2 luglio PRESENTAZIONE IDEE IMPRENDITORIALI START CUP PIEMONTE VALLE D AOSTA 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2 luglio 2014 - PRESENTAZIONE IDEE IMPRENDITORIALI START CUP PIEMONTE VALLE D AOSTA 2014"

Transcript

1 2 luglio PRESENTAZIONE IDEE IMPRENDITORIALI START CUP PIEMONTE VALLE D AOSTA 2014 (Idee Imprenditoriali in ordine alfabetico) Titolo Settore Descrizione Incubatore APPFILO BIO E MEDICALE Follow up tramite smartphone e dispositivi mobili dei pazienti che effettuano un intervento di angioplastica coronarica. Health monitoring continuo post trattamento per il paziente. 2I3T Incubatore dell'universita' degli Studi di Torino CICERO ICT/SOCIAL INNOVATION Cicero è un progetto per la valorizzazione del patrimonio artistico culturale e del territorio, basato sull uso di Internet, dei dispositivi mobili personali e sul posizionamento di tag in ambienti fisici, il cui scopo è trasformare e accrescere l esperienza di fruizione di opere d arte e monumenti. Enne3 Incubatore di imprese di Novara EAGLE EYE ELETTRONICA E AUTOMAZIONE Piattaforme aeree Hi Tech per la gestione intelligente del territorio. EagleEye impiega mezzi UAV (droni) all'avanguardia costruiti grazie all'esperienza del team nel mondo della robotica, dotati di sofisticati sensori appositamente progettati per fornire un servizio di monitoraggio del territorio nel settore della viticoltura di precisione. I3P Incubatore del Politecnico di Torino EAPtics MATERIALI CHIMICA EAPtics propone dispositivi di attuazione e sensori basati sulla tecnologia dei polimeri elettroattivi (EAP), realizzati secondo geometrie bioispirate, in grado di riprodurre la struttura dei tessuti muscolari. I3P Incubatore del Politecnico di Torino GASSIFICAZIONE PLURISTADIO ALTRO INDUSTRIALE Impianto di Piro Gassificazione pluristadio, per la produzione di energia elettrica attraverso lo smaltimento e la valorizzazione dei sottoprodotti delle lavorazioni 2I3T Incubatore dell'universita' degli Studi di Torino GRE_EN_S CLEANTECH GRE_EN_S è il sistema parete vegetale modulare innovativo realizzato con materiali ecocompatibili. Un sistema unico sul mercato in grado di unire elevati standard di efficienza energetica e di comfort al rispetto per la natura. GRE_EN_S può essere declinato in tre prodotti: rivestimento verde, sistema parete verde e box verde. I3P Incubatore del Politecnico di Torino HEKATE' MATERIALI CHIMICA Hekatè è una linea di creme cosmetiche personalizzate che sfrutta l'e commerce come canale di vendita. Col supporto di una procedura guidata sul sito di Hekatè il cliente può scegliere le caratteristiche della propria crema. Verranno dedicati percorsi di scelta in funzione del grado di esperienza del cliente. Il Software di Hekatè calcola la formulazione della crema e si interfaccia direttamente con i macchinari di produzione. I3P Incubatore del Politecnico di Torino MATEREST ICT/SOCIAL INNOVATION Materest è un portale di annunci in cui trovare le persone adatte con cui convivere valutando interessi comuni, stile di vita e abitudini. Grazie a Materest puoi conoscere velocemente online i potenziali inquilini per capire se c è realmente feeling. Materest ti aiuta a non sbagliare coinquilino e a trovare la stanza ideale in maniera semplice e innovativa. I3P Incubatore del Politecnico di Torino NANOXYTOP BIO E MEDICALE Sviluppo, produzione e commercializzazione di nanofarmaci e nanosistemi diagnostici basati sulla tecnologia delle nanogocce ibride. Le nanogocce sono potenzialmente un carrier universale per la veicolazione ed il rilascio di farmaci, o contemporaneamente di farmaci e ossigeno, per il trattamento di patologie infettive e tumorali. Se caricate con agenti di contrasto le nanogocce hanno applicazione in tecniche diagnostiche in vitro ed in vivo. 2I3T Incubatore dell'universita' degli Studi di Torino PARLOMA ICT/SOCIAL INNOVATION Sviluppo di un sistema, non invasivo ed a basso costo, per il controllo remoto di attuatori robotici tramite il riconoscimento di pose della mano. I3P Incubatore del Politecnico di Torino SAFETYCRON ICT/Social Innovation Sistema di gestione per la sicurezza sul lavoro e delle funzioni a sostegno dell'attività ordinaria dell'impresa. 2I3T Incubatore dell'universita' degli Studi di Torino SCATOL8 ICT/SOCIAL INNOVATION Scatol8Â è un sistema di telerilevamento di parametri ambientali e gestionali, espressivi della sostenibilità della gestione di un'organizzazione. E' opensource ed ecocompatibile, orientato alla gestione smart dei processi ed alla educazione alla sostenibilità. 2I3T Incubatore dell'universita' degli Studi di Torino SUITY SUSTAINABLE ITALY ICT/SOCIAL INNOVATION Suity è un progetto che intende dare valore economico alla sostenibilità e alla responsabilità nel turismo attraverso lo sviluppo di una rete di operatori certificati che attraverso un'innovativa piattaforma web sono messi in contatto con gli utenti interessati. Enne3 Incubatore di imprese di Novara TISSUEGRAFT BIO E MEDICALE L'idea alla base di TissueGraft prevede lo sviluppo e la commercializzazione di sostituti biologici innovativi, dall'elevata biocompatibilità, per applicazioni in ambito chirurgico, con particolare riferimento alla riparazione e sostituzione di pareti addominali, cardiache e dei vasi sanguigni. Enne3 Incubatore di imprese di Novara VEICOLI ICT/SOCIAL INNOVATION Veicoli è una web e mobile app per Android e ios pensata per coloro che devono gestire ed organizzare i costi della propria auto/moto. L app segnala le scadenze (bollo, assicurazione e revisione, ) e consente di tenere traccia dei consumi di carburanti. L app è stata scaricata da più di utenti, con un aumento degli iscritti di più di 300 registrazioni al giorno. Nel 2014 è stato integrato il servizio Premium che consente di gestire in comodità i propri veicoli, sia di privati che di aziende. I3P Incubatore del Politecnico di Torino

2 APP FILO BIO E MEDICALE Settore della salute e prevenzione secondaria per malattie cardiovascolari. Le malattie cardiovascolari rappresentano la prima causa di morte nel mondo occidentale e, in particolare, la cardiopatia ischemica ne è la prima causa. La prevenzione secondaria rappresenta l'insieme di azioni finalizzate ad impedire che si verifichi un nuovo evento cardiovascolare per il paziente. L applicazione consentirà inoltre di registrare altri parametri di automonitoraggio ovvero di attivare un follow-up medico-paziente. Il team integra componenti provenienti dall Ospedale San Giovanni Battista e dal Dipartimento di Informatica: Alessandro Baldo Studente Magistrale in Informatica Università degli Studi di Torino Matteo Bianco Medico Specializzando Cardiologia Universitaria Città della Salute e Della Scienza, San Giovanni Battista Molinette Fabrizio D Ascenzo Medico Specializzando Cardiologia Universitaria Città della Salute e Della Scienza, San Giovanni Battista Molinette Claudio Moretti Responsabile Laboratorio D Emodinamica Cardiologia Universitaria Città della Salute e Della Scienza, San Giovanni Battista Molinette Per informazioni sul progetto: 2i3T, Incubatore d Impresa dell Università degli Studi di Torino Dott.ssa Mariafebronia Sciacca Tel / 6466

3 CICERO ICT / SOCIAL INNOVATION Settore turistico, valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici Cicero è un progetto per la creazione di una piattaforma di storytelling per la valorizzazione del patrimonio artistico-culturale e del territorio. Lo scopo di Cicero è trasformare e accrescere l esperienza di fruizione di opere d arte e monumenti, sfruttando le più recenti innovazioni tecnologiche nel campo del mobile computing. Raccontare storie è il modo più efficace per trasferire conoscenza ed esperienza e grazie alle caratteristiche di interattività, multimedialità e condivisione offerte dalle nuove tecnologie diventa possibile dare voce a luoghi, opere e monumenti. Il progetto Cicero consiste nella creazione di una rete distribuita di percorsi narrativi ed emozionali attraverso i luoghi del patrimonio artistico-culturale. Tali percorsi, collegati a opere e monumenti attraverso il posizionamento di tag fisici (ad es. codici QR o beacon Bluetooth), sono resi fruibili attraverso l uso di un applicazione per dispositivi mobili personali. Grazie ad essa i visitatori che passeggiano per le sale di un museo o per le vie di una città d arte possono ascoltare e condividere storie, fatte di parole, immagini e suoni, e non semplicemente accedere ad uno sterile elenco di contenuti. Cicero è concepito come uno strumento economico e scalabile che qualsiasi ente, piccolo o grande, possa adottare. Essendo orientato al networking, rende possibile il superamento della frammentazione che oggi caratterizza la maggior parte dei progetti digitali di innovazione in ambito culturale. Simone A. Bertinotti, 30 anni, laureato in Ingegneria dell Automazione presso il Politecnico di Milano. Laura Vignati, 24 anni, laureata in Comunicazione nei mercati dell arte e della cultura e con un master universitario in Management delle Risorse Artistiche e Culturali presso università IULM. Per informazioni sul progetto: Enne3, Incubatore di Impresa di Novara Dott. Marcello Sarino tel

