. Di Alessio Frasson. TITOLO Di Alessi Frassn Cpyright 2008 Pag 1/13 1. MOTIVAZIONE ALL ORIGINE DEL PROGETTO...3 2. ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO DIDATTICO:...5 3. RISULTATI ATTESI...12 4. TEMPI...12 5. RISORSE...13 6. POTENZIALI

Dettagli

PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4

PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4 Prvincia di Csenza Settre Mercat del Lavr PROGETTO LAVORO&SVILUPPO 4 OBIETTIVI E FINALITA Scp del prgett è favrire la frmazine di sggetti inccupati/disccupati residenti nelle Regini dell biettiv Cnvergenza

Dettagli

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue Prt. n. 3096 Bari, 31 lugli 2014 Oggett: Integrazine cn rettifica e prrga dei termini del Band per la selezine di ESPERTI e TUTOR finalizzat a istituire un ALBO per l attuazine delle azini di FORMAZIONE

Dettagli

COMUNITÁ MONTANA - COMMUNAUTÉ DE MONTAGNE GRAND COMBIN

COMUNITÁ MONTANA - COMMUNAUTÉ DE MONTAGNE GRAND COMBIN Lc. Chez Rncz, 29/i - 11010 GIGNOD (Valle d Asta) Tel. 0165/25.66.11 - Fax. 0165/ 25.66.36 - E.mail: inf@cm-grand cmbin.vda.it AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO (d. LGS. N. 163/2006) PROPEDEUTICA ALL INDIVIDUAZIONE

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE TANTIQUANTI ANNI 2013-2016 RICHIAMATI

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE TANTIQUANTI ANNI 2013-2016 RICHIAMATI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE TANTIQUANTI ANNI 2013-2016 RICHIAMATI 1. la delibera di Cnsigli cmunale n. 45 del 25/07/2012 di apprvazine delle linee prgrammatiche 2012-2017, che riprtan

Dettagli

Catalogo della formazione

Catalogo della formazione TrainerMKT Catalg della frmazine FndPrfessini - Ann 2014/15 Indice Sviluppare relazini efficaci cn il cliente: apprcci cnsulenziale e strumenti p. 3 Guidare e mtivare le risrse per aumentare l efficacia

Dettagli

visibilità su acquistiverdi.it green web marketing listino nov 2012/nov 2013 green matching I SERVIZI DI AcquistiVerdi.it

visibilità su acquistiverdi.it green web marketing listino nov 2012/nov 2013 green matching I SERVIZI DI AcquistiVerdi.it www.acquistiverdi.it inf@acquistiverdi.it Tel. 0532 762673 Fax 0532 769666 visibilità su acquistiverdi.it listin nv 2012/nv 2013 green web marketing green matching I SERVIZI DI AcquistiVerdi.it AcquistiVerdi.it

Dettagli

Licei Costanza Varano Camerino

Licei Costanza Varano Camerino Licei Cstanza Varan Camerin SCHEDA PER L'ANALISI DELLA DOMANDA Prima Parte (a cura dell studente-diplmat, in mdalità assistita) 1. DATI PERSONALI (per studenti/diplmati) Nme e Cgnme studente Lug e data

Dettagli

Turismo. Chi è? Cosa studia? Biennio. Triennio. Le lingue straniere

Turismo. Chi è? Cosa studia? Biennio. Triennio. Le lingue straniere ITS S. Bandini Siena Indirizz Turism pag. 1/5 Turism Chi è? Eredita il vecchi crs per Perit Turistic Il Diplmat nel Turism ha cmpetenze specifiche nel cmpart delle imprese del settre turistic e cmpetenze

Dettagli

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO San Nicl Pliti Via dei Diritti del Fanciull, 45 95031 - ADRANO (CT) Tel. 095/7695676 - Fax 095/7602241 Cd. Meccangrafic: CTEE09000V Cdice fiscale 93067380878 email

