"La figura professionale dell'assistente familiare"

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""La figura professionale dell'assistente familiare""

Transcript

1 "La figura prfessinale dell'assistente familiare" Art. 1 - Figura prfessinale e prfil. 1. È individuata la figura prfessinale dell assistente familiare. 2. L assistente familiare è l peratre che, a seguit dell attestat di qualifica cnseguit al termine di specifica frmazine prfessinale, svlge attività indirizzata a: a. sddisfare i bisgni primari della persna, nell ambit delle prprie aree di cmpetenza, in un cntest sia sciale che sanitari; b. favrire il benessere e l autnmia dell utente. Art. 2 - La frmazine. 1. La frmazine dell assistente familiare è di cmpetenza della Regini e Prvince autnme, che prvvedn alla rganizzazine dei crsi e delle relative attività didattica, nel rispett delle dispsizini della presente accrd. 2. Le Regini e le prvince autnme, sulla base del fabbisgn annualmente determinat, accreditat le Aziende sanitarie e spedaliere e gli Enti privati, che risultan essere accreditate cn Prvincia Regine alla effettuazine dei crsi frmazine. Art. 3 - Cntesti perativi. 1. L assistente familiare svlge la sua attività in tutti i servizi del settre sciale di tip sciassistenziale al dmicili dell utente. Art. 4 - Cntest relazinale. 1. L assistente familiare svlge la sua attività in cllabrazine cn gli altri peratri prfessinali prepsti all assistenza sanitaria e a quella sciale ed educativa, secnd il criteri del lavr in equipe. Art. 5 - Attività. 1. Le attività dell assiste familiare sn rivlte alla persna e si esplican in particlare in: a. ambit sciale e igienic- relazinale; b. ambit della gestine dmestica. 2. Le attività di cui la cmma 1 sn riassunte nell allegata tabella A che fa parte integrante della presente decret. Art. 6 - Cmpetenze. 1. Le cmpetenze dell assistente familiare sn cntenute nell allegata tabella B che fa parte integrante della presente decret.

2 Art. 7 - Requisiti di access. Le parti si impegnan a stabilire cn la Regine ed i Ministeri cmpetenti l iter frmativ della figura csì di seguit individuata: 1. Per l access ai nuvi crsi di frmazine dell assistente familiare è richiest il diplma di scula dell bblig ed il cmpiment del diciassettesim ann di età alla data di iscrizine al crs (per i cittadini italiani), il titl equivalente della scula dell bblig, il cmpiment del 17 ann di età ed il permess di sggirn (per i cittadini extracmunitari). Art. 8 - Organizzazine didattica. 1. La didattica è strutturata per mduli e per aree disciplinari e cmprende i seguenti mduli didattici: a. un mdul di base; b. un mdul prfessinalizzante 2. I crsi di frmazine per assistente familiare hann durata fin a dicitt mesi, per un numer di re nn inferire a 200, articlate in mduli didattici csì cme previsti: Mdul di base: MODULO DIDATTICO TIPO DI FORMAZIONE NUMERO MINIMO DI ORE: Mtivazine- rientament e cnscenze di base terica 100 re; Mdul prfessinalizzante : Teria esercitazini / stages tircini -100 re. Tale funzine da diritt alla maturazine di crediti frmativi per l acquisizine della qualifica di peratre sci-sanitari. Art. 9 - Materie di insegnament. 1. Le materie di insegnament, relative ai mduli didattici di cui all articl 8, sn articlate nelle seguenti aree disciplinari: a. lingua italiana per cittadini extracmunitarii; b. area sci-culturale; c. area psiclgica e sciale; d. area igienic - sanitaria; e. area tecnic-perativa. 2. Le materie di insegnament sn riassunte nell allegata tabella C, che fa parte integrante della presente CCNL.

3 Art Tircini. 1. Tutti i crsi cmprendn un tircini guidat press le strutture ed i servizi nel cui ambit è prevista la figura prfessinale dell assistente familiare. Art Esame finale e rilasci dell attestat. 1. La frequenza ai crsi è bbligatria e nn pssn essere ammessi alle prve di valutazine finale clr che abbian superat il tett massim di assenze indicat dalla Regine Prvincia autnma nel prvvediment istitutiv dei crsi, e cmunque nn superire al dieci per cent delle re cmplessive. 2. Al termine del crs gli allievi sn sttpsti ad una prva terica e ad una prva pratica da parte di un appsita cmmissine d esame, la cui cmpsizine è individuata dal prvvediment reginale e della quale fa parte un espert designat dall assessrat reginale alla sanità ed un dall assessrat reginale alle plitiche sciali. 3. In cas di assenze superiri al dieci per cent delle re cmplessive, il crs si cnsidera interrtt e la sua eventuale ripresa nel crs successiv avverrà secnd mdalità stabilite dalla struttura didattica. 4. All alliev che supera la prva è rilasciat dalla Regini e Prvince autnme un attestat di qualifica valid su tutt il territri nazinale, nelle strutture, attività e servizi sanitari, sci-sanitari e sci-assistenziali. Art Titli pregressi. 1. Spetta alle Regini e Prvince autnme nel cntest del prpri sistema della frmazine, quantifica il credit frmativ da attribuirsi a titli e servizi pregressi, in relazine all acquisizine dell attestat di qualifica relativ alla figura prfessinale di assistente familiare, prevedend misure cmpensative in tutti i casi in cui la frmazine pregressa risulti insufficiente, per la parte sanitaria per quella sciale, rispett a quella prevista dalla presente CCNL. Allegat A Elenc delle principali attività previste per assistente familiare 1) Assistenza diretta e aiut dmestic alberghier: assiste la persna anziana, assiste i sggetti nn autsufficiente disabile, nelle attività qutidiane ; aiuta la gestine dell utente nel su ambit di vita per mantenere ricuperare il benessere psicfisic del utente; assicura l igiene e la sicurezza della persna; cura la pulizia e l igiene ambientale.