4 EAGLE EYE ELETTRONICA E AUTOMAZIONE Droni e viticoltura di precisione Eagle Eye intende fornire un servizio di monitoraggio in remoto del territorio nel settore della viticoltura, garantendo un servizio rapido ed efficiente, attraverso l impiego di mezzi UAV (Unmanned Aerial Vehicle, o droni) dotati di sofisticate strumentazioni. Tramite sensori appositamente progettati ed una piattaforma Hi-Tech all avanguardia in termini di autonomia, payload e sicurezza, sarà possibile migliorare la resa del territorio, ottimizzando le risorse impiegate nella coltura ed aumentando la qualità ed il valore del prodotto finale. L'utilizzo dei droni, piattaforme aeree a bassa quota, permette di sorvolare il territorio in maniera rapida, ma estremamente precisa e flessibile. La sensoristica di bordo consente l'acquisizione di diverse variabili sulla coltura sottostante, consentendo poi la creazione di mappe derivate utilizzabili direttamente dal viticoltore. Nell'ambito della viticoltura Eagle Eye intende sfruttare i dati raccolti per l'ottenimento di: - vendemmie differenziate, con aumento del valore dell'uva raccolta per la produzione di vini più pregiati - trattamenti fitosanitari a rateo variabile, con diminuzione dei costi legati alle risorse utilizzate - concimazione a rateo variabile, con diminuzione delle risorse necessarie e raggiungimento dei target di produzione voluti - controllo del territorio per i trattamenti della chioma e per combattere la diffusione delle malattie - numerose altre variabili per l'ottimizzazione delle operazioni colturali Sviluppi successivi delle ricerche del team tengono in considerazione altri ambienti agricoli, nonché l'utilizzo delle piattaforme UAV ovunque esse possano portare un evidente vantaggio competitivo e di sicurezza. Alberto Pignato: Ing. Meccatronico con forti conoscenze in campo robotico e computer vision, e un'esperienza lavorativa al Jet Propulsion Laboratory della NASA (California) Brian Barbini: Ing. Edile con esperienza nella progettazione di mezzi UAV acquisita in attività pluriennale di riprese in quota per emittenti tv e produzioni cinematografiche Per informazioni sul progetto: I3P, Incubatore Imprese Innovative Politecnico di Torino Ing. Enrico Ghia tel

5 EAPTICS MATERIALI / CHIMICA I polimeri elettroattivi possono essere utilizzati per applicazioni in ambito biomedicale e aerospaziale. Eaptics si propone di realizzare dispositivi medici indicati come muscoli artificiali finalizzati a migliorare la qualità della vita in soggetti con mobilità ridotta. Dati dispositivi sono realizzabili con polimeri elettroattivi (EAP), materiali che hanno un comportamento tipico dei trasduttori che, se sollecitati con un impulso elettrico, reagiscono per mezzo di una deformazione meccanica e viceversa. Grazie a valori di sollecitazione e di deformazione esprimibili analoghi a quelli dei tessuti biologici, gli EAP sono anche indicati come muscoli artificiali. Attraverso l utilizzo di questi materiali è possibile realizzare sistemi di attuazione flessibili in grado di interfacciarsi maggiormente con l uomo. In questo modo EAPtics rende possibile la realizzazione di una nuova categoria di dispositivi medici così come un miglioramento di quelli già esistenti. I dispositivi sviluppati da EAPtics avranno un elevato impatto sociale su una popolazione con un'età media sempre più elevata, garantendo un miglioramento delle condizioni di vita dei soggetti con una mobilità ridotta. Nell ambito aerospaziale gli attuatori sviluppati da EAPtics trovano impiego nei sistemi di raffreddamento attivi o nei sistemi di supporto alla mobilità degli astronauti. Il team è composto da Pierluigi Freni, Ing. dei Materiali e dottorando presso il Dipartimento di Scienza Applicata e Tecnologia del Politecnico di Torino (DISAT), e Matteo Stoppa, Ing. Biomedico e dottorando presso l Istituto Italiano di Tecnologia (IIT). Le competenze interdisciplinari convergono sinergicamente nello sviluppo della tecnologia di EAPtics. Per informazioni sul progetto: I3P, Incubatore Imprese Innovative Politecnico di Torino Ing. Enrico Ghia tel

6 GASSIFICAZIONE PLURISTADIO INDUSTRIALE Energia, Industriale, smaltimento L iniziativa si propone la realizzazione di un impianto, che realizzerà le singole fasi del processo (pirolisi, gassificazione e riduzione), in altrettanti reattori separati e sequenziali. In questo modo, oltre ad ottimizzare le condizioni di processo di ogni singola fase, migliorando quindi la qualità del syngas in uscita, sarà possibile pretrattare il combustibile in ingresso nella fase di pirolisi (meno sensibile delle fasi successive alla matrice geometrica della biomassa), scomponendolo termicamente nelle sue fasi principali (Pyrogas e Char) che verranno a loro volta inviate in diversi punti del successivo reattore per facilitarne la trasformazione in syngas. Processista con pluriennale esperienza nella progettazione e conduzione di impianti di pirogassificazione; Progettista per il dimensionamento dei componenti di impianti industriali di produzione di energia e per lo studio e l ottimizzazione dei layout di impianto; Esperto nella conduzione di cantieri industriali per l istallazione e la manutenzione degli impianti; Disegnatore Cad: progettazione esecutiva degli elementi di impianto e ottimizzazione dei Layout Chimico analitico: analisi degli effluenti e ottimizzazione dei parametri di processo; Addetto alla modellizzazione parametrica dell impianto ed esperto nell utilizzo di software di calcolo per la simulazione numerica di fenomeni multifisici; Progettista impianti elettrici e di gestione computerizzata dell impianto (PLC) Esperto Marketing e Amministrazione Per informazioni sul progetto: 2i3T, Incubatore d Impresa dell Università degli Studi di Torino Dott.ssa Mariafebronia Sciacca Tel / 6466

7 CLEANTECH GROWING GREEN Il sistema Gre_en_s è applicabile sia in nuove costruzioni sia in edifici esistenti. Growing Green si propone di sviluppare, produrre e commercializzare Gre_en_s, un sistema di parete verde modulare, assemblato a secco ed ecocompatibile. Il sistema è caratterizzato da elevate prestazioni agronomiche, energetiche e tecnologiche ed è realizzato con materiali a basso impatto ambientale. GRE_EN_S è il risultato di un progetto di ricerca sperimentale e di sviluppo industriale finanziato dalla Regione Piemonte attraverso Fondi europei per lo Sviluppo Regionale (POR-FESR ). Obiettivo della ricerca è stato il progetto, la realizzazione e il monitoraggio di un LWS (Living Wall System) modulare, leggero, realizzato con materiali ecologici e ad alta efficienza energetica. Il sistema GRE_EN_S presenta le seguenti caratteristiche: 1) Mitigazione dell'effetto dell'isola di Calore Urbana 2) Miglioramento del comfort acustico 3) Riduzione del fabbisogno energetico di raffrescamento e riscaldamento 4) Diluizione degli inquinanti come i Composti Organici Volatili (VOC) 5) Mantenimento della biodiversità urbana 6) Minimizzazione dell'impatto ambientale del sistema di produzione, manutenzione e smaltimento 7) Miglioramento della qualità estetica degli edifici La versatilità del sistema parete verde ne garantisce l impiego sia in edifici di nuova realizzazione sia in caso di interventi di retrofit. Attualmente è presente un prototipo perfettamente funzionante presso l Enviroment Park di Torino. Growing Green, in partnership con un azienda già individuata, si occuperà della produzione e della vendita diretta del sistema GRE_EN_S per applicazioni in ambito edilizio soprattutto in quei progetti riguardanti concept store e centri commerciali. Il team è composto da Silvia Tedesco, Elena Montacchini e Roberto Giordano. Tutti i membri del team sono laureati in Architettura presso il Politecnico di Torino ed hanno conseguito un dottorato di ricerca nell ambito dell innovazione tecnologica dell architettura; attualmente sono afferenti al Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino (DAD). Per informazioni sul progetto: I3P, Incubatore Imprese Innovative Politecnico di Torino Ing. Enrico Ghia tel

