ISDE Italia News. A cura dell'associazione Medici per l'ambiente. Numero 383 (4 Marzo 2010)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISDE Italia News. A cura dell'associazione Medici per l'ambiente. Numero 383 (4 Marzo 2010)"

Transcript

1 ISDE Italia News A cura dell'associazione Medici per l'ambiente Numero 383 (4 Marzo 2010) In questo numero Nella rubrica "Prossimi eventi e scadenze": - Ambiente, salute e legalità - 5 Marzo, Roma. - La Medicina Generale nelle cure primarie Marzo, Modena. - Crisi della politica: quali sono le nostre responsabilità? Marzo, Roma. - Quinta Conferenza Interministeriale su Ambiente e Salute dell OMS: l impegno del CNR - 10 Marzo, Parma. - Diossina ed ecomafie: rifiuti-amole! - 13 Marzo, Verona. - Convegno internazionale dell'associazione Esposti Amianto - 16 Marzo, Torino. - Costruire città sostenibili - 17 Marzo, Milano. - Gli indici di sostenibilità - 25 Marzo, Trieste. Nella rubrica "Libri consigliati : - Progetto Watchdog. Nuova influenza. Come difendersi. Quello che non ci dicono. Un libro per capire e scegliere, Edizioni Terre di Mezzo. - Medici & management sanitario. Il difficile dialogo tra due culture di Aldo Pagni, C.G. Edizioni Medico Scientifiche. - Guida all'audit clinico. Pianificazione, preparazione e conduzione di Marco Geddes da Filicaia, Pensiero Scientifico Editore. - Geni e comportamenti. Scienza e arte della vita. Aggiornamenti in Psiconeuroendocrinoimmunologia a cura di Francesco Bottaccioli, Ed. Red! - L'insostenibile leggerezza dell'avere di Valerio Pignatta, Edizione EMI. - Equo & solidale. Un ricettario per tutti i giorni di Sophie Grigson, Edito da Tecniche Nuove. - Pneinews: la rivista della Società Italiana di Psiconeuroendocrinoimmunologia. - I grandi perchè dell'era nucleare di Marco Marotta. - La misura dell anima di Richard Wilkinson e Kate Picket, edito da Feltrinelli 2009.

2 - Inquinamento e salute dei bambini. Cosa c è da sapere, cosa c è da fare a cura di Giacomo Toffol, Laura Todesco e Laura Reali, Il Pensiero Scientifico Editore. - Il giardinoinfinito: manuale di meditazione di Gian Luca Garetti, Edizioni FuoriBinarioLibri Nella rubrica Liberi di fare quello che gli pare : - Lambro,è emergenza. L onda nera avanza: disastro ambientale. Nella rubrica "L'associazione e i lettori di ISDE Italia News segnalano ": - Nucleare, più tumori e leucemie nei bambini. - X rapporto Ecosistema Scuola di Legambiente a cura di Antonio Faggioli. - Così l inquinamento modifica il genoma. - Medicine non convenzionali: conoscerle per usarle al meglio. - Anziani sempre più poveri e indebitati. I Comuni stretti nella morsa dei tagli alla spesa. - Abbracciamo il Lambro. Aderisci all Associazione Medici per l Ambiente - ISDE Italia! PROSSIMI EVENTI E SCADENZE AMBIENTE, SALUTE E LEGALITÀ Venerdì 5 Marzo 2010 si svolgerà a Roma nella Sala della Conferenze di Palazzo Marini il primo Forum nazionale "Ambiente, Salute e Legalità". I lavori saranno introdotti dall'on. Dr. Domenico Scilipoti, membro dell'viii Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici. E' poi previsto il Corteo-Manifestazione delle Associazioni Familiari delle Vittime dell Amianto diretto al Quirinale con la consegna di una Lettera delle Associazioni al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Sono in programma inoltre i seguenti interventi: "Perdita della tolleranza. Patologia da esposizione ad agenti nocivi ambientali", "Rifiuti smaltimento in discarica, rischi per la salute", "Territorio e dissesto idrogeologico", "Amianto: diritti negati. Rischio zero", "Economia, solidarietà umana - Educazione e formazione", "Popolazione umana e miseria", "Libertà di cura, medicine integrative e malattie rare", "Acqua ecopatrimonio dell umanità", "La madre terra e gli esseri viventi". La giornata si concluderà con l'intervento dell'on. Dr. Domenico Scilipoti Nuovo paradigma, una visione olistica ed ecologica del mondo.

3 Info: LA MEDICINA GENERALE NELLE CURE PRIMARIE Il 5 e 6 Marzo 2010 a Modena si terrà il Convegno "La Medicina Generale nelle Cure Primarie". Il MIUR e il Ministero della Salute, oggi, attraverso la nomina di un Osservatorio interministeriale per la Formazione in Medicina Generale (Novembre 2009) dimostrano di voler concretizzare il cambiamento, per una risposta coerente al cambiamento dei bisogni di salute delle persone, per offrire a tutti gli studenti di Medicina e ai medici neolaureati, un percorso curriculare in Medicina Generale, nelle Cure Primarie, formando lo studente non solo nelle corsie ospedaliere ma anche negli studi dei Medici di Medicina Generale e a domicilio dei pazienti, nel setting assistenziale e organizzativo territoriale, come da anni avviene in Europa. In questo convegno non bisogna più dimostrate "perchè" insegnare anche la Medicina Generale ma "come" realizzare il progetto. E' il momento di "creare" insieme, Università, Ministero della Salute e i Medici di Medicina Generale, le condizioni per un percorso che preveda una collaborazione stabile e formalizzata, in tutte le sedi universitarie, con la Medicina Generale nelle Cure Primarie. Info: CRISI DELLA POLITICA: QUALI SONO LE NOSTRE RESPONSABILITÀ? La crisi della politica è molto grave. Possiamo continuare a sperare che siano altri a risolverla? Oppure c'è qualcosa di utile che oggi possiamo e dobbiamo fare anche noi, società civile responsabile? Molte delle persone e dei problemi di cui ci occupiamo ogni giorno e delle proposte che avanziamo non trovano né attenzione né rappresentanza politica. Per quanto ancora possiamo fare senza? Il vuoto della politica genera mostri. Li vediamo diffondersi in Italia come nel resto del mondo. E' sufficiente combatterli giorno per giorno? Oppure dobbiamo andare alle radici del problema? I partiti sono in crisi di rappresentanza, crisi etica, crisi di identità, di progetto, di visione. E' solo un problema loro? Oppure è un problema anche nostro? La politica è malata. Possiamo limitarci a denunciarlo? Oppure dobbiamo impegnarci a costruirne una nuova? E ancora: che idea abbiamo della politica e delle istituzioni? Cosa significa per noi "fare politica"? Quali sono i compiti e lo stile di chi fa politica? Quale deve essere l'agenda della politica oggi? Nonostante la crisi e le frustrazioni profonde, migliaia di persone, che con senso di responsabilità e competenza s'impegnano attorno alle grandi questioni del nostro tempo (diritti umani, giustizia, legalità, pace, ambiente,...), praticano "un altro modo di fare politica" che viene costantemente ignorato e