Dettagli

Sfide e soluzioni per il GPP

Sfide e soluzioni per il GPP Event di Netwrking Nazinale GPP2020 Sfide e sluzini per il GPP 1 ttbre 2014, Rma L 1 ttbre 2014 press l Acquari Rman-Casa dell Architettura, nell ambit del Frum Internazinale degli acquisti verdi, CmpraVerde-BuyGreen,

Dettagli

CARTA DEI PRINCIPI del costituendo DISTRETTO di ECONOMIA SOLIDALE del TERRITORIO BOLOGNESE D E S BOLOGNA * * * CHI SIAMO

CARTA DEI PRINCIPI del costituendo DISTRETTO di ECONOMIA SOLIDALE del TERRITORIO BOLOGNESE D E S BOLOGNA * * * CHI SIAMO CARTA DEI PRINCIPI del cstituend DISTRETTO di ECONOMIA SOLIDALE del TERRITORIO BOLOGNESE D E S BOLOGNA * * * CHI SIAMO Prmtre del percrs vers la cstituzine del Distrett di Ecnmia Slidale del territri blgnese

Dettagli

* Laurea in Architettura conseguita presso l Istituto Universitario di Architettura di Venezia nel 1989

* Laurea in Architettura conseguita presso l Istituto Universitario di Architettura di Venezia nel 1989 Nme e Cgnme: Lides Canaia Data di nascita: 5 Marz 1961 Funzine attuale: Direttre Area Gestinale Istruzine: * Laurea in Architettura cnseguita press l Istitut Universitari di Architettura di Venezia nel

Dettagli

SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY

SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY Oggett: infrmazini in merit alla ricerca candidature di persnale cn disabilità Per quant riguarda le azini

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: inf@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania

MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania L'Assessra Plitiche Sciali, Plitiche Givanili, Pari pprtunità. Prblemi dell Immigrazine, Demani e Patrimni e l Area Generale Di Crdinament - 17 Istruzine, Musei, Plitiche Givanili, Lavr, Frmazine Prfessinale,

Dettagli

Sperimentiamo in inglese

Sperimentiamo in inglese Istitut Omnicmprensiv Statale Beat Simne Fidati Scula d Infanzia, Primaria, Secndaria prim grad e Secndaria Superire (IPSIA) Lcalità La Stella - 06043 Cascia (PG) 074376203 0743751017 074376180 E-mail

Dettagli

CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO

CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO OGGETTO: Criteri generali per l elabrazine dei prgrammi annuali e pluriennali relativi all attività di frmazine e aggirnament dei dirigenti. A seguit dell assenza

Dettagli

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Toscana

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Toscana Scheda infrmativa sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per la Tscana Il prgramma di svilupp rurale (PSR) per la Tscana che è stat frmalmente adttat dalla Cmmissine eurpea il 26 maggi 2015, delinea

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nme Marc GARGIULO Data di nascita 20 ttbre 1962 Qualifica Categria D Amministrazine Giunta Reginale della Campania - AGC Turism e Beni Culturali Settre

Dettagli

Informativa relativa all attuazione. attuazione del Programma. Patto per lo Sviluppo Milano, 27 ottobre 2008 MOTORE DI SVILUPPO

Informativa relativa all attuazione. attuazione del Programma. Patto per lo Sviluppo Milano, 27 ottobre 2008 MOTORE DI SVILUPPO Infrmativa relativa all attuazine attuazine del Prgramma Patt per l Svilupp Milan, 27 ttbre 2008 Stat attuazine del POR Cmpetitività 2007-2013 2013 Sistema Gestine e Cntrll Allegat XII POR Cmpetitività

Dettagli

VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO

VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO Dipartiment di Scienze Plitiche VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO 1)TEMA DEL CORSO LA NUOVA DISCIPLINA DEL LAVORO PUBBLICO

Dettagli

ALLEGATO 2 Servizi di rimotivazione giovani NEET

ALLEGATO 2 Servizi di rimotivazione giovani NEET ALLEGATO 2 Servizi di rimtivazine givani NEET 19.06.2013 Allegat 2 Il fenmen dei NEET Il prblema dei givani che nn studian, nn sn in frmazine e nn sn alla ricerca di un lavr (i csiddetti NEET, Nt in Emplyment,