8 HEKATÈ MATERIALI / CHIMICA Cosmetica Hekatè si propone di introdurre sul mercato una linea di creme cosmetiche personalizzate sfruttando l'e-commerce come canale di vendita. Basandosi su una piattaforma online, il cliente può creare e comprare una crema cosmetica personalizzata e professionale. Per fare in modo che l'esperienza dell'utente sia ugualmente facilitata, la piattaforma prevede gradi di personalizzazione diversi in funzione del livello di esperienza del cliente: il cliente con più conoscenze nel campo cosmetico ha una maggiore scelta sulle caratteristiche del prodotto rispetto ad un cliente meno esperto. La piattaforma riceve in input i dati forniti dal cliente per poi elaborare la formulazione del prodotto cosmetico e interfacciarsi direttamente con i macchinari di produzione. Negli anni recenti è cresciuta l attenzione dei consumatori verso gli ingredienti dei prodotti cosmetici e la loro origine. Dalle nostre ricerche è emerso che la cosmetica fai da te è in crescita. Tuttavia i consumatori non hanno l esperienza e le competenze necessarie per preparare prodotti cosmetici professionali. Hekatè soddisfa il forte bisogno di personalizzazione e di sicurezza riguardo gli ingredienti del prodotto garantendo anche l alta qualità di un prodotto professionale. L'aspetto innovativo di Hekatè consiste nella capacità di gestire un processo industriale per prodotti altamente personalizzati in ambito cosmetico. Il team è composto: Francesco Rizzotti, Ingegnere chimico Emanuele Pellegrino, Ingegnere gestionale Collaboratore esterno, responsabile Ricerca e Sviluppo cosmetico presso un azienda di settore. Per informazioni sul progetto: I3P, Incubatore Imprese Innovative Politecnico di Torino Ing. Leo Italiano tel

9 MATEREST ICT / SOCIAL INNOVATION Mercato immobiliare Materest si propone come web e mobile app per individuare il/i coinquilino/i sulla base di informazioni quali interessi abilità e stile di vita al fine di garantire un buon feeling nella convivenza. Trovare una stanza o un posto letto non è mai semplice: bisogna consultare moltissime inserzioni, contattare i proprietari, visitare gli appartamenti e spesso si finisce a vivere con sconosciuti di cui non si sa praticamente nulla. Altri siti di annunci descrivono alla perfezione le case in affitto ma non parlano delle persone che le abitano. Nel 63% dei casi si cambia casa a causa di problemi con i coinquilini e tra i giovani i problemi di convivenza sono all ordine del giorno, vivere con le persone giuste è perciò fondamentale per migliorare la qualità della vita e la buona riuscita di un esperienza fuori casa. Grazie a Materest chi cerca casa può facilmente raccontare chi è e cosa sta cercando e trovare le persone giuste con cui vivere. Il meccanismo di Materest è chiaro e semplice: l utente che cerca casa si registra su matarest.com e pubblica un inserzione gratuitamente descrivendo chi è, che coinquilini cerca e la sistemazione di cui ha bisogno. Gli annunci sono composti da campi descrittivi, foto, video e raccontano la persona a 360 gradi. Chi offre una sistemazione in condivisione (stanza, posto letto) può selezionare sul sito il coinquilino più adatto alle proprie esigenze e contattarlo. Dopo il successo allo Startup Weekend di Torino Marzo 2013 (1 classificato) in data 15 Aprile 2014 è stata messa online la versione beta di Materest. Il team di 5 elementi sta ora lavorando per perfezionare l algoritmo di matching, sviluppare le app mobile, ricercare finanziamenti e partnership importanti con università, enti locali ed associazioni studentesche. come tale all utente. Il team di Materest è composto da 5 elementi: 3 business e 2 sviluppatori. Il gruppo è nato durante lo startup weekend ed è composto da ragazze e ragazzi under 30 laureati all Università ed al Politecnico di Torino. I membri del team sono: Federica Toso e Marco Fiore co-founder del progetto, Silvia Caccia Ingegnere gestionale, Matteo Grassotti ingegnere informatico e Alessandro Palmieri laureato in economia. Per informazioni sul progetto: I3P, Incubatore Imprese Innovative Politecnico di Torino Ing. Massimiliano Ceaglio tel

10 NANOXYTOP BIO E MEDICALE Settore della salute, farmaceutica Il progetto imprenditoriale proposto è relativo allo sviluppo di nanostrutture per la veicolazione di gas, principi attivi e mezzi di contrasto basate su un core di decafluoropentano liquido ed un guscio di materiale polimerico naturale (ad esempio chitosano) o sintetico. Le nanogocce sviluppate sono biocompatibili, biodegradabili, hanno proprietà mucoadesive, presentano la possibilità di essere sterilizzate e di aumentare la velocità di dissoluzione dei gas e dei farmaci e dei mezzi di contrasto in esse incorporati. Possono essere utilizzate sia per applicazioni terapeutiche che diagnostiche: ad esempio possono essere utilizzate per la veicolazione di ossigeno per il trattamento di ipossie tissutali superficiali, oppure per la veicolazione di farmaci per il trattamento di infezioni batteriche, di infezioni da candide e altre patologie delle mucose orali e vaginali o per il trattamento efficace di patologie dei denti e delle gengive. Nel caso veicolino mezzi di contrasto, possono essere utilizzate per la diagnosi di patologie infettive oppure infiammatorie oppure tumorali. Una caratteristica unica delle nanogocce è quella di poter veicolare contemporaneamente sia ossigeno che farmaci antibatterici e antimicotici per il trattamento contemporaneo di tessuti ipossici infetti. Caterina Guiot, Professor of Applied Physics, Università degli Studi di Torino Roberta Cavalli, Professor of Pharmaceutical Technology, Università degli Studi di Torino Mauro Prato, Post doc, Università degli Studi di Torino Ivana Miletto, Post doc, Università degli Studi di Torino Giuseppe Caputo, CSO, Pianeta s.r.l. Per informazioni sul progetto: 2i3T, Incubatore d Impresa dell Università degli Studi di Torino Dott.ssa Mariafebronia Sciacca Tel / 6466

11 PARLOMA ICT / SOCIAL INNOVATION La soluzione proposta trova come campo di applicazione principale quello della comunicazione remota fra persone affette da sordo-cecità, ad oggi impossibile. Il progetto PARLOMA mira a progettare e sviluppare un sistema per la comunicazione a distanza tra: Sordo-ciechi e Sordo-ciechi Sordo-ciechi e Sordi Sordo-ciechi e udenti con la conoscenza della lingua dei segni Il principio è di creare un sistema in grado di trasferire il linguaggio dei segni da un punto all'altro, in modo tale che un sordo-cieco ricevente in remoto possa comprendere ciò che è segnato da un segnante. Il segnante comunica ricorrendo al linguaggio dei segni, il sistema cattura, elabora il contenuto sintattico, e fornisce l'output in linguaggio dei segni tattile. L'output è inviato attraverso il web e ricevuto dal destinatario in grado di capire, toccando un interfaccia basata su braccia e mani robotiche antropomorfe. La lingua dei segni tattile è sintetizzata per mezzo di movimenti di braccia, palmo e dita. Il progetto PARLOMA è stato ammesso all VIII ciclo dell Alta Scuola Politecnica, una joint venture che riunisce i migliori studenti del Politecnico di Torino e del Politecnico di Milano. Un gruppo di giovani ingegneri è stato assegnato al progetto e ha lavorato per realizzare un primo prototipo. Per informazioni sul progetto: I3P, Incubatore Imprese Innovative Politecnico di Torino Ing. Leo Italiano tel

12 SAFETYCRON ICT / SOCIAL INNOVATION Tutte le aziende che seguono la normativa vigente sulla sicurezza sul lavoro e specialmente quelle che utilizzano DPI per lo svolgimento della propria attività. Il sistema permette di gestire tramite invio di notifiche: - segnalazioni di guasto - richieste d intervento - richiesta di pick up ai carrellisti aziendali - richieste riguardanti DPI ed attrezzi e i loro rispettivi magazzini - richiesta di ferie e permessi nonché la gestione e la stampa dei moduli per primo soccorso e anti-incendio e la situazione degli estintori presenti in azienda. Segnalazioni e Richieste vengono visualizzate in tempo reale dalle figure aziendali incaricate per consentirne le risoluzioni ottimizzando tempi e risorse a beneficio dell azienda. Il Responsabile della Sicurezza (RSPP) può agevolmente consultare le Richieste di intervento inviategli (eventualmente anonime) corredate da foto e monitorare lo stato del Magazzino DPI e le Richieste di DPI effettuate dai lavoratori. Può inviare richieste di intervento facendole diventare eventualmente Segnalazioni di non conformità. Può, inoltre, visualizzare profili di più aziende. La Gestione del Magazzino consiste nel tener traccia delle richieste di DPI o Attrezzi, nella loro evasione e nella comunicazione tempestiva in caso di necessario rifornimento. L organizzazione effettuata dal Responsabile del personale riguardante le ferie ed i permessi richiesti dai lavoratori è facilitata grazie alla visualizzazione su Calendario e include i lavoratori in infortunio ed in mutua con il relativo periodo comunicato dagli enti. Moduli precompilati e stampabili velocizzano la redazione dei report per infortuni ed incendi. La persistenza dei dati all'interno del sistema permette la consultazione rapida e dettagliata delle informazioni consentendo l indagine statistica dei settori trattati (es. occorrenze di guasto della postazione X nel periodo Y). Team polivalente formato da un neolaureato in economia, un ingegnere gestionale, una consulente responsabile della sicurezza laureata, un front-end developer laureato, uno studente di informatica e uno studente in scienze della comunicazione. Stiamo, inoltre, contattando un developer di applicazione su mobile. Per informazioni sul progetto: 2i3T, Incubatore d Impresa dell Università degli Studi di Torino Dott.ssa Mariafebronia Sciacca Tel / 6466