4 strumentalizzato da politici chiusi e autoreferenziali. Per superare la crisi della politica e dell'italia, potrebbero dare un contributo importante ma a loro vengono sbarrate le porte. Com'è possibile? C'è da essere allarmati per quello che sta succedendo in Italia. Nella società e nelle istituzioni. C'è da essere preoccupati per il presente e per quello che ancora potrà accadere in futuro. Siamo consapevoli delle grandi responsabilità del mondo politico e dell'informazione. Riconosciamo il ruolo dei partiti. Ma siamo preoccupati per un dibattito e un conflitto politico che resta lontano dalla vita concreta delle persone e dei popoli, dalle loro difficoltà, dalle loro attese, dai loro diritti fondamentali. Dobbiamo riflettere insieme sulle nostre responsabilità. Se condividi queste preoccupazioni e queste domande, il 6 e 7 Marzo 2010 a Roma, presso l'auditorium di UNICEF Italia, si svolgerà un incontro ad hoc. Un laboratorio aperto dove riflettere insieme sull'esigenza, la responsabilità e le proposte. Info: PC QUINTA CONFERENZA INTERMINISTERIALE SU AMBIENTE E SALUTE DELL OMS: L IMPEGNO DEL CNR Il Consiglio Nazionale delle Ricerche sarà presente alla Quinta Conferenza Interministeriale su Ambiente e Salute organizzata dalla Organizzazione Mondiale della Sanità a Parma dal 10 al 12 Marzo Mercoledì 10 Marzo 2010 alle ore 13 i responsabili del Progetto Interdipartimentale Ambiente e Salute (PIAS) del CNR presentano il libro che raccoglie i progetti, le linee di ricerca e gli studi in corso nell ambito del Programma PIAS: CNR Environment and Health Inter-departmental Project: present knowledge and prospects for future research. Info: DIOSSINA ED ECOMAFIE: RIFIUTI-AMOLE! Sabato 13 Marzo 2010 a Verona si terrà una serata informativa promossa dai Comitati e dalle Associazioni contro l'inceneritore di Verona (Ca' del Bue). L'iniziativa si intitola "Diossina ed ecomafie: rifiuti-amole!" alla quale interverrà, tra gli altri, anche la Dr.ssa Patrzia Gentilini. Si è quasi dimenticato ciò che successe a Seveso, nulla si sa di Albertville in Savoja. Ciò che accade dovrebbe far desistere dall'esporre la gente ai rischi derivanti dalla diossina, della quale si parlerà. Quella presente nel compost usato in agricoltura, quella che inevitabilmente fuoriesce dagli impianti di incenerimento dei rifiuti, quella che fuoriesce dai cementifici. Quali effetti ha sulla

5 salute umana? Quali interessi si possono nascondere anche dietro la gestione dei rifiuti? Cos'è il ciclo dei rifiuti? Quali soluzioni si presentano a valle della raccolta differenziata per non rischiare l'emergenza rifiuti? Come si devono utilizzare le risorse per gestirle meglio? Queste sono alcune delle domande che in questa sera troveranno risposta. Info: PC CONVEGNO INTERNAZIONALE DELL'ASSOCIAZIONE ESPOSTI AMIANTO Martedì 16 Marzo 2010 si terrà a Torino, presso il centro congressi del comune (corso stati uniti 23) il convegno internazionale dell'associazione esposti amianto. Interverranno personaggi internazionali importanti dell'america Latina e della Francia. L'evento verrà presentato da Annie Thébaud-Mony (Ban Asbestos Francia). Dopo i saluti delle autorità interverranno Bruno Pesce, Associazione Famigliari Vittime di Casale Monferrato, e Davide Petrini, docente dell Università del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro su Il punto sul processo ETERNIT. Problemi e aspettative. La prima sessione "L Eternit e l epidemia da amianto in Europa" sarà coordinata da Fulvio Aurora, Associazione Italiana esposti Amianto. E' prevista la tavola rotonda "Storia, esperienze e lotte dei sindacati e dei lavoratori Eternit in Italia ed in Europa" alla quale interverranno: Eric Jonckheere, Associazione delle vittime dell Amianto Belgio; Franco Basciani, ex Eternit di Niederurnen (Svizzera); Tinka de Bruin & Bob Ruers, Associazione delle vittime olandesi; Jean Marie Birbés Ass. vittime dell amianto Francia - ex Eternit di Albi; Angel Carcoba, Commissiones Obreras Spagna; Laurent Vogel, Confederazione Europea dei Sindacati, Bruxelles. La seconda sessione "L Eternit e l epidemia da amianto in America Latina" che sarà coordinata da Annie Thébaud-Mony. E' prevista un'altra tavola rotonda "Eternit, La fuoriuscita dall amianto e le lotte dei cittadini in America latina" ed interverranno: Mauro Menezes, Associazione Brasiliana degli esposti all amianto; va Delgado, Anti Asbestos network Perù. Verrà proiettato un filmato su "Eternit e il processo" di Niccolò Bruna. La terza sessione "L Eternit e le lotte dei lavoratori e dei cittadini contro l amianto in Asia" coordinata da Laurie Kazan Allen, International Ban Asbestos Secretariat Londra, vedrà gli interventi di Takehiko Murayama, Ban Asbestos Network Japan, su "Storia dell impatto sanitario di una fabbrica Eternit in Giappone"; Madhumita Dutta, Corporate Accountability Desk The Other Media India su "L amianto in India"; Sanjiv Pandita, Asia Monitor Resource Centre (AMRC) Hong Kong, su "L amianto in Cina". La giornata si concluderà con la presentazione e la discussione dell "Appello di Torino", 17 anni dopo l appello di Milano (1993) e 16 anni dopo la fondazione di Ban Asbestos Network - San Paolo del Brasile, 1994.