4 2) Intervent igienic -sanitari e di carattere sciale: sserva e cllabra alla rilevazine dei bisgni e delle cndizini di rischi-dann dell utente; cllabra all attuazine degli interventi assistenziali; valuta, per quant di cmpetenza, gli interventi più apprpriati ; cllabra alla attuazine di verifica degli interventi; mette in att relazini-cmunicazini di aiut cn l utente e la famiglia.. 3) Supprt gestinale, rganizzativ e frmativ: utilizza strumenti infrmativi di us cmune per la registrazine di quant rilevat durante il servizi; cllabra alla definizine dei prpri bisgni di frmazine e frequenta crsi di aggirnament. Cmpetenze tecniche Allegat B Cmpetenze dell assistente familiare cllabrare cn l utente e la sua famiglia: nel gvern della casa e dell ambiente di vita, nell igiene e cambi biancheria; nella preparazine e/ aiut all assunzine dei pasti; quand necessari, e a dmicili, per l effettuazine degli acquisti; nella sanificazine e sanitizzazine ambientale. É in grad di curare la pulizia e la manutenzine di arredi e attrezzature, nnché la cnservazine degli stessi e il rirdin del materiale dp l assunzine dei pasti. Sa curare il lavaggi, l asciugatura e la preparazine del materiale da sterilizzare. Sa garantire la racclta e l stccaggi crrett dei rifiuti. Sa svlgere attività finalizzate all igiene persnale, al cambi della biancheria, all espletament delle funzini fisilgiche, all aiut nella deambulazine, all us crrett di presidi, ausili e attrezzature, all apprendiment e manteniment di psture crrette. In sstituzine e appggi dei familiari : aiutare per la crretta assunzine dei farmaci prescritti e per il crrett utilizz di apparecchi medicali di semplice us; aiutare nella preparazine alle prestazini sanitarie; sservare, ricnscere e riferire alcuni dei più cmuni sintmi di allarme che l utente può presentare (pallre, sudrazine, ecc ); attuare interventi di prim sccrs; effettuare piccle medicazini cambi delle stesse; cntrllare e assistere la smministrazine delle diete e dei farmaci;

5 aiutare nelle attività di animazine e che favriscn la scializzazine, il recuper e il manteniment di capacità cgnitive e manuali; cllabrare a educare al mviment e favrire mvimenti di mbilizzazine semplici; prvvedere al trasprt di utenti in barella-carrzzella; utilizzare specifici prtclli per mantenere la sicurezza dell utente, riducend al massim il rischi; svlgere attività di infrmazine sui servizi del territri e crdinare il sggett nel disbrig di pratiche burcratiche; accmpagnare l utente per l access ai servizi. Cmpetenze relative alle cnscenze richieste Cnsce le principali tiplgie di utenti e le prblematiche cnnesse. Ricnsce per i vari ambiti, le dinamiche relazinali apprpriate per rapprtarsi all utente sfferente, disrientat, agitat,demente handicappat mentale ecc. É in grad di ricnscere le situazini ambientali e le cndizini dell utente per le quali è necessari mettere in att le differenti cmpetenze tecniche. Cnsce le mdalità di rilevazine, segnalazine e cmunicazine dei prblemi generali e specifici relativi all utente. Cnsce le cndizini di rischi e le più cmuni sindrmi da prlungat allettament e immbilizzazine. Cnsce i principali interventi semplici di educazine alla salute, rivlti agli utenti e ai lr famigliari. Cmpetenze relazinali Si avvicina e si rapprta cn l utente e cn la famiglia, cmunicand in md partecipativ in tutte la attività qutidiane di assistenza; sa rispndere esaurientemente, cinvlgend e stimland al dialg. É in grad di interagire cn il sggett; Sa sllecitare e rganizzare mmenti di scializzazine, frnend sstegn alla partecipazine. É in grad di gestire la prpria attività cn la dvuta riservatezza ed eticità.

6 Allegat C Organizzazine dei mduli, biettivi e materie di insegnament Mdul facltativ tematic integrativ: Teria 100 tematiche prfessinali specifiche Esercitazini/stage 50 Tircini 50 Obiettivi di mdul Mdul di base (100 re di teria) acquisire elementi di base utili per individuare i bisgni delle persne e le più cmuni prblematiche relazinali; distinguere i sistemi rganizzativi sci-assistenziali e la rete dei servizi; cnscere i fndamenti dell etica, i cncetti generali che stann alla base della sicurezza e della salute dei lavratri sui lughi di lavr, nnché i principi che reglan il rapprt di dipendenza del lavratre (dveri, respnsabilità, diritti, ); cnscere i cncetti di base dell igiene e i criteri attravers i quali mantenere la salubrità dell ambiente. Mdul prfessinalizzante (100 re di teria, 50 di esercitazini, 50 di tircini) ricnscere e classificare i bisgni e interpretare le prblematiche assistenziali derivanti in relazine alle principali caratteristiche del bambin, della persna anziana, della persna cn prblemi psichiatrici, cn handicap, ecc. in situazini di pericl; identificare tutti gli elementi necessari alla pianificazine dell assistenza, cllabrand cn le figure prfessinali prepste; ricnscere le principali alterazini delle funzini vitali al fine di attivare altre cmpetenze e/ utilizzare tecniche cmuni di prim intervent; applicare le cnscenze acquisite per: manteniment di un ambiente adeguat, cura della persna, manteniment delle capacità residue, recuper funzinale; cnscere e applicare le diverse metdlgie perative presenti nelle sedi di tircini; cnscere i principali aspetti psicsciali dell individu al fine di sviluppare abilità cmunicative adeguate alle diverse situazini relazinali degli utenti e degli peratri nnché cnscere le caratteristiche, le finalità e le prestazini di assistenza sciale all scp di cncrrere, per quant di cmpetenza, al manteniment dell autnmia e dell integrazine sciale dell utente.