13 SCATOL8 CLEANTECH Sostenibilità ambientale. Lo Scatol8 è un dispositivo sviluppato nell ambito del dipartimento di Management (Scienze Merceologiche) dell Università degli Studi di Torino, per avviare un percorso di sensibilizzazione sul tema della sostenibilità, effettuando la rilevazione di variabili ambientali, quali consumi energetici, qualità dell aria, umidità, temperatura e quantità di rifiuti. Lo Scatol8 trasmette i dati ad un personal computer sul quale essi vengono archiviati, elaborati e visualizzati tramite il Crusc8. Si può così realizzare un monitoraggio in tempo reale di ogni grandezza rilevata, oltre a valutarne l andamento nel tempo grazie alla visualizzazione delle serie storiche. Progettato nell ottica della sostenibilità ambientale, lo Scatol8 si ispira nella sua realizzazione e messa in opera a diversi criteri quali: - Open Source: sia per il software sia per l hardware, Scatol8 si basa interamente su tecnologie libere e aperte, in un ottica di contenimento dei costi, di openess e facilità di accesso, non ultimo di formazione e sensibilizzazione al riuso. - Compatibilità ambientale e riuso: tutti i dispositivi di rilevazione e di elaborazione sono inseriti in contenitori riciclati, provenienti prevalentemente dall industria alimentare ed elettronica, trasformati e adattati per la loro nuova funzione oppure in contenitori in legno (risorsa rinnovabile) o in cartone (100% da carta riciclata). Scatol8 non è soltanto un prodotto, ma anche un iniziativa di diffusione della conoscenza, che mira a coinvolgere i giovani non solo nell utilizzo delle tecnologie, ma anche nella creazione delle stesse. - Riccardo Beltramo, Professore Ordinario di Sistemi di gestione e certificazione ambientale presso il Dipartimento di Management (Scienze Merceologiche) dell Università degli Studi di Torino. - Stefano Duglio, Ricercatore presso il Dipartimento di Management (Scienze Merceologiche) dell Università degli Studi di Torino. - Paolo Cantore, Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Management (Scienze Merceologiche) dell Università degli Studi di Torino Per informazioni sul progetto: 2i3T, Incubatore d Impresa dell Università degli Studi di Torino Dott.ssa Claudia Pescitelli Tel / 6466

14 SUITY ICT / SOCIAL INNOVATION Turismo, Green economy, social media Suity rappresenta un modo nuovo di auto-organizzazione di un viaggio, permettendo all utente di generare itinerari personalizzati, comprendenti informazioni aggiornate e puntuali divise in quattro categorie: Bed, Food, Events&Fun, Location. Tali informazioni e strutture saranno precedentemente sottoposte a selezione sulla base dell aderenza ai valori di sostenibilità ambientale, sociale, etica ed economica, in modo che l utente abbia una garanzia di qualità al momento della scelta. Ogni servizio o prodotto presente sul sito avrà determinate caratteristiche, a partire dalla volontà di strutture ed operatori inclini a tali tematiche di valorizzate le caratteristiche di sostenibilità del proprio lavoro, con un sistema che attribuisce ad esse un valore economico e sociale e lo trasmette come tale all utente. Alessandra Mastino, Co-Founder & CEO; laureata in Gestione e Promozione del turismo con una tesi in Marketing del turismo sostenibile Roberto Piterà, Co-Founder & General Manager; esperto in Real Estate, logistica e ambiente; responsabile commerciale di Suity Elisabetta Terzariol, Laureata in Economia e Commercio, Master in Economia del turismo, esperta in Corporate Marketing; referente per le iniziative turistiche di Suity Antonella Capriello, Docente di Marketing, Comunicazione e tecnica turistica presso Università del Piemonte Orientale; referente tecnico-scientifico e mentor in Suity Per informazioni sul progetto: Enne3, Incubatore di Impresa di Novara Dott. Marcello Sarino tel

15 TISSUEGRAFT BIO E MEDICALE Industria biomedica e ricerca di base L idea si basa sullo sviluppo e successiva commercializzazione di sostituti biologici ad alta biocompatibilità, arricchiti con molecole bioattive al fine di migliorarne le prestazioni chirurgiche, meccaniche e di sicurezza. La tecnica di arricchimento è brevettata ed è applicabile su qualsiasi matrice biologica decellularizzata. Inoltre, la stessa matrice può venire arricchita con molecole bioattive di diversa natura (fattori di crescita, antibiotici, etc. ) al fine di permettere una corretta rigenerazione tissutale. I prodotti troveranno un immediata applicazione come patch biologici per: (i) la riparazione di ernie, (ii) come rimpiazzo di tessuti molli danneggiati (es. pericardio), (iii) come devices per la riparazione e la sostituzione vascolare di vene e arterie, offrendo una eccellente biocompatibilità, garantendo un minor rischio di infezioni, adesioni e calcificazioni rispetto ai sostituti sintetici pur mantenendo un ottima meneggevolezza e flessibilità altre al un elevata forza tensile. L industria biomedica rappresenta il target dell'iniziztiva. Tuttavia, le matrici biologiche possono ugualmente trovare applicazione nel campo della ricerca di base, fornendo scaffold decellularizzati che possono essere elaborati in laboratori di varia natura, inducendo effetti biologici differenti. Il gruppo nasce dall esperienza nell ambito dei biomateriali di un ricercatore dell Università del Piemonte Orientale (dott.ssa Boccafoschi), con la collaborazione di un chimico e due biotecnologhe (dott.ri Luca Fusaro, Martina Ramella e Margherita Botta). Per informazioni sul progetto: Enne3, Incubatore di Impresa di Novara Dott. Marcello Sarino tel

16 VEICOLI ICT / SOCIAL INNOVATION Mercato della gestione di mini flotte e pagamenti online legati al mondo dei costi di auto, moto, veicoli commerciali e camper. Veicoli è una web e mobile app per la gestione di scadenze, costi e manutenzioni di auto, moto, camper e mezzi commerciali. E' un tool che ti permette di avere sempre sotto controllo lo stato del tuo mezzo e ti permette grazie agli alert di non dimenticare mai una scadenza. Il tutto con un servizio sincronizzato tra tutti i dispositivi. Il sistema innovativo permette all'utente di risparmiare ed avere un veicolo sempre sotto controllo sia per quanto riguarda le spese sia le scadenze in quanto al momento della scadenza l'applicazione è in grado di allertare l'utente, consigliare il professionista più vicino oppure permettere il pagamento del bollo tramite smartphone con un notevole risparmio di tempo. Il sistema inoltre permette di avere un tracciamento dei costi e di note/appunti in modo da avere in un unico repository tutti i dati e le statistiche sui propri mezzi. Il team è composto da 4 persone con diverse competenze: Simone Borgnese sviluppatore web, Danilo Lacerenza sviluppatore ios, Mattia Arietti sviluppatore Android e Alessio Tirone Marketing & Business Per informazioni sul progetto: I3P, Incubatore Imprese Innovative Politecnico di Torino Ing. Massimiliano Ceaglio tel

Il Digital Business Ecosystem per migliorare la qualità della vita in una Smart City Giuseppe VISAGGIO giuseppe.visaggio@uniba.

Il Digital Business Ecosystem per migliorare la qualità della vita in una Smart City Giuseppe VISAGGIO giuseppe.visaggio@uniba. Il Digital Business Ecosystem per migliorare la qualità della vita in una Smart City Giuseppe VISAGGIO giuseppe.visaggio@uniba.it Dipartimento di Informatica Università di Bari Centro di Competenza ICT:

Dettagli

L Istituto Galileo GALILEI di Crema

L Istituto Galileo GALILEI di Crema L Istituto Galileo GALILEI di Crema in continuità con la sua proposta formativa propone, a partire dall a.s. 2010/11, corsi quinquennali di: - ISTITUTO TECNOLOGICO, diurni e serali (ex ITIS) - LICEO SCIENTIFICO

Dettagli

Il risparmio energetico comincia da scuola

Il risparmio energetico comincia da scuola Il risparmio energetico comincia da scuola Progetto sperimentale promosso dalla Regione Piemonte sulla sensibilizzazione degli studenti al risparmio energetico e alla sostenibilità ambientale STEFANO PASQUINO

Dettagli

Sistema multimediale per conferenze DCN Informare. Sorprendere. Ispirare.