6 Info: COSTRUIRE CITTÀ SOSTENIBILI Mercoledì 17 Marzo 2010 a Milano presso il Palazzo della Triennale si svolgerà il convegno "Costruire Città Sostenibili. Dal Patto dei Sindaci ai Piani d'azione", organizzato da Legambiente, Associazione Coordinamento Agenda 21 Italiane, ANCI, Provincia e Comune di Milano, con il patrocinio della rappresentanza di Milano della Commissione Europea e della Campagna SEE del Ministero dell'ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Il convegno fa parte del programma di incontri nell'ambito della mostra "Green Life" che si terrà alla Triennale sino al 28 Marzo Questi gli interventi previsti: "La sfida dei cambiamenti climatici si vince nelle città", "Quanto riduci? Possibili risultati derivanti dall'azione locale", "La parola alle città", "I Piani d'azione Locali", "Le città e i territori in Italia, come creare sostenibilità". Info: GLI INDICI DI SOSTENIBILITÀ Giovedì 25 Marzo 2010 presso l'ordine dei Medici di Trieste si svolgerà l'incontro di studio "Gli Indici di Sostenibilità. Strumenti necessari per definire e attuare soluzioni di tutela della salute e dell ambiente in Prevenzione Primaria", organizzato dall'isde Friuli Venezia Giulia. Questi gli interventi previsti: "Energia Ambiente, Armonia e Ostilità", "Il Modello di Graz di trasformazione. Indicatori per lo sviluppo sostenibile e processi di sostenibilità", "Un modello italiano l Indice di sostenibilità FEEM", "Potenziali scenari di interazione analizzabili attraverso i sistemi informativi territoriali: sguardo complessivo alla distribuzione geografica di eventuali malattie". L'incontro di studio è rivolto a sanitari e a chi seriamente ha cuore il destino delle future generazioni. Info: LIBRI CONSIGLIATI

7 PROGETTO WATCHDOG. NUOVA INFLUENZA. COME DIFENDERSI. QUELLO CHE NON CI DICONO. UN LIBRO PER CAPIRE E SCEGLIERE. Edizioni Terre di Mezzo. In casa l avevano fatta tutti, grandi e bambini, senza neanche sapere che era l H1N1, ma tutti se l erano cavata con qualche giorno di febbre. A lui invece gli è presa proprio brutta... fino al ricovero in terapia intensiva. L H1N1 colpisce inaspettatamente i giovani, ha un evoluzione molto rapida e, in qualche caso, complicazioni polmonari. Ma la vaccinazione di massa è utile? Quali sono i rischi? È bene vaccinare i bambini? Che cos è la pandemia, la prima dichiarata dopo quarant anni, e quali sono i pericoli reali? Ci sarà una nuova ondata, come per la spagnola? E quali sono gli interessi in gioco? Progetto Watchdog è il nome di un pool di giornalisti ed esperti che intendono il giornalismo e l informazione come un pilastro indispensabile del vivere e del bene comune, un giornalismo che non smetta di distinguere tra ciò che è vero, falso, verosimile, presunto o solo possibile. Un cane da guardia del potere, sia economico che politico. Info: MEDICI & MANAGEMENT SANITARIO. IL DIFFICILE DIALOGO TRA DUE CULTURE di Aldo Pagni, C.G. Edizioni Medico Scientifiche. Non mancano nella letteratura specializzata, studi e lavori sugli aspetti tecnici e giuridici del rapporto tra medici e manager, un rapporto che non si esaurisce entro i confini di un confronto tecnico e giuridico interpersonale tra i titolari di due differenti culture. Aldilà degli statuti delle rispettive discipline e dei problemi tecnici, organizzativi ed economici che costituiscono situazioni contingenti da risolvere, quel confronto, in una società complessa, appare influenzato, direttamente e indirettamente più di quanto non appaia, dalla realtà politica, economico-sociale, legislativa, tecnica, di costume e del diritto alla salute. Il libro, che affronta il tema in un ottica multidisciplinare, offre materia di riflessione su una serie di rimandi antropologici e culturali, di interazioni tra epistemologia della medicina, pratica professionale e deontologia, che a tratti fanno assomigliare quel rapporto ad una sorta di inestricabile gioco di scatole cinesi o di matrioske. L obiettivo dell opera di Pagni è stato quello di sottolineare la necessità ineludibile di un dialogo su nuove basi tra medici e manager in una Clinical Governance che non può essere dei soli medici, ma neanche sui medici. Il volume contiene anche numerose schede riepilogative sulle componenti della Clinical Governance. Info:

8 GUIDA ALL'AUDIT CLINICO. PIANIFICAZIONE, PREPARAZIONE E CONDUZIONE di Marco Geddes da Filicaia, Pensiero Scientifico Editore. Una puntuale descrizione delle fasi di programmazione, pianificazione e attuazione dell'audit. Il volume presenta inoltre gli strumenti disponibili, la metodologia di conduzione degli incontri e le diverse figure coinvolte. La prima parte è completata da un inquadramento dell'audit nell'ambito del Governo Clinico, anche in relazione ai diversi sistemi di valutazione della qualità dell' assistenza. Un breve esame delle caratteristiche dei sistemi sanitari permette infine di evidenziare validità e specificità dell'audit quale strumento di valutazione. Nella seconda parte del libro sono raccontati cinque Audit. Ogni esempio è arricchito da figure, tabelle, schemi e procedure utilizzabili sia a fini didattici sia per la realizzazione di Audit analoghi. Info: GENI E COMPORTAMENTI. SCIENZA E ARTE DELLA VITA. AGGIORNAMENTI IN PSICONEUROENDOCRINOIMMUNOLOGIA a cura di Francesco Bottaccioli, Ed. Red! Oggetto di questo libro, che raccoglie le più qualificate esperienze nel campo della medicina integrata, sono i temi cruciali del rapporto tra genetica e comportamenti e più in generale del rapporto tra salute e gestione della vita. Il volume prende spunto dal Congresso nazionale della Società Italiana di Psiconeuroendocrinoimmunologia tenutosi a Roma nell'ottobre 2008, che ha visto un inedito confronto a tutto campo tra scienziati di varia estrazione: genetisti, biologi, fisici, immunologi, endocrinologi, psichiatri, neuroscienziati, psicologi, filosofi, antropologi, sociologi. I relatori sono stati invitati da Francesco Bottaccioli, responsabile del programma scientifico del Congresso, a scrivere un contributo sull'argomento della loro relazione. Info: L'INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL'AVERE di Valerio Pignatta, Edizione EMI. Fonte: Progetti Alternativi per l'energia e l'ambiente (PAEA). Non solo un saggio teorico sui movimenti sociali e politici che, in particolare dopo la rivoluzione industriale, hanno rifiutato la logica del produttivismo a tutti i costi, cercando altre strade da percorrere. Lo sguardo attento di Valerio Pignatta si

9 concentra sul presente, analizzando da vicino e raccontando esperienze di vita di persone che, come l'autore, si sono date come ideale quello della "decrescita", e hanno tentato di metterlo in pratica. Esperienze che in apparenza possono sembrare estreme, ma che in realtà non lo sono certo di più di quelle di chi sceglie più o meno consapevolmente di sacrificare tutto sull'altare della "crescita": il tempo, l'ambiente, l'incontro con gli altri e la vita in tutte le sue espressioni. In occasione dell'uscita del suo ultimo libro, "L'insostenibile leggerezza dell'avere", Valerio Pignatta, socio fondatore del Movimento per la Decrescita felice e attivo sostenitore della "sobrietà", dell'autoproduzione e di un mercato che valorizzi anche lo scambio di beni e servizi è stato intervistato. Info: EQUO & SOLIDALE. UN RICETTARIO PER TUTTI I GIORNI di Sophie Grigson, Edito da Tecniche Nuove. In occasione della Settimana del commercio equo "Io faccio la spesa giusta" organizzata da Fairtrade Italia, è stato presentato il libro "Equo & Solidale. Un ricettario per tutti i giorni". Nell intento di offrire idee nuove e originali per la realizzazione di piatti preparati con i prodotti del commercio equo e solidale, Fairtrade Foundation (omologa inglese di Fairtrade Italia) ha indetto un concorso per scegliere le migliori ricette ispirate alla cucina internazionale. Il libro è la raccolta di più di cento appetitose ricette inviate dai numerosi partecipanti. Se vi piace cucinare e conoscere la provenienza dei cibi che mangiate, questo è il ricettario che fa per voi. Info: PNEINEWS: LA RIVISTA DELLA SOCIETA' ITALIANA DI PSICONEUROENDOCRINOIMMUNOLOGIA E' la prima rivista che tratta le relazioni mente-corpo dal punto di vista scientifico, una rivista di medicina, psicologia, bioscienze e filosofia, diretta da Francesco Bottaccioli. Info: I GRANDI PERCHÈ DELL'ERA NUCLEARE di Marco Marotta.

10 Centrali nucleari... per la fine del mondo! Viene esposta un ampia documentata, ed inedita, argomentazione cui attingere per annichilire ogni conato di contestazione. Il dissesto del clima e dell'ambiente che nessuno ha finora spiegato. Piogge alluvionali acide persistenti, eutrofizzazione dei mari, escalation del cancro, il buco dell'ozono, terremoti, tsunami, dieta naturale... cancerogena, desertificazioni, incendi, global warming e deglaciazione, veneto sott'acqua, nuova Atlantide?... Presentato come "opera degna di alta segnalazione" dal Prof. Med. Marco Ballarino, Coordinatore dell'autorità Sanitaria Locale di Besana Brianza. Opera necessaria per la sua documentata chiarezza per denunciare la esizialità delle centrali nucleari per il clima e per la salute pubblica. Info: LA MISURA DELL ANIMA di Richard Wilkinson e Kate Picket, edito da Feltrinelli Fonte: SaluteInternazionale.Info Benvenuti a Riccolandia: società opulente in crisi ed effetti dannosi sulla salute per enormi ricchezze mal distribuite. Un libro di Richard Wilkinson e Kate Pickett spiega come l aumento delle distanze sociali prodotto dalle diseguaglianze di reddito generi stress cronico nelle persone e perdita di capitale sociale nelle comunità. Il denaro è come il letame, diceva Francis Bacon, non buono salvo che sia ben distribuito. Info: INQUINAMENTO E SALUTE DEI BAMBINI. COSA C È DA SAPERE, COSA C È DA FARE a cura di Giacomo Toffol, Laura Todesco e Laura Reali, Il Pensiero Scientifico Editore. Fonte: Ufficio Stampa Il Pensiero Scientifico Editore e Ufficio stampa Associazione Culturale Pediatri. Al XIX Congresso dell'associazione Culturale Pediatri (ACP), svoltosi a Tabiano (PR) il 19 e 20 Febbraio 2010, è presentato il volume "Inquinamento e salute dei bambini. Cosa c è da sapere, cosa c è da fare", edito da Il Pensiero Scientifico. Si tratta del primo libroù, uscito in Italia, dedicato al rapporto tra inquinamento e salute dei bambini. I curatori del volume, Giacomo Toffol, Laura Todesco e Laura Reali, pediatri di famiglia del gruppo di studio sull'inquinamento Pediatri per un mondo possibile