Dettagli

PROVINCIA DI BOLOGNA

PROVINCIA DI BOLOGNA 1 I.P. 3213/2009 Tit./Fasc./Ann 14.1.2.0.0.0/5/2009 PROVINCIA DI BOLOGNA Prt. n 245512/2009 del 03/07/2009 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE SENZA IMPEGNO DI SPESA N. 17/2009

Dettagli

Accordo di Collaborazione per l Internazionalizzazione tra

Accordo di Collaborazione per l Internazionalizzazione tra Accrd di Cllabrazine per l Internazinalizzazine tra la Prvincia autnma di Trent (di seguita denminata PAT ) cn sede a Trent, Piazza Dante 15, C.F. e P.IVA 00337460224, rappresentata da Lrenz Dellai in

Dettagli

Parte di approfondimento

Parte di approfondimento CORSI IN FASE DI PROGRAMMAZIONE Girnate frmative sulla prgettazine eurpea 9 e 10 settembre 2014 Frmazine sul tema della cartgrafia Ottbre 2014 La nuva prgrammazine Eurpea 2014 2020 è rmai quasi del tutt

Dettagli

Nuove Tecnologie per il Made in Italy nel settore dei servizi alle imprese. Tecnico superiore per il marketing, l internazionalizzazione delle imprese

Nuove Tecnologie per il Made in Italy nel settore dei servizi alle imprese. Tecnico superiore per il marketing, l internazionalizzazione delle imprese Allegat A Tecnic superire per il marketing, l internazinalizzazine delle imprese 2011 Prgett didattic frmativ Nuve Tecnlgie per il Made in Italy nel settre dei servizi alle imprese ITS SERVIZI ALLE IMPRESE

Dettagli

CATALOGO COMARKETING MADE 2015

CATALOGO COMARKETING MADE 2015 CATALOGO COMARKETING MADE 2015 Car cllega, l ardu qutidian lavr finalizzat, per vi cme per ni, alla crescita ed al cnslidament della percezine del valre della nstra marca, necessità, l sappiam bene, di

Dettagli

ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI

ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI L Asil Nid La Crte dei Bambini ffre ai genitri e bambini accglienza e asclt cn una particlare attenzine ai bisgni persnali di crescita e di svilupp individuali. Pensa al

Dettagli

Verso il II Forum dei Catechisti

Verso il II Forum dei Catechisti Vers il II Frum dei Catechisti 30 giugn 2011 1- La Catechesi che si ispira al Catecumenat è: Un percrs in cui la chiesa cllabra cn le famiglie nell educazine cristiana dei figli. E cndtta da un catechista

Dettagli

Curriculum dell Ente al 27-10-2010

Curriculum dell Ente al 27-10-2010 Via Dum 214, 80138 Napli, Piazza Filibert 39, 80049 Smma Vesuviana E-mail inf@finetica.net, Web www.finetica.net, CF 94183600637 Curriculum dell Ente al 27-10-2010 FINETICA viene cstituita da un grupp

Dettagli

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004 L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004 Il Cambiament in att Negli ultimi due anni la Ragineria Generale dell Stat ha pst al vertice degli biettivi istituzinali il miglirament dei sistemi e delle metdlgie

Dettagli

Prot.n. 6363 / 17-17 Jesolo, 12/10/2012 AVVISO PUBBLICO

Prot.n. 6363 / 17-17 Jesolo, 12/10/2012 AVVISO PUBBLICO Istitut Cmprensiv Statale Ital Calvin Jesl (VE) Piazza Mattetti, 12 - Cd. Mecc. VEIC81500D Cd. Fisc. 93020690272 0421-951186 - 0421-952901 VEIC81500D@istruzine.it - www.istitutcmprensivcalvin.it Prt.n.