Sistema multimediale per conferenze DCN Informare. Sorprendere. Ispirare. Sistema multimediale per conferenze DCN Informare. Sorprendere. Ispirare. 2 Sistema multimediale per conferenze DCN di Bosch Informare. Sorprendere. Ispirare. E spingere le persone all'azione Motivare

Dettagli

PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO

PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO Associazione dei Comuni del Comprensorio TRIGNO-SINELLO PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO RELAZIONE TECNICA E CRONOPROGRAMMA

Dettagli

ARES soc. La soluzionie per te

ARES soc. La soluzionie per te ARES soc soc. coop.. arl La soluzionie per te In principio era il telefono. O meglio, per dirla tutta, una volta era il cellulare. Semplice, chiaro e che veniva usato per telefonare. Oggi, il cellulare,

Dettagli

f a c o l t à d i INGEGNERIA

f a c o l t à d i INGEGNERIA f a c o l t à d i INGEGNERIA UNIVERSITÀ politecnica delle marche facoltà di Via Brecce Bianche, 12 60131 Tel. 071 2204778 INGEGNERIA Per informazioni più approfondite relative alla didattica dei singoli

Dettagli

> SVILUPPO SOFTWARE PER IL CALCOLO IMPIANTI DI POTENZA

> SVILUPPO SOFTWARE PER IL CALCOLO IMPIANTI DI POTENZA Località Piacenza Doc. n. R 4.1/1 CONSORZIO LEAP Laboratorio Energia Ambiente Piacenza Progetto ECATE Rev. 0 Progetto E.C.A.T.E. Efficienza e Compatibilità Ambientale delle Tecnologie Energetiche > SVILUPPO

Dettagli

New Entity immagina... fatto

New Entity immagina... fatto New Entity immagina... fatto I NOSTRI PRODOTTI E-call E-sms EntityPBX CloudPBX REM Mission Di pari passo con l evoluzione del mercato, abbiamo acquisito sempre maggiore esperienza nel piegare le tecnologie

Dettagli

PREPARATI AL FUTURO Economia Ingegneria Giurisprudenza Anno Accademico 2015/2016 LIUC: comunit, opportunit, competenze Intitolata a Carlo Cattaneo, la LIUC nasce nel dell Provincia di Varese. I piani di

Dettagli

C O M PA N Y P R O F I L E

C O M PA N Y P R O F I L E COMPANY PROFILE 2 3 OGNI IMPRESA VUOLE SOLIDE FONDAMENTA. VERGENCE è un azienda giovane, ma non certo una giovane azienda. VERGENCE nasce da un idea, come spesso accade. Abbiamo immaginato una realtà in

Dettagli

Linee di Prodotto. info@sysdev.eu info@pec.sysdev.eu - www.sysdev.eu

Linee di Prodotto. info@sysdev.eu info@pec.sysdev.eu - www.sysdev.eu Linee di Prodotto SYSDEV Srl Unipersonale Sede legale: v. Lamarmora 16-10128 - Torino Italia Sede operativa: c. Castelfidardo 30/A 10129 Torino Italia tel. 011 19838520 info@sysdev.eu info@pec.sysdev.eu

Dettagli

Siamo l'airbnb per le locazioni studentesche

Siamo l'airbnb per le locazioni studentesche #1 Siamo l'airbnb per le locazioni studentesche 1 #2 Problema 1.trovare una casa fuori sede è un casino. la maggior parte degli annunci sono su bacheche off-line, bisogna trasferirsi in loco per consultarli.

Dettagli

Fondazione ITS Ambiente, Energia ed Edilizia sostenibile www.fondazionegreen.org

Fondazione ITS Ambiente, Energia ed Edilizia sostenibile www.fondazionegreen.org Gent.ma/mo diplomata/to, nelle poche righe che seguono vorremmo invogliarti a leggere il Volantino allegato per farti conoscere un opportunità che potrebbe essere molto importante per il tuo futuro. A

Dettagli

INGEGNERIA dell INFORMAZIONE

INGEGNERIA dell INFORMAZIONE INGEGNERIA dell INFORMAZIONE 1 L ingegneria dell Informazione è ovunque!!! o Comunicazione: o Internet: o Intrattenimento: o Elettromedicale: o Automotive: ABS, EPS, Dov`è l ingegneria dell informazione?

Dettagli

Politecnico di Torino I3P: incubatore di successi

Politecnico di Torino I3P: incubatore di successi IL GALILEO - Anno 5, Numero 4, giugno 2015 Mensile di scienza tecnologia politica cultura Mensile telematico. www.il-galileo.eu - Direttore responsabile Giuseppe Prunai Politecnico di Torino I3P: incubatore

Dettagli

La selezione dei brevetti più interessanti

La selezione dei brevetti più interessanti La selezione dei brevetti più interessanti # Titolo del brevetto Ambito applicativo 1 Dispositivo e procedimento di misurazione sonora e segnalazione 2 Sistema e metodo per misurare distanze, spostamenti

Dettagli

L esperienza della Rete Alta Tecnologia e la Strategia Regionale di Smart Specialisation RIS3ER. ASTER all rights reserved

L esperienza della Rete Alta Tecnologia e la Strategia Regionale di Smart Specialisation RIS3ER. ASTER all rights reserved L esperienza della Rete Alta Tecnologia e la Strategia Regionale di Smart Specialisation RIS3ER ASTER all rights reserved Priorità A. Rafforzare la capacità innovativa dei sistemi industriali consolidati

Dettagli

Liceo Scientifico. Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze applicate

Liceo Scientifico. Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze applicate Liceo Scientifico Sezione A. Maserati Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze applicate Cos è il Liceo Scientifico delle Scienze Applicate La recente riforma della scuola secondaria ha ripreso la

Dettagli

Bergamo Smart City. Sustainable Community

Bergamo Smart City. Sustainable Community Bergamo Smart City & Sustainable Community 1 Evoluzione delle Smart Cities nei secoli SVILUPPO SOSTENIBILE Lo sviluppo sostenibile è un processo di cambiamento tale per cui lo sfruttamento delle risorse,

Dettagli

La soluzione web per Georeferenziare

La soluzione web per Georeferenziare La soluzione web per Georeferenziare contenuti e flussi di lavoro Georeferenzia qualsiasi contenuto Ideale per ogni tipo di workflow Semplifica gli iter aziendali Potenzialità ed applicazioni illimitate

Dettagli

Gli incentivi di Invitalia per le imprese innovative

Gli incentivi di Invitalia per le imprese innovative Gli incentivi di Invitalia per le imprese innovative Bari, 28 marzo 2015 Perché promuovere nuova imprenditorialità, in particolare quella innovativa? Per creare nuovi posti di lavoro Per aprire nuovi mercati

Dettagli

SETTORE ECONOMICO Indirizzo: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING (ex Ragioneria) articolazione: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING

SETTORE ECONOMICO Indirizzo: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING (ex Ragioneria) articolazione: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING SETTORE ECONOMICO Indirizzo: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING (ex Ragioneria) articolazione: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING Diploma di Ragioniere, Perito in Amministrazione, Finanza e Marketing

Dettagli

Le competenze. Esplora S.r.l. persegue la propria mission integrando due macro aree di esperienze e professionalità:

Le competenze. Esplora S.r.l. persegue la propria mission integrando due macro aree di esperienze e professionalità: La società Esplora S.r.l. è una società di diritto italiano e sedi a Roma, Siena, Milano e Catania che opera nei settori del project management internazionale, per il governo di progetti complessi e in

Dettagli

Piano Operativo di Animazione

Piano Operativo di Animazione ALLEGATO A Direzione Regionale Risorsa Umbria. Federalismo, Risorse Finanziarie Umane e Strumentali Piano Operativo di Animazione POR FESR 2007-2013 - ASSE III Efficienza Energetica e Sviluppo delle Fonti

Dettagli

ComoNExT - Parco Scientifico Tecnologico e SIFooD - Science and Innovation Food District. call for ideas

ComoNExT - Parco Scientifico Tecnologico e SIFooD - Science and Innovation Food District. call for ideas ComoNExT - Parco Scientifico Tecnologico e SIFooD - Science and Innovation Food District call for ideas Bando per la selezione di idee innovative finalizzate alla costituzione di start up rivolto ad aspiranti

Dettagli

mediterranean FabLab @ School

mediterranean FabLab @ School mediterranean FabLab @ School mediterranean FabLab @ School Il Mediterranean FabLab @ School, propone un offerta formativa che garantisce l incremento dell alternanza scuola-lavoro, in ottemperanza alla

Dettagli

domotica, tutto comincia con un tocco... e continua con la tua fantasia

domotica, tutto comincia con un tocco... e continua con la tua fantasia domotica, tutto comincia con un tocco... e continua con la tua fantasia FACCIAMO SOLO CIO IN CUI SIAMO BRAVI: LA DOMOTICA MISSION Fin dal suo esordio, il marchio Easydom ha fatto della domotica il suo

Dettagli

II Facoltà di Ingegneria

II Facoltà di Ingegneria II Facoltà di Ingegneria La II Facoltà di Ingegneria è una Facoltà giovane come te, in continua evoluzione, dove le nuove idee sono di casa. Ti offre la possibilità di seguire, sin dal primo anno, un percorso

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Il concetto di Smart City sta assumendo rilevanza sempre crescente e diverse città, anche in Italia,

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Comunicato stampa 15 ottobre 2010