11 dell'associazione Culturale Pediatri (ACP), sono da sempre attenti a diffondere la consapevolezza che è l azione responsabile di tutti a determinare le condizioni dell ambiente in cui viviamo. Poiché la salute dei bambini è il principale indicatore della salute di una popolazione, come afferma nella prefazione al volume Roberto Romizi, Presidente Associazione Medici per l'ambiente - ISDE Italia, la salvaguardia dell ambiente in cui i bambini vivono diventa l unica garanzia possibile di migliori condizioni di vita per tutti. Il volume tratta il tema dell inquinamento in tutte le sue possibili declinazioni, da quello atmosferico a quello acustico, dagli studi sulle radiazioni alla questione degli OGM, dall inquinamento dell acqua a quello del cibo, fornendo ai pediatri di famiglia, ai medici di medicina generale e agli specialisti un ricco ventaglio di informazioni scientifiche integrate con raccomandazioni pratiche. Come spiega il sottotitolo, "Cosa c'è da sapere, cosa c'è da fare", il libro non si limita a dare una presentazione teorica su queste tematiche per aumentare l'attenzione sul rapporto ambiente e salute. Ma offre anche dei suggerimenti pratici su come agire per evitare o ridurre l'esposizione agli inquinanti. E' indirizzato principalmente ai medici, ma è un libro utile anche agli amministratori locali che intervengono su questioni pubbliche che riguardano anche l'inquinamento dell'aria dal traffico o quello acustico delle scuole. Info: IL GIARDINOINFINITO: MANUALE DI MEDITAZIONE di Gian Luca Garetti, Edizioni FuoriBinarioLibri Questo libro è una guida per coltivare la propria mente con la meditazione. Una meditazione laica, orientata psicologicamente, da fare nel corso della vita di tutti i giorni e strettamente connessa all'impegno sociale. La felicità o quel che più le si avvicina, non è il risultato del caso o un dono miracoloso e non dipende che in parte dalle conquiste della scienza o dal benessere economico, se no non si spiegherebbe il grande aumento dei fenomeni di disagio esistenziale nei paesi occidentali, ma è il risultato delle sforzo cosciente di ogni individuo, nel momento in cui diventa competente di sé stesso. La meditazione è una delle possibili strade per acquisire questa competenza. Il giardino è una metafora della nostra psiche. Coltivare un giardino e prendersi cura della mente sono esercizi, che richiedono attenzione, rispetto, pazienza, lentezza, amore e che ci fanno apprendere che nulla è permanente, che ogni cosa è precaria, si modifica e muore. Lavorare in giardino costa fatica, così come prendersi cura della nostra mente; i gesti di un giardiniere sono semplici, umili, ripetitivi, proprio come quelli di chi medita. Facciamo slowgardening nel giardino della nostra mente per un altro mondo migliore possibile!

12 Info: LIBERI DI FARE QUELLO CHE GLI PARE LAMBRO, E EMERGENZA. L ONDA NERA AVANZA: DISASTRO AMBIENTALE Fonte: La Repubblica del 25 Febbraio Viene rinfacciato all Esecutivo di aver varato il 2 di Febbraio una legge che depenalizza il reato di scarico industriale nelle acque, da oggi punito solo con una multa. L'ASSOCIAZIONE E I LETTORI DI ISDE ITALIA NEWS SEGNALANO NUCLEARE, PIÙ TUMORI E LEUCEMIE NEI BAMBINI. Fonte: Terra del 24 Febbraio 2010: intervista a cura di Valerio Ceva Grimaldi a Giuseppe Miserotti. Giuseppe Miserotti è il Presidente dell Ordine dei Medici di Piacenza e il referente dell ISDE Italia, l Associazione dei Medici per l Ambiente, affiliata alla International society of doctors for the environment, per la Provincia di Piacenza. Valerio Ceva Grimaldi, inviato di Terra, lo ha incontrato a Napoli, a margine del convegno Salute, ambiente e prevenzione primaria. E il suo è, allo stesso tempo, un monito per la categoria e per la società. "I problemi sanitari del nucleare non vengono mai dibattuti e sono poco conosciuti anche dai medici". In questa realtà, avvertono dall ISDE, ha sempre meno senso cercare di curare le persone quando l ambiente che le circonda continua a essere nocivo". Info: X RAPPORTO ECOSISTEMA SCUOLA DI LEGAMBIENTE a cura di Antonio Faggioli.