7 Principali materie di insegnament lingua italiana a cittadini stranieri; elementi di legislazine nazinale e reginale a cntenut sci-assistenziale e previdenziale; elementi di legislazine sanitaria e rganizzazine dei servizi; elementi di etica e dentlgia; elementi di diritt del lavr e il rapprt di dipendenza. Area psiclgica e sciale elementi di psiclgia e scilgia; aspetti psicrelazinali e interventi assistenziali in rapprt alla specificità dell utenza. Area igienic -sanitaria e area tecnic-perativa elementi di igiene; igiene dell ambiente e cmfrt alberghier; interventi assistenziali rivlti alla persna in rapprt a particlari situazini di vita e tiplgia di utenza; metdlgia del lavr sciale e sanitari;

ASSISTENTE FAMILIARE

ASSISTENTE FAMILIARE ALLEGATO 1 ASSISTENTE FAMILIARE DESCRIZIONE SINTETICA L Assistente familiare è una figura cn caratteristiche pratic-perative, la cui attività è rivlta a garantire assistenza a persne autsufficienti e nn,

Dettagli

Procedura generale sanitaria Attività attribuibili e delegabili agli operatori sanitari di supporto Pagina di 1/12

Procedura generale sanitaria Attività attribuibili e delegabili agli operatori sanitari di supporto Pagina di 1/12 agli peratri sanitari di supprt Pagina di 1/12 ORIGINALE N CONSEGNATO A INDICE 1. Scp... 2 2. Camp di applicazine... 2 3. Diagramma di fluss (mess)... 2 4. Respnsabilità... 3 5. Descrizine delle attività...

Dettagli

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: Via Mranti, 4 Castelnv né mnti INDIRIZZO: Servizi sci sanitari DOCENTE: Liguri Tiziana CLASSE: 2^E MATERIA DI INSEGNAMENTO: Metdlgie perative LIVELLI DI PARTENZA

Dettagli

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore: Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore: Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it CORSO ANNUALE PER PSICOLOGO SCOLASTICO AD ORIENTAMENTO SISTEMICO - RELAZIONALE La psiclgia sclastica è un camp in espansine ed il settre sclastic rappresenta un degli ambit disciplinari che nei prssimi

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

Corso per massaggiatore Capo bagnino degli istituti idroterapici

Corso per massaggiatore Capo bagnino degli istituti idroterapici Crs per massaggiatre Cap bagnin degli istituti idrterapici Lcandina Diventa anche tu un peratre del benessere cn il crs per massaggiatre e cap bagnin degli istituti idrterapici Una figura prfessinale che

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI. Apprendere la struttura grammaticale di una lingua "straniera" che permette

INFORMAZIONI GENERALI. Apprendere la struttura grammaticale di una lingua straniera che permette ENTE NAZIONALE SORDI SEZIONE DI PISA INFORMAZIONI GENERALI!" Obiettivi dei crsi di LIS: Apprendere la struttura grammaticale di una lingua "straniera" che permette l interazine e la cmunicazine tra le

Dettagli

Prevenzione del disagio scolastico

Prevenzione del disagio scolastico AREA 2 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E PROCESSI INCLUSIVI DA ATTUARE Prevenzine del disagi sclastic Finalità Intervenire preccemente sulle difficltà, i disturbi dell apprendiment e del cmprtament. Obiettivi

Dettagli

AIECCS e CSEN organizzano il terzo Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale)

AIECCS e CSEN organizzano il terzo Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) AIECCS e CSEN rganizzan il terz Crs di frmazine per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) Il crs è rivlt ad appassinati e prfessinisti che perin nel settre sanitari, sci-assistenziale

Dettagli

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA STRUTTURA GENERALE DEI CORSI DI LAUREA E SISTEMA DEI "CREDITI" In base alla rifrma universitaria (D.M. 3.11.99 n. 509) l impegn dell studente (frequenza dei crsi e studi individuale)

Dettagli

Sistema di Gestione Ambientale

Sistema di Gestione Ambientale P.G. N. 107289/06 ambientale Pag. 1/5 Indice 1 Scp e camp di applicazine...2 2 Riferimenti...2 3 Definizini...2 4 Mdalità perative...2 4.1 Rilevazine dei fabbisgni frmativi...2 4.2 Redazine del Pian di

Dettagli

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo PROGETTO FORMATIVO COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO NEL FRONT-OFFICE PREMESSA L rientament al cliente è una prergativa indispensabile per la crescita e la cmpetitività di un rganizzazine

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: inf@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

PROGETTO TEMPORANEO COOPERATIVA LA CORDATA. Accoglienza di persone in condizioni di fragilità