Comunicato stampa 15 ottobre 2010 VI edizione Anno 2010 Organizzata da: Comunicato stampa 15 ottobre 2010 OGGI LA PREMIAZIONE DI START CUP TORINO-PIEMONTE Un innovativo convertitore di energia, un casco che consente ai pazienti colpiti

Dettagli

LYNFA Azienda Il filo diretto che rafforza il legame tra azienda e studi professionali

LYNFA Azienda Il filo diretto che rafforza il legame tra azienda e studi professionali LYNFA Azienda Il filo diretto che rafforza il legame tra azienda e studi professionali Indice TeamSystem 2 POLYEDRO 4 LYNFA Azienda 8 Accessibilità, collaboration e funzionalità condivise 11 Aree funzionali

Dettagli

CONTENUTO DEL DOCUMENTO

CONTENUTO DEL DOCUMENTO CONTENUTO DEL DOCUMENTO 1.0 INTRODUZIONE... A- Visione "Macro" 2.0 SINTESI DEL PROGETTO... A- Eco-Sistema B- Hardware C- Concetto di Indossabilità D- Piattaforma "Social Network" ed infrastruttura di rete

Dettagli

START UP Programma di Accelerazione Imprenditoriale

START UP Programma di Accelerazione Imprenditoriale START UP Programma di Accelerazione Imprenditoriale realizzato da LUM JEAN MONNET e il CIHEAM BARI nell ambito del Progetto ILO2-FASE2 La Rete ILO per la Smart Puglia ABA MEDITERRANEA Area di business:

Dettagli

Il telerilevamento in agricoltura: nuove prospettive dai sistemi UAV (Unmanned Aerial Vehicle)

Il telerilevamento in agricoltura: nuove prospettive dai sistemi UAV (Unmanned Aerial Vehicle) Il telerilevamento in agricoltura: nuove prospettive dai sistemi UAV (Unmanned Aerial Vehicle) Alessandro Matese, Jacopo Primicerio WORKSHOP SISTEMI INNOVATIVI PER IL FLOROVIVAISMO E UN AGRICOLTURA DI

Dettagli

AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE. www.p-learning.com. AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE / pagina 1

AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE. www.p-learning.com. AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE / pagina 1 AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE www.p-learning.com AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE / pagina 1 P-learning P-Learning s.r.l. opera dal 2008 nella realizzazione di corsi di formazione in aula e a distanza destinati a

Dettagli

Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City

Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City SMART CITY- VISIONE DI UN SISTEMA DI SISTEMI Ing. Massimo Povia L importanza della Logistica e della Manutenzione nel contesto

Dettagli

Investire nei social. con ritorno

Investire nei social. con ritorno con ritorno Per le aziende che operano nel turismo la vera opportunità è creare un esperienza sociale che consenta agli web users di sentirsi parte di una community. Così aumentano brand awareness e fatturato.

Dettagli

Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali articolazione Industria opzione Produzioni audiovisive

Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali articolazione Industria opzione Produzioni audiovisive Bozza 16 novembre 2011 allegato B 4 Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali articolazione Industria opzione Produzioni audiovisive Profilo Il Diplomato di istruzione professionale nell indirizzo

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica. Corso di Laurea Magistrale in Informatica. CLASSE LM18 (Informatica)

Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica. Corso di Laurea Magistrale in Informatica. CLASSE LM18 (Informatica) Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica Corso di Laurea Magistrale in Informatica CLASSE LM18 (Informatica) Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016 (Regolamento didattico

Dettagli

Energy Management DI PRIMO LIVELLO

Energy Management DI PRIMO LIVELLO Energy Management MASTER MIP POLITECNICO DI MILANO DI PRIMO LIVELLO A PORDENONE Energy Management MASTER MIP POLITECNICO DI MILANO DI PRIMO LIVELLO Il Master si propone nel territorio in risposta alla

Dettagli

Laboratorio di Ergonomia e Sicurezza del Lavoro. COORDINATORE SCIENTIFICO Prof. Ing. Danilo Monarca RESPONSABILE TECNICO Prof.

Laboratorio di Ergonomia e Sicurezza del Lavoro. COORDINATORE SCIENTIFICO Prof. Ing. Danilo Monarca RESPONSABILE TECNICO Prof. Laboratorio di Ergonomia e Sicurezza del Lavoro COORDINATORE SCIENTIFICO Prof. Ing. Danilo Monarca RESPONSABILE TECNICO Prof. Massimo Cecchini Il Dipartimento DAFNE Il Dipartimento di Scienze e Tecnologie

Dettagli

Schema compilazione PROFILE

Schema compilazione PROFILE Schema compilazione PROFILE Nome del centro: PIN S.c.r.l. Servizi didattici e scientifici per l Università di Firenze web site: www.poloprato.unifi.it Direttore : Dr. Enrico Banchelli enrico.banchelli@pin.unifi.it;

Dettagli

Regolamento Premio Finale migliore Idea ProGettare Smart Cities

Regolamento Premio Finale migliore Idea ProGettare Smart Cities Regolamento Premio Finale migliore Idea ProGettare Smart Cities 1. Obiettivi generali del bando L'Università degli Studi di Perugia/Dipartimento di Ingegneria (DI), con il supporto della multinazionale

Dettagli

Il Software che rende semplice ed efficiente il lavoro dell azienda dalla vite alla vendita.

Il Software che rende semplice ed efficiente il lavoro dell azienda dalla vite alla vendita. Il Software che rende semplice ed efficiente il lavoro dell azienda dalla vite alla vendita. Amministrazione e Contabilità. Una suite integrata per la gestione completa delle aziende vitivinicole. Nasce

Dettagli

Roldresearch: design strategico, materiali polimerici e di nuova generazione, comunicazioni e sensoristica per l industria. La ricerca continua!

Roldresearch: design strategico, materiali polimerici e di nuova generazione, comunicazioni e sensoristica per l industria. La ricerca continua! Roldresearch: design strategico, materiali polimerici e di nuova generazione, comunicazioni e sensoristica per l industria. La ricerca continua! Riunitosi il Comitato Roldresearch per valutare le prime

Dettagli

ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO

ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO allegati B e C ISTITUTI TECNICI INDIRIZZI, PROFILI E QUADRI ORARI DEI SETTORI ECONOMICO E TECNOLOGICO B. SETTORE ECONOMICO Il profilo educativo, culturale e professionale dello studente di cui all allegato

Dettagli

ICT p er per la gestione della filiera produttiv produttiv d al dal vigneto alla cantina S l va ore Fili Filippo Di G ennaro

ICT p er per la gestione della filiera produttiv produttiv d al dal vigneto alla cantina S l va ore Fili Filippo Di G ennaro ICT per la gestione della filiera produttiva dal vigneto alla cantina Salvatore Filippo Di Gennaro Istituto di Biometeorologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IBIMET-CNR) GRUPPO DI VITICOLTURA

Dettagli

INFORMATICA APPLICATA AI BENI CULTURALI

INFORMATICA APPLICATA AI BENI CULTURALI INFORMATICA APPLICATA AI BENI CULTURALI Facoltà di Lettere e Fisolofia Corso di Laurea in Archeologia A.A. 2012/2013 Dott.ssa Annamaria Bria www.mat.unical.it/bria Informazioni Generali Docente: Bria Annamaria

Dettagli

IBM Client Center Milano: La Stanza del Sindaco

IBM Client Center Milano: La Stanza del Sindaco IBM Client Center Milano: La Stanza del Sindaco Maurizio Venturi Executive IT Architect IBM Smarter Cities team mmventuri@it.ibm.com Marzo 2013 Perché l ufficio del Sindaco E una Solution Area, all interno

Dettagli

Piattaforma elearning Trio GIANNI BIAGI

Piattaforma elearning Trio GIANNI BIAGI Piattaforma elearning Trio GIANNI BIAGI Regione Toscana- Dirigente del Settore Formazione e Orientamento TRIO Il sistema di web learning della Regione Toscana Progetto TOS.CA. Vibo Valentia, 28 marzo 2013

Dettagli

GARANZIAHACK AVVISO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA COMPETIZIONE APP PER GARANZIAHACK

GARANZIAHACK AVVISO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA COMPETIZIONE APP PER GARANZIAHACK GARANZIAHACK AVVISO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA COMPETIZIONE APP PER GARANZIAHACK Premessa Le "app", o applicazioni software, fanno ormai parte della vita di tutti noi. L'attuale generazione di giovani

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA FESR 2007-2013 CCI N 2007 IT 161 PO 008 (Settembre 2012) 1/372 4.5.2. Patrimonio Culturale 4.5.2.1. Obiettivo Specifico

Dettagli

La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi

La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi Dite addio ai vostri vecchi terminali di bordo, ai loro elevati costi di gestione e manutenzione, con SMART TAXI potrete disporre di tutte le

Dettagli

Percorso formativo in: Ingegneria gestionale. Corso di laurea triennale in: Corso di laurea magistrale in:

Percorso formativo in: Ingegneria gestionale. Corso di laurea triennale in: Corso di laurea magistrale in: Percorso formativo in: Ingegneria gestionale Corso di laurea triennale in: Ingegneria gestionale Corso di laurea magistrale in: Ingegneria gestionale CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INGEGNERIA GESTIONALE