Dettagli

Piano di Miglioramento (PDM)

Piano di Miglioramento (PDM) SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO LICEO CLASSICO LICEO SCIENTIFICO ISTITUTO GESU -MARIA VIA FLAMINIA, 63 009 ROMA Tel. 06333722 fax 063322046 Mail: ist.gesu-maria@mclink.it

Dettagli

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM Master in Alt Apprendistat Sluzini di supprt alla gestine e svilupp di prdtt in ambit NPD e Figura prfessinale e biettiv Gli apprendisti destinatari del prgett frmativ sn: laureati, di prim e secnd livell,

Dettagli

I ruoli della libreria nel Programma NpL

I ruoli della libreria nel Programma NpL I ruli della libreria nel Prgramma NpL Le librerie sn ricnsciute da NpL cme lughi facilitanti all intern delle reti lcali del Prgramma. Grandi piccle, indipendenti, di catena, psizinate nei circuiti della

Dettagli

GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB

GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB COMUNE DI VIMODRONE (MI) SETTORE AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI SERVIZIO SEGRETERIA UFFICIO CED (CENTRO ELABORAZIONE DATI) GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB VERSIONE 1.0 20 SETTEMBRE 2012 Premessa Nuva

Dettagli

Inserimento socio-lavorativo di persone con problemi di salute mentale

Inserimento socio-lavorativo di persone con problemi di salute mentale FORMULARIO DELL AZIONE 1. NUMERO AZIONE 30 2. TITOLO AZIONE Inseriment sci-lavrativ di persne cn prblemi di salute mentale 3. DESCRIZIONE DELLE ATTIVITÀ Descrivere sinteticamente le attività che si intendn

Dettagli

La tecnica FMEA di prodotto

La tecnica FMEA di prodotto ISI MANUALE PER CORSI QUALITÀ dispensa data mdifica del livell Q-052 01.01.1996 0 01.01.1996 BLU La tecnica FMEA di prdtt MANUALE DI UTILIZZO ISI La tecnica FMEA di prdtt pagina 2 di 10 1.0 Intrduzine

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale Peter Pan Servizi di Ludteca Il gic cme strument di crescita individuale e sciale CARTA DEL SERVIZIO E MANSIONARIO Quand pensiam ai nstri figli, prima di chiederci cme li vrremm, pensiam bene a quali sn

Dettagli

La gestione del rischio clinico PIANO DI FORMAZIONE. REGIONE TOSCANA Giunta Regionale

La gestione del rischio clinico PIANO DI FORMAZIONE. REGIONE TOSCANA Giunta Regionale REGIONE TOSCANA Giunta Reginale Direzine Generale Diritt alla Salute e Plitiche di Slidarietà La gestine del rischi clinic PIANO DI FORMAZIONE 50127 Firenze, Via di Nvli 26 Tel. 055/4382111 http:\\www.regine.tscana.it

Dettagli

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LE IMPRESE MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LE IMPRESE MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LE IMPRESE MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE La Camera di Cmmerci di Ragusa in attuazine del Prtcll di intesa per l svilupp delle cmpetenze digitali nei sistemi prduttivi

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 1 ITI A.S. 2014-2015

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 1 ITI A.S. 2014-2015 Impssibile visualizzare l'immagine. La memria del cmputer ptrebbe essere insufficiente per aprire l'immagine ppure l'immagine ptrebbe essere danneggiata. Riavviare il cmputer e aprire di nuv il file. Se

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G.PUECHER di ERBA

ISTITUTO COMPRENSIVO G.PUECHER di ERBA Sn stati elabrati e deliberati dal Cllegi dei Dcenti: Patt pedaggic di Istitut, di Pless, di Team Prgrammazine di Istitut, di Pless, di Sezine Criteri di sservazine cndivisi Criteri per la predispsizine

Dettagli

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it INFORMAZIONI PERSONALI Marisa Fabietti +390718063808 marisa.fabietti@regine.marche.it Nata a Jesi (An) il 12/10/1964 POSIZIONE PER LA QUALE SI CONCORRE POSIZIONE RICOPERTA Servizi Attività prduttive, lavr,

Dettagli