PROGETTO TEMPORANEO COOPERATIVA LA CORDATA. Accoglienza di persone in condizioni di fragilità PROGETTO TEMPORANEO Accglienza di persne in cndizini di fragilità COOPERATIVA LA CORDATA La Crdata Via G. Rssini 24 25077 ROE VOLCIANO (BS) Tel 0365 63011 e Fax 0365 556126 E-mail: inf@lacrdata.cm sit

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nme FIAMBERTI CONSUELO E-mail cnsuelfiamberti@yah.it Nazinalità ITALIANA Data di nascita 8 APRILE 1968 ESPERIENZA

Dettagli

ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN. Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY

ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN. Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN rganizzan il Secnd Crs di frmazine per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) 1.Denminazine prgett OPERATORI IN PET THERAPY 2.Respnsabile prgett ASSOCIAZIONE

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

La gestione del rischio clinico PIANO DI FORMAZIONE. REGIONE TOSCANA Giunta Regionale

La gestione del rischio clinico PIANO DI FORMAZIONE. REGIONE TOSCANA Giunta Regionale REGIONE TOSCANA Giunta Reginale Direzine Generale Diritt alla Salute e Plitiche di Slidarietà La gestine del rischi clinic PIANO DI FORMAZIONE 50127 Firenze, Via di Nvli 26 Tel. 055/4382111 http:\\www.regine.tscana.it

Dettagli

E.mail: info@dadaconsulting.com www.dadaconsulting.com

E.mail: info@dadaconsulting.com www.dadaconsulting.com Criteri di qualificazine dei frmatri di salute e sicurezza Decret iintermiiniisteriialle 6 marz 2013 E.mail: inf@dadacnsulting.cm www.dadacnsulting.cm e VISTO il decret legislativ 9 aprile 2008, n. 81,

Dettagli

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro Sistema di Gestine della Salute e della Sicurezza sul Lavr versine 1.0 - settembre 2009 1 REVISIONE Prima stesura Versine 1.0 DATA REVISIONE REDAZIONE APPROVAZIONE DATA APPROVAZIONE Revisine 1 2 PREMESSA

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale Peter Pan Servizi di Ludteca Il gic cme strument di crescita individuale e sciale CARTA DEL SERVIZIO E MANSIONARIO Quand pensiam ai nstri figli, prima di chiederci cme li vrremm, pensiam bene a quali sn

Dettagli

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Manuale e dcumenti Dcumenti per la sicurezza Prcedure Gestinali Mdulistica Gestinali DISTRIBUZIONE CONTROLLATA Revisine Data Funzini e nminativi R-SGSL RSPP MC RLS PREP 00 20/10/14 Beltramelli Marc Campini

Dettagli

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it Direttre Tullia Tscani e.mail: inf@itfb.it - sit internet: www.itfb.it CORSO BIENNALE DI MEDIAZIONE FAMILIARE SISTEMICA Patrcinat e ricnsciut dall A.I.M.S. Assciazine Internazinale Mediatri Sistemici E

Dettagli

TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA

TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA BANDO-SCHEDA INFORMATIVA DEL CORSO: TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA Attestat di TECNICO SISTEMISTA HARDWARE

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1. Oggetto : DETERMINAZIONI IN MERITO AI PERCORSI PER ACCONCIATORI ED ESTESTISTI

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1. Oggetto : DETERMINAZIONI IN MERITO AI PERCORSI PER ACCONCIATORI ED ESTESTISTI Giunta Reginale DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO ATTUAZIONE DELLE RIFORME E CONTROLLI Piazza Città di Lmbardia n.1 20124 Milan www.regine.lmbardia.it frmazine@pec.regine.lmbardia.it Tel

Dettagli

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO Unine Eurpea Repubblica Italiana Regine Sicilia Istitut Cmprensiv «Santi Bivna» REGIONE SICILIANA-DISTRETTO SCOLASTICO N. 65 ISTITUTO COMPRENSIVO «SANTI BIVONA» Cntrada Sccrs s. n. c. - 92013 Menfi - (AG)

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Cllegi Gemetri e Gemetri Laureati di Mnza e Brianza, nella persna di Cesare Galbiati, in qualità di Presidente del Cllegi e L Istitut di Istruzine Superire Ezi Vanni di Vimercate,

Dettagli

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE 1. Premessa L ARCA, fra le sue attività istituzinali, persegue l biettiv di favrire la prmzine sciale e culturale dei Sci, anche attravers la destinazine

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

decoratore con fiori/decoratrice con fiori

decoratore con fiori/decoratrice con fiori rdinament frmativ per la prfessine ggett d apprendistat decratre cn firi/decratrice cn firi 1. Prfil prfessinale 2. Durata dell apprendistat e titl cnseguibile 3. Referenziazini della figura 4. Pian frmativ

Dettagli

E FORMAZIONE DI GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO PER CIASCUN PROFILO. (ai sensi del D.P.R. 445/2000) REQUISITI DI ACCESSO

E FORMAZIONE DI GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO PER CIASCUN PROFILO. (ai sensi del D.P.R. 445/2000) REQUISITI DI ACCESSO DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO di N. 2 POSTI A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO NEL PROFILO DI EDUCATORE-EDUCATRICE NIDO D INFANZIA e N. 2 POSTI A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO

Dettagli

I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE

I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE di PEDAGOGIA FAMILIARE (Reg. Ag. Entrate Rma P.I. 11297531003 - Cd. Att. 855920 Frmazine ed Aggirnament Prfessinale) Ente di Frmazine Accreditat press l Uffici Sclastic Reginale

Dettagli

Proposta d Accordo Lavoratori, Preposti e Dirigenti

Proposta d Accordo Lavoratori, Preposti e Dirigenti Prpsta d Accrd Lavratri, Prepsti e Dirigenti Accrd in Cnferenza permanente per i rapprti tra l Stat le Regini e le Prvince Autnme per la Frmazine dei Lavratri ai sensi dell articl 37, cmma 2 del D.Lgs.