Dettagli

ANALISTA PROGRAMMATRICE e PROGRAMMATORE

ANALISTA PROGRAMMATRICE e PROGRAMMATORE Aggiornato il 9 luglio 2009 ANALISTA PROGRAMMATRICE e PROGRAMMATORE 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono

Dettagli

S.I.S.TE.MA. ABRUZZO

S.I.S.TE.MA. ABRUZZO Sviluppo e Innovazione dei Settori Terziario e Manifatturiero in Abruzzo: Presentazione del Progetto L Aquila, 23 Maggio 2007 Presentazione del Progetto Il progetto S.I.S.TE.MA. Abruzzo nasce come risposta

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE

CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE (Appartenente alla classe di laurea L-2 Biotecnologie) Titolo di ammissione Diploma di maturità. Durata 3 anni Modalità di accesso Il numero massimo di studenti iscrivibili

Dettagli

LIUC in cifre. LIUC Università Cattaneo STUDIARE ALLA LIUC 2.000. 40% degli studenti partecipa

LIUC in cifre. LIUC Università Cattaneo STUDIARE ALLA LIUC 2.000. 40% degli studenti partecipa LIU0265_depl-IST_592x20mm_chiuso-48,5 04/03/5 09.54 Pagina LIUC in cifre La comunità, le opportunità, le competenze. 40% degli studenti partecipa 420 posti letto nella Residenza Universitaria interna al

Dettagli

Idee per la prosecuzione del Progetto CSR Veneto

Idee per la prosecuzione del Progetto CSR Veneto Idee per la prosecuzione del Progetto CSR Veneto Valentina Montesarchio Vice Segretario Generale Unioncamere del Veneto Unioncamere del Veneto e Regione del Veneto stanno definendo le attività per la prosecuzione

Dettagli

URBANOcreativo SMART CITY

URBANOcreativo SMART CITY URBANOcreativo SMART CITY Urbano CREATIVO STRATEGIA Un azienda giovane e dinamica che studia la città e propone strumenti, progetti e idee perché lo spazio urbano sia più bello ma soprattutto più vivibile.

Dettagli

IL CATASTO DEI TERRENI E DEI FABBRICATI, LE NUOVE PROCEDURE CATASTALI

IL CATASTO DEI TERRENI E DEI FABBRICATI, LE NUOVE PROCEDURE CATASTALI IL CATASTO DEI TERRENI E DEI FABBRICATI, LE NUOVE PROCEDURE CATASTALI IL CATASTO DEI TERRENI E DEI FABBRICATI, LE NUOVE PROCEDURE CATASTALI / pagina 1 www.p-learning.com P-learning P-Learning s.r.l. opera

Dettagli

DA DOVE ARRIVIAMO CHI SIAMO SERVICE IN PLANTS GREEN VISION

DA DOVE ARRIVIAMO CHI SIAMO SERVICE IN PLANTS GREEN VISION VISION l Page 2 CHI SIAMO DA DOVE ARRIVIAMO La nostra società detiene un back-ground maturato in oltre trent anni nei settori di produzione e gestione impianti, manutenzione e conduzione macchine. Facendo

Dettagli

Finceramica accelera la produzione di impianti chirurgici

Finceramica accelera la produzione di impianti chirurgici Finceramica accelera la produzione di impianti chirurgici IBM WebSphere Portal consente ai neurochirurghi di dare un contributo diretto ai processi di progettazione È intelligente... Permettere ai neurochirurghi

Dettagli

Esperto in Gestione Energia Energy Manager

Esperto in Gestione Energia Energy Manager Con il Coordinamento Scientifico del dipartimento dell energia ALLEGATI Organizzano il corso di Esperto in Gestione Energia Energy Manager ALLEGATO A Presentazione Azienda ALLEGATO B Descrizione del corso

Dettagli

9/10 GIUGNO 2015 TOSCANA LIVORNO. TEATRO GOLDONI REGENERATION CONVEGNO. La rigenerazione urbana ed edilizia

9/10 GIUGNO 2015 TOSCANA LIVORNO. TEATRO GOLDONI REGENERATION CONVEGNO. La rigenerazione urbana ed edilizia GIUGNO LIVORNO. TEATRO GOLDONI REGENERATION La rigenerazione urbana ed edilizia CONVEGNO Con il Patrocinio di Media Partner CONVEGNO REGENERATION La rigenerazione urbana ed edilizia --------------- DATE

Dettagli

27/28 MAGGIO 2015 PIEMONTE TORINO INCONTRA CENTRO CONGRESSI REMAKE WORKSHOP. Tecnologie e metodologie per il recupero energetico degli edifici

27/28 MAGGIO 2015 PIEMONTE TORINO INCONTRA CENTRO CONGRESSI REMAKE WORKSHOP. Tecnologie e metodologie per il recupero energetico degli edifici MAGGIO TORINO INCONTRA CENTRO CONGRESSI REMAKE Tecnologie e metodologie per il recupero energetico degli edifici WORKSHOP Con il Patrocinio di Media Partner WORKSHOP GIOVEDÌ 28 MAGGIO REMAKE ORE 14.15

Dettagli

Tecnologie 3D. Realtà Virtuale. Progetto: CreAttività 09/12/13

Tecnologie 3D. Realtà Virtuale. Progetto: CreAttività 09/12/13 Tecnologie 3D e Realtà Virtuale Progetto: CreAttività 09/12/13 Tecnologie 3D e Realtà Virtuale La Realtà Virtuale intesa come replica digitale di oggetti e ambienti fisici quanto più possibile prossima

Dettagli

L'idea. Negli edifici del terziario oltre il 30% dell intero costo di costruzione è rappresentato dal costo degli impianti tecnologici.

L'idea. Negli edifici del terziario oltre il 30% dell intero costo di costruzione è rappresentato dal costo degli impianti tecnologici. L'idea Negli edifici del terziario oltre il 30% dell intero costo di costruzione è rappresentato dal costo degli impianti tecnologici. Gli impianti tecnologici contribuiscono in modo molto rilevante ai

Dettagli

L agroalimentare di qualità ecologica nelle cinture verdi urbane: verso Expo 2015

L agroalimentare di qualità ecologica nelle cinture verdi urbane: verso Expo 2015 L agroalimentare di qualità ecologica nelle cinture verdi urbane: verso Expo 2015 5 Novembre 2015 Prof. Ing. Franco Cotana Direttore del CIRIAF Centro Interuniversitario di Ricerca sull Inquinamento e

Dettagli

Abbiamo incontrato Fabrizio Capobianco,

Abbiamo incontrato Fabrizio Capobianco, ICT E INNOVAZIONE D IMPRESA Casi di successo Rubrica a cura di Roberto Bellini, Chiara Francalanci La rubrica ICT e Innovazione d Impresa vuole promuovere la diffusione di una maggiore sensibilità sul

Dettagli

AGRARIA Via Brecce Bianche, Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204935

AGRARIA Via Brecce Bianche, Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204935 facoltà di AGRARIA AGRARIA Via Brecce Bianche, Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204935 Sistema Gestione Qualità Certificato RINA 10039/03/S Registrazione IQNet IT-33732 Corsi di Laurea Triennale in: SCIENZE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA SETTORE ORIENTAMENTO - Ufficio Orientamento e Diritto allo Studio

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA SETTORE ORIENTAMENTO - Ufficio Orientamento e Diritto allo Studio FACOLTÀ DI SCIENZE MM.FF.NN. COMO Scienze e Tecnologie dell Informazione Corso di laurea triennale - Classe n. 26 Scienze e tecnologie informatiche Caratteristiche e obiettivi del corso Il corso di Laurea

Dettagli

CLEAN ROOM CELLE CLIMATICHE

CLEAN ROOM CELLE CLIMATICHE IMPIANTI INDUSTRIALI CLEAN ROOM CELLE CLIMATICHE ENERGIA SERVICE Clean room Negli anni 70, successivamente alle esperienze nel campo dei motori sportivi e dei componenti ad essi legati, nascono i primi

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari

Università degli Studi di Cagliari UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA Università di Cagliari Università di Sassari P.O.R FESR 2007-2013 REGIONE SARDEGNA - ASSE VI COMPETITIVITÀ, LINEE DI ATTIVITA 6.1.2C; 6.2.1C; 6.2.1.D. PROGETTO INNOVA.RE

Dettagli

Regolamento Didattico. Corso di Laurea Magistrale Interateneo (Università del Sannio e Università Federico II di Napoli) in Ingegneria Energetica

Regolamento Didattico. Corso di Laurea Magistrale Interateneo (Università del Sannio e Università Federico II di Napoli) in Ingegneria Energetica Regolamento Didattico Corso di Laurea Magistrale Interateneo (Università del Sannio e Università Federico II di Napoli) in Ingegneria Energetica Sede amministrativa: Università degli Studi del Sannio ART.