13 Fonte: Legambiente, 25 Febbraio Legambiente, al Convegno Per un edilizia scolastica di qualità tenuto a Napoli il 24 Febbraio 2010, ha presentato il proprio X Rapporto Ecosistema Scuola. Pur non essendoci ancora concreto riscontro al piano governativo di investimenti articolato in 20 milioni annui, sono emersi alcuni dati positivi rispetto ai precedenti Rapporti. Nel campo della sostenibilità è aumentata la raccolta differenziata della carta, come pure l uso di fonti di illuminazione a basso consumo. E migliorato il dato sull adeguamento alle norme per l accessibilità agli edifici scolastici e sono aumentati gli investimenti degli enti locali per la manutenzione straordinaria. La classifica per città, stilata sulla base dei dati forniti dalle amministrazioni locali, vede al primo posto Prato, seguita da Parma e Biella. A livello regionale si conferma prima la Toscana (Prato al 1 posto e Livorno al 7 ), seguita da Emilia Romagna (Parma al 2 posto e Modena al 6 ) e Piemonte (Biella al 3 posto e Asti al 6 ). Notevole resta il divario tra Nord e Sud, soprattutto per quanto riguarda le certificazioni di staticità-agibilità degli edifici in territori di particolare vulnerabilità sismica. Nelle regioni meridionali il 66% delle scuole è riconosciuto a rischio sismico, ma solo l 11% ha il certificato di collaudo statico e solo il 62% fa le prove di evacuazione. Info: COSÌ L INQUINAMENTO MODIFICA IL GENOMA Fonte: Terra del 27 Febbraio 2010: intervista a cura di Valerio Ceva Grimaldi a Ernesto Burgio. Ernesto Burgio, coordinatore del Comitato scientifico di ISDE Italia, l Associazione dei Medici per l Ambiente, affiliata all International Society of Doctors for the Environment, gira da anni il Paese per illustrare le nuove frontiere del DNA, ed in particolare il fondamento scientifico delle modifiche del nostro programma genetico. Secondo molti scienziati sono alcuni fattori esogeni (inquinanti chimici, virus, radiazioni ionizzanti) a determinare una sorta di stress genetico, che nel giro di alcuni anni o decenni si traduce in vere e proprie mutazioni. Piuttosto che spendere ingenti somme nel settore sanitario solo per le cure, i medici e ricercatori dell ISDE indicano dunque da decenni la strada obbligata della prevenzione primaria: meglio evitare di costruire un impianto inquinante e inutile piuttosto che ignorarne le ricadute ambientali ed esser poi costretti a curare chi ne subisce gli effetti nocivi. In altre parole: meglio cominciare a combattere le cause dei tumori invece di puntare esclusivamente su cure costose e troppo spesso tardive. Terra ha incontrato Burgio a Napoli. Nella giornata in cui molti Comuni hanno bloccato la circolazione alle auto per provare a contrastare i livelli di inquinamento atmosferico, le sue parole appaiono

14 come un appello accorato alla comunità scientifica e alla società verso un evoluzione culturale dell approccio al legame tra salute ed ambiente. Info: MEDICINE NON CONVENZIONALI: CONOSCERLE PER USARLE AL MEGLIO E' partita la campagna di informazione dell'istituto Superiore di Sanità sul buon uso della fitoterapia, agopuntura, omeopatia, ayurveda, ecc..., per i medici di medicina generale, i pediatri di libera scelta e i farmacisti. Questemedicine e pratiche, nel loro insieme, sono di volta in volta connotate come: complementari, non convenzionali, integrative, tradizionali, non ortodosse, olistiche, naturali, dolci, ed altro ancora. Costituiscono un insieme di terapie, talvolta considerate anche alternative,molto diffuse in Italia e nel resto delmondo. Le più conosciute sono l agopuntura e lamedicina tradizionale cinese, l omeopatia, la fitoterapia, lemanipolazioni osteo-articolari e lamedicina ayurvedica. Info: ANZIANI SEMPRE PIÙ POVERI E INDEBITATI. I COMUNI STRETTI NELLA MORSA DEI TAGLI ALLA SPESA Fonte: Comunicato AUSER. Mercoledì 3 Marzo 2010 a Roma sono stati presentati i dati delle indagini Auser "Anziani sempre più poveri e indebitati. I Comuni stretti nella morsa dei tagli alla spesa" sulla Condizioni di vita degli anziani, su Enti locali e Terzo Settore. Cresce la povertà assoluta fra gli anziani soli over 65, costretti a tagliare i consumi soprattutto per l alimentazione e l abbigliamento. Di contro i comuni si ritrovano stretti sempre più nella morsa dei tagli alla spesa e agli organici, costretti ad affrontare un forte incremento della domanda sociale. In sostanza la gestione dei servizi sociali vede sempre più protagonista il Terzo Settore, in presenza però di regole e criteri di affidamento ancora incerti e poco trasparenti. Info: ABBRACCIAMO IL LAMBRO

15 I cittadini hanno espresso il loro dolore e la loro rabbia per la selvaggia aggressione al fiume Lambro, alle sue sponde, al fragile ecosistema che faticosamente stava cercando di recuperare la sua vitalità dopo decenni di inquinamento. La catastrofe ecologica di questi giorni rischia di vanificare l opera di risanamento necessaria a riportare la vita nel fiume più inquinato d'italia. I cittadini non si sono rassegnati e hanno chiesto una risposta rapida e determinata alle istituzioni. Hanno lanciato un appello a tutte le forze sane del Paese, agli imprenditori, alle associazioni, agli amministratori locali e regionali, al Governo, al mondo della politica e ai semplici cittadini, perché ciascuno si impegni in una straordinaria opera di attenzione e risanamento del fiume e del suo territorio. C è bisogno dello sforzo congiunto di tutta la comunità, di un grande abbraccio che stringa forte il fiume, lo liberi dai veleni, gli restituisca la vita e gli faccia sentire l affetto di chi lo ama. Aderiscono le associazioni: Legambiente, ACLI Anni Verdi Ambiente, ACLI Milano, ACRA, AIAB Lombardia, ARCI Milano, Monza e Brianza, ARCI Lombardia, CGIL Lombardia, CIA Milano Lodi Monza e Brianza, CISL Milano, Coldiretti Lombardia, Fa' la cosa giusta, FAI Fondo Ambiente Italiano, Medici per l'ambiente - ISDE Italia, ISTVAP Istituto per la tutela e la valorizzazione dell Agricoltura Periurbana, Italia Nostra Milano, LIPU, Slow Food Milano, Terre di Mezzo, WWF Lombardia, ed inoltre: Ermanno Olmi, Giulia Maria Mozzoni Crespi, Giulio Cavalli, Ermete Realacci, Maria Berrini. Info: TUTTI GLI UOMINI SONO RESPONSABILI DELL'AMBIENTE. I MEDICI LO SONO DUE VOLTE. FINO A QUANDO POSSIAMO RESTARE INDIFFERENTI? ADERISCI ALL'ASSOCIAZIONE MEDICI PER L'AMBIENTE - ISDE ITALIA! "Uomo sano in ambiente sano": potrebbe essere il raggiungimento di questo obiettivo la spinta decisiva ad accogliere le istanze e i progetti dell'associazione Medici per l'ambiente e a condividerne mission e impegno. Tutti gli uomini sono responsabili dell'ambiente, i medici lo sono due volte. Confermare il tuo sostegno all'associazione, farla conoscere ad altri colleghi, promuoverne l'iscrizione nella struttura in cui lavori, contribuire alla costituzione di una nuova sezione può aiutarci a rendere Medici per l'ambiente più forte.