Dettagli

FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Logistica, Trasporti, Commercio Internazionale

FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Logistica, Trasporti, Commercio Internazionale FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Lgistica, Trasprti, Cmmerci Internazinale La frmazine rganizzata dal nstr netwrk mira a sddisfare la necessità d apprfndiment dei temi relativi ai temi di Acquisti,Lgistica

Dettagli

Indicare le voci che risultano pertinenti alle attività dell ente e alle concrete modalità di tirocinio proposte

Indicare le voci che risultano pertinenti alle attività dell ente e alle concrete modalità di tirocinio proposte X Scietà sprtiva (campinat categria di appartenenza ) Centr fitness Centr sprtiv natatri/acquatic Centr riabilitativ/rieducativ Centr assistenziale per anziani, malati e disabili Ente sclastic Ente pubblic

Dettagli

Promoform Ente di Formazione Professionale

Promoform Ente di Formazione Professionale E DELLE POLITICHE Prmfrm Ente di Frmazine Prfessinale CORSO DI QUALIFICA PER TECNICO DELLA PROGETTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI CONGRESSUALI, FIERE, CONVEGNI Denminazine crs N. re N. allievi

Dettagli

VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO

VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO Dipartiment di Scienze Plitiche VALORE P.A. 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE SCHEDA SINTETICA DEL CORSO 1)TEMA DEL CORSO LA NUOVA DISCIPLINA DEL LAVORO PUBBLICO

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari Scienze Umane - Scienze Umane Economico Sociale Musicale

LICEO STATALE Carlo Montanari Scienze Umane - Scienze Umane Economico Sociale Musicale LICEO STATALE Carl Mntanari Scienze Umane - Scienze Umane Ecnmic Sciale Musicale Vicl Stimate n. 4 Tel. 045/8007311 Fax 045/8030091 37122 VERONA E-mail: inf@licemntanari.it C.F. 80011840230 Sit web: www.licemntanari.it

Dettagli

La Formazione di MOVIMENTO CREATIVO IL CORSO BASE

La Formazione di MOVIMENTO CREATIVO IL CORSO BASE La Frmazine di MOVIMENTO CREATIVO IL CORSO BASE Struttura del Crs La Frmazine ffre un metd per insegnare Mviment Creativ a bambini e adulti in diversi cntesti. Offre anche un percrs per chi cerca esclusivamente

Dettagli

MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania

MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania L'Assessra Plitiche Sciali, Plitiche Givanili, Pari pprtunità. Prblemi dell Immigrazine, Demani e Patrimni e l Area Generale Di Crdinament - 17 Istruzine, Musei, Plitiche Givanili, Lavr, Frmazine Prfessinale,

Dettagli

DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA

DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA All'Università Cmmerciale Luigi Bccni di Milan Centr Amministrativ Dttrati ed Esami di Stat (CADES) Piazza Sraffa, 11

Dettagli

PROVINCIA DI BOLOGNA

PROVINCIA DI BOLOGNA 1 I.P. 3213/2009 Tit./Fasc./Ann 14.1.2.0.0.0/5/2009 PROVINCIA DI BOLOGNA Prt. n 245512/2009 del 03/07/2009 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE SENZA IMPEGNO DI SPESA N. 17/2009

Dettagli

ALL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE 21 Comune di San Benedetto del Tronto Viale De Gasperi 124 63074 San Benedetto del Tronto

ALL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE 21 Comune di San Benedetto del Tronto Viale De Gasperi 124 63074 San Benedetto del Tronto Allegat 1) ALL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE 21 Cmune di San Benedett del Trnt Viale De Gasperi 124 63074 San Benedett del Trnt OGGETTO: RICHIESTA DI ISCRIZIONE AL REGISTRO D AMBITO SEZ. A - ASSISTENTI FAMILIARI

Dettagli

Corso E.G.E. Finalità del corso. Destinatari. Location e Svolgimento. Esperto in Gestione dell Energia Settore Civile e Industriale.

Corso E.G.E. Finalità del corso. Destinatari. Location e Svolgimento. Esperto in Gestione dell Energia Settore Civile e Industriale. Cn la cllabrazine di: Crs 001-2015-1 Crs E.G.E. Espert in Gestine dell Energia Settre Civile e Industriale secnd la nrma UNI CEI 11339:2009 Durata: 35 re Crs Patrcinat da: SACERT e Cllegi dei PERITI INDUSTRIALI

Dettagli

Corso E.G.E. Finalità del corso. Destinatari. Location e Svolgimento. Esperto in Gestione dell Energia Settore Civile e Industriale.