Dettagli

Sistema Integrato Gestione Cantine Febbraio 2008

Sistema Integrato Gestione Cantine Febbraio 2008 Sistema Integrato Gestione Cantine Febbraio 2008 Controllo del Processo Gestione della Produzione Tracciabilità Controllo Qualità Soluzioni per l industria del vino Sautech s.r.l. è un system integrator

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in BIOTECNOLOGIE MEDICHE Classe delle lauree in Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (LM-9)

Corso di Laurea Magistrale in BIOTECNOLOGIE MEDICHE Classe delle lauree in Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (LM-9) La presente scheda di approfondimento si riferisce ai corsi a immatricolazione nell a. a. 202-203. Per ulteriori informazioni si rimanda al numero telefonico : 032 660 63 Sig.ra Stefania Perasso. Corso

Dettagli

Spin-Off dell Università degli studi Modena e Reggio Emilia. www.datariver.it

Spin-Off dell Università degli studi Modena e Reggio Emilia. www.datariver.it Spin-Off dell Università degli studi Modena e Reggio Emilia www.datariver.it Spin-Off Universitaria Cos è una Spin-Off Universitaria Come creare una Spin-Off Attività delle Spin-Off Universitarie Spin-Off

Dettagli

PER CHI VUOLE TRASFORMARE IL PROPRIO TALENTO IN UN IDEA IMPRENDITORIALE

PER CHI VUOLE TRASFORMARE IL PROPRIO TALENTO IN UN IDEA IMPRENDITORIALE PER CHI VUOLE TRASFORMARE IL PROPRIO TALENTO IN UN IDEA IMPRENDITORIALE Il Politecnico di Bari e l Università degli Studi di Bari Aldo Moro intendono promuovere l imprenditoria giovanile creando un laboratorio

Dettagli

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION COMPANY PROFILE 2014 PROFILO AZIENDALE Posytron è una società di consulenza tecnologica e gestionale certificata ISO 9001:2008 fondata nel 1999 da Alberto Muritano, attuale CEO, per supportare l'innovazione

Dettagli

CORSO DI LAUREA E DI LAUREA SPECIALISTICA. IN INGEGNERIA GESTIONALE (www.ingegneria.unical.it/cdl/ges) (www.ingegneria.unical.

CORSO DI LAUREA E DI LAUREA SPECIALISTICA. IN INGEGNERIA GESTIONALE (www.ingegneria.unical.it/cdl/ges) (www.ingegneria.unical. CORSO DI LAUREA E DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE (www.ingegneria.unical.it/cdl/ges) (www.ingegneria.unical.it/cdls/ges) 1. Informazioni Generali Presidente del Consiglio di Corso di Laurea:

Dettagli

rdsat remote diagnostic system www.rdsat.it

rdsat remote diagnostic system www.rdsat.it remote diagnostic system chi siamo rdsat è un progetto nato dalla convergenza di due aziende che hanno unito le proprie specifiche competenze per dar vita ad un servizio unico e personalizzabile sulle

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Corso di Master Universitario di I livello in Management del Software Libero (A.A. 2015/2016)

IL RETTORE DECRETA. Corso di Master Universitario di I livello in Management del Software Libero (A.A. 2015/2016) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Decreto del Rettore Repertorio n. 453/2015 Prot. n. 8929 del 23/06/2015 Titolo III Classe 5 OGGETTO: Istituzione e attivazione del corso di master di I livello, di durata

Dettagli

MY SMART HEALTH: una soluzione per migliorare la salute ed il benessere dei cittadini

MY SMART HEALTH: una soluzione per migliorare la salute ed il benessere dei cittadini MY SMART HEALTH: una soluzione per migliorare la salute ed il benessere dei cittadini Giovanni Bruno Responsabile Innovazione e Ricerca SER&Practices, spin-off Università di Bari 1 10 maggiori cause di

Dettagli

L INTEGRAZIONE ASSISTENZA - RICERCA. Paolo Marchetti Facoltà di Medicina e Psicologia Azienda Ospedaliera Sant Andrea Sapienza Università di Roma

L INTEGRAZIONE ASSISTENZA - RICERCA. Paolo Marchetti Facoltà di Medicina e Psicologia Azienda Ospedaliera Sant Andrea Sapienza Università di Roma L INTEGRAZIONE ASSISTENZA - RICERCA Paolo Marchetti Facoltà di Medicina e Psicologia Azienda Ospedaliera Sant Andrea Sapienza Università di Roma 1 L INTEGRAZIONE ASSISTENZA - RICERCA I Cittadini debbono

Dettagli

I.T.I.S. STANISLAO CANNIZZARO COSTRUISCI IL TUO FUTURO

I.T.I.S. STANISLAO CANNIZZARO COSTRUISCI IL TUO FUTURO I.T.I.S. STANISLAO CANNIZZARO COSTRUISCI IL TUO FUTURO IMMENSO EDIFICIO COMPOSTO DA SEI PIANI DUE PALESTRE E CAMPO DA CALCIO IN TERRA AREA RISTORO COLAZIONE TAVOLA CALDA - SNACKS L'ISTITUTO AMPIO PARCHEGGIO

Dettagli

Dal 3D al 6D: gestire la manutenzione con il supporto di modelli IFC www.openmaint.org

Dal 3D al 6D: gestire la manutenzione con il supporto di modelli IFC www.openmaint.org 1 Dal 3D al 6D: gestire la manutenzione con il supporto di modelli IFC www.openmaint.org www.openmaint.org www.tecnoteca.com 2 BIM & Multidimensionalità 5D 6D 3D... 4D 7D... 3 BIM & Multidimensionalità

Dettagli

Informatica Avanzata ed Economia. Corso App e Start up

Informatica Avanzata ed Economia. Corso App e Start up Informatica Avanzata ed Economia Corso App e Start up ll Corso è dedicato al significativo successo economico basato sullo sviluppo di app per il mondo mobile e ad introdurre il binomio tra informatica

Dettagli

I.T.T. - Istituto Tecnico Tecnologico

I.T.T. - Istituto Tecnico Tecnologico I.T.T. - Istituto Tecnico Tecnologico L Istituto Tecnico si rinnova nella proposta formativa e nell articolazione degli indirizzi, mantenendo però la sua tradizionale funzione volta a consentire un rapido

Dettagli

SETTORE PER SETTORE, I PROFILI PIU RICHIESTI (E PIU PAGATI) DALLE AZIENDE

SETTORE PER SETTORE, I PROFILI PIU RICHIESTI (E PIU PAGATI) DALLE AZIENDE SETTORE PER SETTORE, I PROFILI PIU RICHIESTI (E PIU PAGATI) DALLE AZIENDE SALUTE FINANZA LUSSO & MODA DIGITALE RISTORAZIONE VENDITA ENERGIA DIGITALE 1) Web marketing manager Ruolo: responsabile dello sviluppo

Dettagli

f o green ro so o lar EcoroofEc

f o green ro so o lar EcoroofEc Ecoroof solar green La copertura di un edificio rappresenta uno degli elementi piu significativi della sua configurazione e funzionamento. Inoltre circa il 25% delle dispersioni totale di energia di un

Dettagli

The next generation premium support

The next generation premium support The next generation premium support ENNOVA: l ecosistema Da oltre 150 anni, il Politecnico di Torino è una delle istituzioni pubbliche più prestigiose a livello italiano ed internazionale nella formazione,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL INCUBATORE D IMPRESA INNOVAMI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL INCUBATORE D IMPRESA INNOVAMI REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL INCUBATORE D IMPRESA INNOVAMI Scopo del presente regolamento è la definizione delle procedure per la selezione, fino ad esaurimento degli spazi a disposizione e secondo i

Dettagli

FIRST LEGO LEAGUE ITALIA

FIRST LEGO LEAGUE ITALIA FIRST LEGO LEAGUE ITALIA 3 CONCORSO INTERNAZIONALE di SCIENZA e ROBOTICA QUALIFICAZIONE INTERREGIONALE PER IL CENTRO ITALIA I.T.T.S. FEDI-FERMI Pistoia 21 febbraio 2015 BREVE PROFILO DEI GIURATI E CAPO-ARBITRI

Dettagli

Percorso Video Game. Percorsi per la Laurea Magistrale in Informatica. Obiettivi generali. Sbocchi professionali

Percorso Video Game. Percorsi per la Laurea Magistrale in Informatica. Obiettivi generali. Sbocchi professionali Percorsi per la Laurea Magistrale in Informatica Percorso Video Game Docenti di riferimento: Dr. Dario Maggiorini, Dr. Laura Anna Ripamonti Sede di erogazione: Milano Obiettivi generali Il mercato dei

Dettagli

Diamo valore alle Risorse Umane. Find the right talents Go efficient Go green

Diamo valore alle Risorse Umane. Find the right talents Go efficient Go green Diamo valore alle Risorse Umane Find the right talents Go efficient Go green Oggi vi raccontiamo una storia comune... Jim è Responsabile Reclutamento della Tommy&Tom Spa, società di consulenza; i colleghi

Dettagli

ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese

ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese ALYANTE Start Le grandi prestazioni di POLYEDRO arrivano alle piccole imprese 1 Indice TeamSystem 2 POLYEDRO 4 ALYANTE Start 8 Accessibilità, collaboration e funzionalità condivise 11 Aree funzionali

Dettagli