16 Fino a quando un medico può rimanere passivo? Per sostenere le attività dell ISDE, per combattere le cause delle malattie, oggi più che mai abbiamo bisogno del tuo aiuto! Associati! E semplice: basta scegliere la quota (annuale 50,00 euro; triennale 100,00 euro) da versare mediante bollettino postale sul c/c n intestato ad Associazione Medici per l'ambiente - ISDE Italia, Via della Fioraia n. 17/19, Arezzo, specificando nella causale: "iscrizione annuale/triennale di (nome e cognome dell'associato)". E non è tutto! Contattandoci (tel , Fax , sito web: e indicandoci la tua casella di posta elettronica verrai inserito in un indirizzario che ti permetterà di ricevere "ISDE Italia News", la newsletter dell'associazione. Scadenza per segnalazioni di eventi e manifestazioni Chi fosse interessato a segnalare eventi affinché vengano pubblicati nell'isde Italia News, può farlo inviando l'informativa entro 10 giorni prima dell'evento stesso. Sarà così possibile elaborare le news e pubblicarle in un arco di tempo che renderà possibile ai lettori di organizzarsi nell'eventualità che vogliano partecipare all'iniziativa d'interesse. La newsletter è un organo ufficiale di stampa dell'associazione Medici per l'ambiente - ISDE Italia, curata da Roberto Romizi e Silvia Caruso. Viene pubblicata con il supporto di Banca Etruria Per cancellazioni, iscrizioni o eventuali suggerimenti ti preghiamo gentilmente di contattare: I numeri arretrati sono disponibili sul sito dell'associazione Medici per l'ambiente - ISDE Italia Via della Fioraia, 17/ Arezzo - Tel. 0575/ Fax. 0575/28676 E- mail:

LO SVILUPPO SOSTENIBILE Il quadro generale di riferimento LA QUESTIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE La questione ambientale: i limiti imposti dall ambiente allo sviluppo economico Lo sviluppo sostenibile:

Dettagli

IL GOVERNO SIA ALL ALTEZZA DELLA SFIDA DEL GREEN DEAL LA CURA DA CAVALLO STA UCCIDENDO IL MINISTERO DELL AMBIENTE

IL GOVERNO SIA ALL ALTEZZA DELLA SFIDA DEL GREEN DEAL LA CURA DA CAVALLO STA UCCIDENDO IL MINISTERO DELL AMBIENTE IL GOVERNO SIA ALL ALTEZZA DELLA SFIDA DEL GREEN DEAL LA CURA DA CAVALLO STA UCCIDENDO IL MINISTERO DELL AMBIENTE Il dibattito nel nostro Paese da tempo rincorre le emergenze istituzionali, economiche,

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Epidemiologia & Salute pubblica

Epidemiologia & Salute pubblica Epidemiologia & Salute pubblica a cura del Medico cantonale vol. VI nr. 3 La medicina non è una scienza esatta Con questo slogan il Dipartimento delle opere sociali è entrato nelle case dei ticinesi. L

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute

La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute La Carta di Ottawa per la Promozione della Salute The Ottawa Charter for Health Promotion 1 Conferenza Internazionale sulla promozione della salute 17-21 novembre 1986 Ottawa, Ontario, Canada La 1 Conferenza

Dettagli

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale Protocollo N. del. Deliberazione N. del ASSESSORATO SERVIZI SOCIALI Proposta N. 66 del 24/03/2015 SERVIZIO SERVIZI SOCIALI Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo Le raccomandazioni della CIDSE per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012) Introduzione Il

Dettagli

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days L educazione non formale e l apprendimento interculturale Info days Roma, 16 novembre 2009 Una donna portò suo figlio a vedere Gandhi, il quale le chiese il motivo della sua presenza. Vorrei che mio figlio

Dettagli

RESPONS.In.City - Methodology

RESPONS.In.City - Methodology RESPONS.In.City - Methodology THE METHODOLOGY OF A RESPONSIBLE CITIZENSHIP PROMOTION Metodologia di Promozione della Cittadinanza come Responsabilità Condivisa 1 Premessa La possibilità di partecipare

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA

10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA 1 10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA MEMORANDUM SULL EASS L' Educazione all Ambientale e allo Sviluppo Sostenibile, una necessità! L'Educazione Ambientale

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio.

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio, recita un noto proverbio africano. Perché la famiglia

Dettagli

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO LA NOSTRA VISIONE COMUNE Noi, governi locali europei, sostenitori della Campagna delle Città Europee Sostenibili, riuniti alla conferenza di Aalborg+10, confermiamo la nostra

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME Associazione Provinciale di Ravenna ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME COME PENSARE ALLA PROPRIA IDEA D IMPRESA IN 5 STEP 1 STEP UNO RIFLESSIONI PER INDIVIDUARE LE BUSINESS IDEA ALCUNI MODI PER INDIVIDUARE

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R.

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R. Napoli Centro Psicopedagogico Formazione Studi e Ricerche OIDA Scuola di Formazione riconosciuta dal M.I.U.R. Decreto 3 agosto 2011 Scuola di Formazione riconosciuta dalla P.ED.I.AS. Comunicazione Efficace

Dettagli

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo L IFAD in breve Lo scopo dell IFAD La finalità del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) è mettere le popolazioni rurali povere in condizione di raggiungere una maggiore sicurezza alimentare,

Dettagli

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi.