Corso E.G.E. Finalità del corso. Destinatari. Location e Svolgimento. Esperto in Gestione dell Energia Settore Civile e Industriale. Cn la cllabrazine di: Crs 001-2016-1 Crs E.G.E. Espert in Gestine dell Energia Settre Civile e Industriale secnd la nrma UNI CEI 11339:2009 Durata: 35 re Crs Patrcinat da:sacert Organizzat da: Ordine degli

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA (Allegat 1) SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente prpnente il prgett: COMUNE DI CUSANO MUTRI 2) Cdice di accreditament: NZ03880 3) Alb e classe di iscrizine:

Dettagli

PERCORSO ISO 9001:2015

PERCORSO ISO 9001:2015 PERCORSO ISO 9001:2015 In cllabrazine cn Intrduzine: Per la fine del 2015 è prevista l entrata in vigre della nuva versine della ISO (Internatinal Organizatin fr Standardizatin) 9001:2015, l standard internazinale

Dettagli

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue Prt. n. 3096 Bari, 31 lugli 2014 Oggett: Integrazine cn rettifica e prrga dei termini del Band per la selezine di ESPERTI e TUTOR finalizzat a istituire un ALBO per l attuazine delle azini di FORMAZIONE

Dettagli

R75-9 PROGRAMMA SCUOLA DI COUNSELLING

R75-9 PROGRAMMA SCUOLA DI COUNSELLING R75-9 PROGRAMMA SCUOLA DI COUNSELLING ATTIVITÀ SEMINARIALE PRIMO ANNO I MODULO INTRODUZIONE Il cunselling: cenni strici, sviluppi terici, prspettive: 2 re FONDAMENTI DI PSICOLOGIA PSICOSINTETICA 1. Teria

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE COMUNE DI CISLIANO Prvincia di Milan LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE PREMESSA La crisi che sta investend il mnd del lavr determina l aument della fascia

Dettagli

Griglia di valutazione della scuola secondaria

Griglia di valutazione della scuola secondaria Griglia di valutazine della scula secndaria Criteri CONOSCENZE COMPETENZE e indicatri desunti dal frmat SAPERE F. Cmunicare G. Individuare cllegamenti e relazini Cnsce i cntenuti in riferiment alle discipline

Dettagli

Carta dei Servizi. A disposizione per ogni chiarimento. La Direzione

Carta dei Servizi. A disposizione per ogni chiarimento. La Direzione Carta dei Servizi Gentile Utente, il dcument che Lei sta leggend è la nstra Carta dei Servizi. Si tratta di un dcument imprtante cn quale intendiam farle cnscere la nstra struttura, i servizi che ffriam,

Dettagli

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO San Nicl Pliti Via dei Diritti del Fanciull, 45 95031 - ADRANO (CT) Tel. 095/7695676 - Fax 095/7602241 Cd. Meccangrafic: CTEE09000V Cdice fiscale 93067380878 email

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa.

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa. Dettagli attività frmativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibligrafica semplice e cmplessa. Crediti assegnati: in accreditament Durata: 7:00 re Tip attività frmativa: Frmazine Residenziale Tiplgia: Crs

Dettagli

ALLEGATO A) DEFINIZIONE DEI REQUISITI SPECIFICI PER L ESERCIZIO E L ACCREDITAMENTO DELL ASSISTENZA DOMICILIARE

ALLEGATO A) DEFINIZIONE DEI REQUISITI SPECIFICI PER L ESERCIZIO E L ACCREDITAMENTO DELL ASSISTENZA DOMICILIARE ALLEGATO A) DEFINIZIONE DEI REQUISITI SPECIFICI PER L ESERCIZIO E L ACCREDITAMENTO DELL ASSISTENZA DOMICILIARE A. REQUISITI SPECIFICI PER L ESERCIZIO A) Il sggett gestre deve garantire le seguenti figure

Dettagli

IL MODELLO DI RIFERIMENTO

IL MODELLO DI RIFERIMENTO allegat 1 Alternanza Scula Lavr Il Prgett Rete telematica delle Imprese Frmative Simulate-IFSper la diffusine dell innvazine metdlgica ed rganizzativa IL MODELLO DI RIFERIMENTO Sit Web: www.ifsitalia.net

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MORANDI

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MORANDI Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO PIAZZA COSTA Piazza Andrea Csta 23-20092 Cinisell Balsam (MI) MIIC8AP009 C.F. 85007630156 e-mail: miic8ap009@istruzine.it PEC:

Dettagli

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile 1. Che cs è AROF? AROF, che letteralmente significa Anagrafe Reginale Obblig Frmativ, è un sistema infrmatic, nat nel 2004, per far frnte alla legge sull bblig frmativ (Legge 9 del gennai 1999). Le due

Dettagli

Il Corso SIRIO è rivolto a tutti coloro i quali si siano allontanati dal sistema formativo e intendano

Il Corso SIRIO è rivolto a tutti coloro i quali si siano allontanati dal sistema formativo e intendano Crs SIRIO (serale) Titl di Studi cnseguit al termine del V ann Diplma di Raginiere e Perit Cmmerciale Mtivazini e finalità Il Crs SIRIO è rivlt a tutti clr i quali si sian allntanati dal sistema frmativ

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nme Indirizz COSCIA PAOLA MARIA LODOVICA MILANO Telefn uffici 0257993289 cell.az. 3666812785 Fax 0257993325 E-mail

Dettagli

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE GLI STRUMENTI DELL'OPERATORE SANITARIO PER LA TUTELA DELLA SALUTE, DI TUTTI Nel 2008 l OMS ha presentat i lavri cnclusivi della Cmmissine sui Determinanti Sciali di

Dettagli

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ORSA MAGGIORE 00144 Rma Via dell Orsa Maggire, 112 Municipi IX Sede Amministrativa

Dettagli

Piano Didattico Personalizzato

Piano Didattico Personalizzato ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI SOCIO SANITARI GALVANI IODI Reggi Emilia Via Canalina, 21 tel. 0522 325711- fax 0522 294233 Internet: www.galvaniidi.it mail:reri090008@pec.istruzione.it - Cdice fiscale:

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI. DOCENTI Pimazzoni, Conchetto, Dall Agnola, Facchini

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI. DOCENTI Pimazzoni, Conchetto, Dall Agnola, Facchini PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE SECONDO BIENNIO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI ANNO SCOLASTICO 2014/2015 1. SECONDO BIENNIO DISCIPLINA Lettere TERZA E QUARTA DOCENTI Pimazzni, Cnchett, Dall

Dettagli

Turismo. Chi è? Cosa studia? Biennio. Triennio. Le lingue straniere

Turismo. Chi è? Cosa studia? Biennio. Triennio. Le lingue straniere ITS S. Bandini Siena Indirizz Turism pag. 1/5 Turism Chi è? Eredita il vecchi crs per Perit Turistic Il Diplmat nel Turism ha cmpetenze specifiche nel cmpart delle imprese del settre turistic e cmpetenze

Dettagli

PROGETTO EMERGENZA CASA 2013/2014

PROGETTO EMERGENZA CASA 2013/2014 un prgett prmss da in cllabrazine cn: PROGETTO EMERGENZA CASA /2014 RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA N DEL / /2014 Il Funzinari Il sttscritt, intestatari del cntratt di lcazine dell abitazine, presenta dmanda

Dettagli

AIECCS e CSEN Organizzano il terzo Corso di formazione per CONDUTTORI DEL CANE IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale)

AIECCS e CSEN Organizzano il terzo Corso di formazione per CONDUTTORI DEL CANE IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) AIECCS e CSEN Organizzan il terz Crs di frmazine per CONDUTTORI DEL CANE IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) OBIETTIVI E ATTESTAZIONI È rivlt ad appassinati, educatri e istruttri cinfili,

Dettagli

ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN. Corso di formazione per CONDUTTORI DEL CANE IN PET THERAPY

ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN. Corso di formazione per CONDUTTORI DEL CANE IN PET THERAPY ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN rganizzan il Secnd Crs di frmazine per CONDUTTORI DEL CANE IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) 1.Denminazine prgett OPERATORI IN PET THERAPY 2.Respnsabile prgett

Dettagli

E l arte suprema dell insegnante, risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza Albert Einstein

E l arte suprema dell insegnante, risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza Albert Einstein Lice Classic - Lice Artistic - Lice Scientific - I.P.S.I.A. E l arte suprema dell insegnante, risvegliare la giia della creatività e della cnscenza Albert Einstein Ann Sclastic: 2013/2014 1 Lice Classic

Dettagli

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE AMBITO TERRITORIALE: MILANO CENTRO-SUD ZONE 1-4-5 ACCORDO DI RETE RETE TERRITORIALE PER L INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ANNI SCOLASTICI 2012/2013 2013/2014 2014/2015 AMBITO TERRITORIALE:

Dettagli

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it INFORMAZIONI PERSONALI Marisa Fabietti +390718063808 marisa.fabietti@regine.marche.it Nata a Jesi (An) il 12/10/1964 POSIZIONE PER LA QUALE SI CONCORRE POSIZIONE RICOPERTA Servizi Attività prduttive, lavr,

Dettagli

Titolo I Definizioni. ART. 1 (Campo di applicazione e definizione dei soggetti)

Titolo I Definizioni. ART. 1 (Campo di applicazione e definizione dei soggetti) Reglament per la sicurezza e la salute dei lavratri sul lug di lavr della Scula Nrmale Superire emanat cn D.D. n.168 del 29 marz 2006 e affiss all Alb Ufficiale in data 29 marz 2006 Titl I Definizini ART.

Dettagli

Sperimentiamo in inglese

Sperimentiamo in inglese Istitut Omnicmprensiv Statale Beat Simne Fidati Scula d Infanzia, Primaria, Secndaria prim grad e Secndaria Superire (IPSIA) Lcalità La Stella - 06043 Cascia (PG) 074376203 0743751017 074376180 E-mail

Dettagli

Chiede di essere incluso nella graduatoria

Chiede di essere incluso nella graduatoria DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA PER ALTRE PROFESSIONALITA (BIOLOGI, CHIMICI E PSICOLOGI) art. 21 dell'accrd Cllettiv Nazinale per la disciplina dei rapprti cn i Medici Specialisti ambulatriali

Dettagli

Regolamento della Formazione. della Azienda Unità Sanitaria Locale di Ravenna

Regolamento della Formazione. della Azienda Unità Sanitaria Locale di Ravenna Reglament della Frmazine della Azienda Unità Sanitaria Lcale di Ravenna Apprvat cn delibera del D.G. n. 727 dell 1.12.2008 1 INDICE Titl pag. Premessa 3 Il Sistema di Educazine Cntinua in Medicina 6 La

Dettagli

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut Cmprensiv Statale di Merate via Manzni, 43 23807 Merate (LC) CF 94018900137 Tel. 039 9902016 segreteria@cmprensivmerate.it - LCIC81800E@pec.istruzine.it

Dettagli

PRONTO SOCCORSO PROGRAMMA DEL CORSO

PRONTO SOCCORSO PROGRAMMA DEL CORSO art. 45 D.Lgs 81/2008 e s.m.i. (D.M. 388 del 15 lugli 2003) CORSO DI FORMAZIONE DEI LAVORATORI DESIGNATI AL PRONTO SOCCORSO per le aziende di grupp A Durata 16 re PROGRAMMA DEL CORSO Respnsabile del prgett

Dettagli

Prot. n. 6570/A23 Roma, 09/12/2015. Circolare n. 27

Prot. n. 6570/A23 Roma, 09/12/2015. Circolare n. 27 M I N I S T E R O D E L L I S T R U Z I O N E D E L L U N I V E R S I T À E D E L L A R I C E R C A U F F I C I O S C O L A S T I C O R E G I O N A L E P E R I L L A Z I O L I C E O S T A T A L E C L A

Dettagli

VADEMECUM INCLUSIONE

VADEMECUM INCLUSIONE www.ictramnti.gv.it Autnmia Sclastica n. 24 Istitut Cmprensiv Statale G. Pascli Via Orsini - 84010 Plvica - Tramnti (SA) - Tel e Fax. 089876220 - C.M. SAIC81100T - C.F. 80025250657 Email :saic81100t@istruzine.it-

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO. Vecchio Ordinamento A.A. 2013/14

REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO. Vecchio Ordinamento A.A. 2013/14 REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO Vecchi Ordinament A.A. 2013/14 Le ATTIVITÀ DEL TIROCINIO sn suddivise in: - TIROCINIO INDIRETTO: re di preparazine al tircini dirett e di supervisine dell

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

INDAGINE SUI FABBISOGNI FORMATIVI NELLE AZIENDE DEL SETTORE METALMECCANICO DELLE PROVINCE DI LUCCA, PISTOIA, MASSA CARRARA E PISA

INDAGINE SUI FABBISOGNI FORMATIVI NELLE AZIENDE DEL SETTORE METALMECCANICO DELLE PROVINCE DI LUCCA, PISTOIA, MASSA CARRARA E PISA INDAGINE SUI FABBISOGNI FORMATIVI NELLE AZIENDE DEL SETTORE METALMECCANICO DELLE PROVINCE DI LUCCA, PISTOIA, MASSA CARRARA E PISA 20 APRILE 2015 Quest dcument è di prprietà di ALFA CONSULT S.r.l. cn sede

Dettagli

È opportuna la stesura di un protocollo operativo sull utilizzo del mezzo da parte di enti ed associazioni del territorio.

È opportuna la stesura di un protocollo operativo sull utilizzo del mezzo da parte di enti ed associazioni del territorio. Prtcll d intesa per l utilizz del mezz Fiat ducat targa EJ 942 CG Premess che : - L Unine Terre di Castelli cn determinazine dirigenziale n. 09 del 19.01.012, avente ad ggett Affidament in cmdat d us di

Dettagli

SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C

SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C (In base alla nrmativa vigente qualunque dichiarazine mendace cmprta sanzini penali, nnché l esclusine dal finanziament del prgett e l eventuale rimbrs delle smme indebitamente

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nme Indirizz MAURI MAURIZIO Via XX Settembre,15 20123 Milan Telefn 02-36564165; 02-4816433 Fax E-mail mauri.maurizi@tin.it;

Dettagli

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI 1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI 2. PRESENTAZIONE 3. SERVIZI FORNITI E AREE DI INTERVENTO 4. I PRINCIPI FONDAMENTALI 5. TUTELA E VERIFICA 6. DATI DELLA SEDE 1. CHE COS È LA CARTA DEI

Dettagli

ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA

ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA OGGETTO Il presente reglament disciplina l ergazine di vucher per finanziare interventi

Dettagli

Accordo Stato Regioni sui percorsi di istruzione e formazione professionale

Accordo Stato Regioni sui percorsi di istruzione e formazione professionale Accrd Stat Regini sui percrsi di istruzine e frmazine prfessinale Scheda riassuntiva dei cntenuti principali dell'accrd IL QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO 1. Nrmativa statale: Il Cap III del D. Lgs. 226/05

Dettagli

PROGRAMMA CORSI DI FORMAZIONE LEONARDO DA VINCI 2014-2015

PROGRAMMA CORSI DI FORMAZIONE LEONARDO DA VINCI 2014-2015 Via Stampa,2 20081 Abbiategrass (MI) tel.02.94087533 fax 02.9420121 frmazine.assp@tiscali.it PROGRAMMA CORSI DI FORMAZIONE LEONARDO DA VINCI 2014-2015 DATA: 30 lugli 2014 Via Stampa,2 20081 Abbiategrass

Dettagli

Nata il 26 marzo 1973 a Policoro (MT), risiede a Ladispoli (RM) in Via Dei Tulipani, 2/A

Nata il 26 marzo 1973 a Policoro (MT), risiede a Ladispoli (RM) in Via Dei Tulipani, 2/A Dtt. Anna Maria Rsp rspam@inwind.it CURRICULUM VITAE Riferimenti Anagrafici Nata il 26 marz 1973 a Plicr (MT), risiede a Ladispli (RM) in Via Dei Tulipani, 2/A Prgetti che realizz e crsi che svlg PET -

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la Carta dei Servizi al Lavoro

INDICE. 1. Cos è la Carta dei Servizi al Lavoro Carta dei Servizi al Lavr della scietà pubblica Zna Ovest di Trin srl INDICE 1. Cs è la Carta dei Servizi al Lavr 2. Presentazine della scietà pubblica Zna Ovest di Trin srl Missine e Finalità Attività

Dettagli

e-mail : tssd01000l@istruzione.it tssd01000l@pec.istruzione.it BANDO

e-mail : tssd01000l@istruzione.it tssd01000l@pec.istruzione.it BANDO LICEO ARTISTICO Enric e Umbert NORDIO Distrett sclastic n. XVII - 34143 TRIESTE Via Calvla, 2 - Tel. (040) 30.06.60 - Fax (040) 3798960 - Cd. fisc. 80019860321 Prt.n. 4782/C14a www.isanrdi.gv.it e-mail

Dettagli