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi. Carissimi Soci, anche quest anno di vita associativa si avvia gradualmente a conclusione con moltissimi obiettivi raggiunti, moltissime iniziative a tutela e promozione della nostra Professione concluse

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Ci sono momenti nella storia in cui i popoli sono chiamati a compiere scelte decisive. Per noi europei, l inizio del XXI secolo rappresenta uno di

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

QUALI RISCHI PER IL NOSTRO PAESE?

QUALI RISCHI PER IL NOSTRO PAESE? TERRITORIO BENE COMUNE IN MOVIMENTO Camerano, 30 GENNAIO 2015 QUALI RISCHI PER IL NOSTRO PAESE? Maurizio Sebastiani Italia Nostra Marche 1 I RISCHI DELLO «SBLOCCA ITALIA» Sblocca Italia, allarme di Bankitalia:

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI DEGLI UTENTI DELL AZIENDA USL DI PIACENZA - 2003/2006 I Comitati Consultivi Misti degli Utenti dell Azienda USL di Piacenza dal gennaio 2003 al

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

STRUMENTI DI ANALISI E DI INTERPRETAZIONE DEI PROBLEMI: LE TECNICHE DI PROBLEM SOLVING

STRUMENTI DI ANALISI E DI INTERPRETAZIONE DEI PROBLEMI: LE TECNICHE DI PROBLEM SOLVING STRUMENTI DI ANALISI E DI INTERPRETAZIONE DEI PROBLEMI: LE TECNICHE DI PROBLEM SOLVING Gianna Maria Agnelli Psicologa Clinica e Psicoterapeuta Clinica del Lavoro "Luigi Devoto Fondazione IRCCS Ospedale

Dettagli

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI MANIFESTO PER L ENERGIA SOSTENIBILE DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI COSTRUISCI CON NOI UN SISTEMA ENERGETICO SOSTENIBILE PER L ITALIA Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. FINALITà Favorire la

Dettagli

Per chi ha bisogno: in ogni momento e in qualsiasi luogo. Catalogo 2013

Per chi ha bisogno: in ogni momento e in qualsiasi luogo. Catalogo 2013 Per chi ha bisogno: in ogni momento e in qualsiasi luogo. Catalogo 2013 Per i tuoi regali di Natale scegli di essere al fianco del WFP: in ogni momento e in qualsiasi luogo. Scegli i tuoi regali aziendali

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona?

Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona? Chi può prendere decisioni riguardo alla salute di un altra persona? Nel Western Australia, la legge permette di redigere una dichiarazione anticipata di trattamento per stabilire quali cure si vogliono

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ...

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ... VOLUME 1 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ACQUE INTERNE 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: valle... ghiacciaio... vulcano... cratere...

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

La Fame: una sfida da affrontare

La Fame: una sfida da affrontare La Fame: una sfida da affrontare La fame nascosta La fame è tra le minacce più grandi dell'umanità. Colpisce oltre 850 milioni di persone in tutto il mondo. Ciononostante, quante volte i giornali pubblicano

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore presenta E. Romano, Studio per Demetra e Kore, inchiostro su carta, 2015 La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore 26-28 giugno 2015 Masseria Bannata C.da Bannata, SS 117 bis, km 41 Enna www.pubblicazione.net

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo L utopia dell educazione L educazione è un mezzo prezioso e indispensabile che

Dettagli

Prof. Luigi d Alonzo

Prof. Luigi d Alonzo La complessità in classe Prof. Luigi d Alonzo Università Cattolica Ordinario di Pedagogia Speciale Centro Studi e Ricerche sulla Disabilità e Marginalità Presidente della Società Italiana di Pedagogia

Dettagli

Ripartire dai poveri: l ottavo rapporto su povertà ed esclusione sociale in Italia

Ripartire dai poveri: l ottavo rapporto su povertà ed esclusione sociale in Italia Ripartire dai poveri: l ottavo rapporto su povertà ed esclusione sociale in Italia Tiziano Vecchiato Da dove partire Ripartire dai poveri (2008) è la risposta all interrogativo «Rassegnarsi alla povertà?».

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

La Responsabilità Sociale d Impresa

La Responsabilità Sociale d Impresa La Responsabilità Sociale d Impresa Claudio Toso Direttore Soci e Comunicazione claudio.toso@nordest.coop.it Piacenza 21 giugno 2005 1 Coop Consumatori Nordest Consuntivo 2004 460.000 Soci 78 supermercati

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

TUTTO CIO CHE SERVE PER TORNARE A SE STESSI CORSO ANNUALE

TUTTO CIO CHE SERVE PER TORNARE A SE STESSI CORSO ANNUALE TUTTO CIO CHE SERVE PER TORNARE A SE STESSI CORSO ANNUALE 2015-2016 CORSO ANNUALE 2015-2016 SILVIA PALLINI Credo che ogni creatura che nasce su questa nostra Terra, sia un essere meraviglioso, unico e

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

LO SPORT PER TUTTI: BUONE PRATICHE DI BENESSERE

LO SPORT PER TUTTI: BUONE PRATICHE DI BENESSERE CAPITOLO V LO SPORT PER TUTTI: BUONE PRATICHE DI BENESSERE PREMESSA Questo capitolo affronta l analisi dello sport come diritto di cittadinanza non solo metaforico, emotivo, ma anche commerciale ed identitario.

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

GeMUN Genoa ModelUnited Nations

GeMUN Genoa ModelUnited Nations GeMUN Genoa ModelUnited Nations 1 Indice Checos èilgemun...3 PerchéprenderpartealGeMUN...4 ProssimieventiMUNaGenova...5 Laconferenzainpratica...6 Lastrutturadellaconferenza...7 StoriadelGeMUN...8 2 Che

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Humana comoedia. Una riflessione sulla condizione umana oggi

Humana comoedia. Una riflessione sulla condizione umana oggi Humana comoedia Una riflessione sulla condizione umana oggi Biagio Pittaro HUMANA COMOEDIA Una riflessione sulla condizione umana oggi saggio www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Biagio Pittaro Tutti

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli